Pesce

Pesce al neon

Pin
Send
Share
Send
Send


Pesce al neon: contenuto, compatibilità, riproduzione, specie, recensione di foto-video



Contenuto al neon, compatibilità, riproduzione, specie, recensione di foto-video I neoni sono uno dei pesci d'acquario più popolari. Questi piccoli pesci lucenti hanno conquistato a lungo i cuori degli acquariofili e hanno preso il loro meritato posto tra questi mini-pesci come guppy, spade e tetra.
Neon ha ricevuto tale riconoscimento per la sua sobrietà, la sua compattezza e, naturalmente, per la colorazione neon del corpo.

Nome latino: Paracheirodon

Distaccamento, famiglia: a forma di carpa, haracin
(su Lat. Characidae).
Temperatura dell'acqua confortevole: 18-24 ° C
(per produttori fino a 22 ° C)
"Acidità" Ph:
5,5 - 8°.
(per i produttori futuri pH fino a 6,8 °)
Rigidità dH:5-20° .
(per produttori futuri - da dH a 10 °)
l'aggressività: non aggressivo 0%.
La complessità del contenuto: facile.

Compatibilità neon: Pesci non aggressivi e pacifici (neon, tetra, spade, petsyli, ornatus, pulchera, lanterne).
Non compatibile: Il neon non può essere tenuto con pesci grandi e aggressivi: tsikhly, barbe, grandi pesci gatto, pesci rossi, Labe, gurami.
Quanti vivono: La vita dei neon dipende direttamente dalla temperatura dell'acqua dell'acquario in cui sono contenuti: 18 ° C - 4 anni, 22 ° C - 3 anni, 27 ° C - 1,5 anni. Come si può vedere con l'aumentare della temperatura, aumenta anche il bioritmo della vita dei neon. Ecco perché, a differenza di molti altri pesci d'acquario, possono e dovrebbero anche essere conservati in acqua "fresca". Scopri quanti altri pesci vivono IN QUESTO ARTICOLO!
Acquario al Neon minimo: da 10 litri, in questo acquario puoi mettere 4 neon. I Neonchiki insegnano il pesce e quindi si raccomanda di tenerli in acquari più grandi. Per informazioni sulla quantità di neon che può essere conservata nell'acquario X, vedere QUI (in fondo all'articolo ci sono collegamenti agli acquari di tutti i volumi).

Requisiti per la cura e le condizioni del neon

- i neon necessitano necessariamente di aerazione e filtrazione, cambi d'acqua settimanali fino a 1/3 del volume di acqua dell'acquario.
- Non è necessario coprire l'acquario, anche se i pesci sono mobili, non saltano fuori dallo stagno.
- L'illuminazione dovrebbe essere moderata. L'acquario è dotato di aree di ombreggiamento, che si ottiene con l'aiuto di boschetti di piante viventi, così come con l'aiuto di piante galleggianti.
- registrazione di un acquario, per il vostro gusto e colore: pietre, grotte, ostacoli, altri rifugi. Nell'acquario deve essere previsto uno spazio aperto per il nuoto.
Alimentazione e dieta neon: In linea di principio, i pesci sono onnivori e non sono bizzarri da sfamare. Siamo felici di mangiare cibo secco e vivo e sostituti. Ma, come molti pesci d'acquario, i neon adorano il cibo vivo: i nematodi, Artemia, soffocamento, Ciclope, Daphnia. Il cibo al neon viene prelevato dalla superficie dell'acqua o dal suo spessore. Il cibo che è caduto sul fondo può rimanere intatto. Pertanto, il pesce dovrebbe essere alimentato in porzioni, in modo che il mangime non abbia il tempo di cadere sul fondo.

Nutrire qualsiasi pesce d'acquario dovrebbe essere corretto: equilibrato, vario. Questa regola fondamentale è la chiave per mantenere con successo qualsiasi pesce, sia esso guppy o astronotus. articolo "Come e quanto nutrire i pesci d'acquario" parla in dettaglio di questo, delinea i principi di base della dieta e del regime alimentare dei pesci.

In questo articolo, notiamo la cosa più importante: nutrire i pesci non dovrebbe essere monotono, sia cibo secco che vivo dovrebbero essere inclusi nella dieta. Inoltre, è necessario tenere conto delle preferenze gastronomiche di un particolare pesce e, a seconda di ciò, includere nella sua razione alimentare con il più alto contenuto proteico o viceversa con ingredienti vegetali.

Il cibo popolare e popolare per il pesce, ovviamente, è cibo secco. Ad esempio, ogni ora e ovunque si trovano sugli scaffali dell'acquario dell'azienda alimentare "Tetra" - il leader del mercato russo, infatti, la gamma di mangimi di questa azienda è sorprendente. Nell'arsenale gastronomico di Tetra sono inclusi i mangimi individuali per un certo tipo di pesce: per il pesce rosso, per i ciclidi, per i loricaridi, i guppy, i labirinti, l'arovan, il discus, ecc. Inoltre, Tetra ha sviluppato alimenti speciali, ad esempio, per migliorare il colore, fortificato o per nutrire gli avannotti. Informazioni dettagliate su tutti i feed Tetra, puoi trovare sul sito ufficiale della compagnia - qui.

Va notato che quando si acquista qualsiasi cibo secco, si dovrebbe prestare attenzione alla data della sua produzione e della durata di conservazione, cercare di non comprare il cibo in base al peso, e anche mantenere il cibo in uno stato chiuso - questo aiuterà ad evitare lo sviluppo di flora patogena in esso.

