Pesce

Quali sono i pesci

Pin
Send
Share
Send
Send


Pesce d'acquario popolare


PESCI AQUARIARI POPOLARI

Parlando della popolarità del pesce, va detto che un significato è incorporato in questo concetto: la prevalenza tra acquariofili, accessibilità, facilità di manutenzione - la semplicità del pesce, ecc. Cioè, un pesce popolare è un pesce meritato autorità e domanda nel mercato dell'acquario. La popolarità non dipende dalle dimensioni o dal tipo di pesce. Di norma, questa domanda viene posta da acquariofili alle prime armi che acquisteranno o acquisteranno del pesce in più.

A questo proposito, va notato che al momento dell'acquisto di pesce, prima di tutto, è necessario tener conto della compatibilità del pesce d'acquario, e solo successivamente la loro popolarità.
Quindi, presentiamo alla vostra attenzione la nostra selezione dei pesci d'acquario più popolari (in ordine alfabetico, con foto e descrizioni).
Ancistrus
I più popolari sodomiti. Antsistrusy non è capriccioso nel contenuto, sono ordinati al mondo dell'acquario. Hanno un carattere forte e possono persino guidare pesci vicini di medie dimensioni.
Ordine, famiglia: carpe, catfish di posta.
Temperatura dell'acqua confortevole: 22-24 ° C.
ph: 6,5-7,5.
l'aggressività: non aggressivo 10%.
Antsistrus ha una bocca con ventose a forma di corno, che scuote attivamente le alghe in un acquario - pulisce le pareti dell'acquario e mangia sostanze organiche morte. Sono felice di mangiare cibo vivo e secco. L'attività di questi pesci gatto si manifesta con l'inizio del crepuscolo o quando l'illuminazione dell'acquario viene spenta durante il giorno.
Astronotus
Questi pesci sono difficili da chiamare facili da mantenere, dal momento che appartengono alla famiglia dei pesci tsikhlovyh, inoltre sono grandi pesci predatori. Tuttavia, a causa della sua bellezza, le sue qualità: contegno, mente - gli astronotidi hanno conquistato le posizioni di primo piano nella popolarità tra i ciclidi.
Ordine, famiglia: ciclidi.
Temperatura dell'acqua confortevole: 22-28 ° C
ph: 6,0-7,5.
l'aggressività: 99% aggressivo
Volume dell'acquario per astronotus dovrebbe essere da 300 a 500 litri.
Ha bisogno di aerazione, filtrazione, cambi d'acqua regolari (settimanale del 30%). Particolare attenzione dovrebbe essere prestata al filtraggio - dovrebbe essere potente (il secondo filtro non sarà superfluo). L'acquario può essere decorato con grandi pietre e intagli, l'arredamento non deve essere nitido. Fornire ripari per pesci.
barbe
Famiglia di pesci straordinariamente diversificata. Pesce agile e gregario, per il quale è interessante guardare. I barbi vivono in modo relativamente pacifico con vicini di medie dimensioni simili in un acquario, ma possono pizzicare pesci più piccoli e più deboli.
Ordine, famiglia: carpe.
Temperatura dell'acqua confortevole: 21-23 ° C.
ph: 6.5-7.5.
l'aggressività: 30% piuttosto aggressivo.
Compatibilità con gli avatar di Sumatra: barbus, gourami, falene, pappagalli, pesci gatto, brividi, tetri.
La maggior parte delle specie di questi pesci può essere conservata in acquari da 50 litri. La vita in acquario per loro è di solito 3-4 anni. Quando si tengono i barbe bisogna tenere conto delle peculiarità di una particolare specie, poiché la varietà di diverse varianti di questo pesce confonde spesso gli acquariofili alle prime armi.
guppy
Tutti conoscono questi pesci, anche quelli che non hanno mai avuto un acquario. Questo non è sorprendente perché erano gli abitanti più popolari di tutti gli acquari sovietici. I pesci Guppi hanno anche guadagnato la loro popolarità: senza pretese in nutrizione e manutenzione, resistenza alle condizioni avverse di detenzione e basso prezzo.
Poecilia reticulata o Lebistes reticulata
Ordine, famiglia: Pecilia (Poeciliidae).
Temperatura dell'acqua confortevole: 20 - 26 ° C.
ph: 6,5 - 8,5.
l'aggressività: non aggressivo 0%.
Compatibilità con Guppy: compatibile con tutti i pesci non predatori e non grandi.
Durante i lunghi anni di conservazione dei guppy negli acquari e un'attenta selezione, sono state ottenute molte specie di guppy e la loro manutenzione e manutenzione non sono così semplici. Al momento, è molto difficile classificare i guppy, perché come risultato di numerosi incroci, ogni anno vengono allevate sempre più razze nuove.
Gupeshek può essere conservato nell'acquario generale (ma non con specie che galleggiano velocemente e che possono strappare le pinne) con una lunghezza di 60 cm, in luoghi con fitti boschetti di piante, tra cui foglie piccole, che raggiungono la superficie dell'acqua (tra cui la desiderabile limnophila indiana e erba lucida), piante galleggianti con radici penzolanti, così come riccia, dove gli avannotti troveranno riparo. Per il volume dei guppy acquari non sono impegnativi.

