Domande

Come cambiare l'acqua nell'acquario

Pin
Send
Share
Send
Send


Come e quanto cambiare l'acqua nell'acquario, la frequenza dei cambi d'acqua


Come cambiare l'acqua nell'acquario?

In questo articolo discuteremo di una domanda abbastanza semplice, ma allo stesso tempo difficile, riguardante il cambio d'acqua nell'acquario. È semplice perché non è necessario sostituire l'acqua nell'acquario. Tuttavia, ci sono un sacco di sfumature e alcune specifiche che è necessario conoscere su questo problema. La questione è ulteriormente complicata dalla mancanza di informazioni complete e complete su Internet. Di norma, le informazioni sul cambio d'acqua in un acquario sono compresse o unilaterali o solo una certa parte è coperta.

Nessuna eccezione era il nostro sito. Qui, per esempio, articolo Acqua bollita, fusa o distillata per acquario. Sembra che l'articolo sia buono, ma stretto e conciso.

Quindi sistemiamo questo difetto. Il più possibile e considerare pienamente la domanda: "Come cambiare l'acqua nell'acquario?" Questo, a sua volta, ci darà l'opportunità di rendere il cambiamento dell'acqua il più semplice ed efficace possibile.

Per comodità, suddividiamo l'articolo nelle seguenti sezioni:

1. PERCHÉ HO BISOGNO DI CAMBIARE ACQUA NELL'ACQUARIO, DEVO FARLO A TUTTI?

2. PERCHÉ PER DEFINIRE ACQUARIO D'ACQUARIO?

3. COME È CORRETTO E QUANTO TEMPO DEVO BERE L'ACQUA PER L'ACQUARIO?

4. COSA FARE SE È NECESSARIO RIDURRE UN GRANDE NUMERO DI ACQUARIO D'ACQUARIO? ALTRI MODI DI PREPARARE L'ACQUA PER L'ACQUARIO?

5. QUANTO SPESSO ED IN QUALE VOLUME DEVO SOSTITUIRE ACQUARIO D'ACQUARIO CON FRESCO?

6. L'ORDINE GIUSTO È IL PROCESSO DI CAMBIO DELL'ACQUA DELL'ACQUARIO.

PERCHÉ DEVO CAMBIARE ACQUA NELL'ACQUARIO, DEVO FARLO A TUTTI?

Molti acquariofili alle prime armi si trovano di fronte a opinioni diverse sulla necessità di cambiare l'acqua dell'acquario. Spesso nei forum o dagli amici puoi sentire la frase: "Che io non cambi affatto l'acqua e .... tutto è OK" o "Raramente, raramente ... e anche OK." Ecco, al principiante e c'è uno stupore! Come così? Ho arredato l'intero balcone con i secchi, come porto un acquaiolo dal bagno all'acquario, ma si scopre che questo è "lavoro di scimmia" !? Senza tormentare per molto tempo, ti risponderò - non ascoltare questi "zii e zie"! Ti ingannano. L'ACQUARIO DELL'ACQUARIO DEVE ESSERE CAMBIATO!

E la cosa è questa! Nel processo di attività vitale di tutti gli organismi acquatici acquatici (abitanti), l'acquario stesso, o meglio, l'acqua si intasa. Ad esempio, un eccesso di cibo, feci di pesce, foglie morte di piante e altre sostanze organiche. Tutto questo "sporco" si trasforma nel più terribile veleno - ammoniaca, che è distruttivo per tutti gli esseri viventi in un acquario. Inoltre, i batteri nitrificanti che si trovano nell'acqua, il filtro e il terreno "decompongono" l'ammoniaca in nitrito (veleno), quindi nitrato (veleno "debole"), e quindi i resti vengono convertiti allo stato gassoso e lasciano l'acqua.

Quindi, non importa quanti utili batteri nitrificanti si trovano nell'acquario delle colonie, non importa quante piante vere sono nell'acquario, che assorbono anche parzialmente l'ammoniaca, non importa quanto potenti siano i filtri ... non importa, i suddetti veleni tendono ad accumularsi. E puoi portarli SOLO SOSTITUZIONE REGOLARE DI ACQUA DA PULIRE.

Cosa succede in un acquario per coloro che non cambiano l'acqua per molto tempo? Molti pesci d'acquario tendono ad adattarsi e vivere nelle peggiori condizioni - abituarsi ai veleni. Tuttavia, questa funzione di "sopravvivenza in qualsiasi condizione" non è eterna. Nel pesce, si verificano cambiamenti irreversibili negli organi interni, nelle mucose e nelle branchie. I pesci si indeboliscono, la loro immunità cade. E il "Doomsday" arriva quando scoppia un attacco batterico, fungino o infusorio ... non molti sopravvivono!

In totale, il cambio dell'acqua dell'acquario è uno dei modi più importanti per mantenere la "salute nell'acquario", non si può farne a meno. La pigrizia in questa materia è un errore fatale!

