Domande

Istruzioni su come prendersi cura del pesce

Pin
Send
Share
Send
Send


ABC cura per pesci d'acquario

Tutti gli acquariofili, sia principianti che esperti, è importante sapere come prendersi cura correttamente del pesce d'acquario. Infatti, la loro cura inizia con l'acquisto di un acquario, a causa della sua forma, dimensione, materiale dipende da quanto sarà confortevole la vita degli animali domestici. Aquascape, alimentazione, compatibilità con altri organismi acquatici sono anche condizioni importanti per la vita armoniosa del pesce. Per garantire la corretta cura del pesce a casa, è necessario familiarizzare con alcune regole.

Arrangiamento acquario

Per scegliere l'acquario giusto per il pesce, prendere in considerazione i seguenti consigli:

  1. In una vasca spaziosa, la cura dei pesci sarà più facile. I prodotti della loro attività vitale in un acquario vicino si decompongono rapidamente, avvelenando l'acqua. In un serbatoio spazioso più acqua che sarà mescolata. La pulizia può essere eseguita meno frequentemente.
  2. La dimensione del serbatoio dipende dal tipo di pesce e dalla loro dimensione. Prima di acquistare un acquario, dovresti sapere quali animali verranno sistemati lì. I pesci grandi e gregari richiedono una grande quantità di spazio per nuotare. A 5 centimetri il pesce ha bisogno di 10 litri d'acqua.
  3. L'attenzione dovrebbe essere pagata ad aquascape. Questo rifugio sotto forma di grotte, talpe, vasi di terracotta, tubi, rocce, ostacoli e piante. I pesci con gli occhi sporgenti non hanno bisogno di molto scenario a causa della minaccia di lesioni.

  4. La forma del serbatoio dovrebbe essere rettangolare. Questo acquario è più facile da pulire a casa.
  5. Terra, piante, ostacoli, rocce e pietre devono essere selezionati correttamente. Possono fornire la somiglianza di un biotopo naturale, ma la condizione principale è il suo utilizzo. Sculture di pietra, il terreno non dovrebbe essere tossico, o modificare i parametri dell'ambiente acquatico (acidità, durezza). Inoltre, tutto ciò che verrà inserito nel serbatoio deve essere trattato con acqua bollente, soluzioni speciali. È desiderabile far bollire il terreno, o tagliare in un forno a una temperatura di 200-300 ° C. Le piante dovrebbero essere accuratamente risciacquate sotto l'acqua corrente. La disposizione compatta delle decorazioni in acquario faciliterà la cura di loro.
  6. Posare il terreno in diversi strati, piantarlo in esso. Posiziona ostacoli, rocce. Installare un sistema di riscaldamento ad acqua, filtro, compressore, termometro acqua, illuminazione. Fai attenzione quando lavori con l'attrezzatura. La luce non dovrebbe riscaldare troppo l'acqua in modo che le piante non siano danneggiate e il pesce non peggiori. Per ricreare visivamente il mondo sottomarino, un film decorativo può essere incollato alla parete posteriore dell'acquario.

Guarda come posare il terreno nell'acquario.

Selezione di pesce

Istruzioni per la scelta del pesce d'acquario:

  1. Scegli gli animali in base alla tua esperienza nel settore dell'acquario. Certo, per i principianti è meglio scegliere piccoli e senza pretese nel mantenere il pesce, per il quale la cura è semplice. Impara in anticipo lo stile di vita della specie, le sue abitudini di gusto.
  2. Scopri a quali parametri l'acqua può contenere un pesce, quale alimento deve essere nutrito e quante volte al giorno.
  3. Scegli i tuoi vicini dell'acquario correttamente. È impossibile accontentare pesci predatori ed erbivori, specialmente specie grandi e piccole. La sproporzione diventa la causa del consumo di alcuni pesci da parte di altri.

    Guarda il video con le regole di compatibilità del pesce d'acquario.

  4. Ci sono specie di pesci che scolarizzano, questi sono piccoli idroboti che si sentono a proprio agio in compagnia dei loro parenti. Una grande scuola di pesci non aggressivi non mostra aggressività verso i vicini.
  5. Alcuni pesci sono adatti solo per acquariofili con esperienza. È importante che la cura degli animali domestici non ti annoia, perché richiedono tempo.
  6. Quando acquisti pesce, presta attenzione al loro aspetto e comportamento. Non dovrebbero essere sbiaditi, scaglie screpolate, pinne dovrebbero essere a posto. Il pesce selezionato deve nuotare attivamente, non essere costantemente in basso. Scegli pesci giovani se vuoi allevarli in futuro. Verificare con il venditore il regime di alimentazione.

