Guppy

Perché morire in un acquario guppy

Pin
Send
Share
Send
Send


Cosa fare se un guppy muore?

Sfortunatamente, prima o poi muore il pesce d'acquario. La causa più comune è l'usura del corpo, di conseguenza - la sua vecchiaia. L'aspettativa di vita dipende da molti fattori, ma è stato dimostrato che i grandi pesci vivono più a lungo di quelli piccoli. Per quanto riguarda i guppy, essi appartengono a piccoli pesci, che possono crescere di 5-7 cm di lunghezza in un acquario. Vivere relativamente breve: 3-5 anni. Perché questi pesci muoiono nell'acquario?

Cause della morte di Poecilia reticulata: inquinamento idrico

I Guppy (Poecilia reticulata, Guppy) muoiono improvvisamente uno dopo l'altro? Quindi devi fare qualcosa per prevenire la morte di altri pesci. A volte i razvodchiki vanno nei negozi specializzati, acquistano fondi o droghe, ma nulla aiuta. Se la causa non viene trovata, sarà difficile eliminare l'effetto. Il motivo principale per la morte di molti pesci nell'acquario domestico è una cattiva condizione abitativa, vale a dire acqua sporca e inadeguata. Poecilia reticulata non fa eccezione.

Parametri consigliati per il contenuto di guppy: temperatura 22-26 ° C, pH 7,0-8,5 pH, durezza 10-18 °. Con forti cambiamenti nelle condizioni ambientali, il pesce inizierà a ferire. Inoltre, in assenza di sostituzioni settimanali del 20% di acqua con acqua fresca e pulita, i guppy effettivamente respireranno i propri rifiuti. La mancanza di filtrazione e aerazione di alta qualità influenzerà negativamente anche la vita dei pesci.

Guarda il video con consigli sui contenuti guppy.

L'aumento delle concentrazioni di ammoniaca, nitrati e nitriti porta all'esaurimento del pesce. Possono diventare improvvisamente avvelenati con sostanze nocive, se l'acquariofilo non nota l'odore di marciume, la torbidità dell'acqua. Cosa dovrebbe essere fatto in questo caso? È importante purificare l'acqua dalle impurità con l'ausilio di speciali sostanze innocue vendute nei negozi o un filtro. Sostituire completamente l'acqua non dovrebbe, ma solo una parte di esso.

Un altro motivo per cui i giovani guppy nell'acquario non muoiono in tempo è l'acqua non preparata. Non mettere pesci in un acquario con acqua ricca di cloro. Dovrebbe insistere 4 giorni prima di versare nel contenitore. È possibile utilizzare decloratore, che viene venduto in alcuni negozi di animali.

Prestare attenzione allo stato del filtro - sulla spugna che produce batteri buoni che combattono contro sostanze tossiche e microbi. L'importante è pulire tempestivamente il filtro e sostituirlo se necessario. La rottura dell'equilibrio biologico può portare a un netto deterioramento della salute dei pesci.

Anche l'eccesso di alimentazione dei guppy può farli morire. Non mangiato le scissioni di mangime, formando vapori di ammonio. Se metti il ​​pesce in un giorno di digiuno, almeno una volta alla settimana, e rimuovi il cibo avanzato, puoi risolvere il problema. Il giorno della raccolta, effettuare misurazioni del livello di nitrati e ammonio, il pH e la durezza dell'acqua, il livello di CO2 e l'ossigeno. Se il livello di sostanze tossiche è di 2 ppm o più, è necessario sostituire il 50% dell'acqua, ma non immediatamente, ma entro pochi giorni. Nel tempo, la microflora si riprenderà. Non puoi usare gli antibiotici per combattere l'ammoniaca, altrimenti puoi distruggere tutti i batteri buoni.

Sebbene i guppy siano considerati pesci resistenti, ma nelle condizioni sbagliate dell'ambiente acquatico, possono ammalarsi. Le malattie sono un'altra ragione per cui questi pesci muoiono nell'acquario. L'infezione entra nell'acqua con cibo di scarsa qualità, pesce malato e piante infette, e quindi si moltiplica rapidamente nell'acqua sporca. Una terribile malattia infettiva di guppy è la tubercolosi o micobatteriosi. Purtroppo non viene trattato: il pesce deve essere distrutto e l'intero acquario è rigorosamente disinfettato.

La ciliata parassita Trichodina Modesta può causare la malattia tricodinia. Il trattamento del pesce è possibile con l'aiuto di blu di metilene, trypaflavina, sale legale e altri preparati medici. Molto spesso, gli avannotti e i giovani pesci muoiono a causa della malattia.

I guppy a coda lunga con pinne velate possono ottenere la cosiddetta "crosta rossa". Questa deformazione è visibile sul rivestimento rossastro sulla coda, in seguito i suoi raggi si sfaldano. In caso di trattamento ritardato, la coda sarà "mangiata". In questo caso, è necessario eseguire un taglio meccanico della parte danneggiata della pinna e aggiungere cloramfenicolo o sale nell'acqua.