PERCHÉ SCARICARE L'ACQUARIO DI ACQUARIO?

COME È CORRETTO FARLO?

C'è una piaga non contagiosa nel pesce, chiamata Embolia gassosa. In breve - questa è l'entrata di piccole bolle d'aria nei vasi sanguigni e nel sangue dei pesci. Di conseguenza, c'è un blocco dei vasi sanguigni. I pesci iniziano a nuotare lateralmente, il comportamento diventa allarmante, pauroso. Le pinne e tutto il corpo cominciano a tremare convulsamente. Il movimento delle coperture branchiali rallenta, e poi si ferma completamente ... ulteriore morte!

Una frequente causa di emboli gassosi è inadeguata per l'acquario. Il fatto è che l'acqua del rubinetto (l'acqua del rubinetto) è eccessivamente satura di bolle d'aria così piccole da non essere nemmeno visibili all'occhio umano. Immagina solo quanta acqua "ha versato attraverso i tubi" fino a raggiungere il tuo rubinetto!

Quindi, riempiendo l'acqua del rubinetto in un acquario con pesci - SEI MOLTO RISCHIO. Sì, in pratica, tutto può fare, ma questo è un gioco della roulette russa.

Cosa succede all'acqua, se è difesa? Quello che succede è che piccole bolle si fondono gradualmente e escono dall'acqua. La saturazione d'acqua per via dell'aria diminuisce, i rischi si riducono a zero.

Inoltre, vale la pena notare che nel processo di sedimentazione dell'acqua per l'acquario, i composti pesanti e nocivi, ad esempio il cloro come sedimento sul fondo del contenitore e il film sulla superficie dell'acqua, si depositano.

COME È IL CORRETTO E QUANTO TEMPO DEVO BERE L'ACQUA PER L'ACQUARIO?

Tutto è semplice e non dovrebbe causare molte difficoltà. L'acqua nell'acquario dovrebbe depositarsi in un contenitore con un ampio collo: un secchio, una bacinella, una casseruola di smalto. Capisci che in una bottiglia con un collo stretto, l'aria in eccesso esce male. Il contenitore per i fanghi non deve essere metallico, arrugginito o fatto di sostanze o vernici tossiche. Secchi di plastica, forse l'opzione migliore e più semplice per difendere l'acqua dell'acquario.

A proposito di tempo! ... Più l'acqua si deposita, meglio è! Io difendo personalmente l'acqua per 7 giorni - questo è conveniente e coincide con il mio programma domenicale per cambiare l'acqua nell'acquario. In generale, tali termini di decantazione dell'acqua 1-14 giorni si aggirano su Internet.

COSA FARE SE È NECESSARIO RIDURRE UNA GRANDE QUANTITÀ DI ACQUA? ALTRI MODI DI PREPARARE L'ACQUA PER L'ACQUARIO?

Ma questo è davvero un problema problematico per i proprietari di grandi acquari e non grandi appartamenti! Come difendere 50 e quindi 100 litri di acqua?

Se questo è un nuovo acquario e il primo lancio dell'acquario è fatto, puoi immediatamente riempire l'acquario con acqua del rubinetto, difenderlo e allo stesso tempo aggiungere condizionatori d'aria per migliorare la qualità dell'acqua.

Se l'acqua è necessaria per la sostituzione, allora la nostra prima occhiata è l'unica opzione razionale è quella di acquistare contenitori da costruzione (secchi in plastica per mescolare miscele) per 50, 100 litri.

Altri modi per preparare l'acqua dell'acquario in primo luogo includono: acqua bollente, gelata, così come l'acquisto di acqua nel negozio. Vedi di più su questo. QUI.

Inoltre, l'acqua dell'acquario può essere preparata utilizzando condizionatori speciali come: Tetra AquaSafe, AMMO-LOC, Sera aqutan e altri.

Ecco un video su uno di loro:

QUANTO SPESSO ED IN QUALE VOLUME HO BISOGNO DI SOSTITUIRE ACQUA NELL'ACQUARIO?

Quasi in tutti i libri, su tutti i siti, scrivono in modo standard cosa deve essere cambiato ogni settimana? parte dell'acqua dal volume totale dell'acquario. Questa è una norma generalmente accettata, MA NON DOGMA. Ecco, guarda, per favore statistiche del sondaggio, che è condotto sul nostro sito.

Quanto spesso cambi l'acqua dell'acquario a fresca?

Come puoi vedere, tutti cambiano l'acqua in modi diversi e la sostituzione settimanale dell'acqua dell'acquario non è un dogma! Perché? È molto semplice: ognuno ha acquari diversi, pesci diversi, piante e così via. Ad esempio, ci sono pesci che amano la "vecchia" acqua e il frequente cambio d'acqua li infastidisce solo (la famiglia dei pesci labirinto). L'abbondanza di piante viventi, riduce anche l'inquinamento in acquario. Alla fine, qualcuno ha un grande acquario, qualcuno ha un piccolo, qualcuno ha un grosso pesce e qualcuno ne ha uno piccolo.

