Pesce

Voglio fare pesce da dove cominciare

Pin
Send
Share
Send
Send


Che tipo di pesce avere un acquariofilo alle prime armi?

Affinché i pesci possano compiacere i loro proprietari e rivelare l'incredibile mondo sottomarino all'acquariofilo, devono fornire condizioni di detenzione confortevoli. Allo stesso tempo, dovrebbero sentirsi sicuri e non essere costretti nei loro movimenti.

Preparazione preliminare prima dell'acquisizione di piccoli pesci

Se non hai mai avuto un acquario e non hai esperienza nel mantenere il pesce, allora è meglio iniziare pesci che richiedono cure minime e non sono molto esigenti per le condizioni dell'esistenza. Questo eviterà la morte dei tuoi pesci, oltre a guadagnare esperienza e conoscenza nel contenuto dell'acquario.

Molti pesci tropicali richiedono il mantenimento di una certa qualità dell'acqua (durezza, acidità, temperatura, ecc.), La presenza o l'assenza di piante, una certa luminosità della luce o la sua assenza.

Per i pesci senza pretese, la gamma di condizioni confortevoli è molto più ampia, che consente loro di essere mantenuti in un ambiente di qualità inferiore. Sono anche meno suscettibili a fattori negativi (alimentazione inadeguata, cambi d'acqua ritardati, ecc.).

Ci sono diversi fattori determinanti nella scelta di un pesce:

  • dimensioni dell'acquario;
  • selezione e compatibilità di diversi tipi di pesce;
  • la dimensione e il temperamento del pesce.

Se hai già un acquario, devi determinare cosa e quanti pesci puoi inserire in esso. Ciò eviterà la sovrappopolazione, che porta a lotte inutili, fame di ossigeno, mangiando predatori di pesci amanti della pace.

Dimensioni dell'acquario

Se hai abbastanza spazio e denaro per installare un acquario di qualsiasi dimensione accettabile, oltre all'equipaggiamento necessario per garantire la vita del pesce, puoi passare alla sezione successiva di questo articolo.

Se sei stretto in qualcosa, allora devi definire i tuoi desideri, dato che i piccoli acquari sono molto più difficili da gestire rispetto a quelli grandi, ma questi ultimi richiedono più tempo per la manutenzione. Ad esempio, un acquario da 100 litri si adatta ad un acquariofilo principiante meglio di un acquario da 50 litri.

Un grande acquario è più semplice e meglio conservato per diversi motivi:

1. La temperatura e la qualità dell'acqua sono più stabili.

2. L'impatto dei fattori avversi sul pesce richiede più tempo, il che dà all'acquirista novizio l'opportunità di influenzarli in modo tempestivo. Ad esempio, in inverno, lo scaldabagno si è rotto, il processo di raffreddamento è più lento e puoi riuscire a scendere e acquistarne uno nuovo prima che il pesce si raffreddi. O l'ampularia moriva dalla vecchiaia nei cespugli di un piccolo acquario, l'acqua diventava opaca, l'odore appariva, il pesce cominciava a morire. In un grande acquario, questo processo si verifica molte volte più lentamente e puoi rimuovere la lumaca morta dalla lattina senza danneggiare il pesce.

3. Nei piccoli acquari c'è poco spazio per nuotare liberamente e, di conseguenza, non è possibile collocare tutti gli elementi decorativi preferiti.

4. Ampie opportunità di design e decorazione.

5. Un grande acquario può contenere un sacco di pesci grandi o un numero elevato di piccoli, consente di contenere vari tipi di pesci.

Con tutti i vantaggi dei grandi acquari, a volte non è possibile installarlo. I piccoli acquari sono perfetti per appartamenti, case di campagna o ostelli, così come per il secondo piano di case private. Gli acquari di grandi dimensioni pesano molto, sono difficili da trasportare, occupano più spazio e in circostanze impreviste causano più danni.

Il più grande vantaggio di un piccolo acquario è un problema finanziario. Acquario, attrezzature, paesaggi, suolo, piante, il costo dell'elettricità, il trattamento del pesce costa molto meno.

Prima dell'acquisto è necessario valutare correttamente i benefici di acquari grandi e piccoli. Rispondi a te stesso: "Quanto acquario ti piacerebbe e c'è la possibilità di contenere un volume del genere?" Se le finanze non sono importanti e non ti muovi spesso, allora la scelta è ovvia. E se non vuoi o non puoi permetterti un grande acquario, allora un piccolo acquario è quello che ti serve. In ogni caso, la cosa principale - condizioni confortevoli per il mantenimento del pesce.


Selezione e compatibilità di diversi tipi di pesce

Per determinare quale pesce ti piace, leggi la letteratura, guarda i video, vai in un negozio di animali o al mercato degli uccelli. Fai una lista dei tipi che ti piacciono di più.

Questa lista dovrebbe essere un po 'più di quanto acquisterai. Successivamente, si scopre che non tutti i pesci sono adatti per il tuo acquario, alcuni sono incompatibili tra loro, i parametri o le condizioni di temperatura non funzioneranno per gli altri. Ma l'abbondanza di specie nel mercato del pesce ti permetterà finalmente di formare una lista degli abitanti del tuo acquario.

Per capire quanto è spazioso un acquario, è necessario eseguire calcoli semplici. In varie fonti di informazione variano. Alcuni sono basati sulla domanda di ossigeno del pesce adulto, data la superficie dell'acqua. Alcuni pesci d'acqua dolce amanti del freddo richiedono 192 cm2 e quelli tropicali 64 cm2.

Altri calcoli medi giustificano - è necessario un litro d'acqua per cm di lunghezza del corpo di un individuo adulto (ad esempio, puoi eseguire cinque pesci di 4 cm ciascuno in un acquario da 20 litri)

Per un acquario marino, per ogni pesce lungo 2,5 cm almeno sei mesi, sono necessari 18 litri di acqua e per i successivi 9 litri di età.

Alcune specie di pesci condividono le dimensioni dell'acquario geograficamente e proteggono il loro habitat da altri rappresentanti. Ciò porta ad una diminuzione del numero di abitanti in esso.

Al mantenimento simultaneo di diverse specie è necessario prestare attenzione anche all'acquisizione di pesci. La chiave per una buona selezione di animali domestici per un acquario è le seguenti condizioni:

  • similarità delle condizioni climatiche (è impossibile combinare pesci d'acqua dolce e salata, corpi d'acqua dolce e salmastra);
  • circa la stessa durezza e acidità dell'acqua;
  • la stessa temperatura;
  • condizioni simili sulla velocità del flusso, la qualità del suolo, la presenza di boschetti e rifugi, illuminazione.
I pesci stanno andando bene in condizioni il più vicino possibile al loro habitat naturale.

Quando si deposita un acquario, è necessario tenere conto delle preferenze delle specie rispetto alla loro posizione negli strati della colonna d'acqua e cercare di distribuirle uniformemente.

