Pesce rosso

Quanto vive un pesce rosso

Pin
Send
Share
Send
Send


Quanti pesci rossi vivi?

Qual è l'aspettativa di vita del pesce rosso d'acquario? È difficile rispondere a questa domanda in modo inequivocabile, dal momento che varie condizioni del mantenimento influenzano fortemente la durata della loro esistenza negli acquari. Possiamo solo parlare di quali misure devono essere prese per garantire che la loro permanenza in un sistema acquatico chiuso sia più confortevole e duratura.

Pesce rosso: chi è lei e da dove viene

Forse questo è uno dei più antichi rappresentanti di una grande famiglia di carpe, che hanno insegnato a vivere a casa. Ci sono tutte le ragioni per credere che questo sia successo molto tempo fa in Cina, dove gli allevatori di tribunali hanno iniziato a incrociare diversi rappresentanti di carpe argentate e allevarli in stagni imperiali. E così il pesce dorato apparve in diverse varietà: l'occhio del drago, che, le vene (vualehvostka), wakin, dzhikin.

In tali condizioni quasi naturali, i crucians decorativi sono vissuti per molto tempo - fino a 20-25 anni, e il loro peso ha raggiunto 4-5 chilogrammi.

All'inizio del XVI secolo, il pesce ornamentale arrivò in Giappone, e altri 100 anni dopo, in Europa. A metà del 19 ° secolo, raggiunse l'America.

Fatto interessante: per molto tempo, gli europei credevano che la donna cinese d'oro non mangiasse del cibo e bevesse solo acqua. Di conseguenza: 2-3 mesi di uno sciopero della fame simile, e Karasik è morto.

Solo dopo molti anni i proprietari europei di queste bellissime creature hanno imparato a mantenerli (per la gioia dei pesci stessi).

Tuttavia, dal tardo Medioevo a proposito del pesce rosso si diceva che la loro età fosse piuttosto breve. Questo è un equivoco.

Allo stato attuale, le abitudini, i caratteri e le condizioni dell'organismo ittico dei crucchi d'oro sono molto ben studiati. Esiste tutta una serie di raccomandazioni per il mantenimento del pesce, consentendo loro di estendere la propria esistenza a casa.

Ma la durata della vita dell'acquario supera raramente gli 8-10 anni. In linea di principio, per un soggiorno permanente in un piccolo volume chiuso abbastanza bene!

Condizioni ottimali per un pesce rosso decorativo

Naturalmente, non ci sono regole regolamentate per il suo contenuto. Possiamo solo parlare di alcune raccomandazioni basate sulla vasta esperienza secolare di acquariofili di tutto il mondo sull'allevamento di pesci rossi in cattività.

Appartengono all'acqua fredda, il pesce si sente benissimo a temperatura ambiente normale. Anche un leggero riscaldamento del mezzo acquoso è estremamente scarsamente tollerato.

Alcune parole sull'alimentazione. I Cruciani, come sai, sono molto voraci e quasi onnivori. E poiché un pesce rosso è un carassio decorativo, mangerà quanto ci sarà cibo disponibile. L'alimentazione è frequente e abbondante - un'alta probabilità di eccesso di cibo, che influenzerà la durata della vita del pesce è estremamente negativa. Inoltre, va ricordato che gli animali mangiano bene la vegetazione acquatica.

Condizioni di detenzione. Il pesce rosso ha bisogno di spazio, quindi l'acquario non dovrebbe essere sovraffollato. Va ricordato che in origine era un pesce di stagno, abituato a giocare nella colonna d'acqua. A proposito, e ora tutti gli individui venduti nei negozi di animali possono essere divisi in 2 grandi gruppi: coltivati ​​in stagni per la distribuzione di massa e individui puramente acquario.

È improbabile che un venditore normale in un negozio di animali vi dirà esattamente da dove provengono questi cruciani decorativi - da un vivaio di stagno o da un acquario di selezione. Ma nel caso, dovresti contare su un pesce per rappresentare almeno 40-50 litri di acqua. Immagina quindi in che misura si adatta la dimensione dell'acquario.

Parametri dell'acqua. Questo animale lascia molti rifiuti e l'acqua ama essere pulita e satura di ossigeno. Pertanto, una buona filtrazione (soprattutto meccanica) e l'aerazione sono estremamente importanti.

