Domande

Come difendere l'acqua per l'acquario

Pin
Send
Share
Send
Send


Quanto e come difendere l'acqua per l'acquario?

Perché difendere l'acqua dell'acquario per i pesci e quanto benefici porterà questa procedura? Domande di questo tipo vengono spesso poste dai novizi amanti della casa-acqua e dai più esperti razvodchiki. In effetti, l'assestamento è una misura necessaria per preparare l'acquario al varo, perché non importa quanto tu pulisca il paesaggio e il vetro del serbatoio, l'acqua è il suo componente principale, un ambiente vivente in cui vivranno e si svilupperanno sia creature visibili che microscopiche oggetti. Pertanto, il processo di insediamento comporta lo studio delle regole per la preparazione di diversi tipi di acqua.

Come preparare un acquario con acqua di rubinetto

Il modo più semplice ed economico per fare scorta di acqua è usare l'acqua del rubinetto nel serbatoio. È disponibile per quasi tutti, adatto per qualsiasi acquario d'acqua dolce. Per i pesci, non è dannoso se è difeso adeguatamente. Se un depuratore d'acqua di qualità dal rubinetto non è installato nella tua casa, non devi versare immediatamente il liquido che hai raccolto nel serbatoio. I composti di cloro che sono nell'acqua devono essere resistenti per diversi giorni. Perché questo? Per proteggere il pesce e le piante da avvelenamenti e morte prematura.

È possibile comporre l'acqua in vasetti di vetro direttamente dal rubinetto e lasciarla per 3-4 giorni, coperta con una garza. Tutti i composti volatili evaporeranno e il liquido diventerà incolore e privo di composti chimici. È necessario controllare l'acqua raccolta per l'odore e il colore. L'acqua clorata ha un forte odore, ha un colore bianco latte.

Guarda come versare con cura l'acqua distillata nell'acquario.

A proposito di acqua da altri acquari

L'acqua del loro altro acquario può essere utile - ha una microflora consolidata da tempo e un equilibrio biologico. Per i pesci è una fonte affidabile di oligoelementi utili in termini di recupero. Tuttavia, senza conoscere la storia di un altro acquario, sarebbe corretto scoprire quali pesci d'acqua dolce vivessero in esso, con che cosa era malato e quale fosse la sua acqua. Puoi fare questa domanda ai proprietari del serbatoio o condurre osservazioni per conto proprio. Per l'esperimento servono solo pochi giorni, un po 'di tempo libero e, naturalmente, acqua vecchia.


Versare il liquido in un serbatoio di vetro pulito, lasciarlo riposare per diversi giorni. Notare nuvolosità, precipitazioni - lo sai, non è del tutto sicuro. È possibile versare una parte di tale acqua in un acquario non preparato con piante. Se il loro aspetto si è deteriorato - un segno sicuro che il pesce non dovrebbe vivere in uno stagno con tale acqua. Ma il modo migliore è quello di avviare un serbatoio con nuova acqua da soli o di chiedere aiuto ai distributori di fiducia.

Osmosi inversa e deionizzazione

La sedimentazione dell'acqua con la sua successiva preparazione per l'acquario è possibile utilizzando il metodo di osmosi inversa e deionizzazione. Questi sono due modi in cui puoi purificare e difendere un liquido. Ognuno di questi processi aiuta a rimuovere le impurità e eventuali particelle che possono essere nell'acqua. La ionizzazione neutralizza il pH, eliminando vari ioni che potrebbero rimanere nell'acqua. Tuttavia, l'acqua risultante è pulita, ma potenzialmente pericolosa - non conserva le sue proprietà biologiche, che sono pericolose per i pesci. Non importa quanto abbia elogiato la sua purezza cristallina, sopporta il rischio perché ha cambiato il livello di pH, l'alcalinità e la durezza.

L'acqua deionizzata rimuove i sali benefici e gli oligoelementi necessari per pesci e piante. Tale acqua è ottenuta come risultato di una profonda purificazione mediante osmosi inversa o scambio ionico. Nel processo di pressione, l'acqua viene fatta passare attraverso un guscio semi-permeabile da una soluzione più concentrata a una meno concentrata. La shell salta la soluzione, ma non manca i componenti disciolti in essa.

A volte questa acqua è mescolata con acqua di rubinetto infusa, ma è necessario fare attenzione.

Guarda un video sul sistema di osmosi inversa.

Informazioni sull'acqua addolcita

L'acqua addolcita è a volte utile per i pesci che hanno bisogno di vivere in acqua con determinati parametri. L'acqua addolcita può essere ottenuta per qualche tempo, se la difendi 4-5 giorni, e aggiungendo ad essa le impurità che modificano i parametri (torba, legno). Gli addolcitori hanno bisogno di acquistare nei negozi, non c'è bisogno di scavarli da soli. Sistemare l'acqua con gli ingredienti giusti sarà utile per alcuni pesci.

Cosa fare con l'acqua in bottiglia?

