Domande

Perché l'acqua verde in un acquario

Pin
Send
Share
Send
Send


Perché l'acqua ha sbocciato (è diventata verde)?

Hai mai sentito dire che l'acqua nell'acquario è fiorita o diventata verde, e molto rapidamente. Cosa fare in questo caso? In primo luogo, è necessario scoprire il motivo, e in secondo luogo, imparare come affrontarlo.

Le ragioni per la comparsa di acqua verde nell'acquario

Perché l'acqua nell'acquario è verde? Il motivo è il seguente: quando le alghe blu-verdi si riproducono, o euglena, per aspettare il paesaggio dell'acqua. Dovresti sapere che queste alghe sono monocellulari e galleggiano sulla superficie dell'acqua sotto forma di un film invisibile. Euglena è una parte importante della catena alimentare del mondo sottomarino e, nelle condizioni necessarie (riduzione di nutrienti, anidride carbonica e ossigeno, un'ampia gamma di condizioni di temperatura), si sta rapidamente moltiplicando. Non è così facile sbarazzarsi della fioritura dell'acqua, date le sue improvvise bagliore. Con una luce forte (le alghe verdi lo adorano), con il frequente rinnovo dell'acqua usando prodotti chimici, il sistema biologico di filtrazione dell'acqua dell'acquario si perde, a seguito del quale euglena si moltiplica e cresce.


Come appaiono le alghe verdi nell'acqua - ulteriori motivi

Le alghe blu-verdi come l'illuminazione a lunga durata, più di 10-12 ore al giorno. Questo è un altro motivo per cui il serbatoio fiorisce. Quando inizi un nuovo acquario, dovresti accenderlo gradualmente, a partire da 4 ore al giorno, aumentando il numero di ore di luce a 10 ore. Inoltre, non dimenticare che con un eccesso di fertilizzanti per le piante, la quantità di fosforo diminuisce. Le piante crescono male e l'acqua comincia a diventare verde. Ecco perché è necessario eliminare tutti gli errori consentiti durante la manutenzione dell'acquario:

  • Quando si avvia l'acquario, l'illuminazione è impostata in modo errato, viene piantato un gran numero di piante;

Guarda la video storia sull'illuminazione dell'acquario.

  • Manutenzione frequente del serbatoio (rinnovo dell'acqua, pulizia, aerazione);
  • Alimentazione avanzata di pesce;
  • Alta temperatura dell'acqua nel serbatoio;
  • Casi inversi - una cura rara per l'acquario - insufficiente aerazione, acqua dolce, nessun compressore.

Torbidezza verde dell'acqua - non una frase

Perché l'acqua che fiorisce non è una frase? Se conosci la cosa principale che "verde" causa l'ammoniaca emessa dalle alghe, tutto andrà rapidamente a posto. I nuovi acquari recentemente lanciati a volte non sono serviti correttamente, il che causa un ciclo dell'azoto errato. Il primo focolaio di euglena può portare al fatto che sarà difficile liberarsene per sempre. Per regolare il ciclo dell'azoto quando si avvia l'acquario, accendere la luce solo per un paio d'ore per 30 giorni, utilizzare la "vecchia" acqua del vecchio acquario e la cartuccia del filtro usato. Questo normalizza il ciclo dell'azoto.

Ci sono più modi per sbarazzarsi delle alghe. Cosa fare:

  • Utilizzare uno sterilizzatore a raggi ultravioletti per aiutare a neutralizzare euglen. Una volta acceso, distruggerà le cellule di alghe con luce ultravioletta.

Guarda come scegliere il giusto sterilizzatore UV.

  • Installa un filtro per la diatomea: un modo efficace per affrontare le alghe verdi.

  • Spegni la luce in tempo. Questo metodo controlla l'aspetto dell'acqua "verde" e farà risparmiare tempo e denaro su attrezzature aggiuntive. Coprire l'acquario in tempo. Dai da mangiare ai pesci e agli altri abitanti dell'acquario per 7 ore di luce. Le piante sane possono vivere nell'acqua per circa una settimana senza usare la luce. Dopo la procedura, è possibile modificare il 30% dell'acqua a fresco.
  • L'uso di coagulanti - piccole particelle in un filtro meccanico che rimuove la fioritura da un serbatoio d'acqua.
  • Distrugge il carbone attivo granulare di alghe blu-verde aggiunto al filtro. Nel processo di "trattamento" il filtro può essere pulito 1-2 volte a settimana.
  • L'uso di micro cartucce blocca anche i focolai di fioritura.
  • In alcuni casi, combinare questi metodi e contemporaneamente applicare filtri e ultravioletti (ad esempio).

Come affrontare il pesce, se l'acqua diventasse verde?

L'equilibrio biologico disturbato dell'ambiente acquatico deteriora rapidamente la salute degli esseri viventi che vi abitano. Ci sono buone raccomandazioni che sono adatte per acquari con pesci piccoli, dove l'acqua è verde, e le piante non sono piantate in profondità nel terreno. Per evitare che il pesce si ammali, devono essere eseguite le seguenti procedure:

  • inviare animali domestici ad altri acquari o serbatoi con acqua pulita e una simile composizione di acqua; assicurati che il pesce non si ammali;


  • trapiantare le piante in altri contenitori, aggiungendo blu di metilene a loro - la dose può essere trovata sulla confezione;
  • ripulire l'acquario dal vecchio terreno e comprarne uno nuovo, trattarlo dai parassiti;
  • smaltire l'acqua verde (versarla nelle fognature);
  • il contenitore vuoto deve essere lavato, riempito con acqua nuova, aggiungendo ad esso 1-2 cucchiaini di soda, che creeranno alcali;
  • lasciare l'acquario con soda per 24 ore;
  • ribollire le fessure dell'acquario, le grotte e le decorazioni artificiali possono essere trapiantate nell'acquario con la soda, dopo il trattamento, risciacquare il tutto in acqua corrente;
  • Dopo la procedura, è possibile avviare nuovamente l'acquario.

Cosa ha causato la fioritura dell'acqua negli acquari?

Quasi tutti gli amanti dell'acquario fanno la stessa domanda: perché l'acqua nell'acquario diventa verde? E anche se questo fenomeno non danneggia gli abitanti del piccolo mondo sottomarino, dal punto di vista dell'estetica, la vista dell'acquario è rovinata. Inoltre, l'acqua verde nell'acquario sarà pericolosa per i pesci che corrono direttamente da un laghetto pulito.

Cercheremo di capire perché l'acqua sta sbocciando e cosa fare al riguardo.

Ragioni principali

L'acqua sboccia per vari motivi, e quindi è necessario avere un'idea generale di tutti loro. Quindi:

  • Prima di tutto, un'illuminazione impropria può rovinare l'acqua nell'acquario. Ciò è dovuto al fatto che l'acquariofilo semplicemente non conosce le più semplici regole di illuminazione. L'acqua potrebbe sbocciare a causa di un'illuminazione eccessiva nell'acquario o a causa di una modalità luce selezionata in modo improprio per la stagione;
  • inoltre, l'acqua nell'acquario può fiorire a causa dell'inquinamento;
  • infine, un altro motivo per la fioritura dell'acqua è un'alimentazione scorretta.

Spesso, l'inizio degli acquariofili, a causa dell'ignoranza delle regole di alimentazione chiave, essi stessi provocano il fatto che l'acqua è verde. Questo potrebbe essere causato da una grande quantità di mangime. Poiché i pesci non mangiano molto in una volta, i resti di cibo si depositano sul fondo dell'acquario e iniziano a marcire.

Questo è il motivo per cui c'è una fioritura di acqua nell'acquario. Di conseguenza, per evitare questo, è necessario non fare gli errori elencati. Ma cosa succede se l'acqua nell'acquario è già diventata verde?

Eliminazione di fattori provocatori

È chiaro che dovrai pulire l'acquario e cambiare l'acqua. È vero, non dovresti solo cambiare continuamente l'acqua. Il fatto è che le alghe si moltiplicheranno solo più attivamente. Ma è anche necessario eliminare la causa. Sopra, abbiamo esaminato i principali fattori che causano la fioritura dell'acqua. Se questi fattori vengono stabiliti correttamente, è possibile adottare le seguenti misure.

