Pesce

Pesce pagliaccio

Pin
Send
Share
Send
Send


Amphiprion - pesce pagliaccio!


Amphiprion Descrizione Amphiprion:

Amphiprion (Amphiprion) o "pesce pagliaccio" sono ampiamente conosciuti nell'acquario marino. Forse oggi possiamo dire che questo è il più popolare tra i pesci d'acquario d'acqua salata. Il fatto di simbiosi di questi magnifici pesci con cavità intestinali marine - l'actinia è ben nota. Amphipriones dai colori vivaci (di solito il loro colore è composto da bande di colore bianco, nero, giallo e macchie su uno sfondo rosso, arancione o dorato) si avvicinano costantemente al "loro" attinio, senza allontanarsi da loro per una lunga distanza. Quando si avvicinano a un predatore o ad altri pericoli, trovano riparo tra i numerosi tentacoli che circondano il disco della bocca di anemone. Questi tentacoli, come è noto, sono armati di fili di nematocisti pungenti e rappresentano un pericolo mortale per i piccoli pesci.
Questo genere piuttosto esteso (varie fonti numerate da 12 a 28 specie di anfipre) appartiene alla famiglia dei Pomacentridae. Negli acquari più spesso contengono Amphiprion ocellaris, A. clarkii, A. perideraion, A. tridnctus, A. melanopus.
Uno o un paio di amphi pryons mantiene una simbiosi costante con una o più actinia, che hanno scelto di essere a casa. Prima che si sviluppi la simbiosi di anfiprione e anemone, si verifica la cosiddetta "conoscenza". Amphiprion insegna lentamente l'attinità alla sua società. "Conoscenza" dura per 2-3 minuti, e dopo che l'attinio non mostra alcuna aggressività all'anfipone. Durante questo processo, il pesce percepisce una sostanza protettiva che si forma nelle ghiandole dell'anemone e penetra direttamente nelle cellule urticanti dei tentacoli, producendone l'immunità. Questa sostanza protegge gli stessi anemoni dai loro tentacoli e, inoltre, consente loro di organizzare il loro territorio. I pesci pagliaccio mescolano questo "camuffamento chimico" con il loro stesso muco e l'actinia smette di percepirli come un oggetto alimentare. Naturalmente, la composizione chimica del muco della pelle di anfiprezioni diventa, dopo tali manipolazioni, individuale e cambia a seconda di quale attinia è "amico". Se il pesce viene privato di questo film protettivo, diventerà immediatamente facile preda del "loro" anemone.
Le anfipre possono essere raccomandate agli acquariofili marini principianti come una delle più facili da tenere. I "pesci pagliaccio" non hanno pretese per l'alimentazione, si nutrono rapidamente del cibo, non sputano cibo, non lasciano dietro di sè pezzi non consumati che possono rovinare l'acqua (vengono mangiati dagli anemoni di mare). I rifiuti di amphiprion sono minimi, quindi il sistema di purificazione dell'acqua potrebbe essere un po 'più semplice rispetto ad altri abitanti della barriera corallina. L'anfiponia è molto schizzinosa in relazione alla composizione del mangime e mangia quasi tutto l'edibile, che striscia nelle loro bocche. L'alimentazione dovrebbe essere somministrata in piccole quantità diverse volte al giorno.
L'opinione tra la gente che un anfiprio nutre specificamente il suo attinio è piuttosto dal campo delle leggende. Questo mito è causato dal comportamento alimentare di un anfiprio: afferrando un pezzo di cibo, si nasconde immediatamente in actinia, dove mangia. Ma quei pezzi che rimangono dopo il suo pasto, che gli cadono dalla bocca - vanno al mare anemone. Cioè, nutrire gli anemoni con un pesce pagliaccio è un atto piuttosto involontario. Ma gli anemoni sono, ovviamente, tutti uguali, e anche lei riceve il proprio beneficio dalla simbiosi. Un altro vantaggio è che, a causa del movimento di anfipresioni, si crea un flusso di acqua tra i tentacoli dell'anemone, rimuovendo detriti e scarica dal disco orale.
Il tipo di anemone (e la diversità di queste cavità intestinali sulle scogliere è semplicemente colossale) è anche di notevole importanza per l'anfipione. Come una casa, preferiscono l'attinio da un gruppo di anemoni giganti con tentacoli lunghi, spessi e densamente localizzati, che sono più convenienti come rifugi.
È interessante osservare anfipresioni senza paura in un abbraccio, forse il più tossico di tutti gli anemoni di mare contenuti negli acquari - anemone tappeto verde (Stichodactyla haddoni). Questo attinio può uccidere anche pesci molto grandi, ma non toccherà mai il suo amphiprion. L'attino del tappeto, a differenza della maggior parte degli anemoni, può uccidere il pesce non solo per contatto diretto con i tentacoli, ma anche a distanza, lanciando le loro gabbie pungenti a una distanza di 10 cm. Ci sono casi in cui un pesce (anche uno piuttosto grande) oltrepassa il tappeto anemoni ad una distanza considerevole, per mezz'ora sono morti per l'azione delle sue cellule urticanti. Una persona che tocca un anemone tappeto sembra una bruciatura di ortica, ma il suo veleno non rappresenta un pericolo per una persona. Uno dei pochi simbionti naturali di anemoni di tappeto sono i granchi dell'anemone (Petrolisthes ohshimai, Neopetrolisthes maculatus e altre specie strettamente correlate). Ovviamente, come gli anfiphones, preferiscono anche un simbionte meno velenoso, tuttavia, il loro anemone di tappeto verde è adatto a loro come luogo di residenza.
Se non ci sono anemoni nell'acquario con anfipri, sono in grado di scegliere un altro invertebrato sedentario per tutta la vita, più o meno simile ad esso, ad esempio, corallo duro - goniopor (Goniopora lobato) o corallo molle coriaceo di funghi (Sarcophyton). Amphiprion ocellaris può persino vivere nelle pieghe del mantello di un grande mollusco bivalve - tridacna.
Gli anfiphrioni sono ermafroditi. In natura, un paio di pesci adulti e due o tre piccoli pesci di solito vivono in un anemone. Il pesce più grande è la femmina, il prossimo più grande è il maschio attivo, ma i pesci piccoli di un sesso specifico non hanno. Nel caso della morte di una femmina, il suo posto è occupato da un maschio, che cambia il sesso e piuttosto rapidamente aumenta di dimensioni. Il maschio attivo diventa uno dei piccoli pesci. Nel caso della morte di un maschio attivo, anche uno dei pesci più piccoli prende il suo posto. Questa caratteristica può essere utilizzata con successo in acquario: basta mettere due individui di dimensioni diverse nell'acquario e con il tempo otterrai un maschio e una femmina. A proposito, le anfipre sono uno dei pochi pesci marini, il cui allevamento è stato dominato con successo da dilettanti. Nel nostro paese, gli anfipri sono stati allevati con successo per quasi un quarto di secolo. Il pioniere di questo business fu Dmitrij Nikolayevich Stepanov, lo specialista più famoso della fine del XX secolo, l'autore dell'opera classica "Sea Aquarium at Home" (vedi Fish Growing, 1985, n. 4). gli anemoni di sabbia colorata del genere Radianthus, anfipre, di regola, non si depositano. Gli anfiboli della simbiosi sono anche evitati con l'actinia atlantica, ad esempio (Condilactis passiflora), a dimostrazione del fatto che l'Atlantico non è l'habitat del pesce pagliaccio.
Il contenuto di amphipriones non è difficile. La densità dell'acqua dovrebbe essere di circa 1,022 e il contenuto di sale dovrebbe essere di 34,5 r / l. Dal momento che i pesci pagliaccio e gli anemoni di mare sono abitanti di caldi mari tropicali, preferiscono una temperatura di 26-30 ° C. L'acquario di anfipoli dovrebbe essere dotato di un filtro biologico di alta qualità. Il terreno è sabbia di corallo con un diametro delle particelle di 3-5 mm, situato in uno strato di spessore non inferiore a 7 cm Il flusso di acqua dall'uscita del filtro deve essere diretto verso l'attinio, che creerà condizioni favorevoli per esso. Affinché le alghe crescano bene in un acquario, è necessaria una forte illuminazione per 12-16 ore al giorno. Almeno una volta al mese (e meglio settimanalmente), è necessario sostituire il 20-25% di acqua per l'acqua di mare preparata artificialmente fresca della stessa composizione, densità e pH come nell'acquario. In un acquario, la pulizia deve essere mantenuta rimuovendo i detriti dal terreno con un sifone nel tempo.
Spesso, gli anfipri sono tenuti in acquari marini di volume piccolo e ultralucido - 150, 120, anche 80-100 litri. Tuttavia, per i principianti, non lo consigliamo. Un acquario così piccolo, se confrontato con l'acquario di barriera del volume "mare tradizionale" (da 300 a 350 litri e oltre) richiede una cura più attenta e un atteggiamento attento. I parametri dell'acqua (temperatura, salinità, pH, contenuto di azoto in varie forme, macro e microelementi) in esso sono facilmente spostati da una parte o dall'altra dalla norma, l'equilibrio in un piccolo volume è instabile. Tuttavia, se tutto è fatto correttamente, gli anfipri non avranno alcun inconveniente in un acquario di piccole dimensioni, e sarai felice di osservare il comportamento interessante del pesce Nemo che vive nei tentacoli anemoni con i bambini.

