Domande

Come nutrire il pesce surgelato

Pin
Send
Share
Send
Send


Quanto e quanto da mangiare ai pesci



COME E QUANTO ALIMENTARE UN PESCE?

Una delle domande più importanti per ogni essere vivente sul Pianeta è la questione del cibo. Purtroppo, per qualche motivo, nella maggior parte dei casi, per quanto riguarda il pesce d'acquario, la gente se ne dimentica e crede che averlo riempito con un pizzico di dafnie o altro cibo, questo sarà abbastanza per la loro normale esistenza. Tuttavia, questo non è il caso!

La dieta di qualsiasi animale domestico deve essere varia e corretta. Ad esempio, la gente compra gattini e cani per cibo secco, carne, pollo e latte con panna acida. Inoltre, danno vitamine e altri integratori. Lo stesso dovrebbe essere l'animale domestico dell'acquario. La loro dieta dovrebbe essere equilibrata. Un acquariofilo principiante non dovrebbe avere paura delle "parole paurose": cibo vivo, congelamento, polvere viva. Non c'è bisogno di pensare che tutto ciò abbia bisogno di ottenere, macinare e cucinare. Tutto è molto più facile di quanto sembri! E in questo cercherò di convincerti.

Vari pesci d'alimentazione - la chiave del successo

Tutti i pesci d'acquario possono essere suddivisi in: carnivori, erbivori e onnivori. Questa gradazione di pesce può essere ulteriormente suddivisa in: phytophages, limnofagof, malakofagi, ittiofagi, parassiti ..., ma l'essenza della gradazione rimane la stessa, quindi non ci concentreremo su questo.
La maggior parte dei pesci d'acquario sono onnivori. Cioè, la loro dieta dovrebbe includere sia vegetali che "carne" - cibo proteico. Da questa affermazione possiamo concludere in modo logico che nutrire il pesce con un tipo di cibo non porterà nulla di buono. Non assumendo abbastanza nutrienti necessari, il pesce diventa pigro, la sua immunità diminuisce, il corpo non riesce a resistere alla flora patogena, il pesce si ammala e muore. Un ottimo esempio è la ricerca degli ittiologi, che hanno stabilito che anche i guppy senza pretese e vivipari smettono di dare alla luce un pasto regolare e monotono nutrendoli solo con cibo secco.
Ecco la tabella, il contenuto dei componenti nel feed per diversi gruppi di pesci:

Gruppo di pesci

proteina

grasso

cellulosa

onnivoro

30-40%

2-5%

3-8%

carnivoro

oltre il 45%

3-6%

2-4%

erbivoro

15-30%

1-3%

5-10%


APPRENDIMENTO IMPREZIOSO DEI PESCI DI ALIMENTAZIONE Primo,
hai bisogno di leggere e studiare la letteratura sul tuo pesce. Scopri le loro preferenze di gusto e le loro caratteristiche comportamentali.
Dopo aver respinto le informazioni ricevute, è necessario selezionare il mangime secco appropriato, che può essere diviso in gruppi:

FORM

PER CONTENUTO

Scaglie, piatti (per nutrire i pesci che galleggiano sulla superficie e nella colonna d'acqua)

verdura

Pellet (per pesci più grandi)

animali (proteine)

Compresse (cibo affondante per pesce gatto e altri pesci di fondo)