La dimensione e il temperamento della materia ittica

Parametri importanti per la compatibilità delle specie sono la loro dimensione e il loro temperamento. Certamente, è impossibile contenere predatori ed erbivori in un acquario, altrimenti quest'ultimo diventerà cibo. In natura, i pesci più grandi mangiano quelli più piccoli.

Anche se hai solo pesci erbivori, devi verificare che la dimensione del pesce più piccolo sia maggiore della più grande apertura della bocca del pesce nell'acquario. Ciò eviterà inutili sacrifici.

Alcuni pesci sono territoriali e non permettono ad altre specie di avvicinarsi al loro habitat. Ci possono essere molte ragioni:

  • approvvigionamento alimentare adeguato,
  • la disposizione del terreno di deposizione delle uova (la coppia che esegue il tesoro custodisce gelosamente il nido),
  • la presenza di turbolenza dell'acqua con parametri di temperatura ottimali, ecc.

Differenze nelle specie manifestate nelle modalità e nei metodi di alimentazione. Per esempio, somobraznye mangia cibo dal fondo, petsliiliformnye - dalla superficie. Qualche tipo di veloce e agile, e alcuni - lento e senza fretta. I pesci richiedono cibo diverso, e se non ti piace, è meglio scegliere gli animali domestici con lo stesso modo di nutrirsi. Se non segui il regime alimentare, alcune specie avranno fame e altre saranno sovralimentate, il che porterà a una riduzione della durata della vita di tutti gli abitanti.

Spesso si acquisiscono pesci che non hanno raggiunto la pubertà, il che porta a giudizi errati sul loro temperamento. Pertanto, al fine di determinare appieno se questo pesce ti si addica, deve crescere ed essere in condizioni confortevoli. Naturalmente, se un rappresentante è innaturalmente combattivo, taglia le pinne o blocca altri pesci, dovrebbe essere isolato.

Pesce, il più adatto per i principianti

Questo argomento è caldo ed è discusso in molti forum. Esistono molti tipi di pesci che richiedono una manutenzione minima. Questo ti permette di scegliere gli animali più adatti per ogni acquariofilo principiante sia in una varietà di colori che di dimensioni. L'acquario può essere dotato di bellissimi rilievi e piante, e l'originalità darà un contrasto con il colore del pesce.

Molto spesso, i principianti scelgono pesci vivipari come spade, plazi, guppy, molly, ecc. E questa è una scelta eccellente. Hanno un buon tasso di sopravvivenza, sono facili da mantenere, sono attivi, hanno una lunga durata e non richiedono rigide condizioni di detenzione.

Ci sono alcuni tipi che sono l'ideale per i principianti.

guppy - pesci della famiglia Petsiliev, con un carattere pacato, calmo e senza fretta nel comportamento. La colorazione è molto varia e bella. Per la composizione dell'acqua non impone requisiti. Periodicamente è necessario cambiare l'acqua. Viviparous. Facilmente distinguibile per sesso. I maschi sono molto più piccoli, più belli e più luminosi. Onnivori. La sovralimentazione non è raccomandata. Tollerare facilmente una diminuzione della temperatura dell'acqua a 15 ° C.

ornitorinco - Famiglia Peziliye. Avere più di 25 varietà decorative Nel maschio, la pinna caudale ha la forma di una spada. Pesce molto bello che non richiede condizioni particolari e dimensioni specifiche dell'acquario. Viviparo, riproducibile facilmente. Quando compaiono gli avannotti, i genitori dovrebbero essere spostati in un contenitore libero per evitare di mangiare i bambini.

gourami - I pesci mobili, che differiscono in un interessante colore chiazzato, sono curiosi. Ad altre specie di pesci e abitanti sono tolleranti. Possono respirare non solo l'aria disciolta nell'acqua, ma anche l'ossigeno direttamente sulla superficie. Black out.

pesce gatto diversa originalità esterna. Senza pretese, tranquillo, mangia cibo dal fondo. Ripulisci i resti di cibo non consumato da altri abitanti. Acquari per acquari. Preferisci vivere in basso e andare d'accordo con altre specie.

neon - Rappresentanti del Kharatsin, ci sono più di 150 specie di pesci. Il più comune tra i principianti è il rosso e il blu. Il contenuto è semplice, non impegnativo per l'acqua. Amano lo spazio, la lunghezza dell'acquario deve essere di almeno 50 cm. Ponticelli eccellenti, quindi è necessario coprire la superficie dell'acqua con un vetro o un coperchio.

danio - scuola, pesce bello e luminoso. L'acquario è necessario con una lunghezza di almeno 55 cm. Molto mobile e come lo spazio. Richiede cambi d'acqua regolari e buona aerazione. Grandi saltatori, quindi hai bisogno di un acquario con coperchio o vetro. Preferisci una buona illuminazione e acqua pulita e pulita.

barbe - scuola di pesci. Esiste un'enorme varietà di specie (oltre 200). Nel contenuto scolastico della pace. Molto attivo Non è consigliabile tenerli con i pesci, la coda dei quali ha forme filiformi o in voile. Amano le piante galleggianti.

pesce rosso - un rappresentante della famiglia delle carpe. È molto popolare, ma richiede un grande volume di acquario (per adulto di almeno 35 litri di acqua). Preferisce acqua pulita e pulita e richiede la sua sostituzione regolare. Molto vorace, quindi devi stare attento con l'alimentazione. Incline a mangiare troppo.

Antsitrus - somobrazny, erbivoro. Molto buono ordinato, sgranocchia piccoli germogli dai bicchieri dell'acquario. L'apertura orale ricorda una ventosa. I maschi hanno un gran numero di baffi. Tranquillo. Si raccomanda di somministrare spirulina vegetale compressa.

Presenta i più comuni, senza pretese, non richiedono pesci di cure speciali adatti ai principianti. Ma questo non significa che non abbiano bisogno di essere guardati, di conoscere le loro preferenze, la temperatura dell'acqua, ecc.

Suggerimenti da esperienza personale

  • Al momento dell'acquisto, è meglio acquistare pesce giovane e sano (attivo, senza segni esterni di malattia).
  • Prima di lanciarlo nell'acquario, è meglio riposare per 3-5 giorni in un contenitore separato.
  • Acquista meglio per 5-10 pezzi, eviterà lo stesso sesso.
  • Devi scegliere 2-3 tipi di pesce. 1-2 di base, terzo extra. Ad esempio, molly e gurami come specie principale, e ancytrus come addizionale. I primi due tipi sono attivi, mobili, ben contrastati e gli ancytrusian saranno gli inservienti.
  • È meglio comprare acquario, attrezzature e pesce in un mercato di uccelli da un venditore. Si ricorderà di te e potrai prendere il suo numero di telefono senza problemi e consultare domande non chiare.

