Domande

Come dormire il pesce nell'acquario

Pin
Send
Share
Send
Send


Come dormire pesci d'acquario?

Osservando il pesce nell'acquario, potresti pensare di non riposare o dormire mai. Nella comprensione dell'uomo, sono in costante movimento. Tuttavia, come tutti i rappresentanti del mondo animale, nel pesce, i periodi di comportamento attivo sono sostituiti da fasi di rallentamento delle funzioni fisiche: questo è il sogno dei pesci.

Il sonno del pesce è diverso dalla nostra comprensione del sonno. Le caratteristiche della struttura e dell'habitat non consentono al pesce di cadere in uno stato in cui sarebbero completamente scollegati dalla realtà circostante. In questo stato, la maggior parte dei mammiferi sono immersi durante il sonno. Nel pesce, tuttavia, durante il sonno, l'attività cerebrale rimane invariata - non sono in grado di cadere in uno stato di sonno profondo.

Tale caratteristica può causare la domanda: come dormono i pesci d'acquario?

Studiando il comportamento del pesce d'acquario, puoi vedere che in determinati periodi di tempo i pesci sono praticamente senza movimento, morendo nell'acqua. Questo è il pesce che dorme. Durante il sonno, il pesce di solito va alla deriva senza movimento attivo. Ma il minimo impatto del fattore esterno porta il pesce allo stato attivo.

Alcuni pesci possono nascondersi o essere sul fondo dell'acquario. Molte specie di pesci sono fissate sulle alghe durante il sonno. Ci sono razze di pesci che cadono in una sorta di stato, simile al letargo: in questo momento tutti i processi fisici nel corpo del pesce rallentano, e il pesce è inattivo.

Nello stato di sonno del pesce, i diversi emisferi del cervello continuano a funzionare. Pertanto, nonostante la lentezza dei processi, il pesce rimane cosciente. Al minimo pericolo, il pesce può diventare attivo.

Rispondendo alla domanda se il pesce dorme, si dovrebbe tener conto della differenza nella comprensione del sonno nei pesci e in altri animali. La maggior parte dei pesci rimane attiva, leggermente rallentata, ma cosciente. Si addormentano rapidamente alla vista del pericolo o quando si avvicinano ad una preda adatta. Nel pesce ci sono periodi di attività e riposo, ma i pesci non sono incoscienti, come gli altri animali.

Ostacola vedere che i pesci stanno dormendo e che non possono chiudere gli occhi. I pesci non hanno le palpebre, quindi i loro occhi sono sempre aperti. Le palpebre non sono necessarie al pesce, poiché l'acqua stessa pulisce la superficie degli occhi degli abitanti acquatici

Ogni razza ha il tempo di dormire. Alcuni pesci (soprattutto predatori) dormono durante il giorno e si svegliano di notte. Ad esempio, il pesce gatto si nasconde durante il giorno e di notte sono attivamente a caccia.

Come dormire un pesce. Caratteristiche di vacanza

Molti animali in natura ea casa riposano in modi diversi. Alcuni - stando in piedi, alcuni - addormentati o seduti addormentati, alcuni - a galla. Qui, ad esempio, hai pensato a come un pesce dorme? Anche questo a sangue freddo ha bisogno di riposo, almeno per un breve periodo. Una domanda interessante, vedi, perché nessuno ha mai visto pesci con gli occhi chiusi. Perché? Sì, perché non hanno un secolo e semplicemente non hanno nulla per chiuderli!

Gli animali terrestri sono obbligati a idratare, costantemente sbattendo le palpebre, la superficie dell'occhio. E in un sogno è piuttosto difficile da attuare, poiché il controllo sulle reazioni è perso. Pertanto, gli occhi dei mammiferi, ad esempio, sono chiusi durante il sonno per secoli. I pesci hanno una storia diversa: esistono nell'acqua, quindi non è necessario inumidire costantemente il bulbo oculare. Ma loro, come tutti gli animali, sono costretti a riposare. Come il pesce dorme, lo diremo nel nostro articolo. E questi rappresentanti del mondo faunistico dormono diversamente, a seconda della specie e dell'habitat.