Tutta questa specificità individuale del contenuto del pesce esclude il concetto numero dogma e frequenza di sostituzione dell'acqua dell'acquario. E c'è solo un consiglio: dovresti adattarti e dovresti arrivare alla conclusione su quanto spesso e quanta acqua hai bisogno di cambiare nel tuo acquario. In questo caso, è necessario tenere conto del volume del serbatoio, della popolazione dell'acquario, delle caratteristiche individuali del pesce, della presenza o del numero di piante, della potenza del filtro, della presenza di resine a scambio ionico nel filtro e così via.

L'ORDINE GIUSTO DEL CAMBIAMENTO DELL'ACQUA DELL'ACQUARIO

Infine, voglio dare attenzione agli acquariofili principianti, che è solo necessario cambiare l'acqua dell'acquario dopo aver pulito l'acquario, e non prima.

Cioè, prima noi:
- pulire il filtro e altre apparecchiature;
- pulire le pareti dell'acquario;
- riduciamo e tagliamo le piante;
- sifone il terreno;
- produrre altre manipolazioni e permutazioni;
- e solo allora sostituiamo parte dell'acqua con una nuova;

Se avete domande, commenti sull'articolo, per favore lasciateli nei commenti - ne discuteremo.

Video utile su come cambiare l'acqua dell'acquario

Imparare a fare la sostituzione dell'acqua nell'acquario

Un acquario decora ogni casa, ma è spesso anche l'orgoglio degli abitanti della stanza. È noto che l'acquario ha un effetto positivo sull'umore e sullo stato psicologico di una persona. Quindi, se guardi il pesce che ci nuota dentro, arriva la pace, la calma e tutti i problemi sono relegati in secondo piano. Ma qui non dovremmo dimenticare che l'acquario richiede e cura. Ma come prendersi cura dell'acquario? Come pulire l'acquario e sostituire l'acqua al suo interno in modo che non ne soffrano né il pesce né la vegetazione? Quante volte ho bisogno di cambiare il fluido in esso? Probabilmente vale la pena parlarne in modo più dettagliato.

Strumenti per la sostituzione dell'acqua dell'acquario

Gli acquariofili novizi suggeriscono che la sostituzione dell'acqua in un acquario è accompagnata da una sorta di disordine versato dall'acqua intorno alla casa e un'enorme perdita di tempo. In realtà, tutto questo non è così. Cambiare l'acqua in un acquario è un processo semplice che non richiede molto tempo. Per eseguire questa semplice procedura, è sufficiente avere le conoscenze e, ovviamente, acquisire tutti gli strumenti necessari che saranno i tuoi assistenti permanenti. Quindi iniziamo con ciò che una persona dovrebbe sapere quando si avvia la procedura di sostituzione dell'acqua. Prima di tutto, questo è ciò che tutti gli acquari sono divisi in grandi e piccoli. Quegli acquari che non superano i duecento litri nella loro capacità sono considerati piccoli e quelli che superano i duecento litri di volume sono il secondo tipo. Iniziamo con la sostituzione dell'acqua dell'acquario in piccoli oggetti.

  • secchio ordinario
  • gru, preferibilmente palla
  • sifone, ma sempre con una pera
  • tubo flessibile, la cui dimensione è 1-1,5 metri

Il primo fluido di ricambio nell'acquario

Per eseguire il cambio dell'acqua per la prima volta, è necessario collegare il sifone al tubo. Questa procedura è necessaria per pulire il terreno nell'acquario. Se non c'è il sifone, usa il flacone, dopo averne tagliato il fondo. Con una pera o una bocca, attingere acqua fino a riempire tutto il tubo. Quindi aprire il rubinetto e versare acqua nel secchio. Questa procedura può essere ripetuta tutte le volte che è necessario sostituire. Nel momento in cui una tale procedura richiede non più di quindici minuti, ma se un secchio senza beccuccio, sarà un po 'di più. Quando lo fai per la prima volta, l'abilità non sarà ancora lì, rispettivamente, il periodo di tempo potrebbe anche aumentare. Ma questo è solo all'inizio, e quindi l'intera procedura richiederà un po 'di tempo. Gli acquariofili sanno che cambiare l'acqua in un grande acquario è più facile che in uno piccolo. Basta un tubo più lungo in modo che raggiunga il bagno e quindi il secchio non è più necessario. A proposito, per un grande acquario, puoi usare l'ugello, che si collega facilmente al rubinetto e l'acqua dolce scorrerà facilmente. Se l'acqua è riuscita a stabilizzarsi, quindi, avrai bisogno di una pompa che aiuti a pompare il liquido nell'acquario.

