Pesce

Swordsman è il luogo di nascita del pesce

Pin
Send
Share
Send
Send


Portatore di spade di pesci d'acquario: contenuto, compatibilità, riproduzione, revisione di foto-video


Contenuti POSSIBILI, compatibilità, riproduzione, revisione di foto-video

Gli spadaccini sanno tutto, anche quelli che non hanno mai incontrato il mondo dell'acquario. I portatori di Spada hanno guadagnato tale fama grazie alla loro ampia distribuzione (si può dire che facevano parte del set di ogni giovane acquarista dell'ex Unione Sovietica), nonché grazie a un segno speciale - la pinna caudale sotto forma di una spada. In realtà, è stato per questa coda che gli Swordtails hanno preso il loro nome.

Homeland Sword - America centrale (Messico del sud e Guatemala). Vivono in bacini con acqua stagnante e lentamente in esecuzione, ricoperta da varie piante acquatiche.

Swordtails (Xiphophorus helleri) appartengono alla famiglia di pesci. Xiphophorus helleri è tradotto dal greco come "xiphos" - la spada, "phoros" - trasportare. Il prefisso "Helleri" fu assegnato alle spade con il nome del naturalista tedesco Karl Bartholomeus Geller, che per primo catturò questi pesci nei laghi messicani e trasportò con successo in Europa.

Nel 1848, questi pesci furono descritti per la prima volta dal Dr. Johann Jacob Heckel - preparatore del Museo di scienze naturali presso lo studio di storia naturale imperiale del Museo di scienze naturali di Vienna.

Il corpo del pesce è allungato e compresso dai lati. La bocca della spada è alzata e adattata per prendere il cibo dalla superficie dell'acqua. Il pesce può raggiungere una dimensione di 10 cm (senza una spada). Le femmine sono un po 'più grandi dei maschi, hanno una forma simile a tutti gli altri petilium. Oltre alla presenza di una "spada" sul bordo inferiore della pinna caudale, il maschio ha la gonopodia, una pinna anale trasformata nell'organo sessuale.

Classificazione scientifica

Spade alla spada:

Nome latino:

Xiphophorus helleri.

classe: Pesce raggio

Ordina: Pecilidi.

famiglia: Poeciliidae.

Condizioni nell'acquario:

Temperatura dell'acqua 22 - 26 ° C.

(tollera una diminuzione temporanea della temperatura a 15 ° C)

"Acidità" Ph: 7,0 - 7,5.

Rigidità dH: 6-20°

l'aggressività: non aggressivo 10%

La complessità del contenuto: facile.

Compatibilità della spada

Swordtails non sono aggressivi. Sono compatibili con quasi tutti i piccoli pesci pacifici. Tra i migliori vicini ci sono tetra, minori, terzine, danios, tutti i pesci, ecc. Sono compatibili con quasi tutti i pesci di fondo: corridoi, akantoftalmusy, platidorus, antsistrusy, pesce gatto a coda di sacco, ecc. Si comportano bene con ciclidi pacifici e non grandi, ad esempio con scalari.

I portatori di spade non sono compatibili con i pesci aggressivi e di grossa taglia che li cacciano, ad esempio con ciclidi (Akara, astronotus, diamanti, ecc.). Inoltre, non è raccomandato spingerli al pesce "velo", perché sono lenti e le spade possono "pizzicarle" per le pinne fluttuanti.

I maschi della spada mostrano intolleranza e aggressività l'uno verso l'altro. Casi di combattimenti maschili sono stati notati fino a causare danni letali l'uno all'altro. Pertanto, in un acquario dovrebbe contenere solo un maschio o più in una volta (ma non un paio!), Più le stesse o più femmine. In questo caso, l'aggressività intraspecifica del pesce è marcatamente ridotta. In questo caso ci sono molti conflitti locali, ma il loro calore è relativamente basso, e il vincitore assoluto, che non avrebbe più dato un passaggio a nessuno, non verrebbe rivelato. Vedi l'articolo compatibilità del pesce d'acquario.

Aspettativa di vita della spada

Spade alla vita, secondo gli standard dell'acquario, medio-lungo. Con buone condizioni, possono vivere fino a 5 anni. Scopri quanti altri pesci vivono QUI!