ibrido

Esistono altri alimenti per pesci specializzati che vengono venduti ai negozi di animali, ad esempio per migliorare il colore del pesce o del cibo speciale per un certo tipo di pesce, ad esempio "Menu Discus".
Sulla base della mia esperienza personale, voglio consigliarti di prendere diversi tipi di mangimi contemporaneamente e mescolarli in una lattina. Ciò è dovuto al fatto che gli acquari di solito contengono diversi tipi di pesci che richiedono un'alimentazione diversa. Mescolando cibo secco della stessa forma, otteniamo una sorta di mix adatto a tutti i pesci.
Al momento dell'acquisto di mangimi, si dovrebbe anche prestare attenzione alla durata di conservazione e alla densità di imballaggio del mangime. Ciò dovrebbe essere fatto perché nel tempo il cibo secco perde le sue proprietà e, se la confezione viene violata (condizioni di conservazione), la flora patogena si formerà generalmente nel cibo. Inoltre, si dovrebbe dare la preferenza ai feed di marchi ben noti, ad esempio, TM Sera o Tetra.
in secondo luogoQuando si alimenta il pesce d'acquario non bisogna dimenticare le vitamine, che sono utilizzate come additivo per nutrirsi.
Vitamina A - necessario per la crescita cellulare, soprattutto per gli avannotti e i giovani. La mancanza di questa vitamina porta alla crescita lenta e alla curvatura della schiena e delle pinne. Inoltre, la vitamina A riduce lo stress.
Vitamina D3 - partecipa allo sviluppo del sistema scheletrico.
Vitamina E - necessario per il sistema riproduttivo dei pesci. Le vitamine A ed E sono usate insieme perché sono inefficaci l'una senza l'altra.
Vitamine del gruppo B (B1 - tiamina, B2 - riboflavina, B12) - normalizzano il metabolismo dei pesci.
Vitamina C (acido ascorbico) - forma denti e ossa, è coinvolto nel metabolismo.
Vitamina H (biotina) - necessario per lo sviluppo cellulare.
Vitamina M - La mancanza di acido folico è espressa nell'oscuramento del colore del pesce, diventano pigri.
Vitamina K - necessario per il sistema circolatorio.
colina - necessario per la crescita normale, oltre a regolare il contenuto di zucchero nel sangue.
Come raccomandazione, puoi consigliare i seguenti prodotti:
Sieri di pesce
- preparato multi-vitaminico emulsionato per rafforzare il pesce durante e dopo le malattie, dopo essersi sistemato in un nuovo acquario, per l'allevamento e per arricchire il mangime per friggere con vitamine. sera fishtamin è anche adatto per rafforzare il pesce dello stagno prima e dopo il letargo.
Può essere aggiunto direttamente all'acqua dell'acquario. Tuttavia, è meglio aggiungere 6-7 gocce a 1 pesce nel mangime pochi minuti prima di nutrirlo.
Applicazione:
1. Durante la malattia e dopo il recupero del pesce, la fishtamina deve essere aggiunta quotidianamente direttamente all'acquario al ritmo di: 6-7 gocce per 50 litri di acqua. L'illuminazione dell'acquario è desiderabile per spegnere.
2. Dopo eventuali sollecitazioni, come il trasporto, il posizionamento di pesci in un acquario affollato o in caso di tipi di pesci incompatibili nello stesso acquario, nonché con ogni cambio d'acqua, è necessario aggiungere Fishtamin nella quantità di 4-6 gocce da alimentare. La fishtamina viene aggiunta direttamente al mangime, che assorbe rapidamente il farmaco e dopo un breve periodo di tempo può essere utilizzato per nutrire i pesci.
La fishtamina può essere aggiunta direttamente all'acquario al ritmo di: 6-7 gocce per 50 litri di acqua. Si consiglia di spegnere l'illuminazione dell'acquario.
3. Dopo aver riposizionato nuovi pesci nell'acquario, è necessario aggiungere rapidamente la Fishtamina direttamente all'acquario dal calcolo: 6-7 gocce per 50 litri di acqua.
4. Per riprodursi, è necessario aggiungere la Fishtamina prima che inizi il processo di deposizione delle uova e entro dieci giorni dall'inizio del processo direttamente all'alimentazione del pesce al ritmo di: 4-6 gocce per 50 litri di acqua. È necessario attendere un po 'di tempo prima che il farmaco venga assorbito nel mangime e quindi alimentare.
5. Per migliorare la crescita degli avannotti, è necessario aggiungere la Fishtamina direttamente alla soluzione di Micron, Micropan, Micrograin o Artemia una volta ogni due giorni, miscelare rapidamente e dare nutrimento arricchito al pesce giovane. La dose giornaliera di fishtamina può variare da una a cinque gocce e dipende dalla quantità di mangime e dal numero di avannotti.
6. Per arricchire il mangime vivo congelato con vitamine, immediatamente prima di alimentarlo, aggiungi la Fishtamina da alimentare alla velocità di: tre o quattro gocce per ogni porzione di mangime dopo che è stata scongelata. È necessario attendere un po 'di tempo prima che il farmaco venga assorbito nel mangime e quindi alimentare.
7. Per creare condizioni ottimali per l'esistenza del pesce di stagno nel tardo autunno, a condizione che il pesce prenda cibo, e anche all'inizio della primavera, non appena il pesce inizia a prendere il cibo; per la profilassi, così come durante il trattamento del pesce da malattie virali, la fishtamina deve essere aggiunta ogni giorno per tre settimane in un volume di 10-12 gocce direttamente all'alimentazione del pesce dello stagno. È necessario attendere un po 'di tempo prima che il farmaco venga assorbito nel mangime e quindi alimentare.
Contenuto di additivi per 1 ml:
Vitamina A 500 I.E.
Vitamina B1 2,00 mg
Vitamina B2 2,00 mg
Vitamina B6 2,00 mg
Vitamina B12 2,00 mcg
Vitamina C 55,00 mg
Vitamina D3 100 I.E.
Vitamina E 5,00 mg
Vitamina K3 1,00 mg
Acido nicotinico 10,00 mg
Calcio pantotenato 5,00 mg
Acido folico 0,50 mg
Tetra vitale - Fornisce al pesce energia e salute vitale, oltre a un colore naturale.
Tetra Vital contiene vitamine, minerali e oligoelementi essenziali caratteristici dell'habitat naturale. Il loro contenuto nell'acquario diminuisce con il tempo e l'acqua del rubinetto non è in grado di compensare la perdita. Grazie a Tetra Vital, puoi creare un habitat naturale quasi identico per i pesci, dove saranno forniti con condizioni confortevoli e un colore più luminoso.
- Le vitamine B naturali sono utilizzate per aumentare la vitalità dei pesci e combattere lo stress
- Il magnesio offre una buona salute e promuove una crescita sana.
- Il pantenolo si prende cura delle mucose del pesce
- Lo iodio contribuisce alla preparazione del pesce per la deposizione delle uova e alla deposizione delle uova.
- Gli oligoelementi vitali aiutano a evitare problemi associati alla loro carenza
- Promuove la crescita di piante e microrganismi
- Adatto per qualsiasi acquario d'acqua dolce
Per migliorare l'azione di Tetra Vital, utilizzare Tetra AquaSafe.
Istruzioni per l'uso. Agitare bene prima dell'uso. Aggiungere 5 ml di Tetra Vital a 10 litri di acqua dell'acquario ogni 4 settimane. In caso di grave stress, si raccomanda di raddoppiare la dose.
In terzo luogo, il trucco più importante! Questo uso di mangimi vivi e congelati.
Il cibo vivo è una varietà di larve di zanzara, piccoli crostacei e tutti i tipi di vermi utilizzati nell'alimentazione dei pesci. I più popolari sono: bloodworm, artemia, linfa, daphnia, tubule, rotifers, gammarus.