Se la causa è l'illuminazione

Oggettivamente parlando, il problema dell'illuminazione viene risolto anche durante l'installazione dell'acquario. Ma se questo non è stato fatto prima, puoi fare quanto segue. Per prima cosa, prova a scurire leggermente l'acquario. In secondo luogo, cerca di garantire la modalità luce appropriata per la stagione. Ciò significa che in inverno il mondo sottomarino dovrebbe ricevere una copertura di circa 10 ore al giorno, mentre in estate ci vorranno 12 ore;

Se è inquinamento

In questo caso, è necessario pulire l'acqua in modo rapido ed efficiente. In questo numero puoi prendere in considerazione diversi consigli utili.

  • Quindi, puoi eseguire più daphnids vivi. Un po 'di più significa tanto quanto il tuo pesce non può mangiare alla volta. Il fatto è che le dafnie si occupano in modo efficace delle alghe che riempiono lo spazio sott'acqua;
  • È inoltre possibile acquistare farmaci speciali progettati specificamente per i casi con acqua verde. Tali farmaci sono venduti in quasi tutti i negozi di animali;
  • Un modo efficace sarebbe quello di stabilirsi nell'acquario di tali creature che amano mangiare le alghe e, quindi, aiutare in materia di chiarificazione dell'acqua. Tali creature includono molly, lumache, gamberi, pesce gatto;
  • Se si osserva una contaminazione del suolo, dovrebbe essere accuratamente pulita. In questo momento, gli abitanti dell'acquario dovrebbero essere trapiantati in un contenitore diverso;
  • È possibile che l'inquinamento sia dovuto a malfunzionamenti delle apparecchiature, quindi è opportuno verificarne le condizioni;
  • Raccomandano anche l'uso di un metodo di pulizia chimica. La sua essenza sta nel fatto che la polvere di streptomicina si dissolve in acqua e la soluzione risultante viene aggiunta all'acquario. Non aver paura, perché questo metodo è assolutamente sicuro per i pesci;
  • Inoltre, ci sono filtri appositamente progettati per eliminare l'acqua verde. Ad esempio, c'è uno sterilizzatore che distrugge le alghe con raggi ultravioletti.

Se la contaminazione è causata da un'alimentazione scorretta

Tutto è molto semplice qui. Se si è determinato con precisione che l'acqua è inquinata a causa di un'alimentazione scorretta, è necessario studiare attentamente le istruzioni pertinenti. Per nutrire correttamente il pesce, dovrai seguire rigorosamente le istruzioni di tali istruzioni.

Pertanto, eliminare la fioritura dell'acqua nell'acquario è piuttosto semplice. Ma per questo è importante determinare perché questo sta accadendo.

Tutti i motivi per cui i verdi appaiono sulle pareti dell'acquario

Pesci d'acquario - la scelta di molte persone. Sono tranquilli, non gettare rifiuti, non chiedere di camminare alle sei del mattino e non fare gare sui proprietari dormienti alle tre del mattino. Inoltre, l'acquario è un interno molto vivace, perché i suoi abitanti sono molto interessanti da osservare, e la cura di tutto questo è relativamente semplice.

Tuttavia, spesso "casa dell'acqua" inizia a turbare il suo proprietario. L'acqua diventa torbida, le pareti iniziano a crescere troppo, può apparire un odore sgradevole. C'è una forte preoccupazione: se queste manifestazioni sgradevoli danneggeranno i residenti della serra.

La prima cosa che mi viene in mente

Il motivo più comune per cui i verdi appaiono sulle pareti di un acquario è un eccesso di luce. Potrebbe essere troppo luminoso o troppo lungo. I raggi diretti del nostro Sole hanno anche un effetto negativo sullo stato dell'acqua. La luce favorisce la riproduzione attiva delle alghe più semplici (unicellulari), che prima "piantano" il mezzo liquido e poi iniziano a crescere sulle superfici interne dell'acquario.

Affrontare questo è molto semplice. Ombreggiate una pescheria. Se i verdi sui muri dell'acquario non li hanno ancora completamente serrati, il processo di riproduzione si interromperà almeno. Le lumache e le dafnidi possono distruggere l'attacco. Quest'ultimo deve essere eseguito nella "piscina" in una quantità tale che i pesci non hanno il tempo di mangiarli. E se vuoi diversificare la popolazione dell'acquario, compra il pesce gatto - fanno un ottimo lavoro con i boschetti sui muri.

Alcuni acquariofili ritengono che l'abbellimento parziale dia buoni risultati durante l'abbellimento del terreno, naturalmente con la filtrazione. Non lo è. Al contrario, tali azioni porteranno a una crescita ancora maggiore della colonia verde.

Igiene e igiene di nuovo!

Il secondo fattore più importante che spiega perché la vegetazione appare sulle pareti di un acquario è la sua pulizia rara o incurante. Il cibo non consumato, le foglie cadute di piante sottomarine, il liquame non pulito nel tempo crea condizioni confortevoli per la crescita attiva delle stesse alghe monocellulari. Molto spesso, tale accumulo crea un eccesso di alimentazione. Osservare gli animali domestici: se non hanno mangiato una pila in un quarto d'ora, rimuovere il resto e ridurre ulteriormente la quantità.

Se si dispone di una parete dell'acquario verde, può significare che i filtri sono intasati o danneggiare le apparecchiature di aerazione. È necessario controllare sia quello che l'altro almeno una volta al mese, e per i filtri, anche più spesso.

E se la luce non è abbastanza?

Nei primi due casi descritti, una circostanza che spiega perché i verdi appaiono sulle pareti dell'acquario è un'illuminazione eccessiva: nella prima, nella seconda - indirettamente, stimolando la putrefazione della spazzatura sott'acqua. E con un tale problema non è difficile far fronte.

Tuttavia, le cosiddette diatomee, che come una mancanza di luce, possono causare la placca sulle pareti dell'acquario. Per molti "allevatori di pesci" compaiono in inverno se non ci sono luci aggiuntive e con l'aumentare della luce del giorno scompaiono da soli. Tali alghe sono sgradevoli perché si aggrappano alla superficie quasi strettamente. Se riesci a strapparli via dal vetro, è ancora possibile, anche se con il rischio di graffiare, quindi in nessun modo dalle piante.

Le diatomee sembrano formazioni piatte gialle o marroni. Il primo passo sarà naturalmente un aumento di luce. Tuttavia, se questo non ha aiutato, quindi la ragione è la presenza nell'acqua dell'acquario di una significativa concentrazione di silicati. Di conseguenza, dovrai andare al negozio di animali per il filtro, assorbendoli.

Male multicellulare

Finora, hanno parlato di "vicini" unicellulari indesiderati. Tuttavia, i nemici più terribili sono i multicanulari - cianofiti. Sono la ragione per cui i verdi appaiono sulle pareti dell'acquario, con una sfumatura bluastra o brunastra. Iniziano a diffondersi dal basso, poi strisciano lungo le pareti e le piante con spiacevole muco denso. Possono anche formare isole galleggianti, rendendo difficile l'ingresso dell'ossigeno nell'acquario.

I composti contenenti azoto sono responsabili dei cianofiti e, ancora, un eccesso di luce contribuisce alla rapida riproduzione. È molto difficile rimuovere queste alghe, è meglio prevenire la loro generazione. Prima di tutto, è necessario piantare contemporaneamente molte piante in un nuovo acquario, combinandole con specie galleggianti che crescono velocemente (si adattano l'elodea, il nyas o il pemfigo), è meglio abbassare il pH dell'acqua al punto 6. Il pesce mangia-alga sarà anche molto utile nella difficile lotta. Le più piccole colonie di parassiti blu-verdi devono essere immediatamente pulite. Se sei fortunato e se il processo non è troppo veloce, li vincerai. In caso contrario, dovrai riorganizzare l'acquario.

La buona notizia è che le alghe blu-verdi in una serra sana non sopravvivono, quindi questo attacco si verifica molto raramente.

