Pesce

Pesce gallo in un acquario

Pin
Send
Share
Send
Send


Pesce galletto: cura e manutenzione

I galletti sono pesci insoliti, incredibilmente luminosi ed esotici. Gli acquariofili li amano non solo per il loro aspetto bellissimo, ma anche per il loro carattere combattivo. Tuttavia, affinché questi pesci possano soddisfare i loro proprietari per lungo tempo, hanno bisogno di cure speciali. Questo articolo contiene informazioni riguardanti le caratteristiche del contenuto e l'allevamento dei maschi in un acquario.

origine

Il sud-est asiatico è considerato il luogo di nascita del pesce galletto. I suoi habitat principali sono i corsi d'acqua caldi, freschi, a flusso lento o permanenti in Tailandia, Vietnam, nella penisola malese e nelle isole dell'Indonesia.

La prima menzione di questo pesce insolito trovato nella storia nel 1800. A quel tempo, il popolo del Siam (ora è la Tailandia) notò l'aumentata aggressività dei maschi di questo pesce l'uno verso l'altro e iniziò a allevare una razza speciale per combattere il denaro.

I galletti furono importati in Europa nel 1892. I primi paesi a vedere i pesci miracolosi erano la Francia e la Germania. Negli Stati Uniti arrivarono nel 1910, dove Frank Locke portò una nuova versione a colori dei galletti. In Russia, la storia del loro aspetto è associata ai nomi di V.M. Desnitsky e V.S. Melnikova e attribuito al 1896.

Descrizione e variazioni

Il cockerelfish (pesce betta, gallo siamese, Betta splendens) è una specie di pesce appartenente alla famiglia dei macropodi. Questo è un pesce labirinto che usa anche l'aria atmosferica per respirare.

La forma del corpo dei maschi è ovale, è appiattita lateralmente ed estesa in lunghezza. Le dimensioni del pesce sono per lo più piccole: i maschi sono di circa 5 cm e le femmine di 4 cm, tuttavia ci sono individui che possono raggiungere i 10 cm di lunghezza. La coda e le pinne superiori hanno una forma arrotondata, quelle pettorali - a punta. Le pinne dei maschi sono più lunghe di quelle delle femmine.

I maschi hanno un colore molto interessante e vario. Sono uno, due o multi-colore. Tutti i colori dell'arcobaleno possono essere presenti nella colorazione, così come le loro sfumature. I maschi sono colorati più luminosi delle femmine.

La luminosità del colore è influenzata non solo dall'illuminazione, ma anche dalle condizioni del pesce: durante la deposizione delle uova o scontri con la propria specie, i maschi maschili diventano più vividi.

La vita del pesce betta è di circa tre anni.

Ad oggi, gli allevatori hanno allevato circa 70 specie di galletti. Tutti loro con un brillante colore insolito. Esistono diverse classificazioni di specie.

A seconda della forma delle pinne e delle dimensioni:

  • coda di voile;
  • falce di luna crescente;
  • koronahvosty;
  • due code;
  • kruglohvosty;
  • coda delta;
  • tussock;
  • flagohvosty;
  • un poster;
  • Reale.

A seconda del colore:

  • colore unico;
  • due colori;
  • colore.

Come attrezzare un acquario?

I pesci del galletto sono considerati senza pretese e facili da curare, tuttavia, alcune condizioni dovrebbero essere soddisfatte.

volume

I maschi possono essere tenuti in piccole (10-15 litri) e in grandi acquari. Su un individuo richiede 3-4 litri di acqua. Se l'acquario è grande, allora può essere diviso in più parti per partizioni. In questo caso, diversi maschi possono essere tenuti in un serbatoio allo stesso tempo senza danni alla loro salute.

Le partizioni sono realizzate in materiale atossico trasparente con piccoli fori per la circolazione dell'acqua. Accanto a loro, è meglio piantare piante alte per impedire ai pesci di vedere e ridurre gli incontri indesiderati.

I maschi sono in grado di saltare abbastanza in alto fuori dall'acqua, quindi la parte superiore dell'acquario è dotata di una rete o una copertura con fori per il passaggio dell'aria

acqua

La temperatura ottimale dell'acqua è 24-28 ° C, tuttavia, il gallo è abbastanza ben tollerato per abbassarlo a 18 ° C. Va ricordato che una lunga permanenza in un acquario troppo freddo è piena di malattie. Il controllo è effettuato per mezzo di un termometro.

La qualità e la composizione del galletto d'acqua non esigente. Tuttavia, è meglio aderire a tale struttura: durezza 4-15, acidità 6.0-7.5.

Per prevenire la malattia e ridurre lo stress, si consiglia di utilizzare un sale speciale (mezzo cucchiaino per tre litri di acqua).

Un prerequisito sono i cambi d'acqua regolari. Negli acquari di grandi dimensioni si svolge una volta ogni due settimane, e in piccole - una volta ogni tre giorni. Dal basso è necessario rimuovere tutti i resti di cibo.

L'aria

Il galletto è un pesce labirinto, cioè respira non solo le branchie, ma anche un organo speciale aggiuntivo. In esso, il sangue è saturo di aria, che il pesce afferra con la bocca. Pertanto, l'aerazione per galletti non è molto importante, ma è auspicabile installare un filtro. Può essere di piccola capacità, poiché a questi pesci non piace una forte corrente.

È anche importante che la superficie dell'acqua non sia completamente ricoperta dalle piante, in modo che il galletto possa salire in superficie e catturare l'aria. A volte capita che si formi un film batterico sulla superficie dell'acqua. Deve essere rimosso. Questo può essere fatto con un foglio di carta, mettendolo sulla superficie dell'acqua e quindi rimuovendolo con la pellicola.

terra

Per galletti, sabbia di fiume o ghiaia va bene. Puoi anche usare il terreno dipinto acquistato. Prima di essere immerso in un acquario, deve essere acceso o sciacquato sotto l'acqua calda.

piante

Nell'acquario con i galletti puoi usare sia piante artificiali che vive.

Quando si scelgono le alghe artificiali, occorre prestare particolare attenzione all'assenza di bordi appuntiti, sui quali i galli possono danneggiare le loro pinne. L'opzione migliore sono le piante di seta.

