Per l'acquario

Luce UV per acquario

Pin
Send
Share
Send
Send


Lampada UV per acquario

La necessità di installare una lampada a raggi ultravioletti per un acquario solleva ancora molte domande sugli allevatori. Ci sono entrambi i vantaggi identificati di un tale dispositivo e degli svantaggi.

I benefici delle lampade UV per l'acquario

Il vantaggio principale di tali apparecchiature è che l'ultravioletto influenza negativamente molti batteri e virus pericolosi, il che significa che il pesce in un acquario con tale lampada sarà meno suscettibile alle infezioni e vivrà per un lungo periodo. Inoltre, tale lampada è in grado di purificare l'acqua dalla formazione di torbidità e più a lungo per mantenere il liquido in una condizione adatta per una vita confortevole degli abitanti dell'acquario, cioè, è un ulteriore passo aggiuntivo di purificazione dell'acqua. Ecco perché le lampade UV vengono spesso vendute insieme ai filtri per l'acquario.

Inoltre, alcune specie di pesci che vivono negli strati superiori dell'acqua, così come le piante, è utile per ricevere piccole dosi di radiazioni ultraviolette, ha un effetto benefico sul loro sviluppo e può accelerare la crescita.

Svantaggi della lampada UV

Lo svantaggio di un tale dispositivo per un acquario è che non è in grado di sostituire completamente nessuno degli altri dispositivi necessari per il normale funzionamento del pesce. Tale lampada non salverà dall'installazione di filtri e depuratori d'acqua, oltre alla periodica sostituzione di alcune sue parti. Una lampada ultravioletta non può essere usata al posto dei dispositivi di illuminazione per un acquario, inoltre, se c'è già una forte torbidità nell'acqua, la lampada non ce la farà e l'acqua dovrà essere cambiata. Nei grandi acquari, la lampada a raggi ultravioletti di piccole dimensioni non sarà affatto efficiente, poiché la sua potenza di radiazione non sarà sufficiente per penetrare nella colonna d'acqua. Inoltre, il dispositivo è piuttosto costoso e l'effetto non è troppo evidente. Ecco perché molti acquariofili considerano l'acquisto di una lampada a raggi ultravioletti uno spreco di denaro.

Lampade UV per acquario

Ai nostri tempi, gli acquari hanno ricevuto una particolare popolarità. Se hai deciso di acquistarlo, quindi non correre ad andare al negozio - prima leggi i suggerimenti che ti aiuteranno a comprare beni di qualità.

Probabilmente, tutti vorrebbero avere un piccolo pezzo di mare a casa, che conferisca agli interni della casa vivacità, unicità e vivacità. E guardando i piccoli abitanti dell'acquario, allevierai la tensione e aumenterai il tuo umore dopo una dura giornata.

Quindi, prima di tutto, dovresti determinare il posto per l'acquario: non può essere posizionato vicino alla finestra e al muro di fronte alla finestra - sotto l'influenza della luce del sole l'acqua fiorirà. In questo caso, può essere installata una lampada UV per acquari in grado di compensare la mancanza di luce. Inoltre, non installare l'acquario vicino alla batteria e sul pavimento.

Se scegli un posto sotto l'acquario, che fornirà il comfort del pesce, e non ti disturberà, oltre a fornire la quantità necessaria di luce, puoi procedere al passaggio successivo.

Determina la forma e le dimensioni del tuo acquario. Quando si scelgono le taglie, si noti che più piccole sono le dimensioni dell'acquario, più facile è pulirlo. Pulire un grande acquario richiede più problemi, ma allo stesso tempo, l'acqua può essere cambiata meno spesso e il pesce si sente più a suo agio. Inoltre, scegliendo la taglia, pensa a quale pesce popolerai l'acquario: i pesci lunghi fino a 5 centimetri occupano almeno 2 litri d'acqua, ciascuno da 6 a 10 centimetri - 3-4 litri, da 11 centimetri e più - 8-10 litri.

