Pesce rosso

Contenuto di pesci rossi in un acquario

Pin
Send
Share
Send
Send


Pesce rosso: contenuto a casa

Il pesce rosso, che ha segnato l'inizio dell'acquario in quanto tale, è purtroppo sfortunatamente fuori moda. I professionisti lo considerano poco interessante e non degno di attenzione, e rimangono solo pochi intenditori ed esperti di questo tipo. Pertanto, la maggior parte dei cinchons è un acquario per l'asilo o l'ospedale con piante di plastica o una breve vita in un bellissimo bicchiere dato a una persona che è lontana dai problemi dei pesci. Trattiamo questa bellezza con il rispetto e l'interesse che merita e vediamo cosa è necessario per lei per una vita lunga e felice vicino a noi.

Quanto sono esigenti i pesci rossi per le condizioni?

Le opinioni su questo punteggio sono opposte. Alcuni credono che si tratti di un paziente, praticamente immancabile, di pesci che sopravvivono in qualsiasi condizione, adatti ai principianti e alle persone che non vogliono investire nell'acquario un sacco di sforzi e denaro. Altri, al contrario, sostengono che il contenuto dell'oro deve rispettare una serie di condizioni abbastanza difficili, e sono senza dubbio giusti. Un pesce rosso non dovrebbe essere avviato da qualcuno che non è pronto a fare sforzi per la sua esistenza confortevole. E la condizione più importante per il mantenimento di questi pesci è un acquario di un volume sufficientemente grande.

Volume e forma dell'acquario

Nella letteratura sovietica del secolo scorso in acquari si indica che un pesce rosso dovrebbe avere 1,5-2 dm3 di superficie d'acqua, o 7-15 litri di volume d'acquario (15 litri per pesce è considerato una piccola densità di atterraggio). Questi dati sono migrati e in alcuni tutorial moderni. Tuttavia, va notato che i libri sovietici erano scritti su pesci rossi di allevamento domestico, che per molte generazioni vivevano in acquari e che a seguito di tale allevamento erano adattati a tali condizioni. Al momento attuale, la stragrande maggioranza dei pesci rossi ci viene dalla Cina, dalla Malesia e da Singapore, dove sono allevati in modo massiccio in stagni. Di conseguenza, non sono adatti alla vita in piccoli volumi d'acqua, e anche ad un acquario sufficientemente spazioso devono essere adattati, e un volume di 15-20 litri significa morte per loro entro pochi giorni.

Gli esperti che oggi lavorano con pesci rossi portati dall'Asia hanno stabilito empiricamente:

Il volume minimo di un acquario per un individuo dovrebbe essere di circa 80 litri, in un volume più piccolo, un pesce adulto avrà semplicemente un posto dove muoversi. Per un paio - 100 l.

In acquari di grandi dimensioni (200-250 l), con una buona filtrazione e aerazione, la densità di impianto può essere leggermente aumentata, in modo che il volume d'acqua sia di 35-40 litri per individuo. E questo è il limite!

Qui, gli avversari di acquari semivuoti di solito obiettano che negli zoo, ad esempio, i pesci rossi sono molto densi negli acquari e allo stesso tempo si sentono benissimo. Sì, in effetti, questa è la specificità degli acquari espositivi. Tuttavia, bisogna tenere a mente che dietro al fotogramma ci sono diversi potenti filtri con cui è equipaggiato questo mostro, il programma più severo di cambi d'acqua (fino a metà del volume giornaliero o due volte al giorno), così come il veterinario dell'ittiopatologo regolare per il quale c'è sempre lavoro.

Per quanto riguarda la forma dell'acquario, si preferisce il classico rettangolare o con una leggera curvatura del vetro frontale, la lunghezza dovrebbe essere circa il doppio dell'altezza. Nella vecchia letteratura sovietica è stato affermato che l'acqua non dovrebbe essere versata sopra il livello di 30-35 cm, ma come dimostra la pratica, questo non è un fattore critico. I pesci rossi vivono bene negli acquari più alti, se hanno la larghezza e la lunghezza appropriate (acquari alti e stretti - schermi e cilindri - non sono adatti per mantenere l'oro).


Quali tipi di pesce sono compatibili con l'oro?

La risposta a questa domanda è inequivocabile: l'opzione migliore sarebbe un acquario specifico in cui vivono solo i pesci rossi. Inoltre, anche gli alloggi in oro corti e di corpo corposo spesso non sono raccomandati insieme, ma i rappresentanti di altre specie di pesci sono fuori questione. O i vicini molesteranno gli scone, danneggiando gli occhi e le pinne, o gli stessi vicini saranno a disagio, come l'acquario con pesci rossi è un habitat molto particolare. Inoltre, il piccolo pesce rosso può semplicemente deglutire.

Parametri dell'acqua, progettazione e attrezzatura dell'acquario

Pesce rosso confortevole con i seguenti indicatori di acqua:

  • temperatura 20-23 °, per le forme corte-corpo leggermente più alte, 24-25 °;
  • pH di circa 7;
  • rigidità non inferiore a 8 °.

Il terreno nell'acquario dovrebbe essere scelto in modo che il pesce, scavando in esso, non soffochi: le sue particelle dovrebbero essere prive di bordi taglienti e sporgenti o più grandi o molto più piccole di una bocca di pesce.

Nell'acquario con pesci rossi devono certamente essere piante viventi. Consumando azoto, hanno un effetto positivo sull'equilibrio ecologico, sono un substrato aggiuntivo per i batteri che eseguono la biofiltrazione e servono anche come integratori vitaminici per i pesci. Il pesce rosso scavare senza pietà e rosicchiare le piante, ma questo non dovrebbe essere il motivo per rifiutare di popolare l'acquario con verdure vivaci.

Lemongrass, Anubias, cryptocoryne, Alterner, Bacopa, sagittaria, muschio giavanese vanno d'accordo con l'oro. Si raccomanda di piantare le piante in vaso in modo che lo scavo non danneggi le radici. E come condimento di alto livello, in particolare dare al pesce una lenticchia d'acqua, Riccia, lupo e un hornpole.

