Domande

Quanto serve per nutrire i pesci d'acquario

Pin
Send
Share
Send
Send


Quanto e quanto da mangiare ai pesci



COME E QUANTO ALIMENTARE UN PESCE?

Una delle domande più importanti per ogni essere vivente sul Pianeta è la questione del cibo. Purtroppo, per qualche motivo, nella maggior parte dei casi, per quanto riguarda il pesce d'acquario, la gente se ne dimentica e crede che averlo riempito con un pizzico di dafnie o altro cibo, questo sarà abbastanza per la loro normale esistenza. Tuttavia, questo non è il caso!

La dieta di qualsiasi animale domestico deve essere varia e corretta. Ad esempio, la gente compra gattini e cani per cibo secco, carne, pollo e latte con panna acida. Inoltre, danno vitamine e altri integratori. Lo stesso dovrebbe essere l'animale domestico dell'acquario. La loro dieta dovrebbe essere equilibrata. Un acquariofilo principiante non dovrebbe avere paura delle "parole paurose": cibo vivo, congelamento, polvere viva. Non c'è bisogno di pensare che tutto ciò abbia bisogno di ottenere, macinare e cucinare. Tutto è molto più facile di quanto sembri! E in questo cercherò di convincerti.

Vari pesci d'alimentazione - la chiave del successo

Tutti i pesci d'acquario possono essere suddivisi in: carnivori, erbivori e onnivori. Questa gradazione di pesce può essere ulteriormente suddivisa in: phytophages, limnofagof, malakofagi, ittiofagi, parassiti ..., ma l'essenza della gradazione rimane la stessa, quindi non ci concentreremo su questo.
La maggior parte dei pesci d'acquario sono onnivori. Cioè, la loro dieta dovrebbe includere sia vegetali che "carne" - cibo proteico. Da questa affermazione possiamo concludere in modo logico che nutrire il pesce con un tipo di cibo non porterà nulla di buono. Non assumendo abbastanza nutrienti necessari, il pesce diventa pigro, la sua immunità diminuisce, il corpo non riesce a resistere alla flora patogena, il pesce si ammala e muore. Un ottimo esempio è la ricerca degli ittiologi, che hanno stabilito che anche i guppy senza pretese e vivipari smettono di dare alla luce un pasto regolare e monotono nutrendoli solo con cibo secco.
Ecco la tabella, il contenuto dei componenti nel feed per diversi gruppi di pesci:

Gruppo di pesci

proteina

grasso

cellulosa

onnivoro

30-40%

2-5%

3-8%

carnivoro

oltre il 45%

3-6%

2-4%

erbivoro

15-30%

1-3%

5-10%


APPRENDIMENTO IMPREZIOSO DEI PESCI DI ALIMENTAZIONE Primo,
hai bisogno di leggere e studiare la letteratura sul tuo pesce. Scopri le loro preferenze di gusto e le loro caratteristiche comportamentali.
Dopo aver respinto le informazioni ricevute, è necessario selezionare il mangime secco appropriato, che può essere diviso in gruppi:

FORM

PER CONTENUTO

Scaglie, piatti (per nutrire i pesci che galleggiano sulla superficie e nella colonna d'acqua)

verdura

Pellet (per pesci più grandi)

animali (proteine)

Compresse (cibo affondante per pesce gatto e altri pesci di fondo)

