Domande

Perché il pesce muore in un acquario a casa?

Pin
Send
Share
Send
Send


Perché i pesci in acquario iniziano improvvisamente a morire?

Sfortunatamente, come altre creature viventi, il pesce può morire prima del tempo. Perché sta succedendo questo? La risposta a questa domanda è spesso richiesta dagli acquariofili alle prime armi. È molto più efficace prevenire l'apparizione di un tale problema che cercare le cause della morte di un animale domestico.

Ideale se hai fatto questa domanda prima del momento in cui si è verificata la tragedia. Avvertito, pronto a controllare tutte le sfumature dell'acquario e cercare di evitare la morte prematura degli abitanti dell'acquario. Considera le ragioni più comuni.

Avvelenamento da azoto

L'avvelenamento da azoto è il problema più comune. Spesso riguarda i principianti che non hanno esperienza nel trattare con gli animali da acquario. Il fatto è che stanno cercando di dare da mangiare ai loro animali domestici, dimenticando che con questo aumenta la quantità di rifiuti. Con i calcoli più semplici, ogni pesce al giorno lascia le feci pari a 1/3 del suo peso. Tuttavia, non tutti sanno che nel processo di ossidazione e decomposizione compaiono composti di azoto, costituiti da:

  • ammonio;
  • nitrati;
  • Nitriti.

Tutte queste sostanze sono unite dalla loro tossicità. Il più pericoloso di essi è l'ammonio, il cui eccesso sarà la principale causa di morte per tutti gli abitanti del bacino. Questo accade più spesso negli acquari appena lanciati. La prima settimana dopo l'inizio diventa critica. Ci sono due opzioni per aumentare la quantità di queste sostanze in acqua:

  • Aumento del numero di abitanti;
  • Rottura del filtro;
  • Alimentazione eccessiva

È possibile determinare l'eccedenza dallo stato dell'acqua, più precisamente dall'olfatto e dal colore. Se noti l'oscuramento dell'acqua e l'odore della putrefazione, inizia il processo di aumento dell'ammonio nell'acqua. Succede che quando ispezionato visivamente, l'acqua è cristallina in casa per i pesci, ma l'odore ti fa meravigliare. Per confermare i tuoi sospetti, fai dei test chimici speciali nei negozi di animali. Con il loro aiuto, puoi facilmente misurare il livello di ammonio. È vero, vale la pena notare l'alto costo dei test, ma per un acquariofilo principiante sono molto necessari se non vuoi perdere tutti i tuoi animali domestici per un paio di giorni. Se il tempo corregge la situazione, allora la morte sarà evitata.

Come abbassare il livello di ammoniaca:

  • Cambio d'acqua giornaliero ¼
  • L'acqua dovrebbe stare almeno un giorno;
  • Controllare il filtro e l'elemento filtrante per la manutenzione.

Lancio sbagliato del pesce

Immagina cosa sta vivendo un pesce quando passa da un'acqua all'altra, i cui parametri sono significativamente differenti. Acquistando un pesce in un negozio di animali, lo priverai del suo ambiente abituale, trasferendolo sul tuo, che è completamente sconosciuto al pesce. L'acqua differisce per durezza, temperatura, acidità, ecc. Naturalmente, la reazione a tale cambiamento sarà lo stress. Un brusco cambiamento di acidità di almeno 1 unità indica la morte di pesci sensibili. A volte la differenza di acidità è molto più, quindi lo shock che il pesce sta vivendo può finire con la morte.

Adattamento corretto del pesce al nuovo ambiente:

  • Versare l'acqua con il pesce in una grande nave;
  • Rabboccare l'acqua dell'acquario comune;
  • Dopo 10-15 minuti, ripetere la procedura;
  • Diluire con acqua fino ad almeno il 70% di soluzione.

Anche se molti nuovi pesci riuscissero a sopravvivere dopo uno schiacciante cambio di parametri dell'acqua, sicuramente moriranno nella prima malattia. L'immunità è significativamente indebolita, il che significa che i batteri li attaccano per primi. Seguire attentamente l'aerazione, la pulizia e i nuovi abitanti. Nel migliore dei casi, la salute del pesce è normalizzata.

Malattie dei pesci

Nessuno vuole incolpare se stesso, quindi gli allevatori principianti accusano la malattia. Venditori senza scrupoli si limitano a rafforzare i loro dubbi, perché hanno l'obiettivo di vendere medicine costose e incassare. Tuttavia, non correre per una panacea, esaminare attentamente tutte le possibili cause di morte.

