Pesce

Pesce per un piccolo acquario

Pin
Send
Share
Send
Send


Come scegliere il pesce per un piccolo acquario

Gli acquariofili sanno che anche il più piccolo acquario può essere trasformato in un'opera d'arte, se lo si popola con il pesce "giusto" e si creano condizioni confortevoli per loro. Ci possono essere molti criteri per scegliere gli animali domestici, ad esempio, il colore e i gusti personali, ma bisogna ricordare, è importante considerare la loro compatibilità e le regole di regolamento.

La dimensione dell'acquario determina le sue condizioni

Piccolo acquario riconosciuto inferiore a 50 litri. Quindi, anche in uno stagno in miniatura da 10 litri puoi sistemare il pesce. Tuttavia, vale la pena di calcolare i vostri sforzi, più piccoli sono i litri, più spesso è necessario eseguire la pulizia, monitorare la qualità dell'acqua e l'aerazione. Se hai intenzione di mantenere le rocce tropicali in un piccolo acquario, dovrai mantenere una temperatura ottimale per la loro manutenzione, circa 26-27 gradi. In Akavirumah con un volume inferiore a 10 litri, questo è molto difficile da fare, dal momento che gli strumenti hanno grandi scale che non si adattano fisicamente lì. Ignorare anche queste condizioni, non funzionerà. Senza di loro, il pesce per il quale hai dato più di $ 100 morirà.

Studiamo attentamente la compatibilità delle specie.

I pesci per un piccolo acquario dovrebbero essere selezionati in base a molti fattori. Per i principianti, è problematico considerarli da soli, quindi contattare i professionisti che aiuteranno a determinare quali pesci possono essere tenuti insieme e quali sono i quartieri da evitare.

Fattori importanti nell'assestare:

  • La capacità di sopravvivere uno per uno. Alcune specie possono vivere solo in stormi, quindi prestate attenzione a questo momento in primo luogo;
  • Le caratteristiche dell'acqua per le specie dovrebbero essere all'incirca uguali;
  • Natura pacifica degli abitanti;
  • Il numero di individui dipende dalla superficie dell'acqua. Più grande è il filmato, più pesci puoi iniziare;
  • Compatibilità delle rocce A volte i pesci amanti della pace non tollerano reciprocamente il vicinato.

È importante ricordare che i piccoli acquari - una zona di maggiore pericolo per i pesci. Pertanto, la scelta dei vicini determina completamente il destino dei tuoi reparti. Se aggiungi pesci predatori in un piccolo acquario, essi mangiano i vicini amanti della pace. Per i guru dei pesci angelo, altri pesci con loro non andranno d'accordo. Puoi prendere un pesce, che sarà l'amante del tuo bacino, o tenere un intero branco di pesci in miniatura.

Canoni indistruttibili di insediamento

A seconda del volume, puoi avere un numero diverso di individui. Così, nel 10 litri può essere collocato 2-3 pesci a 6 centimetri. Se non segui la regola dello spostamento per ciascun rappresentante, creerai un'atmosfera scomoda, che peggiorerà la salute e l'aspetto degli abitanti. Oltre al pesce in acquario ci saranno ghiaia e piante, che occupano anche un po 'di volume dal produttore dichiarato.

Un'altra sfumatura nell'insediamento di pesci nel più piccolo acquario. Considerare l'habitat degli animali domestici in modo che non interferiscano l'uno con l'altro.

I pesci sono divisi in quelli che:

  • Nuotare vicino al fondo - in basso;
  • Nuotare ad un livello medio;
  • Nuota nello strato superiore.

Con una tale gradazione, gli abitanti saranno distribuiti uniformemente nell'acquario, il che aumenterà significativamente le sue proprietà estetiche. Passiamo a esempi specifici di abitanti ideali.

End of the Line

Galletto pesce perfetto per un piccolo acquario. Sulla base del nome, puoi facilmente immaginare come appaiono e il loro carattere. Piccoli teaser con uno splendido colore multicolore diventeranno un ornamento. È possibile trovare rappresentanti monocromatici, spesso si incontrano multicolore - rosso con iridescente in diverse tonalità e colori davvero grandiosi. Il volume ottimale per un individuo - 7 - 10 litri. C'è un trucco nel tenere un gallo nell'acquario. Posiziona uno specchio nell'acqua che crea l'illusione di un avversario che rinvigorirà il tuo animale domestico. È desiderabile avere non più di 1 maschio per 3-4 femmine per un acquario. Se decidi di lanciare un altro "uomo", devi occuparti della partizione, che li proteggerà dalla morte in seguito a una scaramuccia. I vicini ideali sono i barbi e i danios.

guppy

Spesso, è da loro inizia la conoscenza con il mondo dell'acquario. Sono in grado di sopravvivere in qualsiasi ambiente. Gli animali onnivori hanno un bel colore, che puoi parlare a lungo. Diversi tipi di guppy hanno una diversa struttura e colore delle pinne, il che renderà il serbatoio artificiale incredibilmente bello. Nel corso del tempo, la moda non passa su di loro, quindi qualunque siano i residenti che potresti aver portato, rimarrai sempre al culmine della moda. La minima manutenzione del comfort in un acquario da 10 litri è sufficiente per produrre prole.

pesce gatto

L'acquisto di pesce gatto è un modo molto ragionevole per ridurre al minimo i propri sforzi nel mantenimento dell'acquario. Poiché si nutrono principalmente dal terreno e dalle pietre, svolgono il ruolo di addetti alle pulizie. Inoltre, sono vicini completamente sicuri. Se decidi di sistemare i soms, dai la preferenza a 5 individui identici. 2 rappresentanti hanno bisogno di almeno 10 litri di acqua, quindi il conteggio del numero di somi in corso verrà dal numero di centimetri disponibili.