Acquario fangoso: da cosa e perché l'acqua diventa torbida, cosa fare


PROBLEMI DELL'ACQUARIO DEL TEMPIO

problemi di acqua biancastra, verde, marrone

La torbidità dell'acquario è frequente nei nuovi acquari appena lanciati. Tuttavia, "acquario murk" non aggira i già affermati "vecchi" serbatoi. Su Internet, molto è stato scritto su questo problema. Ci sono molti articoli e persino talmudov sullo stato torbido dell'acqua dell'acquario. Tuttavia, a mio avviso, uno svantaggio significativo di questi articoli è la mancanza di raccomandazioni pratiche per eliminare la torbidità e le sue cause. Sì, la teoria è buona, ma cosa fare? Come sbarazzarsi della torbidità? Quali preparativi dovrebbero essere usati in una determinata situazione, quali azioni dovrebbe intraprendere l'acquariofilo per rendere l'acquario bello e l'acqua veramente pulita?
Cercheremo di rispondere a tutte queste domande in questo articolo.
Quindi, i motivi per cui l'acqua dell'acquario è diventata fangosa sono:
- fattori meccanici;
- fattori biologici;
ACQUARIO TESTA: FATTORI MECCANICI
teoria, ragioni, modi per eliminare
L'acqua dell'acquario è un ecosistema chiuso, in cui sono presenti vari elementi artificiali che ricreano le condizioni naturali dell'habitat dei pesci. Così come in natura, l'acqua nell'acquario potrebbe appannarsi a causa del gran numero di piccole particelle sospese che sono state sollevate dal fondo dell'acquario, separate dal paesaggio, formate a causa del sostentamento degli organismi acquatici (tutti gli abitanti acquatici).
Si può dire che l'annebbiamento meccanico dell'acquario è banale, infatti, è la sporcizia e i detriti dell'acquario, che sono sorti a causa della pigrizia o della cura adeguata e impropria dell'acquario.
Diamo uno sguardo più da vicino alle ragioni di questa azione:
Errori fatti quando si avvia l'acquario. Di solito il lancio del primo, nuovo acquario appena acquistato, avviene in uno stato euforico. Un principiante di fretta mette l'acquario in fretta, si riversa nel terreno lì, imposta l'arredamento e riempie il tutto con l'acqua.
Ahimè, una tale corsa, in seguito non influisce bene l'aspetto dell'acquario. L'acqua appare nell'acqua, che non è stata precedentemente lavata via o lavata dallo scenario e dal terreno. Questo è particolarmente vero per il terreno. Prima di posarlo sul fondo dell'acquario, dovrebbe essere lavato accuratamente e più di una volta. Altrimenti, polvere e piccole particelle di terreno si "diffonderanno" in tutto l'acquario.
Non è la cura giusta o inappropriata. Come risultato dell'attività vitale di pesci, piante, crostacei e altri abitanti dell'acquario, si generano rifiuti: feci, resti di cibo, sostanze organiche morte.
Se la corretta manutenzione regolare o il filtraggio dell'acqua dell'acquario non sono impostati correttamente nell'acquario, tutti questi residui si accumulano. E alla fine iniziano a nuotare in tutto il serbatoio. Inoltre, i residui si decompongono gradualmente, il che fornisce i prerequisiti per l'annebbiamento biologico.

L'uso di decorazioni "non corrette" nella progettazione dell'acquario.
Poiché la decorazione dell'acquario non può utilizzare oggetti voluminosi, solubili e coloranti. Tutti questi oggetti prima o poi saranno lavati o dissolti dall'acqua, il che porterà non solo a una violazione dell'aspetto estetico, ma minaccia anche l'avvelenamento chimico di tutti gli esseri viventi nell'acquario.

Modi per eliminare la torbidità meccanica nell'acquario

Naturalmente il primo è una pulizia accurata dell'acquario con la sostituzione? аквариумной воды на свежую, плюс сифонка аквариумного дна и чистка стенок аквариума. Извлечение всех "плохих" декораций.
Il secondo è il filtraggio migliorato dell'acqua dell'acquario. Il filtro esistente viene pulito e lavato, reinstallato. Inoltre, viene installato un altro filtro o viene acquistato un filtro più potente per sostituire quello precedente.
Consiglio: La torbidità meccanica nell'acquario è molto buona. Sotto l'influenza di qualsiasi oscillazione (eccitazione), spazza e solleva. Prima della pulizia generale dell'acquario, si consiglia di disattivare l'aerazione e la filtrazione nell'acquario per 2-3 ore, un po 'di più. In assenza di correnti d'acqua generate, tutte le piccole particelle galleggianti nell'acqua affonderanno gradualmente verso il fondo e le decorazioni dell'acquario. Dopodiché, sarà facile raccogliere il sifone.

Preparati che eliminano la torbidità meccanica in un acquario


Carbone d'acquario - Assorbente, perfettamente compatibile con l'inquinamento dell'acquario. Il carbone viene versato dopo aver pulito l'acquario nel compartimento del filtro e tenuto lì per due settimane. Dopo di ciò, una nuova porzione di carbone viene rimossa e, se necessario, riempita.
TetraAqua Crystal Water (farmaco TM "Tetra") - lega le piccole particelle che si trovano nell'acqua e le combina in quelle più grandi, che vengono poi rimosse attraverso un filtro o depositate sul fondo. Un tale corso del processo di pulizia è garantito per qualsiasi tipo di filtro.
Se piccole particelle galleggiano ancora nell'acqua, queste possono essere resti di cibo, con eccesso di alimentazione o particelle di suolo che sono aumentate dopo il cambio dell'acqua.
Il prodotto agisce sia a livello fisico che chimico. I primi risultati sono visibili 2-3 ore dopo l'applicazione. Dopo 6-8 ore, l'acqua diventa pulita e, dopo 6-12 ore, cristallina. Dosaggio: 100 ml per 200 l di acqua dell'acquario.
Tetra Crystal Water è raccomandato anche con un leggero appannamento dell'acquario, è molto utile usare il farmaco prima della sessione fotografica dell'acquario. In pratica, il periodo di completa depurazione delle acque può allungarsi per 2 giorni. Molto probabilmente dipende dal grado di inquinamento del giacimento.

Sereno acquario chiaro
(simile al precedente farmaco, ma da TM "Sulphur") - un mezzo per rimuovere i contaminanti dall'acqua dell'acquario, collega in modo rapido, semplice e affidabile le "feccia" di qualsiasi origine negli acquari.
La "torbidità" associata viene rimossa utilizzando un filtro installato nell'acquario in pochi minuti Sera Aquaria Clear - agisce biologicamente e non contiene sostanze attive nocive, rimuove efficacemente i contaminanti dall'acqua dell'acquario.
ACQUARIO MULTICO: FATTORI BIOLOGICI
teoria, ragioni, modi per eliminare
L'acqua dell'acquario non è sterile. Anche quando l'acqua sembra visivamente perfettamente pulita, contiene vari microrganismi e funghi che non sono visibili all'occhio umano. E questo è lo stato normale delle cose.
Nel nostro mondo tutto è interconnesso, tutto ciò che è stato inventato da Dio non è superfluo ed è necessario per qualcosa. Funghi e batteri (buoni o cattivi) nell'acqua dell'acquario svolgono un ruolo cruciale per tutti gli altri abitanti dell'acquario. I funghi sono coinvolti nella decomposizione di sostanze organiche morte, i batteri riciclano ammoniaca, nitriti e nitrati (veleni dell'acquario), ecc.
Ora immagina cosa succede se questo processo viene interrotto? Esatto, ci sarà oscurità! Tale violazione in akvaraimistiki chiamato "violazione di bio-equilibrio" o "equilibrio biologico".
Al momento del flusso, la violazione della biobalanza può essere suddivisa in:
Violazioni nei "giovani" - un nuovo acquario appena lanciato;
Violazioni nel "vecchio" - acquario ben consolidato;
GIOVANE ACQUARIO MUTTY