La colpa della malattia è possibile solo se i sintomi sono stati notati per lungo tempo. Il pesce si spense gradualmente, e non morì in un istante, senza una ragione apparente. Molto spesso, la malattia viene portata all'acquario con nuovi residenti o piante. La morte può verificarsi a causa di un malfunzionamento dell'elemento riscaldante nella stagione fredda.

Andando nei negozi di animali, dovresti essere consapevole di cosa esattamente hai bisogno di medicine. Ciascuno dei farmaci diretti a una specifica malattia. I farmaci universali non esistono! Se possibile, consulta un acquariofilo esperto o fai una domanda sul forum, le persone competenti ti diranno cosa fare in questa situazione.

Certo, la malattia non può uccidere un pesce sano. Perché il pesce muore in un acquario? Se la morte è avvenuta, allora l'immunità è già stata minata. Molto probabilmente, si sono verificati i primi due errori. Non avere fretta di lanciare nuovi residenti, non importa quanto siano belli.

Cosa fare per proteggere l'acquario:

  • Organizzare la quarantena per i nuovi abitanti;
  • Sanitizza pesci o piante.

Cosa fare se la malattia è iniziata nell'acquario:

  • Cambia un decimo dell'acqua giornalmente;
  • Aumentare la temperatura;
  • Rafforzare l'aerazione;
  • Rimuovere i portatori della malattia e quelli che sono chiaramente infetti.

Ricorda quale pesce hai corso a casa per ultimo. Gli individui portati da altri paesi possono essere portatori di malattie rare ed è talvolta impossibile individuarli e classificarli da soli.

Qualità dell'acqua

Le utility non si pongono il compito di purificare l'acqua in misura tale che i residenti dell'acquario si sentano a proprio agio. Il loro obiettivo è quello di renderlo sicuro per la persona e la sua casa. Da qui la popolarità dell'acqua in bottiglia. L'acqua del rubinetto contiene i livelli massimi di cloro. Nelle grandi città, ci può essere una probabilità di cambiare l'acqua da artesiano a desalinizzato. Di conseguenza, la durezza dell'acqua aumenterà, portando alla morte di massa. Si può notare questo dal comportamento modificato del pesce - iniziano a correre in giro per l'acquario in uno stato di orrore.

Puoi evitare questa situazione. Per questo:

  • Non è consigliabile cambiare in un momento più di 1/3 di acqua
  • Sistemare l'acqua in una nave aperta per almeno un giorno;
  • Se possibile, acquista un filtro per l'acqua con tre secrezioni;
  • Usare prodotti chimici

Si prega di notare che le morti sono quei pesci che erano già in uno stato di stress.

Carenza di O2

Questa opzione è la più rara di tutte. L'ossigenazione di una peschiera è sempre adeguatamente valutata anche dai principianti. La prima cosa che fanno è comprare un compressore. Con lui, non terribile pesce soffocante.

L'unica opzione possibile è aumentare la temperatura e, di conseguenza, ridurre l'ossigeno nell'acqua. Questo può accadere di notte, quando le piante vengono riorganizzate dalla produzione di ossigeno, fino al suo assorbimento. Per evitare ciò, non spegnere il compressore di notte.

Vicini aggressivi

Prima di andare al negozio di animali domestici, pensaci nei minimi dettagli, ci possono essere diverse specie in una peschiera? Non si deve fare affidamento sulla competenza del venditore, dal momento che l'obiettivo principale per lui è quello di realizzare il maggior numero possibile di beni.

Alcune regole fondamentali:

  • I pesci grandi tendono sempre a mangiare quelli piccoli (anche nel caso di specie erbivore);
  • Molti soccombono all'aggressione intraspecifica;
  • Alcuni sono in grado di attenersi ai piccoli vicini, che alla fine portano alla morte;
  • I forti mangiano sempre i deboli;
  • Compra solo quei pesci di cui sei sicuro per la natura amante della pace.

Sfortunatamente, è impossibile stabilire perché il pesce muoia. La morte di un animale domestico può accadere anche a allevatori esperti. Sii attento al pesce e noterai sicuramente un cambiamento nel comportamento e nel tempo eliminerai la causa dell'ansia. Più spesso, i pesci muoiono in un acquario a causa di una svista, e non secondo altri criteri.

I pesci muoiono nell'acquario: ragioni

Perché morire in un acquario?