gourami
Un'altra grande famiglia è il pesce labirinto. La bellezza e la popolarità di questi pesci sono la loro diversità e bellezza. E anche nel fatto che non stanno richiedendo aerazione dell'acquario e possono farne a meno per molto tempo. Ciò è dovuto al fatto che la patria - l'habitat del gurami è le risaie dell'Asia, dove c'è poco ossigeno nell'acqua, e l'acqua stessa è stagnante. Questi pesci, come risultato dell'evoluzione, hanno imparato a respirare l'aria atmosferica, che catturano dalla superficie dell'acqua con l'aiuto del labirinto di branchi.
Ordine, famiglia: labirinto.
Temperatura dell'acqua confortevole: 24 - 28 ° C.
ph: 6,5-7,5.
l'aggressività: non aggressivo al 40%.
Per la manutenzione, è necessario un acquario illuminato (illuminazione dall'alto) con un volume di 100 l e più, con boschetti di piante viventi e spazio libero per nuotare. È desiderabile avere degli ostacoli (i pesci li tengono costantemente vicini). Sono necessari filtrazione, aerazione leggera e sostituzione settimanale fino al 30% del volume d'acqua.
danio
Questi sono piccoli pesci agili, che nuotano principalmente in stormi vicino alla superficie dell'acqua. I danios rosa sono particolarmente popolari. Contenuti senza pretese, poco costosi, possono andare d'accordo anche con i grandi vicini non predatori. Un fatto interessante su Daniel è il fatto che questi sono i primi pesci che hanno subito la tendenza attuale. GloFish - forma derivata artificialmente di pesci luminosi.
Brachydanio albolineatus rosa Danio
Ordine, famiglia: carpe.
Temperatura dell'acqua confortevole: 21-25 ° C
ph: 6.5-7.5, durezza dell'acqua: 5-15 °.
l'aggressività: non aggressivo. I pesci sono conservati in un acquario da un branco (da 6 esemplari) in un acquario con una lunghezza di 60 cm e un volume di 20 litri e oltre.
disco
Discus sono i re dell'acquario. Questi pesci non possono essere chiamati facili da mantenere, senza pretese. Inoltre, il loro costo morde molto, e il loro carattere è così capriccioso che a volte anche un acquarista esperto ha difficoltà a far fronte a loro. Tuttavia, il corpo a forma di disco di questi ciclidi sudamericani, la loro colorazione è semplicemente affascinante. Questo pesce è popolare perché tutti vogliono avviarlo nel suo acquario, ma non tutti possono sentirlo.
Discus blu Symphysodon aequifasciata haraldi
Ordine, famiglia: Cichlid sudamericano.
Temperatura dell'acqua confortevole: 25-30 C.
ph: 5,8-7,5.
l'aggressività: non aggressivo 10%.
Il disco è un grande pesce. Nell'ambiente naturale raggiunge una lunghezza di 20 cm, negli acquari la dimensione non supera i 12 cm La forma del corpo è discoidale. Le pinne dorsale e anale sono molto lunghe, si piegano attorno a quasi tutto il corpo. Pinne pelviche strette Il corpo è marrone con strisce verticali blu. L'intero corpo è decorato con numerosi tratti blu. I maschi sono più grandi e più luminosi delle femmine, le pinne maschi sono più appuntite.
Discus esigente cura - per la loro manutenzione, è necessario un acquario alto e spazioso. La dimensione minima di un acquario per una coppia è di 150 litri. Tuttavia, la scolarizzazione del pesce e per la sua manutenzione (5-6 persone) è necessario un acquario da 300 a 500 litri.
pesce rosso
Qui siamo con te e siamo arrivati ​​a questi rappresentanti eleganti del mondo dell'acquario. Forse, questi pesci non sono solo conosciuti, ma anche visti da tutti. Dopotutto, anche con il latte materno, tutti abbiamo sentito la fiaba: "Sul pescatore e il pesce", dove questo pesce popolare, o più precisamente la piuma di coda, è diventato il prototipo dell'amante del mare. Inoltre, da tempo immemorabile, vale a dire dal tempo della Cina antica, i monaci erano impegnati nella selezione di questi pesci, mentre ricevevano forme sorprendenti dal progenitore di tutti i pesci rossi - carpe d'argento.
Ordine, famiglia: carpe.
Temperatura dell'acqua confortevole: 18-23 ° C.
ph: 5-20.
l'aggressività: Il 5% non è aggressivo, ma può mordersi a vicenda.
compatibilità: con tutti i pesci pacifici e non aggressivi.
Molti acquariofili alle prime armi, cercando di fare amicizia con questi pesci, prendono un'orda intera di giovani cincher. Tuttavia, dovresti sempre ricordare che questo è un grande tipo di pesce e per un paio di pesci rossi hai bisogno di un acquario da 100l.
Corydoras
Questa è una famiglia di pesci gatto a catena. Pesce gatto popolare, facile da mantenere, non capriccioso. Hanno la respirazione intestinale, cioè può respirare il bottino - ano.
Corydoras paleatus
Ordine, famiglia: soma blindato.
Temperatura dell'acqua confortevole: 24-25 ° C.
ph: 6,0-7,0.
l'aggressività: non aggressivo.
compatibilità: qualsiasi pesce Solo non desiderabile - Labo, bot modesto, beh, Ancistrus, perché li inseguono (anche se questo è più come un gioco). Anche i grandi ciclidi non sono i migliori vicini. Il pesce gatto più famoso e gli eccellenti assistenti dell'acquario - conservandoli con "Pesce rosso" garantirai la purezza del terreno nell'acquario.
gourami nano
Un altro membro della famiglia dei pesci labirinto. In questo argomento, viene scelto separatamente, poiché i lalyus hanno una disposizione calma e pacifica. A differenza di gurami, convivono pacificamente con il pesce più innocente.
Ordine, famiglia: labirinto.
Temperatura dell'acqua confortevole: 18-20 ° C.
ph: 6,5-7,0.
l'aggressività: non aggressivo 10%.
Lyalius è uno dei pesci più belli e attraenti della famiglia dei labirinti. Il pesce non è grande nell'acquario può raggiungere 5-6 cm. Il corpo del pesce è piatto. Il colore lilla è blu-verdastro con strisce trasversali di colore rosso e blu-blu, la pancia vicino alle branchie è blu. Le pinne di Lalius sono coperte da macchie rosse. Il lyalius maschio differisce dalla femmina in un colore più luminoso. Hanno le stesse dimensioni. Lyalius vive solo per un breve periodo di 2-3 anni.
Il pesce ha un carattere timido. Si consiglia di mettere lyalius in acquario con pesci calmi e tranquilli. Si consiglia di continuare a tagliare con uno stormo di 3 pezzi., Quindi il pesce si sente più sicuro.
ornitorinco
Rappresentanti brillanti e vivaci di pesci vivipari. Hardy, attivo, economico nel prezzo. Può contenere pacifici ciclidi, ad esempio scalari.
Xiphophorus helleri
Ordine, famiglia: Poeciliidae.
Temperatura dell'acqua 20 - 25 ° C.
ph: 7,0 - 7,5.
dH: 5-20°.
l'aggressività: non aggressivo 10%.
Questi pesci hanno una varietà di forme, tipi e colori. Hanno una coda di coda specifica che è unica per loro, per il quale sono tra le persone che hanno preso il loro nome. Inoltre, gli spinaci appartengono alla specie dei pesci vivipari e quindi il loro allevamento non pone alcuna difficoltà.
La combinazione dei suddetti fattori ha influito non solo sulla popolarità di questi pesci, ma si può dire che li abbia resi popolari.
neon
I neoni sono uno dei pesci più piccoli d'acquario, sembrano belli in un gregge. Pesce assolutamente pacifico e inoffensivo, che può parlare per ore.
Paracheirodon
Ordine, famiglia: a forma di carpa, haracin
Temperatura dell'acqua confortevole: 18-24 ° C
"Acidità" Ph: 5,5 - 8°.
Rigidità dH: 5-20° .
l'aggressività: non aggressivo 0%.
La complessità del contenuto: facile.
Compatibilità neon: Pesci non aggressivi e pacifici (neon, tetra, spade, petsyli, ornatus, pulchera, lanterne).
Non compatibile: Il neon non può essere tenuto con pesci grandi e aggressivi: tsikhly, barbe, grandi pesci gatto, pesci rossi, Labe, gurami.
Petushki o Betta
Pesce molto bello, il suo velo e le pinne solo affascinano. Il colore del pesce è diverso. Il colore dell'inchiostro più comune con una tonalità rossastra. I maschi sono colorati molto più luminosi, le pinne sono più lunghe di quelle delle femmine. Misura del pesce fino a 7 cm.
Ordine, famiglia: labirinto.
Temperatura dell'acqua confortevole: 22-24 ° C.
ph: 6,0-7,5.
l'aggressività: maschi aggressivi in ​​relazione l'uno con l'altro.
compatibilità: con tutto il pesce tranquillo Non è necessario piantare su spade, barbabietole, gurami, specialmente su tsikhlam.
squatina
Gli angelfish sono i Ciclidi americani famosi. Favoriscono i vicini pacifici e non molto grandi. Gli angelfish non sradicano le piante d'acquario, come fanno molti ciclidi.
Nome latino: Scalare di Pterophyllum.
Ordine, famiglia: Perciformes (Perciformes), Ciclidi, Ciclidi (Cichlidae).
Temperatura dell'acqua confortevole: 22-27 ° C.
"Acidità" Ph: 6-7,5.
Rigidità dH: fino a 10 °.
l'aggressività: non aggressivo al 30%.
La complessità del contenuto: facile.
Scalare compatibile: sebbene gli scalari siano ciclidi, non sono aggressivi. Atteggiamento favorevole anche ai pesci piccoli e tranquilli e persino ai viviparti. Come vicini di casa, possiamo consigliare: i Red Sword-bearers (sembrano fantastici con sklyarias neri), terntions e altri tetra, danios, tutti soma, gourami e lyaliusi, pappagalli ed eloi, altri ciclidi non aggressivi.
Questi ciclidi sudamericani semplicemente affascinano con la loro eleganza e bellezza delle pinne a vela, che, come le ali di un angelo, lo sostengono in assenza di peso dimensionale. In realtà non per niente stranieri questi pesci sono chiamati angeli.
nero tetra
Le spine sono un pesce d'argento scuro piccolo e popolare. Può essere trovato in qualsiasi negozio di animali domestici e in molti acquari domestici. Il suo contenuto senza pretese, la facilità di riproduzione, la natura pacifica - merita l'attenzione dei principianti degli acquariofili.
Nome latino: Gymnocorymbus ternetzi
Sinonimi: Nero, lutto
In inglese: Gonna nera tetra, Black Widow tetra, Black tetra.
Ordine, famiglia: Characins.
Temperatura dell'acqua confortevole: 21-24 p.
"Acidità" Ph: 5,7 - 7,0.
rigidità: fino a 6-16 °.
l'aggressività: non aggressivo al 20%.
La complessità del contenuto: facile.
Torakatum
I tarkarum sono uno dei pesci gatto più comuni nei nostri acquari. La loro popolarità è dovuta alla semplicità di contenuto, resistenza e disposizione pacifica di questi pesci.
Nome latino: Hoplosternum thoracatum.
Il nome corretto è: Molte persone chiamano questo pesce tarakatum, probabilmente confrontandolo con uno scarafaggio, ma il modo corretto per parlare è il toracato, dal latino "torace" - il guscio.
Sinonimi: Torakatum, Hoplosternum, Som Toraktum, Tarakatum Som.
Ordine, famiglia: Carapace soms.
Temperatura dell'acqua 22-28 ° C.
Ph "acidità": 5,8-7,5.
dH: Fino a 25 °.
l'aggressività: Non aggressivo 0%.
La complessità del contenuto: Molto leggero
compatibilità: In realtà, qualsiasi pesce - questi pesci gatto non rappresentano una minaccia per gli altri abitanti dell'acquario.
Tsikhlazoma a strisce nere
Tsikhlasoma a strisce nere - uno dei pesci più popolari della famiglia tsikhlazom Questi sono relativamente piccoli, senza pretese nel mantenere il pesce, in possesso di un colore del corpo bello e sofisticato e ciò che è importante, a differenza di molti ciclidi, ha un carattere più rilassato.
Nome latino: Cichlasoma nigrofasciatum. Dal latino "nigro" - nero e "fascia" - nastro, cintura, striscia.
Sinonimi russi: Cichlinoma a strisce nere, cichlasoma a strisce nere, cichlamosio a strisce nere.
Nomi stranieri: Zebra Cichlid, Zebra chanchito, Condannato Cichlid, Zebrabuntbarsch Grunflossenbuntbarsch, Blaukehlchen.
Ordine, sottordine, famiglia: Perciformes (Perciformes), Okunevidnye, Tsikhlovye (Cichlidae).
Temperatura dell'acqua confortevole: 20-28 ° C.
"Acidità" Ph: 6.8-8.0.
Rigidità dH: 8-30°.
l'aggressività: Il 30% è relativamente non aggressivo, l'aggressione viene mostrata durante la deposizione e la cura della prole.
La complessità del contenuto: facile.
Alcuni potrebbero dire che il picco della loro popolarità è passato, che ora ci sono molte altre forme più colorate di ciclidi e cichlasi in particolare. Tuttavia, le statistiche non mentono! Oggi, il tsikhlazoma a strisce nere, il più popolare di tutti gli tsihlazom nella ricerca Yandex. Ogni mese più di 2200 utenti di questo motore di ricerca fanno domanda per questa richiesta.
Ti consigliamo inoltre di consultare la brochure colorata "Tipi popolari di pesci d'acquario", che contiene tutti i tipi di pesce più diffusi, con una descrizione delle loro condizioni di manutenzione, compatibilità, alimentazione + foto.