Quanto tempo dovresti difendere l'acqua in bottiglia per un acquario? Lei non ha bisogno di insistere. Il liquido in bottiglia, sebbene sia credibile, non è utile per i pesci, perché il suo livello di pH non corrisponde allo standard ed è libero da molti oligoelementi che possono "far rivivere" il serbatoio. Quanta acqua non viene utilizzata - anche in combinazione con un rubinetto infuso non è molto efficace. Spesso i parametri di tale acqua sono completamente sconosciuti. Spesso vengono aggiunte vitamine, aromi, conservanti e persino coloranti per mantenere un aspetto cristallino. Tutto ciò è distruttivo per la salute del pesce.

Serbatoio con acqua piovana difeso

L'acqua piovana viene anche usata in un acquario. In precedenza, tale acqua era utilizzata nel cibo, ma al giorno d'oggi non è particolarmente utile (tranne per quello che cade nelle regioni ecologicamente pulite). Contiene impurità di sostanze tossiche e parassiti, quindi è necessario sostenere e filtrare in modo potente. L'acqua piovana può contenere sostanze che non vengono lavate via dall'aria. Inquinamento da tubi, grondaie, condutture, tetti e altre superfici da cui è entrato.

Per le esigenze dell'acquario, l'acqua piovana non è sempre adatta - un trattamento improprio del fluido fa male al pesce. Quanto tempo ci vorrà per sistemare la pioggia? Dopo aver attinto acqua in un contenitore di vetro pulito, installare un potente filtro in esso, dopo aver trattato il liquido per diverse ore. Dopo la pulizia, lasciare l'acqua per qualche giorno in un luogo fresco. Tuttavia, il rischio di tale acqua è elevato - la sua applicazione è possibile solo dopo una ricerca di laboratorio.

Come preparare l'acqua per l'acquario - una descrizione completa.

Perché hai bisogno di difendere l'acqua?

La ragione principale di ciò sono le impurità nocive che possono danneggiare gli abitanti del nostro acquario. Dopo la stabilizzazione, i solidi talvolta appaiono nel sedimento. Inizialmente l'acqua pulita dopo un po 'può diventare torbida.

Molti acquariofili lasciano l'acqua perché la sostituzione respiri per alcuni giorni, e così tutte le sospensioni nocive evaporano per una settimana. Questa ipotesi è parzialmente vera, ma non può garantire la qualità dell'acqua preparata.

Prima di fare qualcosa, sappiamo sempre perché abbiamo bisogno di farlo. Mantenendo l'acqua del rubinetto al di fuori del gasdotto, stiamo cercando di migliorare le sue prestazioni in modo da non danneggiare i nostri pesci. In altre parole, quando difendiamo l'acqua, ci liberiamo della maggior parte dei componenti malevoli.

Le sostanze condizionalmente dannose presenti nell'acqua possono essere suddivise in:

  • solido (precipita verso il basso);
  • gassoso (volatilizzato dall'acqua all'ambiente);
  • liquido (inizialmente disciolto e rimasto in acqua).

Il processo di sedimentazione può interessare solo le miscele solide e gassose e non influisce in alcun modo sulle sostanze liquide.

Quale dovrebbe essere la temperatura dell'acqua nell'acquario?

La temperatura dell'acqua per l'acquario gioca un ruolo cruciale. Dipende dalla salute e dalla capacità del pesce di allevare. Per ogni specie di pesce è adatta una temperatura dell'acqua completamente diversa. Convenzionalmente, tutti gli abitanti dell'acquario possono essere divisi in amanti del calore e del freddo.

Tra gli amanti del calore ci sono i pesci che vivono nell'acqua, la cui temperatura non è inferiore ai 18 gradi. I pesci freddi sono individui che si adattano facilmente alle basse temperature. Possono tranquillamente vivere nell'acquario, la cui temperatura non supererà i 14 gradi. Il mantenimento del pesce amante del freddo è possibile solo in acquari grandi e spaziosi.

È interessante notare che se i pesci amanti del calore sono piantati in acqua fredda, allora praticamente smettono di nuotare. Questo suggerisce che è stato fatto un danno significativo alla loro salute. Preparando l'acqua per l'acquario, dovresti usare i consigli per i principianti, che possono essere trovati nella letteratura speciale. Quindi, è possibile scegliere la temperatura ottimale per l'acqua solo dopo che si è saputo esattamente quale specie di pesce vivrà in essa.

Il fatto è che nella letteratura per ogni tipo di pesce viene data la soglia ammissibile delle temperature più alte e più basse alle quali il pesce si sentirà a proprio agio. In base a questi parametri, è possibile scegliere i futuri abitanti dell'acquario in modo che tutti si sentano a proprio agio nelle stesse condizioni di temperatura. Ciò eviterà un numero enorme di problemi associati alla manutenzione e alla cura del pesce.

Quanto a difendere l'acqua per l'acquario?

Per liberarsi definitivamente di tutte le sostanze nocive contenute nell'acqua, deve essere difeso per 1-2 settimane. Per l'arretrato di acqua è meglio usare un grande secchio o bacino. Inoltre, all'acquisto di un nuovo acquario, lasciare l'acqua al suo interno e svuotarlo almeno una volta. Allo stesso tempo, in questo modo puoi controllare se l'acquario perde. Alcuni negozi di animali vendono prodotti speciali che neutralizzano i composti chimici nell'acqua. Ma gli esperti raccomandano di non trascurare l'assestamento dell'acqua, anche usando questi farmaci.

