Pesce

Foto di pesce Pecilia

Pin
Send
Share
Send
Send


Percylia: manutenzione e cura, dimorfismo sessuale, specie, revisione di foto-video

Tutto su pesci d'acquario

Petilia è uno dei pesci d'acquario più popolari e belli!

La semplicità del contenuto, la variabilità del colore, la facilità di riproduzione li hanno resi così popolari.

Nonostante il fatto che questi pesci siano facili da mantenere, è necessario conoscere i consigli e le raccomandazioni di base per la cura dei parassiti, in modo che vivano e decorino il serbatoio il più a lungo possibile.

Nome latino: Xiphophorus maculatus;

Temperatura dell'acqua confortevole: 24-27 gradi;

Acidità di pH: 7,5-8;

rigidità: 8-25;

l'aggressività: Non aggressivo;

La complessità del contenuto: facile;

Compatibilità di aculei: Gamma molto ampia, tutto viviparo, squatina, piccoli ciclidi "pacifici", per esempio, Ramirezi apistogram, tetra, gourami, zebrafish, tutti i somici eccetera

Non compatibile: grandi ciclidi aggressivi e grandi predatori come loro. Vedi anche l'articolo compatibilità del pesce d'acquario.

Quanti vivono: In buone condizioni può vivere fino a quattro anni. Scopri quanti altri pesci vivono IN QUESTO ARTICOLO!

Dimensione Petilia raggiunge 4-5 cm nelle femmine, i maschi sono un po 'più piccoli. Il corpo è romboidale, con una pinna caudale piuttosto ampia e una testa relativamente piccola.

Habitat: Nord e Centro America. Comune anche in Florida, California, Colorado, Hawaii, Louisiana, Texas e Nevada.

Pecilia cura e manutenzione

I petili sono considerati pesci molto poco esigenti. Loro, come in altri e tutti gli altri piccoli pesci, hanno bisogno di acqua pulita - concentrazione di ammoniaca = 0, nitrito = 0 e nitrato è accettabile 20. Pertanto, è necessario un buon sistema di filtrazione dell'acqua! Ho solo bisogno di scaldabagnoper mantenere una temperatura confortevole. E, naturalmente, ha bisogno di aerazione, non è nemmeno discusso. Si consiglia di effettuare cambi d'acqua una volta a settimana ~ 1/4 - 1/3 del volume totale di acqua.

I petili sono molto attivi: a loro piace nuotare molto velocemente. Pertanto, nonostante le ridotte dimensioni del pesce, l'acquario dovrebbe avere un volume di 70 litri, e meglio tutti i 100 litri. È auspicabile che l'acquario sia largo e profondo abbastanza, questi pesci amano metterli lì, preferendo gli strati medi e superiori dell'acqua.

Con il contenuto di platies, uno dovrebbe sapere e ricordare che questi sono "pesci alcalini" - loro preferiscono dH e pH sopra 7. Non è consigliabile acidificare l'acqua con ostacoli, o un altro fioterapiey. Si consiglia inoltre di selezionare i vicini "alcalini", ad esempio gli scalari e le gouram vanno d'accordo con le pecilie, ma non sono i migliori vicini, dal momento che gradiscono l'acqua dolce e leggermente acida (pH dH inferiore a 7).

Alimentazione e alimentazione otzili

Pitsilia mangia volentieri qualsiasi cibo secco, non disdegna e nessun cibo vivo, per esempio il bloodworm. In natura, i celiti si nutrono di insetti e alghe. Pertanto, la loro dieta dovrebbe includere alimenti vegetali. È necessario per la normale digestione. Tuttavia, i mangimi bilanciati dell'azienda Tetra si adattano perfettamente al compito.

Alimentazione di pesci d'acquario deve essere corretto: equilibrato, diversificato. Questa regola fondamentale è la chiave per mantenere con successo qualsiasi pesce, sia esso guppy o astronotus. articolo "Come e quanto nutrire i pesci d'acquario" parla in dettaglio di questo, delinea i principi di base della dieta e del regime alimentare dei pesci.

In questo articolo, notiamo la cosa più importante: nutrire i pesci non dovrebbe essere monotono, sia cibo secco che vivo dovrebbero essere inclusi nella dieta. Inoltre, è necessario tenere conto delle preferenze gastronomiche di un particolare pesce e, a seconda di ciò, includere nella sua razione alimentare con il più alto contenuto proteico o viceversa con ingredienti vegetali.

Il cibo popolare e popolare per il pesce, ovviamente, è cibo secco. Ad esempio, ogni ora e ovunque si trovano sugli scaffali dell'acquario dell'azienda alimentare "Tetra" - il leader del mercato russo, infatti, la gamma di mangimi di questa azienda è sorprendente. Nell'arsenale gastronomico di Tetra sono inclusi mangimi individuali per un certo tipo di pesce: per il pesce rosso, per i ciclidi, per i loricaridi, i guppy, i labirinti, gli arawan, i discus, ecc. Inoltre, Tetra ha sviluppato alimenti speciali, ad esempio, per migliorare il colore, fortificato o per nutrire gli avannotti. Informazioni dettagliate su tutti i feed Tetra, puoi trovare sul sito ufficiale della compagnia - qui.

Va notato che quando si acquista qualsiasi cibo secco, si dovrebbe prestare attenzione alla data della sua produzione e della durata di conservazione, cercare di non comprare il cibo in base al peso, e anche mantenere il cibo in uno stato chiuso - questo aiuterà ad evitare lo sviluppo di flora patogena in esso.

Tipi di platies

Dovrebbe immediatamente dire che Xiphophorus maculatus - questa è la vista, "Pecilia chiazzata". C'è anche Xiphophorus variatus - "Pecilia tricolor". Entrambi hanno molte razze di razze, molte delle quali sono anche ibridi tra queste specie, con l'attrazione della forma originale della specie di Spadaccino Verde, Xiphophorus helleri. Ad esempio, la razza "black petilia" e "black swordtail" - il risultato della selezione di ibridazione di tutte e 3 le specie. Selvaggio - le forme originali della specie "macchiato petilia" e "tricolor petilia" negli acquari non si verificano quasi mai.

