Pesce rosso

Pesce rosso e pesci angelo nello stesso acquario

Pin
Send
Share
Send
Send


Compatibilità scalare

Angelfish - uno dei pesci d'acquario più popolari. Colori interessanti, struttura del corpo insolita e, inoltre, la compatibilità piuttosto buona dei pesci angelo con altri pesci li rendono animali domestici molto attraenti. Riguarda quest'ultimo e vorrei parlare oggi.

Gli angelfish vanno d'accordo con quasi tutti i pesci amanti della pace. Ma con alcune specie solo teoricamente compatibili, in pratica, l'immagine è leggermente diversa. Diamo uno sguardo più da vicino ad alcuni esempi di possibili quartieri.

Angelfish e barbe

I pesci Barbus sono relativamente poco aggressivi, molto mobili e veloci. Tale confusione non è particolarmente gradita allo scalare piuttosto lento. Inoltre, dopo essersi sistemati, i barbi potrebbero essere interessati a pinne scalari lunghe e attraenti e picchiettarli accuratamente. Soprattutto i barbi neri e di Sumatra sono inclini a tale teppismo. Ma se tutti i pesci vengono acquistati contemporaneamente e fin dalla tenera età vivono nello stesso acquario, allora un quartiere tranquillo è del tutto possibile. Un altro fattore importante qui è il volume del tuo acquario: se c'è abbastanza spazio, alghe e angoli appartati, molto probabilmente questi tipi di pesci non saranno particolarmente interessati l'uno all'altro.

Pesce angelo e pesci angelo

E lo scalare e il pesce rosso sono molto popolari tra gli acquariofili, ma per tenerli insieme non funzionerà per diversi motivi:

  • i pesci rossi preferiscono l'acqua più fredda di quella scalare;
  • gli scalari sono molto esigenti sulla purezza dell'acqua, e quelli dell'oro lo inquinano molto rapidamente;
  • questi pesci hanno caratteri diversi, e il pesce angelo adulto può rovinare le pinne del pesce rosso.

Angelfish e discus

Questi due tipi di pesci d'acquario diventeranno ottimi vicini. Nello scalare e nel discus, condizioni simili di detenzione e preferenze alimentari: entrambe le specie sono inclini a mangiare troppo, quindi è necessario monitorare rigorosamente la quantità e la qualità del cibo. Inoltre, il disco ha una forma del corpo piatta a forma di disco simile a un angelfish simile a una mezzaluna, ed è anche molto difficile per loro raccogliere il cibo dal fondo. Quindi il discus, come lo scalare, sarà felice per l'alimentazione speciale. L'unica condizione è la presenza di un grande acquario, visto che i pesci del disco sono pesci da scuola, è meglio contenere 5-6 individui, e anche i pesci angelo adulti hanno dimensioni decenti e spazio amoroso.

Angelfish e altri pesci

guppy più piccola squatinae quindi non sono i migliori vicini per i grandi vicini. Dopotutto, i pesci angelo tendono a prendere il pesce meno di loro stessi come cibo e potrebbero ingoiare tutti i guppy.

Spada e scalare può tranquillamente vivere insieme l'un l'altro, se gli spadoni non sono molto interessati alle lunghe pinne dello scalare. Per garantire meglio la coesistenza pacifica, è consigliabile mantenerli insieme fin dalla tenera età.

Angelfish e galletti anche un'opzione di quartiere piuttosto buona. Di solito queste specie di pesci vivono da sole, senza prestare molta attenzione ai loro vicini. I maschi si distorteranno piuttosto l'un l'altro (soprattutto i maschi) rispetto agli scalari. È vero che durante lo spawning lo scalare potrebbe diventare troppo aggressivo, proteggendo la prole e martellando i galletti. Per evitare questo, ci dovrebbero essere abbastanza piante acquatiche e luoghi appartati nell'acquario per riparo e solitudine.

Gli angelfish sono pesci abbastanza amichevoli, ma ci sono un certo numero di eccezioni che devono essere considerate in modo che nessuno dei vostri animali domestici sia ferito. E una delle condizioni principali riguardanti tutte le opzioni di compatibilità è un acquario del volume richiesto. Anche per solo 1-2 coppie di pesci angelo, è necessario un acquario con un volume di 60 litri e, tenendo conto dei vicini, questa cifra aumenta in modo significativo. Questo deve essere ricordato quando si decide sulla scelta del pesce.

Angelfish: contenuto, compatibilità, cura, allevamento, specie, revisione di foto-video



SCALARI contenuti, compatibilità, cura, riproduzione, specie, recensione di foto-video A mio parere, l'Angelfish (Pterophyllum scalare) è tra i pesci più belli d'acquario.
Questi ciclidi sudamericani semplicemente affascinano con la loro eleganza e bellezza delle pinne a vela, che, come le ali di un angelo, lo sostengono in assenza di peso dimensionale. In realtà non per niente stranieri questi pesci sono chiamati angeli.
Il loro manierismo e la loro affinità con l'élite Discus, danno uno smalto aristocratico che è unico per loro. Gli acquariofili hanno conosciuto questi pesci d'acquario per più di 100 anni e durante questo periodo hanno ottenuto riconoscimento e rispetto. Oltre a questi vantaggi, gli scalari hanno un intelletto ben sviluppato, non sono capricciosi nei contenuti e sono genitori premurosi.

Nome latino: Scalare di Pterophyllum.
Ordine, famiglia: Perciformes (Perciformes), Ciclidi, Ciclidi (Cichlidae).
Temperatura dell'acqua confortevole: 22-27 ° C.
"Acidità" Ph: 6-7,5.
Rigidità dH: fino a 10 °.
l'aggressività: non aggressivo al 30%.
La complessità del contenuto: facile.
Scalare compatibile: sebbene gli scalari siano ciclidi, non sono aggressivi.
Atteggiamento favorevole anche ai pesci piccoli e tranquilli e persino ai viviparti. Come vicini possiamo consigliare: i Red Sword-bearers (sembrano fantastici con sklyarias neri), terntions e altri tetra, danios, tutti soma, gourami e lyaliusi, pappagalli e apistogrammi, altri chichlades non aggressivi.
Non compatibile con: neon, guppy (saranno mangiati prima o poi), pesci rossi (sono maiali, hanno un diverso regime alimentare, pesci rossi nervosi e scalari li stanno inseguendo e pizzicando), anche discus, sebbene i parenti, ma a parer mio non i migliori vicini - discus Cara, amiamo l'acqua calda, crescono in grandi pesci, capricciosi. In generale, sono favorevole a tenere il discus separatamente in un acquario di specie. Vedi l'articolo - compatibilità del pesce d'acquario.
Quanti vivono:
Gli angelfish sono acquari longevi e possono vivere per più di 10 anni. Scopri quanti altri pesci vivono QUI!