STORIA DEI NEONS

La patria e l'habitat naturale dei neon sono i torrenti e i fiumi del Sud America: Perù, Colombia, Brasile. Fiumi - top p. Le Amazzoni, da un certo São Paulo de Olivenza a Iquitos, vivono nella r. Putumayo e r. Purus do Boca do Tapaua. Come puoi vedere, l'habitat naturale del neon è molto distante e misterioso. Ecco perché la cronaca di questi pesci nel mondo dell'acquario è piuttosto giovane. Il punto di partenza del neon come pesci d'acquario è l'anno 1935, quando il francese A. Rabo scoprì questi pesci al neon nelle acque del fiume Putumayo (Perù orientale).

pioniere Auguste Rabo Fu deliziato e sorpreso dalla bellezza del pesce rosso-azzurro trovato, che lo spinse a portare diverse persone negli Stati Uniti d'America e nella vecchia Europa. In un anno - 1936 Questa specie di pesce straordinario è stata studiata e descritta dall'ittiologo americano S. Myers. La seconda patria del neon è la Germania. Ciò è dovuto al fatto che furono i tedeschi a riuscire a sciogliere prima i neon in condizioni artificiali. A quel tempo - era una sensazione, dal momento che né negli Stati Uniti d'America, né in Francia il pesce si riproduceva in condizioni artificiali. La svolta tedesca nell'allevamento dei neon è stata causata non tanto dai meriti dell'uomo quanto dalla presenza in Germania di acqua molto soffice, che ai pesci neon piace così tanto. Descrizione: Neon è un pesce piccolo e agile. In acquario, i maschi raggiungono dimensioni fino a 3 cm e le femmine leggermente più grandi - fino a 3,5 cm di lunghezza.
Neon Color: Ci sono diversi tipi di neon e il colore di ciascuno è diverso. In generale, tutti i neon sono uniti da una cosa: una striscia di neon che passa lungo tutto il corpo, che in realtà dà una riflessione inerente solo a questi pesci. Caratteristiche comportamentali: Neons - pesci pacifici, gregari, agili. I pesci sono fantastici nell'acquario in un gruppo con un gran numero. La loro sollecitudine richiede dallo spazio dell'acquario, che è così necessario per le manovre. I corridoi (pesci gatto chiazzati) sono considerati amici e aiutanti dei neon, non interferiscono con i neon per monitorare la purezza del suolo dell'acquario.

Neon di allevamento e riproduzione

Inizialmente, voglio dire che la riproduzione dei neon non è molto complicata. Almeno, non richiede particolari condizioni difficili o iniezioni ormonali.

Differenze sessuali: i maschi dei neon sono più piccoli delle femmine, circa mezzo centimetro, sono molto più sottili delle "ragazze" e la loro striscia al neon ha una forma chiara e uniforme, senza spire. A loro volta, le femmine sono più grandi dei maschi, sono più complete "puzatee", la striscia al neon si piega in mezzo al polpaccio. Preparazione per la deposizione delle uova: la maturazione sessuale dei neon avviene in 6-9 mesi. Per un'allevamento di successo i "genitori neon" inizialmente contengono in condizioni confortevoli, che consistono nella presenza di una vasta casa d'acquario, in un'alimentazione varia e parametri dell'acqua confortevoli. Prima di deporre le uova, maschi e femmine sono tenuti separati, nutriti abbondantemente con cibo vivo per mezzo mese. Quando si vive separatamente, la temperatura dell'acqua viene abbassata a 19 ° C.
Si ritiene che i migliori produttori siano pesci di età compresa tra 10 e 12 mesi. IMPORTANTE: osservare rigorosamente i parametri raccomandati dell'acqua dell'acquario e le condizioni di fermo! Dall'acqua molto dura, le uova non vengono fecondate dallo sperma (il guscio non lo consente), ma dalla luce molto intensa - le uova muoiono! Disposizione dell'acquario di deposizione: un acquario di 40 centimetri di lunghezza, il fondo dovrebbe essere privo di terreno, una griglia di separazione dovrebbe essere installata sul fondo, la parte posteriore e il lato dell'acquario dovrebbero essere oscurati, il substrato deve essere scuro. Parametri dell'acqua nella deposizione delle uova: livello 15 cm, temperatura 20-22 ° C, durezza dH fino a 2 °, KH 0 °, pH 5,5-6,5 °, illuminazione solo naturale. Si consiglia di disinfettare l'acqua di riproduzione con i raggi UV o l'ozono. Neon di generazione: Avendo preparato un acquario per la deposizione delle uova, maschi e femmine vengono piantati nel pomeriggio verso la sera nel rapporto di 1: 1 o 3 maschi per 1 femmina. Di solito, il pesce depone le uova all'alba del mattino successivo. Tuttavia, questo processo potrebbe richiedere 3 giorni. Durante il periodo di deposizione delle uova, i neon non alimentano nulla.
Le femmine lanciano uova non appiccicose alla volta da 50 a 200 uova.
Immediatamente dopo aver deposto i miei genitori, li metto da parte, e il piatto di deposizione è oscurato (ricorda che la luce è distruttiva per il caviale !!!). È necessario mettere da parte i produttori, mentre mangiano i fritti.
Entro quattro ore dopo la deposizione delle uova, è necessario monitorare le uova e, quando le uova appaiono bianche, rimuoverle immediatamente.
Il periodo di incubazione per caviale al neon è di circa 22 ore.

Neon Fry Care

I giovani di neons cominciano a nuotare già nel 4-5 giorno, fino a questo punto le larve quasi senza muoversi e appendere in un acquario di deposizione delle uova.

Malki richiede aerazione obbligatoria, temperatura dell'acqua 20-22 ° C e sostituzione giornaliera di 1/10 del volume di acqua, l'acqua nell'acquario deve essere ad un livello di 10 centimetri.
Dal momento in cui gli avannotti iniziano a nuotare (4-5 giorni), devono spesso essere alimentati in porzioni. Come mangime iniziale, devi usare mangimi speciali per pesci giovani. Tale cibo è venduto in molti negozi di animali, ad esempio TETRA MIN Baby e TETRA MIN Junior o SERA MICROGRAN. Puoi anche nutrire: tuorlo d'uovo sodo macinato, rotiferi e infusori.

Crescere al neon, dovrebbe essere accuratamente trattato con l'acquario per l'illuminazione. L'illuminazione è gradualmente aumentata, 100% - l'illuminazione ordinaria può essere fatta solo dopo che il giovane si è "in piedi", e ciò accade nel primo mese di vita. Altrimenti, gli avannotti semplicemente perderanno l'orientamento.