Grazie al lavoro di riproduzione, più di 130 specie di placche sono ormai comuni negli acquari. Ci sono rosso, giallo, arancione, dorato e persino bianco! È semplicemente impossibile elencare tutto. Ci sono due forme morfologiche interessanti del plazio. Il primo è il "palloncino".

In natura, non si verifica, derivato artificialmente. Sembra molto insolito a causa della colonna vertebrale curva. Quando si selezionarono pesci con una colonna vertebrale curva accorciata. Il palloncino Pecilia sembra una versione abbreviata e gonfiata dei soliti pezzi. A causa della curvatura e degli organi interni spostati, questo morph ha spesso problemi con la riproduzione. Il secondo - petilia ravanello.

In natura, anche non trovato, allevato dagli allevatori. Chiamato così a causa della forma originale della pinna caudale, quasi sempre con un colore nero. Recentemente, sono apparse varie varianti di questo famoso pesce d'acquario con un corpo accorciato modificato, nonché con pinne di varie forme.

Pecillia sesso: maschio e femmina?

Sulla foto, differenze di sesso

I maschi e le femmine della patchillia sono semplicemente distinti: nei maschi, le pinne anali sono piegate in un tubo - gonopodia. Varietà dal vivo come guppy, spade e molli, ad es. le femmine portano uova e friggono dentro il corpo. L'allevamento di Pezily è semplice, di regola, avviene senza alcun coinvolgimento di un acquariofilo. In un acquario sono necessarie piante in cui gli avannotti si ripareranno fino alla loro crescita, altrimenti altri pesci, e anche i genitori stessi percepiranno la prole come cibo vivo. La placilia incinta sembra molto caratteristica, non confonderai nulla con niente. La gravidanza può essere determinata dall'addome arrotondato e dalla macchia scura vicino alla pinna anale. Di solito, la pecilia femmina partorisce ogni 28 giorni, il numero di avannotti è di circa 20-40 pezzi. Fry sembra abbastanza indipendente e relativamente facile da nutrire - polvere vivente, pestati in polvere con mangimi di marca o mangimi speciali per friggere.

È interessante notare che le femmine patzilia, come tutti i vivipari ad un certo punto, cambiano il sesso e diventano un maschio. Tale comportamento del pesce viviparo è spiegato dalla lotta evolutiva per la sopravvivenza.

Una selezione di bellissime foto con pacche

Video interessante su parassiti

Petsilii - pesce popolare e bello

La pecilia (latino Xiphophorus maculatus) è uno dei pesci d'acquario più popolari. Senza pretese, bellezza, colorazione varia e facilità di riproduzione, lo hanno reso così popolare. Lei, come un guppy, coda di spada, mollies è viviparo, cioè, porta uova nel corpo. Parleremo del contenuto di petilia e dell'allevamento nel nostro articolo. Che aspetto hanno? Come e cosa dare da mangiare al pollame? Sono difficili da mantenere? Come allevarli? Queste e altre domande troveranno una risposta dal nostro articolo.

Habitat in natura

Vive nell'America settentrionale e centrale, il luogo di nascita di Veracruz in Messico in America centrale. È anche diffuso in California, Colorado, Florida, Hawaii, Louisiana, Nevada e Texas, ma questi stati sono stati importati artificialmente.

In natura:

Piscina di pollo alla fattoria:

descrizione

La pecilia è un pesce piccolo, la lunghezza del corpo raggiunge 3,5-5 e l'aspettativa di vita è di circa 3-4 anni. Per quanto riguarda l'aspetto e il colore, possono essere molto diversi, è semplicemente impossibile descrivere tutto. Si può solo menzionare il disco platillia, una forma appositamente derivata con una colonna vertebrale curva e grazie a questa particolare forma del corpo, è anche chiamato il pallone al placio. In realtà, non ci sono differenze nel contenuto tra il solito petsilia e il pallone. Questi ultimi, a causa della deformazione degli organi e dello scheletro, sono più capricciosi.

Una varietà di chilias

alimentazione

In natura, i celiti si nutrono di insetti e alghe. E nell'acquario, sono felici di mangiare tutti i tipi di cibo. È importante includere nell'alimentazione petsyli contenenti fibre, può essere come fiocchi con componenti vegetali e verdure scottate - cetrioli, zucchine, spinaci.

In natura, le alghe costituiscono gran parte della dieta e il cibo delle piante contribuisce al normale funzionamento del tratto gastrointestinale.
Per quanto riguarda i mangimi, possono essere qualsiasi - bloodworm, tubule, Artemia e koretra perfettamente adatti.

Difficoltà nel contenuto

Il pesce è perfetto sia per i principianti che per i professionisti. Tra gli uccelli, ognuno troverà un pesce interessante per se stesso.

Manutenzione e cura

Come quasi tutti i vivipari, le partilie sono estremamente senza pretese e vivibili. Puoi tenerli in piccoli acquari, da 40-50 litri, ma di più è meglio. Tra di loro, non mostrano aggressività (al contrario degli Spadaccini), e possono essere contenuti con la predominanza delle femmine. Un maschio è sufficiente per due o tre femmine.

I parametri dell'acqua non sono troppo importanti, l'acqua mediamente dura sarà ideale (15 - 30 dGH), l'acidità è all'interno del pH: 7.0-8.3, e la temperatura dell'acqua è 22-25 C. È importante che l'acqua sia pulita e fresca, è consigliabile sostituire parte dell'acqua settimanale ( fino al 20%). La filtrazione e l'aerazione sono desiderabili, ma se l'acquario non è sovrappopolato, può anche essere trascurato.

compatibilità
I pitsilii vanno d'accordo nell'acquario generale, non toccare nessun pesce. Tuttavia, i predatori possono essere facili prede. Petsilya va d'accordo con altri vivipari: molly, guppy, spade.

