Domande

Perché il pesce muore

Pin
Send
Share
Send
Send


Perché morire in un acquario?

È molto spiacevole quando il pesce inizia a morire nell'acquario. Sembrerebbe che tutto sia stato fatto correttamente: l'acqua pulita è stata versata, l'attrezzatura per l'acquario stava funzionando, il pesce ha ricevuto un pasto puntuale. Nonostante questo, gli animali muoiono. Sfortunatamente, questa situazione si verifica abbastanza spesso nei neofiti del settore dell'acquario, motivo per cui è necessario armarsi di conoscenza delle cause di questo fenomeno. Ogni acquariofilo principiante dovrebbe capire in anticipo quanto segue: se le condizioni vengono create nella casa dell'acqua per i suoi abitanti che sono il più vicino possibile al loro habitat naturale, allora non si ammaleranno, tanto meno muoiono.

Per lo meno, il rischio di morte sarà ridotto al minimo.

La pratica dimostra che nella stragrande maggioranza dei casi, la morte del pesce non è causata da alcuna malattia esterna, ma da errori nel contenuto, nell'analfabetismo e nella negligenza dei loro proprietari. Ci sono varie ragioni per questo sfortunato fenomeno o un'intera combinazione di cause e fattori che dovrebbero essere considerati in dettaglio.

Acqua dell'acquario di cattiva qualità

Questo non significa che l'acqua sia molto sporca o fangosa. No, può essere relativamente puro, ma avvelenato da composti chimici tossici, che si formano a causa dell'attività vitale dei pesci.

Chimica dannosa

Stiamo parlando di composti dell'azoto, che comprendono ammoniaca, ammonio e altri nitrati. Queste tossine saranno inevitabilmente presenti nell'acquario, poiché il pesce ogni giorno lascia molti rifiuti, che vengono costantemente decomposti.

Pertanto, la purezza visiva dell'acqua è spesso accompagnata dalla comparsa di un odore sgradevole di marciume, che indica un'alta concentrazione di composti azotati tossici.

Questo odore è particolarmente evidente se l'acquario è sovraffollato e il sistema di depurazione biologica dell'acqua non affronta il trattamento delle tossine. Di conseguenza, il pesce comincia ad essere gradualmente avvelenato e successivamente muore.

Questo stato di acqua dell'acquario si forma nei seguenti casi:

  • nel nuovo acquario non ha ancora raggiunto l'equilibrio ecologico;
  • i batteri benefici che trasformano i nitriti tossici in nitrati neutri non sono ancora a pieno regime;
  • nuovi pesci sono stati aggiunti ad un sistema acquatico bilanciato funzionante;
  • sovrappopolazione dell'acquario;
  • fallimento del biofiltro;
  • manutenzione e pulizia improprie del biofiltro, con conseguente distruzione della colonia di microrganismi benefici.

Su questa base, vengono prese alcune misure per prevenire l'avvelenamento da acqua. Può essere una sostituzione di una parte del suo volume, o l'installazione di un nuovo biofiltro, o il trasferimento di pesce in più.

Parametri dell'acqua e il lancio del pesce nell'acquario

La scarsa qualità dell'ambiente acquatico è anche una violazione dell'equilibrio del pH e la discrepanza tra la durezza dell'acqua e le condizioni usuali per l'esistenza di animali da compagnia acquariofili.

Ci sono casi frequenti quando una persona porta un pesce appena comprato in un negozio di animali e lo rilascia immediatamente dalla confezione al suo acquario, senza pensare che l'animale possa subire uno shock naturale dalla discrepanza tra le condizioni ambientali. E come risultato - la morte il giorno dopo.

Pertanto, è necessario non solo conoscere le condizioni esatte di una o di un'altra specie, ma anche chiarire con il venditore i parametri dell'acqua nel negozio di animali. E se necessario, organizza una procedura per adattare un nuovo pesce.

Temperatura dell'acqua

La morte del pesce può anche verificarsi a causa di una diminuzione o aumento della temperatura dell'ambiente acquatico. L'opinione che una deviazione da una certa modalità di temperatura di 2-3 gradi in una direzione o nell'altra non influenzi la salute degli animali da acquario è profondamente sbagliata. Se la temperatura diminuisce, c'è il pericolo di morire per un raffreddore, e mentre sale, il pesce potrebbe morire per mancanza di ossigeno.

Mancanza di ossigeno come fattore negativo

Si sa che un pesce respira l'aria disciolta nell'acqua e può soffocare se è troppo poco in acqua. Sebbene questi casi siano molto rari, accadono.

Di norma, anche i principianti acquisiscono tutte le attrezzature necessarie per il funzionamento del sistema acquatico domestico.

E molto spesso, acquistando un filtro abbastanza potente, si fida di lui non solo per la purificazione dell'acqua, ma anche per la sua aerazione e miscelazione.

Tuttavia, gli esperti raccomandano di separare queste due funzioni e garantire il funzionamento continuo del compressore d'aria.

Acquario vicini all'aggressione

Anche se un grande pesce è considerato un erbivoro, può facilmente mangiare piccoli animali che si adattano alla sua bocca. Per molti abitanti del serbatoio idrico domestico, il grado di aggressività aumenta ripetutamente durante il periodo di deposizione delle uova.

