Domande

Come pulire l'acquario

Pin
Send
Share
Send
Send


Come lavare l'acquario con i pesci

Prendersi cura del pesce in acquario, di volta in volta si deve affrontare il problema - come pulire l'acquario a casa. Indipendentemente dal fatto che sia grande o piccolo, un accumulo di alghe e materia organica si accumula sulle sue pareti e l'acqua diventa torbida. Per eseguire la corretta pulizia, è necessario rispettare una serie di requisiti in modo che la vita del pesce in questo momento sia sicura.

Acquario dopo il "lancio"

I primi mesi dopo il "lancio" dell'acquario, è necessario monitorare lo stato della sua pulizia, rimuovendo i residui di cibo e decorazioni marce. Una volta alla settimana è necessario sostituire l'acqua con acqua pura e infusa, ma non completamente. Se l'acquario vive correttamente, allora si stabilirà l'equilibrio biologico, l'acqua diventerà trasparente con una sfumatura giallastra. Quando ciò accade, puoi eseguire la prima pulizia.

Cosa ti serve

La prima cosa da fare è raccogliere i materiali per la pulizia dell'acquario. Per farlo risplendere, devi preparare:

  • Benna pulita o grande scodella;
  • Raschietto alghe;
  • Aspiratore a sifone e ghiaia.

formazione

Prima di iniziare il lavoro, devi preparare una nuova acqua. La sostituzione richiederà la rimozione dell'acqua stagnante dal serbatoio (20-30% del volume totale). Se si tiene il pesce di mare, preparare le proporzioni corrette di sale marino per l'acqua. Assicurarsi che la nuova acqua sia priva di cloro, sostanza organica e altre impurità nocive. Una regola importante è che l'acqua è considerata infusa se il cloro si è eroso da esso per diversi giorni. Altri indicatori di acqua (durezza, alcalinità, acidità) possono essere controllati con un indicatore di tornasole, la temperatura dell'acqua - con un termometro appositamente progettato. Di solito, l'acqua viene infusa per 48 ore, quindi può essere considerata priva di minerali contenuti nell'acqua del rubinetto. 2 ore prima del lavaggio e 2 ore dopo, non è consigliabile somministrare cibo per pesci.

Utilizzare un nuovo secchio o una ciotola per pulire l'acquario, non quelli che sono stati utilizzati per la pulizia dei pavimenti. Sugli oggetti usati rimangono sostanze chimiche che fanno parte del sapone o dei prodotti chimici di uso domestico. Sono dannosi per la vita del pesce. Assicurati che le tue mani siano pulite e prive di sapone o crema. Non dimenticare di spegnere il filtro e scollegarlo dall'acquario, spegnere altri dispositivi elettrici prima del processo di pulizia.

Passaggi di pulizia

  1. Lavare le pareti del serbatoio

    Non è possibile utilizzare alcun detergente per lavare le pareti dell'acquario. Anche pulire in questo modo il lato esterno di esso è dannoso per la salute del pesce. Tracce di terra e alghe possono essere pulite con uno speciale raschietto, che pulisce facilmente le impurità. Se non funziona con un raschietto, prova una lama. La parte esterna del muro, compreso il coperchio, può essere pulita con una spugna o un panno inumidito con acqua. Esistono soluzioni speciali per il lavaggio di acquari sicuri per gli animali domestici. Sono venduti nei negozi di animali.

    Guarda come pulire il vetro dell'acquario da sporcizia e alghe troppo cresciute.

  2. Sifone parte dell'acqua

    Dovresti lasciare un po 'dell'acqua nell'acquario, che è anche utile per il pesce. I cambiamenti improvvisi nelle condizioni dell'acqua alla volta sono troppo dannosi. Puoi usare il tipo di sifone che hai. Seguire le istruzioni fornite con lo strumento per ottenere risultati ottimali.

    Scolare l'acqua in un secchio, ciotola o affondare con un sifone con un tubo.

    * Fai attenzione quando pompi acqua dal serbatoio. Fai attenzione che il pesce, le piante e il terreno non scompaiano insieme allo sporco.

  3. Ordinamento di decorazioni, sabbia o ghiaia sul fondo del serbatoio

    Il materiale di rivestimento del fondo del serbatoio deve essere pulito in modo tale da poter rimuovere cibo, rifiuti e altri rifiuti. Invece di rimuovere questo materiale dall'acquario, lavarlo o sostituirlo, semplicemente mettici sopra un aspirapolvere di ghiaia. Finché rimane sul fondo del serbatoio, utilizzare un sifone per aspirare qualsiasi materiale che non dovrebbe essere lì.

