Domande

Quanti anni vivi pesci nell'acquario

Pin
Send
Share
Send
Send


Quanti pesci d'acquario vivono?

Molti acquariofili principianti, la domanda sorge spontanea: quanti pesci da acquario vivono. Dovrebbe essere compreso che l'aspettativa di vita di ogni creatura vivente dipende dal tipo, dalla cura adeguata, dall'ambiente di vita confortevole.

In un acquario, la durata della vita di un pesce è influenzata dal grado della sua popolazione. Se i pesci saranno molti, rispettivamente, e la loro aspettativa di vita sarà ridotta. Inoltre, non dimenticare che solo le specie ittiche compatibili possono vivere insieme a lungo. Ricorda che i pesci d'acquario sono a sangue freddo: la loro temperatura corporea dipende direttamente dalla temperatura dell'acqua in cui vivono. Più calda è l'acqua, più velocemente la vita del pesce è dovuta ai processi metabolici accelerati nei loro corpi.

L'aspettativa di vita dei pesci dipende dalle loro dimensioni: la vita dei piccoli pesci è breve - da 1 anno a 5 anni, i pesci di medie dimensioni possono vivere fino a 10-12 anni, e pesci di grandi dimensioni vivono 15 anni o più.

Un raro cambio d'acqua nell'acquario e la sovralimentazione determinano una diminuzione dell'aspettativa di vita del pesce. Inoltre, la sovralimentazione ha un effetto molto peggiore sul pesce rispetto alla sottoalimentazione. Più invecchiano, più sono inclini allo stress e varie malattie.

Aspettativa di vita di alcune specie di pesci d'acquario

Scopriamo quante specie di abitanti dell'acquario vivono: galletto e guppy, spade e pesci angelo, telescopi, pappagalli, danios e altri.

Gli esperti non sono d'accordo su quanti anni vivono i pesci rossi. Alcuni credono che questi pesci vivano per 3-4 anni, altri - che la loro aspettativa di vita raggiunga 10-15 anni. Il pesce rosso più longevo del Regno Unito, morto all'età di 43 anni.

Il telescopio per pesci d'acquario, così come altri pesci rossi, possono vivere nell'acquario per circa 15-17 anni.

Il pesce zebra appartiene alla carpa e vive da 5 a 7 anni.

Scalare, una specie di Cichl, può vivere fino a 10 anni. In Germania, il pesce angelo longevo visse 18 anni. Il pesce pappagallo appartiene anche alla specie cichlor, che, in condizioni appropriate, può anche vivere fino a 10 anni.

I portatori di spade e i guppy sono carpe pescate vive e la loro vita può durare non più di 5 anni.

Costantemente combattendo il pesce galletto vivi in ​​cattività per un breve periodo - 3-4 anni.

Labirinto di pesce gourami può vivere in acquario per 4-5 anni, pesce gatto di vetro - fino a 8 anni, e piranha, riferendosi al caratteristico haratsinovyh, vive in cattività fino a 10 anni.

Ricorda che la durata della vita dei tuoi animali da acquario dipende in gran parte dal tuo atteggiamento attento e premuroso e dalla cura adeguata.

Quanti pesci d'acquario vivono?


Quanti pesci vivi?

Quanti pesci d'acquario vivi - questa domanda che preoccupa molti acquariofili alle prime armi. In effetti, la vita del pesce d'acquario, come qualsiasi altra creatura vivente, dipende dal tipo, dal comfort dell'habitat e dalla cura adeguata.
Inoltre, l'aspettativa di vita dei pesci dipende in modo significativo dalla popolazione dell'acquario. Se si crea un "ostello" dall'acquario, l'aspettativa di vita del pesce dell'acquario diminuirà drasticamente. Va ricordato della compatibilità del pesce d'acquario: la scelta sbagliata del pesce - non vivere a lungo. Va anche ricordato che i pesci sono freschi - la loro temperatura corporea è uguale alla temperatura dell'acqua. Maggiore è la temperatura dell'acqua nell'acquario, più velocemente si verificano i processi metabolici nel corpo del pesce e la loro vita va più veloce.