Come fa un pesce a dormire

È noto che i pesci non riposano come fanno, ad esempio, i mammiferi (è comunque utile studiare il comportamento di questi animali per coloro che hanno un acquario). Il sonno del pesce, invece, assomiglia a una fase di riposo, rilassamento, quando molte funzioni del corpo rallentano e la reazione si indebolisce. Alcuni tipi di pesci disattivano le loro reazioni così tanto che puoi letteralmente toccarli e far brillare una torcia negli occhi - rimangono immobilizzati. Alcune specie, al contrario, in questo stato possono avvertire bene il pericolo.

Dove dormono i pesci

Durante le loro vacanze, molte di queste specie a sangue freddo diventano quasi immobili. Di regola, riposano nell'area inferiore. Questo vale per molte grandi specie fluviali e lacustri. Ma l'affermazione che ogni pesce dorme in basso non sarà del tutto vero. Alcune specie ittiche oceaniche devono essere costantemente in movimento, anche durante il sonno. Questi includono, ad esempio, squali e tonni. L'acqua deve costantemente passare attraverso le branchie, altrimenti possono soffocare. Pertanto, il tonno si sdraia sull'acqua contro il torrente e, quindi, nuota, riposa. E gli squali - questi contemporanei di dinosauri - stanno completamente perdendo la bolla che hanno altre specie di pesci. Questo fatto è un altro argomento per essere in movimento, anche durante il riposo. Dopotutto, altrimenti lo squalo affonderà semplicemente nella parte inferiore e, alla fine, non importa quanto possa sembrare divertente, affonderà! E anche - le razze e gli squali non hanno coperchi sulle branchie, come molti pesci ossei, quindi l'acqua va lì solo quando il pesce si muove, e puoi dormire in modo relativamente calmo, come fanno le ossa, non funzionano - hai bisogno di tutto il tempo un posto dove nuotare

Funzionalità di riposo

La posizione in cui il pesce dorme dipende in larga misura dalla specie. Ad esempio, un astronotus è appeso a testa in giù. Un pesce pagliaccio nella parte inferiore dell'acquario è adagiato su un lato. Alcuni pesci d'acquario sono appesi nell'immobilità.

Come fa un pesce a dormire? In condizioni naturali, le disposizioni per la sua ricreazione possono anche essere molto diverse. Il rombo si insinua nel terreno sabbioso nella parte inferiore. Il merluzzo dorme sdraiato. Aringhe - e per tutto il ventre, galleggianti lungo il torrente. La maggior parte del pesce di fondo dorme in luoghi appartati, precedentemente preparati tra le rocce e le fessure, i coralli e le alghe. Un pesce pappagallo si avvolge con un bozzolo di melma per diventare invisibile al predatore.

durata

Quanti pesci dormono? La maggior parte dei pesci, come molti animali, sono attivi durante le ore diurne. Con l'inizio dell'oscurità, la vita si ferma, è tempo di riposare. Pertanto, ad esempio, è così importante che il pesce conservato negli acquari rispetti il ​​ragionevole rispetto del loro regime naturale. D'accordo, se ti svegli alle tre del mattino con luce e rumore, non ti piace. Lo stesso vale per i pesci: è necessario spegnere l'illuminazione artificiale dell'acquario di sera e di notte, in modo che gli animali possano riposare. Altrimenti, la durata della vita del pesce d'acquario può essere significativamente ridotta.

Cacciatori notturni e non dormono

È caratteristico che alcuni pesci predatori del fiume (ad esempio, pesce gatto o bottatrice) non dormano di notte. Preferiscono cacciare e durante il giorno riposare. Tuttavia, tra i pesci, che conducono uno stile di vita diurno, si imbattono in coloro che amano organizzare una siesta nel bel mezzo della giornata. Ma i delfini (i mammiferi, che in precedenza erano classificati come pesci) non dormono affatto! Gli emisferi - la sinistra e la destra - riposano alternativamente nel cervello del delfino (ogni circa 6 ore). Il resto del tempo entrambi gli emisferi sono svegli.

Il pesce d'acquario ha una pancia gonfia: la ragione e cosa fare?

