Domande

Come fare un acquario con le tue mani

Pin
Send
Share
Send
Send


Come fare il tuo acquario a casa?

Ogni anno gli acquari stanno diventando un hobby sempre più popolare in diversi paesi del mondo. I pesci sono molto belli, osservarli meravigliosamente calma la psiche e si adatta a un modo positivo e creativo. L'unico problema è che il costo dell'acquario può essere molto alto. E non si tratta solo di alcuni modelli di marca!

Molti amanti hanno una domanda su come realizzare un acquario con le proprie mani. In linea di principio, non c'è niente di straordinario in questo. E puoi essere sicuro di ciò leggendo il nostro articolo.

Cosa fare "amatoriale"?

Ci sono diverse ragioni per questo, oltre che insoddisfazione per il prezzo delle copie di fabbrica. Li elenchiamo:

  • In primo luogo, un acquario amatoriale esperto potrebbe non essere soddisfatto della qualità, della forma e di altre caratteristiche di ciò che viene venduto nei negozi.
  • In secondo luogo, potresti semplicemente voler fare qualcosa di utile con le tue mani.
  • In terzo luogo, vuoi "prendere una mano" e successivamente dedicarti alla vendita di acquari fatti da te.

In generale, con le ragioni figurate. Quindi come fare un acquario con le tue mani? Il caso deve iniziare con la selezione di materiale adatto.

Materiali e cose

I gradi di vetro dovrebbero ricevere un'attenzione speciale. Se stai pensando a come creare un acquario con le tue mani per bambole (o per altri scopi decorativi simili), non è necessario leggere tutto questo: basta prendere un bicchiere più o meno adatto e iniziare a incollare, usando le punte nella parte appropriata dell'articolo. Nel caso in cui hai bisogno di una casa per il pesce, continua a leggere oltre.

Si considera che i migliori tipi di vetro - M1 o M8. La scelta migliore sarebbe una sorta di M1, ma questo materiale è anche un po 'più costoso. Gli esperti dicono che quando si sceglie una varietà, si dovrebbe scegliere il vetro non peggio di M3, dal momento che è troppo pericoloso rischiare in un business del genere: i vicini allagati difficilmente saranno felici con il tuo hobby.

Prima di fare un acquario con le tue mani per la prima volta, non dovresti fare esperimenti in particolare. Un bicchiere da vetrina ordinario è perfetto per te. Al momento dell'acquisto, assicurarsi che non vi siano crepe, schegge, bolle e altri difetti sul materiale.

Non dimenticare che anche prima dell'acquisto non fa male determinare in anticipo lo spessore del materiale. Ad esempio, daremo una tabella con la quale sarà possibile "stimare" questi parametri. All'incrocio dei valori, vedrai lo spessore del vetro richiesto.

Altezza, centimetri

Lunghezza dell'acquario, centimetri

55

65

75

85

95

105

115

125

30

6

6

7

7

7

7

7

7

35

6

6

7

7

7

7

7

9

40

6

7

7

7

7

7

9

9

45

7

7

7

7

7

7

9

9

50

7

7

7

7

9

9

9

9

55

7

7

7

9

9

9

9

9

60

7

7

9

9

9

11

11

11

65

7

7

9

9

11

11

11

11

70

9

9

11

11

11

11

11

11

75

9

11

11

13

13

13

13

13

80

9

11

11

11

13

13

13

13

85

11

11

13

13

13

16

16

16

90

11

11

13

13

13

16

16

16

95

13

13

13

13

16

16

16

16

Calcola il volume richiesto

In generale, prima di fare un acquario con le proprie mani, è consigliabile immaginare almeno il suo volume. Per calcolarlo, hai bisogno di una semplice formula matematica:

V = l * a * h

l è la lunghezza desiderata della nave.

a è la sua larghezza stimata.

h - rispettivamente, la sua altezza desiderata.

