Domande

Come prendersi cura del pesce in un acquario

Pin
Send
Share
Send
Send


Istruzioni semplici: come prendersi cura del pesce in un acquario

Acquario - un'aggiunta elegante per l'interno, che consente di creare un'atmosfera unica e vivace nella stanza. Questo effetto crea solo una persona ben curata e piena di abitanti brillanti della capacità. Come ottenere ciò aiuterà le istruzioni su come prendersi cura del pesce nell'acquario. Le opinioni degli psicologi concordano sul fatto che l'osservazione della vita del pesce consente di prendersi una pausa dalle preoccupazioni quotidiane e rilassarsi. I movimenti fluidi degli abitanti del mondo acquatico appaiono aggraziati e affascinanti. Pertanto, l'acquario svolge non solo un aspetto estetico, ma anche una funzione di guarigione.

Contenuto di pesci d'acquario

Ha sostenuto che il mantenimento del pesce non richiede tempo e costi finanziari. Gli acquariofili esperti parleranno dettagliatamente della complessità di questa lezione, che richiede attenzione e senza fretta. Tu controlli un piccolo mondo sottomarino che non può esistere senza un supporto competente. Per i principianti, aiuta come prendersi cura del pesce nell'acquario (punto per punto).

Non è necessaria un'eccessiva cura per questi animali domestici. Capire il processo aiuterà l'istruzione. Come prendersi cura del pesce in un acquario, anche i bambini possono ricordare.

acquario

La prima seria sorveglianza consentita in questa fase è l'acquisto di un piccolo acquario, considerando che la capacità di 20-30 litri soddisferà le esigenze del pesce dilettante principiante. In realtà, è vero il contrario. Mantenere la biocenosi artificiale in equilibrio è molto più facile in un grande acquario, almeno 50-70 litri. In essa diverse specie di abitanti possono coesistere e svilupparsi normalmente.

La prossima domanda, che prenderà in considerazione una breve istruzione su come prendersi cura del pesce in un acquario, è ciò che è all'interno del serbatoio. Creano un'atmosfera accogliente per i piccoli abitanti, partendo da terra. I piccoli ciottoli faranno il lavoro al meglio. Quando si seleziona, prendere in considerazione il suo calibro e colore, concentrandosi sulle specie di pesci che si prevede di contenere. Gli abitanti delle tonalità luminose hanno un aspetto migliore su uno sfondo di pietre grigie.

Le piante sono radicate nel terreno, prendono da esso i nutrienti. Flora serve come rifugio per i singoli pesci, che amano nascondersi dai vicini attivi. I green artificiali hanno un aspetto attraente e non richiedono cure, ma danno la preferenza alle piante naturali.

Come scegliere un pesce?

Come scegliere gli abitanti? Come prendersi cura dei pesci in un acquario? Il manuale darà risposte a queste domande. Decidere in anticipo sulla composizione delle specie dell'ittiofauna per semplificare il processo di uscita e prevenire i conflitti. Concentrati sulle dimensioni del pesce: individui grandi e piccoli non possono vivere insieme.

Per molti decenni, i pesci vivipari sono stati molto apprezzati dagli acquariofili. Non depongono le uova, ma danno immediatamente alla luce degli avannotti vitali, che possono muoversi e nutrirsi indipendentemente. Caratterizzati da questi tipi di facilità di cura, non hanno bisogno di creare condizioni speciali per la riproduzione. Tuttavia, il pesce ha una vasta gamma di colori e forme.

Tipi di pesce

Se non sai quali tipi scegliere e come prendersi cura del pesce nell'acquario, le istruzioni ti aiuteranno a risolvere questi problemi. I più comuni sono i seguenti rappresentanti dell'ittiofauna: patzili, guppy, molly e spade. Le condizioni di manutenzione e cura richieste per loro sono le stesse, il che consente di sistemarle nello stesso acquario. Tra i pesci che depongono uova, il pesce gatto maculato è il più popolare.

