Pesce

Foto di pesce di mare

Pin
Send
Share
Send
Send


Pesce per acquari marini

I pesci di acquario marino sono incredibilmente popolari per il loro aspetto esotico. Endemici dei mari e degli oceani, tutti i tipi di pesci marini portano molti colori diversi nella stanza, facendo piacere agli occhi dei visitatori. Pesci di varie dimensioni nuotano in salini e vasti specchi d'acqua, e non tutti possono essere ospitati in un acquario domestico. Non tutte le specie saranno in grado di stabilirsi anche in spazi ristretti, e in ampi acquari pubblici. Affinché un adattamento di successo avvenga in un serbatoio, devono essere prese in considerazione diverse regole.

Regole per l'insediamento di pesci marini negli acquari

Per sistemare il piccolo pesce di mare nell'acquario domestico, è necessario conoscere le seguenti regole:

  • Prendi in considerazione la possibilità di compatibilità del pesce con altre specie - analizzando le dimensioni, la dieta, il grado di natura aggressiva, la velocità di nuoto.
  • In un serbatoio di piccola capacità, sarà più difficile stabilire una filtrazione efficace e l'alimentazione quotidiana accelererà la crescita delle alghe. Dovremo spesso preoccuparci della pulizia dello stagno, eliminando ogni contaminazione.
  • I piccoli pesci sono più modesti nella manutenzione e nella cura, ma il loro insediamento deve essere pensato in anticipo. Scegli dimensioni del corpo del pesce piccolo e calmo fino a 5 cm di lunghezza. Per ora, rinunciare alle specie voraci e predatorie.

Ammira lo spazioso acquario marino.

Per sistemare i pesci più grandi in una vasca spaziosa, devi:

  • Scegli un acquario di almeno 300 litri.
  • Rimuovere tempestivamente i prodotti di scarto e i rifiuti.
  • Accomodati in un acquario spazioso e affolla meglio le specie di pesci.
  • Considerare tali caratteristiche del pesce come: mobilità, velenosità, abitudini alimentari (onnivori, erbivori, predatori), se i coralli vengono distrutti.
  • Non comprare grandi pesci spontaneamente - perché sono costosi e difficili da curare. Prima di acquistare pesce di mare, puoi consultare uno specialista.

Pesce popolare per l'acquario marino

  1. Pesce pappagallo (lat Chlorurus bleekeri) probabilmente il pesce ha ricevuto il nome a causa della somiglianza della sua bocca con il becco di un uccello. Ci sono varietà di colori e forme di questo pesce. I pesci usano la loro potente mascella per macinare i coralli marini, dove cercano gli invertebrati per il cibo. Svolgono un ruolo importante nell'ecosistema dell'Oceano mondiale: a causa della frammentazione dei coralli, le sabbie si formano vicino alle barriere coralline. Dopo aver morso uno strato di corallo, un pesce pappagallo lo schiaccerà con una mascella potente, afferrando gli invertebrati. Quindi sputa fuori i resti delle briciole di corallo.

  2. Fire Angel Fish (Flame Angel) è un congenere di pesce pappagallo. Spesso può essere visto negli acquari di barriera, dove è pieno di bellezza. L'angelo di fuoco è capriccioso per i parametri dell'ambiente acquatico. Va d'accordo con altri pesci marini che nuotano nei coralli. Dieta - invertebrati in forma viva e congelata, mangimi di origine vegetale.

  3. Il chirurgo del pesce (nato Regal Tang) - ha preso il nome dal piatto appuntito, che spicca alla base della coda, ed è usato per scopi protettivi. Il cosiddetto pesce "bisturi" invia al nemico e il conflitto può essere considerato stabile. Linguetta regale - una bella vita marina, mangia le alghe. Alcuni pesci di questa famiglia si nutrono di detriti e plancton.

  4. Zebrasoma (in inglese Zebrasoma) è un bellissimo pesce di mare di piccole dimensioni. In natura, può essere trovato singolarmente o in un piccolo gruppo. Il colore del corpo è giallo brillante, il muso è stretto, con labbra sporgenti. La natura del pesce è pacifica e curiosa. Esplorano il fondo della barriera corallina, trovando alghe dentro. Preferisci la luce intensa per la crescita dei cianobatteri. Un pesce richiede un acquario di 200-300 litri.