(per visualizzare o scaricare, fare clic sull'immagine)


Pesci che possono sopravvivere senza ossigeno nell'acquario

Non è un segreto che l'ossigeno è presente nell'acquario in forma disciolta. I pesci consumano costantemente O2 ed emettono anidride carbonica. Quando un acquario viene evidenziato artificialmente, la fauna lo evidenzia durante la fotosintesi. Per garantire una vita confortevole per il pesce senza aerazione aggiuntiva, è necessario scegliere le piante giuste e regolare il numero ottimale di abitanti.

Il problema più comune è considerato uno squilibrio nel numero di spazi verdi e fauna. Nel caso in cui le piante non siano in grado di sopportare la fornitura di ossigeno a tutti i residenti, gli acquariofili sono costretti a ricorrere all'uso di dispositivi speciali per l'aerazione.

La presenza di ossigeno nell'acqua è il criterio principale per la vita di quasi tutti gli organismi acquatici. I pesci d'acquario sono esigenti per la saturazione dell'acqua O2. Questo indicatore può essere definito uno dei principali nel determinare la composizione chimica. L'ossigeno è essenziale per pesci e altre creature e piante. Ogni tipo di abitanti sottomarini ha i suoi requisiti per la saturazione dell'acqua. Alcuni di essi trasportano facilmente acqua povera di ossigeno, altri sono sensibili a fluttuazioni minori. Poche persone sanno che un eccesso di ossigeno può anche avere un effetto dannoso sui pesci. Come determinare l'indicatore ottimale? Se non c'è abbastanza ossigeno, la crescita del pesce rallenta. Ciò è dovuto principalmente al processo sbagliato di assimilazione del cibo. Creando un ecosistema ideale, considera che oltre al pesce, l'ossigeno è consumato da altri organismi dell'acquario: ciliati, cavità intestinali, molluschi, crostacei e persino piante nel periodo buio. Non è difficile immaginare che più abitanti ci sono, maggiore è l'ossigeno che consumano.

Accade che l'organizzazione sbagliata porti alla morte del pesce. Nel processo di carenza di ossigeno, i pesci iniziano a soffocare a causa del biossido di carbonio accumulato.

Cause di carenza di ossigeno:

  • Alta densità di abitanti;
  • Alta salinità e temperatura dell'acqua;
  • Le conseguenze di un trattamento improprio;
  • Salto di alcalinità

Come risultato dell'aumento del termometro, i processi che si verificano nel corpo del pesce sono intensificati. Ciò porta ad un aumento del consumo di ossigeno. Se le figure hanno superato il limite di 28 gradi, il pesce inizia a consumare più O2 ed emette una grande quantità di anidride carbonica, che porta alla morte per fame e, se non reagisce con urgenza, alla morte degli animali domestici.

Anche la mancanza di ossigeno in un acquario inquinato è pericolosa. In esso si produrranno vari processi di ossidazione, che avranno un effetto negativo. È molto importante monitorare il rispetto del numero di sterili e della qualità dell'acqua. Cerca di fornire agli animali domestici una filtrazione di alta qualità.