Galletti e pesci rossi sono acquariofili classici. I principianti sono più difficili da gestire perché devono prestare maggiore attenzione. Un acquario rotondo non è la scelta migliore per loro. Questi abitanti saranno più a loro agio in un contenitore rettangolare. Le istruzioni su come prendersi cura del pesce in un acquario consiglia che durante la creazione del secondo serbatoio, prendi un po 'd'acqua dal primo. Questo metodo aiuterà a ridurre i tempi di assestamento.

cura

Istruzioni su come prendersi cura del pesce in un acquario, i punti suggeriscono:

  • Lettura regolare del termometro dell'acqua. Se ci sono deviazioni dai parametri raccomandati per questo tipo di pesce, il riscaldamento è acceso.
  • Ittiofauna vivipara adatta temperatura da 18 a 28 ºC. Ma ogni singola specie ha le sue preferenze. La riproduzione avverrà solo in questo intervallo di temperatura ristretto.
  • Controllo della purezza e della durezza dell'acqua. Ogni 7 giorni, un terzo del supporto viene rimosso, sostituendolo con uno nuovo.
  • Controlla l'elemento filtrante e il compressore, senza i quali è impossibile la normale esistenza degli abitanti.
  • L'acquario dovrebbe essere acceso da 10 a 12 ore al giorno.
  • Nutrire gli abitanti hanno bisogno di 1-2 volte al giorno. In presenza di avannotti, il numero di pasti è aumentato a 4. Una porzione di cibo viene inserita nell'alimentatore, che viene in genere consumato in 5-10 minuti. I residui devono essere rimossi (per prevenire la decomposizione).

Le istruzioni fornite su come prendersi cura dei pesci in un acquario aiuteranno i principianti ad orientarsi nei requisiti di base per la loro manutenzione e alimentazione. Informazioni più dettagliate dovrebbero essere studiate per ogni tipo specifico che hai.

Acquario per principianti: cura, contenuti, video utili


ACQUARIO PER I PRINCIPIANTI
Problemi affrontati dai principianti quando si avvia per la prima volta un acquario

La motivazione per scrivere questo articolo era il frequente richiamo dei nuovi arrivati ​​all'acquario di FORUM FanFishka.ru. Quasi tutti i giorni, i proprietari neofiti del mondo dell'acquario fanno le loro domande a cui o non conoscono le risposte, o hanno bisogno di consigli o problemi dopo il primo lancio dell'acquario.

Tutti quelli che hanno chiesto aiuto sul forum, non sono stati lasciati inascoltati! Anche se il nuovo arrivato ha commesso errori grossolani o assurdi, non l'ho mai sgridato e ho cercato di spiegare cosa era stato pianificato.

Ma, ad un certo punto, ho capito che non sarei stato abbastanza per tutti e che avevo bisogno di materiale metodologico per i principianti!

Guardando i materiali già scritti sul sito FanFishka.ru, ho visto un numero sufficiente di articoli - "sui primi passi nel regno dell'acquario". Ma tutti erano dispersi e solo reciprocamente complementari. Dopo aver analizzato altri materiali simili su Internet, il mio desiderio di scrivere un materiale decente e sistematico si è solo intensificato!

Per conversazioni costruttive, suddividiamo l'articolo in sezioni:

1. ACQUARIO PER PRINCIPIANTI: sistemazione, lancio, domande frequenti, problemi.

2. PESCA E PIANTE PER I PRINCIPIANTI: quali sono i problemi che sono necessari, i problemi.

3. NUANS DI GIOVANE ACQUARIO: regole che aiuteranno ad evitare problemi con l'acquario.

ACQUARIO PER I PRINCIPIANTI

arrangiamento, lancio, domande frequenti, problemi

Per creare un mondo acquario, è necessario non solo l'acquario stesso, ma anche i prodotti correlati. Molti principianti commettono l'errore di acquistare solo la parte minima dell'attrezzatura necessaria. E poi iniziano a correre in fretta alla ricerca di un prodotto.

Ricorda, come ha detto il capitano Vrungel: "Come si chiama una nave, quindi salperà". Il primo lancio dell'acquario dovrebbe essere perfetto, e questa sarà la chiave per la gioia e il piacere della contemplazione dell'acquario, eliminerà possibili problemi e difficoltà e, soprattutto, ti fornirà un'esperienza preziosa. In futuro, puoi perdere qualcosa, pigro ... ma non ora!

Di seguito sono riportati i link agli articoli in questa sezione, in grassetto, gli articoli prioritari sono evidenziati:

Esecuzione di acquario dalla A alla Z.