Semplicemente moltiplicando tutti questi parametri, ottieni il volume dell'acquario di cui hai bisogno. Come puoi vedere, niente di più complicato di una calcolatrice per determinare questi valori che non ti servono.

irrigidimenti

Che cos'è e per cosa servono? I rinforzi sono le strisce dello stesso vetro che impediranno alla vostra imbarcazione di piegarsi. Il loro spessore e lunghezza dovrebbero essere uguali a quelli degli occhiali dell'acquario. La larghezza delle costole può essere entro i cinque centimetri. Se il tuo acquario è lungo più di mezzo metro, ti consigliamo vivamente di verificare la presenza di uno speciale elemento strutturale, che deve essere fissato ad angolo retto rispetto ai finestrini anteriore e laterale.

Oltre ad aumentare la resistenza della nave, le costole consentono di posizionare coprioggetti pesanti sopra e di trasferire l'acquario con loro. Se la lunghezza della struttura è pari a un metro e mezzo (o più), è altamente consigliabile installare anche i banchi. In linea di principio, queste sono le stesse strisce di vetro, ma dovrebbero essere incollate agli irrigidimenti stessi.

Tagliare o non tagliare?

Con i parametri principali tutto è chiaro. Ma come tagliare il materiale e se farlo da solo? Se sei nato con un tagliavetro nelle tue mani - nessuna domanda, osa. Ma se hai almeno una goccia di indecisione, è meglio non toccare nemmeno. In primo luogo, è davvero difficile e triste. In secondo luogo, il costo del taglio è spesso incluso nel prezzo del materiale. Ancora meglio, quando trovi un'officina decente, dove il vetro non viene tagliato con un tagliavetro manuale, ma con una macchina speciale, con cui puoi realizzare sezioni perfettamente uniformi.

Quest'ultimo non riguarda solo direttamente l'aspetto dell'acquario, ma anche la qualità del suo incollaggio, che è molto più importante. Se sei soddisfatto di una piccola nave, allora sarai sicuramente in grado di negoziare con il maestro in modo che i dettagli per lui siano fatti di guarnizioni: il costo di una tale opzione sicuramente ti sorprenderà! È molto importante che in officina lavorino i bordi con alta qualità, dato che sarà molto fastidioso rimanere senza dito a causa della cura dei pesci. In linea di principio, possono essere elaborati a casa, solo che un'operazione del genere è ancora carica di lesioni.

Prima di fare un acquario con le tue mani, compreso il taglio del vetro, esercitati bene, ei risultati sicuramente ti deluderanno.

Problema di colla

A proposito, che tipo di colla per connettere tutto questo "buono"? La risposta è inequivocabile: silicone sigillante e solo lui. Ecco poco prima di realizzare un acquario, ti consigliamo vivamente di accertarti di due cose importanti:

  • È davvero in silicone al 100%.
  • È infatti adatto per l'incollaggio di acquari. Le informazioni sulla confezione sono da leggere due volte. È importante! Oggi nei mercati si possono vedere spesso sigillanti antifungini adatti per un acquario. Ma in effetti, quei fungicidi che sono contenuti in tale colla, influenzano negativamente lo stato della flora e della fauna del tuo acquario! Tra i professionisti, il punto di riferimento è il marchio Dow Corning 911. Con questo sigillante, probabilmente non avrai problemi.

Prima di realizzare un acquario a casa, è necessario selezionare anche il sigillante colorato appropriato. Oggi ci sono composizioni di tutti i colori dell'arcobaleno: quale scegliere?

Dovresti sapere che i sigillanti neri hanno un aspetto migliore negli acquari, il cui volume è superiore a cento litri. I sigillanti incolori sono universali. Se vuoi fare un acquario marino con le tue mani, è preferibile scegliere questa opzione. La pratica dimostra che l'acqua di mare reagisce spesso con i coloranti, e questo spesso finisce tristemente.

