Domande

Come incollare l'acquario

Pin
Send
Share
Send
Send


❶ Come incollare acquari :: Attrezzature e accessori

Suggerimento 1: come incollare gli acquari

Ai nostri giorni, il mercato degli animali domestici è molto vario. Pertanto, i novizi allevatori di pesci, di regola, acquistano un acquario già pronto. Ma gli acquariofili entusiasti con esperienza preferiscono incollarli da soli. Dopotutto, questo è il modo per ottenere la dimensione e il volume desiderati.

istruzione

1. Per incollare l'acquario da solo, è necessario innanzitutto preparare i materiali. È meglio ordinare gli occhiali per questo, dato che la macchina li taglia in officina e la precisione di taglio sarà maggiore. I vetri dovrebbero avere uno spessore di 8-10 mm, poiché quelli più sottili potrebbero non essere abbastanza resistenti e non sopportare la pressione dell'acqua. Al momento dell'ordine, specifica che hai bisogno di occhiali per l'acquario, quindi c'è una maggiore probabilità che i maestri non consentano l'errore.

2. Una volta ricevuto il vetro, elaborare i bordi. Per fare questo, guida con attenzione lungo il bordo sotto un getto d'acqua con un blocco di macinazione. Allo stesso tempo, i bordi stessi non devono essere elaborati, dal momento che il sigillante con il quale si incollerà il prodotto afferra meglio le superfici lisce. La bordatura è necessaria in modo che in futuro non si faccia male quando si installa e si lava l'acquario.

3. Non appena hai finito i bordi, lava il vetro dalla polvere e asciugalo con un panno inumidito con acetone per sgrassare le superfici da incollare. Ai bordi del vetro con una rientranza di 3-4 mm è necessario incollare il nastro adesivo o il nastro isolante in modo che la giuntura dal sigillante sia uniforme e pulita.

4. Successivamente, è necessario prendere la superficie laterale e posteriore del futuro acquario. Dovrebbero essere posizionati ad angolo retto. È meglio se si fissa la struttura con nastro adesivo. Quindi applicare con attenzione il sigillante nell'angolo che si forma tra le superfici del vetro. Il sigillante in eccesso può essere rimosso usando una spatola di gomma.

5. Allo stesso modo, è necessario raccogliere il vetro rimanente. Il secondo vetro laterale è incollato alla superficie posteriore, poi quella esterna, e quindi l'intera struttura è posizionata sul fondo. La cosa principale è non correre. Sulla colla puoi prendere qualche giorno. Accertarsi accuratamente che il sigillante sia ben appiattito e asciutto.

6. Non appena l'acquario è pronto, è necessario attaccare gli irrigidimenti. Per piccoli acquari, sono incollati arbitrariamente, e per prodotti di oltre 50 litri di volume - lungo pareti lunghe. Questo aiuta a ridurre la pressione dell'acqua sul vetro.

Suggerimento 2: come incollare l'acquario

disegno acquari molto vario. Un acquario con cornice rettangolare regolare è ancora pertinente, in quanto è più conveniente mantenerlo di un round. Inoltre, è molto più forte di un acquario senza telaio metallico.

Avrai bisogno

  • Ferro di copertura - strisce di 10 cm di larghezza, 1,5 mm di spessore
  • Spessore vetrata o vetrina di 4,3 mm
  • Pittura ad olio
  • Resina epossidica
  • indurente
  • Rimozione di resina epossidica
  • Cemento da costruzione setacciato
  • Plastificante (dibutilftalato)
  • Tagliavetro
  • Guanti di gomma
  • Occhiali di sicurezza
  • Saldatore da 150-200 W
  • saldare
  • Acido di saldatura
  • coltello
  • Forbici per metallo
  • mazzuolo
  • file
  • carta vetrata
  • Fabbro desktop con morsa

istruzione

1. Per un acquario con una dimensione inferiore di 25x30 cm e un'altezza di 40 cm, tagliare 4 strisce di metallo lunghe 25 cm, 4 - 30 cm ciascuna, 4 - 40 cm ciascuna.Inserire le strisce longitudinalmente in modo che formino un angolo.