Un esempio di un acquario di design 100 litri

Decorazione dell'acquario

Quale acquario è migliore

CHE COSA BISOGNO DI ACQUARIO

VOGLIO ANDARE A PESCE: come attrezzare il primo acquario.

INQUARIUM INIZIO: le basi dell'acquario, le basi dell'acquario

PRIMI GIORNI DELL'ACQUARIO: inizia la creazione del mondo dell'acquario del pesce!

INVENTARIO PER ACQUARI E DISPOSITIVI

FONDO E TERRA DELL'ACQUARIO

CAMBIO DELL'ACQUA NELL'ACQUARIO! CHE COSA E 'NECESSARIO ACQUARIARE PER L'ACQUARIO?

Acqua bollita scongelata o distillata per acquario

Seashells nell'acquario

PICCOLO ACQUARIO meriti e demeriti!

MANCANZA DELL'ACQUARIO, ma questi pesci sono davvero necessari?

ACQUARIO PER I BAMBINI

Altre domande sul forum ...

Eccone un altro, per comodità, come promemoria: do un elenco di cosa sia il ponabitsya per un acquariofilo principiante:

- acquario;

- aerazione, filtrazione;

- terra;

- scaldacqua, termometro;

- illuminazione, se non inclusa;

- organismi acquatici: pesci, piante, molluschi, ecc .;

- cibo per pesci potenziali;

- inventario: rete, sifone, acquario in silicone, spugne, secchi. Secondario - tubi flessibili, valvole, tergicristalli, altro;

Inoltre, consiglio a tutti i principianti di acquistare immediatamente un mezzo per stabilizzare l'acqua dell'acquario. Si chiama lo stabilizzatore d'acqua. Diversi marchi hanno nomi diversi, eccone alcuni: Tetra Aqua Safe, Sera acquatan, Sera bio nitrivec ... altri. Leggi di loro qui CHIMICA DELL'ACQUARIO.

Gli articoli sopra illustrano pienamente tutte le sfumature di acquisto, installazione e gestione di un acquario. Di seguito sono riportate le risposte lampo alle domande più frequenti degli acquariofili alle prime armi.

1. domanda: È possibile mettere l'acquario sui mobili? In cucina? Bath e così via?

rispondere: Puoi. È importante che la superficie del mobile sia solida e resista al peso dell'acquario con acqua, terra e decorazioni. L'acquario può essere posizionato ovunque, purché la luce solare diretta non cada su di esso. Cucinare, fare il bagno non interferisce con la vita del pesce.

2. domanda: Dopo il lancio dell'acquario, l'acqua diventò nuvolosa - divenne biancastra !?

rispondere: Niente di male in questo. Quando si riempie per la prima volta l'acquario per la prima volta, la biobilancia del giacimento non è ancora stata regolata, perché Questo è un processo lungo Si verificano processi di adattamento primari dell'acqua dell'acquario. Il biancore dell'acqua passerà da solo in 3-7 giorni.

3. domanda: Che tipo di acqua versare nell'acquario? Quanto spesso dovrebbe essere cambiato?

rispondere: È necessario versare acqua almeno 24 ore al giorno. Altrimenti, puoi incontrare problemi, ad esempio embol del gas. Sì ... puoi riempire l'acquario con l'acqua del rubinetto, ma contando su di esso a caso.

La sostituzione dell'acqua dell'acquario è puramente individuale e dipende dalle dimensioni dell'acquario, dal numero di pesci e piante e da altri fattori. In generale, è consuetudine sostituire l'acqua una volta alla settimana. Ma, come mostra il sondaggio sul nostro sito, questo non è un dogma.

"Quanto spesso cambi l'acqua dell'acquario in acqua dolce?"

4. domanda: E 'possibile decorare un acquario con statuette, conchiglie, perline, ecc.

rispondere: Puoi. Tuttavia, è necessario assicurarsi che il materiale di cui è fatto l'arredamento non sia solubile in acqua. Gli stessi gusci subiscono una graduale dissoluzione nell'acqua dell'acquario, che aumenta, seppure leggermente, la rigidità dell'acqua dell'acquario. Gli oggetti in plastica verniciati sono i migliori da non usare. Metallo - sono proibiti.