C'è bisogno di un assestamento dell'acqua?

Affinché l'acqua del rubinetto sia normalizzata per la sostituzione in un acquario, è necessario rimuovere da esso tutti i componenti dannosi - solidi, gassosi e liquidi.

Oggi, la difesa è molto raramente rilevante. I componenti solidi nel sistema di approvvigionamento idrico hanno casi isolati, i derivati ​​dell'acqua del cloro devono essere rimossi dall'aria condizionata (anche il gas cloro viene rimosso) e quelli liquidi - solo da speciali condizionatori d'aria. L'acqua inquinata si deposita per diverse ore e con una forte aerazione molto più veloce.

Da tutto quanto sopra, è chiaro che è meglio utilizzare additivi speciali per l'acqua. L'acqua di sedimentazione non rimuove completamente le sostanze nocive e in alcuni casi può anche essere dannosa (appare un film polveroso, soffocante, ecc.).

Dall'esperienza personale:

  • Raccolgo la quantità necessaria di acqua per la sostituzione;
  • aggiungere l'aria condizionata secondo le istruzioni;
  • eseguire l'aerazione per 15 minuti;
  • Porto la temperatura dell'acqua dolce (con l'aria condizionata) in accordo con quella dell'acquario;
  • Io riempio, e questo è tutto.

I vantaggi di questo metodo di preparazione dell'acqua: tutte le sostanze nocive sono rimosse, non c'è bisogno di aspettare fino a quando l'acqua non si deposita, le pentole non danneggiano l'interno della stanza.

Come preparare l'acqua?

L'acqua del rubinetto non è adatta per l'insediamento degli animali. Rettili, pesci, anfibi e lumache possono adattarsi ad esso, ma a condizione che infonda per diversi giorni.

L'acqua fresca e domestica del rubinetto distruggerà gli animali, perché i composti del cloro sono tossici per l'organismo sensibile delle piccole creature. In determinati giorni, l'acqua del rubinetto contiene diverse quantità di sostanze volatili, gli esperti consigliano di accendere una doccia e controllare il vapore e la presenza di cloro da controllare. Se l'odore è duro, l'acqua non dovrebbe essere raccolta in questo giorno.

Indipendentemente dalla stagione, dal tempo e dalla temperatura dell'aria, l'acqua domestica sarà diversa. Sii attento se vuoi sistemare gli animali nell'acqua pulita dalle impurità. L'acqua di rubinetto infusa è consigliata per molti animali domestici e piante, ha un livello accettabile di acidità: pH 7,0.

Forma una reazione attiva, creando un mezzo acquoso alcalino e acido. La reazione è determinata usando la cartina di tornasole, che viene venduta nei negozi di animali. Infondere l'acqua non dovrebbe essere in contenitori di plastica, è meglio usare vasi di vetro con il coperchio aperto. La cosa principale è che nell'acqua preparata, mentre insiste, non ottenere polvere e insetti.

È possibile utilizzare il bicarbonato di sodio per aumentare il pH al livello richiesto. La torba è raccomandata per abbassare il pH. A volte, prima del lancio di un nuovo acquario nell'acqua, si mettono dei campioni di alberi, riducendo l'acidità dell'acqua. L'acquario può essere riempito non solo con acqua del rubinetto, ma anche con acqua distillata, che viene venduta nelle farmacie o nei negozi di auto.

È pieno di piccoli acquari, ma con un esperto razvodchiki ha avvertito che tale acqua è povera nei componenti minerali necessari per gli animali. Raramente utilizzare un liquido da un altro acquario, in cui vi è un equilibrio biologico stabile per la vita normale.

Come preparare l'acqua con durezza ammissibile?

Riduce la rigidità filtrando e infondendo. A volte, l'acqua infusa (tempo - 2 giorni) dal rubinetto aggiunge acqua distillata, scongelata o piovana. Piante come triotto ed elodiea, riducono la rigidità. C'è un altro modo: il congelamento. L'acqua raccolta viene congelata, quindi scongelata, difesa e versata nel serbatoio.

Aumenta la rigidità dell'acqua dell'acquario aggiungendo salamoia, pezzi di gesso o calcare, trucioli di corallo ad essa. Si consiglia di bollire la briciola di corallo (2 ore) per ammorbidire e prevenire i parassiti. Solo dopo tutte le procedure è abbassato nel serbatoio.

È meglio eseguire il pesce in un giorno o due, finché l'acqua non ha acquisito i parametri necessari. La temperatura dell'acqua in cui vivono i pesci, gli animali e le piante acquistati dovrebbe essere identica all'acquario. Anche in questo caso, utilizzare un termometro, cartina di tornasole per testare. Non trascurare le raccomandazioni secondo cui la vita degli animali domestici era salutare e sicura, perché se mantenute in un ambiente acquatico di cattiva qualità, potrebbero risentirne.

Che cosa influenza la temperatura dell'acqua?

L'acqua dell'acquario che ha una certa temperatura può stimolare la deposizione delle uova. Questo vale per temperature dell'acqua elevate. Tuttavia, questo non è sempre utile per i pesci. Quindi, il pesce che genera, non dovresti tenere costantemente in queste condizioni. Altrimenti, ottenere figli da loro in futuro sarà semplicemente impossibile. Pertanto, quando si raccoglie l'acqua per un acquario, è meglio assicurarsi che sia di un grado inferiore alla norma.