Tuttavia, le alghe viventi sono ancora migliori, poiché contribuiscono alla conservazione dell'equilibrio biologico nell'acquario. Devono occupare almeno un terzo dello spazio. È necessario prendersi cura delle piante vive - per diradarsi nel tempo, rimuovere le foglie marce. Mettili nel terreno o in vasi speciali.

Scenario e illuminazione

I maschi amano nuotare tra vari ostacoli, quindi è opportuno avere ripari di pietre, intarsi, grotte, ecc. La cosa principale è che tutte le decorazioni sono prive di spigoli e sono sicure dal punto di vista ambientale.

Non installare l'acquario alla luce diretta del sole.

cibo

I maschi nel cibo sono schizzinosi e quasi onnivori. Per loro è possibile utilizzare cibo vivo, secco e surgelato. Tuttavia, gran parte della dieta dovrebbe essere un mangime vivo (bloodworm, tube maker, daphnia, Cyclops, ecc.). I galletti non si rifiuteranno dalla pioggia o dai platelminti, dalle lumache o dallo zooplancton.

Alimenta il pesce 1-2 volte al giorno. Il cibo in una volta dà esattamente il pesce che ha mangiato completamente in 15 minuti. Gli avanzi devono essere rimossi immediatamente. La sovralimentazione non è raccomandata, in quanto ciò può portare all'obesità dei pesci. Bene, una volta alla settimana per organizzare un giorno di digiuno.

compatibilità

I galletti vanno d'accordo anche con i loro simili. I maschi dividono costantemente il territorio o la femmina. Pertanto, in un piccolo acquario è meglio tenere solo un paio di maschi o un maschio con due femmine. Puoi leggere come sistemare diversi maschi contemporaneamente in un acquario nell'articolo "Come equipaggiare un acquario?".

I maschi del pesce galletto sono assolutamente incompatibili con tutti i tipi di pesci tranquilli, specialmente quelli con code e pinne lunghe (ad esempio, guppy). Le femmine sono più pacifiche.

Tutti i pesci possono essere suddivisi in diversi gruppi di vivibilità con galletti:

  • Spadaccini, petilia, mollies neri, broccato di soma e chiazze, terntions, rasbora, ghoul fastidiosi, minorenni e così via vanno d'accordo;
  • ci possono essere scontri con lo strappo delle code, se sono neons, guppies, cardinali, barbe, gourami maculati, marmo e perle, ilbo, ecc .;
  • Astronotus, piranha, pappagalli, lineatus, tetraodonti, akaras, ecc. Non vanno d'accordo.

riproduzione

Galletto maschio

Nel pesce galletto, è abbastanza facile distinguere la femmina e il maschio. Il maschio è magro, ha un colore brillante e lunghe pinne. La femmina è più piccola, le pinne sono corte, sull'addome vicino alla coda c'è una piccola grana bianca, che appare all'età di 3 mesi. Per l'allevamento è meglio prendere una coppia all'età di 6-8 mesi.

Nonostante il fatto che la deposizione delle uova possa avvenire nell'acquario generale, è ancora meglio pescare il pesce. Una coppia di acquari dovrebbe avere una lunghezza di almeno 15 cm, volume 4-5 litri. Lo equipaggiano in questo modo: il terreno non viene posato, viene installata un'illuminazione attenuata, vengono posizionate un paio di piante con foglie piccole, l'acqua viene versata al livello di 10-15 cm (dopo l'accoppiamento del maschio si riduce a 5 cm), viene stabilita l'aerazione. La temperatura dell'acqua dovrebbe essere di circa 28-30 ° C. Acqua in anticipo per difendere 3-4 giorni. Si raccomanda di stabilire un rifugio (caverna) per la femmina, dal momento che il maschio può essere molto aggressivo durante questo periodo.

Il primo a deporre le uova mette il maschio. Lì costruisce un nido di bolle d'aria, sigillato con la sua saliva, e piccole piante galleggianti. Dopo che la femmina inizia a deporre le uova, raccoglie le uova nella sua bocca e le mette nel nido. Poi la femmina si allontana e si prende cura della prole stessa. Per un migliore sviluppo del caviale, è possibile aggiungere acqua bollita della stessa temperatura. Dopo la comparsa degli avannotti, anche il maschio viene rimosso.

Galletto femmina

Dai da mangiare alla padella finemente trita pipemaker e artemia. I fiocchi secchi sono indesiderabili, poiché rallentano lo sviluppo. A tre settimane di età, gli avannotti vengono smistati per evitare di mangiare quelli più grandi. L'organo labirinto nel pesce è finalmente formato all'età di un mese. Quindi è possibile rimuovere l'aerazione. E non appena i pesci iniziano a mostrare aggressività verso i loro vicini, vengono depositati e iniziano a contenerli come maschi adulti.

malattia

Una delle malattie più comuni tra i galletti è la putrefazione. È causata da un batterio specifico che penetra nell'acquario con terreno scarsamente trattato, cibo vivo o pesce malato. In questa malattia, la coda e le pinne scendono e diventano bruciate lungo i bordi. Se non viene curato e la malattia progredisce, il pesce può perdere la coda e le pinne.

Altri disturbi molto comuni dei maschi sono l'idropisia, le lesioni cutanee fungine, l'odinosi, l'ittiofitirosi.

Fatti interessanti

  • Nell'Asia meridionale i galletti erano usati per combattere le puntate di denaro. I combattimenti per la morte del pesce, di regola, non conducevano, il caso finiva in code logore. Ora tali battaglie sono proibite.
  • Il gallo maschio può combattere fino allo sfinimento, anche con il suo riflesso nello specchio.
  • Questi pesci sono dotati di due sistemi respiratori: branchie e un organo labirinto.
  • I maschi sono molto interessanti per mostrare simpatia per il sesso opposto: la femmina "agita" avanti e indietro, e il maschio gonfia le branchie e le pinne e le guaine con tutto il suo corpo.

Consigli utili

Non stirare troppo spesso i galletti (anche se lo permettono), come fanno alcuni proprietari. La scala sulla parte superiore ha uno strato protettivo di muco. Se questo film viene inavvertitamente danneggiato, il pesce diventerà molto vulnerabile a varie malattie.

