Pesce

Nutrire i pesci

Pin
Send
Share
Send
Send


Nutrire correttamente il pesce - moderatamente e non spesso

Una delle prime domande che la gente chiede ai venditori di pesci d'acquario - e come nutrirli correttamente? Potresti pensare che questa è una domanda semplice, ma lontana da ciò. Certo, se non vuoi infastidirti, puoi semplicemente gettare alcuni fiocchi nell'acquario, ma se vuoi che il tuo pesce sia sano, giocare con tutti i colori dell'arcobaleno e deliziarti, allora ti diremo come nutrire correttamente il pesce d'acquario.

Quanto da dare da mangiare ai pesci?

Direi che la maggior parte degli acquariofili alimenta correttamente i loro pesci, ma troppo spesso devono vedere come l'eccesso di alimentazione trasforma il vaso in una palude maleodorante o pesce che è così sopraffatto che dimentica come nuotare.

Ed è facile capire perché questo sta accadendo. Non esiste uno standard specifico e l'alimentazione del pesce potrebbe non essere un compito facile per un principiante. Il fatto è che con il pesce, interagiamo maggiormente durante l'alimentazione. E quindi vuoi dar loro da mangiare un po 'di più.

E un acquariofilo alle prime armi nutre il pesce, ogni volta che vede che sono soli a chiedere il cibo dal vetro anteriore. E la maggior parte dei pesci chiedono del cibo anche quando stanno per scoppiare (questo vale soprattutto per i ciclidi), ed è così difficile capire quando è già abbastanza.

Eppure: quante volte hai bisogno di quante volte nutrire i pesci d'acquario? Il pesce va alimentato 1-2 volte al giorno (per pesci adulti, gli avannotti e gli adolescenti dovrebbero essere nutriti molto più spesso) e con la quantità di cibo che mangiano in 2-3 minuti. Idealmente, nessun cibo arriverebbe al fondo (ma non dimenticare di dare da mangiare ai pesci gatto separatamente). Concorderemo immediatamente che non stiamo parlando di erbivori, ad esempio, ancestri o pesci gatto di broccato. Questi mangiano quasi tutto il giorno, raschiando le alghe. E non preoccuparti, non è necessario monitorare attentamente ogni volta se hanno mangiato, solo un paio di volte alla settimana.

Perché è così importante non sovralimentare il pesce? Il fatto è che la sovralimentazione influenza negativamente lo stato dell'acquario. Il cibo cade sul fondo, entra nel terreno, marcisce e inizia a rovinare l'acqua, mentre serve come base nutritiva per le alghe nocive.
Nello stesso tempo nell'acqua si accumulano nitrati e ammoniaca, che avvelenano i pesci e le piante.
Acquari sporchi di alghe e pesci malati sono spesso il risultato di sovralimentazione e acqua sporca.

Cosa nutrire?

Quindi, come nutrirsi, abbiamo capito ... E cosa dare da mangiare ai pesci d'acquario?
Tutti i mangimi per pesci d'acquario possono essere suddivisi in quattro gruppi: alimenti di marca, surgelati, vivi e vegetali.

Se vuoi mantenere un pesce sano con un bel colore, è meglio dare da mangiare a tutti questi tipi di mangimi. Certo, alcuni pesci possono mangiare solo cibo vivo, altri solo verdura. Ma per il pesce ordinario, la dieta ideale consiste in mangimi di marca, alimentazione regolare con mangimi vivi e cibi vegetali non regolari.

Feed di marca - a condizione che tu acquisti quelli veri, e non falsi, può essere la base della dieta per la maggior parte dei pesci. Alimento di marca moderno per pesce, contiene tutte le sostanze necessarie, vitamine e minerali, in modo che il pesce fosse sano. Comprare questo tipo di cibo non è più un problema, e la scelta è enorme.
Separatamente, noterò il cosiddetto cibo secco - gammarus essiccato, ciclopi e dafnie. Opzione di alimentazione estremamente cattiva per qualsiasi pesce. Non contiene sostanze nutritive, mal digerite, allergeni per le persone.
Ma non usare cibo secco - dafnia secca, non ci sono quasi sostanze nutritive, i pesci soffrono di malattie dello stomaco e crescono male!

Cibo di marca - fiocchi, granuli, pellet

Cibo vivo - uno dei migliori mangimi per pesci che devono essere nutriti regolarmente con il pesce. Non è necessario nutrire sempre la stessa specie, si alternano, perché il pesce ama la diversità. Del cibo vivo più comune: bloodworm, tubule, koretra. Ma ha anche gravi inconvenienti: puoi portare malattie, avvelenare il pesce con cibo di scarsa qualità, e non puoi eseguire il verme del sangue troppo spesso, non digerisce bene il pesce. La disinfezione più semplice di cibo vivo è il congelamento, che uccide parte della cattiveria in esso.

bloodworm

Mangime congelato - per alcuni, il cibo vivo può essere spiacevole, e le donne non accolgono i vermi brulicanti nel frigorifero ... Pertanto, c'è un'alternativa eccellente - cibo vivo congelato per pesce. Li scelgo per l'alimentazione, poiché sono facili da dosare, si conservano facilmente, non si deteriorano e contengono tutte quelle sostanze vive. E spesso puoi comprare un mix di cibo vivo, che conterrà diverse specie - bloodworm, artemia e coretre insieme.

Mangime congelato

Mangime vegetale - Raramente trova un pesce che a volte non mangia le piante in natura. E per la maggior parte dei tipi di pesce, il cibo vegetale è desiderabile. Naturalmente, ci sono eccezioni in ogni regola e i predatori non mangeranno erba. Assicurati di leggere che tipo di cibo preferisce il pesce che vive nel tuo acquario.
Il cibo vegetale può essere acquistato come marchio, in compresse o sotto forma di fiocchi e aggiunto all'acquario per conto proprio. Ad esempio, antsistrusy mangia con piacere zucchine, cetrioli e cavoli.

conclusione

Se segui questi suggerimenti, non surpieni il pesce, dagli una dieta nutriente piena di sostanze nutritive e, di conseguenza, otterrai un pesce bello e sano che vivrà a lungo. Nutrire i pesci è la base del loro contenuto e non rimpiangerete il tempo trascorso se farete tutto fin dall'inizio.

I segreti dell'acquariofilo: quanto spesso si nutrono i pesci

La prima, e forse la domanda principale posta dagli acquariofili alle prime armi - come e cosa nutrire il pesce. Nella fase iniziale, questa domanda solleva grandi dubbi. Puoi guardare mentre i pesci nuotano intorno alle mangiatoie raccogliendo cibo, per quanto tu voglia, così i principianti possono sovralimentare gli animali domestici, lanciando manciate di cibo a loro tutto il giorno. Ma non dimenticare che gli abitanti dell'acquario possono anche mangiare troppo, il che avrà un effetto negativo sulla salute e sull'acqua.

All'inizio della conversazione può sembrare che questa domanda sia facile e non ambigua, infatti, tutto è molto più complicato. Se vuoi diventare un vero acquariofilo, e non lo sfortunato ospite, che una volta al giorno getta dei fiocchi ai loro animali domestici, dovrai studiare a fondo il problema di nutrire gli abitanti dell'acquario e trovare il loro approccio individuale. L'alimentazione corretta è un pegno di pesci sani che si comportano attivamente e meravigliosamente brillano con i fiori migliori.

Quante volte hai bisogno di nutrire il pesce

La pratica mostra che la maggior parte degli amanti del pesce sceglie le giuste tattiche di alimentazione. Ma a volte devi affrontare casi trascurati quando i proprietari sono dipendenti e sovralimentano il pesce in modo che soffrano di eccesso di peso e fisicamente non possono nuotare. Allo stesso tempo, l'eccesso di mangime inizia a marcire, formando una vera palude verde con tutte le conseguenze che ne conseguono. E questo non è sorprendente. Dopotutto, non esiste un algoritmo universale per l'alimentazione di tutti i tipi di pesce, quindi la domanda è: come, cosa e quanto nutrire il pesce diventa fondamentale.

Un acquariofilo principiante viene fuorviato dal pesce stesso. Cominciano a nuotare nella mangiatoia e sembrano soli nel vetro anteriore, come se chiedessero dell'altro cibo. Tuttavia, dovrebbe essere realizzato che la maggior parte dei pesci continuerà ad elemosinare il cibo anche nei momenti di eccesso di cibo, tale è la loro natura. Questo è particolarmente vero per i ciclidi.

La prima regola di base: limitare l'alimentazione a 1-2 volte al giorno. Questa regola si applica ai pesci adulti. Gli avannotti e gli adolescenti vengono nutriti più frequentemente. L'ideale è una porzione che viene consumata nei primi 3-4 minuti. La norma si osserva nel caso in cui nessun alimento non abbia il tempo di toccare il fondo. Le eccezioni sono il pesce gatto e il pesce che si nutrono dal fondo. Per loro, è meglio usare un feed speciale. Certo, è impossibile proibire al pesce gatto e ad altri erbivori di mangiare piante e alghe, ma questo è un processo naturale che non li farà peggiorare. Se hai paura che il pesce non mangi abbastanza, segui le loro condizioni per una settimana.

È molto importante osservare le porzioni e non alimentare troppo gli animali domestici. Un acquario ben funzionante ha il suo microclima, quindi il cibo in eccesso può causare uno squilibrio. I resti di cibo cadono sul fondo e iniziano il processo di decomposizione, che rovina l'acqua e provoca la formazione di alghe nocive. Inoltre, l'ammoniaca e i nitrati aumentano nell'acqua, il che influisce negativamente su tutti i residenti.

Se soffri periodicamente di acqua sporca, presenza di alghe e malattie dei pesci, pensa a quanto spesso dai da mangiare ai pesci e quanto cibo dai loro.

I principali tipi di mangimi

Se a intervalli è diventato chiaro, quindi con cosa dare loro, non proprio. Gli acquariofili usano quattro tipi di mangimi:

  1. Cibo vivo;
  2. aziendale;
  3. vegetali;
  4. Congelati.

Ideale se combinerai tutti i tipi di mangime. In questo caso, il tuo pesce sarà sano e ti darà un piacere estetico giocando i suoi colori. Non è escluso che il pesce mangi solo cibo vegetale o solo proteine, tutto dipende dalla razza degli abitanti dell'acquario. In natura, qualcuno sceglie uno stile di vita vegetariano, ma a qualcuno non importa di mangiare la propria specie. Ma se si smonta la maggior parte del pesce, è meglio usare un mix di diversi feed. Il cibo di marca acquistato può essere utilizzato come cibo principale, regolarmente si prega di pescare con cibo vivo ea volte dare cibo vegetale.