Vale la pena di dire dei batteri, che sono parte integrante del mondo sottomarino. L'aumento del numero di abitanti porta ad una grande quantità di escrementi, che porta ad un aumento del contenuto di ammoniaca dell'acqua. Tutti i rifiuti soggetti a mineralizzazione vengono accuratamente trattati con batteri. Quindi, più elementi organici, più batteri hanno bisogno anche di ossigeno. Di conseguenza, il cerchio si chiude. Se i batteri e i funghi sono carenti di O2, allora iniziano a far fronte più lentamente all'obiettivo. Bilancio di ritorno nell'ecosistema, è possibile solo aumentare l'offerta di ossigeno.

Ma c'è un altro lato della medaglia. Pertanto, un'elevata saturazione di ossigeno porta ad un aumento del pH. Questa situazione non è la benvenuta in acquario, perché la differenza nell'acqua che viene sostituita sarà troppo globale.

Presta particolare attenzione alla flora del tuo acquario. Perché le piante sono una parte incredibile e molto importante della creazione della microsfera giusta. Tutte le piante producono ossigeno durante il giorno, ma consumano durante la notte! È necessario tenere conto e non spegnere l'aeratore durante la notte.

Che pesce può sopravvivere senza ossigeno

Su Internet, sempre più persone stanno cercando di trovare la risposta alla domanda, che pesci possono vivere senza aria? Tuttavia, la risposta non li soddisfa abbastanza. Trova almeno una creatura vivente che fa a meno dell'ossigeno è impossibile. Ma ci sono alcuni abitanti acquatici che possono sopravvivere senza un sistema di aerazione dell'acqua.

La differenza tra i pesci è che alcuni di loro trasportano con calma poca acqua e possono respirare gas atmosferico. Grazie alla loro abilità, sono considerati i più duraturi e senza pretese nelle cure. Esistono diversi tipi di tali abitanti, ma sfortunatamente non tutti sono riusciti ad adattarsi alla vita dell'acquario:

  • Acquario di pesce gatto o cobitidi. Questi pesci usano la respirazione intestinale con l'aria atmosferica. Succede abbastanza semplicemente. Il pesce gatto sale in superficie, inghiotte aria e affonda sul fondo.
  • Labirinto. Hanno ricevuto il loro nome a causa dell'apparato respiratorio unico, che è anche chiamato labirinto delle branchie. Il processo di assorbimento d'aria è simile all'opzione precedente. I rappresentanti più famosi dell'acquario sono: galletti, gurami, lyaliumy, macropodi.

Tuttavia, non bisogna aspettarsi che questi animali possano vivere completamente senza aria. Ne hanno bisogno, quindi, in nessun caso si dovrebbe bloccare l'accesso all'aria dall'alto.

Segni di mancanza di ossigeno:

  • I pesci salgono agli strati superiori;
  • Dopo un paio d'ore, il pesce gonfia le branchie;
  • Diminuzione dell'appetito;
  • Il sistema immunitario soffre;
  • La crescita rallenta o la morte si verifica in 2-4 giorni.

La morte può non verificarsi, ma i pesci sperimentano costante disagio e tutti i processi vitali sono più lenti, il che influenza la crescita, il colore e il comportamento dell'animale.

Quindi, il pesce non può vivere completamente senza ossigeno, tuttavia, puoi semplificarti la vita comprando gli abitanti che possono respirare l'aria atmosferica. Ma anche con una piccola selezione, puoi riunire i migliori rappresentanti e creare un serbatoio unico dove poter vivere, e allo stesso tempo non provare disagio, pesce e pesce gatto.

Il più modesto e piccolo pesce d'acquario con foto


Il pesce d'acquario più senza pretese, il più piccolo dei pesci d'acquario. TOP 10 PESCATORI DIFFICILI Mantenere il pesce non è così difficile come sembra. Tuttavia, il pesce d'acquario, come ogni creatura vivente, richiede cura e tempo, che molte persone, in virtù dell'occupazione, semplicemente non hanno !!! Questo argomento viene lasciato in base ai seguenti requisiti per i pesci d'acquario: pesci senza pretese, pesci piccoli, pesci facili da tenere, pesci d'acquario più resistenti, pesci tenaci, pesci facili da lavorare. 1 ° posto guppy

Penso che molti esperti di pesci d'acquario concorderanno che il primo posto è dato alle guppy.

Tutti probabilmente conoscono questi pesci ... anche quelli che non hanno mai visto acquari. Possiamo dire che questi pesci sono il pesce di tutti i bambini dell'ex Unione Sovietica (erano in tutti gli acquari sovietici))). Il pesce è molto bello e senza pretese. La pinna caudale è la sua bellezza. La semplicità del pesce è che può resistere a "dure condizioni di detenzione". Mi è capitato di vedere un acquario con i guppy. senza aerazione, senza filtraggio, senza piante, senza alimentazione adeguata eccetera - Orrore, terribile acquariofilo da sogno. Tuttavia, i guppy riuscirono non solo a sopravvivere in questo acquario, ma tentarono anche di moltiplicarsi. Quindi non dovresti prendere in giro il pesce !!! Ma la loro resistenza e vitalità a volte influisce.

GUPPI - QUESTO E 'UN SIMBIOSI: BEAUTY, INNONTAINTH E EASY + SUPPLEMENTI SOSTITUISCONO "COME UN KROL" INDIPENDENTEMENTE - SAREMI SEMPRE AGGIORNATO "LE VERNICI PER ACQUARI" LEGGERANNO SULLA GUPS maggiori dettagli

2 posto ornitorinco

Un pesce molto famoso, come risultato di una selezione persistente, è stato allevato un gran numero di spade di vari colori e forme. I maschi si distinguono dalle femmine per la presenza di una "spada" sul bordo inferiore della pinna caudale.

Swordtails sono tenuti in stormi in un acquario densamente piantato. La dimensione minima dell'acquario da 10 litri (ma meglio è di più). Un buon volume di acquario per un piccolo gruppo di spade è di 50 litri.

Un fatto interessante su questi pesci è che la coda di spada femminile può "in alcuni" momenti diventare un maschio, ad es. cambia il pavimento. Ciò è dovuto alla lotta per la sopravvivenza della specie.

COME GLI E GUPPI SONO RACCOMANDATI, TUTTI COLORO CHE NON VOGLIONO MORTO CON L'ACQUARIO.

Puoi leggere di più su MUCHENORTSAKH qui ...

3 ° posto Corridoi somiki

Dovrebbe iniziare con il fatto che tutto il pesce gatto acquario - a priori senza pretese. Inoltre, sono "infermieri del mondo dell'acquario": puliscono il terreno e mangiano i resti di attività vitale. I corridoi sono scelti da tutti i pesci gatto, da allora oltre alla branchia, hanno la respirazione intestinale, Ie se l'aerazione si ferma, vivranno per molto tempo.

I pesci sono molto pacifici, calmi. Lentamente nuotano lungo il fondo in cerca di cibo. Nell'acquario vengono solitamente tenuti in branchi. Pesce, non rappresentare alcuna minaccia per gli altri abitanti dell'acquario.

Puoi leggere di più su CORRIDORATUSES qui ...

4 ° posto Molly

Molly, come i guppy: pesci vivipari. Senza pretese e tollerante di cattive condizioni. Tuttavia, sono più capricci dei "vincitori della troika".

Pesce adatto per principianti e giovani acquariofili. I pesci più difficili da mantenere da tutti i membri della famiglia richiedono condizioni, non tollerano le basse temperature, alcuni come l'acqua "salata", come la luce intensa, ecc.

Puoi leggere di più su MOLLINESIA qui ...

