Domande

Quanto costano i pesci d'acquario

Pin
Send
Share
Send
Send


Acquario marino a casa tua! Come iniziare e quanto?

Acquario marino a casa tua! Da dove cominciare?

Acquario marino può essere un elemento centrale dell'interno della tua casa o del tuo posto di lavoro.

Ma la domanda è:

Cosa puoi fare per acquistare e installare un acquario marino?

Quanto tempo e impegno dedicheranno maggiore attenzione all'acquario marino?

In che modo gli acquari marini differiscono l'uno dall'altro e quale è il più adatto per un particolare interno?

Non tutti gli acquariofili appassionati della sua attività saranno in grado di rispondere in modo esauriente e chiaro a tali domande, per non parlare di quelli che stanno appena iniziando a pensare a un tale acquisto. Cercheremo di presentare in questo articolo i punti principali e secondari relativi all'acquisto e alla successiva manutenzione dell'acquario. Andiamo.

Nel mercato dell'acquario c'è un numero considerevole di produttori. Ognuno di loro pratica la propria politica di marketing e ha alcuni vantaggi rispetto alla concorrenza. Acquari tedeschi AquaMedic, "Israelis" RedSea, la società giapponese ADA, il marchio cinese Anubias - cliccando sul link Acquari, Noterai più di una dozzina di altre società e paesi in cui si trovano queste aziende.

Per un esempio che ci aiuterà a stimare il costo stimato dell'intero elenco di accessori e materiali di cui avrete bisogno per mantenere pienamente il vostro pezzo di mare, prendete l'economico acquario AQUAEL NanoReef da 30 litri dalla Polonia. Esploriamo quali caratteristiche e proprietà possiamo ottenere per 7225 rubli (dopo aver letto l'elenco, puoi immediatamente camminare QUI)

- Dimensioni - 30x30x35 cm.

- Esistenza del filtro esterno del tipo di zaino.

- Equipaggiamento con due lampade da 11 W ciascuna.

- Vetro di copertura e parete colorata posteriore in blu

Ora inizieremo a riempire il nostro acquario con tutti i tipi di cose utili e materiali che aggiungeranno a questo vaso di vetro l'effetto di un vero fondale marino. Possono essere divisi in tre categorie:

- Cosa devi acquistare all'inizio.

- Il fatto che tu possa comprare un po 'più tardi.

- Animali, di cui vogliamo popolare l'acquario.

Elenco numero uno:

- Sale marino Un secchio da sette chilogrammi di Red Sea Coral Pro Salt, che è veramente lungo abbastanza, ti costerà 1.730 rubli.,

- Idrometro per misurare la densità e la salinità dell'acqua. Il modello economico di produzione Fluval ci costa 590 rubli.

- Pietre viventi. Prendiamo 4 kg, al prezzo di 1.350 rubli. per 1 kg.,

- Pietre vive, piccole / lotta 1 kg., Costano 940 rubli. ,

- Sabbia viva. 10 kg. per 2.200 rubli.,

- Acqua distillata.

Elenco numero due:

osmosi per acquari marini

- Installazione di osmosi inversa, ad esempio, modello Dennerle Professional 130 per 5.295 rubli. Filtrerà l'acqua e manterrà l'ecosistema del tuo acquario.,

- Una serie di test che rilevano importanti parametri dell'acqua (come il pH). Costo stimato - 6,150 rubli.

Elenco numero tre:

- Due Ocellaris clown a tre nastri, ogni pesce costa 645 rubli.,

- Due strombus - Guido dal collo nero e / o delle Canarie. 535 sfregamenti. per una lumaca,

- Granchio eremita Piccolo (blu), ma a 630 rubli. O grande (diogenico), ma a 885 rubli. Prenditi un piccolo inizio.,

- Mattone Actinia. L'inquilino più esotico del tuo acquario costerà 3780 rubli.,

- Alimentazione granulat XL a secco. 400 rub. per 250 ml.,

Calcoliamo separatamente la stima totale e il costo di ciascuna lista.

lista

acquario

Elenco # 1

Lista # 2

Elenco # 3

in totale

somma

7225

10860

11445

7020

36550

Ora analizziamo i punti principali delle nostre liste in modo più dettagliato:

Sale per acquario marino

In nessun caso puoi usare la cucina ordinaria oi sali cosmetici per acquari. Inoffensivo per gli abitanti del tuo acquario sarà solo il sale marino, venduto in negozi specializzati. Le opzioni più versatili e di alta qualità possono essere i prodotti delle società Red Sea e Tropic Marin, la sua composizione è perfetta anche per gli acquari, ricreando gli ecosistemi delle barriere coralline.

Strumenti per misurare e monitorare i parametri nell'acquario marino

La maggior parte degli abitanti di acquari d'acqua salata può sentirsi semplicemente in acqua con determinate proprietà. Temperatura, densità, salinità, saturazione dell'ossigeno e molti altri parametri dell'acqua dell'acquario possono essere monitorati e controllati utilizzando una serie specifica di strumenti di misurazione. Considerare alcuni tipi di tali apparecchiature un po 'più vicino.

rifrattometro - dispositivo ottico, a livello professionale, che misura la salinità e la densità dell'acqua. Egli valuta il grado di rifrazione di un raggio di luce che passa attraverso un piccolo campione di gocce d'acqua. E in base a quanto sia forte la rifrazione (rifrazione) della luce nel campione, fornisce il valore esatto della densità dell'acqua, così come la percentuale di sali in esso contenuti.

idrometro - una sorta di termometro ad alta precisione (anche se non misura la temperatura). Così alta precisione che tali dispositivi sono spesso utilizzati nella ricerca di laboratorio. Per determinare la salinità dell'acqua, l'areometro richiede una temperatura dell'acqua strettamente specificata - 25 ° C. Immergere semplicemente il dispositivo in un acquario pieno e determinarne il livello di salinità in pochi secondi. Sulla scala di ciascun idrometro c'è una zona verde, all'interno della quale la salinità è considerata normale per le creature viventi di acquari.

idrometro - è un dispositivo che misura la salinità e la densità dell'acqua. Ha anche bisogno di un liquido di una certa temperatura (25 ° C), in cui dati accurati sulla salinità dell'acqua di mare sono visualizzati su una scala ampia e conveniente dell'igrometro.

Pietre viventi per acquario marino

rocce vive per acquari marini

rocce vive per acquari marini

Le pietre vive sono una componente molto importante dell'ecosistema marino. In realtà, perché queste pietre sono chiamate "vivi"? Ciascuna di queste pietre non è in realtà una vera pietra. Nella maggior parte dei casi, è un pezzo della superficie di una barriera corallina e ha una struttura porosa, diventando un grande condominio per una grande varietà di alghe microscopiche e organismi animali. Passano attraverso l'acqua marina, trasformando potenziali inquinanti (nitrati, fosfati, vari acidi organici, ecc.) In composti chimicamente e biologicamente neutri. L'acqua diventa più pulita, più sicura e più sana per i pesci e gli altri abitanti dell'acquario. Ciò contribuisce anche alla composizione chimica delle pietre viventi, arricchendo l'acqua con ioni di calcio, magnesio, ioni bicarbonato e altri minerali. Tali pietre possono essere posizionate direttamente sul pavimento dell'acquario (alcune sono dannatamente impressionanti) e si trovano nel biofiltro. E col passare del tempo, i microrganismi che li abitano lasceranno gradualmente i loro appartamenti di pietra nativi, trovando nuovi posti nelle minuscole cavità del terreno o del paesaggio, senza smettere di portare la loro benefica missione di filtraggio.

Pietre vive piccole / lotta.

Esattamente le stesse pietre, schiacciate allo stato di una grossa briciola. Sono utilizzati nelle cavità dei filtri dell'acquario, dove diventano un eccellente sostituto per la spugna che si trova lì di default. A differenza delle spugne standard, le piccole pietre vive sono una barriera molto più potente contro sostanze nocive come i nitrati.

Sabbia viva per acquario marino

sabbia viva per acquario marino

La sabbia viva ha nella sua composizione, come substrato inorganico, e piccole forme di organismi viventi - invertebrati e batteri. Uno strato di sabbia di 3-6 cm nella parte inferiore dell'acquario porterà sia una funzione estetica, creando la sensazione di un vero fondale marino, sia un'intera gamma di funzioni pratiche a beneficio dell'intero acquario.

- Molti pesci e altri abitanti dell'acquario usano la sabbia viva come una fonte abbondante e permanente di cibo - gli organismi viventi in esso contenuti si riproducono ad una velocità invidiabile, mantenendo una quantità stabile di materia organica nella sabbia. Alcuni altri pesci inghiottono sabbia per migliorare la digestione.

- La sabbia viva aiuta a mantenere l'equilibrio delle sostanze chimiche nell'acqua. La sua struttura alcalina ha un effetto positivo sul livello del pH e nuovi ioni di calcio e stronzio, importanti per molti abitanti dell'acquario, vengono continuamente rilasciati nell'acqua.

- Ovviamente, la sabbia viva in sé è la patria di molte specie biologiche: stelle marine, code di pesca, pesci di fondo scavatori, crostacei. Non saranno in grado di vivere in un acquario senza uno strato sufficiente di sabbia viva sul fondo.

Come le pietre vive, anche la sabbia ha la capacità di "invecchiare" nel tempo. Gli esperti consigliano di cambiarlo completamente o semplicemente riempire periodicamente un po 'di sabbia fresca dal vivo. È impossibile mantenere il serbatoio con sabbia viva allo stato aperto per più di un giorno, altrimenti potrebbe finire in morte per gli organismi che lo abitano.

Riassumendo, possiamo concludere che la creazione di un pezzo di mare a casa non è affatto difficile e relativamente economica. Sistema completamente pronto su 30 litri, vi lascerà in 36.550 rubli.

Raccolta di foto di bellissimi acquari marini

Video di Marine Aquarium sul lancio e la sistemazione

Quanti pesci puoi conservare in un acquario?

Conoscere la risposta corretta a questa domanda non è meno importante che avere informazioni sulla cura e la creazione di condizioni ottimali per i vostri animali sott'acqua. Da un lato, tutti vorrebbero riempire il più possibile il loro acquario con vari pesci, dall'altro non si può permettere la sovrappopolazione, che è irta non solo limitando le possibilità di nuotare, ma anche le malattie e la morte degli abitanti. In questo articolo cercheremo di capire come trovare un ragionevole compromesso e non "sovraccaricare" il tuo acquario.

Come non fare

Spesso viene trovato un consiglio per scegliere il numero di pesci, partendo dal volume o dal numero di litri di serbatoio in cui vivranno. Di solito viene considerato come un assioma: per un pesce, la quantità ottimale è di 5 litri di acqua. Di conseguenza, in un acquario da 100 litri, puoi mettere 20 pesci, ecc.

O ancora più interessante: 1 litro (o gallone) di acqua dovrebbe essere di 1 cm (o pollici) la lunghezza del pesce. Uno degli acquariofili professionisti è stato condotto esperimento speculativo, che ha completamente confutato la correttezza di questa formula. Prese mentalmente un acquario classico da 100 litri e cominciò a provare diversi pesci.

  • In primo luogo, neon (3 cm) - si è scoperto che 33 pezzi saranno troppo piccoli, dovranno cercare in tale volume.
  • Poi c'era un pesce d'oro (10 cm). Da dieci individui di questa razza ci sarà così tanto spreco, che è necessario "rastrellarli con una pala", e anche i filtri potenti avranno difficoltà a gestire questo problema.
  • Più lontano ci fu un astronotus (25 cm). Secondo la formula, possiamo contenere quattro giganti in 100 litri, ma nella vita reale non è realistico crescere nemmeno due in tali condizioni.
  • E infine c'era un protottero (1 m). Certo, puoi provare a "spingerlo" in una nave di un dato volume, ma una tale esistenza sarà confortevole? Improbabile.
Quindi consigli e consigli così semplificati sono più dannosi che utili. Perché non tengono assolutamente conto né delle dimensioni né delle caratteristiche del pesce specifico.

E da loro, sfortunatamente, non sai che il pesce della scuola può essere sistemato in gruppi più compatti, che i "solitari" hanno bisogno di spazio, e le razze da combattimento sono tenute meglio separate. Non dicono nulla sul riconfezionamento di un particolare strato d'acqua, e ogni pesce preferisce il proprio strato d'acqua (superiore, medio o inferiore). E molto altro ancora. Che cosa devi considerare per fare i calcoli giusti?

Fattori che determinano il numero di pesci in un acquario

  • Iniziamo con i parametri fisico-chimici dell'acqua (acidità, quantità di composti dell'azoto, saturazione di O2 e temperatura).

Il fattore limitante più importante è il contenuto di ossigeno nell'acqua. Piante e mezzi tecnici (come fonti aggiuntive di questo gas) consentono di aumentare la densità di sbarco del pesce.

Stabilirne il limite è semplice: se il pesce cerca di passare la maggior parte del tempo vicino alla superficie, ingoiando convulsamente l'aria (con un'aerazione di alta qualità!), Allora si ha sovrappopolazione.

Allo stesso tempo, è anche necessario controllare la temperatura dell'acqua, poiché quando si alza, l'ossigeno si dissolve peggio in acqua.

  • Il prossimo fattore è il numero, le dimensioni, il peso, l'età, l'attività alimentare e il tasso di crescita del pesce.

Più grande è l'individuo, maggiore è la sua scarica. Loro, così come i residui di cibo, decompongono e rilasciano ammoniaca tossica. Se ci sono troppi pesci, semplicemente non avrà il tempo di riciclare e avvelenerà l'acquario. Il numero consentito di pesci può essere identificato conducendo test chimici di acqua per azoto, ammoniaca, ammonio, nitrito, nitrato e buoni risultati analizzando i risultati.

  • È importante sapere se c'è del suolo nell'acquario, che qualità è e in quale quantità.
  • Fai piante vive e di che tipo sono.
  • L'attrezzatura di filtraggio è utilizzata e quale; quanto spesso viene riparato l'acquario (l'acqua viene sostituita, il terreno viene pulito, ecc.).
  • Con quale frequenza e in quale quantità viene dato il cibo, qual è la sua qualità e composizione chimica, quale percentuale di pesce mangiano. Ci sono altri fattori, ma non così importanti.

Metodi per il riempimento ottimale dell'acquario

In acquarism ci sono diverse opzioni per determinare il riempimento ottimale del reservoir. Il più semplice, ma anche il più controverso, è chiamato la regola "3,5 cm per 5 litri di acqua", dove 3,5 cm è la lunghezza totale di tutto il pesce. Ecco le tue insidie:

  • Devi conoscere in anticipo la dimensione finale di un adulto.
  • È necessario tenere conto delle dimensioni e della forma del pesce. Gli abitanti pieni di grandi dimensioni producono molti più rifiuti, il che significa che hanno bisogno di più acqua di quanto non siano allungati e snelli.
  • È necessario prendere in considerazione solo la quantità effettiva di acqua, meno occupata da suolo, piante e altri accessori, che è meno del 15% circa.

La base del seguente metodo è la determinazione della superficie dell'acqua. (Per trovarlo, è necessario moltiplicare la larghezza e la lunghezza dell'acquario.) Più è grande, più intenso è lo scambio di ossigeno e maggiore è il numero di pesci che possono essere piantati in un serbatoio. Per pesci di grandi dimensioni, il rapporto ottimale di 3 cm di superficie del corpo a 150 cm², per allungato - 90 cm². Il metodo è particolarmente indicato per acquari di forma complessa. Anche se qui i calcoli sono anche approssimativi e hai sempre bisogno di lasciare un certo margine.

Alcuni requisiti più importanti

  • Usa la regola "1 cm per 1 l" solo per pesci piccoli, magri, non aggressivi e senza pretese.
  • Maggiore è la lunghezza e l'altezza del corpo del pesce, maggiore è il volume d'acqua di cui ha bisogno. Ad esempio, un disco di 20 centimetri richiede almeno 40 litri di acqua.
  • I pesci spessi e viscidi hanno bisogno di più acqua. Ad esempio, un pesce rosso di 25 cm ha bisogno di almeno 30 litri.
  • I piccoli acquari sono adatti solo per piccoli pesci.
  • Più il pesce è aggressivo, maggiore è il volume di cui ha bisogno.
  • La scolarizzazione del pesce è meglio conservarla in grandi acquari.
  • In un acquario densamente piantato con una buona filtrazione può vivere più pesce.
  • Selezionare gli abitanti dovrebbe essere tale da riempire uniformemente tutti i livelli. Si può scoprire chi è chi con uno schema semplificato: la bocca è rivolta verso l'alto - lo strato superiore è diretto lungo la linea centrale - lo strato intermedio, guardando in basso - la roccia inferiore.