La quantità minima di acquario per scalare

angelfish in acquario foto in bianco e nero bella

Da 100 l., In un acquario di questo tipo, puoi inserire uno, massimo due scalari. In buone condizioni, si trasformano in pesci di dimensioni impressionanti, e date le loro pinne larghe, è meglio comprare un acquario da 250 litri per loro. A proposito di quanto puoi tenere il pesce in X litri di acquario, vedi QUI (in fondo all'articolo ci sono collegamenti agli acquari di tutti i volumi).

Requisiti per la cura e le condizioni dello scalare


- scalare richiede necessariamente aerazione e filtrazione, sostituzione settimanale di fino a 1/4 del volume di acqua dell'acquario.
- Non è necessario coprire l'acquario, i pesci non sono molto mobili e non saltare fuori dallo stagno.
- L'illuminazione dovrebbe essere moderata. L'acquario è dotato di aree ombreggiate, che si ottiene con l'aiuto della vegetazione dell'acquario. Ai pesci non piace la luce intensa e timido per accenderlo. La Vallisneria e altre piante a stelo lungo sono raccomandate come piante da acquario per gli scalari. La creazione di boschetti provenienti da tali piante imita l'habitat naturale dei pesci angelo.
- Decorazione dell'acquario, a vostra discrezione: pietre, grotte, intagli e altre decorazioni. Nell'acquario deve essere previsto uno spazio aperto per il nuoto. I rifugi non hanno bisogno di scalari.

Alimentazione e dieta di scalare

Il pesce è onnivoro e il cibo non è assolutamente stravagante. Sono felici di mangiare cibo secco e vivo e sostituti. Come molti acquari, gli abitanti scalari amano il cibo vivo: tarme, artemia, soffocamento, ciclopi, dafnie. L'alimentazione per scala è presa dalla superficie dell'acqua e nel suo spessore, il pesce non disdegna di camminare lungo il fondo dopo aver raccolto i resti di cibo.

Lo scalare ha una particolarità: possono rifiutarsi di mangiare per un massimo di 2 settimane. Quindi, se il tuo scalare non mangia, non c'è niente di sbagliato in questo.

Alimentazione di pesci d'acquario deve essere corretto: equilibrato, diversificato. Questa regola fondamentale è la chiave per mantenere con successo qualsiasi pesce, sia esso guppy o astronotus. articolo "Come e quanto nutrire i pesci d'acquario" parla in dettaglio di questo, delinea i principi di base della dieta e del regime alimentare dei pesci.

In questo articolo, notiamo la cosa più importante: nutrire i pesci non dovrebbe essere monotono, sia cibo secco che vivo dovrebbero essere inclusi nella dieta. Inoltre, è necessario tenere conto delle preferenze gastronomiche di un particolare pesce e, a seconda di ciò, includere nella sua razione alimentare con il più alto contenuto proteico o viceversa con ingredienti vegetali.

Il cibo popolare e popolare per il pesce, ovviamente, è cibo secco. Ad esempio, ogni ora e ovunque si trovano sugli scaffali dell'acquario dell'azienda alimentare "Tetra" - il leader del mercato russo, infatti, la gamma di mangimi di questa azienda è sorprendente. Nell'arsenale gastronomico di Tetra sono inclusi i mangimi individuali per un certo tipo di pesce: per il pesce rosso, per i ciclidi, per i loricaridi, i guppy, i labirinti, l'arovan, il discus, ecc. Inoltre, Tetra ha sviluppato alimenti speciali, ad esempio, per migliorare il colore, fortificato o per nutrire gli avannotti. Informazioni dettagliate su tutti i feed Tetra, puoi trovare sul sito ufficiale della compagnia - qui.

Va notato che quando si acquista qualsiasi cibo secco, si dovrebbe prestare attenzione alla data della sua produzione e della durata di conservazione, cercare di non comprare il cibo in base al peso, e anche mantenere il cibo in uno stato chiuso - questo aiuterà ad evitare lo sviluppo di flora patogena in esso.

In natura, gli scalari vivono nel Sud America del nord

in bacini con densi canneti e con acqua stagnante o che scorre lentamente. In realtà queste condizioni naturali spiegano la forma del corpo appiattita, a forma di disco, che devono essere manovrate tra le canne sott'acqua. Tenuto in natura in gruppi di 10 individui.

Descrizione dell'acquario pesci angelo

Il corpo è rotondo e molto appiattito ai lati. Ha una parte posteriore molto allungata e una pinna anale, che conferisce al pesce la forma di una mezzaluna. Naturale - il colore naturale dello scalare è argento con strisce trasversali nere, tuttavia, come risultato della selezione riuscita, sono state ottenute varie scale di colori, ad esempio uno scalare di marmo, uno a due colori, rosso, nero, zebra scalare e altri. Inoltre, viene derivata la forma a velo dello scalare, con pinne ancora più lunghe. Gli angelfish sono pesci grandi e ampi, possono raggiungere fino a 15 cm di lunghezza e anche più di 25 cm di altezza nella foresta.
Storia del pesce angelo

Il nome latino Pterophyllum è stato dato dal famoso zoologo austriaco I.Ya. Heckel nel 1840 e si traduce come "pteron" - una penna e un foglio "phyllon", e insieme con un "foglio alato".

Prima che Heckel desse il nome Pterophyllum, questo pesce fu già ripetutamente descritto nel 1823. Martin Heinrich Karl Lichtenstein, che le diede il nome di Zeus scalaris. E nel 1931, il pesce fu descritto dal barone Jord Léopold Frederik Bagobert Cuvier. Lo ha chiamato scalare di Platax. Era lo scalare e il nome di mercato "Blattfische", tradotto come foglia di pesce. Questo nome è stato dato da G. B. Sagratski, che per primo riuscì a portare questi pesci dal Rio Negru alla Germania.

In realtà, con questo nome, per la prima volta, si sono trovati in Europa, tuttavia, un nome simile non è rimasto. All'estero, il pesce angelo si chiama "Angelfish" o semplicemente "Angel", in Germania "Segelflosser", che si traduce come una vela.
In alcune fonti, si dice che per la prima volta gli scalari apparsi in Europa nel 1909, ma questo non è il caso. Da quest'anno loro "dovozilis", ma ahimè, i morti. Solo nell'ottobre del 1911 fu possibile portare uno scalare vivente. E solo da questo momento in Europa è iniziato il "boom acquario-scalare": descrizione, dispute, articoli su riviste, tentativi di riproduzione, ecc.
Il primo allevamento riuscito di scalari in condizioni artificiali avvenne nel 1914 presso l'acquariofilo di Amburgo - I. Quancar. Il suo successo fu ripetuto solo un anno dopo da un acquarista statunitense, U.L. Paolino. Vale la pena notare che in quel momento il segreto della riproduzione era tenuto nel più stretto segreto - lo scalare era molto prezioso. Tuttavia, tutto è segreto quando diventa chiaro. Dal 1920, l'allevamento scalare guadagna massa.
In Russia, gli scalari si sono moltiplicati per la prima volta nel 1928. Questo accadde al nostro acquariofilo, il signor A. Smironov - la sera andò a teatro, ea casa nell'acquario ebbe uno scaldabagno. La temperatura dell'acqua nell'acquario è salita a 32 ° C e lo scalare ha avuto spontaneamente inizio spontaneamente. Come nota di umorismo, vorrei dire che i russi sono come sempre, a caso e in ogni caso.
Ma gli acquariofili non si fermarono al successo della produzione artificiale di scalari. La seconda metà del ventesimo secolo è stata contrassegnata da inesorabili lavori di allevamento su scalari. Nel 1956 fu allevato un velo scalare. Nel 1957 fu introdotto negli Stati Uniti uno spettacolare scalar nero. Nel 1969, sempre dall'americano Charles Hashem, fu ottenuto uno scalare di marmo.