5 ° posto Tetras - Harazinki

Tutti i tetra sono pesci piccoli, vivaci, non capricciosi. Tuttavia, non saranno in grado di sopravvivere in "condizioni spartane" come guppies. Hanno bisogno di aerazione e filtrazione. Puoi tenerli in un acquario da un gruppo (da 5 persone) con un volume di almeno 35 litri d'acqua.

Puoi leggere di più su TETRAH qui ...

6 ° posto nero tetra

Pesce piccolo molto famoso. Pesce energico, mobile. I pesci vanno d'accordo con altri tipi di pesce. In qualche modo le mie terne vivevano persino con piccoli ciclidi. Acquario consigliato con un volume di almeno 30 litri d'acqua, densamente piantumato con piante. Aerazione, filtrazione - sì!

Puoi leggere di più su TERNIA qui ...

7 ° posto Danio (rerio, rosa)

Partendo dal 5 ° posto TOP, tutto il pesce richiede un'attenzione senza pretese. I carri armati sono diversi da loro - vivacità e velocità di movimento. Possono coesistere con molte specie di pesci, anche con pesci di media e maggiore aggressione: scalari, goura e persino con piccoli ciclidi.

Maggiori informazioni su DANIO qui ...

8 ° posto Torakatum

Uno dei famosi grandi pesci gatto del mondo dell'acquario e ottimi accompagnatori dell'acquario. Peaceable e senza pretese per il contenuto. Possono essere tenuti in un acquario comune con macchie di piante e un gran numero di rifugi. Pesce, non rappresentare alcuna minaccia per gli altri abitanti dell'acquario. Compatibile con tutti i tipi di pesce. I vicini non sono raccomandati solo al cento per cento aggressori e predatori.

Puoi leggere di più su TORAKATUM qui ...

9 ° posto gourami

Gourami - sono pesci di taglia media. Inserito in questo TOP a causa di labirinto branchia: i pesci non hanno bisogno di aerazionerespirano l'aria atmosferica. Pesce veramente pacifico, ma a volte aggressività. Alcuni individui presi separatamente sono anche molto aggressivi, come si dice, come fortunati.Puoi leggere di più su GURAMI qui ...

10 posto Mahseer

I Barbuti stanno scolarizzando, piccoli pesci che possono reggersi in piedi da soli! Se decidi di iniziare i barbe, ti consiglio di destinare a questo un acquario separato, "barbusyatnik". Il temperamento "pirata", la capacità di difendersi da soli, meritano il 10 ° posto. Puoi leggere di più su BARBUSH qui ...

Naturalmente, il TOP di cui sopra è condizionale - ricorda sempre le parole

Antoine Marie Jean-Baptiste Roger de Saint-Exupery

"Siamo responsabili per coloro che hanno domato"

Ti consigliamo inoltre di consultare la brochure colorata "Tipi popolari di pesci d'acquario", che contiene tutti i tipi di pesce più diffusi, con una descrizione delle loro condizioni di manutenzione, compatibilità, alimentazione + foto.

(per visualizzare o scaricare, fare clic sull'immagine)

Un video interessante su pesci d'acquario senza pretese e piccoli

Inoltre, ti invitiamo a visualizzare una grande raccolta di foto di pesci d'acquario piccoli e senza pretese

























































Che tipo di pesce avere un acquariofilo alle prime armi?

Affinché i pesci possano compiacere i loro proprietari e rivelare l'incredibile mondo sottomarino all'acquariofilo, devono fornire condizioni di detenzione confortevoli. Allo stesso tempo, dovrebbero sentirsi sicuri e non essere costretti nei loro movimenti.

Preparazione preliminare prima dell'acquisizione di piccoli pesci

Se non hai mai avuto un acquario e non hai esperienza nel mantenere il pesce, allora è meglio iniziare pesci che richiedono cure minime e non sono molto esigenti per le condizioni dell'esistenza. Questo eviterà la morte dei tuoi pesci, oltre a guadagnare esperienza e conoscenza nel contenuto dell'acquario.

Molti pesci tropicali richiedono il mantenimento di una certa qualità dell'acqua (durezza, acidità, temperatura, ecc.), La presenza o l'assenza di piante, una certa luminosità della luce o la sua assenza.

Per i pesci senza pretese, la gamma di condizioni confortevoli è molto più ampia, che consente loro di essere mantenuti in un ambiente di qualità inferiore. Sono anche meno suscettibili a fattori negativi (alimentazione inadeguata, cambi d'acqua ritardati, ecc.).

Ci sono diversi fattori determinanti nella scelta di un pesce:

  • dimensioni dell'acquario;
  • selezione e compatibilità di diversi tipi di pesce;
  • la dimensione e il temperamento del pesce.

Se hai già un acquario, devi determinare cosa e quanti pesci puoi inserire in esso. Ciò eviterà la sovrappopolazione, che porta a lotte inutili, fame di ossigeno, mangiando predatori di pesci amanti della pace.

Dimensioni dell'acquario

Se hai abbastanza spazio e denaro per installare un acquario di qualsiasi dimensione accettabile, oltre all'equipaggiamento necessario per garantire la vita del pesce, puoi passare alla sezione successiva di questo articolo.

Se sei stretto in qualcosa, allora devi definire i tuoi desideri, dato che i piccoli acquari sono molto più difficili da gestire rispetto a quelli grandi, ma questi ultimi richiedono più tempo per la manutenzione. Ad esempio, un acquario da 100 litri si adatta ad un acquariofilo principiante meglio di un acquario da 50 litri.

Un grande acquario è più semplice e meglio conservato per diversi motivi:

1. La temperatura e la qualità dell'acqua sono più stabili.

2. L'impatto dei fattori avversi sul pesce richiede più tempo, il che dà all'acquirista novizio l'opportunità di influenzarli in modo tempestivo. Ad esempio, in inverno, lo scaldabagno si è rotto, il processo di raffreddamento è più lento e puoi riuscire a scendere e acquistarne uno nuovo prima che il pesce si raffreddi. O l'ampularia moriva dalla vecchiaia nei cespugli di un piccolo acquario, l'acqua diventava opaca, l'odore appariva, il pesce cominciava a morire. In un grande acquario, questo processo si verifica molte volte più lentamente e puoi rimuovere la lumaca morta dalla lattina senza danneggiare il pesce.

3. Nei piccoli acquari c'è poco spazio per nuotare liberamente e, di conseguenza, non è possibile collocare tutti gli elementi decorativi preferiti.

4. Ampie opportunità di design e decorazione.

5. Un grande acquario può contenere un sacco di pesci grandi o un numero elevato di piccoli, consente di contenere vari tipi di pesci.

Con tutti i vantaggi dei grandi acquari, a volte non è possibile installarlo. I piccoli acquari sono perfetti per appartamenti, case di campagna o ostelli, così come per il secondo piano di case private. Gli acquari di grandi dimensioni pesano molto, sono difficili da trasportare, occupano più spazio e in circostanze impreviste causano più danni.

Il più grande vantaggio di un piccolo acquario è un problema finanziario. Acquario, attrezzature, paesaggi, suolo, piante, il costo dell'elettricità, il trattamento del pesce costa molto meno.

Prima dell'acquisto è necessario valutare correttamente i benefici di acquari grandi e piccoli. Rispondi a te stesso: "Quanto acquario ti piacerebbe e c'è la possibilità di contenere un volume del genere?" Se le finanze non sono importanti e non ti muovi spesso, allora la scelta è ovvia. E se non vuoi o non puoi permetterti un grande acquario, allora un piccolo acquario è quello che ti serve. In ogni caso, la cosa principale - condizioni confortevoli per il mantenimento del pesce.