A volte nell'acquario, i pesci iniziano a morire uno per uno. Il loro proprietario prende una decisione avventata - va al negozio di animali e compra i fondi offerti dal venditore. Ma niente aiuta. Quindi, perché morire in un acquario? Ci sono diversi motivi per questo.

Batteri - lotta!

Il problema principale di tutti i problemi in un acquario è l'acqua sporca. Gli allevatori principianti, di regola, dimenticano che il pesce non solo respira e mangia, ma anche le feci. Di conseguenza, l'aumento del contenuto di nitrati, ammonio e nitriti porta a una mora. E i primi due sono particolarmente pericolosi. L'intossicazione con queste sostanze può essere vista ad occhio nudo: c'è odore di marcio, l'acqua diventa torbida e la domanda: "Perché il pesce muore nell'acquario?" può essere considerato chiuso.


I batteri che combattono il veleno e le tossine vivono nei media filtranti e nel terreno. È importante pulire entrambi i supporti con attenzione ma con attenzione. Altrimenti, puoi distruggere i combattenti per la salute. Pertanto, non è necessario pulire l'acquario in condizioni di sterilità e spegnere periodicamente il filtro (altrimenti i microrganismi anaerobici si depositano lì). Seguendo queste semplici regole, puoi mantenere la salute di questo biosistema e quindi il pesce non morirà.
Per ripristinare il saldo perso, si consiglia la seguente istruzione:

  1. Interrompere l'alimentazione per un breve periodo di tempo. I pesci senza cibo possono durare per diversi giorni
  2. Misura il livello di sostanze tossiche usando test speciali (venduti al negozio di animali)
  3. Se le letture sono uguali a 2 ppm, allora è necessario sostituire la metà dell'acqua nell'acquario, ma gradualmente, altrimenti la morte del pesce non si fermerà.
  4. Seguire il secondo e il terzo punto per diversi giorni fino a quando la microflora non viene ripristinata.
  5. In nessun caso non è possibile utilizzare antibiotici. Sono completamente distrutti biobalance!

È importante ricordare che l'acquario, come un teremok favoloso, può andare in pezzi se è sovrappopolato. I pesci muoiono a causa della gola. Se si verifica la sovralimentazione, i detriti alimentari inizieranno semplicemente a decomporsi. Pertanto, è meglio ridurre le porzioni piuttosto che aumentare.

acclimazione

Di norma, la temperatura, il pH e la durezza dell'acqua nel negozio di animali domestici sono molto diversi da quelli dell'acquario. Lo stress più forte, e quindi il motivo per cui il pesce muore nell'acquario, può diventare una stanza normale in un nuovo habitat. Le variazioni di pH possono persino uccidere animali domestici o portare alla loro malattia mortale. Come aiutarli a sopportare lo stress?
Per prima cosa devi mettere la borsa con il pesce appena acquistato nell'acquario e attaccarla con una molletta al bicchiere. Quindi - aerazione debole. Dopo 10 minuti è necessario versare nell'acqua dell'acquario del pacchetto. Ripeti questo passaggio ogni 12-15 minuti. Dopo mezz'ora, puoi rilasciare il pesce in una nuova casa. E infine, l'ultimo passo: l'aggiunta di farmaci anti-stress e l'alimentazione.

Acqua viva o morta?


Se il pesce muore dopo il cambio dell'acqua e, inoltre, su larga scala, significa che le società idrauliche sono da biasimare. Di solito sono interessati alla salute di una persona, non ai suoi animali domestici. Le aziende possono improvvisamente cambiare il pH o la durezza dell'acqua. Inoltre, è fortemente influenzato dallo scioglimento della neve.
In questo caso, si raccomanda (specialmente in primavera) di difendere l'acqua, almeno un giorno. Inoltre, è desiderabile riscaldarlo fino a 70 gradi e quindi raffreddarlo gradualmente. Un altro consiglio: non apportare grandi cambiamenti di liquidi (più del 30% del volume). È anche importante evitare improvvisi sbalzi di temperatura nell'acquario.