Se decidi di seguire questo schema, presta molta attenzione alla scelta del feed di marca. È meglio dare la preferenza a marchi noti che sono stati sul mercato per più di un anno e sono testati da acquariofili esperti. Questo cibo è adatto a quasi tutti i pesci. È equilibrato, contiene le vitamine necessarie e oligoelementi. Puoi trovarlo in qualsiasi negozio di animali. Non confondere il feed di marca con l'asciutto. Il cibo costituito da dafnie secche, ciclopi o gammarus non è il cibo migliore per la dieta quotidiana dei pesci. Non è desiderabile nutrirsi con tale cibo, perché è carente di sostanze nutritive, è scarsamente assorbito e, tra le altre cose, è un allergene per l'uomo.

Cibo cibo vivo - l'opzione più preferita. Il pesce dovrebbe essere somministrato regolarmente come alimentazione aggiuntiva a giorni alterni. Come le persone, i residenti dell'acquario amano una varietà di cibi, quindi cerca di alternare il cibo il più possibile. I più comuni sono il chimneyweed, il bloodworm e il coretil. L'unico, ma molto significativo svantaggio è che questo tipo di cibo è spesso estratto nel suo ambiente naturale, il che significa che è possibile portare l'infezione nel tuo corpo idrico. È meglio congelarlo prima di nutrire i pesci. Questo metodo uccide un certo numero di batteri nocivi.

Con un'alternativa al cibo vivo - congelato. D'accordo, non tutti possono essere misurati con l'insediamento nel frigo dei vermi vivi. Per tale c'è un'alternativa - vermi congelati. Sono facili da dosare, vengono conservati a lungo, contengono una serie completa di vitamine. Se studi attentamente i negozi di animali, puoi trovare le specie miksovannyh, dove in un pacchetto ci saranno tutti e tre i tipi più popolari di vermi.

Il cibo vegetale è parte integrante della vita del pesce nell'ambiente naturale. La maggior parte dei pesci dovrà cercare di cucinare il cibo verde. Certamente, nutrire i predatori con l'erba è stupido, ma gli altri godranno volentieri del verde adatto a loro. È difficile dare raccomandazioni generali, dal momento che diversi pesci preferiscono mangimi diversi. Ci sono diverse opzioni per i cibi vegetali:

  • compresse;
  • cereali;
  • specialità;
  • Naturale.

A naturale può essere attribuito cetriolo, zucchine o cavolo. Tale alimentazione ti permetterà di goderti il ​​tuo acquario pulito con pesci sani e belli. Con un'alimentazione adeguata, aumenta la durata della vita del pesce.

Quanto e quanto da mangiare ai pesci



COME E QUANTO ALIMENTARE UN PESCE?

Una delle domande più importanti per ogni essere vivente sul Pianeta è la questione del cibo. Purtroppo, per qualche motivo, nella maggior parte dei casi, per quanto riguarda il pesce d'acquario, la gente se ne dimentica e crede che averlo riempito con un pizzico di dafnie o altro cibo, questo sarà abbastanza per la loro normale esistenza. Tuttavia, questo non è il caso!

La dieta di qualsiasi animale domestico deve essere varia e corretta. Ad esempio, la gente compra gattini e cani per cibo secco, carne, pollo e latte con panna acida. Inoltre, danno vitamine e altri integratori. Lo stesso dovrebbe essere l'animale domestico dell'acquario. La loro dieta dovrebbe essere equilibrata. Un acquariofilo principiante non dovrebbe avere paura delle "parole paurose": cibo vivo, congelamento, polvere viva. Non c'è bisogno di pensare che tutto ciò abbia bisogno di ottenere, macinare e cucinare. Tutto è molto più facile di quanto sembri! E in questo cercherò di convincerti.

Vari pesci d'alimentazione - la chiave del successo

Tutti i pesci d'acquario possono essere suddivisi in: carnivori, erbivori e onnivori. Questa gradazione di pesce può essere ulteriormente suddivisa in: phytophages, limnofagof, malakofagi, ittiofagi, parassiti ..., ma l'essenza della gradazione rimane la stessa, quindi non ci concentreremo su questo.
La maggior parte dei pesci d'acquario sono onnivori. Cioè, la loro dieta dovrebbe includere sia vegetali che "carne" - cibo proteico. Da questa affermazione possiamo concludere in modo logico che nutrire il pesce con un tipo di cibo non porterà nulla di buono. Non assumendo abbastanza nutrienti necessari, il pesce diventa pigro, la sua immunità diminuisce, il corpo non riesce a resistere alla flora patogena, il pesce si ammala e muore. Un ottimo esempio è la ricerca degli ittiologi, che hanno stabilito che anche i guppy senza pretese e vivipari smettono di dare alla luce un pasto regolare e monotono nutrendoli solo con cibo secco.
Ecco la tabella, il contenuto dei componenti nel feed per diversi gruppi di pesci:

Gruppo di pesci

proteina

grasso

cellulosa

onnivoro

30-40%

2-5%

3-8%

carnivoro

oltre il 45%

3-6%

2-4%

erbivoro

15-30%

1-3%

5-10%


APPRENDIMENTO IMPREZIOSO DEI PESCI DI ALIMENTAZIONE Primo,
hai bisogno di leggere e studiare la letteratura sul tuo pesce. Scopri le loro preferenze di gusto e le loro caratteristiche comportamentali.
Dopo aver respinto le informazioni ricevute, è necessario selezionare il mangime secco appropriato, che può essere diviso in gruppi:

FORM

PER CONTENUTO

Scaglie, piatti (per nutrire i pesci che galleggiano sulla superficie e nella colonna d'acqua)

verdura

Pellet (per pesci più grandi)

animali (proteine)

Compresse (cibo affondante per pesce gatto e altri pesci di fondo)

ibrido

Esistono altri alimenti per pesci specializzati che vengono venduti ai negozi di animali, ad esempio per migliorare il colore del pesce o del cibo speciale per un certo tipo di pesce, ad esempio "Menu Discus".
Sulla base della mia esperienza personale, voglio consigliarti di prendere diversi tipi di mangimi contemporaneamente e mescolarli in una lattina. Ciò è dovuto al fatto che gli acquari di solito contengono diversi tipi di pesci che richiedono un'alimentazione diversa. Mescolando cibo secco della stessa forma, otteniamo una sorta di mix adatto a tutti i pesci.
Al momento dell'acquisto di mangimi, si dovrebbe anche prestare attenzione alla durata di conservazione e alla densità di imballaggio del mangime. Ciò dovrebbe essere fatto perché nel tempo il cibo secco perde le sue proprietà e, se la confezione viene violata (condizioni di conservazione), la flora patogena si formerà generalmente nel cibo. Inoltre, si dovrebbe dare la preferenza ai feed di marchi ben noti, ad esempio, TM Sera o Tetra.
in secondo luogoQuando si alimenta il pesce d'acquario non bisogna dimenticare le vitamine, che sono utilizzate come additivo per nutrirsi.
Vitamina A - necessario per la crescita cellulare, soprattutto per gli avannotti e i giovani. La mancanza di questa vitamina porta alla crescita lenta e alla curvatura della schiena e delle pinne. Inoltre, la vitamina A riduce lo stress.
Vitamina D3 - partecipa allo sviluppo del sistema scheletrico.
Vitamina E - necessario per il sistema riproduttivo dei pesci. Le vitamine A ed E sono usate insieme perché sono inefficaci l'una senza l'altra.
Vitamine del gruppo B (B1 - tiamina, B2 - riboflavina, B12) - normalizzano il metabolismo dei pesci.
Vitamina C (acido ascorbico) - forma denti e ossa, è coinvolto nel metabolismo.
Vitamina H (biotina) - necessario per lo sviluppo cellulare.
Vitamina M - La mancanza di acido folico è espressa nell'oscuramento del colore del pesce, diventano pigri.
Vitamina K - necessario per il sistema circolatorio.
colina - necessario per la crescita normale, oltre a regolare il contenuto di zucchero nel sangue.
Come raccomandazione, puoi consigliare i seguenti prodotti:
Sieri di pesce
- preparato multi-vitaminico emulsionato per rafforzare il pesce durante e dopo le malattie, dopo essersi sistemato in un nuovo acquario, per l'allevamento e per arricchire il mangime per friggere con vitamine. sera fishtamin è anche adatto per rafforzare il pesce dello stagno prima e dopo il letargo.
Può essere aggiunto direttamente all'acqua dell'acquario. Tuttavia, è meglio aggiungere 6-7 gocce a 1 pesce nel mangime pochi minuti prima di nutrirlo.
Applicazione:
1. Durante la malattia e dopo il recupero del pesce, la fishtamina deve essere aggiunta quotidianamente direttamente all'acquario al ritmo di: 6-7 gocce per 50 litri di acqua. L'illuminazione dell'acquario è desiderabile per spegnere.
2. После возможных стрессов, таких, например, как транспортировка, помещение рыбок в переполненный аквариум или в случаях, когда в одном аквариуме оказываются несовместимые виды рыбок, а также при каждой замене воды необходимо добавить Фиштамин в объеме 4-6 капель в корм. Фиштамин добавляется непосредственно в корм, который быстро впитывает препарат и через короткий промежуток времени может быть использован для кормления Ваших рыбок.
Возможно добавление Фиштамина и непосредственно в аквариум из расчета: 6-7 капель на 50 л воды. Освещение аквариума при этом желательно выключить.
3. Dopo aver riposizionato nuovi pesci nell'acquario, è necessario aggiungere rapidamente la Fishtamina direttamente all'acquario dal calcolo: 6-7 gocce per 50 litri di acqua.
4. Per riprodursi, è necessario aggiungere la Fishtamina prima che inizi il processo di deposizione delle uova e entro dieci giorni dall'inizio del processo direttamente all'alimentazione del pesce al ritmo di: 4-6 gocce per 50 litri di acqua. È necessario attendere un po 'di tempo prima che il farmaco venga assorbito nel mangime e quindi alimentare.
5. Per migliorare la crescita degli avannotti, è necessario aggiungere la Fishtamina direttamente alla soluzione di Micron, Micropan, Micrograin o Artemia una volta ogni due giorni, miscelare rapidamente e dare nutrimento arricchito al pesce giovane. La dose giornaliera di fishtamina può variare da una a cinque gocce e dipende dalla quantità di mangime e dal numero di avannotti.
6. Per arricchire il mangime vivo congelato con vitamine, immediatamente prima di alimentarlo, aggiungi la Fishtamina da alimentare alla velocità di: tre o quattro gocce per ogni porzione di mangime dopo che è stata scongelata. È necessario attendere un po 'di tempo prima che il farmaco venga assorbito nel mangime e quindi alimentare.
7. Per creare condizioni ottimali per l'esistenza del pesce di stagno nel tardo autunno, a condizione che il pesce prenda cibo, e anche all'inizio della primavera, non appena il pesce inizia a prendere il cibo; per la profilassi, così come durante il trattamento del pesce da malattie virali, la fishtamina deve essere aggiunta ogni giorno per tre settimane in un volume di 10-12 gocce direttamente all'alimentazione del pesce dello stagno. È necessario attendere un po 'di tempo prima che il farmaco venga assorbito nel mangime e quindi alimentare.
Contenuto di additivi per 1 ml:
Vitamina A 500 I.E.
Vitamina B1 2,00 mg
Vitamina B2 2,00 mg
Vitamina B6 2,00 mg
Vitamina B12 2,00 mcg
Vitamina C 55,00 mg
Vitamina D3 100 I.E.
Vitamina E 5,00 mg
Vitamina K3 1,00 mg
Acido nicotinico 10,00 mg
Calcio pantotenato 5,00 mg
Acido folico 0,50 mg
Tetra vitale - Fornisce al pesce energia e salute vitale, oltre a un colore naturale.
Tetra Vital contiene vitamine, minerali e oligoelementi essenziali caratteristici dell'habitat naturale. Il loro contenuto nell'acquario diminuisce con il tempo e l'acqua del rubinetto non è in grado di compensare la perdita. Grazie a Tetra Vital, puoi creare un habitat naturale quasi identico per i pesci, dove saranno forniti con condizioni confortevoli e un colore più luminoso.
- Le vitamine B naturali sono utilizzate per aumentare la vitalità dei pesci e combattere lo stress
- Il magnesio offre una buona salute e promuove una crescita sana.
- Il pantenolo si prende cura delle mucose del pesce
- Lo iodio contribuisce alla preparazione del pesce per la deposizione delle uova e alla deposizione delle uova.
- Gli oligoelementi vitali aiutano a evitare problemi associati alla loro carenza
- Promuove la crescita di piante e microrganismi
- Adatto per qualsiasi acquario d'acqua dolce
Per migliorare l'azione di Tetra Vital, utilizzare Tetra AquaSafe.
Istruzioni per l'uso. Agitare bene prima dell'uso. Aggiungere 5 ml di Tetra Vital a 10 litri di acqua dell'acquario ogni 4 settimane. In caso di grave stress, si raccomanda di raddoppiare la dose.
In terzo luogo, il trucco più importante! Questo uso di mangimi vivi e congelati.
Il cibo vivo è una varietà di larve di zanzara, piccoli crostacei e tutti i tipi di vermi utilizzati nell'alimentazione dei pesci. I più popolari sono: bloodworm, artemia, linfa, daphnia, tubule, rotifers, gammarus.