2. Da strisce di 25 e 30 cm saldare le estremità del telaio. Collegarli insieme in strisce di 40 cm. Utilizzando un file e carta smeriglio, liscia le cuciture.

3. Tagliare le pareti inferiori, laterali e finali del vetro. Le loro dimensioni dovrebbero essere 20 mm più piccole rispetto ai bordi esterni dell'acquario. Gli occhiali non devono appoggiarsi al telaio e l'un l'altro. Altrimenti potrebbero scoppiare. Pulire il vetro e il telaio con un solvente sgrassante.

4. Prepara un mastice in un piatto ampio e pulito. Versare il cemento setacciato. Per spalmare un bicchiere, hai bisogno di 2 tazze di cemento. Fare un buco nel cemento e iniziare a versare resina epossidica lì. Mescolare e impastare la massa risultante per la consistenza della pasta spessa. Aggiungere un plastificante in quantità pari alla quantità di indurente (a seconda del consumo di resina). Mescola di nuovo la miscela accuratamente. Se non è abbastanza liquido, puoi aggiungere un solvente. Alla fine, aggiungi un indurente e mescola di nuovo.

5. Girare l'acquario su un lato in modo che il lato con cui si sta lavorando al momento, poggi su una superficie piana. Tira fuori i rulli lunghi dal mastice e posizionali sulla cornice attorno al perimetro di vetro. Allinea i rulli. Collocare il vetro antiaderente sulla parte superiore e premerlo saldamente contro il telaio, tenendo conto che il vetro non deve toccarsi l'un l'altro in futuro. In questo caso, a causa dei bordi del vetro verrà spremuto un eccesso di stucco. Rimuovilo con un coltello, senza girare la cornice. Metti il ​​carico sul vetro e lascialo per circa 12 ore. Dopo 12 ore, posizionare l'acquario in verticale e utilizzare un coltello per tagliare l'eccesso di stucco dall'esterno. Quindi incollare tutto il resto del vetro. In primo luogo, i vetri laterali sono incollati, quindi il vetro anteriore e infine il fondo. Quindi, isolare l'interno della mensola con il mastice dall'interno del telaio, cioè la parte metallica superiore del telaio. La completa maturazione del mastice richiede 48 ore.

6. Pulire l'acquario con solvente dentro e fuori. Riempi l'acquario fino alla cima con acqua. Di solito, gli acquari realizzati con questa tecnologia sono abbastanza resistenti e non hanno perdite. Se viene rilevata una perdita, isolarla con la stessa composizione, pre-asciugare l'acquario. Scolare e dipingere il telaio dell'acquario con una pittura ad olio leggera. Non dimenticare di dipingere il ripiano superiore dell'acquario.

7. Riempire il serbatoio con acqua per due giorni. Questo è necessario per rimuovere dalle articolazioni le sostanze solubili dannose contenute nel mastice. Dopo due giorni, scolate l'acqua e lavate l'acquario usando il bicarbonato. Risciacquare accuratamente, quindi riempirlo con acqua e piantare le piante. Prima di sistemare il pesce, è auspicabile che l'acquario rimanga con le piante per una settimana o due.

Video correlati

Fai attenzione

Le strisce di metallo sono saldate l'una all'altra sovrapposte.
Il lavoro con il metallo deve essere effettuato con occhiali e guanti, poiché l'acido è usato.
È meglio fare più stucco. Se non è abbastanza, quindi aggiungere più tardi sarà impossibile.
Il mastice non deve distribuirsi arbitrariamente sulla superficie. Se si diffonde, aggiungi altro cemento.

Invece di coprire il ferro, puoi prendere un angolo di metallo 20x20 mm con uno spessore di 3 mm. In questo caso, il telaio deve essere ordinato saldatore. Gli occhiali sono incollati con un sigillante simile alla gomma (UT-32, U-30, GSB o Aviation Grade HA).
Per evitare che il telaio e il vetro si attaccino al tavolo, mettete sotto i vecchi sacchetti di plastica.
È possibile utilizzare un mastice in eccesso per isolare la parte superiore aperta del telaio.
Come un carico quando incollare il vetro, è possibile utilizzare un barattolo di acqua da tre litri.