Il volume minimo dell'acquario per gli spadaccini

Molti acquariofili alle prime armi contengono le spade nei piccoli acquari. Tuttavia, questo non è del tutto corretto. In effetti, le spade - è pesce abbastanza grande. E tenendo conto del fatto che si consiglia di tenere gli spadaccini in proporzione 1 maschio / 2 o più femmine, la dimensione minima di un acquario per loro dovrebbe essere da 50 litri per famiglia di harem. L'acquario per la spada dovrebbe essere largo !!!

A proposito di quanto puoi tenere il pesce in X litri di acquario, vedi QUI (in fondo all'articolo ci sono collegamenti agli acquari di tutti i volumi).

Requisiti per la cura e le condizioni delle spade

I Swordtails non necessitano di condizioni speciali. In effetti, l'osservanza dei parametri ottimali dell'acqua dell'acquario è la chiave del loro benessere. Tuttavia, non dimenticare che:

1. Gli Swordtails necessitano necessariamente di aerazione e filtrazione, una sostituzione settimanale di fino a 1/4 del volume di acqua dell'acquario. Vale la pena notare che questi pesci non hanno bisogno di molto ossigeno, e il cambiamento troppo frequente (sostituzione) dell'acqua dell'acquario non è così utile per loro come per altri tipi di pesci d'acquario. Pertanto, se cambi l'acqua meno spesso, ad esempio, una volta ogni 14 giorni, e non a 7, non accadrà nulla di terribile.

2. L'acquario deve essere coperto con un coperchio, perché i pesci sono agili, possono saltare fuori e morire.

3. Come molti pesci, le spade si sentono a proprio agio tra la vegetazione vivente. Come piante acquatiche per loro si consiglia di usare valisneria, echinodorus, criptocoryne, riccia, duckweed e altre piante. La creazione di boschetti di piante imita l'habitat naturale dei pesci.

4. All'atto di registrazione di un acquario è necessario organizzare in esso uno spazio aperto per nuoto. Swordtails sono eccellenti nuotatori. I rifugi della spada non sono assolutamente necessari.

Alimentazione e dieta degli spadaccini

Swordtails senza pretese nel cibo, sono onnivori e inclini a mangiare troppo. Con piacere mangiano mangimi secchi e sublimati: fiocchi, granuli, patatine. Amano il cibo vivo e surgelato (bloodworm, artemia, daphnia, ecc.). Il cibo è preso da pesci in tutti gli strati di acqua dell'acquario. Rimanere in superficie e cadere sul fondo del mangime anche non rimarrà senza attenzione.

Nella dieta degli spadaccini deve includere cibo vegetale: fiocchi o granuli con spirulina, pastiglie di alghe speciali. Inoltre, mangiano volentieri alghe dalle pareti dell'acquario, piante e decorazioni.

Alimentazione di pesci d'acquario deve essere corretto: equilibrato, diversificato. Questa regola fondamentale è la chiave per mantenere con successo qualsiasi pesce, sia esso guppy o astronotus. articolo "Come e quanto nutrire i pesci d'acquario" parla in dettaglio di questo, delinea i principi di base della dieta e del regime alimentare dei pesci.

In questo articolo, notiamo la cosa più importante: nutrire i pesci non dovrebbe essere monotono, sia cibo secco che vivo dovrebbero essere inclusi nella dieta. Inoltre, è necessario tenere conto delle preferenze gastronomiche di un particolare pesce e, a seconda di ciò, includere nella sua razione alimentare con il più alto contenuto proteico o viceversa con ingredienti vegetali.

Il cibo popolare e popolare per il pesce, ovviamente, è cibo secco. Ad esempio, ogni ora e ovunque si trovano sugli scaffali dell'acquario dell'azienda alimentare "Tetra" - il leader del mercato russo, infatti, la gamma di mangimi di questa azienda è sorprendente. Nell'arsenale gastronomico di Tetra sono inclusi i mangimi individuali per un certo tipo di pesce: per il pesce rosso, per i ciclidi, per i loricaridi, i guppy, i labirinti, l'arovan, il discus, ecc. Inoltre, Tetra ha sviluppato alimenti speciali, ad esempio, per migliorare il colore, fortificato o per nutrire gli avannotti. Informazioni dettagliate su tutti i feed Tetra, puoi trovare sul sito ufficiale della compagnia - qui.