Ci sono pesci aggressivi a causa delle loro caratteristiche naturali, i cui morsi e protuberanze sono molto dolorosi. Tutti questi fattori possono anche causare la morte di animali da acquario.

Quando acquisti un pesce non devi fare affidamento esclusivamente sulle opinioni dei venditori. Di norma, per loro il più importante è il fatto di vendita.

È meglio trascorrere del tempo e saperne di più sulla compatibilità di certe specie prima ancora di andare al negozio di animali. Le informazioni tematiche su questo argomento su Internet sono abbastanza sufficienti.

Alimentazione di qualità e sovralimentazione

Molti acquariofili alle prime armi credono sinceramente che dare ai pesci un pizzico di cibo commerciale secco ogni giorno sia sufficiente. Lontano da questo.

L'alimentazione continua dello stesso cibo secco può causare la morte di animali dall'infiammazione dello stomaco o dell'intestino.

Basti pensare a cosa accadrà al corpo umano, se è costantemente, giorno dopo giorno, a mangiare lo stesso cibo secco!

La dieta della stragrande maggioranza dei pesci dovrebbe essere varia, includere sia proteine ​​che prodotti vegetali.

superalimentazione - una causa molto comune di malattia e morte di animali. Ci sono due punti significativi qui. Di per sé, la sovralimentazione può portare a malattie degli organi interni. Inoltre, i detriti alimentari, depositandosi sul terreno e progressivamente decomponendosi, contribuiscono a una forte concentrazione di composti azotati, una grande dose dei quali è mortale per gli abitanti subacquei dell'acquario.

La malattia è la causa più comune

Questo è vero, ma in questo caso è necessario distinguere due fattori principali.

in primo luogoLa malattia può verificarsi come risultato di tutti i motivi sopra elencati. Ognuno di loro, se non uccide immediatamente il pesce, contribuirà a una netta diminuzione dell'immunità. È su questa base che può svilupparsi una malattia che può portare alla morte. Se ciò accade, gli animali domestici dovrebbero essere trattati contattando specialisti.

in secondo luogola morte del pesce può essere causata dallo sviluppo di malattie infettive. Questo è lo scenario peggiore che potrebbe essere nel processo di manutenzione dell'acquario. Perché compaiono malattie infettive? Di regola, ci sono due ragioni principali: il lancio nell'acquario di pesci già infetti o la comparsa di parassiti nella casa dell'acqua. Malattie fungine, ulcera peptica, lepidortosi, tubercolosi e molte altre infezioni possono causare non solo la morte di un individuo, ma anche la pestilenza.

È necessario monitorare quotidianamente il comportamento degli animali da compagnia acquari, esaminarli attentamente e, in caso di minimo sospetto, spostare la persona malata in quarantena e consultare uno specialista.

Sfortunatamente, almeno una volta il pesce muore in quasi tutti gli acquariofili. E i motivi potrebbero essere completamente diversi. È importante analizzare attentamente l'incidente, identificare una causa specifica e cercare di prevenirne la ricorrenza. E se non c'è abbastanza conoscenza ed esperienza, c'è internet e consigli da esperti proprietari di pesci ornamentali.

Perché morire in un acquario e cosa fare.

È molto spiacevole quando il pesce inizia a morire nell'acquario. Sembrerebbe che tutto sia stato fatto correttamente: l'acqua pulita è stata versata, l'attrezzatura per l'acquario stava funzionando, il pesce ha ricevuto un pasto puntuale. Nonostante questo, gli animali muoiono. Sfortunatamente, questa situazione si verifica abbastanza spesso nei neofiti del settore dell'acquario, motivo per cui è necessario armarsi di conoscenza delle cause di questo fenomeno.

Ogni acquariofilo principiante dovrebbe capire in anticipo quanto segue: se le condizioni vengono create nella casa dell'acqua per i suoi abitanti che sono il più vicino possibile al loro habitat naturale, allora non si ammaleranno, tanto meno muoiono.

Per lo meno, il rischio di morte sarà ridotto al minimo.

La pratica dimostra che nella stragrande maggioranza dei casi, la morte del pesce non è causata da alcuna malattia esterna, ma da errori nel contenuto, nell'analfabetismo e nella negligenza dei loro proprietari. Ci sono varie ragioni per questo sfortunato fenomeno o un'intera combinazione di cause e fattori che dovrebbero essere considerati in dettaglio.

Avvelenamento da azoto

L'avvelenamento da azoto è il problema più comune. Spesso riguarda i principianti che non hanno esperienza nel trattare con gli animali da acquario. Il fatto è che stanno cercando di dare da mangiare ai loro animali domestici, dimenticando che con questo aumenta la quantità di rifiuti. Con i calcoli più semplici, ogni pesce al giorno lascia le feci pari a 1/3 del suo peso. Tuttavia, non tutti sanno che nel processo di ossidazione e decomposizione compaiono composti di azoto, costituiti da:

  • ammonio;
  • nitrati;
  • Nitriti.