Il gonfiore del pesce è di grande preoccupazione per molti proprietari di acquari domestici, specialmente nella fase iniziale degli animali da allevamento. Quindi gli acquariofili sperimentano i minimi cambiamenti esterni o cambiamenti nel comportamento dei pesci. Il problema più comune degli abitanti acquatici è il gonfiore. Le ragioni della sua comparsa possono essere sia cattive che positive, quindi dovresti imparare a distinguerle.

Malattia - idropisia addominale

Questa malattia ha alcune caratteristiche distintive. Il principale è una bilancia increspata, da cui il pesce assomiglia a una pigna. Inoltre, il pesce ha osservato respirazione rapida, debolezza e colore opaco. La malattia si verifica a seguito di infezioni virali o batteriche e l'esamitosi si verifica con la malattia. Anziani, pesci indeboliti o pesci obesi sono suscettibili all'idropisia. Condizioni di manutenzione sfavorevoli, stress frequenti contribuiscono anche all'infezione del pesce d'acquario. Al fine di prevenire l'edema, è consigliabile mantenere il pesce in condizioni ottimali per loro, alimentarlo moderatamente con alimenti di alta qualità e diversificati, ma per mantenere in quarantena nuovi pesci.

Aspetto caviale

Questa è forse la ragione più piacevole e innocua per la distensione addominale nel pesce. Nell'addome della femmina, si forma e si sviluppa il caviale, grazie al quale lo stomaco può diventare piuttosto impressionante.

Cosa fare: sii paziente e aspetta la deposizione delle uova, mentre allo stesso tempo si prende cura della futura madre.

iperalimentazione

Alcuni pesci ingoiano grossi pezzi di cibo, che poi possono essere nel loro corpo per diversi giorni, gonfiare lo stomaco e causare indigestione. Per evitare che ciò accada, schiaccia il cibo in pezzi più piccoli.

La mancanza di moderazione nella dieta porta all'obesità dei pesci, a seguito della quale il loro stomaco si gonfia di nuovo.

Cosa fare: sfortunatamente, non c'è niente da fare qui, nel 99,9% tutto finisce con la morte.

Tali pesci durante la vita spesso soffrono anche di edema addominale e non possono moltiplicarsi a causa dell'obesità delle ovaie e dei testicoli. E ci può essere solo un consiglio: non sovralimentare.

Infiammazione del tratto gastrointestinale

Se il pesce viene confermato dall'infiammazione dello stomaco e dell'intestino, allora questo indica una mancanza di una varietà di mangimi. I sintomi di questa malattia negli animali domestici acquatici:

  • Debolezza.
  • Oscuramento del colore delle pinne e del corpo.
  • Letargia.
  • Perdita di equilibrio
  • Cambiamenti negli escrementi
  • Gonfiore allo stomaco con conservazione dell'appetito.

Cosa fare:

Per prevenire questa malattia, vale la pena ridurre il consumo di cibo secco da parte di piccoli pesci. Si raccomanda di lavare, ammollare, disinfettare i vermi del sangue e il pipistrello per diversificare la dieta.

tumori

All'interno del corpo del pesce appare un tumore che inizia a crescere gonfiando l'addome. Può essere causato da caratteristiche genetiche o fattori esterni (esposizione a "chimica", radiazioni, ecc.).

Cosa fare: sfortunatamente, non c'è nulla che tu possa fare e molto spesso questi pesci vengono smaltiti.

tenie

Puoi portarli in acquario con cibo vivo, ma questo succede raramente. Molto spesso non fanno male. Ma se ce ne sono troppi nel corpo del pesce, allora tutto potrebbe finire nella sua morte.

Cosa fare: trattare i farmaci per i vermi che vengono venduti nei negozi di animali.

vibriosi

Il suo agente patogeno è il batterio del vibrio. Pesce incline alla malattia che vive in acqua salata o salmastra. Tuttavia, i batteri possono entrare nello stagno della casa di acqua dolce con frutti di mare.

Tutti i pesci con cattive condizioni di vita e un'immunità indebolita sono a rischio.

La malattia può manifestarsi in modo acuto o cronico e si manifesta con letargia, apatia, respiro rapido, desiderio di solitudine, emorragia sottocutanea, alterazioni della pelle della pinna sulla schiena, tumori, ulcere, ecc. Compresa la distensione addominale.

Spesso la vibriosi viene confusa con altre piaghe infettive e solo una ricerca in un laboratorio può rivelare la verità.