Costituenti gassosi dell'acqua

Questo tipo di sostanza evapora attraverso la superficie dell'acqua. Qui si possono considerare le composizioni quantitative e qualitative dei gas disciolti nell'acqua. Le sostanze gassose in acqua naturale entrano in reazioni chimiche con altri elementi disciolti, a causa della loro diffusione circolano costantemente attraverso lo specchio d'acqua e sono innocui e innocui per i pesci.

Il metodo di disinfezione dell'acqua per la tua zona può essere trovato nel servizio idrico locale, questa informazione non sarà superflua. Nei nuovi impianti di trattamento dell'acqua viene applicata la pulizia dell'ozono e dell'ultravioletto, e tale acqua può essere aggiunta senza paura (è inutile difendersi dall'ossigeno e dai fotoni).

Il metodo obsoleto di pulizia del cloro sta gradualmente diventando un ricordo del passato, ma è ancora in uso. Il cloro e i suoi derivati ​​sono veleni. Consentono la distruzione di entrambi i batteri nocivi e di quelli benefici, nonché a seconda della concentrazione di animali di grandi dimensioni e persino di esseri umani.

Metodo di eliminazione del cloro gassoso dall'acqua

Odore sgradevole di cloro proveniente dall'acqua appena versata, lo sanno tutti. L'acqua, che si trova in una tazza, cessa dopo un po 'di odore e questo significa che le molecole di cloro sono evaporate.

Se i pesci vengono immessi in acqua clorurata appena assunta, moriranno per ustioni corporee e petali di gill.

Avendo fatto alcune osservazioni sulla sistemazione, si può vedere che il cloro evapora abbastanza rapidamente. Non è necessario sopportare l'acqua dal rubinetto per più di un giorno, dal momento che il cloro residuo non può influenzare la salute del pesce.

Il punto importante è la scelta dei piatti. Maggiore è l'area di contatto dell'acqua con l'ambiente, più veloce è lo scambio di gas e il cloro scompare. Da ciò ne consegue che quando si deposita l'acqua in un bacino di grande diametro, diventerà adatto per un acquario molto più veloce rispetto all'utilizzo di una bottiglia di plastica.

È impossibile coprire i piatti usati con un coperchio e ancor più per torcere la bottiglia, poiché non vi sarà spazio per la volatilizzazione delle impurità del gas, e l'acqua che è stata clorurata rimarrà tale.

Ozono e il suo effetto sui pesci

Con l'ozono, le cose sono in qualche modo diverse. Non ha un odore pronunciato, anche se porta freschezza. In condizioni naturali, lo sentiamo durante un temporale, durante il funzionamento di condizionatori d'aria (ozonizzazione) e stampanti laser. Prima che l'acqua sia fornita alla conduttura potabile, il processo della sua ozonizzazione ha luogo, le molecole di ozono sono instabili e passano rapidamente in un composto stabile: l'ossigeno. Bene, l'ossigeno non è pericoloso da pescare.

Che cos'è il pH e la durezza?

Il pH è un indicatore di pH dell'ambiente acido. Un pH di 7 è considerato neutro perché è più favorevole per la maggior parte degli abitanti dell'acquario. Nel caso in cui sia inferiore a 7, l'acqua è alcalina. Al fine di determinare facilmente il pH dell'acqua, è necessario acquistare carte di tornasole con una tabella di colori, o test specializzati dell'acquario.

Il secondo parametro dell'acqua è la durezza. È diviso in temporaneo e permanente. La durezza dell'acqua può interessare anche gli abitanti dell'acquario.
Al fine di evitare spiacevoli conseguenze, l'acqua dell'acquario deve essere controllata anche per la rigidità permanente e temporanea. Viene misurato in gradi e viene calcolato aggiungendo la rigidità temporale e costante.

Nel caso in cui sia necessaria la deposizione di un certo tipo di pesce, ad esempio come i neon, in cui il caviale può sopravvivere solo in acque molto morbide, viene utilizzata acqua con un basso contenuto di durezza.Tuttavia, per la maggior parte delle specie di pesci avkarium, l'acqua con un contenuto di durezza inferiore a 5 non è adatta alla vita e all'allevamento. Allo stesso tempo, la durezza dell'acqua troppo alta, ad esempio 25 gradi e oltre, è anche distruttiva per la maggior parte delle specie di acquari. Certo, ci sono delle eccezioni.

La norma, è considerata la durezza da 5 a 25 gradi, che è favorevole per la stragrande maggioranza dei diversi tipi di pesci d'acquario.

Gli acquariofili che non vogliono preoccuparsi di varie dimensioni possono semplicemente prendere certi tipi di pesci che si sentono bene nell'acqua normale del rubinetto.

INVENTARIO RICHIESTO PER L'ACQUARIO.

AERAZIONE NELL'ACQUARIO E TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE.

SPRAYER AQUAIUM E TUTTO QUELLO CHE BISOGNA SAPERE SU DI ESSO.

POMP PER ACQUARIO E TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE.

