Domande

Perché l'acqua nell'acquario attenuava cosa fare

Pin
Send
Share
Send
Send


Cosa fare se l'acqua nell'acquario si attenua: l'acqua nell'acquario ha oscurato cosa fare :: cura e istruzione

Cosa fare se l'acqua nell'acquario si attenua

Gli acquariofili principianti incontrano spesso il fenomeno di annebbiamento dell'acqua in un acquario. Questo può accadere per vari motivi ed è importante sapere come risolvere rapidamente questo problema, in modo da non danneggiare i suoi abitanti.

La domanda "COME bambino da riqualificare per andare al vassoio (lei è di 4 mesi)?" - 3 risposte

Alcuni nuovi arrivati ​​hanno fretta di attrezzare il loro primo acquario e popolarlo con il pesce. Pertanto, dopo poche ore, l'acqua diventa torbida con una sfumatura biancastra. Ciò è dovuto alla violazione dell'equilibrio biologico: il numero di batteri aumenta drammaticamente. L'acqua deve prima passare attraverso un periodo di "maturazione". Per fare questo, devi prima piantare piante d'acquario, versare l'acqua che si è depositata per due giorni e lasciare l'acquario per diversi giorni. Durante questo periodo, l'acqua diventerà trasparente, a volte leggermente verdastra. L'equilibrio biologico sarà ripristinato e ora puoi gestire il pesce.

In alcuni casi, e in un acquario a lunga durata, inizia la riproduzione di massa dei batteri, questo accade quando ci sono molti pesci e l'acquario non viene curato. In questo caso, dovresti fare una pulizia generale. Semina il pesce in un altro contenitore, pulisci il terreno, rimuovi le piante in eccesso, sostituisci l'acqua e aspetta alcuni giorni finché l'acqua non è pulita, il bilancio non tornerà alla normalità.

A volte l'acqua può diventare torbida se si dà un sacco di cibo secco. I pesci mangiano male, i resti iniziano a marcire, il che contribuisce alla proliferazione dei batteri. Pertanto, si raccomanda di passare all'uso di cibo vivo, ad esempio, i bachi del sangue. Dovrebbe essere dato al ritmo di un massimo di 5 pezzi per pesce medio. Anche un grande aiuto nella distruzione di resti di cibo non consumato fornisce lumache, ma anche i loro numeri devono essere controllati.

Sotto la luce sbagliata, l'acqua può diventare verde, diventare fangosa e appare un'incursione sui vetri, sulle piante e sulle decorazioni. Ciò è dovuto al rapido aumento della quantità di alghe. In tali casi, effettuare la sostituzione della terza parte dell'acqua 1 volta a settimana, eseguire i pesci che mangiano le alghe, rafforzare o, al contrario, ridurre l'illuminazione. Assicurati di attivare la filtrazione dell'acqua. Rimuovere la placca dalle finestre con uno speciale raschietto.

Il problema della torbidità è più facile da prevenire che da eliminare. Pertanto, segui alcune regole:

- non cambiare completamente l'acqua nell'acquario, ad eccezione delle misure di emergenza;
- regolare la quantità di mangime, normalmente dovrebbe essere mangiato dai pesci per 10-15 minuti;
- Guarda il numero di pesci nel serbatoio, non permettere il sovraffollamento;
- sostituire regolarmente l'acqua;
- Non dimenticare di rimuovere le piante invase, pulire il terreno e filtrare l'acqua.

Perché l'acqua cresce rapidamente torbida?

L'acqua fangosa in un acquario con pesci è forse il problema più comune che riguarda sia i principianti che gli acquariofili esperti. Attraverso prove ed errori, dobbiamo capire perché l'acqua fangosa è apparsa così rapidamente. Le cause di questo fenomeno possono essere diverse, che vanno da un'epidemia batterica, un'alimentazione scorretta e un rinnovamento irregolare dell'acqua. Un numero di fattori può anche essere la fonte di questo problema. Quando l'eliminazione o l'eliminazione dell'agente causativo della torbidità dell'acqua in un acquario avviene rapidamente, l'equilibrio biologico nell'acqua viene completamente ripristinato.