Tutte queste sostanze sono unite dalla loro tossicità. Il più pericoloso di essi è l'ammonio, il cui eccesso sarà la principale causa di morte per tutti gli abitanti del bacino. Questo accade più spesso negli acquari appena lanciati. La prima settimana dopo l'inizio diventa critica. Ci sono due opzioni per aumentare la quantità di queste sostanze in acqua:

  • Aumento del numero di abitanti;
  • Rottura del filtro;
  • Alimentazione eccessiva

È possibile determinare l'eccedenza dallo stato dell'acqua, più precisamente dall'olfatto e dal colore. Se noti l'oscuramento dell'acqua e l'odore della putrefazione, inizia il processo di aumento dell'ammonio nell'acqua. Succede che quando ispezionato visivamente, l'acqua è cristallina in casa per i pesci, ma l'odore ti fa meravigliare.

Per confermare i tuoi sospetti, fai dei test chimici speciali nei negozi di animali. Con il loro aiuto, puoi facilmente misurare il livello di ammonio. È vero, vale la pena notare l'alto costo dei test, ma per un acquariofilo principiante sono molto necessari se non vuoi perdere tutti i tuoi animali domestici per un paio di giorni. Se il tempo corregge la situazione, allora la morte sarà evitata.

Come abbassare il livello di ammoniaca:

  • Cambio d'acqua giornaliero ¼
  • L'acqua dovrebbe stare almeno un giorno;
  • Controllare il filtro e l'elemento filtrante per la manutenzione.

Temperatura dell'acqua

La morte del pesce può anche verificarsi a causa di una diminuzione o aumento della temperatura dell'ambiente acquatico. L'opinione che una deviazione da una certa modalità di temperatura di 2-3 gradi in una direzione o nell'altra non influenzi la salute degli animali da acquario è profondamente sbagliata.

Se la temperatura diminuisce, c'è il pericolo di morire per un raffreddore, e mentre sale, il pesce potrebbe morire per mancanza di ossigeno.

Mancanza di ossigeno come fattore negativo

Si sa che un pesce respira l'aria disciolta nell'acqua e può soffocare se è troppo poco in acqua. Sebbene questi casi siano molto rari, accadono.

Di norma, anche i principianti acquisiscono tutte le attrezzature necessarie per il funzionamento del sistema acquatico domestico.

E molto spesso, acquistando un filtro abbastanza potente, si fida di lui non solo per la purificazione dell'acqua, ma anche per la sua aerazione e miscelazione.

Tuttavia, gli esperti raccomandano di separare queste due funzioni e garantire il funzionamento continuo del compressore d'aria

Malattie dei pesci

Nessuno vuole incolpare se stesso, quindi gli allevatori principianti accusano la malattia. Venditori senza scrupoli si limitano a rafforzare i loro dubbi, perché hanno l'obiettivo di vendere medicine costose e incassare. Tuttavia, non correre per una panacea, esaminare attentamente tutte le possibili cause di morte.

La colpa della malattia è possibile solo se i sintomi sono stati notati per lungo tempo. Il pesce si spense gradualmente, e non morì in un istante, senza una ragione apparente. Molto spesso, la malattia viene portata all'acquario con nuovi residenti o piante. La morte può verificarsi a causa di un malfunzionamento dell'elemento riscaldante nella stagione fredda.

Andando nei negozi di animali, dovresti essere consapevole di cosa esattamente hai bisogno di medicine. Ciascuno dei farmaci diretti a una specifica malattia. I farmaci universali non esistono! Se possibile, consulta un acquariofilo esperto o fai una domanda sul forum, le persone competenti ti diranno cosa fare in questa situazione.

Certo, la malattia non può uccidere un pesce sano. Perché il pesce muore in un acquario? Se la morte è avvenuta, allora l'immunità è già stata minata. Molto probabilmente, si sono verificati i primi due errori. Non avere fretta di lanciare nuovi residenti, non importa quanto siano belli.

Cosa fare per proteggere l'acquario:

  • Organizzare la quarantena per i nuovi abitanti;
  • Sanitizza pesci o piante.

Cosa fare se la malattia è iniziata nell'acquario:

  • Cambia un decimo dell'acqua giornalmente;
  • Aumentare la temperatura;
  • Rafforzare l'aerazione;
  • Rimuovere i portatori della malattia e quelli che sono chiaramente infetti.

Ricorda quale pesce hai corso a casa per ultimo. Gli individui portati da altri paesi possono essere portatori di malattie rare ed è talvolta impossibile individuarli e classificarli da soli.

Carenza di O2

Questa opzione è la più rara di tutte. L'ossigenazione di una peschiera è sempre adeguatamente valutata anche dai principianti. La prima cosa che fanno è comprare un compressore. Con lui, non terribile pesce soffocante.

L'unica opzione possibile è aumentare la temperatura e, di conseguenza, ridurre l'ossigeno nell'acqua. Questo può accadere di notte, quando le piante vengono riorganizzate dalla produzione di ossigeno, fino al suo assorbimento. Per evitare ciò, non spegnere il compressore di notte.

Vicini aggressivi

Prima di andare al negozio di animali domestici, pensaci nei minimi dettagli, ci possono essere diverse specie in una peschiera? Non si deve fare affidamento sulla competenza del venditore, dal momento che l'obiettivo principale per lui è quello di realizzare il maggior numero possibile di beni.