Alimentazione corretta

L'alimentazione costante e variata costituisce anche la giusta cura per gli animali acquatici. Si consiglia di dare cibo 2 volte al giorno, allo stesso tempo. Alcune specie possono alla fine prendere il cibo dalle mani, ma le mani devono essere pulite, senza sangue e odori. I pesci possono vedere o sentire bussare al vetro, nuotare fuori dai rifugi in previsione dell'alimentazione. Gli animali possono diventare così abituati al regime che iniziano a prepararsi per il pasto allo stesso tempo. Il pesce non può essere sovralimentato, è pieno di problemi di salute. Piccole porzioni che si mangiano in 3-5 minuti saranno sufficienti.

Istruzioni per l'alimentazione:

  1. La dieta è varia. I pesci erbivori richiedono un costante rifornimento di mangimi vegetali con fibre, pesci onnivori e predatori - in alimenti a base di carne, ricchi di proteine. Si consiglia di combinare tutti i tipi di mangime: vivo, congelato, secco, artificiale. Il cibo vivo è meglio congelato, in modo da non infettare l'infezione dell'acqua. Questo vale per i bloodworms, tuberi, daphnia, corets e altri mangimi. Alcuni pesci amano i cosiddetti "cocktail" che possono essere preparati in cucina. I frutti di mare surgelati, le verdure passano attraverso un tritacarne, si formano sotto forma di cerchi e messi nel congelatore.

  2. L'eccesso di cibo accorcia la vita dei pesci o provoca il gonfiore. Una volta alla settimana dovresti organizzare una giornata di digiuno per i tuoi animali domestici e non dar loro da mangiare. Puoi dare da mangiare alle 12:00 e alle 18:00 o in un altro momento della giornata. Di notte, è meglio non nutrirsi. Presta attenzione al comportamento: se non mangia, le porzioni possono essere ridotte o alimentate una volta al giorno.

Nozioni di base sulla cura dei pesci

La cura per gli animali domestici deve essere costante e di qualità. La pulizia è una garanzia di salute e di vita spensierata, sia per il proprietario che per l'animale domestico. Istruzioni per la cura di un acquario con pesci:

  1. Regolare regolarmente i cambi d'acqua su fresco e pulito. È facile ottenere una tale quantità d'acqua: comporre la quantità richiesta da sotto il rubinetto nel contenitore di vetro, lasciare per 2-4 giorni, portare ai parametri richiesti (controllare con gli indicatori). Quindi versare nel serbatoio. In un acquario di 200 litri, è necessario sostituire il 20% dell'acqua, in uno da 100 litri, è possibile sostituire il 30% dell'acqua. La procedura deve essere ripetuta una volta alla settimana.
  2. Sifonare costantemente il fondo dell'imbuto del serbatoio, rimuovendo i residui di cibo non consumato. Non spegnere il compressore con aerazione, filtro, riscaldamento senza particolari esigenze.

  3. Ogni giorno, guarda gli animali domestici - il loro aspetto, il loro comportamento. Se noti una modifica, prepara un serbatoio di quarantena. Forse il pesce è malato e ha bisogno di cure speciali.
  4. Si dovrebbe avere un raschietto per il vetro dell'acquario, che pulisce perfettamente le superfici dure dalle incrostazioni di alghe. Le pietre e gli ostacoli possono essere puliti con un pennello. Se le superfici non vengono pulite in modo tempestivo, l'equilibrio biologico sarà disturbato, il che influenzerà il benessere del pesce.

Regole generali per la conservazione dei pesci d'acquario

Prendersi cura del pesce in un acquario è un must per ogni acquariofilo. Mantenere il pesce richiede un approccio responsabile e, con un trattamento adeguato dei loro animali domestici, porterà molti benefici. Si ritiene che l'acquario sia utile per la casa, aiuta a far fronte allo stress. I piccoli pesci hanno un effetto benefico sulle emozioni di adulti e bambini, coltivano un senso di responsabilità in una persona. Come mantenere correttamente il pesce e prendersi cura di loro?

