Domande

Come cambiare l'acqua nell'acquario

Pin
Send
Share
Send
Send


Imparare a fare la sostituzione dell'acqua nell'acquario

Un acquario decora ogni casa, ma è spesso anche l'orgoglio degli abitanti della stanza. È noto che l'acquario ha un effetto positivo sull'umore e sullo stato psicologico di una persona. Quindi, se guardi il pesce che ci nuota dentro, arriva la pace, la calma e tutti i problemi sono relegati in secondo piano. Ma qui non dovremmo dimenticare che l'acquario richiede e cura. Ma come prendersi cura dell'acquario? Come pulire l'acquario e sostituire l'acqua al suo interno in modo che non ne soffrano né il pesce né la vegetazione? Quante volte ho bisogno di cambiare il fluido in esso? Probabilmente vale la pena parlarne in modo più dettagliato.

Strumenti per la sostituzione dell'acqua dell'acquario

Gli acquariofili novizi suggeriscono che la sostituzione dell'acqua in un acquario è accompagnata da una sorta di disordine versato dall'acqua intorno alla casa e un'enorme perdita di tempo. In realtà, tutto questo non è così. Cambiare l'acqua in un acquario è un processo semplice che non richiede molto tempo. Per eseguire questa semplice procedura, è sufficiente avere le conoscenze e, ovviamente, acquisire tutti gli strumenti necessari che saranno i tuoi assistenti permanenti. Quindi iniziamo con ciò che una persona dovrebbe sapere quando si avvia la procedura di sostituzione dell'acqua. Prima di tutto, questo è ciò che tutti gli acquari sono divisi in grandi e piccoli. Quegli acquari che non superano i duecento litri nella loro capacità sono considerati piccoli e quelli che superano i duecento litri di volume sono il secondo tipo. Iniziamo con la sostituzione dell'acqua dell'acquario in piccoli oggetti.

  • secchio ordinario
  • gru, preferibilmente palla
  • sifone, ma sempre con una pera
  • tubo flessibile, la cui dimensione è 1-1,5 metri

Il primo fluido di ricambio nell'acquario

Per eseguire il cambio dell'acqua per la prima volta, è necessario collegare il sifone al tubo. Questa procedura è necessaria per pulire il terreno nell'acquario. Se non c'è il sifone, usa il flacone, dopo averne tagliato il fondo. Con una pera o una bocca, attingere acqua fino a riempire tutto il tubo. Quindi aprire il rubinetto e versare acqua nel secchio. Questa procedura può essere ripetuta tutte le volte che è necessario sostituire. Nel momento in cui una tale procedura richiede non più di quindici minuti, ma se un secchio senza beccuccio, sarà un po 'di più. Quando lo fai per la prima volta, l'abilità non sarà ancora lì, rispettivamente, il periodo di tempo potrebbe anche aumentare. Ma questo è solo all'inizio, e quindi l'intera procedura richiederà un po 'di tempo. Gli acquariofili sanno che cambiare l'acqua in un grande acquario è più facile che in uno piccolo. Basta un tubo più lungo in modo che raggiunga il bagno e quindi il secchio non è più necessario. A proposito, per un grande acquario, puoi usare l'ugello, che si collega facilmente al rubinetto e l'acqua dolce scorrerà facilmente. Se l'acqua è riuscita a stabilizzarsi, quindi, avrai bisogno di una pompa che aiuti a pompare il liquido nell'acquario.

Intervalli di cambio dell'acqua

Gli acquariofili principianti hanno domande su quanto spesso valga la pena di cambiare l'acqua. Ma è noto che la completa sostituzione del fluido in un acquario è estremamente indesiderabile, in quanto può portare a varie malattie e persino alla morte del pesce. Ma bisogna ricordare che in un acquario ci dovrebbe essere un tale ambiente acquatico biologico che non sarebbe solo un pesce accettabile, ma ha anche avuto un effetto positivo sulla loro riproduzione. Vale la pena ricordare alcune regole che consentono di rispettare tutte le condizioni necessarie per la normale esistenza del pesce.

Regole per la sostituzione dell'acqua:

  • I primi due mesi non dovrebbero sostituire il liquido
  • Successivamente, viene sostituito solo il 20 percento dell'acqua.
  • Cambiare parzialmente il fluido una volta al mese
  • In un acquario che ha più di un anno, il liquido deve essere cambiato almeno una volta ogni due settimane.
  • La sostituzione completa del fluido viene effettuata solo in casi di emergenza.

Il rispetto di queste regole preserverà l'ambiente necessario per i pesci e non permetterà loro di morire. È impossibile infrangere queste regole, altrimenti il ​​tuo pesce sarà condannato. Ma è necessario non solo cambiare l'acqua, ma anche pulire le pareti dell'acquario e allo stesso tempo non dimenticare il suolo e le alghe.