PESCA E PIANTE PER I PRINCIPIANTI

ciò che è necessario, problemi di problemi

Dando consigli sulla scelta del pesce per un acquariofilo principiante, puoi immediatamente sbarazzartene con la frase: "Scegli senza pretese nel contenuto, piccolo pesce, ad esempio, dalla famiglia di petsilievi - guppy, spade, ravanelli, ecc.".

Ma chi ha pensato che fosse impossibile iniziare immediatamente un pesce grande e bello - lo stesso tsikhlazom: severum, diamante o strisce nere? Se ti preoccupi adeguatamente di loro, allora non ci saranno problemi. E se non segui l'acquario e lasci andare tutto al caso, i guppy moriranno in una settimana.

Forse la qualifica principale quando si sceglie il pesce d'acquario sono le tue abilità e desideri.

La situazione opposta è con le piante d'acquario. Non è così semplice. Il successo della manutenzione degli impianti è LIGHT + SUPPLY + CO2. La loro carenza porta alla morte o alla cattiva salute delle piante.

Sfortunatamente, nelle coperture dell'acquario che vengono fornite, di regola, ci sono lampadine da 15-18 watt, la cui potenza è insufficiente per la normale esistenza delle piante d'acquario. Pertanto, prima di iniziare una pianta è necessario studiare tutto e prepararsi in anticipo.

L'uscita iniziale da questa situazione potrebbe essere piante acquatiche poco pretenziose e resistenti che non sono pretenziose per le condizioni di detenzione.

Di seguito sono riportati gli articoli che divulgano in modo completo e completo questa sezione.

Compatibilità con pesci d'acquario

COMPATIBILITÀ DEI PESCI DORATI

TUTTI sui PESCI DELL'ACQUARIO

TOP: Il più bel pesce e pesce d'acquario!

Il più modesto pesce d'acquario

QUALI PESCI VIVONO SENZA OSSIGENO

Che pesci vivono nell'acquario. Che tipo di pesce ottenere?

PESCA D'ACQUARIO DI TUTTI I FIORI

Acquisto di trasporto di pesce per trapianti

PIANTE DI ACQUARIO: parliamo dei benefici delle piante per il tuo acquario!

CO2 per acquario

I benefici e i pericoli della CO2 in un acquario

Perché nell'acquario ...

TU PUOI ACQUARIO: tutte le risposte

Pesci e lumache: nemici o amici!

Quanto costano il pesce o il prezzo del pesce d'acquario!

Quanto può il pesce nell'acquario

Forse la cosa più importante quando si sceglie il pesce è prendere in considerazione la loro compatibilità e il volume di "spazio vitale". Non inseguire la quantità!

Domande frequenti degli acquariofili alle prime armi in questa sezione:

1. domanda: I pesci si sono ricoperti di punti bianchi, dossi?

rispondere: Questo ittiofthyriosi o pesce "semolino". Viene trattato con Tetra Contral o Sera Kostapur. Leggi di più qui:

Ichthyotiria come trattare la semola in pesci d'acquario

CHIMICA DELL'ACQUARIO

Discussione sul forum

2. domanda: Pesce muore, perché, cosa fare?

rispondere: qui

Perché morire pesce o il triste destino del pesce rosso!

I primi sintomi della malattia del pesce

COSA FARE SE I PESCI SONO MALATTIA O SOSTENIBILI

Ti consigliamo inoltre di consultare la brochure colorata "Tipi popolari di pesci d'acquario", che contiene tutti i tipi di pesce più diffusi, con una descrizione delle loro condizioni di manutenzione, compatibilità, alimentazione + foto.

(per visualizzare o scaricare, fare clic sull'immagine)

NUANS DI GIOVANE ACQUARIO

regole per aiutare a evitare problemi con l'acquario

NON CREDETTERE I VENDITORI.

Sfortunatamente, hanno un lavoro del genere - per annusarti il ​​più possibile. Spesso i consigli dei venditori sono sbagliati e mirano solo a un avido arricchimento a tue spese.

LEGGI, IMPARA, RICHIEDI DOMANDE.

In realtà questa regola segue la precedente: è la tua arma nella lotta contro le bugie. La tua opinione basata su ciò che leggi è la chiave del successo non solo nell'acquarismo. Leggi diversi materiali sull'argomento di interesse, per il confronto e l'analisi.