SOTTO ELENCO DELLA VITA DURATA DI ALCUNI PESCI DELL'ACQUARIO:

Quanti vivono SQUALO BALU - 10 anni;
Quanti vivono Apistogramma - 3-5 anni;
Quante vite ANGELO DI PESCE PIEMELODO - 8 anni;
Quanti vivono ASTRONOTUS - 10-18 anni;
Quanti vivono BARBUS - 5-10 anni;
Quante vite VIENNA ORDINARIO - 10 anni;
Quanti vivono Botia - 10-15 anni;

Quanti vivono GIPPI GUPPI - 3-5 anni;

Quanti vivono gourami - 4-5 anni;
Quanti vivono SCONTI - 10-18 anni;
Quanti vivono DANIO - 5-7 anni;

Quanti pesci d'oro vivono - 10-30 anni;

Quanti vivono CONGO - 5 anni;
Quanti vivono CARDINALI - 4 anni;
Quanti vivono Corridoratus di SOMA CUTTRATO - 5-7 anni;
Quanti vivono Lyalius - 5-6 anni;
Quanti vivono LABEO - 4-10 anni;

Quanti spadaccini vivi - 3-5 anni;

Quanti vivono METINISY - più di 10 anni;
Quanti vivono Mystus - 5 anni;
Quanti vivono NEONS - 4 anni;
Quanti vivono MOLYNESIA - 4 anni;
Quanti vivono NIMBOHROMISY - più di 10 anni;
Quanti vivono LETTERE - 3-5 anni;
Quanti vivono OTOTSINKLYUSY - 5 anni;
Quanti vivono PIRANIA - 10 anni;
Quanti vivono CYCLIDE MALAVICO - più di 10 anni;
Quanti vivono Hypostomus Plecostomus - 7-15 anni;
Quanti vivono RASTOBORA - 5-10 anni;
Quanti vivono SINDONTIS - 5 anni;
Quanti vivono SEVERUM - 10-18 anni;

Quanti vivono SCALARI - più di 10 anni;

Quanti vivono SOM BUNGIO - 7-15 anni;
Quanti vivono TARAKATUM - più di 10 anni;
Quanti vivono CASE DI COTTAGE - 8 anni;
Quanti vivono TET - 5-6 anni;
Quanti vivono TsLKHLAMOZY BLACK-STONE 10-18 anni;
Quanti vivono FRONTOZA - 8-15 anni;
Quanti vivono TSIHLAMOZY - 10-15 anni;
Quanti vivono MORO MORATO - 4-10 anni;
Quanti vivono TETRADOES - 5 anni;
Quanti vivono STURIZOMY - più di 10 anni;
Quante vite FISH FISH - 5 anni;
Quanti vivono gasteropelecidae - 5 anni;
Quanti vivono Donaciinae - 3-5 anni;
Quanti vivono Panaca - più di 10 anni.

fanfishka.ru

Quanti pesci d'acquario vivono: quanti pappagalli vivono pesci :: pesci d'acquario

Quanti pesci d'acquario vivi

I pesci sono la più antica classe di vertebrati acquatici, che alla fine divennero abitanti non solo di corpi idrici e stagni, ma anche di acquari domestici. I pesci che vivono in un acquario si distinguono dai loro parenti selvatici per la loro bizzarra forma, colore, dimensioni e altre caratteristiche individuali della struttura corporea.

La domanda "apre un negozio di animali, gli affari non vanno, cosa fare?" - 2 risposte

Di norma, i pesci luminosi dell'acquario sono termofili, si sentono a loro agio ad una temperatura dell'acqua di almeno 17 ° C, ma ci sono eccezioni e alcune specie resistono alle basse temperature. La famiglia più popolare di pesci d'acquario:
- carpa,
- i bianchi,
- bindfish,
- ghiozzo,
- rappresentanti della famiglia dei pesci gatto.

Va notato che l'aspettativa di vita di ogni specie di pesce è sempre diversa e dipende da molti fattori di accompagnamento, come acqua, cibo, pulizia, temperatura, numero di pesci e compatibilità tra loro.