Differenze di genere

Nella patzilia maschile e femminile, la differenza di genere è abbastanza pronunciata. Le femmine sono generalmente più grandi (palpabili), con un addome più pieno e arrotondato e meno colorate. Nei maschi, la pinna anale si è evoluta da gonopodia, è piccola e appuntita. In femmina, la pinna anale è più larga.

Maschio (sotto) e femmina

allevamento

Non è richiesta alcuna preparazione speciale per l'allevamento, accadrà da sola se c'è una femmina e un maschio. In realtà, c'è un'affermazione che è più difficile fermare la moltiplicazione del plinio che iniziare.

Affinché le donne diventino normalmente incinte, un maschio su tre femmine è sufficiente. Questo numero è ottimale perché riduce la competizione tra i maschi e offre alle donne l'opportunità di riposare da loro. Vivipari mezzi di sostentamento, cioè, hanno una frittura immediatamente formata che può nuotare. La gravidanza della femmina può essere determinata dall'addome arrotondato e dalla macchia scura vicino alla pinna anale. Di solito, la pecilia femmina partorisce ogni 28 giorni, il numero di avannotti è di circa 20-40 pezzi. I generi di Petsilia sono semplici, basta rilasciarli e aggiungere piante all'acquario. A questo punto, non ha bisogno di essere disturbato, è meglio chiudere il vetro anteriore con della carta.

Ma tieni presente che mangiano i loro avannotti, e per farli sopravvivere devi piantare molte piante o piantarle immediatamente in un contenitore separato. Prendersi cura degli avannotti è molto semplice, dato che è nato piuttosto grande e formato. Puoi nutrirlo con tuorlo d'uovo, cibo secco, mangime di marca per friggere. Se il cibo è abbondante e l'acqua è pulita, dopo tre mesi il peperoncino diventa sessualmente maturo.

Giallo, disco e altre specie

Pecilia (lat Xiphophorus maculatus) è un piccolo pesce d'acqua dolce della famiglia delle Pecilliaceae. L'habitat naturale della specie è l'America settentrionale e centrale. Si trova nelle acque degli stati della California, Colorado, Florida, Louisiana, Texas, Nevada, Hawaii. Oggigiorno, gli animali domestici dell'acquario sono allevati in allevamenti ittici o in acquari.

Tutte le specie di plati sono caratterizzate da piccole dimensioni corporee, le femmine sono più grandi dei maschi una volta e mezza. La lunghezza del corpo delle femmine è di 5 cm, i maschi - 3-3,5 cm. Quanto vivono questi pesci? Se fornite loro le cure adeguate, saranno in grado di vivere in cattività da 3 a 5 anni. L'aspetto del peperoncino può variare: gli animali da acquario vengono per lo più dipinti con colori vivaci o variegati e le specie selvatiche non sono in vendita. Interessanti caratteristiche morfologiche hanno un diskius, in cui il corpo è arrotondato, la colonna vertebrale è curva. Il suo altro nome è palloncino pecilia. Per quanto riguarda il comportamento, il disco di Petsilia è più capriccioso e stravagante nel contenuto, a differenza di altre razze.


Le differenze di sesso sono evidenti - oltre alla differenza nella taglia del corpo, le femmine di questi pesci si distinguono per una pinna anale arrotondata e larga. Nei maschi, la pinna anale è lunga, appuntita, formando la cosiddetta "gonopodia". Le femmine hanno un addome pieno e arrotondato, il colore delle loro squame è sbiadito. I maschi sono più luminosi, la loro simmetria del corpo è angolare.

Politica dei contenuti

Il contenuto di Petsyli nell'acquario è piuttosto semplice, quindi anche un principiante amante del pesce può fornire loro una cura adeguata. Tutte le varietà di platies sono pesci vivipari, gli avannotti a tutti gli effetti, pronti per la vita, appaiono dal ventre delle femmine. La pecilia è un pesce vivace e senza pretese (ad eccezione della razza Discillium), un pesce adulto ha bisogno di un serbatoio con una capacità di 50 litri. Si consiglia di sistemarsi su un maschio due femmine. Questi pesci non mostrano aggressività verso i loro congeneri, ma dovrebbero esserci più femmine nell'acquario.

Il pesce si adatta facilmente al corpo idrico domestico, anche i parametri del contenuto sono importanti: la temperatura dell'acqua è 22-26 ° C, l'acidità del terreno è 7,0-8,0 pH, la durezza 15-20 °. Una volta alla settimana, l'acqua cambia per essere pulita, infusa e fresca. Installare un filtro interno e un compressore nell'acquario in modo che l'acqua venga costantemente pulita dallo sporco e saturata di ossigeno.

Guarda il video sul contenuto e la cura del petsilia rosso.

Nell'acquario comune, le varietà di patchili acquari vanno d'accordo con i pesci vivipari: guppy, spade, molly. Possono riprodursi con queste specie, a volte portando una prole bella e sana. In natura, non si incrociano l'uno con l'altro. Percylievye ha una disposizione amorevole alla pace, in modo che possano diventare vittime di grandi e predatori vicini. Non sistemarli con ciclidi, anguille, grandi pesci gatto, carpe, pesci rossi, barbe.

Specie selvatiche di specie mangiano detriti, alghe, piante acquatiche e insetti. Gli animali domestici possono mangiare ciò che dà l'ospite, ma la dieta dovrebbe essere variata. Pesce come cibo con spirulina, lattuga scottata e foglie di tarassaco, spinaci, cereali bolliti senza sale (miglio, farina d'avena), zucchine e cetrioli a fette. Dal cibo vivo preferiscono Artemia, Daphnia, Tubber, Bloodworm, Coretic. Puoi dare cibo di marca sotto forma di fiocchi e compresse. Grazie alla bocca superiore, cattura il cibo dalla superficie dell'acqua. Alimentazione - 2 volte al giorno in piccole porzioni, che possono essere consumate in 5 minuti.

Deposizione delle uova Xiphophorus maculatus

La riproduzione del pesce è possibile sia nell'acquario generale che in un terreno di deposizione separata. Se ci sono maschi e femmine nel serbatoio, la riproduzione può avvenire da sola. Essere preparati che le femmine possono spesso produrre prole, la riproduzione deve essere controllata.