Come preparare l'acqua per la sostituzione

Il compito principale di un acquariofilo è preparare adeguatamente l'acqua per la sostituzione. Prendendo l'acqua del rubinetto è pericoloso in quanto è clorurato. Per fare questo, utilizzare le seguenti sostanze: cloro e cloramina. Se si familiarizza con le proprietà di queste sostanze, è possibile scoprire che il cloro scompare rapidamente quando viene risolto. Per questo è sufficiente per lui solo ventiquattr'ore. Ma per la cloramina un giorno non è abbastanza. Ci vogliono almeno sette giorni per rimuovere questa sostanza dall'acqua. Ci sono, naturalmente, preparazioni speciali che aiutano a combattere queste sostanze. Ad esempio, l'aerazione, che è molto potente nei suoi effetti. Puoi anche usare reagenti speciali. Questo è, soprattutto, declorinatori.

Azioni quando si utilizza un decloratore:

  • sciogliere decloruratore in acqua
  • attendere circa tre ore, fino a quando tutto l'eccesso è evaporato.

A proposito, questi stessi declorinatori possono essere acquistati in qualsiasi negozio di animali. Il tiosolfato di sodio può anche essere usato per rimuovere la candeggina dall'acqua. Può essere acquistato in farmacia.

Sostituzione di acqua e pesce

Cambiare l'acqua dell'acquario è facile, ma non bisogna dimenticare gli abitanti. Pescare ogni volta che c'è un cambio d'acqua, sono sotto stress. Pertanto, ogni settimana è meglio eseguire le procedure a cui gradualmente si abituano e già le percepiscono con calma nel tempo. Questo vale per qualsiasi tipo di acquario, indipendentemente dalle dimensioni: piccolo o grande. Se si tiene un occhio costante sull'acquario, spesso non è necessario cambiare l'acqua. Non dimenticare di occuparsi delle condizioni generali dell'abitazione del pesce. Quindi, vale la pena cambiare le alghe che crescono nell'acquario, perché inquinano le pareti. Si prende cura di altre piante che hanno bisogno non solo di essere cambiate, se necessario, ma anche di tagliare le foglie. Per aggiungere ulteriore acqua, ma quanto può essere aggiunto, viene deciso separatamente in ciascun caso. Non dimenticare la ghiaia, che viene anche pulita o cambiata. È possibile utilizzare un filtro per la purificazione dell'acqua, ma spesso questo non influisce sulle condizioni dell'acquario. Ma la cosa principale non è solo cambiare l'acqua, ma assicurarsi che il coperchio nell'acquario sia sempre chiuso. Quindi l'acqua non è così rapidamente inquinata e non dovrà essere cambiata frequentemente.

Video su come sostituire l'acqua e pulire l'acquario:

Come cambiare l'acqua nell'acquario :: come cambiare l'acqua nel pesce :: Cura e educazione

Come cambiare l'acqua nell'acquario

Un sogno diventato realtà: sei diventato il proprietario di un bellissimo acquario. Il tipo di pesce galleggiante calma, calma e dona piacere estetico. In modo che tu possa godere il punto di vista più attraente dell'acquario il più a lungo possibile, impara a cambiarlo acqua da tutte le regole. Questo processo richiederà alcune conoscenze e competenze da parte tua.

La domanda "COME bambino da riqualificare per andare al vassoio (lei è di 4 mesi)?" - 3 risposte

Avrai bisogno

  • Capacità profonda, una rete, una spazzola con setola rigida, un tubo, un secchio.

istruzione

1. Quindi prepara un contenitore profondo. Versaci dentro acqua. rubinetto acqua per sostituire, devi difendere almeno tre giorni. Se ignori questa regola, il cloro e altre sostanze nocive non evaporeranno completamente e il tuo pesce morirà.

2. Rimuovere con cura tutte le piante vive dall'acquario e sciacquare sotto l'acqua fredda. Quindi mettili in un contenitore con acqua separata. È meglio gettare le piante marce e corte. Nello stesso contenitore, abbassare le lumache catturate.

3. Quindi prendere un barattolo o una ciotola e versare dell'acqua distillata lì. Catture nette di pesce È probabile che abbiano paura, e questo non sarà facile, cerca di catturare il pesce attentamente, in modo da non danneggiare.

4. Rimuovi dall'acquario tutte le pietre, le statuette o le conchiglie. Risciacquare tutto accuratamente sotto l'acqua calda. Utilizzare una spazzola a setole rigide. In nessun caso non usare prodotti per la pulizia - non importa con quanta cura lavi gli accessori dell'acquario, non sarai in grado di lavare tutte le sostanze chimiche, cadranno in acqua e questo porterà alla morte del pesce.

5. Se hai un piccolo acquario, quindi versare acqua non sarai difficile, ma se non lo farai, usa il tubo. Per fare questo, al di sotto del livello dell'acquario, metti un secchio o qualsiasi altra nave in cui ti dreni acqua. Posizionare il tubo flessibile in modo che un'estremità si trovi nel secchio e l'altra estremità dentro acquario. Se l'acqua non scorre da sola, prendi quella parte del tubo che si trova nel secchio in bocca e aspiri aria. Non appena inizia il processo di scarico, trasferire rapidamente il tubo nel secchio. Se diventi lento, inghiottirai l'acqua sporca.