  4. Piante per la pulizia, decorazioni in legno

    Nella maggior parte dei casi, puoi pulire tutti gli accessori nel serbatoio con un raschietto alghe, ma se sono troppo sporchi, è meglio portarli fuori dal serbatoio e lavarli in un lavandino pulito. Non usare sapone o altri detergenti. In alcuni casi, viene utilizzata una soluzione di acqua e sale (per la decorazione). Lascia asciugare lo scenario prima di rimetterlo nel serbatoio.

  5. Versare nuova acqua

Una volta che hai fatto tutto il necessario per pulire l'acquario, puoi versarci dell'acqua pulita o usare un flessibile a sifone per pompare acqua da un secchio o da una ciotola. Collegare il riscaldamento e l'illuminazione.


Pulizia del filtro

Cosa succede se non riesci a lavare il filtro mentre pulisci il resto dell'acquario? È impossibile pulire il filtro con tutte le decorazioni e l'acqua in una volta, può essere a scapito di tutti i pesci e le piante a causa di un brusco cambiamento nell'equilibrio dell'ambiente acquatico. Due o tre volte al mese il filtro può essere smontato indipendentemente e pulito con uno spazzolino da denti. Ma pulire correttamente il filtro in questo modo, che è elencato nelle istruzioni per il suo uso.

Guarda come pulire il filtro interno dell'acquario.

Mantieni pulito l'acquario

Per mantenere la capacità di vedere il pesce attraverso il vetro, si dovrebbe lavare il serbatoio circa una volta ogni 1-2 settimane. Così puoi prevenire la formazione di grandi alghe e materia organica, formata a causa dell'attività vitale dei pesci. Alcune alghe e sostanze organiche non decadenti vengono raccolte con l'aiuto degli "ordinati" dell'acquario - pesce gatto o lumache. Naturalmente, questo dipenderà dalle condizioni del tuo acquario e da quanto pesce ci vive già.

Pulizia dell'acquario corretta

Come pulire il tuo acquario?

Forse, ogni proprietario dell'acquario concorderà sul fatto che pulire l'acquario è un evento molto importante, necessario e responsabile. L'obiettivo principale della pulizia dell'acquario è di mantenere l'habitat naturale per i pesci e, naturalmente, la bellezza estetica dell'acquario stesso. Se ti trovi di fronte a questo problema per la prima volta, non preoccuparti, non è complicato. Semplici consigli ti diranno come pulire correttamente l'acquario senza fare i costi speciali di chiamare biologi e strumenti speciali. Imparerai come pulire il tuo corpo artificiale dall'eccesso di inquinamento e dargli un aspetto sano.

Da dove cominciare?

Prima di tutto, dovresti capire chiaramente che qualsiasi pulizia dell'acquario è uno stress per i suoi abitanti. Pertanto, cerca di non disturbare particolarmente e non spaventare il pesce con movimenti bruschi.

Se stavi pianificando una permutazione nell'acquario o la sostituzione di piante, è meglio combinare questa procedura con la pulizia dell'acquario. È severamente vietato usare prodotti chimici detergenti. Prima della procedura, è possibile acquistare attrezzature per la pulizia dell'acquario in negozi specializzati, ad esempio un sifone speciale. Se i fondi non lo consentono, puoi usare i materiali a portata di mano.

Come pulire le pareti dell'acquario

raschietto a muro

Qualsiasi pulizia dovrebbe essere recitata dalla pulizia degli occhiali dell'acquario. Dalla purezza del vetro dipende da come vedremo l'acquario stesso. Piccole alghe compaiono costantemente sugli occhiali e microrganismi si depositano lì, il che rende difficile la visibilità e rende l'acquario disordinato. Puoi pulire le pareti dell'acquario con l'aiuto di speciali raschietti, un panno per il lavaggio in nylon o una normale spugna da cucina.

È possibile far fronte a questo compito non solo con l'aiuto di strumenti speciali. Alcuni tipi di pesci, come ancestri o chiocciola, possono semplicemente mangiare semplicemente l'inquinamento luminoso. Tuttavia, c'è un inconveniente in questo metodo: tracce di alghe mangiate possono rimanere sulle pareti.

Come pulire il fondo dell'acquario

Nella seconda fase di pulizia dell'acquario procedere alla pulizia del terreno. In questa sezione, discuteremo come pulire il terreno dai resti accumulati di cibo ed escrementi, perché è in fondo che tutte queste impurità si accumulano. Prima di iniziare a lavorare, assicurati che sia davvero necessario. Per fare questo, basta girare il terreno con qualcosa. Se le bolle iniziano a salire dal fondo, è necessario pulirlo.

pulire il fondo dell'acquario

Questa procedura di pulizia dell'acquario renderà più facile e più facile per il pesce pulire il terreno senza alcun dolore. Consiste di un tubo flessibile con un diametro di 15 mm e una punta di vetro o metallo che deve essere guidata lungo il fondo, premendola periodicamente verso l'interno. Attraverso la punta del tubo si scaricherà l'acqua con tutto l'inquinamento. È molto importante monitorare la quantità di acqua drenata, il suo volume non dovrebbe essere superiore a un quinto del volume totale dell'acquario. Questa è la quantità di acqua che devi aggiungere in seguito.