Guarda nuotare nelle partilie giallo e bianco dell'acquario.

L'allevamento tra questi pesci è possibile all'età di 8-12 mesi. Più piccoli sono i maschi nell'acquario, le femmine più calme si sentono. È facile notare la gravidanza della femmina - ha un addome più pieno che si gonfia fortemente prima del parto, e una macchia scura si forma vicino alla pinna anale. Troverà un posto appartato nello stagno, dove appariranno gli avannotti. La giovane femmina partorirà un po 'di avannotti, da 20 a 40 anni, 50 anni e più. Poco prima di partorire, la femmina può essere depositata in un contenitore con acqua pulita, dove si preparerà tranquillamente alla consegna. È possibile aggiungere piante al piano di salvataggio, è meglio ombreggiare il vetro del serbatoio con della carta.

Dopo aver partorito, la femmina dovrà essere accuratamente rimossa dal lanciatore con l'aiuto di una rete - lei può mangiare la sua covata. È facile prendersi cura dei cuccioli, dato che sono formati e pronti a cercare cibo. Alimentazione iniziale - cibo per avannotti, tuorlo d'uovo pestato, nauplii di Artemia. Più tardi possono essere ordinati man mano che crescono. I bambini diventeranno sessualmente maturi all'età di 3 mesi, tuttavia, trapiantano tutti in contenitori diversi con acqua pulita in modo che le persone non sessuali non si riproducano in così giovane età.

Diversità di specie di acquario Xiphophorus maculatus

Red Petilia è un pesce d'acquario molto bello con un ricco colore di squame. Le pinne ventrali brillano di una sfumatura bluastra. Dimensioni del corpo - 10-12 cm, per ottenere un colore saturo, è necessario dare cibo vivo. Animali domestici molto veloci e attivi. La platilia rossa è spesso usata come materiale per l'allevamento di nuove razze di placio e coda di spada, in condizioni di acquario può incrociarsi indipendentemente con "spade", portando pesci che assomigliano all'aspetto tricolore di spade.

Palloncino Pecilia - pesce dall'apparenza insolita, che può avere scale di colori differenti. A causa della spina deformata, la loro vita non è molto semplice.Allora quanto vivono in cattività? Fornendo loro un'assistenza di qualità, vivranno da 2 a 4 anni. La lunghezza del corpo è di 15 cm, l'altezza è di 8-10 cm. I maschi sono 1,5 volte più piccoli delle femmine.

Il fiore nero nero è caratterizzato da una natura pacifica, si distingue per il suo comportamento attivo e lo stile di nuoto veloce. La platilla nera si incrocia con l'altra pecilia e porta la progenie ibrida. La frittura risultante crescerà con un colore nero profondo che emetterà una tinta bluastra. Dimensioni del corpo 10 cm, aspettativa di vita 3-4 anni.

Platilla gialla - piccolo pesce (8-10 cm), nella parte anteriore della coda maschile e coda di ombra rossa. Il corpo delle femmine paterne è leggermente più grande, arrotondato, di colore giallo, le pinne sono trasparenti. Lungo il corpo dei maschi, c'è una striscia orizzontale d'argento appena percettibile.

DESCRIZIONE DELL'ALLEVAMENTO FOTO DI PETSILIA-CONTENUTO.

ALLEVAMENTO DI PETSILIA

L'allevamento di Pezilia non pone problemi. È un pesce viviparo - cioè non depone le uova, ma dà alla luce degli avannotti che sono già in grado di vivere in modo indipendente. Questo facilita enormemente l'allevamento delle placche e anche un acquariofilo principiante può farcela.

Pestilia raggiunge solitamente la maturità sessuale a 5-6 mesi (sebbene ciò possa accadere prima). Dopo la fecondazione da parte del maschio, la femmina per 25-30 (di solito 28 giorni) frigge.

Un addome a tutto tondo aiuta a conoscere la consegna veloce. Alcuni giorni prima della nascita, l'addome diventa quadrato, una macchia scura appare più vicina alla pinna anale. Petsyli nato da 20 a 50 avannotti (anche se ci sono record e 120 avannotti da un pesce).

Se vuoi coltivare in modo indipendente gli avannotti, osservando e controllando il processo, allora in questo momento è meglio depositare la donna incinta in un piano di salvataggio preparato. Il volume di un otsadnik può essere da 10 litri. Con il forte desiderio di allevare gli avannotti in modo indipendente e l'assenza di un acquario aggiuntivo, puoi usare una bottiglia da 5 litri con un collo tagliato.

È meglio prendere l'acqua dall'acquario esistente. Si consiglia di installare nel filtro dell'acquario, compressore e piastra riscaldante. La temperatura impostata a 1-2 gradi in più rispetto all'acquario corrente. Puoi mettere un filtro per il ponte aereo - uccidere 2 lepri in una volta. Il terreno non è necessario, senza di esso, è molto più facile mantenere la pulizia in acquario. Ma le piante viventi devono aggiungere. Il fatto è che i partia dopo la nascita possono mangiare i loro avannotti.

Pertanto, hanno bisogno di nascondersi da qualche parte. Meglio di tutti è un roditore. Getta alcuni mazzi e la prole sarà un ottimo riparo e fonte di cibo. Dopo 8-10 ore dalla nascita, la femmina può essere rimossa. Gli avannotti sono nati molto più grandi dei pesci appena nati e possono facilmente nutrirsi più facilmente. Dai primi giorni puoi nutrire cibo secco, finemente martellato tra le dita, tuorlo d'uovo, dafnie. Il giorno 5, è possibile includere nella dieta di Cyclops o Artemia congelati (la cosa principale è che non sono troppo grandi).

