Pesce

Trattamento di pesce salato

Pin
Send
Share
Send
Send


Come trattare il pesce d'acquario con sale

Quando le malattie si trovano nei pesci d'acquario, devono essere trattati immediatamente. Spesso usati farmaci contenenti antibiotici. A volte il trattamento del pesce è limitato all'aumento della temperatura dell'acqua, alla pulizia del serbatoio e all'uso di uno strumento come il sale da cucina.

Per quali malattie viene utilizzata la soluzione salina

Se noti i primi segni di malattia in un animale domestico da acquario, controlla immediatamente i parametri dell'acqua nel serbatoio: pH e durezza, aerazione, temperatura, concentrazione di ammoniaca, nitrati e nitriti. Se la soluzione del problema nei modi elencati non aiuta, usa il sale da cucina - questo è il primo farmaco disponibile, che è sempre a portata di mano. Il trattamento con questo rimedio è possibile quando si riscontrano le seguenti malattie nei pesci d'acquario:

  1. Saprolegnios - un fungo che è accompagnato dalla formazione di "muschio bianco" nella zona delle labbra e delle pinne.
  2. Kostioz, o ittiobodosi, è una malattia invasiva, quando appaiono macchie bianche sul corpo del pesce, trasformandosi in una placca grigio-blu.
  3. La trihodinosi è una malattia invasiva causata da infusori parassitari. Macchie bianche e forfora compaiono sul corpo del pesce, a volte la pelle può separarsi dal corpo e cadere sul fondo sotto forma di fiocchi.
  4. Putrefazione - una malattia infettiva di eziologia batterica. Le pinne del pesce esfoliano e cadono, il corpo può diventare coperto da macchie di colore bianco o rosso.
  5. Ichthyophthiriosis, "semolino" è una malattia parassitaria causata da infusori ciliari. Macchie bianche appaiono sul corpo del pesce, le condizioni dell'animale possono deteriorarsi a causa della mutazione delle infezioni.

    Guarda come diagnosticare l'ittiofitirosi nei pesci d'acquario.

  6. I bagni salini trattano non solo le comuni malattie dei pesci, ma anche quelle rare - l'odanio, la chilodonellosi, la tetrahmeniosi, la dactylogirosi, la girodattilosi e altre.

Il sale allevia anche il pesce dallo stress, avvelenamento da nitriti. Ma l'uso del sale ha le sue caratteristiche: alcuni pesci gatto (corridoio, tarakatum, antsistrusy, pterigoplichty), pesci labirinti e barbi tollerano miseramente la soluzione fisiologica. Il prodotto può danneggiare le piante acquatiche vive. Quando si tratta il pesce con sale, eseguire le procedure di trattamento in un serbatoio separato (colono).

Condizioni d'uso della soluzione salina per il trattamento del pesce

  1. È impossibile effettuare il trattamento usando sale e sale iodato con additivi.
  2. Aumentare la temperatura dell'acqua nel serbatoio a 28-30 gradi Celsius, gradualmente, 2-3 giorni prima dell'inizio del trattamento. Includere un'aerazione costante (considerare anche le caratteristiche fisiologiche del pesce).
  3. Molti batteri infettivi muoiono in soluzione salina per 4-5 per cento, ma il pesce non può resistere a questa concentrazione della soluzione, anche pochi minuti. Le procedure saline devono essere eseguite in liquidi con una concentrazione di sale dell'1,5-2%, 10-30 minuti.


  4. La temperatura dell'acqua nel bagno di trattamento dovrebbe coincidere con l'acqua nell'acquario.
  5. Il trattamento deve essere effettuato in acqua infusa. Non prendere l'acqua del rubinetto fredda. Se il bagno con sale deve essere fatto con urgenza, riscaldare 10 litri di acqua e raffreddarlo alla temperatura dell'acqua dell'acquario utilizzando un termometro ad acqua per la riconciliazione. Sciogliere 2 cucchiaini di sale in 10 litri d'acqua, installare un aeratore nel contenitore. 20 minuti dopo queste manipolazioni, il pesce malato può essere avviato.
  6. Non eseguire tutti i pesci d'acquario nel bagno di trattamento in una sola volta. Scegli alcuni pesci malati e trattali con soluzione salina. Presta attenzione al comportamento, allo stato degli animali domestici nell'acqua. Se salgono, si trovano dalla loro parte, non sanno nuotare, quindi la concentrazione di sale è troppo alta. Fermare la procedura e riportare il pesce nella fossa.
  7. Aumentare gradualmente la concentrazione del prodotto nell'acqua nella fase iniziale del trattamento e ridurla man mano che l'animale si riprende.
  8. Trattare il pesce d'acquario con sale per 7 giorni-1 mese a seconda della malattia e del suo decorso.

Guarda come trattare il pesce d'acquario con il sale.

Come fare bagni di sale

I bagni di sale per pesci d'acquario devono essere eseguiti secondo alcune regole.

  1. Una soluzione salina con una concentrazione del 2,5% in 10 minuti può distruggere l'infusione di parassiti. Dopo questa soluzione, il pesce può essere immerso in un bagno più debole - con l'aggiunta di ½ cucchiaino. per litro di acqua. La procedura ripetuta laverà via tutti i ciliati superstiti dal corpo dell'animale malato.
  2. La soluzione con una concentrazione del 5% ben disinfetta l'acqua con le decorazioni, ma uccide piante, molluschi, unicellulari, pesci. Pertanto, per gli organismi viventi, la soluzione deve essere più debole - 1,5-1,7% di bagno con sale per 10-15 minuti, con moderata aerazione.


