Per l'acquario

Lampada a LED per acquario fai da te

Pin
Send
Share
Send
Send


Come rendere l'illuminazione dell'acquario con LED

L'illuminazione a LED (diodo ad emissione luminosa) è un'opzione eccellente per un acquario di acqua dolce o salata. Le lampade a LED non consumano molta elettricità. Differiscono nel funzionamento lungo e piuttosto facile. Queste funzionalità consentono di ridurre i costi operativi per un lungo periodo. L'illuminazione a LED ecologica non contiene sostanze chimiche nocive come mercurio o fosforo, a differenza delle lampade fluorescenti. Hai l'opportunità di installare l'acquario con illuminazione a LED con le tue mani, se usi le istruzioni.

Vantaggi e svantaggi dell'illuminazione a LED

  1. L'illuminazione per acquari a LED è inizialmente costosa, ma le lampade a LED standard attualmente funzionano fino a 50.000 ore e sono più economiche se si considera la prospettiva a lungo termine.
  2. L'illuminazione a LED emette anche meno calore, quindi non richiede sempre ventilatori e sistemi di raffreddamento (a seconda del numero di lampade installate).
  3. Determina quale tipo di luce a LED si adatta meglio alle tue esigenze di illuminazione di un acquario. Se si dispone di un acquario di acqua salata, saranno necessarie luci LED più potenti. Anche i serbatoi grandi e profondi richiedono una forte illuminazione.

  4. Questo è l'ideale per un serbatoio con piante relativamente piccole. I serbatoi con barriere coralline vivaci richiedono più luce, e l'acquisto di lampade per acquari a LED con potenze più elevate è altamente raccomandato.
  5. L'elettricità e l'acqua nell'interazione formano una carica che può essere mortale. Il corpo umano funziona come un canale tra di loro, e con una manutenzione impropria delle lampade, possono verificarsi lesioni da scosse elettriche. Spegnere tutta l'elettronica, i sistemi di cablaggio e l'illuminazione durante l'installazione delle lampade a LED e scaricare l'acqua dall'acquario. Proteggerà la tua vita.

Guarda l'acquario retroilluminato a LED.

Come installare l'illuminazione per acquari LED da soli

Il primo metodo, come fare l'acquario con illuminazione a LED fai da te è il più semplice. Qui puoi usare la cover con uno speciale controluce. Si consiglia di applicare strisce LED bianche intorno al perimetro del coperchio, che forniranno una varietà di spettro e assicureranno un'illuminazione uniforme del perimetro superiore del serbatoio.

Il secondo metodo è quello di realizzare un piccolo "lampadario". Sopra il serbatoio è necessario fare un blocco di forma quadrata, rotonda o a forma di diamante, in cui è possibile inserire tutta l'attrezzatura e la striscia LED. La capacità di illuminazione di 120 watt è sufficiente per un serbatoio spazioso con una capacità di 250-300 litri, dove vivono molti pesci e piante. Tale "lampadario" può contenere circa 40 lampade a LED con un flusso luminoso di 270 lm (lumen), 3 watt ciascuna. La luminosità dell'illuminazione sarà superiore a 10.000 lm, che fornirà uno spettro luminoso in un acquario di tale volume. L'importante è monitorare costantemente l'equilibrio dell'ecosistema: un eccesso di luce verde promuove la crescita dei microbi.


Quanto costa assemblare una simile lampada? Il costo può essere diverso, a seconda del venditore. È consigliabile acquistare lampade a LED di produttori di fiducia, in modo che durino a lungo e non creino difficoltà di installazione. Lampade a LED importate affidabili: Osram, Cree, Philips, Lumileds. Produttori russi di discarica di LED: "Feron", "Camelion", "Jazzway", "Gauss", "Navigator", "Era".

Per montare da soli l'illuminazione con tali lampadine, è necessario:

  • Acquista un sacco di lampadine a LED, strisce LED;
  • Fossa di plastica larga 10 cm e lunga 2 metri;
  • Alimentazione 12 V, può essere effettuata da un computer fisso;
  • Prendere il filo morbido 1,5 mm;
  • Ottieni aria condizionata a 6-12 V;
  • Per la striscia LED non sono necessari connettori a LED; per le lampade sono necessarie 40 lampade;
  • Foro da 48 mm.

Scopri come realizzare l'illuminazione a LED per l'acquario con le tue mani.

