Pesce

Gamberi in acquario con pesce

Pin
Send
Share
Send
Send


Tipi e contenuto di gamberi d'acquario

Il gambero (lat Astacidea) è una serie infra di crostacei decapodi (Decapoda). I gamberi d'acqua dolce provengono da più di 100 specie, alcune delle quali sono state coltivate in acquari domestici. Tutti i gamberi d'acquario richiedono speciali condizioni di manutenzione, con cure di qualità, vivranno 2-5 anni o più.

Le regole del contenuto nell'acquario decorativo

Il mantenimento dei crostacei è possibile in vasche di piccole dimensioni con acqua fresca preparata. Se si eseguono regolarmente cambi d'acqua, è sufficiente un acquario con un volume di 40 litri per individuo. I crostacei possono nascondere il loro cibo, quindi installare grotte o caverne nella scuola materna. La filtrazione dell'acqua e del sifone del fondo è necessaria in modo che i resti del mangime non inizino a marcire. Controllare periodicamente tutti i rifugi. Usa il filtro interno per l'acquario, sul gambero esterno può facilmente uscire.

Il mantenimento di due o più crostacei richiederà un serbatoio più grande con una capacità di 80-100 litri. Il fatto è che 1-2 volte l'anno, la moltitudine di gamberi d'acquario, e se un congenere cattura l'occhio di un altro, ne mangerà l'ultimo. L'ampio acquario con cache proteggerà tutti dal cannibalismo.

Cos'è la muta? Come tutti gli artropodi, la muta di gamberi. Il loro corpo è coperto da una dura copertura chitina che sta crescendo, e per la crescita del nuovo, il vecchio deve essere lasciato cadere. Se il crostaceo dell'acquario si nasconde più spesso, significa che si sta preparando per il processo. Dopo aver mollato, mangerà il suo vecchio guscio, perché c'è ancora molto calcio in esso per farne crescere uno nuovo. La copertura completa riprenderà tra qualche giorno. I giovani sono soggetti a frequenti muta, a differenza di quelli maturi.

Guarda l'alimentazione dei gamberi cubani.

Nell'habitat naturale (e i gamberi si trovano in quasi tutti i continenti), mangiano principalmente il plancton e il cibo vegetale. Il contenuto in cattività comporta l'alimentazione con mangimi speciali per crostacei, granuli che affondano e compresse. Puoi dare le verdure - spinaci, cetrioli, zucchine, lattuga, i resti delle piante d'acquario. Aggiungete anche agli alimenti a base di proteine ​​dietetiche, solo 1 volta a settimana: filetto di pesce e gamberetti, cibo vivo in forma congelata. Alimentazione - una volta al giorno in piccole porzioni. Tutti i gamberi sono facilmente divorziati in cattività, ma le regole per ogni specie sono diverse.

La dimensione corporea dei crostacei dipende anche dalla specie particolare. Il più grande tumore d'acqua dolce al mondo è il cancro gigante della Tasmania (50 cm di lunghezza, peso - 5 kg). Altre specie sono piccole, raggiungendo 12-20 cm di lunghezza.


È possibile stabilirsi in un serbatoio comune?

I gamberi sono compatibili con i pesci? Tenere il pesce è difficile perché si può mangiare pesce o gamberi. L'animale a conchiglia con i suoi artigli può avere un morso in due di questi piccoli pesci come guppy, molly, neons, corridoi. La caccia al gambero di notte, quindi al mattino non puoi vedere i tuoi animali preferiti. Un acquario di specie è una condizione di sicurezza ottimale per tutti.

Anche i crostacei non vanno d'accordo con i pesci della famiglia dei Cichlid. Questi sono pesci piuttosto grandi, e il crostaceo può facilmente rompersi, durante la muta sono attratti dal vecchio guscio. Con i gamberi, i loro parenti lontani, i gamberi vivono anche male - i piccoli possono essere facilmente mangiati.

Tutti i tipi di gamberi mangiano, sradicano le piante. Pertanto, non è consigliabile tenerli negli acquari con una vegetazione fitta. Solo una specie - questo è il cancro nano messicano, ignora la flora sottomarina. I gamberi sono animali amanti del freddo, che sono influenzati negativamente dalla temperatura dell'acqua calda, quindi i parametri dell'acqua devono essere regolati nel serbatoio dell'acqua. Ogni tipo di cancro richiede determinate condizioni di detenzione.

Varietà di bellissimi gamberi d'acquario

  1. Yabbi: le dimensioni del corpo possono essere lunghe fino a 20 cm. Questo è un aspetto aggressivo, che è chiamato "distruttore". Il colore del corpo è blu, vive 2-4 anni in un acquario. Habitat naturale - Australia, ama l'acqua fangosa e una corrente lenta, un sacco di boschetti. Il contenuto consentito a una temperatura di 20-26 ° C, con un cambiamento nell'intervallo di temperatura, potrebbe morire. Una mela femmina dà vita a 500-1000 piccoli crostacei.

    Osserva la vita del cancro alla mela nell'acquario generale.

  2. Florida Blue (Procambarus Alleni) ha un colore marrone conchiglia in natura, ma un bel cancro blu è stato ottenuto da allevamento. L'habitat naturale del marrone è l'acqua dolce con un flusso lento nel territorio della Florida (USA). La dimensione del corpo è di 8-10 cm di lunghezza. La femmina può produrre 100-300 rachat, che crescono molto rapidamente.
  3. Il cancro australiano dalle dita rosse (carne rossa) (lat Cherax Quadricarinatus) - come molte specie, cresce 14-20 cm di lunghezza. Il colore del guscio è variegato: verde-bluastro con macchie gialle, gli artigli dei maschi hanno strisce rosso vivo e crescite a forma di spine. In natura, vive in Australia, in fondo a fiumi e laghi. Si nutre di piccoli plancton e piante. La riproduzione avviene con la partecipazione della femmina e del maschio. Il crostaceo femminile produce 500-1500 vitelli, che vengono incubati nel caviale per un mese e mezzo.


  4. A prima vista, il crostaceo nano della Louisiana (il latino Cambarellus Shufeldtii) ha un aspetto semplice. Ma se si guarda da vicino, è possibile vedere la tinta rossastra del guscio, che può essere visto strisce nere orizzontali. Il cancro dell'artiglio ha una consistenza piccola, lunga e liscia. Vive per un breve periodo: un anno o un anno e mezzo, i maschi vivono più a lungo delle femmine. Dimensioni della forma: 3-4 cm di lunghezza, quindi è piuttosto timido e timido, non rappresenta un pericolo se vive con piccoli pesci in una vasca comune. Habitat naturale: Louisiana (USA). Per una riproduzione, le femmine portano il caviale (30-40 pezzi), sopportandolo per 3 settimane. Questo può accadere due volte all'anno.