  3. Dopo il bagno con il sale, il pesce non può essere immediatamente restituito all'acquario generale, altrimenti, a causa dell'alto contenuto di sale nelle sue scaglie, scoppierà. Dopo il bagno, dove è stato aggiunto il sale, aggiungere gradualmente acqua fresca e infusa della stessa temperatura, che ridurrà gradualmente la concentrazione del prodotto nell'acqua. Lascia che il pesce nuoti in tale acqua, quindi può essere lanciato nella fossa.
  4. Un cucchiaino del prodotto contiene un peso di 7 grammi. Il trattamento del pesce d'acquario prevede il trattamento sia a breve termine (30 secondi-30 minuti) che a bagni lunghi (10 giorni o più). L'esposizione prolungata alla soluzione influisce negativamente sulle funzioni dei reni. La concentrazione ottimale è 1,5-2%. A seconda della capacità della procedura e dell'origine della malattia, la concentrazione può aumentare o diminuire. Non cospargere il sale direttamente nel serbatoio: i chicchi possono ferirsi e si dissolvono lentamente.

Trattamento del pesce d'acquario con sale

I pesci ornamentali e quelli da acquario hanno molte malattie e non tutti possono fare una diagnosi accurata di un pesce malato. E se non sai cosa trattare, allora non troverai la medicina necessaria. Scegliendo i farmaci a caso, perdi tempo e denaro. E se non ti dispiace per i soldi sul pesce, allora non restituirai il tempo trascorso invano.

Uno dei buoni strumenti che possono aiutare i tuoi animali domestici è abbastanza economico - è salato. È un rimedio popolare tradizionale nel trattamento del pesce.

Il trattamento del pesce d'acquario con sale non è adatto per le seguenti varietà: pesce gatto, tarakatum, corridoi, così come anticycros e pterygoplichts. I lunghi bagni in un acquario, anche con una bassa concentrazione di sale, sono molto dannosi per loro. Inoltre, non gradisco il sale di Sumatra e le sue varianti - per esempio, mossy barb (altrimenti - "mutante"). Trattare con cura i giovani pesci labirinto. Brevi bagni in cui la concentrazione di sale è superiore all'1,5% sono scarsamente tollerati da loro. E se la concentrazione di sale è minore con il bagno prolungato di pesce, il bagno terapeutico non sarà efficace.

Alcuni razvodchiki hanno messo un po 'di sale (per 10 l - un paio di cucchiaini da tè) proprio nell'acquario da vivaio. Col passare del tempo, i pesci iniziano ad abituarsi all'aumento della salinità e, in effetti, iniziano a fare meno male, ma non saranno in grado di vivere in acqua dolce.

Non usare il sale in acquari ornamentali comuni con piante - le piante acquatiche più alte non amano le elevate concentrazioni di ioni di cloro e sodio, ma non interferiscono con la riproduzione delle alghe.

Inoltre, non trattare l'ittiofitirosi con sale da cucina.

Quando è giustificato il trattamento del sale?

I bagni di sale brevi aiutano con le seguenti malattie dei pesci d'acquario: tetrahymeniosis, kosoz, oodiniumosis, chylodonellosis, dactylogyrosis, apiosomas, gyrodactylosis, trichodynosis, saprolegniosis. La saprolegniosi è una malattia fungina, il resto causa vari ectoparassiti. I mezzi per affrontarli possono essere variati, ma una maggiore concentrazione di sale li ucciderà.

Con queste malattie, i pesci cominciano a prudere sulle foglie delle piante e sul terreno, le loro pinne sono compresse, restano vicino alla superficie dell'acqua negli angoli dell'acquario o attorno al diffusore d'aria. Se hai notato questi sintomi disfunzionali e non riesci a fare una diagnosi accurata, allora è meglio assicurarsi che tutte le condizioni per la vita dei pesci nell'acquario siano accettabili. E quando scopri che la vita è adatta per il pesce in un acquario, ma per qualche motivo è un male per loro, solo allora decidi che il pesce è malato e procedi al trattamento.

Tutto il "male" uccide il 4-5% di soluzione salina, ma il pesce in esso può resistere per circa un minuto. È meglio usare una soluzione all'1,5%: il pesce viene trasferito per 10 minuti. Per iniziare, passa una nuotata con un paio di pesci di basso valore - guarda come lo trasferiranno. Guarda attentamente il pesce. Se si trovano sul lato in superficie, e dall'acqua iniziano a premere - interrompere la procedura.

Come trattare la semola nel pesce :: trattamento del pesce d'acquario da sale di semola :: Trattamento

Suggerimento 1: come trattare la semola nel pesce

Ichthyophthyriosis, semolino - parole spaventose per un principiante in acquarism. Tuttavia, non dovresti andare nel panico, soprattutto se guardi i tuoi animali da vicino abbastanza da non perdere i primi segni di questa malattia. pesce.

Domanda "Animali" - 1 risposta

Avrai bisogno

  • - colorante verde malachite,
  • - medicinali per pesci,
  • - siringa monouso,
  • - sale da cucina.

istruzione

1. Se noti che i tuoi pesci si comportano in modo innaturale, rimangono a lungo a contatto con la superficie dell'acqua, muovono spesso le branchie, si muovono lentamente, appaiono macchie sbiadite sulla bilancia o sulla pelle, hanno ittiofituria bianca e nella gente comune - esca. Non fatevi prendere dal panico, non tirate fuori la spina della lampada dalla presa, non accendete il riscaldatore con tutte le sue forze, non versate furatsilin nell'acquario con le tazze e non versate la bicilina in cucchiai, e non usate anche rimedi popolari.