NON AFFRONTARE, E POI RIUSCIRE.

Non correre, fare tutto a fondo. È impossibile arrivare in anticipo: tutto ciò che è stato fatto in fretta crollerà presto.

NON ESTERNA.

Nutrire il pesce una volta al giorno, "non strofinare" l'acquario ogni giorno, non riempire l'acquario con pesci e piante. Infatti: aerazione, filtrazione, normale temperatura dell'acqua e mangime: queste sono le condizioni di vita di base del pesce.

STUDIARE E UTILIZZARE CHIMICA DELL'ACQUARIO.

Questo ti darà l'opportunità di regolare rapidamente il bioequilibrio dell'acquario, di tenerlo pulito e, in caso di malattia degli animali domestici, di agire in tempo.


BONUS: VIDEO PER AQUARIUS PRINCIPIANTI

Manutenzione e cura del pesce rosso

I pesci rossi sono animali domestici eccellenti per gli acquariofili principianti, la cui cura è semplice e interessante. Il mantenimento di questo tipo di pesce in casa è diventato disponibile centinaia di anni fa, questo è uno dei primi pesci ornamentali che è stato depositato in una vasca di vetro. In Cina, sono stati tenuti in ciotole di porcellana, oggi gli unici acquascapes sono creati con la somiglianza di un biotopo naturale in modo che gli animali domestici possano vivere comodamente. Come prendersi cura di loro in acquario per estendere la loro gioia di vivere?

Le regole di insediamento nell'acquario

  1. Compra un ampio acquario. Assicurati che ci sia abbastanza spazio per l'animale nel serbatoio. Per un pesce rosso dalla coda vellutata è necessario un acquario di circa 45-90 litri. Il pesce rosso cresce abbastanza rapidamente, e se si prevede di fornirlo con cura adeguata, acquistare un serbatoio in cui si inseriranno individui già maturi, che ti risparmieranno più tardi dalla sostituzione del serbatoio con uno più spazioso.

    Guarda l'acquario di pesci rossi ben progettato.

  2. Inserire un filtro di qualità nel serbatoio. Il pesce rosso è conosciuto come un avido "fangoso" che lascia molta spazzatura dietro. Il tuo filtro è obbligato a pulire in modo completo l'acqua, preferibilmente 10 volte in 60 minuti. Se hai un acquario da 20 litri, avrai bisogno di un filtro che abbia la capacità di pompare almeno 200 litri. all'una Un altro filtro adatto che pompa più di dieci volte il volume di acqua nel serbatoio.
  3. Un ciclo di azoto dovrebbe essere stabilito nell'acquario. È necessario acquistare un dispositivo per l'acqua con un indicatore che chiarifica la saturazione dell'acqua su nitriti, nitrati e ammoniaca. Non acquistare strisce reattive, non forniranno un risultato accurato. Utilizzare un liquido speciale per eliminare il cloro per liberare il cloro tossico dall'acqua. Allineare il fondo dell'acquario con una ghiaia di dimensioni di un pisello (piccolo volume in modo che gli animali domestici non possano soffocare). Assicurati che i ciottoli o la ghiaia non contengano frammenti di metallo, poiché i ciottoli con il metallo hanno tutte le possibilità di danneggiare le creature se avviene la dissoluzione degli elementi tossici nell'acqua.
  4. Ottieni una piccola quantità di decorazioni e decorazioni. Gli animali lo adorerebbero e diversificheranno la loro piccola casa. Non acquistare decorazioni con piccoli fori, in modo che il pesce rosso non possa sedersi lì. Prendi in considerazione le dimensioni di un individuo maturo (a volte crescono fino allo spessore di un pompelmo!), E anche allora imposta lo scenario. Puoi aggiungere alghe; i pesci rossi amano sgranocchiare piante viventi, di solito sono: anubias, valzer, criptocoryne e altri.