A volte i maschi possono andare sul fondo dell'acquario. Se questo non dura a lungo, non preoccuparti: sono così rilassati. L'ansia dovrebbe essere battuta se tale comportamento viene osservato per lungo tempo. Quindi è necessario consultare uno specialista e controllare la salute del pesce.

Se i pesci sono malati, allora per il loro trattamento ci sono medicine speciali (contro funghi o parassiti, antibiotici). È meglio ordinarli in anticipo al negozio di animali.

Speriamo che questo articolo sia utile per coloro che intendono depositare il pesce galletto nel loro acquario. Lascia che l'animale si senta a suo agio e per lungo tempo felice con la sua bellezza!

E secondo la tradizione, il video, che tratta le regole di cura e manutenzione del gallo siamese:

I galletti siamesi sono combattenti di seta

Il pesce betta o galletto (lat. Betta splendens) è senza pretese, bello, ma può macellare la femmina e gli altri maschi. È un tipico pesce labirinto, cioè può respirare l'ossigeno atmosferico. Era il galletto dell'acquario e perfino il suo parente, il macropode, che erano tra i primi pesci d'acquario portati in Europa dall'Asia. Ma molto prima di quel momento, i pesci combattenti erano già stati allevati in Thailandia e in Malesia.

Il pesce ha guadagnato popolarità per il suo aspetto lussuoso, il comportamento interessante e la capacità di vivere in piccoli acquari. Ed è facilmente divorziato e altrettanto facilmente incrociato, come risultato - un sacco di variazioni di colore, diverse in tutto, dal colore alla forma delle pinne.

La forma selvaggia del gallo non brilla di bellezza - verdastro o marrone, con un corpo oblungo e pinne corte. Ha ricevuto il nome del pesce combattente per il fatto che i maschi organizzano scontri furiosi tra loro, che spesso finiscono con la morte di uno degli avversari. Forma selvaggia e fino ad oggi utilizzata in Thailandia per combattere, anche se non ha già portato alla completa distruzione di uno dei pesci. Nonostante il fatto che i pesci siano feroci combattenti, hanno un comportamento particolare in un combattimento. Se uno dei maschi si alza dopo l'aria durante la battaglia, il secondo non lo toccherà, ma aspetta pazientemente che ritorni. Inoltre, se due maschi combattono, il terzo non interferisce con loro, ma aspetta nelle ali.

Forma bianca:

Ma quei galletti, che troverete in vendita, sono lontani da questi pesci da combattimento come i loro parenti. No, il loro personaggio non è cambiato, combatteranno anche loro. Il concetto stesso di questo pesce è cambiato, perché le razze attuali devono essere belle, hanno pinne meravigliose, così a lungo che vengono danneggiate anche dalle piante, per non parlare dei combattimenti. Sono conservati per la bellezza, i colori splendidi e le pinne altrettanto meravigliose, e non per le qualità di combattimento.

Con i vicini giusti, sono piuttosto vivibili. Ma durante la deposizione delle uova, il maschio è estremamente aggressivo e attaccherà qualsiasi pesce. Soprattutto pesce come lui (anche la sua femmina) o dai colori vivaci. Per questo motivo, di solito ne tengono uno per un acquario, o raccolgono pesce per lui che non può offendere. Un maschio può essere tenuto con una femmina, a condizione che l'acquario sia abbastanza grande e che la femmina abbia spazio per nascondersi.
Attenzione! Il galletto è perfetto per i principianti e gli acquariofili che non possono permettersi un grande acquario. Ha bisogno del minimo sia in volume che in nutrizione. Ed è senza pretese, forte, sempre in vendita. Grazie al suo apparato a labirinto, può sopravvivere in acqua povera per l'ossigeno e in acquari molto piccoli.

Habitat in natura

Per la prima volta, Betta fu descritta nel 1910. Vive nel sud-est asiatico, in Thailandia, Cambogia, Vietnam. Si ritiene che la sua patria sia la Tailandia, ma con la sua popolarità, è difficile dire con certezza se sia così. Il nome "Betta" ricevuto dal giavanese "Wuder Bettah". Ora in Asia, è spesso chiamato "pla-kad", che significa pesce mordace. È interessante notare che in Tailandia chiamano "pla kat Khmer" che può essere tradotto come un pesce mordace dalla terra dei Khmer.

B. splendens è una delle oltre 70 specie descritte nel genere Betta e ci sono 6 o più specie di pesci che non sono sistemate. Il genere può essere diviso in due gruppi, uno porta una frittura in bocca, il secondo cresce in un nido di schiuma.

Betta vive in acque stagnanti o lente, con una fitta vegetazione. Vive nei canali, negli stagni, nelle risaie e nei fiumi di medie e grandi dimensioni. Si riferisce al labirinto, pesce che può respirare l'ossigeno atmosferico, che consente loro di sopravvivere in condizioni molto difficili.

descrizione

In natura, il selvaggio non è troppo bello - un corpo lungo, con pinne corte e rotonde, colore del corpo marrone o verdastro. Ma ora, è un oggetto da collezione e il colore come la forma delle pinne ha una tale varietà che è semplicemente impossibile descriverlo.

Il pesce Betta cresce di 6-7 cm di lunghezza. Quante vite vivono in acquario? Non molto lungo, di solito 2 o 3 anni con cura.

Difficoltà nel contenuto

Pesce adatto ai principianti. Può essere conservato in acquari molto piccoli e in condizioni diverse. Senza pretese nel cibo, mangeranno quasi tutti i mangimi disponibili. Di norma, vengono venduti come pesci adatti per un acquario generale, ma ricorda che i maschi combattono fortemente l'uno con l'altro, battono le femmine e in generale possono essere aggressivi durante la deposizione delle uova. Ma può essere tenuto da solo, in un acquario molto piccolo, e lo prenderà molto bene.

La mostra di galletti negli Stati Uniti:

alimentazione

Sebbene siano pesci e onnivori in natura, mangiano anche alcune alghe, la base del loro cibo sono gli insetti. Nelle acque naturali si nutrono di larve di insetti, zooplancton, insetti acquatici. Tutti i tipi di alimenti vivi, congelati e artificiali vengono mangiati in un acquario e non ci dovrebbero essere problemi con un galletto. L'unica cosa che cerchi di diversificare è quella di alternare i tipi di mangime al fine di mantenere la salute e il colore ad un livello elevato.