Pesci specifici - litri specifici

Alcuni autori praticanti condividono le loro esperienze e indicano quali specie, in quali quantità e acquari si sentono grandi (con la condizione di una normale filtrazione e una manutenzione regolare). Ecco alcuni suggerimenti:

  • Piccoli pesci (fino a 4 cm: neon, cardinale, rasbor, guppy) possono essere tenuti negli acquari da 10 litri con una densità di atterraggio di 1 l per 1 pesce.
  • Piccolo (fino a 6 cm: pecillia, ternation, hasemania, rodostomus, minor, barbus, guppy) in una densità di impianto di 20 litri di 1,5 litri per 1 pesce.
  • Piccoli pacifici (fino a 10 cm: coda di spada, molly, congo barbe, croce e apistogramma nero) in acquari non inferiori a 150 l. Densità 3-10 litri per 1 pesce. E per l'acqua scolastica hai bisogno di meno, e per i single - da 5 litri per pezzo.
  • Medio pacifico (fino a 20 cm: angelfish, golden, gurami, danio malabariano) in un acquario da 200 l. Le regole sono difficili da chiamare, molte eccezioni. Tutto dipende dal pesce, dalla sua massa, dal suo comportamento, dalle sue abitudini. Maggiore è il volume, più è possibile aumentare la densità di atterraggio.
  • I piccoli ciclidi fino a 10 cm hanno bisogno di 40 litri per una coppia.
  • Ciclidi del Malawi: un acquario di 150 litri, dove 1 pesce non supera i 10 litri. Tale sovrappopolazione è persino necessaria, riduce la loro aggressività.
  • Pesci grandi (fino a 30 cm: akara, astronotus, cichlazoma) sono posti in una coppia di 250 litri o dieci in 500 litri.
  • I pesci Discus hanno bisogno di un acquario di 200 litri e almeno 50 litri per 1 pesce.
  • Quelli molto grandi (arvana, testa di serpente, pesce gatto del clarium) si trovano in acquari di almeno 1,5 m di lunghezza. Per 500 l di pesce 1-2.
  • Soma e combattimenti. Sono in fondo, non possono essere presi in considerazione nel totale. Più grande è l'acquario, più grande è la razza che può essere piantata. "Sucker", "scavando" non più di 5.
  • Labirinto. Un gallo sarà sufficiente 0,5-2 litri. Gourami - 20 litri al paio.

Cosa si può trarre da tutto questo? E tale che le raccomandazioni devono ascoltare, ma non seguire ciecamente le regole, tanto più obsolete. Ogni acquario è unico e serve un approccio individuale. Speriamo che le nostre informazioni ti aiutino a risolvere correttamente il problema "quanti pesci puoi conservare in un acquario".

Quanto e quanto da mangiare ai pesci



КАК И СКОЛЬКО КОРМИТЬ РЫБОК?

Одним из самых важных вопрос у любого живого существа на Планете, является вопрос - пропитания. Увы, почему то в большинстве случаев, в отношении аквариумных рыбок, люди забывают об этом и считают, что насыпав им щепотку дафнии или другого корма, этого будет вполне достаточно для их нормального существования. Однако, это не так!

Рацион питания любого домашнего питомца, должен быть разнообразным и правильным. Ad esempio, la gente compra gattini e cani per cibo secco, carne, pollo e latte con panna acida. Inoltre, danno vitamine e altri integratori. Lo stesso dovrebbe essere l'animale domestico dell'acquario. La loro dieta dovrebbe essere equilibrata. Un acquariofilo principiante non dovrebbe avere paura delle "parole paurose": cibo vivo, congelamento, polvere viva. Non c'è bisogno di pensare che tutto ciò abbia bisogno di ottenere, macinare e cucinare. Tutto è molto più facile di quanto sembri! E in questo cercherò di convincerti.

Vari pesci d'alimentazione - la chiave del successo

Tutti i pesci d'acquario possono essere suddivisi in: carnivori, erbivori e onnivori. Questa gradazione di pesce può essere ulteriormente suddivisa in: phytophages, limnofagof, malakofagi, ittiofagi, parassiti ..., ma l'essenza della gradazione rimane la stessa, quindi non ci concentreremo su questo.
La maggior parte dei pesci d'acquario sono onnivori. Cioè, la loro dieta dovrebbe includere sia vegetali che "carne" - cibo proteico. Da questa affermazione possiamo concludere in modo logico che nutrire il pesce con un tipo di cibo non porterà nulla di buono. Non assumendo abbastanza nutrienti necessari, il pesce diventa pigro, la sua immunità diminuisce, il corpo non riesce a resistere alla flora patogena, il pesce si ammala e muore. Un ottimo esempio è la ricerca degli ittiologi, che hanno stabilito che anche i guppy senza pretese e vivipari smettono di dare alla luce un pasto regolare e monotono nutrendoli solo con cibo secco.
Ecco la tabella, il contenuto dei componenti nel feed per diversi gruppi di pesci:

Gruppo di pesci

proteina

grasso

cellulosa

onnivoro

30-40%

2-5%

3-8%

carnivoro

oltre il 45%

3-6%

2-4%

erbivoro

15-30%

1-3%

5-10%


APPRENDIMENTO IMPREZIOSO DEI PESCI DI ALIMENTAZIONE Primo,
hai bisogno di leggere e studiare la letteratura sul tuo pesce. Scopri le loro preferenze di gusto e le loro caratteristiche comportamentali.
Dopo aver respinto le informazioni ricevute, è necessario selezionare il mangime secco appropriato, che può essere diviso in gruppi:

FORM

PER CONTENUTO

Scaglie, piatti (per nutrire i pesci che galleggiano sulla superficie e nella colonna d'acqua)

verdura

Pellet (per pesci più grandi)

animali (proteine)

Compresse (cibo affondante per pesce gatto e altri pesci di fondo)

ibrido

Esistono altri alimenti per pesci specializzati che vengono venduti ai negozi di animali, ad esempio per migliorare il colore del pesce o del cibo speciale per un certo tipo di pesce, ad esempio "Menu Discus".
Sulla base della mia esperienza personale, voglio consigliarti di prendere diversi tipi di mangimi contemporaneamente e mescolarli in una lattina. Ciò è dovuto al fatto che gli acquari di solito contengono diversi tipi di pesci che richiedono un'alimentazione diversa. Mescolando cibo secco della stessa forma, otteniamo una sorta di mix adatto a tutti i pesci.
Al momento dell'acquisto di mangimi, si dovrebbe anche prestare attenzione alla durata di conservazione e alla densità di imballaggio del mangime. Ciò dovrebbe essere fatto perché nel tempo il cibo secco perde le sue proprietà e, se la confezione viene violata (condizioni di conservazione), la flora patogena si formerà generalmente nel cibo. Inoltre, si dovrebbe dare la preferenza ai feed di marchi ben noti, ad esempio, TM Sera o Tetra.
in secondo luogoQuando si alimenta il pesce d'acquario non bisogna dimenticare le vitamine, che sono utilizzate come additivo per nutrirsi.
Vitamina A - necessario per la crescita cellulare, soprattutto per gli avannotti e i giovani. La mancanza di questa vitamina porta alla crescita lenta e alla curvatura della schiena e delle pinne. Inoltre, la vitamina A riduce lo stress.
Vitamina D3 - partecipa allo sviluppo del sistema scheletrico.
Vitamina E - necessario per il sistema riproduttivo dei pesci. Le vitamine A ed E sono usate insieme perché sono inefficaci l'una senza l'altra.
Vitamine del gruppo B (B1 - tiamina, B2 - riboflavina, B12) - normalizzano il metabolismo dei pesci.
Vitamina C (acido ascorbico) - forma denti e ossa, è coinvolto nel metabolismo.
Vitamina H (biotina) - necessario per lo sviluppo cellulare.
Vitamina M - La mancanza di acido folico è espressa nell'oscuramento del colore del pesce, diventano pigri.
Vitamina K - necessario per il sistema circolatorio.
colina - necessario per la crescita normale, oltre a regolare il contenuto di zucchero nel sangue.
Come raccomandazione, puoi consigliare i seguenti prodotti:
Sieri di pesce
- preparato multi-vitaminico emulsionato per rafforzare il pesce durante e dopo le malattie, dopo essersi sistemato in un nuovo acquario, per l'allevamento e per arricchire il mangime per friggere con vitamine. sera fishtamin è anche adatto per rafforzare il pesce dello stagno prima e dopo il letargo.
Può essere aggiunto direttamente all'acqua dell'acquario. Tuttavia, è meglio aggiungere 6-7 gocce a 1 pesce nel mangime pochi minuti prima di nutrirlo.
Applicazione:
1. Durante la malattia e dopo il recupero del pesce, la fishtamina deve essere aggiunta quotidianamente direttamente all'acquario al ritmo di: 6-7 gocce per 50 litri di acqua. L'illuminazione dell'acquario è desiderabile per spegnere.
2. Dopo eventuali sollecitazioni, come il trasporto, il posizionamento di pesci in un acquario affollato o in caso di tipi di pesci incompatibili nello stesso acquario, nonché con ogni cambio d'acqua, è necessario aggiungere Fishtamin nella quantità di 4-6 gocce da alimentare. La fishtamina viene aggiunta direttamente al mangime, che assorbe rapidamente il farmaco e dopo un breve periodo di tempo può essere utilizzato per nutrire i pesci.
La fishtamina può essere aggiunta direttamente all'acquario al ritmo di: 6-7 gocce per 50 litri di acqua. Si consiglia di spegnere l'illuminazione dell'acquario.
3. Dopo aver riposizionato nuovi pesci nell'acquario, è necessario aggiungere rapidamente la Fishtamina direttamente all'acquario dal calcolo: 6-7 gocce per 50 litri di acqua.
4. Per riprodursi, è necessario aggiungere la Fishtamina prima che inizi il processo di deposizione delle uova e entro dieci giorni dall'inizio del processo direttamente all'alimentazione del pesce al ritmo di: 4-6 gocce per 50 litri di acqua. È necessario attendere un po 'di tempo prima che il farmaco venga assorbito nel mangime e quindi alimentare.
5. Per migliorare la crescita degli avannotti, è necessario aggiungere la Fishtamina direttamente alla soluzione di Micron, Micropan, Micrograin o Artemia una volta ogni due giorni, miscelare rapidamente e dare nutrimento arricchito al pesce giovane. La dose giornaliera di fishtamina può variare da una a cinque gocce e dipende dalla quantità di mangime e dal numero di avannotti.
6. Per arricchire il mangime vivo congelato con vitamine, immediatamente prima di alimentarlo, aggiungi la Fishtamina da alimentare alla velocità di: tre o quattro gocce per ogni porzione di mangime dopo che è stata scongelata. È necessario attendere un po 'di tempo prima che il farmaco venga assorbito nel mangime e quindi alimentare.
7. Per creare condizioni ottimali per l'esistenza del pesce di stagno nel tardo autunno, a condizione che il pesce prenda cibo, e anche all'inizio della primavera, non appena il pesce inizia a prendere il cibo; per la profilassi, così come durante il trattamento del pesce da malattie virali, la fishtamina deve essere aggiunta ogni giorno per tre settimane in un volume di 10-12 gocce direttamente all'alimentazione del pesce dello stagno. È necessario attendere un po 'di tempo prima che il farmaco venga assorbito nel mangime e quindi alimentare.
Contenuto di additivi per 1 ml:
Vitamina A 500 I.E.
Vitamina B1 2,00 mg
Vitamina B2 2,00 mg
Vitamina B6 2,00 mg
Vitamina B12 2,00 mcg
Vitamina C 55,00 mg
Vitamina D3 100 I.E.
Vitamina E 5,00 mg
Vitamina K3 1,00 mg
Acido nicotinico 10,00 mg
Calcio pantotenato 5,00 mg
Acido folico 0,50 mg
Tetra vitale - Fornisce al pesce energia e salute vitale, oltre a un colore naturale.
Tetra Vital contiene vitamine, minerali e oligoelementi essenziali caratteristici dell'habitat naturale. Il loro contenuto nell'acquario diminuisce con il tempo e l'acqua del rubinetto non è in grado di compensare la perdita. Grazie a Tetra Vital, puoi creare un habitat naturale quasi identico per i pesci, dove saranno forniti con condizioni confortevoli e un colore più luminoso.
- Le vitamine B naturali sono utilizzate per aumentare la vitalità dei pesci e combattere lo stress
- Il magnesio offre una buona salute e promuove una crescita sana.
- Il pantenolo si prende cura delle mucose del pesce
- Lo iodio contribuisce alla preparazione del pesce per la deposizione delle uova e alla deposizione delle uova.
- Gli oligoelementi vitali aiutano a evitare problemi associati alla loro carenza
- Promuove la crescita di piante e microrganismi
- Adatto per qualsiasi acquario d'acqua dolce
Per migliorare l'azione di Tetra Vital, utilizzare Tetra AquaSafe.
Istruzioni per l'uso. Agitare bene prima dell'uso. Aggiungere 5 ml di Tetra Vital a 10 litri di acqua dell'acquario ogni 4 settimane. In caso di grave stress, si raccomanda di raddoppiare la dose.
In terzo luogo, il trucco più importante! Questo uso di mangimi vivi e congelati.
Il cibo vivo è una varietà di larve di zanzara, piccoli crostacei e tutti i tipi di vermi utilizzati nell'alimentazione dei pesci. I più popolari sono: bloodworm, artemia, linfa, daphnia, tubule, rotifers, gammarus.



Il cibo vivo è il cibo più utile e naturale per i pesci, fornendo loro tutti i microelementi necessari. Tale mangime è raccomandato per essere utilizzato in combinazione con altri tipi di mangime e somministrato 2-3 volte a settimana.
La composizione di alcuni organismi usati come cibo vivo Oggigiorno, specialmente nelle megalopoli e nelle grandi città, è difficile trovare cibo vivo di alta qualità per i pesci. Vale anche la pena notare che, insieme al cibo vivo, è possibile portare "contagio" nell'acquario - batteri patogeni, funghi e virus. Pertanto, si dovrebbe sempre stare attenti con il cibo vivo, è meglio coltivarlo da soli e risciacquare abbondantemente prima di servire. Sapendo che molti acquariofili, soprattutto il gentil sesso, non amano e hanno persino paura di fare casino con vermi e larve, posso consigliare un modo interessante e persino affascinante per estrarre cibo vivo Sera artemia-mix - Preparato pronto per la coltivazione di Nauplii Artemia. I naupli di Artemisia sono una grande prelibatezza per gli avannotti di tutte le specie di pesci. Pesci adulti e molti invertebrati mangiano avidamente naupli e gamberetti adulti. Artemia-mix è un prodotto pronto all'uso. Tutto quello che devi fare è versare il contenuto della borsa in 500 ml di acqua e aerare. Con questo set, anche le persone che non hanno esperienza nell'allevamento di cibo vivo possono coltivare nauplii. Il valore biologico dei naupli diventa ancora più elevato, a causa dell'uso di sale marino ricco di minerali nella miscela di sera Artemia. Le uova di Artemia provenienti dai grandi laghi salati dello stato dello Utah (USA) vengono utilizzate nel mix di sera Artemia, in particolare di alta qualità.
Ecco un video dettagliato di come coltivare nauplii
Bene, per coloro che non vogliono scherzare con il cibo vivo, c'è un congelamento di cibo dal vivo già pronto. Gelo per pesceB - è cibo vivo pronto per l'uso, surgelato e confezionato. La sua bellezza sta nel fatto che non hai bisogno di "ottenere", hai solo bisogno di prendere un cubetto di cibo surgelato e buttarlo nell'alimentatore di pesce.
+ tale mangime, i produttori lo elaborano e ne monitorano la purezza. La probabilità di portare "contagio" nell'acquario è piccola.
- a seguito dell'elaborazione, le proprietà benefiche del mangime vengono perse.
Nota: Prima di servire, è consigliabile congelarlo per scongelare (10-15 minuti).
E infine, il quarto trucco: il cibo del nostro tavolo. Ecco, guarda, per favore, il video pubblicato dal nostro moderatore, Esta, su come i suoi ciclidi mangiano una foglia di lattuga.
Affascinante non è vero! Molti pesci, specialmente i ciclidi, rispettano i verdi: lattuga, spinaci, foglie di cavolo scottate, cetriolo e persino carote. Molte persone sanno che mantenere i ciclidi africani con piante acquatiche vive è quasi impossibile. Tuttavia, hanno bisogno di cibo vegetale. E una foglia di lattuga, una o due volte alla settimana, è un'ottima via d'uscita per il tsikhlovykh.
Inoltre, con l'esempio di un utente del nostro sito Qper, vale la pena sottolineare la questione dei mix di proteine ​​fatti da te. Per i suoi preziosi e amati ciclidi, cucina e dà il seguente trito una volta alla settimana:
- CUORE DI MANZO, TRASFORMATO DAL FILM;
- FILET DI TILIP (PANGASIUS);
- FILETTO DI SALMARA;
- FOGLI SALTA;
Ecco un paté così appetitoso! Esistono molte ricette simili e, se lo desideri, puoi trovarle facilmente su Internet. La cosa principale è che in questo modo puoi e devi nutrire il pesce.
Puoi fare solo un'osservazione importante sull'alimentazione di pesci come il tritacarne: dovresti cercare di escludere (minimizzare) la carne degli animali a sangue caldo da loro. Il sistema alimentare del pesce non è in grado di digerire tali carni, a causa delle quali può sviluppare flora patogena e come conseguenza della malattia. La carne macinata contenente animali a sangue caldo dovrebbe essere data raramente come prelibatezza.