  5. Il pesce pagliaccio (Amphiprion) - caratterizzato da colori incredibilmente belli, è una vera decorazione dell'acquario marino. In natura, nascondendo in anemone di mare velenoso - anemoni. I pesci sono immuni alle secrezioni velenose degli anemoni. I pesci hanno una natura pacifica, si riproducono bene. Misura del corpo 10-18 cm. A causa del movimento costante, aumentare il flusso di acqua, che porta cibo actinia.

    Guarda come appare un pesce pagliaccio.

  6. Zaffiro Chrysiptera (Chrysiptera Cyanea) è un piccolo pesce dal mare, con un aspetto brillante e grandi occhi. Il colore delle squame è blu zaffiro, nello spettro della luce il colore può variare. Le specie correlate di chrysipters sono in conflitto tra loro e quelle di zaffiro non vanno d'accordo. Il contenuto è possibile in un ampio acquario dove ci sono abbastanza rifugi.
  7. Il grammo reale (Gramma Loreto) è un pesce piccolo e variegato con un carattere fastidioso, ma è facile conservarlo in un acquario domestico di acqua salata. Il grammo è un comportamento territoriale diverso e dovrebbe essere risolto solo con specie di pesci compatibili. Non è consigliabile sistemare diverse varietà di grammi in un serbatoio alla volta. I giovani grammi vanno d'accordo con altri pesci, quindi i primi mesi di vita decoreranno un corpo d'acqua familiare. I grammi reali si nutrono di piccoli zooplancton.

  8. Il pigiama da pesce persico, sei pseudo-cheilin (lat. Pseudocheilinus hexataenia) è un pesce con un colore sorprendente e un comportamento ribelle. Il pigiama Guban può essere adattato in modo aggressivo ai membri della famiglia Pseudocheilinus. Periodicamente terrorizza i vicini, molestandoli psicologicamente e fisicamente. Se questo pesce si adatta bene all'acquario marino, allora in bellezza e manierismo non sarà uguale. Dieta - alimenti surgelati, alimenti vegetali. Si consiglia di sistemarsi in un ampio acquario con rifugi e spazio libero per nuotare.

Marine Aquarium - Lanciamo una descrizione passo-passo in modo competente per i video fotografici.

ATTREZZATURE PER L'ACQUARIO MARINO

Il primo acquisto importante sarà ovviamente il serbatoio stesso. La sua forma può essere diversa, più spesso si tratta di un contenitore con una base a forma di quadrato, un rettangolo, forme meno frequenti con un fronte convesso (visualizzazione). Il dislocamento conta: ci vorranno almeno 200 litri, preferibilmente 400 e più. Non lasciarti tentare da 50 e 100 litri: gli animali marini si ammalano e muoiono.

Molto probabilmente l'acquisto principale sarà un filtro canister esterno. Acquariofili esperti raccomandano Eheim 2260 o 2250 e Fluval 403 o 303. Saranno inoltre necessari materiali di riempimento speciali, come trucioli di ceramica, carbone e spugna.

Acquista un termostato, uno schiumatoio (un dispositivo per rimuovere la schiuma), una pompa o un filtro della pompa - questo è un dispositivo per saturare l'acqua con l'ossigeno, e in combinazione con un filtro c'è anche un meccanismo di smaltimento dei rifiuti. Assicurati di sistemare la messa a terra dell'acquario: acquista un RCD (dispositivo a corrente residua) e chiama un elettricista che lo esponga correttamente e lo colleghi.

Il prossimo acquisto è uno stock di carbone e sale, preparazioni batteriche, test di acidità, un semplice idrometro (un galleggiante che mostra quanto è densa l'acqua) e un sifone per pulire il fondo.

Se i fondi lo consentono, prendi un'altra lampada UV con una capacità di 15 watt e un grande contenitore (circa 50 litri) per diluire il sale in esso. Il primo mese di cura dell'acquario richiederà costi e sforzi significativi, e tutto diventerà molto più semplice: l'alimentazione quotidiana e circa un'ora alla settimana per la manutenzione delle attrezzature.

foto dell'acquario marino

Seleziona il volume desiderato

Va da sé che più grande è il volume dell'acquario, più costosa è la sua attrezzatura. Sebbene il volume migliore per il "mare" sia considerato una capacità di 200 - 250 litri. (è più facile mantenere un ecosistema equilibrato), è possibile iniziare con un acquario di cilindrata più piccola - l'opzione migliore sarebbe 50-80 litri.

