Domande

Come fare un acquario marino

Pin
Send
Share
Send
Send


Acquario marino a casa tua! Come iniziare e quanto?

Acquario marino a casa tua! Da dove cominciare?

Acquario marino può essere un elemento centrale dell'interno della tua casa o del tuo posto di lavoro.

Ma la domanda è:

Cosa puoi fare per acquistare e installare un acquario marino?

Quanto tempo e impegno dedicheranno maggiore attenzione all'acquario marino?

In che modo gli acquari marini differiscono l'uno dall'altro e quale è il più adatto per un particolare interno?

Non tutti gli acquariofili appassionati della sua attività saranno in grado di rispondere in modo esauriente e chiaro a tali domande, per non parlare di quelli che stanno appena iniziando a pensare a un tale acquisto. Cercheremo di presentare in questo articolo i punti principali e secondari relativi all'acquisto e alla successiva manutenzione dell'acquario. Andiamo.

Nel mercato dell'acquario c'è un numero considerevole di produttori. Ognuno di loro pratica la propria politica di marketing e ha alcuni vantaggi rispetto alla concorrenza. Acquari tedeschi AquaMedic, "Israelis" RedSea, la società giapponese ADA, il marchio cinese Anubias - cliccando sul link Acquari, Noterai più di una dozzina di altre società e paesi in cui si trovano queste aziende.

Per un esempio che ci aiuterà a stimare il costo stimato dell'intero elenco di accessori e materiali di cui avrete bisogno per mantenere pienamente il vostro pezzo di mare, prendete l'economico acquario AQUAEL NanoReef da 30 litri dalla Polonia. Esploriamo quali caratteristiche e proprietà possiamo ottenere per 7225 rubli (dopo aver letto l'elenco, puoi immediatamente camminare QUI)

- Dimensioni - 30x30x35 cm.

- Esistenza del filtro esterno del tipo di zaino.

- Equipaggiamento con due lampade da 11 W ciascuna.

- Vetro di copertura e parete colorata posteriore in blu

Ora inizieremo a riempire il nostro acquario con tutti i tipi di cose utili e materiali che aggiungeranno a questo vaso di vetro l'effetto di un vero fondale marino. Possono essere divisi in tre categorie:

- Cosa devi acquistare all'inizio.

- Il fatto che tu possa comprare un po 'più tardi.

- Animali, di cui vogliamo popolare l'acquario.

Elenco numero uno:

- Sale marino Un secchio da sette chilogrammi di Red Sea Coral Pro Salt, che è veramente lungo abbastanza, ti costerà 1.730 rubli.,

- Idrometro per misurare la densità e la salinità dell'acqua. Il modello economico di produzione Fluval ci costa 590 rubli.

- Pietre viventi. Prendiamo 4 kg, al prezzo di 1.350 rubli. per 1 kg.,

- Pietre vive, piccole / lotta 1 kg., Costano 940 rubli. ,

- Sabbia viva. 10 kg. per 2.200 rubli.,

- Acqua distillata.

Elenco numero due:

osmosi per acquari marini

- Installazione di osmosi inversa, ad esempio, modello Dennerle Professional 130 per 5.295 rubli. Filtrerà l'acqua e manterrà l'ecosistema del tuo acquario.,

- Una serie di test che rilevano importanti parametri dell'acqua (come il pH). Costo stimato - 6,150 rubli.

Elenco numero tre:

- Due Ocellaris clown a tre nastri, ogni pesce costa 645 rubli.,

- Due strombus - Guido dal collo nero e / o delle Canarie. 535 sfregamenti. per una lumaca,

- Granchio eremita Piccolo (blu), ma a 630 rubli. O grande (diogenico), ma a 885 rubli. Prenditi un piccolo inizio.,

- Mattone Actinia. L'inquilino più esotico del tuo acquario costerà 3780 rubli.,

- Alimentazione granulat XL a secco. 400 rub. per 250 ml.,

Calcoliamo separatamente la stima totale e il costo di ciascuna lista.

lista

acquario

Elenco # 1

Lista # 2

Elenco # 3

in totale

somma

7225

10860

11445

7020

36550

Ora analizziamo i punti principali delle nostre liste in modo più dettagliato:

Sale per acquario marino

In nessun caso puoi usare la cucina ordinaria oi sali cosmetici per acquari. Inoffensivo per gli abitanti del tuo acquario sarà solo il sale marino, venduto in negozi specializzati. Le opzioni più versatili e di alta qualità possono essere i prodotti delle società Red Sea e Tropic Marin, la sua composizione è perfetta anche per gli acquari, ricreando gli ecosistemi delle barriere coralline.

Strumenti per misurare e monitorare i parametri nell'acquario marino

La maggior parte degli abitanti di acquari d'acqua salata può sentirsi semplicemente in acqua con determinate proprietà. Temperatura, densità, salinità, saturazione dell'ossigeno e molti altri parametri dell'acqua dell'acquario possono essere monitorati e controllati utilizzando una serie specifica di strumenti di misurazione. Considerare alcuni tipi di tali apparecchiature un po 'più vicino.

rifrattometro - dispositivo ottico, a livello professionale, che misura la salinità e la densità dell'acqua. Egli valuta il grado di rifrazione di un raggio di luce che passa attraverso un piccolo campione di gocce d'acqua. E in base a quanto sia forte la rifrazione (rifrazione) della luce nel campione, fornisce il valore esatto della densità dell'acqua, così come la percentuale di sali in esso contenuti.

idrometro - una sorta di termometro ad alta precisione (anche se non misura la temperatura). Così alta precisione che tali dispositivi sono spesso utilizzati nella ricerca di laboratorio. Per determinare la salinità dell'acqua, l'areometro richiede una temperatura dell'acqua strettamente specificata - 25 ° C. Immergere semplicemente il dispositivo in un acquario pieno e determinarne il livello di salinità in pochi secondi. Sulla scala di ciascun idrometro c'è una zona verde, all'interno della quale la salinità è considerata normale per le creature viventi di acquari.

idrometro - è un dispositivo che misura la salinità e la densità dell'acqua. Ha anche bisogno di un liquido di una certa temperatura (25 ° C), in cui dati accurati sulla salinità dell'acqua di mare sono visualizzati su una scala ampia e conveniente dell'igrometro.