Il cibo vivo è il cibo più utile e naturale per i pesci, fornendo loro tutti i microelementi necessari. Tale mangime è raccomandato per essere utilizzato in combinazione con altri tipi di mangime e somministrato 2-3 volte a settimana.
La composizione di alcuni organismi usati come cibo vivo Oggigiorno, specialmente nelle megalopoli e nelle grandi città, è difficile trovare cibo vivo di alta qualità per i pesci. Vale anche la pena notare che, insieme al cibo vivo, è possibile portare "contagio" nell'acquario - batteri patogeni, funghi e virus. Pertanto, si dovrebbe sempre stare attenti con il cibo vivo, è meglio coltivarlo da soli e risciacquare abbondantemente prima di servire. Sapendo che molti acquariofili, soprattutto il gentil sesso, non amano e hanno persino paura di fare casino con vermi e larve, posso consigliare un modo interessante e persino affascinante per estrarre cibo vivo Sera artemia-mix - Preparato pronto per la coltivazione di Nauplii Artemia. I naupli di Artemisia sono una grande prelibatezza per gli avannotti di tutte le specie di pesci. Pesci adulti e molti invertebrati mangiano avidamente naupli e gamberetti adulti. Artemia-mix è un prodotto pronto all'uso. Tutto quello che devi fare è versare il contenuto della borsa in 500 ml di acqua e aerare. Con questo set, anche le persone che non hanno esperienza nell'allevamento di cibo vivo possono coltivare nauplii. Il valore biologico dei naupli diventa ancora più elevato, a causa dell'uso di sale marino ricco di minerali nella miscela di sera Artemia. Le uova di Artemia provenienti dai grandi laghi salati dello stato dello Utah (USA) vengono utilizzate nel mix di sera Artemia, in particolare di alta qualità.
Ecco un video dettagliato di come coltivare nauplii
Bene, per coloro che non vogliono scherzare con il cibo vivo, c'è un congelamento di cibo dal vivo già pronto. Gelo per pesceB - è cibo vivo pronto per l'uso, surgelato e confezionato. La sua bellezza sta nel fatto che non hai bisogno di "ottenere", hai solo bisogno di prendere un cubetto di cibo surgelato e buttarlo nell'alimentatore di pesce.
+ tale mangime, i produttori lo elaborano e ne monitorano la purezza. La probabilità di portare "contagio" nell'acquario è piccola.
- a seguito dell'elaborazione, le proprietà benefiche del mangime vengono perse.
Nota: Prima di servire, è consigliabile congelarlo per scongelare (10-15 minuti).
E infine, il quarto trucco: il cibo del nostro tavolo. Ecco, guarda, per favore, il video pubblicato dal nostro moderatore, Esta, su come i suoi ciclidi mangiano una foglia di lattuga.
Affascinante non è vero! Molti pesci, specialmente i ciclidi, rispettano i verdi: lattuga, spinaci, foglie di cavolo scottate, cetriolo e persino carote. Molte persone sanno che mantenere i ciclidi africani con piante acquatiche vive è quasi impossibile. Tuttavia, hanno bisogno di cibo vegetale. E una foglia di lattuga, una o due volte alla settimana, è un'ottima via d'uscita per il tsikhlovykh.
Inoltre, con l'esempio di un utente del nostro sito Qper, vale la pena sottolineare la questione dei mix di proteine ​​fatti da te. Per i suoi preziosi e amati ciclidi, cucina e dà il seguente trito una volta alla settimana:
- CUORE DI MANZO, TRASFORMATO DAL FILM;
- FILET DI TILIP (PANGASIUS);
- FILETTO DI SALMARA;
- FOGLI SALTA;
Ecco un paté così appetitoso! Esistono molte ricette simili e, se lo desideri, puoi trovarle facilmente su Internet. La cosa principale è che in questo modo puoi e devi nutrire il pesce.
Puoi fare solo un'osservazione importante sull'alimentazione di pesci come il tritacarne: dovresti cercare di escludere (minimizzare) la carne degli animali a sangue caldo da loro. Il sistema alimentare del pesce non è in grado di digerire tali carni, a causa delle quali può sviluppare flora patogena e come conseguenza della malattia. La carne macinata contenente animali a sangue caldo dovrebbe essere data raramente come prelibatezza.