Buona aerazione ventiquattr'ore su ventiquattro. Come minimo, un aeratore sul filtro deve essere acceso, è meglio avere anche un compressore. Se l'acquario ha un'alta densità di piante viventi, viene organizzata una luce potente e l'apporto di anidride carbonica (in tali condizioni le foglie delle piante dovrebbero essere coperte da bolle di ossigeno emesse da esse), quindi l'aeratore viene acceso solo per la notte.

Nel design dell'acquario non dovrebbero usare oggetti di grandi dimensioni - intarsi, grotte, ecc. I pesci rossi non hanno bisogno di riparo, ma le pinne del valehvostoy, gli occhi del telescopio, crescono attorno a loro sono facili da ferire, inoltre i rifugi occupano spazio per nuotare.

Filtrazione e cambi d'acqua

È generalmente riconosciuto che i pesci rossi sono un grande carico biologico in un acquario. In poche parole, sono sporchi, producendo un'enorme quantità di rifiuti. La loro abitudine di rovistare costantemente nel terreno, sollevando la feccia, inoltre non aggiunge pulizia all'acquario. Inoltre, gli escrementi del pesce rosso hanno una consistenza mucosa e questo muco inquina il terreno e contribuisce alla sua decomposizione. Di conseguenza, al fine di mantenere l'acqua pulita e trasparente, è necessario un buon sistema di filtrazione 24 ore su 24.

La potenza del filtro dovrebbe essere di almeno 3-4 volumi dell'acquario all'ora. L'opzione migliore sarebbe un filtro esterno del contenitore. Se non è possibile acquistarlo e il volume dell'acquario non supera i 100-120 litri, è possibile ottenere dal filtro interno - sempre con più sezioni e un compartimento per riempitivo ceramico.

La ceramica porosa è un substrato per i batteri, che processano l'ammoniaca velenosa rilasciata dal pesce in nitriti e quindi in nitrati molto meno tossici. Inoltre, i substrati per questi batteri, una quantità stabile di cui è vitale per il benessere dell'acquario, sono il suolo e le piante acquatiche, in particolare quelle a foglia piccola. Pertanto, è auspicabile avere molte piante e la frazione di suolo non dovrebbe essere troppo grande.

Affinché le colonie non collassino durante la pulizia dell'acquario, devono essere osservate alcune regole: le spugne del filtro vengono lavate nell'acqua dell'acquario (le spugne vengono lavate abbastanza spesso, circa una volta alla settimana), il sifone del terreno è anche settimanale, fatto con attenzione, senza mescolarlo strati, i riempitivi ceramici per i biofiltri sono sempre parzialmente modificati.

Anche con filtrazione di alta qualità in un acquario con pesci rossi, è necessario fare settimanalmente da un quarto a un terzo del volume dell'acquario, e più spesso se viene violata la densità di atterraggio del pesce. I pesci di questa specie tollerano bene l'acqua dolce, quindi non c'è bisogno di difenderlo per più di un giorno.

alimentazione

Ora che abbiamo affrontato il contenuto principale, il più difficile e costoso del pesce rosso, possiamo parlare di come e cosa nutrirli.

Di solito vengono nutriti due volte al giorno, dando la quantità di cibo che i pesci sono in grado di mangiare entro 3-5 minuti. Si consiglia di alternare fiocchi secchi e granuli con alimenti vegetali: foglie di spinaci, lattuga, verdure bollite e cereali, frutta (arancia, kiwi). A volte puoi nutrire pezzi di carne o fegato, così come i motili congelati. È necessario tenere conto del fatto che i pellet di cibo secco devono essere immersi per 20-30 secondi nell'acqua dell'acquario e scongelati i cibi surgelati prima di darli ai pesci. Molto utile nutrimento regolare dafnia vivi, che puoi coltivare a casa. Inoltre, come accennato in precedenza, è sempre meglio avere piante alimentari speciali in un acquario. Una volta alla settimana vengono organizzati giorni di digiuno.

malattia

Le malattie del pesce rosso sono un argomento per un articolo a parte, ma qui consideriamo brevemente solo i segni che possono indicare che il pesce è malato o ha un forte disagio:

  • perdita di appetito;
  • pinna dorsale abbassata;
  • squame gonfie, macchie rosse o nere che compaiono rapidamente, ulcere, eruzioni cutanee, placca mucosa o simile al cotone;
  • addome dilatato e occhi sporgenti più forti del solito;
  • comportamento innaturale: il pesce rimane a lungo nell'angolo dell'acquario, giace in basso, rotola su di un lato, o nuota vicino alla superficie, ingoiandosi aria;
  • rotolare durante il nuoto.

Va notato che con il corretto mantenimento dei problemi di salute nel pesce rosso sono abbastanza rari. Se inizialmente crei buone condizioni per questi animali (un ampio acquario con piante vive e una potente filtrazione), allora la cura di loro sarà disponibile per il principiante o anche per il bambino, e per molti anni delizieranno il loro proprietario con aspetto brillante e comportamento divertente.

Cosa sono i pesci rossi, puoi imparare dal video:

Pesci rossi - contenuto nell'acquario

Non posso credere che il pesce rosso appartenga al genere dei crucians. È così brillante la creazione, che è amata anche da chi non ha un acquario domestico. Gli esperti del Feng Shui raccomandano di prendere questi pesci come simbolo di abbondanza e benessere. E non senza ragione, perché i suoi lontani parenti vengono dalla Cina.

Il pesce non è particolarmente esigente sul contenuto, se si seguono alcune regole per prendersi cura di lei.

Come mantenere un pesce rosso in un acquario?

Goldfish ama lo spazio. Se diciamo che un pesce rosso vive in un piccolo acquario, significa che il volume di un acquario per pesci rossi per una creatura carina è di almeno 50 l.

Per la manutenzione senza problemi del pesce, è necessario acquistare i filtri (esterni e interni) e un sifone, dal momento che coloro che amano gattonare nel terreno con la loro occupazione inquinano pesantemente l'acqua. Se aggiungi gli escrementi del pesce, puoi immaginare quale sarà l'acqua senza filtrazione.

Sappiamo tutti che la frazione ottimale del terreno è 3-5 mm. Per il pesce rosso, si raccomanda di ridurlo o aumentarlo, evitando l'acquisizione di un ciottolo con spigoli vivi. Questo deve essere fatto al fine di evitare momenti spiacevoli come un pesce ha ferito, o un ciottolo bloccato in bocca.