Pietre viventi per acquario marino

rocce vive per acquari marini

rocce vive per acquari marini

Le pietre vive sono una componente molto importante dell'ecosistema marino. In realtà, perché queste pietre sono chiamate "vivi"? Ciascuna di queste pietre non è in realtà una vera pietra. Nella maggior parte dei casi, è un pezzo della superficie di una barriera corallina e ha una struttura porosa, diventando un grande condominio per una grande varietà di alghe microscopiche e organismi animali. Passano attraverso l'acqua marina, trasformando potenziali inquinanti (nitrati, fosfati, vari acidi organici, ecc.) In composti chimicamente e biologicamente neutri. L'acqua diventa più pulita, più sicura e più sana per i pesci e gli altri abitanti dell'acquario. Ciò contribuisce anche alla composizione chimica delle pietre viventi, arricchendo l'acqua con ioni di calcio, magnesio, ioni bicarbonato e altri minerali. Tali pietre possono essere posizionate direttamente sul pavimento dell'acquario (alcune sono dannatamente impressionanti) e si trovano nel biofiltro. E col passare del tempo, i microrganismi che li abitano lasceranno gradualmente i loro appartamenti di pietra nativi, trovando nuovi posti nelle minuscole cavità del terreno o del paesaggio, senza smettere di portare la loro benefica missione di filtraggio.

Pietre vive piccole / lotta.

Esattamente le stesse pietre, schiacciate allo stato di una grossa briciola. Sono utilizzati nelle cavità dei filtri dell'acquario, dove diventano un eccellente sostituto per la spugna che si trova lì di default. A differenza delle spugne standard, le piccole pietre vive sono una barriera molto più potente contro sostanze nocive come i nitrati.

Sabbia viva per acquario marino

sabbia viva per acquario marino

La sabbia viva ha nella sua composizione, come substrato inorganico, e piccole forme di organismi viventi - invertebrati e batteri. Uno strato di sabbia di 3-6 cm nella parte inferiore dell'acquario porterà sia una funzione estetica, creando la sensazione di un vero fondale marino, sia un'intera gamma di funzioni pratiche a beneficio dell'intero acquario.

- Molti pesci e altri abitanti dell'acquario usano la sabbia viva come una fonte abbondante e permanente di cibo - gli organismi viventi in esso contenuti si riproducono ad una velocità invidiabile, mantenendo una quantità stabile di materia organica nella sabbia. Alcuni altri pesci inghiottono sabbia per migliorare la digestione.

- La sabbia viva aiuta a mantenere l'equilibrio delle sostanze chimiche nell'acqua. La sua struttura alcalina ha un effetto positivo sul livello del pH e nuovi ioni di calcio e stronzio, importanti per molti abitanti dell'acquario, vengono continuamente rilasciati nell'acqua.

- Ovviamente, la sabbia viva in sé è la patria di molte specie biologiche: stelle marine, code di pesca, pesci di fondo scavatori, crostacei. Non saranno in grado di vivere in un acquario senza uno strato sufficiente di sabbia viva sul fondo.

Come le pietre vive, anche la sabbia ha la capacità di "invecchiare" nel tempo. Gli esperti consigliano di cambiarlo completamente o semplicemente riempire periodicamente un po 'di sabbia fresca dal vivo. È impossibile mantenere il serbatoio con sabbia viva allo stato aperto per più di un giorno, altrimenti potrebbe finire in morte per gli organismi che lo abitano.

Riassumendo, possiamo concludere che la creazione di un pezzo di mare a casa non è affatto difficile e relativamente economica. Sistema completamente pronto su 30 litri, vi lascerà in 36.550 rubli.

Raccolta di foto di bellissimi acquari marini

Video di Marine Aquarium sul lancio e la sistemazione

Marine Aquarium - Lanciamo una descrizione passo-passo in modo competente per i video fotografici.

ATTREZZATURE PER L'ACQUARIO MARINO

Il primo acquisto importante sarà ovviamente il serbatoio stesso. La sua forma può essere diversa, più spesso si tratta di un contenitore con una base a forma di quadrato, un rettangolo, forme meno frequenti con un fronte convesso (visualizzazione). Il dislocamento conta: ci vorranno almeno 200 litri, preferibilmente 400 e più. Non lasciarti tentare da 50 e 100 litri: gli animali marini si ammalano e muoiono.

Molto probabilmente l'acquisto principale sarà un filtro canister esterno. Acquariofili esperti raccomandano Eheim 2260 o 2250 e Fluval 403 o 303. Saranno inoltre necessari materiali di riempimento speciali, come trucioli di ceramica, carbone e spugna.

Acquista un termostato, uno schiumatoio (un dispositivo per rimuovere la schiuma), una pompa o un filtro della pompa - questo è un dispositivo per saturare l'acqua con l'ossigeno, e in combinazione con un filtro c'è anche un meccanismo di smaltimento dei rifiuti. Assicurati di sistemare la messa a terra dell'acquario: acquista un RCD (dispositivo a corrente residua) e chiama un elettricista che lo esponga correttamente e lo colleghi.

Il prossimo acquisto è uno stock di carbone e sale, preparazioni batteriche, test di acidità, un semplice idrometro (un galleggiante che mostra quanto è densa l'acqua) e un sifone per pulire il fondo.

Se i fondi lo consentono, prendi un'altra lampada UV con una capacità di 15 watt e un grande contenitore (circa 50 litri) per diluire il sale in esso. Il primo mese di cura dell'acquario richiederà costi e sforzi significativi, e tutto diventerà molto più semplice: l'alimentazione quotidiana e circa un'ora alla settimana per la manutenzione delle attrezzature.

foto dell'acquario marino

Seleziona il volume desiderato

Va da sé che più grande è il volume dell'acquario, più costosa è la sua attrezzatura. Sebbene il volume migliore per il "mare" sia considerato una capacità di 200 - 250 litri. (è più facile mantenere un ecosistema equilibrato), è possibile iniziare con un acquario di cilindrata più piccola - l'opzione migliore sarebbe 50-80 litri.