2. I pesci d'acquario, come le persone, sperimentano l'agonia fisica durante la malattia, quindi la prima cosa da fare è liberarsi dallo stress inutile. Abbassa la luce nell'acquario, cerca di garantire il massimo silenzio nella stanza, non calpestare, non sbattere la porta.

3. Pazienti pesce non dovresti metterlo da parte in un altro contenitore, tutti per gli stessi motivi, trattali nell'acquario generale. Il primo giorno, carbone, zeoliti e torba devono essere rimossi dal filtro, inserire un filtro temporaneo con cartucce sostituibili per la pulizia fine. Sostituire il 25-30% di acqua con acqua fresca e naturale. Aumento dell'acquario al momento dell'erazione del trattamento.

4. Richiedere il trattamento pesce dall'ittiofituria, solo farmaci provati, come Super Ick Cure di Aquarium Pharmaceuticals, Faunomor di Aquarium Munster e Sera Costapur. Questi preparati non danneggiano le piante d'acquario e curano al cento per cento. pesce. Utilizzare Sera Costapur seguendo rigorosamente le istruzioni del produttore e altri farmaci il primo giorno, il terzo e il quinto giorno.

5. Prima di ogni aggiunta del farmaco, sostituire fino a un quarto dell'acqua, aumentando la temperatura generale di 1-2 gradi per la durata del trattamento. In un giorno, aggiungi un pizzico di sale, promuove la guarigione delle ferite che i pesci malati si infliggono, cercando di prudere contro le grotte, le pietre e le conchiglie. Il sesto giorno, sostituire nuovamente l'acqua, restituire carbone o altri riempitivi al filtro, abbassare la temperatura dell'acqua normale anche dopo un paio di giorni.Inoltre, se si ammala con inzuppare, aggiungere acqua colorante malachite all'acqua in un rapporto di 0,09 mg / l aiuterà con una siringa, proporzioni di 0,06 mg / l. Questa colorazione organica non influisce sulle piante e sulla microflora benefica dell'acquario.

Suggerimento 2: come trattare la semola nel pesce

L'ittiofthyriosi, o semola, colpisce più spesso pesce per acquariofili inesperti. Dopotutto, è sufficiente far correre un individuo infetto al resto degli abitanti del tuo mondo acquatico, senza tenerlo dopo l'acquisto, il tempo assegnato in quarantena, ed è probabile che in pochi giorni i ciliati invaderanno l'acquario. Questo si manifesta con eruzioni cutanee sotto forma di semola, strofinare il pesce contro pietre, sul terreno, smettere di mangiare e morire. Se è il momento di eseguire il trattamento, possono comunque essere salvati.

Avrai bisogno

  • - sale da cucina;
  • - farmaci contro l'ittiofthiriosi;
  • - filtro con carbone attivo.

istruzione

1. Per combattere efficacemente l'esca, familiarizza con i cicli di sviluppo. Ciliati unicellulari (Ichthyophthirius multifiliis) è un parassita che ha un corpo ovoidale di 0,5-1 mm. Il suo ciclo di vita è di 12-16 giorni. Gli adulti, essendo sulle piante, sul suolo, sull'attrezzatura dell'acquario, sono ricoperti da un guscio gelatinoso, creando una cisti. All'interno è diviso molte volte, quindi le cellule figlie ("vaganti") per tre giorni alla ricerca di una vittima. In caso di contatto con il pesce, penetrano nell'epitelio, creano una cavità e parassitano per diversi giorni. Quindi si allontanano dalla vittima e il ciclo si ripete. Quegli ittiofti che non hanno trovato il pesce periscono.

2. Se hai qualche pesce, depositalo in un contenitore senza alghe e terra. Dal momento che i parassiti sono ancora nel loro corpo, quindi aggiungere sale all'acqua al ritmo di 1 cucchiaio. 10 litri di acqua. Per fare questo, versare la giusta quantità di sale con una piccola quantità di acqua tiepida, attendere che si sciolga completamente e versarlo nell'acquario. In questa procedura, ricorda che non tutti i tipi di pesci d'acquario sono ben tollerati per lungo tempo in acqua salata. Ad esempio, barbe, alcuni pesci gatto, tetra, labirinti e altri.

3. In acqua salata, gli infusori fuori dal corpo del pesce muoiono rapidamente, ma per una maggiore affidabilità è meglio cambiare la capacità dopo 12 ore. Dopo un'altra mezza giornata, trapianta di nuovo il pesce in un'altra acqua. Con questo metodo, non puoi nemmeno aggiungere sale o altri farmaci. Dal momento che il parassita nel corpo del pesce può essere solo pochi giorni, poi gradualmente, entro 5-10 giorni, l'infusoria morirà tutti.

4. Dopo aver piantato il pesce, nell'acquario, aumentare la temperatura a 32-34 gradi e rimanere in questa modalità per poco più di tre giorni. Durante questo periodo, tutti i "passeggini" moriranno.

5. Puoi trattare il pesce della semola e dell'acquario stesso, specialmente se lo hai in grande ed è semplicemente difficile mettere da parte tutti i suoi abitanti. In questo caso, puoi anche usare il sale, ma è meglio acquistare uno strumento speciale, ad esempio Faunomor, Super Ick Cure, Ichthyophore, Malachite Green. Diluire la preparazione secondo le istruzioni nella confezione. Se è richiesta un'elaborazione ripetuta, quindi spenderla.

6. Dopo alcuni farmaci, l'acqua può essere macchiata, ad esempio, dopo aver applicato il verde malachite - in un colore verdastro. Di solito non infastidisce il pesce: dopo un ciclo di trattamento, alleggerisci l'acqua con un filtro a carboni attivi.