Quante volte e quanto spesso nutrire il pesce?

Basandosi sul fatto che l'alimentazione del pesce dovrebbe essere equilibrata e diversificata, è possibile ricavare una componente approssimativa della quantità di mangime necessaria per il pesce.
Se parliamo di una volta sola, ogni cibo (secco o vivo) dovrebbe essere mangiato dai pesci in 3-5 minuti. Dopo questo tempo, il mangime non dovrebbe essere nell'acquario e più non dovrebbe cadere per ore in basso.
Al giorno puoi nutrire il pesce 1-2 volte. Personalmente mi nutro una volta, perché penso che la sottonutrizione sia migliore della sovralimentazione. L'alimentazione è preferibilmente effettuata al mattino, dopo 15 minuti. dopo aver acceso l'illuminazione dell'acquario e la sera per 3-4 ore prima di andare a dormire. Se ci sono "residenti notturni" nell'acquario, di solito questi sono pesci gatto inferiori (sacchi-tabernacoli, agami, ecc.), Quindi per loro il cibo viene lanciato "al crepuscolo", vale a dire. quando la luce è spenta e tutti i pesci "del giorno" sono andati a letto.
Quanto costa nutrire il pesce una settimana? Anche qui tutto è condizionale e individuale. Offro un esempio del mio schema alimentare:
Lunedì - cibo secco 1, una volta al giorno;
Martedì - cibo secco 2, una volta al giorno;
Mercoledì - cibo vivo, o bloodworm o artemia;
Giovedì - cibo secco 1, due volte al giorno;
Venerdì - cibo secco 2, due volte al giorno;
Sabato - cibo vivo + lenticchia d'acqua;
Domenica - giorno del digiuno;
Come puoi vedere, l'alimentazione dei pesci è piuttosto diversificata. In primo luogo, vengono utilizzate varie miscele di mangimi secchi, in secondo luogo, gli alimenti secchi si alternano a quelli vivi e il cibo vegetale viene somministrato una volta alla settimana.
E necessariamente, una volta alla settimana, viene organizzato un giorno di digiuno, ad es. quando i pesci non vengono nutriti affatto. Tale giorno, è necessario organizzare necessariamente, è innocuo e persino molto utile per la salute del pesce e l'acquario nel suo complesso.
Spero che l'articolo ti sia stato d'aiuto! Naturalmente, non coprirai immediatamente tutti i problemi in un articolo, quindi saremo lieti di parlare con te sui forum.

fanfishka.ru

Tutto sul pesce rosso d'acquario


TUTTO TUTTO SUI PESCI D'ORO

Caro lettore! Questo articolo è una squadra di tutti gli articoli sul nostro sito. Abbiamo anche cercato di integrare l'articolo con le sfumature del mantenimento e della cura del pesce rosso in un acquario.
Perché hai bisogno di un simile articolo? È molto semplice Molti principianti nel mondo dell'acquario non sanno come contenerli, commettono errori grossolani, per cui in un mese il pesce rosso si ammala al meglio con la putrefazione e nel peggiore dei casi compare con la pancia in su.

Ad esempio, spesso sul nostro forum e su Internet nel suo complesso, fanno la domanda: perché il mio pesce rosso nuota di lato o si gonfia? Quando inizi a capire, cerca la causa di una tale malattia e fai domande al proprietario ... la risposta è di per sé e si trova letteralmente sulla superficie dell'acqua.
Molti non sanno, dimenticano, o non vogliono sapere che l'alimentazione del pesce deve essere equilibrata, cioè nella sua dieta dovrebbe includere cibo secco e vivo e vegetale. I pesci rossi sono ghiotti, inclini a mangiare troppo, quindi la questione dell'equilibrio nella dieta per loro come per chiunque è rilevante. Per quanto riguarda la domanda di cui sopra, la risposta è semplice: nel processo di mangiare cibo secco, il pesce rosso inghiotte l'aria con il cibo. Se dai da mangiare solo cibo secco, il pesce, a causa dell'aria in eccesso nel sistema alimentare, inizia a fluttuare a pancia in su. Il problema è risolto elementare: i pesci vengono trasferiti all'alimentazione corretta e completa e dopo 3-4 giorni il pesce rosso inizia a nuotare normalmente.
Ahimè, tali esempi sono di massa ed è impossibile mettere in evidenza tutto. Ma proviamo ancora a farlo centralizzando tutte le informazioni sul pesce rosso. Cercheremo di concentrarci sui punti più importanti del contenuto del pesce d'acquario d'oro.

Pesce rosso: descrizione, tipi, punti salienti


La varietà di pesci d'acquario a volte colpisce. E dato il fatto che una specie di pesce ha le sue varietà, il mondo dell'acquario diventa semplicemente gigantesco.
A volte è persino difficile per un acquariofilo esperto raccontare che tipo di pesce è. Si spera che la seguente selezione di SPECIE DI PESCI DORATI ti aiuterà a capire chi sta nuotando nella tua vasca.
Carassius auratus
Ordine, famiglia: crucians.
Temperatura dell'acqua confortevole: 18-23 ° C.
Ph: 5-20.
Aggressività: il 5% non è aggressivo, ma può mordersi a vicenda.
Compatibilità: con tutti i pesci pacifici e non aggressivi.
La carpa dorata o cinese della natura vive in Corea, Cina e Giappone.
Il pesce rosso è stato allevato in Cina più di 1.500 anni fa, dove è stato allevato in stagni e stagni da giardino nelle tenute di nobili e persone benestanti. Per la prima volta, un pesce rosso fu importato in Russia verso la metà del XVIII secolo. Attualmente ci sono molte varietà di pesci rossi.
Il colore del corpo e delle pinne è rosso-dorato, il retro è più scuro dell'addome. Altri tipi di colore: rosa pallido, rosso, bianco, nero, nero e blu, giallo, bronzo scuro, rosso fuoco. Un pesce rosso ha un corpo allungato, leggermente compresso dai lati. I maschi possono essere distinti dalle femmine solo durante il periodo di deposizione delle uova, quando la pancia della donna è arrotondata, e i maschi sulle pinne pettorali e le branchie sviluppano una "eruzione" bianca.
Для содержания золотых рыбок лучше всего подойдет аквариум емкостью не менее 50 литров на одну особь. Короткотелые золотые рыбки (вуалехвосты, телескопы) требуют большего объема воды, чем длиннотелые (простая золотая рыбка, комета, шубункин), при одинаковой длине тела.
С увеличением объема аквариума плотность посадки можно немного увеличить. В частности, в объем 100 л можно поселить двух золотых рыбок (è possibile e tre, ma in questo caso sarà necessario organizzare un potente filtraggio e fare frequenti cambi d'acqua). 3-4 individui possono essere piantati in 150 l, 5-6 in 200 l, 6-8 in 250 l, ecc. Questa raccomandazione è pertinente se parliamo di pesci di dimensioni non inferiori a 5-7 cm senza tenere conto della lunghezza della pinna caudale.
Una caratteristica speciale del pesce rosso è che ama frugare nel terreno. Come il suolo è meglio usare sabbia grossolana o ciottoli, che non sono pesci così facilmente dispersi. L'acquario stesso dovrebbe essere spazioso e specie, con piante a foglia larga. Pertanto, in un acquario con pesci rossi, è meglio piantare piante con foglie dure e un buon apparato radicale.
Nell'acquario generale, il pesce rosso può essere tenuto insieme al pesce calmo. Le condizioni necessarie per l'acquario sono la luce naturale, la filtrazione e l'aerazione.
Caratteristiche dell'acqua: la temperatura può variare da 18 a 30 ° C. L'optimum dovrebbe essere considerato nel periodo primavera-estate 18 - 23 ° С, in inverno - 15 - 18 ° С. I pesci tollerano una salinità del 12-15%. Se ti senti male nell'acqua, puoi aggiungere sale, 5-7 g / l. Si consiglia di sostituire regolarmente parte del volume d'acqua.
Pesce rosso in relazione al cibo senza pretese. Mangiano parecchio e volentieri, quindi ricorda che è meglio sottoporre il pesce al sugo che sovralimentarlo. La quantità di cibo giornaliero non deve superare il 3% del peso del pesce. I pesci adulti vengono nutriti due volte al giorno - al mattino presto e alla sera. I mangimi vengono somministrati quanto possono mangiare in 3-10 minuti e i resti di cibo non consumato devono essere rimossi. È necessario includere nella dieta sia cibi vivi che vegetali. I pesci adulti che ricevono una corretta alimentazione possono sopportare senza problemi uno sciopero della fame di una settimana. Va ricordato che quando vengono nutriti con cibo secco, devono essere somministrati in piccole porzioni più volte al giorno, perché quando entrano in un ambiente umido, nell'esofago del pesce, si gonfiano, aumentano significativamente di dimensioni e possono causare stitichezza e interruzione del normale funzionamento degli organi digestivi del pesce, la conseguenza di ciò può essere la morte del pesce. Per fare questo, puoi prima tenere il cibo secco per un po 'di tempo (10 secondi - fiocchi, 20-30 secondi - granuli) in acqua e solo poi darli al pesce. Quando si utilizzano feed specializzati è possibile migliorare il colore del pesce (giallo, arancione e rosso).
I pesci rossi a corpo lungo sono durevoli, con buone condizioni di manutenzione possono vivere fino a 30 - 35 anni, a breve termine - fino a 15 anni.

Occhio celeste o astrologo

L'astrologo ha un corpo rotondo e ovoide. Una caratteristica del pesce sono i suoi occhi telescopici diretti leggermente in avanti e verso l'alto. Sebbene questo sia considerato una deviazione dall'ideale, questi pesci sono molto belli. Stargazer di colore arancio-dorato. Il pesce raggiunge una lunghezza di 15 cm.
Leggi di più su questo pesce d'oro qui. Stargazer
Occhi d'acqua

Questo pesce è il risultato della selezione inesorabile e spietata del pesce rosso cinese. La dimensione del pesce è di 15-20 cm, ha un corpo ovoidale, il retro è basso, il profilo della testa passa agevolmente nel profilo della schiena. La colorazione è diversa. I più comuni sono i colori argento, arancione e marrone.
Leggi di più su questo pesce d'oro qui. Occhi d'acqua
Vualekhvost o Fantail

Il velo ha un corpo a forma di uovo corto e alto arrotondato e occhi grandi. La testa è grande Il colore della coda del velo è diverso: da un monotono colore dorato a rosso vivo o nero.
Leggi di più su questo pesce d'oro qui. veiltail
perla

La perla è uno dei pesci inclusi nella cosiddetta famiglia "Golden Fish". Il pesce è insolito e molto bello. L'ho allevato in Cina.
Leggi di più su questo pesce d'oro qui. perla
cometa
Il corpo della cometa è allungato con una pinna caudale a nastro lungo. Più alto è il grado dell'esemplare di pesce, più lunga è la sua pinna caudale. Le comete sono molto simili a voilehvosta.
Leggi di più su questo pesce d'oro qui. cometa
Oranda

Oranda è uno dei pesci inclusi nella cosiddetta famiglia dei "pesci rossi". Il pesce è insolito e molto bello. L'Orana differisce dagli altri pesci rossi - con un berretto di crescita in testa. Il corpo, come molti "pesci rossi", è ovoidale, gonfio. In generale, simile al velo.
Leggi di più su questo pesce d'oro qui. Oranda
ranch

Un'altra forma derivata artificialmente di "Golden Fish". Patria - Giappone. Letteralmente Ranch si traduce come "cast in orchidea". Il pesce è insolito e molto bello.
Leggi di più su questo pesce d'oro qui. ranch
shubunkin

Un'altra forma di allevamento di "Golden Fish", derivata in Giappone. Adatto per la manutenzione in vasti acquari, serre e stagni ornamentali. Nella pronuncia giapponese, il suo nome suona come sibunkin. In Europa, il primo pesce apparve dopo la prima guerra mondiale, da cui fu importato in Russia e nei paesi slavi.
Leggi di più su questo pesce d'oro qui. shubunkin

telescopio


Il telescopio è uno dei pesci inclusi nella cosiddetta famiglia "Golden Fish". Il pesce è insolito e molto bello. Ha ricevuto il suo nome per grandi occhi sporgenti, che possono avere una forma sferica, cilindrica o conica. Dimensione del pesce fino a 12 cm.
Leggi di più su questo pesce d'oro qui. telescopio
Lvinogolovka

Il pesce è insolito e molto bello. Il pesce ha un tronco corto e arrotondato. Il profilo posteriore della schiena e il bordo esterno superiore della pinna caudale formano un angolo acuto. Nell'area delle coperture branchiali e nella parte superiore della testa si possono vedere crescite di volume che si formano in questi pesci a tre mesi di età.
Leggi di più su questo pesce d'oro qui. Lvinogolovka