  5. Gamberi cubani blu (latino Procambarus Cubensis) - uno dei tipi più comuni di gamberi d'acquario. Habitat naturale - Cuba. Il colore del guscio è molto brillante - blu-blu, lunghezza del corpo 10 cm. Aspetto resistente, tollera cambiamenti nei parametri dell'ambiente acquatico. Tuttavia, mangia le piante acquatiche e il suo comportamento con i pesci è piuttosto aggressivo.

Nana messicana - Orange Cancer

Nano Orange Cancer

Osservare la vita degli abitanti dell'acquario è un vero piacere. Questo processo distrae dalle preoccupazioni dell'essere e armonizza il nostro mondo interiore. È sempre interessante guardare il pesce che galleggia in modo giocoso, contemplare quelli congelati, come se le rane siano appese nello spazio o osservare le strade striscianti.

Ma la vista più insolita e affascinante è un gambero arancione nano - creature particolarmente apprezzate dagli amanti dell'acquario. Questi piccoli e brillanti amici faranno rivivere e decorare qualsiasi acquario, conferendogli un fascino incomparabile. Diamo un'occhiata più da vicino a loro.

tipo: artropodi;

classe: frutti di mare;

Ordina: Gamberi a 10 zampe;

vista: Cambarellus patzcuarensis;

Temperatura dell'acqua confortevole: 25-27;

Acidità di pH: sopra 7;

Durezza dell'acqua kN: da 5;

Aggressività: no aggressivo;

Quanti vivono: 1,5-2 anni;

La complessità del contenuto: facile;

compatibilità: qualsiasi pesce non aggressivo;

La struttura del cancro nano

Il corpo del cancro messicano è ricoperto da un potente guscio chitino di arancio brillante, o anche di colore rosso, a causa del quale il cancro ha preso il nome. La divisione in cefalotorace massiccio (cefalotorace) e addome (pleon) è chiaramente visibile. Colpisce anche un gran numero di arti. Hanno 19 coppie di Oriental Cancer! E ognuno ha il suo scopo. Ci sono cinque paia di gambe ambulanti, da cui il nome della squadra. La prima coppia da muovere è solo indirettamente, è un artiglio caratteristico. Servono come supporto aggiuntivo per il cancro, un mezzo per raccogliere cibo, uno strumento di attacco e di difesa. Per l'orientamento nello spazio del cancro ci sono antenne e antenne. Ci sono anche tre paia di mascelle (maxillopodi) per nutrire il cibo alla bocca. Mandibole e due paia di mascelle - mascelle superiori e inferiori, rispettivamente. Sull'addome ci sono quattro paia di arti di nuoto, e sulla coda ci sono due paia di zampe di nuoto degli uropodi e una lama di coda - telson. I gamberi si muovono lungo il fondo con l'aiuto delle zampe, e in caso di pericolo si piegano bruscamente sotto l'addome con la lama della coda e la schiena, muovendosi nella colonna d'acqua. Devo dire che la traiettoria del movimento del cancro è imprevedibile, quindi prendere il cancro nell'acquario, oh, quanto è difficile =)

Le dimensioni di un cancro arancione adulto raggiungono circa 4 centimetri, motivo per cui si chiama nano, tuttavia, è un vero cancro, non un gambero troppo cresciuto.

Il contenuto del cancro nano

Il cancro messicano nano non ha un contenuto scarso. Un paio di crostacei vivrà abbastanza comodamente in un acquario da 50 litri. Tuttavia, se si desidera contenere più di quattro gamberi nani, allora un acquario di 100 litri sarà giusto. Il terreno può essere qualsiasi, le piante, le fessure, le grotte, le pietre e altri rifugi sono condizioni indispensabili per il loro mantenimento, poiché i gamberi hanno bisogno di posti dove possono nascondersi, questo è particolarmente importante durante lo spargimento, quando il cancro diventa completamente indifeso. Inoltre, anche le femmine con caviale hanno bisogno di un riparo. La temperatura dell'acqua per il mantenimento del cancro del nano - 25-27 gradi, assicurarsi che non superi il 28. "Acidità dell'acqua" (pH) ottimale 7,5-8. La durezza carbonatica (kN) deve essere almeno al livello di 6. Nei gamberi d'acqua dolce e acida vivrà, ma non per molto. Se c'è acqua dolce nella tua regione e intendi contenere gamberi, il problema può essere risolto mettendo un pezzo di calcare o di gesso nell'acquario.

I tumori sono estremamente sensibili a elevati concentrazioni di composti azotati (NH4, NO2, NO3)quindi, non vale la pena di sistemarli in un acquario appena lanciato. Da quanto sopra risulta che una buona filtrazione e aerazione sono obbligatorie. Sono necessari anche cambi d'acqua settimanali. Con il loro aiuto, riduciamo la concentrazione di composti azotati e, inoltre, le mute e la stagione degli amori sono generalmente associate ai cambi d'acqua nei gamberi.

È possibile mantenere gamberi arancioni nani in un acquario comune? Certo! Ma ci sono alcune sfumature. Poiché questi gamberi d'acquario preferiscono un pH superiore a 7, i cosiddetti pesci "alcalini" sono ideali come vicini. platies, Mollye altri che preferiscono un pH di circa 7,5. I pesci non dovrebbero essere grandi e aggressivi (ad esempio i ciclidi).

Come nutrire il cancro dell'acquario?

L'alimentazione di gamberi arancioni non è un problema. Si nutrono di qualsiasi sostanza organica, ad esempio i residui di piante e i gamberi accetteranno volentieri qualsiasi cibo per il pesce nella loro dieta. Particolarmente buone sono le compresse di mangime per pesci simili a pesci gatto e granuli che affondano. A loro piace mangiare cibo vivo: bloodworms, artemia, daphnia, ecc. Fette scottate di cetrioli o zucchine, le carote mangiano alla perfezione. Vale la pena notare che i gamberi sono indicati come "addetti all'acquario" - mangeranno sempre carogne.