Il cibo vivo è il cibo più utile e naturale per i pesci, fornendo loro tutti i microelementi necessari. Tale mangime è raccomandato per essere utilizzato in combinazione con altri tipi di mangime e somministrato 2-3 volte a settimana.
La composizione di alcuni organismi usati come cibo vivo Oggigiorno, specialmente nelle megalopoli e nelle grandi città, è difficile trovare cibo vivo di alta qualità per i pesci. Vale anche la pena notare che, insieme al cibo vivo, è possibile portare "contagio" nell'acquario - batteri patogeni, funghi e virus. Pertanto, si dovrebbe sempre stare attenti con il cibo vivo, è meglio coltivarlo da soli e risciacquare abbondantemente prima di servire. Sapendo che molti acquariofili, soprattutto il gentil sesso, non amano e hanno persino paura di fare casino con vermi e larve, posso consigliare un modo interessante e persino affascinante per estrarre cibo vivo Sera artemia-mix - Preparato pronto per la coltivazione di Nauplii Artemia. I naupli di Artemisia sono una grande prelibatezza per gli avannotti di tutte le specie di pesci. Pesci adulti e molti invertebrati mangiano avidamente naupli e gamberetti adulti. Artemia-mix è un prodotto pronto all'uso. Tutto quello che devi fare è versare il contenuto della borsa in 500 ml di acqua e aerare. Con questo set, anche le persone che non hanno esperienza nell'allevamento di cibo vivo possono coltivare nauplii. Il valore biologico dei naupli diventa ancora più elevato, a causa dell'uso di sale marino ricco di minerali nella miscela di sera Artemia. Le uova di Artemia provenienti dai grandi laghi salati dello stato dello Utah (USA) vengono utilizzate nel mix di sera Artemia, in particolare di alta qualità.
Ecco un video dettagliato di come coltivare nauplii
Bene, per coloro che non vogliono scherzare con il cibo vivo, c'è un congelamento di cibo dal vivo già pronto. Gelo per pesceB - è cibo vivo pronto per l'uso, surgelato e confezionato. La sua bellezza sta nel fatto che non hai bisogno di "ottenere", hai solo bisogno di prendere un cubetto di cibo surgelato e buttarlo nell'alimentatore di pesce.
+ tale mangime, i produttori lo elaborano e ne monitorano la purezza. La probabilità di portare "contagio" nell'acquario è piccola.
- a seguito dell'elaborazione, le proprietà benefiche del mangime vengono perse.
Nota: Prima di servire, è consigliabile congelarlo per scongelare (10-15 minuti).
E infine, il quarto trucco: il cibo del nostro tavolo. Ecco, guarda, per favore, il video pubblicato dal nostro moderatore, Esta, su come i suoi ciclidi mangiano una foglia di lattuga.
Affascinante non è vero! Molti pesci, specialmente i ciclidi, rispettano i verdi: lattuga, spinaci, foglie di cavolo scottate, cetriolo e persino carote. Molte persone sanno che mantenere i ciclidi africani con piante acquatiche vive è quasi impossibile. Tuttavia, hanno bisogno di cibo vegetale. E una foglia di lattuga, una o due volte alla settimana, è un'ottima via d'uscita per il tsikhlovykh.
Inoltre, con l'esempio di un utente del nostro sito Qper, vale la pena sottolineare la questione dei mix di proteine ​​fatti da te. Per i suoi preziosi e amati ciclidi, cucina e dà il seguente trito una volta alla settimana:
- CUORE DI MANZO, TRASFORMATO DAL FILM;
- FILET DI TILIP (PANGASIUS);
- FILETTO DI SALMARA;
- FOGLI SALTA;
Ecco un paté così appetitoso! Esistono molte ricette simili e, se lo desideri, puoi trovarle facilmente su Internet. La cosa principale è che in questo modo puoi e devi nutrire il pesce.
Puoi fare solo un'osservazione importante sull'alimentazione di pesci come il tritacarne: dovresti cercare di escludere (minimizzare) la carne degli animali a sangue caldo da loro. Il sistema alimentare del pesce non è in grado di digerire tali carni, a causa delle quali può sviluppare flora patogena e come conseguenza della malattia. La carne macinata contenente animali a sangue caldo dovrebbe essere data raramente come prelibatezza.

Quante volte e quanto spesso nutrire il pesce?

Basandosi sul fatto che l'alimentazione del pesce dovrebbe essere equilibrata e diversificata, è possibile ricavare una componente approssimativa della quantità di mangime necessaria per il pesce.
Se parliamo di una volta sola, ogni cibo (secco o vivo) dovrebbe essere mangiato dai pesci in 3-5 minuti. Dopo questo tempo, il mangime non dovrebbe essere nell'acquario e più non dovrebbe cadere per ore in basso.
Al giorno puoi nutrire il pesce 1-2 volte. Personalmente mi nutro una volta, perché penso che la sottonutrizione sia migliore della sovralimentazione. L'alimentazione è preferibilmente effettuata al mattino, dopo 15 minuti. dopo aver acceso l'illuminazione dell'acquario e la sera per 3-4 ore prima di andare a dormire. Se ci sono "residenti notturni" nell'acquario, di solito questi sono pesci gatto inferiori (sacchi-tabernacoli, agami, ecc.), Quindi per loro il cibo viene lanciato "al crepuscolo", vale a dire. quando la luce è spenta e tutti i pesci "del giorno" sono andati a letto.
Quanto costa nutrire il pesce una settimana? Anche qui tutto è condizionale e individuale. Offro un esempio del mio schema alimentare:
Lunedì - cibo secco 1, una volta al giorno;
Martedì - cibo secco 2, una volta al giorno;
Mercoledì - cibo vivo, o bloodworm o artemia;
Giovedì - cibo secco 1, due volte al giorno;
Venerdì - cibo secco 2, due volte al giorno;
Sabato - cibo vivo + lenticchia d'acqua;
Domenica - giorno del digiuno;
Come puoi vedere, l'alimentazione dei pesci è piuttosto diversificata. In primo luogo, vengono utilizzate varie miscele di mangimi secchi, in secondo luogo, gli alimenti secchi si alternano a quelli vivi e il cibo vegetale viene somministrato una volta alla settimana.
E necessariamente, una volta alla settimana, viene organizzato un giorno di digiuno, ad es. quando i pesci non vengono nutriti affatto. Tale giorno, è necessario organizzare necessariamente, è innocuo e persino molto utile per la salute del pesce e l'acquario nel suo complesso.
Spero che l'articolo ti sia stato d'aiuto! Naturalmente, non coprirai immediatamente tutti i problemi in un articolo, quindi saremo lieti di parlare con te sui forum.

fanfishka.ru

Come nutrire i pesci d'acquario

Per capire quante volte al giorno è necessario nutrire i pesci d'acquario, è necessario comprendere le peculiarità della loro alimentazione nel loro habitat naturale. Tutti i tipi di pesce presi in prestito dai loro antenati naturali hanno preferenze di gusto e dieta. Di solito cosa mangiano tutti i pesci?