Acclimatazione e compatibilità impropria a causa della morte del pesce

Se i pesci appena acquistati muoiono improvvisamente in un acquario, probabilmente non potrebbero adattarsi alle condizioni del loro nuovo ambiente. La temperatura dell'acqua, l'acidità e la durezza del nuovo acquario dovrebbero essere simili a quelle in cui vivevano prima dell'acquisto. Prima di eseguire il pesce in un serbatoio comune, metterli in una quarantena di due settimane. La differenza di pH e dH di una unità può uccidere il pesce. Cosa dovrebbe essere fatto per permettere ai guppy di trasferire nuove condizioni?

Posizionare la borsa portatile con il pesce acquistato in una nuova acqua, fissarla al vetro con uno spillo. È possibile eseguire un acquario di aerazione debole. Dopo 10-20 minuti è possibile aggiungere un po 'd'acqua dell'acquario alla borsa. Si consiglia di ripetere la procedura ogni 15 minuti. Dopo 1,5 ore, puoi rilasciare il pesce nell'otsadnik. È possibile aggiungere farmaci anti-stress e alcuni mangimi per l'acqua.

Guarda come trapiantare correttamente i pesci nell'acquario.

Si devono evitare bruschi cambiamenti di temperatura nell'acquario. Non apportare cambi d'acqua troppo frequenti e non più del 30% del volume totale del serbatoio. Sifonare il terreno in modo tempestivo, rimuovere ed elaborare uno scenario contaminato da acqua bollita.

Cos'altro vengono uccisi dai guppy acquari? Forse alcuni novizi aqurahumisti indovinano su un problema come l'insediamento sbagliato. E, cosa più sorprendente, altri Guppy possono essere la causa della morte. Insediamento infruttuoso implica un ambiente vicino, incompatibilità di caratteri, sproporzione del numero di maschi e femmine nell'acquario. Se tutti i maschi sono uccisi nel canile, significa che ci sono troppe femmine su di loro, o c'è stato un combattimento tra i maschi in territorio ristretto.


Scegli un ampio serbatoio da 50 litri per un pesce per sistemare il guppy. Su un maschio si stabiliscono 1-3 femmine. Installa ripari affidabili, piante che potrebbero prevenire situazioni di conflitto. Anche sistemare Poecilia reticolare con pesci piccoli e pacifici. I pesci vivipari correlati sono i loro migliori vicini (spade, molly e petilia). Non accontentare il pesce con pesci aggressivi, veloci e predatori. Succede che i guppy muoiano di stress e esaurimento fisico.

Notato che i pesci saltano fuori dall'acquario e muoiono sul pavimento? Molto probabilmente, non c'è abbastanza aerazione in acqua, i pesci hanno subito un jitter o la qualità dell'acqua è inadeguata. Per evitare un tale problema, controllare il comportamento di tutti gli abitanti del vivaio, effettuare misurazioni dello stato dell'acqua.

Perché i pesci in acquario iniziano improvvisamente a morire?

Sfortunatamente, come altre creature viventi, il pesce può morire prima del tempo. Perché sta succedendo questo? La risposta a questa domanda è spesso richiesta dagli acquariofili alle prime armi. È molto più efficace prevenire l'apparizione di un tale problema che cercare le cause della morte di un animale domestico.

Ideale se hai fatto questa domanda prima del momento in cui si è verificata la tragedia. Avvertito, pronto a controllare tutte le sfumature dell'acquario e cercare di evitare la morte prematura degli abitanti dell'acquario. Considera le ragioni più comuni.

Avvelenamento da azoto

L'avvelenamento da azoto è il problema più comune. Spesso riguarda i principianti che non hanno esperienza nel trattare con gli animali da acquario. Il fatto è che stanno cercando di dare da mangiare ai loro animali domestici, dimenticando che con questo aumenta la quantità di rifiuti. Con i calcoli più semplici, ogni pesce al giorno lascia le feci pari a 1/3 del suo peso. Tuttavia, non tutti sanno che nel processo di ossidazione e decomposizione compaiono composti di azoto, costituiti da:

  • ammonio;
  • nitrati;
  • Nitriti.

Tutte queste sostanze sono unite dalla loro tossicità. Il più pericoloso di essi è l'ammonio, il cui eccesso sarà la principale causa di morte per tutti gli abitanti del bacino. Questo accade più spesso negli acquari appena lanciati. La prima settimana dopo l'inizio diventa critica. Ci sono due opzioni per aumentare la quantità di queste sostanze in acqua:

  • Aumento del numero di abitanti;
  • Rottura del filtro;
  • Alimentazione eccessiva

È possibile determinare l'eccedenza dallo stato dell'acqua, più precisamente dall'olfatto e dal colore. Se noti l'oscuramento dell'acqua e l'odore della putrefazione, inizia il processo di aumento dell'ammonio nell'acqua. Succede che quando ispezionato visivamente, l'acqua è cristallina in casa per i pesci, ma l'odore ti fa meravigliare. Per confermare i tuoi sospetti, fai dei test chimici speciali nei negozi di animali. Con il loro aiuto, puoi facilmente misurare il livello di ammonio. È vero, vale la pena notare l'alto costo dei test, ma per un acquariofilo principiante sono molto necessari se non vuoi perdere tutti i tuoi animali domestici per un paio di giorni. Se il tempo corregge la situazione, allora la morte sarà evitata.