PIÙ

Amfipriony

Amphipriones dai colori vivaci sono "gioielli viventi" delle barriere coralline e nuotano tra i tentacoli di anemoni che non li danneggiano.

fila - Persico
famiglia - Pomatsentrovye
Rod / Specie - amphiprion
Dati di base:
DIMENSIONI
Lunghezza: a seconda del tipo, 6-12 cm.
RIPRODUZIONE
Deposizione delle uova: in acque tropicali durante tutto l'anno.
Caviale: una grande quantità
Periodo di incubazione: 4-5 giorni.
STILE DI VITA
Abitudini: tenere in coppia; simbiosi con actinia.
Cibo: i resti di pesce mangiato dagli anemoni di mare.
Durata della vita: 3-5 anni.
SPECIE CORRELATE
I tipi più comuni di maceratori sono il pesce pagliaccio (Amfiprion percula), l'anfiprione tipo persico (A. ocellaris), l'anfipione a due vie (A. bicinctus), il centro di trattamento (Pomecentrus coeruleus) e molti altri.
Le anfiphrioni appartengono a un gruppo di piccoli pesci dai colori vivaci, che sono chiamati "coralli". In questi abitanti delle barriere coralline si sono sviluppate speciali relazioni simbiotiche piuttosto pericolose con l'actinia ardente.