Nutrizione di pesce

  1. Erbivori - questi pesci hanno un lungo sistema digestivo, che indica l'abitudine di mangiare spesso piccole porzioni. Nel loro habitat naturale, mangiano alghe, piante, frutti e semi.
  2. Carnivori - hanno uno stomaco grande, quindi mangiano molto, ma non così spesso come gli erbivori. In natura, questi pesci mangiano animali morti, piccoli pesci, insetti, invertebrati, uccelli, anfibi.
  3. Onnivoro - la dieta di questi pesci più volte al giorno, preferiscono entrambi i cibi vegetali e proteici.

Guarda come preparare il cibo vegetale per il pesce d'acquario.

Secondo la dieta e la dieta, i loro pesci d'acquario hanno bisogno di ricevere il cibo adatto a loro. In genere, i pesci domestici alimentano alimenti vivi, congelati, secchi e vegetali, che vengono venduti nei negozi. È importante che il cibo sia vario e ricco di vitamine e minerali sani.

Il cibo vivo dovrebbe essere dato a pesci carnivori e onnivori. È un bloodworm, un pipistrello, un daphnia, un coretera, un infusorium, rotiferi e gammarus. Devono essere conservati nel congelatore, si deteriorano rapidamente. Gli avannotti devono essere coltivati ​​con cibo vivo, a causa delle proteine, diventano resistenti alle malattie. Inoltre, come alimento vivo, vengono serviti piccoli pesci con carne di vitello, pesce macinato, carne di pollo, fegato, carne di invertebrato, uova di gallina. Il cibo vegetale è necessario per i pesci erbivori e onnivori - questi possono essere verdure, frutta, alghe, piante, porridge di cereali.

Una volta alla settimana, i pesci sono soddisfatti con un giorno di digiuno o uno sciopero della mini-fame. Pulisce l'intestino, elimina gli effetti dell'eccesso di cibo, aiuta a guarire i pesci malati. Nell'ambiente naturale, i pesci possono vivere senza cibo per molto tempo, quindi uno sciopero della fame di un giorno non li danneggerà.

Informazioni sul regime di alimentazione in cattività

Per nutrire i pesci di cui hai bisogno in modo che non mangiano troppo ed erano pieni di cibo. La dieta dipende dall'età dell'animale e dalle caratteristiche del suo sistema digestivo. Gli adulti di solito mangiano 2 volte al giorno, il che è abbastanza per loro. I bambini di età compresa tra 1-2 mesi dovrebbero mangiare 4 volte al giorno. E friggere fino a un mese di età ha bisogno di essere nutriti ogni 3-6 ore. Durante il periodo di deposizione delle uova, il pesce dovrebbe ricevere meno cibo, a volte non viene nutrito nei primi giorni dopo la riproduzione. Due settimane prima della deposizione delle uova, i produttori, al contrario, dovrebbero produrre correttamente più cibo vivo.


Non importa quanti pesci mantieni, devi dare loro tutto il cibo allo stesso tempo. Inizia la mattina, un'ora dopo aver acceso le luci. L'ultima alimentazione dovrebbe avvenire 2 ore prima che l'illuminazione si spenga. La domanda degli acquariofili alle prime armi è quanto cibo da dare e quanto spesso? Dacci abbastanza cibo in modo che possano mangiarlo in 5 minuti. Non nutrire spesso, ma in piccole porzioni, in modo che li inghiottiscano completamente. Gli avanzi incompiuti possono essere rimossi con una rete per evitare la decomposizione.

Le pastiglie di mangime dipendono dall'età e dalle dimensioni del pesce. I giovani dovrebbero mangiare cibo che non superi la dimensione dei loro occhi. Si raccomanda che il cibo secco sotto forma di granuli, scaglie e compresse sia macinato. I pesci adulti amano afferrare particelle più grandi di cibo, non mangiano polvere. Affinché tutti gli abitanti del corpo idrico domestico siano soddisfatti con l'alimentazione, installare alimentatori speciali per il cibo secco e vivo nel serbatoio. Di questi, il cibo non è sfilacciato e gli animali domestici possono mangiarlo tranquillamente.

Guarda come nutrire correttamente pesci d'acquario con pesci secchi.

Come nutrire il pesce

Esistono regole generali di alimentazione per tutti i pesci che devono essere seguiti costantemente:

  • Alimentare correttamente il pesce con il cibo che è giusto per loro, considerare le caratteristiche fisiologiche di tutte le specie che vivono nell'acquario generale.
  • Non sovralimentare i tuoi animali domestici - dare cibo non troppo spesso, in piccole porzioni.
  • Per il pesce d'acquario, la migliore alimentazione è una varietà di alimenti.
  • Non importa quanto cibo metterai nel serbatoio, togli i resti di esso dopo il pasto.
  • Il numero di pasti dovrebbe corrispondere alle dimensioni e all'età del pesce.
  • Non nutrire il pesce subito dopo aver acceso la luce, o prima di andare a dormire.
  • Nella dieta dell'acquario il pesce dovrebbe essere cibo naturale, e non solo artificiale, acquistato.

Cosa dovrebbe ottenere il pesce dal feed ricevuto

Quante volte alla settimana dovrebbe mangiare un pesce e quale porzione di nutrienti ha bisogno di ricevere dal cibo? Tutto dipende dai singoli calcoli. I pesci carnivori e onnivori possono essere nutriti secondo questo schema:

  • Il primo giorno della settimana: cibo secco del primo tipo (chips o pellet) una volta al giorno.
  • Il secondo - cibo secco del secondo tipo, 1 volta al giorno.
  • Il terzo - cibo vivo (per esempio, artemia o bloodworms), 1 volta al giorno.
  • Il quarto - cibo secco del primo tipo, 2 volte al giorno.
  • Quinto: cibo secco o vegetale, 2 volte al giorno.
  • Il sesto è il cibo vivo (il pipistrello, la dafnia) e il cibo vegetale.
  • Il settimo - dieta di scarico.


L'alimentazione in un acquario può essere fatta in modo diverso, e puoi creare il tuo schema personale. Assicurati di alternare cibo secco, vivo e vegetale. Se il pesce è erbivoro, dovrebbe mangiare solo cibo vegetale e secco (compresse di spirulina). Non dimenticare le vitamine che dovrebbero ricevere un animale domestico per una vita piena. Se compri cibo di marchi famosi, guarda la composizione, indica tutti gli oligoelementi e le vitamine che il pesce riceverà dopo aver mangiato.

  1. La vitamina A è necessaria per la divisione cellulare, in particolare in avannotti e giovani. La mancanza di questo componente può causare ritardo della crescita, curvatura della colonna vertebrale e deformazione delle pinne e stress costante.
  2. La vitamina E - svolge un ruolo importante nello sviluppo del sistema riproduttivo.
  3. La vitamina D3 è essenziale per lo sviluppo e la crescita del sistema scheletrico.
  4. Le vitamine del gruppo B (tiamina - B1, riboflavina - B2, cianocobalamina - B12) sono necessarie per la normalizzazione dei processi metabolici nel corpo.
  5. La vitamina C (acido ascorbico) è coinvolta nella formazione del sistema osseo e dei denti, rafforza il sistema immunitario, migliora il metabolismo.
  6. La vitamina H (biotina) - è necessaria per la corretta formazione cellulare.
  7. La vitamina K è una vitamina liposolubile, è necessaria per la sintesi delle proteine, fornisce la coagulazione del sangue.
  8. Vitamina M (B9, acido folico) - sviluppa il sistema immunitario, il sistema circolatorio. Migliora il colore delle squame.
  9. La vitamina B4 (colina) - necessaria per la crescita dei pesci, sintetizza la quantità di zucchero nel sangue.

Come nutrire i pesci d'acquario?

Nutrizione corretta e razionale del pesce - una garanzia di salute e longevità, non solo gli adulti, ma anche la prole futura. Parliamo un po 'di nutrizione, volume e regime alimentare. Quale mangime è meglio usare, se è possibile dare animali domestici fatti in casa o ancora meglio acquistati.

Non è un segreto che la nutrizione è una delle componenti più importanti della vita. Dalla sua qualità, quantità e composizione dipende da quanto a lungo e felice sarà la vita di un organismo. Tali argomenti sono validi anche per il pesce d'acquario. Se non vuoi che i tuoi piccoli animali amanti dell'acqua siano rachitici e costantemente malati, devi nutrirli con il cibo giusto che fa per loro. Inoltre, non dimenticare l'equilibrio di proteine, micro e macronutrienti, grassi e carboidrati.

Cibo in vivo

Per capire come nutrire i pesci d'acquario, è necessario sapere cosa mangiano nel loro habitat naturale. Di norma, per diversi tipi di pesce è piuttosto dissimile.

Quindi cosa mangiano i pesci? Considera questa domanda in modo più dettagliato.

uccelli erbivori avere un lungo tratto digestivo, che indica la necessità di alimentazione frequente in piccole porzioni. L'alimentazione di tali pesci nell'ambiente naturale, di norma, consiste in una varietà di alghe, particelle vegetali, frutti e semi.

Specie carnivore avere, a sua volta, uno stomaco pronunciato di grandi dimensioni, il che significa che devono mangiare cibo in grandi quantità un piccolo numero di volte. In condizioni naturali, di solito si nutrono di piccoli animali vivi o morti, insetti, uccelli, invertebrati, anfibi.

Onnivori. Anche sulla base del loro nome, diventa chiaro che tali specie preferiscono qualsiasi cibo accettabile.

Quale feed è migliore?

Ogni specie richiede un cibo diverso, quindi è impossibile formulare una dieta per tutti gli abitanti dell'acquario contemporaneamente. Solo uno specialista può aiutarti con questo. Naturalmente, è possibile utilizzare il cibo fatto in casa nella dieta degli uccelli acquatici, ma non si può sempre tener conto dell'intera gamma di macro e micronutrienti essenziali. E la preparazione del mangime richiede molto tempo e tiene conto di tutte le sfumature tecnologiche.