Intervalli di cambio dell'acqua

Gli acquariofili principianti hanno domande su quanto spesso valga la pena di cambiare l'acqua. Ma è noto che la completa sostituzione del fluido in un acquario è estremamente indesiderabile, in quanto può portare a varie malattie e persino alla morte del pesce. Ma bisogna ricordare che in un acquario ci dovrebbe essere un tale ambiente acquatico biologico che non sarebbe solo un pesce accettabile, ma ha anche avuto un effetto positivo sulla loro riproduzione. Vale la pena ricordare alcune regole che consentono di rispettare tutte le condizioni necessarie per la normale esistenza del pesce.

Regole per la sostituzione dell'acqua:

  • I primi due mesi non dovrebbero sostituire il liquido
  • Successivamente, viene sostituito solo il 20 percento dell'acqua.
  • Cambiare parzialmente il fluido una volta al mese
  • In un acquario che ha più di un anno, il liquido deve essere cambiato almeno una volta ogni due settimane.
  • La sostituzione completa del fluido viene effettuata solo in casi di emergenza.

Il rispetto di queste regole preserverà l'ambiente necessario per i pesci e non permetterà loro di morire. È impossibile infrangere queste regole, altrimenti il ​​tuo pesce sarà condannato. Ma è necessario non solo cambiare l'acqua, ma anche pulire le pareti dell'acquario e allo stesso tempo non dimenticare il suolo e le alghe.

Come preparare l'acqua per la sostituzione

Il compito principale di un acquariofilo è preparare adeguatamente l'acqua per la sostituzione. Prendendo l'acqua del rubinetto è pericoloso in quanto è clorurato. Per fare questo, utilizzare le seguenti sostanze: cloro e cloramina. Se si familiarizza con le proprietà di queste sostanze, è possibile scoprire che il cloro scompare rapidamente quando viene risolto. Per questo è sufficiente per lui solo ventiquattr'ore. Ma per la cloramina un giorno non è abbastanza. Ci vogliono almeno sette giorni per rimuovere questa sostanza dall'acqua. Ci sono, naturalmente, preparazioni speciali che aiutano a combattere queste sostanze. Ad esempio, l'aerazione, che è molto potente nei suoi effetti. Puoi anche usare reagenti speciali. Questo è, soprattutto, declorinatori.

Azioni quando si utilizza un decloratore:

  • sciogliere decloruratore in acqua
  • attendere circa tre ore, fino a quando tutto l'eccesso è evaporato.

A proposito, questi stessi declorinatori possono essere acquistati in qualsiasi negozio di animali. Il tiosolfato di sodio può anche essere usato per rimuovere la candeggina dall'acqua. Può essere acquistato in farmacia.

Sostituzione di acqua e pesce

Cambiare l'acqua dell'acquario è facile, ma non bisogna dimenticare gli abitanti. Pescare ogni volta che c'è un cambio d'acqua, sono sotto stress. Pertanto, ogni settimana è meglio eseguire le procedure a cui gradualmente si abituano e già le percepiscono con calma nel tempo. Questo vale per qualsiasi tipo di acquario, indipendentemente dalle dimensioni: piccolo o grande. Se si tiene un occhio costante sull'acquario, spesso non è necessario cambiare l'acqua. Non dimenticare di occuparsi delle condizioni generali dell'abitazione del pesce. Quindi, vale la pena cambiare le alghe che crescono nell'acquario, perché inquinano le pareti. Si prende cura di altre piante che hanno bisogno non solo di essere cambiate, se necessario, ma anche di tagliare le foglie. Per aggiungere ulteriore acqua, ma quanto può essere aggiunto, viene deciso separatamente in ciascun caso. Non dimenticare la ghiaia, che viene anche pulita o cambiata. È possibile utilizzare un filtro per la purificazione dell'acqua, ma spesso questo non influisce sulle condizioni dell'acquario. Ma la cosa principale non è solo cambiare l'acqua, ma assicurarsi che il coperchio nell'acquario sia sempre chiuso. Quindi l'acqua non sarà così rapidamente inquinata e non dovrà essere cambiata frequentemente.

Video su come sostituire l'acqua e pulire l'acquario:

Come cambiare l'acqua in un piccolo acquario :: come prendersi cura del pesce in un piccolo acquario :: Acquario di pesci

Come cambiare l'acqua in un piccolo acquario

Mini acquari - una decorazione d'interni attraente. Ma a differenza dei grandi serbatoi, dotati di tutte le attrezzature necessarie, ci sono alcuni problemi di cura. Se si seguono le regole di base, compresa la sostituzione dell'acqua, è possibile evitare la fioritura dell'acquario e creare condizioni abbastanza tollerabili per il pesce.

La domanda "apre un negozio di animali, gli affari non vanno, cosa fare?" - 2 risposte

Avrai bisogno

  • - acqua distillata morbida;
  • - capacità netta;
  • - secchio;
  • - raschietto.

istruzione

1. Si ritiene che un piccolo acquario sia più facile da pulire rispetto a un grande acquario. Tuttavia, questo è il primo equivoco di acquariofili inesperti. Richiede una sostituzione più frequente dell'acqua, perché qui si accumulano soprattutto i prodotti della decomposizione dei rifiuti di pesce. Inoltre, la crescita intensiva delle piante può causare molti problemi.