6. Risciacquare accuratamente l'acquario. Non dimenticare il divieto di usare detergenti: solo acqua e un pennello. Inizia con il bicchiere, quindi vai in fondo. Se la casa del pesce ha una forma rotonda, è più facile lavarla.

7. Metti l'acquario nel suo solito posto, mettici dentro pietre, conchiglie e altri accessori. Risolvi le piante dell'acquario di pietre. Se c'è un filtro dell'acqua, installarlo. Delicatamente, rivoltare, versare acqua. Dopo il riempimento, abbassare le lumache nell'acquario e, per ultimo, pescare. Dopo un po 'dai da mangiare ai tuoi animali domestici.

Buon consiglio

In modo da non dover cambiare spesso l'acqua, rabboccarlo mentre evapora. Inoltre, se l'acquario non è influenzato da microrganismi, è possibile cambiare parzialmente l'acqua, ad es. versalo solo 1/3 del totale e ricarica la rete sul volume desiderato. Così salverete il pesce dallo stress e cambi improvvisi dei parametri necessari e continueranno tranquillamente la loro esistenza.

Come cambiare l'acqua in un piccolo acquario :: come prendersi cura del pesce in un piccolo acquario :: Acquario di pesci

Come cambiare l'acqua in un piccolo acquario

Mini acquari - una decorazione d'interni attraente. Ma a differenza dei grandi serbatoi, dotati di tutte le attrezzature necessarie, ci sono alcuni problemi di cura. Se si seguono le regole di base, compresa la sostituzione dell'acqua, è possibile evitare la fioritura dell'acquario e creare condizioni abbastanza tollerabili per il pesce.

La domanda "apre un negozio di animali, gli affari non vanno, cosa fare?" - 2 risposte

Avrai bisogno

  • - acqua distillata morbida;
  • - capacità netta;
  • - secchio;
  • - raschietto.

istruzione

1. Si ritiene che un piccolo acquario sia più facile da pulire rispetto a un grande acquario. Tuttavia, questo è il primo equivoco di acquariofili inesperti. Richiede una sostituzione più frequente dell'acqua, perché qui si accumulano soprattutto i prodotti della decomposizione dei rifiuti di pesce. Inoltre, la crescita intensiva delle piante può causare molti problemi.

2. L'acqua in un piccolo acquario non dovrebbe essere completamente cambiata. È sufficiente sostituire fino a 1/5 del volume totale. Questo dovrebbe essere fatto abbastanza spesso - una volta ogni 3-4 giorni.

3. L'acqua di ricambio dovrebbe essere solo morbida, a temperatura ambiente, quindi è necessario avere un'alimentazione costante. Solo l'acqua del rubinetto da piatti puliti che dovrebbero essere utilizzati solo per questo scopo. Per difendere il liquido deve essere almeno tre giorni.

4. Sostituire l'acqua in un piccolo acquario non è difficile. Calcola la quantità richiesta per la sostituzione. Ad esempio, in un acquario con una capacità di 10 litri, è necessario cambiare 2 litri (1/5 del volume totale).

5. Scola la quantità d'acqua richiesta con una paletta speciale con manico lungo. Strofina le pareti dell'acquario e aggiungi acqua dolce e fresca. Quindi raccogliere l'acqua in un piatto pulito e lasciarlo riposare fino alla procedura successiva.

6. L'acqua nei mini-serbatoi evapora molto rapidamente. Controllare regolarmente il suo livello e rabboccare se necessario.

7. Cambiare completamente l'acqua nell'acquario dovrebbe essere il più raro possibile, perché viola l'equilibrio biologico. Tuttavia, questo deve essere fatto una volta all'anno per trapiantare le piante e pulire le pareti dell'acquario e filtrare.

8. Per sostituire completamente l'acqua, rimuovere i pesci e metterli in un barattolo per un po '. Scolare il fluido con un tubo. Rimuovere le alghe in eccesso. Pulisci le rocce e le pareti dell'acquario.

9. Quindi versare l'acqua stabilizzata. Aggiungi i batteri e lascia riposare l'acquario per un paio di giorni, quindi esegui il pesce dentro.

Fai attenzione

Per dimorare in un piccolo spazio, scegli guppies, gurami e tetra. Questi pesci si sentono abbastanza bene nei mini-acquari. Anche nello stagno si può sistemare un galletto, i neon sembrano bellissimi. Se il pesce ha raggiunto dimensioni piuttosto grandi, deve essere depositato in un serbatoio più grande.

Buon consiglio

Aspetto molto impressionante e sentirsi bene in un piccolo acquario, non solo pesce, ma anche altri abitanti marini e d'acqua dolce, come i gamberetti.

Come cambiare l'acqua nell'acquario con i pesci?