È necessario nutrire 3-5 volte al giorno. Molto spesso di più e in porzioni più piccole. Non dimenticare che nel serbatoio con gli avannotti è necessario mantenere la pulizia e tutto il cibo non consumato deve essere pulito. Basta non dimenticare i cambi d'acqua. I primi giorni è necessario apportare modifiche ogni 2-3 giorni al 20%. L'acqua deve essere separata Ricorda che più basso è il livello di nitrati, più velocemente gli avannotti crescono. Dopo 3-4 settimane puoi nutrire anche pesci adulti.

CONTENUTO E CURA

Come quasi tutti i vivipari, le partilie sono estremamente senza pretese e vivibili. Puoi tenerli in piccoli acquari, da 40-50 litri, ma di più è meglio. Tra di loro, non mostrano aggressività (al contrario degli Spadaccini), e possono essere contenuti con la predominanza delle femmine. Un maschio è sufficiente per due o tre femmine.

I parametri dell'acqua non sono troppo importanti, l'acqua mediamente dura sarà ideale (15 - 30 dGH), l'acidità è all'interno del pH: 7.0-8.3, e la temperatura dell'acqua è 22-25 C. È importante che l'acqua sia pulita e fresca, è consigliabile sostituire parte dell'acqua settimanale ( fino al 20%). La filtrazione e l'aerazione sono desiderabili, ma se l'acquario non è sovrappopolato, può anche essere trascurato.

compatibilità
I pitsilii vanno d'accordo nell'acquario generale, non toccare nessun pesce. Tuttavia, i predatori possono essere facili prede. Petsilya va d'accordo con altri vivipari: molly, guppy, spade.

DIFFERENZE DEL SESSO

Nella patzilia maschile e femminile, la differenza di genere è abbastanza pronunciata. Le femmine sono generalmente più grandi (palpabili), con un addome più pieno e arrotondato e meno colorate. Nei maschi, la pinna anale si è evoluta da gonopodia, è piccola e appuntita. In femmina, la pinna anale è più larga.

Tra gli acquariofili di tutto il mondo, il genere di pesci appartenenti ai vivipari è molto diffuso - petsiliye, infatti, include anche i platies. Questi pesci rappresentano una delle famiglie appartenenti all'ordine kartozubobraznyh. L'errata designazione di questa specie di pesci da mollies è passata nel tempo da forme melanistiche (di colore scuro) al petileum ad altre specie di placio. Insieme con i guppies diffusi, le partilias hanno anche guadagnato una grande popolarità. La loro relativamente facile riproduzione contribuisce al fatto che la femmina non mangia i suoi avannotti dopo la nascita.

Origine e DESCRIZIONE

Per la prima volta in Europa, i peperoncini furono trovati nel 1907. Sono stati portati dalle regioni tropicali del Centro America - Messico, Guatemala, Honduras. A casa, gli habitat di questi pesci - i tratti più bassi dei fiumi che sfociano nell'Oceano Atlantico.

caratteristica

Le pitsilii appartengono al pesce d'acqua calda. Il colore delle specie acquatiche, grazie a molti anni di allevamento e alle condizioni di mantenimento confortevoli, differisce in luminosità, ricchezza e un'ampia varietà di colori rispetto agli antenati dei pesci di questo genere. I loro parenti, che vivono in condizioni naturali, hanno un colore giallo bruno, con due prominenti macchie scure davanti alla pinna caudale.

Il pesce del genere Paecilia è di piccole dimensioni: la lunghezza del corpo dei maschi è inferiore a quella delle femmine - da 3 a 4 cm e da 4 a 6 cm, rispettivamente. Il corpo è una pinna caudale piuttosto densa, forte, ampia e robusta, sebbene a seguito di esperimenti di selezione siano stati allevati individui con varie forme del corpo e pinne. Per i maschi adulti, oltre alle dimensioni e al corpo più snello, un presagio caratteristico è l'organo aggregato (gonopodia) - pinna anale arrotolata in un tubo.

Problemi di contenuto

I problemi con il contenuto di placio di solito non si verificano. Se il pesce piccolo acquisito è malato, il prelievo del pesce potrebbe essere già al 100% nella prima settimana dopo l'acquisizione. Di solito questo si trova con pesci importati. Se il pesce è sano e tutte le condizioni sono soddisfatte, non causerà molti problemi. Il coregone può sempre essere distribuito agli amici o regalare (anche se gratuitamente) a un uccello o ai negozi.

Riassumendo, possiamo dire che il Petsilia è un pesce luminoso e senza pretese, perfetto per un acquariofilo inesperto. Osserva la pulizia dell'acquario, la modalità e la velocità di alimentazione e il pesce delizierà i tuoi occhi per più di un anno.

ALIMENTAZIONE

In natura, i celiti si nutrono di insetti e alghe. E nell'acquario, sono felici di mangiare tutti i tipi di cibo. È importante includere nell'alimentazione petsyli contenenti fibre, può essere come fiocchi con componenti vegetali e verdure scottate - cetrioli, zucchine, spinaci.

In natura, le alghe costituiscono gran parte della dieta e il cibo delle piante contribuisce al normale funzionamento del tratto gastrointestinale.
Per quanto riguarda i mangimi, possono essere qualsiasi - bloodworm, tubule, Artemia e koretra perfettamente adatti.

Specie di caecium

Il genere è composto da 33 specie, la più comune tra gli amanti sono i seguenti tipi di specie:
• Petilia Xiphophorus maculatus
• Pecilia Xiphophorus variatus
• Pecilia amazonica
• Mollies amazzoniani (Poecilia formosa)
• Wide mollies (Poecilia latipinna)
• Guppy (Poecilia reticulata)
• velieri a vela (Poecilia velifera) Condizioni di compatibilità con gli altri abitanti dell'acquario Un altro vantaggio è che vanno d'accordo nell'acquario generale, non toccano nessun altro pesce. Ma tieni presente che per i predatori stessi possono diventare facili prede. Questo è il motivo per cui è meglio posizionare i plati con altri vivipari, ad esempio con molly o spade.

