Domande

Quando puoi eseguire il pesce in un nuovo acquario

Pin
Send
Share
Send
Send


Come eseguire l'acquario per la prima volta?

Si decide che avremo un acquario! È già stato selezionato e acquistato, l'attrezzatura è in attesa del più cool accanto a lui in bellissime scatole, il fondo è già pieno di terra brillante e tremendamente spettacolare, e sopra c'è un coccodrillo di ceramica che farà saltare le bolle. Ora versiamo l'acqua e, mentre lei si alza per un'ora o due, andiamo al negozio di animali e compriamo il pesce migliore - quelli con pinne lunghe e altri gialli con punti rossi (come si chiamano? Comunque, non importa, la cosa principale è bella) ...

Stop! Non importa quanto sia lodevole il desiderio di unirsi all'affascinante mondo dell'acquario, questo processo non dovrebbe essere forzato, altrimenti la prima esperienza potrebbe essere così deplorevole che non si vuole continuare. Tolleriamo ancora un po 'e vediamo cosa dovrebbe accadere a un barattolo di vetro pieno d'acqua perché diventi un acquario.

L'acquario è un sistema biologico equilibrato in cui convivono molti organismi viventi. Questi non sono solo pesci e piante piantate dall'ospite, ma anche piccoli invertebrati autoctoni, protozoi, alghe, batteri. E affinché l'acquario sia bello e comodo per la vita, l'intero sistema deve essere in equilibrio. Le sostanze che vi entrano dall'esterno dovrebbero essere processate senza deteriorare gli indicatori vitali dell'acqua e non causando la morte o, al contrario, scoppi incontrollati del numero di abitanti, e quindi rimossi dal sistema durante i cambi d'acqua e la pulizia dell'acquario.

Cosa devi fare prima del lancio?

Anche prima della procedura di lancio, è necessario risolvere una serie di problemi critici e prendere alcune misure necessarie:

  1. Decidi che tipo di pesci o animali acquatici vuoi avere. Scopri quali condizioni hanno bisogno. Assicurati di scoprire se sono compatibili tra loro!
  2. A seconda delle decisioni sul primo elemento, scegli il volume e il modello dell'acquario, oltre a un elenco delle attrezzature e degli elementi di progettazione necessari. In base alla specie e al numero di futuri abitanti, decidere se è necessario un riscaldatore con un termostato, ad esempio, quanto deve essere potente il filtro, se è necessario un compressore aggiuntivo, come decorare un acquario: pietre o legni, quali piante piantare e così via.
  3. Scegli un posto per l'acquario - non nella corrente e non al sole. È anche importante che l'accesso all'acquario fosse comodo e che ci fosse un numero sufficiente di punti vendita nelle vicinanze.
  4. Acquistare e installare un acquario (necessariamente su una superficie piana, in modo che i bordi non pendono dallo scaffale o dal piedistallo anche per centimetro). Pre-acquario lavato senza l'uso di detergenti chimici.
  5. Posizionare l'attrezzatura nell'acquario: filtro, compressore, riscaldatore e termometro, illuminazione. Riempire il terreno con uno strato di 3-4 cm A seconda del tipo di terreno e della sua origine, potrebbe essere necessario preriscaldarlo, bollirlo o sciacquarlo. Lo stesso vale per pietre e ostacoli.

Ora l'acquario è pronto per riempirsi d'acqua e iniziare a correre. Ma prima di dare istruzioni passo-passo per l'avvio, cercheremo di capire a cosa serve questo famigerato lancio e qual è la differenza tra l'esecuzione di un acquario e il non funzionamento.

Un bel po 'di teoria

Come abbiamo già scritto sopra, l'acquario è un sistema a circuito aperto, in cui diverse sostanze vengono fuori. Questo è principalmente cibo per pesci, che il pesce mangia, mentre rilascia rifiuti. In termini chimici, l'ammoniaca è la parte più significativa e tossica di questo rifiuto: anche in basse concentrazioni può causare avvelenamento e successiva morte di pesci e altri animali acquatici. Tuttavia, in natura ci sono batteri (sono chiamati nitrificanti) che consumano ammoniaca, ossidandola a nitrito. Il nitrito per pesci non è molto meglio dell'ammoniaca, ma ci sono altri tipi di batteri nitrificanti, che a loro volta li legano, trasformandoli in nitrati relativamente innocui.

L'intero sistema di colonie batteriche, che rende l'acqua con i nitrati dall'acqua ammoniacale velenosa, abbastanza adatto per i pesci, è chiamato biofiltro. Poiché l'efficienza del biofiltro dipende direttamente dal numero dei suoi batteri costituenti nell'acquario (è chiaro che due o tre nitrosomonas microscopici non possono convertire l'ammoniaca, selezionata da una dozzina di grandi pesci rossi, in composti sicuri), questi batteri devono essere moltiplicati per il numero desiderato. Per questo hanno bisogno di tre cose:

  • nutrizione (ammoniaca e nitrito);
  • substrato (superficie a cui possono essere collegati);
  • e per qualche tempo, poiché i batteri si moltiplicano rapidamente, ma non ancora lampo.
E ora, finalmente, formuleremo il lancio di un acquario: questo è un insieme di misure che consente al filtro biologico di maturare e iniziare a lavorare pienamente. O, in altre parole, la coltivazione in acquario di un tale numero di organismi nitrificanti, che sarà sufficiente per il trattamento di ammoniaca e nitrito, assegnato da tutti gli abitanti di questo acquario.