Una malattia

Molto spesso, questo è il motivo per cui i nuovi arrivati ​​sentono dai venditori alla domanda: "Perché ho un pesce morire in un acquario?", Perché questi ultimi sono interessati ai profitti derivanti dalla vendita di farmaci costosi. È importante dopo l'acquisto di animali da mettere in quarantena, e talvolta - un trattamento preventivo. Ma anche in questo caso, il pesce può ammalarsi. In questo caso, per prevenire la pestilenza, la persona malata dovrebbe essere messa in un acquario separato.
I pesci importati a volte portano rare specie di malattie che non possono essere determinate senza un'analisi di laboratorio speciale. Nei negozi di animali ci sono molti farmaci che possono salvare gli animali dalla disgrazia, ma è meglio non essere consultati sulla scelta del trattamento da parte dei venditori, ma da acquariofili esperti. Ma, di regola, prima di trattare il problema stesso, è necessario cercare la sua fonte: immunità ridotta e, di conseguenza, lo stato povero della composizione dell'acqua.
I pesci muoiono per molte cause, ma i pilastri della cura per loro sono immutati: pulizia regolare del suolo e filtrazione dell'acqua, sostituzione tempestiva dell'acqua, non sovralimentazione.

Cosa fare se il pesce muore in un acquario

Il pesce d'acquario può morire per vari motivi. I più comuni sono cambiamenti drastici nei parametri dell'acqua, nelle malattie e nell'usura del corpo. Il livello dannoso di ossigeno nell'acqua influisce sulla salute del pesce. In questo caso, i pesci sono sulla superficie dell'acqua e catturano l'aria. Se il tempo non risolve il problema, gli animali moriranno. Sfortunatamente, ci sono una serie di ragioni per cui i pesci domestici possono morire.

Il livello di ossigeno in un ambiente acquatico dipende dalla temperatura dell'acqua (nell'acqua calda, da una bassa concentrazione di ossigeno disciolto), da indicatori chimici, da una pellicola batterica sulla superficie dell'acqua, da focolai di ciliati e alghe. Problemi idrici, un'aerazione intensiva aiuterà a risolvere il problema. Le fluttuazioni dello strato superficiale dell'acqua svolgono un ruolo di primo piano nello scambio gassoso di uno spazio chiuso.

Cause comuni di morte del pesce d'acquario

  1. Acqua di qualità inadeguata (sporca, torbida, tossica). La probabile causa della morte è l'avvelenamento con composti azotati che si formano dopo il collasso degli scarti di pesce. La depurazione delle acque impropria porta al fatto che nitriti, nitrati e ammonio come sostanze tossiche si diffondono rapidamente nell'acqua. Il corretto ciclo azotato è una garanzia per la salute di tutti gli animali domestici. Ma se l'acqua è avvelenata da composti azotati, diventa torbida, apparirà l'odore della decomposizione. L'ammoniaca disciolta può essere presente in un serbatoio a dosi elevate a un pH di 7,5 o superiore. A livelli di pH inferiori, l'ammonio non è così tossico, ma può danneggiare i piccoli pesci. I pesci muoiono per avvelenamento con questa sostanza.

  2. Condizioni sbagliate dell'insediamento del pesce, adattamento troppo veloce. L'acqua in un negozio di animali domestici e in un serbatoio domestico può variare in molti modi. Se il pesce si deposita immediatamente nell'acqua con un diverso livello di pH, durezza, temperatura, con una differenza di un'unità e più, allora muoiono entro 24 ore o una settimana. Si consiglia di prelevare acqua dall'acquario del negozio in un pacchetto portatile e versarla in un contenitore separato. È necessario aggiungere acqua dal serbatoio principale in porzioni, non più del 5% del volume totale, ad intervalli di 10 minuti. I pesci possono essere trapiantati nell'acquario dopo che la parte dell'acqua dell'acquario nel serbatoio diventa superiore al 60-75% del volume totale.

    Guarda come trapiantare correttamente i pesci d'acquario.

  3. L'embolia gassosa è una malattia che può portare alla morte improvvisa di un pesce. Sugli occhi, il corpo può essere visto capillari, il corpo diventa rosso, il pesce nuota da un angolo all'altro, il corpo è coperto di bolle d'aria, le scaglie sono scompigliate. La malattia è il risultato di una brusca sostituzione dell'acqua (oltre il 50%) o dell'insediamento dell'animale domestico nell'acqua, reclutato direttamente dal rubinetto.