Va notato che con i sigillanti incolori, gli errori di incollaggio e taglio del vetro non sono così chiaramente visibili. Gli adesivi bianchi e colorati devono essere collegati al design della stanza. Inoltre, il piccolo acquario "colorato" nella maggior parte dei casi sembrerà ridicolo.

Prima di fare un acquario a casa, è meglio acquistare una colla incolore. Si noti che è meglio acquistarlo in un tubo, al quale è possibile collegare una pistola di montaggio. Sarà molto più facile lavorare con lui.

decorazione

Facciamo una piccola digressione lirica. Molti sono interessati a come rendere lo scenario dell'acquario con le proprie mani a casa. Due parole sono difficili da rispondere qui. Tuttavia, proveremo.

Le decorazioni sono di due tipi: oggetti di natura animata e inanimata. I primi sono ostacoli. Per prepararli è necessaria una cottura complessa e multistadio. Inoltre, se è stato eseguito da un non professionista, nessuno può garantire che l'intoppo non inizierà presto a marcire. E perché tale gioielleria è meglio acquistare in negozi specializzati.

Dopotutto come fare una decorazione in acquario con le tue stesse mani? Il modo più semplice per raccogliere belle pietre (non calcare) e creare una fantasia di esse. Inoltre, sulla parete di fondo dell'acquario vengono spesso realizzate bellissime cornici di supporto: una "scatola" di dimensioni appropriate è realizzata in vetro o legno, in cui sono disposte composizioni di rami, piante secche e altre cose. Nota anche che il retro può essere banale.

Cosa è utile per il lavoro?

Ecco una breve lista di strumenti e materiali di consumo che vorremmo portare alla vostra attenzione:

  • Pietra per affilare morbida.
  • Siringa da millilitro a venti.
  • Non interferire con una buona scorta di tovaglioli.
  • Un coltello appuntito per tagliare i residui di sigillante.
  • Sgrassatore per bottiglie

Iniziamo a incollare

Prima di realizzare un acquario con le tue mani, devi chiaramente immaginare due metodi di incollaggio fondamentali:

  • Le pareti possono essere incollate direttamente sul fondo.
  • Possono essere montati sul fondo.

Numerose fonti descrivono che il secondo metodo sembra essere più affidabile. Ma la pratica dimostra che la prima opzione non è peggiore, le caratteristiche di resistenza di tali acquari sono abbastanza buone. Molti amanti dell'acquario dicono che è molto più comodo da esibirsi. È sul suo esempio che ti diremo come fare un acquario con le tue mani. Ricorda che è necessario prendere in considerazione un fatto importante: le pareti laterali sono più corte della larghezza del fondo dell'acquario (esattamente due volte lo spessore del vetro). Non dimenticare di aggiungere un millimetro allo stock.

In generale, hai accumulato tutto ciò di cui hai bisogno, hai imparato tutto ciò di cui hai bisogno. È tempo di iniziare a incollare. Quindi come fare un acquario con le tue mani a casa?

Primo stadio

Gestire immediatamente i bordi del vetro, se non fatto prima. È meglio farlo nel modo seguente: portare nella vasca da bagno una decina di quindici centimetri d'acqua, mettere una spugna di spugna sul fondo e appoggiarvi bene il vetro. Bagnare una pietra morbida con acqua, trascinandoli delicatamente lungo i bordi del vetro. Non manipolare le superfici di taglio! Il fatto è che il silicone si mantiene bene su una superficie liscia e non ruvida.

Se vuoi fare un acquario con le tue mani (grande), scopri in anticipo se è possibile lavorare in bagno, se è ingombrante: un movimento scomodo - e non hai il vetro. Dopo che il lavoro è finito, dovremmo pulire il vetro con un panno asciutto. Le loro estremità dovrebbero essere adeguatamente sgrassate usando alcol o acetone (solo in un'area ben ventilata).