Acquario per principianti: cura, contenuti, video utili


ACQUARIO PER I PRINCIPIANTI
Problemi affrontati dai principianti quando si avvia per la prima volta un acquario

La motivazione per scrivere questo articolo era il frequente richiamo dei nuovi arrivati ​​all'acquario di FORUM FanFishka.ru. Quasi tutti i giorni, i proprietari neofiti del mondo dell'acquario fanno le loro domande a cui o non conoscono le risposte, o hanno bisogno di consigli o problemi dopo il primo lancio dell'acquario.

Tutti quelli che hanno chiesto aiuto sul forum, non sono stati lasciati inascoltati! Anche se il nuovo arrivato ha commesso errori grossolani o assurdi, non l'ho mai sgridato e ho cercato di spiegare cosa era stato pianificato.

Ma, ad un certo punto, ho capito che non sarei stato abbastanza per tutti e che avevo bisogno di materiale metodologico per i principianti!

Guardando i materiali già scritti sul sito FanFishka.ru, ho visto un numero sufficiente di articoli - "sui primi passi nel regno dell'acquario". Ma tutti erano dispersi e solo reciprocamente complementari. Dopo aver analizzato altri materiali simili su Internet, il mio desiderio di scrivere un materiale decente e sistematico si è solo intensificato!

Per conversazioni costruttive, suddividiamo l'articolo in sezioni:

1. ACQUARIO PER PRINCIPIANTI: sistemazione, lancio, domande frequenti, problemi.

2. PESCA E PIANTE PER I PRINCIPIANTI: quali sono i problemi che sono necessari, i problemi.

3. NUANS DI GIOVANE ACQUARIO: regole che aiuteranno ad evitare problemi con l'acquario.

ACQUARIO PER I PRINCIPIANTI

arrangiamento, lancio, domande frequenti, problemi

Per creare un mondo acquario, è necessario non solo l'acquario stesso, ma anche i prodotti correlati. Molti principianti commettono l'errore di acquistare solo la parte minima dell'attrezzatura necessaria. E poi iniziano a correre in fretta alla ricerca di un prodotto.

Ricorda, come ha detto il capitano Vrungel: "Come si chiama una nave, quindi salperà". Il primo lancio dell'acquario dovrebbe essere perfetto - e questo sarà una garanzia di gioia e piacere dalla contemplazione dell'acquario, elimina possibili problemi e difficoltà e, soprattutto, ti darà un'esperienza preziosa. In futuro, puoi perdere qualcosa, pigro ... ma non ora!

Di seguito sono riportati i link agli articoli in questa sezione, in grassetto, gli articoli prioritari sono evidenziati:

Esecuzione di acquario dalla A alla Z.

Un esempio di un acquario di design 100 litri

Decorazione dell'acquario

Quale acquario è migliore

CHE COSA BISOGNO DI ACQUARIO

VOGLIO ANDARE A PESCE: come attrezzare il primo acquario.

INQUARIUM INIZIO: le basi dell'acquario, le basi dell'acquario

PRIMI GIORNI DELL'ACQUARIO: inizia la creazione del mondo dell'acquario del pesce!

INVENTARIO PER ACQUARI E DISPOSITIVI

FONDO E TERRA DELL'ACQUARIO

CAMBIO DELL'ACQUA NELL'ACQUARIO! Di cosa è necessario l'acqua per l'acquario?

Acqua bollita scongelata o distillata per acquario

Seashells nell'acquario

PICCOLO ACQUARIO meriti e demeriti!

MANCANZA DELL'ACQUARIO, ma questi pesci sono davvero necessari?

ACQUARIO PER I BAMBINI

Altre domande sul forum ...

Eccone un altro, per comodità, come promemoria: do un elenco di cosa sia il ponabitsya per un acquariofilo principiante:

- acquario;

- aerazione, filtrazione;

- terra;

- scaldacqua, termometro;

- illuminazione, se non inclusa;

- organismi acquatici: pesci, piante, molluschi, ecc .;

- cibo per pesci potenziali;

- inventario: rete, sifone, acquario in silicone, spugne, secchi. Secondario - tubi flessibili, valvole, tergicristalli, altro;

Inoltre, consiglio a tutti i principianti di acquistare immediatamente un mezzo per stabilizzare l'acqua dell'acquario. Si chiama lo stabilizzatore d'acqua. Diversi marchi hanno nomi diversi, eccone alcuni: Tetra Aqua Safe, Sera acquatan, Sera bio nitrivec ... altri. Leggi di loro qui CHIMICA DELL'ACQUARIO.

Gli articoli sopra illustrano pienamente tutte le sfumature di acquisto, installazione e gestione di un acquario. Di seguito sono riportate le risposte lampo alle domande più frequenti degli acquariofili alle prime armi.

1. domanda: È possibile mettere l'acquario sui mobili? In cucina? Bath e così via?

rispondere: Puoi. È importante che la superficie del mobile sia solida e resista al peso dell'acquario con acqua, terra e decorazioni. L'acquario può essere posizionato ovunque, purché la luce solare diretta non cada su di esso. Cucinare, fare il bagno non interferisce con la vita del pesce.

2. domanda: Dopo il lancio dell'acquario, l'acqua diventò nuvolosa - divenne biancastra !?

rispondere: Niente di male in questo. Quando si riempie per la prima volta l'acquario per la prima volta, la biobilancia del giacimento non è ancora stata regolata, perché Questo è un processo lungo Si verificano processi di adattamento primari dell'acqua dell'acquario. Il biancore dell'acqua passerà da solo in 3-7 giorni.

3. domanda: Che tipo di acqua versare nell'acquario? Quanto spesso dovrebbe essere cambiato?

rispondere: È necessario versare acqua almeno 24 ore al giorno. Altrimenti, puoi incontrare problemi, ad esempio embol del gas. Sì ... puoi riempire l'acquario con l'acqua del rubinetto, ma contando su di esso a caso.

La sostituzione dell'acqua dell'acquario è puramente individuale e dipende dalle dimensioni dell'acquario, dal numero di pesci e piante e da altri fattori. In generale, è consuetudine sostituire l'acqua una volta alla settimana. Ma, come mostra il sondaggio sul nostro sito, questo non è un dogma.

"Quanto spesso cambi l'acqua dell'acquario in acqua dolce?"

4. domanda: E 'possibile decorare un acquario con statuette, conchiglie, perline, ecc.

rispondere: Puoi.Tuttavia, è necessario assicurarsi che il materiale di cui è fatto l'arredamento non sia solubile in acqua. Gli stessi gusci subiscono una graduale dissoluzione nell'acqua dell'acquario, che aumenta, seppure leggermente, la rigidità dell'acqua dell'acquario. Gli oggetti in plastica verniciati sono i migliori da non usare. Metallo - sono proibiti.