Come abbassare il livello di ammoniaca:

  • Cambio d'acqua giornaliero ¼
  • L'acqua dovrebbe stare almeno un giorno;
  • Controllare il filtro e l'elemento filtrante per la manutenzione.

Lancio sbagliato del pesce

Immagina cosa sta vivendo un pesce quando passa da un'acqua all'altra, i cui parametri sono significativamente differenti. Acquistando un pesce in un negozio di animali, lo priverai del suo ambiente abituale, trasferendolo sul tuo, che è completamente sconosciuto al pesce. L'acqua differisce per durezza, temperatura, acidità, ecc. Naturalmente, la reazione a tale cambiamento sarà lo stress. Un brusco cambiamento di acidità di almeno 1 unità indica la morte di pesci sensibili. A volte la differenza di acidità è molto più, quindi lo shock che il pesce sta vivendo può finire con la morte.

Adattamento corretto del pesce al nuovo ambiente:

  • Versare l'acqua con il pesce in una grande nave;
  • Rabboccare l'acqua dell'acquario comune;
  • Dopo 10-15 minuti, ripetere la procedura;
  • Diluire con acqua fino ad almeno il 70% di soluzione.

Anche se molti nuovi pesci riuscissero a sopravvivere dopo uno schiacciante cambio di parametri dell'acqua, sicuramente moriranno nella prima malattia. L'immunità è significativamente indebolita, il che significa che i batteri li attaccano per primi. Seguire attentamente l'aerazione, la pulizia e i nuovi abitanti. Nel migliore dei casi, la salute del pesce è normalizzata.

Malattie dei pesci

Nessuno vuole incolpare se stesso, quindi gli allevatori principianti accusano la malattia. Venditori senza scrupoli si limitano a rafforzare i loro dubbi, perché hanno l'obiettivo di vendere medicine costose e incassare. Tuttavia, non correre per una panacea, esaminare attentamente tutte le possibili cause di morte.

La colpa della malattia è possibile solo se i sintomi sono stati notati per lungo tempo. Il pesce si spense gradualmente, e non morì in un istante, senza una ragione apparente. Molto spesso, la malattia viene portata all'acquario con nuovi residenti o piante. La morte può verificarsi a causa di un malfunzionamento dell'elemento riscaldante nella stagione fredda.

Andando nei negozi di animali, dovresti essere consapevole di cosa esattamente hai bisogno di medicine. Ciascuno dei farmaci diretti a una specifica malattia. I farmaci universali non esistono! Se possibile, consulta un acquariofilo esperto o fai una domanda sul forum, le persone competenti ti diranno cosa fare in questa situazione.

Certo, la malattia non può uccidere un pesce sano. Perché il pesce muore in un acquario? Se la morte è avvenuta, allora l'immunità è già stata minata. Molto probabilmente, si sono verificati i primi due errori. Non avere fretta di lanciare nuovi residenti, non importa quanto siano belli.

Cosa fare per proteggere l'acquario:

  • Organizzare la quarantena per i nuovi abitanti;
  • Sanitizza pesci o piante.

Cosa fare se la malattia è iniziata nell'acquario:

  • Cambia un decimo dell'acqua giornalmente;
  • Aumentare la temperatura;
  • Rafforzare l'aerazione;
  • Rimuovere i portatori della malattia e quelli che sono chiaramente infetti.

Ricorda quale pesce hai corso a casa per ultimo. Gli individui portati da altri paesi possono essere portatori di malattie rare ed è talvolta impossibile individuarli e classificarli da soli.

Qualità dell'acqua

Le utility non si pongono il compito di purificare l'acqua in misura tale che i residenti dell'acquario si sentano a proprio agio. Il loro obiettivo è quello di renderlo sicuro per la persona e la sua casa. Da qui la popolarità dell'acqua in bottiglia. L'acqua del rubinetto contiene il massimo livello di cloro. Nelle grandi città, ci può essere una probabilità di cambiare l'acqua da artesiano a desalinizzato. Di conseguenza, la durezza dell'acqua aumenterà, portando alla morte di massa. Si può notare questo dal comportamento modificato del pesce - iniziano a correre in giro per l'acquario in uno stato di orrore.

Puoi evitare questa situazione. Per questo:

  • Non è consigliabile cambiare in un momento più di 1/3 di acqua
  • Sistemare l'acqua in una nave aperta per almeno un giorno;
  • Se possibile, acquista un filtro per l'acqua con tre secrezioni;
  • Usare prodotti chimici

Si prega di notare che le morti sono quei pesci che erano già in uno stato di stress.

Carenza di O2

Questa opzione è la più rara di tutte. L'ossigenazione di una peschiera è sempre adeguatamente valutata anche dai principianti. La prima cosa che fanno è comprare un compressore. Con lui, non terribile pesce soffocante.