Il prossimo passo è scegliere il tipo di acquario. Ora in vendita puoi trovare una varietà di opzioni, dalle ordinarie scatole rettangolari agli acquari fantasiosi. I tipi più comuni di acquari sono rettangolari, emisferici rettangolari, emisferici angolari, acquari con angoli smussati e torri di acquari. La scelta di tali acquari è piuttosto ampia e relativamente poco costosa.

Gli acquari sono solitamente fatti di vetro silicato o acrilico (plexiglas). Il vetro al silicato viene utilizzato per realizzare acquari dritti in vetro e il vetro acrilico viene utilizzato per acquari con arco o parti sferiche.

  • Gli acquari in vetro silicato sono trasparenti, non distorcono l'immagine e hanno un aspetto generalmente migliore degli acquari in plexiglas. Tra i difetti del vetro ai silicati vi sono la fragilità e la complessità del trasporto. Installare tali acquari può essere solo su una superficie piana e stabile.

  • Gli acquari in vetro acrilico sono più adatti per i bambini o le istituzioni per bambini, così come per gli acquariofili principianti. Il plexiglas ha un indicatore di forza molto maggiore del silicato. Gli svantaggi includono i graffi. Dopo alcune pulizie, l'acquario inizia a perdere il suo aspetto originale. Anche dalla lunga osservazione di un tale acquario, gli occhi cominciano a stancarsi.

Non dimenticare che ogni acquario deve essere dotato di un riscaldatore, termometro, compressore, illuminazione; È possibile utilizzare lampade UV per acquario e filtro. Assicurati di controllare la disponibilità di tutti questi dispositivi.

Speriamo che questi suggerimenti ti aiutino con una scelta, e otterrai un acquario, che diventerà un elemento indispensabile degli interni e piacerà per molti anni.

Sterilizzatore UV per acquario

A causa di problemi nell'acquario, i suoi abitanti potrebbero avere malattie, l'aspetto del serbatoio si deteriorerà. Consideriamo cosa sono gli sterilizzatori, cosa sono, quale effetto hanno e qual è il principio del loro lavoro. Risponderemo alla domanda: è possibile salvare il pesce da malattie di natura batterica e fungina con l'aiuto di un'unità UV?

Cos'è?

La depurazione delle acque è un processo importante per mantenere l'ordine nell'acquario. La purificazione richiede non solo biologico, meccanico e chimico, ma anche batterico. La purificazione biologica avviene a spese dei detergenti per acquari, meccanici e chimici - a spese del filtro, e il trattamento UV può fornire un trattamento batterico.

Lo sterilizzatore aiuta a distruggere batteri nocivi, virus, alghe, funghi e microrganismi (protozoi) a causa delle radiazioni radioattive. Impedisce la riproduzione e il trasferimento di parassiti nell'acquario e li distrugge anche in una determinata modalità. Compreso sterilizzatore è applicabile quando:

  • eliminare gli effetti di epidemie batteriche;
  • malattia di massa o morte di abitanti;
  • pesce di quarantena.
È importante installare UVC come ultimo anello di filtrazione, quando sono già stati effettuati trattamenti biologici, meccanici e chimici, poiché l'acqua filtrata ha una maggiore trasparenza, non contiene impurità e sporco, che ritardano l'azione e inquinano il dispositivo.

Cos'altro può essere usato per il trattamento dell'acqua antibatterico?

L'uso di qualsiasi additivo, ad esempio il cloro o l'ozono, può influire negativamente sulla salute dei vostri animali domestici, l'ozono può bruciare le mucose nei pesci e nelle lumache. Quindi lo sterilizzatore UV è probabilmente il più affidabile e sicuro per gli abitanti.

Cosa sono gli sterilizzatori?

Va subito detto che gli sterilizzatori UV sono di due tipi: verticale e orizzontale.