ibrido

Esistono altri alimenti per pesci specializzati che vengono venduti ai negozi di animali, ad esempio per migliorare il colore del pesce o del cibo speciale per un certo tipo di pesce, ad esempio "Menu Discus".
Sulla base della mia esperienza personale, voglio consigliarti di prendere diversi tipi di mangimi contemporaneamente e mescolarli in una lattina. Ciò è dovuto al fatto che gli acquari di solito contengono diversi tipi di pesci che richiedono un'alimentazione diversa. Mescolando cibo secco della stessa forma, otteniamo una sorta di mix adatto a tutti i pesci.
Al momento dell'acquisto di mangimi, si dovrebbe anche prestare attenzione alla durata di conservazione e alla densità di imballaggio del mangime. Ciò dovrebbe essere fatto perché nel tempo il cibo secco perde le sue proprietà e, se la confezione viene violata (condizioni di conservazione), la flora patogena si formerà generalmente nel cibo. Inoltre, si dovrebbe dare la preferenza ai feed di marchi ben noti, ad esempio, TM Sera o Tetra.
in secondo luogoQuando si alimenta il pesce d'acquario non bisogna dimenticare le vitamine, che sono utilizzate come additivo per nutrirsi.
Vitamina A - necessario per la crescita cellulare, soprattutto per gli avannotti e i giovani. La mancanza di questa vitamina porta alla crescita lenta e alla curvatura della schiena e delle pinne. Inoltre, la vitamina A riduce lo stress.
Vitamina D3 - partecipa allo sviluppo del sistema scheletrico.
Vitamina E - necessario per il sistema riproduttivo dei pesci. Le vitamine A ed E sono usate insieme perché sono inefficaci l'una senza l'altra.
Vitamine del gruppo B (B1 - tiamina, B2 - riboflavina, B12) - normalizzano il metabolismo dei pesci.
Vitamina C (acido ascorbico) - forma denti e ossa, è coinvolto nel metabolismo.
Vitamina H (biotina) - necessario per lo sviluppo cellulare.
Vitamina M - La mancanza di acido folico è espressa nell'oscuramento del colore del pesce, diventano pigri.
Vitamina K - necessario per il sistema circolatorio.
colina - necessario per la crescita normale, oltre a regolare il contenuto di zucchero nel sangue.
Come raccomandazione, puoi consigliare i seguenti prodotti:
Sieri di pesce
- preparato multi-vitaminico emulsionato per rafforzare il pesce durante e dopo le malattie, dopo essersi sistemato in un nuovo acquario, per l'allevamento e per arricchire il mangime per friggere con vitamine. sera fishtamin è anche adatto per rafforzare il pesce dello stagno prima e dopo il letargo.
Può essere aggiunto direttamente all'acqua dell'acquario. Tuttavia, è meglio aggiungere 6-7 gocce a 1 pesce nel mangime pochi minuti prima di nutrirlo.
Applicazione:
1. Durante la malattia e dopo il recupero del pesce, la fishtamina deve essere aggiunta quotidianamente direttamente all'acquario al ritmo di: 6-7 gocce per 50 litri di acqua. L'illuminazione dell'acquario è desiderabile per spegnere.
2. Dopo eventuali sollecitazioni, come il trasporto, il posizionamento di pesci in un acquario affollato o in caso di tipi di pesci incompatibili nello stesso acquario, nonché con ogni cambio d'acqua, è necessario aggiungere Fishtamin nella quantità di 4-6 gocce da alimentare. La fishtamina viene aggiunta direttamente al mangime, che assorbe rapidamente il farmaco e dopo un breve periodo di tempo può essere utilizzato per nutrire i pesci.
La fishtamina può essere aggiunta direttamente all'acquario al ritmo di: 6-7 gocce per 50 litri di acqua. Si consiglia di spegnere l'illuminazione dell'acquario.
3. Dopo aver riposizionato nuovi pesci nell'acquario, è necessario aggiungere rapidamente la Fishtamina direttamente all'acquario dal calcolo: 6-7 gocce per 50 litri di acqua.
4. Per riprodursi, è necessario aggiungere la Fishtamina prima che inizi il processo di deposizione delle uova e entro dieci giorni dall'inizio del processo direttamente all'alimentazione del pesce al ritmo di: 4-6 gocce per 50 litri di acqua. È necessario attendere un po 'di tempo prima che il farmaco venga assorbito nel mangime e quindi alimentare.
5. Per migliorare la crescita degli avannotti, è necessario aggiungere la Fishtamina direttamente alla soluzione di Micron, Micropan, Micrograin o Artemia una volta ogni due giorni, miscelare rapidamente e dare nutrimento arricchito al pesce giovane. La dose giornaliera di fishtamina può variare da una a cinque gocce e dipende dalla quantità di mangime e dal numero di avannotti.
6. Per arricchire il mangime vivo congelato con vitamine, immediatamente prima di alimentarlo, aggiungi la Fishtamina da alimentare alla velocità di: tre o quattro gocce per ogni porzione di mangime dopo che è stata scongelata. È necessario attendere un po 'di tempo prima che il farmaco venga assorbito nel mangime e quindi alimentare.
7. Per creare condizioni ottimali per l'esistenza del pesce di stagno nel tardo autunno, a condizione che il pesce prenda cibo, e anche all'inizio della primavera, non appena il pesce inizia a prendere il cibo; per la profilassi, così come durante il trattamento del pesce da malattie virali, la fishtamina deve essere aggiunta ogni giorno per tre settimane in un volume di 10-12 gocce direttamente all'alimentazione del pesce dello stagno. È necessario attendere un po 'di tempo prima che il farmaco venga assorbito nel mangime e quindi alimentare.
Contenuto di additivi per 1 ml:
Vitamina A 500 I.E.
Vitamina B1 2,00 mg
Vitamina B2 2,00 mg
Vitamina B6 2,00 mg
Vitamina B12 2,00 mcg
Vitamina C 55,00 mg
Vitamina D3 100 I.E.
Vitamina E 5,00 mg
Vitamina K3 1,00 mg
Acido nicotinico 10,00 mg
Calcio pantotenato 5,00 mg
Acido folico 0,50 mg
Tetra vitale - Fornisce al pesce energia e salute vitale, oltre a un colore naturale.
Tetra Vital contiene vitamine, minerali e oligoelementi essenziali caratteristici dell'habitat naturale. Il loro contenuto nell'acquario diminuisce con il tempo e l'acqua del rubinetto non è in grado di compensare la perdita. Grazie a Tetra Vital, puoi creare un habitat naturale quasi identico per i pesci, dove saranno forniti con condizioni confortevoli e un colore più luminoso.
- Le vitamine B naturali sono utilizzate per aumentare la vitalità dei pesci e combattere lo stress
- Il magnesio offre una buona salute e promuove una crescita sana.
- Il pantenolo si prende cura delle mucose del pesce
- Lo iodio contribuisce alla preparazione del pesce per la deposizione delle uova e alla deposizione delle uova.
- Gli oligoelementi vitali aiutano a evitare problemi associati alla loro carenza
- Promuove la crescita di piante e microrganismi
- Adatto per qualsiasi acquario d'acqua dolce
Per migliorare l'azione di Tetra Vital, utilizzare Tetra AquaSafe.
Istruzioni per l'uso. Agitare bene prima dell'uso. Aggiungere 5 ml di Tetra Vital a 10 litri di acqua dell'acquario ogni 4 settimane. In caso di grave stress, si raccomanda di raddoppiare la dose.
In terzo luogo, il trucco più importante! Questo uso di mangimi vivi e congelati.
Il cibo vivo è una varietà di larve di zanzara, piccoli crostacei e tutti i tipi di vermi utilizzati nell'alimentazione dei pesci. I più popolari sono: bloodworm, artemia, linfa, daphnia, tubule, rotifers, gammarus.