Compatibilità del pesce

Spesso se il numero di pesci è troppo grande, ad es. l'acquario è sovrappopolato, l'aspettativa di vita degli abitanti è significativamente ridotta.
Lunga vita solo a quei pesci che sono compatibili tra loro e adatti alla classe della famiglia. Anche le dimensioni di un pesce influiscono sulla sua durata: si ritiene che i piccoli pesci vivano da 1 a 5 anni. Ad esempio, spade e guppy comuni invecchiano di 3 anni, il moroulius nero vive in media 3-4 anni, il cardinale - 4-5 e un labo fino a 8 anni.
Si ritiene che i pesci di taglia media vivano per 10 anni, ma i più grandi individui possono vivere per 15 anni. Per esempio, il pesce gatto, i ciprinidi, 4-10 anni, hanno un'aspettativa di vita media di 5-15 anni e il pesce rosso preferito di tutti, gli astronotus, i cichlinomi e persino i grandi piranha vivono da 10 a 30 anni. Ci sono casi in cui carpe di grandi dimensioni vivevano in un acquario più a lungo rispetto al loro proprietario, che morì all'età di 78 anni, che ha ricevuto un dono di un acquario per la maggiore età.
I maschi vivono tradizionalmente per un anno e mezzo di femmine più lunghe. Ci sono alcune razze di pesci le cui femmine muoiono durante il parto. Questo può accadere con qualsiasi pesce, ma i guppy e le spade sono i più sensibili.

L'ambiente

Un fattore importante che influenza la vita del pesce è il cambio dell'acqua nell'acquario e l'alimentazione. Se si cambia raramente l'acqua nell'acquario si accumulano sostanze che influenzeranno negativamente l'apparato respiratorio del pesce e con il tempo inizieranno a opprimerle. Un pesce trapiantato dall'acqua sporca in acqua pulita non sarà più in grado di recuperare e molto probabilmente morirà.
Nell'alimentare il pesce, è importante capire che è meglio non nutrire il pesce che sovralimentare, perché se si getta costantemente il cibo nell'acquario, si rovinerà e il pesce mangerà costantemente avanzi che in seguito influiranno sulla sua salute, spesso manifestati come malattie degli organi digestivi.
L'alta temperatura dell'acqua nell'acquario riduce anche la vita del pesce, perché in tale acqua i processi metabolici avvengono rapidamente e il corpo del pesce invecchia.
Se si prendono in considerazione tutti i fattori sopra elencati, l'aspettativa di vita del pesce può essere aumentata con la dovuta cura. La cosa principale è capire quali condizioni saranno comode per una specifica razza di pesci, da ricordare su pulizia, temperatura e alimentazione contenuta.

Quanti anni vivono, la vita del pesce d'acquario

Pesci d'acquario - creature gentili che richiedono attenzione e cura costanti. Attualmente, ci sono un numero enorme delle loro diverse specie, ognuna delle quali ha le sue specifiche. Il rifiuto di questa specificità da parte di un acquariofilo porta alla malattia e alla morte del pesce. Sebbene, anche quando creano condizioni ideali per loro, non sono immortali e alla fine muoiono semplicemente dalla vecchiaia.

Il periodo di vita del pesce d'acquario rilasciato dalla natura, a seconda della famiglia e della specie, ha ciascuno il suo. Quindi, per esempio, tra i Kharacin (Minore - 6 anni, Neon - 4 anni, Tetra - 5,5 anni, Piranhas - 10 anni, Metinnis - 10 anni), la vita media è di sette anni. Carpa (Cardinale - 4 anni, Pesce rosso - 15 anni, Barbus - 7,5 anni, Rasbora - 7,5 anni, Danio - 6 anni), in media, può compiacere un acquariofilo con la sua presenza per otto anni.

Il più vario colore e forma del pesce appartenente alla famiglia cichl (Apistogramma - 4 anni, Discus - 14 anni, Tsykhlozom mezanauta - 10 anni, Tsikhlozom meeka - 12,5 anni, Scalaria - 10 anni, Severum - 14 anni) vivono in media 11 anni . Vivipari come i denti - come Molineses, Petsilia, Guppy e lo Spadaccino, vivono, in media, meno di altri - 3,5 anni. Tra i pesci gatto (vetro di pesce gatto - fino a 8 anni, maculato - 9 anni, Tarakatum fino a 10 anni), l'aspettativa di vita media è di 8 anni. La vita dei labirinti (Gourami, Lelius, Petushki) è di circa 5 anni.

Si ritiene che nella vecchiaia i pesci abbiano la massima completezza del loro colore e della loro bellezza. Le azioni di un acquariofilo determinano in gran parte quanti anni ha vissuto il pesce d'acquario. Gli acquariofili stagionati si sforzano di prolungare la vita dei loro animali domestici, tenendo conto di tali fattori che influenzano la loro aspettativa di vita come condizioni stabili, alimentazione regolare e assenza di predatori.

Gli acquariofili più avanzati e di successo sono fiduciosi che in condizioni ottimali di manutenzione la durata della vita del pesce aumenta.