Quante volte e quanto spesso nutrire il pesce?

Basandosi sul fatto che l'alimentazione del pesce dovrebbe essere equilibrata e diversificata, è possibile ricavare una componente approssimativa della quantità di mangime necessaria per il pesce.
Se parliamo di una volta sola, ogni cibo (secco o vivo) dovrebbe essere mangiato dai pesci in 3-5 minuti. Dopo questo tempo, il mangime non dovrebbe essere nell'acquario e più non dovrebbe cadere per ore in basso.
Al giorno puoi nutrire il pesce 1-2 volte. Personalmente mi nutro una volta, perché penso che la sottonutrizione sia migliore della sovralimentazione. L'alimentazione è desiderabile da eseguire al mattino, dopo 15 minuti. dopo aver acceso l'illuminazione dell'acquario e la sera per 3-4 ore prima di andare a dormire. Se ci sono "residenti notturni" nell'acquario, di solito questi sono pesci gatto inferiori (sacchi-tabernacoli, agami, ecc.), Quindi per loro il cibo viene lanciato "al crepuscolo", vale a dire. quando la luce è spenta e tutti i pesci "del giorno" sono andati a letto.
Quanto costa nutrire il pesce una settimana? Anche qui tutto è condizionale e individuale. Offro un esempio del mio schema alimentare:
Lunedì - cibo secco 1, una volta al giorno;
Martedì - cibo secco 2, una volta al giorno;
Mercoledì - cibo vivo, o bloodworm o artemia;
Giovedì - cibo secco 1, due volte al giorno;
Venerdì - cibo secco 2, due volte al giorno;
Sabato - cibo vivo + lenticchia d'acqua;
Domenica - giorno del digiuno;
Come puoi vedere, l'alimentazione dei pesci è piuttosto diversificata. In primo luogo, vengono utilizzate varie miscele di mangimi secchi, in secondo luogo, gli alimenti secchi si alternano a quelli vivi e il cibo vegetale viene somministrato una volta alla settimana.
E necessariamente, una volta alla settimana, viene organizzato un giorno di digiuno, ad es. quando i pesci non vengono nutriti affatto. Tale giorno, è necessario organizzare necessariamente, è innocuo e persino molto utile per la salute del pesce e l'acquario nel suo complesso.
Spero che l'articolo ti sia stato d'aiuto! Naturalmente, non coprirai immediatamente tutti i problemi in un articolo, quindi saremo lieti di parlare con te sui forum.