Tipi e razze di Angelfish

Quindi, per capire la scala del lavoro di selezione, darò solo una lista incompleta di altre forme derivate di un angelo: mezzofondo, fumoso, albino, rosso-fumoso, rosso, cioccolato, fantasma, fantasma a due macchie, blu, bianco, zebra, zebra di pizzo, cobra, leopardo, marmo rosso-oro, rosso-perla, perla, oro-perla, rosso-perla e altri.
Gli ultimi risultati sono scalari scalari e brillanti. Pertanto, se parliamo dei tipi di pesci angelo - sono solo innumerevoli.

Ecco una foto di alcuni pesci angelo - Pterophyllum scalare











Ma è necessario distinguere le specie dalle razze scalari

Lo scalare di cui sopra è una razza della stessa specie di Pterophyllum scalare. Ma ci sono altri tipi di scalari: i principali sono:
Pterophyllum altum (pterophyllum altum), Pterophyllum leopoldi (precedentemente Pterophyllum dumerilli - Pterophyllum Dymerilli), Pterophyllum eimekei
Ecco
Foto di Pterophyllum leopoldi (come un tipo separato di angelfish)

ed ecco una foto Pterophyllum altum (come un tipo separato di scalare)

foto Pterophyllum eimekei (come scalare separato)

Contenuto scalare
Prendendo in considerazione i suddetti esperimenti di allevamento per cento anni, lo scalare si è adattato così tanto alle condizioni dell'acquario che il loro contenuto non pone alcun problema. Forse il principale e il prerequisito per la loro manutenzione è un acquario grande e alto. Come accennato in precedenza, il volume minimo di un acquario per uno scalare dovrebbe essere di 100 litri, ma la sua altezza dovrebbe essere di almeno 45 centimetri. In questo caso, il pesce non è assolutamente importante per lo spessore dell'acquario, al giro, sono abituati a versare condotti stretti, boschetti e fessure. Dalla mia esperienza personale dirò che i pesci angelo sentono bene, sono arrabbiati con una vegetazione a gambo lungo densamente piantata, in cui si sentono a casa in Sud America.
La temperatura ottimale dell'acqua per gli scalari varia da 22-27 ° C. Tuttavia, questi pesci si distinguono per invidiabile resistenza al gelo fino a 16 ° C e resistenza nel calore fino a 35 ° C.
Sono senza pretese e ad altri parametri di acqua può normalmente esistere sia in acqua molto morbida e piuttosto dura. DH ottimale: fino a 10 °, Ph: 6-7,5.
Gli angelfish amano l'acqua pulita, quindi è necessaria la presenza di aerazione e filtrazione nell'acquario. Bisogno settimanale di sostituire l'acqua dell'acquario con quella fresca prima? parte.
Gli angelfish sono pesci molto gerarchici. È meglio tenerli con un gregge, in cui verrà stabilita la propria classifica - domineranno le coppie grandi e forti, e quelle più deboli riceveranno polsini. Tuttavia, tale aggressione intraspecifica non è molto spaventosa, specialmente se hai zonato l'acquario. Per esempio, ho piante d'acquario e decorazioni piantate e disposte in modo che l'acquario possa essere diviso in quattro "stanze adiacenti". Un tale metodo aiuta ad evitare un'eccessiva aggressività e lo stalking dei deboli.

Allevamento, riproduzione e caratteristiche sessuali di scalare

Le differenze di sesso tra maschi e femmine scalari sono debolmente espresse. Possono essere visti solo quando i pesci tagliano la loro età matura a 9-12 mesi di età. Fino a questo punto, quando acquisti animali giovani nel negozio di animali, nessuno ti dirà chi prendi. Al momento dell'acquisto di novellame, i pesci angelo possono essere raccomandati per prendere due grandi individui, molto probabilmente maschi e due piccoli scalari, molto probabilmente saranno ragazze.
Per determinare il sesso dello scalare servono esperienza e pratica. Un acquariofilo a tempo pieno distinguerà un maschio da una femmina in due conti, ma per un principiante sarà un po 'difficile iniziare. Per questo è necessario guardare il tuo scalare.
Di seguito è riportato un elenco di differenze sessuali tipiche tra lo scalare maschile e femminile. Bene, certo la foto!

Il primo segno è il comportamento. I ragazzi si comportano come ragazzi, le ragazze piacciono le ragazze. Ciò è particolarmente evidente quando i pesci angelo sono suddivisi in coppie. La coppia vede immediatamente chi è il maschio e chi è la femmina.
Il secondo segno è la struttura del corpo. Il pesce angelo maschio ha una caratteristica distintiva al 100% - questo è un pomello grasso sulla fronte - una gobba. Le femmine non ce l'hanno. La fronte del maschio è convessa, al contrario viceversa nella femmina. Inoltre, il corpo dello scalare maschile è più potente, la sua schiena ha una pinna più lunga e ci sono delle strisce su di essa (sul retro).
Il terzo segno si manifesta durante il periodo di deposizione delle uova. Il maschio ha un tubo di seme stretto e affilato, mentre lo scalare femminile forma un ovopositore largo e corto.