ALIMENTARE

Le anfipre vivono fianco a fianco con gli anemoni di mare e hanno una relazione simbiotica con loro. A volte lasciano i tentacoli sicuri "nei loro" anemoni di mare e fanno un breve viaggio lungo una barriera corallina, ma non si allontanano mai dal loro protettore perché il loro colore brillante attira rapidamente l'attenzione di altri pesci che iniziano a dar loro la caccia.
Il pesce, in fuga dall'inseguitore, si precipita "tra le braccia" della "sua" attinia. Un inseguitore che nuota dopo un pesce in fuga di solito diventa una vittima di anemone, che immediatamente lo paralizza con il suo veleno. Poi l'anemone di mare digerisce il pesce e l'anfiprione si nutre dei resti di questa preda.
Inoltre, gli amphipriones mangiano anche crostacei planctonici e alghe che crescono sulle barriere coralline. Questi pesci puliscono la actinia da rifiuti e detriti, rimuovono parti morte di tentacoli e altri contaminanti.

ANFIPRIONI E UOMO

Questi pesci erano troppo piccoli perché una persona si interessasse a loro come fonte di cibo. Per molti millenni, nuotarono tranquillamente tra le barriere coralline. Recentemente, gli anfibori sono diventati popolari tra gli amanti dell'acquario. In Europa e in America, i collezionisti pagano grandi somme per loro, preferendo le specie dai colori vivaci. Una delle specie più numerose è il pesce pagliaccio (Amphiprion percula). È il più piccolo degli amphipriones. Raggiunge solo 6 cm di lunghezza. Il pesce pagliaccio è arancione con tre strisce bianche con un bordo nero. È interessante notare che il muco del pesce pagliaccio ha un effetto sulla medusa - immediatamente "spegne" le loro cellule strette.In luoghi dove i pescatori "visitano" grandi colonie di questi pesci, catturano le specie più costose quasi ovunque sull'intero reef. Gli anemoni vengono distrutti, gli hanno dato rifugio. Oggigiorno in molti paesi la pesca di questi pesci è vietata. Sebbene gli anfipri siano piccoli, attirano i subacquei: turisti e amanti della natura. Forse, grazie al turismo, questi splendidi pesci saranno salvati.

RIPRODUZIONE

La maggior parte delle anfipre si sviluppa sulle barriere coralline vicino al "loro" anemone di mare.
Le anfiphrioni si riproducono sulle scogliere di corallo o sul fondo del mare, se possibile, insieme alla "loro" actinia, i cui tentacoli forniscono alle loro uova una protezione affidabile.Le uova appiccicose si attaccano ai cumuli alle pietre.Il maschio già si prende cura della loro sicurezza.In alcune specie di anfipia, il padre è fidanzato anche "nutrire" gli avannotti finché non maturano abbastanza da trovare il loro attinio. Altrimenti, le maree giovanili si riferiscono alla costa, dove rimane fino alla pubertà.

CARATTERISTICHE DEL DISPOSITIVO

In precedenza, gli scienziati ritenevano che il pesce pagliaccio e gli altri membri di questa famiglia avessero semplicemente un'innata immunità al veleno, che si distingue per i tentacoli degli anemoni. Ma studi hanno dimostrato che tale immunità è specificamente prodotta e mantenuta solo per un particolare tipo di attinio. Quando un pesce si avvicina a un tentacolo di un polipo per la prima volta, li tocca delicatamente e immediatamente nuota via. Questo processo viene ripetuto più volte. Durante un tale "allenamento", il corpo del pesce viene ricoperto da uno strato di muco appiccicoso, diventando insensibile alle sue cellule urticanti.Quando, quindi, il pesce si abitua ad un anemone, non brucia, nuota tra i tentacoli, al contrario, cerca di perdersi ogni volta su di loro. se il pesce è tra i tentacoli di un altro tipo di anemone, allora può immediatamente morire.
LO SAI ...

Le anfiphrioni raccolgono le pinne pettorali non solo quando nuotano in avanti, ma anche mentre si muovono all'indietro. Se lo strato protettivo del muco sul corpo del pesce diminuisce, le cellule urticanti dei tentacoli anemoni lo bruciano. Il pesce pagliaccio deve il suo nome alla colorazione: strisce bianche con un bordo nero su uno sfondo arancione. La maggior parte delle anfipre vive solo tra i tentacoli di anemoni, per esempio, dal genere Stoichactis o Discosoma.

ANFIPRIONI E ACTINIA

Amfipriony: che trascorrono la maggior parte della loro vita tra tentacoli attinioattirano loro altre specie di pesci di cui si nutrono gli anemoni.
Gli anfitrioni scacciano altri pesci dall'attinio, compresi i membri delle loro famiglie. Guida via un pesce Chelmon rostratus è un ottimo servizio per l'actinia. Questo pesce è una minaccia per loro mentre morde le punte dei tentacoli nell'attinio.

Compilazione video di Amphiprion

Categoria: Articoli per acquari / PESCI AQUARIUM | Visualizzazioni: 9.060 | Data: 31/03/2013, 11:04 | Commenti (1) Si consiglia inoltre di leggere:
  • - Anabas
  • - Anadoras
  • - Anoptihtis o Blind Fish
  • - Anostomus
  • - Antsistrus: contenuto, compatibilità, riproduzione, revisione di foto-video di polloni di pesce gatto, adesivi

pagliaccio

Il mondo sottomarino marino, anche se si trova dietro il vetro di un normale acquario, invariabilmente attira con la sua bellezza e incomprensibilità. La sfera di vetro con pesci graziosi, grotte e alghe diventa ben presto una decorazione della casa. E tra i suoi abitanti c'è spesso un pesce pagliaccio (Amphiprion percula). Questo irrequieto individuo ha glorificato il famoso cartone animato Disney sul capitano Nemo. Da allora, la creazione eterogenea è diventata un abitante popolare degli acquari domestici.