Un acquario molto piccolo (ad esempio, 20 litri) può anche essere reso "marino" se lo si desidera, ma è piuttosto difficile mantenere i parametri costanti dell'acqua in esso. In questo caso, la forma rettangolare del contenitore è preferibile a quella cubica, e ciò è dovuto alla possibilità di organizzare l'illuminazione corretta, così come il posizionamento delle pietre.

PIETRE PER L'ACQUARIO DEL MARE

Tali pietre sono anche chiamate vive, dal momento che sono autentici frammenti di barriere coralline dall'oceano e numerose colonie di batteri benefici vivono nelle loro cavità. Alcuni esemplari hanno veri boschetti di polipi (anemoni) sulla loro superficie e all'interno - piccoli crostacei, granchi e vermi marini.

Da questi ospiti è necessario sbarazzarsi, inoltre, di farlo in tempo. Non vogliamo spaventarti, ma negli acquari d'acqua salata, senza il tuo controllo, la vita può fluire come in un oceano reale - alcuni mangiano gli altri, altri parassitano tutto ciò che è vivo. Impara come installare il live rock, ovvero come eliminare gli anemoni di mare carnivori, le lumache velenose, i coni e i murici, i gamberi, i gamberi predatori e tutti i tipi di vermi.

Dopo aver portato a casa le pietre acquistate, dovrebbero essere trattate - lavate sotto l'acqua calda corrente, assicuratevi di indossare guanti resistenti, poiché questi tipi di abitanti indesiderati lasciano ustioni e morsi dolorosi e pericolosi. Dopo aver installato le pietre, osservate la vita al buio: i passeggeri affamati e attivi si troveranno presto. Nella fase di trattare con loro, utilizzare farmaci speciali o rimuovere gli animali con una pinzetta.

Qualche parola sul secondo elemento preferito dell'arredamento: sono le conchiglie nell'acquario. Decorando il fondale marino, non sono assolutamente adatti ai nostri scopi, ma i principianti spesso vogliono usarli - è bellissimo! La ragione principale per abbandonare le conchiglie è la durezza dell'acqua, che cresce invariabilmente a causa di queste fonti di carbonato di calcio (in effetti, gesso). Non tutti i pesci d'acquario si feriranno e moriranno, la loro possibile vicinanza al lavandino dipende dalla specie, ma certamente non possono riprodursi.

foto dell'acquario marino

Filtrazione e sistemi di recupero dell'acqua

Il punto più importante e complesso nell'equipaggiamento di un acquario marino, perché l'acqua in essa contenuta deve essere perfettamente pulita e contenere una quantità minima di nitrati. Se in natura la natura stessa si prende cura di questo, e le correnti marine portano costantemente acqua fresca e pulita, allora in un acquario il problema della purezza dell'acqua può essere gestito solo con l'ausilio di attrezzature speciali. Samp è un contenitore realizzato in vetro organico, suddiviso per divisori in scomparti in cui sono installate varie attrezzature per acquari.

Il pozzetto è solitamente dotato di un armadietto per acquari, ma ha una comunicazione diretta con l'acquario. Può essere acquistato (ora esiste una vasta selezione di pozzi con tutte le attrezzature necessarie sul mercato) oppure è realizzato da solo, in questo caso l'acquariofilo ha l'opportunità di scegliere in esclusiva l'attrezzatura dell'acquario più adatta a lui. Il principio di base del funzionamento di un pozzetto è un circuito chiuso.

Con l'aiuto di una pompa di ritorno, l'acqua scorre dal pozzetto all'acquario e quindi, superando un certo livello, entra nella scatola di trabocco e quindi fluisce per gravità fino alla coppa. Cosa dovrebbe essere nella coppa? Separatore di schiuma (skimmer). Con l'aiuto di questo dispositivo la materia organica, costantemente presente, viene rimossa dall'acqua, anche prima che inizi la sua disintegrazione. Anche invisibile ad occhio nudo, lo sporco viene rapidamente raccolto sulle bolle, che crea uno schiumatoio e si accumula in uno scomparto speciale, dal quale viene poi facilmente rimosso. Filtro biologico Per questi scopi, un compartimento della coppa separato viene solitamente riempito con materiale filtrante.

foto dell'acquario marino

Può trattarsi di trucioli di corallo, nonché di bio-palle speciali o altro materiale organico poroso. Più grande è la superficie del filtro biologico, più batteri ci sono, e di conseguenza migliora la qualità della filtrazione biologica. Non dobbiamo dimenticare la quantità di ossigeno necessaria per il processo, così come la velocità del flusso d'acqua attraverso il filtro. Insieme, questi tre fattori creano la stabilità biologica dell'intero sistema. Alghe (refujium).

Le alghe sono in grado di eliminare molto efficacemente i nitrati dall'acqua e il microplancton si propaga nell'alga, che serve da cibo per molti abitanti dell'acquario marino. Per organizzare un'alga al di sopra di uno degli scomparti del pozzetto con acqua corrente, viene fornita l'illuminazione e la lampada deve essere sufficientemente potente (70-100 W). Le alghe (hetamorph) sono poste sul fondo del compartimento, che crescono bene e si moltiplicano in condizioni di alto contenuto di nitrati e di luce brillante. Il loro numero deve essere tenuto sotto controllo, dal momento che con una crescita eccessiva di alghe assorbire troppi elementi in tracce dall'acqua, e questo è dannoso per i coralli.

Il flusso di acqua nell'alga dovrebbe essere più lento rispetto all'intero acquario. Pompa di ritorno. Di solito è installato in un compartimento speciale della coppa con un livello d'acqua variabile. Allo stesso tempo, lo scompartimento è reso sufficientemente ingombrante in modo che, in caso di interruzione di corrente di emergenza o di guasto della pompa, per accogliere l'intero volume di acqua che si unirà dall'acquario Per ridurre la quantità di acqua che si sta svuotando quando si verifica una situazione simile, i fori vengono fatti vicino all'estremità del tubo di ritorno, che viene abbassato nell'acquario ad una distanza di 1,5 cm.