Storia di origine

Un certo numero di specie di pesci che appartengono alla famiglia kartozuboobraznyh sono chiamati partilie. Gli acquariofili di tutto il mondo sono favorevoli agli animali domestici, tuttavia nella maggior parte dei casi vengono chiamati "molly". All'inizio, questo termine si applicava solo alle forme melanistiche degli individui., ma in seguito, l'intera gamma di specie di plinio divenne nota come questa immagine.

VIDEO

Caellia Fish: specie, contenuto e cura

Animali belli, brillanti e insoliti, ma allo stesso tempo semplici e facili da curare: pesci ideali per coloro che hanno appena iniziato la loro conoscenza del contenuto e forse allevando creature che vivono nell'acqua. Nonostante la stupefacente sregolatezza di questi vivipari, i consigli e le raccomandazioni di base per il loro contenuto devono sapere che il pesce dovrebbe decorare l'acquario il più a lungo possibile, e non essere una settimana dopo nelle fogne.

Pequilla in natura

Il Sud America, il Messico, il Guatemala, dove abitano vasti e bassi bacini artificiali con acqua fresca o salmastra, abbondantemente ricoperto di vegetazione e con ghiaia o terra fangosa, è la patria di queste carpe. Possono anche essere trovati nelle bocche e nelle zone più basse dei fiumi che sfociano nell'Atlantico. Le persone più belle vivono nelle acque dell'isola dello Yucatan. Tuttavia, la loro colorazione naturale è generalmente noiosa: un corpo giallo-marrone con alcune macchie nere. Tutte le specie multicolori derivate artificialmente.

In acquariofili europei, molly (questo è il secondo nome di questi pesci) è apparso nel 1907, e in russo solo mezzo secolo dopo. E da allora è molto popolare, forse a causa del lavoro incessante degli allevatori che costantemente offrono nuove varietà e, a volte, il basso costo del pesce.

Che aspetto ha l'acquario platino?

Il corpo del pesce sembra un rombo: alto, allungato e leggermente compresso dai lati, con una piccola testa, su cui sono grandi occhi e una bocca rovesciata, e pinne arrotondate. I maschi sono lunghi 5,5 cm, le femmine sono leggermente più lunghe (fino a 7 cm) Inoltre, i maschi sono leggermente più magri e hanno gonopodies (questa è una pinna anale, come se fossero avvolti in un tubulo), ma mancano di una spada sulla pinna caudale. L'aspettativa di vita con buona cura può raggiungere i tre anni.

Per quanto riguarda la colorazione, è molto vario e ha più di 130 opzioni di colore.


Specie di animali domestici

Il genere comprende 33 specie descritte e un gran numero di forme ibride. La varietà è diversa non solo dai colori, ma anche dalla forma del pesce. Ma tutto in ordine. I colori più popolari sono:

  1. Ciottoli multicolori multicolori che sono gettati in tutte le sfumature di un arcobaleno. E nei maschi, la parte anteriore del corpo è di colore giallo-biancastro, e la parte posteriore è bluastra. Lati in punti marroni e neri, fusione in 3-6 strisce trasversali. Tutte le pinne sono di colore giallo-rosso, la parte posteriore ha un bordo nero e alla base della coda ci sono due punti scuri. Le femmine sono più scure (oliva, marrone, grigio) e hanno un disegno a zig zag rossastro sui lati.
  2. I percylia sono neri, le cui squame gettano una tinta blu o verdastra.
  3. Schwarz verde o giallo con un'ampia striscia nera ai lati.
  4. Berlician berlinese, che è dominato dal colore scarlatto.
  5. Percyli blu, con testa verde e corpi celesti.
  6. D'oro.
  7. Red.

La forma del corpo e le pinne di questi pesci sono:

  1. Molly classico.
  2. Ravanelli che hanno la forma originale della pinna caudale, nel mezzo del quale c'è una striscia larga o stretta.
  3. Cilindri - i proprietari di un corpo arrotondato, come se gonfio, che è accaduto a causa della traversata di pesce con una colonna vertebrale accorciata. È interessante notare che i loro avannotti sono nati con una colonna vertebrale dritta, ed è già deformato nel processo di crescita.

C'è anche un veliero (Velife), che è tre volte più grande, la presenza di una grande pinna dorsale sotto forma di vela o sciarpa e l'habitat naturale settentrionale.

Come scegliere i vicini?

Pezilli ha un carattere molto amichevole. Possono tranquillamente coesistere pacificamente sia tra loro che con altri pesci. Come i loro vicini è meglio scegliere abitanti calmi e non aggressivi dell'acquario con temperamento e condizioni di detenzione simili.

Esistono tre gruppi di compatibilità:

  • vicini eccellenti: pesci angelo, iris, barbusses di Sumatra e orate, omosessuali di blu e marmo, guppies, macropods, swordtail, danios, neons, tetra, combattimenti, alcuni tipi di pesce gatto, ecc .;
  • moderatamente andare avanti con anguille (possono sorgere disaccordi);
  • assolutamente incompatibile con tutti i predatori attivi, come astronotus, ciclidi, carpe koi, pesci rossi, ecc.

Come attrezzare un acquario?

Nonostante il fatto che la patcilia sia molto resistente e senza pretese alla qualità, alla temperatura e ad altre caratteristiche dell'acqua, le seguenti condizioni saranno ideali per loro:

  1. La capacità può essere di piccolo volume, ma profonda, poiché questi pesci vivono negli strati intermedi dell'acqua. Ogni individuo dovrebbe rappresentare circa 1,5-2,0 litri di acqua. Contengono plati in vasi da 10 litri, ma più preferibilmente gli acquari sono circa 50 litri. Lì non puoi solo posizionare con il comfort del pesce, ma anche piantare le piante necessarie, e ci sarà ancora un posto per i giochi. Sono necessari vetro o coperchio con fori, poiché durante la riproduzione gli animali possono saltar fuori accidentalmente.
  2. Ideale per l'acqua: pH 7,5-8; dH 8-25 ', temperatura 22-26 ° C. Ecco le gamme estreme, ma è chiaro che è meglio attenersi alla media aurea per evitare la malattia e ridurre l'aspettativa di vita.
  3. In relazione alle pianure e agli altri vivipari, la questione della salinizzazione dell'acqua è molto acuta. Nonostante la recente mania per loro, non vale la pena esercitarsi tutto il tempo. Il sale è ancora un medicinale usato in quarantena e nel trattamento di individui malati e indeboliti. Altrimenti, il pesce diventerà tenero, perderà l'immunità e la resistenza. Inoltre, gli acquariofili principianti semplicemente non possono mantenere la salinità al giusto livello.
  4. Aerazione e filtro sono opzionali, ma chiunque può installarli, non sarà peggio. Ogni settimana è necessario sostituire un quarto dell'acqua per essere fresca.
  5. Per illuminare un piccolo acquario, puoi utilizzare la luce solare, evitando i raggi diretti, o installare una lampada di bassa potenza.
  6. Il terreno è meglio prendere il buio. Deve essere presente vivere piante e rifugi senza pretese, come il pesce ama nascondersi. Per creare boschetti dietro e attorno ai lati dell'acquario, puoi prendere criptocoryne, echinodorus, elodeyu, rogolyniknik e altri. Top ben in forma Riccia. Lo spazio davanti è auspicabile per lasciare vuoto.

Cosa nutrire?

Una buona dieta varia ha un effetto positivo sulla dimensione, il colore e l'attività del pesce. Falene, tuberi, dafnie e ciclopi (per i maschi) possono essere utilizzati per le placche. Le varietà vive, congelate e secche sono benvenute. Il cibo non dovrebbe essere grande, in modo che il pesce non li soffochi. La quantità di cibo deve essere tale da essere completamente distrutta in una volta. Ciò eviterà la decomposizione di prodotti sul fondo, danni causati dall'acqua e quindi molte malattie. Come prelibatezza puoi dare spinaci, lattuga e alghe.

Ottenere prole

La pecilia è un pesce viviparo. Ciò significa che la fecondazione del capriolo e la gestazione degli avannotti avvengono all'interno della femmina. L'intero periodo dura da 28 a 40 giorni. La deposizione delle uova può verificarsi diverse volte all'anno. Fry appare nella quantità di 30-80 pezzi. Sono molto timidi e preferiscono stare in greggi vicino alla superficie dell'acqua. Nutrirsi da soli può immediatamente e lo stesso cibo degli adulti.

La deposizione delle uova si verifica sia nell'acquario generale che in uno stagno separato con un volume di 5-10 litri. In generale, in termini di allevamento, ci sono tre approcci.

Primo modo

Il modo più comune quando il pesce dall'acquario generale è depositato nello spawn. Gli avannotti risultanti vengono coltivati ​​e selezionati meglio. Il resto è smaltito.

Secondo modo

Il cosiddetto metodo di auto-semina, quando i partlia vivono e si riproducono in un acquario comune. Qui devi stare attento, perché i pesci di altre razze possono distruggere gli avannotti della plazia. Il vicinato con le spade è cattivo in termini di riproduzione, quello centrale è con i guppy, ei cardinali non interferiscono con questo processo.

Questi due metodi sono buoni per coloro che vogliono solo ottenere una prole, ma non sono assolutamente adatti per coloro che mirano a far emergere pesci luminosi e interessanti con la forma o il colore originale. Per questo calza il terzo metodo.

Terza via

L'essenza di questo è questo: i produttori sono tenuti separatamente, diffondendosi in un acquario di 4-5 litri, in ogni femmina dovrebbero esserci più dei maschi. Un altro equipaggia 2 contenitori da cinquanta litri per la riparazione e un paio di stolitrovye per gli avannotti. Fanno la separazione dei pesci per sesso. Tutti gli avannotti sono costantemente ordinati per colore e sesso. Tutti i reattori sono stati immediatamente smaltiti.

Malattie di Plazio

Scavando la salute dei pesci può essere acqua troppo fredda e batteri nocivi intrappolati con cibo o acqua quando viene cambiata. Le malattie più comuni sono la putrefazione, il fungo (placca lanuginosa sul corpo), le infezioni (punti bianchi e bolle).

Per non infettare il resto dell'acquario, i pesci malati vengono depositati per il trattamento, aumentare la temperatura dell'acqua e aggiungere 10 grammi di sale per ogni litro di esso. È possibile utilizzare la tripaphlavin e la soluzione blueprint, che vengono venduti nei negozi di animali.

Fatti interessanti

Una caratteristica notevole e divertente degli animali è che la femmina (anche quella che ha già dato alla luce) può cambiare sesso crescendo gonopodia. Questo è un segnale che il proprietario ha trascurato e le condizioni di vita sono cambiate molto.

Un altro punto interessante: se le patcilia sono adiacenti agli spade, allora possono incrociarsi tra loro, che alla fine possono portare alla degenerazione del primo.

Quindi, le partilie non sono solo semplici nel contenuto, ma anche pesci molto interessanti. E anche quelli che non sono mai stati coinvolti nell'acquarismo possono farcela. Un minimo di sforzo, pazienza e tutto andrà a finire!

Pecilia: riproduzione e cura a casa. Pesci d'acquario di Petilia: descrizione, contenuto

Il pesce Pezilya, la cui riproduzione, di regola, si verifica senza problemi inutili, è considerato un abitante abbastanza frequente degli angoli della vita moderna. Si trova spesso non solo negli enormi acquari da ufficio, ma anche nelle normali dimensioni domestiche, medie o anche molto modeste.

In generale, va notato che la pesilia è un pesce, il cui contenuto non diventerà problematico nemmeno per i principianti nel mondo dell'acquario.

Questo articolo lo racconterà in modo sufficientemente dettagliato. Il lettore farà la conoscenza di tutte le informazioni necessarie relative agli habitat, alle caratteristiche di alimentazione e all'aspetto di un abitante così interessante del mondo sottomarino, come Petsilia. Anche la riproduzione e l'allevamento a casa saranno trattati in sezioni separate. Dopo aver esaminato tutti i fatti forniti, chiunque desideri può, senza ulteriori timori, prendere un pesce come un animale domestico.