A volte questo problema provoca la morte di pesci, piante e microrganismi invisibili. La prima cosa da fare è scoprire perché l'acqua diventa rapidamente torbida. Il secondo è quello di eliminare gradualmente le carenze.

Cause di torbidità dell'acqua dell'acquario

Perché l'acqua dell'acquario si attenua rapidamente se il serbatoio è dotato di un filtro? Il problema principale è che il primissimo giorno del lancio dell'acquario non esiste un ambiente biologico olistico e permanente. La cosiddetta "esplosione batterica" ​​è causata da un aumento attivo del numero di microrganismi unicellulari che si moltiplicano costantemente. In questo caso, il pesce non dovrebbe essere sistemato, è meglio farlo in un altro giorno. Quando la microflora si equilibra nel serbatoio, l'acqua diventerà cristallina. Nulla di serio deve essere fatto - questo sedimento passerà da solo. Se decidi di cambiare l'acqua, diventerà di nuovo fangoso e non adatto alla vita.

Per 4-7 giorni l'ambiente acquatico è completamente restaurato, è possibile eseguire piante e pesci in esso. Per accelerare il processo, è possibile aggiungere acqua dopo il vecchio acquario con acqua "residenziale".

Un altro problema comune con la rapida torbidità dell'acqua in un acquario è la scarsa filtrazione del serbatoio. Dovrebbe essere ben pensato sistema di purificazione, e questo dovrebbe essere fatto rapidamente, fino al giovane pesce e non ha avuto il tempo di abituarsi a una nuova casa. Un filtro difettoso non ammette frammenti di sporcizia, feci, detriti alimentari, provocando la formazione di prodotti di decomposizione. Tale acqua marcia puzza costantemente e può causare malattie.

Guarda un video sul filtraggio dell'acqua in un acquario.

Perché l'acqua continua a diventare torbida? Se è diventato un colore verde sgradevole, oscurato in breve tempo, significa che alghe microscopiche blu-verdi si sviluppano in esso, che portano alla fioritura del serbatoio. Con un buon sviluppo di luce organica e forte, si fanno sentire il quinto giorno. Quando la luce non è sufficiente, i cianobatteri acquisiranno un colore marrone e inizieranno a marcire. Colore verde del liquido con odore fangoso e sgradevole - segni di crescita di alghe blu-verdi.


Torbidità dell'acqua dell'acquario: azione

Se si verificano frequenti cambi d'acqua, la crescita di batteri e alghe ha provocato la comparsa di acqua fangosa nell'acquario, alcuni passaggi dovrebbero essere presi per eliminare il problema.

  1. Se il tuo acquario è sovrappopolato, posiziona il pesce in diversi serbatoi, dove sarebbero comodi e spaziosi.
  2. Se c'è un eccesso di luce, opta per l'acquario posizionandolo in un angolo appartato dove la luce forte non va.
  3. Se l'acqua diventa torbida il giorno dopo la prima poppata, fai un sifone in basso e dai da mangiare ai pesci in piccole porzioni.
  4. Sistemare le lumache e il pesce in un acquario che mangia cibo avanzato, acqua e vetro puliti in un serbatoio. Dopo alcuni giorni, l'acqua si libererà dallo sporco e non richiederà ulteriori sostituzioni.


Insediamento errato di pesce come motivo per la rapida torbidità dell'acqua

Perché 2-3 giorni dopo l'insediamento dell'acqua di pesce è diventato fangoso? Il fatto è che per ogni litro di acqua nel serbatoio è necessario depositare solo un pesce medio. Se gestisci più animali domestici, ci saranno problemi con l'inquinamento della "casa". Alcuni pesci solcano il terreno, e se ci sono molti di questi individui, si trasformerà in un uragano sottomarino. Spostare immediatamente il pesce in acquari diversi, fornire spazio sufficiente per loro. È anche importante che abbiano abbastanza ossigeno, rifugi e piante. In acqua povera di ossigeno il pesce può ammalarsi.