Quando il livello scende, l'aria entra nei fori e interrompe il drenaggio. Dobbiamo prestare attenzione alla potenza della pompa di ritorno. La soluzione migliore sarebbe una pompa in grado di pompare circa 10 volumi di un acquario all'ora. In questo caso, i prodotti di decomposizione verranno rimossi dall'acquario nel tempo e l'acqua sarà sufficientemente satura di ossigeno. Avtodoliv. Il sistema di compensazione per l'acqua evaporato da un acquario, che rende la vita più facile per il suo proprietario, dal momento che il monitoraggio del livello giornaliero è piuttosto noioso.

La pompa (nei negozi specializzati al momento in cui viene presentata la sua ampia selezione) viene installata in uno scompartimento separato della coppa secondo le istruzioni. Scomparti aggiuntivi. Рекомендуется приобретать или изготавливать самостоятельно самп, предусматривая наличие запасных отсеков. Методики очистки воды в морском аквариуме постоянно совершенствуются и, возможно, для установки какого-либо нововведения потребуется наличие дополнительных отсеков.Inoltre, nel pozzetto può essere installato uno scaldacqua, che in questo caso non guasta l'aspetto creato dall'acquariofilo del paesaggio "marino".

PESCA PER L'ACQUARIO DEL MARE Per far sì che il mare di casa goda non solo di una bellezza brillante, ma anche di un'atmosfera tranquilla, popola il bacino con panorami piccoli e non aggressivi. Quando vengono aggiunte nuove specie, studia la letteratura per scoprire quali sono quelli che vanno d'accordo e quali sono quelli in conflitto. Se decidi sulla manutenzione di pesci predatori esotici, dovrai limitarti ad una specie per non trasformare il tuo acquario in una camera di tortura.

Ma non essere imbarazzato, la scelta del pesce senza esagerare è grande. Valuta la diversità degli abitanti dell'acquario marino: pesci pappagallo; balestra; pesce riccio (senza vicini); soldati di pesce; angeli: centropig, diakantus e circa 20 sottospecie; murene (senza vicini); volpe; una vasta famiglia di pesci farfalla; zebrasome e altri pesci chirurgo; psevdohromisy; pesce pagliaccio; grammi; cani (senza vicini); mandarino; Argus; bulli e molti altri.

L'aspettativa di vita di tutti è diversa, ma con buona cura, acclimatazione di successo e trattamento tempestivo, la maggior parte delle specie vive 3-4 o circa 10 anni, e gli angelfish sono tutti e venti. Naturalmente, fin dai primi giorni dovrai occuparti di nutrire il pesce, dato che diverse specie si nutrono in modi diversi: ci sono erbivori, carnivori e onnivori, e alcuni, ad esempio, scoiattolo, mangiano esclusivamente cibo vivo.

Scegli gli abitanti in modo che sia più facile mettere insieme una dieta per la maggior parte o tutti in una volta. Non ti illudere di poter scavare vermi, nutrire le mosche domestiche o andare d'accordo con le briciole di pane. Per il pesce di mare, il cibo di marca non è un capriccio, ma una necessità, quindi siate consapevoli della vostra responsabilità nei confronti degli animali ed essere pronti a comprare costantemente del buon cibo di un certo tipo.

Organizzazione del flusso corretto nell'acquario marino

La corrente è un fattore vitale per la vita marina. Purifica l'acqua, porta cibo e ossigeno e determina tutti i cicli naturali degli animali marini. In un acquario marino, il flusso è particolarmente importante per le pietre "vive". Solo con il movimento dell'acqua intensivo, sono in grado di svolgere pienamente la funzione di un filtro biologico.

In condizioni di habitat naturale, gli animali marini si abituano a correnti abbastanza forti, che a volte lasciano il posto alla calma. Pertanto, nell'acquario marino, alcune pompe possono essere spente durante la notte. Il volume minimo pompato dalla pompa all'ora per il "mare" dovrebbe essere di 10-15 volumi dell'acquario, anche se la cifra migliore sarebbe di 50 volumi. Il flusso dell'acqua non dovrebbe cadere direttamente sugli invertebrati.

È meglio dirigerlo verso le pietre in modo che vengano lavate il più intensamente possibile. Per questi scopi, di solito utilizzare due pompe installate l'una di fronte all'altra. In questo caso, il numero minimo di zone stagnanti rimane nell'acquario, in cui il microflora può morire a causa dell'assenza di ossigeno.

AVVIAMENTO DEL SISTEMA
Prima di iniziare un tale hobby, sarà corretto leggere il maggior numero possibile di letteratura su questo argomento, in modo da evitare errori comuni all'inizio. Bene, i punti principali del piano, come creare un acquario marino da soli, saranno forniti dalla nostra guida passo-passo: assemblare il serbatoio, installare gli elementi decorativi principali, applicare i filtri disattivati, versare i riempitivi su di essi, condurre la messa a terra; riempire il serbatoio con acqua dal rubinetto, lasciare riposare per 24 ore; riempire i tre quarti del volume d'acqua dal rubinetto, accendere i filtri, riscaldare (25-26 ° C)

e pompa, sostenere il sistema per sette giorni; spegnere gli apparati, pulire il filtro di riempimento di carbone e stendere una nuova porzione, aggiungere all'acqua il sale marino (37 grammi di sale per 1 l di acqua); accendere la pompa in modo che il sale si mescoli e si dissolva, quindi spegnere; quando l'acqua si deposita, pulire il fondo con un sifone - ci sarà un sedimento fangoso, deve essere rimosso; posa il terreno e crea tutte le tue alghe e decorazioni (pietre, case, conchiglie);