Dopo che tutti i materiali sono stati preparati, due solchi dovrebbero essere tagliati lungo la struttura in plastica e circa 20 pezzi dovrebbero essere praticati nella parte inferiore. a 1 metro, puoi barcollare. Quindi nei fori è necessario inserire i LED e correggerli. Tutte le lampade devono essere collegate all'alimentazione. Se non si sa come gestire correttamente il cablaggio, contattare un elettricista in grado di eseguire correttamente la procedura.

Il radiatore o il ventilatore devono essere collocati nel luogo di evaporazione o riscaldamento del rivestimento di illuminazione. Per scopi decorativi, puoi fare una luce notturna, che diventerà un'imitazione della luce lunare. È necessario per i pesci di mare tropicali e gli anemoni di mare. Per la luce notturna, è possibile utilizzare un nastro LED blu, che può essere installato sulla parete posteriore. Inoltre, per regolare la quantità di luce diurna necessaria, è necessario collegare un timer per l'illuminazione elettrica o l'accensione e lo spegnimento automatici della retroilluminazione.


L'illuminazione dell'acquario dovrebbe provenire dalla sua parte superiore: è così che si forma la luce morbida e diffusa. È preferibile utilizzare una lampada ICE con una potenza di 1 W, tuttavia, per acquari diversi viene scelta la potenza appropriata. Una striscia LED di 30-40 lampadine con una potenza totale di 3 watt può essere sufficiente per un serbatoio da 200 litri. La cosa principale che la luce non era troppo brillante, e non danneggiare gli schiavi e le piante. Il calcolo ottimale è di 0,5 watt per 1 litro di acqua, ma per un acquario profondo e spazioso nella formula, tutti gli indicatori devono essere moltiplicati per due.

È anche importante tenere conto dello spessore del fondo: visivamente l'acqua e tutte le piante di fondo dovrebbero ricevere abbastanza luce negli strati inferiori del serbatoio. I pesci di fondo e le lumache richiedono un po 'di luce, ma le piante cresceranno ancora e richiedono più luce. Nel processo di fotosintesi, le piante richiedono molta luce, a causa della sua carenza emette meno ossigeno. Per evitare problemi, è necessario regolare la quantità di luce diurna e creare un'illuminazione uniforme nello stagno, che riceverà ogni abitante.

Lampada a LED per acquario fai da te

Fare una lampada a LED per un acquario per un artigiano non è affatto difficile. La cosa principale: fare scorta di tutti i componenti e gli strumenti necessari.

Di cosa hai bisogno per realizzare una lampada a LED per un acquario?

  • radiatori in alluminio ("sci") 107x420 mm per l'installazione di LED su di essi, fungono allo stesso tempo da corpo lampada;
  • LED a stella, che vengono calcolati in base al volume dell'acquario. Ad esempio, per un acquario di 120-200 litri, avrete bisogno di circa 30-40 LED su 3B di diverse tonalità di bianco, potete aggiungere diversi LED blu di notte per una bella illuminazione notturna dell'acquario;
  • driver regolabili;
  • 2 angoli in alluminio 50x20 per il telaio, angolo 12x12;
  • viti, trapani, sigillante e altri materiali di consumo;
  • il vetro ha dimensioni di 920x107 mm, perché abbiamo bisogno di una luce impermeabile per acquari a LED in prossimità dell'acqua.

Iniziare

Quindi, il primo passo per creare una lampada a LED per un acquario con le tue mani sarà la preparazione degli angoli: ritagliare le "orecchie" su di essi ai bordi per i quali la lampada manterrà la copertura dell'acquario.

Alle estremità dei radiatori, alesare i fori con una filettatura per il montaggio, fissare i LED con fili e fare il primo montaggio sull'acquario.

Inserire il vetro e installare le piastre terminali. Alla lampada che si trova sul coperchio dell'acquario, collega due angoli lungo la lampada. Se lo si desidera, è possibile versare sigillante lungo il vetro.

L'illuminazione e la regolazione in tempo reale viene effettuata utilizzando resistori variabili e timer meccanici. Per raffreddare la lampada, i ventilatori sono costantemente in funzione alla velocità minima. È meglio nascondere tutti i driver e i regolatori nell'armadio sotto l'acquario, conducendo i fili da loro alla lampada.

Ecco come si presenta una lampada fai-da-te per un acquario marino.

Come realizzare una lampada a LED per l'acquario con le tue mani. Luce dell'acquario LED fai da te

DIY Aquarium Aquarium Lamp (Part 1)

Lampada a LED per acquario fai da te!

Luci a LED nell'acquario fai da te, parte 3

lampada per acquario fai da te

Guarda il video: Plafoniera FAIDATE con STRISCE LED per Acquario (Settembre 2021).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send