ryukin


Waukeen

COMPATIBILITÀ DEI PESCI DORATI CON ALTRE SPECIE DI PESCE Il problema della compatibilità di Goldfish (Carassius), da un lato, è piuttosto semplice, ma d'altra parte, è complicato e questo è dovuto a una serie di sfumature specifiche che sono caratteristiche di questa particolare famiglia di pesci d'acquario.
Penso che questo argomento dovrebbe iniziare con il fatto che TUTTE LE RAZZE DEI PESCI D'ORO sono state ottenute in seguito a una selezione millenaria. Pertanto, Vualekhvosti, Orande, Telescopi, Shubunkin e altri - queste sono razze allevate artificialmente, che, in realtà, sono state ottenute da un antenato - la carpa argentata cinese.
Quindi, se parliamo della compatibilità intraspecifica di Goldfish, cioè della possibilità di condividere, ad esempio, telescopi e carpe koi in un acquario o in uno stagno, allora questa coesistenza ha luogo - tutti i tipi di pesci rossi sono assolutamente compatibili tra loro. Ma, QUI CI SONO UNO MA! Poiché tutti gli Scrofula provengono dalla stessa tribù, sono nella stessa riserva, si incroceranno l'uno con l'altro, risultando in "bastardi" o se si vogliono mutanti - ibridi di razza. Tenendo conto degli esperimenti, una tale residenza congiunta porta alla degenerazione e alla trasformazione del pesce in un cruciano. Pertanto, se hai intenzione di avere figli e allevare pesci rossi, il loro contenuto di specie nel bacino generale è VIETATO! Prima della discussione, la compatibilità specifica di Goldfish con altri pesci. Dovrebbe essere notato che i pesci rossi sono pesci grandi, lenti e lenti. E questo specifico dovrebbe sicuramente essere grasso. Ad esempio, se si mantiene il Veiltails in un piccolo acquario con altri, sia che siano il pesce più pacifico, lo stesso, col tempo, il pesce morirà, poiché la mancanza di spazio libero - gli standard di manutenzione, faranno il suo lavoro e il pesce semplicemente "roderà".
Inoltre, quando si discute sulla compatibilità di qualsiasi specie di pesce, si dovrebbe tenere presente che un singolo pesce catturato ha il suo carattere. A questo proposito, anche seguendo tutte le regole di compatibilità del pesce d'acquario, un risultato negativo può essere ottenuto in uscita. Per massimizzare questo fattore, è sempre consigliabile piantare pesci diversi con i giovani e allo stesso tempo, piuttosto che aggiungerne gradualmente di nuovi a quelli vecchi. Ora diamo un'occhiata alla compatibilità di Goldfish con specie specifiche di altri pesci.
Pesce rosso e Ciclidi: Astronotus, Angelfish, Discus, Akara, Apistogramma, Pappagalli, Tsikhlozy: un diamante, a strisce nere, Severum e altri ciclidi.
Tale unione, purtroppo, non è possibile. Tutti i pesci della famiglia dei ciclidi sono aggressivi e non daranno vita al pesce dorato. L'astronotus generalmente percepisce l'oro come un buon snack dal vivo.
Pertanto, per mantenerli insieme è rigorosamente controindicato, anche con piccola cilida.
In qualche modo, ho provato a combinare le palpebre del velo con il pesce rosso, ma purtroppo dovevano essere piantate in futuro. Nonostante il fatto che gli scalari del velo siano lenti e in qualche modo simili all'oro, lo stesso, dopo un paio di giorni, iniziarono le gare in tutto l'acquario.
Quindi, consiglio di non sperimentare - questo è tempo e denaro sprecati!
Goldfish e Tetra: neon, minori, ternsim, pulcher, lanterne, vetri tetras, congos e altri pesci caratteristici.
Qui la situazione è fondamentalmente opposta. Tutti i tetra sono pesci così pacifici che la loro unione con Goldfish sarà una meravigliosa varietà di pesci nel tuo acquario. Uno, ma !!! Quando i pesci rossi crescono, possono scoppiare in piccoli tetras, quindi è meglio prendere "grandi" pesci Kharacin, ad esempio, Ternets o Congo, a Zolotuha.
Pesce rosso e labirinto: tutti gurami, lyalius, macrapod altri
Non so nemmeno cosa dirti. Da un lato, sono compatibili, ma d'altro canto non lo sono. Ciò è dovuto al fatto che il labirinto, in particolare il gurami, il pesce molto imprevedibile e ogni singolo gurami ha il suo carattere.
In modo che sia chiaro, darò un esempio dalla mia esperienza. C'era una volta, quando ho iniziato il mio primo acquario di 35 litri e vi ho riempito un mucchio di pesci, tra cui due gouramies di marmo, questi erano come topi, non toccavano nessuno e convivevano pacificamente nel "piccolo ostello". Ma quando un giorno piantai un altro gourae blu in un grande acquario, fece un tale tumulto che non andava bene nemmeno per i piccoli ciclidi. Ho dovuto riportarla al negozio di animali.
Allo stesso tempo, lyalius - questi pesci sono spaventati, non ho esperienza, ma penso che sarà un male per loro con Goldfish.
In considerazione di quanto sopra, la coesistenza di Gold with Labyrinths è una confusione, quindi questo quartiere non è raccomandato.
Pesciolino rosso e acquario, altri pesci di fondo: corridoi (pesce gatto chiazzato), antsistrusy (ventosa di pesce gatto), combattimenti, akantoftalmusy, brochis di pesce gatto verde, tarakatumy e altri.
In generale, c'è compatibilità al 100%. Attiro la tua attenzione, solo che non tutti i somas sono molto pacifici. Ad esempio, Botsia Modest o Bai sono somier che possono mordere. Oppure, ad esempio, ancestri di notte possono facilmente attaccarsi al Goldfish dormiente, dal quale quest'ultimo sembrerà galline spennate.
Altrimenti, tutto è OK! Inoltre, tutti i pesci gatto d'acquario sono buoni aiutanti nella lotta con la cacca di Goldfish. Fornire un fondo acquario al pesce gatto e la frequenza del sifone del pavimento dell'acquario diminuirà.
Pesce rosso e carpa: barbi, danios e altri.
Va sempre ricordato che i pesci rossi sono lenti e qualsiasi quartiere con pesci agili, e ancor più quelli che riescono a strapparli non è desiderabile. Non vedo nulla di criminale nel contenuto comune di danios e pesci rossi, ma non consiglio i barbe. Sumatrans morde facilmente Golden.
Pesci rossi e pezillium, pesci vivipari: guppy, spade, molly e altri.
Ho letto da qualche parte che i guppy possono attaccare e mordere il pesce rosso! Ma, qualcosa non posso credere in queste storie. Non posso nemmeno immaginare come questa gopeshka sarà in grado di desiderare un grosso pesce d'oro, a meno che non attacchino la folla))).
Ammetto onestamente, non ho alcuna esperienza nel mantenere scarafaggi e pesci rossi vivi. E in generale, non è in qualche modo solido mantenere gli aksakal dorati del mondo dell'acquario e dei semplici portatori di vita insieme.
E voglio anche offrirti questo argomento come la compatibilità di pesci rossi e piante d'acquario.
Chi ha iniziato Goldfish sa che questo problema è acuto, dato che la famiglia Golden ama solo il cibo vegetale. Per evitare le piante di acquario disgustosamente colte, do la mia alpe d'oro coltivata due volte alla settimana da un altro acquario. È anche possibile raccomandare di mantenere il Goldfish con piante d'acquario che saranno troppo duri per il pesce rosso: Anubiases, microsorium, criptocoryes e muschi.
Per ulteriori informazioni, consultare questo articolo: PESCA CHE MANGIA PIANTA COSA FARE?
Riassumendo, va detto che, tuttavia, i pesci rossi sono pesci destinati a uno specifico acquario che richiede un'attenzione speciale speciale. Inoltre, il costo di questi pesci è piuttosto alto, sono di lunga durata rispetto ad altri abitanti dell'acquario e quindi sarebbe un peccato perdere un pesce del genere a causa del fatto che alcuni di cinque kopek non le permettevano di dormire la notte. Vedi anche l'articolo. Compatibilità del pesce d'acquario
Cosa dare da mangiare al pesce rosso? Mangime d'oro. Pesci rossi - creature estremamente giocose, allegre e voraci. Si abituano rapidamente alla persona del loro capofamiglia, e mentre si avvicinano all'acquario, saltano fuori dall'acqua come piranha dagli occhi affamati. Questo comportamento degli animali domestici acquatici può essere ripetuto 10 volte al giorno, ma questo non significa che il pesce rosso abbia fame tutto questo tempo. Questo è solo un riflesso condizionato. È necessario nutrire i vostri animali domestici 1-2 volte al giorno con un pizzico di cibo secco, congelamento a cubetti di cibo vivo, ecc. Questo è abbastanza per la loro normale crescita e sviluppo. Se si nutre più spesso, il pesce si comporterà molto lentamente, inoltre la loro aspettativa di vita sarà ridotta.
Nonostante il fatto che il processo di alimentazione del pesce rosso possa portarti molto piacere - non abusarne. Nel pesce non c'è senso di saturazione. Non dimenticarlo. Quindi non esagerare. E i tuoi animali domestici apprezzeranno a lungo i tuoi occhi e lenire pensieri infurienti.
E ora dai testi, al punto!
Il pesce rosso ha bisogno di una dieta equilibrata. La loro dieta dovrebbe includere sia cibo vivo - bloodworm, artemia, daphnia, rotifers e altri alimenti: secco e soprattutto vegetale.
Se parliamo di proporzioni, secondo me per il pesce rosso, questa percentuale assomiglia al 40% di cibo vivo, secco e al 60% di verdura.
Vivere cibo, adorare tutto il pesce e l'oro non fa eccezione. Quando si tiene Zolotuh in un acquario, è meglio usare cibo vivo congelato, poiché sono più sicuri del fondo scala.
Mangime secco: un rimedio universale per nutrire qualsiasi pesce. I produttori di mangimi per acquari si sono presi cura dell'utilità della dieta. Pertanto, se nutrite solo pesce rosso con tale cibo, questo sarà abbastanza per il loro benessere (nel senso di ottenere il pesce tutti gli elementi necessari). Ma se vuoi nutrire il tuo pesce rosso per essere elite))). È necessario introdurre mangimi vegetali e solo naturali.
Come si ottiene questo ?! Sì, molto semplice. Devi allevare lemna o Riccia, beh, la gente molto dorata ama questa vegetazione acquatica.
Qui, per favore vedi quanto cresce la lenticchia d'acqua nella mia settimana in un acquario con scalari. Tutto quello che serve per nutrire i pesci rossi. Economico e non-GMO!


Come è noto, la lenticchia d'acqua e la riccia crescono molto rapidamente e non richiedono particolari condizioni per la manutenzione. Per una settimana lo coltiverai su una scala sufficiente per nutrire i pesci rossi. Dovrebbe essere diluito in un acquario separato e trasferito in scrofola 2 - a - 3 volte a settimana. Questo è tutto ciò di cui hai bisogno.
È necessario distinguere l'alimentazione del pesce rosso nell'acquario e nello stagno.
Per nutrire il pesce rosso in uno stagno, si consiglia di usare trucioli di carne mescolati con pane, così come cereali duri bolliti: grano saraceno, farina d'avena, miglio, ecc. Lo stagno deve essere con vegetazione !!!
Se qualcuno è interessato a questa domanda, ti consiglio di parlare con il nostro utente "Muri", è una nobile sovrana del pesce rosso nello stagno!
Nutro il mio pesce rosso con la seguente formula:
Resurrezione - cibo vivo, lunedì - mercoledì secco e sostituti, giovedì - lenticchia d'acqua, venerdì - sabato - secco e lenticchia d'acqua. A volte do un giorno di dimissione - non mi nutro affatto. Su un tale mangime il mio scrofoloso - grasso e soffice !!! :)
QUALI ALIMENTI POSSONO ESSERE CONSIGLIATI:

MENU Tetra GOLDFISH - cibo secco per tutti i pesci rossi.
cibo secco per tutti i pesci rossi Tetra GOLDFISH MENU
Contiene quattro tipi di mangimi nel 1 °:
- patatine con eccellente valore nutrizionale;
- granuli a supporto della colorazione del pesce;
- scaglie di nutrizione biologicamente equilibrata;
- Dafnia come prelibatezza;
Prodotti di qualità Elite progettati esclusivamente per il pesce rosso, perfettamente raccomandato per molti anni, Tetra ha mantenuto questa immagine al 100%.
Imballo: 250 ml. Tetra, Germania
Costo: 9,00 dollari USA
Alimento speciale per il pesce rosso TetraAniMin con la formula BioActive.

Include tutti i nutrienti e gli oligoelementi necessari.
Pesce molto ben digerito
Tetra Goldfish Gold Giappone

cibo per pesci rossi Tetra Goldfish Gold Japan
Mangime di super classe, pesce rosso selettivo granulato.
- il mangime granulato si ammorbidisce rapidamente in acqua;
- dieta completa e varia di pesce;
Cibo secco, lattina da 250 ml.
Sera goldby gram - zolfo goldby gran

Alimento granulare molto nutriente e facilmente digeribile per tutti i pesci rossi. La composizione comprende - acidi grassi Omega, beta-gluconato, gli aminoacidi necessari, astaxantina, minerali, vitamine, sostanze vegetali, ecc.
Produttore: Germania, lattina da 250 ml
Ни че так, корм для золотых рыбок "Зоомир" Придуман специально для Золотых рыбок, с учетом гастрономических потребностей рыбок этого вида. Состав корма: белки 36%, жиры 5%, зола 6%. Улучшает пищеварение, стимулирует рост, укрепляет иммунитет, обеспечивает яркий окрас рыбы. Замечательно усваивается.
*ПОМНИТЕ: Недокорм рыбок - это всегда лучше, чем перекорм! Особенно это правило касается Золотых рыбок. Altrimenti, l'acquario sarà sporco e il pesce sarà pigro e soffrirà di infiammazione del tratto gastrointestinale.
COME DETERMINARE IL PAVIMENTO DEI PESCI D'ORO: LA SECONDA MASCHILE E IL RAGAZZO Tutti vogliono conoscere il sesso del loro pesce rosso, a meno che, naturalmente, i pesci rossi non siano destinati esclusivamente a scopi decorativi. I veri fan dei pesci rossi di solito vogliono avere figli da loro, e qui la definizione di sesso è di particolare importanza. Ci sono diversi modi per determinare il sesso del pesce rosso.
Durante il periodo di deposizione delle uova, i maschi di pesci rossi sono più facili da identificare rispetto alle femmine. I maschi sviluppano tubercoli o tubercoli bianchi, crescite lungo le pinne pettorali e le coperture delle branchie. Inoltre, i maschi formano denti ammaccati, la cosiddetta "sega", sulle alette anteriori maschili. Le femmine diventano leggermente asimmetriche, specialmente nell'addome. Sembrano gonfiati.
Alla fine del periodo di deposizione delle uova e dopo alcune uova di spawning in alcuni maschi, la regione toracica diventa rigida. È piuttosto difficile determinare questo stato, quindi, coloro che non sono in grado di farlo possono essere confortati dalla consapevolezza che non molti possono distinguere una femmina di pesce rosso da un maschio.
Ecco alcuni altri modi per determinare il sesso di un pesce rosso, ma anche se sono inutili se il pesce non ha nemmeno un anno *, cioè se il pesce non è sessualmente maturo.
1. I maschi hanno un'espansione che si estende attraverso la parte posteriore della pinna ventrale fino all'ano. Nelle femmine, questa crescita è completamente assente o molto più piccola.
2. Nelle femmine, l'area tra le pinne ventrale e anale è morbida e nei maschi è dura.
3. Sebbene sia difficile da vedere, l'ano delle femmine è rotondo e convesso, mentre l'ano dei maschi è più sottile e concavo.
4. Le pinne addominali del maschio sono appuntite e le pinne della femmina sono rotonde e più corte.
5. Il colore delle femmine è più luminoso e sono più attive. Questo metodo aiuterà indubbiamente a distinguere la femmina.
6. Puoi eseguire il pesce rosso femmina nell'acquario e osservare la reazione dell'altro pesce rosso. I maschi nuoteranno verso un nuovo pesce e le femmine non mostreranno interesse.
* Non essere sorpreso, se in un negozio di animali quando acquisti un pesce rosso, dai la tua domanda al maschio e alla femmina, ti verrà detto che questo non è possibile! Le differenze di sesso nella famiglia dei pesci rossi compaiono solo con l'inizio della maturità sessuale, ad es. dopo 1 anno.
Riproduzione e riproduzione di pesci rossi
Il pesce rosso è uno dei più antichi pesci d'acquario. La loro storia inizia con il primo secolo della nostra era e la Cina antica. Anche allora, gli imperatori dell'Oriente e dei monaci buddisti iniziarono a mantenere, allevare e selezionare il pesce rosso.
In realtà, quindi, attualmente ci sono molti pesci rossi d'acquario e il loro costo può variare da 2 dollari a diverse migliaia di Stati Uniti.
Quindi, se vuoi sentirti un vero allevatore di pesci rossi, un imperatore o un monaco buddista, allora questo articolo è per te!
Allevare o allevare pesci rossi, non è un compito difficile.
Tuttavia, i pesci rossi non sono guppy e per ottenere la prole devi ancora lavorare sodo e avere pazienza. Inoltre, è necessario disporre di un numero sufficiente di acquari o stagni.
Non puoi scendere con un acquario!
Il pesce rosso si riproduce indipendentemente, senza iniezioni ormonali o senza creare condizioni troppo specifiche. L'effettiva, buona manutenzione e un'alimentazione corretta sono il criterio e l'incentivo per i produttori di spawn. Tutti i tipi di pesci rossi possono riprodursi in acquari di un piccolo volume di 30 litri. Tuttavia, risultati migliori possono essere raggiunti in acquari più grandi o in stagni.
La deposizione dei pesci rossi può verificarsi a una temperatura di 16 gradi Celsius, ma è meglio mantenere la temperatura dell'acqua dell'acquario a un livello di 22-24 gradi Celsius. Dopo il reimpianto i produttori aumentano la temperatura di 2 gradi. Il livello dell'acqua nello stagno di riproduzione dovrebbe essere di 20-25 centimetri, l'acqua dovrebbe essere spesso sostituita da fresca e spurgata.
A differenza di molti altri acquari da riproduzione, la deposizione delle uova per il pesce rosso dovrebbe essere ben consacrata tutto il giorno. Se è uno stagno, allora la luce solare dovrebbe essere diffusa e lo stagno dovrebbe essere dotato di ripari sotto forma di piante galleggianti.
I produttori sono piantati in un acquario di riproduzione in proporzione di 1 femmina a 2-3 maschi e nutriti abbondantemente con cibo vivo (bloodworms, lombrichi, daphnia, carne macinata con pane, ecc.). Allo stesso tempo cercano di selezionare i produttori in base alle loro dimensioni. Soprattutto le femmine - più grandi sono, più uova spazzano via. E viceversa - piccole femmine lanciano meno uova. Equipaggiano un acquario con vegetazione (come una combo, una riccia, una lenticchia d'acqua, un peristist, ecc.), E non carpe il fondo dell'acquario - su un fondo pulito le uova mantengono e non muoiono, ma alcuni acquariofili installano una griglia separata. La maturità sessuale nel pesce arriva a un anno di vita. In questo caso, i maschi appaiono sulle branchie dossi bianchi e la cosiddetta "sega" sulle pinne anteriori accoppiate, e le femmine stanno diventando grosse con il caviale, il loro corpo è piegato.
Una femmina matura per la riproduzione emette una sostanza speciale che ha un odore caratteristico ed è particolarmente concentrata negli organi genitali. In realtà, questo odore attrae i maschi ed è un segnale della disponibilità di una femmina alla riproduzione. Sotto l'influenza di questa secrezione i maschi iniziano a nuotare per le femmine.
In condizioni di stagno, si consiglia di eseguire le manipolazioni di spawning sopra in marzo - aprile, con l'aspettativa che la deposizione delle uova inizierà a maggio - giugno. Si ritiene che questo sia il momento più prospero per il successo della maturazione del caviale. Inoltre, in questo momento è più facile fornire le uova e friggere con il comfort necessario.
Se il corteggiamento dei maschi inizia prima di marzo-aprile e la deposizione delle uova deve essere ritardata, i produttori sono seduti e anche la temperatura dell'acqua viene abbassata al periodo desiderato (periodo).
Il picco di riproduzione del pesce rosso è accompagnato da un corteggiamento violento dei maschi - inseguono la femmina attorno al bacino e, nel giorno della deposizione delle uova, questi corteggiamenti sembrano un inseguimento schietto.
Tenendo conto di tali caratteristiche, l'acquario di deposizione delle uova è dotato di piante acquatiche morbide e decorazioni non nitide (è meglio senza affatto). Altrimenti, i pesci spazzeranno e le loro pinne saranno strappate dopo la deposizione delle uova.
La deposizione delle uova inizia con i primi raggi del sole e dura 6 ore. La deposizione delle uova d'oro può ogni mese fino a ottobre. Durante una deposizione, la femmina può spazzare fino a 3000 uova. Nella deposizione "a casa" del pesce rosso a volte può verificarsi continuamente - tutto l'anno. Tuttavia, questo porta all'esaurimento dei produttori, e in questo caso dovrebbero essere riposati, seduti in diversi acquari.