Va notato che quando si acquista qualsiasi cibo secco, si dovrebbe prestare attenzione alla data della sua produzione e della durata di conservazione, cercare di non comprare il cibo in base al peso, e anche mantenere il cibo in uno stato chiuso - questo aiuterà ad evitare lo sviluppo di flora patogena in esso.

Varietà di spade d'acquario

Il colore naturale naturale delle spade è grigio-verde. Tuttavia, come risultato della selezione, è stato allevato un gran numero di spade di vari colori e forme. La mancanza di pretese nell'allevamento e la difficoltà di attraversare hanno portato alla presenza oggi di oltre due dozzine di tipi di spade accettate. Ecco alcuni dei più popolari:

Spade bianche bulgare;

High Swordsman;

Mountain Sword;

Green Sword;

Spade con la tigre a chiazze rosse;

Red Sword;

Lemon Sword;

Lyretail Sword;

Il portatore di spada dell'Inferno;

Spadaccini arcobaleno;

Calico Swordsman;

Spadaccino nero;

QUI tutti i tipi di spade con foto.

Propagazione e allevamento delle spade

L'allevamento e l'allevamento degli spadaccini è assolutamente semplice. È simile alla riproduzione di guppy e altri coleotteri vivi. E, si potrebbe dire, in realtà accade da solo.

La maturità sessuale della Spada arriva all'età di 5-6 mesi. Per l'allevamento (e per il loro comfort) si raccomanda di tenere il pesce in proporzione tra un maschio e tre femmine. Nel processo di "toelettatura" della femmina, il maschio esegue una sorta di danza dell'accoppiamento - i movimenti della navetta avanti e indietro.

La fecondazione delle uova mature avviene all'interno della femmina. Questo processo può richiedere diversi giorni. Una caratteristica interessante è che la femmina una volta fecondata della coda di spada può produrre prole diverse volte, anche in assenza di un maschio.

La durata della gestazione della femmina è di 4-6 settimane. Questo periodo dipende dai parametri dell'acqua dell'acquario, dalla temperatura, dall'illuminazione e dall'alimentazione.

Una femmina incinta ha la pancia piena e ha una "macchia nera della gravidanza" sotto la coda. Si ritiene che poche ore prima della "nascita", lo stomaco della femmina diventi "quadrato", la femmina inizi a muoversi più attivamente, "agita" su e giù lungo il vetro dell'acquario.

Un tempo, la femmina spazza da 15 a 100 o più avannotti. La deposizione delle uova si verifica, di norma, al mattino.

Con una nutrizione abbondante e una temperatura dell'acqua di 26-27 ° C, il parto può verificarsi ogni mese.


Nella foto maschio e femmina swordtail

Forse la regola più importante che deve essere osservata quando allevare spadaccini è una preoccupazione per la sopravvivenza dei giovani. Sfortunatamente, i produttori mangiano la loro prole, e dato che gli avannotti delle Swordtails sono di dimensioni piuttosto grandi e di colore brillante, questo processo si trasforma semplicemente in uno sterminio. In natura, gli Swordtails non vedono mai la loro prole, perché friggere immediatamente. In un acquario, i genitori si fanno friggere per il cibo.

Per salvare acquario prole piante acquatiche densamente piantate. Le piante si trovano sul fondo dell'acquario, nella colonna d'acqua e soprattutto in superficie. In questo modo, i minori sono dotati di un riparo "dai genitori malvagi" e la maggior parte degli avannotti sopravvive.

Inoltre, per la sicurezza della prole, possono essere usati beccucci speciali, progettati in base al tipo di imbuto: la femmina rimane nell'imbuto e l'avannotto cade dall'imbuto nell'acquario di deposizione delle uova. Pertanto, l'assenza di contatto del produttore e dei giovani è inizialmente assicurata.

La terza opzione per preservare la prole è il jigging dei produttori subito dopo la deposizione delle uova. Questa opzione è semplice, ma richiede attenzione e tempestività all'acquirista.