Pesci d'acquario per un piccolo acquario

Un acquario con un volume fino a 50 litri è considerato piccolo. Se vuoi evitare i soliti errori nella selezione del pesce, usa i seguenti suggerimenti di professionisti esperti.

Suggerimenti per la raccolta di pesce

Quando acquisti un pesce, chiedi al commesso, che taglia raggiungerà quando crescerà. A volte un piccolo pesce nel tempo può trasformarsi in un predatore e ridurre significativamente il numero di pesci nel tuo acquario.

Mantenere la modalità ottimale in un acquario di questo tipo è abbastanza difficile, quindi non dovresti comprare pesci esotici troppo costosi, tali campioni muoiono prima di tutto in caso di violazione dell'eco-equilibrio.

Calcola il numero ottimale di pesci nell'acquario, in base al calcolo: 3-5 litri di acqua per pesce con una lunghezza media di 6 centimetri. Non sovraccaricare l'acquario con un gran numero di pesci, saranno a disagio.

Cerca di ottenere il pesce di un "temperamento". Se alcuni pesci sono inattivi, mentre altri iniziano a correre in giro per l'acquario, il primo è improbabile che ottenga il cibo.

Assicurati che il volume vitale dell'acquario sia riempito uniformemente, cioè il pesce che vive nello strato inferiore dell'acquario deve essere combinato con il pesce che nuota nello strato intermedio e il pesce vicino alla superficie

Pescare in un piccolo acquario

Il pesce ideale in un piccolo acquario è un guppy. È possibile acquistare circa 15 pesci colorati fantasia, e questo sarà sufficiente per un acquario di 50 litri.

I piccoli acquari sono adatti per le spade di vari colori. Le trecce di colore rosso, così come il maculato e il calico, hanno funzionato bene. I molly neri più esigenti sulla composizione dell'acqua del pesce, è necessario che aggiungano un po 'di sale. Tutti questi pesci sono vivipari, inoltre richiedono circa le stesse condizioni. Nel piccolo acquario può essere posizionato e il pesce frivolo. Gli spuntoni a strisce di Sumatra sembrano molto impressionanti accanto a sbavature muscose mutanti di colore verde scuro. Il piccolo pesce danese a strisce è molto modesto, la forma cardinale del voile è molto bella.

Gli appassionati di pesci più grandi dovrebbero acquistare diversi pappagalli angelfish o pelvihkromisov. Ogni acquario sarà decorato con neon rossi, blu o normali, ma questi sono pesci piuttosto costosi.

È utile inserire l'acquario di pesce gatto nell'acquario, che ha la capacità di pulire le pareti dell'acquario e le piante dalle alghe verdi usando la ventosa.

Combinazioni di pesci

Una buona combinazione è l'acquisizione di 5 portatori di palla, 3 pesci gatto antsistrusov, 5 petily e 10 neon. 5 Danios, 10 guppy, 3 spadaccini e un paio di pesci gatto chiazzati andranno d'accordo. Un'altra combinazione ottimale è la presenza di 4 barbabietole muschiose, 2 pesci angelo e 3 pesci gatto antsistrusov. Questo elenco può essere continuato, la cosa principale è seguire i suggerimenti di cui sopra.

Tutti decidono che tipo di pesce acquisire, purché si combinino tra loro.


Come prendersi cura di un piccolo acquario?

Piccolo può essere considerato un acquario da 20 a 40 cm di lunghezza (noto che ci sono ancora nano-acquari, ma questa è più un'arte). In più piccoli di questi, è difficile mantenere praticamente tutti i pesci, tranne forse il gallo oi cardinali. I piccoli acquari necessitano praticamente della stessa attrezzatura di quelli grandi. Particolarmente importante è il riscaldatore e il filtro. Una buona lampada non guasta se vuoi mantenere le piante o goderti il ​​pesce al meglio.

Piccolo acquario situato comodamente

Stabilità in un mini acquario

Rispetto all'ambiente, il mini acquario è molto piccolo, ma scegliere il pesce e le piante giuste non sarà un problema. La cosa principale che il pesce aveva abbastanza spazio per la sua vita normale. Alcuni pesci, come il galletto, preferiscono anche piccoli acquari, questo è dovuto al fatto che molti piccoli pesci vivono in natura nei fossati, spesso anche in grandi pozzanghere.

Il problema più grande nei mini acquari è la piccola quantità di acqua. E come risultato, qualsiasi cambiamento in esso è istantaneo. In un acquario più grande, i cambiamenti nella composizione dell'acqua a causa della contaminazione non sono così significativi come se la stessa quantità entrasse nel mini-acquario. Per confronto, un grammo per 100 litri di acqua darà una concentrazione di 1 milligrammo per litro, e lo stesso grammo per 10 litri produrrà 10 milligrammi per litro. Ciò significa che qualsiasi spostamento dell'equilibrio - sovralimentazione, morte del pesce, una rara sostituzione dell'acqua, influisce immediatamente sullo stato del mini-acquario.

L'unico modo per evitare tutto questo in un piccolo acquario, un monitoraggio regolare dei parametri dell'acqua, la manutenzione e, soprattutto, un'alimentazione moderata e adeguata.

Cura per un piccolo acquario

Prendersi cura di un mini-acquario è molto semplice e si basa sugli stessi principi della cura di uno grande. Sostituire una porzione di acqua è un punto chiave, un po 'e spesso, ecco la regola d'oro. Molto spesso gli acquariofili puliscono il serbatoio ogni mese e sostituiscono tutta l'acqua. Ma solo in un caso, è necessario cambiare nell'acquario più del 50% dell'acqua, se si verifica un'emergenza. Nei nano-acquari, un grande cambio d'acqua introduce ancora instabilità e squilibrio. Una buona abitudine è quella di cambiare non più del 10-15% dell'acqua per un mini-acquario alla volta. Se devi sostituire di più, interrompi più volte. Tre volte il 10% meglio di un 30%.