misurare la densità dell'acqua con un idrometro, portare l'indicatore a 1'022-1'024 g / l, versando acqua dolce o soluzione salina, allo stesso tempo riempire il serbatoio quasi fino ai bordi (lo spazio dal bordo superiore è 4-5 cm); aspetta una settimana che l'acqua si stabilizzi, ma dopo circa tre giorni accendi i filtri, la pompa, lo schiumatoio e il riscaldamento, aggiungi il farmaco con batteri o rocce vive (scogliere); una settimana passata, i batteri hanno avuto il tempo di decomporre i composti organici morti,

e i filtri pulivano l'acqua; controllare il contenuto del test di ammonio, nitrito e fosforo, così come il bilancio acido-base (il tasso del primo non più di 0,5 mg per litro, il secondo - non meno di 8,0); se gli indici si discostano, significa che il decadimento non è ancora finito, per dirla semplicemente, qualcosa sta marcendo nell'acqua - questo deve essere trovato e rimosso (rimuovere e pulire tutte le pietre e il paesaggio);

quando tutti gli indicatori sono normali, puoi gestire i primi coloni - pesci, 2-3 piccoli individui; A questo punto, è necessario controllare gli indicatori quotidianamente e fare cambi d'acqua fino a quando i batteri non colonizzano il contenuto dell'acquario e non riescono a elaborare completamente lo spreco di pesce; quando il processo è stabilito, lanciare nuovi pesci, 1-2 alla settimana, controllando attentamente gli indicatori con i test, cambiando l'acqua; tutto entra gradualmente nel solco, e in tre mesi avrai un biosistema affidabile!

Acquario frigorifero

La temperatura abituale per un acquario marino è di 25-26 gradi. Se il suo limite inferiore è facilmente regolato con l'aiuto di uno scaldabagno, allora in caso di forte calore molto spesso c'è un problema con il raffreddamento dell'acqua ai parametri desiderati. Un frigorifero per acquari non è un piacere economico, ma se si considera che in una stagione particolarmente calda, tutti gli abitanti dell'acquario possono morire a causa del surriscaldamento, l'installazione ne vale la pena.

VIDEO DELL'ACQUARIO MARINO

CRESCITA PER L'ACQUARIO DI PROPRIE MANI, DA UNA PIETRA DA UN ALBERO DA ARGILLA DALLA COCCO

FILTRO ESTERNO PER LE MANI PROPRIE DELL'ACQUARIO

SPRAYER AQUAIUM E TUTTO QUELLO CHE BISOGNA SAPERE SU DI ESSO.

❶ Come mantenere un acquario marino :: acquario per pesci marini :: pesci d'acquario

Suggerimento 1: come mantenere un acquario marino

Per il mantenimento di pesci e piante marini, è necessario mantenere attentamente condizioni simili al loro habitat naturale. Pertanto, è importante monitorare costantemente il regime biologico della marina acquario.

La domanda "apre un negozio di animali, gli affari non vanno, cosa fare?" - 2 risposte

Avrai bisogno

  • - acquario;
  • - sale per acquario marino;
  • - ciottoli, sabbia marina, mollica di corallo;
  • - alimentatore per pesci;
  • - tubo per pompare acqua e pulire il fondo;
  • - idrometro;
  • - termometro;
  • - dispositivo di raffreddamento;
  • - dispositivi di illuminazione;
  • - sistema di filtrazione;
  • - sistema di circolazione dell'acqua;
  • - riduttore di nitrati;
  • - schiumatoio di proteine ​​(colonna separatore di schiuma);
  • - lampade a raggi ultravioletti;
  • - ozonizzatore.

istruzione

1. Raccogli il volume acquario. Un pesce dovrebbe avere almeno 25 litri di acqua. I pesci di mare preferiscono i serbatoi lunghi. Alcuni tipi di pesci richiedono acquari profondi.

2. Mettere un primer sul fondo del serbatoio. Per prima cosa posizionare la piastra del filtro, versare uno strato di ghiaia grande su di essa e poi uno strato di sabbia marina fine. Cospargere la briciola di corallo.

3. Preparare l'acqua di mare. Per fare questo, utilizzare una miscela speciale per acquari marini. Non usare mai per marine acquario cloruro di sodio. La salinità dell'acqua dovrebbe essere del 30-35%, la densità - 1,022, il pH - 8-8,4, il livello di alcalinità - 2,5-3,5 meq / L, il calcio - 400-500 ppm di Ca ++. Abitanti marini acquario sensibile anche alle più piccole fluttuazioni dei parametri dell'ambiente, quindi è necessario monitorare attentamente la temperatura dell'acqua, la sua densità, il pH e la salinità. Si noti che nel tempo, l'acqua evapora da acquarioe la sua salinità aumenterà.

4. Organizzare un sistema di qualità di filtrazione meccanica, chimica e biologica e di rigenerazione dell'acqua per combattere l'inquinamento, così come i depositi di proteine, che possono causare l'accumulo di pericolose tossine nell'acqua. Ogni settimana, cambia almeno 1/4 di acqua acquario su acqua fresca proaerata della stessa densità. Per distruggere le proteine, installare lampade ultraviolette, un dispositivo di ozonizzazione dell'acqua.

5. Prenditi cura dell'illuminazione marina acquario per la normale crescita di pesci e piante. L'illuminazione dovrebbe essere di circa 1 W per 1 cm². Le lampade fluorescenti sono adatte per pesci, lampade alogene metalliche per scogliere.

6. Non eseguire il pesce nell'acquario per circa un mese. Questo tempo è necessario per la maturazione dell'ambiente marino. Quindi posiziona dei pesci resistenti nell'acquario. Lanciare gradualmente nuovi individui nell'acqua, ma non più di 2 specie a settimana. Infine, l'equilibrio biologico sarà stabilito non prima di 4-6 mesi.

7. Smettere di usare detergenti e sapone per pulire le pareti. acquario. Dopo la pulizia, sciacquare il vetro con acqua con decloratore. Non mettere oggetti che non sono resistenti all'acqua salata in un acquario marino, altrimenti le sostanze nocive potrebbero passare nell'acqua e il pesce si ammalerebbe o morirà.