Tuttavia, non tutto è così semplice e diretto. Dovresti sempre cercare la "media aurea", dato che l'acquario contiene, di norma, più di un tipo di abitanti, il che rende estremamente difficili tali indagini.

Un acquariofilo dovrebbe autonomamente, nella sua esperienza, aver viaggiato molto, consistente in tentativi ed errori, selezionare le condizioni che saranno ottimali per tutti i suoi amati animali domestici. La cosa principale nell'acquario è l'autoeducazione costante, che aiuterà a raggiungere il successo.

Pesce rosso bello ma capriccioso

Ad oggi, pesci d'acquario, o meglio, le loro varietà sono piuttosto numerose e varie. Ma sempre il più importante tra loro è considerato, infatti, il leggendario pesce rosso.

Interessanti abitanti dorati del mondo sottomarino sono lontani dalle semplici creature. E al fine di garantire un'assistenza adeguata, massimizzare la loro aspettativa di vita e prevenire le malattie (ti chiedi quanti anni vivono questi pesci?), Infine, al fine di garantire la loro riproduzione, molte sfumature dovrebbero essere prese in considerazione.

Descrizione esterna

In genere, la lunghezza del pesce rosso arriva a 30-35 cm, tuttavia, in condizioni di acquario, gli indicatori sono molto più modesti: raramente si trovano pesci di oltre 15 cm.

Il corpo di questi pesci d'acquario è leggermente allungato in lunghezza, ha la forma di un'ellisse, appiattita dai lati.

Per quanto riguarda le pinne, la dorsale è molto lunga, a partire dal centro del corpo. La pinna anale è relativamente corta (è legata alla coda). Di solito queste creature hanno pinne rosse, leggermente rossastre o completamente giallastre. La pancia, di regola, ha una colorazione giallastra, i lati sono dorati e la parte posteriore è di colore rosso-dorato.

Tuttavia, ci sono vari tipi di questi abitanti dell'acquario che possono avere il colore rosa pallido, rosso, nero, bianco e persino maculato.

Torna al contenuto

Caratteristiche del contenuto

Il pesce rosso richiede condizioni dell'acquario attentamente selezionate. Prima di tutto, devi capire che tenere un pesce richiede almeno 50 litri d'acqua. Tuttavia, poiché il numero di pesci in un acquario aumenta, è consentito un aumento della densità di popolazione.

Nella parte inferiore dell'acquario dovrebbe essere un terreno a grana grossa, perché il pesce ama frugare in esso. I ciottoli devono essere arrotondati, che non hanno spigoli vivi. Il contenuto implica anche le piante, solo che è meglio lasciarle non con foglie piccole, poiché lo sporco sollevato da terra si depositerà su tali foglie. Le piante galleggianti saranno anche utili - possono essere utilizzate per l'alimentazione.

Parliamo ora dei parametri dell'acqua: la sua temperatura varia da 16 a 24 gradi (è necessaria una temperatura più bassa in inverno, con l'avvicinarsi del periodo estivo, è necessario aumentare gradualmente la temperatura dell'acqua); rigidità - a livello di 8-18 gradi, l'acidità è necessaria circa 7.

In generale, l'acqua dovrebbe ricevere la massima attenzione (dopotutto, la sua qualità influisce anche sull'aspettativa di vita del pesce stesso, cioè dipende da quanto tempo vivono i pesci in questione). Deve essere ricco di ossigeno, deve essere pulito. Ogni giorno dovrebbe essere sostituito circa un decimo dell'acqua. Senza un filtro non si può fare. Una qualità dell'acqua inadeguata provoca una malattia.

A proposito di longevità. Per quanto tempo vivono questi buffi abitanti dell'acqua? Nessuno può nominare il periodo esatto per quanto tempo vivono, ma c'è un caso in cui un pesce rosso ha vissuto a 34 anni senza una singola malattia. Quanto tempo vivono abitualmente? Da 3 a 10 anni. La durata della vita di queste creature dipende da quale sia il loro contenuto.

Ora considera la compatibilità. Qui è necessario prendere in considerazione la varietà di pesci rossi, perché non tutte le specie hanno completa compatibilità con altri pesci. Inoltre, anche la compatibilità del pesce tra loro non è sempre rispettata. Controllare la compatibilità con uno o un altro pesce non vale la pena. In ogni caso, i vicini pacifici e calmi, non troppo grandi, assicureranno una compatibilità quasi assoluta.