2. L'acqua in un piccolo acquario non dovrebbe essere completamente cambiata. È sufficiente sostituire fino a 1/5 del volume totale. Questo dovrebbe essere fatto abbastanza spesso - una volta ogni 3-4 giorni.

3. L'acqua di ricambio dovrebbe essere solo morbida, a temperatura ambiente, quindi è necessario avere un'alimentazione costante. Solo l'acqua del rubinetto da piatti puliti che dovrebbero essere utilizzati solo per questo scopo. Per difendere il liquido deve essere almeno tre giorni.

4. Sostituire l'acqua in un piccolo acquario non è difficile. Calcola la quantità richiesta per la sostituzione. Ad esempio, in un acquario con una capacità di 10 litri, è necessario cambiare 2 litri (1/5 del volume totale).

5. Scola la quantità d'acqua richiesta con una paletta speciale con manico lungo. Strofina le pareti dell'acquario e aggiungi acqua dolce e fresca. Quindi raccogliere l'acqua in un piatto pulito e lasciarlo riposare fino alla procedura successiva.

6. L'acqua nei mini-serbatoi evapora molto rapidamente. Controllare regolarmente il suo livello e rabboccare se necessario.

7. Cambiare completamente l'acqua nell'acquario dovrebbe essere il più raro possibile, perché viola l'equilibrio biologico. Tuttavia, questo deve essere fatto una volta all'anno per trapiantare le piante e pulire le pareti dell'acquario e filtrare.

8. Чтобы заменить воду полностью, выньте рыбок и поместите их в банку на время. Слейте жидкость при помощи шланга. Удалите лишние водоросли. Почистите камни и стенки аквариума.

9. Затем налейте отстоянную воду. Добавьте бактерии и дайте аквариуму постоять пару дней, после чего запустите в него рыбок.

Обратите внимание

Для обитания в маленьком пространстве выбирайте гуппи, гурами и тетры. Эти рыбки довольно хорошо себя чувствуют в миниаквариумах. Anche nello stagno si può sistemare un galletto, i neon sembrano bellissimi. Se il pesce ha raggiunto dimensioni piuttosto grandi, deve essere depositato in un serbatoio più grande.

Buon consiglio

Aspetto molto impressionante e sentirsi bene in un piccolo acquario, non solo pesce, ma anche altri abitanti marini e d'acqua dolce, come i gamberetti.

Come cambiare l'acqua nell'acquario :: come decorare l'acquario a casa :: Cura e istruzione

Come cambiare l'acqua nell'acquario

L'errore di molti acquariofili alle prime armi è il frequente cambio d'acqua. Ma l'acqua nell'acquario spesso, e soprattutto in pieno, non può essere cambiata. L'acqua cambia completamente solo in casi eccezionali. Ciò si verifica quando i pesci vengono uccisi o se sono comparsi microrganismi parassiti. Con una modalità stabile, l'acqua nell'acquario non cambia per anni. Cambiare parzialmente l'acqua quando si puliscono le pareti dell'acquario e il fondo. Se l'acqua ha iniziato a puzzare - deve essere cambiato.

La domanda "COME bambino da riqualificare per andare al vassoio (lei è di 4 mesi)?" - 3 risposte

Avrai bisogno

  • - secchio;
  • - raschietto per vetro;
  • - un tubo trasparente con un ugello-sifone.

istruzione

1. Per cambiare l'acqua, prendere un secchio, un raschietto di vetro, un tubo trasparente con un ugello-sifone. Il tubo è meglio usare il PVC, poiché la gomma emette componenti indesiderati nell'acqua. C'è un tubo con un bulbo di gomma con una valvola incorporata che lascia passare l'acqua a senso unico. Ci sono i sifoni elettrici che funzionano a batterie. Ma un tubo semplice è il più economico e conveniente. Se hai intenzione di accorciare le piante, prendi le forbici. Puoi semplicemente strapparli con le mani.

2. Posizionare il secchio sotto il livello dell'acqua nell'acquario. Immergere un'estremità del tubo nel serbatoio e l'altra estremità nella bocca e aspirare delicatamente, quindi abbassare rapidamente il tubo nel secchio. La cosa principale - non sorseggiare acqua. Può essere fatto diversamente. Immergere completamente il tubo nel serbatoio, bloccare le estremità e trasferirne una nel secchio e rilasciare. L'altra estremità è portata ai mucchi di sporcizia nell'acquario. Il tubo è difficile da dirigere verso i punti giusti, quindi metti la mano in acqua e guidali dove non c'è abbastanza cibo o sporcizia accumulata.

3. Non prendere il tubo troppo a lungo. Il diametro del tubo è preferibile da 10 a 15 mm. Se prendi un tubo grande, l'acqua si riversa troppo velocemente. Con una grande corrente d'acqua, la sabbia può salire dal fondo, anche i pesci curiosi possono essere serrati. È possibile inserire un imbuto sul tubo, ciò contribuirà a semplificare la procedura di pulizia e indebolirà leggermente il flusso. Quando si pulisce il fondo, esce circa 1/5 o 1/3 dell'acqua.