La temperatura ottimale del pesce rosso, come la maggior parte degli altri 22 - 25 ° C. L'acqua troppo calda nell'acquario contribuisce al loro rapido invecchiamento. E, naturalmente, non dimenticare abbastanza ossigeno, la cui mancanza è un pesce così sensibile. Goldfish sarà deliziato con le piante piantate, in quanto non solo decorano l'acquario, ma migliorano anche le condizioni del suo mantenimento. L'unico requisito per loro sono le foglie dure, altrimenti il ​​design del serbatoio sarà irrimediabilmente danneggiato.

Sfortunatamente, i nostri animali domestici a volte si ammalano. Le malattie più comuni in un acquario che un pesce rosso può ottenere: scabbia, tigna, varicella, idropisia e sovralimentazione, problemi al tratto gastrointestinale.

Se non si sovralimenta, si sovrappone e si mantiene la pulizia in acquario, il contenuto dell'animale domestico, che è un pesce rosso, sarà solo una gioia.

Manutenzione e cura del pesce rosso

I pesci rossi sono animali domestici eccellenti per gli acquariofili principianti, la cui cura è semplice e interessante. Il mantenimento di questo tipo di pesce in casa è diventato disponibile centinaia di anni fa, questo è uno dei primi pesci ornamentali che è stato depositato in una vasca di vetro. In Cina, sono stati tenuti in ciotole di porcellana, oggi gli unici acquascapes sono creati con la somiglianza di un biotopo naturale in modo che gli animali domestici possano vivere comodamente. Come prendersi cura di loro in acquario per estendere la loro gioia di vivere?

Le regole dell'insediamento nell'acquario

  1. Compra un ampio acquario. Assicurati che ci sia abbastanza spazio per l'animale nel serbatoio. Per un pesce rosso dalla coda vellutata è necessario un acquario di circa 45-90 litri. Il pesce rosso cresce abbastanza rapidamente, e se si prevede di fornirlo con cura adeguata, acquistare un serbatoio in cui si inseriranno individui già maturi, che ti risparmieranno più tardi dalla sostituzione del serbatoio con uno più spazioso.

    Guarda l'acquario di pesci rossi ben progettato.

  2. Inserire un filtro di qualità nel serbatoio. Il pesce rosso è conosciuto come un avido "fangoso" che lascia molta spazzatura dietro. Il tuo filtro è obbligato a pulire in modo completo l'acqua, preferibilmente 10 volte in 60 minuti. Se hai un acquario da 20 litri, avrai bisogno di un filtro che abbia la capacità di pompare almeno 200 litri. all'una Un altro filtro adatto che pompa più di dieci volte il volume di acqua nel serbatoio.
  3. Un ciclo di azoto dovrebbe essere stabilito nell'acquario. È necessario acquistare un dispositivo per l'acqua con un indicatore che chiarifica la saturazione dell'acqua su nitriti, nitrati e ammoniaca. Non acquistare strisce reattive, non forniranno un risultato accurato. Utilizzare un liquido speciale per eliminare il cloro per liberare il cloro tossico dall'acqua. Allineare il fondo dell'acquario con una ghiaia di dimensioni di un pisello (piccolo volume in modo che gli animali domestici non possano soffocare). Assicurati che i ciottoli o la ghiaia non contengano frammenti di metallo, poiché i ciottoli con il metallo hanno tutte le possibilità di danneggiare le creature se avviene la dissoluzione degli elementi tossici nell'acqua.
  4. Ottieni una piccola quantità di decorazioni e decorazioni. Gli animali lo adorerebbero e diversificheranno la loro piccola casa. Non acquistare decorazioni con piccoli fori, in modo che il pesce rosso non possa sedersi lì. Prendi in considerazione le dimensioni di un individuo maturo (a volte crescono fino allo spessore di un pompelmo!), E anche allora imposta lo scenario. Puoi aggiungere alghe; i pesci rossi amano sgranocchiare piante viventi, di solito sono: anubias, valzer, criptocoryne e altri.


  5. Acquista pesci rossi che hanno un aspetto sano. Fai attenzione con l'acquario, dove c'è un pesce inanimato, questo può indicare i sintomi della malattia o le cure sbagliate.
  6. Non lanciare il pesce acquistato immediatamente nell'acquario generale. Lasciare per quarantena di 2 settimane in un contenitore preparato separatamente con acqua infusa. Tale procedura preverrà lo spavento e le malattie che un pesce potrebbe portare da un precedente acquario.
  7. Contrariamente a quanto argomentato, non è consigliabile posizionare il pesce con la coda di voile in una vasca rotonda o in un nano-acquario. Lì sarà a disagio, la sua vista potrebbe deteriorarsi. Non sistemare il pesce in un acquario tropicale con pesci amanti del calore. Il pesce rosso è un animale a sangue freddo che proviene dalle latitudini temperate.
  8. Dopo la quarantena, un pesce rosso può essere lanciato in un acquario. Non correre a correre il pesce in un ambiente acquatico non familiare. Al ritorno a casa con un nuovo residente, abbassare il rotolo di polietilene chiuso con il pesce rosso nella vasca per circa 10 minuti. Questo aiuterà i pesci ad adattarsi alla temperatura nel serbatoio. Dopo di ciò, aggiungi alcune gocce d'acqua dal tuo acquario alla confezione con il pesce e aspetta altri dieci minuti. Quindi con una rete, trasferire il pesce tranquillamente all'acquario. Versare l'acqua confezionata nel lavandino o grondaia. Questo processo non solo limita lo stress per l'animale, ma impedisce anche l'inquinamento dell'acqua nel serbatoio. Quindi pianifica come prendersi cura del tuo animale ogni giorno.

Guarda un video sul contenuto di pesci rossi.

Termini di cura e manutenzione

  1. L'alimentazione del pesce dovrebbe essere effettuata due volte al giorno, mangiando in fiocchi o granulati. Il pesce rosso può ancora mangiare cibi congelati, vivi, vegetali, artificiali. Molto simile ai piselli pelati, che è utile per la digestione. Cibo vegetale (cetrioli, zucchine, insalate) tritare finemente per renderlo facile da ingoiare. Gli animali che allattano troppo non dovrebbero essere - è pericoloso per la salute.