Nell'acquario con la cura adeguata e l'attrezzatura giusta, l'acqua del secondo giorno non si deteriora. Dopo aver eseguito il pesce, assicurarsi che si adatti al nuovo ambiente. Per 3 litri di acqua è necessario sistemare le dimensioni del pesce di 3-5 cm.

Se l'acqua è torbida, è possibile utilizzare farmaci che purificano l'acqua da torbidità e sporcizia. Dopo averli usati, i cambi d'acqua nell'acquario non sono necessari per qualche altro giorno. Collegano tutte le piccole particelle che rovinano l'acqua finché non cadono nel filtro. Il giorno dopo, l'intera nube batterica, piccole alghe si depositano sulla spugna del filtro, dopo di che possono essere rimosse.

Questi sono i farmaci: JBL Clearol, JBL Clynol, Seachem Clarity, Sera Aquaria Clear.

Guarda un video sui cambi d'acqua.

Come cambiare l'acqua dell'acquario?

La sostituzione completa dell'acqua è richiesta solo nei casi più rari, ad esempio con quarantena generale o avvelenamento da acqua. Perché non fare questa procedura spesso? Perché il giorno dopo la sostituzione completa, noterai come l'acqua è tornata nuvolosa. Una perdita significativa del suo volume è stress per tutti gli abitanti del bacino. Anche durante la morte di alcuni pesci non sostituire l'acqua. Ma ci sono una serie di raccomandazioni, dopo aver studiato che è possibile capire perché sono necessarie sostituzioni.

  • Le sostituzioni sono necessarie dopo l'introduzione di microrganismi patogeni;
  • Le sostituzioni sono necessarie dopo la fioritura visibile del serbatoio;
  • Cambiamenti d'acqua urgenti sono necessari quando viene rilevato un muco fungino;
  • È necessario rinfrescare l'acqua a causa della grave contaminazione del suolo.

È possibile aggiungere acqua al serbatoio mentre evapora, ma non più del 20-30% del volume totale. È meglio aggiornare 1/5 dell'acquario una volta alla settimana. Dopo la procedura, la biocenosi si riprenderà in 2 giorni. Con la sostituzione di acqua puliti il ​​vetro dalla placca, rimuovere i detriti dal fondo, pulire intaccature e decorazioni.

È meglio pianificare in anticipo un cambio d'acqua sia per i piccoli che per i grandi bacini. Digitare in un serbatoio di vetro l'acqua dal rubinetto e lasciarlo per alcuni giorni, coperto con una garza. Cloro e gas evaporeranno, il liquido sarà sicuro per i pesci. E va ricordato che nella prima settimana di funzionamento dell'acquario l'acqua non viene cambiata fino a quando non si forma un ecosistema.

Perché l'acqua cresce torbida nell'acquario?

Acqua fangosa nell'acquario Questo è uno dei problemi più comuni che devono affrontare anche gli acquariofili. La ragione della violazione dell'equilibrio biologico può essere un'epidemia batterica, un'alimentazione scorretta dei pesci, la sostituzione dell'acqua nell'acquario e altri fattori. In alcuni casi, è sufficiente eliminare la causa e dopo alcuni giorni il saldo verrà ripristinato. Ma a volte la torbidità dell'acqua nell'acquario può portare alla morte di pesci e piante. In ogni caso, prima di tutto è necessario stabilire perché l'acqua cresce torbida o fiorisce nell'acquario. E, solo sulla base delle cause delle violazioni, sarà possibile intraprendere qualsiasi azione.

Perché l'acqua cresce torbida nell'acquario?

Quando si avvia l'acquario per diversi giorni, si verifica un'epidemia batterica causata da un'eccessiva moltiplicazione di organismi unicellulari. Pertanto, non è consigliabile colonizzare il pesce immediatamente dopo il lancio. È necessario attendere fino a quando non si stabilisce il bilanciamento e l'acqua diventa trasparente. Allo stesso tempo, anche il cambio dell'acqua non vale la pena. Un cambiamento di acqua causerà solo che si torni di nuovo. Di solito, il pesce viene depositato in 5-7 giorni e, per accelerare il processo di ripristino dell'equilibrio biologico, si consiglia di aggiungere acqua da un vecchio acquario.