Come preparare l'acqua per un acquario :: come preparare un acquario per il pesce :: Cura e istruzione

Come preparare l'acqua per l'acquario

Acquario - Serbatoio trasparente per il costante mantenimento del pesce. L'acqua nell'acquario gioca un ruolo enorme per gli organismi e le piante che vivono in esso. Cerca di seguire la purezza dell'acqua e aderire alle raccomandazioni.

La domanda "COME bambino da riqualificare per andare al vassoio (lei è di 4 mesi)?" - 3 risposte

Avrai bisogno

  • Acquario, acqua e istruzioni allegate.

istruzione

1. Prima di piantare in un nuovo acquario, non solo le piante e il pesce devono essere preparati acquama l'acquario stesso. L'acquario incorniciato viene accuratamente lavato con acqua calda a temperatura ambiente con bicarbonato di sodio o sapone da bucato. Quindi viene riempito con acqua a temperatura ambiente, a seconda dello stucco per un periodo da due a tre a dieci giorni. Dopo due o tre giorni la procedura deve essere ripetuta. L'acqua deve essere cambiata due o tre volte finché l'odore della vernice non scompare.

2. Gli acquari di vetro organici vengono lavati con acqua calda e sale o viene aggiunta una soluzione al 5% di acido acetico o cloridrico. Dopo di ciò, vengono nuovamente lavati con acqua calda.
Quando compili un nuovo acquario Va ricordato che prima viene riempito con acqua a metà e dopo due o tre giorni viene aggiunta acqua in modo che il bordo superiore rimanga 4-8 cm. In tal modo la pressione sul vetro acquario aumenta gradualmente e non scoppiano.
Riempire un piccolo acquario con acqua, un piatto largo, una mano, un pezzo di compensato e un pezzo di cartone dovrebbe essere messo sotto il flusso per non confondere il terreno.

3. È meglio riempire un grande acquario attraverso un tubo. Allo stesso tempo, l'acqua dovrebbe cadere su un piatto profondo posto su un altro piatto, in piedi a testa in giù sul terreno.
A volte gli acquariofili riempiono il serbatoio di acqua immediatamente dopo la semina, e non prima di esso. In questo caso, durante il riempimento acquario l'acqua dovrà usare un imbuto con una piastra riflettente.
per acquario bisogno di trovare un rivestimento (di solito vetro spesso). Lo proteggerà dalla polvere, non permetterà ai pesci di saltare fuori, impedirà il raffreddamento troppo rapido e l'evaporazione dell'acqua. Se l'aria nella stanza è troppo secca, puoi usare l'acquario per umidificarlo. In questo caso, non è possibile coprire l'acquario, ma è necessario abbassare il livello dell'acqua in modo che il pesce non possa saltare fuori da esso.
Per l'afflusso d'aria nell'acquario e per la protezione dalla ruggine del telaio in acciaio, il rivestimento non viene posizionato sulle pareti acquarioe su un piccolo stand di altezza 5-15mm. Possono essere pezzi di gomma, strisce di vetro organico, graffe di metallo non ossidante. Ma l'acquario, che contiene pesci che possono saltare bene o scalare pareti attraverso il divario, dovrebbe essere ben coperto.

4. Come rendere bello un acquario.
Interior design acquario dovrebbe essere vicino all'habitat naturale del pesce, come di solito creiamo un acquario per avere un angolo di natura nell'appartamento. A volte è possibile vedere blocchi di marmo che imitano una città inondata o sub, dai cui elmetti le bolle d'aria colpiscono, ma tutto questo può essere permesso solo a un bambino nella stanza dei bambini.
Un acquario non per i bambini dovrebbe apparire il più semplice possibile all'esterno e luminoso, ma naturalmente all'interno. È auspicabile nascondere tutti i dispositivi e i dispositivi tecnici. In generale, la scelta di gioielli per acquario, è necessario sforzarsi, soprattutto, per ricreare il quadro naturale, sottolineando solo la bellezza dei principali abitanti acquario - pesci e piante.

5. Sembra un buon terreno, i gradini individuati e la sabbia che si insinua nell'acqua può essere fissata con pietre o nascosta dietro a loro strisce di vetro.
Vassoi di fiori, disposti lungo la parete posteriore, creano un buon sottofondo. Possono essere posizionati gradini: di fronte a piante basse e dietro di loro sono alti.
Un'altra variante di piantatura a più livelli è possibile: le piante basse sono piantate davanti e quelle più grandi sono dietro e dai lati. Per gli amanti dell'asimmetria, puoi suggerire di piantare davanti, quasi davanti al vetro, qualche pianta grande, e in mezzo o di lato per mettere una pietra o un intoppo, mentre in tutto l'acquario, fai crescere piante di diverse dimensioni. Nella scelta, ricorda che le diverse piante richiedono un'illuminazione diversa. Le piante con gli stessi requisiti possono essere raggruppate a diversi livelli e attrezzare terrazze (gradini), che di solito sono fatti di legno e pietre. Nella composizione complessiva del tuo acquario ci dovrebbero essere uno o più punti luminosi accattivanti. Il resto degli strumenti decorativi non dovrebbe essere evidente, sono in una posizione migliore sullo sfondo.
A volte il quadro generale acquario Ha solo un elemento che attira l'attenzione. Dovrebbe essere un cespuglio di una pianta rigogliosa, per esempio, sagittari giapponesi o criptocorynes. Deve essere piantato leggermente lontano dal centro. acquario, per non creare sgradevoli simmetrie per gli occhi e per dare spazio alla poppata. Poi intorno ai bordi appariranno delle buone piante con foglie a forma di nastro, normale vallisneria o ramificazione elodeya e peristolistnikom che, crescendo, creeranno una cornice sullo sfondo. Diversi cespugli, non ingombrante nel mezzo acquario e in primo piano, è possibile organizzare isoethis, helix vallisneria e marcilia; il terreno deve sempre avere una pendenza con il punto più profondo nella parte libera e non innestata acquariodove verrà raccolto lo sporco Sulla superficie dell'acqua è bello lasciare Ritchie, salvinia e qualche cespuglio di cavolo d'acqua o rana.