Aspetto e caratteristiche dell'habitat

Pesce pagliaccio patria - barriere coralline costiere dell'Oceano Indiano e del Pacifico. La colorazione contrastante di amphipriones cattura immediatamente l'attenzione: strisce arancioni, bianche e nere si estendono su tutto il corpo. Le pinne sono bordate da un bordo nero, il corpo è appiattito, la testa è corta. Sul retro c'è una pinna, divisa in due parti.

pagliaccio

È interessante notare che il pesce pagliaccio marino crea una simbiosi reciprocamente benefica con anemoni di mare velenosi (actinia). In natura, i pesci luminosi fungono da esca per un predatore. Inseguendo un inseguimento, diventa una vittima di anemone. I resti di cibo vanno ai pagliacci.
Tra i tentacoli dell'anemone di mare, il pesce pagliaccio acquario si sente al sicuro. Se l'anemone nell'acquario è piccolo, gli individui forti spostano il debole oltre i limiti dell'habitat. Ma in presenza di grotte e altri rifugi, puoi fare a meno degli anemoni.

Mantenere e nutrire i pesci

Il pesce pagliaccio vive in acquari marini con acqua salata. I parametri dell'ambiente acquatico sono i seguenti:

  • Temperatura da +25 a +27 gradi.
  • Acidità 8 - 8.4, determinata dal pH metro.
  • Densità 1.020 - 1.025, misurata da un idrometro.

L'illuminazione dovrebbe essere sufficiente. L'acqua viene sostituita due volte al mese del 20%. I pagliacci sono senza pretese nel cibo per pesci - possono essere forniti gamberi, pesci, calamari, alghe di fondo, fiocchi secchi e palline. Alimenta il pacchetto 2-3 volte al giorno. Una caratteristica interessante del pesce pagliaccio è che borbottano costantemente, fanno clic, emettono suoni che sbattono.

riproduzione

Tutti gli amphipriones nascono maschi, ma possono cambiare sesso. In ogni gruppo c'è una coppia dominante composta da due grandi individui impegnati nella riproduzione. Se la femmina muore, il maschio cambia il sesso e cerca un altro paio. A proposito, il pesce pagliaccio può controllare non solo il cambio di sesso, ma anche la propria crescita. Al fine di non subire aggressioni dal maschio dominante, altri individui frenano la loro crescita. Ma se il clown maschio nell'acquario si ammala o muore, i contendenti per il ruolo di leader crescono proprio davanti ai loro occhi.

La femmina depone il caviale tra gli anemoni. In caso contrario, la deposizione delle uova avviene in una grotta, in un'anfora di argilla o sotto una roccia. I genitori sorvegliano vigorosamente il luogo di posa. La cova inizia dopo 8-10 giorni. Gli avannotti dovrebbero essere depositati dall'acquario generale. L'isolamento temporaneo non influisce sulla loro crescita e sviluppo.

Gli acquariofili principianti scelgono di allevare solo pagliacci. Questi vivaci pesci divertenti portano al loro proprietario un sacco di minuti gioiosi.

Pesce pagliaccio - l'abitante più insolito dell'acquario

Il mondo sottomarino è estremamente interessante e attraente. Questo è il motivo per cui sempre più persone acquisiscono i loro "mondi sottomarini", preferendo lanciare nelle ciotole dei loro animali domestici preferiti e varie forme di vita sottomarina. Soprattutto su questo sfondo, spicca il pesce pagliaccio noto per i cartoni animati. Un individuo brillante, mobile, aggraziato e indimenticabile cattura letteralmente l'attenzione e deposita nell'anima il resto della contemplazione e la vita tranquilla.

Habitat naturale

La principale area di distribuzione sono le calde profondità del Pacifico e dell'Oceano Indiano. Именно тут под защитой ядовитых щупалец анемонов рыбы клоуны могут быть спокойны и безмятежно предаваться радостям жизни. Узнать, откуда ваш питомец, если он привезен именно из океана, возможно по яркости окраса. Сочные оттенки красного - это скорее всего обитатель теплых вод Индийского океана, а лимонно-желтые тона могут принадлежать выходцу из просторов Тихого. Вообще, рыбы клоуны - это целый отряд, включающий множество подвидов.Ma oggi parliamo dell'individuo che vive o sarà presto sistemato nella vostra casa, sulla cura di esso, la dieta e la riproduzione.

È noto che il pesce pagliaccio in natura vive in boschetti di anemoni velenosi. In modo che questi predatori "riconoscano" il nuovo membro del gregge, ogni pesce passa attraverso un certo rituale di "iniziazione". Per questo pesce pinna tocca leggermente i tentacoli velenosi e continua questa azione fino a quando tutto il corpo è coperto di muco protettivo. Questa precauzione produce un certo segreto, che riduce la sensibilità alle ustioni. E ora puoi stare comodamente seduto tra i processi di un predatore, dove nessun altro nemico potrà nuotare.

La dimensione degli abitanti, come si vede nella foto, è piccola. La lunghezza del campione più grande non supererà i 12 cm in natura e 9-11 cm per un abitante dell'acquario.

Un'altra caratteristica interessante che il pesce pagliaccio ha è un clic. I suoni silenziosi sono come grugniti e suoni forti come un leggero battito di un rosario. Osserva come si comporta il tuo acquario, vedrai di persona ciò che viene detto.