Gamberi in muta

Non è un segreto che tutti i crostacei muoiano periodicamente. E il cancro arancione non fa eccezione. Sostituire il vecchio guscio chitinoso con uno nuovo è l'unico modo per crescere. I giovani ammucchiano frequentemente, circa una volta alla settimana. Gamberi nani adulti sparso meno frequentemente. Durante il periodo della muta, è particolarmente importante che il cancro abbia un rifugio dove si trova l'animale, finché il suo nuovo guscio non si è indurito. Inoltre, lo shedding è un modo per ripristinare gli arti persi. I tumori li perdono in una varietà di circostanze (il più delle volte gli artigli soffrono). Inoltre, il cancro può perdere le gambe durante la muta stessa - se il cancro non riesce a rimuovere l'arto dal vecchio guscio, lo strappa o lo morde. Sia nel primo che nel secondo caso questo fenomeno è chiamato autotomia. In generale, se improvvisamente vedi un cancro con un artiglio, non ti preoccupare, presto crescerà con la prossima muta.

Il successo della muta dipende da molti fattori. Uno di questi è la presenza di calcio nell'acqua. Il calcio è la base della chitina per la shell. Anche molto importante è un elemento come lo iodio. È un coenzima per la sintesi della chitina. Con la carenza di iodio è probabile che il cancro non possa fare la muta e morire. Pertanto, se i crostacei vivono nel tuo acquario - iodinol il tuo migliore amico. Da farmaci di marca può essere raccomandato. Tetra vitaleche contiene anche iodio.

Gamberi riproduttori

I gamberi nani non sono longevi, vivono per 1,5-2 anni, tuttavia, ci sono informazioni su una vita più lunga. Quindi, se ti piacciono queste creature, devi pensare a allevarle. Creature dioiche di gamberi. I maschi sono più piccoli delle femmine, hanno artigli più potenti e su uno dei segmenti addominali hanno un apparato aggregato - un paio di arti modificati. La riproduzione di gamberi non richiede l'intervento di un acquariofilo. L'accoppiamento avviene immediatamente dopo lo spargimento. Poi i grappoli di uova diventano visibili sull'addome della femmina, sulle gambe del nuoto. Sono piuttosto grandi, opachi, facilmente visibili. La femmina con il caviale cerca inutilmente di non lasciare il rifugio, quindi sarà problematico vederla. Per l'allevamento di gamberi, è meglio preparare una capacità di "vivaio", dove ci sono più possibilità per la sopravvivenza del gambero giovane! I gamberi sono indifferenti alla loro e alla prole degli altri, ma non si prendono nemmeno cura dei crostacei.

Come preparare un allevamento, vivaio per l'allevamento del cancro del nano? È necessario un acquario di 20-30 litri, che riempiamo con l'80% dell'acqua dell'acquario generale, il resto è fresco. Equipaggiamo il chiller con un riscaldatore e un compressore o un filtro air-lift con una spugna. Il fondo è coperto da uno strato di terreno con una frazione di 1 - 3 mm, fissiamo un paio di lussureggianti cespugli di muschio o un piccolo abete di foresta a foglie lunghe. Tutto è pronto! Resta da rifugiarsi insieme alla femmina e fare un salvataggio.

Se sei un po 'in ritardo e la femmina è già appesa ai giovani, non è spaventosa. Devi armarti con una rete aderente e raschiare delicatamente la femmina insieme alla prole con questo strumento. Dopo di che mandiamo tutti al piano di salvataggio. Non allarmarti, se allo stesso tempo una parte dei crostacei fugge, dopo un po 'torneranno sotto l'addome della femmina.
Vale anche la pena notare che il periodo di incubazione dipende da una serie di fattori, tra cui la temperatura e la composizione chimica dell'acqua. In media, a 24 - 26 ° C, lo sviluppo dell'embrione dura 12-14 giorni. Per tutto questo tempo la femmina, se rischia di lasciare il rifugio, è molto brevemente e si comporta in modo estremamente timido, quindi è meglio per lei gettare il cibo il più vicino possibile.

E poi arrivarono i giovani crostacei. Non ci sono caratteristiche nella loro coltivazione. Per l'alimentazione di mangimi adatti a marchio diverso, ad esempio, da Tetra società.

Bellissima foto con nano, cancro arancione

Video interessante sul cancro del nano

Gamberi d'acquario

Gamberi d'acquario - una descrizione generale

In natura, i gamberi vivono in bacini di tutti i tipi, vivono sia in acqua dolce che salata. Hanno un aspetto molto specifico, se prendiamo in considerazione la conchiglia e le chele. In qualche modo possono essere chiamati belli - questo è se stiamo parlando di gamberi ordinari. Ma ci sono tra questi invertebrati e specie molto speciali che possono decorare adeguatamente qualsiasi acquario.

La tendenza a allevare gamberi in acquari è apparsa relativamente di recente. Qualche tempo fa, gli acquariofili non prendevano sul serio i gamberi, prestando più attenzione al pesce, e i gamberi erano piuttosto esotici. Tuttavia, oggi l'immagine sta cambiando, e sempre più spesso nell'acquario di un appassionato appassionato è possibile vedere gamberi. Soprattutto perché sono molto interessanti da guardare. Si distinguono per una disposizione calma, un comportamento interessante e la cura non si distingue per l'alta complessità. Nel complesso, l'allevamento di gamberi d'acquario è un processo affascinante e interessante.

La manutenzione e la riproduzione dei gamberi

Il contenuto di gamberi significa usare acqua pulita e ricca di ossigeno in un acquario. Questo è diverso, ad esempio, dalle caratteristiche del contenuto delle rane. Il numero di gamberi d'acquario deve essere calcolato sulla base di un individuo che misura 5 centimetri per 15 litri d'acqua. La temperatura deve essere mantenuta nell'intervallo da 21 a 27 gradi Celsius.

La riproduzione di gamberi in condizioni acquario richiede un approccio speciale da parte dell'acquariofilo. Il processo di accoppiamento avviene, di regola, dopo la muta, e durante la danza dell'accoppiamento i raki si toccano l'un l'altro con le antenne. 20 giorni dopo l'accoppiamento, la femmina inizia a deporre le uova, che sono attaccate sotto il suo addome. Con loro, si muove lungo il fondo dell'acquario. È meglio piantarlo in un acquario separato per questo periodo, perché in presenza di uova è troppo acuto per percepire qualsiasi movimento e cerca di difendersi.

Dopo che i giovani crostacei si schiudono dalle uova, dapprima si aggrappano al busto della femmina, e solo dopo la prima muta iniziano a allontanarsi gradualmente da lei, cercando, tuttavia, di tenersi costantemente vicino. Se ci sono giovani ceppi nell'acquario, dovrebbero essere presenti elementi come sporgenze, pietre, intarsi - il fatto è che i giovani crostacei a volte hanno bisogno di nascondersi, in quanto possono essere attaccati da animali più vecchi. Pertanto, affinché possano sopravvivere, è necessario prevedere la presenza di rifugi. Sì, il contenuto di gamberi richiede anche un certo approccio. Di seguito esaminiamo tipi specifici di gamberi d'acquario, molto popolari tra gli acquariofili.