Manutenzione e cura

Se sei stato al mercato, probabilmente hai visto come questi pesci sono spesso venduti in piccole banche. Da un lato, parla di senza pretese nel mantenimento e nella cura, ma d'altro canto è un cattivo esempio. Su come scegliere l'acquario giusto per il gallo puoi leggere il link, non c'è nulla di complicato lì. Abita in tutti gli strati d'acqua, ma preferisce quelli superiori. È molto semplice tenerlo, per un pesce, saranno sufficienti 15-20 litri, anche se questa è una quantità minima, ha ancora bisogno di cure. Non dovresti tenerlo in un acquario rotondo, anche se è un fenomeno popolare. È meglio avere un gallo in un acquario di 30 litri, con un riscaldatore e sempre coperto, come possono saltare fuori.

Se non ne contiene uno, ma altri pesci, è necessario un acquario ancora più spazioso, con ripari per la femmina, preferibilmente con luce attenuata e piante galleggianti. Из регулярного ухода нужно обязательно подменивать воду, порядка 25% от объема в неделю, так как накапливающиеся продукты распада прежде всего скажутся на состоянии плавников. Что касается фильтра, то он не помешает, а вот кислород (аэрация), ему не нужны, он дышит с поверхности воды.

Per quanto riguarda i parametri dell'acqua, possono essere molto diversi, solo la temperatura è cruciale, dal momento che è una specie tropicale. In generale, si consiglia: temperatura 24-29 ° C, pH: 6,0-8,0, 5 - 35 dGH.

compatibilità

Con chi vanno i galletti? In generale, è adatto per il mantenimento di molti pesci. Sicuramente non ha bisogno di essere tenuto con pesci che amano strappare le pinne, per esempio con i tetradon nani. Tuttavia, egli stesso può fare lo stesso, in modo che non debba essere mantenuto con le specie di voile. A volte essi stessi attaccano altri pesci, ma questo è un errore nell'identificazione, apparentemente li porta via dai loro parenti.

Attenzione! Che cosa esattamente non dovresti fare è mettere due maschi in un acquario, dato che sicuramente combatteranno. Le femmine sono meno aggressive, anche se hanno una rigida gerarchia. Un maschio può essere tenuto con diverse femmine, a condizione che ci siano abbastanza rifugi nell'acquario per quest'ultimo. I buoni vicini sono pesce gatto chiazzato, cardinali, akantoftalmusy, vivipari.

Differenze di genere

È molto semplice distinguere un maschio da una femmina nei maschi. Il maschio è più grande, più luminoso, ha grandi pinne. Le femmine sono più chiare, più piccole, le pinne sono piccole e il ventre è notevolmente più rotondo. Inoltre, si mantiene modestamente, cercando di mantenere gli angoli appartati e di non catturare l'attenzione del maschio.

riproduzione

C'è schiuma nell'acquario della cabina di guida? Come la maggior parte dei labirinti, costruisce un nido di schiuma. La riproduzione è semplice, anche se problematica a causa del temperamento del maschio e del dolore dei giovani. Il fatto è che il maschio può uccidere la femmina fino alla morte, se non è fissata in tempo. E per poter allevare con successo gli avannotti, devi prepararti.

La coppia selezionata di maschi, è necessario prima dell'allevamento per nutrirsi abbondantemente con cibo vivo, è desiderabile piantarli separatamente. La femmina pronta per la deposizione delle uova è notevolmente ingrassante a causa della formazione del caviale.
Il paio finito è depositato nello spawn, in cui il livello dell'acqua non è più di 15 cm. Su Internet ci sono suggerimenti che si adattano all'acquario e 10 litri in volume, ma contate quanto andrà a finire se riducete il livello a 10-15 cm? Prendi il volume in base alle tue capacità, in ogni caso, non sarà superfluo, dal momento che il maschio batterà la femmina, e lei ha bisogno di nascondersi da qualche parte.

La temperatura dell'acqua viene aumentata a 26-28 ° C, dopo di che procede a costruire un nido e battere la femmina. Per non ucciderla, è necessario aggiungere piante spesse alla progenie, per esempio, muschio giavanese (10 litri sono sufficienti, ricorda?). Sulla superficie dell'acqua per mettere piante galleggianti, riccia o lenticchia d'acqua.

Generazione dettagliata di un paio di galletti bianchi:

Non appena il nido sarà pronto, il maschio inizierà a chiamare la femmina per lui. La donna finita piegherà le pinne e mostrerà la rassegnazione, la persona impreparata fuggirà. Assicurati che il maschio non segnerà la femmina! Il maschio abbraccia la femmina con il suo corpo, spremendo il caviale e liberando il latte. In una volta, la femmina depone circa 40 uova di ka. Nel complesso, circa 200 uova vengono prodotte durante la deposizione delle uova. Fondamentalmente, il caviale affonda e il maschio lo raccoglie e lo piega nel nido. Anche la femmina può aiutarlo, ma più spesso mangia solo caviale. Dopo la deposizione delle uova, è meglio depositarla immediatamente.

Il caviale sbircia dalle 24 alle 36 ore. La larva rimane nel nido per altri 2 o 3 giorni, finché non domina completamente il sacco vitellino e inizia a nuotare. Non appena nuota, è meglio accoppiare il maschio, dato che può mangiare gli avannotti. Anche il livello dell'acqua deve essere abbassato, a 5-7 cm, e includere un'aerazione minima. Questo viene fatto fino a quando gli avannotti hanno formato un apparato a labirinto e non inizia a inghiottire aria dalla superficie. Successivamente, il livello dell'acqua aumenta gradualmente. Questo succede dopo circa 4-6 settimane.

Fry ha bisogno di essere nutrito con infusori, microhard, tuorlo d'uovo. Man mano che crescono si aggiungono naupili di artemia e fragola grattugiata.
Il gallo fledger cresce in modo non uniforme e deve essere smistato per evitare il cannibalismo e in futuro combatte anche.