Esegui (istruzioni per i principianti)

Quindi, analizzeremo i punti, come eseguire correttamente l'acquario:

  1. La corsa inizia con il versamento di acqua. L'acqua deve essere versata idraulica, la pre-difesa non è necessaria. Dopo aver versato acqua, accendere il filtro con aerazione. Se il filtro non ha un aeratore, il compressore deve funzionare in aggiunta, poiché i batteri nitrificanti richiedono molto ossigeno e un riscaldatore (impostato a 24-25 °). In questa forma, a luci spente, l'acquario rimane per 5-7 giorni. Tutti questi giorni trascorrono solo il monitoraggio del funzionamento dell'apparecchiatura: controllare se l'ossigeno è fornito, misurare la temperatura dell'acqua.
  2. Dopo 5-7 giorni vengono piantate piante senza pretese a crescita rapida, dopo di che accendono l'illuminazione per 4-5 ore al giorno.
  3. Dopo 1-2 giorni puoi iniziare i primi animali da acquario. Questo può essere un piccolo pesce senza pretese (vivipari o, per esempio, danios), ma è meglio usare fiale di lumaca o imeno-virus che sono più resistenti alla qualità dell'acqua. Ci dovrebbero essere pochi animali. Dagli da mangiare una volta al giorno in porzioni molto piccole. È necessario monitorare costantemente il loro comportamento e appetito. Ampulyaria, ad esempio, è un eccellente indicatore della qualità dell'acqua: in acqua pulita e buona, si precipita nell'acquario a velocità di crociera, raddrizzando le antenne e cercando cibo. A questo punto, la luce viene accesa per tutto il giorno (8 - 12 ore), è possibile aggiungere speciali colture batteriche all'acquario (disponibili da diverse aziende, ad esempio Sera Nitrivek).
  4. Dopo una settimana, le piante rimanenti vengono piantate e iniziano in parti (a intervalli di 1-2 giorni) per il lancio della popolazione ittica principale. Per ogni parte rilasciata è necessario monitorare attentamente, sfamare moderatamente.

Questa è, di fatto, tutta la scienza. Vero, niente di complicato?

Naturalmente, l'equilibrio nell'acquario è ancora instabile, e qualche tempo dopo il lancio possono verificarsi fenomeni spiacevoli, come focolai di diatomee. Ma se il lancio è stato eseguito correttamente, questi problemi di solito non sono catastrofici, non portano a un enorme congelamento del pesce e sono risolti in ordine. Per combattere queste diatomee, ad esempio, viene usato con successo un piccolo pesce gatto affumicato.

Come facilitare il processo di avvio dell'acquario?

Sopra, abbiamo scritto che per la riproduzione dei batteri benefici serve nutrimento e substrato. E, naturalmente, conta il numero iniziale della colonia batterica. Pertanto, al fine di accelerare la maturazione del biofiltro e, di conseguenza, il lancio dell'acquario, è possibile aggiungere immediatamente una quantità significativa di batteri al serbatoio artificiale e preparare un substrato di grande area per loro (c'è abbastanza nutrizione per i batteri nell'acquario di partenza).

I batteri vengono introdotti con l'aiuto della cultura industriale di avviamento (di cui abbiamo anche parlato sopra) o con acqua, terra, filtro di riempimento dall'acquario esistente e sicuro. Per garantire un'area sufficiente del substrato per i batteri, si consiglia di utilizzare filtri con riempitivi fatti di ceramiche porose o filtri di notevole volume con altri riempitivi, piante con foglie strette e piumate e utilizzare ghiaia fine di dimensioni pari al suolo. Tutte queste superfici ospiteranno batteri nitrificanti.

Il controllo di avvio dell'acquario facilita notevolmente l'uso di test per l'acqua dell'acquario per ammoniaca e nitriti. Questi test sono prodotti da diversi produttori e non sono rari nei negozi di animali domestici. Con il loro aiuto, è possibile monitorare il livello di questi composti tossici nell'acqua e regolare la popolazione di pesci nell'acquario in esecuzione.

Come puoi vedere, il lancio corretto dell'acquario non richiede molto tempo: è possibile soffrire due o tre settimane. Non richiede una quantità enorme di forza e conoscenze accademiche speciali. Ma aiuta a evitare molti problemi in futuro, preserva la vita e la salute del pesce, e quindi, i nervi e il buon umore per il loro proprietario.

Esecuzione di acquario con pesci

Il lancio di un nuovo acquario è un processo complesso che richiede un'attenta preparazione. Per organizzare correttamente il lancio di un nuovo acquario per pesci, è necessario preparare l'acquario stesso, le piante per esso, le decorazioni, un sistema di filtrazione, un controluce e un compressore con uno spray. Dopo aver acquistato tutta l'attrezzatura, viene installata, quindi viene versata l'acqua. Ma non è tutto. Nell'acquario dovrebbe essere formato favorevole ambiente biologico di batteri benefici.

Primi preparativi

Scegli la dimensione dell'acquario a seconda dei tipi di piante e pesci che stai preparando a lanciare. Per i pesci di grandi dimensioni, è meglio preparare un ampio serbatoio di 300-500 litri o più, per uno stormo di pesci piccoli - fino a 250 litri. Per un pesce, una capacità di 50-60 litri è sufficiente, ma nel modo di vita, non tutti i pesci sono soli, quindi considera questa funzione. In un acquario vicino, è difficile mantenere un equilibrio biologico e se si prevede di acquistare nuovi pesci, il suo volume non sarà sufficiente.

Guarda come scegliere un acquario.