Cosa fare: mettere in quarantena e trattare con antibiotici, nitrofurani e sulfonamidi, aggiungendoli all'acqua, così come cloramfenicolo (per alimenti). Tutti i farmaci sono acquistati presso il negozio di animali, e il dosaggio e il tempo di trattamento sono indicati nelle istruzioni per loro. La prevenzione consiste nella cura approfondita, nella disinfezione dell'acqua e dei mangimi, nel controllo dei nitrati, dei nitriti e dell'ammoniaca nell'acqua.

Gonfiore malawi

I Ciclidi dei corpi idrici dell'Africa orientale sono sensibili a questa malattia. È stato trovato per la prima volta nel pesce del Lago Malawi. I sintomi sono simili all'idropisia, ma questa è una malattia completamente diversa. Poco è ricercato.

Può essere identificato da letargia, perdita di appetito, mancanza di respiro o aumento della respirazione. All'inizio, il pesce rimane vicino alla superficie dell'acqua, ma durante il giorno, la pancia è molto gonfia e non può più nuotare, si trova in fondo. La morte si verifica per un massimo di tre giorni.

Le cause della malattia sono considerate acqua di scarsa qualità, la presenza di cloruro di sodio nell'acqua per lungo tempo, una dieta costituita solo da foraggi secchi e carne di mammiferi.

Cosa fare: escludere le cause della malattia. Puoi provare a curare gli antibiotici ad ampio spettro, ma la loro efficacia non è stata dimostrata.

I pesci spesso muoiono prima della sofferenza, quindi sono più spesso soggetti all'eutanasia.

Sottosviluppo genetico.

Se l'allevatore ha una frittura da cova non riuscita, allora può avere una cavità addominale allargata. Tali individui non sono considerati dannosi o malati, ma semplicemente inferiori.

Suggerimenti per i proprietari di acquari!

  • Il lento gonfiore della cavità addominale del pesce può essere dovuto all'obesità, alla riproduzione di tenie o neoplasie tumorali.
  • Gonfio rapido, se la salute degli uccelli acquatici è influenzata da batteri o cattive condizioni dell'acquario.

Dopo la morte di un individuo all'interno dell'acquario, la sua cavità addominale fermenta, a seguito della quale aumenta di dimensioni, ma questo non causa la morte dell'animale. Per ridurre al minimo i rischi di gonfiore dell'addome del pesce, dovrai creare le condizioni più favorevoli per loro, un'alimentazione corretta e solo i nuovi compagni sani. In questo caso, l'acquario domestico delizierà gli occhi dei suoi proprietari per anni.

Come dormire il pesce?

~ Pesce ~

Non lasciarti ingannare dal fatto che gli occhi dei pesci sono sempre aperti: anche a queste creature viventi piace dormire la notte e persino fare un pisolino al mattino.
Può pescare dormire? Per molto tempo gli scienziati hanno discusso su questo problema, ma i risultati di uno studio recente hanno dimostrato che dopo una notte frenetica, i pesci amano fare un pisolino.
Ora, i ricercatori sono stati in grado di provare non solo il fatto che i pesci dormano, ma anche che queste creature viventi possono soffrire di insonnia, ed è anche difficile sopportare l'insonnia forzata.
L'osservazione del pesce è stata effettuata da un gruppo di scienziati statunitensi e francesi. Si è scoperto che quando i pesci si addormentano, le loro pinne caudali si piegano e il pesce rimane sulla superficie dell'acqua o sul fondo dell'acquario.
Quando il pesce dorme, nuota molto più lentamente. Tuttavia, i loro bioritmi cerebrali non cambiano. Non hanno le palpebre, quindi non hanno nulla per chiudere gli occhi, ma durante il sonno, i pesci sono oggetti distinti molto peggiori intorno a loro.
Alcuni pesci smettono di muoversi quando si addormentano. Ma altri non possono permettersi di smettere di muoversi. Il tonno, per esempio, deve continuare a muoversi, perché per ottenere l'ossigeno, è necessario che l'acqua passi attraverso le branchie tutto il tempo. Alcuni pesci trovano angoli tra le rocce o nei coralli per riposare; altri effettivamente costruiscono il loro nido dove possono dormire. Un pesce pappagallo, quando sta per riposare, rilascia una sostanza gelatinosa che circonda il suo corpo, formando una sorta di protezione per il tempo che dorme.
I pesci che dormono nell'acqua spesso prendono strane pose - piegano le loro teste verso il basso o, per così dire, cadono leggermente dalla loro parte.
//m-vopros.ru/animals/22/345/
//www.374.ru/index.php?x=2007-10-17-51

Come dormono i pesci?