I pesci che vivono nell'acquario richiedono il costante mantenimento di una certa composizione di acqua e, nonostante la filtrazione e l'aerazione effettuata, arriva un momento in cui bisogna cambiare l'acqua nell'acquario. Questa è una procedura obbligatoria, che può essere eseguita in parte o per intero.

Gli acquariofili principianti si chiedono: come cambiare l'acqua nell'acquario con il pesce, dovrebbe essere difeso? Si consiglia di controllare l'acqua del rubinetto per il contenuto di sostanze nocive in esso, e se sono presenti, l'acqua dovrebbe essere difesa per tre giorni, e l'uso di composizioni detergenti speciali è anche consentito. Se non lo fai, puoi modificare simultaneamente non più del 20% della composizione dell'acqua nell'acquario.

Sostituire l'intera quantità di acqua stabilita nell'acquario e formare un particolare ecosistema dovrebbe essere estremamente raro, influisce negativamente sui pesci e sulle piante, è difficile abituarsi alla nuova acqua e spesso muore. Anche facendo una sostituzione parziale di acqua, vale la pena preoccuparsi di mantenere la sua temperatura, così come la composizione di gas e sale.

Se è necessario cambiare completamente l'acqua nell'acquario, è necessario riposizionare temporaneamente tutti gli organismi viventi in un altro serbatoio, pulire completamente l'acquario, riempirlo con acqua stabilizzata e, dopo alcuni giorni, ripristinare l'equilibrio biologico, riportare il pesce e le piante nella loro posizione originale.

Caratteristiche del cambio d'acqua per l'acquario con pesce galletto

Il pesce galletto si sente meglio nei grandi acquari, l'acqua in cui non meno di 27 gradi. Come cambiare l'acqua nell'acquario con il pesce galletto? Non ci sono requisiti speciali, devi solo sapere che questo pesce non ha bisogno di frequenti cambi d'acqua. In questo caso, il gallo porta sia acqua dolce che dura. Cambiando l'acqua della cabina di guida con una nuova, è necessario aggiungere la parte vecchia, osservando necessariamente il regime di temperatura. Al momento della sostituzione dell'acqua, il pesce deve essere depositato in un altro contenitore.

È necessario cambiare l'acqua se uno dei pesci moriva :: come cambiare l'acqua nell'acquario :: Acquario di pesce

Suggerimento 1: Devo cambiare l'acqua se uno dei pesci è morto

Spesso, i proprietari di acquari inesperti si affrettano a sostituire tutta l'acqua in un serbatoio se un pesce muore, poiché temono la contaminazione dell'acquario. Quindi è davvero necessario cambiare completamente l'acqua dell'acquario, o ci sono altre regole per affrontare un acquario in cui è morto uno dei suoi abitanti?

La domanda "apre un negozio di animali, gli affari non vanno, cosa fare?" - 2 risposte

Cambia o non cambia

Se un solo pesce muore nell'acquario e l'acqua sembra pulita, non è necessario cambiarla, perché dopo aver cambiato l'acqua, sarà necessario attendere il ripristino dell'ecosistema e l'equilibrio biologico. Pertanto, è sufficiente aggiungere acqua fresca, rinnovando quella vecchia. Se il pesce è morto per una malattia infettiva o è rimasto nell'acquario per diversi giorni, l'acqua dovrebbe essere sostituita, mentre si lava l'acquario.
Quando si aggiunge acqua fresca all'acquario, deve rimanere almeno un terzo dell'acqua vecchia; allo stesso tempo, l'acqua dolce dovrebbe avere indicatori di durezza e temperatura simili.
Se è ancora necessario pulire l'acquario, è necessario rimuovere tutti i pesci vivi e le piante da esso, lavare, disinfettare e asciugare. Dopo di ciò, nuova acqua viene versata nel serbatoio. Nei primi giorni si può osservare in acquario un focolaio batterico a breve termine con annebbiamento dell'acqua - non c'è bisogno di preoccuparsi, passerà da solo. Dopo di che, quando l'acqua diventa di nuovo trasparente, le piante possono essere restituite all'acquario, ed è consigliabile lanciare il pesce in circa una settimana. Sostituire l'acqua è spesso il modo più efficace per sbarazzarsi dei batteri, ma per i pesci è molto stressante, quindi non dovresti abusarne.

Come cambiare l'acqua

Una pompa elettrica o da vuoto è grande per cambiare l'acqua in un acquario. Un sifone andrà bene anche con questo compito, con l'aiuto di cui le pareti e il fondo dell'acquario sono facilmente puliti da residui di cibo e residui. Per evitare che l'acqua diventi verde, l'acquario deve essere posizionato lontano dalla luce solare e spento la luce artificiale durante la notte. Inoltre, è necessario rimuovere periodicamente le piante in eccesso da esso e nutrire il pesce meno in modo che l'acqua non sia contaminata dai resti di cibo.
Somiki-antsitrus, che scivola lungo le pareti dell'acquario e mangia la placca su di loro, aiuterà anche a ripulire l'acqua.
Il cambio parziale dell'acqua nell'acquario dovrebbe essere fatto ogni settimana, cambiandolo a 1/5 di acqua fresca. Affinché l'acqua sia sempre chiara e trasparente, devi lanciare molluschi e dafnidi nell'acquario. Многие владельцы аквариумов пытаются очистить стекла емкости с помощью улиток, однако они не очень эффективно это делают и к тому же довольно много гадят. Проблемы с водой обычно характерны для "молодых" аквариумов - впоследствии в них зарождается своя экосистема, ситуация нормализуется самостоятельно. Главное - соблюдать правила по уходу за аквариумом.