Foto "incinta" femminile della coda di spada, o meglio nata fuori

Foto di giovani, avannotti di spade

Dopo la deposizione, la femmina viene deposta e le fornisce un'alimentazione abbondante.

Il cibo iniziale per i giovani delle spade è la polvere viva (naupli, Artemia, Ciclope, micro-vermi, rotiferi, brandelli).

Una settimana dopo, il giovane della Spada ha iniziato a estirpare - diviso in forte e "purosangue", e debole e difettoso distrutto.

I giovani crescono rapidamente, dopo due mesi la pinna anale inizia a cambiare nei maschi, e dal terzo mese la "spada" inizia a crescere.

Quando si mantengono diversi tipi di spade, si verifica una traversata indipendente, a seguito della quale a volte è possibile ottenere una bella prole.

Un fatto interessante della vita di questi pesci è che una femmina di spada può in un certo momento diventare un maschio, ad es. cambia il pavimento. Ciò si verifica nelle condizioni di "carenza" di maschi ed è spiegato dalla lotta per la sopravvivenza della specie. La progenie della coppia di donne + ex donne è quasi il 90% delle donne.

Malattie e trattamento delle spade

Swordtails sono pesci molto resistenti e possono tollerare condizioni dure di detenzione. Tuttavia, come tutti gli esseri viventi, una salute così eccellente non dura per sempre. La chiave per il successo del mantenimento del pesce è garantire condizioni ottimali per l'acqua dell'acquario.

Swordtails sono inclini a tutte le malattie tipiche del pesce d'acquario e non ci sono sfumature nel loro trattamento.

Per un trattamento corretto e corretto delle spade, è necessario diagnosticare la malattia e quindi applicare le procedure necessarie.

Questo ti aiuterà Trattamento e malattie dei pesci d'acquario e sezioni del sito: Le malattie della pesca sono contagiose, le malattie della pesca non sono contagiose, l'AKVA.


Swordtails consigliati

Pesci d'acquario vivipari. Guida alla conservazione e alla riproduzione

Livebreeding Fishes Autore: Peter W. Scott Lingue: Russo Editore: Phoenix

Video popolare con pesce spada






Belle foto di spadaccini












La mia coda di spada

fanfishka.ru

Pesce d'acquario Swordtail: manutenzione e cura

Uno dei pesci domestici esotici più popolari è il veterano di molti acquari e il preferito di acquariofili non solo esperti, ma anche principianti - la coda di spada. Xiphophorus Helleri è stato apprezzato da molti allevatori per la sua disposizione allegra, la sua mobilità, la varietà di forme, tipi e colori, nonché la mancanza di pretese per le condizioni di vita. Tuttavia, alcune delle sottigliezze del mantenimento e della cura di questi pesci non faranno male a imparare, e questo articolo aiuterà in questo.

L'America centrale, il Messico meridionale, l'Honduras e il Guatemala sono considerati il ​​luogo di nascita della spada. Questi pesci hanno scelto dei bacini invasi dalle acque lente o stagnanti.

In natura si trovano solo spade verdi e tutte le specie di acquari sono allevate artificialmente allevando e incrociando con la petillia.

I pesci furono portati in Europa dal medico e botanico B.K. Geller. Hanno ricevuto il loro nome per la crescita xifoide sulla pinna caudale, che è disponibile solo nei maschi (tradotto dal greco xiphos - una spada, phoros - orso).

descrizione

Gli spiedini d'acquario hanno un corpo di 5-8 cm, allungato in lunghezza e compresso dai lati. Le loro bocche sono leggermente attorcigliate per rendere più facile prendere cibo dalla superficie dell'acqua. Le femmine sono più grandi con pancia visibile e pinne arrotondate, di colore più tenue e non hanno una spada sulla pinna caudale. Con una buona cura, questi pesci possono compiacere i proprietari fino a cinque anni, che è considerata l'aspettativa di vita media.

In origine, le spade avevano solo un colore bruno-oliva con una lucentezza argentea, una fascia rossiccia pallida lungo il corpo e una spada gialla, rossa o verde. Ma oggi sono state allevate molte varietà di nero, limone e rosso, ci sono anche individui chiazzati. Allevatori esperti con pinne, a seguito dei quali è apparso pesce con pinne allungate e anche con due spade.