  4. La malattia è un'altra ragione per cui i pesci muoiono. Spesso i sintomi della malattia sono immediatamente visibili dal comportamento del pesce e dal suo aspetto. Le malattie sono il risultato di un sistema immunitario debole, stress, infezione. Senza risolvere i problemi con l'acqua, anche i farmaci non eliminano sempre il problema. Alcuni trattamenti potrebbero non essere adatti e potrebbero portare a problemi di salute. Ad esempio, l'acqua salata per scopi medicinali è impossibile se i pesci sono avvelenati da nitrati. Pertanto, se acquisti un nuovo pesce, lascialo in quarantena per 2-4 settimane in modo che probabilmente non porti la malattia all'acquario generale. Dopo la quarantena, il pesce sano può essere lanciato su altri pesci.

Cosa fare se trovi un pesce morto nei muri dell'acquario?

  1. Guarda il numero di pesci nel serbatoio. Raccontali al mattino e nelle ore di allattamento. Qual è la loro condizione, prendono buon cibo? Ci sono pesci che rifiutano il cibo? Il gonfiore di uno dei pesci è possibile? Se non hai trovato alcun pesce, controlla tutti gli angoli dell'acquario sollevando il coperchio. Ispeziona le piante, le caverne e tutti i paesaggi. Se dopo pochi giorni il pesce morto non galleggiava in superficie, potrebbe aver sofferto di un vicino dell'acquario, e difficilmente lo si può trovare. A volte il pesce cade in un filtro non protetto e muore lì. In ogni caso, continua a cercare finché non trovi i motivi visibili per la scomparsa.

  2. I pesci che sono morti in un acquario dovrebbero essere rimossi da esso. Le specie di pesci tropicali marciscono rapidamente a causa della temperatura elevata dell'acqua. In condizioni di tale ambiente, i batteri si moltiplicano rapidamente, l'acqua cresce torbida e appare un odore sgradevole, che può causare l'infezione di altri animali domestici.
  3. È necessario fare un'ispezione di un pesce morto. Devi capire perché è morta in un acquario. Indossare guanti medici. Se il corpo non è completamente decomposto, guarda le condizioni delle pinne, delle squame e delle condizioni della cavità addominale. Forse ci sono ferite sul corpo o segni che ha sofferto di vicini improduttivi. Se lo stomaco è fortemente gonfio, gli occhi sporgono, le squame sono coperte di fiori o macchie - significa che l'animale ha sofferto di malattie o avvelenamenti. После осмотра перчатки нужно выбросить.

  4. Проверьте параметры воды. Вода зачастую является основной причиной ухудшения состояния здоровья рыбы. Возьмите тесты с индикаторами, и сделайте необходимые замеры. Повышенное содержание в воде аммиака и нитратов, тяжелых металлов приводит к тому, что питомцы быстро дохнут. Se l'acquario ha un elemento decorativo fatto di ferro, zinco, rame - questo è un altro puntatore. Alcuni pesci non tollerano il metallo e improvvisamente muoiono.

    Guarda un video sul perché sono necessari test dell'acqua e su come usarli.

  5. Dopo i risultati del test, trarre conclusioni. Il test mostrerà due risultati: o avete tutto in ordine nell'acquario, o l'acqua è sporca e c'è una sovrabbondanza di sostanze tossiche in esso. Nel secondo caso, è necessario abilitare un filtro potente e sostituire il 25% dell'acqua dell'acquario per la pulizia e l'infusione. Cambiare drasticamente i parametri dell'acqua non è necessario, può danneggiare il pesce vivente.

  6. Ma se l'acqua è in buone condizioni, ci possono essere una serie di altri motivi per cui il pesce è morto. A volte gli animali da acquario muoiono di fame, eccesso di cibo, malattia, grave stress, lividi dopo aver attaccato altri pesci, età. Se il pesce muore improvvisamente, devi fare tutto il necessario per mantenere in vita gli altri. Contatta il tuo veterinario se non trovi ovvie cause di morte dell'animale domestico.

Perché morire, morire pesci d'acquario?

Pesci d'acquario - creature che richiedono maggiore cura e attenzione. Queste piccole creature di varie forme e colori hanno una proprietà comune: facilmente iniziano a dolere e morire quando non sono adeguatamente curate.

I fattori, la cui mancata osservanza porta alla morte del pesce, sono i seguenti.

  • Inosservanza del regime di temperatura. Di norma, i pesci d'acquario sono termofili e preferiscono una gamma piuttosto ristretta di temperatura dell'acqua, che è individuale per ogni famiglia e specificamente per ogni specie. La deviazione da esso in un senso o nell'altro è garantita per condurre alla morte del pesce.