  2. La manutenzione e la cura della qualità devono tenere conto dei parametri dell'ambiente acquatico. Testare l'acqua per il pH di nitriti, ammoniaca e idrogeno ionico (idrogeno). L'ammoniaca dovrebbe essere 0, il pH dovrebbe essere 6,5-8,0, e il grado di nitrato è permesso inferiore a 20. Se questo grado è superiore a 40, allora hai un acquario pieno di pesci, o non sostituisci l'acqua al momento giusto! Se nell'acqua sono stati rilevati ammoniaca e nitriti, quindi, la bio-filtrazione nel serbatoio non è stata ancora stabilita. La temperatura dell'acqua consentita è di 15-20 ° C.
  3. Prendersi cura del serbatoio dovrebbe essere la sostituzione settimanale dell'acqua. Una volta alla settimana, cambia il 30-50% dell'acqua dell'acquario. Обновление всей воды аквариума опасно для полезных одноклеточных организмов, которые расщепляют рыбные отходы. В обязательном порядке делайте процесс дехлорирования перед внесением свежей воды в аквариум.
  4. Pulisci la ghiaia in 2 settimane. Eseguire la procedura utilizzando un dispositivo di filtrazione ghiaia sotto vuoto che pulisce la lettiera durante il drenaggio dell'acqua. Per gli acquari tropicali, si consiglia di eseguire questa funzione una volta ogni 30 giorni, ma per il pesce rosso (c'è più che sufficiente spreco da loro), fornire sempre un ambiente pulito.
  5. Trascorri del tempo con il pesce rosso il più spesso possibile. Prendersi cura di lei comporta una comunicazione costante e un contatto visivo. Quando si abituerà a te, il contenuto dell'animale sarà ancora più bello. I veli inizieranno a riconoscerti e, quando ti prendi cura di loro, inizieranno a riconoscere la tua mano mentre si allattano e non averne paura.

  6. Se il tuo pesce rosso si trovasse sul pavimento o un gatto uscisse dall'acquario (questo capita spesso), inumidisci rapidamente le mani e, con le mani bagnate, riporta il pesce nello stagno. Quindi non sarà molto stressata. Assicurati di coprire il coperchio del serbatoio in modo che tali casi non si ripetano.
  7. Tieni traccia dello scenario nel serbatoio. Se noti angoli acuti, alberi marciti, vetri rotti o ceramiche, rimuovili immediatamente dal serbatoio. Tutte le decorazioni prima di metterle in acquario devono essere lavorate in acqua bollente.

Allevamento e manutenzione del pesce rosso. Cura del pesce rosso

Pesce rosso nel contenuto di senza pretese, ma ci sono un certo numero di caratteristiche che dovrebbero essere considerate in modo che i pesci non soffrano di vicini indesiderati o a causa di cure improprie.

Lungo e corposo

Se il pesce rosso a pelo corto e il pesce di corpo lungo possono convivere non è una domanda inutile. Nonostante il fatto che si tratti di due varietà dello stesso pesce, è meglio tenerle separate l'una dall'altra. La natura del pesce rosso a corpo lungo è caratterizzata dalla mobilità, questi pesci preferiscono muoversi in stormi. È meglio tenerli in stagni, perché le dimensioni di un pesce senza coda raggiungono i 30 centimetri. Se, tuttavia, decidi di metterli in un acquario, dovrebbe essere abbastanza spazioso (circa 200 litri). Pesci come un wakin, una cometa o uno shubunkin sono resistenti, senza pretese e poco sensibili, ma a causa del temperamento, è meglio tenerli separati dai loro parenti.

La stessa affermazione vale per il pesce rosso corto. Ad esempio, il telescopio non differisce in agilità, e la vista di questo pesce non è molto forte, quindi, non avrà il tempo di afferrare il cibo, a differenza dei suoi vicini più potenti nell'acquario. I più modesti tra i pesci rossi corti sono rovinosi e fantail, seguiti da pesci come l'oranda, il telescopio, il ranch, l'astrologo e la testa di leone. La più "difficile" riconosciuta perla e occhi d'acqua.

Cura del pesce rosso

L'opzione migliore sarebbe quella di acquistare un acquario di 100 litri per due pesci rossi. In questo caso, saranno dove nuotare e saranno in grado di crescere fino alla sua dimensione massima. Per non ferire la decorazione principale di un pesce rosso - una pinna a vela, scegli un acquario con una lunghezza di almeno un metro e una larghezza di almeno 30 cm.

Attrezzatura per l'acquario

La cura per il pesce rosso è molto importante. Assicurati di prendersi cura dell'attrezzatura tecnica dell'acquario per i pesci. Poiché il pesce rosso può rapidamente inquinare le loro case, maggiore è la superficie dell'acquario, minore è la concentrazione di ammoniaca nell'acqua. Naturalmente, è necessario installare un potente filtro dell'acquario per mantenere il pesce rosso. Insieme al filtro, è necessario dotare la casa del pesce di un termostato e di un aeratore. La durezza dell'acqua dovrebbe essere dGH fino a 20 ° e l'acidità dovrebbe essere pH 6,5-8,0. Due volte alla settimana è necessario sostituire dal 20 al 35% del volume d'acqua. Naturalmente, l'acqua dovrebbe essere separata e avere una temperatura pari alla temperatura dell'acqua nell'acquario.

Il pesce rosso adora i cibi vegetali. È consigliabile scegliere per loro piante a foglia dura con radici potenti. Per non scavare le piante di pesce, puoi piantare piante in vaso e metterle sopra delle pietre.

Una caratteristica speciale del pesce rosso è lo scavo costante del suolo. Questo non è sorprendente, dal momento che sono discendenti di crucians. Questo è il motivo per cui è necessario scegliere la sabbia grossa per loro, la cui frazione non supera 1-3 mm, e non ci sono spigoli vivi.

I pesci rossi sono senza pretese nel cibo, ma non dovresti sovralimentarli, abbastanza da dar loro da mangiare una volta al giorno. Se prendi in considerazione tutte le caratteristiche del contenuto del pesce, rimarranno in salute e saranno in grado di soddisfare te e i tuoi cari per lungo tempo.