6. Se ne hai due o tre in giro acquarioQuando si piantano le piante, è necessario pensare non solo alla creazione di un paesaggio sottomarino in ognuna di esse, ma anche all'impressione generale fatta dalla zona abitativa nel suo insieme.
Il quadro sottomarino, naturalmente, raggiunge il suo massimo fascino solo quando le piante iniziano a crescere: foglie orientate in relazione alla luce, processi che occupano le zone più illuminate, conferiscono al paesaggio acquario maggiore naturalezza.

7. Per ricreare il paesaggio fluviale, si usano pietre rotonde, per imitare rocce, pietre piatte di forma irregolare, frammenti senza spigoli vivi. il acquariox con il pesce che scava nel terreno, le pietre di grandi dimensioni che servono da terreno per alte terrazze sono poste direttamente sul fondo, a volte sono incollate con resina epossidica o cemento.
Pietre intese per acquarionon dovrebbe contenere metalli e sali di calcio. È meglio usare pietre di origine basaltica, così come granito e alcuni tipi di arenaria. Se la composizione chimica della pietra è sospetta, può essere trattata con una soluzione di acido cloridrico, come la ghiaia.
Le radici e i rami degli alberi sono belli nell'acquario. Per la registrazione, è possibile utilizzare gli ostacoli, che a lungo si trovano in acqua corrente o torbiere. Le migliori razze sono ontano e salice. Non puoi mettere l'albero marcio dell'acquario, rimasto un po 'di tempo sotto uno strato di limo. Legno vivo completamente inutilizzabile. Le radici o i rami, anche se erano in acqua corrente per lungo tempo, dovrebbero essere bolliti in una soluzione satura di sale prima di essere messi in un acquario. Tale lavorazione disinfetta il legno e ne compatta la struttura: gli strappi bolliti diventano densi, pesanti e affondano nell'acqua.
Per la decorazione tropicale acquario Puoi usare gusci di cocco, steli di bambù e ance.

8. In acquariox Per le specie ittiche crepuscolari, notturne o territoriali, dovrebbe essere prevista una copertura per ciascuno di tali pesci. Per fare questo, mettere gli ostacoli sul terreno (di nuovo, ontano o salice); individuale o piegato sotto forma di grotte, grotte grandi pietre; levigatura, ghiaia, pietre o legni di ceramica o vasi.

9. Per il periodo di deposizione delle uova in un acquario è necessario creare dei rifugi o un substrato per il caviale. Questi possono essere vasi da fiori che si trovano sui lati, gusci di cocco, ceramica, vetro da taglio, tubi sintetici, fibre, piastrelle, ecc. Tuttavia, questi articoli non dovrebbero avere angoli acuti ed emettere sostanze nocive in acqua.
Nel tag di avannotti impostato da femmine di razze vivipari di pesce è necessario appendere un pezzo di vetro. Dovrebbe essere appeso obliquamente su alluminio o filo di acciaio zincato in modo che i suoi bordi laterali siano adiacenti alle pareti. acquarioe il fondo aveva uno spazio di 3-4 mm, attraverso il quale gli avannotti avrebbero avuto la possibilità di cadere.
È impossibile cambiare spesso e più completamente acqua nell'acquario Per la maggior parte delle specie di pesci tropicali acqua semplicemente aggiornare, e questo viene fatto non più di una volta ogni sette-dieci giorni.
Per questo tubo di gomma dal basso acquario aspirare detriti e residui di cibo, non drenare più di 1/3 e preferibilmente 1/5 del volume totale di acqua, rabboccando acqua con le stesse caratteristiche dell'acqua nell'acquario. L'acqua dolce dovrebbe essere aggiunta gradualmente in piccole porzioni.
In acquari con acqua fredda quando si versa acqua non dovrebbe essere riscaldato Per acquari con acqua calda, è meglio usare acqua 1-2 gradi più calda dell'acqua. acquario.
Il cambio parziale dell'acqua viene effettuato in violazione del regime di ossigeno (se il pesce soffoca), mentre si pulisce il fondo e gli occhiali. Ma dovresti cercare di minimizzare anche un cambio parziale dell'acqua. Quando si cambia acqua o si pulisce acquario il pesce non ha bisogno di prendere
Un cambio completo dell'acqua è l'ultima risorsa e dovrebbe essere effettuato in casi eccezionali: in caso di malattia e morte del pesce, comparsa di microrganismi parassiti, ecc. Dopo un completo cambio d'acqua, l'equilibrio biologico deve essere ristabilito. E con un regime stabile e consolidato, l'acqua potrebbe non cambiare nel corso degli anni.