Fai attenzione

Va ricordato che solo i parassiti che si trovano fuori dal corpo del pesce periscono dalla droga.
I pesci malati acquisiscono immunità contro l'ichtiftirioza (semola). Ma possono essere portatori del parassita, cioè i segni della semola non si manifestano, e i ciliati rimarranno a lungo sul corpo e sulle branchie del pesce e, in condizioni favorevoli, causeranno un nuovo focolaio della malattia.

Fai attenzione

Non aumentare molto la temperatura dell'acqua, alcuni tipi di agente causale della semola da questo si sviluppano solo più velocemente.

Ichthyophthyriosis, come trattare la semola in pesci d'acquario



Pesce Ichtyophysiosis
Come trattare la semola nei pesci d'acquario?

L'ittiofthiriosi è una malattia infettiva dei pesci causata dall'attacco di un ittiofthus infusoriano altrettanto efficace.

La malattia si manifesta con la comparsa sul corpo di un piccolo pesce di piccoli tubercoli fino a 1 mm di dimensione. Il numero di dossi sta crescendo ogni giorno di malattia.

Questa malattia è anche chiamata - semolino, come il pesce d'acquario, come se cosparso di semolino. Alcuni acquariofili alle prime armi chiamano queste collinette: punti, bolle, granelli. Tuttavia, questi sono i dossi - il luogo da cui escono i parassiti ciliati. Leggi di più sul ciclo di vita del parassita sul nostro forum - QUI.

È necessario un trattamento immediato, altrimenti i ciliati esauriranno il pesce e morirà.


foto Ichthyophthyriosis semolina Goldfish - Voilehvost

Per una vittoria schiacciante e un trattamento efficace dell'ittioftiriosi, bisogna sapere due cose:

1. Il ciclo vitale dell'infuso parassita.

Non ti annoierò con una descrizione approfondita della vita dei ciliati :) .... Posso solo dire che quando un parassita entra nel corpo di un pesce, lo lascia in 1-2 settimane (formando una collinetta - semolino). Cadere sul fondo è fissato e si trasforma in migliaia di larve, che stanno iniziando a cercare una nuova preda.

2. Data la conoscenza della vita del parassita. Dobbiamo rendere il suo ciclo vitale insopportabile.

Ed è molto facile da fare ...
AUMENTARE LA TEMPERATURA DELL'ACQUA DELL'ACQUARIO A 2-4 GRADI (in modo ottimale 30-32 gradi). + AUMENTA SEMPRE L'INTENSITÀ DI AERAZIONE.Cosa fa sorgere la temperatura dell'acqua dell'acquario?
Innanzitutto, il ciclo vitale del parassita viene accelerato, il che significa che "va" e muore più velocemente. E in secondo luogo, con l'aumentare della temperatura, viene attivato il sistema immunitario del pesce stesso, che gli consente di combattere più efficacemente la malattia con le proprie risorse.

Negli stadi iniziali dell'ittiofthiriosi, un aumento della temperatura può essere sufficiente ... dopo un paio di giorni, il nemico viene sconfitto. Ma, per una maggiore sicurezza nell'acqua dell'acquario, è necessario aggiungere una dose (vedi sulla confezione) di tripaflavina o bicillina-5 (metodo vecchio-tempo). Puoi usare trattamenti più moderni per la semola, ad esempio:

TetraMedica Contralck - Contratto (migliore, consigliato).

Sera Costapur - Kostapur (analogo di TM Seru).

TetraMedica GoldOomed - (dall'ittiofthiriosi, in particolare per il pesce rosso, universalmente).

Questi farmaci fanno un lavoro eccellente.

Tuttavia, si dovrebbe sempre ricordare di "infezioni secondarie", cioè delle malattie che seguono l'infezione principale. Inoltre, si raccomanda di utilizzare altri farmaci che livellano le malattie secondarie (infezioni fungine o batteriche).

Например, Торговая марка Sera, рекомендует совместно с Sera Costapur применять Sera ectopur (эктопур) - для профилактики и борьбы с грибком и эктопаразитами. Можно также применять Метиленовый синий, как препарат от вторичной инфекции.

О линейке аквариумных препаратов читайте статьи: ЛЕКАРСТВЕННЫЕ ПРЕПАРАТЫ И КОНДИЦИОНЕРЫ ФИРМЫ "ТЕТРА"
ВСЕ ЛЕКАРСТВЕННЫЕ ПРЕПАРАТЫ И КОНДИЦИОНЕРЫ ФИРМЫ "SERA"
ВСЕ ЛЕКАРСТВЕННЫЕ ПРЕПАРАТЫ ФИРМЫ "ЗООМИР"

In futuro, consiglio di essere più attento agli animali domestici! perché infusori parassiti, spesso cade in acqua e si sviluppa a causa di: temperature basse, stress di pesci, fango, viene portato da fonti non controllate, senza quarantena di nuovi pesci, ecc.

Post scriptum L'ittiofitiroidismo del pesce è molto simile all'ododinimosi, anch'essa causata dall'infusoria, ma l'altra è causata dai flagellati. Con questa infezione, il corpo del pesce è coperto di sabbia di scimmia e ha piccoli noduli grigiastri. Che, nel caso trascurato, formano una solida copertina grigia. Il pesce è pelle esfoliata. La malattia di Oodinium è in realtà trattata allo stesso modo dell'ittiofitirosi. Spec. farmaco per l'ododinosi - Sera oodinopur. Proporzioni e dosaggio degli agenti terapeutici, vedi. MEDICINA AQUA.