Articolo dettagliato in inglese: pesce Betta o pesce combattente

Pesce galletto: capriccioso e bellissimo abitante del tuo acquario

Il gallo pesce d'acquario (altrimenti è chiamato il gallo siamese o il pesce combattente) è un rappresentante degli abitanti dell'acquario più belli. Maschio e femmina sono facili da distinguere: di regola, i maschi sono dipinti in modo più intenso e brillante. Gli acquariofili non cessano di ammirare il pesce, il loro aspetto, il temperamento freddo, la cura della prole. Quanti pesci galletto vivi? La loro aspettativa di vita è da 1 a 3 anni. Naturalmente, un ruolo importante è svolto dall'alimentazione, dalle condizioni abitative, dalla compatibilità con altri pesci. Questo è stato proposto per parlare. Influenzeremo anche l'allevamento dei galletti.

Condizioni di detenzione

Quindi, più in dettaglio su come creare le condizioni più favorevoli per il mantenimento della vita dei maschi, o come prendersene cura:

  • la temperatura dell'acqua dovrebbe essere mantenuta ad un livello di 24-28 gradi, tuttavia se scende a 18 gradi, il pesce sarà ancora in grado di sopravvivere e persino svilupparsi;
  • l'acidità dell'acqua non deve essere superiore a 7,5;
  • la durezza dell'acqua non deve superare i 15 gradi.

Se parliamo dell'arricchimento dell'acqua con l'ossigeno, il pesce ha la respirazione branchiale e un organo respiratorio speciale, chiamato labirinto. Grazie al labirinto, i galletti d'acquario possono ingerire acqua con l'aria atmosferica sulla superficie. Per questo motivo, non sono troppo sensibili alle fluttuazioni della concentrazione di ossigeno o alla sua mancanza.

Se parliamo di altre condizioni di vita, la dimensione dell'acquario è determinata come segue: dovrebbero esserci almeno 4 litri d'acqua per un gallo. Quanto è necessario nel tuo caso, non è difficile determinare con questa regola.

In generale, la cura speciale per i galletti non è richiesta, ma per il pieno sviluppo è opportuno aderire a queste semplici raccomandazioni.

Torna al contenuto

Ricordate!

Cosa non può eseguire azioni:

  • la luce diretta del sole non dovrebbe cadere sull'acquario;
  • Non permettere variazioni eccessive di temperatura e correnti d'aria durante la pulizia dell'acqua;
  • non utilizzare gusci naturali, coralli, conchiglie come decorazioni, non decorare l'acquario con altri oggetti realizzati con materiali naturali;
  • non mettere oggetti con spigoli vivi o, ad esempio, con sporgenze nell'acquario;
  • coprire l'acquario con il coperchio, come il pesce stesso, e anche i giovani maschi siamesi possono saltare fuori dalla vasca;
  • Non riempire l'acquario con acqua in bottiglia, non è consigliato l'uso per la manutenzione.

Torna al contenuto

alimentazione

Come nutrire, quale mangime scegliere? Farà anche cibo per pesci surgelati e cibo vivo. In generale, scegliere il cibo per galletti ribelli non è difficile. Ma gli esperti raccomandano di dar loro da mangiare in una varietà di modi: non è necessario che l'alimentazione secca sia la base.

Quanto cibo dovrei dare? Non troppo Si consiglia di effettuare un semplice esperimento: se il feed rimanente si è stabilizzato sul fondo, non è stata scelta la quantità ottimale, è necessario ridurre la quantità di mangime e rimuovere i resti con una rete. Il mangime deve essere consumato entro 5-10 minuti. È indispensabile nutrire il gallo in modo equilibrato, senza sovralimentazione.

Quanto spesso da sfamare? È sufficiente farlo una o due volte al giorno.

Gli acquariofili suggeriscono di usare i lombrichi come cibo se non c'è vita.

Torna al contenuto

Pesce singolo

Probabilmente, molti hanno sentito dire che i galletti vivono magnificamente da soli. Il motivo è che il pesce ha un comportamento particolare: è spesso aggressivamente sintonizzato su qualsiasi quartiere, e persino con i parenti. Alcune fonti indicano che maschi e femmine vivono normalmente solo in un acquario con un volume di 40 litri o più; con altri pesci vivono tranquillamente, se sono contenuti in un contenitore di oltre 15 litri.

In molti modi, il comportamento è un fattore decisivo, e gli amanti danno al gallo una solitudine desiderata. In questo caso, il suo comportamento non nuoce a nessuno. Puoi persino tenere un galletto tenuto da solo in un piccolo acquario. Quanto dovrebbe il volume dell'acquario? Per un gallo, ricordiamo, la capacità adatta di 4-5 litri.

Se il galletto è contenuto in un mini-acquario, prendersi cura di lui è ancora più semplice:

  • la fornitura d'aria non è necessaria, il pesce respira l'aria atmosferica quanto ne ha bisogno, portandola dalla superficie;
  • neanche la luce è necessaria, i galletti vivono bene senza di lui;
  • Non temere l'aspetto della schiuma, perché è un segno sicuro che il galletto si è calmato e ha persino iniziato a costruire un nido;
  • Vuoi vedere gli avannotti, senza cambiare l'acquario, raccogliere un contenitore più grande per l'allevamento.

Torna al contenuto

Riproduzione, riproduzione

Galletti d'allevamento - non è un compito facile, ma piuttosto fattibile. Hai bisogno di conoscere alcune regole per vedere gli avannotti.

I galletti d'acquario raggiungono la maturità sessuale all'età di 3-4 mesi. Durante questo periodo, la riproduzione diventa possibile. Per ottenere una prole sana, sia la femmina che il maschio non dovrebbero avere malattie. Pertanto, se la condizione del pesce è in dubbio, non selezionarla per il posizionamento in un acquario separato.

Suggerimento: l'allevamento avrà successo e la prole sarà più vitale se prima della deposizione delle uova per includere attivamente le femmine di tarme nella dieta. In che modo questo influenza l'allevamento dei galletti? Il fatto è che la manovella contiene sostanze nutritive, grazie alle quali le uova si ammorbidiscono. E le uova morbide usciranno più facilmente dall'addome. Ma non esagerare, se dai una grande quantità di tignola, allora l'acqua diventa torbida a volte più veloce.

Per la deposizione delle uova i galletti devono essere trapiantati in un altro acquario e la sua capacità non deve essere inferiore a 7 litri.