Prima di iniziare un nuovo acquario, è necessario lavarlo correttamente. Non usare sapone o altri detergenti. Il bicarbonato di sodio non è tossico: lava via tutti i germi e gli alcali. Risciacquare le pareti del serbatoio con acqua corrente 4 volte. Gli acquari con telaio possono essere lasciati sott'acqua per diversi giorni, durante i quali le sostanze tossiche verranno lavate via. L'acqua in cui si trovava deve essere drenata. Controlla se le pareti dell'acquario perdono.

Metti un serbatoio pulito in un posto appositamente preparato. Non puoi metterlo sul davanzale della finestra, in punti di sformo e luce solare diretta. L'illuminazione brillante attiverà la riproduzione delle alghe e la fioritura dell'acqua. Il posto per l'acquario dovrebbe essere permanente. Prova a metterlo dove ci sarà meno rumore, evaporazione dalla batteria della stanza.

Scegli un tavolo o un armadietto per un acquario di tale altezza e superficie che possa sostenere il peso della struttura. La superficie deve essere liscia e pulita. La pressione dell'acqua nella parte inferiore del serbatoio è alta e il fondo potrebbe incrinarsi su una superficie irregolare. Puoi usare un tappetino di gomma come rivestimento.

Acqua e paesaggi in un acquario

Ora devi preparare l'attrezzatura per l'acquario. Determinare dove è meglio mettere il compressore con i condotti dell'aria, come collegare l'illuminazione e lo scaldabagno. Considerare dove è possibile lasciare la rete per il trasporto, il sifone con il tubo, il raschietto e il serbatoio di raccolta dell'acqua. Se hai pensato a dove installare l'attrezzatura, puoi posare il substrato del terreno.

Decidi in anticipo sul tipo di terreno - può essere ghiaia, ciottoli o sabbia. Il terreno deve essere lavorato, lavare tutte le particelle sospese e resti di grandi frammenti. Alcuni tipi di terreno devono essere trattati con acqua bollente, in ogni caso detergente. Dopo aver preparato il terreno, il giorno dopo è possibile piantare piante da acquario senza pretese, come valisneria, anubias, hornolistnik, elodeya e altri.

Guarda il video con le raccomandazioni per la scelta del suolo dell'acquario.

Successivamente è necessario versare acqua preparata nel serbatoio. Non puoi versare l'acqua reclutata dal rubinetto, è dannosa e tossica. Lasciala riposare per 3-4 giorni per liberarne i fumi di cloro. Scalderà a temperatura ambiente. Effettuare misurazioni dei parametri dell'acqua utilizzando gli indicatori. Quando tutti gli indicatori soddisfano gli standard, puoi versare l'acqua.

Successivamente, collocare pietre, rocce, grotte, vasi di terracotta e intagli di legno trattati nel serbatoio. Attaccare il sistema di filtrazione (filtro esterno o interno), aeratore, sistema di riscaldamento, termometro. Se il manuale dell'apparecchiatura lo consente, è possibile installare i meccanismi dopo l'ingresso dell'acqua. Per un aquascape decorativo, tutte le parti devono essere nascoste il più possibile. Con l'aiuto di grandi pietre, legni e cespugli di piante è possibile coprire l'installazione.


Dopo tutti i preparativi, l'acqua può essere versata a poco a poco, in modo che il terreno non venga lavato e l'acqua non si torbida. Su uno strato di terreno puoi mettere un piatto di ceramica e versare acqua direttamente su di esso. Quindi accendi tutti i dispositivi e controlla le loro prestazioni. Ispezionare il serbatoio per danni.

Pesce in esecuzione

Per preparare correttamente l'acquario per far funzionare il pesce, è necessario attendere alcuni giorni, quando stabilirà l'equilibrio biologico. Dopo 2 giorni nel nuovo acquario, l'acqua diventa torbida - questo significa che ciliati e batteri utili proliferano attivamente in esso. Questo è un segnale che la preparazione dell'acquario ha avuto successo. Dopo 2-3 giorni l'acqua sarà pulita, potrebbe diventare gialla. Se si aggiunge acqua dal vecchio acquario al serbatoio, i microrganismi benefici stabiliranno rapidamente l'equilibrio biologico. Puoi comprare un lievito speciale con batteri buoni nel negozio di animali e aggiungerlo nelle proporzioni richieste all'acqua.

Dopo 7-8 giorni dall'aggiunta di acqua all'acquario, è possibile eseguire il primo pesce resistente e poco impegnativo. È corretto iniziare a scolarizzare il pesce contemporaneamente su 5-6 individui e più, singoli o pesci accoppiati - solo in coppia. Le specie vivipare di pesci e barbe aiuteranno l'ambiente acquatico a trovare rapidamente un equilibrio.


Per preparare il pesce per il lancio nel serbatoio, devono essere collocati in una sacca d'acqua portatile dal loro acquario precedente. Abbassare gradualmente il pesce nella busta nella nuova acqua in modo che si abituino alla sua temperatura. Dopo 20-30 minuti, la nuova acqua diventerà familiare a loro. Per evitare lo stress, è possibile aggiungere al serbatoio farmaci antistress come Tetra Easybalance o Ptero Aqua Antistress.

Esegui l'acquario da zero. Preparazione e lancio corretto di un nuovo acquario: istruzioni passo passo

Il lancio di un nuovo acquario viene effettuato dopo che sono state acquistate tutte le decorazioni, il terreno e le piante. Questo processo, contrariamente all'illusione generale, non inizia con l'acquisto di pesce e comporta lo svolgimento di cinque fasi preparatorie. La parte del leone del successo dipende dall'acquisto di tutta l'attrezzatura necessaria. Deve essere di alta qualità e resistente all'usura, in quanto alcuni sistemi funzionano 24 ore su 24.