Dana

Puoi dormire con gli occhi aperti? No, devi assolutamente chiudere le palpebre per addormentarti. Pertanto, i pesci non dormono come noi. Non hanno palpebre che potrebbero omettere. Ma con l'inizio dell'oscurità, anche il pesce riposa. Alcuni di loro si trovano anche sul lato.
Ci sono alcune somiglianze tra gli occhi di un pesce e un uomo. Ma ci sono differenze dovute al fatto che la persona vive nell'aria e il pesce nell'acqua. Come gli umani, i pesci hanno un'iride che circonda la pupilla. Nella maggior parte dei pesci, la pupilla non cambia le sue dimensioni.
Ciò significa che non si assottiglia dalla luce intensa e non si espande nell'oscurità come fa nell'occhio umano. Pertanto, il pesce non sopporta la luce brillante, può diventare cieco dal nulla. Il pesce non può ridurre il flusso luminoso che passa attraverso la pupilla, come facciamo noi. Sebbene ci siano alcuni pesci le cui pupille potrebbero restringersi. A proposito, i pesci non hanno lacrime, perché non ci sono lacrime. I loro occhi sono bagnati dall'ambiente.
La maggior parte degli occhi di pesce si trova su entrambi i lati della testa. Ogni occhio del pesce vede l'immagine solo su un lato. Pertanto, i pesci hanno un ampio campo visivo da entrambi i lati, molto più umano. Possono vedere di fronte a loro, dietro di loro, sopra e sotto. E appena prima del naso, il pesce può focalizzare entrambi gli occhi sullo stesso oggetto.
Gli esperimenti hanno dimostrato che alcuni pesci possono distinguere i colori. Possono distinguere tra rosso e verde, probabilmente blu e giallo. Ma poche specie di pesci sono state studiate. Pertanto, è impossibile concludere che tutti i pesci distinguono i colori. Esistono grandi differenze tra le specie ittiche.

Fanis Khairullin

Non lasciarti ingannare dal fatto che gli occhi dei pesci sono sempre aperti: anche queste creature viventi amano dormire la notte e persino fare un pisolino al mattino.
Può pescare dormire? Per molto tempo gli scienziati hanno discusso su questo problema, ma i risultati di uno studio recente hanno dimostrato che dopo una notte frenetica, i pesci amano fare un pisolino.
Zebra danios (Danio rerio), come la maggior parte delle altre specie di pesci, non ha le palpebre, quindi è difficile stabilire cosa stanno facendo in uno stato passivo - dormono o semplicemente riposano.
Ma ora, i ricercatori sono stati in grado di dimostrare non solo il fatto che i pesci dormono, ma anche che queste creature viventi possono soffrire di insonnia e anche difficile sopportare la veglia forzata.
Регулярно нарушая покой рыб этого распространенного в аквариумах вида (для этого применялся слабый электрошок) , ученые смогли заставить их не спать всю ночь. И что же оказалось? Рыбы, у которых выдалась беспокойная ночь, стараются отоспаться при первом же удобном случае.
Alcuni degli individui su cui è stato condotto l'esperimento erano portatori di un gene mutante che influenza la sensibilità del sistema nervoso alle ipocretine, sostanze ormonali che aiutano a combattere il sonno. La mancanza di ipocretine nel corpo umano è considerata la causa della narcolessia.
Zebra danios con un gene mutante soffriva di insonnia; è stato scoperto che erano in grado di dormire il 30% in meno di tempo rispetto alle loro controparti con un gene normale. "I pesci che sono insensibili alle ipocretine, dormono brevemente e ad intermittenza nell'oscurità", hanno riferito i ricercatori sulla rivista online PLoS Biology.
Grazie allo studio, gli scienziati hanno imparato di più sulle funzioni delle molecole che regolano il sonno. Sperano che ulteriori esperimenti con zebra danios selezionati per gli esperimenti a causa della somiglianza del loro sistema nervoso centrale con gli organi corrispondenti dei mammiferi contribuiranno a penetrare nei meccanismi dei disturbi del sonno negli esseri umani.
"I disturbi del sonno sono diffusi, ma abbiamo una scarsa comprensione dei loro meccanismi.Inoltre, ci sono molte ipotesi su come e perché il cervello sprofonda nel sonno.Nel nostro studio, dimostriamo che i pesci ossei delle specie utilizzate negli studi genetici sono in grado di dormire" i ricercatori.
L'osservazione del pesce è stata effettuata da un gruppo di scienziati statunitensi e francesi. Si è scoperto che quando i pesci si addormentano, le loro pinne caudali si piegano e il pesce rimane sulla superficie dell'acqua o sul fondo dell'acquario.