4. Dopo aver pulito completamente il fondo, non è necessario cambiare l'acqua nell'acquario. Basta aggiungere acqua fresca, che dovrebbe avere le stesse caratteristiche dell'acquario. Se ci sono pesci tropicali nell'acquario, la temperatura dell'acqua riempita dovrebbe essere la stessa dell'acquario o superiore di 1 - 2 gradi. Se i pesci d'acqua fredda vivono nell'acquario, non riscaldare l'acqua. Versare l'acqua in piccole porzioni, gradualmente.

Video correlati

Sostituzione completa dell'acqua nell'acquario

La sostituzione completa dell'acqua in un acquario è estremamente indesiderabile, quindi dovrebbe essere eseguita solo in base ad una particolare necessità, ad esempio se l'acquario deve essere riparato o disinfettato.

Per scaricare tutta l'acqua, prepara un piano di salvataggio, dove devi catturare tutto il pesce - diventerà per loro un acquario temporaneo. Se non c'è un acquario di ricambio, puoi usare un secchio o una bacinella. Nel caso ci siano molti piccoli pesci, rendili l'aerazione giusta.

Se possibile, tutte le piante vengono rimosse anche dall'acquario. Se il motivo della sostituzione completa si trova nelle malattie delle piante, allora devono essere smaltiti e, dopo aver cambiato l'acqua, piantarne altri.

Dopo aver rimosso tutti i pesci e le piante, puoi iniziare a drenare l'acquario. Prendi un secchio o una bacinella, che verserà acqua, portala all'acquario. Per completare la sostituzione dell'acqua nell'acquario, prima scaricare tutta l'acqua vecchia con un tubo in una bacinella o un secchio.

Non appena l'acquario è vuoto, deve essere lavato, disinfettato e asciugato, quindi riempito con acqua nuova. Ricorda che dopo questo l'ecosistema dovrebbe essere normalizzato e l'equilibrio dovrebbe essere aggiustato, quindi nei primi 2-3 giorni si verificherà un'epidemia batterica, che passerà da sola. L'acqua diventa torbida, ma non appena diventa di nuovo trasparente, puoi piantare le piante, ed è meglio iniziare il pesce in 7-9 giorni.

Ricorda che abusare della piena sostituzione dell'acqua non ne vale la pena. Se, per esempio, un pesce è morto, questo non è un motivo di panico; se molti di loro sono malati, allora hanno bisogno di essere trapiantati e hanno cercato di curare; e solo se c'è un focolaio di qualsiasi infezione, e i farmaci non aiutano, allora è necessario cambiare l'ambiente ecologico, cioè l'acqua.

Sostituire l'acqua in un acquario è a volte considerato lo strumento più efficace nella lotta contro i batteri, perché non reagiscono ai farmaci a causa del loro meccanismo di protezione. Ma ancora, prima di cambiare l'acqua, pensaci più di una volta: questo è un enorme stress per i pesci.

Per cambiare l'acqua nell'acquario, invece di un tubo, è possibile utilizzare un aspirapolvere o una pompa elettrica. Il dispositivo più semplice è un sifone, che consiste in un tubo stretto e un cilindro. Con il suo aiuto puoi pulire il fondo e le pareti dell'acquario dalla placca e dai detriti di cibo.

Le elettropompe sono recentemente diventate molto popolari, ma sono utilizzate per pompare acqua da piccoli contenitori, e in altri casi è meglio usare un sifone normale.

❶ Come cambiare l'acqua del pesce :: come cambiare i liquidi :: Acquario di pesce

Come cambiare l'acqua dal pesce

Un inetto tentativo di pulire l'acquario può provocare la morte di tutti pesce e le piante in esso. Molti acquariofili inesperti credono erroneamente che frequenti cambi d'acqua aiutino a mantenere il normale equilibrio biologico per i pesci. Ma l'acqua evapora e sporcizia e muco possono comparire nell'acquario ...

La domanda "apre un negozio di animali, gli affari non vanno, cosa fare?" - 2 risposte

Avrai bisogno

  • - acqua di rubinetto stabilizzata

istruzione

1. Per mantenere un regime costante di acquari "freschi", non cambiare, ma versare acqua. Il volume dell'acqua del rubinetto non deve superare 1/5 del volume dell'acquario. Altrimenti, la composizione idrochimica della "vecchia" acqua cambia drasticamente, e quindi i tuoi animali domestici possono ammalarsi o galleggiare sulla pancia.