La deposizione delle uova avviene gradualmente - la femmina guidata dai maschi tocca la vegetazione o le pareti dell'acquario e rilascia 10-30 uova, che i maschi fertilizzano immediatamente - innaffiando le uova con la milt.
Quindi, il caviale appiccicoso cade sul fondo o si attacca alle piante.
Le uova del primo giorno sono leggermente arancioni e leggermente appiattite, il diametro delle uova è fino a 1,5 millimetri. Il terzo giorno, le uova sono raddrizzate e scolorite, in relazione alle quali sono difficili da rilevare.
Immediatamente dopo la deposizione delle uova, i produttori vengono rimossi dalla vasca di deposizione delle uova, altrimenti la prole verrà mangiata.
Il livello dell'acqua nel caviale di deposizione delle uova è ridotto a 10-15 centimetri e protetto dal surriscaldamento e dall'eccessiva luce solare (se si tratta di uno stagno). Acquario intensamente aerato.
La comparsa di avannotti di caviale dipende dalla temperatura dell'acqua. A una temperatura dell'acqua di 22-24 gradi Celsius - il periodo di incubazione è di 4-5 giorni, ma a una temperatura di 14 gradi Celsius può raggiungere 7-8 giorni.
Il secondo giorno dopo la comparsa dei giovani nell'acquario, si consiglia di lanciare le lumache (ad esempio, le bobine) in modo che mangiano le uova morte e non fecondate. Puoi assemblare attentamente te stesso, ma è più difficile di quanto sembri. È molto importante non uccidere i giovani. Allo stesso tempo, lasciare il vitello morto è irto di - le larve vivi non tollerano la "sporcizia" e possono ammalarsi.
Il pesce rosso giovane nei primi giorni è debole e innocuo, infatti sembra una canna con gli occhi e una vescicola di tuorlo nel mezzo (la bolla del tuorlo è necessaria per ottenere i nutrienti nei primi giorni di vita). Fry si muove a scatti e può fermarsi.
Dopo circa 2-3 giorni, iniziano a galleggiare allegramente attorno al bacino e da questo punto in poi, i giovani devono essere nutriti con mangime iniziale: polvere viva, alga più fine e altro finemente macinato per nutrire la polvere. Dopo 2 settimane, puoi dare un feed più grande. All'età di un mese, i giovani sono in grado di prendere piccoli anfibio e, come mangime iniziale, usano anche il tuorlo d'uovo macinato finemente nell'acqua, così come la farina d'avena ammollata grattugiata nella polvere. Gli avannotti sono nutriti abbondantemente, ma in porzioni - a poco a poco, ma spesso.
Possiamo raccomandare il seguente mangime per pesci rossi giovani.
JBL GoldPearls mini è granulato di classe premium, confezionato in 100 ml.
Ha una ricetta speciale ideale per i giovani pesci. Il diametro dell'alimentazione granulosa 1-2 mm. Contiene spirulina e carotenoidi, che contribuiscono allo sviluppo del buon colore del pesce, contengono proteine ​​(10%) dal germe di grano, acidi grassi.
Dopo due settimane gli avannotti vengono piantati in un acquario da 30 litri alla portata di 250 avannotti per acquario. Gli acquari irrigano o sostituiscono frequentemente l'acqua. Senza spurgare, si consiglia di raccogliere 120 avannotti per acquario. Quindi contengono fino a 2 mesi di età, gradualmente ordinando per dimensione e riducendo il loro numero. Gli avannotti non vengono catturati con una rete, ma con un piattino o altri utensili. Quindi sono più facili da ottenere e contare.
acquario per la riproduzione di pesci rossi
Smistamento effettuato sul principio del rifiuto. Giovani raccolti con difetti, giovani in ritardo nella crescita, ecc. Alla fine, prendi pedigree pesci rossi.
I giovani difettosi e non standard, sfortunatamente uccidono. Primo, perché, di regola, non sopravvive a se stesso, e in secondo luogo, anche se sopravvive, non ne esce nulla di buono. Con il suo contenuto, rischi di farti diventare "bastardi", ma se vai oltre, il pesce degenera in un pesce rosso.
In un primo momento, i giovani in scala del pesce rosso hanno un colore grigio-argento, come il progenitore del pesce rosso. La colorazione appare solo all'età di 3-5 mesi. Per migliorare la luminosità del colore del pesce, si consiglia di diffondere la luce "per prendere il sole". In un serbatoio artificiale, non è necessario ombreggiamento, al contrario, l'acquario è intensamente illuminato con lampade. Vale la pena notare che il colore del pesce rosso può variare in realtà una vita.
Gli avannotti scaleless non superano il suddetto periodo di colore argento e già a due settimane iniziano a diventare il loro colore finale.
I giovani di pesci rossi sono molto capricciosi e inclini alle malattie. Per evitare la mortalità della prole, è necessario monitorare regolarmente la pulizia dell'acquario, l'aerazione e la filtrazione. Monitorare costantemente la popolazione: non dimenticarti di accontentarti man mano che crescono.
Quando si allevano pesci rossi è necessario osservare rigorosamente l'incrocio delle specie. Tutti i pesci rossi possono incrociarsi tra loro (ad esempio code di velo con le comete).
Tuttavia, questo porterà alla degenerazione e allo spreco di scrofola.
Riassumendo, puoi fare un breve elenco di ciò che ti serve per allevare il pesce rosso:
- maschi di un anno: 1 femmina, 2-3 maschi.
- acquari: il principale da 150 litri, generazione da 30 litri, acquario per i giovani; (gli acquari devono essere illuminati).
- piante acquatiche a foglie morbide;
- Ovviamente: aerazione, filtrazione, termostato;
- alimentazione per avannotti;
- attrezzatura improvvisata per acquari;
- acqua di aspirazione;
Se hai qualche domanda, puoi rivolgerti al nostro esperto di allevamento di pesci Vitaly Chernyavsky, qui QUI!
Perché morire pesce o il triste destino del pesce rosso!
Il motivo per scrivere questo articolo è stata la comunicazione sul modulo Fanfishka.ru con un certo cittadino che, nella sezione dedicata alla determinazione della malattia del pesce, ha scritto: "Aiutami, per favore, ho un telescopio all'età di 6 mesi che non ho mangiato per tre giorni. c'è abbastanza aria, non ci sono danni esterni e gonfiore.Aiuta se puoi ancora, è un peccato perdere il pesce. "
Essendo una persona coscienziosa e sensibile, le ho dato un piano di azione ed eventi secondo lo schema completo, consigliato i preparativi. E poi, quando ho scritto tutto, ho pensato: perché dovrei trattarlo così radicalmente, forse la ragione della cattiva salute del pesce si trova in superficie? :)
A questo proposito, ho chiesto a un cittadino: "Dimmi, qual è il volume del tuo acquario, chi vive lì oltre al telescopio, ecc."
Quando ho ricevuto la risposta, sono impazzito! Sto cercando di andare d'accordo con il trattamento e l'aiuto, ma si scopre che ... leggi la risposta: "Acquario da 80 litri. 1 gourami, 2 spine, 2 oro, 2 telescopi (1 paziente, un altro sano, ma per qualche motivo non cresce), 2 danios, 2 piccoli antenati, 2 pesci gatto chiazzati, 1 pesce angelo, 2 fiale ... ".
Il motivo per cui il telescopio era cattivo - è stato rivelato !!!
Immagina se 16 persone fossero state piantate in una capanna di otto metri, quanto avrebbero allungato? ... Qualunque fossero le condizioni in questa capanna, il mare sarebbe iniziato un mese dopo.
I venditori di negozi di animali vendono pesce agli acquariofili principianti, usando il loro insaziabile desiderio "Voglio questo pesce, questo e quello e quei pesci gatto". Allo stesso tempo, nessuno dei due pensa all'ulteriore destino del pesce.
Triste! Ma per qualche ragione, questo è esattamente il destino di "cramming nevpihuemoe" che comprende solo gli abitanti dell'acquario. Immagina, madre e figlia vengano nel negozio di animali e dica: "Dacci 15 gatti, 3 Yorkshire terrier, 5 cincillà e un cane da pastore e 2 altri pappagalli non dimenticare". Sfortunatamente, con il pesce d'acquario questo è esattamente quello che succede.
E poi, dopo un po ', inizia una Scrittura convulsa e la ricerca di una risposta alle domande: perché i pesci muoiono e muoiono, perché i pesci giacciono sul fondo, galleggiano o nuotano in superficie, non crescono e non mangiano! QUI È PROPRIO, COSA MI È STATO PREMIATO A SCRIVERE QUESTO ARTICOLO! Questa è una sorta di tentativo di fermare la beffa del pesce! Un articolo per future domande simili. Un articolo che aiuterà in qualche modo i nuovi arrivati ​​e le persone che compreranno un acquario per capire che i pesci sono le stesse cose viventi che facciamo - crescono, richiedono certe condizioni di detenzione, hanno le loro caratteristiche, ecc.
Molto chiaramente, questo problema è visto in Goldfish (perle, comete, telescopi, veli, shubunkin, oranda, ranch, carpe koi, ecc.). Le persone o non sanno o non capiscono che questa famiglia di pesci appartiene a specie di grandi dimensioni. Infatti, hanno bisogno di essere tenuti in stagni (come nel dott. China) o in grandi acquari.
Ma non era lì! Le persone per qualche ragione hanno sviluppato uno stereotipo hollywoodiano che Goldfish è bello in un piccolo acquario rotondo.
TUTTAVIA - QUESTO È LONTANO NON COSÌ !!! Il volume minimo di un acquario per un paio di pesci rossi dovrebbe essere da 100 litri. Questo è il minimo in cui possono vivere normalmente, e non è un fatto che cresceranno "fino alla loro altezza".
Pertanto, ricordando l'esempio di cui sopra con un cittadino, che ha un acquario da 80 litri, in cui: 4 scrofola, scalare, gurami e altri ... non è sorprendente sentire "Il mio pesce dorato non mangia nulla, giace in fondo o nuota pancia fino in cima". E tocca la domanda, perché non crescono?))) Come puoi crescere qui, non moriresti!
Inoltre, in questo esempio, esiste una relativa compatibilità del pesce. Non dobbiamo dimenticare che Scalaria è un cichlid pacifico, ma ancora sudamericano, e in qualche modo non è un amico con pesci rossi. Lo stesso vale per il gurami - sono pacifici, ma gli individui altezzosi si imbattono.
Riassumendo ciò che è stato detto, chiedo sinceramente a tutti di non violare le norme e le condizioni per mantenere il pesce. Non essere avido! E poi i tuoi pesci diventeranno belli e grandi. Da qualche parte l'ho letto per 1 cm. Il corpo di un pesce senza coda dovrebbe avere 2-3 litri d'acqua in un acquario. Chi se ne frega qui è un link alla selezione - Quanto può il pesce in un acquario X litri (alla fine dell'articolo, seleziona l'acquario del volume desiderato).
Ora vorrei parlare di altri motivi che portano a una cattiva salute del pesce, senza alcuna ragione visibile (i segni della malattia non sono visivamente visibili).
Se le norme del volume dell'acquario non vengono violate, la compatibilità del pesce e il loro numero non vengono violati, e il pesce galleggia ancora o viceversa giacciono sul fondo e inghiottono aria, quindi il motivo potrebbe essere: Avvelenare i pesci con azoto, ammoniaca e più semplicemente cacca. Viviamo nell'aria e il pesce nell'acqua. I parametri dell'acqua dell'acquario influenzano direttamente la salute del pesce.
Nel corso della vita, il pesce d'acquario e altri abitanti defecano, un'altra sostanza organica muore, i resti del cibo si decompongono, il che porta ad un'eccessiva saturazione di acqua con composti azotati che sono dannosi per tutti gli esseri viventi.
Pertanto, la causa di cattiva salute o di una pestilenza nei pesci può essere:
- mancanza di cura per l'acquario (pulizia, pulizia, sifone, nessun filtro o sostituzione dell'acqua dell'acquario).
- sovralimentazione dei pesci (la presenza nell'acquario non viene consumata mangime).
- smaltimento prematuro di pesci morti, ecc. (alcuni novizi guardano le lumache scoppiare pesci morti, questo è assolutamente impossibile).
Cosa fare in questo caso? È necessario eliminare le fonti di escrezione di azoto:
- trapiantare urgentemente il pesce in un altro acquario con acqua pulita;
- rafforzare l'aerazione e la filtrazione;
- pulire l'acquario, quindi sostituire 1/2 dell'acqua dell'acquario con acqua fresca;
- засыпать в фильтр аквариумный уголь и ионообменные смолы (цеолит), использовать другую аквариумную химию (Нитрат Минус Перлс, Бакозим, хотя бы Сера Нитривек);
Следует всегда помнить, что аквариумную воду нужно еженедельно подменивать. Tuttavia, questo non è sempre buono - l'acqua vecchia è migliore di quella fresca, specialmente per i giovani acquari, in cui la bio-bilanciamento non è ancora stata regolata. Quindi questo dovrebbe essere fatto anche con la mente e quando necessario.Se vedi che l'acqua nel tuo "giovane acquario" non è verde, non fangosa, ecc. Sostituire all'inizio del 1 / 5-1 / 10 del volume dell'acqua dell'acquario, ma spesso 2-3 volte a settimana. Tuttavia, si dovrebbe sempre ricordare che l'acqua pulita non è un indicatore della sua purezza. Detto questo, è necessario sviluppare la propria "tattica" di cambi d'acqua in base al volume dell'acquario, alla sua età e alle sue preferenze, ecc.
Il trasferimento di pesce di emergenza è una misura temporanea, se il pesce è molto redditizio. Di norma, quando un pesce non si sente bene (sdraiato sul fondo, ingoia l'aria, nuota su un fianco, ecc.), Un'azione del genere lo fa rivivere e dopo 2-3 ore è allegro e allegro.
Va ricordato che un tale trapianto dovrebbe essere fatto nell'acqua a circa la stessa temperatura dell'acquario, l'acqua dovrebbe essere separata (preferibilmente), non dimenticare di provvedere all'aerazione. Eppure, se non esiste un altro acquario, è possibile effettuare un trasferimento temporaneo di emergenza in un bacino o in un'altra nave.
A proposito di carbone. Il carbone per acquari è venduto in qualsiasi negozio di animali. Non è molto costoso, quindi consiglio di acquistarlo in riserva. Carbone - questa è una grande misura aggiuntiva nella lotta contro "merda e altri spiriti malvagi". Se non è a portata di mano, puoi prendere temporaneamente carbone attivo umano, avvolgerlo in una garza o una benda e metterlo nel filtro. Devi anche capire che il carbone dell'acquario non è efficace contro nitriti e nitrati per eliminarli usando resine a scambio ionico e altre sostanze chimiche. vedere
Filtrazione dell'acqua È semplice Il filtro dell'acquario deve essere adatto al volume di acqua dell'acquario. Altri aiutanti: piante d'acquario, ma anche lumache, gamberetti e crostacei.
Alla fine, possiamo consigliare il farmaco per una rapida pulizia dell'acquario dalle acque reflue - TetraAqua Biocoryn.
Un altro motivo per cui il pesce muore può essere l'adattamento sbagliato del pesce appena acquistato.
Bene prima, Non rilasciare nuovi pesci immediatamente nell'acquario. Tutti lo sanno. Lascia che si acclimatino: quindi, riguardo l'articolo, vedi Tutto sull'acquisizione del trasporto di trapianti di pesce!
In secondo luogo, i pesci che vivono in un negozio di animali o cresciuti in un altro bacino sono abituati a determinati parametri dell'acqua (pH, hD, temperatura) e se li trapiantano in acqua con parametri radicalmente opposti, questo può portare alla morte entro un giorno o una settimana.
In realtà quindi per il corretto adattamento ci sono i cosiddetti acquari di quarantena. Uccidi due piccioni con una fava: controlla se i nuovi pesci sono contagiosi e adattali alle nuove condizioni. Il principio di quarantena è semplice: è un piccolo acquario (un altro serbatoio) in cui vengono lanciati nuovi abitanti dell'acquario e in una settimana vengono controllati i pidocchi, e gradualmente aggiungono l'acqua dell'acquario in cui vivono.
Puoi fare senza quarantena, ma è un rischio! Di regola, esso porta nell'80% dei casi, ma il 20% rimane ancora. Per neutralizzare questi 20%, consiglio di trasferire il pesce con Tetra AquaSafe (Tetra AquaSafe). Questa preparazione "migliora" l'acqua dell'acquario e riduce lo stress dei pesci durante il trapianto.
Terza ragione il fatto che il pesce piccolo sia una brutta asfissia, causata dalla mancanza di aerazione sufficiente dell'acqua dell'acquario.
I segni evidenti di asfissia (soffocamento) nei pesci sono: frequente apertura della bocca, respiro pesante, ampia apertura della bocca - come se sbadigliate, il pesce nuota vicino alla superficie e c'è abbastanza ossigeno.
Dovresti sapere che il pesce respira ossigeno disciolto nell'acqua dell'acquario, che passa attraverso le branchie con acqua e se non è abbastanza del pesce basta soffocare.
L'aerazione migliorata e il suo ritorno alla normalità correggeranno la situazione!
Un altro quarto motivo La risalita del pesce può utilizzare l'acqua del rubinetto verso l'alto.
Le opinioni su questo sono diverse. Parlando e discutendo di questo argomento, alcuni compagni dicono: "Sì, tutto questo è fikhgnya, riempio l'acqua di rubinetto instabile nell'acquario e tutto va bene - il pesce non morirà". Tuttavia, vale la pena notare che l'acqua del rubinetto in molte regioni della CSI è semplicemente terribile! Contiene così tanto candeggina e altre impurità che è spaventoso usarlo. Da qualche parte, naturalmente, qui l'acqua è migliore e "trasporta" - il pesce non muore. In Austria, ad esempio, l'acqua del rubinetto è generalmente l'acqua di sorgente delle Alpi, ma ahimè, dove sono le Alpi, e dove siamo ?!
Pertanto è molto importante utilizzare solo acqua separata per l'acquario. Oltre al fatto che il cloro evapora dall'acqua e si depositano pesanti impurità, anche l'ossigeno in eccesso viene rilasciato, che non è meno distruttivo per i pesci.
Cosa fare se hai versato acqua e pesce da questo poplohelo? Idealmente trapiantato in acqua separata. Tuttavia, se inizialmente versavi dell'acqua, probabilmente non hai acqua separata. Una via d'uscita è aggiungere la chimica dell'acquario che stabilizza l'acqua dell'acquario. Ad esempio, sopra Tetra AquaSafe.
Quinta ragione: Questa è una violazione del regime di temperatura.
La misura della temperatura generalmente accettata dell'acqua dell'acquario per molti pesci è di 25 gradi Celsius. Ma l'acqua troppo fredda o troppo calda porta a tutti gli stessi sintomi: l'ascesa del pesce, che giace sul fondo, ecc.
Con l'acqua fredda, tutto è chiaro: è necessario acquistare un termostato e portare la temperatura ridotta a quella desiderata. Ma con acqua troppo calda è molto più complicato. Solitamente gli acquariofili incontrano questo problema in estate, quando l'acqua nell'acquario bolle e rotola oltre 30 gradi, da cui il pesce diventa letargico e "debole".
Ci sono tre modi per uscire da questa situazione:
- Raffreddare l'artigianato dell'acqua dell'acquario: utilizzando 2n congelato. bottiglie dal frigo. Ma - questo non è molto conveniente, perché l'acqua ghiacciata emette rapidamente freddo e è necessario cambiare continuamente la bottiglia. Inoltre, salti e fluttuazioni di temperatura - lì, non meno dannoso della temperatura dell'acqua appena elevata.
- Venduto speciale acquario di raffreddamento di installazione, ma ahimè, sono costosi.
- acquistare un condizionatore d'aria e installarlo in una stanza con un acquario, oltre al soffocamento della stanza, l'aria condizionata abbatterà il calore dell'acquario.
L'ultima opzione a mio parere è la più accettabile.
La sesta e la settima ragione
A volte la causa del gonfiore del pesce e del nuoto di una pancia o di un lato verso l'alto è il sovralimentazione. Ancora una volta, questa ragione è in gran parte correlata al pesce rosso, perché soffrono di ingordigia, eccesso di cibo e accattonaggio. Non entrare loro occasionalmente. Dai da mangiare esattamente quanto dovrebbe. Altrimenti, i tuoi goti guadagneranno infiammazioni del tratto gastrointestinale o, più semplicemente, soffriranno di stitichezza!
Un altro motivo per cui il pesce può sdraiarsi senza motivo apparente è lo stress. Beh, non mi piacciono i suoi vicini e basta. Oppure capita spesso che prendano dei pesci giovani, e tutti i ragazzi e una femmina ne escano e, di conseguenza, i ragazzi iniziano una prova di forza - chi è il responsabile. I deboli iniziano a inseguire e tiranneggiare, con il risultato che vengono martellati in un angolo, giacciono sul fondo, bene, e muoiono. C'è solo una via d'uscita, per reinsediare tutti, consegnarli agli amici o tornare al negozio di animali.
Cos'altro può influire sulla salute del pesce:
- Illuminazione eccessiva o stress da esso;
- decorare l'acquario con decorazioni chimicamente pericolose (metallo, gomma, plastica);
- overdose di droghe;
Riassumendo, è possibile fare una conclusione inequivocabile che il corretto mantenimento del pesce è una panacea per molti mali dell'acquario. Se sei attento ai tuoi abitanti dell'acquario, anche loro ti ringrazieranno.
bellezza e longevità!
Video sul pesce rosso