Torna al contenuto

Come nutrirsi?

Nutrire i pesci in questione è molto difficile, soprattutto per gli acquariofili principianti. Perché? I pesci rossi sono creature molto voraci che richiedono quasi sempre cibo. Puoi dire questo: quanti vivono, mangiano così tanto. Tuttavia, nutrirli troppo spesso è severamente vietato perché sviluppano malattie.

Il regime di alimentazione raccomandato è di una o due volte al giorno (altrimenti si osservano malattie). Le porzioni dovrebbero essere ridotte: lasciare che il pesce mangi tutto per circa sette minuti. Ma cosa puoi nutrire?

La risposta a questa domanda è molto semplice: puoi sfamare quasi tutti, perché i pesci rossi sono creature onnivore. Per questo motivo, la diversità del loro cibo suggerisce la presenza di:

  • cibo vivo;
  • cibo secco specializzato;
  • alimenti vegetali (cioè bisogno di piante).

È consigliabile acquistare cibo vivo congelato (ciò escluderà la probabilità che il pesce abbia la malattia), quindi scongelarlo e nutrirlo con il pesce. Secco si consiglia di pre-immergere in un piccolo piattino con acqua dell'acquario. Le piante prima di iniziare a nutrire il pesce devono essere scottate (questo eviterà anche la malattia) e macinare. È interessante notare che gli adulti possono mangiare le piante anche se non sono schiacciate.

Quali piante possono essere? Dovrebbe essere insalata particolarmente evidenziata. Le foglie di questa pianta sono molto affezionate ai pesci. Le piante possono essere perfettamente integrate con la frutta.

In generale, si dovrebbe notare che la questione dell'alimentazione del pesce rosso dovrebbe essere affrontata in modo molto responsabile. È molto importante nutrire questi abitanti dell'acquario in modo appropriato e in modo tempestivo. Se tutti i requisiti saranno soddisfatti, il pesce adulto in piena evoluzione subirà facilmente uno sciopero della fame di due settimane (in caso di vacanza o viaggio di lavoro).

Inoltre, c'è la possibilità di lasciare il pesce per un periodo più lungo se c'è una tale necessità. Quindi possono essere lasciati nell'acquario un po 'di più del corno.

Segnaliamo inoltre che alcuni esperti raccomandano di integrare la razione di pesce rosso con il porridge di cereali. Tali porridge dovrebbero essere cotti in acqua senza sale. È auspicabile che fossero friabili.

Torna al contenuto

Problemi di allevamento

Avendo studiato a fondo le regole di base che garantiscono il corretto mantenimento del pesce rosso, si dovrebbe anche considerare il problema della riproduzione.

Quindi, se desideri riprodurre questi acquari, devi fare scorta di un acquario per la deposizione delle uova. Un acquario di questo tipo dovrebbe avere una lunghezza di circa 80-100 cm (diversi tipi di pesci richiedono in una certa misura cure diverse durante la riproduzione). La deposizione delle uova ha bisogno di chiudersi sopra. È importante che sia piantato con cespugli di piccole foglie.

L'acqua deve essere fresca, satura di ossigeno. Le sue prestazioni sono generalmente simili a quelle stabilite in un normale acquario.

All'inizio della primavera, i pesci iniziano i giochi di accoppiamento. Si consiglia di piantarli per 2-3 settimane, fornendo una buona alimentazione.Quindi, due o tre maschi e una femmina dovrebbero essere selezionati per la deposizione delle uova.

Nel pesce rosso, la deposizione delle uova di solito avviene al mattino e dura fino a metà giornata. Come sta andando tutto? La femmina nuota tra le piante (o direttamente sopra di loro), dove depone le uova. Questo vitello viene quindi fecondato dal maschio.

Dopodiché, il pesce deve essere rimosso dalla progenie (ricorda la compatibilità: non solo le diverse specie non possono vivere insieme, ma anche individui di età diverse) e le uova dovrebbero essere fornite con cura adeguata. Ciò implica, soprattutto, la protezione delle uova da improvvise fluttuazioni di temperatura, da cui dipende l'aspettativa di vita dei futuri pesci. Quanto tempo vivono le uova? Dopo due giorni gli avannotti appaiono già e il quinto giorno nuotano coraggiosamente.