Ecco una buona foto di uno scalare maschile e femminile

(maschio a sinistra e femmina a destra). Avendo ricevuto una recensione di questo articolo da un esperto in allevamento di pesci. Vitaly ChernyavskyConsidero necessario integrare questa parte dell'articolo con la sua risposta, eccolo qui:
"L'articolo sugli scalari sembrava, per quanto riguarda i segni di differenze tra maschi e femmine, non del tutto corretto.
1) Il comportamento non è un criterio. Ogni tanto due femmine senza un maschio completamente pari (ea loro volta) imitano il comportamento sessuale del maschio.Solo se guardi da vicino, puoi vedere che il "maschio" e la femmina cambieranno posto - e il capriolo (naturalmente non fecondato) sarà messo fuori da ENTRAMBI i pesci.
2) Ci sono maschi senza fronte e femmine con fronte.
3) L'unico criterio chiaro per le differenze di sesso nei pesci adulti è linea della schiena e dell'addome. Nel maschio: la linea della schiena e della pinna dorsale formano un ANGOLO, e l'addome e la pinna anale sono quasi la linea DIRETTA. E nella femmina, al contrario: la linea della schiena e la pinna dorsale formano una linea quasi DIRETTA, e l'addome e la pinna anale sono quasi un ANGOLO diretto. "
Tenendo conto dell'opinione dell'esperto, aggiungo questo disegno che aiuterà a determinare il sesso dello scalare, in base all'angolo delle sue pinne.
!!! ATTENZIONE !!!
Il fatto che su Internet questa figura di un pesce angelo si diffonda ovunque con false informazioni - il maschio e la femmina sono confusi. Questo disegno è tratto dal libro di Ilyin Aquarium Fish Breeding. Quindi là i pesci sono stati impigliati dall'artista.
Bene, su Internet, quelli che scolpiscono questa immagine sui loro siti web ... non si tagliano, dove è la femmina, dove si trova il maschio, ingannando così tutti.
!!! Questa immagine va bene !!! Con contenuti buoni e confortevoli generazione di pesci angelo succede proprio nell'acquario generale. L'impeto per la deposizione delle uova è la sostituzione di acqua dell'acquario con acqua fresca e un aumento della temperatura di 2-4 gradi. Un ruolo molto importante in questo processo è svolto dal substrato per la posa. Spesso gli angelfish preferiscono deporre le uova su una pianta a foglia larga, ma possono gradire altri luoghi: filtro, vetro, muro della grotta, ecc.
Il luogo scelto dai produttori viene accuratamente ripulito da ogni sporcizia, e quindi ne segue la generazione. Nel corso del tempo, la femmina può spazzare circa 500 uova, grandi e anche più fino a 1000.

Foto di uova scalari



Il periodo di incubazione per il caviale è di 2 giorni, durante questo periodo i genitori spremono intensamente il caviale con le pinne e lo puliscono dalle cucciolate, rimuovono il caviale imbiancato. Dopo che le larve si sono schiuse dal polpaccio, i genitori le trasferiscono su un'altra foglia in bocca. Questo viene fatto per una maggiore purezza e l'eliminazione della possibilità di catturare l'infezione dal guscio marcio del vitello.

Foto di larve scalari



Nei 7 giorni successivi, le larve, sotto la supervisione attenta dei genitori, appendono su un pezzo di carta. Quando le larve esauriscono i nutrienti dal sacco vitellino, si trasformano in avannotti. D'ora in poi, dovrebbero iniziare a dare da mangiare.
Il mangime iniziale per giovani scalari dovrebbe essere di alta qualità, vivo e ben lavato. Può consigliare - nauplii, nematodi. Non è desiderabile, ma è possibile nutrire gli avannotti con qualsiasi cibo secco sfilacciato (il numero di avannotti aumenterà con tale alimentazione). Si consiglia inoltre di pulire la vasca di deposizione da residui di cibo e altra sporcizia due volte al giorno.

Foto frittura, giovane scalare


Il processo di cui sopra è un esempio di riferimento di allevamento scalare. Spesso, a causa del vicinato con altri pesci nell'acquario generale, i produttori stressano e friggono anche loro. Certo, questo non porta a nulla di buono. Ci sono stati persino casi in cui i genitori, sotto stress da parte dei loro vicini, mangiavano la loro prole. Inoltre, a causa del fatto che nell'allevamento commerciale del pesce angelo, usano il metodo del jigging del caviale, è ora difficile trovare una coppia in buona fede di produttori che sarebbero in grado di produrre autonomamente prole. Questo è considerato un miracolo.
Con questo in mente, di solito subito dopo la deposizione delle uova, il pesce angelo, con la foglia su cui si trova, viene trapiantato in un altro acquario di 10-20 l. In questo caso, tutte le funzioni genitore sono spostate sulle tue spalle. Proteggendo le uova dalle malattie fungine, il blu di metilene viene aggiunto all'acqua, le uova morte biancastre vengono regolarmente rimosse con una pipetta e uno spruzzatore con un flusso d'acqua aerato molto molto debole viene posto sotto la foglia.
Interessante su scalare
Tendenza alla moda oggi GloFish non passato e scalare
ecco un esempio di una foto di scalare fluorescente



Letteratura e libri consigliati sugli scalari

A. N. Gurzhiy "Skalyarii" 2009 Kochetov Sergey "Skalyarii" 2005

Bel video con scalari









Una selezione di bellissime foto con scalari
















Con chi va avanti lo scalare? Con che pesci vivono i pesci angelo?

Il misterioso mondo dell'acquario attrae molte persone. Che bello dopo il lavoro sedersi e guardare il flusso senza fretta della vita dei suoi abitanti. Per evitare i drammi nelle acque blu, devi considerare attentamente la scelta del pesce, oggi parleremo di chi lo scalare procede.

Caratteristiche del contenuto

Lo scalare non è troppo meticoloso e abbastanza vivibile con molti abitanti sottomarini. Non scavare e non rovinare le piante, come altri ciclidi, in particolare la bellezza cromica. Il terreno non è il suo elemento, lo scalare non lo scaverà e non solleverà le feci. Ma questi pesci sono esigenti sulla composizione chimica, il grado di inquinamento e il livello di ossigeno nell'acqua.

Questo è un pesce della scuola, quindi se decidi di avviarli, prendi più persone contemporaneamente. Uno spesso muore nei primi giorni dopo l'acquisto, come se non si preoccupasse della sua solitudine.

Attrezzatura per l'acquario

Se vuoi mantenere i pesci angelo e diversificare ancora il mondo sottomarino con altri abitanti, allora prenditi cura di un grande acquario. Un volume di 100 litri (o anche meglio di 200) è il minimo richiesto. Una quantità sufficiente di spazio libero assicurerà la coesistenza pacifica con i suoi vicini, mentre una mancanza di spazio provocherà conflitti.

La seconda cosa di cui occuparsi è l'attrezzatura. Una buona filtrazione e aerazione sono necessarie affinché lo scalare si senta normale. Un riscaldatore con un sistema di controllo della temperatura non consentirà forti fluttuazioni, il che è indesiderabile per questi pesci amanti del calore. Inoltre, saranno necessari test per determinare i vari parametri dell'acqua. Quindi, l'acqua troppo dura può portare alla loro morte. Acidità ottimale Ph 6.0. Condizioni favorevoli di temperatura di 25-27 gradi.

Le aree con abbondante vegetazione nell'acquario sono desiderabili, contribuiscono al normale funzionamento dell'ecosistema e forniscono riparo agli avannotti o agli abitanti più piccoli. Quindi, con i requisiti di base di questi ciclidi per l'ambiente capito, ora è necessario scegliere i vicini, che si adattano anche loro, e scoprire con che pesci gli scalari vanno d'accordo.

Buoni rapporti di vicinato

Quando scegli una composizione per il tuo acquario, prima di tutto fai attenzione alle dimensioni del pesce. Scalaria cresce abbastanza e, come ogni ciclide, può assaggiare qualcosa di più piccolo su un dente. Pertanto, è meglio prendere subito tutti gli abitanti degli avannotti piuttosto che condurre i giovani agli individui già adulti. Un altro punto: questi pesci sono molto lenti, e quindi i neon luminosi sono ben co-locati con loro.