Un acquario molto piccolo (ad esempio, 20 litri) può anche essere reso "marino" se lo si desidera, ma è piuttosto difficile mantenere i parametri costanti dell'acqua in esso. In questo caso, la forma rettangolare del contenitore è preferibile a quella cubica, e ciò è dovuto alla possibilità di organizzare l'illuminazione corretta, così come il posizionamento delle pietre.

PIETRE PER L'ACQUARIO DEL MARE

Tali pietre sono anche chiamate vive, dal momento che sono autentici frammenti di barriere coralline dall'oceano e numerose colonie di batteri benefici vivono nelle loro cavità. Alcuni esemplari hanno veri boschetti di polipi (anemoni) sulla loro superficie e all'interno - piccoli crostacei, granchi e vermi marini.

Da questi ospiti è necessario sbarazzarsi, inoltre, di farlo in tempo. Non vogliamo spaventarti, ma negli acquari d'acqua salata, senza il tuo controllo, la vita può fluire come in un oceano reale - alcuni mangiano gli altri, altri parassitano tutto ciò che è vivo. Impara come installare il live rock, ovvero come sbarazzarti di anemoni di mare carnivori, lumache velenose, coni e murici, gamberi, gamberi predatori e tutti i tipi di vermi.

Dopo aver portato a casa le pietre acquistate, dovrebbero essere trattate - lavate sotto l'acqua calda corrente, assicuratevi di indossare guanti resistenti, poiché questi tipi di abitanti indesiderati lasciano ustioni e morsi dolorosi e pericolosi. Dopo aver installato le pietre, osservate la vita al buio: i passeggeri affamati e attivi si troveranno presto. Nella fase di trattare con loro, utilizzare farmaci speciali o rimuovere gli animali con una pinzetta.

Qualche parola sul secondo elemento preferito dell'arredamento: sono le conchiglie nell'acquario. Decorando il fondale marino, non sono assolutamente adatti ai nostri scopi, ma i principianti spesso vogliono usarli - è bellissimo! La ragione principale per abbandonare le conchiglie è la durezza dell'acqua, che cresce invariabilmente a causa di queste fonti di carbonato di calcio (in effetti, gesso). Non tutti i pesci d'acquario si feriranno e moriranno, la loro possibile vicinanza al lavandino dipende dalla specie, ma certamente non possono riprodursi.

foto dell'acquario marino

Filtrazione e sistemi di recupero dell'acqua

Il punto più importante e complesso nell'equipaggiamento di un acquario marino, perché l'acqua in essa contenuta deve essere perfettamente pulita e contenere una quantità minima di nitrati. Se in natura la natura stessa si prende cura di questo, e le correnti marine portano costantemente acqua fresca e pulita, allora in un acquario il problema della purezza dell'acqua può essere gestito solo con l'ausilio di attrezzature speciali. Samp è un contenitore realizzato in vetro organico, suddiviso per divisori in scomparti in cui sono installate varie attrezzature per acquari.

Il pozzetto è solitamente dotato di un armadietto per acquari, ma ha una comunicazione diretta con l'acquario. Può essere acquistato (ora esiste una vasta selezione di pozzetti con tutte le attrezzature necessarie sul mercato) o può essere realizzato da solo, in questo caso l'acquariofilo ha l'opportunità di selezionare in modo univoco l'attrezzatura dell'acquario più adatta a lui. Il principio di base del funzionamento di un pozzetto è un circuito chiuso.