Perché i pesci rossi siedono sul fondo dell'acquario e come dormono. Sono sani? e COSA fare con loro per attivarli?

Hitryy_Pups

I pesci rossi sono considerati acqua fredda, in quanto tollerano facilmente una diminuzione della temperatura, ma sono più giocosi ad una temperatura di 22-24 gradi. Le forti oscillazioni di temperatura sono inaccettabili! Per il pesce rosso ordinario, la temperatura dell'acqua in un acquario può variare da 8 a 30 gradi, l'optimum è 15-20 gradi, le rocce ornamentali sono molto amanti del calore; La composizione chimica dell'acqua non è importante. Il pesce rosso (a corpo lungo, contenuto in stagni e stagni) tollera una diminuzione della temperatura a 0 gradi Celsius e può inverno sotto ghiaccio. Va tenuto presente che con una diminuzione prolungata della temperatura, il pesce può diventare più suscettibile a varie malattie, e il riscaldamento dell'acqua porta ad una diminuzione del contenuto di ossigeno disciolto in esso, dal quale i pesci d'acqua fredda soffrono molto, iniziano a mangiare poco e si esauriscono. Nella stagione calda, i cambi d'acqua giornalieri impediscono il surriscaldamento dell'acquario.
Per il pesce rosso, l'aerazione dell'acqua è obbligatoria, in cui l'acqua è arricchita di ossigeno sia dalla superficie delle bolle d'aria formata dal nebulizzatore che dalla superficie dell'acqua. Come risultato della circolazione dell'acqua causata dal flusso di bolle, gli strati superiori ricchi di ossigeno sono mescolati con strati inferiori impoveriti. Inoltre, la circolazione è utile anche perché mescola strati superiori relativamente caldi con strati inferiori più freddi, creando così condizioni di temperatura uniformi all'interno dell'acquario. Se i tuoi pesci sono costantemente sulla superficie dell'acqua e inghiottono aria, questo è il primo segno di carenza di ossigeno. È necessario, o per cambiare l'acqua / parte dell'acqua, o per rafforzare l'aerazione o per piantare pesci.
La presenza di un filtro negli acquari con pesci rossi è anche una condizione necessaria, poiché i pesci mobili e voraci, che prelevano il cibo dal terreno e vi rovistano continuamente, inquinano l'acqua. La potenza del compressore e / o filtro di aerazione (misurata dalla quantità di acqua distillata in litri per un determinato periodo di tempo) viene selezionata in base alla dimensione (volume) dell'acquario. La media è la potenza alla quale un compressore può pompare l'intero volume di acqua in un acquario in un'ora. Dopo diversi mesi di gestione di un acquario, sarai in grado di determinare con precisione la potenza di cui hai bisogno nel tuo caso. Se un tipo di filtro è insufficiente, è possibile utilizzare una combinazione di filtri, di cui una vasta selezione viene presentata sul mercato delle attrezzature per acquari.
A proposito, se il tuo pesce vive con te per molto tempo, allora può essere dalla vecchiaia. Una volta avevo un telescopio e anch'esso giaceva in fondo, ma credetemi, giacere in fondo al soprannome non lo portava a vivere per 3 anni, se non di più, e morì sano e salvo dalla vecchiaia.

Come un pesce galletto mangia e dorme

Pin
Send
Share
Send
Send