Cosa sono i neon malati

I pesci possono avere praticamente tutti i tipi di malattie contagiose e non infettive. I neon, essendo pesci piccoli e fragili, non tollerano lo stress (per esempio se sono guidati da "cattivi vicini"), così come i parametri dell'acqua scomodi e l'assenza di uno stile di vita scolastico - che, insieme e separatamente, possono portare a malattie (per esempio, ittiofisi - manke) . Hanno neons e una malattia inerente solo a loro - plistoforoz oppure si chiama "malattia neon". Questa infezione si manifesta sotto forma di zone sbiadite sul corpo del pesce - nei neon, le strisce blu e rosse svaniscono. La malattia non è infatti curabile!

foto Plistoforoz foto "neon disease" ittiofitirosi "Manka" neon

CONSIGLI UTILI:

- Neon è meglio nutrirsi una volta al giorno e organizzare regolarmente giorni di digiuno (una volta alla settimana), che a loro volta contribuiscono alla salute del pesce.
- quando realizzi un acquario per i neon, dovresti usare i toni scuri del terreno e dello sfondo.
- un segno di cattiva salute o di stress nei neon è lo sbiancamento del loro colore, possono sbiadire fino a completare l'ingrigimento.
- dovresti usare con attenzione i preparati per acquario contenenti rame - i neon non lo tollerano.

Tutti i tipi di pesci al neon

Ci sono ancora dei neonai, derivati ​​artificialmente: Neon voile
Arancio al neon o arancione

Neon blu o ordinario (Paracheirodon innesi)
Neon Blue (Paracheirodonsimulans)
Neon rosso (Paracheirodonaxelrodi)
Neon green (Kostelo)
Neon black (Hyphessobryconherbertaxelrodi)
Derivato artificialmente:
Neon Gold (Paracheirodoninnesivar.)
Diamante al neon o diamante (Paracheirodon innesi diamond), forma "albino" di neon

Neon blu o ordinario (Paracheirodon innesi)

Il più popolare tra i neon. Questi neonchikov hanno un colore incredibilmente brillante. Una bella striscia blu turchese attraversa la parte superiore, e la metà inferiore del corpo ha un ricco colore rosso, la parte posteriore è grigio-marrone, tutte le pinne sono trasparenti. Differisce dal compagno allungato, forma del corpo lungo. Femmine di neon blu 4 cm, maschi - 3,5 cm.
Più in dettaglio qui: Neon blu o ordinario

Neon blue (Paracheirodon simulans)

A causa della somiglianza nel nome al neon blu, questo tipo di neon è perso per gli acquariofili di vista. I progenitori dei neon blu sono i neon blu e rossi. Il pesce si distingue per un lungo corpo timoroso, la striscia al neon passa in mezzo a tutto il corpo. Raggiungo le taglie a 4 cm. Più in dettaglio qui:Blu neon

Neon rosso (Parachirodon axelrodi)

Habitat Areola - il fiume Orinoco e il Rio Negru. queste i neon molto simile al blu e solo leggermente diverso nel colore. Lungo tutto il corpo, ci sono due bande continue di neon blu e rosso. Può raggiungere dimensioni fino a 5,5 centimetri.

Verde neon

(Chiesa)
Il retro è di colore verde scuro. In tutto il corpo c'è una larga striscia di colore scuro, e in essa c'è una striscia blu turchese al neon. Può raggiungere dimensioni fino a 3,5 centimetri.
Più in dettaglio qui: Neon verde o costello

Neon black (Hyphessobrycon herbertaxelrodi)

Questi neon hanno un corpo lungo leggermente appiattito. In tutto il corpo passano due strisce, argento stretto nella parte superiore e largo nero sotto.
Più in dettaglio qui: Neon neroOro al neon (Paracheirodon innesi var.)
Questo è il neon più piccolo di tutti i rappresentanti. La sua dimensione massima è di soli 1,5 centimetri di lunghezza. Decorato con una striscia dorata che si estende su tutto il polpaccio.
Più in dettaglio qui: Oro al neonDiamante al neon o diamante (Paracheirodon innesi diamond) Questi pesci non hanno affatto strisce al neon. L'aspetto diamantato dei neon ha solo un colore chiaro e una coda rossastra. Raggiunge le dimensioni a 3 centimetri. Più in dettaglio qui: Diamante al neon o diamante
Velo al neon
Un tipo di neon molto raro e costoso, con una caratteristica forma di pinne. Raggiungere fino a 4 cm. Di lunghezza. Le opzioni di contenuto sono standard. Costo 5.4 USD. Più in dettaglio qui: Velo neon e arancio neon
Arancio al neon o arancione


Il look più raro! Il neon ricorda una fetta d'arancia trasparente. È il tema della caccia ai golosi squisiti del mondo dell'acquario.
Fatti interessanti sui neon
"Neons: una storia sanguinosa" Come già detto prima, un certo cittadino francese, Auguste Rabo, fu il primo a interessarsi ai neon. Bene, dato che era un uomo d'affari scriteriato e cercava oro nelle foreste tropicali del Rio delle Amazzoni, catturò anche farfalle esotiche e orchidee raccolte, non per curiosità oziosa, ma per un'ulteriore vendita - il riflesso dei pesciolini avidamente riflessi nell'oro nei suoi occhi insaziabili .
Tutti sanno che l'avidità e l'avidità non portano al bene perché sono inclusi nella lista dei peccati capitali. Rabo ha pagato per questo. E tutto è successo così:
Auguste Rabo vagò attraverso la foresta pluviale amazzonica e raccolse l'infezione: la febbre tropicale. Il beneficio ha pompato i suoi aborigeni locali: gli indiani peruviani. Dopo aver etichettato Rabo in una delle capanne indiane, vide per la prima volta i neon che galleggiavano in un piatto di fortuna. Fu allora che l'idea imprenditoriale di Rabo era matura, poiché guadagnava con questi pesciolini brillanti.
Organizzò il trasporto di pesci verso il continente, e il povero neonchik fu spinto in casse di legno, perse gli spazi vuoti con la resina, e oltre al pesce durante il trasporto, non nutrirono nulla. Tuttavia, i neon erano tenaci e raggiunsero tranquillamente gli Stati Uniti d'America.
La maggior parte del neon sopravvissuto Rabo mandò in Germania, e il resto diede ai fanatici e conoscitori di pesci tropicali - William Innesi. Ricordando la natura di O. Rabo, va detto che questo non è stato fatto per la bontà del suo cuore, ma per lo scopo di una denuncia - dopo tutto, Innes era l'editore di una rivista di acquari e Rabo sperava di pubblicare un articolo sulla sua mega scoperta, con tutte le conseguenti conseguenze del profitto ...
L'articolo fu pubblicato, inoltre, Inessi consegnò il pesce all'ittiologo D. Mayers, che nel 1936 ha pubblicato un lavoro scientifico che descrive un nuovo tipo di pesce e li ha battezzati in onore di Inessi - Paracheirodon innesi.