Manutenzione e cura

Affinché il pesce pagliaccio si senta "a casa", è necessario popolare la ciotola dell'acquario con gli anemoni. Nella loro presenza, le persone si sentono al sicuro. Ma è importante mantenere un equilibrio: con un piccolo numero di anemoni, il pesce opprimerà quest'ultimo e gli anemoni sul fondo. Non c'è il desiderio di osservare e dividere il territorio, arricchire il mondo sottomarino con grotte, rifugi e "rocce" con visoni, questo sarà abbastanza per i tuoi clown. Guarda le foto dei migliori acquari, capirai che cosa esattamente dovrebbe essere in "appartamento" per il pesce per il comfort, la convenienza e la sicurezza.

I punti principali della corretta cura degli animali domestici sono i seguenti punti:

  1. L'acqua di qualità è la principale misura di comfort, i pesci pagliacci non sopravvivono in un liquido in cui viene superato il livello di nitrito;
  2. L'aggressività di alcuni rappresentanti può essere un problema per gli altri abitanti dell'acquario, quindi prima di acquistare un animale domestico, chiedigli in che modo interagisce con altri pesci;
  3. Un paio di pesci stabili è il migliore amico di qualsiasi acquariofilo. Stabilendo una coppia stabilita con te, riceverai non solo la possibilità di allevare animali domestici, ma anche un certo livello di calma nel "mondo sottomarino";
  4. I vicini aggressivi incontreranno un rifiuto molto serio, il che significa che dovresti scegliere animali domestici tranquilli e stolidi se un paio di "stupidi" di un cartone animato vivono in un acquario;
  5. Il volume dell'acquario 100 litri - più di 2 pesci non si depositano!

Come puoi vedere, gli animali domestici non sono così semplici e richiedono il rispetto di se stessi. E ora un po 'di più su ciò che non può essere visto nella foto:

  • La temperatura ottimale dell'esistenza è +27 С;
  • Il livello di acidità dell'acqua non è superiore a 8-8,4;
  • La densità del liquido non è inferiore a 1.020 e non superiore a 1.025.

Una buona illuminazione, l'aggiunta di acqua nella quantità del 20% almeno due volte al mese e senza pretese nel cibo - questo è ciò che il pesce pagliaccio significherà per un acquariofilo principiante. A proposito di cibo. Puoi nutrire i tuoi animali domestici come fiocchi secchi, gamberetti, lampreda, polpi o calamari. Non male da aggiungere al menu alghe. La frequenza di alimentazione due o tre volte al giorno, ma determinare le porzioni da soli. Se i tuoi animali domestici (non solo i clown) mangiano lo stesso cibo, e i rappresentanti della squadra dei clown otterranno poco cibo - aspetta le faide sanguinose. Questi combattenti possono difendersi da soli.

Gli animali domestici vivono in cattività per molto tempo, molte persone segnano il loro settimo e persino l'ottavo compleanno. Pertanto, puoi tranquillamente scegliere la foto e acquistare un piccolo "Nemo", ti regalerà molte emozioni piacevoli e molte sorprendenti scoperte.

Macracant o pesce pagliaccio - bellezza che mangia lumache e piante

Pesci d'acquario che combattono un clown o un macracant (lat Chromobotia macracanthus) è uno dei pesci loach più belli che è conservato in un acquario. La adorano per la vernice brillante e per una spiccata individualità.
Per il combattimento del clown, hai bisogno di un acquario spazioso, che cresce abbastanza grande fino a 16-20 cm di lunghezza. Ama gli acquari con molte piante e vari rifugi. Di regola, i loach sono pesci notturni che sono quasi invisibili durante il giorno, tuttavia questo non si applica al combattimento del clown. È molto attiva durante il giorno, anche se un po 'timida. Amano la compagnia dei loro simili, ma possono essere tenuti con altri pesci.

Habitat in natura

Il pagliaccio di Botsiya o Chramobotia macracanthus macracant (precedentemente Botia macrocanthus) fu descritto per la prima volta da Blekker nel 1852. La sua patria è nel sud-est asiatico: in Indonesia, sulle isole del Borneo e Sumatra. Nel 2004, Maurice Kottelat (Maurice Kottelat) ha isolato questa specie dal genere Botias in una separata.

In natura, abita il fiume quasi sempre, solo per il tempo della migrazione delle uova. Vive in luoghi con acqua stagnante e, di regola, si raduna in grandi stormi. Durante i monsoni, migrano verso le pianure allagate. A seconda dell'habitat, macracant vive in acque molto pulite e molto sporche. Si nutre di insetti, loro larve e cibo vegetale.
Sebbene la maggior parte delle fonti affermi che il combattimento con il clown cresca di circa 30 cm, ci sono circa 40 cm in natura, e può vivere per un periodo piuttosto lungo, fino a 20 anni. In molte regioni, viene raccolto come pesce commerciale e usato come cibo.

descrizione

Questo è un pesce molto bello e grosso. I corpi del combattimento del clown sono allungati e compressi dai lati. La bocca è rivolta verso il basso e ha quattro paia di baffi. Il combattimento del pagliaccio ha anche spine, che si trovano sotto gli occhi e servono a proteggere dai pesci predatori. Botsia li espone al momento del pericolo, che può essere un problema durante la cattura, mentre si aggrappano alla rete. È meglio usare un contenitore di plastica.
È stato riferito che in natura le battaglie clown crescono fino a 40 cm, ma nell'acquario sono più piccole, circa 20-25 cm. Sono longevi, in buone condizioni, possono vivere fino a 20 anni.