Queste sono le caratteristiche chiave relative al pesce rosso. Ricorda: devi tener conto anche che questi abitanti dell'acquario sono molto diversi, i loro diversi tipi hanno una compatibilità diversa con altri pesci, ma in ogni caso sono voraci. Inoltre, spesso i pesci rossi influenzano determinate malattie. In virtù di quanto sopra, è piuttosto difficile assicurare il contenuto di queste creature. Ma l'assistenza competente facilita enormemente la situazione. Inoltre, abbiamo notato che le corrette condizioni di detenzione influiscono sulla durata della vita del pesce. E quanto vivono questi pesci con te?

Torna al contenuto

Pesce gourami

La goura di pesci d'acquario appartiene alla famiglia del labirinto. Questi meravigliosi pesci sono anche chiamati nitropodi per le pinne ventrali, simili alle corde lunghe. Come altri pesci di questa famiglia, possono respirare l'aria atmosferica con l'aiuto di un organo speciale - il labirinto delle branchie. Se li lasciate in un acquario chiuso senza accesso aereo, il pesce morirà rapidamente.

Descrizione gourami

Gourami - pesci molto mobili, agili, curiosi, facili da allevare, senza pretese nel cibo, così spesso si trovano negli acquari domestici. Sono venuti in acquari del sud-est asiatico, che è la loro patria storica.

Il pesce gourami è piuttosto modesto. Il gourams del corpo di perla ha una tinta argento-viola poco appariscente con i granelli della perla, le lune sono di colore giallo pallido e l'oro abbastanza brillante, il marmo e il gourams del limone. Più chiaro è il tono di colorazione, più forte è la salute del pesce. La dimensione della maggior parte delle specie di gouras non supera i 15 cm, le golosità serpentine raggiungono i 25 cm, ma in acquari entrambi raramente crescono più di 10 cm.

Esistono diversi tipi di gurami. Il più comune:

  • gorami nero;
  • gorami nero;
  • gourami di perle;
  • miele gourami;
  • baciare il gourami;
  • nano gurami;
  • gourami di cioccolato;
  • fastidioso gourami;
  • gourami macchiato e altri.

Quanti live gourami?

Naturalmente, a casa, i gourami vivono più a lungo che nella natura - la situazione lo ha. L'aspettativa di vita del gourami è di 5-7 anni, con una cura molto buona e condizioni favorevoli per la loro manutenzione possono vivere fino a 10 anni. La durata della vita del gorami nero di marmo, che è più capriccioso nell'allevamento, può raggiungere 8 anni - questo è un pesce forte, raramente si ammala e può sopportare un calo di temperatura, a differenza dei suoi simili. Il comportamento del gurami durante la malattia o prima della morte si esprime nel fatto che il pesce piega le pinne e galleggia lentamente lungo il fondo dell'acquario.

Per vivere il tuo pesce per un lungo periodo, devi seguire alcune regole:

  • la presenza di un piccolo acquario con un livello d'acqua non superiore a 35 cm;
  • acqua pulita, che deve essere spesso e gradualmente modificata;
  • conformità con il regime di temperatura - non tutte le specie possono sopportare fluttuazioni di temperatura;
  • illuminazione brillante, ma non calda;
  • regime alimentare: non è possibile sovralimentare i pesci, è necessario nutrirli in vari modi, ma gradualmente, 2-3 volte al giorno;
  • terreno scuro, ostacoli, presenza di piante nell'acquario;
  • Vicini con un personaggio simile e di dimensioni simili.
Riproduzione e nutrizione

Per la riproduzione in gourami maschio è responsabile. Costruisce un nido di schiuma e piante, si prende cura della femmina e le stringe le uova, la feconda, si assicura che le uova cadano nel nido e vi restino fino a quando la frittura non se ne va. La femmina è in grado di spazzare diverse migliaia di uova. Il gourami di caviale ha lo stesso aspetto degli altri pesci d'acquario - l'avannotto sembra un filo con gli occhi e una coda.

Gourami e altri

I Gourami sono pesci mangiatori di animali, cioè possono essere chiamati predatori. In natura si nutrono di invertebrati e larve di zanzara. A casa, si sono adattati di più al cibo vegetariano, ma con piacere mangiano dafnie, bloodworms e pipe-makers. Gourami può mangiare un vicino che vuole impadronirsi del proprio territorio o, se è arrabbiato, può distruggere la prole, ma questo è tipico di molti pesci. I Gourami sono pesci calmi, solo i maschi possono essere pugnaci.