Quando pulisci il terreno, cerca di non danneggiare le radici delle piante, questo può portare alla loro morte. Non dobbiamo dimenticare che il nostro obiettivo non è solo la pulizia dell'acquario, ma anche la conservazione di tutta la vita in esso.

Puliamo l'acqua

La depurazione dell'acqua aiuterà a rinfrescare l'acqua e rimuovere tutte le sostanze nocive accumulate per i pesci. Al fine di non esporre gli abitanti dell'acquario a bruschi cambi d'acqua, è necessario sostituire parzialmente l'acqua 1-2 volte a settimana, e dopo aver pulito il suolo il 25% del volume totale dell'acquario. L'acqua per la sostituzione deve essere risolta per 2-3 giorni.

Se l'acquario non è coperto, si può formare un film sulla superficie dell'acqua. Questo è anche un processo importante nella pulizia. Puoi rimuoverlo usando un foglio di carta, la dimensione della superficie dell'acquario. Tenendo il foglio per i bordi, è necessario immergerlo orizzontalmente nell'acqua e quindi, lentamente, sollevarlo insieme a questo film. Se necessario, ripetere la procedura più volte.

filtro di pulizia

È molto importante non dimenticare il filtro dell'acquario durante la pulizia complessa dell'acquario. Di norma, gli elementi filtranti del filtro sono fatti di gommapiuma e per pulirli, sciacquarli accuratamente con acqua calda corrente. E il meccanismo stesso durante lo smontaggio può essere pulito con uno spazzolino o una spugna.

Ora conosci il modo migliore per pulire un acquario senza danneggiare i suoi abitanti. Inutile dire che una pulizia adeguata prolungherà la vita e migliorerà la salute del pesce? Dopotutto, cosa potrebbe essere più bello dei felici abitanti e dei felici e ammalianti punti di vista dei loro proprietari.

Come pulire il fondo dell'acquario :: pesci per la pulizia dell'acquario :: pesci d'acquario

Come pulire il fondo dell'acquario

Molti amanti del pesce d'acquario si chiedono perché hanno bisogno di pulire il fondo a acquarioperché nelle acque naturali nessuno il fondo non pulisce specialmente, le piante crescono bene e i pesci nuotano allegramente. Il fatto è che gli acquari hanno un piccolo volume rispetto ai bacini naturali, il pesce emette le feci e il resto del cibo che non viene mangiato da loro cade su il fondo e cominciano a marcire, rovinando l'acqua e dando la luce verde per lo sviluppo di microbi patogeni che possono avere un effetto dannoso sia sul pesce stesso che sulle piante d'acquario.

La domanda "apre un negozio di animali, gli affari non vanno, cosa fare?" - 2 risposte

istruzione

1. Per pulire il fondo ci sono filtri speciali, tuttavia, non svolgono bene le loro funzioni. Fino ad ora, il modo migliore ed efficace per pulire il fondo acquario è una pulizia a sifone. ohil fondo di questi dispositivi che vedi nella foto a sinistra. Il sifone è costituito da un tubo flessibile a coste con ail fondoquale lato è una pera, e d'altra parte un espansore di plastica con una rete inferiore alla fine, in modo che durante il processo di pulizia del fondo acquario nel sifone non viene accidentalmente risucchiato del pesce "a bocca aperta"! Prima della pulizia il fondotirar fuori con attenzione acquario pietre grandi, così come le piante senza radici, che premevano queste pietre sul fondo e non permettevano loro di galleggiare, quindi pulivano il muro con un raschietto speciale acquario. Quando lo sporco, raschiato dalle pareti, affonda il fondo, abbassare il sifone nell'acquario, senza dimenticare di mettere un secchio vuoto sotto il livello dell'acqua. Premendo più volte una pera, succhia l'acqua nel sifone. Questo crea un flusso costante di acqua e ora rimane solo per guidare un tubo lungo il fondo acquario e tra le pietre, drenando tutta la sporcizia attraverso il tubo nel secchio. In questa procedura, per una migliore pulizia del fondo, spostare leggermente i ciottoli di terreno con l'estremità del tubo. Se fortemente contaminato, a volte è necessario rimuovere il sifone da acquario, per pulire la maglia dell'espansore, intasata di sporcizia.