Con l'aiuto di una pompa di ritorno, l'acqua scorre dal pozzetto all'acquario e quindi, superando un certo livello, entra nella scatola di trabocco e quindi fluisce per gravità fino alla coppa. Cosa dovrebbe essere nella coppa? Separatore di schiuma (skimmer). Con l'aiuto di questo dispositivo la materia organica, costantemente presente, viene rimossa dall'acqua, anche prima che inizi la sua disintegrazione. Anche invisibile ad occhio nudo, lo sporco viene rapidamente raccolto sulle bolle, che crea uno schiumatoio e si accumula in uno scomparto speciale, dal quale viene poi facilmente rimosso. Filtro biologico Per questi scopi, un compartimento della coppa separato viene solitamente riempito con materiale filtrante.

foto dell'acquario marino

Può trattarsi di trucioli di corallo, nonché di bio-palle speciali o altro materiale organico poroso. Più grande è la superficie del filtro biologico, più batteri ci sono, e di conseguenza migliora la qualità della filtrazione biologica. Non dobbiamo dimenticare la quantità di ossigeno necessaria per il processo, così come la velocità del flusso d'acqua attraverso il filtro. Insieme, questi tre fattori creano la stabilità biologica dell'intero sistema. Alghe (refujium).

Le alghe sono in grado di eliminare molto efficacemente i nitrati dall'acqua e il microplancton si propaga nell'alga, che serve da cibo per molti abitanti dell'acquario marino. Per organizzare un'alga al di sopra di uno degli scomparti del pozzetto con acqua corrente, viene fornita l'illuminazione e la lampada deve essere sufficientemente potente (70-100 W). Le alghe (hetamorph) sono poste sul fondo del compartimento, che crescono bene e si moltiplicano in condizioni di alto contenuto di nitrati e di luce brillante. Il loro numero deve essere tenuto sotto controllo, dal momento che con una crescita eccessiva di alghe assorbire troppi elementi in tracce dall'acqua, e questo è dannoso per i coralli.

Il flusso di acqua nell'alga dovrebbe essere più lento rispetto all'intero acquario. Pompa di ritorno. Di solito è installato in un compartimento speciale della coppa con un livello d'acqua variabile. Allo stesso tempo, lo scompartimento è reso sufficientemente ingombrante in modo che, in caso di interruzione di corrente di emergenza o di guasto della pompa, per accogliere l'intero volume di acqua che si unirà dall'acquario Per ridurre la quantità di acqua che si sta svuotando quando si verifica una situazione simile, i fori vengono fatti vicino all'estremità del tubo di ritorno, che viene abbassato nell'acquario ad una distanza di 1,5 cm.

Quando il livello scende, l'aria entra nei fori e interrompe il drenaggio. Dobbiamo prestare attenzione alla potenza della pompa di ritorno. La soluzione migliore sarebbe una pompa in grado di pompare circa 10 volumi di un acquario all'ora. In questo caso, i prodotti di decomposizione verranno rimossi dall'acquario nel tempo e l'acqua sarà sufficientemente satura di ossigeno. Avtodoliv. Il sistema di compensazione per l'acqua evaporato da un acquario, che rende la vita più facile per il suo proprietario, dal momento che il monitoraggio del livello giornaliero è piuttosto noioso.

La pompa (nei negozi specializzati al momento in cui viene presentata la sua ampia selezione) viene installata in uno scompartimento separato della coppa secondo le istruzioni. Scomparti aggiuntivi. Si consiglia di acquistare o produrre il proprio campionamento, prevedendo la disponibilità di compartimenti di riserva. I metodi di purificazione dell'acqua nell'acquario marino vengono costantemente migliorati e, forse, per installare eventuali innovazioni sarà necessaria la presenza di ulteriori scomparti. Inoltre, nel pozzetto può essere installato uno scaldacqua, che in questo caso non guasta l'aspetto creato dall'acquariofilo del paesaggio "marino".

PESCA PER L'ACQUARIO DEL MARE Per far sì che il mare di casa goda non solo di una bellezza brillante, ma anche di un'atmosfera tranquilla, popola il bacino con panorami piccoli e non aggressivi. Quando vengono aggiunte nuove specie, studia la letteratura per scoprire quali sono quelli che vanno d'accordo e quali sono quelli in conflitto. Se decidi sulla manutenzione di pesci predatori esotici, dovrai limitarti ad una specie per non trasformare il tuo acquario in una camera di tortura.

Ma non essere imbarazzato, la scelta del pesce senza esagerare è grande. Valuta la diversità degli abitanti dell'acquario marino: pesci pappagallo; balestra; pesce riccio (senza vicini); soldati di pesce; angeli: centropig, diakantus e circa 20 sottospecie; murene (senza vicini); volpe; una vasta famiglia di pesci farfalla; zebrasome e altri pesci chirurgo; psevdohromisy; pesce pagliaccio; grammi; cani (senza vicini); mandarino; Argus; bulli e molti altri.