fanfishka.ru

Come nutrire il pesce nell'acquario?

Pensando a quali animali avere, molti optano per il pesce d'acquario. In effetti, solo ammirando i loro colori colorati e le forme levigate si può dimenticare l'ansia e la depressione.

Tuttavia, l'apparente semplicità della cura del pesce è in realtà ingannevole. Loro, come ogni creatura, hanno bisogno di un habitat confortevole, di cure costanti e di una corretta alimentazione.

Come nutrire il pesce nell'acquario?

Nutrire il pesce in un acquario dovrebbe soddisfare pienamente i loro bisogni, non superando quest'ultimo. Quindi, per i pesci maturi, un pasto è sufficiente. E anche in tua assenza, resistono fermamente per diversi giorni a una dieta da fame. Un'altra cosa, se hai portato friggere. I loro organismi giovani e in crescita richiedono un'alimentazione più intensiva, quindi in questo caso, preferibilmente due pasti al giorno.

È consigliabile, contemporaneamente all'acquisizione di pesci, capire quanto hanno bisogno di cibo e come nutrire il pesce nell'acquario completamente, ma non a sovralimentare. La regola principale: il mangime deve essere assorbito in 5-10 minuti. Tutto il resto è la forza bruta per il vostro stomaco di animali domestici e l'inquinamento dell'acqua nell'acquario. In media, la quantità di mangime al giorno è fino al 3% in peso del pesce. Stimare il peso degli abitanti dell'acquario e quindi determinare la quantità di cibo necessario per loro.

Distribuire il cibo è uniformemente su tutta l'area dell'acquario e non gettare in un posto. Quindi previeni l'accumulo di pesce e la loro lotta per il cibo.

È importante considerare le abitudini alimentari di diversi tipi di pesce. A seconda che siano carnivori, erbivori o onnivori, modellare di conseguenza la razione.

Va notato che la correttezza di nutrire il pesce in un acquario dipende non solo dalla frequenza e dalle dimensioni della porzione, ma anche in gran parte dalle caratteristiche del cibo.

Nutrizione di pesci d'acquario

Per la salute e la longevità del pesce d'acquario è importante un alimento vario e di alta qualità. Molti allevatori credono erroneamente che addormentarsi ogni giorno lo stesso insieme di componenti nutrizionali, il pesce sia saturo di lui e si senta bene. Questo è un equivoco e un percorso diretto alle malattie e alle morti inaspettate dei vostri animali domestici. È molto utile capire le caratteristiche di diversi alimenti per pesci d'acquario.

Cibo secco

Questo è il tipo di alimentazione più comune. La sua praticità consiste nella semplicità d'uso e nella diversa struttura che può essere raccolta per ogni tipo di pesce. Anche un punto positivo nel cibo secco è la sua diversa consistenza - dai piccoli grani per gli avannotti alle grandi palline per i predatori adulti.