Il primo di quelli con cui lo scalare va d'accordo è soms, d'altro canto, nessuno litiga con loro. Ognuno di loro ha la sua area. Qualunque pesce tu abbia portato, ignoreranno completamente la presenza del pesce gatto in basso.

Angelfish e barbe sono spesso raccomandati come vicini ideali. Hanno quasi gli stessi requisiti per temperatura, durezza e acidità. Ma il temperamento è diverso, e gli agili agili sono in grado di lasciare tranquillamente il pesce senza pranzo. Di nuovo, dipende dalla natura del pesce specifico catturato da te. Alcuni vivono molto amichevolmente, ma da qualche parte vengono presi i barbi per guidare i ciclidi.

Un altro win-win è scalare e gurami. Questa composizione sembra molto brillante, tutti i pesci sono piuttosto grandi (il che impone i requisiti appropriati per le dimensioni dell'area dell'acqua). Se prendi la frittura di pesce, i problemi, molto probabilmente, non si presentano. Gli adulti gourami possono a volte scuotere solo le imperfezioni dello scalare con le code e le pinne.

Spesso tra i fan ci sono dispute sul fatto che lo scalare e il guppy andranno d'accordo.
In realtà, questo è davvero fortunato. Le persone amanti della pace sono state catturate da qualcuno e piccoli pesci continuano a nuotare pacificamente, mentre per gli altri i ciclidi hanno rapidamente capito come affrontarli e fare uno spuntino. Se tutti i pesci vengono acquistati in tenera età, l'acquario è grande e ci sono rifugi, quindi, molto probabilmente, la vita passerà pacificamente e con calma.

Acquariofili stagionati enfatizzano il quartiere tranquillo dei pesci angelo e danios e, inoltre, il placio è considerato uno dei più accomodanti. Labo, tetra, discus, swordtail, galli e iris sono anche adatti.

Con chi sistemare lo scalare non dovrebbe

Nonostante appartengano a questa famiglia, vanno d'accordo con altri ciclidi. Spesso i pesci angelo sono più lenti e calmi, e quindi possono soffrire di parenti lontani. Sono incompatibili con il pesce rosso. I grandi predatori, come il piranha, sono destinati solo ai contenuti individuali.

I telescopi non possono essere sistemati insieme alle bellezze piatte, perdendo rapidamente la vista, moriranno. A proposito, non solo i ciclidi amano battere i loro occhi. Se aggiungi all'acquario nuove specie, anche se sei sicuro che siano proprio quelle con cui il pesce angelo va d'accordo, assicurati di osservare da vicino il comportamento del pesce. Se noti comportamenti aggressivi, pinne e code pendenti, allora è meglio evacuare il pesce colpito e dare buone mani.

Selezione di pesce

A proposito del fatto che il pesce angelo è indesiderabile da mantenere con il pesce rosso, abbiamo già detto. Cerchiamo di spiegare: i ciclidi sono termofili, lo stesso, al contrario, come l'acqua fredda. Inoltre, i pesci rossi sono grandi ghiottoni, intasano male l'acquario e amano scavare il terreno, e gli scalari non tollerano l'acqua sporca.

Non tenere insieme i pesci erbivori (tilaria, emigramo, vivipari) e predatori, che includono scalari. Mescolare cibi diversi può influire negativamente sullo stato dell'acqua e sulla salute dei suoi abitanti.

Periodo di riproduzione: come il comportamento dei pesci angelo

Questi sono pesci territoriali e durante la deposizione delle uova, così come la cura della prole, possono inseguire tutti gli altri abitanti dell'acquario. Anche i congeneri durante la divisione in coppia possono cadere duramente. Ci sono diverse vie d'uscita: o piantare una coppia per deporre le uova in un acquario separato, o pianificare la piantagione di grandi cespugli e costruire caverne e ruscelli sul fondo della grotta dove i pesci possono nascondersi l'uno dall'altro.

Va notato che lo scalare maschile di solito è aggressivo in questo momento, specialmente se c'è un altro concorrente nell'acquario. Molte femmine con un maschio saranno molto vivibili. La deposizione delle uova di questi pesci si verifica abbastanza spesso, più volte al mese, il che è un motivo per pensare se sia necessario spostare loro dei vicini o per mantenere un acquario mono-razza più calmo.

Brevi conclusioni

Rispondendo alla domanda su chi lo scalare ottiene, osserviamo i seguenti punti. Dovrebbe essere un pesce che ama il calore, poiché i ciclidi non tollerano temperature inferiori ai 23 gradi. È auspicabile che i vicini non siano troppo piccoli, cioè che i predatori non si adattino alla bocca. L'acquisto di individui troppo grandi e aggressivi è pieno di conseguenze spiacevoli per gli stessi pesci angelo (un esempio può essere astronotus). I pesci dovrebbero essere tolleranti con acqua dolce. Questa condizione non è adatta a tutti: i ciclidi del Malawi cadono automaticamente dalla lista di selezione.

Quali sono i migliori pesciolini al neon?

I neon sono piccoli pesci d'acqua dolce della famiglia Kharatsin. In natura, sono molto attivi e vigorosi, in grado di nascondersi rapidamente dai predatori, manovrando tra le piante spesse. Le dimensioni del corpo raggiungono i 3 cm di lunghezza, l'aspettativa di vita dipende dalla temperatura dell'acqua: da 1,5 anni a 3 anni. Caratteristiche comportamentali: grazie alla loro disposizione pacifica, possono coesistere tra loro in un gregge o con altre specie di pesci. Guppies e neons, petsyli e neons, pesce gatto e neon vanno d'accordo nello stesso acquario. Tale compatibilità è vantaggiosa per gli acquariofili principianti, dal momento che questi tipi di pesci non si danneggeranno a vicenda.


Cos'altro dovrebbe essere considerato in compatibilità? I maschi dei neon sono più chiari rispetto alle femmine, il contrasto delle squame dipende dalla specie. Ma una cosa li accomuna - una striscia orizzontale passa attraverso il corpo, che luccica di "neon" luccicante anche nell'oscurità. Questa caratteristica può essere interessante per i pesci predatori e per coloro che non accolgono i loro vicini più belli. Quindi sistemate uno stormo di neon di 5-7 pesci e più in un ampio serbatoio con rifugi in modo che in caso di attacchi imprevisti, possano nascondersi in tempo.

Regole di insediamento in un acquario comune

I neon sono caratterizzati da un comportamento calmo, e solo durante la stagione riproduttiva diventano eccessivamente attivi e arroganti. Pertanto, scegli come i tuoi vicini di casa che i pesci non sono predatori, ma onnivori o erbivori, equilibrati e poco giocosi. Ci sono un certo numero di regole che sono importanti per garantire che la compatibilità dei neon con altri pesci nell'acquario sia la più efficace.