acqua attenuata in un acquario appena lanciato

In molte fonti su questo argomento è scritto molto brevemente: "Non ti preoccupare, l'annebbiamento del tuo acquario passerà da solo in 3-5 giorni". E il punto! Dopo aver letto questo, il principiante dell'acquario espira, dice "Fuv, grazie a Dio" e si calma su di esso.
Ma con questa posizione possiamo essere d'accordo solo parzialmente. Sì, in effetti i primi 3-5 giorni dell'acquario appena lanciato saranno fangosi. Quindi la nuvolosità biancastra, simile a nebbia o colostro (a volte con una sfumatura brunastra o verdastra) scompare da sola. Ma, come detto sopra, "l'acqua dell'acquario non è sterile" e l'assenza di torbidità non indica che il problema sia stato risolto.
Cosa succede in un giovane acquario? Perché l'acqua nell'acquario cresce torbida?
In breve, nell'acquario c'è un'impostazione di equilibrio biologico. Vale a dire, vi è una rapida crescita di batteri, funghi e altri microrganismi unicellulari. Allo stesso tempo, i prodotti della vita del pesce e di altri abitanti del bacino si accumulano nell'acquario. La non unione dei due porta al loro eccesso, che si manifesta visivamente sotto forma di torbidità dell'acqua. A poco a poco, il processo è allineato e la catena biologica si chiude. In altre parole, la quantità di cibo (sostanze organiche morte, residui di cibo per pesci, feci) è uguale al numero di colonie di batteri benefici e di funghi, che mangiano e si decompongono in "elementi" più piccoli.
Sulla base di quanto sopra, possiamo convenire che l'annebbiamento di un giovane acquario non è così spaventoso. Ma può essere prevenuto! O meglio aiuta l'acquario a sintonizzare più velocemente. Come? Ne parleremo un po 'più tardi.
Vecchio acquario

annebbiamento di un acquario stabilito

Se l'annebbiamento di un giovane acquario è perdonabile per un acquariofilo, allora la feccia nel vecchio stagno è il suo peccato! La violazione della bio-bilanciamento in corpi idrici ben consolidati è spesso dovuta alla supervisione, a causa della mancanza di cure di base, a causa dell'ignoranza o riluttanza a sapere cosa sta accadendo nell'acquario. Le cause a discapito del rannuvolamento del vecchio acquario comprendono "la bianchezza dopo il trattamento del pesce", cioè quando sono stati utilizzati nell'acquario chimica e preparati dell'acquario. Come ogni acquario "medicinale", la chimica ha effetti collaterali, in particolare la violazione dell'equilibrio biologico.
Cosa succede nel vecchio acquario? Perché l'acqua cresce in essa?
E quasi la stessa cosa succede come in un giovane acquario. Ma, se posso dirlo, in ordine regressivo.
Per renderlo ancora più chiaro a te, interrompiamo la catena biologica dell'acquario in link. CICLO AZOTO è il seguente.
"SPORCO E TRASH"
(resti di sostanze organiche morte, cibo per pesci, feci, ecc.)
decomporsi sotto l'azione dei batteri in
AMMONIA / AMMONIA
(il veleno più forte, distruttivo per tutti gli esseri viventi)
sotto l'azione di un altro gruppo di batteri è decomposto in
NITRITI e poi NITRATI
(meno pericoloso, ma anche veleno)
ulteriormente decomporsi a
CONDIZIONI DI GAS
e fuori dall'acqua dell'acquario
Come capisci, questo processo è multistadio e ha le sue sfumature.
Per coloro che vogliono studiarlo in modo più dettagliato, consiglio di andare al thread del forum NITRITI E NITRATI NELL'ACQUARIO. E ora immagina cosa succederà nel vecchio acquario, se uno dei collegamenti, per una ragione o per l'altra, cade? Proprio così - feccia! Scusa per la tautologia))) A differenza della feccia in un giovane acquario, la torbidità nel vecchio acquario non solo rovina l'aspetto dell'acquario, ma è anche molto pericolosa. Succede: sotto l'influenza di veleni non escreti, l'immunità dei pesci si indebolisce, i loro meccanismi di difesa si indeboliscono e diventano incapaci di resistere ai batteri e funghi "dannosi" - patogeni (che sono sempre nell'acqua). Di conseguenza, il pesce si ammala e se non si esegue il trattamento in tempo, il pesce muore. Quindi, possiamo concludere che la violazione dell'equilibrio biologico è la causa primaria della morte del pesce d'acquario. In tutta onestà, va detto che la saturazione dell'acqua dell'acquario con eccesso di ammoniaca, nitrito e nitrato può verificarsi senza torbidità dell'acqua dell'acquario. Cosa è ancora peggio, perché il nemico è invisibile.

COME RAGGIUNGERE UN ACQUARIO BIOLOGICO DISTURBATO

o come impostare la biobalanza
In primo luogo, è necessario effettuare una pulizia regolare in acquario, non sovralimentare il pesce. Ricorda che solo la costante e corretta sostituzione dell'acqua dell'acquario con acqua dolce è un modo efficace per sbarazzarsi dei veleni.
ATTENZIONE: Per sostituire l'acqua in un giovane acquario, al fine di eliminare torbidità non è necessario. Nel primo mese, l'acqua in un giovane acquario deve generalmente essere provata meno spesso e in volumi più piccoli. L'acqua dovrebbe "infondere".
Farmaci che eliminano l'annebbiamento biologico dell'acquario - preparazioni che fissano la biobilancia:
Quasi tutti i marchi di acquari nel loro arsenale hanno una linea di prodotti che personalizzano l'equilibrio biologico.
L'essenza di questi farmaci può essere divisa in quelli che:
- neutralizzare i veleni (nitriti e nitrati);
- promuovere la crescita di colonie di batteri denitrificanti benefici o un concentrato pronto di questi batteri.
Per ottenere il massimo effetto, dovresti usare questi farmaci in un complesso. Soprattutto con un lampo di nitrito e nitrato.
Preparati che neutralizzano nitriti e nitrati La zeolite è uno scambiatore di ioni, infatti, così come il carbone dell'acquario è un assorbente. Ma, a differenza del carbone, che non è in grado di "serrare" nitriti e nitrati, la zeolite si adatta perfettamente. La zeolite è usata non solo nell'acquarismo, ma è ampiamente usata in altre aree della vita umana. Pertanto, può anche essere acquistato a peso.
Le zeoliti sono un grande gruppo di composizione e proprietà dei minerali simili, alluminosilicati acquosi di calcio e sodio dalla sottoclasse di silicati del telaio, con vetro o lucentezza perlescente, noti per la loro capacità di dare e riassorbire l'acqua, a seconda della temperatura e dell'umidità. Un'altra importante proprietà delle zeoliti è la capacità di scambio ionico - sono in grado di rilasciare selettivamente e riassorbire varie sostanze, nonché scambiare cationi.
Preparazioni acquatiche contenenti zeolite.

Fluval zeo-carb - un riempitivo per filtri zeolite + carbonio assorbente.
Questa è una combinazione di carbone attivo Fluval e di rimozione dell'ammoniaca fluvale. Lavorando insieme, questi mezzi altamente efficaci di filtrazione attiva, che eliminano inquinamento, odori e colore e, allo stesso tempo, rimuovono l'ammoniaca tossica:
- Protegge un acquario dall'ammoniaca tossica.
- Allo stesso tempo, il carbone assorbe i materiali di scarto, i coloranti e le droghe dall'acqua.
- Riduce il contenuto di fosfati nell'acqua.
La combinazione dei due prodotti libera spazio nel filtro per altri tipi di filtri.
Aquael ZeoMAX Plus - zeolite sotto forma di piccole briciole, rimuove ammoniaca e fosfati, stabilizza il pH.
Grazie alla sua struttura chimica, fornisce un eccellente assorbimento di inquinanti organici, composti azotati e fosfati tossici per i pesci, che sono una conseguenza del metabolismo degli abitanti dell'acquario.
La zeolite non deve essere lasciata nel filtro per più di un mese.
Per ulteriori informazioni sui vantaggi e gli svantaggi della zeolite, consultare la discussione del forum "Nitriti e nitrati", vale a dire QUI.
Il farmaco agisce a livello chimico.

