Domande

Come fare un intoppo per l'acquario

Pin
Send
Share
Send
Send


Incastro nell'acquario: segreti, sfumature, foto

L'aggiunta di diversi strappi all'acquario è diventata molto di moda. Una decorazione particolare consente di aggiungere un tocco di eleganza all'idea interiore. Era passato il tempo in cui gli acquariofili li decoravano con installazioni di plastica di lucchetti e navi affondate. I materiali artificiali sono stati sostituiti da pietra naturale, legno e ostacoli. La bellezza naturale è la migliore opzione per l'esistenza armoniosa di flora e fauna. Gli acquariofili principianti spesso spaventano storie di putrefazione nel legname galleggiante dell'acquario, da cui l'acqua "fioriva" e gli abitanti morivano. In effetti, introdurre il ramo originale dell'albero non è così difficile.

A cosa serve?

Non limitarti alla bellezza estetica dell'idea. Gli ostacoli nell'acquario consentono di mantenere l'ecosistema interno. Può essere paragonato al suolo e al filtro, perché i batteri che vivono su di esso sono molto importanti per l'acqualance. Questi microrganismi aiutano a decomporre i rifiuti organici in ingredienti sicuri.

Inoltre, sono necessari degli intoppi per migliorare la salute generale e l'immunità dei residenti. Un albero nell'acqua inizia a secernere tannini, che ossidano leggermente l'acqua. Ma questo cambiamento è sufficiente per impedire ai batteri nocivi di riprodursi. Questo effetto è simile alle foglie cadute. In quest'ultimo caso, è possibile tracciare il cambiamento nella composizione dell'acqua insieme al suo colore. Nelle acque naturali, l'acqua con le foglie cadute diventa color tè.

Se si ha un aumento periodico di alcalinità dell'acqua, l'introduzione di ostacoli nell'acquario avrà un effetto positivo sull'abbassamento del pH. Il numero esagerato di pesci nell'ambiente naturale vive in un ambiente debolmente acido con un'enorme quantità di foglie e derive. Quindi, portando l'albero in un sistema chiuso, stabilirai un ecosistema.

Alcuni pesci non rappresentano la deposizione delle uova senza intoppi infossati. All'inizio della riproduzione, è lì che gli adulti depongono le uova. Poi, quando compaiono gli avannotti, l'intoppo serve da buon riparo ai pesci grandi e predatori.

Dove trovare l'albero giusto

Nei negozi di animali offrono una vasta selezione di koryag a forma bizzarra. Ma perché pagare per ciò che sta crescendo nel libero accesso? Guarda, forse nel cortile di casa tua da mezzo anno c'è una cagna adatta. È possibile portare un ostacolo al trofeo viaggiando, facendo escursioni nei boschi o pescando.

Dopo aver trovato un pezzo di legno adatto alla tua vista, è necessario determinarne l'origine. Non è consigliabile porre le conifere nell'acquario. Il fatto è che sono difficili da elaborare. Certo, puoi rischiare e aumentare i tempi di elaborazione, ma il risultato può essere molto deplorevole.

Le specie più popolari sono il salice e la quercia. Sono considerati i più durevoli. Se gli alberi domestici non ti stanno bene, allora puoi comprare "ospiti" stranieri:

  • Albero di mangrovie
  • Mopani,
  • Albero di ferro

Ma hanno i loro svantaggi: sono acqua molto colorata. L'immersione prolungata non può eliminare completamente il pigmento colorante.

Si prega di notare che gli strappi devono essere asciutti. Se lo hai appena tagliato da un albero, devi asciugarlo accuratamente al sole o sulla batteria. Sfortunatamente, l'accelerazione del processo fallirà.

Attività preparatorie

Prima di inviare un ostacolo per nuotare, è necessario comprendere attentamente come preparare un intoppo per un acquario. Se nel campione scelto sono presenti residui di marciume o di corteccia, è necessario rimuoverlo. I resti della corteccia si lavano facilmente con l'acqua e, cadendo, cominceranno a marcire sul fondo. I processi putridi possono distruggere il pesce. Succede che non puoi rimuovere completamente la corteccia. In questo caso, è necessario immergere l'intoppo e solo dopo provare a rimuoverlo.

Poiché l'acquario è un ecosistema chiuso, le minime fluttuazioni nella composizione dell'acqua possono avere conseguenze irreversibili. È importante elaborare tutto ciò che condividerai in aquamir.

Come preparare un intoppo:

  1. Pulire tutta la corteccia e lo sporco;
  2. Tagliare aree putride;
  3. Far bollire.

L'ebollizione è necessaria non solo per uccidere i batteri nocivi, ma anche per riempire l'albero di acqua, che lo farà annegare.