2. Se non c'è un sifone speciale per la pulizia del fondo dell'acquario, può essere facilmente sostituito da un normale tubo di gomma. In questo caso, l'assunzione di acqua viene effettuata con l'aiuto di una normale pera di gomma o, in assenza di tale, la bocca viene fatta in bocca, proprio come gli automobilisti versano benzina. Tuttavia, in questo caso, è necessario eseguire l'aspirazione molto rapidamente, in modo da non ingerire inavvertitamente l'acqua dell'acquario. Inoltre, è necessario assicurarsi che il pesce, specialmente il più piccolo, non aspiri nel secchio attraverso il tubo. Questo non solo può spaventare i pesci, ma anche ferirli, specialmente quelli che sono orgogliosi delle loro grandi e belle pinne e code! Soprattutto spesso succhia i pesci più lenti, come i guppy.

3. E, naturalmente, ogni giorno dopo aver nutrito il pesce, rimuovere i resti di cibo che non hanno mangiato. Di solito questo viene fatto dal dispositivo più semplice, che è un tubo di vetro con un bulbo di gomma all'estremità, che si estende lungo la lunghezza verso il basso. acquario. Se usi cibo secco per nutrire i pesci, rimuovi i loro residui da acquario non appena il pesce ha mangiato e si è allontanato dal trogolo. Nutrire le gocce il fondodi solito in circail fondom e lo stesso posto - sotto l'alimentatore dell'acquario. Rimuovere l'alimentatore in modo che non vi infastidisca, abbassare il tubo di vetro verso il basso, aspirare il resto del cibo con una pera. Se non lo fai in tempo, in un'ora l'acqua dell'acquario può diventare torbida, poiché il cibo secco è un alimento eccellente per milioni di batteri che iniziano a moltiplicarsi nel progresso geometrico.

4. Pulisci l'acquario il fondo approfondito almeno circail fondovolte al mese, mentre si versa non più del 30% di acqua. L'acqua unita viene sostituita da acqua fresca, separata e necessariamente uguale a quella dell'acqua principale dell'acquario. E ricorda che mantenere la pulizia in acquario è la chiave per la salute dei tuoi animali domestici!

Come pulire la parete dell'acquario :: come pulire il plexiglas dal residuo bianco :: Animali :: Altro

Come pulire il muro dell'acquario

La corretta cura del pesce che vive in casa in un acquario implica non solo cibo, illuminazione, fornitura di flora, ma anche un'accurata pulizia accurata delle pareti dell'acquario. Segui le raccomandazioni e sarai sempre soddisfatto dello stato dell'angolo dell'acqua naturale.

La domanda "Perché i gatti non sono una merce quando ci sono già recensioni su di loro?" - 1 risposta

istruzione

1. Sulle pareti dell'acquario, specialmente nella parte superiore, si accumulano solitamente depositi di calcare. E spesso ce ne sono così tanti che un semplice pennello e l'acqua calda non saranno d'aiuto. Meglio prendere una lama di rasoio o un rasoio. Questa macchina è molto comoda per pulire la placca. È chiaro che tale pulizia dovrebbe essere effettuata in assenza degli abitanti dell'acquario.

2. Prova questo metodo. Prendi un piccolo straccio e sale da tavola. Grazie a loro, pulisci la fioritura dalle alghe. Movimenti meccanici intensi rimuovono semplicemente lo sporco indesiderato.

3. Acquistare nel guanciale rigido del negozio di ferramenta, metallo migliore. Passare attraverso il panno sulle pareti dell'acquario, i depositi e i depositi saranno rapidamente puliti. Ma ci sono alcuni aspetti negativi. Il vetro potrebbe graffiarsi e i difetti rovineranno l'aspetto dell'acquario.

4. Prendi un raschietto speciale (tergicristallo) per l'acquario, pulisce delicatamente la superficie del vetro. Il prezzo è abbastanza abbordabile.

5. Scaricare tutta l'acqua dall'acquario. Inumidire una spugna o un panno in aceto e strofinare la superficie interna. Questo metodo è efficace, soprattutto dopo una tale procedura, risciacquare accuratamente l'acquario.

6. Più la fioritura è sottile, meno dovrai sudare durante la pulizia. Non eseguire l'acquario in modo che in seguito, non in grado di far fronte a un forte inquinamento, buttarlo via. Gli acquari più difficili da pulire dal plexiglass. Fare molta attenzione durante la pulizia, non graffiare le pareti.

7. Lavare le pareti dell'acquario almeno una volta al mese e dentro e fuori. Non usare detersivi domestici e sabbia fine, dannosi per gli abitanti dell'acquario. Controllo dell'inquinamento regolarmente.

8. Per mantenere pulite le pareti interne dell'acquario aiuterà i pesci e le lumache.

Video correlati

Buon consiglio

Cerca di ammorbidire l'acqua e non devi pulire molto spesso le pareti dell'acquario.

Come pulire l'acquario, sifone il fondo. Lezione numero 12.

Come pulire l'acquario

Come pulire l'acquario dalle lumache.

Pin
Send
Share
Send
Send