Sera toxivec - un farmaco che a livello chimico elimina istantaneamente NO2NO3. Poiché si tratta di chimica, si consiglia di utilizzarlo come misura preventiva e una volta.
Rimuove immediatamente contaminanti pericolosi, pesci pericolosi per la vita e batteri di filtro, dall'acqua dell'acquario. La stessa efficacia contro diversi tipi di inquinanti rende questo strumento particolarmente prezioso.
Sera Toxivec elimina istantaneamente ammoniaca / ammoniaca e nitriti. Per questo motivo impedisce la loro transizione in nitrati e aiuta a prevenire la crescita di alghe irritanti.
Inoltre, Sera Тoxivec elimina il cloro aggressivo dall'acqua del rubinetto. Efficace anche come disinfettante disinfettante e disinfettante.
Allo stesso tempo, è capace di ancor più: lega metalli pesanti tossici come rame, zinco, piombo e persino mercurio. Pertanto, questi inquinanti non possono danneggiare il pesce e i batteri benefici nel biofiltro. A causa di ciò, la frequenza dei cambi d'acqua può essere ridotta.
Se necessario, ad esempio, con livelli particolarmente elevati di contaminazione, è consentito un aumento della dose applicata dell'agente. Il deposito ripetuto è consentito in una o due ore.
Farmaci che promuovono la crescita di colonie benefiche
batteri o sono batteri concentrati pronti
Tetra Bactozym - Questo condizionatore, accelerando il processo di stabilizzazione dell'equilibrio biologico, nel filtro e nell'acquario. Adatto per acqua dolce e marina.
Tetra Bactozym accelera la conversione di nitriti in nitrati e contiene un concentrato di enzimi e sostanze che contribuiscono allo sviluppo della microflora dell'acquario benefico. Rende l'acqua cristallina e fornisce la decomposizione enzimatica di sostanze organiche disciolte. L'uso di un condizionatore d'aria riduce il danno causato alla microflora benefica quando si cambia acqua e si lavano i filtri e si ripristinano i microrganismi indeboliti o danneggiati dall'uso di medicinali.
Attiriamo la vostra attenzione sul fatto che i biostarters contengono vari tipi di colture di batteri ed enzimi. Temperature troppo alte o basse riducono la loro efficacia.
Tetra NitranMinus Perls (granuli) - per una riduzione affidabile del nitrato in acqua. Il farmaco elimina l'elemento nutritivo necessario per lo sviluppo delle alghe, che consente a lungo tempo di migliorare la qualità dell'acqua, riducendo, quindi, la necessità di cure dell'acquario.
- abbassamento del livello di nitrati di 12 mesi con mezzi biologici.
- una significativa crescita delle alghe è contenuta.
- Appena sepolto nel terreno.
Tetra NitrateMinus (condizionatore liquido) - riduzione biologica dei nitrati, calcolata per 12 mesi. Migliora la qualità dell'acqua. Interferisce con la formazione e la crescita di alghe (lenticchia d'acqua). Progettato per tutti i tipi di acquari marini e d'acqua dolce.
Dosaggio conveniente: 2,5 ml di nuovo NitrateMinus liquido ogni 10 litri di acqua, una volta alla settimana.
Come NitrateMinus in granuli (Perle), NitrateMinus liquido facilita la lavorazione di nitrati in azoto e riduce la durezza carbonatica. Una diminuzione dei nitrati di 60 mg / l porta ad un aumento della durezza carbonatica di circa 3 KH. Con l'uso regolare del farmaco dopo la sostituzione dell'acqua, il pH dell'acqua si stabilizza e il rischio di diminuzione dell'acidità diminuisce.
Completamente compatibile, NitrateMinus si basa su processi biologici in un acquario ed è completamente sicuro per i pesci. Si abbina perfettamente con TetraAqua EasyBalance e altri prodotti Tetra.
Sera bio nitrivec (Sera bio nitrivek) - un farmaco per il lancio rapido dell'acquario. Miscela speciale di vari batteri detergenti di alta qualità per acquari. Sera nitrivek previene l'accumulo di ammonio e nitrito. L'uso di Sera nitrivek consente di posizionare il pesce nell'acquario appena creato già 24 ore dopo l'applicazione. Quando si entra nei batteri dell'acqua
iniziare ad agire immediatamente. L'effetto risultante è memorizzato in
Per molto tempo, dando un acqua acquario di acqua cristallina.
Ci sono altri farmaci con lo stesso orientamento. Raccomando di condividere Tetra Bactozym e Tetra NitranMinus Perls.
E quando si usano i flash NO2NO3, usare la zeolite.


In quale altro modo si può ottenere una "buona bio-bilanciamento"?


- L'equilibrio biologico è più stabile se nell'acquario sono presenti piante acquatiche vive. Le piante assorbono parzialmente gli elementi di decadimento degli elementi organici viventi e quindi riducono la loro concentrazione. Più piante acquatiche, meglio è. Raccomando di leggere l'articolo. PIANTE DI ACQUARIO TUTTE PER PRINCIPIANTI.
- Lumache d'acquario e pesci "inservienti" ti aiuteranno a pulire l'acquario. "Squadra" delle stesse chiocciole della bobina fa fronte alle foglie morenti e alla materia organica. Anche le infermieri di pesce aiutano in questa faccenda. La maggior parte del pesce gatto acquario può essere attribuita a loro: corridoi, antsistrusy, girinoheiliusy, sequenze acquatiche, toracoli e molti altri.
- Si consiglia di utilizzare la filtrazione multistadio dell'acqua dell'acquario. E anche usare altri metodi per migliorare la qualità dell'acqua, per esempio, fito filtrazione.

Video utile sull'acqua fangosa nell'acquario



Il grande problema è la fioritura verde nell'acquario

Un acquario ben tenuto è un vero orgoglio dell'acquariofilo e un'eccellente aggiunta alla soluzione interna della stanza. Tuttavia, accade che l'acquario catturi quasi la placca verde. Come pulire l'acquario da questo flagello?

L'emergere di un problema simile segnala uno squilibrio dell'ecosistema. Allo stesso tempo, la placca può presentarsi in diverse tonalità e avere una dislocazione diversa. Prima di decidere di combatterlo, è importante determinare le vere cause dell'insediamento delle alghe della malattia nelle profondità di un bacino artificiale.

Pulizia dell'acquario di alghe verdi

Se trovi una patina di colore verde in un acquario, prima di tutto dovresti prestare attenzione a prendertene cura. Se non pulisci e cambia l'acqua in tempo, prima o poi incontrerai sicuramente una tinta verde di acqua e pareti. Questo stato di cose può essere mortale per gli abitanti.

Misure per pulire l'acquario dalle alghe verdi:

  • Ridurre l'intensità della luce. Le alghe verdi crescono favorevolmente con luce eccessiva, quindi limitare il tempo di retroilluminazione a 10 ore al giorno. Evitare la luce solare diretta, da cui l'acqua diventa ancora più verde.
  • Sostituzione giornaliera del 15% di acqua. Naturalmente, questo processo richiederà molto tempo, ma è necessario farlo per preservare l'ecosistema in un acquario dimenticato. L'acqua adatta a questo scopo è adatta a questo.

Dopo che le alghe sono visivamente scomparse, è necessario prendere misure per eliminare la fonte di infezione delle acque. La presenza di piante ti aiuterà a proteggere la tua acqua da "ospiti" non invitati. È stato dimostrato che la presenza di flora influisce favorevolmente sulla pulizia dell'acquario e che le alghe non si depositano sulle pareti, sull'arredamento, sulle piante e sul terreno. Da ciò ne consegue che è necessario depositare il maggior numero possibile di piante, che proteggerà l'acqua.

Случается такое, что водоросли переходят в активную фазу даже при большом количестве растений. Это говорит о том, что флора находится в отвратительном состоянии. Чаще всего это обозначает, что растения не получают необходимых микроэлементов. В первую очередь дефицит питательных веществ вызывает недостаточная подпитка. Ecco perché gli acquariofili esperti sanno quanto sia importante applicare il fertilizzante al terreno.