Il grazioso combattimento da clown ha un corpo color giallo-arancio brillante con tre larghe strisce nere, per le quali in inglese si chiamava Tiger Loach. Una fascia passa attraverso gli occhi, la seconda direttamente davanti alla pinna dorsale, e la terza cattura parte della pinna dorsale e si spinge oltre. Tutti insieme, formano un aspetto molto bello ed eccitante colorante. È vero, la lotta del pagliaccio è molto colorata in giovane età, e man mano che cresce diventa pallida, ma non perde la sua bellezza.

Difficoltà nel contenuto

Con il giusto contenuto è abbastanza resistente pesce. Non raccomandato per i principianti, grande, attivo e che richiede parametri idrici stabili. Hanno anche una scala molto piccola, che li rende sensibili alle malattie e alle cure mediche.

Nell'acquario generale:

alimentazione

In natura, il macracant si nutre di vermi, larve, coleotteri e piante. Onnivori, nell'acquario mangiano ogni tipo di cibo: vivo, congelato, artificiale. Soprattutto come le pillole e il congelamento, come mangiano dal basso. In linea di principio, non ci sono problemi con l'alimentazione, l'importante è nutrirsi in vari modi affinché il pesce sia sano. Sanno come fare clic su suoni, soprattutto quando sono soddisfatti e puoi facilmente capire quale tipo di cibo preferiscono.

Poiché i pagliacci combattenti aiutano a liberarsi delle lumache, le mangiano attivamente. Se vuoi che la popolazione di lumache diventi significativamente più piccola, inizia semplicemente una lotta con il clown.

Clic mentre mangi:

E le loro abilità negative - sono felici di mangiare le piante e rosicchiano buchi persino in ekhinodorusah. È possibile ridurre le voglie se si aggiunge una quantità significativa di mangime vegetale alla vostra dieta. Può essere sia pillole che verdure - zucchine, cetrioli, insalata. In generale, per combattere, la quantità di mangime vegetale nella dieta dovrebbe essere fino al 40%.

Contenuto e comportamento dell'acquario

I Macrakants trascorrono la maggior parte del loro tempo in fondo, ma possono anche salire negli strati intermedi, specialmente quando sono abituati all'acquario e non hanno paura. Dal momento che crescono abbastanza grandi e devono essere tenuti in un gregge, l'acquario è necessario anche per i grandi pagliacci, con una capacità di 250 litri o più. La quantità minima che deve essere conservata in un acquario è 3. Ma meglio è di più, perché in natura vivono in greggi molto grandi. Di conseguenza, per un branco di 5 pesci, è necessaria una capacità dell'acquario di circa 400.

Sentiti meglio in acqua dolce (5 - 12 dGH) con pH: 6.0-6.5 e temperatura dell'acqua 24-30 ° C. Anche nell'acquario dovrebbero esserci molti angoli appartati e rifugi, in modo che il pesce possa rifugiarsi dallo spavento o dal conflitto. Il terreno è più morbido - sabbia o piccola ghiaia.

Mai avviare un macracant in un acquario appena installato. In un tale acquario, i parametri dell'acqua cambiano troppo ei clown hanno bisogno di stabilità. Amano il flusso e una grande quantità di ossigeno disciolto nell'acqua. È auspicabile che questo usi un filtro esterno piuttosto potente, attraverso il quale creare un flusso è abbastanza semplice.

È importante sostituire regolarmente l'acqua e monitorare la quantità di ammoniaca e nitrati, poiché il combattimento ha scaglie molto piccole, l'avvelenamento avviene molto rapidamente. Buon salto, devi coprire l'acquario.
Il tipo di acquario non ha importanza e dipende completamente dal tuo gusto. Se vuoi creare un biotopo, allora è meglio posare sabbia o ghiaia sul fondo, poiché i pagliacci possono avere baffi molto sensibili che possono essere facilmente feriti. Puoi usare grosse pietre e grandi ostacoli, dove i combattimenti possono nascondersi. Sono molto affezionati a rifugi in cui riesci a malapena a spremere, il meglio è per questi tubi in ceramica e plastica. A volte riescono a scavare le caverne per se stessi sotto ostacoli o pietre, in modo che non portino nulla in basso. Le piante galleggianti possono essere posizionate sulla superficie dell'acqua, creando così una luce più diffusa.

I pagliacci dei pipistrelli possono fare cose strane. Non molte persone sanno che stanno dormendo dalla loro parte, o addirittura capovolte, e quando lo vedono, pensano che il pesce sia già morto. Tuttavia, è abbastanza normale per loro. Oltre al fatto che in un attimo il combattimento può scomparire, così che in tempo per uscire da un vuoto già del tutto inimmaginabile.

Pagliaccio da combattimento di 25 cm:

Compatibile con altri pesci

Pesce grosso, ma molto attivo. Possono essere conservati nell'acquario generale, ma preferibilmente non con pesci piccoli, e non con un pesce con pinne lunghe. I macrocanti possono romperli.
Amano la compagnia, è importante mantenere diverse battaglie da clown. Il numero minimo è 3, ma migliore di 5 individui. In un tale branco, si stabilisce la propria gerarchia, in cui il maschio dominante allontana il più debole dal cibo.