Tipi di gamberi d'acquario per la tua collezione

Gamberi larghi

Gamberi larghi - il tipo più comune. In condizioni naturali, vive nelle acque dell'Europa e si trova in Russia vicino al Mar Baltico. Abita fiumi, laghi, preferisce terreni solidi dove scava buche. Длина туловища взрослого самца составляет примерно пятнадцать сантиметров, самки же на три сантиметра короче. Самцов отличают крупные, мощные клешни. Продолжительность жизни особи - приблизительно пятнадцать-двадцать лет. Содержание таких раков не вызывает особых сложностей.

Тонкопалый рак

Тонкопалый рак - обитатель южных регионов. Abita le acque dei bacini dei mari Caspio, Nero e Azov, anche se si trova in Siberia. Il tipo di acqua nel serbatoio non influisce molto sul gambero sottile - può vivere sia in acqua fluente che stagnante. A differenza del parente di razza, i gamberi dalla pelle sottile non scavano le tane, ma preferiscono sistemarsi in rifugi naturali - sotto gli strappi o le pietre, tra le alghe. Come abitante di un acquario è molto interessante, dal momento che la sua attività dura ventiquattr'ore su ventiquattro, motivo per cui è interessante guardarlo. L'unico problema è che questa specie non si riproduce negli acquari.

Cancro della Florida

Cancro alla florida rossa - Originariamente viene da un altro continente. È poco impegnativo per il tipo di acqua, abita laghi, fiumi, stagni e paludi. Per questo motivo, queste persone hanno ampliato in modo significativo la gamma dell'habitat originale, stabilendo i bacini idrici dell'Europa. Tranquillamente collegato ai cambiamenti di temperatura, può vivere sia in acqua calda che in acqua fredda, tollera normalmente l'inverno europeo. Il cancro della Florida cresce bene in cattività, e gli acquariofili, avendo acquisito diverse persone, sicuramente attenderanno i giovani. Vive con il pesce, insensibile alla tempera tra gamberi - in una parola, il look perfetto per un acquario. Il loro contenuto non sarà un problema per un acquariofilo principiante.

Cancro papua

Cancro papua - aspetto abbastanza alla moda nei circoli degli acquariofili. Differisce in un aspetto bellissimo, una colorazione insolita di un'armatura. In lunghezza raggiunge i dodici-quattordici centimetri, anche se alcuni individui molto grandi raggiungono fino a venti! Come nel caso della florida rossa, la riproduzione di questi gamberi è possibile anche in condizioni di acquario.

Individui esotici

Herax Cancer

Herax Cancer - Una razza esotica, i cui rappresentanti vengono forniti dall'Australia e dalla Nuova Guinea. Come parte della razza ci sono diversi tipi di gamberi d'acquario con il nome generale Herax. Alcuni di loro sono enormi e assomigliano più alle piccole aragoste. In lunghezza, tale individuo può raggiungere fino a 40 centimetri, anche se altri non superano le dimensioni dei parenti europei. Ha dei bellissimi colori vivaci, passando dal rosa al blu. Provenendo da paesi caldi, tollera bene le alte temperature. Ancora una volta, è sufficiente andare d'accordo con il pesce, in modo che possano essere realizzati nell'acquario, originariamente destinato al pesce.

Cancro cubano blu

Cancro cubano blu - Come Herax, proviene da paesi caldi. Un tempo, divenne il primo gambero tropicale disponibile per gli acquariofili domestici. Come il nome della specie, originariamente abitava le acque dell'isola di Cuba. Senza pretese, non aggressivo rispetto al pesce di altri individui, in grado di riprodursi in un acquario.

Tipi di gamberi d'acquario

I gamberi sono diventati residenti abituali dell'acquario non molto tempo fa. In precedenza, erano percepiti piuttosto come un esotico raro. Questi artropodi attirano sia gli appassionati di acquari principianti che gli allevatori con esperienza in questo settore. Colori brillanti, grandi dimensioni, carattere calmo, comportamento interessante, cura semplice - questi sono i loro principali vantaggi. Inoltre, i gamberi sono anche un acquario per servizi igienico-sanitari. Come nel caso di altri abitanti, prima di iniziarli, è necessario familiarizzare con le peculiarità del contenuto, che cercheremo di trattare in questo e nel prossimo articolo.

Gamberi in natura

I proprietari selvaggi di conchiglie e artigli sono in grado di sopravvivere in qualsiasi corpo d'acqua: fresco e salato, grande e piccolo. I gamberi d'acqua dolce sono rappresentati da diverse famiglie, ma i più interessanti sono due: Parastacidi e Cambaridae.

I primi sono abitanti dell'emisfero australe. Madagascar, Nuova Guinea, Australia, Tasmania, parti del Sud America (coste occidentali e orientali), le Fiji sono alcuni dei luoghi che hanno scelto. Dalla famiglia dei gamberi parastacidi del genere Cherax si stabiliscono più spesso in un acquario. Hanno un colore brillante e tollerano abbastanza bene la vita in cattività.

Questi ultimi si trovano nell'emisfero settentrionale, dove abitano vari bacini artificiali (dai grandi fiumi ai piccoli stagni). I gamberi del genere Cambarellus e Paracambarus vengono scelti per la conservazione domestica. Tutti i loro rappresentanti si distinguono anche per la ricchezza di colori e servono come decorazione indiscutibile dell'acquario.

Aspetto e carattere dei gamberi

Le caratteristiche speciali di questi animali acquatici sono conchiglie e artigli. La conchiglia chitinosa copre completamente il corpo e lo protegge. Il colore naturale è verde scuro. Sulla testa ci sono i baffi, con l'aiuto di cui il cancro percepisce. Ci sono denti tondi bianchi in bocca. Il cancro macina il cibo. Le tenaglie gli permettono di muoversi, difendere e prendere cibo. La coda è segmentata, alla fine ha una rotondità chitinosa. La lunghezza corporea media è di circa 13 cm. Gli individui naturali sono più grandi dell'acquario. C'è un cancro (tasmaniano) gigante con una lunghezza di 50 cm e un peso di 5 kg.

Nonostante la natura calma, i gamberi amano la solitudine e sono piuttosto gelosi della loro dimora, entrano persino in una rissa, proteggendola. Se l'acquario non è dotato di un numero sufficiente di rifugi, scaverà buche usando le zampe e la coda.