Il cibo vivo è il cibo più utile e naturale per i pesci, fornendo loro tutti i microelementi necessari. Tale mangime è raccomandato per essere utilizzato in combinazione con altri tipi di mangime e somministrato 2-3 volte a settimana.
La composizione di alcuni organismi usati come cibo vivo Oggigiorno, specialmente nelle megalopoli e nelle grandi città, è difficile trovare cibo vivo di alta qualità per i pesci. Vale anche la pena notare che, insieme al cibo vivo, è possibile portare "contagio" nell'acquario - batteri patogeni, funghi e virus. Pertanto, si dovrebbe sempre stare attenti con il cibo vivo, è meglio coltivarlo da soli e risciacquare abbondantemente prima di servire. Sapendo che molti acquariofili, soprattutto il gentil sesso, non amano e hanno persino paura di fare casino con vermi e larve, posso consigliare un modo interessante e persino affascinante per estrarre cibo vivo Sera artemia-mix - Preparato pronto per la coltivazione di Nauplii Artemia. I naupli di Artemisia sono una grande prelibatezza per gli avannotti di tutte le specie di pesci. Pesci adulti e molti invertebrati mangiano avidamente naupli e gamberetti adulti. Artemia-mix è un prodotto pronto all'uso. Tutto quello che devi fare è versare il contenuto della borsa in 500 ml di acqua e aerare. Con questo set, anche le persone che non hanno esperienza nell'allevamento di cibo vivo possono coltivare nauplii. Il valore biologico dei naupli diventa ancora più elevato, a causa dell'uso di sale marino ricco di minerali nella miscela di sera Artemia. Le uova di Artemia provenienti dai grandi laghi salati dello stato dello Utah (USA) vengono utilizzate nel mix di sera Artemia, in particolare di alta qualità.
Ecco un video dettagliato di come coltivare nauplii
Bene, per coloro che non vogliono scherzare con il cibo vivo, c'è un congelamento di cibo dal vivo già pronto. Gelo per pesceB - è cibo vivo pronto per l'uso, surgelato e confezionato. La sua bellezza sta nel fatto che non hai bisogno di "ottenere", hai solo bisogno di prendere un cubetto di cibo surgelato e buttarlo nell'alimentatore di pesce.
+ tale mangime, i produttori lo elaborano e ne monitorano la purezza. La probabilità di portare "contagio" nell'acquario è piccola.
- a seguito dell'elaborazione, le proprietà benefiche del mangime vengono perse.
Nota: Prima di servire, è consigliabile congelarlo per scongelare (10-15 minuti).
E infine, il quarto trucco: il cibo del nostro tavolo. Ecco, guarda, per favore, il video pubblicato dal nostro moderatore, Esta, su come i suoi ciclidi mangiano una foglia di lattuga.
Affascinante non è vero! Molti pesci, specialmente i ciclidi, rispettano i verdi: lattuga, spinaci, foglie di cavolo scottate, cetriolo e persino carote. Molte persone sanno che mantenere i ciclidi africani con piante acquatiche vive è quasi impossibile. Tuttavia, hanno bisogno di cibo vegetale. E una foglia di lattuga, una o due volte alla settimana, è un'ottima via d'uscita per il tsikhlovykh.
Inoltre, con l'esempio di un utente del nostro sito Qper, vale la pena sottolineare la questione dei mix di proteine ​​fatti da te. Per i suoi preziosi e amati ciclidi, cucina e dà il seguente trito una volta alla settimana:
- CUORE DI MANZO, TRASFORMATO DAL FILM;
- FILET DI TILIP (PANGASIUS);
- FILETTO DI SALMARA;
- FOGLI SALTA;
Ecco un paté così appetitoso! Esistono molte ricette simili e, se lo desideri, puoi trovarle facilmente su Internet. La cosa principale è che in questo modo puoi e devi nutrire il pesce.
Puoi fare solo un'osservazione importante sull'alimentazione di pesci come il tritacarne: dovresti cercare di escludere (minimizzare) la carne degli animali a sangue caldo da loro. Il sistema alimentare del pesce non è in grado di digerire tali carni, a causa delle quali può sviluppare flora patogena e come conseguenza della malattia. La carne macinata contenente animali a sangue caldo dovrebbe essere data raramente come prelibatezza.

Quante volte e quanto spesso nutrire il pesce?

Basandosi sul fatto che l'alimentazione del pesce dovrebbe essere equilibrata e diversificata, è possibile ricavare una componente approssimativa della quantità di mangime necessaria per il pesce.
Se parliamo di una volta sola, ogni cibo (secco o vivo) dovrebbe essere mangiato dai pesci in 3-5 minuti. Dopo questo tempo, il mangime non dovrebbe essere nell'acquario e più non dovrebbe cadere per ore in basso.
Al giorno puoi nutrire il pesce 1-2 volte. Personalmente mi nutro una volta, perché penso che la sottonutrizione sia migliore della sovralimentazione. L'alimentazione è preferibilmente effettuata al mattino, dopo 15 minuti. dopo aver acceso l'illuminazione dell'acquario e la sera per 3-4 ore prima di andare a dormire. Se ci sono "residenti notturni" nell'acquario, di solito questi sono pesci gatto inferiori (sacchi-tabernacoli, agami, ecc.), Quindi per loro il cibo viene lanciato "al crepuscolo", vale a dire. quando la luce è spenta e tutti i pesci "del giorno" sono andati a letto.
Quanto costa nutrire il pesce una settimana? Anche qui tutto è condizionale e individuale. Offro un esempio del mio schema alimentare:
Lunedì - cibo secco 1, una volta al giorno;
Martedì - cibo secco 2, una volta al giorno;
Mercoledì - cibo vivo, o bloodworm o artemia;
Giovedì - cibo secco 1, due volte al giorno;
Venerdì - cibo secco 2, due volte al giorno;
Sabato - cibo vivo + lenticchia d'acqua;
Domenica - giorno del digiuno;
Come puoi vedere, l'alimentazione dei pesci è piuttosto diversificata. In primo luogo, vengono utilizzate varie miscele di mangimi secchi, in secondo luogo, gli alimenti secchi si alternano a quelli vivi e il cibo vegetale viene somministrato una volta alla settimana.
E necessariamente, una volta alla settimana, viene organizzato un giorno di digiuno, ad es. quando i pesci non vengono nutriti affatto. Tale giorno, è necessario organizzare necessariamente, è innocuo e persino molto utile per la salute del pesce e l'acquario nel suo complesso.
Spero che l'articolo ti sia stato d'aiuto! Naturalmente, non coprirai immediatamente tutti i problemi in un articolo, quindi saremo lieti di parlare con te sui forum.

fanfishka.ru

Che cosa e quante volte per nutrire i pesci d'acquario?