Mangiare una lumaca:

Differenze di genere

Non ci sono differenze particolari tra maschi e femmine nel combattimento con i clown. Le uniche femmine sessualmente mature sono un po 'più complete, con una pancia arrotondata. Ci sono molte teorie sulla forma della pinna caudale in femmine e maschi, ma questo è tutto dal campo delle ipotesi. Si ritiene che i maschi abbiano estremità della coda affilate, mentre le femmine sono più arrotondate.

riproduzione

Il pagliaccio di Botsiya molto raramente ha divorziato nell'acquario domestico. Ci sono solo poche segnalazioni di deposizione delle uova nell'acquario domestico, e anche allora, la maggior parte delle uova non sono state fecondate. Gli individui commercializzati sono diluiti con preparati gonadotropici nelle fattorie nel sud-est asiatico. È molto difficile riprodurlo in un acquario domestico, a quanto pare questo è il motivo di questi rari casi di deposizione delle uova.

Ancor di più, non è possibile per tutti allevarlo in cattività, la pratica più comune è che gli avannotti siano catturati in natura e cresciuti fino alle dimensioni di un adulto. Quindi è possibile che quei pesci che nuotano nella tua vasca, una volta vivevano nella natura.

malattia

Una delle malattie più banali e più pericolose per il clone del combattimento è la semola. Sembrano punti bianchi che si estendono sopra il corpo e pinne di pesce, gradualmente il loro numero aumenta fino a quando il pesce muore per esaurimento. Il fatto è che i pesci senza squame o con bilance molto piccole ne soffrono di più e la lotta si riferisce proprio a questo. Quando si tratta la cosa principale è di non ritardare! Prima di tutto, è necessario aumentare la temperatura dell'acqua oltre i 30 gradi Celsius (30-31), quindi effettuare i preparativi medici nell'acqua. La loro scelta è ora piuttosto ampia e i principi attivi sono spesso uguali e differiscono solo nelle proporzioni. Ma, anche con il trattamento tempestivo del pesce, non è sempre possibile salvare il pesce, poiché ora ci sono molti ceppi resistenti di semola.

Cosa si sa di Clown Fish?

Vladimir Andreev

I pesci pagliaccio rimangono piccoli per evitare l'esilio. I loro gruppi abitano in actinia, e i giovani individui limitano la loro crescita in modo da non incorrere nell'ira dei loro parenti più anziani. Se un grosso pesce muore, il più piccolo inizia a crescere per prendere il suo posto. Le larve dei pesci pagliaccio vivono nel plancton. Man mano che invecchiano, trovano l'actinia, e in essa - cibo e riparo. I pesci secernono uno speciale muco in grado di acquisire alcune proprietà del tessuto attinio, nascondendo così la loro presenza agli anemoni, diventando invisibili all'actinio.
Ma tutto questo non è così male per l'attinio. I pesci pagliaccio li eliminano dai detriti, che è importante per gli anemoni di mare sani, e scacciano anche i predatori, come i granchi, che non sono contrari a mangiare i tentacoli di questi predatori fissi.
Il fatto è che i pesci pagliaccio non hanno l'immunità naturale alle ustioni da cellule pungenti. Lo acquistano con attrito molto attento contro l'attinia, quando lo speciale muco protettivo del pesce percepisce determinate sostanze chimiche dei tentacoli. Di conseguenza, l'attinio non avverte la presenza di un estraneo e le sue cellule urticanti (nematocisti) vengono neutralizzate. Adattandosi agli anemoni di mare, il clown lo fa con molta attenzione, come se la stesse corteggiata. Sembra che flirta con l'actinia, a malapena la tocca all'inizio e talvolta si brucia leggermente. Solo con l'actinia, il pesce si comporta con molta attenzione e pazienza fino a quando la sua mucosa non fornisce una sicurezza completa. Allora, e solo allora, entrerà nell '"abbraccio" dell'anemone di mare.
Nelle calde acque poco profonde dei mari tropicali ci sono molti fiori che sembrano fiori, animali dai colori vivaci - anemone di mare o anemone di mare, parenti stretti di noti polipi e meduse di corallo. Tutti gli anemoni hanno un corpo a forma di botte (raggiungendo più di 60 cm di diametro in singole specie), nella parte superiore del quale vi è un'apertura orale circondata da un bordo di tentacoli flessibili. Questi ultimi sono seduti con migliaia di cellule urticanti invisibili all'occhio umano, all'interno delle quali contengono stringhe pungenti e una certa quantità di veleno. Usandoli, gli anemoni di mare estraggono efficacemente il loro cibo.
Qualsiasi piccola creatura, un crostaceo o un pesce che nuota oltre e accidentalmente toccando i peli sensibili situati sui tentacoli, viene immediatamente paralizzata o uccisa dall'azione delle cellule pungenti. Quindi la vittima si muove con l'aiuto degli stessi tentacoli nella cavità orale, dove viene successivamente digerita.
Tuttavia, non importa quanto siano velenosi ed efficaci i tentacoli degli anemoni di mare, alcuni pesci non solo non ne hanno paura, ma sono anche usati come difesa. Pesci da clown minuscoli e dai colori vivaci, di cui esistono circa 14 specie, sono completamente immuni al veleno mortale per altri organismi del veleno di anemone di mare. Costantemente fluttuante sopra gli anemoni, in caso di pericolo si nascondono tra i loro tentacoli velenosi, a volte arrampicandosi perfino nella bocca che si apre.
Queste relazioni insolite tra il pesce pagliaccio e gli anemoni di mare sono chiamate simbiosi. Ricevendo una protezione affidabile dai predatori, il pesce pagliaccio invece pulisce il suo "protettore" mordendo i tentacoli malati o morti. Inoltre, come più volte notato dai ricercatori, lei, come un'esca, attira altre creature verso l'anemone, che uccide e mangia. Inoltre, si nota che se gli anemoni possono facilmente esistere senza questi pesci, allora i pesci pagliaccio non possono essere trovati separatamente dagli anemoni, poiché diventano facili prede per i predatori.
I pesci pagliaccio vivono per tutta la vita di una coppia, e quindi, nella maggior parte delle specie, di solito solo due pesci occupano un anemone. La coppia sistemata protegge ferocemente la loro "casa" dai rivali. I pesci pagliaccio vengono raramente rimossi più di 1-2 m dal loro rifugio e in caso di pericolo si nascondono rapidamente tra tentacoli velenosi. Durante la stagione riproduttiva, i maschi puliscono l'area alla base dell'anemone, dove la femmina depone circa 300 uova protette da entrambi i genitori. Dopo la schiusa delle uova, le larve dei pesci pagliaccio vivono per qualche tempo nello strato superficiale dell'acqua, nutrendosi di plancton.