Regole generali. Quindi, riassumendo alcune informazioni sulle caratteristiche del contenuto, possiamo formulare alcune regole, la cui osservanza prolungherà a lungo la vita del pesce rosso:

  1. Con un contenuto di 3-4 persone, il volume richiesto dell'acquario è di 150-200 litri.
  2. Esistenza del potente filtro esterno e del compressore per l'aerazione dell'acqua.
  3. Nutrire una varietà di alimenti (vegetali, mangimi secchi, vermi) non più di 1-2 volte al giorno. Un giorno alla settimana: scarico.
  4. Presenza obbligatoria nelle piante acquatiche dell'acquario.
  5. Cambio settimanale dell'acqua almeno del volume totale.

Di norma, l'osservanza di queste raccomandazioni ha un effetto benefico sulla vita delle bellezze dorate. A meno che, naturalmente, in acquario non viene portato l'infezione.


Pesce longevo

È successo che in Inghilterra ci fossero pesci rossi che vivevano per 30, 40 e anche più anni! Forse, da qualche altra parte ci sono le stesse donne longeve, ma furono le donne inglesi a diventare famose.

Così, nel 1999, all'età di 44 anni, è morta. pesce chiamato Tish (Uomo). Mano di famiglia dalla contea del Nord. Lo Yorkshire, dove Tish visse per diversi decenni in un piccolo acquario, fu rattristato dalla sua morte; era letteralmente un membro della famiglia. Gordon e Hilda Hand lo seppellirono all'ombra degli alberi nella sua parabola: a Tish non piaceva il caldo sole.

E nella famiglia Wright un paio di pesci rossi nominati Splish e Splash ha vissuto più di 30 anni. Un tempo, il capo della famiglia, Richard Wright, raccontava che per i suoi animali domestici, che aveva iniziato da giovane, non erano state create condizioni speciali: un acquario da 40 litri, acqua a temperatura ambiente, luce solare diretta e alimentazione una volta al giorno con cibo specializzato. Forse tali condizioni spartane hanno influenzato la longevità così invidiabile per i pesci?

10 anni fa il grande interesse dei media ha causato il messaggio della morte dalla vecchiaia pesce rosso chiamato Goldieche è stato tenuto a casa nel Devon Tom e Paulina Evans. Goldie era il 46 ° anno! I proprietari lo hanno sepolto tristemente in un angolo appartato del suo giardino.

Quanti pesci rossi d'acquario vivono? Decisamente non dirlo, 10 o 40 anni ... Forse è una questione di fortuna. Possiamo solo sperare che la creazione di condizioni ottimali per la bellezza dorata aumenterà le sue possibilità di una lunga vita!

Quanti pesci d'acquario vivono?

Ogni acquariofilo si chiede quanti pesci d'acquario vivano. Tutti devono saperlo. Se non sei sicuro di voler mantenere l'acquario per un lungo periodo, prendi pesce con una vita breve. Per gli allevatori esperti, il numero di anni è importante per contare la deposizione delle uova che il pesce avrà il tempo di implementare.

Diverse cose possono influenzare la durata della vita degli abitanti dell'acquario:

  • dimensioni;
  • Temperatura dell'acqua
  • sovralimentazione;
  • sottoalimentazione;
  • Condizioni di detenzione;
  • Vicinato.

Dimensione del pesce

Il criterio principale è la dimensione del pesce. Con questo indicatore, puoi valutare per quanto tempo puoi ammirare il tuo animale domestico nell'acquario. Gli abitanti più piccoli hanno il confine più basso, le cui dimensioni non superano i 5 centimetri. Ad esempio, neon, guppy, swordman. Vivono da uno a cinque anni.

Record di piccole dimensioni sono stati trovati in piccoli pesci sudamericani - zinolebi. La durata della sua vita dipendeva dalla stagione delle piogge, non appena si verificava una siccità - la zinolebia stava morendo. L'unica cosa che ha salvato il pesce dall'estinzione - il lancio tempestivo di caviale. Durante il periodo di alta marea, è riuscita ad apparire, crescere, generare e morire.

I pesci, le cui dimensioni sono definite come medie, possono vivere fino a 15 anni, e alcuni rappresentanti oltre i 25, ad esempio i piranha. Pertanto, partendo da questi animali domestici, preparatevi a un lungo quartiere.

Fatto interessante, i maschi vivono significativamente più a lungo rispetto alle femmine. A volte, la differenza arriva a quasi due anni. Le razze sono conosciute dove la femmina muore dopo la nascita di avannotti. Naturalmente, nessuno è immune dal lancio senza successo di caviale o da un numero di malattie, ma molto spesso questo si osserva in portatori di spada e gupeshek.

Temperatura dell'acqua dell'acquario

La temperatura dell'acqua nell'acquario influisce sulla durata. Gli animali a sangue freddo non possono controllare da soli la temperatura del loro corpo, quindi l'acqua imposta il ritmo per la maggior parte dei processi nel corpo. La temperatura corporea del pesce è uguale ai gradi d'acqua. Quindi, più alto è il punteggio, più intensi sono i processi metabolici nel corpo del pesce e, quindi, l'aspettativa di vita è ridotta. A volte questa cifra raggiunge diversi anni.