Regole di selezione

L'avvio dell'acquario da zero dovrebbe iniziare con la scelta del serbatoio stesso. Se l'acquariofilo è un principiante, è preferibile scegliere modelli di medie dimensioni, il cui volume varia da 80 a 200 litri. Un tale passo rende facile mantenere l'equilibrio biologico rispetto ai piccoli contenitori. Il lancio graduale dell'acquario, descritto di seguito, aiuterà a evitare problemi.

filtro

Tutti i filtri sono suddivisi in due grandi categorie: esterna e interna. I principianti che lanciano l'acquario da zero sono incoraggiati ad acquisire dei buoni interni, che consentiranno anche di risparmiare. I produttori indicano la quantità di filtro dell'acqua progettata, quindi è quasi impossibile commettere un errore. Tuttavia, gli esperti raccomandano di scegliere tali apparecchiature con un piccolo margine.

Riscaldatore con termostato

Questo dispositivo mantiene una temperatura confortevole per tutti i partecipanti al sistema. I produttori indicano anche il volume consigliato sulla confezione. Quando si avvia l'acquario da zero, la scelta di solito non è difficile.

illuminazione

Uno spettro di raggi speciali è una condizione importante per la piena esistenza delle piante acquatiche. Crescono bene sotto lampade speciali con un'intensa illuminazione. In media, un litro di acqua richiede una potenza di 0,6 V, cioè almeno 60 V per cento litri, e tutti i 90 sono migliori.

Quando c'è un lancio dell'acquario da zero, va notato che la luce del giorno dovrebbe essere la stessa. L'automazione si adatta perfettamente a questo (timer speciali).

sfondo

Gli acquariofili esperti raccomandano di dare la preferenza a un film speciale di colore nero o blu scuro, si può anche tirare sul tablet, in base ai parametri del lunotto, il tessuto della tonalità desiderata. È questo sfondo che enfatizzerà perfettamente la bellezza. Gli sfondi fotografici lucidi divisi non sono la scelta migliore: il lancio di un acquario con piante può essere rovinato.

Sistema di saturazione di anidride carbonica

Durante il giorno, l'anidride carbonica è necessaria affinché tutta la vegetazione del sistema cresca, specialmente se ci sono molti pesci lì. На параметры СО2 рекомендовано обращать пристальное внимание. Устанавливать систему насыщения рекомендовано после стабилизации биологического равновесия, в том числе когда идёт запуск аквариума с растениями.

Тумба

Изделие должно быть прочным. Вес столитрового аквариума составляет 140 кг. Можно приобрести специальную тумбу или приспособить уже имеющуюся мебель. L'acquario, la cui fotografia è presentata di seguito, è installato correttamente nell'armadio.

Esecuzione. Fase uno: verifica

Prima di tutto, è necessario determinare se il serbatoio perde. Per fare ciò, viene posizionato nel bagno, preferibilmente su una superficie piana. L'acquario è riempito con acqua corrente fino a metà del volume, dopo un giorno è completamente riempito. Tale test viene eseguito in qualsiasi recipiente di capacità - solo in questo modo si può capire se il vetro scoppierà e il prodotto porterà il primo lancio. Dopo aver controllato che l'acqua sia stata scaricata, è meglio lavare il serbatoio. L'acquario è installato sul cabinet.

Esecuzione. Seconda fase: terra

Di norma, il suolo è rappresentato dalla ghiaia della frazione fine, adatta alla maggior parte delle piante. Prima di metterlo in acquario, è meglio condurre un trattamento termico, ad esempio, bollire. Successivamente, la maggior parte del terreno viene miscelato con il fertilizzante di partenza.

La base è posata ordinatamente sul fondo in uno strato uniforme, la cui altezza non deve essere inferiore a 4 cm In alcuni casi è consigliabile disporre uno strato irregolare: piccolo sul vetro anteriore, che sale gradualmente fino alla parete posteriore. È meglio pianificare i luoghi in cui verranno posizionate le piante. In questa fase, è importante fare tutto correttamente per evitare ulteriori perfezionamenti. Quando si sceglie un luogo in cui verranno posizionati gli impianti, è meglio concentrarsi sull'illuminazione e la lontananza dagli apparecchi di riscaldamento. Decorazioni artificiali e naturali sono poste sul terreno.

Esecuzione. Terza fase: installazione di attrezzature

Il termostato del riscaldamento, la pompa con il filtro vengono portati all'acquario. La tecnica rimane scollegata.

Esecuzione. Fase quattro: piantare piante

Quando si posiziona la vegetazione vivente dovrebbe essere guidato da queste raccomandazioni:

  • Vicino alla parete posteriore ci sono grandi piantagioni.
  • Nella parte centrale, è consuetudine piantare esemplari più piccoli.
  • In primo piano - il più piccolo, saranno più vicini all'osservatore.

I principianti dovrebbero scegliere piante economiche e vitali, come la valisneria o l'hornpole. Tali esempi aiutano a stabilire rapidamente un equilibrio, dopo di che possono essere sostituiti. Inoltre, è possibile utilizzare uno starter batterico speciale per accelerare la stabilizzazione dell'equilibrio biologico. Viene introdotto nell'acqua secondo le istruzioni. Le piante durante la semina dovrebbero essere costantemente spruzzate con uno spray.

Esecuzione. Quinto stadio: Golfo dell'Acqua e Connessione

L'acqua può essere usata nel modo più semplice: l'impianto idraulico. Deve essere permesso di stare in piedi in modo che il cloro evapori completamente. Se non vuoi aspettare, puoi comprare acqua potabile imbottigliata.