  • Aerazione insufficiente I pesci d'acquario, come tutta la fauna della terra, respirano ossigeno dall'aria, che prendono dall'acqua. Per alcune specie, un'aerazione insufficiente è dannosa e porta alla morte dell'animale.

  • Inosservanza dei parametri di durezza dell'acqua. La durezza dell'acqua scelta in modo errato è un altro fattore per cui i pesci d'acquario muoiono. Ad esempio, l'apistogramma boliviano è estremamente sensibile a questo parametro, e il pesce che cresceva in acqua dolce potrebbe non depositarsi nell'acqua dura.

  • Aumentare il livello di sostanze chimiche dannose nell'acqua. Quando l'acquario è sovraffollato e la corretta organizzazione del ciclo di cura dell'acquario non è organizzata in acqua, si possono formare vari tipi di amminoacidi dannosi e altri composti che contribuiscono alla morte del pesce.

  • Sostituzione completa dell'acqua nell'acquario. Un altro errore fatale degli acquariofagi alle prime armi, in cui il pesce muore, è un completo cambiamento di acqua nell'acquario, a causa della quale si verifica uno squilibrio biologico e aumenta la probabilità della malattia del pesce.

  • Aggiunta di acqua di rubinetto all'acquario. Non è un segreto per nessuno che l'acqua di un sistema di approvvigionamento idrico incorpori il cloro disciolto con cui viene lavorato, e quindi l'ingresso di tale "acqua ipoclorosa" è un altro motivo per cui i pesci d'acquario muoiono.

  • Incompatibilità del pesce. La maggior parte dei pesci sono predatori e pertanto è necessario tenere conto della compatibilità di diverse famiglie e specie nello stesso acquario.

  • Alimentazione eccessiva dei pesci Quando si alimenta il pesce, è necessario assicurarsi che il pesce non mangi troppo - cioè, dare loro una quantità limitata di mangime. Altrimenti (poiché questi animali non sanno come controllare in modo indipendente l'assunzione di cibo), le loro pance si gonfieranno e loro stessi si ammaleranno e muoiono.

Corretta cura dell'acquario - Disinfezione

Non dimenticare che l'acquario è una vera casa per i pesci. Lui, come la casa umana, ha bisogno di essere pulito. Se una persona può provvedere spesso alla pulizia, allora questo lusso non è disponibile per i pesci, quindi il proprietario dovrebbe essere impegnato a disinfettare l'acquario ea monitorare le condizioni dei loro animali domestici. Molte persone lo sanno, ma non tutti sanno come disinfettare correttamente un acquario.

Eventi primari

La prima disinfezione dell'acquario avviene immediatamente dopo l'acquisto del serbatoio. La futura dimora per i pesci deve essere sottoposta a un accurato trattamento prima che i primi abitanti della flora e della fauna compaiano lì.

Come eseguire la disinfezione iniziale:

  1. Riempi l'acquario con acqua naturale.
  2. Diluire la soluzione di permanganato di potassio in un colore scuro e versarla in un acquario riempito con acqua di rubinetto.
  3. Dopodiché, lascialo per un giorno. Durante questo periodo, tutti i batteri patogeni moriranno.
  4. Scolare l'acqua e asciugare le pareti con un panno asciutto.
  5. Risciacquare più volte con acqua corrente pulita.

Il prossimo passo sarà la preparazione dell'acqua per il lancio di un nuovo acquario. Per liberare il cloro dall'acqua, devi difendere tutto il 100% dell'acqua per almeno 3 giorni. Quindi versare e attendere un paio di giorni. Solo dopo quest'acqua sarà pronta ad accettare i primi abitanti.

Per non perdere tempo, prepara il resto delle attrezzature e l'arredamento per il tuo serbatoio esclusivo. Non dimenticare che devono essere disinfettati completamente prima di finire nella stessa acqua del pesce. Particolare attenzione è rivolta al terreno. Come è più spesso usato sabbia di mare e ciottoli raccolti in condizioni naturali. Naturalmente, nel substrato viene raccolto un numero enorme di batteri patogeni che avveleneranno l'intero ambiente nell'acqua. Per sconfiggere le conseguenze negative è necessario accendere il terreno nel forno o in una padella grande. L'esposizione alla temperatura massima dovrebbe essere tutta la terra e almeno 20 minuti. Per comodità, dividerlo in porzioni. Non mettere la sabbia calda nell'acquario! Raffreddare e risciacquare abbondantemente. Un lavaggio non è sufficiente, è meglio ripetere la procedura 3-4 volte, solo dopo si può metterlo in acquario. Non ignorare questa fase del lancio iniziale dell'acquario.