Cura dei filtri

Nei mini-acquari c'è il più semplice filtro interno: una pompa con una spugna all'interno. Non lavare mai questo panno in acqua corrente! Quindi, uccidi i batteri benefici che sono coinvolti nel ciclo dell'azoto. Basta scegliere un poroso fine! Identiche a prima vista, hanno diverse dimensioni dei pori e lo sporco sottile può attraversare i pori dilatati e tornare in acquario. Ciò ridurrà significativamente la possibilità di instabilità in un mini-acquario.

Piante in un mini acquario

Le piante viventi sono necessarie nei piccoli acquari, poiché aiutano a rimuovere le sostanze pericolose dall'acqua - nitriti, nitrati e ammoniaca. Le piante in un mini-acquario creano un'assicurazione aggiuntiva e riducono lo stress nei pesci. Sono anche molto convenienti per coltivare alcune piccole specie di piante, perché in un mini-acquario è più facile creare una buona illuminazione, e nella grande luce semplicemente non raggiunge il livello inferiore nelle quantità necessarie.

Per scegliere le piante giuste per il tuo acquario - leggi i materiali su Internet e parla con i fornitori esperti, saranno sempre di aiuto.

alimentazione

Il punto più importante. Il cibo che date è la fonte principale, e in alcuni casi anche l'unico, di vari prodotti di decadimento. Meno si nutre, meno sporco e più stabile è l'acquario. Naturalmente, il pesce deve essere ben nutrito e il tuo compito è mantenere l'equilibrio tra il pesce ben nutrito e il pesce in eccesso.

Un buon modo è quello di dare tanto cibo quanto il pesce mangia in un minuto in modo che nessun cibo cada sul fondo. Mangime di fabbrica per il pesce, sotto forma di fiocchi, una buona scelta per un piccolo acquario, affonda lentamente e dà meno sprechi, ma dà anche piccoli sprechi e mangimi di cui non hanno bisogno eccessivamente. È meglio nutrire il pesce nel nuovo acquario per loro. Quando viene stabilito il saldo o si avvia il pesce in basso, ad esempio il pesce gatto, è possibile aggiungere altri tipi di mangime per una dieta completa.

Che tipo di pesce può essere conservato in un piccolo acquario

Scegliere un pesce per un mini-acquario è una vera sfida. Non è sufficiente per questo semplicemente scegliere un piccolo pesce, anche se questo è lo stesso fattore. È anche importante non dimenticare che il pesce che scegli vivrà in un luogo limitato, il che significa che non puoi fermarti ai tipi di aggressivo o territoriale. Un errore comune è quello di comprare spade maschili, gorami nano o ciclidi, possono essere veri teppisti. E i tipi di pesci attivi, come Danios, vanno d'accordo, ma possono interferire con altri pesci a causa del loro vigore.
Una buona scelta per un mini acquario sono i piccoli barbe, ad esempio, la ciliegia e molti tipi di haracin: neons, rasbora, erythrozonus. Per pulire l'acquario, i corridoi di tutti i tipi sono adatti, o mangiatore di alghe - ototsinklyus. Dai gamberetti - gamberetti Amano e gamberetti alla ciliegia.
Non ci sono ancora pesci molto famosi, ma che sono ideali per i piccoli acquari:

  • Pseudomogil gertrude
  • Copper tetra o Hasemania nana
  • Orizias vovora (Oryzias woworae) o pesce di riso
  • Tetra Amanda

neon

Per lo strato superiore (anche se galleggiano ovunque), partilie e molly. I guppies sono anche molto popolari, ma non consiglierei di prendere pedigree, a causa della loro debole resistenza alle malattie, il risultato di un incrocio intragenitaliano, puoi prendere il guppy di un endler. Gli endlers sono 2 volte più piccoli dei normali guppy, molto più luminosi, ma le pinne non sono in voile. Razza più spesso, gli avannotti sono più grandi, ma meno alla volta dei soliti guppy.

Il galletto maschio può diventare un punto culminante, ma solo è meglio tenerlo da solo, a causa del carattere violento nei confronti dei parenti.

Pesce per un piccolo acquario: come scegliere

Se è necessario popolare un piccolo acquario entro trenta litri, è necessario conoscere alcune regole.

Alcune regole importanti

Regola uno I pesci per un piccolo acquario non dovrebbero essere predatori. Spesso acquisisci gli avannotti, senza pensare alle dimensioni che raggiungeranno quando cresceranno. Pertanto, è necessario chiedere al venditore le dimensioni massime di un adulto.

Regola due I pesci per un piccolo acquario non dovrebbero essere rari e costosi. In tali contenitori è difficile mantenere una modalità desiderata stabile. In caso di violazione dell'ecobalance (ad esempio, a causa dell'alimentazione eccessiva), sono i primi a morire.

Regola tre Non c'è bisogno di prendere molti pesci. Un singolo individuo, lungo 5 cm, richiede circa 4 litri di acqua. Facile da contare: pesce senza pretese per un piccolo acquario di 30 litri nella quantità di 7-8 pezzi. si sentirà abbastanza a suo agio.

Regola numero quattro. Non è necessario avviare individui che sono molto diversi nei fattori comportamentali. Ad esempio, alcuni pesci sono in costante movimento, mentre altri sono inattivi.

Quinta regola È necessario avviare il pesce con un riempimento uniforme del volume vitale. Ad esempio, gli individui territoriali possono occupare uno spazio di maggiore capacità, il che causerà gravi disagi agli altri abitanti. Inoltre, il pesce deve essere combinato verticalmente in modo da non sovraffollare uno degli strati d'acqua (in basso, in mezzo, in alto).