Совет 2: Как менять воду в маленьком аквариуме

Миниаквариумы - привлекательное украшение интерьера. Ma a differenza dei grandi serbatoi, dotati di tutte le attrezzature necessarie, ci sono alcuni problemi di cura. Se si seguono le regole di base, compresa la sostituzione dell'acqua, è possibile evitare la fioritura dell'acquario e creare condizioni abbastanza tollerabili per il pesce.

Avrai bisogno

  • - acqua distillata morbida;
  • - capacità netta;
  • - secchio;
  • - raschietto.

istruzione

1. Si ritiene che un piccolo acquario sia più facile da pulire rispetto a un grande acquario. Tuttavia, questo è il primo equivoco di acquariofili inesperti. Richiede una sostituzione più frequente dell'acqua, perché qui si accumulano soprattutto i prodotti della decomposizione dei rifiuti di pesce. Inoltre, la crescita intensiva delle piante può causare molti problemi.

2. L'acqua in un piccolo acquario non dovrebbe essere completamente cambiata. È sufficiente sostituire fino a 1/5 del volume totale. Questo dovrebbe essere fatto abbastanza spesso - una volta ogni 3-4 giorni.

3. L'acqua di ricambio dovrebbe essere solo morbida, a temperatura ambiente, quindi è necessario avere un'alimentazione costante. Solo l'acqua del rubinetto da piatti puliti che dovrebbero essere utilizzati solo per questo scopo. Per difendere il liquido deve essere almeno tre giorni.

4. Sostituire l'acqua in un piccolo acquario non è difficile. Calcola la quantità richiesta per la sostituzione. Ad esempio, in un acquario con una capacità di 10 litri, è necessario cambiare 2 litri (1/5 del volume totale).

5. Scola la quantità d'acqua richiesta con una paletta speciale con manico lungo. Strofina le pareti dell'acquario e aggiungi acqua dolce e fresca. Quindi raccogliere l'acqua in un piatto pulito e lasciarlo riposare fino alla procedura successiva.

6. L'acqua nei mini-serbatoi evapora molto rapidamente. Controllare regolarmente il suo livello e rabboccare se necessario.

7. Cambiare completamente l'acqua nell'acquario dovrebbe essere il più raro possibile, perché viola l'equilibrio biologico. Tuttavia, questo deve essere fatto una volta all'anno per trapiantare le piante e pulire le pareti dell'acquario e filtrare.

8. Per sostituire completamente l'acqua, rimuovere i pesci e metterli in un barattolo per un po '. Scolare il fluido con un tubo. Rimuovere le alghe in eccesso. Pulisci le rocce e le pareti dell'acquario.

9. Quindi versare l'acqua stabilizzata. Aggiungi i batteri e lascia riposare l'acquario per un paio di giorni, quindi esegui il pesce dentro.

Fai attenzione

Per dimorare in un piccolo spazio, scegli guppies, gurami e tetra. Questi pesci si sentono abbastanza bene nei mini-acquari. Anche nello stagno si può sistemare un galletto, i neon sembrano bellissimi. Se il pesce ha raggiunto dimensioni piuttosto grandi, deve essere depositato in un serbatoio più grande.

Aspetto molto impressionante e sentirsi bene in un piccolo acquario, non solo pesce, ma anche altri abitanti marini e d'acqua dolce, come i gamberetti.

La nostra cura dell'acquario Cambia pesci d'acqua

È possibile cambiare completamente l'acqua nell'acquario?

Natascha

È impossibile, l'acqua nell'acquario non può essere cambiata spesso e completamente, cioè, l'intera cosa. Si raccomanda di aggiornare parzialmente l'acqua dell'acquario utilizzando un filtro biologico, la pulizia periodica del fondo e le pareti dell'acquario. Per pulire l'acquario, è necessario rimuovere prima il cibo e i rifiuti rimanenti dal fondo dell'acquario con un tubo. Quindi puoi scaricare parte dell'acqua, ma non più di 1/3 della quantità totale di acqua. Dopo aver aggiunto acqua fresca con le stesse caratteristiche dell'acqua dell'acquario è necessario produrre gradualmente, in piccole porzioni.
Il pesce può morire se l'acqua nell'acquario viene completamente sostituita, poiché vi è un drastico cambiamento nei parametri dell'habitat. Pertanto, una sostituzione completa dell'acqua dell'acquario può essere effettuata solo in situazioni eccezionali, ad esempio quando l'acquario è affetto da microrganismi, in caso di malattia o morte del pesce. In questo caso, l'equilibrio dell'acqua è di nuovo impostato.