  5. Acquista pesci rossi che hanno un aspetto sano.Fai attenzione con l'acquario, dove c'è un pesce inanimato, questo può indicare i sintomi della malattia o le cure sbagliate.
  6. Non lanciare il pesce acquistato immediatamente nell'acquario generale. Lasciare per quarantena di 2 settimane in un contenitore preparato separatamente con acqua infusa. Tale procedura preverrà lo spavento e le malattie che un pesce potrebbe portare da un precedente acquario.
  7. Contrariamente a quanto argomentato, non è consigliabile posizionare il pesce con la coda di voile in una vasca rotonda o in un nano-acquario. Lì sarà a disagio, la sua vista potrebbe deteriorarsi. Non sistemare il pesce in un acquario tropicale con pesci amanti del calore. Il pesce rosso è un animale a sangue freddo che proviene dalle latitudini temperate.
  8. Dopo la quarantena, un pesce rosso può essere lanciato in un acquario. Non correre a correre il pesce in un ambiente acquatico non familiare. Al ritorno a casa con un nuovo residente, abbassare il rotolo di polietilene chiuso con il pesce rosso nella vasca per circa 10 minuti. Questo aiuterà i pesci ad adattarsi alla temperatura nel serbatoio. Dopo di ciò, aggiungi alcune gocce d'acqua dal tuo acquario alla confezione con il pesce e aspetta altri dieci minuti. Quindi con una rete, trasferire il pesce tranquillamente all'acquario. Versare l'acqua confezionata nel lavandino o grondaia. Questo processo non solo limita lo stress per l'animale, ma impedisce anche l'inquinamento dell'acqua nel serbatoio. Quindi pianifica come prendersi cura del tuo animale ogni giorno.

Guarda un video sul contenuto di pesci rossi.

Termini di cura e manutenzione

  1. L'alimentazione del pesce dovrebbe essere effettuata due volte al giorno, mangiando in fiocchi o granulati. Il pesce rosso può ancora mangiare cibi congelati, vivi, vegetali, artificiali. Molto simile ai piselli pelati, che è utile per la digestione. Cibo vegetale (cetrioli, zucchine, insalate) tritare finemente per renderlo facile da ingoiare. Gli animali che allattano troppo non dovrebbero essere - è pericoloso per la salute.


  2. La manutenzione e la cura della qualità devono tenere conto dei parametri dell'ambiente acquatico. Testare l'acqua per il pH di nitriti, ammoniaca e idrogeno ionico (idrogeno). L'ammoniaca dovrebbe essere 0, il pH dovrebbe essere 6,5-8,0, e il grado di nitrato è permesso inferiore a 20. Se questo grado è superiore a 40, allora hai un acquario pieno di pesci, o non sostituisci l'acqua al momento giusto! Se nell'acqua sono stati rilevati ammoniaca e nitriti, quindi, la bio-filtrazione nel serbatoio non è stata ancora stabilita. La temperatura dell'acqua consentita è di 15-20 ° C.
  3. Prendersi cura del serbatoio dovrebbe essere la sostituzione settimanale dell'acqua. Una volta alla settimana, cambia il 30-50% dell'acqua dell'acquario. L'aggiornamento di tutte le acque dell'acquario è pericoloso per gli organismi unicellulari sani che scindono i rifiuti di pesce. È obbligatorio eseguire il processo di declorazione prima di fare acqua dolce nell'acquario.
  4. Pulisci la ghiaia in 2 settimane. Eseguire la procedura utilizzando un dispositivo di filtrazione ghiaia sotto vuoto che pulisce la lettiera durante il drenaggio dell'acqua. Per gli acquari tropicali, si consiglia di eseguire questa funzione una volta ogni 30 giorni, ma per il pesce rosso (c'è più che sufficiente spreco da loro), fornire sempre un ambiente pulito.
  5. Trascorri del tempo con il pesce rosso il più spesso possibile. Prendersi cura di lei comporta una comunicazione costante e un contatto visivo. Quando si abituerà a te, il contenuto dell'animale sarà ancora più bello. I veli inizieranno a riconoscerti e, quando ti prendi cura di loro, inizieranno a riconoscere la tua mano mentre si allattano e non averne paura.

  6. Se il tuo pesce rosso si trovasse sul pavimento o un gatto uscisse dall'acquario (questo capita spesso), inumidisci rapidamente le mani e, con le mani bagnate, riporta il pesce nello stagno. Quindi non sarà molto stressata. Assicurati di coprire il coperchio del serbatoio in modo che tali casi non si ripetano.
  7. Tieni traccia dello scenario nel serbatoio. Se noti angoli acuti, alberi marciti, vetri rotti o ceramiche, rimuovili immediatamente dal serbatoio. Tutte le decorazioni prima di metterle in acquario devono essere lavorate in acqua bollente.