Tra gli elementi obbligatori del normale funzionamento di un serbatoio artificiale ci sono gli accessori. Colleziona tutti gli elementi del decoro, escludendo le opzioni di plastica e bolliscili accuratamente. Poiché le parti in plastica possono sciogliersi dal trattamento termico, è meglio lavorarle con una soluzione scura di permanganato di potassio.

Misure di disinfezione del flusso

Nel caso in cui l'acquario stia già funzionando, ma è successo un disturbo e vari batteri e alghe hanno iniziato a comparire in esso, la disinfezione non può essere evitata. C'è un urgente bisogno di salvare piante e pesci da lì.

Tutta la fauna che si trovava nell'acquario infetto deve essere trattata con una soluzione antibatterica. Il più popolare è una miscela di 10 mg di penacilina per 2 litri di acqua. Immergere le piante in esso per circa 3 giorni. Non aver paura, non succederà nulla di terribile alle piante durante questo periodo. L'acquario stesso può essere disinfettato con una speciale lampada battericida ogni giorno per 20 minuti. La disinfezione dell'acquario è necessaria anche se non ci sono problemi visibili. Le misure preventive sono il modo migliore per mantenere la salute del pesce e degli altri abitanti. La prossima disinfezione inizia con un trattamento disinfettante di tutte le superfici. Gli strumenti più semplici disponibili sono il permanganato di potassio e il perossido. Rimuovere da lì tutto il pesce e l'arredamento, quindi riempire fino al bordo con il 3% di perossido o soluzione scura di permanganato di potassio. Lascia tutto per 5-6 ore. Successivamente, sciacquare accuratamente tutte le superfici e gli angoli.

Se così tanto tempo per aspettare non c'è né tempo né desiderio, allora puoi usare il metodo espresso. Acquista una soluzione speciale nel negozio di animali progettato per disinfettare tutte le superfici. Ricordarsi di indossare i guanti prima di maneggiarli. Se hai l'opportunità di elaborare tutta la formalina, la cloramina e l'acido cloridrico, usa questa opzione.

Per disinfettare le piante, è necessario preparare una soluzione di penicillina in un rapporto di 10: 2. Lasciare tutte le piante lì per circa tre giorni.

I mezzi più comuni sono:

  • Isopropano 70%;
  • Etanolo 70%;
  • CIDEX;
  • N-propanolo 60%.

Questi strumenti possono pulire le piante solo una volta, questo sarà sufficiente per uccidere la sfera patogena. Vendi questi fondi nelle farmacie veterinarie. Il resto dell'inventario dovrebbe essere bollito. Per fedeltà, tenerli in acqua bollente per almeno 20 minuti. Più tempo passano in acqua bollente, minore è la possibilità che i batteri sopravvivano. Nota, gomma, plastica e termometri non possono essere bolliti in nessun caso.

Scegli il modo più conveniente per te stesso e goditi la vista di un acquario bello e salutare con pesci felici.

Perché morire pesci d'acquario? Cosa fare

iris

Hai una buona serie di pesci, si scopre, ce ne sono parecchi. È possibile xilorodano è sufficiente, per 1 cm di pesce ci dovrebbero essere 2 litri di acqua, con un aeratore costantemente funzionante può essere ridotto a 1 litro. Acqua come difendi? Lo stress è possibile durante il trapianto in un acquario, anche se le condizioni sono migliori di quelle in cui il pesce viveva, tutto ciò che devi fare è dare loro l'opportunità di sentirti a tuo agio per circa 10-20 minuti. Dovrebbero essere abbassati gradualmente nell'acqua, in modo che l'urto non si verifichi a causa di un cambiamento di temperatura, durezza dell'acqua, ecc. La temperatura è molto importante, per i tuoi pesci 24-28.
In generale, la morte del pesce è una cosa comune per un principiante, anche i miei primi due mesi morivano costantemente. Ottieni esperienza e tutto andrà bene. La cosa principale è non disperare e non rinunciare ad una cosa così positiva come l'acquariofilo!
Correttamente ortografato - molly.

Julia

Forse uno dei pesci era infetto e l'altro infetto. Metti tutti i pesci in barattoli separati, lasciali riposare per un paio di giorni e cambia l'acqua nell'acquario. Puoi comprare speciali. soluzione che uccide la malattia e aggiunge all'acqua. Contatta il negozio di animali più vicino, ti consiglierà cosa fare e come.