L'aspettativa di vita di tutti è diversa, ma con buona cura, acclimatazione di successo e trattamento tempestivo, la maggior parte delle specie vive 3-4 o circa 10 anni, e gli angelfish sono tutti e venti. Naturalmente, fin dai primi giorni dovrai occuparti di nutrire il pesce, dato che diverse specie si nutrono in modi diversi: ci sono erbivori, carnivori e onnivori, e alcuni, ad esempio, scoiattolo, mangiano esclusivamente cibo vivo.

Scegli gli abitanti in modo che sia più facile mettere insieme una dieta per la maggior parte o tutti in una volta. Non ti illudere di poter scavare vermi, nutrire le mosche domestiche o andare d'accordo con le briciole di pane. Per il pesce di mare, il cibo di marca non è un capriccio, ma una necessità, quindi siate consapevoli della vostra responsabilità nei confronti degli animali ed essere pronti a comprare costantemente del buon cibo di un certo tipo.

Organizzazione del flusso corretto nell'acquario marino

La corrente è un fattore vitale per la vita marina. Purifica l'acqua, porta cibo e ossigeno e determina tutti i cicli naturali degli animali marini. In un acquario marino, il flusso è particolarmente importante per le pietre "vive". Solo con il movimento dell'acqua intensivo, sono in grado di svolgere pienamente la funzione di un filtro biologico.

In condizioni di habitat naturale, gli animali marini si abituano a correnti abbastanza forti, che a volte lasciano il posto alla calma. Pertanto, nell'acquario marino, alcune pompe possono essere spente durante la notte. Il volume minimo pompato dalla pompa all'ora per il "mare" dovrebbe essere di 10-15 volumi dell'acquario, anche se la cifra migliore sarebbe di 50 volumi. Il flusso dell'acqua non dovrebbe cadere direttamente sugli invertebrati.

È meglio dirigerlo verso le pietre in modo che vengano lavate il più intensamente possibile. Per questi scopi, di solito utilizzare due pompe installate l'una di fronte all'altra. In questo caso, il numero minimo di zone stagnanti rimane nell'acquario, in cui il microflora può morire a causa dell'assenza di ossigeno.

AVVIAMENTO DEL SISTEMA
Prima di iniziare un tale hobby, sarà corretto leggere il maggior numero possibile di letteratura su questo argomento, in modo da evitare errori comuni all'inizio. Ну а главные пункты плана, как самому сделать морской аквариум, предоставит наше пошаговое руководство: соберите резервуар, установите основные декоративные элементы, присоедините выключенные фильтры, засыпав в них наполнители, проведите заземление; наполните резервуар водой из-под крана, отстаивайте сутки, слейте; залейте воду из-под крана на три четверти объёма, включите фильтры, подогрев (25-26 °C)

e pompa, sostenere il sistema per sette giorni; spegnere gli apparati, pulire il filtro di riempimento di carbone e stendere una nuova porzione, aggiungere all'acqua il sale marino (37 grammi di sale per 1 l di acqua); accendere la pompa in modo che il sale si mescoli e si dissolva, quindi spegnere; quando l'acqua si deposita, pulire il fondo con un sifone - ci sarà un sedimento fangoso, deve essere rimosso; posa il terreno e crea tutte le tue alghe e decorazioni (pietre, case, conchiglie);

misurare la densità dell'acqua con un idrometro, portare l'indicatore a 1'022-1'024 g / l, versando acqua dolce o soluzione salina, allo stesso tempo riempire il serbatoio quasi fino ai bordi (spazio dal bordo superiore 4-5 cm); aspetta una settimana che l'acqua si stabilizzi, ma dopo circa tre giorni accendi i filtri, la pompa, lo schiumatoio e il riscaldamento, aggiungi il farmaco con batteri o rocce vive (scogliere); una settimana passata, i batteri hanno avuto il tempo di decomporre i composti organici morti,

e i filtri pulivano l'acqua; controllare il contenuto del test di ammonio, nitrito e fosforo, così come il bilancio acido-base (il tasso del primo non più di 0,5 mg per litro, il secondo - non meno di 8,0); se gli indici si discostano, significa che il decadimento non è ancora finito, per dirla semplicemente, qualcosa sta marcendo nell'acqua - questo deve essere trovato e rimosso (rimuovere e pulire tutte le pietre e il paesaggio);