Guarda la versione di successo dell'acquario generale con i neon.

  1. La compatibilità è possibile tra i pesci che vivono allo stato selvatico in un ambiente simile. I pesci al neon vivono in acqua ad una temperatura di 18-24 ° C, pH 5,5-7,5 pH, durezza 8-20 °. Pertanto, i loro vicini in acquario dovrebbero essere adattati agli stessi parametri.
  2. Il neon non può essere sistemato con grandi predatori che si nutrono esclusivamente di carne e carogne. Altrimenti, i neon amanti della pace diventeranno preda di loro - le pinne possono essere tagliate, come minimo.
  3. Non è possibile accontentarsi del pesce d'acquario generale grande e piccolo, tale incompatibilità può causare gravi stress o perdita di colore del corpo luminoso.
  4. Scegli i vicini, simili nel temperamento. I pesci piccoli e agili si sentiranno a proprio agio in compagnia di pesci calmi e non veloci. A cosa serve? Il fatto è che l'attività del pesce può causare fluttuazioni nell'acqua, che può portare a stress.
  5. I neot sono pesci istruiti, non solitari. Si sentono bene in compagnia della stessa famiglia, il pesce da solo non vivrà a lungo.


  6. Una nicchia territoriale dovrebbe essere installata nell'acquario. Cioè, tutti i tipi di pesci dovrebbero nuotare in certi strati d'acqua - in basso, in mezzo o in alto. Quindi non interferiranno l'uno con l'altro. I neoni, come il corridoio del somiki, nuotano nello strato inferiore dell'ambiente acquatico.
  7. I neon amano le piante non come una prelibatezza, ma come scenario o rifugio, tra cui nuotare o nascondersi. Se altri pesci d'acquario rosicchiano foglie, o sono soggetti a tali sabotaggi, i neon possono soffrire molto.
  8. Durante tutte le malattie, il pesce deve essere trattato e i metodi di trattamento potrebbero non essere gli stessi per tutti i pesci. Alcuni tollerano il trattamento con sale, rame e altri - no. I neone non sono particolarmente sensibili ai farmaci a base di rame. Pertanto, i loro vicini possono diventare pesci con la stessa portabilità. Quindi il trattamento può avvenire nell'acquario generale.

Con chi i neoni possono e non possono andare d'accordo

Neon nuotano bene nello stagno di casa con pesci d'acquario: Pecora (pesciolino, spade, molly, placche), pesce gatto chiazzato, panda, tetra, daniel, labo, rasta, minori, gorami, iris, pulcheras, minori, giacinti, maglioni, pulci, minorenni, marines, maglioni, minori, gourami, iris, pulcheras, minori e pesci. Considerare la compatibilità con alcuni pesci in modo più dettagliato.

Guarda quanto bene lo scalare e i neon vanno d'accordo in un acquario.

I corridoi del Somiki sono eccellenti vicini per i piccoli haracin, vivono insieme negli strati inferiori dell'acquario e raccolgono i resti di cibo non consumato. I corridoi sono pesci innocui, anche piccoli e pacifici, amano guardare i loro vicini senza danneggiarli.

Rasbory - può fare una neon eccellente compagnia. Tra questi: rasbory, boraras, microassemblies e trigonustigma, alcuni dei quali appartengono alla famiglia Karpovye.

I pesci della famiglia Petsilievye (guppy, molly, portatori di spada, petsilia) - convivono pacificamente con haracin. Anche le swordtails hanno dimensioni corporee ridotte, ma i maschi possono essere eccessivamente attivi. Va tenuto presente che più di due maschi a coda di rondine a volte perseguono i vicini più piccoli, specialmente durante il periodo di deposizione delle uova. Con un'alimentazione insufficiente, nello stretto e piccolo spazio dove nuotare, le spade diventano insopportabili. Affinché questi pesci non terrorizzino i piccoli neon, l'acquario dovrebbe essere spazioso, con un numero sufficiente di piante e rifugi.


I neon sono scarsamente compatibili con tali pesci:

  1. Grandi pesci gatto, ciclidi, barbe, astronotus, galletti, carpe koi - coloro che vivono in acque fredde, o hanno un comportamento predatore e aggressivo.
  2. Pesci rossi: vivono in acqua fredda e sono aggressivi verso i pesci luminosi e la loro prole.
  3. Angelfish - può vivere con i neon solo a condizione che tutti siano cresciuti con l'età degli animali giovani. Ma lo scalar straniero al neon sarà percepito come cibo. Anche durante la stagione degli amori, lo scalare sarà aggressivamente inclinato verso tutti, compresi questi piccoli pesci.

Con chi vanno i pappagalli?

Pesce pappagallo o pappagallo rosso (pappagallo rosso) - un rappresentante della famiglia Cichlow. È un ibrido di pesci d'acquario, che è apparso come risultato della selezione di due rappresentanti di Ciclidi. Nel 1991, il pesce divenne di proprietà dei primi acquari. La sua produzione è aumentata, con il tempo ha ricevuto il nome di "pappagallo rosso".

La storia della creazione di un ibrido attentamente classificato, tuttavia, si applica a molti pesci, allevati artificialmente. C'è una versione che il pappagallo rosso è un discendente di diversi Cichlovas sudamericani, come risultato del triplo incrocio. Gli allevatori asiatici proteggono rigorosamente il diritto al mantenimento di questo pesce. Il pappagallo rosso può incrociarsi e portare la prole, ma pochissime persone sono riuscite a vedere le loro uova.

Il pesce pappagallo dell'acquario ha un colore del corpo insolito. Grazie a lui, è popolare tra allevatori e amanti. Tutti i negozi di animali e acquari del mondo non si negano il piacere di sistemare questa meravigliosa creatura. In Russia, un pappagallo rosso è apparso negli anni '90 del XX secolo.


Caratteristiche principali

Il pappagallo rosso è uno dei tsikhlovyh più popolari. Perché ha ottenuto questo nome è sconosciuto.Molto probabilmente, un nome simile è apparso a causa della forma insolita della testa, simile al becco di un pappagallo ea causa del colore brillante del corpo. Come progenie ibrida, ha una certa deviazione anatomica - apre la bocca verticalmente solo con una piccola angolazione, quindi il cibo che afferra a volte causa difficoltà.

La colorazione del pesce è artificiale, sebbene i venditori non siano sempre pronti ad ammetterlo. Come funziona la saturazione del colore, nessuno dice. Si dice che gli allevatori occidentali raccomandino di vietarne la produzione. Nonostante tutti i divieti e i pregiudizi, questa creatura è stata amata da molti proprietari di acquari.

Guarda come un pappagallo nuota in un acquario.

Il pappagallo rosso è una creatura pacifica e senza pretese. In un acquario, può crescere fino a 15 cm di lunghezza e un acquariofilo principiante può tenerlo separato da tutti gli altri pesci, così come con altri pesci. Sebbene sia un bambino "artificiale", anche un tale pesce ha una buona salute, una forte resistenza e vigore. In cattività vive 10 anni.