Fai attenzione

Prima di iniziare un pesce nell'acquario (o anche di acquistarlo), scopri come questi pesci vanno d'accordo. E non immergere immediatamente nell'acquario un sacco di pesci - sono troppo sconvolti dall'equilibrio biologico dell'acquario, di conseguenza, potrebbero morire.

Buon consiglio

Prima di posizionare il pesce nell'acqua del rubinetto, lasciarlo a temperatura ambiente per almeno due giorni, in modo che il cloro sfugga da esso. L'acqua è difesa in piatti smaltati, vetro, argilla, plastica per alimenti.

Cambio d'acqua in acquario, che tipo di acqua è necessaria per l'acquario?


CAMBIO DELL'ACQUA NELL'ACQUARIO! Di cosa è necessario l'acqua per l'acquario?
Quanta acqua dovrebbe essere difesa per l'acquario?

(preparazione dell'acqua)

Parliamo delle domande poste nell'ordine:
Affinché il cloro possa evaporare e un eccesso di ossigeno disciolto di 24 ore sarà sufficiente per mantenere l'acqua del rubinetto. L'acqua massima per l'acquario difende 14 giorni. Questo dovrebbe essere fatto in una ciotola con un collo largo.

Prendo atto che nei negozi di animali ha venduto un gran numero di offerte speciali. preparativi per l'adattamento dell'acqua del rubinetto (ad esempio AquaSafe della serie Tetra, ecc.). Inoltre, questi farmaci hanno additivi aggiuntivi che migliorano la qualità dell'acqua dell'acquario. Consiglio vivamente di usarli.

Domande frequenti: A proposito di cambiare l'acqua dell'acquario, ad esempio, è possibile sostituire l'acqua dell'acquario (1/4 di volume) con acqua di rubinetto indisturbata?

- Non puoi fare nulla di terribile (una cosa, ma: dovrebbe avere circa la stessa temperatura di un acquario, non versare acqua ghiacciata dal rubinetto). Ma comunque, se sei un proprietario premuroso o il pesce sono costosi ... Non essere pigro per difendere l'acqua.

Quando cambi l'acqua dell'acquario, ricorda sempre che l'acqua vecchia è sempre meglio dell'acqua dolce. In molte fonti, parlano della necessità di sostituire l'acqua dell'acquario settimanale con quella fresca. Personalmente, non sono d'accordo. Dal momento che il più vecchio l'acqua dell'acquario, meglio è configurato l'equilibrio biologico. Sostituisco l'acqua dell'acquario nei miei acquari circa una volta al mese e penso che sia abbastanza. Per dieci anni sono stati segnalati "reclami" da parte di pesci d'acquario sulla gestione dell'acquario.

Facendo conclusioni e riassumendo, sottolineo:

- Non è necessario cambiare frequentemente l'acqua dell'acquario!

- La frequenza di cambiare l'acqua dell'acquario in fresco dipende dal volume del tuo acquario. Più grande è l'acquario, minore è la necessità di sostituire l'acqua dell'acquario.

- Il cambio dell'acqua dell'acquario può essere effettuato con acqua non stabilizzata (fino a 1/5 parti). Ma non desiderabile !!! )))

- La torbidità dell'acqua dell'acquario dopo la sostituzione con una nuova prova diretta di una violazione dell'equilibrio biologico nell'acquario. (l'annebbiamento passerà da solo, in 3-5 giorni).

- Rispondere alla domanda che tipo di acqua è necessaria per un acquario e un pesce? Dirò, il "vecchio" è meglio del "nuovo". Se l'acqua è verde, sporca o fangosa, usa carbone d'acquario e altri prodotti speciali. farmaci. Inoltre, considera le specifiche del tuo pesce. Ad esempio, discus - molto pignolo per le condizioni di detenzione e richiedono frequenti sostituzioni della nuova "super qualità dell'acqua" e dell'alta temperatura.

- Quando si effettua un cambio completo dell'acqua dell'acquario (riavvio dell'acquario), versare nel contenitore e lasciare almeno 1/3 della vecchia acqua. Acquario di eccezione, malattia e quarantena!

- Cambiando l'acqua dell'acquario dovrebbe seguire la "pulizia dell'acquario", e non viceversa.

Raccomando anche di leggere l'articolo. ACQUARIO ACQUARIO da cui apprenderete i componenti qualitativi dell'acqua dell'acquario e i metodi per bilanciarli in casa.

Video su come cambiare l'acqua nell'acquario:
Acquario per principiantiTemperatura dell'acqua dell'acquario
Acqua bollita scongelata o distillata per acquario.
Categoria: Acquari articoli / ATTREZZATURE E ACQUARI DELLA FACILITÀ | Visualizzazioni: 34 638 | Data: 5-03-2013, 10:11 | Commenti (2) Si consiglia inoltre di leggere:
  • - Pesce fluorescente e incandescente GloFish
  • - Qual è il potenziale redox aH dell'acqua dell'acquario
  • - Come lasciare l'acquario e il pesce da soli e incustoditi e andare in vacanza o in viaggio d'affari
  • - Lo sfondo per l'acquario, come incollare e fissare
  • - Terreno per l'acquario, quale terreno è migliore?