È dimostrato che se si modifica raramente l'acqua dell'acquario, la concentrazione di sostanze nocive nell'acqua sarà al di sopra della norma, il che comporterebbe una riduzione della vita degli abitanti. Utilizzare acqua distillata con un contenuto di cloro vicino al valore consentito. L'acqua cattiva può portare a disfunzioni degli organi respiratori e malattie degli organi digestivi.

Modalità di alimentazione

Su quanto pesce vivo in acquario, influisce sul mangime. Si tratta di sovralimentazione e alimentazione insufficiente. L'obesità di pesce è un problema abbastanza comune. Molto spesso questo accade in una famiglia con bambini piccoli che sono interessati a guardare gli abitanti dell'acquario che mangiano il cibo. Non sottovalutare la sottoalimentazione. A causa della mancanza di elementi nutritivi e vitaminici, non hanno abbastanza energia per un'esistenza normale. In caso di dubbio sulla giusta quantità di mangime, annusare l'acqua. Se stai alimentando il pesce in eccesso, l'acqua avrà un odore specifico. Idealmente, non dovrebbe emanare alcun sapore.

La sovralimentazione si verifica se:

  • L'acqua ha un odore marcio;
  • Rapidamente nuvoloso;
  • Il film è formato;
  • Le alghe hanno una patina scivolosa.

Per evitare la morte del tuo pesce preferito e aumentare il numero di anni di convivenza, è necessario osservare la misura nell'alimentazione, quindi l'aspettativa di vita corrisponderà alla cifra indicata in fonti attendibili. Il mangime dovrebbe essere sufficiente per il pesce per mangiarlo entro pochi minuti dopo aver servito il cibo.

Selezione corretta dei vicini

Il numero di anni vissuti può variare in base alla natura e al tipo di vicini. Quando si crea un acquario da sogno, non è sufficiente conoscere i criteri e le dimensioni estetiche, è necessario valutare la zona e il carattere dell'habitat preferito. Se il pesce può abituarsi alla durezza dell'acqua, è improbabile che possa sopportare le abitudini inaccettabili dei vicini.

La combinazione di dimensioni del pesce è una delle regole fondamentali di un acquariofilo. I pesci grandi sono in grado di mangiare piccoli pesci o friggere, indipendentemente dalle preferenze di gusto. Prima di iniziare i nuovi abitanti, esamina attentamente la compatibilità.

La sovrappopolazione influisce negativamente sull'aspettativa di vita dei pesci d'acquario. Gli effetti negativi della sovrappopolazione:

  • Mancanza di cibo;
  • Alta competizione;
  • Mancanza di ossigeno;
  • Malattia frequente;
  • Comportamento aggressivo;
  • Lotta per la leadership

Tutto ciò può portare alla morte del pesce. È importante osservare il numero di litri per ogni individuo. Altrimenti, la vita del pesce può essere ridotta. Fai attenzione alle razze arroganti, sono capaci di uccidere un avversario nella lotta per la leadership.

Quanti pesci d'acquario vivono?


Quanti pesci vivi?

Quanti pesci d'acquario vivi - questa domanda che preoccupa molti acquariofili alle prime armi. In effetti, la vita del pesce d'acquario, come qualsiasi altra creatura vivente, dipende dal tipo, dal comfort dell'habitat e dalla cura adeguata.
Inoltre, l'aspettativa di vita dei pesci dipende in modo significativo dalla popolazione dell'acquario. Se si crea un "ostello" dall'acquario, l'aspettativa di vita del pesce dell'acquario diminuirà drasticamente. Va ricordato della compatibilità del pesce d'acquario: la scelta sbagliata del pesce - non vivere a lungo. Va anche ricordato che i pesci sono freschi - la loro temperatura corporea è uguale alla temperatura dell'acqua. Maggiore è la temperatura dell'acqua nell'acquario, più velocemente si verificano i processi metabolici nel corpo del pesce e la loro vita va più veloce.