L'unica opzione possibile è aumentare la temperatura e, di conseguenza, ridurre l'ossigeno nell'acqua. Questo può accadere di notte, quando le piante vengono riorganizzate dalla produzione di ossigeno, fino al suo assorbimento. Per evitare ciò, non spegnere il compressore di notte.

Vicini aggressivi

Prima di andare al negozio di animali domestici, pensaci nei minimi dettagli, ci possono essere diverse specie in una peschiera? Non si deve fare affidamento sulla competenza del venditore, dal momento che l'obiettivo principale per lui è quello di realizzare il maggior numero possibile di beni.

Alcune regole fondamentali:

  • I pesci grandi tendono sempre a mangiare quelli piccoli (anche nel caso di specie erbivore);
  • Molti soccombono all'aggressione intraspecifica;
  • Alcuni sono in grado di attenersi ai piccoli vicini, che alla fine portano alla morte;
  • I forti mangiano sempre i deboli;
  • Compra solo quei pesci di cui sei sicuro per la natura amante della pace.

Sfortunatamente, è impossibile stabilire perché il pesce muoia. La morte di un animale domestico può accadere anche a allevatori esperti. Sii attento al pesce e noterai sicuramente un cambiamento nel comportamento e nel tempo eliminerai la causa dell'ansia. Più spesso, i pesci muoiono in un acquario a causa di una svista, e non secondo altri criteri.

Perché morire in un acquario e cosa fare.

È molto spiacevole quando il pesce inizia a morire nell'acquario. Sembrerebbe che tutto sia stato fatto correttamente: l'acqua pulita è stata versata, l'attrezzatura per l'acquario stava funzionando, il pesce ha ricevuto un pasto puntuale. Nonostante questo, gli animali muoiono. Sfortunatamente, questa situazione si verifica abbastanza spesso nei neofiti del settore dell'acquario, motivo per cui è necessario armarsi di conoscenza delle cause di questo fenomeno.

Ogni acquariofilo principiante dovrebbe capire in anticipo quanto segue: se le condizioni vengono create nella casa dell'acqua per i suoi abitanti che sono il più vicino possibile al loro habitat naturale, allora non si ammaleranno, tanto meno muoiono.

Per lo meno, il rischio di morte sarà ridotto al minimo.

La pratica dimostra che nella stragrande maggioranza dei casi, la morte del pesce non è causata da alcuna malattia esterna, ma da errori nel contenuto, nell'analfabetismo e nella negligenza dei loro proprietari. Ci sono varie ragioni per questo sfortunato fenomeno o un'intera combinazione di cause e fattori che dovrebbero essere considerati in dettaglio.

Avvelenamento da azoto

L'avvelenamento da azoto è il problema più comune. Spesso riguarda i principianti che non hanno esperienza nel trattare con gli animali da acquario. Il fatto è che stanno cercando di dare da mangiare ai loro animali domestici, dimenticando che con questo aumenta la quantità di rifiuti. Con i calcoli più semplici, ogni pesce al giorno lascia le feci pari a 1/3 del suo peso. Tuttavia, non tutti sanno che nel processo di ossidazione e decomposizione compaiono composti di azoto, costituiti da:

  • ammonio;
  • nitrati;
  • Nitriti.

Tutte queste sostanze sono unite dalla loro tossicità. Il più pericoloso di essi è l'ammonio, il cui eccesso sarà la principale causa di morte per tutti gli abitanti del bacino. Questo accade più spesso negli acquari appena lanciati. La prima settimana dopo l'inizio diventa critica. Ci sono due opzioni per aumentare la quantità di queste sostanze in acqua:

  • Aumento del numero di abitanti;
  • Rottura del filtro;
  • Alimentazione eccessiva

È possibile determinare l'eccedenza dallo stato dell'acqua, più precisamente dall'olfatto e dal colore. Se noti l'oscuramento dell'acqua e l'odore della putrefazione, inizia il processo di aumento dell'ammonio nell'acqua. Succede che quando ispezionato visivamente, l'acqua è cristallina in casa per i pesci, ma l'odore ti fa meravigliare.

Per confermare i tuoi sospetti, fai dei test chimici speciali nei negozi di animali. Con il loro aiuto, puoi facilmente misurare il livello di ammonio. È vero, vale la pena notare l'alto costo dei test, ma per un acquariofilo principiante sono molto necessari se non vuoi perdere tutti i tuoi animali domestici per un paio di giorni. Se il tempo corregge la situazione, allora la morte sarà evitata.

Come abbassare il livello di ammoniaca:

  • Cambio d'acqua giornaliero ¼
  • L'acqua dovrebbe stare almeno un giorno;
  • Controllare il filtro e l'elemento filtrante per la manutenzione.

Temperatura dell'acqua

La morte del pesce può anche verificarsi a causa di una diminuzione o aumento della temperatura dell'ambiente acquatico. L'opinione che una deviazione da una certa modalità di temperatura di 2-3 gradi in una direzione o nell'altra non influenzi la salute degli animali da acquario è profondamente sbagliata.

Se la temperatura diminuisce, c'è il pericolo di morire per un raffreddore, e mentre sale, il pesce potrebbe morire per mancanza di ossigeno.