Tipi di pesci per un piccolo acquario

viviparo

Il più comune è un pesce economico per un piccolo acquario guppy. Se lo desideri, puoi trovare bellissimi esemplari di intricata colorazione. Spadaccini di diversi colori si sentono bene in tali contenitori. Sono rossi, neri, chiazzati, verdi. Inoltre, le spade e i guppy possono convivere bene insieme.

Un altro piccolo pesce per un piccolo acquario è nero molly. È più esigente sulla temperatura e sulla composizione minerale dell'acqua. Pertanto, è leggermente salato. Disco rosso particolarmente spettacolare. Tutti questi pesci sono simili in termini di alloggio, alimentazione e cura.

Deposizione dei pesci

Il barbus a strisce di Sumatra sembra molto buono, specialmente la barbetta muschiosa - un mutante di colore verde.

I pesci Danio sono piccoli e completamente senza pretese. I cardinali di voile carino sono anche di piccole dimensioni e sono adatti per tali contenitori.

I pesci più piccoli per l'acquario, forse, sono i neon della famiglia Haracin, ma sono un po 'più costosi. Ma il neon (rosso, blu o ordinario) è considerato il pesce più spettacolare tra tutti i rappresentanti della scuola d'acqua dolce. Un branco di 10-15 individui diventerà una vera decorazione di qualsiasi acquario.

Se vuoi comprare pesci più grandi, puoi stare su un paio di pelvicahromis scalari o pappagalli.

Piccoli pesci gatto (oro, chiazzato, verde) vanno d'accordo con qualsiasi pesce. Vivono nello strato inferiore, si nutrono dei resti di cibo in fondo, quindi puliscono il terreno. E il pesce gatto, a causa della struttura del succhiatore, pulisce le pareti dell'acquario dai depositi di alghe.

Il numero e la composizione degli abitanti dell'acquario dipendono interamente dalle preferenze e dalla disponibilità delle finanze del suo proprietario.

Pesce d'acquario senza pretese - il proprietario non si preoccupa

È difficile mantenere i pesci d'acquario? Una tale domanda è spesso posta da amanti degli acquariofili alle prime armi. Hanno paura di non sopportare la cura, l'alimentazione, l'insediamento di animali domestici.Come ogni creatura vivente, il pesce d'acquario richiede attenzione e cura, ma come creare condizioni di vita confortevoli per questo, se non ne sai abbastanza del business dell'acquario? In questo caso, i tuoi animali domestici possono diventare pesci d'acquario senza pretese. Sono facili da mantenere, i pesci senza pretese sono considerati molto resistenti, tenaci, abituati alla persona. Se sei molto impegnato e non hai abbastanza tempo libero per occuparti degli animali, allora il pesce d'acquario più modesto ridurrà significativamente il tempo di impiego dell'acquario.

Elenco di piccoli pesci senza pretese

Quale acquario senza pretese di successo per un principiante che non ha molta esperienza nel mantenimento dell'acquario? Quando c'è il desiderio di creare buone condizioni per i loro animali domestici, puoi scegliere pesci piccoli e belli con una disposizione pacifica, che possono vivere in carri armati non molto capienti.

I guppies sono uno degli animali domestici decorativi più popolari in un acquario. Esteriormente molto luminoso, carino, ha una bella coda. È possibile mantenere in piccoli serbatoi di 40 litri, sono in grado di trasferire i cambiamenti nei parametri dell'acqua. Alcuni guppy possono sopportare la mancanza di filtrazione, aerazione, piante, anche se tale soluzione non è fortemente raccomandata. I Guppy sono pesci prolifici e vivipari. Perfettamente andare d'accordo con pesci piccoli e pacifici. Per questo motivo, sono stati popolari nel nostro paese per molti anni. Inoltre, la varietà di modelli di colori è sorprendente: puoi scegliere una scuola di pesci di diversi colori, la cui progenie sarà ancora più colorata.

Guarda un video sul contenuto, la cura e la riproduzione dei guppy.

Swordtails - sono facilmente riconoscibili dalla pinna caudale, che nei maschi termina con una "spada" nella base inferiore della coda. Ci sono anche molti tipi di spade: variazioni di colore, dimensioni, comportamenti dimostrano che si tratta di animali domestici molto interessanti. Il vantaggio principale - sono resistenti, vivibili con molti pesci ornamentali, non rovinare le decorazioni dell'acquario. Si consiglia di sistemarsi in un serbatoio da 20-50 litri, dove ci sono molti rifugi e una fitta vegetazione. Le Swordtails possono reggersi da sole - possono essere ospitate con pesci attivi che amano disturbare i loro vicini. Gli spadaccini sono sopravvissuti perché la femmina di questa specie diventa improvvisamente un maschio, che la salva in una situazione critica.

Corridoi somiki - abitanti senza pretese di acquari domestici. Come sapete, i pesci gatto sono generalmente poco impegnativi nella manutenzione, sono persino pronti ad aiutare nella pulizia del serbatoio - mangiano i resti di cibo denutrito, mangiano le alghe. Non disturbare i loro vicini, perché galleggiano negli strati più bassi dell'acqua. I corridoi possono essere chiamati pesci "a doppia respirazione", ad eccezione della respirazione branchia, raccogliere aria nell'intestino, che li aiuta a sopravvivere in assenza di aerazione. La natura del pesce è calma, pacifica, possono essere sistemati anche con pesci più grandi. È meglio avere un gregge. Il meno di questi animali domestici - alcuni individui portano con sé parassiti, se tenuti prima dell'acquisto è sbagliato. Le loro dimensioni sono piccole - da 3 a 10 cm, quindi puoi sistemarti in piccoli acquari.