SOTTO ELENCO DELLA VITA DURATA DI ALCUNI PESCI DELL'ACQUARIO:

Quanti vivono SQUALO BALU - 10 anni;
Quanti vivono Apistogramma - 3-5 anni;
Quante vite ANGELO DI PESCE PIEMELODO - 8 anni;
Quanti vivono ASTRONOTUS - 10-18 anni;
Quanti vivono BARBUS - 5-10 anni;
Quante vite VIENNA ORDINARIO - 10 anni;
Quanti vivono Botia - 10-15 anni;

Quanti vivono GIPPI GUPPI - 3-5 anni;

Quanti vivono gourami - 4-5 anni;
Quanti vivono DISKUSI - 10-18 anni;
Quanti vivono DANIO - 5-7 anni;

Quanti pesci d'oro vivono - 10-30 anni;

Quanti vivono CONGO - 5 anni;
Quanti vivono CARDINALI - 4 anni;
Quanti vivono Corridoratus di SOMA CUTTRATO - 5-7 anni;
Quanti vivono Lyalius - 5-6 anni;
Quanti vivono LABEO - 4-10 anni;

Quanti spadaccini vivi - 3-5 anni;

Quanti vivono METINISY - più di 10 anni;
Quanti vivono Mystus - 5 anni;
Quanti vivono NEONS - 4 anni;
Quanti vivono MOLYNESIA - 4 anni;
Quanti vivono NIMBOHROMISY - più di 10 anni;
Quanti vivono LETTERE - 3-5 anni;
Quanti vivono OTOTSINKLYUSY - 5 anni;
Quanti vivono PIRANIA - 10 anni;
Quanti vivono CYCLIDE MALAVICO - più di 10 anni;
Quanti vivono Hypostomus Plecostomus - 7-15 anni;
Quanti vivono RASTOBORA - 5-10 anni;
Quanti vivono SINDONTIS - 5 anni;
Quanti vivono SEVERUM - 10-18 anni;

Quanti vivono SCALARI - più di 10 anni;

Quanti vivono SOM BUNGIO - 7-15 anni;
Quanti vivono TARAKATUM - più di 10 anni;
Quanti vivono CASE DI COTTAGE - 8 anni;
Quanti vivono TET - 5-6 anni;
Quanti vivono TsLKHLAMOZY BLACK-STONE 10-18 anni;
Quanti vivono FRONTOZA - 8-15 anni;
Quanti vivono TSIHLAMOZY - 10-15 anni;
Quanti vivono MORO MORATO - 4-10 anni;
Quanti vivono TETRADOES - 5 anni;
Quanti vivono STURIZOMY - più di 10 anni;
Quante vite FISH FISH - 5 anni;
Quanti vivono gasteropelecidae - 5 anni;
Quanti vivono Donaciinae - 3-5 anni;
Quanti vivono Panaca - più di 10 anni.

fanfishka.ru

Pesce rosso: contenuto a casa

Il pesce rosso, che ha segnato l'inizio dell'acquario in quanto tale, è purtroppo sfortunatamente fuori moda. I professionisti lo considerano poco interessante e non degno di attenzione, e rimangono solo pochi intenditori ed esperti di questo tipo. Pertanto, la maggior parte dei cinchons è un asilo o un acquario ospedaliero con piante di plastica o una breve vita in un bellissimo bicchiere donato a una persona per le vacanze, lontano dai problemi di pesce. Trattiamo questa bellezza con il rispetto e l'interesse che merita e vediamo cosa è necessario per lei per una vita lunga e felice vicino a noi.

Quanto sono esigenti i pesci rossi per le condizioni?

Le opinioni su questo punteggio sono opposte. Alcuni credono che si tratti di un paziente, praticamente immancabile, di pesci che sopravvivono in qualsiasi condizione, adatti ai principianti e alle persone che non vogliono investire nell'acquario un sacco di sforzi e denaro. Altri, al contrario, sostengono che il contenuto dell'oro deve rispettare una serie di condizioni abbastanza difficili, e sono senza dubbio giusti. Un pesce rosso non dovrebbe essere avviato da qualcuno che non è pronto a fare sforzi per la sua esistenza confortevole. E la condizione più importante per il mantenimento di questi pesci è un acquario di un volume sufficientemente grande.

Volume e forma dell'acquario

Nella letteratura sovietica del secolo scorso in acquari si indica che un pesce rosso dovrebbe avere 1,5-2 dm3 di superficie d'acqua, o 7-15 litri di volume d'acquario (15 litri per pesce è considerato una piccola densità di atterraggio). Questi dati sono migrati e in alcuni tutorial moderni. Tuttavia, va notato che i libri sovietici erano scritti su pesci rossi di allevamento domestico, che per molte generazioni vivevano in acquari e che a seguito di tale allevamento erano adattati a tali condizioni. Al momento attuale, la stragrande maggioranza dei pesci rossi ci viene dalla Cina, dalla Malesia e da Singapore, dove sono allevati in modo massiccio in stagni. Di conseguenza, non sono adatti alla vita in piccoli volumi d'acqua, e anche ad un acquario sufficientemente spazioso devono essere adattati, e un volume di 15-20 litri significa morte per loro entro pochi giorni.