I predatori con un grande allungamento, i gourami vanno d'accordo con altri pesci, compresi quelli che possono tranquillamente andare d'accordo con sklyariy e barbe. Non fare amicizia con gorami con pesci rossi e pesci vivipari, ma non a causa della loro natura, ma a causa della differenza nella temperatura dell'acqua desiderata.

Quanti anni vivono i barbi, l'aspettativa di vita

Barbusy - uno dei tipi più comuni di pesci d'acquario nel nostro paese. Esistono diverse dozzine di razze diverse che sono state riconosciute da molti allevatori di pesci. Cosa ha causato la popolarità dei barbe?

Innanzitutto, la loro semplicità. Mangiano senza eccessivi capricci, a volte anche mangiando piante d'acquario. In secondo luogo, non sono critici sulla composizione dell'acqua. In terzo luogo, sono economici e possono essere accessibili a chiunque. In quarto luogo, sono molto carini. Queste proprietà di questi pesci sono le ragioni principali per la selezione di barbe. E quanto durano i barbe? I termini della loro vita in cattività e in natura differiscono? Queste domande riguardano molti allevatori. Infatti, improvvisamente c'è il rischio che questi pesci in cattività vivano molto poco?

Barbus: vita, in media, cinque anni. Ma nel terzo anno è meglio cambiare la composizione e aggiungere nuovi individui all'acquario. Dopo tutto, i "vecchi" diventano molto pigri e la vita nell'acquario inizia a rallentare. Pertanto, ha senso risolvere questo problema con l'aiuto di principianti.

L'età ideale per la riproduzione e la deposizione delle uova varia. Di solito, la pubertà dura da sei a sette mesi. Ma per razze diverse, questa caratteristica varia in modi diversi. Nelle giuste condizioni, con buon cibo vivo, girini infuocati e daphnia Cyclops, un acquario stabile, senza malattie, i pesci vivono da quattro a cinque anni. La deposizione delle uova si verifica nei pesci spesso e in modo incontrollabile, in media, circa 1-2 volte l'anno.

Diverse razze di barbe hanno una durata di vita diversa. I barbi della ciliegia vivono per circa tre anni. Quanti anni vivono i barbi Schubert, scarlatti, infuocati? Vivono per sei anni e dopo quattro anni è difficile deporre le uova. Sumatra barbus, pentazone e nero - circa cinque anni.

La loro fecondità diminuisce di tre anni, diventa sempre più difficile causare la deposizione delle uova. Inoltre, gli allevatori dovrebbero prendere atto della tendenza di queste razze a diventare obesi, specialmente nella vecchiaia. Con l'età, le squame di questi pesci diventano sempre più luminose. Il Filamentosus è un vero fegato lungo, può vivere per almeno sette anni in buone condizioni. Dopo quattro anni, diventano completamente neri e cominciano a mangiare molto.

Quindi, in media, questi pesci vivono cinque anni. Ogni anno dovrà prestare maggiore attenzione alla salute del pesce.

Quanti molli pesci d'acquario vivono?

Secondo la leggenda, l'Atlantide affondò nel fondo del mare insieme agli abitanti. Oggi gli scienziati lo considerano un'invenzione di Platone, ma nei circoli dell'Atlantide quasi scientifica è un argomento preferito per una varietà di ipotesi fantastiche. Dalle profondità dei secoli, come il respiro della misteriosa Atlantide, il mondo fiabesco e misterioso dell'acquario è entrato nelle nostre vite.

Rappresentanti delle basi della diversità dell'acqua

Molti sono impegnati in un acquario, ma pochi riescono a comprendere l'intero punto di questo sacramento. Se immaginiamo la diversità degli abitanti acquatici sotto forma di torre, alla base di esso ci saranno sette "massi" - questi sono distaccamenti. Uno di loro - kartozuboobraznye. Il numero di specie di pesci d'acquario inclusi in questo ordine è molto grande, e una di queste è la partillia, a cui appartengono i molly.

G. Shterba, un biologo tedesco, nel suo libro indica le caratteristiche comuni di questi pesci: i lati bluastri; 4-6 file longitudinali di granelli rosso-arancio tra i quali sono distanti i punti madreperlacei, blu e verdi. Grande pinna dorsale angolare con bordi neri a bordi rossi e punti neri tra i raggi.

Gli allevatori hanno dedotto varie forme colorate di mollies - tra cui nero, pinto, iridescente, simile a una lira, macchiato; ci sono anche albini. Ci sono molte opzioni per la struttura del corpo e le pinne di questi pesci. E quanti molli vivono?