Per prevenire l'erosione del terreno, un piattino viene posizionato sul fondo. Il flusso di acqua in arrivo dovrebbe cadere su di lui. L'acquario è pieno Quindi puoi accendere l'attrezzatura. È necessario verificare immediatamente come funzionano i filtri, il riscaldamento, il livello di temperatura stabilito nel sistema. Il filtro dovrebbe funzionare sempre, non può essere disattivato. Dopo alcune settimane, l'interno del dispositivo crea il proprio ambiente batterico, che diventa un filtro biologico. Se lo spegni, i batteri moriranno rapidamente senza ossigeno e acqua fresca. Il loro posto sarà immediatamente sostituito da microrganismi anaerobici che producono idrogeno solforato e metano - da loro l'intero sistema cesserà di funzionare.

Il controllo finale dovrebbe avvenire sette giorni dopo il lancio. Nei primi giorni di lavoro, l'acqua nell'acquario diventerà fangosa, poiché parte delle piante morirà e i batteri inizieranno a moltiplicarsi rapidamente. L'attività dei microrganismi normalizza questo processo nel tempo e sarà possibile parlare della stabilizzazione del biosistema interno. Solo allora il serbatoio è pronto per ricevere pesce. Ci vorrà circa un mese per completare la formazione di un ambiente in cui ogni residente si sentirà bene. Un pesce dovrebbe essere di circa 10 litri di acqua.

Come eseguire il pesce

Una settimana dopo l'inizio del lancio, è auspicabile aumentare il tempo di illuminazione dell'acquario a 12 ore. A questo punto, è possibile eseguire specie di pesce senza pretese in quantità non superiore a un terzo di quella consentita per tali dimensioni di popolazione. E 'importante che con il lancio corretto del pesce in questo momento dovrebbe rimanere fame - è assolutamente innocuo per loro. L'alimentazione può interrompere il ciclo dell'azoto, con conseguente necessità di riavviare. Il pesce cibo sarà in grado di ottenere dopo quattro giorni.

Alcuni giorni dopo, l'acquario può essere popolato dalla metà della popolazione. Durante questo periodo, puoi correre più pesci capricciosi. Dopo sette giorni puoi eseguire tutto il pesce.

Se la casa ha acqua dolce, dovresti scegliere quegli abitanti che preferiscono questo livello di pH e viceversa. L'acquario, la cui fotografia è presentata di seguito, viene lanciato in modo assolutamente corretto e delizia con la sua bellezza.

Tipo marino

Avviare un nuovo acquario può essere difficile se è di tipo marino. Tutte le fasi sono simili alle precedenti, ma l'acqua richiede una preparazione speciale. Deve essere trattato con osmosi inversa e quindi risolto per tre giorni. Successivamente, la concentrazione di sale viene portata al livello richiesto.

Quando si raggiunge l'equilibrio salino ottimale, la densità e la temperatura dell'acqua, è possibile riempire il terreno: sabbia o scaglie di corallo. Inoltre, nel sistema, puoi posizionare pietre vive, coralli delle piante, decorare il fondo con conchiglie. Una settimana dopo, dovresti controllare le prestazioni di nitrito e ammonio in acqua. Un mese dopo la preparazione dell'acqua, è possibile lanciare il pesce nell'acquario marino.

Regole acquariofili di successo

  • è necessario acquistare solo pesce sano in negozi affidabili;
  • il pesce non può essere sovralimentato;
  • è meglio controllare regolarmente come funzionano tutti i sistemi;
  • il pesce deve avere uno spazio abitativo sufficiente;
  • il pesce che vive nello stesso sistema deve essere compatibile;
  • supporto del ciclo dell'azoto;
  • pulizia periodica del filtro;
  • anche un principiante deve sapere cos'è la durezza dell'acqua, il pH, la capacità tampone;
  • è necessaria una sostituzione parziale regolare dell'acqua, anche se il primo lancio dell'acquario è avvenuto meno di due settimane fa.

Invece di conclusione

Il rapido avvio dell'acquario nel 99% dei casi non porta ai risultati desiderati, spesso è necessario ripetere il ciclo di preparazione. Un acquariofilo principiante deve essere paziente affinché il sistema si stabilizzi e funzioni pienamente.

La questione di come preparare un acquario per il lancio è diventata molto rilevante ultimamente. Molte famiglie vogliono ottenere bellissimi pesci che nuoteranno circondati dalla vegetazione. Tuttavia, il mantenimento del sistema richiede un certo sforzo da parte del proprietario, che è meglio prendere in considerazione nella fase di prendere la decisione di installare un acquario. Inoltre, non dobbiamo dimenticare la necessità di costi fissi per la manutenzione del sistema, compreso l'acquisto di cibo per pesci, filtri di ricambio, ecc.

I primi 10 pesci per iniziare

Decidere quale tipo di pesce iniziare per primo nella tua vasca può essere improvviso e può essere pensato. Sfortunatamente, i primi acquariofili sono spesso guidati dal primo impulso, completamente senza capire il pesce. E poi, invece di gioia e piacere, hanno mal di testa e problemi. Devi scegliere il pesce con saggezza, perché la loro vita e il tuo benessere dipendono dalla tua scelta. Prima di andare al negozio o al mercato, studia tutte le informazioni disponibili sul pesce che ti è piaciuto.

Che tipo di pesce non vale la pena acquistare per i principianti, abbiamo considerato qui. E i primi 10 pesci insoliti qui.