Una video storia interessante sul pesce rosso

Categoria: Acquari Articoli / CONSIGLI UTILI PER IL CONTENUTO DEI PESCI | Visualizzazioni: 83 016 | Data: 19-02-2014, 14:48 | Commenti (7) Si consiglia inoltre di leggere:
  • - Akara Curvyceps: contenuti, compatibilità, allevamento, compilazione di foto-video
  • - Kalamoiht: contenuto, compatibilità, riproduzione, revisione di foto-video
  • - Ciclidi-ciclidi in un acquario
  • - Rane acquatiche: cura, specie, contenuto con i pesci
  • - Il miglior filtro per l'acquario: tipi di filtraggio, revisione di foto-video

The Cockerel Fish: contenuto, compatibilità, riproduzione, revisione di foto-video



PESCE DI COCK
contenuto, compatibilità, riproduzione, revisione di foto-video

Incredibilmente bello, bello, senza pretese, audace: tutte queste parole possono essere applicate al pesce d'acquario galletto. I galletti dell'acquario hanno un colore variabile brillante. I maschi, di quasi tutti i tipi di galletti, hanno pinne eleganti e velate. E il loro contenuto e allevamento non rappresentano alcuna complessità.

Ecco perché i galletti sono tra i pesci più popolari tra i principianti nel mondo dell'acquario, così come tra i professionisti, che contengono bellissime forme di allevamento, esponendole alle competizioni.

Per comprendere la bellezza e la tempra di questi pesci, darò qui di seguito una descrizione letteraria del comportamento del pesce galletto in natura dal libro di I. Sheremetyev: "Insieme a gouras di colori meravigliosi, un pesce grigio-verde non cattura immediatamente l'occhio: il suo corpo è lungo 6 cm, leggermente compresso lati, allungati, sui lati ci sono strisce longitudinali torbide con una lucentezza verdastra.

E lo stesso pesce grigio e poco appariscente si avvicinò al pesce. E all'improvviso, come se qualcosa si fosse acceso e brillato in un piccolo corpo. Il corpo e le pinne divaricate sono diventati smeraldo. Il pesce apre le coperte branchiali e va incontro all'ospite. Chi è - la femmina o il rivale - il maschio, il pesce può determinare solo quando vede ciò che lo straniero risponderà. La femmina è di fronte a un maschio magnifico, che obbedisce, che mette le pinne. Se non è pronta per la deposizione delle uova, fugge immediatamente. Se due maschi si incontrano, le loro intenzioni saranno più gravi di quanto si possa immaginare. Inizia la posa reciproca, dimostrando luminosità, giocando brillantezza e dimensioni delle pinne.

Questo può richiedere diversi minuti e talvolta un'ora. Se un pesce risulta essere la metà della dimensione del secondo, allora lascia un'altra area. Ma se i maschi hanno la stessa taglia, allora il primo colpo sarà fatto prima o poi! Pochi minuti dopo l'inizio del combattimento, le pinne di un maschio più debole cadono a pezzi, le coperture delle branchie sono rotte, il corpo è coperto di ferite sanguinanti. I pesci non mordono, e dopo aver aperto le loro bocche in modo che i loro denti sporgano in avanti, con tutta la loro forza spingono dozzine di aghi nel corpo di un avversario. Dopo un po 'di tempo, l'avversario viene sconfitto, ... il maschio che ha vinto il combattimento, non gli permette di entrare in aria e in superficie. Il perdente viene ucciso! "

Bella foto professionale di un pesce gallo


Diamo un'occhiata più da vicino a questi straordinari rappresentanti dei bacini idrici dell'Asia meridionale.

Nome latino: Betta splendens;

Nome russo: Pesce galletto, galletto siamese, galletto, pollo, betta, pesce combattente;

Ordine, sottordine, famiglia, sottofamiglia, genere: Perciformes -Perciformes, Anabantoidei, Osphronemidae, Macropodusinae, Betta

Temperatura dell'acqua confortevole: 25-28 ° C.

"Acidità" Ph: Non importa, ma comodo 6-8;

Rigidità dH: non importa, ma comodo 5-15 °;

l'aggressività: galletti - Betta pesce relativamente pacifico - non possono essere chiamati predatori. Tuttavia, hanno una forte aggressività e territorialità intraspecifica. Non è possibile tenere due maschi in un piccolo acquario. Il maschio dominante ucciderà sicuramente il più debole. Due o più maschi possono essere mantenuti solo in acquari grandi e vasti, mentre i combattimenti per territorio e le femmine non possono essere evitati. Inoltre, i maschi spesso mostrano aggressività e una femmina "sgradita" durante la deposizione delle uova.

La complessità del contenuto: facile;

Compatibilità del pesce galletto: oltre all'aggressione intraspecifica precedentemente menzionata, l'aggressività del pesce si estende a tutti i pesci piccoli, goffi e voili. Pertanto, puoi tenerli, solo agili, pesci attivi che saranno di dimensioni simili. Come raccomandazione, è possibile consigliare nei vicini dei maschi: corridoi (pesci gatto chiazzati), danios, molines, spade, altre petille agili, tetra.

I maschi non sono compatibili con i ciclidi, la famiglia dei pesci rossi, altri pesci labirinto non sono desiderabili. Non sono compatibili con le lumache, mangiano piccole lumache e quelle grandi tagliano i loro baffi.

Inoltre, quando si combinano i pesci si dovrebbe sempre tenere conto della similarità delle condizioni e dei parametri dell'acqua, per ulteriori informazioni sulla compatibilità del pesce d'acquario, vedere QUI!

Quanti vivono: I pesci galletti non sono fegati lunghi dell'acquario, la loro età è breve - solo 3 anni. Scopri quanti altri pesci vivono QUI!

La quantità minima di acquario per pesci galletto

La questione del volume dell'acquario per questi pesci da combattimento è un argomento a parte.

Ahimè, quasi tutti i negozi di animali vendono questi pesci di lusso in 250 ml. occhiali, mentre i venditori dicono alla gente che questi sono "pesci unici", dicono che non hanno bisogno di ossigeno, filtrazione, che si sentono benissimo anche in un bicchiere !!!

Non credere ai venditori di negozi di animali, il loro compito è quello di vendere la merce, e cosa succederà dopo con il pesce, con te e le lacrime del bambino che ha visto il galletto galleggiare con una pancia in su - NON INTERESSARLI !!! Eppure, sapresti quanti galletti non vivono nel negozio di animali fino al momento dell'acquisto !!! Saresti sinceramente dispiaciuto per questi pesci innocenti !!!

Sì, certo, i galletti sono pesci resistenti, in habitat naturale vivono in campi di riso fangosi, interrati e senza ossigeno. Ma questo non significa che possano essere tenuti in un piccolo bicchiere con acqua. In primo luogo, perché le condizioni di conservazione di qualsiasi animale dovrebbero essere il più vicino possibile alle condizioni di vita naturali. Le scimmie devono saltare sugli alberi, volare sugli uccelli e nuotare !!! Quando il pesce galletto è appeso a un bicchiere, lasciando cadere le pinne, questo è in realtà uno spettacolo triste. In secondo luogo, nella tazza, nel vaso e in altri piccoli vasi non vi è alcuna bioequenza. Nel campo di riso, ad esempio, avvengono vari processi biochimici che purificano l'acqua da vari veleni (ammoniaca, nitriti e nitrati), questi processi sono assenti in un bicchiere con acqua, i veleni si accumulano, l'immunità del pesce si indebolisce e muore. L'equilibrio biologico in condizioni artificiali può essere raggiunto solo in acquari spaziosi, e più è, meglio è.

Quindi, la quantità minima di acquario (vaso decorativo, ecc.) Per galletti dovrebbe essere di 3 litri. Chiamare un acquario di questo tipo è difficile in tutti i sensi e quindi, se parliamo di creare un acquario completo, il volume minimo per un individuo dovrebbe essere di 5-10 litri. In un acquario di questo tipo, puoi mettere un mini-filtro, un acquario di questo tipo può essere bello - naturalmente, puoi piantare piante d'acquario, impostare un bioequilibrio, e prendersi cura di un tale serbatoio è molto più facile che lavare il "vaso" settimanalmente, fornendo allo stesso tempo grande stress al pesce. Un buon volume per un paio di Bette è considerato un acquario dal 20-30l.

A proposito di quanto puoi mantenere il pesce nell'acquario X, vedi QUI (in fondo all'articolo ci sono collegamenti agli acquari di tutti i volumi).

Requisiti per la cura e la manutenzione del pesce galletto

Da quanto sopra, possiamo concludere che in uno, un piccolo acquario, puoi contenere solo un galletto maschio. Se l'acquario è grande - da 100l. Puoi provare a piantare il secondo maschio o creare partizioni trasparenti nell'acquario, ad esempio dal plexiglass, fori preforati per far circolare l'acqua nell'acquario.

Inoltre, sostengo la creazione di un ambiente naturale naturale in un acquario. L'acquario può e deve essere decorato con pietre, grotte, ostacoli e piante acquatiche viventi. L'illuminazione non dovrebbe essere molto luminosa, preferibilmente la presenza di filtri. L'acquario non deve essere riempito con acqua fino all'orlo, è necessario lasciare 7-10 cm e assicurarsi di coprire l'acquario. In particolare, tutti i pesci labirinti e i galletti respirano l'aria atmosferica, inghiottendola dalla superficie dell'acqua. In assenza di spazio aereo o di accesso alla superficie dell'acqua, il pesce soffocherà. È necessario un coperchio per garantire che l'aria inghiottita dai galletti dalla superficie dell'acqua non sia troppo fredda.

Un acquario con galletti può essere dotato di piante artificiali, ma comunque, se ne hai la possibilità, acquista piante acquatiche vive. Con le piante vive, l'acquario sembra più naturale, le piante stesse contribuiscono all'equilibrio biologico ed i maschi possono anche usarle per generare le uova e creare un nido schiumoso. Di piante senza pretese per galletti può raccomandare: vallisneria, rogolini, cryptocorynes, altre piante non complesse.

Alimentazione e dieta dei galletti: non sono stravaganti nel cibo, sono felici di mangiare cibo secco e vivo (Artemia, bloodworm, ecc.). I maschi mangiano cibo secco di marca, ma i marchi avanzati di acquari hanno sviluppato per loro alimenti speciali che sono i più adatti. Nutrire i pesci d'acquario dovrebbe essere corretto: equilibrato, vario. Questa regola fondamentale è la chiave per mantenere con successo qualsiasi pesce, sia esso guppy o astronotus. articolo "Come e quanto nutrire i pesci d'acquario" parla in dettaglio di questo, delinea i principi di base della dieta e del regime alimentare dei pesci.

In questo articolo, notiamo la cosa più importante: nutrire i pesci non dovrebbe essere monotono, sia cibo secco che vivo dovrebbero essere inclusi nella dieta. Inoltre, è necessario tenere conto delle preferenze gastronomiche di un particolare pesce e, a seconda di ciò, includere nella sua razione alimentare con il più alto contenuto proteico o viceversa con ingredienti vegetali.

Il cibo popolare e popolare per il pesce, ovviamente, è cibo secco. Ad esempio, ogni ora e ovunque si trovano sugli scaffali dell'acquario dell'azienda alimentare "Tetra" - il leader del mercato russo, infatti, la gamma di mangimi di questa azienda è sorprendente. Nell'arsenale gastronomico di Tetra sono inclusi i mangimi individuali per un certo tipo di pesce: per il pesce rosso, per i ciclidi, per i loricaridi, i guppy, i labirinti, l'arovan, il discus, ecc. Inoltre, Tetra ha sviluppato alimenti speciali, ad esempio, per migliorare il colore, fortificato o per nutrire gli avannotti.Informazioni dettagliate su tutti i feed Tetra, puoi trovare sul sito ufficiale della compagnia - qui.