Selezione e compatibilità di diversi tipi di pesce

Per determinare quale pesce ti piace, leggi la letteratura, guarda i video, vai in un negozio di animali o al mercato degli uccelli. Fai una lista dei tipi che ti piacciono di più.

Questa lista dovrebbe essere un po 'più di quanto acquisterai. Successivamente, si scopre che non tutti i pesci sono adatti per il tuo acquario, alcuni sono incompatibili tra loro, i parametri o le condizioni di temperatura non funzioneranno per gli altri. Ma l'abbondanza di specie nel mercato del pesce ti permetterà finalmente di formare una lista degli abitanti del tuo acquario.

Per capire quanto è spazioso un acquario, è necessario eseguire calcoli semplici. In varie fonti di informazione variano. Alcuni sono basati sulla domanda di ossigeno del pesce adulto, data la superficie dell'acqua. Alcuni pesci d'acqua dolce amanti del freddo richiedono 192 cm2 e quelli tropicali 64 cm2.

Altri calcoli medi giustificano - è necessario un litro d'acqua per cm di lunghezza del corpo di un individuo adulto (ad esempio, puoi eseguire cinque pesci di 4 cm ciascuno in un acquario da 20 litri)

Per un acquario marino, per ogni pesce lungo 2,5 cm almeno sei mesi, sono necessari 18 litri di acqua e per i successivi 9 litri di età.

Alcune specie di pesci condividono le dimensioni dell'acquario geograficamente e proteggono il loro habitat da altri rappresentanti. Ciò porta ad una diminuzione del numero di abitanti in esso.

Al mantenimento simultaneo di diverse specie è necessario prestare attenzione anche all'acquisizione di pesci. La chiave per una buona selezione di animali domestici per un acquario è le seguenti condizioni:

  • similarità delle condizioni climatiche (è impossibile combinare pesci d'acqua dolce e salata, corpi d'acqua dolce e salmastra);
  • circa la stessa durezza e acidità dell'acqua;
  • la stessa temperatura;
  • condizioni simili sulla velocità del flusso, la qualità del suolo, la presenza di boschetti e rifugi, illuminazione.
I pesci stanno andando bene in condizioni il più vicino possibile al loro habitat naturale.

Quando si deposita un acquario, è necessario tenere conto delle preferenze delle specie rispetto alla loro posizione negli strati della colonna d'acqua e cercare di distribuirle uniformemente.

La dimensione e il temperamento della materia ittica

Parametri importanti per la compatibilità delle specie sono la loro dimensione e il loro temperamento. Certamente, è impossibile contenere predatori ed erbivori in un acquario, altrimenti quest'ultimo diventerà cibo. In natura, i pesci più grandi mangiano quelli più piccoli.

Anche se hai solo pesci erbivori, devi verificare che la dimensione del pesce più piccolo sia maggiore della più grande apertura della bocca del pesce nell'acquario. Ciò eviterà inutili sacrifici.

Alcuni pesci sono territoriali e non permettono ad altre specie di avvicinarsi al loro habitat. Ci possono essere molte ragioni:

  • approvvigionamento alimentare adeguato,
  • la disposizione del terreno di deposizione delle uova (la coppia che esegue il tesoro custodisce gelosamente il nido),
  • la presenza di turbolenza dell'acqua con parametri di temperatura ottimali, ecc.

Differenze nelle specie manifestate nelle modalità e nei metodi di alimentazione. Per esempio, somobraznye mangia cibo dal fondo, petsliiliformnye - dalla superficie. Qualche tipo di veloce e agile, e alcuni - lento e senza fretta. I pesci richiedono cibo diverso, e se non ti piace, è meglio scegliere gli animali domestici con lo stesso modo di nutrirsi. Se non segui il regime alimentare, alcune specie avranno fame e altre saranno sovralimentate, il che porterà a una riduzione della durata della vita di tutti gli abitanti.

Spesso si acquisiscono pesci che non hanno raggiunto la pubertà, il che porta a giudizi errati sul loro temperamento. Pertanto, al fine di determinare appieno se questo pesce ti si addica, deve crescere ed essere in condizioni confortevoli. Naturalmente, se un rappresentante è innaturalmente combattivo, taglia le pinne o blocca altri pesci, dovrebbe essere isolato.

Pesce, il più adatto per i principianti

Questo argomento è caldo ed è discusso in molti forum. Esistono molti tipi di pesci che richiedono una manutenzione minima. Questo ti permette di scegliere gli animali più adatti per ogni acquariofilo principiante sia in una varietà di colori che di dimensioni. L'acquario può essere dotato di bellissimi rilievi e piante, e l'originalità darà un contrasto con il colore del pesce.

Molto spesso, i principianti scelgono pesci vivipari come spade, plazi, guppy, molly, ecc. E questa è una scelta eccellente. Hanno un buon tasso di sopravvivenza, sono facili da mantenere, sono attivi, hanno una lunga durata e non richiedono rigide condizioni di detenzione.

Ci sono alcuni tipi che sono l'ideale per i principianti.

guppy - pesci della famiglia Petsiliev, con un carattere pacato, calmo e senza fretta nel comportamento. La colorazione è molto varia e bella. Per la composizione dell'acqua non impone requisiti. Periodicamente è necessario cambiare l'acqua. Viviparous. Facilmente distinguibile per sesso. I maschi sono molto più piccoli, più belli e più luminosi. Onnivori. La sovralimentazione non è raccomandata. Tollerare facilmente una diminuzione della temperatura dell'acqua a 15 ° C.

ornitorinco - Famiglia Peziliye. Avere più di 25 varietà decorative Nel maschio, la pinna caudale ha la forma di una spada. Pesce molto bello che non richiede condizioni particolari e dimensioni specifiche dell'acquario. Viviparo, riproducibile facilmente. Quando compaiono gli avannotti, i genitori dovrebbero essere spostati in un contenitore libero per evitare di mangiare i bambini.

gourami - I pesci mobili, che differiscono in un interessante colore chiazzato, sono curiosi. Ad altre specie di pesci e abitanti sono tolleranti. Possono respirare non solo l'aria disciolta nell'acqua, ma anche l'ossigeno direttamente sulla superficie. Black out.

pesce gatto diversa originalità esterna. Senza pretese, tranquillo, mangia cibo dal fondo. Ripulisci i resti di cibo non consumato da altri abitanti. Acquari per acquari. Preferisci vivere in basso e andare d'accordo con altre specie.

neon - Rappresentanti del Kharatsin, ci sono più di 150 specie di pesci. Il più comune tra i principianti è il rosso e il blu. Il contenuto è semplice, non impegnativo per l'acqua. Amano lo spazio, la lunghezza dell'acquario deve essere di almeno 50 cm. Ponticelli eccellenti, quindi è necessario coprire la superficie dell'acqua con un vetro o un coperchio.

danio - scuola, pesce bello e luminoso. L'acquario è necessario con una lunghezza di almeno 55 cm. Molto mobile e come lo spazio. Richiede cambi d'acqua regolari e buona aerazione. Grandi saltatori, quindi hai bisogno di un acquario con coperchio o vetro. Preferisci una buona illuminazione e acqua pulita e pulita.

barbe - scuola di pesci. Esiste un'enorme varietà di specie (oltre 200). Nel contenuto scolastico della pace. Molto attivo Non è consigliabile tenerli con i pesci, la coda dei quali ha forme filiformi o in voile. Amano le piante galleggianti.

pesce rosso - un rappresentante della famiglia delle carpe. È molto popolare, ma richiede un grande volume di acquario (per adulto di almeno 35 litri di acqua). Preferisce acqua pulita e pulita e richiede la sua sostituzione regolare. Molto vorace, quindi devi stare attento con l'alimentazione. Incline a mangiare troppo.