E per rendere più facile la navigazione, abbiamo compilato una lista dei migliori pesci d'acquario per principianti e li abbiamo descritti brevemente. Tutti si distinguono per non pretenziosità, tolleranza alle condizioni in un acquario, natura pacifica, vivibilità e dimensioni modeste. Speriamo che possa aiutarti a rendere più facile la tua scelta!

cardinale

guppy

Un classico per ogni nuovo arrivato all'acquarismo è il guppy. Sono molto modesti, vivibili e divorziati. È molto facile distinguere i maschi dalle femmine, i maschi hanno una coda grande, sono molto più luminosi e la loro pinna anale è allungata. Le femmine sono più grandi, più piene e la pinna anale è più corta, e soprattutto - sono grigie, solo la pinna caudale può essere colorata. Sono vivipari, il che significa che gli avannotti nuotano immediatamente e si adattano alla vita. Un tempo, il guppy femminile può spazzare da 10 a 60 avannotti. Ma se lasci l'avannotto nell'acquario generale, verrà mangiato velocemente, dovrai catturarlo in un contenitore separato. Per allevarli è molto semplice, basta tenere insieme i maschi e le femmine.

I Guppy mangiano tutti i tipi di mangime, possono crescere bene con mangimi di marca - fiocchi, granuli, ecc. Vale la pena notare che i principianti non sono consigliati per iniziare forme di pedigree di guppy, a causa della lunga mescolanza di sangue, al contrario, sono diventati capricciosi e difficili da mantenere.

Maschi di guppy di razze diverse

Esiste anche una specie di guppy di Endler: le differenze tra i giocatori sono molto più piccole di per sé, i maschi non sono velati, sono molto più agili, gli avannotti sono meno infetti, ma gli avannotti sono più grandi e si riproducono più spesso.

Spadaccini / Molly / Pocilia /

Li uniremo in un gruppo (swordtail / mollies / squares /), poiché sono molto simili per comportamento e contenuto, sebbene esteriormente siano molto diversi. Proprio come i guppy, sono vivipari. E ciò significa che non ci saranno problemi con gli avannotti, immediatamente nuota, mangia, si nasconde.

Sono semplicemente divorziati, il principio è lo stesso di quello di un guppy: basta tenere insieme maschi e femmine. Sono pesci molto luminosi e mobili, non dovrai cercarli per prendere in considerazione, al contrario, chiederanno sempre il cibo da te. Tollera varie condizioni in acquario e perdona gli errori che i principianti spesso commettono. Mangiano tutti i tipi di cibo vivo, artificiale, congelato. In generale, sono simili ai guppy nel contenuto, ma esternamente più grandi, hanno una varietà di colori e forma del corpo. Per precauzione, non comprare un sacco di Swordtail maschi in un acquario, possono combattere!

Petilia e molly durante l'alimentazione

Danio rerio

Danio rerio è un pesce piccolo (fino a 5-6 cm) elegante. Per le sue piccole dimensioni, disposizione pacifica e senza pretese, ha guadagnato una grande popolarità in acquario.

Poiché si tratta di un pesce della scuola, è meglio tenere almeno 5-6 persone.L'acquario può essere piantato con piante, ma è importante che i danios abbiano spazio libero per nuotare vicino alla superficie, poiché si tratta di un pesce molto mobile. Se hai intenzione di avere un velo, non piantarlo con il pesce che potrebbe strappare le pinne, ad esempio con un barbus di Sumatra. L'acquario dovrebbe essere chiuso, dato che Danios può saltare fuori dall'acqua.

Onnivoro, mangiano qualsiasi tipo di mangime: marchiato, vivo, congelato. È meglio dar loro da mangiare con i fiocchi, poiché raccolgono cibo dalla superficie dell'acqua e non li raccolgono a lungo senza affondare. È molto facile allevare danios, perché una volta la femmina depone da 200 a 500 uova.

Danio rerio

cardinali

Questo è un pesce molto piccolo (2,5-3 cm) e senza pretese. Tuttavia, è vivacemente colorato, appena divorziato e completamente non aggressivo, anche i cardinali non toccano la loro preda. Tollera l'acqua fredda, alcuni li tengono anche in estate in uno stagno nel cortile. Amano spostarsi negli strati intermedi e piace anche radunarsi in stormi. È necessario tenerli in piccoli stormi, da 6 pezzi. Sebbene sia possibile e grande, con le sue dimensioni modeste, i cardinali non richiedono acquari di grandi dimensioni. Con buoni contenuti può vivere fino a 3 anni.

Corydoras

Questi sono pesci gatto piccoli, mobili, belli e pacchiani. Ci sono molti diversi tipi di corridoi, ma i più popolari sono il pesce gatto maculato e il pesce gatto dorato. Tutti loro sono simili nel loro comportamento - vivono in fondo, sono costantemente alla ricerca di resti di cibo, quindi puliscono l'acquario. Sono molto mobili, pur rimanendo piuttosto piccoli e offrono la più ampia gamma di condizioni.

Qualsiasi tipo di mangime è adatto per l'alimentazione, ma è importante assicurarsi che il mangime cada sul fondo, e il pesce gatto non rimane affamato mentre gli altri pesci ne imbottiscono il ventre. È meglio nutrire i corridoi con cibo speciale per il pesce gatto, affondano rapidamente e cadere sul fondo non si sfaldano. È meglio mantenere i corridoi nel gregge, a loro piace vivere circondati da parenti, ed è molto interessante guardarli nel branco.

Pesce gatto maculato

Granelli di cuneo

Pesce molto bello e molto piccolo, che è perfetto nei vicini per tutti i pesci di cui sopra. Crescere fino a 5 cm e molto tranquillo. Bella colorazione, su cui spicca un punto nero (per cui ha preso il nome), le sue piccole dimensioni e la sua disposizione pacifica lo hanno reso molto popolare. È meglio mantenere il branco cuneiforme in un branco e ci dovrebbe essere abbastanza spazio libero nell'acquario per nuotare. Il rasbor del gregge si riunisce e decora tutto l'acquario. Puoi nutrire una varietà di alimenti, è importante non dare quelli grandi, perché semplicemente non li può ingoiare.