Ci sono tre opzioni per cucinare:

  1. L'intoppo trovato a terra deve essere bollito in acqua salata (preparare una soluzione: 3 kg per 10 litri) per 10 ore. Quindi fare un test di inondazione. Se l'intoppo affonda - significa che è pronto per l'uso e puoi usarlo, in caso contrario - continua la cottura.
  2. Gli esemplari trovati nell'acqua devono essere bolliti per 6 ore, mentre affonderanno sicuramente.
  3. Anche i negozi hanno bisogno di cucinare per almeno 6 ore.

Acquariofili esperti avvertono che l'acquisto di ostacoli per i rettili può portare a una cattiva salute del pesce, poiché tali opzioni sono trattate con speciali fungicidi.

Metti l'intoppo nell'acquario

Come fare un intoppo per un acquario un vero pezzo d'arte? È necessario dare la preferenza a pezzi di legno ramificati o ruvidi. Se possibile, mettilo in diverse posizioni e vedi come apparirà meglio. Non c'è un solo consiglio su come posizionare un intoppo in un acquario.

Succede che anche l'albero bollito con attenzione si apre ancora. Molto spesso, l'aumento della galleggiabilità è associato a grandi dimensioni di intarsi per l'acquario. Il modo più semplice per tenerlo in posizione è legare le linee alle due pietre all'inizio e alla fine. Da un lato è meglio fare il prikopat in modo che non appaia in posizione artificiale. In nessun caso non permettere che l'incavo si appoggi alle due estremità del vetro, poiché, gonfiandosi, può schiacciare il muro. Non è consigliabile utilizzare i polloni per questo, poiché si staccano rapidamente e l'intoppo emergente può causare lesioni ai pesci.

Problemi principali

  • Targa. Su una superficie fresca, la formazione della placca non causerà molti danni. Soma felice di mangiarlo. Se non ci sono pesci gatto, quindi sciacquare l'albero sotto l'acqua corrente. Nel caso in cui il raid si fosse formato sulla vecchia balla, allora è necessario liberarsene immediatamente.
  • Oscuramento dell'acqua. Un tale fenomeno significa che l'intoppo non è stato completamente completato. È necessario rimuoverlo dalla casa per il pesce e inviarlo alla lavagna.
  • Oscurando. La perdita di colore è un processo naturale, quindi non sono richieste misure speciali.
  • Strappi verdi. Il verde indica che gli strappi sono ricoperti di alghe, proprio come rocce e pareti. Per invertire il processo, ridurre la lunghezza della luce diurna e la quantità di illuminazione, rimuovere i verdi dall'albero.

Puoi decorare gli ostacoli con il muschio di Yavonian, che sembra fantastico su ostacoli branchiali. Per sistemarlo su un albero, puoi utilizzare uno dei tre metodi:

  1. Avvolgere il filo;
  2. Assicurare la linea;
  3. Attaccare la colla.

Il primo metodo è considerato il più umano in relazione a muschi e pesci. Nel corso del tempo, il filo marcirà, ma il muschio avrà il tempo di attaccarsi all'albero. Puoi incollare se non hai paura della tossicità dell'acqua.

Spazi da acquario

intrappolamento dell'acquario

Oggi molti acquariofili preferiscono usare gli ostacoli per un acquario per renderlo accogliente. E ciascuno di loro decide autonomamente di acquistarlo in un negozio specializzato o di farlo in modo indipendente. Certo, acquistare un inconveniente è economico, facile e veloce, ma è molto più interessante crearlo da solo.

Quindi, come fare un intoppo per un acquario da solo?

Molti acquariofili una volta o l'altra pensano a come fare un intoppo con le proprie mani, ma prima di rispondere, è necessario sapere quale tipo di legno si può usare per il proprio acquario.

Mopani e mangrovie sono particolarmente popolari. Ma vale la pena ricordare che le mangrovie si impigliano in un acquario, così come il mopani, può colorare leggermente l'acqua con il colore ambrato. Ma per evitare questo, è sufficiente tenere l'intoppo per 10 minuti sotto l'acqua corrente ordinaria.

Prima di mettere un intoppo in un acquario, prima di tutto, deve essere trovato, per esempio, in una palude o in un fiume. Tali ostacoli sono rimasti nell'acqua per lungo tempo, quindi è sufficiente pulirlo da aree marce e sporcizia accumulata. Allora dovresti dargli l'aspetto desiderato. Per fare questo, dovrebbe essere bollito in una soluzione speciale di sale saturo per 3-5 ore, se lo si desidera, questa volta può essere estesa a 12 ore. Va anche ricordato che dovrebbe essere bollito solo in una ciotola smaltata o in pentole in acciaio inossidabile.