PESCA E PIANTE PER I PRINCIPIANTI

ciò che è necessario, problemi di problemi

Dando consigli sulla scelta del pesce per un acquariofilo principiante, è possibile liberarsi immediatamente di lui con la frase: "Scegli senza pretese nel contenuto, piccolo pesce, per esempio, dalla famiglia di petsilia - guppy, spade, ravanelli, ecc.".

Ma chi ha pensato che fosse impossibile iniziare immediatamente un pesce grande e bello - lo stesso tsikhlazom: severum, diamante o strisce nere? Se ti preoccupi adeguatamente di loro, allora non ci saranno problemi. E se non segui l'acquario e lasci andare tutto al caso, i guppy moriranno in una settimana.

Forse la qualifica principale quando si sceglie il pesce d'acquario sono le tue abilità e desideri.

La situazione opposta è con le piante d'acquario. Non è così semplice. Il successo della manutenzione degli impianti è LIGHT + SUPPLY + CO2. La loro carenza porta alla morte o alla cattiva salute delle piante.

Sfortunatamente, nelle coperture dell'acquario che vengono fornite, di regola, ci sono lampadine da 15-18 watt, la cui potenza è insufficiente per la normale esistenza delle piante d'acquario. Pertanto, prima di iniziare una pianta è necessario studiare tutto e prepararsi in anticipo.

L'uscita iniziale da questa situazione potrebbe essere piante acquatiche poco pretenziose e resistenti che non sono pretenziose per le condizioni di detenzione.

Di seguito sono riportati gli articoli che divulgano in modo completo e completo questa sezione.

Compatibilità con pesci d'acquario

COMPATIBILITÀ DEI PESCI DORATI

TUTTI sui PESCI DELL'ACQUARIO

TOP: Il più bel pesce e pesce d'acquario!

Il più modesto pesce d'acquario

QUALI PESCI VIVONO SENZA OSSIGENO

Che pesci vivono nell'acquario. Che tipo di pesce ottenere?

PESCA D'ACQUARIO DI TUTTI I FIORI

Acquisto di trasporto di pesce per trapianti

PIANTE DI ACQUARIO: parliamo dei benefici delle piante per il tuo acquario!

CO2 per acquario

I benefici e i pericoli della CO2 in un acquario

Perché nell'acquario ...

TU PUOI ACQUARIO: tutte le risposte

Pesci e lumache: nemici o amici!

Quanto costano il pesce o il prezzo del pesce d'acquario!

Quanto può il pesce nell'acquario

Forse la cosa più importante quando si sceglie il pesce è prendere in considerazione la loro compatibilità e il volume di "spazio vitale". Non inseguire la quantità!

Domande frequenti degli acquariofili alle prime armi in questa sezione:

1. domanda: I pesci si sono ricoperti di punti bianchi, dossi?

rispondere: Questo ittiofthyriosi o pesce "semolino". Viene trattato con Tetra Contral o Sera Kostapur. Leggi di più qui:

Ichthyotiria come trattare la semola in pesci d'acquario

CHIMICA DELL'ACQUARIO

Discussione sul forum

2. domanda: Pesce muore, perché, cosa fare?

rispondere: qui

Perché morire pesce o il triste destino del pesce rosso!

I primi sintomi della malattia del pesce

COSA FARE SE I PESCI SONO MALATTIA O SOSTENIBILI

Ti consigliamo inoltre di consultare la brochure colorata "Tipi popolari di pesci d'acquario", che contiene tutti i tipi di pesce più diffusi, con una descrizione delle loro condizioni di manutenzione, compatibilità, alimentazione + foto.

(per visualizzare o scaricare, fare clic sull'immagine)

NUANS DI GIOVANE ACQUARIO

regole per aiutare a evitare problemi con l'acquario

NON CREDETTERE I VENDITORI.

Sfortunatamente, hanno un lavoro del genere - per annusarti il ​​più possibile. Spesso i consigli dei venditori sono sbagliati e mirano solo a un avido arricchimento a tue spese.

LEGGI, IMPARA, RICHIEDI DOMANDE.

In realtà questa regola segue la precedente: è la tua arma nella lotta contro le bugie. La tua opinione basata su ciò che leggi è la chiave del successo non solo nell'acquarismo. Leggi diversi materiali sull'argomento di interesse, per il confronto e l'analisi.

NON AFFRONTARE, E POI RIUSCIRE.

Non correre, fare tutto a fondo. È impossibile arrivare in anticipo: tutto ciò che è stato fatto in fretta crollerà presto.

NON ESTERNA.

Nutrire il pesce una volta al giorno, "non strofinare" l'acquario ogni giorno, non riempire l'acquario con pesci e piante. Infatti: aerazione, filtrazione, normale temperatura dell'acqua e mangime: queste sono le condizioni di vita di base del pesce.

STUDIARE E UTILIZZARE CHIMICA DELL'ACQUARIO.

Questo ti darà l'opportunità di regolare rapidamente il bioequilibrio dell'acquario, di tenerlo pulito e, in caso di malattia degli animali domestici, di agire in tempo.


BONUS: VIDEO PER AQUARIUS PRINCIPIANTI

Voglio comprare un acquario e fare pesce. Da dove cominciare ???

Julia Plekhanova

Acquistare un acquario di 20-30 litri (circa 1500-2000 sfregamenti), un compressore (filtro) - purifica l'acqua e attira ossigeno (500 - 600 sfregamenti), un termometro (da 40 a 150 sfregamenti), un buon libro sull'allevamento di pesci d'acquario dove c'è una foto e una descrizione dell'habitat (150 - 1000 rubli).
Dopo, devi decidere sul pesce. Se senza pretese - quindi guppies o neons. Devono prendere un pacchetto di 6-10 pezzi alla volta e non diventare grandi. Per questi pesci, il riscaldatore è necessario nella misura in cui. Se l'appartamento è caldo d'inverno, il pesce andrà bene e così. La temperatura dell'habitat è di circa 20 gradi. Bene, compra ancora terreno, alghe, decalcomanie.
Altri pesci sono più capricciosi.
Interessato?