Secondo stadio

Mettiamo il fondo del futuro acquario nella stanza in cui lavorerai. Non dimenticare che sotto il vetro è desiderabile mettere uno straccio pulito e spesso. In linea di principio, la carta funzionerà bene. Tagliare con cura la punta del tubo con la colla, pre-infilzandola nella pistola di montaggio. Prendiamo la parete frontale del futuro acquario, applichiamo un sigillante siliconico all'estremità.

Se incollate il vetro per un piccolo acquario, allora sarà più comodo usare non la pistola di montaggio, ma la siringa che abbiamo menzionato sopra. Innanzitutto, una striscia di colla si adatta meglio. In secondo luogo, il sigillante in eccesso probabilmente apparirà molto meno. Quando si applica una sostanza, assicurarsi che il suo strato sia il più uniforme possibile.

Se vedi una cavità, riempila immediatamente. Metti uno strato di sigillante? Quindi prendi il muro e installalo sul fondo dell'acquario. Non premere forte: altrimenti si forma troppo eccesso di colla. Il silicone è caratterizzato dal fatto che il suo strato è più forte, più è grande.

Cerca di assicurarti che il silicone in eccesso non esca da entrambi i lati. Se qualcosa "striscia ancora", è meglio non fare ancora nulla. Lasciare asciugare correttamente la cucitura in modo che in seguito sia più facile tagliare l'eccesso. Incolla la parete anteriore con qualcosa di nuovo e lascia.

Terzo stadio

La parete laterale inizia a montare nello stesso modo. Le estremità dell'acquario ricoprono delicatamente con sigillante, delicatamente colla. In questo momento è molto importante prevenire la formazione di smussi e difetti simili. Monitorare costantemente lo stato dello strato di silicone sulle articolazioni.

Quarta tappa

Come puoi vedere, tutti i volti rimanenti sono incollati allo stesso modo. Le pareti dovrebbero essere premute l'una contro l'altra con cura, senza fanatismo: altrimenti, rischi di schiacciare semplicemente un po 'di silicone, che quasi certamente porterà alla formazione di perdite. In forma finita, l'acquario deve essere lasciato asciugare per almeno un giorno. In nessun caso può essere spostato o spostato.

Quinto stadio

Abbiamo già menzionato, ma ricordiamo ancora una volta. Dal momento che è difficile fare un acquario con le proprie mani (400 litri o più vasi in particolare) la prima volta, non dimenticare di accertarti di attaccare gli irrigidimenti.

Attaccali dovrebbero iniziare un giorno dopo l'incollaggio dell'acquario. Per prima cosa devi girare il prodotto finito a lato. Il rinforzo aderisce perfettamente con sigillante siliconico su tutta la sua area. La cosa più importante è gestire il lato più lungo. Incolliamo le parti e aspettiamo di nuovo almeno un giorno fino a quando il design raggiunge la forza richiesta.

Se stai facendo un acquario veramente grande, è meglio non correre in fretta e aspettare almeno due o tre giorni. Molto più affidabile. In generale, in questo caso, è meglio prendere di nuovo in mano le istruzioni per il sigillante e studiarlo attentamente. Di norma, vi sono scritte molte cose interessanti. Spesso sul mercato è possibile acquistare un sigillante di questo tipo, il periodo ufficiale di asciugatura completa di almeno quattro o cinque giorni. A proposito, c'è un piccolo segreto: se la stanza è almeno leggermente rialzata, il silicone si asciuga molto più velocemente.

Azioni finali

Quindi la colla è finalmente asciutta. Ora è il momento per noi di iniziare a liquidare il suo surplus. A tale scopo viene utilizzato un coltello a lama affilata o cancelleria. In linea di principio, all'interno dell'acquario non può essere tagliato. Acqua, terra e vegetazione nascondono perfettamente tutti i tuoi difetti.

Infine, ti consigliamo di verificare la rigidità della tua creazione senza fallo. Trasferisci (se possibile) l'acquario in una stanza che nel qual caso non è un peccato riempire. Riempi delicatamente con acqua e parti per un paio di giorni. Se non è caduta una goccia d'acqua dalle cuciture durante questo periodo, puoi meritatamente congratularti con te stesso.