In tal caso, se non riesci a trovare l'intoppo nello stagno, puoi tagliarlo da qualsiasi albero. Per fare questo, è necessario trovare una parte interessante dell'albero con numerosi ramoscelli, nodi, data, ovviamente, la dimensione dell'acquario. È meglio trovare l'albero più secco e tagliare l'intoppo dal suo fondo. È inoltre necessario prestare molta attenzione alle specie di legno. È severamente vietato usare le conifere. È meglio optare per un dado, pera, mela, idealmente, sul salice. Il fatto è che i salici nella maggior parte dei casi germogliano sulle rive di vari bacini artificiali, quindi il legno è adattato al massimo per tenersi in acqua. Questo ostacolo sarà l'aspetto più organico del tuo serbatoio.

Come preparare un intoppo per l'acquario

Prima di preparare l'intoppo, è necessario preparare una soluzione di sale saturo. Per fare questo, prendi la quantità di acqua che può coprire completamente l'intoppo e aggiungere sale ad esso senza salvarlo. Il risultato dovrebbe essere la soluzione più concentrata di cui abbiamo bisogno per ulteriori problemi di elaborazione.

Dopo che il sale si è completamente dissolto, la soluzione può essere considerata completamente pronta. La soluzione già pronta con l'ebollizione deve essere fatta bollire per 3-5 ore a fuoco basso. La preparazione dell'innesto sarà terminata quando diventa scuro e completamente disinfettata. Dopo di ciò, l'intoppo dovrebbe essere immerso in acqua pulita e continuare a mollo. Sopra è meglio mettere un oggetto pesante per affogarlo. Gli articoli per questa procedura in ogni caso non dovrebbero avere impurità nocive. Ideale, ad esempio, un barattolo di vetro. Dopo 2-3 giorni l'acquario sarà pronto. Come si può vedere da quanto sopra, la preparazione degli ostacoli è un processo abbastanza semplice che non richiede ulteriore conoscenza ed esperienza. È proprio per questo motivo che ogni persona può fare un intoppo con le proprie mani, perché per questo non è necessario possedere particolari abilità e abitudini.

Come riparare l'intoppo nell'acquario

Nel caso in cui non ci siano grossi pesci nell'acquario e l'intoppo dovrebbe giacere sul fondo, allora è sufficiente ripararlo, appoggiandolo a terra, mentre si prikopan un po '. Ma nel caso in cui deve stare in piedi o, per esempio, è sempre in un posto, allora è necessario pensare al metodo di fissaggio. Ci possono essere diverse opzioni.

Diamo un'occhiata a quelli più popolari:

  1. Chiusura con lenza.
  2. Montare con ventose.
  3. Fissaggio con viti in acciaio inossidabile.

Nel processo di messa a punto di ostacoli nell'acquario dovrebbe anche considerare quanto segue:

  1. Il montaggio dell'innesto dovrebbe essere il più affidabile possibile, poiché un grande intoppo può, fluttuare, rompere il vetro dell'acquario, la copertura o le lampade di illuminazione.
  2. Il supporto dovrebbe essere il più sicuro possibile per tutti i pesci.

Fare un intoppo è un processo divertente, perché qui puoi esprimere la tua immaginazione e ottenere eccellenti opzioni di design per il tuo acquario.

Come fare un intoppo per un acquario con le tue mani?

Per fare un acquario, usa solo ostacoli naturali. Tuttavia, per farli da soli o acquistare nel negozio - tutti decidono per se stesso. Sul mercato o nel negozio, gli ostacoli finiti sono piuttosto costosi, quindi molti acquariofili preferiscono realizzare questa decorazione con le proprie mani.

In primo luogo, determinare il legno: è meglio scegliere alberi di ontano, salice, acero o giardino (pera e mela).

Non raccomandano l'uso di conifere, ma anche di pioppo e acero, poiché emettono tannini. La migliore opzione - gli intarsi di salice, che per lungo tempo erano sott'acqua - non sono soggetti al processo di decomposizione. Possono essere trovati in primavera sulla riva dopo l'alluvione o scavare nella foresta.

Se abbatti le parti viventi dell'albero, devi prima asciugarle e ci vorrà molto tempo. Come fare un intoppo per un acquario in questo caso? I metodi di produzione dopo l'essiccazione sono gli stessi dell'uso di suture morte.

La cosa principale è asciugare completamente, altrimenti dopo che l'albero è in acquario, inizierà a emettere succhi che sono pericolosi per i pesci e tutte le creature viventi e potrebbero persino avvelenarli.

Non appena porti l'intoppo a casa, puliscilo dalla corteccia (non sarà necessario), rimuovi le parti su cui è presente la putrefazione, quindi ritaglia le aree in eccesso, dando all'arborescenza un aspetto bellissimo.