2. Ricorda, la cosa principale non è il contenuto. pescee controllo dell'habitat. Anche una piccola sostituzione dell'acqua (1/5 del volume) porta "stress" agli abitanti dell'acquario, ma dopo un paio di giorni l'equilibrio biologico viene ripristinato. Se cambi metà dell'acqua, la bilancia tornerà alla normalità in circa una settimana, ma alcuni pesci e piante moriranno inevitabilmente. Secondo il sito www.fishqa.ru, cambia completamente acqua possibile in casi eccezionali: a causa di contaminazione del suolo, oscuramento, comparsa di muco o microrganismi dannosi. Altrimenti, con il corretto equilibrio perenne, i pesci stessi, le piante e i microrganismi fungono da filtro biologico.

3. L'ambiente acquatico nell'acquario si forma durante i primi due mesi, quindi, durante questo periodo aggiungere acqua non posso Quando un giovane habitat si è formato, aggiungere acqua non più di 1-2 volte al mese, pulire periodicamente il vetro e raccogliere i detriti da terra con un tubo. Per acquari con un volume di 20 litri versare l'impianto idraulico difeso acqua, preferibilmente leggermente caldo (fino a 40 o 50 gradi). Dopo un anno, pulire l'intero terreno in modo che il terreno ottimale non invecchi.

Video correlati

Buon consiglio

Se hai deciso di pescare per la prima volta, allora gli esperti di www.fishqa.ru consigliano di iniziare non con un acquario tradizionale di 20-30 litri, ma con un piccolo serbatoio di 100 o 200 litri. Sarà molto più difficile distruggere il suo equilibrio biologico, ogni volta aggiungendo acqua, e imparerai la corretta manutenzione del fragile mondo degli abitanti esotici sottomarini.

Come cambiare l'acqua nell'acquario per le tartarughe :: come cambiare l'aria del pesce nell'acquario :: Attrezzature e accessori

Come cambiare l'acqua nell'acquario per le tartarughe

Le tartarughe sono spesso tenute nell'appartamento come animali domestici. Per il mantenimento delle tartarughe acquatiche è necessario un acquaterrario in vetro, plexiglas o plastica. In modo che l'animale domestico non ferisca, l'acqua deve essere periodicamente cambiata.

Avrai bisogno

  • - secchio o altro contenitore;
  • - bicarbonato di sodio;
  • - pennello.

istruzione

1. L'acqua nell'acquario con un insetto deve essere cambiata 1-2 volte a settimana. Se il serbatoio è dotato di un filtro, questo può essere fatto meno frequentemente, poiché l'acqua rimarrà pulita più a lungo. Senza un filtro e cambiando acqua, il liquido diventa rapidamente inquinato e fiorisce, in tali condizioni l'animale si ammala più spesso.

2. Rimuovi la tartaruga dall'acquario e posizionala in una tazza, una piastra profonda o un secchio al momento del cambio dell'acqua, da cui non può fuoriuscire. Fare attenzione a non far cadere l'animale e tenere presente che potrebbe graffiarsi o graffiarsi, cercando di liberarsi. Lascia il secchio in un posto sicuro.

3. Scaricare l'acqua dall'acquario e rimuovere tutti gli accessori. Puliscilo dall'interno senza usare prodotti chimici. Puoi solo strofinare il terrario con un normale bicarbonato di sodio, ma dopo devi lavare accuratamente la polvere dalle pareti. Riempi il contenitore più volte e versalo.

4. Lavare pietre, ostacoli e tutto ciò che era nell'acquaterrario. Il suolo quando si tengono le tartarughe acquatiche non è richiesto. Smontare il filtro e risciacquarlo. Rimontare e serrare saldamente in posizione.

5. Riposizionare gli accessori nell'acquario e versare acqua calda filtrata su di esso. Se metti una tartaruga in acqua fredda, può ammalarsi. La temperatura ottimale dell'acqua è 20-26 ° C.

6. Esamina il bug stesso, spazzola il guscio con un pennello (puoi usare uno spazzolino da denti). Restituire l'animale domestico all'acquario. Puoi iniziare immediatamente a nuotare, ma puoi metterlo sull'isolotto e aspettare finché non striscia nell'acqua pulita e tiepida.

Buon consiglio

L'essiccazione in un acquario con una tartaruga dovrebbe occupare almeno un quarto della superficie totale. È consigliabile avvicinarsi in pendenza in modo che l'animale possa facilmente salire sulla riva, rilassarsi e riscaldarsi.

Come cambiare l'acqua nell'acquario ???

diam

Vedo quante persone - tante opinioni. Secondo me tu sei la prima volta, riempiendo l'acquario, hai portato qualche infezione. Pertanto, mettere il pesce in un vaso con acqua separata (almeno 24 ore). Basta vedere che non soffocano lì. Se ci sono molti pesci, è meglio prendere qualche lattina. I pesci nelle banche possono soffrire di mancanza di ossigeno, ma non possono rimanere ciechi. Questo è un mito. Quindi versare l'acquario, otturarlo con acqua calda e sapone, sciacquare abbondantemente con acqua calda e sapone. Quindi riempilo con acqua fredda o lascia che l'acqua fredda lo sopporti. Sul fondo della sabbia lavata a grana grossa e dei ciottoli versati, le alghe vegetali, esegui le lumache. E solo allora corri il pesce. E in futuro, tutta l'acqua nell'acquario non ha bisogno di essere cambiata, solo una volta ogni due settimane, raccogliere lo sporco accumulato dal fondo del serbatoio e aggiungere la quantità necessaria di acqua separata anziché evaporata e rimossa insieme allo sporco. In acquario, dopo un po 'di tempo, deve essere stabilito un equilibrio biologico e funzionerà come un biosistema chiuso. È vero, questo vale per acquari di 80 litri o più.