Mancanza di ossigeno come fattore negativo

Si sa che un pesce respira l'aria disciolta nell'acqua e può soffocare se è troppo poco in acqua. Sebbene questi casi siano molto rari, accadono.

Di norma, anche i principianti acquisiscono tutte le attrezzature necessarie per il funzionamento del sistema acquatico domestico.

E molto spesso, acquistando un filtro abbastanza potente, si fida di lui non solo per la purificazione dell'acqua, ma anche per la sua aerazione e miscelazione.

Tuttavia, gli esperti raccomandano di separare queste due funzioni e garantire il funzionamento continuo del compressore d'aria

Malattie dei pesci

Nessuno vuole incolpare se stesso, quindi gli allevatori principianti accusano la malattia. Venditori senza scrupoli si limitano a rafforzare i loro dubbi, perché hanno l'obiettivo di vendere medicine costose e incassare. Tuttavia, non correre per una panacea, esaminare attentamente tutte le possibili cause di morte.

La colpa della malattia è possibile solo se i sintomi sono stati notati per lungo tempo. Il pesce si spense gradualmente, e non morì in un istante, senza una ragione apparente. Molto spesso, la malattia viene portata all'acquario con nuovi residenti o piante. La morte può verificarsi a causa di un malfunzionamento dell'elemento riscaldante nella stagione fredda.

Andando nei negozi di animali, dovresti essere consapevole di cosa esattamente hai bisogno di medicine. Ciascuno dei farmaci diretti a una specifica malattia. I farmaci universali non esistono! Se possibile, consulta un acquariofilo esperto o fai una domanda sul forum, le persone competenti ti diranno cosa fare in questa situazione.

Certo, la malattia non può uccidere un pesce sano. Perché il pesce muore in un acquario? Se la morte è avvenuta, allora l'immunità è già stata minata. Molto probabilmente, si sono verificati i primi due errori. Non avere fretta di lanciare nuovi residenti, non importa quanto siano belli.

Cosa fare per proteggere l'acquario:

  • Organizzare la quarantena per i nuovi abitanti;
  • Sanitizza pesci o piante.

Cosa fare se la malattia è iniziata nell'acquario:

  • Cambia un decimo dell'acqua giornalmente;
  • Aumentare la temperatura;
  • Rafforzare l'aerazione;
  • Rimuovere i portatori della malattia e quelli che sono chiaramente infetti.

Ricorda quale pesce hai corso a casa per ultimo. Gli individui portati da altri paesi possono essere portatori di malattie rare ed è talvolta impossibile individuarli e classificarli da soli.

Carenza di O2

Questa opzione è la più rara di tutte. L'ossigenazione di una peschiera è sempre adeguatamente valutata anche dai principianti. La prima cosa che fanno è comprare un compressore. Con lui, non terribile pesce soffocante.

L'unica opzione possibile è aumentare la temperatura e, di conseguenza, ridurre l'ossigeno nell'acqua. Questo può accadere di notte, quando le piante vengono riorganizzate dalla produzione di ossigeno, fino al suo assorbimento. Per evitare ciò, non spegnere il compressore di notte.

Vicini aggressivi

Prima di andare al negozio di animali domestici, pensaci nei minimi dettagli, ci possono essere diverse specie in una peschiera? Non si deve fare affidamento sulla competenza del venditore, dal momento che l'obiettivo principale per lui è quello di realizzare il maggior numero possibile di beni.

Alcune regole fondamentali:

  • I pesci grandi tendono sempre a mangiare quelli piccoli (anche nel caso di specie erbivore);
  • Molti soccombono all'aggressione intraspecifica;
  • Alcuni sono in grado di attenersi ai piccoli vicini, che alla fine portano alla morte;
  • I forti mangiano sempre i deboli;
  • Compra solo quei pesci di cui sei sicuro per la natura amante della pace.

Sfortunatamente, è impossibile stabilire perché il pesce muoia. La morte di un animale domestico può accadere anche a allevatori esperti. Sii attento al pesce e noterai sicuramente un cambiamento nel comportamento e nel tempo eliminerai la causa dell'ansia. Più spesso, i pesci muoiono in un acquario a causa di una svista, e non secondo altri criteri.

Cosa fare se trovi un pesce morto nei muri dell'acquario?