Una fase importante nella produzione di ostacoli - la sua elaborazione. Se l'intoppo è stato tagliato vicino a un albero morto e non era nell'acqua, quindi prima metterlo nel forno e tenerlo a una temperatura di 200 gradi (ma non di più - altrimenti potrebbe essere carbonizzato).

Un ostacolo per un acquario con le tue mani non è un processo minuzioso, ma lungo. Ricorda che non puoi saltare un singolo stadio. Dopo averlo riscaldato nel forno, preparare una soluzione salina al ritmo di 1 kg di sale per 10 litri di acqua e far bollire l'intoppo in esso per 3 ore.

Più l'albero bolle, più diventa scuro. Quindi dovrebbe essere abbassato in un contenitore con acqua fresca e tenuto lì per 2-3 settimane sotto una pressa. Il processo può essere considerato completo se l'intoppo si tiene nella colonna d'acqua senza dispositivi aggiuntivi.

Una volta che questo è successo, metterlo in acquario senza carico aggiuntivo. Se fatto correttamente, affonderà, e stare in un acquario non espellerà il muco e macchierà l'acqua.

Fare un intoppo per un acquario con le tue mani è molto semplice, la cosa principale è seguire tutte le regole per la sua preparazione ed elaborazione.

AQUARIUM KRYAKA PROPRIE MANI

Come fare un intoppo per un acquario con le tue mani?

Utente eliminato

Trova un pezzo di radice di salice, ontano o mela, ma in nessun caso, non conifere. Sbucciare la scorza e cuocere in una soluzione forte di sale (3-4 cucchiai per 1 litro di acqua) in una casseruola per 7-8 ore, versando acqua. Se non si adatta completamente, quindi girarlo periodicamente. Dopo la digestione sotto sale, si consiglia di immergere per 2-3 giorni in un secchio d'acqua (in modo che il sale sia fuori) e tutto, l'intoppo è pronto. Ma anche in questo caso, non affonda sempre. Pertanto, è consigliabile legare una pietra pesante all'intoppo.
In nessun caso, non coprire l'intoppo con vernici, ecc., Il pesce gatto della posta ha bisogno di raschiare gli interstizi, ha bisogno di cellulosa, ma negli strappi laccati non c'è niente del genere.

George Oldman

Baby strappi - questo non è vero. Sembra molto più bella roccia sottomarina con buchi attraverso, attraverso il quale i pesci nuotano. Per fare una grotta in un acquario con un filtro per l'acqua, avrai bisogno di: 1) un buon secchio; 2) due kg di cemento; 3) mezzo secchio di sabbia; 4) un barattolo di plastica piatto da sotto i filetti di pesce; 5) diversi tubi pvv di diversi diametri; 6) un po 'di schiuma cellulare fine e piatta; 7) maschera antigas a carboni attivi (puoi usare la farmacia, ma costerà di più).
Prendi un secchio di terra cruda. Fai un taglio nel terreno con le mani per la forma desiderata e l'altezza della grotta Assemblare la costruzione del filtro come mostrato in figura. La schiuma durante la posa non è necessaria. Chiudi il barattolo con un coperchio normale. L'importante è tappare tutti i tubi con le spine. L'estremità superiore del tubo, attraverso la quale l'aria verrà iniettata con un aeratore, dovrebbe poggiare contro il fondo del secchio. È bello mettere tubi di plastica o di vetro nel corpo della futura grotta - poi i pesci curiosi amano nuotare attraverso di loro. Impastare la soluzione in un contenitore separato, dopo aver raggiunto la consistenza della panna acida. Versare la soluzione nel secchio con il filtro installato in modo che copra l'intera struttura con la parte superiore. Dopo tre giorni, rovesciare il secchio, lavare il terreno dalla grotta, soffiare tutti i tubi, rimuovere la copertura dal filtro e fare una perforazione con un chiodo caldo. Metti prima uno strato di carbone in un barattolo, poi copri con della gommapiuma e rimetti il ​​coperchio in posizione. Il principio del filtro si basa sul fatto che l'aria iniettata dall'aeratore sale attraverso il tubo fino alla superficie dell'acqua. L'acqua che sale dall'aria viene aspirata attraverso le perforazioni, attraversa strati di carbone e viene pulita. È necessario solo una volta alla settimana per estrarre la schiuma e risciacquarla sotto l'acqua calda corrente.

Un ostacolo per l'acquario fai da te. Strappi di preparazione. Scavare un intoppo in un acquario

Preparare gli ostacoli per l'acquario

come fare un intoppo per l'acquario PART №2

Pin
Send
Share
Send
Send