Fai attenzione quando scegli un fertilizzante. Poiché nella lotta per la popolarità del pesce zoologico, molti produttori dichiarano con orgoglio l'assenza di nitrati e fosfati nei loro prodotti. Quindi, stanno cercando di comunicare che hanno escluso quei prodotti che causano la crescita delle alghe. Ma, d'altra parte, questi macronutrienti sono incredibilmente importanti per mantenere l'armonia nell'ecosistema. La maggior parte degli allevatori principianti sceglie diligentemente prodotti privi di fosfati e peggiora solo le cose, senza saperlo. Infatti, i nitrati e i fosfati sono il cibo principale per le piante.

Se credi alle statistiche, allora oltre l'80% dei problemi associati alla mancanza di questi elementi. Sfortunatamente, questo può essere appreso solo in una situazione critica, quando le piante smettono di crescere e le alghe sopraffanno tutto lo spazio, le pareti, il suolo e il paesaggio cominciano ad affondare in una patina verde.

Varietà di alghe popolari

Ovviamente, equiparare tutte le alghe non ne vale la pena. Per ogni specie ci sono diversi tipi di lotta. A volte capita che le condizioni ottimali per eliminare un atto di alghe con l'effetto opposto su un altro. Spesso puoi sentire parlare dell'aspetto delle alghe filamentose.

Tipi di nitchatka:

  • Edogonium. All'inizio può essere confrontato con la lanugine verde che appare su tutte le superfici orizzontali. Appare principalmente a causa della mancanza di macronutrienti nutrizionali. Per eliminarlo, è necessario introdurre nel terreno i nitrati e i fosfati mancanti. Con il trattamento di emergenza dell'acquario nella fase iniziale, il recupero avviene entro una settimana. Per un caso in esecuzione, utilizzare anche AQUAYER Algo Shock. Per evitare la ricomparsa, agganciare alghe (gamberi o pesci) ai tuoi animali domestici.
  • Kladofora. Le alghe sono come un filo con struttura ramificata. Kladofora appare anche in quegli acquari, dove si applica sistematicamente il fertilizzante. La causa più comune della sua comparsa è la scarsa circolazione dell'acqua, la presenza di zone di ristagno. Più spesso, lo eliminano fisicamente, cioè pulendo l'acquario con le loro mani. Per uccidere le spore, aggiungi Algo Shock seguendo attentamente le istruzioni.
  • Spirogyra. Il problema principale è che le piante non sono in grado di farcela. Per un paio di giorni, può coprire l'intero acquario, comprese le pareti. Se tocchi il filo di spirogyra, è molto scivoloso e sottile, facilmente martellato tra le dita. L'unico modo per combattere - rendendo AQUAYER Algo Shock. È importante pulire meccanicamente l'acquario dall'aspetto di nuovi fili. Prova a grattarlo da lì il più spesso possibile. È importante limitare la copertura, in quanto questa è la ragione principale del suo aspetto. Non sarà superfluo stabilire un pesce di alghe per la prevenzione.
  • Rizoklonium. Il motivo principale per l'aspetto è l'inizio sbagliato dell'acquario. In esso, di regola, il ciclo dell'azoto non ha il tempo di stabilirsi, il che porta ad un aumento del livello di ammonio. Imposta il ciclo dell'azoto e le alghe scompaiono da sole. Sostituire ½ acqua ogni settimana. In casi estremi, è possibile utilizzare il farmaco AQUAYER Algicide + CO2, ma questo non è necessario.

Rivestimento verde sulle pareti

La placca verde che si forma sulle pareti è chiamata xenokakus. Per questo motivo, le pareti e le decorazioni sono ricoperte da un'ombra sgradevole. Xenokocus si moltiplica sotto l'influenza della luce in eccesso, quindi molto spesso questo problema si verifica in acquari con un'illuminazione eccessiva. Limitare l'emissione luminosa a 5 watt per litro di acqua.

Il secondo motivo più importante può essere considerato una mancanza di ossigeno o più salti nelle prestazioni durante il giorno. Se questa non è la prima volta che incontri questo problema, considera di acquistare un controller di tipo H. Tuttavia, è quasi impossibile proteggersi da questo fenomeno per sempre, ma è abbastanza realistico rallentare.

Prevenzione nell'aspetto della placca verde:

  • Regolazione dell'ossigeno;
  • Limite di illuminazione fino a 8 ore;
  • Diminuire l'intensità della luce;
  • Istituzione di lumache di ortodossi, fiz, bobine, antsistrusov e otozinclyus.

Ricorrere a mezzi chimici per pulire l'acquario non è raccomandato solo se la situazione diventa minacciosa per tutti gli abitanti.

Perché l'acqua nell'acquario puzza come una palude?

Con l'aiuto di un acquario la tua casa sarà piena di bellezza, comfort e calore di riserve esotiche. L'acquario è il luogo ideale per osservare pesci meravigliosi e meditare in tranquillità. Tuttavia, un carro armato danneggiato può rovinare il tuo umore e la salute dei suoi abitanti. A volte l'acqua si spegne e puzza come una palude. L'acqua fangosa rovina l'impressione e rende l'asilo inadatto per un ulteriore utilizzo. Il problema richiede una soluzione immediata, che consiste nel trovare la causa e la sua immediata eliminazione.

Se l'acqua nell'acquario ha cominciato a deporre le uova - le ragioni

I motivi principali per cui l'acqua dell'acquario ha un odore sgradevole sono indicati di seguito:

  • Pulizia irregolare del serbatoio o scarsa pulizia (filtrazione);
  • Aerazione impropria, a causa della quale l'acqua non è saturo di ossigeno sufficiente;
  • Piante d'acquario inadatte;
  • Sovrappopolazione degli asili nido: poca acqua viene assegnata a un animale adulto;
  • Sovralimentazione di pesci, rettili o anfibi;
  • Alimentazione di animali domestici di bassa qualità;
  • La morte improvvisa degli abitanti del bacino, il corpo si muore e si decompone;
  • La comparsa di fango nel terreno e nell'acqua.


Acqua fangosa che puzza di palude - cosa fare?

Se il liquido dell'acquario è diventato marcio, che ha iniziato a profumare intensamente e persino odori come una palude, è possibile stabilire le cause dello squilibrio dell'ambiente acquatico attraverso la pratica e l'osservazione. Nel corso della ricerca, sarà possibile determinare il metodo con il quale neutralizzare l'acqua torbida, che si spegne e gli odori sgradevoli. Per risolvere il problema dovrebbero esserci azioni graduali.

  1. Decidi se hai scelto il pesce giusto. Per fare questo, cambia l'acqua, compra un altro, cibo migliore e testalo in pochi giorni. Dopo un giorno, un liquido torbido che ha l'odore di una palude è scomparso ed è pulito, inodore, il che significa che la causa del problema era il cibo inadatto. Nel caso in cui l'azione non abbia portato a un risultato, dovrebbero essere ricercate altre ragioni.
  2. Accade così che si nutrano il pesce e altri animali con mangimi di alta qualità, ma l'ambiente acquatico è ancora fangoso e "dà" la palude. Probabilmente, tu mangi troppo gli abitanti dell'asilo e loro non hanno tempo di mangiare tutti i granuli. Non tutti i pesci mangiano molto, quindi organizza le diete di scarico per loro e aggiungi meno cibo all'acqua. Dopo alcuni giorni, annusa il serbatoio - se l'odore sgradevole è scomparso. Se sì, allora hai trovato il motivo. Il cibo non consumato è mescolato con il terreno, in decomposizione.

    Guarda un video su come nutrire il pesce correttamente.

  3. Se sei un acquariofilo principiante e per la prima volta hai lanciato un acquario, a causa della mancanza di esperienza potresti creare il quartiere sbagliato nella nursery. Si scopre che non tutti i tipi di pesci, lumache, anfibi e rettili vanno d'accordo. Alcuni disturberanno gli altri e, a causa dello spazio ravvicinato, qualcuno si ammalerà e morirà, sprofondando silenziosamente sul fondo. A causa di forti stress, rifugi e luoghi di nuoto insufficienti, gli abitanti del bacino espellono le feci con un aroma caratteristico. Dopo un giorno o due, l'acqua fangosa apparirà con un odore. Cosa fare: prendi un serbatoio spazioso, versa acqua con parametri adatti e popola gli animali domestici compatibili. Oppure compra due acquari alla volta, se molte specie sono incompatibili all'interno dello stesso spazio. Inoltre, ispezionate attentamente il fondo: forse uno dei pesci è morto e il corpo non è ancora stato rimosso.