Antsitrus - somobrazny, erbivoro. Molto buono ordinato, sgranocchia piccoli germogli dai bicchieri dell'acquario. L'apertura orale ricorda una ventosa. I maschi hanno un gran numero di baffi. Tranquillo. Si raccomanda di somministrare spirulina vegetale compressa.

Presenta i più comuni, senza pretese, non richiedono pesci di cure speciali adatti ai principianti. Ma questo non significa che non abbiano bisogno di essere guardati, di conoscere le loro preferenze, la temperatura dell'acqua, ecc.

Suggerimenti da esperienza personale

  • Al momento dell'acquisto, è meglio acquistare pesce giovane e sano (attivo, senza segni esterni di malattia).
  • Prima di lanciarlo nell'acquario, è meglio riposare per 3-5 giorni in un contenitore separato.
  • Acquista meglio per 5-10 pezzi, eviterà lo stesso sesso.
  • Devi scegliere 2-3 tipi di pesce. 1-2 di base, terzo extra. Ad esempio, molly e gurami come specie principale, e ancytrus come addizionale. I primi due tipi sono attivi, mobili, ben contrastati e gli ancytrusian saranno gli inservienti.
  • È meglio comprare acquario, attrezzature e pesce in un mercato di uccelli da un venditore. Si ricorderà di te e potrai prendere il suo numero di telefono senza problemi e consultare domande non chiare.

Cosa pesce può vivere senza ossigeno e filtro :: pesci d'acquario respirando aria atmosferica :: pesci d'acquario

Che pesce può vivere senza ossigeno e filtro

Molti pesci destinati alla conservazione e alla riproduzione in cattività, non possono fare a meno dell'ossigeno e del filtro. Ma non tutti! Ci sono pesci d'acquario meravigliosi che fanno liberamente senza un aeratore. Chiamali: betta o galletto.

La domanda "apre un negozio di animali, gli affari non vanno, cosa fare?" - 2 risposte

istruzione

1. Il vantaggio principale di questi pesci combattenti è che possono vivere senza ossigeno e un filtro. Il fatto è che i galletti respirano l'aria atmosferica. Inoltre, non amano nemmeno vivere in un acquario equipaggiato con un filtro, dal momento che una tale "abitazione" è sovrasaturata dall'ossigeno e la corrente creata dal compressore li spaventa. Certo, non si dovrebbe obiettare che i galletti possono vivere bene in barattoli da tre litri, ma il fatto che si sentano benissimo in un piccolo acquario senza filtrazione e aerazione è un fatto indiscutibile!

2. Questo è solo l'allevamento di questi pesci può causare alcune difficoltà, e non tutti vogliono diventare un allevatore professionista. Molte persone generalmente tengono i galletti per godersi la loro bellezza. I galletti non sono stravaganti nel resto del servizio: si sentono benissimo nell'acqua stantia e non hanno nemmeno un maggiore appetito. Tuttavia, ciò non significa che i maschi debbano cambiare l'acqua ogni sei mesi e dar loro da mangiare una volta alla settimana. No!

3. I pesci d'acquario Betta (o galletti) sono membri della famiglia dei labirinti. Non è un caso che questi pesci siano stati battezzati "galletti". Il fatto è che il loro carattere combattivo di colore e combattivo ricorda cazzi belli e arroganti. Ad esempio, se metti due maschi betta in un acquario, può iniziare un vero combattimento di galli con pinne e code sciolte. Se il tempo non separa i "combattenti", allora uno di loro morirà.

4. In generale, i galletti discendono dal Vietnam, dall'Indonesia e dalla Tailandia. Lì vivono in serbatoi caldi e piccoli con acqua stagnante e interrata. Ecco perché un aeratore non è necessario per saturare un acquario con galletti. I maschi hanno un corpo ovale, di lunghezza allungata e leggermente compresso ai lati. La lunghezza del polpaccio dei maschi raggiunge i 5 cm, mentre nelle femmine è di 4 cm. Le strisce scure sono disposte lungo o attraverso il corpo dei maschi. La pinna superiore ha una forma arrotondata. Il fondo inizia dalla testa e arriva alla coda. Le pinne pettorali dei galletti hanno la forma corretta a punta.

5. Si ritiene che la bellezza e l'unicità del colore non siano uguali a questi pesci. I maschi sono eterogenei, i loro colori brillano dal rosso al rosa, dal rosa al giallo, dal giallo all'arancio, dall'arancio al verde, assumendo ogni sorta di sfumature. Il colore particolarmente brillante può essere osservato nei maschi, organizzando un combattimento "gallo". È curioso osservare il pesce anche quando si gonfiano le branchie in uno stato eccitato, formando una specie di "colletto" sporgente intorno alle loro teste.

Pesce d'acquario viviparsing

Tra gli abitanti degli acquari, il pesce acquario viviparo occupa uno dei luoghi principali. La maggior parte dei fan del pesce d'acquario inizia la sua passione con le specie vivipari. L'interesse per questi pesci può durare per molti anni, non solo per i principianti, ma anche per gli acquariofili esperti. Un interesse così vivace è spiegato dalle peculiarità della riproduzione dei pesci vivipari, dalla facilità del loro mantenimento e da una grande varietà di discendenza creata da varietà riproduttive e incrociate. Tali caratteristiche offrono buone possibilità in un periodo di tempo relativamente breve per ottenere una varietà di varietà di pesci d'acquario, che saranno diversi dalle specie già esistenti.

Caratteristiche allevamento pesci vivipari acquario

La riproduzione e la manutenzione del pesce d'acquario viviparo è abbastanza semplice. L'eccellente adattabilità consente loro di sopportare le fluttuazioni di temperatura e la forte pressione, nonché l'acqua molto dura. Per il mantenimento della maggior parte delle specie di pesci vivipari non è necessario un grande acquario. È auspicabile che l'illuminazione fosse piuttosto brillante e naturale, ma in assenza di tali condizioni, adeguate sorgenti luminose artificiali. Buone condizioni per lo sviluppo e la riproduzione del pesce viviparo sono create in acquari con spazio libero per nuotare e allo stesso tempo fitti boschetti di piante.

piante per pesci vivipari

Nell'acquario per viviparo ci devono essere molte piante. Vivipari si moltiplicano anche nell'acquario generale, nel quale, con una piccola densità di pesci in atterraggio, è possibile coltivare piante galleggianti, a foglia piccola, fitte, ad esempio, riccia o salvinia. Nel centro stesso dell'acquario, dovrebbe esserci spazio sufficiente per gli adulti per nuotare. La temperatura più favorevole per il mantenimento della maggior parte dei pesci vivipari è + 20-24 °. La composizione dell'acqua, di regola, per il mantenimento di questo tipo di pesci d'acquario non è significativa, può avere durezza significativa o media, essere solo "sistemata", fresca o addirittura "vecchia".