Alcune regole fondamentali:

  • I pesci grandi tendono sempre a mangiare quelli piccoli (anche nel caso di specie erbivore);
  • Molti soccombono all'aggressione intraspecifica;
  • Alcuni sono in grado di attenersi ai piccoli vicini, che alla fine portano alla morte;
  • I forti mangiano sempre i deboli;
  • Compra solo quei pesci di cui sei sicuro per la natura amante della pace.

Sfortunatamente, è impossibile stabilire perché il pesce muoia. La morte di un animale domestico può accadere anche a allevatori esperti. Sii attento al pesce e noterai sicuramente un cambiamento nel comportamento e nel tempo eliminerai la causa dell'ansia. Più spesso, i pesci muoiono in un acquario a causa di una svista, e non secondo altri criteri.

Cosa fare se trovi un pesce morto nei muri dell'acquario?

  1. Guarda il numero di pesci nel serbatoio. Raccontali al mattino e nelle ore di allattamento. Qual è la loro condizione, prendono bene il cibo? Ci sono pesci che rifiutano il cibo? È possibile gonfiore in uno dei pesci? Se non hai trovato alcun pesce, controlla tutti gli angoli dell'acquario sollevando il coperchio. Ispeziona le piante, le caverne e tutti i paesaggi. Se dopo pochi giorni il pesce morto non galleggiava in superficie, potrebbe aver sofferto di un vicino dell'acquario, e difficilmente lo si può trovare. A volte il pesce cade in un filtro non protetto e muore lì. In ogni caso, continua a cercare finché non trovi i motivi visibili per la scomparsa.
  1. I pesci che sono morti in un acquario dovrebbero essere rimossi da esso. Le specie di pesci tropicali marciscono rapidamente a causa della temperatura elevata dell'acqua. In condizioni di tale ambiente, i batteri si moltiplicano rapidamente, l'acqua cresce torbida e appare un odore sgradevole, che può causare l'infezione di altri animali domestici.
  2. È necessario fare un'ispezione di un pesce morto. Devi capire perché è morta in un acquario. Indossare guanti medici. Se il corpo non è completamente decomposto, guarda le condizioni delle pinne, delle squame e delle condizioni della cavità addominale. Forse ci sono ferite sul corpo o segni che ha sofferto di vicini improduttivi. Se lo stomaco è fortemente gonfio, gli occhi sporgono, le squame sono coperte di fiori o macchie - significa che l'animale ha sofferto di malattie o avvelenamenti. Dopo l'ispezione, i guanti devono essere gettati via.

  1. Controlla i parametri dell'acqua. L'acqua è spesso la causa principale di cattiva salute. Fai dei test con gli indicatori e fai le misurazioni necessarie. L'aumento del contenuto di ammoniaca e nitrati nell'acqua, i metalli pesanti portano al fatto che gli animali muoiono rapidamente. Se l'acquario ha un elemento decorativo fatto di ferro, zinco, rame - questo è un altro puntatore. Alcuni pesci non tollerano il metallo e improvvisamente muoiono.
  1. Dopo i risultati del test, trarre conclusioni. Il test mostrerà due risultati: o avete tutto in ordine nell'acquario, o l'acqua è sporca e c'è una sovrabbondanza di sostanze tossiche in esso. Nel secondo caso, è necessario abilitare un filtro potente e sostituire il 25% dell'acqua dell'acquario per la pulizia e l'infusione. Cambiare drasticamente i parametri dell'acqua non è necessario, può danneggiare il pesce vivente.
  1. Ma se l'acqua è in buone condizioni, ci possono essere una serie di altri motivi per cui il pesce è morto. Иногда аквариумные питомцы дохнут от голода, переедания, заболеваний, сильного стресса, полученных ушибов после нападения других рыб, возраста. Если рыбки умирают внезапно, нужно делать всё необходимое, чтобы живыми остались другие. Обратитесь к ветеринару, если не обнаружили явных причин смерти питомца.

    ПРОДОЛЖИТЕЛЬНОСТЬ ЖИЗНИ АКВАРИУМНЫХ РЫБОК .

    PH В АКВАРИУМЕ - ФОТО ВИДЕО ОПИСАНИЕ ОБЗОР.

МУТНАЯ ВОДА В АКВАРИУМЕ: ЧТО ДЕЛАТЬ -ОПИСАНИЕ ПРОБЛЕМ ФОТО ВИДЕО.

КАК, ЧЕМ И СКОЛЬКО КОРМИТЬ ЗОЛОТЫХ РЫБОК? ОПИСАНИЕ ФОТО ВИДЕО.

PESCI D'ACQUARIO CHE POSSONO ESSERE SENZA OSSIGENO E ARIA

COME TRASPORTARE E ESTENDERE I PESCI DELL'ACQUARIO IN ACQUARIO?

Cosa fare se un guppy muore?

Sfortunatamente, prima o poi muore il pesce d'acquario. La causa più comune è l'usura del corpo, di conseguenza - la sua vecchiaia. L'aspettativa di vita dipende da molti fattori, ma è stato dimostrato che i grandi pesci vivono più a lungo di quelli piccoli. Per quanto riguarda i guppy, essi appartengono a piccoli pesci, che possono crescere di 5-7 cm di lunghezza in un acquario. Vivere relativamente breve: 3-5 anni. Perché questi pesci muoiono nell'acquario?