Elena Gabrielyan

L'acquario si sta preparando per iniziare un mese intero. Per un principiante, un volume ottimale di 50-100 litri. Nuovo acquario prima dell'installazione, sciacquare accuratamente l'ospite. sapone senza additivi o con soda. Per questo devi prima acquistare un filtro con aerazione e uno scaldabagno con un termostato (la temperatura in acquario dovrebbe essere 24-26 C) - tutta l'attrezzatura è abbinata al volume dell'acquario. Lavato accuratamente (se comprato in un negozio di animali) o bollito per 2 ore se si sono raccolti) - il terreno dovrebbe essere di 3-5 mm, versato nell'acquario, riempito per metà con acqua, direttamente dal rubinetto, installato un filtro con aeratore e scaldacqua con il termostato (tutta l'attrezzatura deve essere completamente immersa in acqua), assicurarsi di controllare il termometro della temperatura dell'acqua e dello scaldacqua e lasciarlo in funzione per una settimana. Durante questo periodo, decidi sulle piante acquatiche, sia viventi che artificiali e 3 viventi sono le più modeste: punta di freccia, Valisnenria, Hornflower (nuota sulla superficie dell'acqua), felce indiana, (decorazioni - grotta, intoppo, decorazioni - abbinati pianta le piante vive per una settimana (se previsto), riempire completamente l'acquario con acqua (dovrebbe essere separato per almeno 3 giorni), il filtro con lo scaldabagno dovrebbe funzionare continuamente senza spegnersi
(24 ore al giorno) e lasciare per 2 - 3 settimane per stabilire pienamente l'equilibrio biologico: durante questo periodo, una colonia di batteri benefici si depositerà sul materiale filtrante e nel terreno, e sarete in grado di determinare la comunità dell'acquario, cioè i pesci.
In un acquario con una capacità inferiore a 50 litri in forma
1. Guppy da solo o con specialità
2. Acquario con harazinki - Neon, Cardinali, Minori, Ternetsii, pesce gatto - Screziato, Antsistr, Golden, Gastromizon
Se l'acquario è di oltre 100 litri, allora puoi farlo
1. Barbus - tenuto lontano da altri pesci
2. Angelfish, Gourami, Sword-bearers, Black Moth: puoi tenere ciascuna vista separatamente o insieme
4. Pesce rosso - un pesce dovrebbe avere almeno 10 - 15 litri senza pinna caudale
È necessario trasferire il pesce all'acquario lentamente per un periodo da 3 a 4 ore per la notte, versando mezzo bicchiere d'acqua dal tuo acquario ogni 20-30 minuti nella borsa con il pesce portato.
È preferibile nutrire il pesce con mangimi di alta qualità, bloodworm congelati, daphnia, mangimi dorati con mangime vegetale (come la lenticchia d'acqua), cibo secco come additivo - pesce adulto 1 volta al giorno, adolescenti 2 volte. 12 giorni a settimana sciopero della fame completo (giorno del digiuno).
Auguro buona fortuna

Jenshen

Per prima cosa devi raccogliere informazioni ...
Credi che i venditori nel negozio dello zoo non ne valga la pena ... credimi - il 99% di loro non capisce nulla nel pesce e hanno un solo obiettivo - entrate ... quindi ti consiglieranno calmo 20 oro e dieci scalare in un bellissimo vaso da 10L sulla gamba ("che cosa? dopotutto?!?! ") ed è estremamente difficile per un nuovo arrivato trovare dal loro ammontare il restante 1%
Fase uno - decidere il tipo di pesce ... per i principianti, scegli 1-2 specie e 1 tipo di pesce gatto (dalla tua esperienza, soprattutto se l'acquario è per un bambino - fai attenzione ai vivipari: guppy, molines, spade)
il secondo passo: sotto il tipo di pesce già selezionato selezioniamo il volume dell'acquario. studia attentamente le informazioni sul volume d'acqua per ogni specie separatamente !! In molte fonti danno una formula di 1 l per 1 cm della lunghezza del corpo di un pesce ... non è categoricamente corretto !!!!
Il terzo passo è quello di studiare attentamente le informazioni sul corretto avvio del sistema ... solo versare nel terreno e versare acqua è assolutamente sbagliato ...
il quarto passo - solo dopo che l'informazione è stata letta, l'acquario è attivo e funzionante per 2-3 settimane senza incidenti (ad esempio, senza nuvolosità dell'acqua) solo dopo si può iniziare a comprare pesce ... non correre a comprare l'intero gregge in una volta ... spezzalo 2-3 volte ...
e non correre a comprare tutto in un giorno ... Penso che se allunghi il piacere del bambino con il processo di organizzazione del sistema - sarà solo più interessante per lui ... e di conseguenza ci saranno meno lacrime di bambini sul pesce morto
ci sono molti portali per l'acquario ... basta digitare un "forum di acquari" nella ricerca
così come è possibile visitare la comunità dell'acquario "Aquarium at Home" //my.mail.ru/community/akva-xobbi qui sarà sempre di aiuto e sollecito

iris

Non comprare un acquario inferiore a 50-70 litri. È molto più facile prendersi cura di questo volume, è un equilibrio biologico più rapido e migliore. Meglio prendere un acquario rettangolare allungato. Il terreno è spesso 1-2 cm, le piante sono più vive - la punta di freccia, l'echinodorus, 2-3 cespugli saranno sufficienti, sono senza pretese e crescono bene. Non preoccuparti per l'arredamento, un gran numero di bottino l'aspetto dell'acquario. È richiesto un filtro con aerazione (ho Aquael, tutti sono felici). Termometro. Pasci secco Tetra (mi piace). Prendi 1-2 somikov (pterihi, antsistrusy), pesce, consiglierei la spada (sono luminosi e senza pretese), molly (ci sono nero, giallo, bianco), danios, cardinali. Una volta alla settimana, la sostituzione del 20% di acqua (l'acqua da sotto il rubinetto dovrebbe essere lasciata per un giorno o due). Sifone pulisce il terreno ogni 7-10 giorni. Se necessario, dovrai pulire il vetro dall'interno con una spugna verde, ma di solito il teteter lo fa benissimo.
Buona fortuna a te! Se mai - scrivi!

Acquario in casa - da dove cominciare?

Prima di parlare delle regole di cura per un acquario, è utile capire a cosa serve. La maggior parte delle persone la conserva per bellezza. Molti si riposano ammirando il cambio di immagini dietro la vetrata. Qualcuno lo tiene nell'appartamento per umidificare l'aria. Basta elencare è sufficiente per l'acquario di prendere posto nella nostra casa.

La cosa principale, probabilmente, risiede nel fatto che la cura di un acquario apre a molti bambini il percorso verso la conoscenza scientifica, dove i pesci servono fedelmente medicina, biologia e pesca. Un acquariofilo esperto troverà sempre applicazione in questo settore. È anche molto importante che l'acquario sia un modello della biosfera terrestre. Quindi, in casa tua ha deciso di iniziare a pescare. Da dove cominciare? Con una scelta di acquari, ovviamente. Sono di vetro, prefabbricati (struttura in metallo, pareti di vetro) e plastica. I primi sono buoni perché sono sempre a portata di mano: qualsiasi vaso può essere trasformato in un acquario. È meglio prendere lattine rettangolari. Rotondo e sferico distorcono la forma dei suoi abitanti. Inoltre, gli acquari di vetro hanno un piccolo volume. Non possono mostrare tutta la varietà di colori del mondo acquatico a causa del numero relativamente piccolo di abitanti, che è fornito da acquari prefabbricati più grandi.
Ma non cercare di acquisire un acquario molto grande - più di 10 secchi. In caso di perdite, è possibile allagare le proprie abitazioni e quelle vicine. Si accetta di dividere gli acquari prefabbricati in molto sottili - "quadri", un po 'più spessi - "schermi" e quelli usuali con un rapporto tra larghezza e profondità approssimativamente uno a uno e due a una lunghezza. Gli acquari di plastica per il costante mantenimento del pesce sono scomodi: la plastica perde rapidamente la sua trasparenza. Sono buoni solo per trasportare il pesce.