Kulibin

Apparentemente poca luce. E così cambia l'acqua. Lascia riposare per 2 giorni. Ho 90 lt, una lampada da 15 volt è a risparmio energetico, una pompa, 5 angelfish, 1 oro, 1 pesce gatto 5cm, 2 gourami, 2 femmine guppies (maschi 5 pezzi mangiati), spennella il terreno una volta alla settimana con una pera e aggiungi 10l di acqua, gli occhiali raramente la spazzolano, L'acqua è limpida, da due anni non ho completamente cambiato l'acqua.

Ho sempre ragione

Ho acquari in cui non ho cambiato l'acqua per 10 anni e non ho intenzione di cambiarlo. Un cambio d'acqua settimanale (1/4 o 1/3 si fonde e ne versa uno nuovo) garantisce completamente la costanza della chimica. composizione e purezza del terreno. Compra un libro sull'acquarismo, buoni autori, Kochetov e Ilyin.

dolce

Saluti! Volume dell'acquario = lunghezza * larghezza * altezza. Sei stato correttamente scritto sull'acqua, non cambiarla completamente, ma sostituiscila una o due volte alla settimana. E a proposito delle macchie: dovrebbero essere pulite dal pesce gatto, non le hai? Raccomando, se non ancora acquistato. Puoi anche pulire queste macchie con una spugna prima di cambiare l'acqua.

Devo cambiare completamente l'acqua nell'acquario?

Nicholas

può essere cambiato completamente. prendiamo il pesce in cui il filo è pulito con l'acqua (aggiungi dall'acquario), versiamo acqua dall'acquario (solitamente attraverso un tubo) - (non dimenticare di lavare pietre, conchiglie, piante), pulisci il filtro, versa l'acqua stabilizzata (preparata in anticipo) - e basta! riprenditi.

Eugene

Completamente tutta l'acqua nell'acquario non può essere sostituita. Questo può uccidere il pesce: lanciandolo in acqua pulita (nuova), si rompe la microflora che si trovava nell'acquario prima del cambio dell'acqua.
Se l'acquario contiene pesce adulto, quando cambia l'acqua, solo un terzo viene aggiornato e non più di una volta alla settimana. Per gli altri, 1/5 - non più di una volta al mese.
Quando il pesce è giovane, l'acqua deve essere cambiata più spesso, perché nell'acquario si accumula molta materia organica (prodotti di decomposizione), che "preme" sulla crescita del pesce. Se non si verifica la sostituzione dell'acqua, il pesce potrebbe rimanere delle stesse dimensioni di quando è stato lanciato nell'acquario. Versare l'acqua dovrebbe essere la stessa temperatura in acquario.
La sostituzione completa dell'acqua in un acquario può avere successo con l'osservanza di due regole: mantenere la temperatura più trattamento dell'acqua con i preparativi che creano la micro flora iniziale.
Assicurati di cambiare l'acqua nell'acquario se ha iniziato a puzzare. La ragione di ciò può servire come cibo in eccesso, che è intasato nel terreno.
Per prenderci cura dell'acquario, abbiamo bisogno di un secchio, un tubo regolare o speciale con un sifone (il tubo è meglio usare PVC trasparente, la gomma normale può rilasciare componenti indesiderati nell'acqua e la gomma invecchia rapidamente e diventa inutilizzabile). Hai anche bisogno di un raschietto speciale per vetro e possibilmente di un paio di forbici. Le forbici saranno necessarie se necessario per tagliare le piante troppo cresciute, anche se molti acquariofili semplicemente le prelevano con le loro mani. Ma i principali strumenti di lavoro sono ancora un tubo e un secchio.
Probabilmente tutti hanno visto come i conducenti con un tubo flessibile hanno versato gas dal serbatoio? È molto semplice: il tubo viene inserito nel serbatoio (nel nostro caso, l'acquario), l'altra estremità viene portata in bocca e il liquido viene aspirato delicatamente. Il trucco principale in questa procedura è di avere il tempo di mettere la fine del tubo nel secchio prima di prendere un sorso d'acqua. Dopo un po 'di pratica, questo è abbastanza facile e semplice, e l'acqua mormora felicemente dall'acquario nella nave esposta. Naturalmente, il secchio deve stare sotto il livello dell'acqua nell'acquario, altrimenti non funzionerà. È possibile fare diversamente: il tubo è completamente riscaldato nell'acquario, completamente riempito d'acqua, quindi le estremità del tubo vengono pizzicate delicatamente, un'estremità viene trasferita nel secchio e rilasciata lì. Anche se una piccola quantità di bolle d'aria rimane nel tubo, non è spaventoso. Faranno il flusso dell'acqua. Inoltre, sono in vendita vari dispositivi che facilitano questa procedura: tubi con un bulbo di gomma (in esso è incorporata una valvola che consente solo acqua in una direzione) o addirittura speciali sifoni elettrici sulle batterie. Ma in termini di semplicità ed economicità, il solito tubo è più conveniente! Un commento, non dovresti provare a prendere un tubo di diametro troppo grande, per una pulizia accurata di un acquario un tubo con un diametro di 10-15 mm è il migliore, non di più. I tubi più spessi sono comodi solo quando si sostituisce una grande quantità d'acqua in una volta, è scomodo pulire con il loro aiuto - finché si porta la fine del tubo a un mucchio di sporcizia sul fondo, il secchio ha il tempo di essere riempito.
Quindi, l'acqua versata nel secchio, cosa fare dopo? Ancora una volta, niente di complicato - si abbassa l'altra estremità più in profondità nell'acquario (è meglio infilare la mano nell'acqua, altrimenti il ​​tubo è troppo difficile da inviare nei punti giusti) e iniziare a guidarli in luoghi di accumulo di sporco o residui di cibo sottonutrito. Voglio solo avvertirti: il flusso d'acqua si rivela molto forte e può iniziare a succhiare la sabbia dal fondo, e anche un pesce incauto o troppo curioso può stringere. Per indebolire un po 'il flusso alla fine del tubo è spesso imbuto vestito. Ciò semplifica enormemente la procedura di pulizia e la sabbia rimane nell'acquario e non migra nel secchio.