Come prendersi cura di un acquario?

La corretta cura di un acquario domestico per i principianti può sembrare difficile e problematica. Ma, secondo gli acquariofili esperti, occuparsi dell'acquario non è più difficile che per altri animali domestici. La cosa principale fin dall'inizio per equipaggiare, correre e popolare correttamente l'acquario. E, ovviamente, non avendo abbastanza esperienza, dovresti studiare in anticipo quali specie di pesci possono vivere nello stesso spazio e quali piante sono più adatte a specie di pesci selezionate. E solo dopo dovrai scegliere la configurazione e le dimensioni dell'acquario, oltre a procedere alla sua attrezzatura e al suo design. Dal momento che è molto più difficile prendersi cura di un piccolo acquario rotondo, e questo richiede un po 'di esperienza, gli acquariofili consigliano di iniziare con grandi acquari rettangolari. Rompere l'equilibrio biologico in un grande acquario è molto più difficile, e anche se ciò accadesse, sarà più facile correggere la situazione. Allo stesso tempo, per gli abitanti di piccoli acquari, anche gli errori minori che sono comuni tra i principianti possono essere disastrosi. Ma nonostante le differenze nei requisiti per il contenuto di diversi acquari, specie ittiche e piante, ci sono anche regole generali per la cura di un acquario che ogni acquariofilo dovrebbe conoscere.

Come prendersi cura dell'acquario?

Per preservare l'equilibrio biologico in acquario, gli esperti raccomandano il seguente schema di cura per l'acquario.

Cura quotidiana:

  • alimentazione e controllo del pesce. L'alimentazione dovrebbe essere moderata, è necessario assicurarsi che il pesce abbia mangiato tutto il cibo per il tempo stabilito per ogni tipo di pesce. Le particelle di mangime non devono cadere a terra, poiché ciò potrebbe portare alla crescita di batteri. Durante l'allattamento, dovresti contare il pesce, osservare il loro comportamento, assicurarti che non ci siano segni di malattia.
  • controllare la tenuta dell'acquario e la salute degli strumenti. La differenza di temperatura dell'acqua a terra e sulla superficie non deve superare i tre gradi, altrimenti il ​​riscaldatore dovrebbe essere controllato. Se l'acqua diventa torbida, controllare il funzionamento dei filtri, se necessario, aumentare la capacità o sostituirla.
  • ispezionare le alghe e le piante, se necessario, rimuovere le foglie danneggiate e l'eccesso.

Assistenza settimanale:

  • pulire il vetro di copertura, i muri dell'acquario e le foglie delle piante. Se necessario, le piante dovrebbero essere diradate, concimate sotto le radici, le alghe in eccesso dovrebbero essere rimosse e il terreno devitalizzato.
  • misurare le letture dell'acqua, PH, KH, DH. Fai un cambio d'acqua dal 20 al 30%. Per fare questo, utilizzare solo acqua declorurata.
  • pulire il filtro.

Cura dell'acqua nell'acquario

Più competente è la cura di un acquario, il più veloce equilibrio biologico sarà raggiunto e l'acquario "maturerà". L'errore più comune è quello di sostituire completamente l'acqua, o di sostituire troppa acqua, senza emergenza. Con tali manipolazioni frequenti è impossibile raggiungere l'equilibrio. Ma non possiamo ignorare la torbidità dell'acqua e gli alti livelli di nitrati e ammoniaca. In ogni caso, dovresti stabilire ed eliminare la causa delle violazioni. Anche la filtrazione dell'acqua dovrebbe essere oggetto di particolare attenzione, ogni filtro ha i suoi requisiti operativi, che deve essere rispettato

Come prendersi cura di un piccolo acquario?

In effetti, la cura di un piccolo acquario consiste nelle stesse manipolazioni di un grande, ma richiede una maggiore precisione nel regolare le prestazioni dell'apparecchiatura, calcolando la quantità di acqua da cambiare. Inoltre, con una piccola quantità di acqua dovrebbe essere con particolare attenzione alla scelta degli abitanti dell'acquario e monitorare attentamente le piante. Non si può esagerare, una pulizia troppo frequente può causare uno squilibrio nel più breve tempo possibile, mentre un'attenzione insufficiente all'igiene dell'acquario può portare all'accumulo di sostanze tossiche e alla morte del pesce. Un piccolo acquario dovrebbe essere dotato di una buona filtrazione e aerazione.