Chi fa il pesce rosso in un acquario

La compatibilità del pesce rosso con altri tipi di pesce è una delle condizioni necessarie per la loro vita armoniosa in un acquario domestico. Dalla corretta compatibilità dipende dalla salute del pesce, dal comportamento, dall'aspettativa di vita. Prima di determinare con quale specie di pesce è possibile il contenuto del pesce rosso, sono state fatte molte osservazioni iniziate nel Medioevo. Poiché il pesce rosso (lat. Carassius auratus) è uno dei più antichi animali da acquario, la compatibilità è stata a lungo sperimentata, che consente di sedimentarla con altri pesci senza esperienza.


Cosa influenza la compatibilità?

  1. Le varietà decorative di pesci rossi sono creature molto grandi con una dimensione corporea di 20 cm di lunghezza e di più, quindi, una manutenzione di successo richiede un serbatoio con un volume di 50-80 litri per individuo.
  2. Questo tipo di pesce è lento e aggraziato, quindi i vicini più attivi li disturberanno.
  3. "Cenerentola" ama arare il terreno, cercare cibo o scavare piante. Tale abitudine è comune a tutti, quindi l'acqua diventerà sporca e fangosa in breve tempo. I pesci che amano l'acqua cristallina soffriranno.
  4. Sono onnivori - mangiano cibo vivo, congelato, vegetale. La dieta con i vicini dell'acquario dovrebbe essere la stessa.
  5. Il pesce rosso può mangiare pesci molto piccoli. Come rappresentanti della famiglia delle carpe, hanno preso in prestito dai loro antenati la tendenza a mangiare piccoli animali.
  6. La compatibilità è anche influenzata dal loro colore variegato e bello, così come dalle pinne lussureggianti e lunghe. Il contenuto non è permesso con quelle specie che non sono contrarie a mordicchiare la loro coda sontuosa.

Guarda come il pesce rosso coesiste con macrognatus, labo e thoracatum.

Con chi è possibile l'insediamento?

Naturalmente, il mantenimento del pesce rosso è possibile con i rappresentanti della famiglia delle carpe. Un punto importante: i pesci di questa famiglia preferiscono l'acqua fresca, non superiore a 24 gradi Celsius (° C). Accanto a certi tipi di carpe il pesce rosso apparirà spettacolare e ci saranno meno conflitti con i parenti. Pertanto, la cura ottimale del pesce sarà fornita dalle stesse condizioni di detenzione. Tra i vicini di successo possono esserci: Labo, danios, carpe koi, crucians.

Per quanto riguarda le carpe, il koi è un pesce meraviglioso, spesso coltivato in stagni decorativi come un'esposizione "mostra". Non offenderà un pesce rosso, ma il suo aspetto è così autosufficiente che è meglio sistemarlo separatamente. Per quanto riguarda gli altri pesci della famiglia delle carpe, non vanno d'accordo con i barbi, le gare "zolotushki". Il motivo: questi vicini possono diventare sia predatori per pesci d'oro, o la loro preda.


Pesce gatto decorativo - piccoli corridoi e pesci gatto - buoni vicini per pesci ornamentali. Vivono negli strati più bassi dell'acqua, quindi non disturbano nessuno, ma raccolgono pacificamente il cibo avanzato dal fondo, lo puliscono dalla sporcizia, che è molto dopo un pesce rosso. Tuttavia, bisogna stare attenti: i pesci gatto sono creature pigre, che possono irritare un pesce dorato. Non dovresti accontentarti di catfish antsistrusami, sono un'eccezione. L'ancistrus è di grandi dimensioni e le pinne lussureggianti delle bellezze possono sbattere.

Tutte le razze di Carassius auratus: code di voile, Veikins, Shubunkin, telescopi, Riukin, convivono silenziosamente in un serbatoio comune. Sono gli stessi parametri dell'ambiente acquatico, che semplifica la cura di questi pesci. Tuttavia, vi è una mancanza in un tale quartiere - si può verificare un incrocio tra alcuni pesci adulti e porteranno una progenie ibrida. Questo è irto di una distorsione delle caratteristiche della razza che è stata allevata per anni. Il costante incrocio di razze diverse porterà al fatto che in una generazione di discendenti appariranno dei pesci che non sono diversi dalle carpe del fiume.

Guarda come si comportano i pesci rossi con i pesci angelo in un acquario.

È meglio sistemare solo il Carassius auratus - e quindi è autosufficiente, è la regina degli acquari. Prendersi cura di un pesce rosso non ti dà problemi. Ma se vuoi cogliere l'occasione, puoi sistemarla con altri pesci, ma fai attenzione alle conseguenze. A volte tutti gli animali vanno d'accordo, ma ci sono delle eccezioni.

Chi non ha bisogno di stabilirsi?

I rappresentanti della famiglia Kharatsinov non sono i vicini ideali per i "cinchies". I neon, i tetra, i rodostomus, i minori sono piccoli pesci che la carpa può facilmente mangiare. Possono abituarsi l'un l'altro all'età di giovani, ma in seguito si verificheranno conseguenze irreversibili. Ma se prevedi di sistemare il pesce rosso non con piccoli, ma con grandi tetra - diamante o congo, allora questo quartiere avrà successo.

Pesce labirinto - non adatto come vicino per pesci rossi ornamentali. La prima ragione - labirinti (gurami, lyalius) amano l'acqua calda più dell'acqua fredda. La seconda ragione è che il labirinto vive uno stile di vita attivo: possono affrontare scontri con pesci dalla coda a velo, toccando le pinne. In teoria, la compatibilità di Cenerentola con Ktenopome è possibile, ma galleggia negli strati inferiori dell'acqua, e il vicino fastidioso con una lunga coda potrebbe semplicemente non piacerle.

Ciclidi - l'insediamento in un acquario è impossibile a causa della differenza dei regimi di temperatura del contenuto e delle peculiarità della natura. I ciclidi sono pesci territoriali, piuttosto grandi e talvolta aggressivi. I ciclidi dell'habitat sono regioni tropicali del globo, dove l'acqua è calda e pulita. I pesci rossi sono i discendenti della carpa crucian d'acqua dolce che abitano le latitudini temperate. Pertanto, un simile quartiere per entrambe le specie sarà insolito. Per questo motivo, anche la compatibilità con scalari è inaccettabile.