FAQ:
William Thornton Innes (1874-1969)
- È nato lo stato di Philadelphia, USA, dove si è laureato. Dopo la laurea, ha iniziato a lavorare con suo padre nell'editoria. Nel 1917 pubblicò il suo primo libro, "On Goldfish". Nel 1932 fondò la sua famosa rivista "Aquarium", che durò 35 anni. Inoltre, dal 1920, Innes organizza regolarmente mostre di acquari. Anche nel 1932 ha pubblicato il libro "Exotic Aquarium Fish", che è stato regolarmente ristampato.
George Myers (1938-1970) - Cittadino statunitense: ittiologo, zoologo ed erpetologo, è stato professore alla Stanford University, dal 1942 al 1994. - Professore del Museo Nazionale del Brasile a Rio de Janeiro. Così ha iniziato il boom del neon! I dipendenti delle più grandi società di acquari hanno estromesso Auguste Raboh, generosamente e regolarmente pagandolo somme decenti per la fornitura di neon. I commercianti di acquari speravano di moltiplicarli e quindi restituire i soldi spesi per Rabo. Sì, non c'era, tutto il caviale al neon travolto è morto per ragioni sconosciute.
A sua volta, Rabo, comprendendo i vantaggi della sua posizione di monopolio, teneva rigorosamente il segreto dell'habitat del neon e segretamente partiva per Amazon per una nuova partita di pesce. Questa situazione durò per tre anni fino a quando le spie delle compagnie di acquari rintracciarono Rabo dal fiume Ucayali, dove fu ucciso. Un anno dopo, la consegna del pesce al neon è stata organizzata senza la partecipazione del defunto.
Neoni, che altro ?! - Neon è chiamato l'iniziatore della chimica dell'acquario.Ciò è dovuto al fatto che per il loro allevamento e l'ottenimento della "desiderata acqua dolce e generatrice" gli acquariofili hanno dovuto studiare attentamente l'idrochimica dell'acqua, a causa della quale il caso dell'acquario è salito ad un livello ancora più alto.
- Caviale e neon giovani hanno paura catastrofica dell'illuminazione, da cui inevitabilmente muoiono. Tale scherzo malevolo viene giocato con loro dal programma genetico al neon, che permette al pesce di svilupparsi solo al crepuscolo, come accade nell'ambiente tropicale del Rio delle Amazzoni.
- I neon hanno squame, ma sotto la pelle, che consiste in speciali cellule pigmentate - cromatoforo. In realtà, producono dal sangue il colore metallico neon del pesce.
- I pesci non emettono luce, è solo una riflessione e una rifrazione dei raggi di luce incidenti.
- Non solo i neon, ma anche molti altri abitanti del mondo dell'acquario possono illuminare con il neon. Ad esempio, neon goby oceanops (Elecatinus oceanops), la cui dimensione è paragonabile al neon ed è di 5 cm.


nella foto c'è un toro al neon - Molti amanti del mondo dell'acquario si stanno chiedendo, perché il neon ha bisogno di un colore così accattivante, è molto pericoloso? Fino ad ora, non esiste una spiegazione scientifica per questo colore del pesce. C'è solo il presupposto che ne hanno bisogno per attirare un partner nella stagione degli amori, così come per confondere il predatore, ingannandolo quando il branco di neon si sgretola. Letteratura neon consigliata:
1.Kochetov S. "Neons and small haracinids"
2. Kochetov S. "Caratteristico in un acquario: dai neon ai piranha"
L'autore del libro parla di molte specie di pesci tropicali, tra cui pesci al neon e altre piccole specie. Dai libri imparerai come preparare un acquario per i neon, le loro condizioni di detenzione, l'alimentazione e l'allevamento.

Bellissima recensione di pesce al neon

Video interessante con neon


Regole per i contenuti di Neon

I pesci d'acquario al neon sono animali domestici famosi. I più comuni negli acquari domestici sono i pesci gay al neon o blu (Latin Paracheirodon innesi). Habitat naturale - fiumi di acqua dolce del Sud America. Per la prima volta, i neon sono stati coltivati ​​negli anni '30 del XX secolo, dopo di che la domanda per loro non si ferma. I neon blu vivono in un gregge, che crea una vista impressionante all'interno del aquascape. Il pesce al neon ha un aspetto fantastico: sul corpo argentato è possibile vedere una striscia di neon orizzontale che lampeggia anche di notte. Inoltre, tutti i tipi di neon si differenziano per la loro disposizione pacifica, senza pretese nel mantenimento e nella cura.


Caratteristiche esterne

Neon ordinari sono piccoli pesci affollanti, le cui dimensioni corporee raggiungono una media di 3 cm. I neon si differenziano per una striscia blu brillante che attraversa tutto il corpo. Parallelamente ad esso è una striscia di colore rosso vivo, che proviene dal centro del corpo, e termina alla pinna caudale. Tutte le pinne sono piccole, trasparenti.

Il dimorfismo sessuale è espresso - le femmine sono più piene, che è evidente nella scuola di pesce, l'addome dei maschi è piatto, sullo sfondo delle femmine sembrano angolose. Il sesso può essere determinato solo negli adulti, in tenera età è quasi impossibile. È meglio comprare un piccolo gregge di 6-8 pesci e con esso si formeranno delle coppie di tempo.

Il contenuto di questo pesce è preferibilmente in un acquario spazioso, densamente piantato con un terreno scuro. Metti abbastanza strappi e rifugi nel serbatoio, creando una parvenza di un biotopo naturale. Preferire acqua morbida e subacidica. Aspettativa di vita in cattività - 1,5-3 anni, a seconda del tipo di assistenza che verranno forniti.

La malattia più comune di questo tipo è la plystiforosi (neon disease). I suoi sintomi sono la perdita di colore della scala e ulteriore morte, dal momento che la malattia non viene trattata. Si presenta come conseguenza di stress grave e cura inappropriata.