Alcuni di loro hanno una lampada longitudinale convenzionale, che disinfetta in modo uniforme l'acqua attorno a sé, e ci sono sterilizzatori che creano un movimento a vortice attorno a una lampada a spirale.

I dispositivi del primo tipo di solito occupano molto spazio e potrebbero non essere adatti ad un acquario.

Gli sterilizzatori a vortice sono più compatti. Tuttavia, l'acqua non viene trattata in modo uniforme.

Devono essere installati rigorosamente secondo le istruzioni! Non è possibile accendere lo sterilizzatore senza una copertura protettiva, in quanto si rischia di ottenere una bruciatura della cornea e danneggiare gravemente la vista.

È necessario prendersi cura del dispositivo e pulirlo, poiché il rivestimento riduce l'efficienza.


Cosa succede dopo l'installazione?

All'inizio, il flusso d'acqua creato dalla pompa o dal compressore passa attraverso il filtro e solo successivamente passa direttamente allo sterilizzatore esterno. Contiene un sistema di fiaschi.

Nella fiaschetta di quarzo interna c'è una lampada battericida. Irradia l'acqua che scorre tra il tubo interno ed esterno in PVC. Alla fine del processo, l'acqua viene introdotta nell'acquario già decontaminato.

Utili articoli di manutenzione dell'acquario:

Acquario per principianti: consigli importanti.

Trova le risposte alle domande sul lancio di un acquario qui.

Su due lati, due raccordi sono fissati al tubo esterno, da cui si estendono i tubi di aspirazione dell'acqua. È attraverso di loro che si verifica l'assunzione di acqua.

Molti fattori influenzano le prestazioni di UFS:

  1. Una portata troppo elevata riduce il tempo di esposizione dell'acqua.
  2. Le scorie e il sale impediscono la penetrazione.
  3. Le basse temperature dell'acqua influiscono negativamente sui raggi UV. La temperatura ottimale è intorno ai 40 ° C. Negli acquari freddi, un raccordo (Teflon o quarzo) è collegato all'unità UVC, che riscalda l'acqua solo in un'area specifica.
  4. Un piccolo spazio riduce anche l'efficienza di elaborazione.

Posso usare costantemente?

È importante ricordare che un uso continuo o eccessivo può danneggiare il pesce a causa del riscaldamento dell'acqua.

Inoltre, non utilizzare uno sterilizzatore a raggi ultravioletti durante il lancio dell'acquario. Questo rallenterà il processo di stabilire l'equilibrio biochimico. Va ricordato che lo sterilizzatore distrugge non solo i microrganismi nocivi, ma anche utile, che decompone la materia organica.

Non utilizzare il dispositivo quando si utilizzano fertilizzanti o droghe (soprattutto a base di rame)! Se irradiato con acqua con impurità o droghe di fertilizzanti, possono essere rilasciate sostanze pericolose per gli abitanti dell'acquario.

Durante il funzionamento di UVC, l'acqua nell'acquario diventa più pulita non solo nella sua composizione, ma anche visivamente, perché questo dispositivo uccide i batteri, portando alla formazione di scorie nell'acquario.

Lo sterilizzatore è sicuro per piante, pesci e altri abitanti, in quanto distrugge solo microrganismi a flusso e virus e batteri. I batteri utili non saranno distrutti se usati correttamente, perché si trovano non solo nell'acqua corrente, ma anche su tutte le superfici dell'acquario.

In conclusione, possiamo dire che lo sterilizzatore UV non può assolutamente essere utile per i piccoli acquari con equilibrio biochimico, piante e pesci sani.

Potrebbe essere necessario in acquari di grandi dimensioni, quando messi in quarantena, durante frequenti epidemie batteriche, massicce malattie dei pesci e altri problemi associati alla purezza dell'acqua.

Guarda il video: Lampada UV Sterilizzante per ACQUARIO UVC (Settembre 2021).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send