Va notato che quando si acquista qualsiasi cibo secco, si dovrebbe prestare attenzione alla data della sua produzione e della durata di conservazione, cercare di non comprare il cibo in base al peso, e anche mantenere il cibo in uno stato chiuso - questo aiuterà ad evitare lo sviluppo di flora patogena in esso.

In natura, vivi: Sud-est asiatico: Indonesia, Tailandia, Cambogia, Malesia, Vietnam. Vivono in acque stagnanti e senza ossigeno: pozzanghere, fossi, campi di riso.

Descrizione: Pesce molto bello, il suo velo e le pinne solo affascinano. Il colore del pesce è diverso. Il colore dell'inchiostro più comune con una tonalità rossastra. I maschi sono colorati molto più luminosi, le pinne sono più lunghe di quelle delle femmine. La dimensione del pesce è di 5-10 cm, il corpo è compresso lateralmente, allungato, ovale. Hanno scaglie cicloidali, pinne pettorali a punta, pinna superiore e coda di forma arrotondata, la pinna inferiore proviene dalla testa e termina alla base della coda.

La storia del pesce galletto

La prima menzione del pesce risale agli inizi del diciannovesimo secolo, fu allora che il popolo del Siam prestò attenzione a questi pesci piccoli, ma vivaci e aggressivi. Poi il siamese cominciò a incrociare individui selvatici Betta e ottenne un nuovo tipo di pesce, definendolo "pesce mordace". Un paio di copie di questi "pezzi" nel 1840. Il re del Siam consegnò al dottor Theodor Cantor, che nel 1849 diede loro il nome Macropodus pugnax. Dopo 60 anni, l'ittiologo britannico Charles Tate Regan li ribattezzò "Betta fish", sostenendo che le specie di pugnax di Macropodus esistono già in natura.

Si sa che il pesce galletto apparve a Parigi nel 1892, in Germania nel 1896, e nel 1910 apparve negli Stati Uniti con Frank Locke di San Francisco, in California. Attraverso la selezione di questi pesci, ha ricevuto un "nuovo" pesce, chiamandolo Betta Cambogia - una delle prime variazioni di colore di Betta Splendens. La storia dell'apparizione di Bette in Russia non è nota. Ci sono diverse versioni. Il primo è associato all'acquariolista VM. Desnitsky, che presumibilmente nel 1896. portato da Singapore specie esotiche di pesci e piante, ma non è noto con certezza se ci fossero galletti tra di loro. La seconda versione dice che l'acquarista V.S. Melnikov approssimativamente nello stesso periodo sparse un certo numero di pesci labirinto in Russia. A proposito, fu istituita una competizione per il miglior pesce combattente in suo onore. E l'ultima versione dice che il pesce combattente è stato portato dal francese Seysel, e tutti i discendenti dalla Russia e dall'Europa sono passati dai suoi pesci.

Tipi di forme di selezione Bette e Petushki

La prima cosa che voglio dire è che il pesce galletto (Betta splendens) è una delle specie Bett. Le specie Bette dovrebbero essere distinte dalle forme riproduttive di Betta splendens. Su Internet, ovunque vengono date le forme di allevamento di un gallo per le specie, il che non è corretto!

Le specie di Bette includono: Betta picta (Betta picta), Betta a strisce (Betta taeniata Regan), Betta smaragdova (Betta smaragdina Ladiges), Betta untamulata (Betta unimaculata), Betta nera, è anche il nano, Galletto nero, è nera, è nera, è nera, è nera, è nera, è nera imbeIIis ladiges), Galletto (Betta splendes).






E qui, le forme di selezione del Galletto (Betta splendes) includono:

In dimensione e forma delle pinne:

- Pesce guerriero Vualekhvosti o "velo gallo"

- Pesce combattente Deltatail

- Pesci da combattimento giganti o reali

- Pesce guerriero dalla coda a mezzaluna

- Pesce guerriero dalla coda tonda

- Pesce guerriero dalla coda a mezzaluna

- Pesce combattente Deltatail

- Pesci da combattimento a coda di rondine

- Poster di pesci da combattimento

- Pesce da combattimento Crowntail

- Poster di pesci da combattimento

- Pesci incrociati

- Pesce combattente a due code

- e altri


Per colore:
Multicolor "multicolor", bicolore, monocolore.

Foto di alcune forme di allevamento

(Betta splendes)









Riproduzione e allevamento pesci d'acquario galletto

Non è difficile allevare questi pesci - non richiede particolari condizioni o, per esempio, un'iniezione ormonale. Infatti, in condizioni ottimali, la deposizione delle uova può avvenire nell'acquario generale.

È molto più difficile trovare un buon paio di produttori che generarsi da solo. E se parliamo dell'allevamento di galletti, allora il problema con la selezione dei genitori si pone direttamente.

Informazioni generali sulla generazione di uova e galletti da riproduzione.

La maturità sessuale del galletto raggiunge 3-4 mesi. Da questo periodo possono iniziare a riprodursi.

Le differenze di sesso nei pesci sono pronunciate - i maschi sono più grandi delle femmine, le loro pinne sono molto più grandi ei maschi sono, di norma, più luminosi delle femmine. Inoltre, la femmina pronta a deporre le uova può essere distinta dal "grano" bianco, dalla "stella" davanti alla pinna anale - questo è il deposito dell'uovo, così come dall'addome grande.

galletto maschio e femmina nella foto

Un acquario per la deposizione delle uova non può essere grande da 10 litri, il livello dell'acqua in cui dovrebbe essere 10-15 cm. Un acquario di deposizione delle uova non dovrebbe avere suolo ed è dotato solo di rifugi per la femmina, ad esempio, con corona, così come con piccoli cespugli di piante perististoistnye, per esempio, con coda di rondine. È inoltre necessario utilizzare le piante che galleggiano sulla superficie dell'acqua: lenticchia d'acqua, pista, pianta acquatica Queste piante sono utilizzate dal maschio nella costruzione del cosiddetto "nido di schiuma".

La temperatura nel serbatoio di deposizione dovrebbe essere nel range di 26-30 gradi Celsius. Diverse fonti, scrivono diversi dati sul regime di temperatura per la deposizione delle uova Bette. Prendendo in considerazione l'analisi, penso che 28 gradi sia la norma. Questa temperatura è ottimale e consente di aumentarla di un paio di gradi, stimolando così la deposizione delle uova.

La deposizione delle uova e l'acqua dolce vengono utilizzate per generare gli acquari. L'acqua dolce è un incentivo alla generazione. Puoi ammorbidire la chimica dell'acquario dell'acqua - preparati contenenti torba e altri metodi. Inoltre, nell'acquario di deposizione delle uova si consiglia di gettare una foglia di mandorle (vedi Medicina di erbe per pesci e acquario).

Prima di deporre le uova, i produttori si siedono per un paio di settimane e sono abbondantemente nutriti con cibo vivo. Dopo la deposizione nell'acquario, il primo è il maschio, che inizia a depositarsi. Non appena inizia a costruire un nido di schiuma, viene portata una femmina con il caviale !!! La presenza del vitello nella femmina può essere determinata dall'addome arrotondato.

Se il processo di deposizione delle uova non inizia o il maschio non presta attenzione alla femmina, la stimolazione dovrebbe essere stimolata: ammorbidendo l'acqua o sostituendo l'acqua con acqua fresca, aumentando la temperatura di 2-3 gradi. Se dopo queste manipolazioni, la deposizione delle uova non inizia, puoi provare a piantare un altro maschio in presenza del maschio (se ne hai uno).

Ma di solito i problemi sopra descritti con i galletti da riproduzione non si presentano, alla sera il maschio già costruisce finalmente un nido, e in un giorno il vitello già matura in esso.

IMPORTANTE !!! È vietato stimolare il pesce in un acquario di riproduzione con cibo vivo. Al momento della deposizione delle uova, i produttori non vengono nutriti affatto per evitare contaminazioni e funghi e batteri indesiderati.

Il processo di spawning è di per sé molto interessante. Comincia con il fatto che il maschio nuota verso la femmina, la abbraccia e le strappa 2-5 uova. Le uova cominciano a cadere sul fondo, il maschio le raccoglie velocemente in bocca e le deposita in un nido di schiuma. Questo processo di "abbraccio e rotazione" viene ripetuto più volte.

Un'indicazione visiva che la deposizione delle uova è finita è il maschio che gira intorno al nido di schiuma e il posto della femmina nel rifugio. Non appena questo momento è arrivato, la femmina viene rimossa, poiché negli occhi del maschio inizia a portare una minaccia alla prole, che è il motivo per cui può ucciderla. La femmina depositata è abbondantemente nutrita. Inoltre, tutta la cura della frizione e della prole prende il padre! La cosa principale in questo momento non è disturbarlo. Dopo un giorno, appariranno le larve, e dopo un altro giorno la vescica del tuorlo si dissolverà nelle larve e inizieranno a nuotare.

Puoi rimuovere il felice "padre" e iniziare a nutrire gli avannotti con polvere vivente da infusori, o, per esempio, mentre alcuni membri del nostro sito lo fanno con acqua sciolta proveniente dal gelo di Artemia. Puoi anche provare il pesce secco "baby food", ad esempio, Sulphur Micron. Tali mangimi sono diluiti in una ciotola e la sospensione risultante viene versata nell'unità di deposizione delle uova, oppure essi prendono il mangime alla punta di un dito e, macinandolo in acqua, danno da mangiare ai giovani pesci. Il cibo nell'acquario dovrebbe essere presente costantemente. Quando si alimenta con cibo vivo (ciliati), l'acqua non cambia, e quando si alimenta con cibo secco, l'80% di acqua viene sostituito quotidianamente per evitare la contaminazione e la mortalità dei giovani. Per mantenere la pulizia in acquario, è possibile inserire fiala di lumache o bobine.

In futuro, i giovani galletti vengono gradualmente trasferiti (3-4 giorni) a mangimi più grandi, a cominciare da naupli di Artemia, ecc. Dopo circa due settimane, puoi iniziare a provare a dare un feed "per adulti".


Molte belle foto di pesce galletto


Interessante video galletto di pesce che depone le uova

Il primo video è particolarmente raccomandato: NER of cockerels, bellissime riprese in HD !!!

Che pesci d'acquario vivono senza ossigeno e aria


QUALI PESCI VIVONO
NESSUN OSSIGENO
All'inizio vorrei fare una prenotazione subito. Tutta la vita sulla terra non può vivere senza ossigeno, o meglio senza aria. Quindi acquario i pesci che vivono senza ossigeno semplicemente non esistono, ci sono solo pesci che, con l'aiuto di organi speciali (labirinto delle branchie o respirazione intestinale), possono respirare l'aria atmosferica e non l'ossigeno disciolto nell'acqua.

E così, il pesce respira ossigeno, che è contenuto nell'acqua. Questo accade con l'aiuto di un organo speciale di respirazione - le branchie, che a loro volta si presentano in varie forme. Di norma, le fessure branchiali si trovano sui lati (circa 4-5 paia di lobi branchiali). L'acqua che lava e passa attraverso le branchie cede l'ossigeno disciolto in esso e porta via l'anidride carbonica che è stata emessa. Successivamente, l'ossigeno "estratto" viene diffuso in tutto il corpo del pesce.

Tuttavia, alcune specie di pesci d'acquario possono respirare la pelle o prendere aria nella cavità di una vescica fluttuante. Inoltre, vi è la cosiddetta respirazione intestinale, che è posseduta dal pesce gatto dell'acquario (corridoratus di pesce gatto macchiato) e dai loachworms, che possono ottenere aria nell'intestino con l'aiuto dell'ano. Penso che tutti quelli che hanno il pesce gatto chiazzato abbiano visto come si elevano dal fondo del siluro alla superficie dell'acqua e tornano - questa è esattamente la stessa cosa - respirazione intestinale!

E ora stiamo arrivando alla domanda che ci interessa! Alcune specie di pesci hanno organi speciali con cui l'ossigeno viene assorbito. Uno di questi organi è il labirinto branchia, i cui proprietari sono classificati come FAMIGLIE DI LABIRINTO. Un labirinto è un organo respiratorio specializzato che consente di assorbire l'ossigeno direttamente dall'aria. Il pesce labirinto prende l'aria "inghiottendolo" dalla superficie dell'acqua. Pertanto, tale aerazione del pesce dell'acquario non è necessaria! Tuttavia, se l'accesso alla superficie dell'acqua è chiuso, un tale pesce morirà presto.

Che tipo di pesce labirinto può vivere senza ossigeno, eccoli qui:

Cock, Betta o Boytsovskaya pesce

Questo è tutto GURAMI

(blu, marmo, baci, miele)

gourami nano

makropody

Foto di pesci che vivono senza ossigeno e aria





11.10.2013 aggiunto

In Asia, molte risaie ed è lì che vivono pesci adattati alla respirazione dell'aria atmosferica. Questi sono, in particolare, labirinti che hanno un labirinto con labirinto (labirinto). Consiste di canali tortuosi, le cui pareti sono formate da piastre ossee coperte da film con vasi sanguigni. consecutivo labirintovidnyh entra nel distaccamento a forma di pesce persico.
L'organo labirinto permette di sopravvivere nell'acqua, dove non c'è praticamente ossigeno. Inoltre, se il pesce labirinto interferisce con l'aria respirabile, morirà anche in acqua satura di ossigeno. Pertanto, mantenendo tali pesci in un acquario, è necessario assicurarsi che le piante galleggianti non coprano completamente la superficie dell'acqua. E c'è anche il pesce labirinto africano - Ktenopoma.
PRESENTANDO LA TUA ATTENZIONE
una selezione di foto di pesci che non hanno bisogno di ossigeno



















fanfishka.ru

Come preparare l'acqua per l'acquario - una descrizione completa.

Perché hai bisogno di difendere l'acqua?

La ragione principale di ciò sono le impurità nocive che possono danneggiare gli abitanti del nostro acquario. Dopo la stabilizzazione, i solidi talvolta appaiono nel sedimento. Inizialmente l'acqua pulita dopo un po 'può diventare torbida.

Molti acquariofili lasciano l'acqua perché la sostituzione respiri per alcuni giorni, e così tutte le sospensioni nocive evaporano per una settimana. Questa ipotesi è parzialmente vera, ma non può garantire la qualità dell'acqua preparata.

Prima di fare qualcosa, sappiamo sempre perché abbiamo bisogno di farlo. Mantenendo l'acqua del rubinetto al di fuori del gasdotto, stiamo cercando di migliorare le sue prestazioni in modo da non danneggiare i nostri pesci. In altre parole, quando difendiamo l'acqua, ci liberiamo della maggior parte dei componenti malevoli.

Le sostanze condizionalmente dannose presenti nell'acqua possono essere suddivise in:

  • solido (precipita verso il basso);
  • gassoso (volatilizzato dall'acqua all'ambiente);
  • liquido (inizialmente disciolto e rimasto in acqua).

Il processo di sedimentazione può interessare solo le miscele solide e gassose e non influisce in alcun modo sulle sostanze liquide.

Quale dovrebbe essere la temperatura dell'acqua nell'acquario?

La temperatura dell'acqua per l'acquario gioca un ruolo cruciale. Dipende dalla salute e dalla capacità del pesce di allevare. Per ogni specie di pesce è adatta una temperatura dell'acqua completamente diversa. Convenzionalmente, tutti gli abitanti dell'acquario possono essere divisi in amanti del calore e del freddo.

Tra gli amanti del calore ci sono i pesci che vivono nell'acqua, la cui temperatura non è inferiore ai 18 gradi. I pesci freddi sono individui che si adattano facilmente alle basse temperature. Possono tranquillamente vivere nell'acquario, la cui temperatura non supererà i 14 gradi. Il mantenimento del pesce amante del freddo è possibile solo in acquari grandi e spaziosi.

È interessante notare che se i pesci amanti del calore sono piantati in acqua fredda, allora praticamente smettono di nuotare. Questo suggerisce che è stato fatto un danno significativo alla loro salute. Preparando l'acqua per l'acquario, dovresti usare i consigli per i principianti, che possono essere trovati nella letteratura speciale. Quindi, è possibile scegliere la temperatura ottimale per l'acqua solo dopo che si è saputo esattamente quale specie di pesce vivrà in essa.

Il fatto è che nella letteratura per ogni tipo di pesce viene data la soglia ammissibile delle temperature più alte e più basse alle quali il pesce si sentirà a proprio agio. In base a questi parametri, è possibile scegliere i futuri abitanti dell'acquario in modo che tutti si sentano a proprio agio nelle stesse condizioni di temperatura. Ciò eviterà un numero enorme di problemi associati alla manutenzione e alla cura del pesce.

Quanto a difendere l'acqua per l'acquario?