Posto per un acquario e una selezione di pesci

Per cominciare, pensa attentamente a dove metti l'acquario di casa, dove vivrà il pesce. La scelta della forma e delle dimensioni del serbatoio dipende dalla posizione. Si considera che il mantenimento di un acquario spazioso non richiede molto tempo per la pulizia. Prendersi cura di lui è molto più facile che piccolo. Un grande serbatoio può contenere un gran numero di pesci diversi che sono compatibili tra loro. Inoltre, non dimenticare i dispositivi, senza i quali il funzionamento di un moderno serbatoio è impossibile. Compressori, filtri, dispositivi di illuminazione, decorazioni garantiranno la massima qualità.

Un altro problema che preoccupa gli acquariofili: la scelta degli animali domestici. Per i principianti, sono adatti pesci piccoli e senza pretese che possono sopravvivere ai piccoli errori dell'ospite. Contrariamente alla credenza popolare, il pesce rosso ei galletti non sono pesci facili da tenere. Dovranno passare più tempo con loro. I pesci rossi lasciano molti rifiuti e devi pulire più spesso nell'acquario. I maschi sono sensibili alle variazioni dei parametri dell'acqua e delle infezioni.

Guppies - uno dei pesci più senza pretese, appartiene alla famiglia Petsiliye. Hanno una coda luminosa, come l'intero colore del corpo. La taglia delle femmine è di 6 cm di lunghezza, i maschi sono di 3-4 cm. Questi sono pesci d'acquario erbivori, che devono essere mangiati più verdi. Amano l'acqua pulita e ossigenata. Un altro pesce senza pretese - sono i ciclidi. Ci sono specie africane e sudamericane. Per i principianti, i pesci tsikhlovye onnivori ed erbivori sono adatti. Le specie predatorie sono incompatibili con altri pesci e sono piuttosto pericolose. Altri tipi sono molto amichevoli e intelligenti, possono vivere da soli o in coppia.

Guarda come mantenere e prendersi cura di cyclose con punta nera.

Parametri dell'ambiente acquatico

La completa manutenzione e cura del pesce è impossibile senza mantenere i parametri dell'ambiente acquatico. Installare un termometro ad acqua per l'acquario per conoscere le variazioni della temperatura dell'acqua. Come è noto, esistono specie ittiche amanti del calore e del freddo. Alcuni possono sopravvivere a temperature superiori ai 22 gradi Celsius, per altri questa temperatura è pericolosa. È possibile accendere il riscaldatore dell'acquario, portando la temperatura al livello ottimale. Se l'acqua è surriscaldata, spegnere il dispositivo. Controllare quotidianamente le condizioni del filtro e pulirlo se è sporco. Controllare il compressore in tempo.

Tutti i pesci d'acquario preferiscono vivere in un ambiente costante, dove non c'è differenza di temperatura e livello d'acqua. Preparare in anticipo l'acqua separata per aggiungerla all'acquario se necessario. Non mettere in acquario oggetti estranei, in particolare metallo. Possono spaventare gli animali domestici o rilasciare sostanze tossiche nell'acqua. I pesci non tollerano il fumo di tabacco, quindi in una stanza dove c'è un carro armato con creature viventi, non puoi fumare.

Se l'acqua diventa torbida, non emettere l'allarme. L'annebbiamento dell'acqua può causare l'insorgere di batteri benefici, il rilascio di corpi estranei nell'acqua o la decomposizione di cibo secco. Le escrezioni di pesce in grandi quantità propagano anche materia organica, che è favorevole per la crescita dei batteri. Provvedere tempestivamente agli animali domestici: pulire il fondo dell'acquario con un sifone, monitorare le condizioni del filtro.

Alimentazione, illuminazione, cambio d'acqua

L'alimentazione è un aspetto importante, senza il quale la cura del pesce è impossibile. Nutrire gli animali domestici dovrebbe essere 1-2 volte al giorno, e una volta alla settimana organizzare una giornata di digiuno senza cibo. Malkov ha bisogno di nutrirsi più spesso - 4-5 volte al giorno. La quantità di mangime dipende dal tipo. Il pesce grosso dovrebbe ottenere più mangime, piccolo - meno. Per 2-3 minuti, gli animali domestici dovrebbero mangiare tutta la quantità di mangime ricevuta. La sovralimentazione è dannosa per l'apparato digerente.