I molluschi sono pesci vivipari della famiglia Pecilia. Piuttosto resistente, mantenere piccoli cambiamenti dei parametri dell'acqua. Tuttavia, i loro corpi non sopportano un cattivo stress biologico - acqua sporca, bassa temperatura dell'acqua, acqua dolce. Preferisci stagni salati e illuminazione brillante. Alcuni molly potrebbero entrare in conflitto con le spade, i barbi. Il personaggio è pacifico ma imprevedibile.

I tetra sono un altro pesce popolare della famiglia Kharacin. A differenza dei corridoi e dei guppy, non saranno in grado di sopravvivere in condizioni di manutenzione rigorose: hanno bisogno di molto ossigeno disciolto in acqua pura. Scuoti il ​​pesce, puoi sistemarti in un serbatoio comune con una capacità di 35 litri, un gregge di 5-6 individui.

Gourami - pesce facile da tenere, adatto ai principianti. Hai bisogno di una porzione di ossigeno atmosferico, quindi devi seguire l'aerazione. I Gourami sono in grado di difendersi da soli, mangiano cibo vivo, surgelato e vegetale. A volte il gourami può mostrare aggressività nei confronti del pesce della propria specie.

Vedi come contenere il gourami di perle.

Barbus: facile da curare e mantenere gli animali domestici, ma con che carattere! Considerando il fatto che stanno istruendo il pesce, possono raggiungere altri vicini, specialmente quelli luminosi con pinne rigogliose. Questi sono pirati di acquari domestici, possono disturbare anche i grandi ciclidi, non sono adatti per un piccolo acquario comune. Vantaggi dei barbe: resistenza, vivibilità, bellezza.

Grande pesce senza pretese

I pesci d'acquario più famosi, che hanno dimensioni corporee relativamente grandi, sono rappresentanti della famiglia dei Cichlid. Non solo che sono molto belli, così anche pacifici, interessanti, intelligenti. I ciclidi si abituano rapidamente alla persona, possono essere nutriti dalla mano. Fin dalla giovane età formano una coppia, abile con cura per la loro prole. I rappresentanti di questa famiglia che sono comuni negli acquari domestici sono astronotus d'acqua dolce, pesci angelo, discus, ciclidi africani e sudamericani. La dimensione dei ciclidi è da 15 a 30 cm, quindi richiedono un insediamento in un serbatoio spazioso con una capacità di 100 litri o più. Andavano d'accordo con alcuni pesci pacifici, tuttavia, si differenziano per comportamento territoriale. Cambiamenti tolleranti nei parametri dell'acqua, ma non drastici. Ce n'è uno "ma": alcune specie di ciclidi non dovrebbero essere somministrate come impilatore di pipe e bloodworm, è dannoso per loro. Questo punto dovrebbe essere preso in considerazione quando si stabilizza in un serbatoio comune.

❶ Come scegliere il pesce per l'acquario :: pesci d'acquario grandi :: pesci d'acquario

Suggerimento 1: come scegliere il pesce per l'acquario

Quando si sceglie l'acquario pesce prima di tutto è necessario scoprire come si combinano le diverse specie. Sapevi, ad esempio, che guppy e barb non sono vicini? Una sbavatura aggressiva e agile porterà semplicemente i guppy pigri in un angolo e avvolgerà le loro belle code!

La domanda "apre un negozio di animali, gli affari non vanno, cosa fare?" - 2 risposte

istruzione

1. Prima di andare al negozio di animali, è necessario decidere il volume acquario. In un piccolo acquario si adattano piccoli pesci, ad esempio, scolarizzazione: neon, guppy, barbe. Ma un pesce d'oro o un grande rappresentante della famiglia dei ciclidi avrà difficoltà a vivere in una "lattina" di 20 litri. È meglio attenersi alla seguente formula: per un pesce di dimensioni inferiori a 3 cm, è necessario 1 litro di acqua, da 3 a 5 cm - circa 3 litri, e per un pesce di circa 12 cm - almeno 10 litri.

2. Prima di acquistare pesce dotare un acquario di rifugi e piante. Macrognati, apteronotus, molte specie di pesce gatto amano i luoghi appartati. E ciclidi, scalari, molines, guppies, neons, zebrafish e pesci rossi, al contrario, adorano un grande spazio per il movimento.

3. L'aerazione e le attrezzature per la pulizia devono essere selezionate in anticipo. Il meglio è, più è pesce puoi iniziare Ad esempio, non 5, ma 7, ma non di più.

4. Acquario pesce può essere diviso per il tipo di temperatura confortevole per loro. Guppy, neons, molines, gourami, barbe, ecc. preferisci acqua calda - 27-30 gradi. E per i pesci amanti del freddo - crucians, oro pesce, bottatrice, danios e tetra la temperatura andrà bene per 23-25 ​​gradi.

5. Mantenere un equilibrio tra pesce lento e in movimento. Alcuni pesci lenti, come l'oro, i telescopi, i gourami non vanno d'accordo con il combattimento di galletti o barbe. Allo stesso tempo, uno stormo vivace di neon può essere "non fuori dal male" inghiottito dal grande pesce rosso. L'attaccamento del pesce gatto può essere consumato dai barbe, se non li nutrite o se fate abbastanza rifugi per il pesce gatto. Ci sono molti trucchi nell'acquario, non è per niente che molte persone lo individuano in una scienza separata.

6. Non dimenticare ciò che vuoi vedere nel tuo acquario. Se vieni dopo una dura giornata di lavoro e, guardando il "mondo sottomarino", vuoi rilassarti, è meglio prendere calma pesceche, come un pendolo che oscilla da un lato all'altro, calma i nervi e porta armonia all'anima. Se hai bisogno di "lotte senza regole", i cazzi o i barbi ti stanno bene, che a volte organizzano "qualcosa"!

7. Separatamente, dovrebbe essere detto su alcuni tipi di ciclidi che hanno un'intelligenza speciale. All'inizio hanno una relazione d'amore molto interessante, poi costruiscono case insieme e poco dopo si prendono cura delle nuove generazioni. Cosa non è la serie TV messicana?