Video correlati

Ripari l'acquario a casa

In caso di guasto dell'acquario, alcuni proprietari di pesci ornamentali consigliano semplicemente di gettarlo via e acquistarne un altro. Se l'acquario è piccolo (per 30-40 litri, ad esempio), allora ha senso. E se la casa per il grande pesce? Acquari già da 100 litri non sono economici, anche di seconda mano. Pertanto, è utile scoprire come alcuni guasti possono essere riparati da casa.

Devi capire che riparare le tue mani non è un compito facile. Prima di iniziare questo lavoro, è necessario risolvere diversi problemi gravi:

  • dove e come spostare il pesce, se è necessario evacuarlo affatto;
  • quali materiali utilizzare per le riparazioni e dove acquistarli;
  • come correggere il difetto o guasto e quando, dopo la riparazione, la casa del pescato può essere riutilizzata per lo scopo previsto.

Come riparare una perdita?

Forse la perdita di acqua - il fallimento più comune. Un giorno, il proprietario del pesce nota l'acqua sul piedistallo, poi inizia a drenare sul pavimento e il punto bagnato diventa sempre più ogni giorno.

Le perdite possono verificarsi per vari motivi. Quando l'acquario ha molti anni, il sigillante con cui vengono incollati i giunti delle pareti di vetro (o le giunture del vetro e gli elementi del telaio) perde le sue proprietà. Inizia a sgretolarsi un po '.

Accade così che il proprietario del pesce si rompa in qualsiasi punto, rimuovendo le alghe dal vetro con un raschietto metallico. Ad ogni modo, la perdita è apparsa e può essere riparata con le tue mani.

Prima di tutto, è necessario determinare il luogo specifico in cui è rotto il sigillo. Se la perdita si trova nella parte superiore o media dell'acquario, è necessario abbassare il livello dell'acqua e utilizzare un panno di cotone per asciugare il luogo.

Per evitare il deterioramento del pesce ornamentale, abbassare il tubo del filtro esterno al livello dell'acqua o, se si utilizza un filtro interno, appoggiarlo su un lato.

La perdita deve essere sgrassata dall'acetone, dallo spirito bianco o dall'alcol dall'esterno (all'interno con liquidi tossici non dovrebbe funzionare), asciugare e applicare uno strato di sigillante speciale.

Dopodiché, durante il giorno, è necessario attendere che il silicone sia completamente vulcanizzato, pulire accuratamente la cucitura e solo successivamente aumentare il livello dell'acqua alla normalità.

Colla per acquario

Nella produzione industriale viene utilizzata una speciale colla siliconica per realizzare un acquario frameless. Esattamente lo stesso dovrebbe essere acquistato se un guasto o un guasto alla guarnizione viene eliminato indipendentemente a casa.

La colla siliconica è una massa gelatinosa che indurisce quando esposta all'umidità nell'aria. In circa 30 minuti, avviene un processo di polimerizzazione di massa nel punto di incollaggio.

Un giorno dopo aver lavorato con questa colla, la massa congelata è quasi impossibile da rompere, la sua forza diventa quasi la stessa della forza della superficie del vetro stesso. Ciò è ottenuto dal fatto che la composizione dell'adesivo siliconico è il silicio, che è anche un elemento del vetro.

Il sigillante adesivo siliconico viene venduto in alcuni negozi di animali e in quasi tutti gli ipermercati delle costruzioni.

Ad esempio, i sigillanti dei marchi Soudal, Penosil, Titan o VIK Aquarium in silicone sono sicuri per i pesci, mantengono perfettamente il contatto con l'ambiente acquatico, creano forti cuciture. Questa colla può essere eseguita come l'eliminazione di perdite e l'incollaggio completo. Per sigillare le crepe nel coperchio superiore utilizzare gli stessi sigillanti.