Come prendersi cura dei pesci?

Botha

I. Acquistare l'attrezzatura necessaria.
In realtà l'acquario stesso. Per un acquariofilo principiante, un acquario di forma rettangolare sarà più ottimale. Più grande è l'acquario acquatico, più facile è stabilire un equilibrio biologico. Per un principiante, una capacità di 70-100 litri è la più adatta per un principiante: la bilancia si stabilisce facilmente, ed è ancora facile da pulire.
Filtro, riscaldatore con termostato, compressore, tutto questo viene acquisito a seconda del volume dell'acquario.
È preferibile acquistare un terreno scuro (con questo colore il pesce si sente più calmo), con una frazione di 3-7 mm, senza spigoli vivi, è consigliabile controllarlo in aceto per aumentare la durezza dell'acqua (mettere una piccola quantità di terreno nell'aceto se almeno una piccola quantità di bolle di gas inizia nel tempo, questo tipo di terreno aumenterà la durezza dell'acqua).
Sifone per la pulizia del terreno, un raschietto o una spugna rigida per la pulizia degli occhiali dell'acquario, un termometro, reti per pesci.
Sfondo per acquario, per la decorazione. Su uno sfondo scuro, il pesce sembra più naturale di uno sfondo.
Test dei parametri dell'acqua. Ora in vendita un sacco di test. Sono carta e flebo. La carta mostra il risultato del test più velocemente, ma in modo meno accurato, quindi, se c'è un dubbio sulla correttezza del test cartaceo, dovrebbe essere controllato con il gocciolamento.
Medicinali per pesci d'acquario.
Prenditi cura della buona illuminazione dell'acquario. Se illuminato con lampade fluorescenti, la potenza totale delle lampade dovrebbe essere all'incirca pari alla metà del volume dell'acquario. L'illuminazione nell'acquario dovrebbe essere inclusa per 8-10 ore al giorno.
È molto desiderabile avere un serbatoio di quarantena separato!
Quarantena - un acquario senza suolo e piante di volume sufficiente per i pesci che mettiamo in quarantena, con un filtro e un'aerazione separati.
II. Scegli un posto per l'acquario.
Non installare acqua vicino alla finestra. La luce diretta del sole che cade in un acquario spesso fa sbocciare l'acqua.
Quando si sceglie un posto, si consideri che il costante camminare delle persone in acquario spaventa il pesce, che porta allo stress - la fonte della malattia.
L'acquario deve essere installato su un supporto in grado di garantire la sua stabilità per lungo tempo. Se l'acquario sul cavalletto è allentato, prima o poi colerà.
Una lettiera morbida, liscia e impermeabile dovrebbe essere posizionata sotto l'acquario, senza di essa un granello di sabbia che cade sotto il fondo può diventare un punto di tensione meccanica e ci sarà la possibilità che dopo il riempimento con acqua il fondo dell'acquario si spezzi.
Accanto all'acquario dovrebbe essere presente una presa elettrica per il collegamento delle apparecchiature.
III. Scegli bene il pesce.
Scopri tutte le informazioni su ciascun tipo di pesce che vuoi abitare in acquario (contenuto di acqua per manutenzione, comportamento, vivibilità con altri pesci ...).
Misurare i parametri dell'acqua nella fornitura d'acqua (pH, gH).
Sulla base di quanto sopra, scegli il pesce per il tuo acquario.
IV. Non sovraccaricare l'acquario.
La sovrappopolazione in acquario è una delle principali fonti di problemi!
In un acquario con un sistema di filtrazione e piante vive per pesci piccoli (cardinali, neon, zebrafish, rasboru ...) occorrono 1,5 litri per pesce, per pesce medio (barbus, guppy, petsilia, swordtail, piccolo pesce gatto, labirinto ...) - 5 litri, per pesci di grossa taglia (piccoli e medi ciclidi, pesce gatto medio, carpa grande ...) - 15 litri per pesce.

Come prendersi cura dei pesci?

Guarda il video: Guida all'allevamento del pesce rosso - 10 consigli utili (Ottobre 2021).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send