Pesci rossi: compatibilità con altri pesci

Molto spesso, i bei pesci rossi decorativi sono i primi acquariofili per principianti. Ma prima di iniziare a casa, dovresti considerare la compatibilità di queste bellezze con altri abitanti tipici degli acquari.

Effetto del comportamento delle specie sulla compatibilità

Come per tutti gli altri rappresentanti della fauna acquatica, il comportamento e la compatibilità di tutti i crucians ornamentali sono strettamente correlati. Per quanto riguarda il pesce rosso in particolare, il dibattito sulla sua compatibilità è in corso da molto tempo, ma i teorici e i professionisti degli acquariofili non possono fare una conclusione definitiva.

I pesci rossi decorativi sono abbastanza grandi (20-25 cm di lunghezza) per gli animali domestici e, quindi, un acquario per la loro vita di successo ha bisogno di un grande, con una capacità di 50 litri per individuo. Per un paio - 80-100 litri.

Sembrerebbe che un tale spazio contribuisca alla combinazione di diverse specie, ma per questo ci sono molti ostacoli seri.

  • Prima di tutto, "zolotushki" un po 'lento. Senza dubbio, i pesci più piccoli e agili allontaneranno il loro cibo da loro.
  • E, al contrario, nelle vicinanze della stessa grande specie pigra, i crucian decorativi saltano sul cibo, cercando di mangiare ogni ultima briciola. È improbabile che i vicini ottengano qualcosa.

Un'altra caratteristica del comportamento è l'abitudine di rovistare nel terreno in cerca di cibo. Questo accade molto spesso, comportando l'aumento di limo e torbidità dell'acqua. Non piacerà a tutti i "vicini".

Pesce rosso onnivoro A casa, mangiano cibo vivo, secco o surgelato, oltre a cibo vegetale. Se i vicini nell'acquario sono piccoli pesci, poi gradualmente saranno mangiati da "scoop" che sono costantemente alla ricerca di cibo.

La carpa decorativa ha un aspetto brillante: grandi pinne dorsali e ventrale, coda lussuosa. Acquariofili esperti confermano che le pinne a forma di velo sono spesso oggetto di attacchi da parte di "vicini" aggressivi, anche se di dimensioni più ridotte.

Pertanto, il desiderio di eseguire altri pesci ornamentali in oro incontra spesso una serie di problemi irrisolvibili.

Compatibilità del pesce rosso con i ciclidi

La pratica dimostra che un simile quartiere è impossibile. E questo è dovuto alla naturale aggressività di quasi tutti i tsikhlovyh.

Anche se i ciclidi sono erbivori delle stesse dimensioni del pesce rosso, le gare intorno all'acquario sono inevitabili.

In alcune fonti è possibile trovare informazioni sulla vita pacifica nell'acquario generale di pesci rossi e tsihlazom sudamericano, tuttavia gli scontri tra di loro sono inevitabili. Soprattutto se il pesce ha fame.

Per quanto riguarda l'astronotus abbastanza comune, considera l'oro esclusivamente come un piatto aggiuntivo per il suo pranzo.

Compatibile con labirinto

Teoricamente, un simile quartiere è possibile. Potrebbero non esserci sanguinose battaglie con gurami o laliliusi, ma questi pesci vivaci semplicemente non permetteranno alle flemmatiche "palline" di vivere in pace.

Se prendiamo in considerazione la natura del pesce, la manutenzione articolare con calma Ktenopomes può essere adatta. Tuttavia, essi conducono uno stile di vita vicino al fondo, e chiaramente non amano l'attività dei cruciani decorativi luminosi, scavando costantemente qualcosa sul fondo dell'acquario.

Tutti questi fattori sollevano alcuni dubbi sulla fattibilità di un simile quartiere.

"Zolotushki" e haratsinovye

Tetras e neon inesperti e pacifici che amano la pace potrebbero andare d'accordo pacificamente con il pesce rosso. In linea di principio, questo è ciò che accade quando gli avannotti d'oro vengono introdotti nell'acquario da questi famosi rappresentanti della famiglia degli Haracin.

Di norma, la coesistenza pacifica finisce quando il pesce rosso raggiunge la sua dimensione normale e inizia a considerare piccoli neo, rodostomus o minori come additivi alla dieta abituale.

Se il vicinato è così necessario, allora è meglio tenere nell'acquario generale tetras più grandi - congusi o brillanti, che possono benissimo andare d'accordo con i crucian decorativi.

Contenuto di carpa

Esiste un'esperienza positiva di tale contenuto, ma solo con alcuni tipi di carpe. Il pesce rosso in sé è una specie decorativa della famiglia delle carpe, quindi il vicinato è del tutto possibile con quasi tutti i danios o piccoli labo, per esempio. D'altra parte, tali parenti lontani in famiglia, come rasbora, "pali" possono facilmente mangiare.

Ma dai pensieri sulla vita comune dei famosi barbe di Sumatra e dell '"oro" è meglio arrendersi immediatamente: i "Sumatrans" aggressivi li attaccheranno costantemente, mordendosi le pinne.

La convivenza con l'acquario è consentita con una grande carpa koi. Tuttavia, questo bello autosufficiente, non ha bisogno di alcun vicinato.

Pesce rosso e pesce gatto ornamentale

Gli esperti dicono che in questo caso possiamo aspettarci una compatibilità abbastanza decente. I piccoli pesci gatto d'acquario (tarakatum o corridoi) non considerano "oro" come rivali, sono troppo calmi e lenti per questo.

Un'eccezione può essere solo ancistrus o pesce gatto, che caccia di notte. Essendo rimasto fedele a un pesce rosso, questo pesce gatto può battere abbastanza.

Alcuni esperti sostengono che la vicinanza al pesce gatto sarà utile anche per il biotopo dell'acquario, poiché i "tori" lasciano molti rifiuti, che possono rapidamente decomporre, e il pesce gatto è, per sua natura, detergente di fondo.