Nel loro ambiente naturale, i pesci trascorrono molto tempo alla ricerca di cibo. I predatori cacciano i piccoli parenti, gli onnivori di taglia media si nutrono di larve di insetti, alghe e caviale di altri pesci. Qualunque cosa il pesce mangia - nel suo elemento nativo, troverà sempre cibo adatto per sopravvivere e dare alla luce.

È tutt'altra cosa: pesci contenuti in cattività. Qui, per quanto riguarda il cibo, possono contare solo sulle persone. In condizioni di acquario, il pesce dipende interamente dalla persona, dalla responsabilità e dall'osservazione del suo proprietario.

Quindi come nutrire i pesci d'acquario? In effetti, una risposta inequivocabile a questa domanda è impossibile. L'unica cosa ovvia è che il feed dovrebbe essere vario ed equilibrato. È meglio alternare diversi tipi di cibo. Se acquisti miscele secche pronte per l'uso sotto forma di "patatine", granuli o compresse, questa è una prelibatezza eccellente e utile per il tuo pesce.

I produttori di tali miscele secche tengono conto di tutte le caratteristiche del corpo del pesce e questo alimento pronto contiene sempre la giusta quantità di proteine, carboidrati e vitamine necessari per la piena attività degli abitanti dell'acquario. Ma non trascurare il cibo naturale: letame, dafnia, Ciclope, carrozza, crostacei, ecc.

Naturalmente, ogni famiglia di pesci ha bisogno di scegliere un singolo alimento. Assicurati che la dimensione del feed non sia troppo grande. Se il pesce non può ingerire i fiocchi, rimarranno affamati. Alcune specie di pesci vivono direttamente allo specchio dell'acqua, quindi il cibo per loro deve rimanere in superficie. Se il pesce trascorre la maggior parte del tempo negli strati inferiori dell'acquario, ha bisogno di cibo in compresse, che rapidamente affondano sul fondo.

Non meno importante è la domanda su quante volte alimentare i pesci d'acquario.

Malki ha bisogno di molta energia e forza per crescere. Pertanto, hanno bisogno di nutrirsi almeno tre o quattro volte al giorno. Il pesce adulto, di norma, viene alimentato al mattino e alla sera, ma per alcune grandi razze di predatori è sufficiente una volta. Una volta alla settimana puoi (e anche bisogno) organizzare un giorno di digiuno.

Ricorda che la pancia rotonda è caratteristica solo per i giovani, e negli adulti è un segno di eccesso di cibo.

Per quanto riguarda il numero di porzioni, prova a dare esattamente quanto il pesce è in grado di mangiare in 15 minuti. I residui di cibo non dovrebbero depositarsi e intasare l'acqua nell'acquario, quindi è meglio pulirli e non lasciarli durante la notte.

Как, чем и сколько кормить Золотых рыбок? описание фото видео.

Почему важно правильно кормить золотую рыбку?

Рыбок необходимо кормить часто, но давать корм в небольших количествах. Чтобы золотая рыбка хорошо росла, ей нужен сбалансированный рацион. Если кормить рыбку неправильно, то она проживет не долго, к тому же это негативно отразится на ее росте.

Il mangime dovrebbe contenere vitamine, carboidrati, fibre, minerali e proteine. Il meglio per il loro cibo si adatta ai fiocchi speciali. Ma i fiocchi dovrebbero essere alternati con altri alimenti, in modo che non ci sia monotonia. Se un pesce d'oro mangia correttamente, sarà vigoroso e sano.

Cosa nutrire pesce rosso

Alimentazione palla

Una buona alimentazione nelle palle è ricca di proteine. Le palle devono essere immerse nell'acqua dell'acquario per dieci minuti prima di darle al pesce. Va ricordato che le palline non sono adatte a tutti i pesci rossi: alcuni iniziano ad avere problemi di galleggiabilità. Se ciò accade, smetti immediatamente di dare questo cibo.

Dai da mangiare al pesce meglio con un intervallo ben definito. In questo caso, è meno probabile che ti sovralimentazione o, al contrario, dimenticare di dar loro da mangiare.

fiocchi

Scaglie - il cibo più adatto per il tuo pesce. Quando acquisti i fiocchi, fai attenzione al loro contenuto di proteine: più è alto, meglio è. Preferisci i fiocchi, composti da molti componenti: il suo valore nutrizionale è molto più alto.

Mangime congelato

Gli alimenti animali e vegetali congelati possono essere acquistati nei buoni negozi di animali domestici. Il congelamento conserva le proprietà nutrizionali del cibo e uccide gli agenti patogeni. Scongelare un po 'di mangime e non ripetere il congelamento di nuovo scongelato.

Cibo vivo

Il tuo pesce rosso mangerà volentieri cibo vivo di volta in volta: lombrichi, dafnie e Artemia. Servono come un'ottima fonte di proteine ​​e vengono venduti in buoni negozi di animali domestici. Guardare una caccia al pesce per rapaci è molto interessante.

Il pesce rosso deve il suo colore arancione alla vitamina A ottenuta dal cibo. se il pesce diventa pallido, controlla se c'è abbastanza vitamina nella sua dieta.