Trattamento del pesce Ittiofthirius, la posizione dell'ittiopatologo

Ittiofthyrius, semola, white dots disease, ichik ... Chi è lui? Diamo un'occhiata più da vicino:

Eccolo, l'eroe della storia di oggi.

Il mio sogno di dormire oggi non è destinato a diventare realtà. Al mattino presto telefonata:
- Ver, nel tuo primo acquario, il peperoncino era coperto di puntini bianchi, cosa fare? - Mi strappo gli occhi, cercando di fingere di non aver dormito:
- Un sacco di punti?
- Beh, circa 30-40 pezzi, tutte le code sono a punti, specialmente in quelle rosse ...
- Dov'eri quando c'erano 1-2 punti lì? - Almeno non andartene per il fine settimana - beh, versati Kostapur e Mykopur, e verrò dopodomani - guarderò.

Metto giù il telefono e qui capisco che le patsilie sono state trattate solo per batteriologia, e la loro acqua è salata, il sale è un cucchiaio per 10 litri di acqua. Ma anche 20 anni fa, il sale era uno dei principali modi per curare l'ittiofthiriosi.

Dopodomani è peggiorato, le piazze del disco erano coperte di punti, come un tappeto. Lo schema già classico nella mia pratica - Sera Costapur (in piena dose a giorni alterni) + Siero micosi (in mezza dose, ogni giorno) - ancora fallito. Effettuato una sostituzione, riempito Sera Costapur + furazolidone al tasso di 1 compressa da 50 mg per 15 litri di acqua. Il furazolidone è una preparazione di nitrofurano, la maggior parte dei batteri e dei protozoi sono sensibili ad essa. Un buon strumento, ma lo uso solo in casi estremi, rovina la microflora dell'acquario e per due settimane l'acqua diventa di colore, mi dispiace, urina, sembra estremamente imprevedibile nel banco delle vendite.

Sono passati due giorni. Il risultato è zero. Diventa di nuovo peggio. I dischi del disco hanno iniziato a cadere sul fondo, sul corpo non c'è spazio vitale. Capisco che continuare a trattare con il furazolidone sia anche inutile. Fai di nuovo una sostituzione di massa. Rimane l'ultima risorsa: il rame. Prendo una droga da un centesimo "Formata", versa. Un giorno dopo, i punti erano chiaramente meno, il pesce andò a riparare. Il rame è uno strumento potente, ma non l'opzione migliore per un acquario domestico. E 'distruttivo per gli invertebrati (lumache, gamberetti, ecc.), Alghe, microflora benefica dell'acquario e con sovradosaggi minimi anche per pesci e piante.

Questo sta già recuperando pesce, ieri c'erano il doppio dei punti, ma anche ora non è un dato di fatto che sopravviverà.

In questo modo le malattie si evolvono con il progresso in farmacologia. Spesso sento dire dai miei colleghi:
- "Manka"? Quindi alzo la temperatura e verso un po 'di blu.
- E come aiuta?
- Beh, sì ... C'erano comunque dei casi in cui l'intero acquario è morto e nulla ha aiutato ...

Una volta avevamo un fornitore che sosteneva che se tenete sempre il pesce a 30 ° C, non otterrà mai ittiofthirius. Tuttavia, come la pratica ha dimostrato - a tali temperature il pesce perde peso a causa dell'accelerazione del metabolismo, ma continua a ferire. Non molto tempo fa il disco era malato, la cui temperatura era sempre di 30-31 ° C.

Non credere nelle fiabe che l'ittiofthirius possa essere portato solo con nuovi pesci e cibo vivo. In condizioni avverse, le cisti si addormentano e sono in grado di rimanere in uno stato vitale per lungo tempo. Rimangono nel terreno, sul corpo del pesce. Ci sono prove che vere cisti ittiofittiche vennero trovate anche nell'acqua del rubinetto! Accetto solo come indicato: nel tuo serbatoio è sempre lì. Cosa fare?

prima: il miglior trattamento è la prevenzione. Nel nostro caso - controllo dei parametri più importanti dell'acqua, alimentazione corretta, osservanza delle condizioni di conservazione (il pesce della scuola è allevato in branchi, tutti hanno abbastanza volume e ripari), tutto ciò è prevenzione dei fenomeni stressanti e lo stress è una diminuzione dell'immunità e un percorso diretto alle malattie.

secondo: ispezione giornaliera Nella maggior parte dei casi, 1-2 punti, trovati nel tempo, sono trattati molto facilmente. Quindi, come una malattia trascurata è quasi incurabile.
terzo: comprare un nuovo pesce Guarda attentamente cosa stai acquistando. Idealmente, scopri quando la consegna è nel negozio, guarda cosa è arrivato al negozio, e poi vieni dopo 4-5 giorni, il pesce si acclimaterà a quest'ora e se sei infetto da ittiofituria a causa dello stress del trasporto, lo vedrai. Esaminare ogni pesce, prestare attenzione anche alle condizioni dell'acquario (le condizioni sfavorevoli sono stressanti, vedi punto 1) e la presenza di droghe nell'acqua.

quarto: scelta del trattamento. Se, tuttavia, un giorno la malattia visita il tuo acquario (come dimostra la pratica - prima o poi ogni acquariofilo affronta questo problema), devi scegliere il trattamento giusto.