Consiglio: è importante che la femmina abbia l'opportunità di nascondersi dal maschio nel nuovo acquario: per questo, le piante (muschio giavanese, anubiasas) sono messe nel serbatoio, le grotte sono fatte. Questo è fatto per assicurare che il maschio, che in questo momento diventa eccessivamente aggressivo, non attacchi il continuatore femminile del genere. Per evitare possibili scontri, puoi prima introdurre il maschio e la femmina. Come fare questo? Posiziona il pesce in contenitori trasparenti che devono essere posizionati l'uno di fronte all'altro. I pesci si vedranno e l'ostilità svanirà. L'allevamento sarà migliore.

I maschi maschili non sono solo aggressivi, ma anche attivi: la riproduzione, di regola, viene presa sotto controllo. Raccolgono piccole alghe per costruire un nido, raccogliere le uova durante lo spawn, nasconderlo nel nido. Inoltre, dopo che l'allevamento è finito, la progenie è passata, il maschio scaccia anche la femmina e protegge le uova, con attenzione e attenzione. Il maschio protegge ogni avannotto, se il piccolo uccello nuota lontano dal nido, il padre tornerà sicuramente indietro.

È proprio a causa di tale attività del galletto maschio subito dopo la deposizione delle uova, quando l'allevamento è finito, che la femmina dovrebbe essere rimossa. Se non lo fai, allora la guerra non può essere evitata. Ma il gallo maschio non può sempre proteggere gli avannotti. Quanto dovresti tenerlo con gli avannotti? Dopodiché, quando tutti i galletti si schiudono, il maschio viene inviato ad un acquario comune.

Suggerimento: se tutto viene fatto secondo le regole e l'allevamento non avviene, la stimolazione può essere stimolata: cambiare l'acqua, non è essenziale aumentare la temperatura dell'acqua di 3 gradi.

In generale, segui le regole e l'allevamento sarà possibile anche a casa!

Torna al contenuto

Compatibilità dei galli con altri pesci

E 'importante sapere con chi arriva il pesce e con chi i galletti dell'acquario vivono male. Come notato, il comportamento del pesce è peculiare, vivono bene e da soli e pertanto sono particolarmente esigenti per i loro vicini.

i maschi dell'Acquario non vanno d'accordo con i seguenti pesci (compatibile inesistente): makropody, disco, tsihlazomy chernopolosaya, julidochromis Akari, tetraodon, tilapia, kupanus, Astronotus, vari tipi melanohromis, ktenopoma, Pseudotropheus, pappagallo, julidochromis, piranha, lineatus e altri pesci .

Ma in grado di vivere in un acquario e anche gli amici con questi pesci: Alghe, neon Donaciinae, platies, befortiya, Ancistrus, akantoftalmus, Molly spadaccino nero, gourami fastidioso, ornatus, ototsinklyus, pulhripinnis, Minori (tutti i tipi), rasbora, rubrostigma, ternets, congos, botsia, pesce gatto di broccato, tarakatum, oturisom, platydora, loricaria, gastromizon siamese, pesce gatto maculato, altri pesci.

Ci sono anche alcune specie di pesci con cui i maschi spesso vanno d'accordo, ma ci possono essere combattimenti o pinne frastagliate. E questi sono guppies, neon, danios, macrognatus, labo, cardinale, lyalius, tutti i tipi di scalari, ctenobrikon, gouramis maculati, barbe, gourami marble, pearl gouram e altri pesci. La compatibilità dei maschi con loro non è valutata molto alta. E in generale, è meglio non mettere i galletti con loro in un acquario.

Torna al contenuto

Per il pesce non ha fatto male

Prendersi cura dei galletti comporta la prevenzione di malattie e lesioni. Il galletto è un pesce combattivo e quindi spesso rimane senza pinne. Ma questo non è un segno di una malattia, ma di una recente scaramuccia. Non è necessario isolare il pesce o cercare di trattarlo: è sufficiente alimentarlo correttamente in modo che il processo di rigenerazione proceda rapidamente.

Se ci sono segni che indicano una malattia, allora il pesce dovrebbe essere piantato fuori dall'acquario generale. E in un acquario di quarantena è necessario iniziare il trattamento.

Molto spesso, il pesce può sentirsi male a causa di acqua sporca o non fresca, e quindi non dimenticare di cambiarlo.

Ora sai qual è la durata della vita di un gallo, cosa gli da da mangiare, quanto cibo da dare, che tipo di assistenza ha bisogno, se vanno d'accordo con altre specie nell'acquario e altre informazioni utili. Una cosa rimane - mettere tutto in pratica. Il comportamento del pesce non può essere definito perfetto, ma il più interessante è guardarlo. In generale, buona fortuna!

Torna al contenuto

Cosa mangia il pesce d'acquario galletto

Uno dei problemi attuali di acquariofili che stanno per acquistare un animale domestico Betta splendens, è come nutrire il pesce galletto. Molti nuovi arrivati ​​non sanno che tipo di cibo si adatta a loro, quali dovrebbero essere le porzioni. La malnutrizione per i pesci non è così spaventosa come l'eccesso di cibo. Galletti in natura - pesci onnivori che preferiscono catturare gli insetti dalla superficie dell'acqua, ci sono bentos e piccoli crostacei. Non sono contrari al prelievo di piante acquatiche, come il muschio giavanese. Tradizionalmente sono nutriti con scaglie e granuli, prodotti dai produttori di mangimi. Ma questa alimentazione è giusta? Questo dovrebbe essere risolto.


Linee guida per l'alimentazione del pene

  1. Quanto cibo da dare a un gallo?

Lascia che il gallo mangi tanto quanto mangia in 2 minuti. Versare 4-6 pastiglie di cibo sulla superficie dell'acqua, e vedere con quanta rapidità può far fronte a loro. Se il pesce non prenderà questo cibo o lo sputerà, questo non è un buon segno. O il mangime non andava bene, o il pesce non ci si abituava, o si ammalava. Se non mangia il mangime, affonderà sul fondo del serbatoio, dove si decomporrà rilasciando ammoniaca. Questa sostanza causerà un deterioramento della salute del pesce, creerà un ambiente biologico estremamente malsano. In caso di pulizia prematura dell'acquario, sostituzione errata dell'acqua, sarà difficile mantenere la salute dell'animale.

Inoltre, se il tuo gallo va oltre il mangiare per 2 minuti, si abituerà a tale alimentazione. Si scopre che il pesce inizierà a mangiare troppo. Dopo aver esaminato l'addome e notato un notevole rigonfiamento (nell'area delle pinne ventrali), sappi che il pesce è sovrappeso.