Suggerimento 2: come realizzare un acquario marino

Di recente è molto di moda avere acquario. La presenza di un piccolo angolo con pesci e piante marine conferisce a ogni stanza un senso di status e stile. Progettato con competenza, con contenuti opportunamente selezionati, acquario può essere un punto culminante di qualsiasi interno. Il vantaggio della moderna tecnologia consente di creare una stanza di design di qualsiasi tipo. e acquario può essere un piccolo elemento dell'arredamento di un appartamento o di un ufficio e un'enorme parete decorativa nella stanza.

Avrai bisogno

  • Un piccolo acquario (fino a 50 litri), un termometro ad acqua (una temperatura stabile deve essere mantenuta), una lampada speciale (per l'illuminazione e il riscaldamento), un ozonizzatore d'acqua (per arricchire l'acqua con l'ossigeno), un sistema di filtrazione. Si prega di notare - tutto questo è meglio acquistato in un negozio specializzato e conservare una ricevuta e documentazione di garanzia, se presente. Inoltre, gli abitanti dell'acquario - piante e pesci, dovrebbero essere acquistati nel negozio del profilo e non sul mercato elementale.

istruzione

1. Con il supporto di professionisti, installa acquario al suo posto fisso (molti negozi di animali forniscono servizi simili). In questo caso, ci sarà fiducia nella corretta installazione e connessione di elementi aggiuntivi: illuminazione, ozonizzatore, ecc.

2. Digitare acquario acqua, riempiendo il fondo con ciottoli e piante. A proposito di cosa scegliere, dovresti parlare con i consulenti del negozio.

3. Quando scegli gli abitanti del suo acquarioe stare su un tipo di pesce o invertebrati. Quindi all'inizio sarà più facile prendersi cura della stanza.

Fai attenzione

L'acquario marino è il più difficile da governare, non può essere installato in un luogo in cui cade la luce diretta del sole - la superficie interna del vetro è coperta molto velocemente da muco verde, e questo non è l'effetto migliore sulla qualità dell'habitat per il pesce.

Se non hai mai avuto un acquario, è meglio iniziare con un piccolo acquario con diversi pesci. Già abituato e avendo la mano, in futuro è possibile acquistare un bellissimo acquario di grandi dimensioni, che sarà la decorazione principale della stanza e il tuo orgoglio.

Come fare acqua in un acquario marino :: come creare un acquario marino :: Attrezzature e accessori

Come fare acqua in un acquario marino

Aquaria è un hobby degno per una persona che preferisce un tempo piacevole e la pace della mente. E, naturalmente, questo business ha i suoi segreti che devi conoscere.

Gli amanti dei principianti preferiscono spesso il pesce più modesto che facilmente attecchisce nel solito piccolo acquario con acqua fresca. Ma i "avanzati" preferiscono il pesce e gli animali marini, il che richiede un approccio speciale nella preparazione dell'acqua di mare.

Acqua di mare a casa


Fare acqua di mare in casa non è affatto difficile. Per prima cosa devi scegliere un acquario adatto alle dimensioni del pesce e degli animali marini previsti. Successivamente è necessario trovare secchi di plastica o altri contenitori per miscelare il sale. E, naturalmente, è richiesto il sale stesso.

Quindi, puoi iniziare l'allenamento. Per cominciare, l'acquario dovrebbe essere riempito con tre quarti di acqua dolce ordinaria. L'acqua può essere prelevata o passata attraverso filtri speciali: la saturano con azoto e ossigeno, che accelerano significativamente la crescita di varie alghe. Con un piccolo volume di acquario aiuterà i filtri a carbone, con una grande necessità di installare l'osmosi inversa.

Dopo il trattamento appropriato e l'acqua di colata, è possibile iniziare il processo di salatura. In questo caso, seguire la proporzione approssimativa standard di 37 grammi di sale marino in 1 litro di acqua. Il sale può essere ottenuto da vari produttori specializzati in acquario. Ci sono un sacco di tali marchi e possono essere consigliati nel negozio di zoo più vicino.

È possibile miscelare manualmente, utilizzando una pompa o un compressore dell'acquario. Utilizzare un idrometro per controllare la salinità e assicurarsi che sia di circa 1.024 grammi per litro. Questa è una salinità stimata dell'acqua oceanica. Alla fine del mescolamento, è necessario controllare il pH, che non dovrebbe scendere al di sotto di 8.0.

Altri parametri dell'acqua

A semplice cottura, il processo di preparazione dell'acqua di mare non finisce. È importante controllare il contenuto di ammonio e nitrito. Non dovrebbero essere superiori a 0,05 mg / l. Gli ioni di ammonio possono essere contenuti in acqua ad una concentrazione da 0 a 2 mg / l. Va notato che i nitriti sono anche tossici e non dovrebbero essere presenti in una concentrazione superiore a 20 mg / l.
Inoltre, i batteri vivono in un acquario che trasforma i nitriti in nitrati. Ma con la regolare sostituzione dell'acqua e la pulizia del terreno questo può essere evitato.
Ora è necessario portare la temperatura dell'acqua a + 25 ° C e mettere il pesce. Qui dovrebbe essere graduale. Primo, una specie di pesce, poi un'altra a intervalli di una settimana, e così via fino alla completa condivisione, con costante controllo chimico dell'acqua, che finalmente migliorerà in circa 3-5 mesi, formando un buon sistema ecologico.

❶ Come fare un acquario marino :: Mobili e decorazioni

Come fare un acquario marino

Di recente è molto di moda avere acquario. La presenza di un piccolo angolo con pesci e piante marine conferisce a ogni stanza un senso di status e stile. Progettato con competenza, con contenuti opportunamente selezionati, acquario può essere un punto culminante di qualsiasi interno. Il vantaggio della moderna tecnologia consente di creare una stanza di design di qualsiasi tipo. e acquario può essere un piccolo elemento dell'arredamento di un appartamento o di un ufficio e un'enorme parete decorativa nella stanza.