Mishgun

L'acqua deve essere difesa, per essere a temperatura ambiente. Ci dovrebbe essere un tubo di diametro piccolo e lungo, centimetri 60-80. Gomma e se un'altra flessione. Mini tubo Abbassi un'estremità nell'acquario, prendi l'altro in bocca, disegnati un po ', in modo che l'acqua lo versi in una specie di contenitore. E guidandolo lungo il fondo, raccogli tutti i rifiuti, i rifiuti, ecc. In questo modo, quindi lo versi al livello dell'acqua separata. Lo faccio una volta alla settimana, se il fondo è molto sporco e acqua fangosa. Ho dei cichlomas, da cui l'acqua è spesso inquinata. E se hai gupii, malyanesii o altri, non è spesso da fare. circa 2 volte al mese in modo pulito. Ma per cambiare completamente l'acqua e sciacquare tutto, pietre, conchiglie e tutto ciò che è lì non è spesso. Chi una volta in 3-4 mesi, chi meno. Il mio vicino una volta in sei mesi. Il fatto è che i pesci sono stati acclimatati in quest'acqua, e se sono in un altro, allora si abituano male, si ammalano. Ma anche se lo cambi completamente, allora devi prendere un po 'd'acqua dall'acquario, pulire, per cambiare completamente l'acqua, versare un po' questo, in modo che il pesce si senta a suo agio e non sia completamente nell'acqua. Se ci sono nuove pietre e conchiglie, dovrebbero essere bollite con la polvere, sciacquate bene in acqua corrente e fate bollire per circa un'ora in piano, senza polvere. E in questo modo tutti i batteri vanno via. Ma non dimenticare che sulle pietre e conchiglie con il tempo e appaiono i batteri necessari. È impossibile senza di loro, quindi il lavaggio attento di ogni ciottolo è a volte anche dannoso. Inizia somikam bloccato. Puliscono bene il vetro. Assicurati di avere un filtro. Questa è anche una cosa necessaria. Lo faccio ancora. quando cambio completamente l'acqua, il pesce nuota in un piccolo acquario e riscaldo l'acqua dell'acquario alla temperatura desiderata, solo allora li lancio. Buona fortuna a te.

Gerda

L'acqua nell'acquario dovrebbe essere cambiata completamente perché è inquinata, ma la frequenza non dovrebbe essere nemmeno fatta, dal momento che gli abitanti creano il proprio ambiente e non sono molto bravi nella sua violazione. In generale, ci sono dispositivi speciali per pompare l'acqua solo dal basso, dove viene raccolto lo sporco principale :)

Pavel Khvostantsev

Ho bisogno di cambiare ogni 2 settimane (anche se alcuni dei miei amici cambiano una volta all'anno, probabilmente)) non può essere completamente cambiato, è necessario lasciare circa il 30% della vecchia acqua, questo è dovuto al fatto che hanno la loro microflora. Inoltre, poiché l'evaporazione deve essere costantemente ricaricata.

O5 Zorka

Non ascoltare nessuno, solo l'acqua del rubinetto deve essere difeso in banca per 3 giorni, ad esempio, quindi puoi almeno cambiare tutto, onestamente dico io)
verificato). Soprattutto perché hai un pesce del genere lì). No, sinceramente ti dico, cambia tutto però, solo l'acqua dovrebbe essere senza cloro, e basta.