Gli esperti che oggi lavorano con pesci rossi portati dall'Asia hanno stabilito empiricamente:

Il volume minimo di un acquario per un individuo dovrebbe essere di circa 80 litri, in un volume più piccolo, un pesce adulto avrà semplicemente un posto dove muoversi. Per un paio - 100 l.

In acquari di grandi dimensioni (200-250 l), con una buona filtrazione e aerazione, la densità di impianto può essere leggermente aumentata, in modo che il volume d'acqua sia di 35-40 litri per individuo. E questo è il limite!

Qui, gli avversari di acquari semivuoti di solito obiettano che negli zoo, ad esempio, i pesci rossi sono molto densi negli acquari e allo stesso tempo si sentono benissimo. Sì, in effetti, questa è la specificità degli acquari espositivi. Tuttavia, bisogna tenere a mente che dietro al fotogramma ci sono diversi potenti filtri con cui è equipaggiato questo mostro, il programma più severo di cambi d'acqua (fino a metà del volume giornaliero o due volte al giorno), così come il veterinario dell'ittiopatologo regolare per il quale c'è sempre lavoro.

Per quanto riguarda la forma dell'acquario, si preferisce il classico rettangolare o con una leggera curvatura del vetro frontale, la lunghezza dovrebbe essere circa il doppio dell'altezza. Nella vecchia letteratura sovietica è stato affermato che l'acqua non dovrebbe essere versata sopra il livello di 30-35 cm, ma come dimostra la pratica, questo non è un fattore critico. I pesci rossi vivono bene negli acquari più alti, se hanno la larghezza e la lunghezza appropriate (acquari alti e stretti - schermi e cilindri - non sono adatti per mantenere l'oro).


Quali tipi di pesce sono compatibili con l'oro?

La risposta a questa domanda è inequivocabile: l'opzione migliore sarebbe un acquario specifico in cui vivono solo i pesci rossi. Inoltre, anche gli alloggi in oro corti e di corpo corposo spesso non sono raccomandati insieme, ma i rappresentanti di altre specie di pesci sono fuori questione. O i vicini molesteranno gli scone, danneggiando gli occhi e le pinne, o gli stessi vicini saranno a disagio, come l'acquario con pesci rossi è un habitat molto particolare. Inoltre, il piccolo pesce rosso può semplicemente deglutire.

Parametri dell'acqua, progettazione e attrezzatura dell'acquario

Pesce rosso confortevole con i seguenti indicatori di acqua:

  • temperatura 20-23 °, per le forme corte-corpo leggermente più alte, 24-25 °;
  • pH di circa 7;
  • rigidità non inferiore a 8 °.

Il terreno nell'acquario dovrebbe essere scelto in modo che il pesce, scavando in esso, non soffochi: le sue particelle dovrebbero essere prive di bordi taglienti e sporgenti o più grandi o molto più piccole di una bocca di pesce.

Nell'acquario con pesci rossi devono certamente essere piante viventi. Consumando azoto, hanno un effetto positivo sull'equilibrio ecologico, sono un substrato aggiuntivo per i batteri che eseguono la biofiltrazione e servono anche come integratori vitaminici per i pesci. Il pesce rosso scavare senza pietà e rosicchiare le piante, ma questo non dovrebbe essere il motivo per rifiutare di popolare l'acquario con verdure vivaci.

Lemongrass, Anubias, cryptocoryne, Alterner, Bacopa, sagittaria, muschio giavanese vanno d'accordo con l'oro. Si raccomanda di piantare le piante in vaso in modo che lo scavo non danneggi le radici. E come condimento di alto livello, in particolare dare al pesce una lenticchia d'acqua, Riccia, lupo e un hornpole.

Buona aerazione ventiquattr'ore su ventiquattro. Come minimo, un aeratore sul filtro deve essere acceso, è meglio avere anche un compressore. Se l'acquario ha un'alta densità di piante viventi, viene organizzata una luce potente e l'apporto di anidride carbonica (in tali condizioni le foglie delle piante dovrebbero essere coperte da bolle di ossigeno emesse da esse), quindi l'aeratore viene acceso solo per la notte.

Nel design dell'acquario non dovrebbero usare oggetti di grandi dimensioni - intarsi, grotte, ecc. I pesci rossi non hanno bisogno di riparo, ma le pinne del valehvostoy, gli occhi del telescopio, crescono attorno a loro sono facili da ferire, inoltre i rifugi occupano spazio per nuotare.