Gamberi in muta

Come altri artropodi, questo animale insolito è in grado di versare, cioè, periodicamente eliminando la copertura rigida sotto forma di guscio di calcio e chitina. Questo design protegge il corpo, ma inibisce anche la crescita. I giovani ammucchiano fino a 8 e gli adulti fino a 2 volte l'anno. Il processo può richiedere da alcuni minuti a diversi giorni. In questo momento, l'animale non mangia e si nasconde finché la nuova copertura non si indurisce.

Se il proprietario dell'acquario vede un guscio rachi vuoto, allora non dovrebbe essere rimosso, dal momento che sarà mangiato dal precedente vettore. Questo guscio contiene una grande quantità di calcio e aiuta a ripristinare rapidamente una nuova copertura.

Tipi di gamberi

Gli artropodi del fiume non dovrebbero essere tenuti in un acquario per una serie di motivi: l'acqua qui è troppo calda per lui, vive un po ', e non lavora affatto con pesci e piante (mangia e tira su). Tuttavia, ci sono molti tipi di gamberi d'acquario. Considera i principali.

Cancro australiano dalle unghie rosse (Cherax quadricarinatus)

In natura, possono essere trovati in Australia e Nuova Guinea. Canali di irrigazione, piccoli fiumi, corsi d'acqua, stagni sono praticamente paradisi per loro. Per l'habitat non impegnativo.

Il più grande di loro può avere un'armatura lunga fino a 20 cm e pesare fino a mezzo chilo, tuttavia non è realistico per loro raggiungere tali parametri in un acquario. Lo sfondo del corpo è blu brillante con punti gialli. Tra i segmenti, le articolazioni possono essere dipinte in arancione, rosa, rosso o blu. I maschi hanno potenti artigli. Dopo la pubertà, una protuberanza appare all'esterno, tinta di rosso ciliegia. Per questa caratteristica il cancro e ha preso il suo nome.

Le condizioni ideali dell'acquario sono:

  • volume per una coppia di 150 litri;
  • acqua dura con una temperatura di 20-24 gradi;
  • uno spesso strato di terreno;
  • molti rifugi (ostacoli, vasi, tubi ecc.).

Gli australiani sono nutriti con verdure, foglie di quercia o faggio e pane secco. A volte puoi trattare una lumaca, un lombrico o un congelamento per pesci predatori.

Zebra Cancer (Cherax papuanus)

L'habitat naturale è la Nuova Guinea. Ha una piccola dimensione. Anche in natura, non cresce più di 15 cm Il colore è completamente confermato dal nome. Queste sono creature amichevoli e amanti della pace. Sorprendentemente, vanno d'accordo anche con piccoli pesci e gamberetti. Tuttavia, puoi dimenticare il bellissimo paesaggio e le piantagioni nell'acquario: tutto verrà scavato e tirato fuori dalle radici. Attivo di notte, il giorno conduce uno stile di vita riservato.

Le condizioni di detenzione sono simili ai precedenti gamberi. L'unica cosa che voglio aggiungere a questo è che la dieta può essere integrata con pezzi di frutta e verdura, il Papuao lo adora.

Granchio blu (Cherax tenuimanus)

La sua patria è considerata il sud dell'Australia. Sarà l'animale domestico perfetto per gli amanti dei grandi acquari da 400 litri di capacità. L'acqua in esse non dovrebbe essere più fredda di 15 e non più calda di 24 gradi. La lunghezza di questo artropodo può raggiungere i 40 cm e il peso - tre chili. I più preziosi sono esemplari con un colore del corpo celeste. Sono attivi durante il giorno, quindi nulla ostruirà l'osservazione.

Cancro americano della palude rossa (Procambarus clarkii)

In natura, vive nelle paludi degli Stati Uniti sudorientali e nel Messico settentrionale. Incredibile, poco impegnativo per l'ambiente, facile adattamento ai nuovi luoghi e alta fecondità, ha portato al fatto che questi artropodi di taglia media (fino a 15 cm) hanno catturato molti serbatoi, spostando da loro gli abitanti locali.

Dipinto può essere variato, il più delle volte in colore lilla-nero con piccole macchie rosse. Ci sono anche individui rosa, blu, arancioni e rossi.

Si abitua alla vita in un acquario molto rapidamente. Per un paio di gamberi hai bisogno di una capacità di 200 litri. La cura di lui non causerà difficoltà nemmeno per i principianti. La temperatura ideale dell'acqua è compresa tra 20 e 25 gradi, ma il cancro palustre americano rosso può trasferire le sue fluttuazioni individuali da 5 a 35 ° C.

La preferenza è data al cibo animale. Puoi dare vermi, pipa, bloodworms, gelo per i predatori. Per varietà, aggiungere piselli, foglie di alberi e cibo secco.

Blue Florida Cancer (Procambarus alleni)

È chiaro dal nome che vive in natura in stagni, laghi e paludi della Florida. Il colore naturale è il marrone chiaro e lo schema di colore blu brillante viene selezionato in modo selettivo. La lunghezza del guscio non supera i 10 cm, il che significa che per un paio di tali gamberi basterebbe un vaso da 100 litri. La temperatura dell'acqua ottimale è 18-28 gradi, la rigidità è 6,5-8. È necessaria una sostituzione settimanale di metà del volume d'acqua. I maschi non vanno d'accordo. Un buon vicinato può presentarsi con un grande pesce calmo.

Cancro delle nane arancioni (giallo messicano) (Cambarellus patzcuarensis)

Questi artropodi non crescono più di cinque centimetri. Colore di nuovo metodo di allevamento derivato. I nani sono probabilmente gli unici che non distruggono le piante viventi. Al contrario, un acquario da settanta litri con abbondanza di legni e piante acquatiche è un'opzione ideale per loro per organizzare un luogo di residenza.

Gamberi di marmo (Procambarus sp)

Bello, senza pretese, il motivo a conchiglia sembra una superficie di marmo su uno sfondo nero, marrone o verde. Il disegno nei giovani è pallido, ma si scurisce con l'età. Una caratteristica interessante di questa specie è che durante la muta il guscio si stacca con artigli e antenne.

Gamberi dalle dita larghe e dalle dita sottili sono comuni in Russia. La differenza principale tra di loro è nelle dimensioni degli artigli e che i primi scavano buchi, mentre i secondi no. La lunghezza del corpo non è superiore a 15 cm in entrambi. È facile da contenerli nell'acquario. È interessante guardarli, dato che sono attivi quasi tutto il giorno. L'unico inconveniente: non allevare in cattività.