  1. Quanto spesso per nutrire il pesce galletto Betta?

I giovani maschi, che vengono acquistati nei negozi, devono essere alimentati in piccole porzioni 1-2 volte al giorno. I pesci d'acquario non hanno bisogno di nutrirsi spesso, è meglio nutrirsi un po 'e aggiungere del cibo se loro stessi chiedono. Durante il periodo di deposizione delle uova, il pesce viene alimentato 2 volte al giorno, friggere anche i galletti di betta, 2 volte al giorno.

Per questi pesci è utile organizzare giorni di digiuno, saltando i pasti. Il sistema digestivo avrà una "pausa" da ripristinare, che consentirà al corpo di liberarsi delle tossine accumulate. Buono a mancare un giorno di mangiare. Puoi scegliere la domenica, quando molti saranno a casa, a fare le loro cose. Nei giorni feriali, l'alimentazione deve essere ripresa.

Cosa dare al gallo?

Nonostante il fatto che i betta betta siano creature onnivori, ma conducono una vita da predatori. Ricorda il loro soprannome "Pesce combattente siamese"? Attaccheranno, morderanno e mangeranno un altro pesce che rappresenta una potenziale minaccia per loro. Ciò significa che il cibo proteico è un vantaggio per loro.

Guarda l'alimentazione dei vermi del galletto (vermi di grindal).

Alimenti che dovrebbero essere nella dieta del galletto da combattimento alternativamente:

  1. Scaglie di pesce - puoi dare un galletto non molto spesso, sono poco costose. Se il gallo lo rifiuta, continua a dargli un bloodworm.
  2. Granuli di galletto - mangimi appositamente sviluppati per Betta splendens. Sono venduti nei negozi di animali e sono quasi un alimento quotidiano per i galli. Ma alcuni granuli sono troppo grandi per i pesci piccoli, affogano troppo rapidamente e sono percepiti come rifiuti.
  3. Cibo secco - nella maggior parte dei negozi di animali domestici, possono essere trasformati in anfibi e artemia. I polli apprezzano questo cibo!


  1. Prodotti surgelati: se hai la possibilità di catturare o acquistare da un fornitore di tarme vivo, Artemia, un pipa in piccoli lotti, puoi congelarli da soli nel congelatore. Questo non è un piacere così costoso e, ciò che è importante, amano "congelarsi" molto. È importante non scongelare e congelare nuovamente il feed, altrimenti perderà la sua qualità e sarà inadatto.
  2. Cibo vivo - come accennato in precedenza, se hai l'opportunità di comprare o catturare la tignola o l'artemia viva, sono adatti come cibo. Ma c'è un commento su tale alimentazione: i vermi possono raggiungere un'infezione nell'acquario direttamente dallo stagno. Se hai una domanda, perché il pesce si è ammalato, forse il motivo del mangime infetto? Non rischiare con esso, meglio congelare i vermi.

Посмотрите как рыбка петушок ест вареную капусту.

Суммируя указанное, кормление рыбки бойцовский петушок возможно с подачей таких кормов:

  • Bloodworm congelato o vivo;
  • Artemia congelata o viva;
  • Dafnie congelate o vive;
  • Vermi vitrei congelati (se disponibili);
  • Cuore di manzo surgelato;
  • Vermi congelati (i pipemaker viventi trasportano spesso parassiti o batteri, in una forma viva è meglio evitare);
  • Carne di gamberetti surgelati;
  • Lombrichi viventi;
  • Insetti vivi e le loro larve;
  • Lattuga scottata, spinaci.

Gli alimenti surgelati non devono essere somministrati contemporaneamente agli alimenti secchi e combinare tutti i tipi di alimenti. Il cibo secco in grandi porzioni può causare problemi digestivi che possono portare a problemi di salute più seri.

Cazzo in acquario

Il pesce galletto crea una bellezza incredibile in un acquario, noto per tutte le sue qualità di combattimento. Egli opprime i maschi femminili e simili. Questo è un tipico pesce labirinto che può respirare l'ossigeno atmosferico. Il gallo ha guadagnato la sua popolarità per la sua natura inquieta, l'aspetto elegante e la capacità di vivere in un piccolo stagno. Il galletto ha molte varianti di colorazione e diverse forme di pinne chic.

Con chi vive il galletto in un acquario?

Il pesce combattente ha preso il nome dal fatto che i maschi combattono battaglie minacciose che possono causare la morte di uno di loro.

Il maschio può combinarsi con la femmina, ma a condizione che la nave sia piuttosto grande e abbia un posto dove nascondersi. Due maschi possono essere tenuti in un unico serbatoio, di lunghezza allungata utilizzando partizioni trasparenti con aperture per il movimento dell'acqua. È meglio piantare piante alte vicino alle mura per ridurre la visibilità dei rivali.

Nella maggior parte dei casi il galletto ne contiene uno. Può raccogliere pesci di una specie diversa, che non fa male. È impossibile piazzare individui sedentari con pinne a velo (guppies, voilehtails) - li farà a pezzi. I pesci grossolani veloci sono più adatti per la convivenza, con piccole pinne - barbe, danios.

Il contenuto del gallo nell'acquario

Questo pesce è abbastanza modesto nelle cure. Per un caso è richiesto un acquario di almeno 5 litri. Sulla superficie dell'acqua dovrebbero essere luoghi che non sono coperti da piante galleggianti, che come l'abitante galleggia sulla superficie per prendere un sorso di aria atmosferica. Pertanto, tale pesce non ha bisogno di aerazione aggiuntiva.

Il serbatoio deve essere coperto con un coperchio o un vetro montato. Un combattente può saltare fuori da esso o semplicemente prendere un raffreddore, poiché spesso galleggia in superficie.

Un filtro per una nave di piccolo volume non interferisce con il combattente, ma non è necessario per la manutenzione.

La temperatura accettabile per un gallo in acquario è 26-30 gradi. Sono ammesse deviazioni a breve termine entro 18-36 punti. Ma se trovi più di tre giorni a una temperatura inaccettabile, il pesce potrebbe ammalarsi e morire. Pertanto, il serbatoio per il rubinetto deve essere dotato di un termostato e un termometro.