Verdure fresche

Di tanto in tanto, dare al pesce verdure fresche, come carote, piselli e spinaci. Dovrebbero essere leggermente scottati (dunk in acqua bollente) per renderlo più morbido, ma non bollire. I piselli devono essere puliti. Invece di verdure, puoi comprare pesce alle alghe, ad esempio la spirulina.

Se nutrite il pesce, non solo voi, ma anche i vostri amici e parenti, assicuratevi di sapere quando e quanto cibo potete dare.

La quantità di mangime per pesci rossi

È meglio se una persona è impegnata a nutrire il pesce rosso, ma se ci sono diversi membri della famiglia, dovrebbero sapere quanto cibo si può dare al pesce. I pesci rossi hanno sempre fame, ma allo stesso tempo mangiano solo pochi pezzi di cibo alla volta. Questo perché una maggiore quantità di cibo non viene digerita, da essa si ottengono scorie.

Quanto spesso per nutrire il pesce? È meglio farlo 3 volte al giorno. E a un certo punto danno tanto cibo quanto un pesce può mangiare. Il cibo superfluo nell'acquario non dovrebbe essere, perché l'acqua diventerà torbida. La quantità ottimale di mangime per un pesce rosso è un pizzico tra due dita.

PESCI D'ACQUARIO CHE POSSONO ESSERE SENZA OSSIGENO E ARIA

COME TRASPORTARE E ESTENDERE I PESCI DELL'ACQUARIO IN ACQUARIO?

PERCHÉ IN ACQUARIO APPARE UN ODORE IMPREVENTE E COME POSSO EVITARLO?

È NECESSARIO SPEGNERE IL POMPU E L'ACQUARIO DELL'ACQUARIO PER UNA NOTTE?

Cosa e quante volte al giorno per nutrire il pesce rosso

Quando metti su questi meravigliosi animali domestici come il pesce rosso nel tuo acquario domestico, sorge immediatamente la domanda: "Come e cosa dare da mangiare a queste adorabili creature?". In effetti, nutrire i pesci nell'acquario non è difficile. In primo luogo, si tratta di una specie di pesce onnivoro, e in secondo luogo, quando gli animali domestici si abituano al proprietario, possono ricevere cibo con le proprie mani.

Regole per l'alimentazione di alimenti naturali

Il cibo naturale è un alimento di origine naturale (larve di insetti, plancton, bentos, piante e alghe, molluschi e crostacei). Tutto il cibo presentato al pesce deve essere di piccole dimensioni in modo che possa essere catturato per via orale. Gli avannotti e i pesci giovani dovrebbero mangiare più spesso cibo vivo e secco per essere in grado di crescere in modo bello e sano. Prima di deporre le uova, anche ai maschi e alle femmine viene somministrato cibo vivo con proteine, che funge da stimolo aggiuntivo per deporre le uova.

Dai un'occhiata al nutrire il pesce rosso con i vermi.

Il pesce rosso adulto ama il cibo vegetale di più. Considera che è meglio nutrire i giovani animali con dafnie, chironomoli, pipistrelli, coretre, pezzi di calamaro, sami secco. A proposito, anche i pesci adulti dovrebbero ricevere questo cibo, ma in quantità minori. Il cibo per adulti è facile da cucinare con le tue mani ea casa. Prendi una grattugia da cucina e strofina cetrioli, zucchine, carote e zucca su una superficie poco profonda. Puoi congelarlo nel congelatore e scongelarlo più tardi (solo una volta!), E darlo agli animali domestici.

I negozi di animali vendono cibo secco con fibra, che è destinato solo al pesce rosso. Questo feed è molto utile per la digestione. Possono anche essere nutriti con piante acquatiche - lenticchia d'acqua, wolfia e sarto. Possono essere coltivati ​​a casa specificatamente come mangime per il tuo animale domestico. Oppure, pianta queste piante in un acquario con pesci rossi, e se c'è una carenza di cibo, si nutriranno delle loro foglie succose. Ryaska ha bisogno di nutrire il pesce solo una volta al giorno, quindi assicurati che non ci sia sovralimentazione.


Se stai andando in vacanza e nessuno a lasciare il pesce - allora le piante con foglie morbide (incluso Lemna) saranno un cibo eccellente per gli animali affamati. Il pesce d'oro sarà sufficiente per una settimana, è improbabile che tu possa perdere peso, ma non esagerare con una vacanza. Considera il momento in cui ricordano il proprietario e anche la lunga assenza di una persona può causare stress.

Ora sui prodotti del nostro frigorifero che sono adatti per l'alimentazione. Cereali come semola, grano saraceno, piselli, miglio non sono estranei a questi pesci. Devono essere privi di sale e fatti bollire in acqua. Tutti i tipi di pesciolini dorati adorano i piselli - staccateli, lessateli, tritateli in un frullatore e servite in piccole porzioni. Ha un effetto positivo sul tratto gastrointestinale. Questi tipi di condimenti possono essere serviti se la casa ha esaurito il cibo a base di pesce o per una dieta più varia. La semola deve essere lavata, non appiccicosa, altrimenti il ​​pesce non sarà in grado di mangiarlo.

Così come il cibo per questo pesce si adattano foglie di spinaci, ortica, lattuga, tarassaco, aneto o prezzemolo. Sorprendentemente, questo animale domestico è praticamente tutto ciò a cui le persone sono abituate, motivo per cui è così popolare tra gli acquariofili principianti! Non dimenticare che questi avidi mangiatori di pesce sono inclini a mangiare troppo. Dagli da mangiare 2 volte al giorno, in piccole porzioni da padroneggiare in 5 minuti. Dare cibo animale e vivo una volta al giorno, e il resto del tempo - cibo vegetale.