Cause della morte di Poecilia reticulata: inquinamento idrico

I Guppy (Poecilia reticulata, Guppy) muoiono improvvisamente uno dopo l'altro? Quindi devi fare qualcosa per prevenire la morte di altri pesci. A volte i razvodchiki vanno nei negozi specializzati, acquistano fondi o droghe, ma nulla aiuta. Se la causa non viene trovata, sarà difficile eliminare l'effetto. Il motivo principale per la morte di molti pesci nell'acquario domestico è una cattiva condizione abitativa, vale a dire acqua sporca e inadeguata. Poecilia reticulata non fa eccezione.

Parametri consigliati per il contenuto di guppy: temperatura 22-26 ° C, pH 7,0-8,5 pH, durezza 10-18 °. Con forti cambiamenti nelle condizioni ambientali, il pesce inizierà a ferire. Inoltre, in assenza di sostituzioni settimanali del 20% di acqua con acqua fresca e pulita, i guppy effettivamente respireranno i propri rifiuti. La mancanza di filtrazione e aerazione di alta qualità influenzerà negativamente anche la vita dei pesci.

Guarda il video con consigli sui contenuti guppy.

L'aumento delle concentrazioni di ammoniaca, nitrati e nitriti porta all'esaurimento del pesce. Possono diventare improvvisamente avvelenati con sostanze nocive, se l'acquariofilo non nota l'odore di marciume, la torbidità dell'acqua. Cosa dovrebbe essere fatto in questo caso? È importante purificare l'acqua dalle impurità con l'ausilio di speciali sostanze innocue vendute nei negozi o un filtro. Sostituire completamente l'acqua non dovrebbe, ma solo una parte di esso.

Un altro motivo per cui i giovani guppy nell'acquario non muoiono in tempo è l'acqua non preparata. Non mettere pesci in un acquario con acqua ricca di cloro. Dovrebbe insistere 4 giorni prima di versare nel contenitore. È possibile utilizzare decloratore, che viene venduto in alcuni negozi di animali.

Prestare attenzione allo stato del filtro - sulla spugna che produce batteri buoni che combattono contro sostanze tossiche e microbi. L'importante è pulire tempestivamente il filtro e sostituirlo se necessario. La rottura dell'equilibrio biologico può portare a un netto deterioramento della salute dei pesci.

Anche l'eccesso di alimentazione dei guppy può farli morire. Non mangiato le scissioni di mangime, formando vapori di ammonio. Se metti il ​​pesce in un giorno di digiuno, almeno una volta alla settimana, e rimuovi il cibo avanzato, puoi risolvere il problema. Il giorno della raccolta, effettuare misurazioni del livello di nitrati e ammonio, il pH e la durezza dell'acqua, il livello di CO2 e l'ossigeno. Se il livello di sostanze tossiche è di 2 ppm o più, è necessario sostituire il 50% dell'acqua, ma non immediatamente, ma entro pochi giorni. Nel tempo, la microflora si riprenderà. Non puoi usare gli antibiotici per combattere l'ammoniaca, altrimenti puoi distruggere tutti i batteri buoni.

Sebbene i guppy siano considerati pesci resistenti, ma nelle condizioni sbagliate dell'ambiente acquatico, possono ammalarsi. Le malattie sono un'altra ragione per cui questi pesci muoiono nell'acquario. L'infezione entra nell'acqua con cibo di scarsa qualità, pesce malato e piante infette, e quindi si moltiplica rapidamente nell'acqua sporca. Una terribile malattia infettiva di guppy è la tubercolosi o micobatteriosi. Purtroppo non viene trattato: il pesce deve essere distrutto e l'intero acquario è rigorosamente disinfettato.

La ciliata parassita Trichodina Modesta può causare la malattia tricodinia. Il trattamento del pesce è possibile con l'aiuto di blu di metilene, trypaflavina, sale legale e altri preparati medici. Molto spesso, gli avannotti e i giovani pesci muoiono a causa della malattia.

I guppy a coda lunga con pinne velate possono ottenere la cosiddetta "crosta rossa". Questa deformazione è visibile sul rivestimento rossastro sulla coda, in seguito i suoi raggi si sfaldano. In caso di trattamento ritardato, la coda sarà "mangiata". In questo caso, è necessario eseguire un taglio meccanico della parte danneggiata della pinna e aggiungere cloramfenicolo o sale nell'acqua.


Acclimatazione e compatibilità impropria a seguito della morte del pesce

Se i pesci appena acquistati muoiono improvvisamente in un acquario, probabilmente non potrebbero adattarsi alle condizioni del loro nuovo ambiente. La temperatura dell'acqua, l'acidità e la durezza del nuovo acquario dovrebbero essere simili a quelle in cui vivevano prima dell'acquisto. Prima di eseguire il pesce in un serbatoio comune, metterli in una quarantena di due settimane. La differenza di pH e dH di una unità può uccidere il pesce. Cosa dovrebbe essere fatto per permettere ai guppy di trasferire nuove condizioni?