Gregge di grano

Akantoftalmusy

Questo è uno dei pesci più insoliti che anche un acquariofilo inesperto può vedere.

Relativo alle viti, assomiglia ad un piccolo serpente. Ma è completamente innocuo e abbastanza resistente. Acantoftalmus spesso si nasconde durante il giorno e, per sentirsi a suo agio, ha bisogno di un riparo e di un terreno soffice in cui ama scavare. In terra soffice, è in grado di trovare e scavare una falena sepolta, per non parlare di altri mangimi.

Se c'è sabbia nell'acquario, sarà seppellita con piacere. Quindi aiuta a mantenere pulito l'acquario, mangiando tutto ciò che cade sul fondo. Puoi nutrirlo con qualsiasi mangime che affonda, ma in aggiunta versare il mangime per il pesce gatto, meglio di notte. Può fuggire dall'acquario, è necessario coprirlo. I lettori dicevano che nella sabbia potevano scavare pietre, ma non avevo mai incontrato una cosa del genere, il mio sicuramente non ha minato nulla.

Akantoftalmus

gourami nano

I pesci appartengono allo stesso genere - labirinto. Questi pesci vivono in acqua povera di ossigeno e adattata a questo imparando a respirare ossigeno dalla superficie. Vedrai come ci si alza, per prendere un'altra boccata d'aria. Piccoli, tranquilli, i maschi sono molto colorati e le loro pinne ventrali si sono trasformate in lunghi processi. Puoi alimentare qualsiasi feed, anche floating. Solo dare la falena con cura e un po ', è mal digerito.

Già dopo la pubblicazione dell'articolo, i miei lettori hanno corretto. L'essenza - Liliaus può essere difficile per i principianti (è solo un po 'traballante e geloso delle femmine). Sono d'accordo, e aggiungo che c'è un altro pesce meraviglioso dello stesso tipo - gurami. Ci sono molti tipi, ma per i principianti una buona scelta sarebbe il gourami di marmo. Molto resistente, tranquillo, di forma e colore insoliti. È generalmente simile a lyalius, ma più grande e meno esigente. Quindi puoi fermarti a questo splendido pesce e iniziare un po 'più tardi.

Cherry Barbus

Pesce tranquillo e piccolo, i cui maschi hanno un colore molto brillante, per il quale hanno preso il loro nome. Questo è un pesce della scuola, quindi per mantenere una barbetta è meglio da 5 pezzi. Ma noterai che continua a vagare, raccogliendo in un gregge solo in caso di paura. La dimensione della ciliegia è piccola, il colore dei maschi è rosso vivo e molto evidente, i requisiti per il contenuto sono bassi. Questo è un buon pesce da menzionare sulla nostra lista.

Un paio di punte di ciliegio

Antsictrus

Forse questo è il pesce più grande della lista, cresce di circa 15 cm, se l'acquario lo consente. Ma ha guadagnato la sua popolarità per il suo aspetto insolito, per aver pulito l'acquario e la sua resistenza. Antsistrus è un pesce gatto, ma il pesce gatto è insolito, vive in natura perché mangia le alghe e le incrostazioni.

Ancistrus

E la sua bocca si trasformò in una ventosa, con la quale raschiava tutto. Nell'acquario, è un muro più pulito e l'arredamento. I maschi hanno escrescenze insolite sulla testa, il che rende molto memorabile. Tranquillo, ma con altri maschi può organizzare combattimenti. Per lui, è importante il cibo vegetale, è necessario alimentare pillole speciali.

postfazione

Naturalmente, questo è un elenco incompleto e, dopo aver pensato, può essere aumentato in modo significativo. Ma il compito era di familiarizzare con gli acquariofili principianti.

Principianti, consiglio innanzitutto di imparare tutto sul pesce che ti è piaciuto e di scegliere prima di tutto il pesce duro, facile da pulire e tranquillo che va d'accordo con gli altri nell'acquario generale.
E con esperienza chiedi i tuoi pensieri sul pesce, che considerano semplice, nei commenti qui sotto. Sono sicuro che molti principianti ti ringrazieranno per questo.

Come eseguire l'acquario?