Suggerimento 2: pesce per un piccolo acquario: come scegliere

Non tutti i residenti di appartamenti moderni possono permettersi la manutenzione e l'installazione di un grande acquario, così spesso viene acquistato un acquario di piccoli volumi. Scegliendo i residenti per un piccolo serbatoio artificiale, devi seguire alcune regole.

Politica dei contenuti

In un piccolo acquario non dovrebbe sistemare un gran numero di pesci. Acquisire pesce sulla base del calcolo che un individuo richiede almeno quattro litri di acqua. Se consideriamo che di solito il volume di un piccolo acquario non supera i trenta litri, non bisogna popolarlo con più di dieci abitanti di acqua. Inoltre, è necessario prendere in considerazione non solo il numero, ma anche le dimensioni del pesce, perché, se gli individui abbastanza grandi crescono dagli avannotti, saranno angusti e a disagio in un piccolo volume di acqua. Considera anche un fattore come le caratteristiche inerenti a una o un'altra razza di pesci: è conveniente per alcuni di loro vivere nello strato inferiore, per qualcuno - nello strato superiore. Alcune specie di individui sono inattive, altre, al contrario, richiedono un movimento continuo. Alcuni pesci scolarizzano, altri preferiscono la solitudine. Quando si pesca un piccolo acquario con qualità contraddittorie, si rischia di interrompere il ritmo vitale e creare il caos nell'acquario stesso.

Quale pesce scegliere

Un piccolo acquario non è desiderabile per popolare i pesci predatori. I pesci di razza tenera, rara, costosa ed esotica non sono adatti a questo metodo di conservazione, perché in un laghetto è difficile mantenere condizioni confortevoli per loro, tali pesci spesso si ammalano e muoiono.
Dei pesci vivipari, i più modesti sono i ben noti guppy, si distinguono per la loro mobilità e la colorazione molto bella, il loro gregge brillante sembra molto impressionante. I guppy si riproducono bene, quindi è necessario assicurarsi che l'acquario non sia sovrappopolato con loro.
Dal guppy è abbastanza possibile aggiungere alcuni brillanti spade, sono anche poco impegnativi e aggiungeranno colori vivaci rosso, nero e verde al tuo acquario.
Il pesce galletto, noto per la sua enorme coda di "gallo" e la varietà dei colori più incredibili, è anche molto popolare.
I molly neri sono un po 'più estrosi, devi monitorare la temperatura e la purezza dell'acqua, e questo pesce preferisce l'acqua salata.
Dei pesci che depongono, per un piccolo acquario, sono adatti i barbi, i piccoli danio rerio e i cardinali del voile, che richiedono un'abbondanza di alghe.
Inoltre, non essere superflui sono piccoli neon luminosi i cui greggi risveglieranno sempre l'acquario e soddisfano l'occhio.
Tutte queste razze si distinguono per le ridotte dimensioni del pesce e la loro elevata vitalità. Se vuoi scegliere un pesce più grande, puoi comprare quelli a strisce, simili a una barca a vela, un pesce angelo o un pesce gatto, che, a differenza di grandi dimensioni e colori brillanti, vanno d'accordo con qualsiasi altro pesce. Inoltre, questi bellissimi abitanti dorati, verdi e chiazzati dello strato inferiore sono custodi dell'acquario, pulendo il terreno e le pareti da cibo non digerito, sporco e depositi di alghe.
Quindi, se lo desideri, puoi popolare anche un piccolo, con un volume da dieci a trenta litri, un acquario con pesci meravigliosi che si sentiranno abbastanza a tuo agio, che si integrano bene e decorano la tua casa.

Video correlati

Buon consiglio

Se sei un acquariofilo principiante, allora in un acquario in modo ottimale contengono 1-2 specie di pesci.

Articolo correlato

Il pesce più bello per l'acquario

Che tipo di pesce avere un acquariofilo alle prime armi?

Affinché i pesci possano compiacere i loro proprietari e rivelare l'incredibile mondo sottomarino all'acquariofilo, devono fornire condizioni di detenzione confortevoli. Allo stesso tempo, dovrebbero sentirsi sicuri e non essere costretti nei loro movimenti.

Preparazione preliminare prima dell'acquisizione di piccoli pesci

Se non hai mai avuto un acquario e non hai esperienza nel mantenere il pesce, allora è meglio iniziare pesci che richiedono cure minime e non sono molto esigenti per le condizioni dell'esistenza. Questo eviterà la morte dei tuoi pesci, oltre a guadagnare esperienza e conoscenza nel contenuto dell'acquario.

Molti pesci tropicali richiedono il mantenimento di una certa qualità dell'acqua (durezza, acidità, temperatura, ecc.), La presenza o l'assenza di piante, una certa luminosità della luce o la sua assenza.

Per i pesci senza pretese, la gamma di condizioni confortevoli è molto più ampia, che consente loro di essere mantenuti in un ambiente di qualità inferiore. Sono anche meno suscettibili a fattori negativi (alimentazione inadeguata, cambi d'acqua ritardati, ecc.).

Ci sono diversi fattori determinanti nella scelta di un pesce:

  • dimensioni dell'acquario;
  • selezione e compatibilità di diversi tipi di pesce;
  • la dimensione e il temperamento del pesce.

Se hai già un acquario, devi determinare cosa e quanti pesci puoi inserire in esso. Ciò eviterà la sovrappopolazione, che porta a lotte inutili, fame di ossigeno, mangiando predatori di pesci amanti della pace.

Dimensioni dell'acquario

Se hai abbastanza spazio e denaro per installare un acquario di qualsiasi dimensione accettabile, oltre all'equipaggiamento necessario per garantire la vita del pesce, puoi passare alla sezione successiva di questo articolo.