Di norma, i pesci allevati negli acquari sono alimentati principalmente con cibo secco e insetti, protozoi, venduti nei negozi di animali.Si consiglia di aggiungere a questo una piccola percentuale di permesso per questo tipo di prodotti naturali, come i frutti.

Il cibo vivo è necessario per i pesci carnivori e onnivori, specialmente durante il periodo di deposizione delle uova. Ad esso possono essere attribuiti, ad esempio, falena, pipemaker, dafnie, ciliati. Conservare tali alimenti nel frigorifero del congelatore. Ma la cosa principale è non tenerlo troppo a lungo. C'è un tempo per tutto.

Gli avannotti allevati per l'alimentazione degli animali sono più attivi nel comportamento e più resistenti alle malattie. Le giovani generazioni possono essere alimentate con lo yogurt. Contiene i batteri e le vitamine necessari.

Come cibo vivente, puoi usare pesce macinato, pollame, fegato, invertebrati, uova. E da alimenti vegetali alghe, verdure, frutta, cereali sono perfetti.


La fame per i benefici del corpo

Circa 1 volta a settimana, i pesci devono organizzare uno sciopero della fame preventivo. Questo aiuterà a purificare i loro intestini. Soprattutto non è necessario appesantire il cibo degli individui malati, rallenterà il processo di guarigione. È meglio tenerli per 2 giorni senza cibo, non ti preoccupare, non moriranno di fame. In condizioni naturali, non sono in grado di mangiare per molto tempo.

Altri materiali utili su AquariumGuide.ru:

Come eseguire l'acquario per la prima volta?

Perché hai bisogno di aerazione nell'acquario leggi qui.

Modalità di alimentazione

Il regime alimentare, di norma, dipende direttamente dall'età del pesce. Gli adulti hanno abbastanza 2 pasti al giorno. Questo copre completamente i loro bisogni. Allo stesso tempo, gli avannotti da 1 a 2 mesi vengono alimentati 4 volte al giorno. Fino a 1 mese - ogni 3-4 ore, avannotti - ogni 6 ore.

Durante la deposizione delle uova, i produttori di pesce riducono il cibo, non nutrono il primo paio di giorni e dopo aver dato meno cibo rispetto ai tempi normali.

Il tempo di alimentazione dovrebbe essere non più di 5 minuti. Questo divario è sufficiente per pescare. Dopo di ciò, è necessario rimuovere i resti, altrimenti inizieranno a marcire e rovinare l'intero ambiente interno dell'acquario.

È molto importante ricordare che anche le dimensioni delle particelle di cibo per i diversi gruppi di età sono diverse.

Per i pesci molto giovani, non dovrebbe superare le dimensioni dell'occhio, altrimenti l'avannotto semplicemente non sarà in grado di mangiarlo e rimarrà sempre affamato. Pertanto, il cibo secco di grandi dimensioni deve sfilacciare le dita in polvere fine. È possibile acquistare cibo pronto per friggere in polvere.

Allo stesso tempo, gli adulti non sono affatto entusiasti di mangiare briciole, quindi hanno bisogno di pezzi più impressionanti.

Per garantire che tutti i residenti dell'acquario siano soddisfatti, è possibile ricorrere a speciali alimentatori (per alimenti vivi e secchi). Questi avvallamenti sono attaccati all'acquario e stanno già mangiando lì direttamente. Quindi il cibo non si sviluppa su tutta la superficie dell'acquario, e il pesce può mangiarlo tranquillamente.

Regole di alimentazione

Molto è già stato detto sulle regole alimentari. Tuttavia, è necessario combinarli in una sezione per la comodità dei lettori.

Regole nutrizionali di base:

  • nutrire il cibo appropriato per questo tipo di pesce;
  • non sovralimentare;
  • dare una varietà di prodotti;
  • ripulire il resto della rete di alimentazione;
  • il numero di poppate dovrebbe essere commisurato all'età;
  • non nutrire prima di coricarsi;
  • È richiesta la presenza di cibo naturale nella dieta.

Quando si inizia qualsiasi creatura vivente a casa, è importante ricordare sempre che non è solo la gioia, ma anche una grande responsabilità. Senza cure adeguate, qualsiasi essere vivente non vivrà a lungo. Non un'eccezione e pesce. Pertanto, guardando la tua dieta, non dimenticare di piccoli amici. E poi ti delizieranno con la loro bellezza e il loro umore giocoso per un tempo molto lungo.

Video di acquariofili professionisti sulla corretta alimentazione del pesce:

Come nutrire il pesce nell'acquario?

Pensando a quali animali avere, molti optano per il pesce d'acquario. In effetti, solo ammirando i loro colori colorati e le forme levigate si può dimenticare l'ansia e la depressione.

Tuttavia, l'apparente semplicità della cura del pesce è in realtà ingannevole. Loro, come ogni creatura, hanno bisogno di un habitat confortevole, di cure costanti e di una corretta alimentazione.

Come nutrire il pesce nell'acquario?

Nutrire il pesce in un acquario dovrebbe soddisfare pienamente i loro bisogni, non superando quest'ultimo. Quindi, per i pesci maturi, un pasto è sufficiente. E anche in tua assenza, resistono fermamente per diversi giorni a una dieta da fame. Un'altra cosa, se hai portato friggere. I loro organismi giovani e in crescita richiedono un'alimentazione più intensiva, quindi in questo caso, preferibilmente due pasti al giorno.

È consigliabile, contemporaneamente all'acquisizione di pesci, capire quanto hanno bisogno di cibo e come nutrire il pesce nell'acquario completamente, ma non a sovralimentare. La regola principale: il mangime deve essere assorbito in 5-10 minuti. Tutto il resto è la forza bruta per il vostro stomaco di animali domestici e l'inquinamento dell'acqua nell'acquario. In media, la quantità di mangime al giorno è fino al 3% in peso del pesce. Stimare il peso degli abitanti dell'acquario e quindi determinare la quantità di cibo necessario per loro.

Distribuire il cibo è uniformemente su tutta l'area dell'acquario e non gettare in un posto. Quindi previeni l'accumulo di pesce e la loro lotta per il cibo.

È importante considerare le abitudini alimentari di diversi tipi di pesce. A seconda che siano carnivori, erbivori o onnivori, modellare di conseguenza la razione.

Va notato che la correttezza di nutrire il pesce in un acquario dipende non solo dalla frequenza e dalle dimensioni della porzione, ma anche in gran parte dalle caratteristiche del cibo.

Nutrizione di pesci d'acquario

Per la salute e la longevità del pesce d'acquario è importante un alimento vario e di alta qualità. Molti allevatori credono erroneamente che addormentarsi ogni giorno lo stesso insieme di componenti nutrizionali, il pesce sia saturo di lui e si senta bene. Questo è un equivoco e un percorso diretto alle malattie e alle morti inaspettate dei vostri animali domestici. È molto utile capire le caratteristiche di diversi alimenti per pesci d'acquario.

Cibo secco

Questo è il tipo di alimentazione più comune. La sua praticità consiste nella semplicità d'uso e nella diversa struttura che può essere raccolta per ogni tipo di pesce. Anche un punto positivo nel cibo secco è la sua diversa consistenza - dai piccoli grani per gli avannotti alle grandi palline per i predatori adulti.

Cibo vivo

Questa prelibatezza per tutti i rappresentanti dell'acquario. Questi sono i bachi del sangue, vermi, insetti e altri organismi viventi che vengono consumati dai pesci. Anche questa categoria include piccoli pesci, che fungono da cibo per i predatori. È necessario monitorare la qualità di tale alimento, in modo da non avvelenare gli animali con cibo stantio e non infettare con una malattia che un rappresentante del cibo vivo potrebbe soffrire.

Mangime congelato

Non è niente come cibo vivo congelato. Puoi comprarlo e puoi farlo da solo e conservarlo nel congelatore. Non dimenticare di portare il cibo alla temperatura dell'acqua nell'acquario prima di nutrirlo.

verdure

Questo tipo di cibo è adatto per gli erbivori. Non è difficile cucinarlo - devi tagliare le verdure o i verdi che hai e far bollire con acqua bollente o bollire. Tale cibo è meglio posizionato nell'alimentatore e non si disperde nell'acquario.

Oltre a questi mangimi, i pesci non sono contrari a banchettare con ogni sorta di alghe e persino con il legno. Ma è meglio discutere di questo tipo di cibo con il consulente del negozio in cui si acquista il pesce.

Nutrire i pesci

Come il pesce sarà nutrito, a che ora e che tipo di cibo, dipende da molti fattori: la loro razza, dimensione, habitat, volume dell'acquario. Avendo correttamente selezionato la loro dieta una volta, non avrai problemi con la loro alimentazione in futuro.

Cosa dare da mangiare ai pesci?

Mangime per pesci

Nel loro ambiente naturale, i pesci si nutrono da soli. In cattività, la loro dieta dipenderà interamente dalla decisione del proprietario. Quando li acquisti in un negozio, i doveri infermieristici vengono trasferiti dal venditore a te. Ciò significa che è necessario padroneggiare le regole di alimentazione del pesce, nonché le caratteristiche di questo processo. Per cominciare, non farà male decidere cosa preferiscono i tuoi animali e cosa sarà sicuro per loro.

Molte persone, quando scelgono, sono guidate solo dalla consultazione dei venditori nel negozio di animali. Ma spesso loro stessi non hanno idea di quali siano le caratteristiche nell'alimentazione dei pesci d'acquario. Tuttavia, non possono rifiutarsi di consultarti! Il risultato è pietoso. È meglio cercare le informazioni da soli.

I pesci come cibo sono convenzionalmente suddivisi nei seguenti tipi:

  • Predatori: nutrire i pesci di una determinata specie richiede la presenza di pesci più piccoli come cibo.
  • Nutrirsi di vegetazione
  • Con pasti misti
  • La maggior parte mangia piccoli invertebrati.

Ogni varietà ha i suoi tipi di cibo del negozio, spesso su chi è il cibo adatto, può essere trovato sull'etichetta. Quando acquisti cibo secco, nota come è stato asciugato. L'opzione migliore è la liofilizzazione. Può essere chiamato in modo diverso, ma l'essenza può essere compresa per nome. Con altri tipi di essiccazione, un'enorme porzione di sostanze nutritive può essere sprecata e l'alimentazione di pesci d'acquario con tali alimenti può essere inutile e talvolta dannosa per la loro salute.