Tatyana Yudina

I pesci pagliaccio, o anfipre, appartengono alla famiglia dei pomacentras (Pomacentridae). La dimensione del pesce varia da 8 a 15 cm, il colore è monofonico con strisce e punti contrastanti.
Diffuso nel Pacifico e Oceano Indiano
Ecco il link letto !! ! // www.redseafish.ru/seafish/clownfish.htm

Dony

Tutto è iniziato con il fatto che un marinaio è stato portato questo pesce in forma finita ... e decorato con pepe ... e il pepe è stato messo sul naso del pesce per così dire ... e quando il marinaio ha visto questo miracolo ha riso molto e ha chiamato il suo pesce un clown ... pagliaccio ...

Nastiona

E così, pagliacci di pesce. Questi pesci sono senza dubbio uno dei più popolari tipi di pesci marini trovati negli acquari. Il loro nome da solo crea nell'immaginazione l'immagine di un pesce dai colori vivaci, che spunta tra i sottili tentacoli degli anemoni di mare - anemoni di mare. Questa immagine rappresenta uno degli esempi più famosi di convivenza nel mondo sottomarino. Per i proprietari di acquari, il rapporto naturale tra anemoni e pesci pagliaccio simboleggia la base stessa del fascino con l'acquario marino. Ci sono 26 specie conosciute di pesci pagliaccio, di cui 25 rappresentano il ruolo di Amphiprion, e uno è il genere Premnas, l'unica specie è Premnas Lacnteatus. Только половину т общего числа этих рыб можно купить в специализированных магазинах, другие виды редко встречаются в продаже, поскольку они обитают в труднодоступных местах или находятся под охраной закона и недоступны для аквариумистов.
Рыбы-клоуны обычно невелики: в природе их размеры не превышают 12-13 см, а содержащиеся в аквариумах особи редко бывают более 9 см. Широко распространены в Тихом и Индийском океанах. Nell'ambiente naturale, di solito si nutrono di vari tipi di zooplancton e alghe che nuotano con il flusso. I pesci raramente nuotano in cerca di cibo lontano dall'affidabile protezione del "loro" anemone e possono contare principalmente su questo. Cosa il flusso porterà loro.

Pesce pagliaccio - il pesce più coraggioso dell'oceano

Sorprendentemente, questi simpatici pesci colorati a strisce sono davvero coraggiosi e persino estremamente aggressivi! Nonostante il fatto che sia lungo solo 2-5 pollici, il pesce pagliaccio non avrà paura di avvicinarsi ai subacquei per cacciarli dal suo chiostro. In questo argomento, ti dirò di più su questi piccoli abitanti senza paura dell'oceano

Pesci Il clown protegge duramente il suo territorio e percepisce qualsiasi altro pesce o subacqueo come una minaccia per il suo monastero. Il pesce pagliaccio continuerà a mordere il sub che non risponde all'avviso. Inseguirai, per non parlare di mordere, qualcuno che è 1000 volte più grande di te? Con ciò, la tua unica arma - solo pochi denti completamente non affilati? Parla dello straordinario coraggio di questi pesci.


Ecco il processo di attacco a questa piccola creazione di video:


Per tutto il loro coraggio, il pesce pagliaccio non è così coraggioso quando si tratta di viaggiare. Sicuramente non possono essere chiamati viaggiatori del mondo. Raramente navigano anche a un metro di distanza dagli anemoni di mare, un particolare tipo di corallo, nei cui tentacoli vivono i pagliacci. Questi tentacoli punteranno chiunque li tocchi, ma non minacciano il pesce pagliaccio, perché i loro corpi sono coperti da un rivestimento mucoso che li protegge

Un altro fatto interessante è che i pagliacci di pesce più coraggiosi del sesso femminile, sono anche i più grandi. I maschi di solito non sono in grado di difendersi, quindi è sicuro dire che il matriarcato regna nella loro comunità. Questo è ancora più sorprendente perché tutti i pesci pagliaccio sono maschi nati e solo pochi di loro diventano femmine e sono in grado di riprodursi. Dopo che la femmina muore, il maschio cambia sesso e diventa femmina. Questo è chiamato ermafrodismo sequenziale.

Questi pesci sono davvero insoliti ed estremamente interessanti per gli scienziati. Attualmente, circa 30 specie di questi pesci vivono nell'oceano, molte più specie sono coltivate negli acquari di tutto il mondo, una delle più grandi colonie è nell'acquario di Barcellona

fonte //lifeglobe.net/ Grazie!

Guarda il video: Il Pesce pagliaccio (Ottobre 2021).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send