Se sei stretto in qualcosa, allora devi definire i tuoi desideri, dato che i piccoli acquari sono molto più difficili da gestire rispetto a quelli grandi, ma questi ultimi richiedono più tempo per la manutenzione. Ad esempio, un acquario da 100 litri si adatta ad un acquariofilo principiante meglio di un acquario da 50 litri.

Un grande acquario è più semplice e meglio conservato per diversi motivi:

1. La temperatura e la qualità dell'acqua sono più stabili.

2. L'impatto dei fattori avversi sul pesce richiede più tempo, il che dà all'acquirista novizio l'opportunità di influenzarli in modo tempestivo. Ad esempio, in inverno, lo scaldabagno si è rotto, il processo di raffreddamento è più lento e puoi riuscire a scendere e acquistarne uno nuovo prima che il pesce si raffreddi. O l'ampularia moriva dalla vecchiaia nei cespugli di un piccolo acquario, l'acqua diventava opaca, l'odore appariva, il pesce cominciava a morire. In un grande acquario, questo processo si verifica molte volte più lentamente e puoi rimuovere la lumaca morta dalla lattina senza danneggiare il pesce.

3. Nei piccoli acquari c'è poco spazio per nuotare liberamente e, di conseguenza, non è possibile collocare tutti gli elementi decorativi preferiti.

4. Ampie opportunità di design e decorazione.

5. Un grande acquario può contenere un sacco di pesci grandi o un numero elevato di piccoli, consente di contenere vari tipi di pesci.

Con tutti i vantaggi dei grandi acquari, a volte non è possibile installarlo. I piccoli acquari sono perfetti per appartamenti, case di campagna o ostelli, così come per il secondo piano di case private. Gli acquari di grandi dimensioni pesano molto, sono difficili da trasportare, occupano più spazio e in circostanze impreviste causano più danni.

Il più grande vantaggio di un piccolo acquario è un problema finanziario. Acquario, attrezzature, paesaggi, suolo, piante, il costo dell'elettricità, il trattamento del pesce costa molto meno.

Prima dell'acquisto è necessario valutare correttamente i benefici di acquari grandi e piccoli. Rispondi a te stesso: "Quanto acquario ti piacerebbe e c'è la possibilità di contenere un volume del genere?" Se le finanze non sono importanti e non ti muovi spesso, allora la scelta è ovvia. E se non vuoi o non puoi permetterti un grande acquario, allora un piccolo acquario è quello che ti serve. In ogni caso, la cosa principale - condizioni confortevoli per il mantenimento del pesce.


Selezione e compatibilità di diversi tipi di pesce

Per determinare quale pesce ti piace, leggi la letteratura, guarda i video, vai in un negozio di animali o al mercato degli uccelli. Fai una lista dei tipi che ti piacciono di più.

Questa lista dovrebbe essere un po 'più di quanto acquisterai. Successivamente, si scopre che non tutti i pesci sono adatti per il tuo acquario, alcuni sono incompatibili tra loro, i parametri o le condizioni di temperatura non funzioneranno per gli altri. Ma l'abbondanza di specie nel mercato del pesce ti permetterà finalmente di formare una lista degli abitanti del tuo acquario.

Per capire quanto è spazioso un acquario, è necessario eseguire calcoli semplici. In varie fonti di informazione variano. Alcuni sono basati sulla domanda di ossigeno del pesce adulto, data la superficie dell'acqua. Alcuni pesci d'acqua dolce amanti del freddo richiedono 192 cm2 e quelli tropicali 64 cm2.

Altri calcoli medi giustificano - è necessario un litro d'acqua per cm di lunghezza del corpo di un individuo adulto (ad esempio, puoi eseguire cinque pesci di 4 cm ciascuno in un acquario da 20 litri)

Per un acquario marino, per ogni pesce lungo 2,5 cm almeno sei mesi, sono necessari 18 litri di acqua e per i successivi 9 litri di età.

Alcune specie di pesci condividono le dimensioni dell'acquario geograficamente e proteggono il loro habitat da altri rappresentanti. Ciò porta ad una diminuzione del numero di abitanti in esso.

Al mantenimento simultaneo di diverse specie è necessario prestare attenzione anche all'acquisizione di pesci. La chiave per una buona selezione di animali domestici per un acquario è le seguenti condizioni:

  • similarità delle condizioni climatiche (è impossibile combinare pesci d'acqua dolce e salata, corpi d'acqua dolce e salmastra);
  • circa la stessa durezza e acidità dell'acqua;
  • la stessa temperatura;
  • condizioni simili sulla velocità del flusso, la qualità del suolo, la presenza di boschetti e rifugi, illuminazione.
I pesci stanno andando bene in condizioni il più vicino possibile al loro habitat naturale.

Quando si deposita un acquario, è necessario tenere conto delle preferenze delle specie rispetto alla loro posizione negli strati della colonna d'acqua e cercare di distribuirle uniformemente.

La dimensione e il temperamento della materia ittica

Parametri importanti per la compatibilità delle specie sono la loro dimensione e il loro temperamento. Certamente, è impossibile contenere predatori ed erbivori in un acquario, altrimenti quest'ultimo diventerà cibo. In natura, i pesci più grandi mangiano quelli più piccoli.

Anche se hai solo pesci erbivori, devi verificare che la dimensione del pesce più piccolo sia maggiore della più grande apertura della bocca del pesce nell'acquario. Ciò eviterà inutili sacrifici.

Alcuni pesci sono territoriali e non permettono ad altre specie di avvicinarsi al loro habitat. Ci possono essere molte ragioni:

  • approvvigionamento alimentare adeguato,
  • la disposizione del terreno di deposizione delle uova (la coppia che esegue il tesoro custodisce gelosamente il nido),
  • la presenza di turbolenza dell'acqua con parametri di temperatura ottimali, ecc.