Quanta acqua dovrebbe essere difesa per far funzionare il pesce? acquario da zero

Maxim Ka

Circa 10 giorni. Non si tratta di acqua, è possibile salvarla con l'aria condizionata direttamente dal cloro e altre impurità, ma dal bio-equilibrio.
"Primo giorno.
1. Installare l'acquario sul cavalletto, installare il coperchio e accendere le lampade dell'acquario per accertarsi che funzionino. L'illuminazione è necessaria solo una settimana, ma nel lavoro di apparecchiature elettriche è necessario assicurarsi in anticipo. Inoltre, è necessaria la luce per la posa del terreno e la progettazione dell'acquario.
2. Lavare l'acquario con soda o altro detergente non tossico. Non usare prodotti chimici domestici per il lavaggio. Se l'acquario è piccolo, puoi riempirlo, sciacquare senza chimica e scaricare l'acqua.
3. Installare l'apparecchiatura (di solito un filtro, compressore, riscaldamento) e controllarne il funzionamento.
4. Versare il terreno. Se è necessaria una scheda irregolare - fallo su un acquario vuoto - allora sarà più difficile. Se si dispone di un decoro pesante con spigoli vivi, è consigliabile posizionare plexiglass o polistirolo sul fondo prima di rinterri.
5. Installare le pietre e gli strappi.
6. Installare e decorare i filtri e i tubi del compressore d'aria.
7. Installare un termometro.
8. Riempi l'acquario con acqua fredda. Per prevenire l'erosione del suolo, mettete un piattino sul fondo dell'acquario e versateci dell'acqua con un flusso non troppo forte. Se usi un tubo per riempire l'acqua, l'ugello della doccia non sarà superfluo. È possibile aggiungere condizionatori speciali per migliorare la qualità dell'acqua, ma non pensare che prepareranno rapidamente l'acqua. I condizionatori d'aria legheranno sostanze nocive e metalli pesanti, ma non riempiranno il tuo acquario con i batteri necessari nella quantità richiesta.
9. Accendere il filtro, accendere il compressore e il termostato. Impostare il termostato sulla temperatura richiesta in futuro.
10. Non accendere la luce!
11. Non piantare piante, molluschi e pesci in ogni caso!
I giorni due e tre - monitorano il funzionamento dell'apparecchiatura.
Quarto e settimo giorno - puoi piantare piante semplici (rogolotnik, elodeya, ecc.) E invertebrati. Il pesce non può essere piantato
La luce può essere attivata per 3-5 ore al giorno. (Se hai già piantato le piante, allora hai bisogno)
In caso di torbidità dell'acqua non intervenire: è in corso l'installazione del ciclo dell'azoto
Sette o dieci giorni - piantiamo alcuni pesci della prima mossa (orsi vivi senza pretese, danios e così via)
Esporremo la luce nella modalità normale (di solito 10-12 ore al giorno)
Osservare e controllare, sfamare il pesce al minimo.
10-15 giorni - aspettiamo un po 'di più nella stessa modalità.
Giorno 15 - atterremo la popolazione rimanente, che è stata presunta, ma non l'intero gruppo in una volta, ma in alcune parti.
Piantiamo le piante rimanenti
Dai da mangiare ai pesci in modalità normale. A questo punto, il processo di avvio iniziale può essere considerato completo. Resta da imparare a prendersi cura dell'acquario e godersi la contemplazione del mondo fatto a mano "

Come preparare l'acqua per l'acquario

Quanti giorni hai bisogno di difendere l'acqua per l'acquario?

Shantal '

Dipende dal tipo di acquario che hai, o meglio dal suo volume ... Verso tutto direttamente dal rubinetto ... in tutto. Devo cambiare il volume totale di tutti gli acquari da 600 litri una volta alla settimana al 20% del volume totale e dove poi difendere l'acqua? !!! Ci sono condizionatori d'aria per la preparazione di acqua dell'acquario ... rimozione di cloro e metalli pesanti.

Vasilisa

Poiché nelle nostre condizioni è quasi impossibile trovare acqua con caratteristiche ottimali, viene preparato mescolando acque di diversa durezza, bollitura, demineralizzazione, utilizzando estratti vegetali, prodotti chimici e filtrazione.

Vlad Elbakyan

Bene, l'acqua ha smesso di difendersi già 30 anni fa, è molto più facile usare condizionatori d'acqua speciali. che rimuovono all'istante non solo il cloro, ma legano anche vari metalli pesanti e altre impurità nocive. Goccioli delle gocce di questo condizionatore su un secchio e tutto può essere versato in un minuto.
I più popolari del fondo sono Sera aqutan e Tetra AquaSafe.
Ma non è necessario preparare appositamente acqua, mescolare e così via :) Questo è richiesto solo in rari casi, ad esempio, nell'allevamento di pesci molto rari e capricciosi. Quando cresci a un tale livello per allevare rhodostomusy, allora ti insegnerò come preparare correttamente l'acqua, ma finora non è assolutamente necessario.

Pin
Send
Share
Send
Send