quando tutti gli indicatori sono normali, puoi gestire i primi coloni - pesci, 2-3 piccoli individui; A questo punto, è necessario controllare gli indicatori quotidianamente e fare cambi d'acqua fino a quando i batteri non colonizzano il contenuto dell'acquario e non riescono a elaborare completamente lo spreco di pesce; quando il processo è stabilito, lanciare nuovi pesci, 1-2 alla settimana, controllando attentamente gli indicatori con i test, cambiando l'acqua; tutto entra gradualmente nel solco, e in tre mesi avrai un biosistema affidabile!

Frigo per l'acquario

La temperatura abituale per un acquario marino è di 25-26 gradi. Se il suo limite inferiore è facilmente regolato con l'aiuto di uno scaldabagno, allora in caso di forte calore molto spesso c'è un problema con il raffreddamento dell'acqua ai parametri desiderati. Un frigorifero per acquari non è un piacere economico, ma se si considera che in una stagione particolarmente calda, tutti gli abitanti dell'acquario possono morire a causa del surriscaldamento, l'installazione ne vale la pena.

VIDEO DELL'ACQUARIO MARINO

CRESCITA PER L'ACQUARIO DI PROPRIE MANI, DA UNA PIETRA DA UN ALBERO DA ARGILLA DALLA COCCO

FILTRO ESTERNO PER LE MANI PROPRIE DELL'ACQUARIO

SPRAYER AQUAIUM E TUTTO QUELLO CHE BISOGNA SAPERE SU DI ESSO.

Com'è un pesce? Pesce di fiume e di mare (foto)

In questo articolo considereremo la domanda su che tipo di pesce è. Dovrebbe essere chiarito immediatamente che la parola "pesce" nel significato di "piatto" non sarà discussa qui. Solo un pesce vivo, cioè una creatura che vive nell'ambiente acquatico, ci interessa in questo caso. Questa è la superclasse degli animali vertebrati acquatici, la maggior parte dei quali è dominata dalla branchia che respira e non vi è alcuna alimentazione della prole con latte da parte di ghiandole speciali.

Separazione degli habitat dei pesci

Queste creature in questo filone dovrebbero essere considerate sul segno principale, indipendentemente dal fatto che appartengano all'acqua dolce, salmastra o salata. Come puoi vedere, la domanda su che tipo di pesce è possibile rispondere in dettaglio. Nel primo caso, è quello che vive esclusivamente in acqua salata - mare o oceano. Ci sono ancora razze che sopravvivono perfettamente sia in ambienti freschi che in ambienti salati. Ciò accade perché un liquido salmastro è considerato ottimale per loro, cioè in cui il rapporto tra acqua dolce e sale è in un rapporto di circa 1000: 1.

Gli abitanti dei mari e degli oceani

Se il lettore è interessato a che tipo di pesce si trova nei mari e negli oceani, la risposta è lontana da una lista completa:

  • squalo tigre;
  • passere;
  • aringhe;
  • salmone;
  • lucioperca;
  • halibut;
  • bavose;
  • di tonno;
  • pesce farfalla;
  • cavallo di mare;
  • aghi di mare;
  • Samara;
  • molva - luccio di mare;
  • murena;
  • anguilla elettrica;
  • il mare sapeva;
  • il pesce spada;
  • pesce riccio;
  • diavolo di mare o rana pescatrice europea;
  • balestra;
  • spigola;
  • capelin;
  • spratto;
  • saury;
  • nasello;
  • orata;
  • barca a vela;
  • pesce volante;
  • gatto di mare;
  • pesce pagliaccio;
  • snapper cianico;
  • rockcod;
  • longherone d'oro, o redfin;
  • pesce con noodle;
  • manta, o il diavolo gigante del mare.

Già per nome si può determinare che la misura in cui oceano e pesci marini sono diversi. Le foto di alcune specie confermeranno solo questo fatto.

Habitat d'acqua dolce

Quando è stato chiesto che tipo di pesce è, hanno risposto: "Acqua dolce"? Cos'è l'acqua dolce?