Sezione 1. Informazioni generali e condizioni dell'habitat in natura

La pecilia è un pesce che è un abitante molto popolare degli acquari moderni. Perché? Molto probabilmente, grazie alla sua senza pretese, facile allevamento, bellezza, vari colori.

Tuttavia, non tutti sanno che il suo habitat naturale - Nord e Centro America. Soprattutto spesso si trova a Veracruz in Messico. Inoltre, è possibile incontrare petilia in California, Colorado, Florida, Louisiana, Nevada, Texas e Hawaii, ma è stata portata qui artificialmente.

Sezione 2. L'aspetto del pesce

Pecilia, il cui contenuto non è solo facile, ma anche piuttosto interessante e informativo, è un pesce piuttosto piccolo, la cui lunghezza raramente supera i 3,5-5 cm, e l'aspettativa di vita media è di 3-4 anni.

Il suo aspetto, così come il suo colore, è difficile da descrivere a causa della grande varietà di opzioni. È sicuro dire che la femmina di pecelia non è brillante e variegata come il maschio.

Gli scienziati distinguono molte varietà. Ad esempio, è necessario menzionare le special del disco. Ha una colonna vertebrale insolita, molto curva e una forma del corpo speciale. Ma la petilia rossa è molto più mobile di altre specie.

Sezione 3. Pesci di differenze sessuali

Le differenze di sesso in questi pesci appaiono più che luminose. Le femmine sono visivamente più grandi, non hanno un colore così brillante, una pinna anale più ampia. Inoltre, hanno una pancia più piena e arrotondata.

Nei maschi, la pinna anale è piccola e appuntita alla fine, il colore del corpo è bello e molto luminoso. Di norma, sono considerati la decorazione attuale degli acquari moderni.

Sezione 4. Condizioni necessarie per l'allevamento del pesce

L'allevamento di Petilia è facile, poiché per questo non sono richieste condizioni speciali. A proposito, molti acquariofili persino ridono, dicendo che è molto più difficile fermare la riproduzione di questi pesci piuttosto che avviarli. Ed è davvero.

Quindi hai un Petsilia? La riproduzione di questi abitanti del mondo sottomarino non tarderà ad arrivare. Affinché le donne possano rimanere incinte normalmente e regolarmente, un maschio è sufficiente per 3 femmine. Tale quantità è ottimale, in quanto riduce significativamente la concorrenza dei maschi e allo stesso tempo offre alle donne l'opportunità di prendersi una pausa da loro.

I pekyliya sono pesci vivipari, cioè, portano uova nel corpo e un avannotto formato, capace di nuotare, nasce immediatamente. È facile determinare la gravidanza della femmina dall'addome arrotondato, così come dalla macchia scura vicino alla pinna anale. La femmina può facilmente partorire ogni 28 giorni, mentre il numero medio di avannotti è 20-40.

Di regola, i generi sono facili. Anche se è ancora consigliabile piantare una femmina incinta in un acquario separato e aggiungere altre piante lì. In questo momento, la donna incinta non ha bisogno di essere disturbata ancora una volta, quindi si raccomanda di chiudere il vetro anteriore con della carta.

Psezione 5. Cura degli avannotti

È importante tenere conto del fatto che le petilia mangiano i loro avannotti, quindi, per sopravvivere, dovresti piantare molte piante o piantarle immediatamente in un contenitore separato.

Ulteriore cura degli avannotti è abbastanza semplice, perché nasce grande e completamente formata. Puoi dar loro da mangiare con tuorlo d'uovo, mangime speciale frantumato o semplice secco. Con abbondante alimentazione e acqua pulita, dopo 3 mesi gli animali appena nati diventeranno sessualmente maturi.

Sezione 6. Come nutrire

In natura, la caella, la cui riproduzione avviene regolarmente e senza problemi, si nutre principalmente di insetti e alghe. Ma nell'acquario, con grande piacere mangiano quasi ogni tipo di mangime.

È molto importante includere nella loro dieta un'alimentazione specializzata con fibre, ad esempio, fiocchi con ingredienti vegetali o verdure come cetrioli, zucchine, spinaci. Tale cibo vegetale contribuisce al miglior funzionamento del tratto gastrointestinale. Ma i mangimi possono essere qualsiasi cosa, per esempio un bloodworm, un tubule, un'artemia, un corret funzionerà bene.

Sezione 7. Difficoltà di manutenzione e cura

Pecilia, il cui contenuto non richiede abilità speciali, è ideale sia per gli acquariofili principianti che per i professionisti.

Come quasi tutti i pesci vivipari, i partili sono senza pretese e vivibili. Possono essere conservati in piccoli acquari, da 40-50 litri. Certo, è meglio che il volume fosse grande. Petsilia non mostra aggressività tra di loro (come, per esempio, le spade), ed è possibile contenerle con una leggera predominanza di femmine.

Per quanto riguarda i parametri dell'acqua, anche qui non sono troppo estrosi. L'opzione ideale è l'acqua mediamente dura (15-30 dGH), l'acidità è desiderabile entro 7,0-8,3 e la temperatura dell'acqua ottimale è 22-25С. La cosa principale è di mantenere l'acqua pulita e fresca, l'opzione migliore è quella di aggiungere parzialmente una certa quantità di acqua al settimanale, di norma, non meno del 20%.

La filtrazione e l'aerazione, ovviamente, sono desiderabili, ma se l'acquario non è sovrappopolato, è del tutto possibile ignorarlo.

Sezione 8. Condizioni di compatibilità con altri abitanti dell'acquario

Un altro vantaggio dei platies è che vanno d'accordo perfettamente in un acquario comune, non toccano nessun altro pesce.

Ma tieni presente che per i predatori stessi possono diventare facili prede. Questo è il motivo per cui è meglio posizionare i plati con altri vivipari, ad esempio con molly o spade.

Guarda il video: Aquascaping Lab - Malattie dei pesci, come curarle puntini bianchi, corrosione delle pinne ecc. (Ottobre 2021).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send