Posizionare la borsa portatile con il pesce acquistato in una nuova acqua, fissarla al vetro con uno spillo. È possibile eseguire un acquario di aerazione debole. Dopo 10-20 minuti è possibile aggiungere un po 'd'acqua dell'acquario alla borsa. Si consiglia di ripetere la procedura ogni 15 minuti. Dopo 1,5 ore, puoi rilasciare il pesce nell'otsadnik. È possibile aggiungere farmaci anti-stress e alcuni mangimi per l'acqua.

Guarda come trapiantare correttamente i pesci nell'acquario.

Si devono evitare bruschi cambiamenti di temperatura nell'acquario. Non apportare cambi d'acqua troppo frequenti e non più del 30% del volume totale del serbatoio. Sifonare il terreno in modo tempestivo, rimuovere ed elaborare uno scenario contaminato da acqua bollita.

Cos'altro vengono uccisi dai guppy acquari? Forse alcuni novizi aqurahumisti indovinano su un problema come l'insediamento sbagliato. E, cosa più sorprendente, altri Guppy possono essere la causa della morte. Insediamento infruttuoso implica un ambiente vicino, incompatibilità di caratteri, sproporzione del numero di maschi e femmine nell'acquario. Se tutti i maschi sono uccisi nel canile, significa che ci sono troppe femmine su di loro, o c'è stato un combattimento tra i maschi in territorio ristretto.


Scegli un ampio serbatoio da 50 litri per un pesce per sistemare il guppy. Su un maschio si stabiliscono 1-3 femmine. Installa ripari affidabili, piante che potrebbero prevenire situazioni di conflitto. Anche sistemare Poecilia reticolare con pesci piccoli e pacifici. I pesci vivipari correlati sono i loro migliori vicini (spade, molly e petilia). Non accontentare il pesce con pesci aggressivi, veloci e predatori. Succede che i guppy muoiano di stress e esaurimento fisico.

Notato che i pesci saltano fuori dall'acquario e muoiono sul pavimento? Molto probabilmente, non c'è abbastanza aerazione in acqua, i pesci hanno subito un jitter o la qualità dell'acqua è inadeguata. Per evitare un tale problema, controllare il comportamento di tutti gli abitanti del vivaio, effettuare misurazioni dello stato dell'acqua.

Perché morire, morire pesci d'acquario?

Pesci d'acquario ... Che tipo di loro semplicemente non accadono - grandi e piccoli, pacifici e non molto, scolarizzati e soli: ognuno può trovare da sé ciò di cui ha bisogno.

La maggior parte di loro non ha bisogno di cure particolari, quindi sono diventati dei preferiti, ma nonostante questo, prima di ottenere queste bellezze, dovresti conoscere alcune regole, senza le quali muoiono solo nelle primissime ore del loro soggiorno a casa tua.

I pesci hanno necessariamente bisogno di aria - più precisamente, l'aerazione dell'acqua; senza ossigeno, essi, come ogni essere vivente, periranno. Prima di eseguire il pesce nell'acquario, è necessario assicurarsi che sia pulito, che non cola e che i materiali utilizzati non emettano sostanze nocive.

Si consiglia di versare acqua bollente sopra l'acquario; Lo stesso deve essere fatto con tutto ciò che sarà dentro - sabbia, pietre, paesaggi - e assicurati di difendere l'acqua per almeno 24 ore.

Quindi, tutto ciò che serve è rispettato. Ma dopo pochi giorni, e forse immediatamente il pesce ha cominciato a morire. Qual è la ragione - perché morire pesci d'acquario? Vediamo! La prima ragione è l'adattamento sbagliato del pesce.

Dopo l'acquisto è impossibile rilasciarlo semplicemente nell'acquario, questo può portare a un animale da shock e, di conseguenza, alla morte.

La seconda ragione potrebbe essere la mancanza di ossigeno: si trova spesso se l'acquario è piccolo e ci sono molti pesci o sono grandi - quindi, mantenere le proporzioni! La terza ragione potrebbe essere una malattia - potrebbe essere o prima dell'acquisto, o potrebbe iniziare dopo, a causa di un cambiamento nella situazione del "clima", a causa di una diminuzione dell'immunità. La quarta ragione può essere l'avvelenamento, il più delle volte - composti azotati, cioè i prodotti di decadimento della vita del pesce, quindi la pulizia dell'acquario dovrebbe essere prestata particolare attenzione. La quinta ragione è l'acqua del rubinetto. Forse il corpo umano non è particolarmente sensibile alla durezza dell'acqua e al contenuto di cloro in esso, ma per i pesci può essere mortale!

La sesta ragione può essere notata e il motivo per cui i pesci d'acquario muoiono, non riescono a capire immediatamente: non sempre appare immediatamente. Stiamo parlando dell'aggressione dei pesci vicini e, per impedirlo, è necessario conoscere i tipi di pesce compatibili.

Ecco le ragioni principali che si trovano più spesso nei neofiti. Ci sono, naturalmente, come la sovralimentazione, la santificazione insufficiente, ma di regola si trovano raramente. Guarda lo stato dell'acquario, dell'acqua e del pesce, e il tuo pesce ti porterà non solo gioia, ma, forse, aggiunta. Buona fortuna!