A seconda dell'età della femmina, nonché delle condizioni del suo mantenimento, la durata dello sviluppo delle uova nel pesce acquario viviparo varia da 30 a 50 giorni (dipende anche dalle specie). La femmina di fronte alla pinna anale durante questo periodo ha una macchia scura piuttosto distintamente visibile, che viene chiamata il "punto della gravidanza". Letteralmente 2-3 giorni prima della "nascita", l'addome della femmina assume una forma "rettangolare". Il numero di giovani nelle femmine vivipari dipende dalla specie, dall'età e dalle condizioni dell'habitat. Dopo la nascita, gli avannotti si sollevano immediatamente sulla superficie dell'acqua per riempire d'aria la vescica natatoria, letteralmente fin dai primi giorni iniziano a nutrirsi di piccoli crostacei e salvano la vita dai pesci adulti.

Il miglior allevamento di pesci vivipari è possibile, se una particolare specie è tenuta separata dalle altre. Poco prima della "nascita", la femmina viene posta in una nave separata con un gran numero di piante a foglia piccola, che possono essere situate sul fondo della nave e sulla superficie dell'acqua. È possibile posizionare la femmina in un isolatore separato dell'acquario, i fori in cui non le consentirebbero di nuotare nel vano comune. I fori sul fondo dovrebbero consentire alla prole di cadere immediatamente dopo la nascita e solo allora emergere. Le dimensioni della sola avannotta sono comprese tra 0,6 e 1 cm.

Non provoca difficoltà e nutre gli avannotti, mangia quasi qualsiasi cibo delle dimensioni appropriate, ma è meglio dare loro piccoli ciclopi, dafnidi e giovani Artemia. L'uso di alimentatori fatti in casa o di tipo reflex, che sono fatti da sé o acquistati in negozi specializzati, facilita enormemente il processo di alimentazione. La maturazione degli avannotti del pesce viviparo avviene ad un ritmo piuttosto veloce, in 4-6 mesi diventano già individui sessualmente maturi. Le femmine di pesci vivipari sono più grandi dei maschi, ma i maschi hanno un colore più espressivo.

Tipi di pesci d'acquario vivi

Il pesce viviparo include un grande gruppo di pesci che vivono in corpi di acqua salata e di acqua dolce del Sud America. Tutte le specie di pesci d'acquario vivipari sono diverse dalle altre in quanto la fecondazione delle uova avviene all'interno del corpo della femmina, gli avannotti ben formati sono nati, pronti per essere mangiati completamente. Il più grande interesse nell'allevare pesci vivipari è la possibilità di allevare nuove specie, ma per praticare la selezione e l'incrocio di varie sottospecie di pesci vivipari, è necessario comprendere le caratteristiche della biologia di questo gruppo di pesci d'acquario. Per fare questo, devi avere, di norma, diversi acquari, oltre a un addestramento teorico. Per avere un'idea più chiara di quali pesci vivipari consideriamo i loro rappresentanti più importanti:

guppy

  1. guppy. Questo tipo di pesci d'acquario appartiene al più modesto, quindi agli acquariofili alle prime armi si consiglia di allevare guppy. Il nome di questi pesci ricevuto dal botanico inglese Guppy. Sono abituati e hanno ricevuto la loro più grande distribuzione negli acquari del Venezuela, nell'isola di Barbados e nelle isole Trinidad. In condizioni naturali, i guppy sono molto utili perché distruggono le larve della zanzara anofele.

Spade rosse: maschio e femmina

  1. ornitorinco - abitanti senza pretese e prolifici delle acque del Guatemala, dell'Honduras e del Messico. I maschi di questa specie di pesci d'acquario vivipari hanno come pinna decorativa, simile a una spada in forma. I portatori di spade durante la deposizione delle uova non sono contrari a mangiare prole, quindi dovresti organizzare una "nascita" in modo che gli avannotti cadano sul fondo immediatamente dopo la nascita attraverso una stretta fessura.

platies

  1. Plyatipetsilii - Cambiando rapidamente colore, pesci multicolori. Il loro corpo ha un'intera gamma di sfumature di colore. Questi pesci sono l'opzione più adatta se si desidera avere una grande varietà di pesci d'acquario, ma la presenza di un piccolo acquario.

girardinusy

  1. Girardinusy - Questi pesci colorati non hanno pretese né per le condizioni di vita, né per il cibo, ma non tollerano il surriscaldamento dell'acqua e la luce solare diretta. Girardinus è in grado di sopportare temperature dell'acqua di + 15 ° C. Le aree ombreggiate per l'habitat del Girardino sono facili da creare con un'abbondante vegetazione. A causa di queste peculiarità della vita, è difficile tenerli in un acquario comune con altri pesci.

Molly

  1. Molly si riferisce ad una specie di pesce viviparo piuttosto capricciosa. Dopo questa esperienza iniziale, è meglio affrontare questo pesce con guppy, spade e spiagge. Per riprodurre mollies, gli acquariofili cercano di scegliere rappresentanti più scuri per la prole con un colore nero, leggermente vellutato.

Formosa

  1. Formosa - è un pesce di due centimetri con un colore giallo crema e grandi occhi. Una striscia scura corre lungo il corpo di formose, che si interseca con strisce trasversali ad uguale distanza l'una dall'altra. Formosa è un pesce utile, è l'infermiera di tutto l'acquario.

Che pesce può vivere senza ossigeno e filtro. Con un acquario aperto?

ILoveLiberty

Labirinto, o strisciante (latino Anabantoidei, nome obsoleto - Labyrinthici), è un sottordine di pesci perciformi che hanno un organo labirintico che consente al pesce di respirare ossigeno atmosferico aggiuntivo. Prevalentemente pesce d'acqua dolce con distribuzione intermittente afro-asiatica; Manca in Madagascar. Possiede un'ampia varietà di segni morfologici e comportamentali.
Gourami, macropodi, spade, lyalius e molti altri famosi pesci d'acquario.

gourami nano

galletto
Non dimenticare di piante e lumache (fanno parte della purificazione naturale dell'acqua)

Ilmer

Senza ossigeno nella nostra zona - quasi nessuno. Qualsiasi acqua deve essere riscaldata, e in modo che l'acqua calda non si raccolga nella parte superiore dell'acquario, è necessario soffiare aria per mescolare l'acqua. Pertanto, in inverno, anche in un acquario completamente coperto di vegetazione, dove c'è abbastanza ossigeno, i macropodi ei cardinali devono accendere il compressore contemporaneamente alla stufa.

Elena Gabrielyan

Non è auspicabile tenere il pesce senza filtro, poiché i rifiuti e il cibo che si decompongono sul fondo rovinano l'acqua e dovranno essere cambiati frequentemente in un piccolo acquario, questo risolverà il problema usando un filtro e pesci labirinto vivono senza ossigeno: Petushki, Gurami

Alexander Komendantov

Tutti i pesci sono aerobici, nessuno può vivere senza ossigeno. Senza aerazione è un'altra questione, la questione del volume dell'acquario. Se un grande acquario - qualsiasi. Il labirinto, il polmone nero, l'anabasso, i ponticelli e molti pesci gatto possono vivere in un volume minimo senza aerazione - molti di loro possono respirare l'aria atmosferica. Se metti una piastra elettrica sul fondo lungo la parete posteriore, non ci saranno problemi con la stratificazione dell'acqua.

Viktor Melkozerov

Qualsiasi. La cosa principale che non c'era il reinsediamento, il calcolo di 3 l sul pesce, i guppy non contano, il labirinto ne richiede di meno. Lavare cibo vivo, l'acqua non avrà bisogno di un filtro pulito. Nell'acqua o nel cucchiaio o moneta d'argento. Saluti da San Pietroburgo.

Guarda il video: 6 tipi di pesce che è meglio non consumare (Settembre 2021).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send