Come possiamo vedere, ci sono molte varietà di gamberi d'acquario. E se decidi di avere queste meravigliose creature nel tuo laghetto, devi solo scegliere un artropode per l'anima. Leggi su compatibilità, alimentazione, riproduzione e condizioni di gamberi nel prossimo articolo.

In questo video, gli studenti del Centro ecologico e biologico parlano della propria esperienza nell'allevamento del cancro della Florida:

Gamberi nani: specie e problemi di contenuto

Osservare la vita degli abitanti dell'acquario è spesso un grande piacere. Questo processo distrae dalle preoccupazioni e calma i nervi irritati. È piacevole guardare il pesce iridescente, è interessante contemplare le rane congelate o le lumache che si muovono lentamente.

Ma la vista più insolita e affascinante è rappresentata dai gamberi nani, creature recentemente apprezzate dagli amanti dell'acquario. Cosa sappiamo di questi piccoli rappresentanti dei crostacei? Abbastanza per prendersi cura di loro e promuovere la riproduzione.

Cancro nano: contenuto

Gamberi nani d'acquario nano - Messico e le rive del fiume Mississippi negli Stati Uniti, ecco perché il loro altro nome - gamberi nani. Appartengono alla famiglia Cambarellus, avendo nella sua composizione diversi generi.

Gli animali sott'acqua vanno d'accordo con i piccoli pesci amanti della pace, preferendo gli strati medi e superiori dell'acqua. Non tollerare la presenza accanto a un gamberetto. Per il cancro del nano era comodo, aveva bisogno di:

  • un acquario con un volume di 25 litri, riempito con acqua pulita arricchita di ossigeno con una temperatura compresa tra 17 e 21 ° C;
  • il mezzo acquoso non è troppo morbido (pH 8-9), in modo da non danneggiare la formazione del guscio del cancro;
  • l'illuminazione è meglio dispersa.
Cancro nano - un animale sedato, amorevole solitudine. È importante creare per lui angoli appartati con un'abbondanza di ciottoli, strappi, pezzi di tufo e piante alte.

Regole di alimentazione

Alimentano i crostacei una volta ogni due giorni. La loro dieta dovrebbe includere più cibo vegetale, che possono ottenere nel loro acquario.

Gli animali domestici sono eccellenti mangiano foglie cadute, substrato e prodotti di decomposizione di materia organica.

Tuttavia, come una medicazione superiore che usano spesso

  • equiseto,
  • ortiche,
  • ninfea
  • Tubifex,
  • carote.
Inoltre, possono essere nutriti con foglie secche di quercia, ontano, faggio, che migliorano la digestione e rimuovono i parassiti dal corpo dei tumori.

Dal cibo proteico sono adatti per anfibali, girini, vermi, piccoli pezzi di pesce o carne.


riproduzione

La durata della vita di giovani uomini belli è di soli 14-30 mesi, quindi è importante riprodurre regolarmente il bestiame. In questo caso, almeno due ma non più di tre femmine dovrebbero cadere su un maschio.

In cattività, si riproducono bene, allevando fino a quattro volte l'anno. Dopo lo spargimento, iniziano la loro stagione degli amori, accompagnati da danze insolite di individui e dall'unione delle loro antenne.

Dopo 20 giorni, la femmina depone le uova e aspetta che i bambini compaiano. Durante questo periodo, è necessario depositarlo in un contenitore separato per non provocare aggressioni.

Dopo la nascita, fino alla prima muta, i piccoli crostacei esistono inseparabilmente dalla madre e si muovono attraverso l'acqua, aggrappandosi al suo guscio, e poi crescono e si nascondono nelle profondità dell'acquario.

Alcuni tipi di gamberi nani

Consideriamo più in dettaglio alcuni membri della famiglia Cambarellus.

Cancro nano (mandarino)

Cambarellus patzcuarensis sp. L'arancione si distingue per il suo colore brillante. Questa specie proviene dai dintorni di Patzkauro, una piccola città in Messico.

Il suo colore naturale è marrone. Colore arancione acquisito a seguito di esperimenti di allevatori olandesi.

Nell'età adulta, un rappresentante di questa specie raggiunge da 3 a 5 cm di lunghezza, mentre le femmine sono sempre più grandi dei maschi. Tuttavia, le unghie che assomigliano a una lancetta in forma sono più piccole nelle femmine.

Il cancro dell'arancia nana dura circa 20 mesi, raggiunge l'età adulta di 5 mesi.

La temperatura dell'acqua accettabile è compresa tra 15 e 28 ° C.

Si sconsiglia agli animali domestici di mandarini di essere tenuti insieme ad altri rappresentanti di crostacei.

Cancro messicano nano

Eubliphar macchiato diversamente, cancro del flusso o montezumae di Cambarellus. Anche lui viene dal Messico.

Nel colore ci sono diverse tonalità di marrone, macchie marrone scuro vicino al nero. Gli adulti raggiungono i 6 cm di lunghezza.

Il cancro messicano è un vicino non conflittuale ed è adatto per la condivisione con il pesce. Li mangia solo morti.

Allo stesso tempo, il cancro messicano non è incline a danneggiare le alghe, preferisce la fitta vegetazione.

Durante il periodo di muta, ha bisogno di un rifugio con un diametro di almeno 2 cm.

È abbastanza soddisfatto con acqua con una temperatura di 15 a 30 ° C.

Cancro della palude nana

O Cambarellus puer. Arrivato sulla nostra terraferma dalle rive di un lontano Mississippi.

Il colore del crostaceo può essere diverso: dal grigio al bruno-rossastro, con le caratteristiche linee ondulate o tratteggiate lungo il dorso.

Nel mezzo della coda si trova di solito un punto scuro. Il cancro al nano adulto puerh è lungo solo 4 cm.

Questa specie richiede la presenza di un terreno speciale nell'acquario, saturo di foglie di quercia o di mandorla, coni di ontano e ciottoli. La femmina seppellisce in loro e così si nasconde mentre trasporta e nutre la prole.

L'acqua per il cancro della palude è adatta a temperatura ambiente da 20 a 23 ° C.

Techanus del cancro nano

Qualche parola che vorrei dire su questo crostaceo - Cambarellus texanus. Questo è il nome errato del granchio di marmo Marblecrayfish / Procambarussp, che non appartiene alla famiglia dei nani, ma è anche un animale domestico preferito degli acquariofili.

Il modello sulla sua armatura ricorda le macchie sul marmo, il colore ha sfumature dal nero e marrone al verdastro.