  1. Guarda il numero di pesci nel serbatoio. Raccontali al mattino e nelle ore di allattamento. Qual è la loro condizione, prendono bene il cibo? Ci sono pesci che rifiutano il cibo? È possibile gonfiore in uno dei pesci? Se non hai trovato alcun pesce, controlla tutti gli angoli dell'acquario sollevando il coperchio. Ispeziona le piante, le caverne e tutti i paesaggi. Se dopo pochi giorni il pesce morto non galleggiava in superficie, potrebbe aver sofferto di un vicino dell'acquario, e difficilmente lo si può trovare. A volte il pesce cade in un filtro non protetto e muore lì. In ogni caso, continua a cercare finché non trovi i motivi visibili per la scomparsa.
  1. I pesci che sono morti in un acquario dovrebbero essere rimossi da esso. Le specie di pesci tropicali marciscono rapidamente a causa della temperatura elevata dell'acqua. In condizioni di tale ambiente, i batteri si moltiplicano rapidamente, l'acqua cresce torbida e appare un odore sgradevole, che può causare l'infezione di altri animali domestici.
  2. È necessario fare un'ispezione di un pesce morto. Devi capire perché è morta in un acquario. Indossare guanti medici. Se il corpo non è completamente decomposto, guarda le condizioni delle pinne, delle squame e delle condizioni della cavità addominale. Forse ci sono ferite sul corpo o segni che ha sofferto di vicini improduttivi. Se lo stomaco è fortemente gonfio, gli occhi sporgono, le squame sono coperte di fiori o macchie - significa che l'animale ha sofferto di malattie o avvelenamenti. Dopo l'ispezione, i guanti devono essere gettati via.

  1. Controlla i parametri dell'acqua. L'acqua è spesso la causa principale di cattiva salute. Fai dei test con gli indicatori e fai le misurazioni necessarie. L'aumento del contenuto di ammoniaca e nitrati nell'acqua, i metalli pesanti portano al fatto che gli animali muoiono rapidamente. Se l'acquario ha un elemento decorativo fatto di ferro, zinco, rame - questo è un altro puntatore. Alcuni pesci non tollerano il metallo e improvvisamente muoiono.
  1. Dopo i risultati del test, trarre conclusioni. Il test mostrerà due risultati: o avete tutto in ordine nell'acquario, o l'acqua è sporca e c'è una sovrabbondanza di sostanze tossiche in esso. Nel secondo caso, è necessario abilitare un filtro potente e sostituire il 25% dell'acqua dell'acquario per la pulizia e l'infusione. Cambiare drasticamente i parametri dell'acqua non è necessario, può danneggiare il pesce vivente.
  1. Ma se l'acqua è in buone condizioni, ci possono essere una serie di altri motivi per cui il pesce è morto. A volte gli animali da acquario muoiono di fame, eccesso di cibo, malattia, grave stress, lividi dopo aver attaccato altri pesci, età. Se il pesce muore improvvisamente, devi fare tutto il necessario per mantenere in vita gli altri. Contatta il tuo veterinario se non trovi ovvie cause di morte dell'animale domestico.

    DURATA DELLA PESCA D'ACQUARIO DI VITA.

    PH IN ACQUARIO - FOTO VIDEO DESCRIZIONE DESCRIZIONE.

BUON ACQUA NELL'ACQUARIO: COSA FARE - DESCRIZIONE DEI PROBLEMI DEL VIDEO FOTOGRAFICO.

COME, COSA E QUANTO PER MANGIARE PESCI ORO? DESCRIZIONE FOTO VIDEO.

PESCI D'ACQUARIO CHE POSSONO ESSERE SENZA OSSIGENO E ARIA

COME TRASPORTARE E ESTENDERE I PESCI DELL'ACQUARIO IN ACQUARIO?

I pesci muoiono nell'acquario: ragioni

Perché morire in un acquario?

A volte nell'acquario, i pesci iniziano a morire uno per uno. Il loro proprietario prende una decisione avventata - va al negozio di animali e compra i fondi offerti dal venditore. Ma niente aiuta. Quindi, perché i pesci muoiono in un acquario? Ci sono diversi motivi per questo.

Batteri - lotta!

Il problema principale di tutti i problemi in un acquario è l'acqua sporca. Gli allevatori principianti, di regola, dimenticano che il pesce non solo respira e mangia, ma anche le feci. Di conseguenza, l'aumento del contenuto di nitrati, ammonio e nitriti porta a una mora. E i primi due sono particolarmente pericolosi. L'intossicazione con queste sostanze può essere vista ad occhio nudo: c'è odore di marcio, l'acqua diventa torbida e la domanda: "Perché il pesce muore nell'acquario?" può essere considerato chiuso.


I batteri che combattono il veleno e le tossine vivono nei media filtranti e nel terreno. È importante pulire entrambi i supporti con attenzione ma con attenzione. Altrimenti, puoi distruggere i combattenti per la salute. Pertanto, non è necessario pulire l'acquario in condizioni di sterilità e spegnere periodicamente il filtro (altrimenti i microrganismi anaerobici si depositano lì). Seguendo queste semplici regole, puoi mantenere la salute di questo biosistema e quindi il pesce non morirà.
Per ripristinare il saldo perduto, si raccomandano le seguenti istruzioni:

  1. Interrompere l'alimentazione per un breve periodo di tempo. I pesci senza cibo possono durare per diversi giorni
  2. Misura il livello di sostanze tossiche usando test speciali (venduti al negozio di animali)
  3. Se le letture sono uguali a 2 ppm, allora è necessario sostituire la metà dell'acqua nell'acquario, ma gradualmente, altrimenti la morte del pesce non si fermerà.
  4. Seguire il secondo e il terzo punto per diversi giorni fino a quando la microflora non viene ripristinata.
  5. In nessun caso non è possibile utilizzare antibiotici. Sono completamente distrutti biobalance!