Compatibilità delle specie di pesci rossi

Dal punto di vista del comportamento e della calma in un ostello dell'acqua, in questo caso non ci saranno problemi. Comete, voilehwosts, shubunkin, wakins, telescopes e richens vivranno pacificamente in una compagnia comune.

Ma qui sorge un altro problema: lo stato della progenie. Gli individui di sottospecie differenti cominceranno a incrociarsi tra loro e daranno ibridi. Così, la razza sarà rovinata, e gli sforzi secolari degli allevatori orientali andranno giù alla fogna. Se questo processo non viene fermato, si verificherà una trasformazione piuttosto rapida del pesce rosso nella carpa ordinaria.

Quindi, con chi è meglio combinare eleganti pesci rossi? C'è una sola risposta, con la quale tutti gli esperti concordano: con nessuno. In un acquario di specie, il pesce rosso della stessa razza sarà calmo, confortevole e sicuro.

Cometa pesce d'acquario: contenuto, compatibilità, recensione di foto-video


COMET

Ordine, famiglia: carpe.

Temperatura dell'acqua confortevole: 20-23 S.

ph: 5,0- 8,0.

l'aggressività: non aggressivo 10%.

compatibilità: con tutti i pesci tranquilli (danios, spine, pesce gatto maculato, neon, ecc.)

Consigli utili: C'è un'opinione (soprattutto per qualche motivo, dai venditori di negozi di animali) che quando si acquista pesce di questo tipo si dovrebbe essere pronti per la pulizia frequente dell'acquario (quasi con un aspirapolvere))). Questa opinione è giustificata dal fatto che il "pesce rosso" ha rosicchiato e lasciato un sacco di "kakul". Quindi, questo non è vero !!! Lui stesso ha ripetutamente acceso questo tipo di pesce e al momento uno degli acquari è occupato con loro ... non c'è sporcizia - io spendo la facile pulizia dell'acquario circa una volta ogni due settimane. Quindi, non essere spaventato storie dei venditori !!! I pesci sembrano molto belli nell'acquario. E per una maggiore purezza e controllo del "kakulyami", porta più pesci gatto nell'acquario (pesci gatto chiazzato, pesce gatto, acanthophthalmos kyuli) e altri commessi dall'acquario !!!

Si è anche notato che questi pesci amano mangiare la vegetazione - non comprare piante costose nell'acquario.

Descrizione:

Uno dei pesci inclusi nella cosiddetta famiglia di "Golden Fish". Il pesce è insolito e molto bello.

Il corpo della cometa è allungato con una pinna caudale a nastro lungo. Più alto è il grado dell'esemplare di pesce, più lunga è la sua pinna caudale. Le comete sono molto simili a voilehvosta.

Le opzioni di colorazione per una cometa sono diverse. Di particolare valore sono le persone il cui colore del corpo è diverso dal colore delle pinne.Fondamentalmente, il colore del corpo è rosso-arancio con la presenza di a volte bianco e giallo. Il colore del pesce è influenzato dal grado di copertura dell'acquario e dai mangimi. Il modo migliore per preservare l'originalità della colorazione del pesce rosso di una cometa è il cibo fresco, una buona illuminazione e la presenza di aree ombreggiate nell'acquario. Lunghezza del pesce fino a 18 cm, l'aspettativa di vita è di circa 14 anni.

Questi pesci non sono molto esigenti per le condizioni. La cosa principale con il suo contenuto è l'alimentazione corretta: la chiave del successo è l'equilibrio del feed. Il pesce è suscettibile alle malattie intestinali e all'alimentazione eccessiva.

Per il contenuto è necessario un acquario spazioso con acqua pulita. I vicini non dovrebbero essere attivi e anche i pesci più aggressivi - barbe, ciclidi, cornamusa, ecc.

Comodi parametri dell'acqua: temperatura 20-23 C, durezza dell'acqua dell'acquario 6-18, pH 5,0-8,0. Aerazione e filtrazione rinforzati.

La particolarità del pesce è che ama frugare nel terreno. Come il suolo è meglio usare sabbia grossolana o ciottoli, che non sono pesci così facilmente dispersi. L'acquario stesso dovrebbe essere spazioso e specie, con piante a foglia larga. Pertanto, in acquario con il meglio per piantare le piante con foglie dure e un buon sistema di radici.

Pesce rispetto al mangime senza pretese. Mangiano molto e volentieri, quindi ricorda che è meglio sottoporre il pesce a un'alimentazione inferiore rispetto a quella di sovralimentazione: la quantità di cibo somministrata ogni giorno non deve superare il 3% del peso del pesce. I pesci adulti vengono nutriti due volte al giorno - al mattino presto e alla sera. I mangimi vengono somministrati quanto possono mangiare in dieci o venti minuti e i resti di cibo non consumato devono essere rimossi.

Nutrire qualsiasi pesce d'acquario deve essere corretto: equilibrato, diversificato. Questa regola fondamentale è la chiave per mantenere con successo qualsiasi pesce, sia esso guppy o astronotus. articolo "Come e quanto nutrire i pesci d'acquario" parla in dettaglio di questo, delinea i principi di base della dieta e del regime alimentare dei pesci.

In questo articolo, notiamo la cosa più importante: nutrire i pesci non dovrebbe essere monotono, sia cibo secco che vivo dovrebbero essere inclusi nella dieta. Inoltre, è necessario tenere conto delle preferenze gastronomiche di un particolare pesce e, a seconda di ciò, includere nella sua razione alimentare con il più alto contenuto proteico o viceversa con ingredienti vegetali.

Il cibo popolare e popolare per il pesce, ovviamente, è cibo secco. Ad esempio, ogni ora e ovunque si trovano sugli scaffali dell'acquario dell'azienda alimentare "Tetra" - il leader del mercato russo, infatti, la gamma di mangimi di questa azienda è sorprendente. Nell'arsenale gastronomico di Tetra sono inclusi i mangimi individuali per un certo tipo di pesce: per il pesce rosso, per i ciclidi, per i loricaridi, i guppy, i labirinti, l'arovan, il discus, ecc. Inoltre, Tetra ha sviluppato alimenti speciali, ad esempio, per migliorare il colore, fortificato o per nutrire gli avannotti. Informazioni dettagliate su tutti i feed Tetra, puoi trovare sul sito ufficiale della compagnia - qui.