Scegliendo un acquario, non dimenticarti di procurarti l'attrezzatura necessaria: reti, un tubo di gomma per fare sifoni, un termometro dell'acqua, un bacino, un secchio, banchi di diverse dimensioni per conservare mangime e custodia temporanea di pesce, un riflettore per l'illuminazione e il riscaldamento dell'acqua con una lampada non superiore a 10 watt per ogni 10 litri di volume. Per affrettarsi con l'acquisizione di attrezzature più complesse: termostati, filtri, aeratori - acquariofilo principiante non dovrebbe. Nel corso del tempo, dopo aver acquisito esperienza e conoscenza, ognuno deciderà quanto, quando e quali nuovi dispositivi e automi dovrebbero essere installati.
A casa, è necessario scegliere un posto per un acquario, quindi procedere ai lavori preparatori sul suo insediamento con piante, vongole e pesci. Prima di tutto, controlla se l'acquario acquisito o fatto scorre. Riempilo con acqua corrente fino all'orlo. Se tutto è in ordine, puoi fare il lavaggio dell'acquario. Il mastice e il vetro in una nuova pescheria possono contenere sostanze nocive. Vengono rimossi durante la settimana, sostituendo quotidianamente l'acqua del rubinetto. L'acqua dei corpi idrici locali può essere utilizzata solo dopo la pastorizzazione: da due a tre volte il riscaldamento a 80-90 gradi, al fine di non introdurre patogeni o parassiti nell'acquario. L'ultima volta, lavalo con sapone e risciacqua bene.

Il prossimo stadio sta gettando il terreno. È fatto di sabbia o ciottoli ben lavati. Il terreno dovrebbe avere uno spessore compreso tra 4 e 5 centimetri. I ciottoli possono essere messi sulla sua superficie, meglio buio, per creare una somiglianza con un fondo naturale. Ora puoi acquistare le piante. Sono inferiori e galleggianti sulla superficie o nella colonna d'acqua. Il primo atterraggio è fatto meglio prima di riempire l'acquario con acqua. Grandi piante verde scuro dovrebbero essere piantate negli angoli e lungo la parete di fondo, luce - al centro e lungo il vetro anteriore - piante con belle foglie a motivi geometrici. Quando si pianta è importante assicurarsi che le radici nel terreno siano posizionate correttamente. Completato l'impianto, l'acquario viene riempito con acqua di rubinetto. Viene difesa per cinque giorni per liberarsi del cloro. Pochi giorni dopo, quando le piante di fondo si mettono radici, puoi mettere le specie galleggianti nell'acquario e avviare le vongole.
A questo punto, l'acquario prende vita. Forma il complesso mondo dei batteri, delle alghe più piccole, dei funghi e dei protozoi. Le piante, liberando ossigeno nell'acqua, creavano condizioni favorevoli per loro. Un tale acquario è pronto per incontrare pesci o altri grandi animali acquatici. Gli acquariofili non contengono solo pesci, hanno gamberetti, tartarughe e altri abitanti esotici delle acque.
Coloro che fanno i primi passi nella creazione di un acquario dovrebbero iniziare con gli abitanti meno esigenti: con pesci rossi d'acqua fredda o vivipari, come i guppy.

Gli acquariofili principianti spesso non conoscono le regole per selezionare i pesci per vivere insieme. Ricorda che non devi stare insieme con acqua fredda e pesci d'acqua calda, predatori e pacifici, grandi e molto piccoli. La densità degli abitanti dell'acquario dovrebbe essere ottimale. Quando lo si determina, si consiglia di concentrarsi sui seguenti indicatori. Quando si mantengono pesci con acqua fredda e quelli che amano molto il calore, prendi due litri d'acqua per ogni centimetro di lunghezza del corpo. Il resto del pesce deve allocare almeno un litro.

Cos'è un acquario sano? Questa è acqua limpida, verdi brillanti, comportamento gioioso del pesce. Lui nel corso degli anni non ha bisogno di un completo cambio d'acqua. In pesci d'acqua fredda (sono grandi fangosi) devono essere puliti una volta alla settimana. In acqua calda: una o due volte al mese. La pulizia inizia con la pulizia del vetro della placca batterica delle alghe. Quindi rimuovere i ramoscelli morti e quelli in eccesso (nel caso ce ne siano troppi). In un acquario ben illuminato, possono assumere fino a metà del volume d'acqua. Dopo aver completato queste operazioni, il sifone viene rimosso dal fondo del fango, dalla sporcizia, dai residui di cibo. Purificare l'acqua viene aggiunto ad un acquario pulito al livello del livello precedente.
Per i pesci di acqua tiepida, la costanza del regime di temperatura è molto importante: le fluttuazioni di temperatura durante il giorno non dovrebbero essere consentite più di un grado. Anche se, naturalmente, puoi gradualmente abituare questi pesci alla vita a temperature insolite (16 - 18 gradi), ma è ancora meglio mantenere 23 - 26 gradi in un acquario - le loro condizioni di vita nelle loro acque natali.

Molto importante per la normale salute degli animali li ha alimentazione corretta. Nutrire il pesce dovrebbe essere una o due volte al giorno. Gli avanzi dopo 10-15 minuti devono essere rimossi. Essi inquinano l'ambiente e contribuiscono alla comparsa di batteri putrefattivi nell'acquario. Se ci sono segni di deterioramento dell'acqua, è necessario effettuare una pulizia accurata, sostituendo fino a metà del volume d'acqua nell'acquario. Se questo non aiuta, prendi i pesci, estrai le piante, risciacqua sia loro che il terreno. In breve, ricomincia.
Per l'alimentazione utilizzare mangime in fabbrica secco, vivo e granulato. Cerca di nutrire il pesce per ultimo, aggiungendo gradualmente cibo vivo. Meglio di tutti, era fatto in casa.

Vogliamo avere un pesce. Da dove cominciare?

Anna

Per prima cosa devi decidere il tipo di pesce. Ognuno ha gusti diversi: come puoi consigliare qualcosa?
Quindi acquistare un acquario - diversi tipi di pesci hanno le proprie esigenze per il volume dell'acquario. Oppure, prima acquisti un acquario (più grande è, meglio è - per un principiante sarà più facile prendersene cura), e in futuro dovrai selezionare i residenti per questo volume. Il serbatoio dovrebbe essere rettangolare, non rotondo. Acquista un filtro adatto al filtro, primer naturale e non colorato, in modo che lo strato possa essere di 5 cm, la frazione di fini, il riscaldatore, il termometro, la rete da immersione, il sifone, le decorazioni (strappi, ecc.- e non sono necessari gusci, serrature, vetri colorati e altre sciocchezze). Incolla lo sfondo (monofonico, ad esempio, nero o blu scuro). Se l'acquario non ha coperture per lampade, acquista lampade. Le piante devono essere vive (alcuni pesci che rovinano le piante avranno decorazioni artificiali) e ce ne dovrebbero essere molti. E solo dopo l'avvio dell'acquario (in circa un paio di settimane) sarà possibile acquistare pesce. All'inizio corretto dell'acquario molte informazioni sui forum, leggi.