Cibo vivo

Questa prelibatezza per tutti i rappresentanti dell'acquario. Questi sono i bachi del sangue, vermi, insetti e altri organismi viventi che vengono consumati dai pesci.Anche questa categoria include piccoli pesci, che fungono da cibo per i predatori. È necessario monitorare la qualità di tale alimento, in modo da non avvelenare gli animali con cibo stantio e non infettare con una malattia che un rappresentante del cibo vivo potrebbe soffrire.

Mangime congelato

Non è niente come cibo vivo congelato. Puoi comprarlo e puoi farlo da solo e conservarlo nel congelatore. Non dimenticare di portare il cibo alla temperatura dell'acqua nell'acquario prima di nutrirlo.

verdure

Questo tipo di cibo è adatto per gli erbivori. Non è difficile cucinarlo - devi tagliare le verdure o i verdi che hai e far bollire con acqua bollente o bollire. Tale cibo è meglio posizionato nell'alimentatore e non si disperde nell'acquario.

Oltre a questi mangimi, i pesci non sono contrari a banchettare con ogni sorta di alghe e persino con il legno. Ma è meglio discutere di questo tipo di cibo con il consulente del negozio in cui si acquista il pesce.

TRE DESCRIZIONE

Bloodworm - il cibo vivo più antico e più comune per pesci d'acquario adulti di medie dimensioni. Queste sono larve di zanzara, anche se non quelle che ci mordono in estate in natura. Si trova in diverse dimensioni, che ti permette di scegliere la dimensione del pesce d'acquario. Li mangia con piacere, nessun effetto collaterale è stato notato. È facilmente congelato e conservato congelato in un congelatore senza problemi. Con le larve congelate, è impossibile infettare l'acquario. Puoi acquistare i bloodworm in quasi tutti i negozi di animali domestici o nel mercato degli animali domestici. Viene anche usato negli sport e nella pesca amatoriale, specialmente in inverno. Grande come un ugello, piccolo come esca.

Falena in diretta - Il nome comune di larve di zanzara. A seconda del tipo e delle condizioni di sviluppo, la lunghezza della larva varia da 10 a 25 millimetri, il colore è solitamente rosso vivo. Vive sul fondo, in terra fangosa, piccoli stagni, laghi e golfi di fiumi, con una leggera corrente o senza di essa. Viene alimentato con vari residui organici che possono essere trovati nel limo o sulla sua superficie.

In estate, zanzare adulte depongono piccole uova nell'acqua, piccole larve grigie si schiudono da loro. Queste larve periodicamente muta. Dopo la prima muta, acquisiscono un caratteristico colore rosso. Le secrezioni delle ghiandole salivari permettono alle larve di creare un bozzolo incollando insieme i detriti circostanti. La parte anteriore libera che sporge dal bozzolo viene utilizzata per cercare cibo. Le larve cresciute si accoppiano e le pupe maturate galleggiano sulla superficie dell'acqua e le zanzare emergono da esse.

DESCRIZIONE RUOTE FOTO E VIDEO DI ALLEVAMENTO

foto di cibo di pesce bloodworm

Scegliere la falena

Prima di tutto è necessario fare attenzione al suo colore: il bloodworm per pesci d'acquario dovrebbe essere rosso vivo e lucido. Il bloodworm rosa o arancione chiaro è larve immature, non hanno abbastanza emoglobina nell'emolinfa, quindi sono inattivi, non troppo nutrienti e muoiono rapidamente.

Se il bloodworm, al contrario, è molto scuro, bordeaux o color ciliegia, allora è il vecchio bloodworm, stantio, non sarà immagazzinato per molto tempo, ed è probabile che lo avveleni con i pesci.

Troppo leggero, carota o colore scuro e dimensioni non uniformi (intervallo da 1-2 a 7 mm) possono indicare che il bloodworm è estuario, cioè è stato raccolto in baie saline (di solito nel sud della Russia e in Ucraina). Tale manovella ha una copertura chitinosa molto spessa, che riduce il suo valore nutritivo, inoltre vi è evidenza di un alto contenuto di sostanze nocive in esso.

Trasportarlo in altre regioni in vendita per un lungo periodo e conservarlo in condizioni spesso non ottimali, e mette persino in discussione la sua idoneità per l'alimentazione del pesce.