Guarda il pesce al neon e danios nell'acquario.

Regole di manutenzione e cura

I neoni non sono adatti per acquari nuovi, lanciati di recente. Sebbene si distinguano per la loro resistenza, il loro piccolo corpo difficilmente subirà cambiamenti drastici nell'ambiente acquatico. Esegui questi pesci in un acquario con acqua infusa preparata, dove è già installato l'eco-sistema. Parametri raccomandati dell'ambiente acquatico: temperatura 18-24 gradi Celsius, acidità 5,5 - 7,5 pH, durezza 8-10 ° in media, anche se possono trasferire e 20 °.

Nelle acque naturali del Sud America, i neon vivono in acque scure, in fondo alle quali ci sono molte foglie e piante cadute. È importante creare una luce diffusa nell'acquascape, per installare pietre, piante e ostacoli che potrebbero oscurare lo spazio. Come il terreno, puoi scegliere la sabbia scura, contro la quale il pesce apparirà bello. La manutenzione e la cura in un acquario non renderanno difficile neanche per un principiante in acquario. Mantenere la temperatura dell'acqua, sifonare il fondo nel tempo e pulire l'acqua, facendo cambiare l'acqua una volta alla settimana, il 25% del volume totale. Usa filtro esterno e interno.


I nonnini sono senza pretese nel mangiare - mangiano cibo vivo, congelato, artificiale, ma piccolo, perché hanno una piccola bocca. Presta attenzione al fatto che i neon galleggiano negli strati inferiori del serbatoio, quindi tutto il cibo dovrebbe cadere lentamente e non dissolversi in acqua. È preferibile somministrare tubuli tritati, artemia, dafnia, ciclopi, mangimi con componenti vegetali. È meglio non bere troppo con una manovella, puoi anche comprare mangime per piccoli tetra, che renderà più vivido il colore del pesce.

Tutti i tipi di neon si distinguono per il comportamento non aggressivo, non toccano i loro vicini nell'acquario, vanno facilmente d'accordo con pesci tranquilli e piccoli. Con l'insediamento sbagliato (con predatori, specie di grandi dimensioni), diventano le loro vittime. Andare d'accordo con gli scalari, se sono cresciuti con loro dall'età di giovani. Vivono meravigliosamente con corridoi, specialità, iris, tetra, cardinali, labo e altri civili del mondo sottomarino.

Guarda il video sul contenuto di neon rosso.

Varietà: breve descrizione

Il neon nero è endemico dei fiumi brasiliani Rio Paraguay e Rio Taguari. Oggigiorno questa specie è allevata in allevamenti ittici e negli acquari domestici è vietata la vendita di pesce pescato dai fiumi. In apparenza assomiglia al neon blu, tuttavia, il colore della striscia sul corpo non è blu, ma scuro. Misura del corpo - 4 cm di lunghezza. L'acqua nel biotopo di uno stagno naturale è di colore scuro a causa di foglie cadute e rami sul fondo. Pertanto, il contenuto di tali pesci comporta la creazione di un biotopo naturale. Allineare rami e foglie sul fondo del serbatoio, puoi aggiungere un po 'di estratto di torba per tingere l'acqua e creare un mezzo acquoso leggermente acido, delicato. Parametri dell'acqua raccomandati: temperatura 22-28 gradi Celsius, acidità 5,5-7,5 pH, durezza 2-15o. Alimentazione preferibilmente variata.

Red neons - diverso colore originale del corpo. Il colore della schiena è beige oliva, dall'occhio della pinna grassa c'è una striscia luminosa orizzontale, che cambia colore a seconda dello spettro della luce. Sul lato del corpo c'è una striscia rossa brillante. Le pinne sono tutte trasparenti e piccole. Come il neon blu, le femmine sono più dense e più arrotondate dei maschi. Questi sono pesci da scuola, il cui contenuto è possibile in un branco di 6-8 pesci ciascuno. Prendersi cura di loro è facile anche per un principiante - tollerano piccoli cambiamenti nei parametri dell'acqua. Preferiscono la luce diffusa, l'ombra parziale e sono molto sensibili alla luce intensa.


Il neon verde è un pesce di piccola taglia, che è anche endemico dei fiumi sudamericani. Principalmente catturati nella natura del pesce sono in vendita. Grazie alla resistenza e all'elevata adattabilità, sono ben acclimatati in cattività. Il colore del corpo è bluastro-verde e sfarfalla con riflessi multicolori, a seconda dello spettro della luce. La lunghezza del corpo è 3-3,5 cm. Al neon verde non piace l'acqua con elevata acidità e durezza. Parametri accettabili dell'ambiente acquatico: temperatura 22-27 gradi, acidità 4,0-6,5 pH, durezza 0-8o. Si raccomanda di nutrirsi con artemia, dafnie e mangimi congelati.

Pesce al neon: cura e manutenzione

Paracheirodon (lat.) - affascinante pesce al neon, abitanti amanti della pace di corpi d'acqua domestici, perfettamente adiacenti ad altre piccole razze di pesci d'acquario. Gli stormi di questi animali domestici di acqua dolce della famiglia delle piante di haracin su uno sfondo verde di piante sembrano spettacolari. Da dove provengono queste bellezze nei nostri acquari, che tipo di cure hanno bisogno e come mantenerle correttamente? Le domande non sono banali e richiedono una considerazione dettagliata.

Da dove vengono gli acquariofili al neon?

L'addomesticamento delle bellezze in miniatura avvenne 80 anni fa, quando durante una caccia all'acqua nella giungla amazzonica, un naturalista francese scoprì in miniatura il pesce in miniatura e ne portò diverse copie nella sua terra natia.

Auguste Rabo, il naturalista molto francese che per primo scoprì i neo in Amazzonia, fece una fortuna importando e vendendo tutti i nuovi esemplari di pesci esotici. Nel corso del tempo, gli habitat dei neoni furono scoperti e, poco dopo, dopo molti esperimenti falliti, impararono ad allevare in cattività.

Cosa sono i neon e come distinguerli?

In natura, un elegante pesce al neon vive in acqua pulita e morbida di corpi idrici ricchi di vegetazione. Nell'acquario domestico di questi animali domestici attivi dovrebbe essere tenuto con un branco di fino a dieci individui, in quanto hanno bisogno di una società di pesci della propria specie, con la quale gli abitanti di acquari mobili si divertono, nuotando principalmente nelle profondità dell'acquario.