Cioccolata bianca

Se vuoi essere aiutato! scrivi sempre LITRAZH e popolazione! È necessario cambiare completamente l'acqua quando si fa tutta la pulizia dell'acqua ... ma come posso non sapere cosa dire! Non ti sei degnato di scrivere lo spostamento, ma come puoi dare consigli senza di esso?
Se hai un piccolo aquas! dovrebbe essere cambiato 1 volta in 3,4 mesi ... se 100 litri o più ... poi una volta all'anno, due ... o addirittura 3!
P.S. Prima di iniziare a pescare devi sapere tutto sul lancio ... pesce ... e così via, e poi iniziare!
Un terzo bisogno di cambiare 1 a settimana!

Li Ka

Cambiare completamente l'acqua nell'acquario in casi eccezionali: quando si introducono microrganismi indesiderati, l'aspetto del muco fungino, la rapida fioritura di acqua che non si ferma quando l'acquario viene temporaneamente oscurato e quando il terreno è molto sporco. Dal completo cambiamento delle piante acquatiche soffrono: c'è scolorimento e morte prematura delle foglie. Se l'acquario è biologicamente popolato correttamente, le piante, i pesci e i batteri nel terreno e l'acqua possono sostituire un buon filtro.
Un'opinione comune tra gli acquariofili principianti sulla necessità di frequenti cambi d'acqua come prerequisito per il normale mantenimento del pesce è profondamente sbagliata. I frequenti cambi d'acqua nell'acquario possono causare malattie e persino la morte dei pesci.
La sostituzione regolare di 1/5 dell'acqua nell'acquario è sempre auspicabile.
Leggi il link, tutto è scritto lì in dettaglio => h ttp: // [link è bloccato dalla decisione dell'amministrazione del progetto]

Come cambiare l'acqua nell'acquario?

Natalia Kovaleva

Come calcolare il volume d'acqua sostituito
A seconda del volume dell'acquario e del numero di pesci, viene calcolato il volume di acqua da sostituire, poiché l'acqua completamente rinnovata porta a una violazione dell'equilibrio biologico del giacimento. Questo a sua volta porta a conseguenze piuttosto tristi - il pesce può ammalarsi o addirittura morire.
Quanto spesso cambiare l'acqua nell'acquario
Nel caso in cui la densità della popolazione sia media, è sufficiente cambiare dal 10 al 20% del fluido ogni due settimane. Quando gli abitanti dell'acquario superano la quantità raccomandata è necessario sostituire più acqua o aumentare il volume totale. Ma in nessun caso si dovrebbe cambiare una maggiore quantità di acqua in percentuale.
Quando non puoi cambiare l'acqua nell'acquario
Durante il tempo in cui il pesce si ammala, l'acqua non dovrebbe cambiare. Questa procedura dovrebbe essere eseguita solo se si desidera aggiornare completamente la composizione degli abitanti del proprio acquario.
Come cambiare l'acqua nell'acquario con una pompa a vuoto
L'opzione ideale per cambiare l'acqua è una pompa a vuoto. Il dispositivo più semplice è un sifone, che include un cilindro cavo e un tubo lungo e stretto. Il cilindro viene posto nell'acquario e il tubo viene fissato in un apposito contenitore sopra l'acqua. Il processo di pompaggio dell'acqua è abbastanza semplice e consente non solo di drenare una quantità ben misurata di liquido, ma anche di rimuovere la placca dalla ghiaia sul fondo dell'acquario. La procedura deve essere continuata fino al riempimento del contenitore di raccolta del fluido. Dopo di ciò, il sifone può essere rimosso dall'acqua. Nel caso in cui sia necessario assumere più acqua di quanta ne possa ospitare la pompa, la procedura viene ripetuta. Il pesce dovrebbe cambiare l'acqua su una superficie pulita e riscaldata. La normale temperatura dell'acqua nell'acquario non dovrebbe essere disturbata.
Pompe elettriche per sostituire l'acqua dell'acquario
I sistemi elettrici per la pulizia dell'acquario sono diventati molto popolari in questi giorni. È conveniente e relativamente economico, ma il più delle volte tali dispositivi vengono utilizzati per pompare acqua da grandi serbatoi o in caso di un acquario all'aperto. L'utilizzo di un sifone convenzionale non è all'altezza delle aspettative, quindi un elettrodomestico sarebbe l'ideale. Il resto della pompa del vuoto è abbastanza adatto per l'uso a casa. Dispositivo economico che si adatta facilmente alle attività.
Sostituzione completa dell'acqua nell'acquario
Quando si sostituisce completamente l'acqua, è necessario "fertilizzarla" con soluzioni chimiche speciali a bassa concentrazione, contribuendo alla normalizzazione della composizione biochimica dell'acqua. Ma va tenuto presente che il rischio di morte del pesce è incredibilmente alto se non si seguono le istruzioni per l'uso. Questa procedura dovrebbe essere applicata in casi eccezionali.
Per saperne di più: //n-l-d.ru/rybki/statyi/kak-menyat-vodu-v-akvariume/#ixzz2hcfckWxm

Pin
Send
Share
Send
Send