Acquario per incollare

Come regola generale, l'incollaggio viene eseguito quando il vetro è incrinato. Se la fessura è piccola e si trova nella parte superiore del serbatoio, fare lo stesso come nel caso dell'eliminazione delle perdite convenzionali: la fessura è sigillata con silicone.

Il caso peggiore è quando la superficie del vetro si rompe lungo l'intera verticale, orizzontale o diagonale. È necessario agire immediatamente, poiché l'acqua dell'acquario può spremere il vetro rotto in qualsiasi momento.

Dove mettere il pesce?

Immediatamente bisogno di effettuare l'evacuazione di pesci ornamentali e altri animali. Se c'è una dimora di ricambio per gli abitanti acquatici (anche se di minore capacità), allora il problema si risolve semplicemente: l'acqua dell'acquario fallito viene versata nella riserva, le piante vengono spostate in un contenitore separato (un barattolo, ad esempio), il terreno viene rimosso.

Puoi iniziare a riparare il danno. Se è presente una borsa termica per il trasporto di pesce, è adatta anche come abitazione temporanea per pesci. In casi estremi, è possibile utilizzare il solito barattolo di vetro da tre litri.

Quando il vetro è completamente incrinato, è meglio sostituirlo con uno nuovo. Cioè, richiede l'incollaggio dell'acquario.

Fasi di lavoro

Il primo passo: rimuovere il vetro. Dopo che la dimora per il pesce viene pulita e asciugata, il vetro rotto viene rimosso con cura. In un acquario con telaio, questo non è facile da fare: dai solchi del telaio è necessario ottenere il più possibile il più possibile il vecchio silicone. Come strumento improvvisato in questo caso, puoi usare una lima per unghie. Se l'acquario è colla, allora dentro e fuori la taglierina fa tagli alle articolazioni.

Il secondo passo è rimuovere la vecchia colla.. Quando il muro viene rimosso, l'intero vecchio sigillante viene rimosso, le superfici pulite vengono sgrassate.

Il terzo passo è la creazione di uno spazio vuoto. Il modello è tagliato nuovo vetro. Quindi il sigillante siliconico deve essere imbrattato con i bordi del nuovo vetro e la superficie delle articolazioni della struttura.

Quarto passo - installazione. Una nuova parete di vetro è installata al suo posto e fissata avvolgendola con una corda o un nastro sia orizzontalmente attraverso l'intero contenitore che verticalmente. Prima di questo piccolo silicone spugna si diffonde delicatamente su tutte le cuciture. È meglio inumidire leggermente la spugna per evitare che la colla si attacchi.

Il quinto passo è consolidare il risultato. Un'ora dopo il primo collaggio, è necessario spalmare le cuciture con silicone una seconda volta. In tal modo, viene garantita l'affidabilità garantita dell'installazione di un nuovo muro.

Sesto passo: test d'integrità. Per la completa asciugatura della colla è necessario prendere 1 giorno, e dopo che l'acquario è riempito con acqua per 1-2 ore. Durante questo periodo, è necessario verificare attentamente la qualità del lavoro. Non ci dovrebbero essere perdite. Allo stesso tempo, tutte le sostanze estranee vengono lavate dal contenitore.

Settimo passo - Avvia l'acquario. Quindi il volume di prova dell'acqua viene drenato e il terreno viene depositato nell'acquario incollato, l'acqua per il pesce e le piante viene versata e gli abitanti del bacino artificiale ritornano.

In linea di principio, qualsiasi acquario può essere smontato e quindi riassemblato. Alcuni acquariofili fanno questo per sostituire i vecchi sigillanti.

Dovrebbe essere chiaro che riparare una casa per il pesce richiede molto tempo, sforzo e pazienza, oltre a disporre di una casa di ricambio per le creature viventi acquatiche decorative.

Video lezione, che mostra come incollare correttamente il vetro dell'acquario:

Come fare un acquario con le tue mani in 5 min. Fai da te come fare un acquario

Acquario fai da te.

Come costruire un acquario a casa

Come fare (incollare) l'acquario da soli! Edizione 1 serie1.avi

Come costruire un acquario a casa

Pin
Send
Share
Send
Send