Filtrazione e cambi d'acqua

È generalmente riconosciuto che i pesci rossi sono un grande carico biologico in un acquario. In poche parole, sono sporchi, producendo un'enorme quantità di rifiuti. La loro abitudine di rovistare costantemente nel terreno, sollevando la feccia, inoltre non aggiunge pulizia all'acquario. Inoltre, gli escrementi del pesce rosso hanno una consistenza mucosa e questo muco inquina il terreno e contribuisce alla sua decomposizione. Di conseguenza, al fine di mantenere l'acqua pulita e trasparente, è necessario un buon sistema di filtrazione 24 ore su 24.

La potenza del filtro dovrebbe essere di almeno 3-4 volumi dell'acquario all'ora. L'opzione migliore sarebbe un filtro esterno del contenitore. Se non è possibile acquistarlo e il volume dell'acquario non supera i 100-120 litri, è possibile ottenere dal filtro interno - sempre con più sezioni e un compartimento per riempitivo ceramico.

La ceramica porosa è un substrato per i batteri, che processano l'ammoniaca velenosa rilasciata dal pesce in nitriti e quindi in nitrati molto meno tossici. Inoltre, i substrati per questi batteri, una quantità stabile di cui è vitale per il benessere dell'acquario, sono il suolo e le piante acquatiche, in particolare quelle a foglia piccola. Pertanto, è auspicabile avere molte piante e la frazione di suolo non dovrebbe essere troppo grande.

Affinché le colonie non collassino durante la pulizia dell'acquario, devono essere osservate alcune regole: le spugne del filtro vengono lavate nell'acqua dell'acquario (le spugne vengono lavate abbastanza spesso, circa una volta alla settimana), il sifone del terreno è anche settimanale, fatto con attenzione, senza mescolarlo strati, i riempitivi ceramici per i biofiltri sono sempre parzialmente modificati.

Anche con filtrazione di alta qualità in un acquario con pesci rossi, è necessario fare settimanalmente da un quarto a un terzo del volume dell'acquario, e più spesso se viene violata la densità di atterraggio del pesce. I pesci di questa specie tollerano bene l'acqua dolce, quindi non c'è bisogno di difenderlo per più di un giorno.

alimentazione

Ora che abbiamo affrontato il contenuto principale, il più difficile e costoso del pesce rosso, possiamo parlare di come e cosa nutrirli.

Di solito vengono nutriti due volte al giorno, dando la quantità di cibo che i pesci sono in grado di mangiare entro 3-5 minuti. Si consiglia di alternare fiocchi secchi e granuli con alimenti vegetali: foglie di spinaci, lattuga, verdure bollite e cereali, frutta (arancia, kiwi). A volte puoi nutrire pezzi di carne o fegato, così come i motili congelati. È necessario tenere conto del fatto che i pellet di cibo secco devono essere immersi per 20-30 secondi nell'acqua dell'acquario e scongelati i cibi surgelati prima di darli ai pesci. Molto utile nutrimento regolare dafnia vivi, che puoi coltivare a casa. Inoltre, come accennato in precedenza, è sempre meglio avere piante alimentari speciali in un acquario. Una volta alla settimana vengono organizzati giorni di digiuno.

malattia

Le malattie del pesce rosso sono un argomento per un articolo a parte, ma qui consideriamo brevemente solo i segni che possono indicare che il pesce è malato o ha un forte disagio:

  • perdita di appetito;
  • pinna dorsale abbassata;
  • squame gonfie, macchie rosse o nere che compaiono rapidamente, ulcere, eruzioni cutanee, placca mucosa o simile al cotone;
  • addome dilatato e occhi sporgenti più forti del solito;
  • comportamento innaturale: il pesce rimane a lungo nell'angolo dell'acquario, giace in basso, rotola su di un lato, o nuota vicino alla superficie, ingoiandosi aria;
  • rotolare durante il nuoto.

Va notato che con il corretto mantenimento dei problemi di salute nel pesce rosso sono abbastanza rari. Se inizialmente crei buone condizioni per questi animali (un ampio acquario con piante vive e una potente filtrazione), allora la cura di loro sarà disponibile per il principiante o anche per il bambino, e per molti anni delizieranno il loro proprietario con aspetto brillante e comportamento divertente.

Cosa sono i pesci rossi, puoi imparare dal video:

Quanti pesci rossi vivi?