Come fare una casa nell'acquario del guscio di noce di cocco

A molti acquariofili vengono offerte idee per decorare una casa per il pesce usando diverse composizioni. Questo argomento è costantemente aperto poiché lo spazio per l'immaginazione è in continua espansione. Il paesaggio dell'acquario può essere variato con l'aiuto di materiali e piante naturali. Che ne dici di cocco?

La noce di cocco nell'acquario è un elemento estremamente utile e necessario che delizierà i vostri pesci. Possiamo supporre che la casa per le creature viventi sia pronta, si deve solo spendere una piccola somma di denaro e lo sforzo fisico. Il guscio di cocco non è soggetto a decomposizione in acqua, è facile da lavorare e non contiene impurità nocive. Con esso, puoi fare mestieri utili con le proprie mani.

Le noci di cocco hanno un galleggiamento negativo, hanno una bella vista, quindi il pesce e i crostacei saranno soddisfatti. Come rifugio personale, le noci di cocco per gli acquari saranno prese da tali abitanti acquatici:

  • Piccoli ciclidi (apistogrammi, Etroplus, Lilioupi-lamprologusa, Trophaeus, Ramirezi, Nanochromis, Palvikakhromisy e altri);
  • Soma Loricarides;
  • Gamberi e gamberetti;
  • Botia;
  • Plekostomusy, Panaki e Ancistrus.


Decorazioni a conchiglia di cocco

Tutto ciò che è fatto indipendentemente, ha sempre una forma originale e unica. Nel processo di decorare l'acquario, puoi ottenere ispirazione creativa e creare ancora di più. È possibile realizzare decorazioni con materiali di scarto, è importante solo che non emettano composti tossici nocivi nell'acqua. È meglio non usare materiali con carbonati: possono marcire e aumentare il livello di durezza dell'acqua. Granito e basalto possono proteggere la vita del pesce, ma le noci di cocco sono forse uno dei pochi materiali che è economico e sicuro.

Da un guscio di noce di cocco si fanno vasi per piante acquatiche, rifugi per crostacei e pesci, grotte e grotte. Questo materiale non guasta, ha un aspetto naturale.

Per fare belle case, hai bisogno di alcune noci di cocco mature e di alta qualità, un coltello, una sega per il taglio dei metalli, una pinza e un trapano.

Guarda come il pesce gatto è come una grotta di cocco.

Come preparare le noci di cocco per la finitura

Prima di preparare il materiale per l'acquario, devi tagliare il dado e tagliarlo correttamente, dandogli la forma necessaria. E così che il guscio non si deteriori e non si divida in pezzi piccoli, dovresti scegliere con cura gli strumenti. Il modo più comodo per usare un seghetto, un martello e un trapano. Inoltre, altri strumenti possono essere utilizzati per elaborare il dado.

Tutte le noci di cocco hanno un cosiddetto "dorso", sul quale sono tre fori coperti da un film. Scuotendo una noce di cocco, puoi sentire il suono dello spruzzo del latte - il "biglietto da visita" della noce di cocco fresca. Se dopo un risveglio tale suono non viene rilevato, è un chiaro segno di un prodotto acido o marcio, è meglio scartarlo senza mangiare. Per i pesci d'acquario, non è particolarmente adatto a causa della rigidità.

Usando un oggetto appuntito e sottile (molto comodo con un trapano), questi fori devono essere aperti versando o bevendo il latte contenuto nella noce di cocco. Dopo il rilascio del dado dal liquido, è possibile procedere in modo sicuro all'elaborazione. Ma prima decidi cosa vuoi fare: una casa per il pesce o una barca. Если первое - следует отделить заднюю часть ореха, если второе - распилить его по линии соединения всех частей.


Если вам нужен результат с ровными линиями, воспользуйтесь ножовкой по металлу, если вас устраивают хаотичные куски неправильной формы - используйте молоток.