È possibile alternare tipi di alimentazione e creare un menu: somministrare più volte alla settimana alimenti vivi (il 30% della dieta) e il 70% vegetali. Dopo il pasto, i pesci lasciano molti rifiuti sotto forma di feci. Ciò significa che l'acquario deve essere pulito in tempo: il sifone inferiore e la filtrazione dell'acqua. Una volta alla settimana, aggiorna il 25% dell'acqua per essere fresca e pulita, in modo che i resti di cibo non si decompongano, inquinando tutto intorno.

Guarda come i pesci rossi mangiano una foglia di lattuga.

Cibo di pesce di marca

Oltre al cibo naturale, i pesci rossi possono essere nutriti e alimentati a marchio. I produttori offrono una varietà di integratori contenenti vitamine, minerali, fibre, larve e altri nutrienti. Il cibo di marca aiuta a dare al pesce una scala di colori più luminosa, sono innocui in quantità accettabili. È meglio nutrire il cibo di marca 1-2 volte a settimana, anche se alcune specie sono possibili più spesso. Tutti loro sono presentati sotto forma di chip, granuli, bastoncini.

  1. Tetra Goldfish Gold Color è un mangime premium per pesci rossi di tutti i tipi e colori. A causa del contenuto di carotenoidi, spirulina e vitamine, aiuta il pesce a diventare forte e sano. Ha un effetto benefico sul sistema immunitario, assicurando una vita lunga e felice. Grazie alla speciale formula, questo alimento è facilmente digeribile e riduce il numero di feci. Venduto in forma granulare - un granulo si ammorbidisce facilmente in acqua, in modo che l'animale possa mangiarlo rapidamente.

  2. Tetra Goldfish Holiday - Daphnia food. Adatto a tutti i tipi di pesci rossi, soprattutto se stai andando in vacanza. Lasciare la borsa con alimentazione addizionale alla persona autorizzata che può dar loro da mangiare. Grazie al contenuto di vitamine e oligoelementi, acquisiranno una ricca scala di colori e saranno soddisfatti.

  3. Tetra Goldfish Energy - bastoncini nutrienti che si dosano facilmente e non rovinano la qualità dell'acqua. A causa del contenuto moderato di grassi, conferiscono forza e energia al pesce. Rafforzare il sistema immunitario, aumentare la resistenza alle malattie. I bastoncini sono facilmente digeribili, possono essere somministrati 1-2 volte a settimana, senza sovralimentazione del pesce.

Danio rosa: contenuto, compatibilità, riproduzione, revisione di foto-video


Danio rosa

Questo articolo descrive e descrive la razza rosa e artificiale danio rerio! Il vero rosa danios si presenta così:

Ordine, famiglia: carpe.

Temperatura dell'acqua confortevole: 21-25 ° C

ph: ph 6.5-7.5, durezza dell'acqua: 5-15 °.

l'aggressività: non aggressivo.

Compatibilità Danio Pink: compatibile con tutti i "pesci pacifici": danios, terence, minor, tetra, scalare, soma, ecc.

Consigli utili: Secondo me il pesce più bello del genere "danok". Guarda un grande gregge, su uno sfondo scuro (blu) del film dell'acquario. Pesci veloci e socievoli. Possono coesistere con molte specie di pesci, anche con pesci di media e maggiore aggressione: scalari, goura e persino con piccoli ciclidi.

Per fare in modo che il colore rosa del pesce fosse succoso, consiglio di acquistare cibo specializzato (ad esempio, Tetra-color).

Descrizione:

Il rosa Danio vive nelle acque che scorrono lentamente nel sud-est asiatico.

Un piccolo pesce con una lunghezza del corpo fino a 4,5 cm Il corpo è allungato, appiattito lateralmente. Corpo di pesce bellissimo rosa, lungo il quale si alternano strisce bianche. Alette trasparenti, incolori.

I pesci sono tenuti nello stormo dell'acquario (da 6 copie). Il rosa Danio contiene in genere un acquario con una lunghezza di 60 cm e un volume di 20 litri. Le decorazioni dell'acquario possono agire - boschetti e piante galleggianti, pietre, ostacoli. Anche i pesci hanno bisogno di spazio libero per nuotare.

Parametri dell'acqua confortevoli: temperatura 21-25 ° С, dh 5-15 °, ph 6.5-7.5, cambi d'acqua settimanali regolari (1/5) avranno un effetto positivo sulla salute del pesce. Hai bisogno di filtri e aerazione.

Feeding Danio Aquarium Fish deve essere corretto: equilibrato, diversificato. Questa regola fondamentale è la chiave per mantenere con successo qualsiasi pesce, sia esso guppy o astronotus. articolo "Come e quanto nutrire i pesci d'acquario" parla in dettaglio di questo, delinea i principi di base della dieta e del regime alimentare dei pesci.

In questo articolo, notiamo la cosa più importante: nutrire i pesci non dovrebbe essere monotono, sia cibo secco che vivo dovrebbero essere inclusi nella dieta. Inoltre, è necessario tenere conto delle preferenze gastronomiche di un particolare pesce e, a seconda di ciò, includere nella sua razione alimentare con il più alto contenuto proteico o viceversa con ingredienti vegetali.

Il cibo popolare e popolare per il pesce, ovviamente, è cibo secco. Ad esempio, ogni ora e ovunque si trovano sugli scaffali dell'acquario dell'azienda alimentare "Tetra" - il leader del mercato russo, infatti, la gamma di mangimi di questa azienda è sorprendente. Nell'arsenale gastronomico di Tetra sono inclusi i mangimi individuali per un certo tipo di pesce: per il pesce rosso, per i ciclidi, per i loricaridi, i guppy, i labirinti, l'arovan, il discus, ecc. Inoltre, Tetra ha sviluppato alimenti speciali, ad esempio, per migliorare il colore, fortificato o per nutrire gli avannotti. Informazioni dettagliate su tutti i feed Tetra, puoi trovare sul sito ufficiale della compagnia - qui.