Ci sono diversi colori nei neon: blu, rosso, nero, blu. La varietà blu si distingue per una striscia blu, che passa alla coda in un colore viola o verde.

Una caratteristica distintiva del pesce rosso è la presenza di un rosso brillante nella parte inferiore del corpo.

I rappresentanti della varietà blu di animali esotici non hanno affatto toni rossi sul corpo.

E per quelli neri c'è una stretta striscia blu sulla parte superiore e un'ampia striscia nera va lungo il fondo del corpo.


Pesce al neon: cura

Gli acquari neon da compagnia non differiscono nella complessità delle cure e per superare questa semplice scienza dalle forze degli acquariofili più sofisticati. La temperatura più confortevole per i pesci è tra 18 e 23 ° C. Un più alto indicatore di temperatura dell'acqua dell'acquario provoca un invecchiamento accelerato del corpo dell'animale, che può causare la sua morte senza produrre prole.

La dieta dei neon dovrebbe essere variata, con un ingresso parziale di cibo vivo secco e:

  • bloodworms;
  • Tubifex;
  • piccole varietà di dafnie;
  • cibo secco finito;
  • semola;
  • pappa, composta da foglie di lattuga, foglie di anatra e spinaci.

Va tenuto presente che l'obesità dei pesci inibisce la loro riproduzione e quindi l'alimentazione non dovrebbe essere frequente. È sufficiente una volta al giorno con un giorno di digiuno alla settimana.

Pesce al neon: contenuto

I neot commoventi sono molto timidi, il che fa sì che mantengano un gregge e questo dà un acquario decorativo. Un serbatoio da trenta litri con abbondante vegetazione è un alloggio adeguato per i neozelandesi. Se il serbatoio è aerato, è sufficiente 1,5 litri di volume per un individuo, senza soffiare aria, un animale domestico dovrebbe avere almeno 3 litri di volume dell'acquario.

Piantare piante acquatiche posizionate in modo ottimale nella parte posteriore, così come le pareti laterali del serbatoio. Tuttavia, è necessario sapere che è necessario anche lo spazio libero per il movimento dei neon.

compatibilità

Come vicini di casa per i piccoli abitanti di un bacino idrico domestico è necessario considerare le stesse creature sottodimensionate. Misura:

  • pesce gatto;
  • gupii;
  • zebrafish;
  • Minori e altri abitanti amanti della pace del bacino.

Ma pesci più grandi, ad esempio, scalari adulti, barbus, ciclidi possono un bel tempo pranzare con neon malyuzga, quindi non sono adatti come compagni per il vostro animale domestico.

Pesce al neon: allevamento

Questi abitanti del bacino domestico diventano sessualmente maturi con le loro prestazioni di 7-12 mesi. Per la riproduzione e l'allevamento senza problemi del pesce (il numero di coppie dipende dal volume dei terreni di riproduzione) viene depositato in un contenitore separato di 10 litri con acqua dolce. La deposizione delle uova si verifica abbastanza rapidamente - durante la notte o durante il giorno.

Quando gli adulti appaiono sul fondo del polpaccio, vengono depositati nell'acquario e l'acqua nel terreno di coltura viene gettata a un livello di 10 cm, e dopo cinque giorni il contenitore con piccoli neon può essere acceso. Le larve diventano indipendenti da questo momento, iniziano a nuotare e nutrirsi.

Nell'acquario generale una nuova generazione può essere rilasciata all'età di un mese e mezzo.

Se segui tutte le regole sopra riportate per la manutenzione e la cura del neon dell'acquario (fornendo una dieta variata, pulizia tempestiva del serbatoio e cambio dell'acqua, la scelta ottimale dei vicini dell'acquario), i tuoi animali domestici vivranno a lungo, deliziandoti con un luminoso colore esotico.

Come lo spawn dei neon, guardiamo il video:

Come si riproducono i pesci neon

La riproduzione dei neon non è così difficile nelle condizioni di un acquario domestico, se si seguono una serie di requisiti. Prima di tutto, dovresti sapere che in natura la riproduzione di pesci neon avviene durante la stagione delle piogge e dura 1,5-2 mesi durante l'anno. Quando termina la deposizione delle uova, il pesce si calma e si prende una pausa. I neo introdotti nel nostro paese possono riprodursi in qualsiasi momento dell'anno, il che semplifica il loro allevamento. Una varietà di cibo vivo, la sostituzione dell'acqua dell'acquario stimola la stagione degli amori. Dovresti sapere che tutti i tipi di neon (blu, blu, rosso, nero e altri) non sono vivipari, ma squillanti.


Come funziona il processo di riproduzione nei neon

I neon dell'acquario dovrebbero riprodursi sotto attenta supervisione - a causa dei cambiamenti nei ritmi naturali della vita, la deposizione delle uova può essere messa in pericolo. Tutti i maschi e le femmine devono essere trasferiti in diversi serbatoi e, prima di essere collocati in un terreno di deposizione generica, una breve "conoscenza" tra i pesci deve essere effettuata 5 volte. La femmina neon può deporre le uova ogni settimana e il maschio può produrre latte 2 volte di meno. Il dimorfismo sessuale è espresso durante la stagione riproduttiva - le femmine sono arrotondate nell'addome, la sciamana espelle nei maschi, si sposta sull'ano, che non è presente nelle femmine.

Prima del dispositivo di riproduzione, preparare l'acqua: togliere l'acqua dal rubinetto, lasciarla in infusione per diversi giorni in un contenitore di vetro, quindi riscaldarla alla temperatura richiesta. I parametri ottimali dell'ambiente acquatico garantiranno la fertilizzazione del numero massimo di uova e la loro maturazione. Acquario per la deposizione delle uova, è possibile scegliere la media - 30-50 litri al paio. Non è necessario allineare il fondo sul fondo. Temperatura dell'acqua consentita nel serbatoio: 25-26 gradi Celsius, durezza 2-4o, acidità 6.5-7.0 pH.

Guarda come preparare un acquario per l'allevamento di neon.