Gamberi di marmo adulti raggiungono 15 cm di lunghezza.

Le creazioni non hanno pretese di partire. L'acqua adatta a loro dovrebbe avere una temperatura compresa tra 18 e 27 ° C.

La natura del gambero nano consente ad un comune acquario di ottenere il piacere estetico dal contenuto e dall'allevamento. Piccoli rappresentanti di crostacei apprezzeranno la famiglia e gli ospiti, diventeranno un vero orgoglio dei loro proprietari. La cosa principale è prestare abbastanza attenzione alla cura di questi incredibili animali domestici e alla loro riproduzione.

Cancro al marmo: contenuto

Il cancro al marmo è spesso diluito e conservato in acquari domestici. La sua colorazione è bella, è senza pretese per il cibo, è interessante guardarlo. Ma ci sono alcune condizioni e regole per mantenere un tale cancro che devi sapere.

In condizioni naturali, il granchio di marmo è un artropode fluviale dell'ordine dei decapodi, tollera l'acqua fresca dell'acquario. È anche chiamato cancro grigio-macchiato, e nella scienza è chiamato la frase latina Orconectes palmeri.

Caratteristiche e abitudini del cancro del marmo

По внешнему виду он незначительно отличается от своих собратьев по типу и классу, но имеет несколько большие размеры, чем обыкновенный речной рак, а также интересный окрас хитинового панциря - зеленовато-коричневый с чёрными пятнами.

Величина такого рака колеблется от 10 до 15 сантиметров (с усами). Необходимо учитывать, что его размер зависит от условий содержания: чем больше объём водной среды, тем больше размер этого представителя членистоногих. Fino a certi limiti, naturalmente.

Durante il giorno, di regola, il cancro del marmo si nasconde, è inattivo. È necessario tener conto che va d'accordo con altri gamberi e pesci con difficoltà, è aggressivo.

Una caratteristica caratteristica dell'animale è la riproduzione attraverso la partenogenesi, cioè senza fertilizzazione. Risulta che il granchio di marmo decorativo ha segni sia di femmine che di maschi.

Dovresti sapere che la vendita di tali artropodi negli Stati Uniti e in Europa è vietata: la loro rapida riproduzione e crescita, appetito e onnivoro possono danneggiare altre specie di vita acquatica. Ecco perché, prima di iniziare un cancro al marmo, devi decidere dove mettere la futura prole. E può essere grande: da 20 a 100 crostacei in un parto.

Periodicamente, il cancro decorativo in marmo getta via il vecchio guscio insieme agli artigli. Questo è un processo naturale e non c'è bisogno di averne paura. L'animale poi mangia il guscio indietro, mangiando calcio da esso. Subito dopo lo spargimento, il cancro si nasconde per diversi giorni fino a quando non si sviluppa una nuova conchiglia.

Come contenere?

Il cancro grigio-maculato è meglio conservato in un acquario di medie dimensioni, fino a 100 litri. Lo spazio è necessario per l'attività vitale - solo in questo caso l'animale domestico crescerà bello e grande. Si sconsiglia di tenere più di due persone in un simile volume d'acqua.

Una condizione importante del contenuto è la condizione dell'acqua. Deve essere pulito e costantemente areato. Pertanto, è necessario un filtro potente con funzione di aerazione. Il fatto è che il crostaceo lascia dietro di sé molti rifiuti e rifiuti che devono essere rimossi.

Si consiglia di cambiare l'acqua ogni 10-15 giorni e la temperatura dell'ambiente che è confortevole per un individuo dovrebbe essere compresa tra +20 e +25 gradi.

Come il terreno dell'acquario è meglio usare piccoli ciottoli o sabbia grossa.

Ai crostacei piace strisciare in ogni tipo di rifugio. Ecco perché è consigliabile inserire nell'acquario grandi cocci di ceramica o piccole sezioni di tubi di ceramica o di plastica di piccolo diametro.

Puoi costruire una nicchia decorativa o una grotta di ciottoli, stendere un incavo di legno sul fondo.

Piante ornamentali meglio galleggiare. L'animale con piacere morde le piante inferiori dei pezzi, lasciando dopo di che molta spazzatura.

L'acquario deve essere tenuto chiuso in modo permanente, poiché il cancro macchiato di grigio, apparentemente lento e ingombrante, sale abilmente verso l'alto sugli oggetti dell'interno dell'acquario. Se esce dall'acqua, perirà inevitabilmente.


compatibilità

Questo artropodo acquario può essere tenuto contemporaneamente al pesce. È importante ricordare che il cancro può mangiare pesce, quindi, i pesci di fondo (ad esempio il pesce gatto ornamentale) non sono consigliati da tenere con sé, così come i pesci con le pinne e le code luminose sotto forma di un velo.

Portatori di spade, guppy che nuotano vicino alla superficie dell'acqua - questi sono i pesci che vanno d'accordo con i molluschi dell'acquario.

Cosa nutrire?

Il cancro grigio-macchiato mangia un'ampia varietà di cibi. Il cibo più comune per lui è il foraggio per antsitrus (pesce gatto decorativo). È un granello di vegetazione pressata.

Puoi dare il cancro e il cibo vegetale naturale:

  • spinaci o lattuga tritati finemente,
  • carote grattugiate,
  • cavolo e zucchine,
  • anche il grano.
Questo mangime deve essere scottato con acqua bollente, lasciarlo raffreddare e quindi iniziare a nutrire.

Gli alimenti vegetali possono anche essere preparati per l'inverno congelando verdure affettate, radici e verdure. Preparare alimenti surgelati per l'alimentazione allo stesso modo - scottati con acqua bollente.

Per lo sviluppo normale e la vita dell'animale domestico è necessario dargli del cibo proteico. Pezzi di pesce crudo, fegato, gamberetti, lumache possono essere alimentati al gambero circa una volta alla settimana. È meglio nutrire l'animale domestico di marmo a tarda sera quando è particolarmente attivo.

In base alle regole e ai requisiti elencati, i gamberi di marmo si svilupperanno e vivono normalmente, ei loro proprietari osserveranno sempre il loro comportamento con interesse.