  4. Decorazioni sbagliate possono "decorare" l'acquario con un odore sgradevole. Questo non è un profumo, ma una crescita vivente, ha una sua vita. In questo caso, contattare uno specialista (un venditore in un negozio o un botanico) e chiedere se la pianta acquistata è in grado di secernere vapori aromatizzati. Specificare le dimensioni della capacità del serbatoio, il tipo di suolo e i parametri dell'acqua. Sostituire la pianta nell'ambiente giusto - potrebbe essere necessario un acquario più grande o più piccolo.
  5. Quando i pesci si comportano in modo eccessivamente attivo, cercano di mentire fino in fondo - il motivo dell'errata fornitura di ossigeno, il lavoro alterato di aerazione. Per riparare l'attrezzatura, è necessario:
  • installare un compressore ad alta potenza;
  • sostituire il filtro con uno nuovo, con un sistema di circolazione forzata;
  • Chiedi a uno specialista come regolare la fornitura di ossigeno a un livello accettabile.

Guarda come sostituire l'acqua e pulire il terreno nell'acquario.

Nell'acquario, il liquido sta marcendo e la palude puzza - come pulire l'acqua?

Hai scoperto perché l'acquario puzza, ma non sei proprio sicuro di cosa fare? Una corretta pulizia del vivaio di pesce è il tuo assistente principale! Quando tutti i suggerimenti di cui sopra non hanno portato al risultato atteso, dovrai fare un nuovo piano per salvare il serbatoio e i suoi abitanti. Consiste nella corretta pulizia del contenitore da impurità nocive e parassiti, che sono le cause principali di un odore sgradevole. Prima di pulire il capitale preparare questi strumenti:

  • almeno 5-10 litri di vasi con acqua infusa con parametri appropriati per la sistemazione temporanea del pesce;
  • rete, raschietto e spugna;
  • grande secchio;
  • termometro;
  • liquido speciale per rimuovere la contaminazione dal vetro dell'acquario (disponibile nei negozi);
  • pompa per acquari;
  • regolatore del pH.

Rimuovi tutti gli animali dal vivaio con una rete mettendoli in un vaso d'acqua. Disconnettere il serbatoio dall'alimentazione di corrente, luce, spegnere il filtro e l'aeratore. Risciacquare e pulire la spugna. Utilizzare un raschietto e una spugna per pulire le finestre, rimuovere la placca, alghe e altri escrementi da loro. Prendi la pompa, abbassa un'estremità nel secchio, la seconda nel serbatoio con acqua sporca, quindi pompa dal 20 al 50% di tutta l'acqua, a seconda di quando è stata cambiata l'ultima volta. Metti una garza sulla pompa e falla scorrere lungo il fondo del terreno, l'aria farà il sifone di fondo. Dopo la pulizia, rimuovere tutte le decorazioni.


Lo scenario dovrebbe essere estratto e lavorato, lasciandoli in un contenitore separato con poca acqua salata (1 cucchiaino da tè per 20 litri) o scottandoli con acqua bollente. Se la placca si forma su di essi, grattarla con uno spazzolino o una garza non necessari. Dopo l'elaborazione, mettere le decorazioni su un panno pulito per asciugare, quindi reinstallare nell'acquario.

Versare nell'acquario una nuova acqua pulita con gli stessi parametri utilizzati per i pesci e le piante (temperatura, pH, durezza). L'acqua infusa dovrebbe essere di tre giorni per far evaporare il cloro. Lucidare il vetro esterno del serbatoio (liquido per il vetro dell'acquario), quindi ricollegare tutti i dispositivi. Dopo la procedura, eseguire gradualmente il pesce. La pulizia può essere fatta in poche ore, la cosa principale - per aderire alla precisione.

Gli allevatori esperti consigliano vivamente di stabilirsi nella scuola materna degli "inservienti" del bacino idrico - lumache d'acqua dolce, pesce gatto maculato, molly, antsistrusov, gyrinoheyls, labo, gamberetti giapponesi. I pesci che vivono negli strati inferiori fanno un ottimo lavoro con il cibo non consumato che è caduto sul fondo, le lumache mangiano carogne e i gamberetti e altri pesci sopra menzionati fanno un ottimo lavoro con le alghe. Quando ti sistemerai, dovresti considerare la compatibilità l'uno con l'altro, quindi il tuo acquario sarà simile a un biotopo naturale, con acqua cristallina e bellissime creature viventi.

L'acqua nell'acquario diventa verde durante il giorno !! ! Cambiamo ogni giorno, e senza alcun risultato: (((Cosa è successo ??? Come curare l'acqua ???

Anuta

In estate, con una forte illuminazione dell'acquario e alte temperature dell'acqua, può diventare verde. Questo è il risultato della riproduzione di massa di alghe microscopiche, il più delle volte verde euglene.
A volte alghe microscopiche appaiono anche in grandi quantità in un acquario, che causano torbidità dell'acqua verde-biancastra. E queste alghe si sviluppano sotto una forte illuminazione dell'acquario.
Quando la fioritura dell'acqua non è andata troppo lontano, non provoca molti danni al pesce, a meno che, naturalmente, questi pesci non cadano improvvisamente in tale acqua.
Per eliminare l'inverdimento dell'acqua, l'acquario deve essere completamente chiuso con un panno che non trasmetta luce o ombregilo in nessun altro modo. Tenere l'acquario in questa forma dovrebbe essere per la chiarificazione dell'acqua.
Il secondo vecchio metodo collaudato per affrontare la fioritura dell'acqua è il seguente. Un sacco di dafnidi sono permessi nell'acquario: tanti quanti il ​​pesce non può mangiare velocemente. E questi crostacei distruggono le alghe: si nutrono di loro. Solo un giorno di dafnia rende l'acqua cristallina.
Inutile dire che un sacco di dafnidi possono essere rilasciati solo in un acquario sovrappopolato, poiché con la mancanza di ossigeno i crostacei moriranno, aumentando il deterioramento dell'acqua.
L'acqua non fiorirà in un acquario se il suo muro, sul quale cadono i raggi del sole, è coperto da una rara garza o un pezzo di carta bianca sottile.
Spesso l'inverdimento dell'acqua non è dovuto solo all'illuminazione eccessivamente forte dell'acquario, ma anche al fatto che troppi residui organici si accumulano sul fondo. Se è così, devi prima rimuoverli.
I depositi di alghe verdi su una o due pareti di un acquario, su dispositivi che erano nell'acqua, sulle piante sono in genere innocui. Di regola, basta pulire il vetro dell'acquario con un raschietto. E per evitare un eccesso di alghe su piante e dispositivi, i pesci sono ammessi nell'acquario, ad esempio alcune specie di pesci mangia-denti che li mangiano. Un'ombra temporanea dell'acquario o, se la luce artificiale è troppo luminosa, aiuta a ridurre la potenza della lampada.
Quando alghe verdi, piuttosto che alghe verdi, compaiono su bicchieri, apparecchi e piante, questo indica che l'acquario è illuminato molto male. Le alghe brune di solito compaiono in inverno in acquari privi di luce artificiale.
In tali acquari e piante si ammalano. Le loro foglie e gambi diventano pallidi, ingialliscono, diventano sottili, flaccidi, cominciano a marcire.
Per curare le piante e sbarazzarsi di alghe si può, mettendo l'acquario nel luogo illuminato, ma è meglio installare una lampada sopra di esso.
Tra i peggiori nemici degli acquari ci sono alghe blu-verdi. Si moltiplicano insolitamente rapidamente e inibiscono la crescita e la vita stessa delle piante, coprendo le loro foglie con un film maleodorante.
È necessario combattere queste alghe come segue: pulire il vetro dell'acquario e i dispositivi con un raschietto, rimuovere con cura il film dalle foglie delle piante con le dita e rimuovere lo sporco dal fondo dell'acquario con un tubo flessibile con un tubo. Inoltre, è necessario allentare il terreno e immergerlo nei pesci d'acquario che si nutrono di alghe, devono essere alimentati moderatamente.
Oltre al blu-verde e ad altre alghe, le alghe filamentose si riproducono spesso sulle pareti illuminate degli acquari e sulle foglie delle piante. Se vengono allevati molto, possono essere confusi e morire piccoli pesci.
Con le alghe filamentose, sono possibili i seguenti metodi di controllo: ridurre la quantità di luce che cade sull'acquario, sistemare quante lumache di bobine in essa contenute, immergervi il pesce, mangiare avidamente il filo.
In un acquario con acqua tiepida, queste alghe mangiano avidamente i molly con l'avidità, e altri pesci vivipari li mangiano, anche se non con tale appetito.
Nell'acquario di acqua fredda, i prati sono superbamente distrutti da ruddy e bitter.
Molte specie di pesci possono essere abituate a mangiare filato, tuttavia, a condizione che ci siano diversi molly nell'acquario. Imitandoli, il pesce inizia a mangiare le alghe.