È importante ricordare che l'acquario, come un teremok favoloso, può andare in pezzi se è sovrappopolato. I pesci muoiono a causa della gola. Se si verifica la sovralimentazione, i detriti alimentari inizieranno semplicemente a decomporsi. Pertanto, è meglio ridurre le porzioni piuttosto che aumentare.

acclimazione

Di norma, la temperatura, il pH e la durezza dell'acqua nel negozio di animali domestici sono molto diversi da quelli dell'acquario. Lo stress più forte, e quindi il motivo per cui il pesce muore nell'acquario, può diventare una stanza normale in un nuovo habitat. Le variazioni di pH possono persino uccidere animali domestici o portare alla loro malattia mortale. Come aiutarli a sopportare lo stress?
Per prima cosa devi mettere la borsa con il pesce appena acquistato nell'acquario e attaccarla con una molletta al bicchiere. Quindi - aerazione debole. Dopo 10 minuti è necessario versare nell'acqua dell'acquario del pacchetto. Ripeti questo passaggio ogni 12-15 minuti. Dopo mezz'ora, puoi rilasciare il pesce in una nuova casa. E infine, l'ultimo passo: l'aggiunta di farmaci anti-stress e l'alimentazione.

Acqua viva o morta?


Se il pesce muore dopo il cambio dell'acqua e, inoltre, su larga scala, significa che le società idrauliche sono da biasimare. Di solito sono interessati alla salute di una persona, non ai suoi animali domestici. Le aziende possono improvvisamente cambiare il pH o la durezza dell'acqua. Inoltre, è fortemente influenzato dallo scioglimento della neve.
In questo caso, si raccomanda (specialmente in primavera) di difendere l'acqua, almeno un giorno. Inoltre, è desiderabile riscaldarlo fino a 70 gradi e quindi raffreddarlo gradualmente. Un altro consiglio: non apportare grandi cambiamenti di liquidi (più del 30% del volume). È anche importante evitare improvvisi sbalzi di temperatura nell'acquario.

Una malattia

Molto spesso, questo è il motivo per cui i nuovi arrivati ​​sentono dai venditori alla domanda: "Perché ho un pesce morire in un acquario?", Perché questi ultimi sono interessati ai profitti derivanti dalla vendita di farmaci costosi. È importante dopo l'acquisto di animali da mettere in quarantena, e talvolta - un trattamento preventivo. Ma anche in questo caso, il pesce può ammalarsi. In questo caso, per prevenire la pestilenza, la persona malata dovrebbe essere messa in un acquario separato.
I pesci importati a volte portano rare specie di malattie che non possono essere determinate senza un'analisi di laboratorio speciale. Nei negozi di animali ci sono molti farmaci che possono salvare gli animali dalla disgrazia, ma è meglio non essere consultati sulla scelta del trattamento da parte dei venditori, ma da acquariofili esperti. Ma, di regola, prima di trattare il problema stesso, è necessario cercare la sua fonte: immunità ridotta e, di conseguenza, lo stato povero della composizione dell'acqua.
I pesci muoiono per molte cause, ma i pilastri della cura per loro sono immutati: pulizia regolare del suolo e filtrazione dell'acqua, sostituzione tempestiva dell'acqua, non sovralimentazione.

Muori guppy nell'acquario! Perché?

Irina Shnidrova

È necessario che l'acqua sia stata depositata. Comprarono pesci dove scomparvero le conchiglie, iniziarono a pulire i gusci e videro l'orrore che c'era un pesce con una pancia piena di buchi (risultò che c'erano predatori). A causa del fatto che l'acqua era calda, alcuni pesci sono saltati fuori dall'acquario.

Principe di Galles

niente può bollire ...
1. Rimuovi tutti i gusci, rendono l'acqua dura.
2. Non effettuare una pulizia di primavera in acquario una volta al mese. Meglio ogni settimana a poco a poco.
La chiave del successo in acquarismo è la capacità di coltivare piante. Se non riesci a mantenere una bilancia biogena sufficiente per le piante, allora non puoi contenere pesci.
In realtà, tutto è semplice. È necessario smettere di pensare in termini di sterilità. Non c'è sterilità in natura. Assolutamente. E ogni volta che passi sullo stesso rake.

Boodur

Iniziamo dal fatto che 8 litri non sono il volume per un normale acquario. Più precisamente, il volume, ma per un acquariofilo esperto. In piccoli volumi è molto difficile mantenere la bio-equilibrio. La letteratura consiglia ai principianti di iniziare (mi dispiace per la tautologia) con 100 litri. Comincio con 60, anche questo si è rivelato non male. Infatti, più una banca, meno problemi con essa, meglio funziona tutto (se si dispone dell'attrezzatura necessaria). Qui hanno già detto che non è necessario organizzare una pulizia dei geni ogni volta. In una delle opzioni, l'acqua dovrebbe essere drenata una volta alla settimana, un terzo o un quarto con un sifone simultaneo del terreno. In un piccolo aquas, questo sarà anche un problema - spingere un sifone, qui, infatti, un terzo si è fuso, se non di più. Il pesce deve essere correttamente trapiantato e non immediatamente gettato in acqua nuova. Informazioni sui forum del mare, basta non essere pigri per leggere. Qui hai dei bei siti - aqa.ru, vitawater.ru.