Comportamento in acquario

La natura degli spadaccini è pacifica, di solito non mostrano aggressività verso i rappresentanti di specie simili. Può essere conservato nello stesso contenitore con neo, tetra, minori, ternetia, danios, guppy, molly, vari tipi di pesce gatto, scalari, ecc. Non è consigliabile sistemarsi con il pesce vela, poiché le code e le pinne di quest'ultimo sono a rischio di essere strappate.

Swordtails non deve essere posizionato insieme a pesci di grossa aggressività, come astronotus, akara, tsikhlazomy e simili.

All'interno della specie possono insorgere schermaglie e lotte tra maschi, soprattutto se ce ne sono solo due nell'acquario. Pertanto, gli acquariofili esperti raccomandano di sistemare almeno tre spadaccini allo stesso tempo.


Come attrezzare un habitat?

Quando si sceglie un acquario, è meglio soffermarsi su una versione ampia, con un volume di almeno 30 litri. Il calcolo dovrebbe essere tale per cui sono necessari tre litri di acqua per ogni pesce. La lunghezza del contenitore è raccomandata non inferiore a 30 cm. Un coperchio o un bicchiere è obbligatorio dall'alto, poiché le spade sono molto veloci e possono saltare fuori dal blu.

Per quanto riguarda la qualità dell'acqua, è meglio rispettare la temperatura nell'intervallo di 18-26 gradi, durezza 8-22 DH, acidità 7-8 pH.

La purezza dell'acqua è molto importante, quindi sarà utile installare un filtro. Regolarmente (circa una volta alla settimana), è necessario sostituire l'acqua con un terzo del volume dell'acquario, prima di rimanere in piedi per circa un giorno.

Per la prevenzione delle malattie degli spadaccini, gli esperti raccomandano ogni 10 litri di acqua di aggiungere un cucchiaio di sale marino o sale da cucina. Ma questo non è sempre possibile, in quanto può influenzare negativamente altri abitanti dell'acquario e delle piante.

I pesci non tollerano la mancanza di ossigeno nell'acqua, quindi l'aerazione è un prerequisito per il loro contenuto.

L'illuminazione dovrebbe essere buona, ma non alla luce diretta del sole.

Il suolo può assumere qualsiasi colore e consistenza.

Per quanto riguarda le alghe, quindi per lo sfondo è meglio organizzare fitti boschetti di camomidi, elodati dentellati e simili. Al lato dell'acquario piantano limnofilu indiano a foglie piccole e lunghe, glitter, peristristist. Sulla superficie dell'acqua è bene posizionare Riccia. Il primo piano dovrebbe essere lo spazio libero per nuotare e nutrirsi.

Puoi decorare l'acquario con pietre, grotte, ostacoli. Ma questo non è necessario, dal momento che gli spadaccini non hanno bisogno di rifugi.

Cosa nutrire?

Senza pretese nel cibo - un altro dei vantaggi di questi pesci. Ma affinché la crescita e lo sviluppo siano i migliori, la nutrizione dovrebbe essere diversificata e alternata. Cosa può essere usato?

  1. Cibo secco, vivo e congelato (bloodworm, artemia, daphnia, ecc.).
  2. Cibo vegetale, cucinato indipendentemente (alghe, spinaci, ortica, foglie di lattuga vengono scottate con acqua bollente e quindi macinate).
  3. Top dressing non standard: tuorlo d'uovo sodo, crackers, carne dietetica, calamari o pesce bollito. Certo, tutto ciò che devi macinare.

Gli avanzi devono essere puliti in modo che l'acqua nell'acquario rimanga pulita più a lungo.

A proposito di malattie

Questi pesci non si ammalano spesso. Le cause principali delle malattie della Spada sono la non conformità con le condizioni di detenzione, raffreddori e infezioni, intrappolati con il cibo.

Possono soffrire di malattie fungine facilmente eliminate dopo la quarantena in acqua salata. Pulisce i tegumenti di batteri nocivi e parassiti.

Dopo l'acquisto di nuovi animali domestici, è necessario controllarli attentamente per verificare la presenza di placca, cannone, eruzioni cutanee o piaghe. Se uno dei precedenti è disponibile, il pesce è malato.