Va notato che quando si acquista qualsiasi cibo secco, si dovrebbe prestare attenzione alla data della sua produzione e della durata di conservazione, cercare di non comprare il cibo in base al peso, e anche mantenere il cibo in uno stato chiuso - questo aiuterà ad evitare lo sviluppo di flora patogena in esso.

Foto con pesci cometa acquario

Come preparare un acquario per il pesce rosso?

Dimka Miller

Scusate, ma in tali condizioni è impossibile contenere un pesce rosso (è persino uno! E ne avete diversi!)
PESCI D'ORO IN UN PICCOLO ACQUARIO
Quindi, hai deciso di optare per alcuni pesci rossi e li hai già comprato un buon acquario di circa 30 litri. Cosa fare dopo? Rinuncia al pesce rosso! Oppure scegli un altro acquario. Se non hai proprio la possibilità di acquistare un acquario più grande, interrompi la tua scelta su altri pesci. Non torturare te e te stesso, c'è un numero enorme di altri pesci d'acquario, non peggio dell'oro, per il quale questa capacità sarà solo una casa favolosa. Se la tua scelta solida e inequivocabile è il pesce rosso, dovrai spendere di più per la capacità.
Qui, si prega di passare attraverso questi due link, qui tutto è indicato in dettaglio in base al contenuto e al design dell'acquario specifico per il pesce rosso:
.//www.aqa.ru/goldfish_soderjanie
//czuy.netfirms.com/aqua.htm

iris

Risciacquare l'acquario con acqua corrente senza sapone, posare il terreno, installare l'arredamento, riempire con acqua, che dovrebbe essere lasciato in piedi per 2-3 giorni, collegare l'attrezzatura. Quando l'acqua diventa limpida, puoi eseguire il pesce. La temperatura dell'acqua nell'acquario e il serbatoio dal quale rilasciate il pesce dovrebbero essere uguali, in modo che il pesce non abbia shock. Pertanto, nel barattolo in cui sono seduti i pesci, aggiungi un po 'd'acqua dell'acquario.
E il tuo pesce è morto per avvelenamento da cloro, molto probabilmente.
Dagli da mangiare due volte al giorno, a poco a poco. Una volta alla settimana, cambia un terzo dell'acqua fresca, difendendola in un giorno o due. Ogni 2-3 giorni è consigliabile sifonare il fondo.
In 20 litri è meglio non tenere più di 2-3 pesci d'oro.

Milava

1. Lavare l'acquario con la soda, versare l'acqua e lasciarla riposare (e così un paio di volte, già senza lavare)
2. Versare acqua e lasciare riposare per almeno 3 giorni. È meglio se aggiungi parte dell'acqua in cui hai vissuto per lungo tempo, esiste già un ecosistema stabilito.
3. Se i pesci sono tutti nuovi, piantati immediatamente, e se ti siedi a quelli che stanno già vivendo, tienili in quarantena per almeno una settimana (secondo le regole, un mese).
4. Aggiungi blu di metilene all'acqua per prevenire.

Elena Gabrielyan

per un acquario con pesci rossi, un acquario di almeno 150-200 litri sarà adatto al ritmo di 10 litri di acqua per 1 pesce senza pinna caudale. Assicurati di filtro potente con aerazione. Risciacquare abbondantemente l'acquario con acqua dall'ospite. con sapone o soda, posare il terreno accuratamente lavato, installare l'attrezzatura e lasciare riposare l'acqua per almeno una settimana, e anche un mese in più. Durante questo periodo, i batteri buoni si depositeranno nel terreno e sul filtro e verrà stabilito l'equilibrio biologico del tuo acquario. (L'acqua può essere versata direttamente dal rubinetto). Per il mantenimento di Vualekhvostov, i telescopi nell'acquario non dovrebbero essere uno scenario nitido, altrimenti il ​​pesce che scava nel terreno può danneggiarsi. Le piante sono solo artificiali, vivono sradicate con radici e mangiano. È necessario trasferire il pesce all'acquario lentamente per 3-4 ore. Altrimenti, quando la composizione chimica dell'acqua cambia, il pesce subirà uno shock e potrebbe morire. Versa mezzo bicchiere d'acqua ogni 30 minuti dal tuo acquario in un contenitore con pesci portati. I pesci corrono solo di notte. Tutti i nuovi pesci devono passare attraverso una quarantena mensile e solo successivamente possono essere lanciati nell'acquario generale o conservati per la prevenzione in blu di metilene per 20 minuti. Non è consigliabile sedersi sul pesce rosso di altri pesci, pesci rossi vivono sia ad alta temperatura che sotto una crosta di ghiaccio. Nutri il pesce rosso giovane 2 volte al giorno 1 ora dopo l'accensione della luce e un'ora prima che sia spento con bloodworm o daphnia congelati, cibo secco come additivo. Molto appassionato di mangiare la lenticchia d'acqua. Gli adulti possono essere nutriti 1 volta al giorno, 1 giorno di scarico-non per dare da mangiare. È necessario acquistare il koryazhku in un negozio specializzato, se non viene elaborato, si deteriorerà, rilasciando nell'acquario sostanze velenose che sono pericolose per la pesca. L'acquario da 20 litri non è adatto per la conservazione del pesce rosso: il suo apparato vestibolare è disturbato (per dirla semplicemente, il pesce impazzirà, non ci metti un filtro e hai bisogno di ossigeno in grandi quantità.) Nel tuo caso, un drastico cambiamento nella composizione chimica dell'acqua e non del cloro ha portato a risultati disastrosi.

Jenshen

per 1 pesce rosso individuale hai bisogno di almeno 50 litri di acqua ... questa volta ...
il pesce in qualsiasi condizione cercherà di crescere a grandezza naturale ... e questo corpo è palmare senza pinna caudale ... questi sono due ...
per l'oro (soprattutto diversi pezzi) hai bisogno di un acquario da 150l ...
e nel round 20l, arrotolare i gamberetti (se ovviamente li puoi considerare in questo specchio storto)

Guarda il video: 5 Cose che NON sai sui Pesci Rossi (Dicembre 2021).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send