Elizabeth Halliwell

8l - non un acquario, ma una lattina di acqua. L'equilibrio non può essere raggiunto e mantenuto in un tale volume.
Per i principianti da 30-50l
8 l per un massimo di 2 guppies maschi.
Niente da incolpare per la malattia - muori per cattive cure

Perché morire in un acquario?

Publito

Ci sono molti fattori che contano: illuminazione, temperatura dell'acqua. Forse troppe piante. Il fatto è che le piante emettono ossigeno nella luce, cioè durante il giorno. E di notte lo assorbono, motivo per cui l'ossigeno può essere perso dal pesce. Anche nel feed qualcosa potrebbe essere dannoso. Forse inizialmente il pesce era malato. È difficile dire quando non vedi l'acquario stesso.

Lyubov Grigorieva

Forse un fungo? o semolino (puntini bianchi sulle pinne) ... In generale, Danios è un pesce molto mobile, 30 l. per loro non è abbastanza (considerando lo stesso numero di pesci). A volte gli piace pescare altri pesci. Può davvero alghe. Tuttavia era necessario difendere l'acquario stesso con l'acqua, in modo che un paio di acquari per incollaggio evaporassero. A proposito, presta attenzione al terreno. le pietre sono perfette A proposito, le grotte (decorazioni in pietra) per la prima volta il nostro pesce ha iniziato a morire a causa di esso, anche se sono state osservate tutte le norme di preparazione per l'immersione ... Come opzione, è possibile che il tuo pesce abbia un'infezione da branchia. Compra i sieri contro le malattie fungine ... Ho salvato il mio pesce solo con questo ... ma molti sono morti fino a quando non è stato suggerito. Dal punto di vista sembra che non si noti che i pesci sono malati ... ma questo è quello che è successo. e ridurre la quantità di alghe

Tata

Sulla faccia di una lerenaselka! Per danios 30 l. un po ' In generale, in un ideale per un piccolo pesce ci sono circa 2-2,5 litri di acqua. Se si dispone di un'acqua 30 l, quindi un volume utile nel migliore dei casi 25-25 l.
Era necessario difendere un acquario con acqua per almeno 3 settimane per difendere, affinché il cloro venisse fuori, tutte le coppie di incollaggio di un acquario. Il terreno non dovrebbe essere con pietre affilate, in modo che i pesci non si feriscano, le grotte non devono essere anche con spigoli vivi.
Se è una malattia, non è una buona idea usare sieri, meglio Tetra, e altro, ma meglio, contro le malattie fungine ... Ho salvato il mio pesce solo quando ho avuto problemi (ho comprato un pesce malato, ma non era abbastanza zametno)

Katyona

In primo luogo, sei un acquario molto opprimente. A 1 cm di pesce ADULTO deve rappresentare almeno 1 litro di acqua. Se consideriamo che un guppy adulto è di circa 3 cm, nel tuo acquario possono essere conservati un massimo di 7 guppy.
In secondo luogo, 2 giorni sono pochissimi per l'acqua da sistemare. Se si avvia un acquario, allora è necessario difendere almeno una settimana prima di piantare e una settimana dopo. L'acqua non dovrebbe essere sostituita in nessun caso. L'acquario crea il suo microclima e tu lo spezzi. È necessario rabboccare solo ciò che è evaporato, avendo difeso l'acqua prima per almeno 3 giorni.
Non sorprendentemente, il tuo pesce muore. Dubito che siano malati di qualcosa, ce ne sono solo molti lì e per tutto il tempo che cambi le loro condizioni di vita cambiando acqua. Nel pesce, e così pure lo stress dopo la "mossa", e li hai anche ogni settimana a sistemare lo stress.
E per il numero di pesci che hai acquistato hai bisogno di un acquario di almeno 100 litri, IMHO.

Perché i guppy muoiono in un acquario e altri pesci (molly, scalare) no?

Chouene romana

Ci sono molte ragioni, sono vecchie, l'infezione è entrata nell'acquario, l'hupka non è stata cambiata da molto tempo, a causa della quale l'acqua è scarsamente pulita, o quello che rimane nella hupka va all'acquario. Probabilmente non li nutro (in qualche modo ho comprato i produttori di pipe, ma si sono rivelati stantii e il pavimento del pesce è morto) È possibile che la crescita sia troppo densa, a causa della quale c'è poca luce e i guppy muoiono o si confondono nelle piante e si fanno male lì o a causa del fatto che si sono confusi, non sono usciti e sono morti lì. Esiste 1 sovrappopolazione di versione, cioè, alcuni pesci affollano gli altri, e questi altri muoiono. Forse il guppy non vale la pena perché gli altri pesci lo mangiano, o il cibo cade sul fondo e nessuno lo mangia, marcisce lì e infetta il pesce, cioè il guppy è affamato o affamato e infetto. non più versioni.

Pin
Send
Share
Send
Send