Guarda come nutrire correttamente pesci d'acquario con pesci secchi.

Quali mangimi preferiscono i pesci d'acquario? Specie d'acqua dolce senza pretese. Per fornire loro un'assistenza tempestiva, non dare molto cibo, altrimenti ci saranno anche molti rifiuti. Il cibo vivo in forma congelata, secco può essere dato in determinate proporzioni. I mangimi secchi sono fatti sulla base di crostacei dafnia. Il cibo vivo è solitamente catturato in corpi idrici naturali: è un bloodworm, un tubule, un corret. Assicurati che i pesci che vivono negli strati superiori dell'acqua non prendano tutto il cibo da quelli che nuotano sul fondo.

Illuminazione - un altro dettaglio necessario, che fornisce la cura completa per il pesce. Molti organismi acquatici non necessitano di un'illuminazione supplementare, hanno bisogno di luce diurna e luce interna sufficienti. Tuttavia, alcune necessità e luci notturne da lampade LB. La potenza di retroilluminazione ottimale è di 0,5 watt per litro di acqua. Considerare anche la profondità del serbatoio, la sua area, la natura del pesce e delle piante. I residenti delle profondità non amano molto una grande quantità di luce diffusa.

Quando l'acqua evapora e diventa inquinata, periodicamente deve essere riempita. Solitamente viene aggiunto un terzo del volume totale di acqua. I parametri dell'acqua dovrebbero essere simili all'acqua nell'acquario. Cambiamenti nella composizione dell'effetto dannoso sulla salute degli animali domestici (è importante conoscere la temperatura dell'acqua, la composizione del sale, la composizione del gas).

La sostituzione completa dell'acqua è fatta in casi estremi - se tutti i pesci nell'acquario sono morti a causa di un focolaio della malattia, se il muco fungino è apparso nell'acquario, l'acqua fiorisce rapidamente, il suolo è fortemente inquinato. Ma le piante vengono rapidamente danneggiate dalla completa sostituzione dell'acqua - si scoloriscono, le foglie cadono. Se si mantiene un costante equilibrio biologico all'interno del mini-ecosistema, allora tutti gli abitanti dell'acquario saranno in buona salute. Gli elettrodomestici e le condizioni di vita opportunamente selezionati garantiranno vita e cura di qualità.

Come prendersi cura del pesce in un acquario :: pesci d'acquario e cura per loro :: pesci d'acquario

Come prendersi cura del pesce in un acquario

La necessità di una cura attenta e sistematica dell'acquario e del pesce che vi vive è ovvia: nutrire gli animali, cambiare periodicamente l'acqua, pulire l'acquario, ispezionarlo e controllare il funzionamento dell'attrezzatura necessaria per mantenere il pesce nell'acqua. Ma non è tutto!

La domanda "apre un negozio di animali, gli affari non vanno, cosa fare?" - 2 risposte

istruzione

1. Pesce rosso
Uno dei pesci d'acquario più popolari è il pesce d'oro. A prima vista può sembrare che questi pesci siano senza pretese nelle cure, ma non lo è. Se la cura di loro è inadeguata, allora vivranno solo 3-4 giorni. Poiché il pesce rosso cresce in lunghezza fino a 15 cm, l'acquario deve essere selezionato in modo appropriato: la sua capacità deve essere di almeno 50 litri per pesce. Per il corretto mantenimento di questi animali è necessario un terreno appropriato: il fatto è che questi pesci amano semplicemente frugare nel terreno. Le piante per un acquario di questo tipo devono raccogliere foglie grandi, ma è necessario essere preparati al fatto che i pesci esotici li rovinano rapidamente con le loro feci. L'acquario stesso dovrebbe essere spazioso, luminoso. Non dimenticare la copertura e il filtro appropriati. I pesci rossi sono creature gentili, quindi dovresti evitare le conchiglie con i lati affilati.

2. Guppy
Questi pesci non causeranno molti problemi nel loro contenuto - non sono schizzinosi. I guppy vivono e si riproducono a una temperatura dell'acqua di + 20-25 ° C, ma possono sentirsi bene anche a + 18 ° C. Affinché il pesce non perda il loro colore, è necessario mettere l'acquario in modo che durante il giorno e la sera la luce del sole cada su di esso. Va tenuto presente che ai guppy non piace l'acqua inquinata, preferendo che la sua sostituzione sia parziale. I Guppy vanno facilmente d'accordo con altri pesci non predatori, preferendo lo strato superiore dello spazio acquatico. Questi pesci nuotano in stormi uno dopo l'altro. Il cibo per queste graziose creature è la dafnia secca, in quanto non sono schizzinosi sul cibo. Per mantenere l'acquario adatto ai guppy in 50 litri.