Oltre al colore, con l'acquisto dovrebbe guardare la mobilità delle larve. Un bloodworm fresco e di alta qualità in risposta a un impatto esterno viene attivamente arrotolato in anelli.

foto di pesce essiccato

immagazzinamento

Il bloodworm acquistato viene immediatamente lavato più volte nell'acqua corrente, drenando tutta la feccia ei detriti, rimuovendo le larve morte, se esistono. Dopodiché, in piccole porzioni avvolte in un panno inumidito e poste in un piatto poco profondo in un frigorifero, lavate due volte al giorno.

Un altro modo semplice e interessante di immagazzinare una falena è in una borsa di tessuto in una tazza. L'acqua corrente fredda garantisce il suo costante risciacquo e, di conseguenza, una lunga conservazione. Dopo l'acquisto del bloodworm, si raccomanda di conservarlo per 3-4 giorni in modo che il suo intestino si liberi dagli organi organici da esso consumati in libertà. Dopo di ciò, possono nutrire il pesce.

Nutrire la falena

Quando si alimenta una falena viva, è importante soddisfare due condizioni:

  • Solo le larve vive e attive possono entrare nell'acquario, poiché i pesci morti possono essere avvelenati;
  • il bloodworm non dovrebbe essere a terra - è sepolto lì, diventando inaccessibile per pescare, poi muore e contribuisce alla putrefazione del terreno.

Per raggiungere questo obiettivo, le falene sono meglio date per pescare attraverso speciali alimentatori con buchi. Vivono solo le larve che strisciano attraverso questi buchi nell'acqua. Inoltre, poiché il verme del sangue entra lentamente nell'acqua da questo trogolo, il pesce lo afferra non appena esce dai fori, ancora vicino alla superficie, e non cade a terra.

Se è necessario nutrirsi con una falena di pesce di fondo, allora una parte del fondo viene ripulita dal terreno e viene monitorata per mantenere il verme del sangue solo in questa zona libera. Non è consigliabile tagliare il bloodworm, perché in questo caso il contenuto ne esce, contaminando l'acqua e lasciando solo il guscio chitinous inutile.

foto di pesce surgelato

Falena di pesca

Il nematode si trova in molti bacini idrici della regione di Mosca, ma spesso la sua densità è bassa e la cattura in grandi quantità non avrà successo. Se riesci a trovare una grande colonia, puoi fare scorta di larve congelate e per l'inverno. È possibile ottenere i bloodworms e in inverno, da sotto il ghiaccio, ma tale impresa non offre piacere. Questo di solito è fatto da pescatori che hanno bisogno di una piccola quantità da un laghetto locale per gli allegati.

Le falene che catturano consigliano di raccogliere lo strato superiore di limo dallo stagno. La sua piccola porzione viene posta in un colino e lavata. Setaccio sollevato, leggermente essiccato e quindi immerso nell'acqua. La spazzatura leggera e il bloodworm si aprono e vengono raccolti con una rete. La spazzatura viene scartata.

Per separare la falena dai restanti detriti, prendi un setaccio con una cella grande e mettilo in una bacinella, in modo che tocchi il fondo dell'acqua. Dall'alto metti la falena. Dopo un po ', un bloodworm vivo passerà nel bacino, e la spazzatura e il morto rimarranno nel setaccio. Un esercizio piuttosto noioso e noioso da cui in realtà non ci riuscii. Un altro modo è usare la loro rete metallica sottile con una cella nell'area di un centimetro. Il filtro una tale griglia direttamente nello stagno. Una parte del bloodworm rimane sul filo e può essere scossa in qualsiasi piatto. In questo caso, le larve sono gravemente danneggiate e non sono adatte a tenerle in vita, ma puoi congelarle.

VIDEO

ALIMENTAZIONE CICLOPICA PER FOTO DI ALIMENTARI-DESCRIZIONE FOTO DI ALIMENTAZIONE.

ALIMENTATORE PER L'ALIMENTAZIONE DEI PESCI, STOCCAGGIO, METODI DI PULIZIA.

CIBO VIVO PER ACQUARIO SPECIE DI PESCE, STOCCAGGIO, FOTO, COME ALIMENTARE.

Alimentazione di pesci d'acquario con bloodworm congelato # Alimentazione di pesci

Nutrire il pesce con bloodworms congelati.

Che tipo di cibo surgelato è meglio nutrire il neon?