Un bagno di sale (al ritmo di un cucchiaio di sale per litro d'acqua) con una durata di 15-20 minuti aiuterà a trattare l'animale e prevenire l'infezione generale nell'acquario. È possibile correggere l'effetto del bagno posizionando il pesce per due giorni in una soluzione debole di blu di metilene (la temperatura è di circa 25 gradi).

Per il trattamento delle malattie delle branchie, delle squame e degli individui infettivi, la tripsina e la biomicina sono utilizzate nelle soluzioni.

interessante

Se l'acquario è sovrappopolato con spade femminili, possono cambiare il loro sesso al maschile. Allo stesso tempo, il processo xifoideo cresce in loro e gonopodia appare sulla pinna anale. I maschi non possiedono il dono della reincarnazione.

Ora, dopo aver studiato le caratteristiche di mantenere e prendersi cura delle spade, anche gli amanti principianti di questi pesci saranno in grado di creare le condizioni ideali per i loro animali domestici.

Per coloro che non amano leggere, offriamo di guardare un video sui contenuti della spada nell'acquario:

Pesci d'acquario e la loro patria

Questa domanda apparentemente puramente cognitiva ha un'applicazione pratica. Il clima e le condizioni di vita nelle diverse regioni del continente sono molto diverse, e quindi spesso alcuni abitanti di corpi idrici semplicemente non possono esistere insieme. Acquariofili esperti stanno cercando di stabilirsi in un reparto di deposito, che si adatta quasi alla stessa temperatura e rigidità dell'ambiente acquatico.

L'origine del famoso pesce d'acquario

  1. Pesce rosso d'acquario della patria.

    Il primo ha iniziato a allevare queste bellissime creature di cinesi e coreani. Quindi conquistarono i giapponesi nel 16 ° secolo e nel 17 ° secolo i portoghesi e gli olandesi portarono il pesce rosso in Europa.

  2. Guppy pesce d'acquario di patria.

    In natura, queste creature abitano le acque del Brasile, in Venezuela, e si trovano anche in Guiana, sulle isole di Trinidad e Barbados. Per la prima volta i medici hanno prestato attenzione a loro. Si scopre che questi pesci mangiano le larve di zanzare anofele, riducendo significativamente la popolazione di questi pericolosi insetti nella loro regione.

  3. Pesce gatto di pesci d'acquario di patria.

    Pesci dorati, tigri e chiazze sono venuti dal Sud America (Colombia, Brasile, Uruguay). Som shifter è apparso in Africa (regione del fiume Congo). Ma c'è anche un pesce gatto di vetro trasparente e unico. Queste creature vennero in Europa da Hindustan, Sumatra e Birmania.

  4. Gourami di pesci d'acquario di patria.

    Questo tipo di pesce vive nel sud-est asiatico (Sumatra, Giava, Thailandia, Vietnam). Il primo che iniziò ad impegnarsi attivamente nell'acclimatazione del gourami, cercando di insegnare loro il clima dell'Europa, fu un acquarista e naturalista francese Pierre Carbonier.

  5. Patria di pesci angelo acquario.

    Per vedere queste creature in libertà, dovrai andare sulle rive dell'Orinoco e dell'Amazzonia, o fare una passeggiata lungo il fiume più grande della Guyana - Essequibo. Gli angelfiani non amano il flusso veloce e adorano i bacini coperti di boschetti.

Descrivere tutto il pesce d'acquario e dire dove si trova la loro lontana patria è semplicemente impossibile. Il numero di specie di queste incredibili creature supera i 21 mila! Gli amanti che sono interessati a questo articolo possono trovare maggiori informazioni nei libri di riferimento o nei cataloghi. Solo sull'esempio delle cinque specie più comuni, capirai facilmente quanto sia ampia la geografia dell'origine delle creature che abitano i tuoi acquari.

Come prendersi cura di spade verdi

La coda di spada verde, la coda di spada di Heller (latino Xiphophorus helleri) è un bellissimo pesce d'acqua dolce della famiglia. Il luogo di nascita delle spade verdi sono le acque dei paesi dell'America centrale (Messico, Guatemala, Honduras). Questi pesci preferiscono fiumi di montagna con un forte flusso, laghi e paludi, nonché lagune e stagni. Può adattarsi alla vita in acqua salmastra. Questo tipo di spade arrivò in Europa all'inizio del XX secolo, in seguito partecipò alla riproduzione per creare altre razze.