La domanda "dove ordinare un parco giochi?" - 2 risposte

Avrai bisogno

  • Un piccolo acquario (fino a 50 litri), un termometro ad acqua (una temperatura stabile deve essere mantenuta), una lampada speciale (per l'illuminazione e il riscaldamento), un ozonizzatore d'acqua (per arricchire l'acqua con l'ossigeno), un sistema di filtrazione. Si prega di notare - tutto questo è meglio acquistato in un negozio specializzato e conservare una ricevuta e documentazione di garanzia, se presente. Inoltre, gli abitanti dell'acquario - piante e pesci, dovrebbero essere acquistati nel negozio del profilo e non sul mercato elementale.

istruzione

1. Con il supporto di professionisti, installa acquario al suo posto fisso (molti negozi di animali forniscono servizi simili). In questo caso, ci sarà fiducia nella corretta installazione e connessione di elementi aggiuntivi: illuminazione, ozonizzatore, ecc.

2. Digitare acquario acqua, riempiendo il fondo con ciottoli e piante. A proposito di cosa scegliere, dovresti parlare con i consulenti del negozio.

3. Quando scegli gli abitanti del suo acquarioe stare su un tipo di pesce o invertebrati. Quindi all'inizio sarà più facile prendersi cura della stanza.

Fai attenzione

L'acquario marino è il più difficile da governare, non può essere installato in un luogo in cui cade la luce diretta del sole - la superficie interna del vetro è coperta molto velocemente da muco verde, e questo non è l'effetto migliore sulla qualità dell'habitat per il pesce.

Buon consiglio

Se non hai mai avuto un acquario, è meglio iniziare con un piccolo acquario con diversi pesci. Già abituato e avendo la mano, in futuro è possibile acquistare un bellissimo acquario di grandi dimensioni, che sarà la decorazione principale della stanza e il tuo orgoglio.

Come fare un acquario con le tue mani?

Se esaminate attentamente un acquario rettangolare, potete capire il suo design semplice. In linea di principio, questo è un normale contenitore fatto di pezzi di vetro. Fare una tale capacità è abbastanza capace di una persona che sa come gestire gli strumenti domestici. Ci sono, tuttavia, alcune regole e sottigliezze che devono essere conosciute prima che inizi il lavoro.

L'acquisizione di un acquario finito di quasi tutte le forme non pone problemi: nei negozi di animali domestici la loro scelta è piuttosto ampia. Allo stesso tempo, ci sono un sacco di acquariofili che realizzano autonomamente contenitori per pesci ornamentali a casa.

Ci sono varie ragioni per questo. Ad esempio, un proprietario di un pesce vive in una zona rurale e il trasporto di una grande struttura di vetro dal più vicino negozio di animali domestici può essere abbastanza problematico. Qualcuno fa vendere case in legno per la vita acquatica. Ma il più delle volte l'autoproduzione di questo oggetto è la gioia della creatività e il desiderio di risparmiare denaro nel budget familiare.

Materiali per il lavoro

Realizzare un acquario con le tue mani richiede i seguenti strumenti e materiali:

  • colla speciale ai silicati;
  • distributore di colla (cosiddetta pistola);
  • taglierina di vetro;
  • nastro adesivo;
  • righello o metro a nastro;
  • spugne;
  • stracci di tessuto naturale.

Scegliere il vetro per l'acquario

Soprattutto è necessario soffermarsi sulla questione della qualità e dello spessore del vetro. In condizioni di lavoro, il fondo e le pareti delle banche sono sottoposti a una notevole pressione dell'acqua. Di conseguenza, con l'aumentare della capacità, dovrebbe anche aumentare lo spessore del vetro.

Ad esempio, per un piccolo acquario con una lunghezza di 50 cm e un'altezza di 30 cm, è necessario scegliere un vetro con uno spessore di almeno 5 millimetri. E quando hai bisogno di incollare un vaso grande (da 1 ma 0,6 m, per esempio), hai bisogno di un vetro da 10 mm.

Se si sceglie il vetro organico come materiale per le pareti, è necessario seguire gli stessi calcoli. Tuttavia, i maestri acquariofili lavorano raramente con il plexiglas, quindi diventa rapidamente torbido, e quando si puliscono i muri dalle alghe appaiono dei graffi visibili su di esso.

C'è un requisito per il grado di vetro. Nel nostro caso, è necessario scegliere il materiale del grado più alto M1, senza impurità e bolle d'aria microscopiche all'interno. Il vetro di questo marchio viene solitamente utilizzato nelle vetrine dei negozi.

Quando si sceglie l'adesivo appropriato, si preferisce uno speciale sigillante siliconico per acquari. È necessario assicurarsi che sia innocuo per gli organismi viventi. Risparmia sul silicone non dovrebbe essere. Molti acquariofili raccomandano il sigillante tedesco KNAUF 881 o l'acquario Soudal Silirub.


Fare l'acquario colla più semplice

È impossibile realizzare da soli un acquario circolare senza attrezzature professionali speciali, ma quasi tutti gli artisti possono realizzare un vaso rettangolare.

Preparazione di parti in vetro

Dopo un'attenta misurazione, il vetro per il fondo, i lati anteriore e posteriore, le pareti terminali sono tagliati. I bordi del vetro non devono essere molati per garantire una migliore adesione al sigillante.

Si consiglia di pianificare in anticipo in modo che il fondo dell'acquario si trovi all'interno delle pareti verticali. Il fatto è che il sigillante siliconico funziona molto bene per lo stretching.

Tutte le parti di vetro attorno ai punti in cui sarà fatto l'incollaggio sono incollate su entrambi i lati con strisce di nastro adesivo, il cui bordo deve essere ritirato a 5-6 mm dal bordo del muro o del fondo.

È necessario che il vetro non si sporchi durante l'applicazione del sigillante. I futuri siti di attracco dovrebbero essere sgrassati con acetone o acquaragia.

Lavorando con la colla

Intorno al perimetro del vetro inferiore, è necessario mettere alcune gocce di silicone, attendere 2-3 ore e tagliare in modo che la colla congelata fosse spessa 1-2 millimetri. Si ottengono i fari particolari che determinano lo spessore della linea di colla. È molto importante che le parti in vetro non si tocchino tra loro per evitare rotture sotto l'influenza del carico e della pressione laterale.