La mancanza di disordini porta alla longevità

In condizioni favorevoli, questi pesci vivono negli acquari fino a otto anni. Se non hai bisogno di disturbare l'acquario senza la necessità, allora l'interconnessione vitale di pesci, piante, molluschi e altri organismi microscopici si avvicina a quella naturale. In natura, l'habitat dei mollies sono le acque dell'America - la sua parte orientale.

Questi pesci preferiscono stagni con acqua leggermente salata. Alcune specie possono vivere in acque termali, ma, fondamentalmente, la temperatura dell'acqua richiede questi animali a trenta gradi.

H. Frey, un allevatore tedesco, suggerisce di abbassare la temperatura per produrre pinne più grandi, anche se ciò inibisce la maturazione degli avannotti di molly.

È possibile nutrire il pesce con alimenti vegetali e vivi, ma non è consigliato nutrire i mollies con i ciliati; amano anche il cuore di manzo congelato, affettato sottilmente sul grano.

Se segui queste preferenze degli animali domestici, i pesci molli acquario ti delizieranno per molto tempo.

Il contenuto condiviso è possibile con i rifugi

Questi pesci sono molto tranquilli, ma i pesci con grandi pinne devono essere tenuti separati, perché i tuoi animali domestici possono strapparli. Tuttavia, se l'acquario ha dei rifugi, puoi tenerli insieme.

Questi pesci amano molto il sole o la luce delle lampade con i raggi rossi, ma sono necessarie anche aree scure nell'acquario. Gli animali domestici sono molto sensibili ai flussi d'acqua e tollerano scarsamente il movimento dell'acqua che si verifica anche quando viene filtrata. I mollies sono molto sensibili all'inquinamento - sia l'acqua nell'acquario che la microflora. È anche necessario ricordare che i molly sono preferiti dai grandi acquari.

I più aggressivi sono i maschi, che combattono per il territorio e non vanno d'accordo molto bene con le femmine, quindi, è meglio tenere un gruppo di molli con una predominanza quantitativa di femmine.

conclusione

Se segui queste semplici condizioni del contenuto di molly, quindi, osservandole, puoi dimenticare le crudeli realtà della modernità.

Quanti pesci galletto vivi ??

Straniero ***

galletto
COCK (Betta splendens Regan, 1909), pesce della famiglia macropode. Abita le acque del sud-est asiatico (penisola malese, Vietnam, Thailandia). Un altro nome è il pesce combattente. In Europa, trattenere gli acquari dal 1874.
Il corpo è basso, allungato, compresso dai lati, fino a 6 cm di lunghezza. La testa è grande Le pinne dei maschi sono larghe, a forma di ventaglio, specialmente nelle forme a velo. Pinne pelviche allungate, con i primi raggi allungati. Colore varia: rosso, verde, blu, bianco, nero, solido o in qualsiasi combinazione di questi colori. Le femmine sono più piccole, con pinne corte e arrotondate.
I maschi adulti combattono per il loro territorio, quindi è consigliabile tenere solo un paio o un maschio e diverse femmine in un acquario. Contiene galletti in acquari con una capacità di 20-30 litri, con terreno scuro, piantati con piante, compresi quelli galleggianti, con illuminazione solare al mattino. Temperatura 22-30 ° C, durezza fino a 12 °, pH 6,0-7,5. Cibo preferito - fabbricatore di tubi, larve di zanzara, carne di manzo macinata o pesce; il pesce non abbandonerà il solito zooplancton o mangime granulare e flocculante. Mangia lumache e platelminti. Vivi fino a 3 anni.
La maturità sessuale si verifica in 3-5 mesi. La deposizione delle uova raddoppia. Depositi di 10 litri, con acqua fresca, piantati con piante, anche galleggianti, illuminazione moderata. La temperatura dell'acqua viene aumentata a 27-30 ° C. Viene piantato il primo maschio, che costruisce un nido di schiuma sulla superficie dell'acqua. Fecondità fino a 600 uova. Dopo la deposizione, la femmina viene depositata. Il periodo di incubazione è di 1-3 giorni. Il maschio dovrebbe essere depositato quando gli avannotti iniziano a nuotare.
Gli avannotti sono nutriti con polvere viva, ciliati, tuorlo d'uovo sodo, rotiferi e in seguito - naupli di Artemia, piccoli naupli di ciclopi.

Pin
Send
Share
Send
Send