3. Petushki
Questi pesci, se necessario, possono respirare l'aria atmosferica, quindi prendersi cura di loro non causerà particolari problemi. Il galletto può crescere fino a 7 cm I maschi hanno magnifiche pinne, mentre le femmine non sono sviluppate. Per la manutenzione dei galletti, è necessario acquistare un acquario da 60 litri. Come il terreno è necessario utilizzare sabbia grossa, ciottoli piccoli e grandi. Il suolo deve essere decontaminato. La parte centrale dell'acquario deve essere libera dalle piante: l'intera flora dell'acquario si trova sui lati. Si consiglia di aggiungere un po 'di sciabole decorative e ciottoli sul fondo. Tutto è pre-elaborato. Il cibo per i galletti gioca un ruolo importante nella luminosità del loro colore. Per esempio, il cibo secco, adatto allo stesso guppy, per i maschi sarà un vero veleno! Pertanto, la dieta di questi pesci dovrebbe includere solo cibo vivo, tuorlo d'uovo, piccoli pezzi di carne.

Video correlati

Cura adeguata dell'acquario

I pesci piccoli dell'Acquario sono un'ottima occasione per creare un piccolo angolo di vita nella casa. L'acquario è spettacolare e bellissimo. I pesci non richiedono cure particolari, ma portano un grande piacere estetico.

Come scegliere un acquario

Acquistare un acquario è il primo passo verso la creazione di un angolo di vita.

  1. La forma e le dimensioni del dispositivo sono molto importanti. Un buon acquario non interferisce in casa e garantisce comfort. Inoltre, deve garantire la normale esistenza del pesce.
  2. Al momento dell'acquisto è necessario tenere conto che in vasche grandi l'acqua rimane pulita più a lungo. La cura di un grande acquario è richiesta meno frequentemente.
  3. L'acquario deve essere selezionato in base alle dimensioni e al numero di pesci. Se vuoi contemplare il pesce grosso, allora devi creare una grande casa per loro.
  4. Acquario paesaggistico richiede anche un approccio ponderato. È possibile decorare un serbatoio di casa con terreno, alghe, pietre e varie figure.
  5. La forma dell'acquario dovrebbe fornire una comoda pulizia.

Prendersi cura del pesce in un acquario include le seguenti attività regolari:

  • mantenendo pulito l'acquario;
  • tempestivo rinnovo parziale dell'acqua (in un piccolo acquario - una volta alla settimana, in una grande - una volta al mese);
  • la superficie interna dell'acquario deve essere pulita con uno speciale raschietto;
  • il terreno deve essere in buone condizioni.

Questi sono i principi base della cura del pesce in un acquario. La qualità dell'acqua è importante. Nel corso della loro vita, i pesci emettono sostanze nocive. Alcuni di loro riciclano le piante. Но излишек плохих компонентов все же накапливается. Поэтому правила ухода за аквариумом надо соблюдать.

Свежая вода для рыб требует предварительной подготовки:

  • она должна иметь такую же жесткость и температуру, что и вода в аквариуме;
  • deve prima essere difeso e filtrato per rimuovere il cloro dalla rete idrica. Invece di stabilirsi, è possibile utilizzare condizionatori speciali (ad esempio, AQUAYER AntiToxin Vita);
  • la manutenzione regolare dell'acqua nell'acquario garantisce la creazione di un ambiente favorevole per i pesci;
  • l'acqua deve essere satura di ossigeno

In quale altro modo è possibile mantenere la purezza dell'ambiente acquatico

La cura di Ankistrus è fornita per l'acquario. Questi sono pesci di fondo - "attendenti". È altrettanto importante posizionare piante che purificano l'acqua. Dovrebbero essere posizionati in modo da non ostacolare la libera circolazione dei pesci. Lo stesso vale per ostacoli, mini-rocce e decorazioni.