Caratteristiche dell'aspetto

La coda di spada verde può riprodursi con gli speciali, a causa della quale esistono molti tipi di colori diversi: nero, rosso, limone, maculato, tigre. Grazie al lavoro di riproduzione, sono emerse interessanti forme di spinaci verdi: con pinne a forma di lira, pinne a tre lame, coda di coda, sciarpa, piede alto. Al giorno d'oggi, la coda selvaggia è impossibile da comprare, quindi è allevata in acquari e allevamenti ittici.

Il corpo della coda di spada verde è allungato, appiattito ai lati. I maschi sono più magri delle femmine. La dimensione media del corpo del pesce è di 10-12 cm. Bocca superiore, adattata per afferrare il cibo dalla superficie dell'acqua. Il colore delle squame della forma naturale della coda di spada verde è grigio oliva o marrone giallastro, sul retro c'è una striscia con riflessi verdastri. Le pinne del pesce sono di colore giallo-verde, traslucide, ci sono piccole macchie brunastre sulla pinna dorsale.

Guarda le spade verdi nell'acquario.

Sul corpo c'è una striscia orizzontale viola scuro con un bordo rosso o blu, in parallelo ad essa ci sono altre 2 strisce. Nelle femmine, il corpo è caratterizzato da una lucentezza argentea, a colori è leggermente sbiadito. I pesci adulti hanno una macchia scura vicino alla pinna anale.

I raggi inferiori della pinna caudale del maschio sono allungati: nelle femmine, l'intera coda è a lama singola, rotonda. La cosiddetta "spada" della coda è dipinta di nero, può essere versata con tinta verde, arancione o rossa. Le femmine sono più grandi dei maschi. Il gonopodio (pinna anale) del maschio è a forma di cono, nelle femmine è arrotondato.


Condizioni di detenzione

Il swordtail verde è un pesce resistente che può vivere in acqua di vari parametri. Condizioni raccomandate per l'ambiente acquatico: temperatura 24-26 ° C, acidità 7,0-8,0 pH, durezza - 10-15 °. Un pesce può vivere in un acquario di 20 litri, ma il serbatoio è meglio scegliere più spazioso - almeno 50 litri per ogni coppia di pesci. Per allevare spinaci verdi avrai bisogno di un acquario spazioso e lungo (largo 1 metro) con un volume di 100 litri, in modo che i futuri produttori possano sentirsi a proprio agio.

Le spade verdi adorano il flusso che può essere creato usando un filtro e l'acqua di una pompa. Chiudere il coperchio dell'acquario, lasciando uno stretto spazio tra esso e la superficie dell'acqua. Lasciare spazio libero per nuotare. Assicurati che questi pesci attivi non saltino fuori dall'acquario.

Questo tipo di pesce ha una disposizione pacifica e amichevole, sono adatti per un acquario comune, dove vivono altre specie di pesci. 2-3 femmine dovrebbero essere poste su un maschio, due maschi sullo stesso territorio possono combattere. Le specie di pesci vivipari come i guppy, le petille, i molly e l'iris possono essere usati come vicini per gli spadaccini. Non è consigliabile stabilirli con pesci pigri e sproporzionati, oltre a specie ittiche a lungo ea coda di pesce.

Guarda le spade verdi con altri pesci.

Spade verdi selvatiche possono nuotare nelle acque salmastre di lagune e estuari, quindi portano acqua salata dell'acquario. Proporzioni raccomandate di sale marino: 1 cucchiaio per 10 litri d'acqua. Prendi in considerazione le caratteristiche delle piante e degli altri pesci - dovrebbero anche amare l'acqua salata. Inoltre, la salute di questi pesci è influenzata negativamente dalla diminuzione di ossigeno nell'acqua, quindi l'aerazione dovrebbe essere costante. In buone condizioni, i pesci vivranno da 3 a 5 anni.