1. Se hai visto 2-3 punti, sono evidenti, grandi (circa 0,5-1 mm). È possibile aumentare la temperatura di 2-3 gradi. Acqua salata al ritmo di 1 cucchiaio. 10 litri di acqua. Il sale viene sciolto in un barattolo, tutto il sale subito non può essere versato in acqua, in 3-4 dosi con un intervallo di 15 minuti. Ricorda che non tutti i pesci possono essere salati. La maggior parte dei soms non tollerano il sale, e neanche a Sumatran e alle spine muscose non piace. Non è necessario salare gli acquari con le piante. Rafforzare l'aerazione. Verde malachite ("Verde malachite", "Ittioforo", azienda Zoomir, SeraCostapur secondo le istruzioni). Prima di fare il farmaco - la sostituzione del 30-50% di acqua (con l'introduzione di sale alla concentrazione iniziale). È necessario pulire l'acquario prima di colorare (se è verde malachite, blu di metilene, acriflavina o altro)! Con un eccesso di coloranti organici rapidamente inattivato. Il verde malachite viene applicato una volta ogni due giorni in una dose piena.

2. Se vedi molti piccoli punti appena visibili (e in generale se la malattia è già in esecuzione) - non alzare la temperatura, le forme tropicali di ittiofirio si attivano a una temperatura di 30-32 ° C, aumentando la temperatura che uccidi il pesce.

3. Il trattamento con bagni a breve termine è inefficace, poiché il parassita si trova sotto l'epitelio e il medicinale non può raggiungerlo. L'impatto principale è sui passeggini e nuotano liberamente intorno all'acquario.

4. Ho già detto che uno dei migliori rimedi per l'ittiofthiriasi è il verde malachite, io personalmente uso un farmaco a base di esso - Sera Costapur. Funziona molto meglio in combinazione con Sera mycopur (a metà dose). Controllato - Sera Costapur non uccide piante e invertebrati, usati in erboristi e gamberetti. Ma ultimamente, il verde malachite sta peggiorando sempre di più.

5. Una combinazione ancora più forte (disponibile al pubblico in generale) è Sera Costapur (secondo le istruzioni a giorni alterni) + furazolidone (1 compressa per 15 litri di acqua). Il furazolidone uccide non solo l'ittiofthirio, ma anche le piante e la flora utile.

6. Le preparazioni di rame, si sono ripetutamente incontrati - aiutano anche quando nulla aiuta. Il rame è estremamente tossico per gli invertebrati, il minimo overdose può uccidere i pesci. Uso Zoomirovsky "Formato", in modo puramente empirico: avvelena il pesce meno del solfato di rame puro (può resistere anche a pesci capricciosi e trattati e pescati eccessivamente), ma non funziona peggio.

Vera Dudina
Veterinario, ittiopatologo
Mosca

fanfishka.ru

Cosa sono malati e come trattare il pesce galletto

Il galletto da combattimento di pesci d'acquario ha bisogno di cure complete e in condizioni appropriate di detenzione. Se queste regole non vengono rispettate, il pesce potrebbe ammalarsi, con conseguenze negative. Le malattie sono facilmente trasmesse ad altri pesci che vivono nello stesso acquario con un gallo, anche se è diviso in due parti da una partizione. Il trattamento è semplificato se inizialmente vive in un serbatoio separato. Se osservate: cambiamenti nell'aspetto, nel comportamento e nella fisiologia degli animali domestici, potrebbero essere i sintomi della loro malattia.

  1. I sintomi della malattia sono comparsi rapidamente, improvvisamente, e si sono presentati in altri pesci? Quindi la ragione è come l'acqua dell'acquario. Cosa fare: eseguire misurazioni dei parametri dell'acqua utilizzando un termometro ad acqua, cartina tornasole, valore pH. Scopri gli indicatori di ammoniaca, nitrati e nitriti, temperatura, CO2, ossigeno. Assicurati di cambiare l'acqua a fresca e pulita.
  2. Se i sintomi della malattia compaiono in tutti i pesci o nei pesci della stessa specie, significa che il loro organismo è suscettibile alle infezioni. Cosa fare: trapiantare i pesci malati in una vasca di quarantena, fare un'ispezione, diagnosticare tutti i sintomi, stabilire una diagnosi. Quindi puoi trattare.


Marciume (nome latino: Aeromonas, Pseudomonas, Vibrio)

Una terribile malattia del pesce, che può essere esposta ai galletti. Le loro pinne sono colpite da batteri patogeni che distruggono completamente la struttura della pinna. I sintomi della malattia: opacizzazione delle pinne, il loro attaccamento, l'aspetto di un bordo bianco, ulcere alla base delle pinne, la cornea degli occhi può attenuarsi.

La causa principale della malattia è la cura impropria del serbatoio. Un pesce galletto può ammalarsi se:

  • Il serbatoio di pesce è sovrappopolato;
  • I cambi d'acqua sono rari o assenti;
  • Residui del mangime non vengono rimossi dal terreno, il sifone di fondo non viene prodotto;
  • Il filtro è cattivo o sporco;
  • I nuovi vicini del gallo non rimasero in quarantena, o i galli furono posti in un acquario con pesci malati.

Guarda come trattare la putrefazione delle pinne.

Anche in un ideale, a prima vista, l'acquario, il pesce galletto può ammalarsi. La putrefazione è una malattia infettiva che esiste quasi ovunque e si sviluppa rapidamente in un ambiente favorevole. Il trattamento del pesce è permesso con l'uso di farmaci anti-fungini e anti-batterici, che permettono in pochi giorni di limitare la crescita dei batteri, dopo di che il pesce può essere completamente trattato. Preparati per il trattamento della marciume delle pinne nei maschi: verde malachite, Sera Baktopur, streptocide 1,5 g per 10 litri di acqua (bagni), Tetra GeneralTonic (Tetra), Antipar, Fiosept, Tripaflavina. Può essere usato per il trattamento di bagni di sale: per galletto 7-10 grammi di sale per 1 litro d'acqua. Possono essere organizzati 30 minuti al giorno. Tutti i preparati per pesci dovrebbero essere usati secondo le istruzioni per l'uso.