Dalle piante è meglio scegliere piante semplici e senza pretese. Può essere perististostnik e krugolistniki, che purificano perfettamente l'acqua dalla torbidità. Non è consigliabile piantare piante rare nel tuo primo acquario. Le regole per la cura di un acquario comprendono la cura delle piante. Ognuno di loro ha bisogno di condizioni speciali. Non rispettando determinati requisiti, muoiono.

Prendersi cura di un acquario domestico dovrebbe includere la pulizia di figurine artificiali. Formano la placca che deve essere pulita. Questo è fatto quando si sostituisce l'acqua.

Cura di un nuovo acquario

Il requisito principale è quello di formare il microclima necessario per il pesce. Gli esperti raccomandano di portare il pesce in una nuova "casa" solo dopo una settimana. Tuttavia, il processo può essere accelerato utilizzando capsule speciali con microflora (biokorin, biostarter).

Se hai un acquario funzionante, immergi una spugna nell'acqua e strizzala in un nuovo acquario. Puoi solo versare qualche litro d'acqua. In questa forma di realizzazione, l'acqua deve essere difesa in soli 2 giorni. Prendersi cura di un nuovo acquario comporta, soprattutto, la preparazione dell'acqua e la formazione del clima interno.

Come eseguire gli animali nell'acquario? Basta versare acqua con il pesce in un nuovo contenitore. Le regole per la cura dell'acquario non consentono una forte diminuzione della temperatura. Dovresti scaldare l'acqua con il pesce a temperatura ambiente, quindi eseguirli nell'acquario domestico.

Cura quotidiana per pesci d'acquario

I pesci non hanno bisogno di cure eccessive. Prendersi cura di loro è molto semplice. Questo è il motivo per cui molti genitori preferiscono comprare i loro figli. Basta ricordare di nutrire i pesci.

I resti del cibo che galleggia sulla superficie dell'acqua dovrebbero essere raccolti con una rete. Questo viene fatto 20 minuti dopo l'alimentazione. I pesci dovrebbero essere nutriti al mattino e alla sera. Sono inclini a mangiare troppo. Questo porta alla loro morte. Pertanto, non dar loro da mangiare troppo.

Peculiarità delle specie ittiche sono importanti

Se hai intenzione di acquistare pesci d'acquario, prima di acquistare, assicurati di conoscere le caratteristiche di queste o di altre specie. Molti qui dipendono dal tipo di pesce. Pertanto, è necessario conoscere le caratteristiche del pesce che si intende acquistare. La maggior parte dei pesci ha bisogno di acqua calda. La temperatura in acquario dovrebbe essere per alcuni pesci che vanno da 19 a 22 gradi per gli altri da 22 a 28 gradi. Quando ti prendi cura di un acquario, non dimenticare le condizioni ottimali del pesce. La maggior parte di loro non tollera cambiamenti improvvisi di temperatura. Tuttavia, ci sono delle eccezioni. Non posizionare pesci con diversi requisiti di temperatura nello stesso contenitore. Ad esempio, i pesci d'oro devono mantenere 21 gradi.

La corretta cura dell'acquario dovrebbe tenere conto delle peculiarità del comportamento nel gregge. Alcuni pesci richiedono un acquario alto, come un pesce angelo. Inoltre, questi pesci si presentano in coppia. Scegliendo un pesce, dovresti considerare tutte queste sfumature. Se hai il pesce d'acquario a casa, prenderti cura di loro non sarà un grosso problema.

Come eliminare la torbidità dell'acqua

torbidità dell'acqua

Prendersi cura di un acquario include il monitoraggio del terreno. Se l'acqua è torbida, questo è un segno di incurante gestione del terreno. Le opacità di solito scompaiono dopo il tempo.

La torbidità della luce può essere causata da unicellulari e batteri. Possono rovinare in modo significativo l'aspetto di uno stagno familiare. In questo caso, devono sbarazzarsi di. Come prendersi cura del pesce in un acquario in questa versione? È necessario pulirlo. È necessario rimuovere il limo. I pesci non possono nutrirsi per circa 3 giorni. Inoltre, è necessario sostituire parzialmente l'acqua.

Aiuta anche l'aerazione dell'acqua. Sarà utile per la respirazione del pesce. Se l'acqua dell'acquario diventa rapidamente torbida, puoi mettere un pezzo di filo di rame lì. A volte il cambio di colore dell'acqua è dovuto all'alimentazione colorata.