Quando acquisti pesci pappagallo, puoi scegliere qualsiasi colore del corpo: rosso, viola, giallo, blu, verde o arancione. A volte ci sono colori "esotici" che ricordano il colore di tsihlazom e cancro. Con l'età, il colore dei pappagalli svanisce, quindi è necessario aggiungere cibo con la cheratina alla dieta, contribuendo alla saturazione del colore del corpo.


Come mantenere i pappagalli rossi in un acquario

Il pesce pappagallo dell'acquario può vivere in un serbatoio d'acqua, sia separatamente che con altri pesci. La compatibilità con il resto del mondo sottomarino è stata studiata in dettaglio, quindi dovresti ricordare solo i parametri generali dell'acqua per tutti, le condizioni di alimentazione e l'elenco dei pesci con cui coesisterà pacificamente.

I pappagalli rossi sono pesci divertenti, giocosi, in movimento, ci dovrebbe essere abbastanza spazio nella dimora per il movimento. Scegli un acquario di almeno 200 litri per un individuo. Se hai intenzione di spingere i vicini a loro, allora puoi scegliere un contenitore con un volume di 800 litri. Crea un sottocorrente, è familiare a tutti i tsikhlovyh.

I parametri dell'acqua per tutti i residenti dell'acquario generale devono essere i seguenti: temperatura 22-26 gradi, acidità 6,5-7,6 pH, dH 6-15. L'acqua è raccomandata per saturare con l'ossigeno, l'aerazione è importante. Sostituire ½ parte di acqua con acqua dolce settimanale. Il pappagallo rosso deve vivere in un acquario spazioso, a causa della sua capacità di saltare, può inavvertitamente saltare fuori dall'acqua, chiudere il serbatoio con un coperchio.

Le piante acquatiche non sono richieste in grandi quantità, ma se lo sono, tieni presente che molti nidi contorti appariranno nell'acqua.

Consulta le raccomandazioni sulla compatibilità dei pappagalli con altri pesci.

Lanciato un adulto in un serbatoio d'acqua preparato, si nasconderà per paura in un rifugio per diverse settimane e alla fine si abituerà alla nuova casa e ai vicini. È curioso che i giovani pesci si adattino male ai pappagalli, con i quali non cresce insieme. Immediatamente 4-6 avannotti che sono già "familiari".

A causa della natura calma del pesce può vivere in acqua con pesce medio. La compatibilità è probabile con i predatori e le specie amanti della pace.

È meglio non accontentarsi di piccole specie (guppies, neons, microassemblies, danios, pesce gatto): il pappagallo rosso le inghiottirà. Raccomandazioni per la stabilizzazione dei pappagalli con altri pesci nel vivaio comune:

  1. I migliori vicini per i pesci pappagallo sono labo, arovanas, coltelli neri, ciclidi sudamericani, pesce gatto medio, grandi barbe, pesci della famiglia Kharatsin.
  2. Non spostarli con pesci che richiedono costantemente riparo.
  3. Sposta con loro pesci attivi e veloci.
  4. Non spostare gamberetti e piccoli crostacei con loro.
  5. Rifugi ottimali per tutti i pesci in un contenitore comune: grandi grotte di cocco, alghe dense, ciottoli medi e caverne di pietra.
  6. Al fine di evitare la malattia di tutti i pesci, mantenere costantemente la purezza dell'acquario e monitorare i parametri dell'acqua.
  7. Il pappagallo rosso nuota negli strati più bassi dell'acqua, durante il periodo di deposizione i maschi diventano più aggressivi, quindi scegli il pesce che nuota negli strati superiori dell'acquario come conviventi.
  8. Non sistemare le lumache con loro - rosicchiano il guscio, inghiottendo i frammenti.

Cosa nutrire i pappagalli

I pappagalli rossi sono pesci molto voraci, mangiano quasi tutto ciò che il proprietario darà. I piccoli pesci vengono inghiottiti, le alghe rosicchiano ... Cosa mangiare per soddisfare il loro appetito? Vivere in un carro armato con il pesce, immediatamente portato via da quei cibi. Cibo ideale: bloodworm, koretra, carne, palline galleggianti, pesce e gamberetti.

I negozi di animali vendono mangimi per ciclidi, il cibo vivo può essere alternato con esso. A causa dell'eccesso di cibo eccessivo, l'animale potrebbe morire, quindi alimentarlo in porzioni moderate.


Compatibilità scalare

Le controversie continuano fino ad oggi per quanto riguarda la compatibilità dei pappagalli con gli scalari, poiché ci sono stati casi di attacchi a questi pesci e coesistenza pacifica. Gli angelfiani preferiscono nascondersi nelle alghe e i pappagalli amano sentire i loro piatti, danneggiando inavvertitamente il pesce. Una volta "assaggiato" dallo scalare, questa creatura non si fermerà e toccherà il resto.

Ci sono stati esempi quando i pappagalli sono andati d'accordo nella ridistribuzione di un "appartamento comune", ma il suo volume dovrebbe essere di almeno 200 litri. Durante la deposizione dei pesci, i pappagalli guidano i pesci angelo nell'angolo più lontano, tenendoli lì. Poiché i pesci angelo sono lenti, i pappagalli possono mordere le pinne. Se non hai altra scelta che sistemarli insieme, allora costruisci rifugi confortevoli per tutti.

Per i pappagalli si adattano velocemente al pesce, dimensioni simili. Se segui tutti i consigli, il tuo acquario si trasformerà in un asilo nido amichevole, la vita in cui diventerà un vero idillio per ogni pesce.

Vedi anche: Ciclidi: regole di conservazione negli acquari domestici

Con chi lanciare i guppy nell'acquario generale?

Difficilmente c'è una persona, anche molto lontana dagli acquariofili, che non vorrebbe sapere dei guppy. Questi piccoli pesci luminosi sono in grado di incantare assolutamente tutti coloro che solo una volta guardano le loro penne, i loro granelli, le loro squame tremolanti. Snelle, ariose, lampeggiano nell'acqua come farfalle! Ma i begli uomini sono attraenti non solo per gli intenditori della bellezza, ma anche per i vicini dell'acquario, che possono prendersi cura di loro come una deliziosa cena. Per evitare inutili sacrifici, è necessario osservare alcune regole per la selezione degli animali domestici, tenendo conto della loro compatibilità.

Sulla compatibilità del pesce d'acquario

Sistemare un acquario è un compito impegnativo e scrupoloso. Richiede conoscenze teoriche. I pesci possono avere compatibilità completa o relativa ed essere completamente incompatibili.