Lorin

1. 3 giorni prima dell'inizio, infondere l'acqua del rubinetto (per far candeggiare la polvere per evaporare)
2. devi prendere il pesce con una rete o una rete e metterlo in un barattolo.
3. Quindi estrai l'acqua, sciacqua e mettili in barattoli con il pesce (in modo che il pesce in banca non muoia)
4. lavare il filtro
5. Elimina tutte le grandi cose dall'acquario (conchiglie, pietre, decorazioni rosa)
se c'è un alimentatore, è anche necessario sciacquarlo a fondo, poiché i raggi del sole sono ora caldi nell'acquario e "sboccia" (cioè, il legno marrone si forma sul vetro)
6. Colorare tutta l'acqua voluminosa nella vasca da bagno o nel lavandino
sciacquare le pietre con un durshlak o un setaccio. sabbia o pietre vecchie o sporche possono essere gettate via, quindi acquistate nel negozio sono nuove e collocate in un acquario (ma il serbatoio per il fondo deve essere lavato)
7. C'è sporcizia o "muffa" sulle pareti dell'acquario.
8. Risciacquare l'acquario dal sapone.
9. In un acquario pulito, posiziona pietre lavate (terra o sabbia) con questi oggetti di grandi dimensioni.
10.Se c'è un accorciamento dell'acqua sul fondo, è anche necessario ripararlo.
11. Versare nell'acquario acqua già pulita.
12. Posizionare e accendere il compressore o il filtro.
13.Se ti sei versato nel barattolo dove c'è tutto questo tempo di pesce:
a) - acqua pura, vale già la pena di versare l'intera bottiglia d'acqua e il pesce nell'acquario
b) -dirty acqua dall'acquario, è già necessario sostituire una rete o un setaccio versando acqua sporca attraverso un setaccio o una rete, è necessario in una ciotola separata o un lavandino. cioè, in modo che l'acqua sporca (da un acquario sporco non lavato) non entri in un acquario pulito.
14.Se hai filtrato e difeso l'acqua, non dovresti aspettare 24 ore per posizionare il pesce lì (per dire che quando un pesce trascorre molto tempo in banca può essere cieco perché la banca è rotonda!
15. Dopo aver lavato l'acquario, dai da mangiare ai pesci.

Natka

Mia suocera cambia l'acqua in questo modo: prende un tubo, tira un po 'l'aria e l'acqua scorre come un aspirapolvere rimuove tutta la spazzatura, i verdi ei prodotti di scarto del tuo pesce !! ! E i pesci non ne hanno paura !! !
Quindi versare acqua pulita e separata in un flusso sottile !!! !
buona fortuna !!!!

Konstantin Shaly

L'acqua in acqua non cambia, e il 10% a settimana, o il 30% al mese, è sostituito per i principianti. E la peluria bianca proviene dalla peri-abbondanza dei mangimi, è marcia. Non hai completato il lancio dell'acqua, hai piantato il pesce e hai iniziato a dar da mangiare, quindi, e feccia. Smetti di nutrire, raccogli la materia organica in decomposizione dal fondo con un sifone e l'equilibrio si stabilirà gradualmente. Sì, e smettere di spegnere il filtro di notte, dovrebbe funzionare continuamente, altrimenti non ha senso.

Elena Gabrielyan

L'acqua per la sostituzione dovrebbe essere fresca dal rubinetto solo per difenderla dovrebbe essere non meno di un giorno (preferibilmente 2 giorni) per la volatilizzazione del cloro. È impossibile cambiare completamente l'acqua, facendo così un riavvio completo dell'acquario e interrompendo l'equilibrio biologico, che avrà un effetto molto negativo sui suoi abitanti. È necessario sostituire 1/3 del volume d'acqua con un sifone completo della runta 1 volta a settimana. Fango e lanugine nell'acquario dal mangime - non nutrire il pesce per 2 - 3 giorni (sopravviveranno), non spegnere il filtro, si stabilirà l'equilibrio biologico e l'acqua diventerà trasparente.

Calipso

Non ho ancora nulla da rispondere, le ultime due risposte hanno tutte detto. L'unica cosa è monitorare la temperatura dell'acqua durante il rifornimento, prima portarla alla temperatura dell'acqua nell'acquario, altrimenti potrebbe esserci un focolaio di malattie nei pesci.

Pin
Send
Share
Send
Send