Piante acquatiche, regole alimentari

Le piante con foglie piccole che raggiungono la superficie dell'acqua sono adatte come decorazioni per acquari: limnofila indiana, hornolodnik, valisneria, peristristis, felce, criptocoryne, specie di piante galleggianti (green reach, salvinia floating). Sullo sfondo del serbatoio si possono piantare fitti cespugli di vegetazione, in cui possono nascondersi femmine incinte e avannotti (elodea a cog, cabomba, izoztis, aponogeton, myriophyllum). Ciottoli medi o sabbia (non colorati) saranno adatti come terreno.


L'attività vitale completa del Green Swordsman è possibile in condizioni di alimentazione adeguata con diversi tipi di cibo. Dai da mangiare a questi animali domestici: artemia, dafnia, ciclopi, koretra, bloodworm, tubule, larve di insetti. Puoi nutrirli con mangimi di marca congelati e secchi e alimenti combinati.

Le spade verdi non rinunceranno a foraggi vegetali freschi, tra cui: foglie di lattuga e spinaci, foglie di ortica e tarassaco (scottate con acqua bollente), cereali bolliti (piselli, miglio, farina d'avena). Con la mancanza di fibre nel corpo, il pesce inizierà a mordicchiare le foglie delle piante acquatiche. I portatori di spade saranno in grado di trasferire una mancanza di cibo di 2 settimane, se l'ospite è assente. Tuttavia, in questa condizione, nell'acquario ci dovrebbero essere sicuramente alghe e piante vive. Possono raccogliere incrostazioni di alghe da piante e paesaggi, trovare lumache, portarle fuori dal guscio. Dopo l'alimentazione, rimuovere il cibo non mangiato in modo tempestivo in modo che non inizi a diventare acido, formando impurezze nocive di ammoniaca. Rimuovere i detriti alimentari con una rete o sifonare il terreno con un tubo.

Swordtails sono bellissimi pesci?

Natalya Shipunova

Il luogo di nascita di questo pesce è il Messico. Lunghezza - 5-6 centimetri.
Il colore tipico è verde chiaro, con una striscia longitudinale rossa al centro del corpo.
Il maschio differisce dalla femmina in quanto la sua parte inferiore della pinna caudale è allungata in un lungo e stretto processo di colore giallo con un netto bordo nero. Per questo processo xifoideo il pesce ha preso il nome. La femmina ha una coda a pinna rotonda.
Swordtails sono molto timidi. A volte basta toccare un dito sull'acquario, mentre iniziano a girare, cadere sul fondo e morire. Non possono essere trasferiti da un acquario all'altro, poiché sono molto abituati a un posto. Gestire le spade dovrebbe essere molto attento.
Le condizioni di detenzione sono comuni a tutti i vivipari. L'aspettativa di vita nell'acquario è di 2-3 anni.
La maturazione degli avannotti nell'addome della femmina dura 30-45 giorni. La femmina depone da 20 a 200 pezzi. Quando gli avannotti dopo 3-4 mesi raggiungono una lunghezza di 3-4 centimetri, possono determinare il sesso.
Swordtails partoriscono tutto l'anno. La maturità raggiunge 6 mesi. Si incrociano bene con piatipipillia. Gli ibridi di portatori di spade sono chiamati colorati, in quanto hanno un colore brillante e originale: rosso, nero, oro, puntinato di rosso, puntinato di nero. La loro lunghezza raggiunge 6-8 centimetri. Si incrociano l'uno con l'altro e con le spade verdi. Dall'ultimo incrocio, alcuni di loro sono colorati, alcuni sono pesci ordinari.
Per ottenere le spade nere, il pinnacolo nero è attraversato da una semplice coda di spada verde.
Quando attraversi una semplice spada con una spiaggia rossa, ottieni una spada rossa.
Un pesce rosso con un colore dorato si ottiene attraversando una spiaggia dorata con la coda di spada principale.
La coda di spada maculata si ottiene incrociando il maschio platipecilia macchiato con la femmina della coda di spada comune e viceversa.

Anna Topchaya

Questi bellissimi spadaccini di pesci d'acquario hanno diversi nomi: mutevoli, variotu, a strisce ...
Taglia delle specie pesce spada: maschi in natura fino a 4,5 cm; pesce spada femmina di circa 5,5 cm ...

Pesci d'acquario Platypus.

Pin
Send
Share
Send
Send