Differenze nelle specie manifestate nelle modalità e nei metodi di alimentazione. Per esempio, somobraznye mangia cibo dal fondo, petsliiliformnye - dalla superficie. Qualche tipo di veloce e agile, e alcuni - lento e senza fretta. I pesci richiedono cibo diverso, e se non ti piace, è meglio scegliere gli animali domestici con lo stesso modo di nutrirsi. Se non segui il regime alimentare, alcune specie avranno fame e altre saranno sovralimentate, il che porterà a una riduzione della durata della vita di tutti gli abitanti.

Spesso si acquisiscono pesci che non hanno raggiunto la pubertà, il che porta a giudizi errati sul loro temperamento. Pertanto, al fine di determinare appieno se questo pesce ti si addica, deve crescere ed essere in condizioni confortevoli. Naturalmente, se un rappresentante è innaturalmente combattivo, taglia le pinne o blocca altri pesci, dovrebbe essere isolato.

Pesce, il più adatto per i principianti

Questo argomento è caldo ed è discusso in molti forum. Esistono molti tipi di pesci che richiedono una manutenzione minima. Questo ti permette di scegliere gli animali più adatti per ogni acquariofilo principiante sia in una varietà di colori che di dimensioni. L'acquario può essere dotato di bellissimi rilievi e piante, e l'originalità darà un contrasto con il colore del pesce.

Molto spesso, i principianti scelgono pesci vivipari come spade, plazi, guppy, molly, ecc. E questa è una scelta eccellente. Hanno un buon tasso di sopravvivenza, sono facili da mantenere, sono attivi, hanno una lunga durata e non richiedono rigide condizioni di detenzione.

Ci sono alcuni tipi che sono l'ideale per i principianti.

guppy - pesci della famiglia Petsiliev, con un carattere pacato, calmo e senza fretta nel comportamento. La colorazione è molto varia e bella. Per la composizione dell'acqua non impone requisiti. Periodicamente è necessario cambiare l'acqua. Viviparous. Facilmente distinguibile per sesso. I maschi sono molto più piccoli, più belli e più luminosi. Onnivori. La sovralimentazione non è raccomandata. Tollerare facilmente una diminuzione della temperatura dell'acqua a 15 ° C.

ornitorinco - Famiglia Peziliye. Avere più di 25 varietà decorative Nel maschio, la pinna caudale ha la forma di una spada. Pesce molto bello che non richiede condizioni particolari e dimensioni specifiche dell'acquario. Viviparo, riproducibile facilmente. Quando compaiono gli avannotti, i genitori dovrebbero essere spostati in un contenitore libero per evitare di mangiare i bambini.

gourami - I pesci mobili, che differiscono in un interessante colore chiazzato, sono curiosi. Ad altre specie di pesci e abitanti sono tolleranti. Possono respirare non solo l'aria disciolta nell'acqua, ma anche l'ossigeno direttamente sulla superficie. Black out.

pesce gatto diversa originalità esterna. Senza pretese, tranquillo, mangia cibo dal fondo. Ripulisci i resti di cibo non consumato da altri abitanti. Acquari per acquari. Preferisci vivere in basso e andare d'accordo con altre specie.

neon - Rappresentanti del Kharatsin, ci sono più di 150 specie di pesci. Il più comune tra i principianti è il rosso e il blu. Il contenuto è semplice, non impegnativo per l'acqua. Amano lo spazio, la lunghezza dell'acquario deve essere di almeno 50 cm. Ponticelli eccellenti, quindi è necessario coprire la superficie dell'acqua con un vetro o un coperchio.

danio - scuola, pesce bello e luminoso. L'acquario è necessario con una lunghezza di almeno 55 cm. Molto mobile e come lo spazio. Richiede cambi d'acqua regolari e buona aerazione. Grandi saltatori, quindi hai bisogno di un acquario con coperchio o vetro. Preferisci una buona illuminazione e acqua pulita e pulita.

barbe - scuola di pesci. Esiste un'enorme varietà di specie (oltre 200). Nel contenuto scolastico della pace. Molto attivo Non è consigliabile tenerli con i pesci, la coda dei quali ha forme filiformi o in voile. Amano le piante galleggianti.

pesce rosso - un rappresentante della famiglia delle carpe. È molto popolare, ma richiede un grande volume di acquario (per adulto di almeno 35 litri di acqua). Preferisce acqua pulita e pulita e richiede la sua sostituzione regolare. Molto vorace, quindi devi stare attento con l'alimentazione. Incline a mangiare troppo.

Antsitrus - somobrazny, erbivoro. Molto buono ordinato, sgranocchia piccoli germogli dai bicchieri dell'acquario. L'apertura orale ricorda una ventosa. I maschi hanno un gran numero di baffi. Tranquillo. Si raccomanda di somministrare spirulina vegetale compressa.

Presenta i più comuni, senza pretese, non richiedono pesci di cure speciali adatti ai principianti. Ma questo non significa che non abbiano bisogno di essere guardati, di conoscere le loro preferenze, la temperatura dell'acqua, ecc.

Suggerimenti da esperienza personale

  • Al momento dell'acquisto, è meglio acquistare pesce giovane e sano (attivo, senza segni esterni di malattia).
  • Prima di lanciarlo nell'acquario, è meglio riposare per 3-5 giorni in un contenitore separato.
  • Acquista meglio per 5-10 pezzi, eviterà lo stesso sesso.
  • Devi scegliere 2-3 tipi di pesce. 1-2 di base, terzo extra. Ad esempio, molly e gurami come specie principale, e ancytrus come addizionale. I primi due tipi sono attivi, mobili, ben contrastati e gli ancytrusian saranno gli inservienti.

Guarda il video: 10 Pesci da Acquario più Aggressivi in Assoluto (Luglio 2021).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send