Как сделать домики из кокоса

Una casa di cocco è una composizione eccellente che richiede duro lavoro fisico e precisione. Il guscio di noce di cocco ha uno spessore di 3-5 mm, quindi determinare in anticipo la larghezza del foro. Considera che dopo la separazione della parte posteriore i trucioli voleranno e la polpa dovrà essere raschiata. Anche le noci segate a metà sembrano brutte, qui devi trovare una via di mezzo.

Usa un seghetto per "segare" una parte di una noce di cocco con tre fori chiusi, dopo di che comparirà la carne bianca. Non è morbido, e non è così facile da ottenere, anche con un buon coltello da cucina. In primo luogo, decidere per quello che ti serve polpa di cocco - per il cibo o altre esigenze culinarie. In secondo luogo, trovare un buon coltello con una lama spessa, gradualmente staccando la carne dalle pareti di noce. È meglio farlo facendo un taglio al centro della noce di cocco e facendo gli stessi tagli attorno alla circonferenza. Sulla "procedura" ci vorrà molto tempo.

Vedi un grande master class da Good Dad

Coconut "boat"

A prima vista, per rendere più semplice questa bellezza, tuttavia, ci vorrà tempo e forza. Prendendo una noce di cocco in mano, trova le linee che collegano le due metà del dado. Se hai visto queste righe, puoi ottenere due pezzi che assomigliano a una barca. Dividere le noci di cocco più difficili che attraversare, una lama di seghetto può scivolare via, ferendo la mano.

È più facile non segare completamente lungo la linea di unione delle pareti del guscio, tagliando il dado alla fine con un martello. Pulpare tale cocco è molto più facile.

Guarda come i pesci nuotano intorno alla grotta di cocco.

Preparare la noce di cocco per l'acquario

Prima di mettere le noci di cocco tagliate per un acquario, dovrebbe essere immerso in acqua per diversi giorni (sostituendo l'acqua ogni 12 ore), dopo aver pulito l'interno dei residui di polpa usando una spugna da cucina o un paglietta metallica. Dopo essere rimasto in acqua per qualche altro giorno, è perfettamente pulito. Se si lascia un dado in acqua o si fa bollire in acqua per 10 minuti, non si macchia più l'acqua dell'acquario e il materiale stesso non danneggia il pesce.

C'è un'opinione che dopo aver posizionato la noce di cocco nell'acquario, la salute del pesce si deteriora. Ciò potrebbe essere dovuto alle sostanze chimiche con cui il prodotto è stato trattato prima di essere servito sul banco. Ma durante la bollitura, alcuni dei germi e delle tossine vengono distrutti, quindi ci sono già dei presupposti per la fiducia. Inoltre, pochissime persone si sono imbattute in tali noci di cocco di scarsa qualità - i product manager sono esperti in prodotti.

Dopo tutte le procedure, le noci di cocco possono essere raffreddate facendole cadere delicatamente sul fondo dell'acquario. Puoi fare una casa coperta di muschio giavanese - sembrerà organicamente e attraente. Ma considera il momento: i pesci di grandi dimensioni possono rimanere bloccati in una noce di cocco, quindi lasciati guidare dalle dimensioni delle creature viventi dell'acquario.


Noci di cocco per l'acquario - una decorazione eccellente, che crea la presenza di un laghetto tropicale nella stanza. Il piccolo mondo sottomarino delizierà sia gli abitanti dell'acquario sia coloro che amano contemplarlo.

Acquario fai da te.

Acquario fai-da-te (Kleika Aquarium)

Come fare un acquario con le tue mani?

Modi di incollare i bicchieri per l'acquario Come fare un acquario con le tue mani

Modi di incollare i bicchieri per l'acquario Come fare un acquario con le tue mani

Come fare un filtro esterno per l'acquario fai da te

Guarda il video: La Scienza Dimostra che Puoi Far sì Che Qualcuno Sinnamori di Te (Luglio 2021).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send