Zobbie5

Il pesce dovrebbe essere acquistato per ultimo. Per prima cosa devi attrezzare tutto per loro. Acquario, a seconda del numero e della dimensione del pesce. Installa un buon filtro, aerazione e paesaggi che imitano il mondo sottomarino. E sulle razze di pesci leggere su Internet e trovare appropriato per il tuo occhio.

Irusya

Ma immagina di aver equipaggiato tutto, e così via, poi quando hai un pesce in un pacchetto, metti un acquario in un acquario, ma non aspettare dieci minuti per abituarti al pesce e lasciare che il filtro vada all'acquario, ma se ce l'hai il pesce, quindi il pesce gatto non è necessario, in generale il filtro non è necessario, fa solo rumore e l'acqua viene pulita da LLC per un tempo molto lungo e non si dimentica della pianta

Voglio ottenere pesci d'acquario - da dove cominciare?

Natalia A.

Inizia prima con la letteratura pertinente! Non appena si ottiene un acquario e altri oggetti personali (attrezzatura, terra, elementi decorativi), non correre a correre il pesce! Finché nel tuo acquario verrà creato un microclima, avrai tutto il tempo per studiare, raccogliere i pesci!))) Qui puoi essere aiutato da un buon sito di acquari //www.aqa.ru/forum/

DDD

Dall'idea di istituzione dell'acquario e dei suoi abitanti ...
Per cominciare, guarda i problemi con cui affronterai e inizia il pesce più semplice, come guppy, neons, pesce gatto ...
E più grande è l'acquario, più è facile prendersene cura ...

Nastya Polyakova

comprare un acquario filtrare le piante del suolo sifone in modo che il terreno possa essere pulito con una spugna in modo che il vetro possa lavare la roccia o il castello e determinare quale acquario si prenderà tanto più è facile prendersene cura meglio ovviamente 150 litri e non si sarà preoccupati e si può gustare il pesce

Voglio avere un piccolo acquario e piccoli pesci economici. Posso gestirlo?

Viki

C'è un opinione che più grande è l'acquario, più è facile prendersene cura. Ho iniziato con un po '. Assicurati di aver bisogno di un sistema che arricchisca l'acqua con l'ossigeno. Includere almeno un paio di ore al giorno. Lumache per pulire le pareti dell'acquario. Alcune alghe Dal pesce è meglio dare la preferenza a vivipari, guppy, spade. Solo i giovani animali catturano immediatamente succosi e otsleylyat, e poi i loro genitori li mangeranno.
Se senza una lampada, quindi è necessario regolare il posto dell'acquario nell'appartamento. Un sacco di alghe verde chiaro sbocciano sulle pareti. Piccole alghe brune prevarranno. Vicino alla finestra, in tempo soleggiato, il pesce "cucina"

Papasha

Più grande è l'acquario, più è facile prendersene cura! In un piccolo acquario och. facile da interrompere l'ecosistema. Ha dato un po 'di cibo in più, la modalità luce è cambiata leggermente o (dopo la pulizia) la composizione dell'acqua e già problemi! per non parlare del cambio di temperatura (un volume più piccolo di acqua è più suscettibile alle fluttuazioni) Se non vuoi finire in grande, guarda più vicino a 50-100 litri, è più o meno normale. E i pesci ... I guppies sono i più modesti nella cura e nella riproduzione, sono vivipari.

Yury Balashov

11 suggerimenti rapidi per un acquariofilo inesperto
1) Non acquistare immediatamente un piccolo acquario, prendi almeno 60-80 litri, se, naturalmente, a casa c'è un posto per esso. Gli acquari più grandi sono più resistenti alla temperatura e ai cambiamenti chimici. Recentemente, la tendenza è per acquari nano (acquari fino a 20 litri), ma è meglio iniziare con un acquario più grande.
2) Lavare gli elementi filtranti del filtro solo nell'acqua dell'acquario (non nell'acquario stesso), ad esempio, in un secchio o in un bacino, questo ti permetterà di salvare quelle colonie batteriche che a loro volta ti aiutano nella lotta contro l'ammoniaca e il nitrito. L'acqua del rubinetto può ucciderli, che per qualche tempo interromperà il lavoro biologico del filtro.
3) Non dimenticare e non essere pigro per sostituire ogni settimana il 20-25% di acqua, questo ti permetterà di combattere con i nitrati nel tuo acquario. E ricorda che non dovresti, come pensa l'80% delle persone nel nostro paese, versare acqua ogni anno e far bollire il terreno, è sufficiente sostituire il 20-25% dell'acqua con acqua fresca, il che garantirà una vita lunga e felice al tuo acquario.
4) Non sovralimentare il pesce, è molto importante. In primo luogo, la sovralimentazione nuoce al pesce stesso (qui puoi guardare le persone, l'eccesso di cibo non è buono per nessuno), e in secondo luogo, il cibo che non viene mangiato inizia a marcire nell'acquario (l'odore della palude), che rovina in modo significativo la qualità dell'acqua.
5) Controlla sempre la compatibilità del pesce che acquisti. Devi ammettere che nessuno ha visto una gabbia all'aperto con lupi, pinguini e conigli che vivono insieme in uno zoo. Nell'acquario altrettanto bene.
6) Non rilasciare un nuovo pesce dal sacchetto o dalla bottiglia direttamente nell'acquario, prima posiziona questo sacchetto nell'acqua per uniformare la temperatura, quindi aggiungi 50-100 ml di acqua dall'acquario nel sacchetto, il flacone - questo è fatto per livellare i parametri acqua. È meglio fare questo allineamento entro 20-30 minuti, non di meno.
7) Prima di acquistare pesce, ispezionarlo con molta attenzione per individuare eventuali danni, opacità, piaghe e altre condizioni anormali.
8) Usa l'acquario di quarantena per i pesci appena arrivati, questo ti aiuterà a mantenere il pesce che hai già. La domanda è particolarmente acuta quando il pesce non è a buon mercato, e in ogni caso, i pesci dopo un po 'diventano membri a pieno titolo della famiglia e noi, acquariofili, abbiamo bisogno di prenderci cura della loro salute. Quindi, nel caso in cui mantenere un acquario di quarantena dove è possibile guardare un nuovo pesce per un paio di settimane per la sua salute.
9) Eseguire l'acquario in modo coerente, in modo da non sovraccaricare il sistema di filtrazione. Il sistema di filtrazione come un corpo umano, se viene allenato gradualmente, darà un risultato maggiore di quello che si ottiene se si da subito un carico maggiore. Le colonie di batteri si sviluppano gradualmente con un carico crescente, quindi non eseguire immediatamente tutti i pesci identificati.
10) Non credere alla regola del pesce da 1 cm = 1 litro d'acqua, chi l'ha inventato e quando, ma questa regola non è del tutto corretta.
11) Non farti trasportare dall'uso di sostanze chimiche, soprattutto se non comprendi pienamente i loro effetti e le conseguenze del loro uso.
12) Non comprare contemporaneamente un acquario e un pesce. Per iniziare, è necessario acquistare un acquario, quindi accenderlo - mettere un terreno ben lavato, buono, riempirlo con acqua, accendere il filtro e lasciarlo riposare per diversi giorni. Il filtro non può più essere disattivato. Quindi acquista le piante, le pianta e da questo punto in poi, accendi l'illuminazione delle piante nell'acquario. Le piante viventi (non di plastica) in un acquario semplificheranno notevolmente la tua vita, creeranno un habitat favorevole per i pesci più vicini alla natura e aiuteranno anche a ripristinare il bilancio idrico assorbendo nitriti e nitrati dannosi per i pesci. E solo in una settimana o due è possibile corrompere i pesci e correre in un acquario - e quindi non in mezzo alla folla. Altrimenti avremo un caso.
Vale la pena ricordare che il percorso verso il successo in acquarismo è attraverso l'acquisizione di nuove e nuove informazioni attraverso libri, riviste, forum e portali di acquari che ci aiutano a avere successo nel nostro hobby.