Come prendersi cura dell'acquario e del pesce e cosa è necessario per loro

Utente eliminato

ACQUARIO E CURA DEL DISPOSITIVO
Per il mantenimento di un piccolo gregge di questi pesci è abbastanza adatto per l'acquario più piccolo. Ad esempio, negli anni Cinquanta, l'autore ha organizzato con successo il suo pesce in un barattolo di vetro da 5 litri. In fondo a un acquario così improvvisato c'era una briciola di torba ben digerita, che enfatizzava il colore brillante del pesce, e un mucchio di peristristum o muschio d'acqua era stato piantato. Niente aerazione o riscaldamento no. I neon ordinari non hanno bisogno di grandi quantità di ossigeno e vivono bene a temperatura ambiente normale, anche in inverno. L'acqua è stata sostituita al ritmo del 15 - 20 percento del volume della lattina una volta alla settimana.
Sorprendenti nella loro vibrante bellezza, gli acquari di T. Amano, che vanno da un volume di diverse migliaia a litri, presentati a mostre internazionali, in libri e riviste da lui pubblicati (Aqua Jornal, Do! Aqua, Suikei), sono popolati principalmente da neo e piccoli personaggi, che il mondo è anche chiamato tetra. Così, T. Amano ha dato, come si suol dire, un secondo vento per l'hobby dell'acquario.
Quando si progetta un acquario per neo e piccoli haracinidi, è necessario garantire aree libere da piante, dove sono spesso raccolte in stormi. Sul fondo del terreno sono posati toni scuri di sabbia grossolana o piccoli ciottoli. Per migliorare il colore del pesce, è possibile stendere un sottile strato di briciole di torba sulla superficie della sabbia o trattare il terreno per 2 o 3 giorni con un tipo di macchia sotto forma di una soluzione rosso scuro di permanganato di potassio, quindi risciacquare bene. A proposito, entrambe le ultime azioni influenzano favorevolmente la crescita delle piante. Gli strappi, le pietre e lo sfondo sono selezionati in base alle visioni estetiche del dilettante (vedi libri - "Acquario: dispositivo, design e cura" e "Mondo delle piante acquatiche").
Un acquario con una grande collezione di neon e altre piccole forme caratteristiche, oltre a piante acquatiche di buon gusto, sembra molto decorativo e piacevole alla vista. Per quanto riguarda la composizione dell'acqua, la maggior parte delle specie non è esigente, tuttavia, la preferenza è ancora data all'acqua di media durezza con una reazione neutra (pH 6.8 - 7.2) e una temperatura di 23 - 25 gradi. La mancanza di pretese e la tranquillità dei neon rendono possibile tenerli in un acquario comune in compagnia di pesci calmi non aggressivi, come rasbor, piccoli barbi e cichlids nani, senza problemi. I pesci sono onnivori e si nutrono praticamente di qualsiasi tipo di cibo secco, vivo e cotto. Le piante acquatiche non danneggiano, inoltre, alcune specie, come ad esempio il petsilobrikony, sono considerate una specie di inservienti nell'acquario, contribuendo a mantenerlo pulito e in ordine. Menù di esempio per gli haratsinidi (anche per i neon) per la settimana: dafnia vivi, enkhitreus, cyclo o dafnia vivi, pane bianco, bloodworm, porridge di semolino, cibo secco.
Come accennato in precedenza, la stragrande maggioranza dei neon blu, neri, verdi e piccoli personaggi consegnare al mercato internazionale razvodchiki sud-est asiatico. Tuttavia, anche i pesci divorziati, per non parlare dei neon selvatici rosso e turchese del Brasile e della Colombia, così come altre rarità catturate in acque naturali, devono essere attentamente messi in quarantena. Fortunatamente, questi pesci facilmente e senza problemi tollerano quasi ogni tipo di farmaci e profilattici.

Come prendersi cura dei pesci d'acquario?