Brevemente sul contenuto di invertebrati e altri animali nell'acquario

Sebbene in natura gli invertebrati, gli anfibi ei rettili vivano nello stesso ambiente con i pesci, tuttavia, è meglio tenerli separati o insieme in un acquario, ma con molta attenzione. Negli ultimi anni, il numero di invertebrati, che sono tenuti nello stesso acquario con pesci, è cresciuto molte volte. Ma allo stesso tempo il loro numero è solo una piccola parte di ciò che è in natura, e in futuro ci saranno ancora più tipi disponibili di invertebrati.

granchi

Alcune specie di granchi possono essere conservate in un acquario con pesci, ma la maggior parte richiede ancora condizioni speciali. I granchi in un acquario normale pongono molti problemi. La maggior parte vive in acqua salata, sono anche esperti insuperati sui germogli dell'acquario, sono dei cacciatorpediniere - danneggiano le piante e scavano seriamente il terreno. Idealmente, i granchi sono tenuti in un acquario separato, con acqua salata, terreno sabbioso e un sacco di riparo. Evita di stare con i granchi a rallentare il pesce, a pescare sul fondo, che modificheranno.

Poiché i granchi sono onnivori, nell'acquario mangeranno tutto ciò che possono ottenere. Se sono contenuti in acqua dolce, i granchi dovrebbero essere nutriti con una dieta speciale ad alto contenuto di calcio, che i granchi usano per creare conchiglie. Poiché i granchi sono esperti di tiro, non ci dovrebbero essere lacune nell'acquario attraverso il quale un granchio può gattonare. Nel caso in cui il granchio riuscisse ancora a uscire dall'acquario, è necessario mettere una spugna bagnata vicino all'acquario. Al fine di trasformare l'essiccazione, il granchio cercherà il posto più umido e si imbatterà in una spugna dove potrà essere catturato e restituito all'acquario.

Quasi tutti i granchi hanno bisogno di accedere alla terra. Inoltre, un po 'di acqua è necessaria solo periodicamente e la maggior parte del tempo spendono a terra.

gamberetti

Ci sono molti gamberi d'acqua dolce, ma ancor più di loro vivono in acqua salmastra o marina. I gamberetti sono molto utili in un acquario, poiché mangiano avanzi di cibo e alghe, con solo alcuni di loro pericolosi per gli abitanti. Il problema più grande con la conservazione del pesce è quello di selezionare pesci che non cacciano gamberetti. Ma, con la scelta giusta, i gamberi sono abitanti meravigliosi e molto utili dell'acquario. Ad esempio, il gambero di Amano (Caridina japonica), che si nutre perfettamente di alghe filamentose e si trova spesso negli erboristi.

O neocardin (anche ciliegia), un gambero molto comune e molto piccolo, che può decorare sia un acquario enorme che molto piccolo.

lumache

Molto spesso gli acquariofili cercano di sbarazzarsi delle lumache. Il problema è che molte specie di chiocciole si moltiplicano molto rapidamente, traboccando dall'acquario e rovinando il suo aspetto. Ci sono molti modi per sbarazzarsi delle lumache, per esempio, per ottenere le lumache predatori Helen. Naturalmente, questo metodo è il più conveniente, insieme a metodi come mantenere i pesci che mangiano le lumache o impostare trappole. Si noti, tuttavia, che un numero limitato di lumache in un acquario non solo non è dannoso, ma utile, poiché le chiocciole puliscono l'acquario mangiando i resti di cibo e altra immondizia.

Più grande è la lumaca, più è facile controllare la quantità nell'acquario e più lentamente si moltiplica. Tra le specie più grandi, la più diffusa è l'ampularia (Ampullaria sp.), Che può crescere fino a 10 cm. Per la sua manutenzione, non sono necessarie condizioni speciali, ma non può essere piantata insieme a grandi specie predatorie. Possono mangiarlo o strappargli i baffi. Quando si conservano lumache così grandi, è importante monitorare il loro numero e pulire immediatamente i morti. La lumaca morta si decompone rapidamente, rovinando l'acqua.

Tiolomelaniya

Tumori

Il contenuto di gamberi in un acquario crea molti problemi (e qui abbiamo parlato del gambero più popolare nell'acquario). Cacciano tutti i pesci che osano nuotare vicino. E credimi, con la loro lentezza esterna, possono essere molto veloci! Spesso, gli acquariofili inesperti piantano gamberi in un acquario comune e poi si chiedono dove vanno i pesci ... Inoltre, scavano attivamente l'acquario per soddisfare le loro esigenze di progettazione e allo stesso tempo tagliare le piante. Soffri dai loro attacchi e persino dai compagni di gamberetti.

La cosa migliore è tenere i gamberi in un acquario separato, perché possono essere davvero molto belli. Ma anche pericoloso per gli altri residenti. Se vuoi avere il cancro, allora il cancro nano dell'arancia messicana sarà il più accomodante e bello.

rane

Le piccole rane sperone sono piuttosto popolari e vengono spesso vendute sul mercato e nei negozi di animali domestici. Gli speroni sono uno dei pochi anfibi che hanno solo acqua a sufficienza, senza superfici su cui può essere scalato. Queste rane possono vivere in un acquario con pesci, non sono capricciose, mangiano tutti i tipi di cibo vivo e la loro pelle rilascia nell'acqua antibiotici naturali, che aiutano a guarire le malattie dei pesci. Tra gli svantaggi, notiamo che le nuotate a forma di sperone non smontano realmente la strada, e le piante tenere avranno difficoltà, come scavare il terreno e mangiare piccoli pesci.

Tutte le altre specie di rane richiedono un vivarium speciale, con aree in cui le rane possono uscire dall'acqua e il controllo rigoroso dell'umidità dell'aria. Come i granchi, la maggior parte delle rane può uscire a piedi dalla tua vasca e devi chiuderla strettamente.

tartarughe

Il dente di leone è il più comune disponibile in commercio. Questo è un piccolo rettile che cresce non più di 15-25 cm, ma è completamente inadatto per il mantenimento del pesce d'acquario. È predatore, mangia tutto il pesce, inoltre, distrugge tutto nell'acquario e produce una grande quantità di sporco. E sì, questo simpatico animale può mordere più dolorosamente di un cane.

Piccole tartarughe dalle orecchie rosse

conclusione

Quando acquistiamo un nuovo animale nell'acquario, ci aspettiamo che venga richiesto di prendere la decisione giusta e di essere dissuasi da quello sbagliato. Ma molto spesso questo non succede. E invertebrati e anfibi entrano nell'acquario, che non è necessario lì e anche pericoloso.

Ricorda: non acquistare specie che non ti sono familiari, se non sai di cosa hai bisogno per il loro contenuto e come mantenerle corrette! Ciò salverà i tuoi animali domestici dalla morte, e tu da spese e stress inutili.

Guarda il video: . Scheda BIOLOGICA. GAMBERETTI D'ACQUA DOLCE IN ACQUARIO. Palaeomonetes antennarius (Dicembre 2021).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send