In natura, per ogni specie non esiste sempre un ambiente adatto con un'alimentazione adeguata. Quindi sono costretti a usare ciò che è, per sostituire il solito cibo. A volte si adattano ad altri tipi di cibo. Ma a casa nutrire il pesce è meglio farlo senza esperimenti.

Se diverse specie vivono nel tuo acquario in una volta, preparati a comprare diversi mangimi. In questo caso, puoi nutrire tutti insieme: scelgono da soli ciò di cui hanno bisogno. Succede che durante l'alimentazione del pesce in tali condizioni, la maggior parte è soddisfatta del cibo, e alcune specie sono chiaramente "a dieta". In questo caso, modifica il feed o aggiungi un altro nel suo genere. Il fatto è che quando si nutrono i pesci, a differenza di una persona, sentono di aver bisogno o non hanno bisogno di cibo, è utile per loro o inutile.

lineamenti

Ci sono sfumature per ogni tipo di mangime. Se usi invertebrati vivi, prima di darli al pesce, mettili in una rete e sciacquali sotto l'acqua corrente a temperatura ambiente, e solo dopo inizia a nutrire il pesce.

Più piccolo è il pesce, più piccolo dovrebbe essere il loro cibo. L'opposto non è sempre vero: le razze di taglia grande e il pesce adulto possono mangiare normalmente cibo raffinato. Se noti che i tuoi animali da acquario "sputano" il cibo senza masticarlo, non è né gustoso né troppo grande.

Qualche altra regola per nutrire i pesci:

  • Hai bisogno di nutrire più volte al giorno, dando piccole porzioni. Se si danno raramente e in grandi quantità, i resti giaceranno sul fondo e l'acqua - per fiorire. È preferibile utilizzare gli alimentatori: è più facile rimuovere i resti
  • Cambiare periodicamente il cibo per rendere il cibo più vario.
  • Se il mangime è asciutto, non deve essere macchiato o incollato insieme.
  • Se è congelato, l'alimentazione dei pesci d'acquario deve avvenire immediatamente dopo che si è sciolta (si è sciolta).
  • Se stai acquistando invertebrati vivi, assicurati che il tuo acquisto sia attivo e non muoia.
  • Inoltre, al fine di aumentare l'attività sessuale del pesce, si consiglia di utilizzare uno sciopero della mini-fame - non più di un giorno.

Nella maggior parte dei casi, il più difficile è non alimentare i pesci nell'acquario stesso, ma nutrire gli avannotti. Durante questo periodo, sii molto attento a loro: è molto buono se hanno cibo vivo. Questa può essere la larva dei crostacei, dei ciliati, dei rotiferi e di altre creature simili. Quando gli avannotti crescono un po ', puoi trasferirli alle larve di Artemia, ai copepodi o ai crostacei ramificati. Lo stesso pesce fritto viviparo. All'inizio, il cibo vivo viene tagliato, in seguito dato intero; Lasciati guidare dalle dimensioni del pesce e guardali.

Temperatura dell'acqua dell'acquario

Oltre alle caratteristiche di nutrire i pesci, la temperatura dell'acqua nell'acquario è importante anche per la loro salute. Il livello a cui viene mantenuto dipende dalla specie che lo abita.

  • Temperatura "media", che può essere soddisfatta con la maggior parte dei pesci, ma non tutti - 22-260 C.
  • Il pesce rosso preferisce che l'acqua sia più fresca - 18-230 C.
  • Il pesce labirinto, al contrario, ama crogiolarsi, e per loro dovrebbe essere mantenuto 28-310 C.

Acquistare un termometro per un acquario è tanto importante quanto seguire le regole per l'alimentazione del pesce. Guarda la temperatura - non dovrebbe deviare più di 2-3 gradi.

Pericolose variazioni di temperatura (ad esempio, in inverno con una finestra aperta) e presenza permanente in acqua più fredda o più calda del necessario sono pericolose. Le conseguenze di una costante temperatura "sbagliata" potrebbero non manifestarsi per diversi mesi, ma poi il pesce inizierà a ferire. Con uno schiocco di freddo, loro, come noi, possono prendere un raffreddore o contrarre un'infezione, anche un risultato letale. E nell'acqua tiepida c'è meno ossigeno, e possono ferirlo, essere letargici.

Per regolare il calore, acquistare una piastra elettrica con un termostato per acquari. Con l'aiuto di esso e un termometro, è possibile mantenere la temperatura al giusto livello. Il rispetto delle regole di alimentazione del pesce e il monitoraggio dello stato dell'acqua ti aiuteranno nella loro manutenzione.

Cosa e quante volte al giorno per nutrire il pesce rosso

Quando metti su questi meravigliosi animali domestici come il pesce rosso nel tuo acquario domestico, sorge immediatamente la domanda: "Come e cosa dare da mangiare a queste adorabili creature?". In effetti, nutrire i pesci nell'acquario non è difficile. In primo luogo, si tratta di una specie di pesce onnivoro, e in secondo luogo, quando gli animali domestici si abituano al proprietario, possono ricevere cibo con le proprie mani.

Regole per l'alimentazione di alimenti naturali

Il cibo naturale è un alimento di origine naturale (larve di insetti, plancton, bentos, piante e alghe, molluschi e crostacei). Tutto il cibo presentato al pesce deve essere di piccole dimensioni in modo che possa essere catturato per via orale. Gli avannotti e i pesci giovani dovrebbero mangiare più spesso cibo vivo e secco per essere in grado di crescere in modo bello e sano. Prima di deporre le uova, anche ai maschi e alle femmine viene somministrato cibo vivo con proteine, che funge da stimolo aggiuntivo per deporre le uova.

Dai un'occhiata al nutrire il pesce rosso con i vermi.

Il pesce rosso adulto ama il cibo vegetale di più. Considera che è meglio nutrire i giovani animali con dafnie, chironomoli, pipistrelli, coretre, pezzi di calamaro, sami secco. A proposito, anche i pesci adulti dovrebbero ricevere questo cibo, ma in quantità minori. Il cibo per adulti è facile da cucinare con le tue mani ea casa. Prendi una grattugia da cucina e strofina cetrioli, zucchine, carote e zucca su una superficie poco profonda. Puoi congelarlo nel congelatore e scongelarlo più tardi (solo una volta!), E darlo agli animali domestici.

I negozi di animali vendono cibo secco con fibra, che è destinato solo al pesce rosso. Questo feed è molto utile per la digestione. Possono anche essere nutriti con piante acquatiche - lenticchia d'acqua, wolfia e sarto. Possono essere coltivati ​​a casa specificatamente come mangime per il tuo animale domestico. Oppure, pianta queste piante in un acquario con pesci rossi, e se c'è una carenza di cibo, si nutriranno delle loro foglie succose. Ryaska ha bisogno di nutrire il pesce solo una volta al giorno, quindi assicurati che non ci sia sovralimentazione.


Se stai andando in vacanza e nessuno a lasciare il pesce - allora le piante con foglie morbide (incluso Lemna) saranno un cibo eccellente per gli animali affamati. Il pesce d'oro sarà sufficiente per una settimana, è improbabile che tu possa perdere peso, ma non esagerare con una vacanza. Considera il momento in cui ricordano il proprietario e anche la lunga assenza di una persona può causare stress.

Ora sui prodotti del nostro frigorifero che sono adatti per l'alimentazione. Cereali come semola, grano saraceno, piselli, miglio non sono estranei a questi pesci. Devono essere privi di sale e fatti bollire in acqua. Tutti i tipi di pesciolini dorati adorano i piselli - staccateli, lessateli, tritateli in un frullatore e servite in piccole porzioni. Ha un effetto positivo sul tratto gastrointestinale. Questi tipi di condimenti possono essere serviti se la casa ha esaurito il cibo a base di pesce o per una dieta più varia. La semola deve essere lavata, non appiccicosa, altrimenti il ​​pesce non sarà in grado di mangiarlo.

Così come il cibo per questo pesce si adattano foglie di spinaci, ortica, lattuga, tarassaco, aneto o prezzemolo. Sorprendentemente, questo animale domestico è praticamente tutto ciò a cui le persone sono abituate, motivo per cui è così popolare tra gli acquariofili principianti! Non dimenticare che questi avidi mangiatori di pesce sono inclini a mangiare troppo. Dagli da mangiare 2 volte al giorno, in piccole porzioni da padroneggiare in 5 minuti. Dare cibo animale e vivo una volta al giorno, e il resto del tempo - cibo vegetale.

È possibile alternare tipi di alimentazione e creare un menu: somministrare più volte alla settimana alimenti vivi (il 30% della dieta) e il 70% vegetali. Dopo il pasto, i pesci lasciano molti rifiuti sotto forma di feci. Ciò significa che l'acquario deve essere pulito in tempo: il sifone inferiore e la filtrazione dell'acqua. Una volta alla settimana, aggiorna il 25% dell'acqua per essere fresca e pulita, in modo che i resti di cibo non si decompongano, inquinando tutto intorno.

Guarda come i pesci rossi mangiano una foglia di lattuga.

Cibo di pesce di marca

Oltre al cibo naturale, i pesci rossi possono essere nutriti e alimentati a marchio. I produttori offrono una varietà di integratori contenenti vitamine, minerali, fibre, larve e altri nutrienti. Il cibo di marca aiuta a dare al pesce una scala di colori più luminosa, sono innocui in quantità accettabili. Давать в пищу фирменные корма лучше 1-2 раза в неделю, хотя некоторые виды можно и чаще. Все они представлены в виде чипсов, гранул, палочек.

  1. Tetra Goldfish Gold Colour - это премиум корм для золотых рыбок всех видов и окрасов. Благодаря содержанию каротиноидов, спирулины и витаминов, помогает рыбе стать крепкой и здоровой. Благотворно влияет на иммунную систему, обеспечивая долгую и счастливую жизнь. За счёт специальной формулы, эта пища легко усваивается, и сокращает количество испражнений. Venduto in forma granulare - un granulo si ammorbidisce facilmente in acqua, in modo che l'animale possa mangiarlo rapidamente.