Dovrebbe immediatamente rispondere che l'ambiente acquatico, che è praticamente privo di sali, può essere chiamato fresco. Di solito questo è considerato come l'acqua corrente, cioè i fiumi. Ma molti laghi rientrano in questa categoria. Non è un segreto che una parte del pesce d'acqua dolce per scopi commerciali sia allevata artificialmente in stagni artificiali e aryk. A proposito, considerando le foto di pesci di fiume che vivono in condizioni naturali e confrontandole con le immagini di quelle che sono nate e cresciute in bacini artificiali, è quasi impossibile notare la differenza.

E, che è abbastanza interessante, anche le paludi possono fungere da habitat per alcune specie di pesci d'acqua dolce.

Abitanti del fiume

Molti degli animali vertebrati acquatici di classe superiore che non nutrono la loro prole con latte (riferendosi ad acqua dolce) vivono nei fiumi. La loro lista è anche abbastanza grande. In Russia, i più comuni sono i seguenti:

  • lucioperca;
  • contrabbasso;
  • Bersh;
  • gorgiera;
  • luccio;
  • orate;
  • scarafaggio;
  • chop;
  • occhio bianco;
  • carpa comune;
  • cavedani;
  • carassio;
  • orate;
  • carpe;
  • lin;
  • asp;
  • Rudd;
  • sabrefish;
  • undermouth;
  • donna veloce;
  • tetro;
  • ide;
  • pesciolino;
  • carpa d'argento;
  • carpa bianca;
  • pesce gatto;
  • l'acne;
  • testa di serpente;
  • il loach
  • bottatrice;
  • char;
  • salmone;
  • storioni;
  • trote;
  • temoli;
  • terra d'ombra;
  • carpa e altri.

Le foto dei pesci di fiume sono incredibilmente belle. I pescatori spesso scattano foto dei loro trofei, sono estremamente orgogliosi di loro. Sfortunatamente, il pesce vivo del fiume nell'habitat naturale è scarsamente rappresentato nelle fotografie.

Chi vive nelle paludi?

Interessante a questo proposito, carpa. Sebbene possa vivere bene nei fiumi e nei laghi, gli ittiologi credono ancora che sia estremamente difficile incontrarlo nelle acque di montagna pulite. Ma nei laghi paludosi della pianura e direttamente nelle paludi, si sente bene.

Molti pescatori sostengono che spesso incontrano ami in corpi di limo ricoperti di carpe acquatiche, carpe, scazzoni, razze e anguille. Som, anche se occasionalmente, ma si trova qui.

La separazione delle specie ittiche in base al metodo di alimentazione

Tutti i pesci di fiume e di mare, così come i pesci decorativi dell'acquario, sono classificati in base al modo in cui si nutrono. Alcuni di questi animali dovrebbero essere attribuiti ai predatori, dal momento che la loro dieta principale è rappresentata da pesci più piccoli, spesso persino avannotti della stessa specie. Molti predatori non sono contrari ai molluschi, ai caviali, alle carogne.

Ad oggi sono noti i tragici casi dell'attacco agli umani del più grande pesce assetato di sangue - gli squali. Le persone hanno leggende su quanto siano pericolosi per il pesce gatto e il luccio. Presumibilmente, alcuni grandi individui di queste specie possono trascinare un bambino o una donna magra nelle profondità del bacino, dove si occupano delle loro vittime. Oppure, si dice, mordono spietatamente le membra degli sfortunati mentre fanno il bagno. Tuttavia, non sono stati registrati fatti affidabili di questo.

Ma le "sorelle" del mare dei lucci di fiume - i barracuda - sono capaci di terribili crimini. Sono simili alla spietata moray, sulla quale si dice che nell'antichità erano greci, erano pesci d'acquario molto diffusi, che i loro proprietari usavano come strumenti di esecuzione discutibili e colpevoli di qualcosa.

Storie di cuore gelide su piranha, chimere, pesci tigre e gupera gigante - anche questo è pesce di mare. Le foto del pesce assassino sopra sembrano davvero fantastiche. Tuttavia, vale la pena notare che la maggior parte dei predatori tra i pesci è pericolosa solo per i piccoli abitanti dei corpi idrici. Questi includono bottatrice, pesce gatto, trota, luccio, anguilla, coregone, aspide, pesce persico, pesce persico, pesce persico, temolo, che vivono in grandi quantità nei fiumi russi.