Ichthyophthyriosis, o "semolino"

L'agente causale della malattia del pesce è l'infusoria di Ittiofthirius. Colpisce il loro corpo, coprendolo con macchie come la semola. Ogni anno questa malattia muta, diventa più difficile da curare. In precedenza, veniva trattato riscaldando l'acqua ad una temperatura di 30-35 ° C, i monocellulari venivano distrutti. L'ittiofthiriosi moderna non è sempre curabile con i farmaci.

Sintomi della malattia: il pesce diventa letargico, si strofina contro il terreno, mangia male, nuota in cretini, trema. Sulla testa appare "semolino", che è distribuito in tutto il corpo. Nei maschi, gli unicellulari parassiti compaiono se:

  • Dietro un acquario non pulire, non sostituire l'acqua;
  • Se il serbatoio è sovrappopolato, angusto per i pesci;
  • Quando il galletto è sovralimentato;
  • Nuove piante o pesci non sono stati messi in quarantena;
  • In un acquario per pesci c'è acqua fresca, sotto i 25 ° C.

Guarda un video su come trattare l'ittiofitirosi.

Il trattamento dell'ittiofthiriosi di pesce è possibile con l'uso di sale marino o da tavola, blu di metilene, verde malachite. Usi anche droghe Bicillin-5, Trypaflavin, Antipar, Sera Costapur. Le dosi di farmaci dovrebbero essere selezionate secondo le istruzioni. Un'altra condizione di trattamento è il riscaldamento dell'acqua fino a una temperatura di 30-32 gradi, ma prevenire il surriscaldamento. Questo dovrebbe essere durante il trattamento del pesce. Dopo il recupero, il pesce per 3-5 giorni dovrebbe essere in acqua con una temperatura tale, come misura preventiva. Non dimenticare di trattare l'intero acquario con il bicillin -5 e sostituire l'acqua con uno pulito.


Hodiniosi o "malattia del velluto"

Oodinum flagellum - l'agente eziologico della malattia. Le ragioni della loro diffusione sono acqua fresca, nuovi vicini non trattati in quarantena, scarsa pulizia dell'acquario. Quando un pesce è malato, si formano dei noduli grigi o dorati sui bordi delle pinne. Poi le scaglie esfoliano, le pinne si attaccano. Il pesce malato non respira, non mangia, si muove a scatti, si sfrega contro il fondo. Il pesce galletto insieme ad altri pesci dovrebbe essere trattato in una vasca di quarantena, con temperature dell'acqua riscaldata. Sono trattati con farmaci Sera oodinopur, JBL Oodinol, Tetra Medika General Tonic, Ichthiophore, Formed o Antipar secondo le istruzioni. Sostituisci anche l'acqua per i piccoli pesci con pulito, elabora tutte le decorazioni e le piante.

Vedi anche: specie acquatiche di galletti, compatibilità di galletti con altri pesci e abitanti dell'acquario.

Trattamento dell'ittiofthyriosi nei pesci nell'acquario generale

I pesci d'acquario, come altri animali domestici, possono soffrire di malattie tipiche. La loro malattia più comune è l'ittiofitirosi. Pertanto, ogni proprietario dell'acquario dovrebbe sapere come trattare l'ittiofitirosi dei pesci nell'acquario generale.

Sintomi e cause della malattia

Il pesce Ittiofthyriosis non passa. Se è apparso in acquario, questa malattia dovrebbe essere trattata urgentemente. Il primo segno caratteristico della malattia è la comparsa di caratteristici tubercoli di tipo bianco sul corpo del pesce. Visivamente, assomigliano alla semola di dimensioni molto piccole.

Questa malattia è di natura virale. L'ittiofitirosi è causata da ciliati parassiti e equilateri del genere Ichthyophthirius. Esistono anche parassiti appartenenti al genere Ichthyophthiriosis. Questa malattia richiede un trattamento speciale. Quanto prima questa malattia viene diagnosticata nel pesce che vive in un serbatoio comune, tanto più facile sarà affrontarlo.


Il parassita che causa la malattia è altamente adattabile. Ciliati di queste specie che causano malattie possono vivere su pesci di qualsiasi razza. Nell'ambiente naturale, questa malattia si trova più spesso nelle aree marine, dove c'è un clima caldo e temperato. Molto spesso, la malattia colpisce i pesci che non hanno un'immunità sostenuta alla malattia. Se il pesce ha già sofferto di ittiofthiriosi, allora non sarà in grado di ottenerlo di nuovo.

La natura della diffusione della malattia dipende dal grado di salinità dell'acqua marina e dal suo pH. Maggiore è il contenuto di sale e il livello di acidità dell'acqua, minore è la probabilità che questi patogeni sopravvivano. Ma non è stato possibile determinare con precisione il livello ottimale di salinità e acidità dell'acqua, in cui l'ittiofitirosi non sarà pericolosa per la pesca.

Guarda che aspetto ha un pesce galletto, infettato da ittiofitirosi.

Grado di pericolo e mezzi di lotta

È più facile trattare una malattia di questo tipo nei pesci d'acquario nelle sue fasi iniziali. È anche importante capire che tipo di agente patogeno ha causato la malattia. La malattia nei pesci d'acquario di questo tipo è trattata in una fase precoce. Pertanto, il proprietario deve monitorare attentamente le condizioni degli abitanti dell'acquario.