Per contenuti impeccabili e per ottenere una bio-bilanciamento nel serbatoio, è necessario disporre di piante vive e assicurarsi che abbiano bisogno di illuminazione. Assicurati di sostituire l'acqua settimanalmente nella quantità del 40% del volume. Nel gallo, l'acqua deve essere pulita e fresca, l'individuo non è esigente sulla composizione dell'acqua.

Il galletto non è schizzinoso riguardo al cibo, può mangiare cibo vivo e surgelato. Il più preferito è la manovella. È necessario nutrirlo una volta al giorno, preferibilmente non a sovralimentazione. Il pesce dovrebbe mangiare cibo in 15 minuti, quindi viene calcolata la quantità di mangime. Per mantenere la salute e la colorazione del pesce al giusto livello, si raccomanda di alternare diversi tipi di mangime.

Per l'allevamento, maschio e femmina sono depositati in una vasca di deposizione delle uova - una nave separata. Il gallo è un po 'più piccolo e ha un colore non così brillante. Durante la deposizione delle uova, il maschio raccoglie le uova nel nido, che ha costruito da solo. Dopo la deposizione delle uova, la femmina è meglio allontanata da lui, poiché è estremamente aggressivo. Il galletto si prende cura delle uova. Dopo che le larve iniziano a nuotare, il maschio è meglio rimosso dalla deposizione delle uova. Quindi devi nutrire gli avannotti con microworm e tuorlo d'uovo e monitorare la loro crescita per evitare liti.

Osservando tali condizioni semplici, è possibile fornire condizioni di vita confortevoli per il pesce combattente. Lei delizierà l'allevatore con la sua indole allegra e la sua bellezza.

Cura del pesce galletto

Il pesce galletto si distingue per la sua bellezza e lo spirito combattivo. Ha ricevuto il suo nome dal fatto che due maschi in un acquario organizzano veri combattimenti di galli, con pinne e pinne fluffate. Se il tempo non li separa, allora uno dei galletti, ahimè, muore.

La patria del pesce galletto sono piccoli stagni con acqua calda in Tailandia, Vietnam e Indonesia. Per questo motivo il pesce galletto deve essere tenuto in acqua tiepida a 22-26 ° C.

Galletto di pesce - manutenzione e cura

Prendersi cura del pesce galletto in acquario non richiede una profonda conoscenza, è sufficiente seguire le seguenti raccomandazioni. Il pesce galletto si sente benissimo in un piccolo acquario. Questi sono rappresentanti del pesce labirinto, il che significa che respirano con l'aiuto del labirinto branchiato con l'aria atmosferica. Chiudi il coperchio dell'acquario in modo che l'aria sopra la superficie dell'acqua si scaldi e il tuo piccolo galletto non prenda il raffreddore.

L'acquario può essere riempito con piante con foglie grandi, escludere quelle che coprono la superficie dell'acqua o hanno spigoli vivi. Le piante viventi sono preferibili a quelle artificiali, inoltre forniranno ossigeno all'acqua nell'acquario. Prenditi cura anche dei rifugi per pesci, terra oscura. Non è necessaria l'aerazione dell'acqua e si può mettere il filtro su richiesta. Tuttavia, non dimenticare che il pesce galletto è inattivo e che richiede attenzione per la creazione di condizioni di calma, e il filtro in un piccolo acquario può creare turbolenze eccessive.

Non posizionare l'acquario in una corrente d'aria o alla luce diretta del sole, ma il pesce deve avere una quantità di luce sufficiente. Pulisci regolarmente l'acquario! Questo dovrebbe essere fatto una volta alla settimana, e se hai un piccolo acquario è meglio cambiare completamente l'acqua. Il pesce viene catturato in una rete e trapiantato in un vaso con una porzione di acqua. Quindi, sotto l'acqua corrente senza l'uso di polveri, lavano l'acquario e il terreno e lo riempiono con acqua pulita della temperatura desiderata.

Come nutrire un pesce di gallo?

Per il pesce gallo, scelgono un cibo speciale sotto forma di piccoli fiocchi, che è un alimento secco completo. Il cibo dà 1-2 volte al giorno sulla punta di un coltello. Entro 5-10 minuti tutto il cibo deve essere mangiato. Tuttavia, il pesce galletto è incline a mangiare troppo, se necessario, è possibile organizzare per esso un giorno di digiuno.

Allevamento di pesci galletto

Per l'allevamento i galletti si adattano ad un paio di pesci all'età di 6-8 mesi. Fino al momento del loro incontro, sono tenuti separati per un paio di settimane, poi vengono gettati in un acquario comune, dove il maschio inizia a costruire un nido di schiuma e mostra giochi di accoppiamento. Tra un paio di giorni puoi aspettarti di spawnare. Dopo che la femmina depone 100-600 uova, si deposita e il maschio si prende cura delle uova. Dopo altri 3-5 giorni, quando gli avannotti stanno già nuotando, il maschio viene respinto.

deposizione delle uova:

  • acquario lunghezza 25 cm e oltre;
  • livello dell'acqua 10-15 cm;
  • senza suolo;
  • dopo che il maschio si è calmato, il livello dell'acqua è di 5 cm;
  • illuminazione attenuata;
  • coppia di piante con foglie piccole.

È possibile l'ulteriore contenuto del pesce galletto con altri pesci. Non dimenticarti della natura del pesce combattente, di ciò che pesci i galletti vanno d'accordo. Non tenere insieme due maschi, non scegliere guppy o pesci con veli nei vicini.

Malattia del pesce galletto

La malattia più comune che colpisce le belle code dei galletti è chiamata marciume, o pseudomonosi. Con questa malattia, le pinne e la coda scendono e diventano come se fossero bruciate lungo i bordi. La progressione di questa malattia può lasciare il tuo pesce senza coda e pinne. L'infezione si verifica a causa di un batterio specifico che entra nell'acqua con pesce malato, cibo vivo e suolo povero. La malattia deve essere trattata con mezzi speciali.

L'aspettativa di vita media dei pesci è di due o tre anni, ma la durata della vita dei galletti dipende dalla cura e dalla manutenzione.

Guarda il video: Impara i colori con gli amici pesciolini - Canzoni per bambini (Dicembre 2021).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send