Va notato che quando si acquista qualsiasi cibo secco, si dovrebbe prestare attenzione alla data della sua produzione e della durata di conservazione, cercare di non comprare il cibo in base al peso, e anche mantenere il cibo in uno stato chiuso - questo aiuterà ad evitare lo sviluppo di flora patogena in esso.

Riproduzione di danios rosa

Due maschi sono piantati su una femmina per la deposizione delle uova. A volte praticano la generazione del gruppo con lo stesso rapporto tra i sessi. Le femmine, come altre specie di questo genere, sono suscettibili alla formazione di una cisti, il che la rende sterile. E poiché l'espressione delle uova da piccoli pesci è problematica, è meglio selezionare le femmine di età inferiore a un anno per la deposizione delle uova. La selezione dei maschi è meno complicata.

Circa due settimane prima della deposizione delle uova, le femmine sono sconvolte dai maschi, tenute separate e alimentate abbondantemente con cibo vivo (bloodworm, pipeker, enkhitrei). Durante questo periodo, il ventre della femmina è fortemente arrotondato, il che indica la sua prontezza a deporre le uova. Per la riproduzione di danios rosa, viene stabilita un'area di riproduzione di 10 litri per femmina.

La forma dei loro corpi per natura stessa è adattata ai movimenti rapidi.
Nella parte inferiore della griglia separatore pila, che dovrebbe coprire l'intero fondo e si trova ad un'altezza di circa due centimetri dal fondo. Invece di una rete separatrice, è possibile utilizzare piante a foglia piccola pressate sul fondo da piccole pietre. L'acqua per l'allevamento di danios rosa dovrebbe essere fresca. Circa un terzo viene bollito per una rigidità ottimale. È ancora meglio controllare. Dovrebbe essere non più di 10 ° dH. pH = 7. La temperatura all'atterraggio nella zona di riproduzione dei pesci dovrebbe essere quella in cui sono stati tenuti fino a quel momento. Il livello dell'acqua dovrebbe essere non più di 5 - 8 centimetri sopra la griglia del separatore.

Nella zona di deposizione delle uova di sera, i maschi vengono posti per primi e dopo alcune ore, le femmine. Impostato sul termostato la temperatura è 4 - 6 gradi più alta. Dovrebbe essere 26-28 ° C. E dopo questo spengono la luce nel terreno fertile. La mattina dopo, con i primi raggi del sole o con l'inclusione dell'illuminazione artificiale, inizia la deposizione delle uova.

Dura per diverse ore Durante questo periodo, la femmina spazza delicatamente fino a duecento uova. Dopo la deposizione delle uova, è necessario rimuovere i produttori dall'area di deposizione delle uova. È possibile rimuovere le piante e la griglia separatore con attenzione e accuratamente spazzolando le loro uova.

L'incubazione dura circa un anno e mezzo - due giorni. E tra tre o quattro giorni gli avannotti nuoteranno, e avranno bisogno di essere nutriti con infusori, naupli di Artemia, polvere viva. Man mano che gli avannotti crescono, dovrebbero essere trasferiti in mangimi più grandi e in un acquario più grande. La pubertà raggiunge la maturità sessuale da sei a otto mesi.

La riproduzione di danios rosa non è difficile, ma richiede accuratezza. E sarai sicuramente ricompensato per i tuoi sforzi.

Bellissima foto di una selezione di danios rosa

È interessante notare il video danio rosa

Quanto e quanto spesso nutrire i guppy?

Sono i guppy che aprono per la maggior parte degli acquariofili un mondo meraviglioso e meraviglioso di acquarismo. Anzi, molto spesso questi pesci vengono attivati ​​da acquariofili principianti per acquisire abilità infermieristiche e riproduttive.

E questa è un'ottima soluzione. Da un lato, i guppy sono tra i pesci più senza pretese. Sono pronti a mangiare qualsiasi cibo e sono in grado di vivere nel più piccolo acquario - anche nel solito barattolo da tre litri. Ma allo stesso tempo sono sorprendentemente diversi e belli. Code enormi di forme diverse, colori brillanti - grazie a tutto questo, uno stormo di guppy sembra in ottima luce. Certo, se solo di recente li hai portati, allora probabilmente ti chiedi quanto dare da mangiare ai guppy e cosa.

In generale, non c'è nulla di complicato. Per nutrire il guppy hai bisogno di così tanto cibo, che sarà mangiato entro cinque minuti. Più cibo non è necessario - in seguito il pesce mangia senza molto appetito, in riserva. Pertanto, parte del cibo cade sul fondo, dove si decompone e rovina l'acqua. E, naturalmente, il cibo extra mangiato diventa grasso, il che influirà negativamente sulla salute del pesce.

Quindi sarà utile ricordare uno dei principali comandamenti degli acquariofili: è meglio subalimentare che sovralimentare.

Anche la qualità del cibo Guppy non è molto esigente. In generale, puoi persino coltivare diverse generazioni di guppy, usando solo cibo secco - dafnia e gammarusa. Ma allora non dovresti sperare che il pesce sia davvero grande e luminoso.

Quindi, se hai una tale opportunità, è meglio combinare il foraggio secco con i bloodworms e il pipemaker.

È altrettanto importante sapere quanto spesso nutrire i guppy. La soluzione migliore sarebbe due pasti. Abbastanza per nutrire il pesce due volte al giorno - al mattino e alla sera.

Ma questo vale solo per gli adulti. Se cresci, è meglio dar loro da mangiare tre volte al giorno. La polvere viva o un tuorlo bollito duro di un uovo sodo, pestato e sciolto in acqua, è perfetto per l'alimentazione.