Terebok Terebonkovich

Almeno una volta ogni 3 settimane per cambiare l'acqua, è meglio piantare lumache o comprare un filtro per pulire l'acqua. Ancora meglio comprare un controluce per il pesce, a loro piace la luce, lo scenario decorerà solo il tuo acquario. Una volta al mese, somministrare vitamine, in modo che i pesci vivano più a lungo e si sentano in forma, mangimi una volta al giorno, preferibilmente piccoli alimenti già pronti. È inoltre necessario acquistare una rete da pesca per lavare facilmente l'acquario. Bene, in linea di principio, e tutto, puoi ancora disegnare dei ciottoli lì, sarà solo una gioia per loro))) Buona fortuna)

Veronica Man

Se sei recentemente impegnato in acquariofilia, sicuramente questi suggerimenti ti saranno utili in modo che il tuo hobby ti porti delle emozioni positive e che i nuovi animali crescano in modo sano e portino gioia.
In generale, per la buona vita degli abitanti dell'acquario hai bisogno di un po 'di più: cibo, acqua pulita e un po' di attenzione. E tutte queste delizie "interiori" sotto forma di coralli e conchiglie fantasia sono più necessarie per una persona per decorare la sua vita, che, tuttavia, non è male.
La prima e più importante cosa che cura il pesce d'acquario è la tempestiva sostituzione dell'acqua. La causa principale della malattia del pesce - acqua di scarsa qualità. Se i tuoi animali domestici sono diventati cattivi da mangiare e tieniti vicino al fondo, questo è un segnale che è ora di cambiare l'acqua.
Sfortunatamente, la nostra qualità dell'acqua di rubinetto non è molto buona, quindi non possiamo fare a meno di un filtro. E il filtro stesso deve essere pulito periodicamente dallo sporco. Inoltre, per migliorare la composizione chimica e la qualità dell'acqua, ci sono speciali additivi chimici e batteri benefici, che vi verranno informati in modo più dettagliato nel negozio.
La regola di base per l'alimentazione del pesce non è quella di sovralimentare. Sarai avvisato di questo in qualsiasi negozio. I pesci sono a sangue freddo e hanno bisogno di meno cibo di noi. Il cibo moderno ha una composizione ben bilanciata di sostanze nutritive e vitamine. Pertanto, è sufficiente osservare la regolarità della poppata e non gettare cibo in eccesso nell'acquario: il pesce non lo mangerà e il resto del cibo inquinerà l'acqua. Gli avannotti in crescita dovrebbero essere nutriti due volte al giorno, i pesci adulti meno spesso.
I nuovi pesci tengono un po 'di tempo separatamente, in quarantena, per assicurarsi che sia sano e non rappresenti un pericolo per altri pesci. Non prendere mai il pesce con le mani, usa una rete speciale per questo scopo. In primo luogo, è molto stressante per il pesce e, in secondo luogo, è possibile danneggiare la mucosa.
Per qualsiasi acquario è necessario un riscaldatore con un termostato e una buona luce. Per la sera si consiglia di scegliere un'illuminazione scarsa, in modo che la transizione verso il buio non sia nitida, quindi sarà più comodo per il pesce "andare a letto".
Per mantenere l'equilibrio biologico nell'acquario e per il pesce stesso (specialmente per scavare rocce), il terreno è semplicemente necessario. Genera anche batteri utili dell'acquario, coltiva le piante.
Ricorda inoltre che non tutti i pesci possono coesistere nello stesso acquario, ad esempio i predatori possono essere tenuti solo con i predatori.
Informazioni su come prendersi cura dei pesci, sulla compatibilità di vari tipi di pesci e piante sono in grande quantità su Internet e in pubblicazioni specializzate. Ci sono club e hobbisti dilettanti.

Castiel

Ecco alcune regole per la cura del pesce:
1) Cambio d'acqua, ogni settimana.
2) Sifone macinato ogni settimana.
3) Nutrire il pesce due volte al giorno con una varietà di cibo.
4) Pulizia del filtro ogni settimana.
5) Pulizia dello scenario ogni due settimane.
6) Farmaci secondo le istruzioni flebo per la prevenzione della malattia.
7) Piantare i pesci solo se vanno d'accordo.
8) Deve essere l'illuminazione.
9) Temperatura buona e confortevole per alcuni pesci.
10) Ci dovrebbe anche essere un auricolare per la cura del pesce. Queste sono reti di dimensioni diverse, medicine, mangimi pronti, lampadine di ricambio, un compressore di ricambio, un filtro di ricambio, un altro acquario - un irrigatore.
Spero di averti aiutato con il mio consiglio. Ho un acquario, quindi lo so bene.
Buona fortuna

Acquario per principianti. Cura l'acquario domestico. Parte 1

Guarda il video: Guida all'allevamento del pesce rosso - 10 consigli utili (Dicembre 2021).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send