Asya

abbiamo un acquario di 30 litri, questo è il nostro primo acquario ... abbiamo comprato il filtro più costoso interno, l'ho installato in modo che il flauto (cioè un annaffiatoio di plastica da cui scorre l'acqua filtrata) fosse leggermente sopra l'acqua, beh, un paio di centimetri, si è scoperto filtro e compressore (per aria) nello stesso dispositivo, prima di rilasciare il pesce in acqua, è necessario l'acquario con acqua, filtro e alghe per riposare per circa tre giorni ... il pesce ha acquistato tre pesci rossi, 4 angeline, 4 pesci che puliscono l'acquario e un gallo ... e 3 lumache ... vivi vut ... gioire e crescere, specialmente il galletto ... mangia il bloodworm fresco congelato e qualche altro cibo secco. -2 volte al giorno

Elena Gabrielyan

Il volume ottimale di acquario per un principiante da 50 litri. È più facile stabilire un equilibrio biologico. Spesso i principianti commettono il primo e più grande errore: inondano l'acqua, piantano le piante e lanciano il pesce. E dopo 2 giorni, arriva un momento di delusione: acqua fangosa, maleodorante, pesci che sentono male e un ospite isterico. Perché tutti? L'acquario non funzionava correttamente. Iniziamo dall'inizio. Hai comprato un acquario. Insieme all'acquario vengono prese le attrezzature necessarie: reti, un sifone per la pulizia del terreno, un termometro, una piastra riscaldante con un termostato, un filtro con aerazione. Va notato che il filtro è selezionato per le prestazioni a seconda del volume dell'acquario considerando che deve pompare almeno 4 volumi dell'acquario all'ora. Un esempio di un aquas 100l - prendiamo il filtro con una capacità di 600-700 l / h. La capacità della piastra riscaldante è anche determinata dal volume di aquas 1W per 1 litro, e anche gli elementi decorativi e del suolo possono essere acquistati immediatamente. Installare l'acquario sul cabinet allineato al livello. Sotto il fondo dell'acquario è necessario mettere una guarnizione morbida - può essere un tappetino da viaggio o uno spessore del foglio di schiuma di circa 5 -8 mm. Utilizzare un panno morbido inumidito per pulire il vetro all'interno da polvere e rifiuti. Riempi l'acquario di un terzo con acqua - controlla la tenuta delle cuciture, assicurandoti che sia normale aggiungere acqua finché non è completamente riempita.
Quindi, prepara il terreno:
1. Se il terreno è artificiale o naturale acquistato in un negozio di animali. Lavare accuratamente, come si dice, fino a blu in faccia, cambiando l'acqua fino a quando non rimane chiara quando "risciacquo"
2. Se il terreno è naturale. La pre-disinfezione è richiesta per almeno 1 ora ad una temperatura di circa 90 C. Assicurarsi che il terreno sia neutro (acido acetico). L'acquario è rimasto per un giorno senza commenti: puoi addormentarti. Lo spessore dello strato di terreno dipende da cosa sarà l'acquario - con piante (circa 5 cm di spessore) o senza (è sufficiente 3 cm).
Coperto di terra Organizzato gli elementi di arredamento. Installa attrezzatura:
1. Appendere un pad termico (scaldabagno). Il valore del termostato è impostato su 24 - 26 gradi. Accendi
2. Installare l'apparecchiatura. Va notato che il filtro dovrebbe funzionare tutto il giorno, è impossibile interrompere il suo funzionamento per più di 3 ore. Spegnere il filtro per la notte è un bug per i neofiti, poi succede un piccolo boom del boom del boom, in un modo semplice il rilascio di materia organica e kapets a tutti. In questa fase, puoi piantare le piante per decidere cosa sarà vivo o artificiale.
4. Illuminazione circa 6 - 9 ore al giorno.
In questo stato, l'acquario dovrebbe essere di almeno 2 settimane. Durante questo periodo si può osservare la torbidità dell'acqua - il risultato del processo di riproduzione e morte dei batteri, l'inizio dell'istituzione di un bioequilibrio. Dopo, lanciamo il primo abitante di uno economico e tenace - per esempio, il pesce gatto Ancistrus. Stiamo aspettando altre due settimane, a Somic può essere dato un pizzico di cibo. Il processo di avvio può essere accelerato introducendo forzatamente i batteri nell'acquario con una porzione di acqua proveniente da un acquario ben consolidato. Pesce: il loro più semplice e senza pretese: questo è Guppy + Petsilii, puoi avere un branco di haracíns: Danio, Cardinali, Minori, Thornea in fondo ad Ancistrus e qualche pesce gatto chiazzato. L'acqua nell'acquario non viene mai completamente cambiata ma sostituisce solo il 20-30% del volume totale con un sifone macinato 1 volta in 7-10 giorni, il filtro viene lavato solo perché non viene contaminato più di 1 volta in 10-14 giorni. Alimentazione: gli adolescenti sono nutriti 2 volte al giorno, pesce adulto 1 volta un'ora dopo aver acceso la luce nell'acquario e un'ora prima di spegnerlo, danno esattamente così tanto che durante 2 massimo 5 minuti è completamente consumato senza residui 1 giorno alla settimana di scarico.
45 litri

Guarda il video: Come cominciare BENE un nuovo giorno (Dicembre 2021).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send