Tatyana Komarova

Non comprare piante, sono infette da piaghe. da cui muore il pesce Puoi acquistare una soluzione di "blu" nel negozio di animali, gocciolare 10-15 gocce. O per lo meno, per acquistare sia pesci che piante, tutti insieme, non separatamente !!!!

Lana

Controllare la temperatura, l'ossigeno, l'acqua PH - gli indicatori speciali sono venduti nei negozi di animali domestici. Calcola se il tuo acquario è sovrappopolato - a volte il pesce muore per mancanza di spazio, territorio personale.
Se prima della morte del pesce hai qualcuno agganciato, è possibile un'infezione. Se non ci sono sintomi più precisi, acquistare farmaci generici (anche se questa non è l'opzione migliore).
Inoltre, poiché l'acquario ha solo un mese di vita, la microflora e l'ambiente si stanno ancora normalizzando. Ero con la prima popolazione di acquari.

mondo

Hai difeso l'acqua direttamente in acqua per 3-4 giorni? Forse a causa della tossicità della colla questo accade. In generale, è necessario preparare un'acqua per lanciare il pesce per circa 2 settimane o acquistare prodotti speciali nei negozi che accelerano il processo di diventare un normale ambiente acquario ... Leggi sui forum ...
Ora ti consiglio di lavare nuovamente, ed è meglio far bollire il terreno, ri-difendere l'acqua in acqua per 5 giorni e gestire il pesce ...
In generale, è strano - hai avuto pesci senza pretese ...

Elena Grigorieva

Per i principianti, questa è una situazione comune. I miei primi due acquari borbottarono, poi trattai il pesce per un lungo periodo, quando tutto si calmò, i problemi scomparvero. Per prima cosa, controlla se le code e le pinne del pesce sono visivamente pulite, se ci sono delle macchie, questa è una malattia: anche se l'acqua viene difesa quando l'acqua viene versata nell'acquario, delle bolle d'aria appaiono sulle pareti. le bolle sui muri non scompariranno, se piantano alghe, vengono piantate prima di correre il pesce, ma io ho rifiutato di vivere alghe, ho un artificiale a basso costo e non è una brutta cosa buttarlo via, ma sembrano veri. Non trasportare il pesce in lattine, ci sono sacchetti speciali che vengono pompati con l'aria quando li porti a casa.Posiziona la preparazione di Stres Zoom nel contenitore.Ti aiuta a trasferire situazioni stressanti al pesce e ripristina la pelle danneggiata durante il trasporto. Quando si trapianta il pesce dal serbatoio all'acquario, è necessario equilibrare la temperatura. Buona fortuna

Perché il pesce coda-coda muore nell'acquario dopo 2 mesi, il resto vive a lungo?

.

Forse le condizioni sbagliate di detenzione e alimentazione. Il velo è una delle razze decorative artificialmente coltivate del "pesce d'oro" dell'acquario, noto per le sue pinne allungate e la coda più lunga e vaporosa, in confronto con altri rappresentanti di questa specie.
Sono soddisfatti di qualsiasi cibo, non troppo esigente per le condizioni di detenzione, calmo e bello. Con cura, i pesci rossi vivono fino a 20 anni.
Natura pacifica, pesci rossi pacifici, i vellutanti vanno d'accordo con gli stessi vicini calmi, ma è preferibile conservare solo forme ornamentali di pesci rossi in un acquario. Mantenere il pesce rosso - voilehvostov bisogno in un ampio acquario alto con un volume di almeno 50 litri per pesce, è meglio se si tratta di un acquario di almeno 100 litri, che posizionerà un paio di pesci. Se si aumenta la dimensione dell'acquario, la densità di popolazione può essere leggermente aumentata, quindi 3-4 pesci possono essere collocati in un acquario di 150 litri, e in 200 litri - 5-6, ecc. Ma se si aumenta la densità della popolazione, si dovrebbe prestare attenzione ad una buona aerazione dell'acqua. Questi pesci d'acquario amano scavare nel terreno, così come è meglio usare ciottoli o sabbia grossolana, quindi il pesce non sarà così facile da disperdere. L'acquario stesso è una specie desiderabile e spaziosa, in cui collocare piante da acquario a foglia larga.
Maggiori dettagli -> // myaquaclub.ru/fish/cyprinidae/387-goldfish-riukin

Pin
Send
Share
Send
Send