Olga Kovalenko

vedi sotto:
L'aspettativa di vita approssimativa del pesce.
characins
Tetra (tutte le varietà) - 5-6 anni
Congo - 5 anni
Neon - 4 anni
Minori 6 anni
Metinnis - 10 anni
Piranha - 10 anni
Paku - 10 anni
carpa
Daniot 5-7 anni
Pesce rosso -10-30 anni +++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++
Morulius nero - 4-10 anni
Rasbora - 5-10 anni
Barbus (a seconda delle specie) - 5-10 anni
Labeo - 4-10 anni
Shark Ball - 10 anni
Cardinale - 4 anni
Cichlidae
Scalare - 10 anni
Discus - 10-18 anni
Cicloma mesonouta - 10 anni
Cichloma Cernofree 10-18 anni
Cichlomema meeka - 10-15 anni (e altri cichlomas)
Frontosi - 8-15 anni
Nimbochromis Livingstoni (altri nimbochromis) - 10 anni
Astronotus - 10-18 anni
Severum - 10-18 anni
Psevdotrofeus, labidochromis - 10 (e altri ciclidi del Malawi) 3-5 anni
Viviparo a denti stretti
Molliesia - 4 anni
Spadaccino - 3-5 anni
Guppy 3-5 anni
Pecilia - 3-5 anni
loach
Botsia - 10-15 anni
Ordinario Viun - 10 anni
labirinto
Guram - 4-5 anni
Lyalius - 5-6 anni
KGS
Pesce gatto di vetro - 8 anni
Ototsinklus - 5 anni
Angelo Pimelodus - 8 anni
Plekostomus - 7-15 anni
Mistus - 5 anni
Sinodontis - 5 anni
Som Banjo - 7-15 anni
Koridoras - 5-7 anni
Tarakatum - 10 anni
Sturizoma - 10> anni
altro:
Tetraodone - 5 anni
Sprayfish - 5 anni
Wedge Bruine - 5 anni
Apheosimion - 1-2 anni
Leporinus a strisce- 5 anni
Iris - 3-5 anni
Panak - 10 anni

medico

se un acquario di dimensioni adeguate (non 10-20 litri, ma da 50 o più, a seconda della quantità) e le condizioni di manutenzione sono ideali, allora vivranno a lungo. Il corto dorato (voiletail, telescopio, oranda, perla, ecc.) può vivere fino a 10, meno spesso 15 anni. long-bodied (comet, shibukshin) può vivere fino a 20 o anche 30 anni

Quanti pesci rossi vivi?

zarina morozova

Contrariamente alla credenza popolare che i pesci rossi sono facili da curare, ci sono ancora alcune sottigliezze che influenzano la quantità di pesci rossi vivi e quanto divertente e interessante sarà nel tuo acquario, e tu li guarderai.
Quindi, un pesce rosso ti delizierà con la sua bellezza per un lungo periodo se lo fornirai con un acquario spazioso con una densità di popolazione moderata (al ritmo di 50 litri di acqua per pesce). Inoltre, i pesci rossi sono molto poco compatibili con altre specie, o mangiano i loro stessi vicini, o saranno mangiati da loro.
Quindi, è necessario prendersi cura di un buon sistema di filtrazione e aerazione dell'acqua, la sua sostituzione settimanale.
E, naturalmente, è necessario fornire al pesce una dieta varia ed equilibrata, ma in nessun caso si dovrebbe sovralimentarli, poiché ciò porterà a malattie e peggioramento della loro condizione.
Eppure, quanti pesci rossi vivi? Nessun dato accurato. Ma secondo fonti diverse, fatte salve le regole di cui sopra, il vostro animale domestico potrebbe vivere bene 6-8 anni, questo è il periodo massimo per la conservazione dell'acquario di pesci rossi.

Quanti anni ha il pesce d'oro?

Natalina Yurieva

Il pesce rosso può essere giustamente definito uno degli abitanti più popolari e comuni degli acquari. Molti acquariofili inesperti iniziano con questa razza di pesci, in quanto non ha pretese e non richiede alcuna cura particolare. Tuttavia, se ogni principiante è a conoscenza delle regole di partenza, allora non tutti risponderanno alla domanda su quanto vivono pesci rossi.
Anche gli specialisti non hanno un'opinione unanime su quanti pesci rossi vivono. Alcuni determinano la durata della loro vita di tre o quattro anni, e alcuni - dieci o addirittura quindici. C'è un caso in cui un pesce rosso ha vissuto per 34 anni (è successo in uno degli zoo di Mosca).
Quasi tutti i pesci moderni sono "nativi" di vivai asiatici situati in Tailandia, nelle Filippine, a Singapore, in Malesia e così via. Questi esemplari non vivono a lungo, poiché spesso entrano negli acquari, già contaminati da malattie non curabili.
In ogni caso, la longevità del pesce rosso, così come degli altri abitanti dell'acquario, dipende principalmente dalle condizioni di manutenzione. In particolare, la dimensione dell'acquario è di grande importanza - gli acquariofili esperti dicono che per far sì che un pesce rosso viva per 7-10 anni, è necessario un acquario di 150-200 litri. Un ruolo importante è giocato anche mantenendo la pulizia in acquario: la sua pulizia regolare e la sostituzione dell'acqua. E, naturalmente, la qualità del cibo consumato dai pesci non può che influire sulla loro salute e longevità.