ஜஜஜ Dmitry ஜஜஜ

RACCOMANDAZIONI PER L'ALIMENTAZIONE DI ALIMENTI SURGELATI "NEON"
1. Alimentare senza scongelare.
2. La regola di alimentazione dorata dice: "La sottonutrizione è sempre meglio della sovralimentazione". Si consiglia di nutrirsi due volte al giorno in una quantità che il pesce può mangiare entro cinque minuti.
3. Periodicamente si alternano diversi tipi di mangimi, in quanto il cibo vario e completo è una delle condizioni più importanti per la normale crescita, lo sviluppo e la riproduzione degli organismi.
4. Per la prevenzione del sistema digestivo e il miglioramento del sistema immunitario, raccomandiamo che il menu di tutti i tipi di pesci tropicali di volta in volta includa un mangime appositamente sviluppato IMMUNAL.
Spada-portatori, Pecillia, Guppy, Velifera, Minesie, Angelfish, Barbusses, Gourami, Lyalius, "Galli", Soma
Puoi nutrire tutte le specie tranne il Sestetto, il Gammaro, il Quintetto per i ciclidi adulti, i gamberetti grandi, medi e piccoli.
Particolarmente buono: bloodworm Small, Medium e Large; koretra; Bloodworm nero; Gamberetti senza gamberetti; Ciclope (rosso, marrone, verde); Daphnia; Moin; Dieta vegetale; Quintetto tropicale; Dieta tropicale; Tubifex; Artemia, dieta vegetale.
Ciclidi del Malawi e del Tanganyik
Un ruolo speciale nell'alimentazione dei Malawi dovrebbe essere dato al Ciclope Rosso (Marrone). Questo feed non può sovralimentare il pesce e stimola efficacemente la manifestazione di colori brillanti.
Per l'alimentazione quotidiana, raccomandiamo l'uso di miscele altamente bilanciate appositamente progettate per tutti i tipi di ciclidi: Mix per ciclidi, Mix per Malawi, Mix per ciclidi Tanganyik, Quintetto per ciclidi adulti.
Molto buono: Sestetto, Gammarus, carne di pesce, carne di krill, pesce tritato, calamari, cozze, tutti i tipi di gamberetti (senza cappuccio, grattugiato, grande, medio, piccolo), zanzara nera, dafnia, moina, artemia, pesce congelato, dieta vegetale, Wolff.
pesce rosso
Si adatta all'intera gamma di mangime NEON.
Il cibo è particolarmente buono - Goldfish (Mix speciale per laghetto e pesci rossi).
Astronotus, Arovirovan, Ciclidi sudamericani, "Pappagalli" e altri pesci di grandi dimensioni
Tutti i mangimi NEON sono adatti per alimentarli.
Molto buono: Quintetto per Ciclidi adulti, Gammaro, Gamberetti piccoli e grandi, Bloodworm (piccolo, medio, grande), Pesce congelato, Pesce tritato, Cozze tritate, Calamari, Carne di pesce, Carne di Krill, Sestetto e tutti i tipi di miscele.
Neons, Tetra, Minori e altri piccoli pesci
Particolarmente indicato per nutrirli: Korretra, Ciclope, Daphnia, Bloodworm Minore, Zanzara nera, Bespanzer e gamberetti triturati, dieta tropicale,
Quintetto tropicale, Artemia, Moina.
disco
Ottimo per l'alimentazione quotidiana: Discus, Baby Discus, Krill Meat, Artemia, Moin, Large e Middle Bloodworm, Coretro, Cyclops (marrone, verde). Per la stimolazione della colorazione satura è molto buona l'applicazione di Discus Bio Color e Red Cyclops.
Pesce di mare
Soprattutto per nutrirli: miscela di mare, cocktail di mare, microplancton, carne di krill, cozze, calamari, gamberetti, gamberetti senza gamberetti.
tartarughe
Per tartarughe marine e d'acqua dolce mangime appositamente progettato - Mix per tartarughe.
Molto bene - Gammarus.
L'uso di mangimi NEON è una garanzia di pesci sani e belli.

Guarda il video: Ascoli Piceno - Frode alimentare, sequestro di pesce surgelato e scaduto (Dicembre 2021).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send