L'allevamento riuscito fornirà il substrato sotto forma di piante acquatiche. Nella parte inferiore del serbatoio è possibile inserire alcuni rametti di Miriofillum o muschio giavanese. È meglio lanciare pesci che sono pronti per la deposizione delle uova in acquario la sera, poche ore prima di spegnere la luce, in modo che la coppia si abitui più velocemente, e al mattino il caviale sarà travolto.

I pesci d'acquario, nonostante siano contenuti in diverse condizioni dell'ambiente acquatico, a differenza dei parenti naturali, si comportano in questo modo in modo simile. Due maschi di solito corrono su una femmina, e immediatamente la attaccano, e il maschio che è più veloce dell'avversario, vince, concime le uova grazie al più alto grado di prontezza. Prima del processo di deposizione delle uova, maschi e femmine galleggiano sopra le piante. Quindi mette le sue uova sulle piante in modo caotico.


Le prime ore dopo la deposizione delle uova, le uova hanno una consistenza adesiva. Una volta sulla pianta, sono fissati su di essi, e quindi, con una leggera fluttuazione dell'acqua, cadono sul fondo. Pertanto, è impossibile allineare il terreno nel serbatoio - il substrato può danneggiare la loro superficie sottile. 3-4 ore dopo il processo di riproduzione, il maschio e la femmina vengono catturati dalla rete di deposizione con una rete, e se questo non viene fatto immediatamente, i produttori possono mangiare i loro frutti.

Come prendersi cura della covata

Sfortunatamente, non tutte le uova fecondate possono sopravvivere, alcune possono prendere un fungo e alcune moriranno durante il periodo di maturazione. Dopo 9 ore, le uova fertilizzate superstiti e incontaminate possono essere selezionate dal resto con una pipetta medica. Trasferiscili in un altro contenitore con parametri simili di acqua in modo che non vengano infettati e muoiano.

Guarda un video su come prendersi cura dei neon e di come si riproducono i pesci.

Il nemico più pericoloso delle uova al neon è costituito da batteri e funghi nocivi. Con l'aiuto di trypaflavin, blu di metilene o tonico generale, è possibile interrompere la riproduzione dei microbi, garantendo così la vita dei futuri pesci. Dopo aver aggiunto il farmaco, il livello dell'acqua può essere ridotto di 7-10 cm. Il caviale maturerà fino a far apparire le larve. Ciò avverrà in 24 ore se la temperatura del mezzo acquoso è 24-25 ° C.

Dopo alcuni giorni la frittura di pesce può nuotare negli strati superiori dell'acqua, allo stesso tempo possono ricevere cibo che essi stessi mangeranno. Cibo iniziale per avannotti - Larve di ciclopi (per le prime 4 settimane di vita, fino alle prime strisce colorate sul corpo). Se sai come produrre infusori, rotiferi o altri tipi di plancton a casa, puoi aggiungere questo feed.


I pesci crescono rapidamente, in seguito avranno bisogno di un'altra alimentazione, ora possono ricevere piccoli ciclopi, cibo vivo tritato. Quando la covata cresce, la frittura sopravvissuta può essere spostata in un altro acquario con una temperatura di 24-25 gradi, durezza dell'acqua di 10-12 o. Questo è necessario in modo che non siano infettati da plistofora. All'inizio si adatteranno alle nuove condizioni, in un mese si abitueranno completamente a loro. Se l'acqua è troppo dura (effettuare misurazioni con dispositivi dotati di indicatori), ammorbidirla con strumenti speciali presenti nei negozi.

Quali sono i migliori pesciolini al neon?

I neon sono piccoli pesci d'acqua dolce della famiglia Kharatsin. In natura, sono molto attivi e vigorosi, in grado di nascondersi rapidamente dai predatori, manovrando tra le piante spesse.Le dimensioni del corpo raggiungono i 3 cm di lunghezza, l'aspettativa di vita dipende dalla temperatura dell'acqua: da 1,5 anni a 3 anni. Caratteristiche comportamentali: grazie ad una disposizione pacifica, possono vivere insieme l'un l'altro in un gregge, così come con altre specie di pesci. Guppies e neons, petsyli e neons, pesce gatto e neon vanno d'accordo nello stesso acquario. Tale compatibilità è vantaggiosa per gli acquariofili principianti, dal momento che questi tipi di pesci non si danneggeranno a vicenda.


Cos'altro dovrebbe essere considerato in compatibilità? I maschi dei neon sono più chiari rispetto alle femmine, il contrasto delle squame dipende dalla specie. Ma una cosa li accomuna - una striscia orizzontale passa attraverso il corpo, che luccica di "neon" luccicante anche nell'oscurità. Questa caratteristica può essere interessante per i pesci predatori e per coloro che non accolgono i loro vicini più belli. Quindi sistemate uno stormo di neon di 5-7 pesci e più in un ampio serbatoio con rifugi in modo che in caso di attacchi imprevisti, possano nascondersi in tempo.

Regole di insediamento in un acquario comune

I neon sono caratterizzati da un comportamento calmo, e solo durante la stagione riproduttiva diventano eccessivamente attivi e arroganti. Pertanto, scegli come i tuoi vicini di casa che i pesci non sono predatori, ma onnivori o erbivori, equilibrati e poco giocosi. Ci sono un certo numero di regole che sono importanti per garantire che la compatibilità dei neon con altri pesci nell'acquario sia la più efficace.

Guarda la versione di successo dell'acquario generale con i neon.

  1. La compatibilità è possibile tra i pesci che vivono allo stato selvatico in un ambiente simile. I pesci al neon vivono in acqua ad una temperatura di 18-24 ° C, pH 5,5-7,5 pH, durezza 8-20 °. Pertanto, i loro vicini in acquario dovrebbero essere adattati agli stessi parametri.
  2. Il neon non può essere sistemato con grandi predatori che si nutrono esclusivamente di carne e carogne. Altrimenti, i neon amanti della pace diventeranno preda di loro - le pinne possono essere tagliate, come minimo.
  3. Non è possibile accontentarsi del pesce d'acquario generale grande e piccolo, tale incompatibilità può causare gravi stress o perdita di colore del corpo luminoso.
  4. Scegli i vicini, simili nel temperamento. I pesci piccoli e agili si sentiranno a proprio agio in compagnia di pesci calmi e non veloci. A cosa serve? Il fatto è che l'attività del pesce può causare fluttuazioni nell'acqua, che può portare a stress.
  5. I neot sono pesci istruiti, non solitari. Si sentono bene in compagnia della stessa famiglia, il pesce da solo non vivrà a lungo.