  2. Tetra Goldfish Holiday - Daphnia food. Adatto a tutti i tipi di pesci rossi, soprattutto se stai andando in vacanza. Lasciare la borsa con alimentazione addizionale alla persona autorizzata che può dar loro da mangiare. Grazie al contenuto di vitamine e oligoelementi, acquisiranno una ricca scala di colori e saranno soddisfatti.

  3. Tetra Goldfish Energy - bastoncini nutrienti che si dosano facilmente e non rovinano la qualità dell'acqua. A causa del contenuto moderato di grassi, conferiscono forza e energia al pesce. Rafforzare il sistema immunitario, aumentare la resistenza alle malattie. I bastoncini sono facilmente digeribili, possono essere somministrati 1-2 volte a settimana, senza sovralimentazione del pesce.

Come, cosa e quanto da mangiare ai pesci rossi?


ALIMENTAZIONE DEI PESCI D'ORO

COME? COSA E QUANTO?

Pesci rossi - creature estremamente giocose, allegre e voraci. Si abituano rapidamente alla persona del loro capofamiglia, e mentre si avvicinano all'acquario, saltano fuori dall'acqua come piranha dagli occhi affamati. Questo comportamento degli animali domestici acquatici può essere ripetuto 10 volte al giorno, ma questo non significa che il pesce rosso abbia fame tutto questo tempo. Questo è solo un riflesso condizionato. È necessario nutrire i vostri animali domestici 1-2 volte al giorno con un pizzico di cibo secco. Questo è abbastanza per la loro normale crescita e sviluppo. Se si nutre più spesso, il pesce si comporterà molto lentamente, inoltre la loro aspettativa di vita sarà ridotta.

Nonostante il fatto che il processo di alimentazione del pesce rosso possa portarti molto piacere - non abusarne. Nel pesce non c'è senso di saturazione. Non dimenticarlo. Quindi non esagerare. E i tuoi animali domestici apprezzeranno a lungo i tuoi occhi e lenire pensieri infurienti.
E ora dai testi, al punto!

Il pesce rosso ha bisogno di una dieta equilibrata. La loro dieta dovrebbe includere sia cibo vivo - bloodworm, artemia, daphnia, rotifers e altri alimenti: secco e soprattutto vegetale.

Se parliamo di proporzioni, secondo me per il pesce rosso, questa percentuale assomiglia al 40% di cibo vivo, secco e al 60% di verdura.

Vivere cibo, adorare tutto il pesce e l'oro non fa eccezione. Quando si tiene Zolotuh in un acquario, è meglio usare cibo vivo congelato, poiché sono più sicuri del fondo scala.

Mangime secco: un rimedio universale per nutrire qualsiasi pesce. I produttori di mangimi per acquari si sono presi cura dell'utilità della dieta. Pertanto, se ti svegli per nutrire il pesce rosso solo con tale cibo, allora questo sarà abbastanza per il loro benessere. Ma se vuoi nutrire il tuo pesce rosso per essere elite))). È necessario introdurre mangimi vegetali e solo naturali.

Come si ottiene questo ?! Sì, molto semplice. Devi allevare lemna o RicciBeh, è ​​molto dorato amare questa vegetazione acquatica.

Qui, per favore vedi quanto cresce la lenticchia d'acqua nella mia settimana in un acquario con scalari. Tutto quello che serve per nutrire i pesci rossi.
Economico e non-GMO!

Come è noto, la lenticchia d'acqua e la riccia crescono molto rapidamente e non richiedono particolari condizioni per la manutenzione. Per una settimana lo coltiverai su una scala sufficiente per nutrire i pesci rossi. Dovrebbe essere diluito in un acquario separato e trasferito in scrofola 2 - a - 3 volte a settimana. Questo è tutto ciò di cui hai bisogno.

È necessario distinguere l'alimentazione del pesce rosso nell'acquario e nello stagno.

Per nutrire il pesce rosso in uno stagno, si consiglia di usare trucioli di carne mescolati con pane, così come cereali duri bolliti: grano saraceno, farina d'avena, miglio, ecc. Lo stagno deve essere con vegetazione !!!

Se qualcuno è interessato a questa domanda, ti consiglio di parlare con il nostro utente "Muri", è una nobile sovrana del pesce rosso nello stagno!

Nutro il mio pesce rosso con la seguente formula:

Resurrezione - cibo vivo, lunedì - mercoledì secco e sostituti, giovedì - lenticchia d'acqua, venerdì - sabato - secco e lenticchia d'acqua.

Su un tale mangime il mio scrofoloso - grasso e soffice !!! :)

QUALI ALIMENTI POSSONO ESSERE CONSIGLIATI:

Ad oggi, solo Tetra produce 13 tipi di mangime per pesci rossi, il che indica la grande popolarità di queste simpatiche creature.

Soffermiamoci su ciascuno di essi:

Mangime principale, 9 specie

Tetra Goldfish Pro

Alimenti nutrizionali bilanciati di alta qualità per tutti i tipi di pesci rossi.

Tetra Goldfish Pro ha un alto valore nutrizionale grazie alla tecnologia di produzione a bassa temperatura.

Il rapporto ottimizzato di proteine ​​e grassi fornisce un migliore assorbimento dei nutrienti e garantisce un miglioramento del processo digestivo.

Ha un basso livello di inquinamento delle acque, di conseguenza, una diminuzione della crescita di alghe e purezza dell'acqua.

La nuova formula dei chip universali:

- il centro giallo contiene krill per migliorare il colore naturale e mantenere lo sviluppo muscolare;

- nel bordo rosso contiene elementi nutrizionali;

- gli acidi grassi omega-3 forniscono una crescita sana;

- contiene gamberetti per migliorare il gusto.

La formula brevettata BioActive - stimola uno stato sano del sistema immunitario e fornisce un'aspettativa di vita elevata.

La ricerca scientifica intensiva, gli ingredienti accuratamente selezionati, le tecnologie avanzate e il monitoraggio costante garantiscono costantemente un'alta qualità.

Pesce rosso tetra

I fiocchi nutrienti sono adatti a tutti i tipi di pesci rossi.

Contiene tutti i nutrienti e gli oligoelementi necessari

migliora la salute, la vitalità e la ricchezza cromatica.

La formula brevettata BioActive - stimola uno stato sano del sistema immunitario e fornisce un'aspettativa di vita elevata.

Una formula Clean & Clear Water - migliora la digeribilità dei mangimi e riduce la quantità di escrementi di pesce, che consente di mantenere l'acqua pulita e limpida.

Nutrire i pesci è molto conveniente grazie a un tappo speciale per un dosaggio accurato.

Tetra Goldfish Color

Mangime bilanciato adatto a tutti i tipi di pesci rossi - per migliorare il colore.

Offre una dieta variata, ottenuta attraverso una composizione di fiocchi ottimamente selezionata con un alto contenuto di stimolanti naturali, che ti permettono di mostrare tutta la bellezza del tuo pesce.

Questo tipo di cibo contiene tutti i nutrienti e gli oligoelementi necessari che aiutano a migliorare la salute e la vitalità.

La formula brevettata BioActive - stimola uno stato sano del sistema immunitario e fornisce un'aspettativa di vita elevata.

Una formula Clean & Clear Water - migliora la digeribilità dei mangimi e riduce la quantità di escrementi di pesce, che consente di mantenere l'acqua pulita e limpida.

Tetra Goldfish Energy

Bastoncini nutrienti per tutti i tipi di pesci rossi.

Queste canne galleggianti non solo miglioreranno la salute del pesce, ma aumenteranno anche la resistenza alle malattie.

Assicurare il consumo della quantità ottimale di grasso, che è facilmente assorbita dal corpo e serve come fonte di energia di riserva.

Facile da digerire

Tetra Goldfish Color Sticks

Crumb, sviluppato sulla base della nuova formula BioActive per tutti i tipi di pesci rossi.

I piccoli granuli galleggianti con un alto contenuto di alghe (spirulina) forniscono una ricchezza di colorazione naturale dei pesci e aumentano la resistenza del corpo alle malattie.

Perfettamente assimilato da una composizione vegetale a tutti gli effetti.

TetraGoldfishGranules

Pallini galleggianti per tutti i tipi di pesci d'oro.

I granuli sono completamente mangiati con il pesce e forniscono una buona alimentazione.

La formula brevettata BioActive - stimola uno stato sano del sistema immunitario e fornisce un'aspettativa di vita elevata.

TetraGoldfishMenu

Mangime bilanciato per tutti i pesci rossi.

La confezione contiene 4 diversi alimenti in una lattina: patatine con alto valore nutritivo; granuli per una buona colorazione; fiocchi per nutrizione biologicamente equilibrata; dafnia come regalo per

alimentazione variata.

Facile da dosare.

Fine settimana del pesce rosso di Tetra

Bastoncini compatti per tutti i tipi di pesci rossi.

Bastoncini di cibo sono facili da dosare e durano per 9 giorni!

Alto contenuto di minerali e proteine ​​vitali e

processo di produzione unico - consente di ottenere un cibo duro che non contenga leganti difficili da digerire e che non degradi la qualità dell'acqua.

Vacanza Tetra pesci rossi

Feed di vacanza per tutti i tipi di pesci rossi.

Cibo sano per 14 giorni.

La formula brevettata contiene Daphnia, vitamine essenziali, oligoelementi e minerali.

Non acqua fangosa, facile da dosare.

Mangime speciale premium, 4 specie

Tetra Goldfish Gold Esotico

Alimento di prima qualità per tutti i tipi di pesci rossi con proteine ​​di alta qualità, supporta la crescita e contribuisce alla salute dei pesci.

La formula brevettata BioActive - stimola uno stato sano del sistema immunitario e fornisce un'aspettativa di vita elevata.

Una formula Clean & Clear Water - migliora la digeribilità dei mangimi e riduce la quantità di escrementi di pesce, che consente di mantenere l'acqua pulita e limpida.

Ha un'ottima digeribilità, sia ad alta che a basse temperature.

Cibo ideale di alta qualità in grado di mantenere la forma perfetta del tuo pesce.

I granuli si ammorbidiscono rapidamente, quindi il pesce può facilmente mangiarli.

TetraGoldfishGoldGrowth

Alimento di prima qualità per tutti i tipi di pesci rossi con proteine ​​di alta qualità, supporta la crescita e contribuisce alla salute dei pesci.

I nutrienti essenziali e gli ingredienti speciali assicurano una buona digeribilità.