Natalya Danilko

È perché cambi l'acqua ogni giorno e non ha senso. Se questo è un nuovo acquario, allora l'inverdimento è un processo normale, un microcosmo si forma nell'acquario, alcuni tipi di batteri sono diluiti. Avevamo anche, era difficile respirare vicino all'acquario, l'acqua era già fangosa (questo stato era circa una settimana, poi si riaccese di nuovo, e così si alternò un mese e mezzo o due: ora l'acqua è limpida, non c'è odore). Solo una volta ogni 2 settimane è necessario aggiungere un po 'di acqua stabilizzata, in modo che non ci sia luce solare diretta, naturalmente, è speciale. comprare liquidi, ma ce l'abbiamo fatta senza. E non versare il cibo.

Utente eliminato

È necessario (solo inevitabilmente) pulire l'intero serbatoio e il contenuto al suo interno. Se trovi vero argento puro puoi metterlo dal basso, non ci saranno danni. Versare acqua di fiume pulita, è ancora necessario trovare acqua di fiume pulita! Buona fortuna a te! L'acquario è molto bello - richiede un sacco di trambusto. Ma bellezza !!!

Alexandra Stepanenko

Metti dei batteri speciali in un acquario? Per creare la giusta microflora e il microclima non sono volatili. Hai bisogno di mettere un sacchetto di batteri sul fondo dell'acquario e correre il pesce solo una settimana dopo. Anche nel negozio di animali vendevano fluidi speciali per sopprimere la crescita delle alghe. Quando cambi acqua, prendi assolutamente dell'acqua dal fondo, usa un sifone speciale per questo ... Non drenare gli strati superiori e intermedi ...
L'acquario è fantastico. Ci riuscirai! Buona fortuna a te!

Bell a morr

il primo è lavare a fondo i ciottoli e l'acquario stesso. il secondo è che l'acqua dovrebbe essere lasciata per almeno due giorni. Quanto sei alto? metti un aeratore (compressore dell'aria compressa, ha un filtro) e rimuovi l'acquario dalla luce. non nutrire troppo spesso il pesce, sta riempiendo l'acquario.

Frondeur

Se il tuo pesce annerisce il naso (leggi nei commenti), allora in questo caso deriva da cambi d'acqua troppo frequenti e, forse, si stabilisce in meno di 3 giorni. L'oscuramento parziale o totale si verifica con acqua clorata. A volte i bordi delle pinne e della coda si sbiancano. Che i tuoi pesci non hanno diplomatosi e nessun'altra malattia, questo è sicuro. In questo caso, è sulla qualità dell'acqua. Se continui nella stessa vena, il pesce morirà. A proposito di argento (danno) Ho scritto nei commenti alle risposte sull'argento.
Molti acquariofili quando puliscono un acquario con una piccola capacità, sostituiscono completamente l'acqua, ripiantando il pesce e rimuovendo le piante. Ciò ferisce il pesce e rovina le piante.Spesso puoi sentire la frase della delusione completa: "Più cambierò l'acqua, più diventa torbida." Questo è vero
Nell'acquario appena equipaggiato nei primi giorni l'acqua potrebbe essere fangosa a causa della forte riproduzione di organismi unicellulari. Dopo che l'acquario è stato preparato e riempito d'acqua, si dovrebbe essere pazienti e non correre nella sua "calza". Di regola, il secondo o il terzo giorno, l'acqua nell'acquario diventa torbida, come se vi cadessero alcune gocce di latte, perché dopo una completa sostituzione dell'acqua, dopo un po 'di tempo, i microrganismi crescono rapidamente e l'acqua diventa torbida dalle particelle della spazzatura e dai ciliati sorge la cosiddetta "nuvola infusore".
La rapida riproduzione dei batteri si può manifestare nel tuo acquario ogni volta che sostituisci una grande quantità di acqua, e anche in quei casi in cui dimentichi di rimuovere i residui di cibo non consumato (soprattutto secco), piante in decomposizione dall'acquario nel tempo. Tale opacizzazione, se elimini la sua causa e aspetta un po ', passa.
Nell'acquario avvengono costantemente processi biologici e chimici interconnessi, a seguito dei quali nascono alcuni organismi animali e vegetali, altri muoiono.
Un'enorme massa di batteri che vive nella colonna d'acqua e nel terreno elabora i prodotti di decadimento e l'attività vitale delle piante, resti di cibo, escrementi di pesce. I batteri a loro volta sono cibo per i ciliati, ecc.
Se non si cambia l'acqua in una nuova, come fanno molti acquariofili inesperti, temendo la nuvolosità, dopo una settimana o due la torbidità batterica scompare e l'acqua diventa cristallina.
In un acquario sovrappopolato, può verificarsi torbidità nell'acqua, soprattutto se ci sono poche piante in essa e l'acqua non viene soffiata o filtrata. In tale acquario, i prodotti metabolici accumulati servono come un buon mezzo nutritivo per la riproduzione di massa di batteri e organismi unicellulari. In questo caso, è necessario far precipitare rapidamente il pesce in più. Se la situazione non viene corretta nel tempo, può portare a malattie e persino alla morte di massa dei pesci, senza contare che un acquario di questo tipo sembra brutto.
L'acqua nell'acquario può diventare blu dall'aspetto di un gran numero di batteri putrefattivi, che sono molto dannosi non solo per i pesci, ma anche per le piante acquatiche. La ragione per la comparsa di tali batteri è l'alimentazione impropria e l'atterraggio troppo denso di pesci nell'acquario. Per una buona filtrazione dell'acqua, è necessario versare sul fondo dell'acquario un terreno fluviale a grana grossa e lavato con uno strato di 4-5 cm. Non è necessario effettuare un cambio completo dell'acqua nell'acquario, è necessario solo con un tubo con un tubo periodicamente (ogni 3-4 settimane a seconda del volume dell'acquario) rimuovere lo sporco dal fondo e aggiungere acqua fresca della stessa temperatura per 1/3. Un acquario ben attrezzato e ben tenuto può resistere per anni senza una pulizia generale con un cambio completo dell'acqua. Stabilisce il cosiddetto equilibrio biologico. Il resto del tempo, aggiungere a quello evaporato e sostituire non più di 1/10 o 1/15 del volume. La velocità massima di sbarco di pesce 2 - 3 pezzi in dimensioni 3 - 5 cm in 1 - 3 litri di acqua.

Porcellino

Forse iniziare a leggere la letteratura sugli acquari ?? ? Perché cambi ogni giorno l'acqua? E cambiando ogni giorno da dove lo prendi - dal rubinetto ?? ? Non ha tempo per difendersi - 3-4 giorni ci vuole!

Oksana

Non cambiare così spesso l'acqua non cambierà nulla, solo peggio per il pesce sarà, metti il ​​filtro, metto il filtro e compro le goccioline speciali per la microflora. //www.aqua-shop.ru/index.php/cPath/61_206 guarda qui.

l'acqua sta fiorendo nell'acquario

Pin
Send
Share
Send
Send