Perché il mio pesce Gupi è morto?

Elena Kazakova

PERCHÉ MUOVERE LA PESCA? ?
Il motivo numero 1 si sta avvelenando con i composti dell'azoto.
Per qualche ragione, la maggior parte degli acquariofili principianti, dopo aver preso il pesce, presta la massima attenzione alle loro necessità di mangiare e respirare, dimenticando completamente che anche il pesce defeca. Gli ittiologi dicono che i rifiuti di pesce d'acqua dolce sono in media fino a un terzo del loro peso al giorno. Cerca di bloccare la persona in una stanza chiusa ermeticamente, fornendogli solo cibo cattivo e aria sporca. Quindi, il risultato del decadimento dei prodotti di scarto di pesce sono composti azotati - ammonio, nitrito e nitrato. Tutti loro sono velenosi, ma i primi due sono particolarmente tossici per gli abitanti dell'acquario. Sono la causa più comune di morte del pesce.
Circostanze probabili:
• L'acquario è nuovo: morte regolare o massiva di pesce nelle prime due settimane dopo il lancio.
• Nell'acquario esistente aggiunto nuovo pesce - la morte nei prossimi giorni.
• Terminazione del filtro, facendo una grande quantità di mangime - la morte del pesce nei prossimi giorni.
L'avvelenamento da acqua con composti nitrici è spesso accompagnato dalla comparsa di torbidità e da un odore sgradevole e marcio, ma la chiarezza visiva dell'acqua di solito non è correlata alla sua qualità.
Acqua cristallina e livelli di ammoniaca letale.
I negozi di animali vendono test chimici per misurare il livello di ammonio e nitrito in un acquario.
Non sono economici, ma permettono al principiante di controllare la qualità dell'acqua nell'acquario con grande precisione e prendere misure fino alla morte del pesce.
Cosa fare
• Effettuare diversi cambi giornalieri di acqua fino al 25% del volume dell'acquario. Acqua, è preferibile stabilirsi per circa un giorno.
• Ridurre l'alimentazione al minimo. Fino a chiarimento delle circostanze, non nutrire affatto.
• Controllare il sovraffollamento in un acquario. Sbarazzati del pesce in eccesso.
• Verificare la correttezza della scelta del filtro per l'acquario di questo volume. Assicurati che funzioni e continui.
Motivo numero 2 - il risultato di un adattamento errato.
L'acqua in cui il pesce è stato tenuto nel deposito per animali domestici e l'acqua nel serbatoio può variare significativamente in termini di pH, durezza e temperatura. Quando semplicemente "spruzzi" in un acquario da una borsa portata da un negozio, il pesce è scioccato da tutti i parametri elencati. Per un semplice esempio - un cambiamento istantaneo del pH - è una unità per la maggior parte dei pesci porterà a morte o malattia mortale. Questa differenza è talvolta possibile anche tra acquari diversi nella casa di un dilettante, per non parlare dell'acquario nel negozio, in cui l'acqua non può cambiare per mesi, ma solo rabboccata mentre evapora.
Circostanze probabili
• Il pesce è stato rilasciato nell'acquario senza il necessario processo di adattamento - morte entro 24 ore, o depresso e morte nelle settimane successive.
Per un acquariofilo principiante, il processo di adattamento dovrebbe essere eseguito per ogni nuovo pesce, senza eccezioni. Il contenuto del pacco dal negozio con acqua e pesce viene versato in una nave di volume adeguato. Questa nave viene riempita con acqua dell'acquario principale in partite che non superano il 5% del volume con intervalli di almeno 10 minuti. Il trapianto di pesci in un acquario è possibile solo dopo che la proporzione di acqua dell'acquario in una nave supera il 60-75% del volume totale.
Cosa fare, hai già "buttato fuori" il pesce nell'acquario e alcuni sono sopravvissuti, ma sembrano depressi? In realtà, la previsione è molto pessima. Questi pesci sono i primi candidati per qualsiasi malattia, la loro immunità è minima e il conseguente danno agli organi interni non è noto. Acqua pulita, buona aerazione, osservazione e un po 'di fortuna.
La ragione numero 3 è una malattia.
Questo motivo è peculiare per sospettare la maggior parte dei neofiti, soprattutto perché i venditori di molti negozi di animali sono molto inclini a supportare il cliente nelle sue delusioni. Perché? Per una ragione molto semplice - il desiderio di vendere farmaci costosi. Nel frattempo, la versione della malattia dovrebbe essere risolta solo quando i due precedenti sono contrassegnati.
Il motivo numero 4 è l'acqua del rubinetto.

Olga Solomatina

prima lascia l'acqua per tre giorni, poi filtra, pianta le piante, costruisci il terreno, compra una pompa - organizza tutto questo nell'acquario e in 3 giorni popola il pesce, alimenta due volte al giorno una tale quantità di cibo che mangiano in 5 minuti - basta -l'acqua si deteriora, guarda la temperatura dell'acqua - i guppy hanno bisogno di circa 23 gradi - a una temperatura più bassa si ammalano, puoi anche comprare pesce malato - se non mangiano, sono coperti con esca, pinne delle pinne - vai al negozio di animali per medicina, molto guppy anche in piccoli volumi no-maschi can-1 per 1l, femmine-1 pesce per 3 l, se il pesce sulla superficie afferra avidamente l'aria - nell'acqua manca l'ossigeno - è necessario un compressore aggiuntivo, buona fortuna!