  6. Una nicchia territoriale dovrebbe essere installata nell'acquario. Cioè, tutti i tipi di pesci dovrebbero nuotare in certi strati d'acqua - in basso, in mezzo o in alto. Quindi non interferiranno l'uno con l'altro. I neoni, come il corridoio del somiki, nuotano nello strato inferiore dell'ambiente acquatico.
  7. I neon amano le piante non come una prelibatezza, ma come scenario o rifugio, tra cui nuotare o nascondersi. Se altri pesci d'acquario rosicchiano foglie, o sono soggetti a tali sabotaggi, i neon possono soffrire molto.
  8. Durante tutte le malattie, il pesce deve essere trattato e i metodi di trattamento potrebbero non essere gli stessi per tutti i pesci. Alcuni tollerano il trattamento con sale, rame e altri - no. I neone non sono particolarmente sensibili ai farmaci a base di rame. Pertanto, i loro vicini possono diventare pesci con la stessa portabilità. Quindi il trattamento può avvenire nell'acquario generale.

Con chi i neoni possono e non possono andare d'accordo

Neon nuotano bene nello stagno di casa con pesci d'acquario: Pecora (pesciolino, spade, molly, placche), pesce gatto chiazzato, panda, tetra, daniel, labo, rasta, minori, gorami, iris, pulcheras, minori, giacinti, maglioni, pulci, minorenni, marines, maglioni, minori, gourami, iris, pulcheras, minori e pesci. Considerare la compatibilità con alcuni pesci in modo più dettagliato.

Guarda quanto bene lo scalare e i neon vanno d'accordo in un acquario.

I corridoi del Somiki sono eccellenti vicini per i piccoli haracin, vivono insieme negli strati inferiori dell'acquario e raccolgono i resti di cibo non consumato. I corridoi sono pesci innocui, anche piccoli e pacifici, amano guardare i loro vicini senza danneggiarli.

Rasbory - può fare una neon eccellente compagnia. Tra questi: rasbory, boraras, microassemblies e trigonustigma, alcuni dei quali appartengono alla famiglia Karpovye.

I pesci della famiglia Petsilievye (guppy, molly, portatori di spada, petsilia) - convivono pacificamente con haracin. Anche le swordtails hanno dimensioni corporee ridotte, ma i maschi possono essere eccessivamente attivi. Va tenuto presente che più di due maschi a coda di rondine a volte perseguono i vicini più piccoli, specialmente durante il periodo di deposizione delle uova. Con un'alimentazione insufficiente, nello stretto e piccolo spazio dove nuotare, le spade diventano insopportabili. Affinché questi pesci non terrorizzino i piccoli neon, l'acquario dovrebbe essere spazioso, con un numero sufficiente di piante e rifugi.


I neon sono scarsamente compatibili con tali pesci:

  1. Grandi pesci gatto, ciclidi, barbe, astronotus, galletti, carpe koi - coloro che vivono in acque fredde, o hanno un comportamento predatore e aggressivo.
  2. Pesci rossi: vivono in acqua fredda e sono aggressivi verso i pesci luminosi e la loro prole.
  3. Angelfish - può vivere con i neon solo a condizione che tutti siano cresciuti con l'età degli animali giovani. Ma lo scalar straniero al neon sarà percepito come cibo. Anche durante la stagione degli amori, lo scalare sarà aggressivamente inclinato verso tutti, compresi questi piccoli pesci.

Neon Fish - Allevamento

Per quasi cento anni, i pesci al neon sono famosi in tutto il mondo. Sono senza pretese, mangiano cibo e possono vivere in qualsiasi acqua. Ma nonostante il fatto che il mantenimento del pesce al neon non causi problemi anche agli acquariofili principianti, allevarli è più difficile di altri pesci. Per la deposizione delle uova, richiedono condizioni speciali.

Come si riproducono i pesci al neon?

Questi pesci raggiungono la maturità sessuale in 6-9 mesi. Il periodo di riproduzione di solito dura da ottobre a gennaio, ma può verificarsi in qualsiasi altro momento. Vengono selezionate grandi femmine con una pancia piena di caviale e maschi attivi. Per una corretta riproduzione dei pesci al neon è necessario mantenerli correttamente: è preferibile alimentarli con cibo vivo e mantenere una temperatura non molto alta nell'acquario. Prima di deporre le uova, da qualche parte in due settimane, è necessario tenere separati i maschi e le femmine e nutrirli intensamente. Dopodiché, devono essere trapiantati in un piccolo acquario appositamente preparato, preferibilmente nel pomeriggio. In questo momento, è meglio non dar loro da mangiare.

Quale dovrebbe essere un acquario per generare neon?

Per l'allevamento di pesci d'acquario il neon deve seguire alcune regole:

  1. Il serbatoio dovrebbe essere leggermente allungato, di almeno 40 centimetri di lunghezza. È desiderabile disinfettarlo.
  2. Deve oscurare almeno due pareti, i raggi del sole non dovrebbero cadere su di lui, come le uova da loro muoiono.
  3. L'acqua deve essere difesa e, per una fecondazione riuscita delle uova, deve essere morbida e non più fredda di 24 gradi. È necessario versarlo un po '- non più di 20 centimetri.
  4. Il suolo in un tale acquario non è necessario. Metti javan moss o spugna sintetica sul fondo. Piante consentite come felce o kriptorina. Si consiglia di mettere una rete sul fondo in modo che i pesci non mangiano le loro uova.

Se metti il ​​pesce nella deposizione delle uova la sera, poi al mattino loro di solito depongono le uova. La femmina può spazzare circa 200 uova non appiccicose. Successivamente, i produttori devono essere trapiantati nell'acquario generale e le uova dovrebbero essere oscurate. Di solito la schiusa delle uova in un giorno. E iniziano a nuotare in 4-5 giorni. Con tutte queste condizioni, l'allevamento di pesci al neon non è così difficile.

Guarda il video: Pesce al neon con pesci fenice in fiore (Ottobre 2021).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send