L'acqua torbida nell'acquario può essere il risultato del sovralimentazione dei pesci. Se il cibo non viene mangiato completamente e si deposita sul fondo, l'acqua si deteriorerà rapidamente.

Inoltre, l'acqua fangosa nell'acquario può indicare una scarsa filtrazione. Con un gran numero di pesci, devi pensare molto bene al sistema di purificazione dell'acqua, altrimenti molto presto il pesce inizierà ad avvelenare con prodotti di decomposizione, che possono causare la morte degli abitanti dell'acquario.

Perché l'acqua nell'acquario è verde?

La fioritura dell'acqua è dovuta alla rapida crescita di alghe microscopiche. Ciò potrebbe essere causato da un eccesso di luce o dall'accumulo di materia organica sul fondo. Con la mancanza di illuminazione le alghe iniziano a marcire e diventano marroni. Se l'acqua nell'acquario è annebbiata e odora, la causa potrebbe essere la riproduzione di alghe blu-verdi.

Cosa fare se nell'acqua fangosa dell'acquario?

Prima di tutto, ovviamente, è necessario eliminare la causa della torbidità. Se il problema sta nella sovrappopolazione dell'acquario, è necessario aumentare la filtrazione dell'acqua o ridurre il numero di pesci. Se nella parte inferiore dei resti accumulati di cibo, è necessario ridurre le porzioni, e si può anche regolare il pesce di fondo che mangia cibo depositato sul terreno. Durante la fioritura è necessario scurire l'acquario, se c'è un eccesso di illuminazione, o viceversa, per stabilire un sistema di illuminazione più potente con una mancanza di luce. Per prevenire la crescita eccessiva di alghe, si consiglia di fare pesce o lumache che mangiano la vegetazione in eccesso. Vale anche la pena prestare attenzione al sistema di filtraggio. La presenza di buoni filtri è un prerequisito per il mantenimento dell'acquario e la conservazione dell'equilibrio biologico. A volte si consiglia di aggiungere additivi speciali all'acqua, ma la maggior parte degli acquariofili non supporta questo metodo di ripristino dell'equilibrio. In ogni caso, è necessario capire che l'acqua viva in un acquario è il risultato dell'interazione di molti esseri viventi, quindi, il tempo e alcune condizioni sono necessari per ristabilire l'equilibrio. Azioni errate possono portare a un'interruzione ancora maggiore, quindi il compito principale è creare le condizioni per stabilizzare il bilancio.

Quanto spesso devo cambiare l'acqua nell'acquario?

La corretta sostituzione dell'acqua in un acquario svolge un ruolo importante nel mantenimento dell'equilibrio. Un errore comune è quello di sostituire troppo spesso o sostituire grandi quantità di acqua. Con un piccolo litrazh tali errori possono causare la morte del pesce. Prima di cambiare l'acqua nell'acquario, è necessario controllare la qualità dell'acqua, l'acidità e la temperatura. Con un grande volume, ci vorranno circa 2 giorni per ripristinare l'equilibrio, con un piccolo volume, l'acqua ha bisogno cambia molto attentamente. Dopo il lancio dell'acquario, l'acqua non può essere cambiata per 2-3 mesi, fino a quando non si stabilisce l'equilibrio. Successivamente, ogni 15-30 giorni sostituisce fino a 1/5 del volume totale. Con un buon sistema di filtrazione e una piccola quantità di pesce, l'acqua viene cambiata meno frequentemente e in misura minore. Se si sostituisce più della metà dell'acqua nell'acquario, allora l'intero ambiente formato, incluso il pesce, potrebbe morire.

Per evitare problemi, vale la pena prendersi cura dell'attrezzatura adeguata, iniziando e sistemando l'acquario fin dall'inizio. Se si seguono tutte le regole, non sarà difficile raggiungere e mantenere l'equilibrio biologico e la cura di un acquario non causerà problemi.

Acqua fangosa nell'acquario: cosa fare -descrizione dei problemi del video fotografico.

Pin
Send
Share
Send
Send