Ma devi stare attento con lui - l'acqua potrebbe iniziare a deteriorarsi da lui.

Quante volte al giorno hai bisogno di nutrire il pesce?

psiche


Il principio fondamentale di nutrire i pesci d'acquario è sempre meglio subalimentare rispetto alla sovralimentazione.
Non ti devi chiedere perché alcuni amanti del pesce vivono a lungo, e negli altri acquari ci sono costantemente varie malattie infettive e il pesce muore. Le ragioni, naturalmente, possono essere diverse: dalla dimensione dell'acquario alla sua flora. Ma il più delle volte la malattia e la scarsa crescita dei pesci d'acquario sono associati a un'alimentazione scorretta.
Il cibo dovrebbe essere somministrato abbastanza spesso, ma in porzioni molto piccole. La quantità di mangime è selezionata da un tale calcolo in modo che entro mezz'ora non ne rimanga traccia nell'acquario. I residui di mangime devono essere prontamente rimossi, poiché la loro decomposizione peggiora il regime di ossigeno e rovina l'acqua. Ежедневно взрослая рыбы должна получать корма не более 1-5 % от своего веса. Мальков кормят 3-5 раз в сутки, корма дают до 30 % от веса.
Взрослые большие и средние рыбы должны питаться 1-2 раза в день.

Наташа Федорова (Овчинникова)

один и не перекармливать, а то они от пережора дохнут. У меня так было, все, кто в моем доме проходил мимо, считали своим долгом накормить этих насчастных, т. к. слишком вид у них был жалкий, ну и кормили-кормили, а потом мне сказали, что этого делать нельзя!

кавказцентр

Один, два или три. Ma un bel po 'e allo stesso tempo. Solo un po 'per tutti da mangiare. Il pesce dovrebbe essere sempre affamato. In natura corrono per settimane senza cibo. Se si sovralimenta, l'acqua marcisce. È meglio subalimentare del sovralimentazione.

Natasha

Alimenta il tuo acquario il più possibile due o tre volte al giorno in piccole porzioni, solo in quantità tali da poter mangiare in due o cinque minuti. Il cibo non consumato affonda sul fondo, si decompone e inquina l'acqua.
Spargere il cibo in modo uniforme, se possibile, sulla superficie dell'acqua. Pertanto, anche i piccoli pesci saranno in grado di mangiare tranquillamente.
Dai da mangiare al pesce con un cucchiaio speciale. In questo caso, regolerai sempre le porzioni e proteggi i tuoi pesci dalla sovralimentazione.
Alcuni amanti dell'acquario spesso comprano il cibo secondo il principio: "una volta all'anno, un grande pacchetto" e sono sicuri di aver fatto di tutto per nutrire correttamente i loro pesci. Questo metodo di nutrizione, anche con una buona qualità del prodotto, è molto uniforme. Inoltre, con ogni apertura del pacchetto, la luce e l'aria entrano nel mangime. Di conseguenza, anche nel buon cibo, le vitamine e i nutrienti sensibili, come gli acidi grassi, vengono distrutti. Pertanto, l'imballaggio deve essere utilizzato dopo due, massimo tre mesi, in modo che la luce e l'aria non si decompongano le preziose sostanze nutritive del mangime. Quindi prova a comprare una confezione che corrisponda alle tue esigenze. Quindi, hai l'opportunità di diversificare il cibo per i loro pesci. Una gamma abbastanza ampia di tipi di cibo Sera ti dà l'opportunità di scegliere il cibo giusto per il tuo pesce e renderlo meno uniforme. I grandi imballaggi sono destinati principalmente a coloro che allevano o sono proprietari di grandi allevamenti di acquari. Tuttavia, anche in questi casi, è ragionevole che il pesce dia una varietà di varietà.

u7341

l'intero punto non è il numero di volte da sfamare, ma quanto cibo ottengono!
determinare ciò di cui hanno bisogno al giorno e nutrire questa porzione almeno 100 volte, non è consigliabile alimentare gli attuali 30 minuti prima di spegnere la luce nell'acquario.

Quanti giorni non puoi nutrire i pesci d'acquario

Michel Ney

Dipende dai seguenti fattori:
1. Pesce adulto o avannotti.
2. Temperatura dell'acqua.
3. La dimensione del pesce.
4. Se i pesci mangiano alghe (incrostazioni) o no.
Friggere a lungo senza cibo non può essere lasciato. Più bassa è la temperatura dell'acqua, più a lungo il pesce può sopravvivere senza cibo. Più grande è il pesce, più a lungo può fare a meno del cibo. I pesci che mangiano le alghe possono andare senza cibo molto più a lungo di quelli che mangiano solo il cibo che il proprietario ha dato.
In media, possiamo dire che il pesce adulto può essere senza cibo per un mese, ma per friggere e due giorni, penso molto (o piuttosto al limite).
Il pesce, delle dimensioni di un piccolo carassio, deve sopravvivere per 2 mesi senza problemi.
La cosa principale - non buttare il cibo! Quasi sempre finisce male.
Se possibile, sperimenta - non nutrire e guardare. Allora saprai esattamente come puoi mantenere il tuo pesce senza cibo.

Tanichka

Dipende dal tipo di pesce, abbiamo un som, a volte non è stato nutrito affatto per 3-4 settimane, quindi ha vissuto per se stesso, e la mia insegnante mi ha detto che ha nutrito il suo pesce predatore per circa 2 anni. hanno mangiato qualcosa del genere.

Mikhail Morozov

piccolo adulto 2-3 giorni, grande adulto può essere e 5 giorni bene, se il gigante è come un gurami, non si può nutrire per una settimana, è necessario nutrire gli avannotti ogni giorno, beh, se si è 2-3, allora è possibile a giorni alterni (non è consigliabile farlo spesso)

Pin
Send
Share
Send
Send