Molto probabilmente, rappresentanti della stessa famiglia, distaccamento, sottordine, aventi le stesse dimensioni e condizioni di detenzione possono andare d'accordo. Il buon senso non permetterà agli abitanti delle acque più fredde di stabilirsi in condizioni tropicali. Le grandi specie predatorie possono causare gravi danni agli abitanti delle acque in miniatura. Ma ci sono eccezioni in ogni regola, che è confermata dagli acquariofili esperti. Ci sono molti casi in cui i pesci amanti della pace hanno convissuto con feroci predatori per molto tempo. Allo stesso tempo, spesso nascono guerre senza fondamento tra i pesci calmi.

Se non sei ancora sicuro che gli abitanti dell'acqua siano compatibili, puoi sempre usare tavoli speciali. Contengono informazioni che dissipano i tuoi dubbi e ti impediscono di commettere errori irreparabili.

Guarda l'acquario con guppies, lyalius, neon e pesce gatto.

Descrizione di Guppy

Cosa è necessario sapere sui rappresentanti delle specie per la scelta corretta dei vicini per loro? La specie di guppy appartiene al genere della famiglia dell'intestino del kilizuboobraznye ordine petsilievy. Il pesce è viviparo Le dimensioni di un maschio vanno da una volta e mezzo a quattro centimetri, le femmine - da tre a sette. L'aspettativa di vita è di circa due anni e mezzo. Il colore è vario: monofonico, multicolore, maculato, a righe. Esistono diverse dozzine di moduli di selezione. Molti di loro hanno code di streaming a forma di ventaglio. I Guppy vivono in gruppi che vanno da una coppia all'ammontare che può essere messo in un acquario. Vivono negli strati superiori dell'acqua. Sono molto attivi, possono saltare fuori, quindi è meglio avere una copertura speciale.

Parametri favorevoli alla conservazione del pesce:

  • volume d'acqua da 30 l;
  • temperatura + 24-26 ° C;
  • rigidità dH 10-25 °;
  • acidità: pH 7.

Loro, come tutti gli abitanti degli stagni domestici, hanno bisogno di luce, aerazione, depurazione delle acque per filtrazione e sostituzione settimanale della sua parte.

Quartiere di Petsilium

Come accennato in precedenza, i rappresentanti della stessa famiglia possono essere tenuti nello stesso acquario. Sono completamente compatibili. È sicuro popolare i guppy con tutti i loro fratelli pecillium senza paura per la loro salute. Inoltre, le condizioni di esistenza di questi pesci sono simili.

La famiglia Petsilievyh o gambusiyevy include:

  • alfaro turchese;
  • Sineglazka;
  • guppies;
  • Limia;
  • Spadaccino;
  • Molly;
  • platies.


Abitanti di fondo

I vicini che raramente si incroceranno saranno inoffensivi l'uno con l'altro. I somici passano la maggior parte del loro tempo in fondo, sono attivi di notte. I pesciolini dell'acquario, al contrario, amano la luce, quindi occupano gli strati superiori e intermedi dell'acqua. Quindi, la questione della divisione del territorio scompare. Forse non sanno nemmeno che vivono nello stesso bacino. Questo garantisce la compatibilità. Oltre a piccoli pesci gatto, su questa base, puoi scegliere di combattere i vicini, coltello da pesce.

Ammira il bellissimo e grande acquario comune.

predatori

Pesci predatori come scalari africani, pesci rossi, discus, astronotus, ciclidi possono non solo danneggiare le lussuose code di bambini indifesi, ma anche distruggere la loro prole. Per motivi di sicurezza, gli adulti non dovrebbero essere sistemati in un singolo acquario. Ma mentre gli scalari sono allo stadio della maturazione, potrebbero essere in compagnia dei greggi guppy.

Altri vicini

L'esperienza a lungo termine, anche secolare, di studiare la natura, le caratteristiche dell'attività della vita del pesce in cattività ha fornito informazioni moderne sull'avkvariumistam che aiuteranno a determinare la compatibilità del pesce. Utilizzando i dati verificati, puoi senza dubbio organizzare la sistemazione di gupeshek con i seguenti tipi:

  • i maschi;
  • zebrafish;
  • Botia;
  • Donaciinae;
  • rasbora;
  • tetra.

Hanno relativa compatibilità con barbe, gurami, anguille, labo. Molto probabilmente, gli animali domestici faranno amicizia se trascorreranno insieme il tempo della crescita.


L'acquario in cui il pesce convive con altre creature ugualmente belle sembra piuttosto insolito. Un esempio sono i gamberetti. Sono senza pretese, pacifici, inoltre apportano enormi benefici: mangiano il cibo avanzato, contribuendo a mantenere la pulizia. Ci sono molti gamberi, di colore diverso: fiocco di neve, vetro, arlecchino, cardinale, ape e altri. Faranno da complemento al mondo colorato creato da piccoli pesci.

Come ogni hobby, l'acquarismo è un campo di sperimentazione. Né l'autore dell'enciclopedia, né un dilettante esperto possono rispondere inequivocabilmente se i guppy vanno d'accordo con altri pesci. La compatibilità è un concetto relativo. Dopotutto, anche un piccolo pesce carino può mostrare il suo carattere e organizzare una ribellione contro gli stessi pacifici vicini pacifici. Quindi, tenere un acquario pieno di una specie o combinarlo con altri è una domanda profondamente individuale.

È possibile contenere pesci angelo con pesci rossi? se no, perché?

Konstantin Bogdanov

Puoi. Ma non ne uscirà nulla di buono. Sarà cattivo e pesce rosso, sarà cattivo e scalare.
Questi pesci hanno condizioni di esistenza completamente diverse. I pesci rossi sono pesci d'acqua fredda (è solo una carpa umana), vivono a temperature comprese tra 18 e 24 gradi, a temperature più alte, naturalmente vivono anche, ma la loro vita in questo modo è notevolmente ridotta, sono spesso suscettibili alle malattie.
Gli scaligeri sono abitanti dei tropici - preferiscono un contenuto di 25-27 gradi, a temperature più basse sono malati e si sviluppano male.
Oltre a questi motivi, ci sono anche molti motivi per cui i normali acquariofili che si sono presi la briga di fare almeno una domanda sulla compatibilità di questi pesci non li tengono mai insieme.
Vedi la tabella di compatibilità dei pesci.

Ryzhkova Natalia

Beh, in generale, una volta alla volta non è necessario.
Succede che l'anima vive nell'anima, e capita che queste creature (come già scritto) possano mordere le pinne e la coda, sfortunatamente per gli scalari finirà nella morte.
Ho avuto la mia esperienza, ho avuto un po 'd'oro e pesci angelo, quindi ecco uno d'oro che li ha davvero amati di mordere la coda, e il secondo non si è nemmeno adattato. Dovevo andare in un altro acquario.
Forse nel pesce rosso dipende dal sesso, forse dalle mogli. morso e marito. No, e forse viceversa. Hai solo bisogno di leggere su Internet, su siti che riguardano completamente il pesce.

Goldfish orande e pesci angelo nell'acquario

Il mio acquario è il mio pesce angelo e il mio pesce rosso preferiti

Guarda il video: Guppy-e compagni d'acquarioitalian (Agosto 2021).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send