La formula brevettata BioActive - stimola uno stato sano del sistema immunitario e fornisce un'aspettativa di vita elevata.

Una formula Clean & Clear Water - migliora la digeribilità dei mangimi e riduce la quantità di escrementi di pesce, che consente di mantenere l'acqua pulita e limpida.

Cibo ideale di alta qualità in grado di mantenere la forma perfetta del tuo pesce.

I granuli si ammorbidiscono rapidamente, quindi il pesce può facilmente mangiarli.

Tetra Goldfish Gold Color

Cibo premium per tutti i tipi di pesci rossi, contenenti carotenoidi, alghe spirulina e altri stimolatori di colore per prendersi cura del bell'aspetto del pesce

La formula brevettata BioActive - stimola uno stato sano del sistema immunitario e fornisce un'aspettativa di vita elevata.

Una formula Clean & Clear Water - migliora la digeribilità dei mangimi e riduce la quantità di escrementi di pesce, che consente di mantenere l'acqua pulita e limpida.

Cibo ideale di alta qualità in grado di mantenere la forma perfetta del tuo pesce.

I granuli si ammorbidiscono rapidamente, quindi il pesce può facilmente mangiarli.

TetraGoldfishGoldJapan

Pellet di mangime Premium per tutti i pesci rossi riproduttori.

Il mangime granulato si ammorbidisce rapidamente nell'acqua e fornisce una dieta completa e variata di pesce.

Si prende cura della nutrizione bilanciata di tutti i tipi di pesci rossi giapponesi: Oranda, Lionheads, Lelescopes, Riukins, Vualehvostov, ecc.

Il piccolo a forma di bastone può facilmente cadere sul fondo, il che rende facile per i pesci rossi giapponesi cercare il cibo in basso per compiacere l'abitudine.

Il cibo è ricco di proteine ​​vegetali che forniscono una digestione ottimale e carotenoidi che migliorano il colore naturale del pesce.

* RICORDA: denutrizione del pesce - è sempre meglio della sovralimentazione! Soprattutto questa regola si applica al pesce rosso. Altrimenti, l'acquario sarà sporco e il pesce sarà pigro e soffrirà di infiammazione del tratto gastrointestinale.

fanfishka.ru

Quanto spesso e quanto nutrire i pesci d'acquario?

Chiunque abbia almeno una piccola esperienza nell'allevare pesci d'acquario sa perfettamente quanto sia importante l'alimentazione corretta del pesce. E questo non è sempre facile - perché ogni razza ha bisogno di alcuni mangimi.

Uno ha bisogno di un sacco di proteine, altri hanno bisogno di una grande quantità di carboidrati. Dipende da molti fattori: la dimensione del pesce, la sua origine e il suo stile di vita. Quindi, a volte non è facile trovare esattamente il tipo di cibo che andrà a vantaggio dei tuoi animali domestici.

Certo, vale la pena conoscere non solo cosa, ma anche quanto pesce dovrebbe essere nutrito per non danneggiarli. E ancora dipende dalle esigenze del pesce.

Ricorda: i pesci grandi e mobili hanno bisogno di molto cibo.

Ad esempio, un piccolo barbus brucia così tanta energia, volando da un angolo all'altro dell'acquario, che ha bisogno di consumare molto più cibo rispetto ai galli, i pesci più grandi, che conducono una vita molto calma e senza fretta. Ma in ogni caso, è sufficiente dare al pesce più cibo possibile in cinque o sette minuti. Più tardi, non mangiano più con tale appetito, e parte del cibo è in fondo, dove marcisce e rovina l'acqua.

Per distribuire il cibo equamente tra i pesci, è consigliabile insegnare al pesce a riunirsi in un determinato momento o tramite un segnale vicino all'alimentatore. Quindi non accade che alcuni pesci mangeranno due porzioni, mentre altri rimarranno affamati.

Dovrebbe determinare in anticipo quanto spesso si nutrirà il pesce d'acquario. La migliore soluzione per i pesci adulti è due mangimi al giorno - al mattino e alla sera. Durante l'allattamento, non dimenticare di scattare facilmente l'unghia sul vetro vicino all'alimentatore - il pesce si abituerà al fatto che un segnale del genere preannuncia la cena, e immediatamente galleggeranno via.

Ma se cresci giovani, due poppate al giorno non sono sufficienti. Per friggere trasformato in pesce adulto grande e bello, sarà meglio dar loro da mangiare quattro o cinque volte al giorno. Naturalmente, non è necessario dare troppo cibo in modo che non venga sprecato.

Cosa mangia il pesce d'acquario galletto

Uno dei problemi attuali di acquariofili che stanno per acquistare un animale domestico Betta splendens, è come nutrire il pesce galletto. Molti nuovi arrivati ​​non sanno che tipo di cibo si adatta a loro, quali dovrebbero essere le porzioni. La malnutrizione per i pesci non è così spaventosa come l'eccesso di cibo. Galletti in natura - pesci onnivori che preferiscono catturare gli insetti dalla superficie dell'acqua, ci sono bentos e piccoli crostacei. Non sono contrari al prelievo di piante acquatiche, come il muschio giavanese. Tradizionalmente sono nutriti con scaglie e granuli, prodotti dai produttori di mangimi. Ma questa alimentazione è giusta? Questo dovrebbe essere risolto.


Linee guida per l'alimentazione del pene

  1. Quanto cibo da dare a un gallo?

Lascia che il gallo mangi tanto quanto mangia in 2 minuti. Versare 4-6 pastiglie di cibo sulla superficie dell'acqua, e vedere con quanta rapidità può far fronte a loro. Se il pesce non prenderà questo cibo o lo sputerà, questo non è un buon segno. O il mangime non andava bene, o il pesce non ci si abituava, o si ammalava. Se non mangia il mangime, affonderà sul fondo del serbatoio, dove si decomporrà rilasciando ammoniaca. Questa sostanza causerà un deterioramento della salute del pesce, creerà un ambiente biologico estremamente malsano. In caso di pulizia prematura dell'acquario, sostituzione inadeguata dell'acqua, sarà difficile mantenere la salute dell'animale.

Inoltre, se il tuo gallo va oltre il mangiare per 2 minuti, si abituerà a tale alimentazione. Si scopre che il pesce inizierà a mangiare troppo. Dopo aver esaminato l'addome e notato un notevole rigonfiamento (nell'area delle pinne ventrali), sappi che il pesce è sovrappeso.


  1. Quanto spesso per nutrire il pesce galletto Betta?

I giovani maschi, che vengono acquistati nei negozi, devono essere alimentati in piccole porzioni 1-2 volte al giorno. I pesci d'acquario non hanno bisogno di nutrirsi spesso, è meglio nutrirsi un po 'e aggiungere del cibo se loro stessi chiedono. Durante il periodo di deposizione delle uova, il pesce viene alimentato 2 volte al giorno, friggere anche i galletti di betta, 2 volte al giorno.

Per questi pesci è utile organizzare giorni di digiuno, saltando i pasti. Il sistema digestivo avrà una "pausa" da ripristinare, che consentirà al corpo di liberarsi delle tossine accumulate. Buono a mancare un giorno di mangiare. Puoi scegliere la domenica, quando molti saranno a casa, a fare le loro cose. Nei giorni feriali, l'alimentazione deve essere ripresa.

Cosa dare al gallo?

Nonostante il fatto che i betta betta siano creature onnivori, ma conducono una vita da predatori. Ricorda il loro soprannome "Pesce combattente siamese"? Attaccheranno, morderanno e mangeranno un altro pesce che rappresenta una potenziale minaccia per loro. Ciò significa che il cibo proteico è un vantaggio per loro.

Guarda l'alimentazione dei vermi del galletto (vermi di grindal).

Alimenti che dovrebbero essere nella dieta del galletto da combattimento alternativamente:

  1. Scaglie di pesce - puoi dare un galletto non molto spesso, sono poco costose. Se il gallo lo rifiuta, continua a dargli un bloodworm.
  2. Granuli di galletto - mangimi appositamente sviluppati per Betta splendens. Sono venduti nei negozi di animali e sono quasi un alimento quotidiano per i galli. Ma alcuni granuli sono troppo grandi per i pesci piccoli, affogano troppo rapidamente e sono percepiti come rifiuti.
  3. Cibo secco - nella maggior parte dei negozi di animali domestici, possono essere trasformati in anfibi e artemia. I polli apprezzano questo cibo!


  1. Prodotti surgelati: se hai la possibilità di catturare o acquistare da un fornitore di tarme vivo, Artemia, un pipa in piccoli lotti, puoi congelarli da soli nel congelatore. Questo non è un piacere così costoso e, ciò che è importante, amano "congelarsi" molto. È importante non scongelare e congelare nuovamente il feed, altrimenti perderà la sua qualità e sarà inadatto.
  2. Cibo vivo - come accennato in precedenza, se hai l'opportunità di comprare o catturare la tignola o l'artemia viva, sono adatti come cibo. Ma c'è un commento su tale alimentazione: i vermi possono raggiungere un'infezione nell'acquario direttamente dallo stagno. Se hai una domanda, perché il pesce si è ammalato, forse il motivo del mangime infetto? Non rischiare con esso, meglio congelare i vermi.

Guarda come un pesce galletto mangia cavoli bolliti.

Riassumendo quanto sopra, l'alimentazione del galletto da combattimento è possibile con l'alimentazione di tale mangime:

  • Bloodworm congelato o vivo;
  • Artemia congelata o viva;
  • Dafnie congelate o vive;
  • Vermi vitrei congelati (se disponibili);
  • Cuore di manzo surgelato;
  • Vermi congelati (i pipemaker viventi trasportano spesso parassiti o batteri, in una forma viva è meglio evitare);
  • Carne di gamberetti surgelati;
  • Lombrichi viventi;
  • Insetti vivi e le loro larve;
  • Lattuga scottata, spinaci.

Gli alimenti surgelati non devono essere somministrati contemporaneamente agli alimenti secchi e combinare tutti i tipi di alimenti. Il cibo secco in grandi porzioni può causare problemi digestivi che possono portare a problemi di salute più seri.

Guarda il video: Aquascaping Lab - Cibo per pesci di acquario, tipologie consigli e somministrazione del mangime (Luglio 2021).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send