I tori, i cobitidi, i dace, le carpe, le tinche, i triotti, i pesci, gli uccelli azzurri, i barbi, le spine, le alghe, i carassi, i rotan, i pesciolini, gli orsi, i carassi, i busti, i gomiti, gli occhi bianchi, gli amorini, i cavedani, i ruff, i rudd Peled, coregoni e altri pesci d'acqua dolce.

Differenze di allevamento

La maggior parte delle creature viventi della superclasse vertebrata in esame stanno circolando. E qui, c'è una divisione, perché alcune specie usano la fecondazione esterna. Ciò accade nei casi in cui la femmina getta uova non fecondate nell'acqua, e i maschi appartenenti allo stesso tipo di pesce rilasciano un liquido bianco con sperma nell'ambiente fertile - milt.

Ci sono pesci appartenenti all'allevamento delle uova. Cioè, la fecondazione avviene all'interno del corpo della femmina. Risulta che la luce già formata carne appare sulla luce. Questi includono alcuni pattini, squali, aquilotti, scoiattoli, branzini, dentifricio e alcuni altri.

Alcuni pesci d'acquario sono anche vivipari, le cui foto sono presentate nell'articolo. Questo, ad esempio, guppy e spade.

Allevamento di salmone e storione

Il salmone include storione e salmone (il cosiddetto pesce rosso). Una foto di un salmone maschio prima della deposizione mostra chiaramente quanto il suo aspetto cambi prima di questo importante periodo della vita. Una gobba particolare sul dorso ha dato il nome a una delle specie di salmone: il salmone rosa. Le fauci dei pesci sono agganciate, il loro corpo diventa brillante, causando persino colorazione.

È interessante notare che la maggior parte delle specie di pesci rossi (sockeye, rosa, amico e altri) sono salmastre. Sono nati nei fiumi d'acqua dolce, quindi nuotano nell'ambiente marino. Sparare maschi e femmine si muovono contro la corrente di nuovo verso i luoghi del loro aspetto. Un numero molto elevato di rappresentanti di salmoni muoiono durante questo periodo e non hanno raggiunto il loro obiettivo: alcuni a causa di fattori naturali e altri a causa del bracconaggio. Dopo la deposizione delle uova, quasi tutte le persone di entrambi i sessi muoiono. Sebbene gli ittiologi scoprissero diverse eccezioni a questa regola, cioè, riuscirono a registrare diverse femmine che vennero a generare cinque o anche sette volte.

I pesci dello storione sono anche dei cerbiatti. I nomi di alcune specie di questa preziosa razza commerciale sono noti a quasi tutti. Questo storione stellato, storione, spiga, beluga, sterlet e alcuni altri.

Pesci d'acquario

Le foto di questi vertebrati attirano l'attenzione anche di quelle persone che sono assolutamente indifferenti all'itologia e non sentono il desiderio di avere animali così particolari. La luminosità della colorazione, l'inusualità del loro aspetto giocano il ruolo principale in questo.

Tuttavia, per chi è interessato al mondo sottomarino e ai suoi abitanti, il pesce d'acquario può essere un vero e proprio strumento pratico. Osservandoli, studiando le loro abitudini, si possono individuare tutte le principali gradazioni di questa superclasse naturale di vertebrati.

Come tutti i pesci, questi animali domestici negli acquari sono suddivisi in acqua dolce, salmastra e salata.

Ci sono anche famigerati predatori che attaccano altri abitanti dalla fame, ma perché questa è la loro essenza naturale. Un tale esempio sono piranha e squali ornamentali. Insieme a loro, ci sono pesci insettivori, così come quelli che preferiscono vermi, vermi del sangue, alghe, ecc.

I pesci d'acquario sono divisi in principianti e vivipari. La maggior parte, ovviamente, si riferisce a quelli che depongono le uova nell'acqua e nel latte.

Brevemente sulla cosa principale ...

Osservando la vita del pesce, l'uomo trae importanti conclusioni per se stesso: tutto in natura è interconnesso, tutto dipende l'uno dall'altro. E l'uomo è uno degli anelli della catena, per l'integrità di cui è responsabile.

Guarda il video: Cartoccio Di Pesce - Branzino al Cartoccio - Orata al Cartoccio - COTTURA AL CARTOCCIO (Dicembre 2021).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send