Elena Gabrielyan

Lancio graduale dell'acquario.
1.Prima di lanciare, un nuovo acquario deve essere accuratamente lavato con bicarbonato di sodio o famiglie. sapone senza additivi (dopo di che deve essere accuratamente lavato con acqua). Nessun detergente può essere usato.
2. Quindi sulla parete posteriore dell'acquario incollare lo sfondo e posizionarlo in un luogo fisso. La superficie del supporto deve essere perfettamente piana e non incurvarsi, altrimenti il ​​vetro potrebbe rompersi sotto la pressione dell'acqua, un letto morbido di gommapiuma, 7 mm di schiuma o gomma spugnosa deve essere posto sotto il fondo.
3. Sul fondo di un acquario stabilito, viene posato il terreno. Prima della posa, deve essere accuratamente risciacquato sotto l'acqua corrente (se acquistato) e bollito (se è stato raccolto). Lo spessore dello strato dovrebbe essere di circa 5 cm, frazione 4 - 5 mm.
4 installare l'apparecchiatura (filtro, riscaldatore, necessariamente un termometro per monitorare la temperatura dell'acqua). Non includiamo nulla nella rete.
5. Imposta lo scenario (grotta, ostacoli, pietre), tutto è scelto secondo i tuoi gusti.
6. Заполняем аквариум наполовину водой можно лить из под крана не отстаивая, включаем грелку и фильтр и оставляем в таком состоянии на 3-5 дней (лучше неделю) . Свет не включаем. Через 2-3 дня вода помутнеет - не пугайтесь. Идет установление биологического равновесия через несколько дней она очистится.
7.Una settimana dopo, spegniamo l'attrezzatura e iniziamo a piantare piante (nella prima fase, è meglio prendere la non stravagante Valisneria, Strelloist, Gyrofilu) per lanciare un grosso mazzo di Rogolof sulla superficie. accendere di nuovo l'attrezzatura (ora dovrebbe funzionare costantemente).
8. Prossima luce. Per prima cosa, iniziamo a accenderlo alle 6 e aggiungiamo ogni giorno di un'ora in questo modo al giorno delle 10-12 ore.
9. Ora abbiamo pazienza e aspettiamo altri 7-10 giorni. Durante questo tempo, vedrete che le piante che sono state piantate prima e che si sono alzate a caso si sono raddrizzate e hanno iniziato a crescere. È giunto il momento di determinare la comunità dell'acquario.
Non hai un acquario molto grande, quindi al primo stadio è meglio iniziare non molto capriccioso.
1. Questo è uno stormo di Haracin preso da tutti i 5 - 6 pezzi. Danio, Rasbory, Thornetia, Kordinals, Minor, Neons
2. Puoi prendere un gregge di ciliegia, fuoco, scarlatto di Barbus (anche 5-6 pezzi)
Dai ciclidi guarda gli apistogrammi delle farfalle Ramirezi. Il volume dell'acquario è di 2 massimo 3 coppie. Assicurati di coprire. Pesce del territorio
Labirinto: Gourami, Lyaliusa, può Sword, Mollies sul fondo del pesce gatto Ancistrus, uno stormo di 5-6 corridoi macchiati, Golden.
E infine. Non tentare di popolare l'acquario immediatamente, poiché il processo di avvio richiede circa un mese. Il nuovo acquario non può sopportare un gran numero di secrezioni fisiologiche, quindi sarebbe più saggio effettuare l'insediamento in più fasi, nel giro di poche settimane.

ANTBLD +

Per prima cosa devi solo riempire l'acquario con acqua fresca, coprire il terreno e lasciarlo riposare per una settimana. Quindi è possibile installare il filtro e il compressore e piantare le piante e lasciarle riposare per una settimana. E dopo potrai correre lì a pescare. E la prima volta che l'acqua sarà torbida - questo è normale, la prima volta che si cambia l'acqua in ogni caso non è necessaria, basta aggiungere per sostituire quella evaporata - si stabilirà il bilancio batterico e la torbidità passerà. E poi periodicamente apportare modifiche all'acqua parziale e totale. Bene, filtro autopulente. Naturalmente, l'acqua dovrebbe essere versata senza polvere sbiancante - difendersi in un ampio serbatoio per 3-4 giorni.

Come eseguire un nuovo pesce nell'acquario?

Elena Gabrielyan

La prima e più importante regola di tutti i pesci appena acquisiti prima di essere rilasciati nell'acquario generale deve essere tenuta in quarantena in un acquario separato senza piante e terreno per almeno 3-4 settimane. Altrimenti, rischi di portare la malattia se ci sono già altri abitanti nell'acquario. Quindi, oltre alla temperatura dell'acqua, è anche necessario livellare la sua composizione chimica - in tutti gli acquari è diverso. Per fare questo, ogni 20 o 30 minuti, aggiungi mezzo bicchiere d'acqua dal tuo acquario alla confezione con il pesce ingerito e per 2 o 3 ore se il processo di trasferimento è ancora più lungo e solo dopo puoi rilasciare il pesce nell'acquario generale. Dagli da mangiare il primo giorno non è necessario.

Alexey Lyashenko

Guarda, il pesce che dovresti avere in un pacchetto speciale e lascia cadere il pacchetto in acqua e tienilo premuto per 2 minuti, quindi apri il pacchetto e rilasci il pesce. nutrire immediatamente non è necessario perché non avranno lo "stress" di sera, provate a dare un poros scarlatto ...

Alena Kulemina

In un primo momento, il nodo dovrebbe abbassare il pacchetto con il pesce nell'acqua dell'acquario in modo che la temperatura nel pacchetto e nell'acquario siano approssimativamente uguali, altrimenti il ​​pesce morirà a causa di un forte calo di temperatura. E poi il pesce farà tutto da solo !!!))) E si nutrono il pesce per lo più 2 volte al giorno !! ! Se hai preso il pesce al mattino, allora devi dar loro da mangiare solo la sera, e se la sera, solo al mattino! E anche prima di "sbarcare" il pesce nell'acquario, puoi tenere ogni pesce in acqua molto salata per circa 3 secondi (non di più), in modo che non portino la malattia nell'acquario.

Vadim Sobolev

I pesci di Vooyusche dovrebbero essere messi nei momenti bui della giornata. Se hai già un pesce, allora devi versare un bicchiere d'acqua da un acquario con il pesce in modo che i nuovi pesci sentano l'odore del vecchio pesce e poi non combattano. Nutrire il pesce dovrebbe essere un'ora dopo il trapianto in acquario. Feed ha bisogno di un po '. Ed è impossibile passare a un altro feed bruscamente.

Guarda il video: Aquascaping Lab - Malattie dei pesci, come curarle puntini bianchi, corrosione delle pinne ecc. (Dicembre 2021).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send