L'ulteriore incollaggio viene eseguito su una superficie dura ricoperta di polietilene. La parete frontale è attaccata e incollata. In modo che non collassi, è necessario mettere oggetti di scena su entrambi i lati.

Il silicone viene estruso in modo uniforme sulla cucitura dello stesso spessore. Quindi il vetro terminale è attaccato e sigillato. In relazione alla parete frontale, deve essere fissato con nastro adesivo. Allo stesso modo incollato vetro di seconda estremità e parete posteriore. Resti di sigillante in eccesso delicatamente puliti con una spugna o un panno umido.

Dopo circa 2 ore, si consiglia di mettere un altro strato di silicone sulle articolazioni per garantire il margine di sicurezza. Un'ora dopo, il nastro adesivo può essere rimosso e le cuciture devono essere pulite accuratamente con una lama di rasoio.

Prima di continuare a leggere, guarda il video tutorial, in cui i modi di incollare gli occhiali per l'acquario sono dettagliati:

Rinforzo del muro

Anche il dispositivo degli irrigidimenti sarà utile. Sono fatti di strisce dello stesso vetro con una larghezza di 6-10 centimetri e sono incollati nella parte superiore delle pareti verticali.

Le costole, che dovrebbero essere 4-6 cm più corte della lunghezza di ogni parete, forniscono una pressione uniforme dell'acqua su tutta la superficie. Questa misura è particolarmente rilevante per i grandi serbatoi.

Dopo un giorno puoi sperimentare una lattina incollata sotto carico. Se non ci sono perdite, allora l'acquario è pronto.

Con questo principio, puoi incollare un acquario di maggiore volume. Naturalmente, questo richiederà vetri più spessi, rinforzi nella parte superiore e inferiore, nonché un sistema per fissare le pareti verticali quando si incollano, ad esempio, i morsetti angolari.

Come costruire accessori per acquari?

A seconda dell'equipaggiamento utilizzato (fondo falso, filtro dell'acquario esterno, ecc.), È necessario praticare dei fori nella parete laterale o inferiore e incollare i collegamenti corti su di essi nella parte inferiore.

Alcuni artigiani tagliano accuratamente i colli dalle bottiglie di vetro, li inseriscono nelle aperture con il bordo del collo e la sigillano sulla circonferenza con del silicone. Successivamente, questi adattatori auto-realizzati si adattano facilmente ai tubi dei dispositivi di supporto della vita esterni.

Copertura per l'acquario fai da te

Il materiale per questo importante elemento può servire come plexiglass, semplice vetro di silicato, plastica. Tutto dipende dalle dimensioni del serbatoio.

Con l'avvento di nuovi materiali da costruzione, gli artigiani di casa iniziarono ad abbandonare il pesante plexiglass e iniziarono a usare il polivinilcloruro espanso per creare una copertura per acquario, o più semplicemente pannelli in PVC.

Fare una cornice

Se l'acquario è piccolo, la copertura può anche essere fatta di plastica da costruzione ordinaria con uno spessore di almeno 3 mm. In ogni caso, non può essere messo sul vetro. Pertanto, è necessario prima fare il tallone della stessa plastica, tagliando la striscia lungo la lunghezza delle pareti con una larghezza di 6-10 cm. Questa sarà l'altezza del tallone.

Il telaio è incollato con resina o colla speciale per plastica. Il giunto angolare è meglio rinforzato con un angolo di metallo (anche incollato).

Fissare la copertura all'acquario

Un modo interessante per fissare i lati alla parte superiore della lattina è stato inventato da artigiani: utilizzando il canale del cavo in PVC.

Su entrambi i lati del canale del cavo sono presenti scanalature, che sono inserite nelle pareti dell'acquario, e segmenti del tallone, quindi dovrebbe essere scelto immediatamente sotto lo spessore appropriato del vetro. Tutti i giunti devono essere spalmati di silicone.

Le cerniere sono fissate al portellone per sollevare il coperchio. Possono essere incollati o imbullonati insieme. Nella superficie di plastica del tetto c'è una fessura quadrata per la sua cattura e il sollevamento. Anche l'alimentazione di pesce viene alimentata attraverso questo foro.

Se la plastica si piega, allora dall'interno lungo tutta la lunghezza dovrebbe essere rinforzato con un angolo di alluminio leggero. Questo angolo sarà allo stesso tempo il fissaggio per le lampade.

Buchi tecnologici

Affinché i fili e i tubi flessibili entrino nello spazio dell'acquario, nella fase di incollaggio del telaio, i fori vengono accuratamente tagliati sul lato del pannello. Questo può essere fatto con un trapano largo in legno. Alcuni proprietari di pesci ornamentali praticano gli stessi fori sul lato opposto, il che contribuisce a una migliore ventilazione dell'acqua.

Costruiamo nell'illuminazione

Ogni acquariofilo sceglie le lampade secondo i propri gusti, ma molti artigiani consigliano di acquistare lampade fluorescenti con un coefficiente di trasmissione della luce di almeno 60 Ra. La presenza di questo indicatore tecnico dovrebbe essere chiarita nel negozio.

Se lo si desidera, la parte esterna del coperchio può essere decorata secondo i propri gusti con un film autoadesivo. La copertura per l'acquario è pronta.

Perché devo fare da solo un acquario, se può essere acquistato liberamente in un negozio di animali o in un mercato di uccelli? Le persone creative possono rispondere precisamente a questa domanda, il cui orgoglio è rappresentato dalle cose fatte a mano. Inoltre, i costi in contanti dei contenitori in vetro autocostruiti per pesce sono quasi la metà del costo del prodotto finito.

Video con le istruzioni su come realizzare un acquario con le tue mani:

acquario marino fai da te

Come fare acqua di mare

Guarda il video: COSA SERVE PER ALLESTIRE UN ACQUARIO MARINO? - ZOO-SKIN (Agosto 2021).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send