Perché morire pesce ???

Svetlana Revyakina

quindi, muoiono perché hai commesso gli errori più seri quando avvii un acquario. Non cercare di riempire completamente l'acquario, il processo di avvio dell'acquario dura circa un mese. Il nuovo acquario non può far fronte a un gran numero di secrezioni fisiologiche di pesci e invertebrati, quindi è più ragionevole effettuare l'insediamento in più fasi, nel giro di poche settimane. Ma ciò che è stato fatto è fatto, ora è necessario finire il corso del trattamento (perché hai versato Malacht + blu + acriflavina? !!!) L'acriflavina non può essere mescolata con altri coloranti, sospetto che ora morirai per avvelenamento. Il vero consiglio: sostituire il 50% dell'acqua con un condizionatore di tipo AquaSafe, mettere il carbone nel filtro, acquistare un veicolo per far funzionare un biofiltro (Tetra Aqua Bactozim, Nitrivek, che cosa vendono lì). Non dare da mangiare ai pesci nei prossimi 3 giorni, quindi iniziare con una piccola dose. Parole chiave per la ricerca nella rete - "Acquario in esecuzione" e "Ciclo azoto". Scarica una brochure sul tema: [link bloccato dalla decisione dell'amministrazione del progetto] "Il fascino dell'acquario" .

Utente eliminato

a volte è difficile da dire, molto probabilmente c'è una selezione naturale, qui abbiamo un sacco di pesci al lavoro, sono stati uccisi in generale, tutti sono morti tranne uno, ma non le importava, ma ora è stata trapiantata in un grande Accquarium per altri, e penso che sia molto bella , ora nutrito e curato

Shura

La malattia è stata colpita dallo stagno stesso, un'infezione nel terreno, nelle piante e nei pesci ... Far cadere immediatamente tutti i pesci malati (nell'incubatrice), drenare l'acqua e produrre l'acquario e il suo contenuto e ricominciare tutto da capo. I nuovi pesci non si piantano immediatamente nell'acquario principale, si depositano in un altro, osservano e poi trapiantano. Il business è problematico. ma interessante. Mi dispiace tanto.

R z

avevamo una tale immondizia L'assestamento dell'acqua è una sciocchezza totale! Abbiamo anche acqua bollita. A proposito, l'effetto era piccolo. Anche i ciottoli, i gusci devono essere bolliti. I pesci sono malati, l'unica domanda è cosa. Penso che il cibo non sia lo stesso e, a proposito, la pianta può produrre sostanze nocive. Usa non solo cibo secco, hai anche bisogno di cibo vivo!

Corona cronin

Nei nuovi acquari è sempre così, la sua flora non è stata ancora stabilita ... arriva con il tempo. Non separarti, il pesce più forte sopravviverà, quindi comprarne altri nuovi. È un peccato, naturalmente, quando muoiono ...

Alexander

Capisco che il pesce ha cominciato a morire dopo aver aggiunto la medicina ... E perché era necessario mescolare le tre medicine? Blu in generale ittiofthiriosi sul tamburo! Solo verdi. E il pesce muore dal farmaco, molto probabilmente a causa della loro miscelazione. Il verde malachite è molto tossico e dannoso per i pesci !! Pertanto, viene utilizzato in dosi molto piccole.

Perché morire pesce galletto?

Parrocchie di Kondraty

Per una risposta adeguata, vi è una mancanza di dati sulle apparecchiature elettriche, il loro funzionamento, l'alimentazione e l'aspetto del pesce. Non sarebbe male chiarire con chi condividono l'acquario e il suo volume ...
Ad esempio: un micro-acquario non è in grado di mantenere una forma di vita più elevata a lungo.

Elizabeth Halliwell

Аква от 10л (не шар и не куб) , НЕ крашенный грунт, только натуральный 2-8 мм фракцией, фильтр, грелка, живые растения. Заливаете водой аквариум, насыпаете промытый грунт слой 5-6 см, заливаете водой и сажаете растения, ставите, включаете фильтр, оставляете на 14 дней, потом ставите грелку, температура 26-27 гр, пускаете петушка.
Далее кормить желательно не менее 2р в неделю замороженным кормом (мотыль хорошо едят) или сухой качественный корм. Кормить 1 раз в день, по чуть-чуть. Голодная рыба - здоровая рыба.
Sostituzioni del 20-35% per acqua separata una volta alla settimana, + sifone, lavaggio della spugna del filtro se necessario.
- e il gallo avrà una lunga vita sana)
e come opzione, compra Petya non in un negozio di animali, ma dagli allevatori - una garanzia per la giovane età e la salute, + la consultazione
Sito sui galli, selezione, manutenzione, cura, aiuto con il trattamento. Ci sono temi con la vendita di bellissimi galletti)
Esempio 10l
Altri 10

Pin
Send
Share
Send
Send