La difficoltà del trattamento risiede nel fatto che diverse forme della malattia ittiofitirosi hanno periodi diversi di incubazione e distribuzione. Con lo sviluppo intensivo della malattia, anche i pesci più forti e senza pretese possono morire dopo 6 giorni senza un adeguato trattamento. Tipicamente, una specie di specie tropicale è rappresentata da due tipi di parassiti.

Scienziato russo che studia pesce, O. Ynchis ha identificato il secondo tipo di patogeno di ittiofitirosi in un genere speciale che causa complicazioni più pericolose ed è meno suscettibile al trattamento.Quando si scelgono farmaci adatti per combattere l'ittiofitirosi, questo dovrebbe essere ricordato.

Periodo di incubazione e caratteristiche della riproduzione dei batteri

Pari infusori, che causano ittiofitirosi nei pesci, vivono sotto la pelle, la bocca, le branchie. I loro grappoli formano speciali tubercoli sulla superficie del pesce, che sono comunemente chiamati pustole. Possono essere dispersi in tutto il corpo del pesce. Esternamente, sembrano piccoli grani di semolino. I proprietari di acquari stessi chiamano questa "semola" malattia a causa della grande somiglianza dei dossi con questa groppa.


I parassiti vivono in questi dossi, si nutrono di tessuto di pesce e si moltiplicano fortemente con condizioni termiche favorevoli. Più alta è la temperatura dell'acqua nell'acquario, più velocemente cresce la colonia di infusori equilateri. Ma c'è una soglia termica per la riproduzione favorevole di tali parassiti: a una temperatura dell'acqua di 32 gradi C, muoiono in un giorno.

Non appena il ciliato cresce di dimensioni tali da consentirne la moltiplicazione, lascia il corpo del pesce e si deposita sul fondo, dove avviene la sua ulteriore riproduzione. Nella parte inferiore della ciliata si crea una cosiddetta cisti, in cui vi è una divisione di nuove cellule patogene. In condizioni favorevoli, la riproduzione dei parassiti richiede meno di un giorno. Fino a 2000 cellule figlie si formano in una cisti. Quando il processo di divisione è completato, nuovi parassiti stanno cercando una nuova vittima, che possono usare come mezzo nutritivo. In questa modalità, tutti gli abitanti dell'acquario possono essere infettati molto rapidamente in 4 giorni.

La difficoltà sta nel fatto che l'infusore equilatero, che causa l'ittiofitirosi nei pesci, è permanentemente diviso. Pertanto, i batteri esistono in gran numero nell'acquario, se non li combatti. Quando la malattia viene trascurata, il trattamento nella maggior parte dei casi non aiuta più e tutti i pesci possono morire. I parassiti, attaccati sotto forma di tubercoli, pungono la pelle del pesce. Con un gran numero di protuberanze, l'intero corpo del pesce assomiglierà ad una ferita continua, nella quale penetreranno le infezioni secondarie.

Come si ottiene l'ittiofthiriosi?

È possibile infettare i pesci d'acquario con questa spiacevole malattia quando li si alimenta con cibo vivo. Quando si utilizza cibo vivo da serbatoi naturali, è possibile portare l'infusore per gattonare nell'acquario domestico. I portatori della malattia possono essere nuove piante e il pesce stesso, in cui l'ittiofituria si trova in uno stato dormiente.Quando viene colpito in condizioni favorevoli, inizierà a moltiplicarsi vigorosamente.

trattamento

Per il trattamento dell'ittiofthiriosi, puoi aumentare la temperatura dell'acqua nell'acquario a 32 gradi C. Puoi anche usare il sale per creare una maggiore concentrazione di acqua salata. Tutto ciò porta alla morte dei parassiti durante il giorno. Di solito aggiungere un cucchiaio di sale per 10 litri di acqua.

Guarda uno dei modi per curare l'ittiofitirosi.

Per il trattamento del più pericoloso tipo tropicale di ittiofriosi, questi metodi di controllo non sono adatti, poiché in questo caso vengono create solo condizioni favorevoli per i parassiti. In questo caso, il trattamento di quarantena con sale in un frullatore speciale è adatto, dove il sale viene aggiunto al fondo. In un ambiente salino concentrato, le cisti e le cellule figlie muoiono, e i pesci che non tollerano l'acqua salata si trovano negli strati più superficiali di acqua dolce.

Il ciclo totale di trattamento con sale è progettato per 6 giorni. Solo in questo caso, puoi essere sicuro che il parassita sarà completamente distrutto. L'acqua nei calici deve cambiare molto spesso, il che permetterà al pesce di creare condizioni più confortevoli e permetterà di distruggere completamente i parassiti. In tale terreno al di sotto, la concentrazione salina raggiunge limiti elevati, poiché in fondo il sale da tavola si trova e lentamente si dissolve. I ciliati muoiono in un ambiente così salato già nella fase di riproduzione, quindi è possibile ridurre al minimo la popolazione piuttosto rapidamente, e alla fine del corso scompaiono completamente.

Puoi anche curare la malattia verde malachite, che viene semplicemente aggiunta all'acqua. Non è pericoloso per pesci e piante. Per un trattamento efficace è necessario osservare con precisione la concentrazione. Di solito per un litro di acqua è necessario 0,09 mg del prodotto.

Trattamento del pesce d'acquario con sale!

Trattamento del pesce d'acquario con sale! # Pesci d'acquario

Guarda il video: Zuccotto salato di pesce antipasto senza cottura (Ottobre 2021).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send