Quanti pesci rossi vivi?

Sashynya yakimenko

Alcuni vivono qualche mese, altri per molti anni.
In breve, la vita di un piccolo pesce zinolebi che vivono in Sud America. Questo pesce vive in bacini che sono pieni d'acqua solo nella stagione delle piogge. Prima dell'inizio della siccità, il pesce depone le uova nel fango. Presto il serbatoio si asciuga. Il pesce muore e le uova vengono conservate nel fango secco per diversi mesi. Quando lo stagno è di nuovo pieno di acqua piovana, le larve si schiudono dalle uova. In due o tre mesi diventano adulti e depongono le uova.
Meno di un anno vivono acciughe luminose - pesci pelagici d'alto mare. Per due, due anni e mezzo un vivo ghiozzo, un pesce commerciale dei mari neri e caspici, vive.
Solo circa tre anni, vive un piccolo pesce hamsa del Mar Nero. Era conosciuta come pesce commerciale nel III secolo aC. Durante gli scavi in ​​Crimea, si trovano ancora pesi dalle reti con cui è stato catturato lo hamsa e i serbatoi in cui sono stati salati. Hamsa era molto apprezzato nell'antica Grecia e a Roma.
Salmone dell'Estremo Oriente - chum, salmone rosa - muori all'età di 5-7 anni. Merluzzo, aringa e cernia vivono per 25-30 anni. I pesci carpa (scarafaggio, cavedano, orata) vivono relativamente lunghi (8-15).
Poco studiato durata della vita dello squalo. Sembrerebbe che un pesce così grande debba essere durevole. In realtà, la loro età, a quanto pare, non più di 25-30 anni.
Nell'acquario a 30-35 anni pesce rosso vivo.
Un'anguilla di ittiologia visse per 37 anni con un ittiologo tedesco e un'anguilla centenaria vive ancora in un pozzo in una piccola città svedese nel pozzo. Fu messo in un pozzo da una larva nel 1859.
Ma le anguille così lunghe vivono solo in cattività. In condizioni naturali, la loro aspettativa di vita non supera i 25 anni.
Carpa durevole Si è creduto che visse 100 o persino 200 anni. Ma ora gli ittiologi hanno dati più precisi e sostengono che l'età delle carpe è di 40-45 anni.
Lo storione vive da circa 50 anni, il pesce gatto vive da 40 anni.
Molto inaffidabile è stato scritto sulla longevità del luccio.
Gli autori di alcuni libri affermarono che vicino a Mosca, nel 1794, quando pulivano gli stagni di Tsaritsyn, catturarono un luccio con un anello d'oro sul coperchio delle branchie. L'iscrizione sull'anello sarebbe stata incisa: "Lo zar Boris Fedorovich l'ha piantato". Boris Godunov regnò dal 1598 al 1605, il che significa che il luccio avrebbe dovuto avere circa 200 anni. Ma dal momento che nessuna prova è stata preservata, gli scienziati ritengono che questo fatto sia dubbio.
Leggende note sullo shock dell'imperatore Federico II Barbarossa. Era anche inanellato e, come indicato sul ring, fu lanciato nel 1230 nel lago vicino a Geyborn, non nella zona di Kaiserlautern. Questo luccio fu catturato nel 1497, cioè dopo 267 anni. La sua immagine è stata conservata fino a poco tempo fa nel castello di Lautern, nello scheletro e nell'anello - a Mannheim.
Gli scienziati sono interessati al luccio. Leggono l'iscrizione sul ring; disse: "Sono lo stesso pesce che Federico II ha piantato in questo stagno con le mie stesse mani il 5 ottobre 1230." Lo studio dei materiali d'archivio ha dimostrato che a quel tempo l'imperatore era in Italia e non poteva mettere un lucciotto in uno stagno. Più tardi, le vertebre furono contate nello scheletro. Risultarono essere troppi; divenne ovvio che avrebbero potuto possedere un luccio. Quello era un falso.
Attualmente, gli ittiologi ritengono che l'età massima del luccio sia di 100 anni.
Oltre al luccio, il beluga raggiunge il centenario. Apparentemente, questo è il pesce più resistente.

Guarda il video: Scheda del Carassius Auratus pesce rosso (Dicembre 2021).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send