Per liberarsi definitivamente di tutte le sostanze nocive contenute nell'acqua, deve essere difeso per 1-2 settimane. Per l'arretrato di acqua è meglio usare un grande secchio o bacino. Inoltre, all'acquisto di un nuovo acquario, lasciare l'acqua al suo interno e svuotarlo almeno una volta. Allo stesso tempo, in questo modo puoi controllare se l'acquario perde. Alcuni negozi di animali vendono prodotti speciali che neutralizzano i composti chimici nell'acqua. Ma gli esperti raccomandano di non trascurare l'assestamento dell'acqua, anche usando questi farmaci.

C'è bisogno di un assestamento dell'acqua?

Affinché l'acqua del rubinetto sia normalizzata per la sostituzione in un acquario, è necessario rimuovere da esso tutti i componenti dannosi - solidi, gassosi e liquidi.

Oggi, la difesa è molto raramente rilevante. I componenti solidi nel sistema di approvvigionamento idrico hanno casi isolati, i derivati ​​dell'acqua del cloro devono essere rimossi dall'aria condizionata (anche il gas cloro viene rimosso) e quelli liquidi - solo da speciali condizionatori d'aria. L'acqua inquinata si deposita per diverse ore e con una forte aerazione molto più veloce.

Da tutto quanto sopra, è chiaro che è meglio utilizzare additivi speciali per l'acqua. L'acqua di sedimentazione non rimuove completamente le sostanze nocive e in alcuni casi può anche essere dannosa (appare un film polveroso, soffocante, ecc.).

Dall'esperienza personale:

  • Raccolgo la quantità necessaria di acqua per la sostituzione;
  • aggiungere l'aria condizionata secondo le istruzioni;
  • eseguire l'aerazione per 15 minuti;
  • Porto la temperatura dell'acqua dolce (con l'aria condizionata) in accordo con quella dell'acquario;
  • Io riempio, e questo è tutto.

I vantaggi di questo metodo di preparazione dell'acqua: tutte le sostanze nocive sono rimosse, non c'è bisogno di aspettare fino a quando l'acqua non si deposita, le pentole non danneggiano l'interno della stanza.

Come preparare l'acqua?

L'acqua del rubinetto non è adatta per l'insediamento degli animali. Rettili, pesci, anfibi e lumache possono adattarsi ad esso, ma a condizione che infonda per diversi giorni.

L'acqua fresca e domestica del rubinetto distruggerà gli animali, perché i composti del cloro sono tossici per l'organismo sensibile delle piccole creature. In determinati giorni, l'acqua del rubinetto contiene diverse quantità di sostanze volatili, gli esperti consigliano di accendere una doccia e controllare il vapore e la presenza di cloro da controllare. Se l'odore è duro, l'acqua non dovrebbe essere raccolta in questo giorno.

Indipendentemente dalla stagione, dal tempo e dalla temperatura dell'aria, l'acqua domestica sarà diversa. Sii attento se vuoi sistemare gli animali nell'acqua pulita dalle impurità. L'acqua di rubinetto infusa è consigliata per molti animali domestici e piante, ha un livello accettabile di acidità: pH 7,0.

Forma una reazione attiva, creando un mezzo acquoso alcalino e acido. Реакцию определяют с помощью лакмусовой бумаги, которую продают в зоомагазинах. Настаивать воду не следует в пластмассовых контейнерах, лучше используйте стеклянные банки с открытой крышкой. Главное, чтобы в подготовленную воду, пока она будет настаиваться, не попадала пыль и насекомые.

Для повышения уровня рН до необходимого можно использовать пищевую соду. Для понижения рН рекомендуется торф. Иногда перед запуском нового аквариума в воду кладут образцы деревьев, понижающие кислотность воды. L'acquario può essere riempito non solo con acqua del rubinetto, ma anche con acqua distillata, che viene venduta nelle farmacie o nei negozi di auto.

È pieno di piccoli acquari, ma con un esperto razvodchiki ha avvertito che tale acqua è povera nei componenti minerali necessari per gli animali. Raramente utilizzare un liquido da un altro acquario, in cui vi è un equilibrio biologico stabile per la vita normale.

Come preparare l'acqua con durezza ammissibile?

Riduce la rigidità filtrando e infondendo. A volte, l'acqua infusa (tempo - 2 giorni) dal rubinetto aggiunge acqua distillata, scongelata o piovana. Piante come triotto ed elodiea, riducono la rigidità. C'è un altro modo: il congelamento. L'acqua raccolta viene congelata, quindi scongelata, difesa e versata nel serbatoio.

Aumenta la rigidità dell'acqua dell'acquario aggiungendo salamoia, pezzi di gesso o calcare, trucioli di corallo ad essa. Si consiglia di bollire la briciola di corallo (2 ore) per ammorbidire e prevenire i parassiti. Solo dopo tutte le procedure è abbassato nel serbatoio.

È meglio eseguire il pesce in un giorno o due, finché l'acqua non ha acquisito i parametri necessari. La temperatura dell'acqua in cui vivono i pesci, gli animali e le piante acquistati dovrebbe essere identica all'acquario. Anche in questo caso, utilizzare un termometro, cartina di tornasole per testare. Non trascurare le raccomandazioni secondo cui la vita degli animali domestici era salutare e sicura, perché se mantenute in un ambiente acquatico di cattiva qualità, potrebbero risentirne.

Che cosa influenza la temperatura dell'acqua?

L'acqua dell'acquario che ha una certa temperatura può stimolare la deposizione delle uova. Questo vale per temperature dell'acqua elevate. Tuttavia, questo non è sempre utile per i pesci. Quindi, il pesce che genera, non dovresti tenere costantemente in queste condizioni. Altrimenti, ottenere figli da loro in futuro sarà semplicemente impossibile. Pertanto, quando si raccoglie l'acqua per un acquario, è meglio assicurarsi che sia di un grado inferiore alla norma.

Costituenti gassosi dell'acqua

Questo tipo di sostanza evapora attraverso la superficie dell'acqua. Qui si possono considerare le composizioni quantitative e qualitative dei gas disciolti nell'acqua. Le sostanze gassose in acqua naturale entrano in reazioni chimiche con altri elementi disciolti, a causa della loro diffusione circolano costantemente attraverso lo specchio d'acqua e sono innocui e innocui per i pesci.

Il metodo di disinfezione dell'acqua per la tua zona può essere trovato nel servizio idrico locale, questa informazione non sarà superflua. Nei nuovi impianti di trattamento dell'acqua viene applicata la pulizia dell'ozono e dell'ultravioletto, e tale acqua può essere aggiunta senza paura (è inutile difendersi dall'ossigeno e dai fotoni).

Il metodo obsoleto di pulizia del cloro sta gradualmente diventando un ricordo del passato, ma è ancora in uso. Il cloro e i suoi derivati ​​sono veleni. Consentono la distruzione di entrambi i batteri nocivi e di quelli benefici, nonché a seconda della concentrazione di animali di grandi dimensioni e persino di esseri umani.

Metodo di eliminazione del cloro gassoso dall'acqua

Odore sgradevole di cloro proveniente dall'acqua appena versata, lo sanno tutti. L'acqua, che si trova in una tazza, cessa dopo un po 'di odore e questo significa che le molecole di cloro sono evaporate.

Se i pesci vengono immessi in acqua clorurata appena assunta, moriranno per ustioni corporee e petali di gill.

Avendo fatto alcune osservazioni sulla sistemazione, si può vedere che il cloro evapora abbastanza rapidamente. Non è necessario sopportare l'acqua dal rubinetto per più di un giorno, dal momento che il cloro residuo non può influenzare la salute del pesce.

Il punto importante è la scelta dei piatti. Maggiore è l'area di contatto dell'acqua con l'ambiente, più veloce è lo scambio di gas e il cloro scompare. Da ciò ne consegue che quando si deposita l'acqua in un bacino di grande diametro, diventerà adatto per un acquario molto più veloce rispetto all'utilizzo di una bottiglia di plastica.

È impossibile coprire i piatti usati con un coperchio e ancor più per torcere la bottiglia, poiché non vi sarà spazio per la volatilizzazione delle impurità del gas, e l'acqua che è stata clorurata rimarrà tale.

Ozono e il suo effetto sui pesci

Con l'ozono, le cose sono in qualche modo diverse. Non ha un odore pronunciato, anche se porta freschezza. In condizioni naturali, lo sentiamo durante un temporale, durante il funzionamento di condizionatori d'aria (ozonizzazione) e stampanti laser. Prima che l'acqua sia fornita alla conduttura potabile, il processo della sua ozonizzazione ha luogo, le molecole di ozono sono instabili e passano rapidamente in un composto stabile: l'ossigeno. Bene, l'ossigeno non è pericoloso da pescare.

Che cos'è il pH e la durezza?

Il pH è un indicatore di pH dell'ambiente acido. Un pH di 7 è considerato neutro perché è più favorevole per la maggior parte degli abitanti dell'acquario. Nel caso in cui sia inferiore a 7, l'acqua è alcalina. Al fine di determinare facilmente il pH dell'acqua, è necessario acquistare carte di tornasole con una tabella di colori, o test specializzati dell'acquario.

Il secondo parametro dell'acqua è la durezza. È diviso in temporaneo e permanente. La durezza dell'acqua può interessare anche gli abitanti dell'acquario.
Al fine di evitare spiacevoli conseguenze, l'acqua dell'acquario deve essere controllata anche per la rigidità permanente e temporanea. Viene misurato in gradi e viene calcolato aggiungendo la rigidità temporale e costante.

Nel caso in cui sia necessaria la deposizione di un certo tipo di pesce, ad esempio come i neon, in cui il caviale può sopravvivere solo in acque molto morbide, viene utilizzata acqua con un basso contenuto di durezza. Tuttavia, per la maggior parte delle specie di pesci avkarium, l'acqua con un contenuto di durezza inferiore a 5 non è adatta alla vita e all'allevamento. Allo stesso tempo, la durezza dell'acqua troppo alta, ad esempio 25 gradi e oltre, è anche distruttiva per la maggior parte delle specie di acquari. Certo, ci sono delle eccezioni.

La norma, è considerata la durezza da 5 a 25 gradi, che è favorevole per la stragrande maggioranza dei diversi tipi di pesci d'acquario.

Gli acquariofili che non vogliono preoccuparsi di varie dimensioni possono semplicemente prendere certi tipi di pesci che si sentono bene nell'acqua normale del rubinetto.

INVENTARIO RICHIESTO PER L'ACQUARIO.

AERAZIONE NELL'ACQUARIO E TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE.

SPRAYER AQUAIUM E TUTTO QUELLO CHE BISOGNA SAPERE SU DI ESSO.

POMP PER ACQUARIO E TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE.

Quanti pesci d'acquario vivono?

Ogni acquariofilo si chiede quanti pesci d'acquario vivano. Tutti devono saperlo. Se non sei sicuro di voler mantenere l'acquario per un lungo periodo, prendi pesce con una vita breve. Per gli allevatori esperti, il numero di anni è importante per contare la deposizione delle uova che il pesce avrà il tempo di implementare.

Diverse cose possono influenzare la durata della vita degli abitanti dell'acquario:

  • dimensioni;
  • Temperatura dell'acqua
  • sovralimentazione;
  • sottoalimentazione;
  • Condizioni di detenzione;
  • Vicinato.

Dimensione del pesce

Il criterio principale è la dimensione del pesce. Con questo indicatore, puoi valutare per quanto tempo puoi ammirare il tuo animale domestico nell'acquario. Gli abitanti più piccoli hanno il confine più basso, le cui dimensioni non superano i 5 centimetri. Ad esempio, neon, guppy, swordman. Vivono da uno a cinque anni.

Record di piccole dimensioni sono stati trovati in piccoli pesci sudamericani - zinolebi. La durata della sua vita dipendeva dalla stagione delle piogge, non appena si verificava una siccità - la zinolebia stava morendo. L'unica cosa che ha salvato il pesce dall'estinzione - il lancio tempestivo di caviale. Durante il periodo di alta marea, è riuscita ad apparire, crescere, generare e morire.

I pesci, le cui dimensioni sono definite come medie, possono vivere fino a 15 anni, e alcuni rappresentanti oltre i 25, ad esempio i piranha. Pertanto, partendo da questi animali domestici, preparatevi a un lungo quartiere.

Fatto interessante, i maschi vivono significativamente più a lungo rispetto alle femmine. A volte, la differenza arriva a quasi due anni. Le razze sono conosciute dove la femmina muore dopo la nascita di avannotti. Naturalmente, nessuno è immune dal lancio senza successo di caviale o da un numero di malattie, ma molto spesso questo si osserva in portatori di spada e gupeshek.

Temperatura dell'acqua dell'acquario

La temperatura dell'acqua nell'acquario influisce sulla durata. Gli animali a sangue freddo non possono controllare da soli la temperatura del loro corpo, quindi l'acqua imposta il ritmo per la maggior parte dei processi nel corpo. La temperatura corporea del pesce è uguale ai gradi d'acqua. Quindi, più alto è il punteggio, più intensi sono i processi metabolici nel corpo del pesce e, quindi, l'aspettativa di vita è ridotta. A volte questa cifra raggiunge diversi anni.

È dimostrato che se si modifica raramente l'acqua dell'acquario, la concentrazione di sostanze nocive nell'acqua sarà al di sopra della norma, il che comporterebbe una riduzione della vita degli abitanti. Utilizzare acqua distillata con un contenuto di cloro vicino al valore consentito. L'acqua cattiva può portare a disfunzioni degli organi respiratori e malattie degli organi digestivi.

Modalità di alimentazione

Su quanto pesce vivo in acquario, influisce sul mangime. Si tratta di sovralimentazione e alimentazione insufficiente. L'obesità di pesce è un problema abbastanza comune. Molto spesso questo accade in una famiglia con bambini piccoli che sono interessati a guardare gli abitanti dell'acquario che mangiano il cibo. Non sottovalutare la sottoalimentazione. A causa della mancanza di elementi nutritivi e vitaminici, non hanno abbastanza energia per un'esistenza normale. In caso di dubbio sulla giusta quantità di mangime, annusare l'acqua. Se stai alimentando il pesce in eccesso, l'acqua avrà un odore specifico. Idealmente, non dovrebbe emanare alcun sapore.

La sovralimentazione si verifica se:

  • L'acqua ha un odore marcio;
  • Rapidamente nuvoloso;
  • Il film è formato;
  • Le alghe hanno una patina scivolosa.

Per evitare la morte del tuo pesce preferito e aumentare il numero di anni di convivenza, è necessario osservare la misura nell'alimentazione, quindi l'aspettativa di vita corrisponderà alla cifra indicata in fonti attendibili. Il mangime dovrebbe essere sufficiente per il pesce per mangiarlo entro pochi minuti dopo aver servito il cibo.

Selezione corretta dei vicini

Il numero di anni vissuti può variare in base alla natura e al tipo di vicini. Quando si crea un acquario da sogno, non è sufficiente conoscere i criteri e le dimensioni estetiche, è necessario valutare la zona e il carattere dell'habitat preferito. Se il pesce può abituarsi alla durezza dell'acqua, è improbabile che possa sopportare le abitudini inaccettabili dei vicini.

La combinazione di dimensioni del pesce è una delle regole fondamentali di un acquariofilo. I pesci grandi sono in grado di mangiare piccoli pesci o friggere, indipendentemente dalle preferenze di gusto. Prima di iniziare i nuovi abitanti, esamina attentamente la compatibilità.

La sovrappopolazione influisce negativamente sull'aspettativa di vita dei pesci d'acquario. Gli effetti negativi della sovrappopolazione:

  • Mancanza di cibo;
  • Alta competizione;
  • Mancanza di ossigeno;
  • Malattia frequente;
  • Comportamento aggressivo;
  • Lotta per la leadership

Tutto ciò può portare alla morte del pesce. È importante osservare il numero di litri per ogni individuo. Altrimenti, la vita del pesce può essere ridotta. Fai attenzione alle razze arroganti, sono capaci di uccidere un avversario nella lotta per la leadership.

Quanto costa iniziare un acquario e un pesce?

iris

Ti darò degli esempi basati sulla mia esperienza personale. Ho tre acquari.
Il primo - 20 litri, domestico (450 rubli), cinque maschi (100 maschi, femmine - 60 rubli ciascuno), petrigopleht (80 rubli), piante - lyudvigiya 2 rami (50 rubli ciascuno), citronella (50 rubli), criptocoryne (20 rubli), terreno - 2 bustine (totale 60 rubli), filtro "Aquatel" da 20 a 60 litri (350 rubli), sifone (40 rubli), fascia decorativa (100 rubli), sfondo (20 rubli) . TOTALE: 1610 rubli, se tutto è stato calcolato correttamente.
Il secondo acquario è di 75 litri, domestico (coperchio, luce, lo sfondo è tutto incluso) - 3200 rubli, 5 sacchi di terreno (150 rubli), una torre (180 rubli), una pianta di echinodorus (300 rubli), una limnophila 2 rami (40 rubli), punta di freccia (comprò 1 cespuglio 15 rubli, espanse e riempì l'intera superficie del terreno), una casa per pelvicahromis (150 rubli), pesce - 2 pelfikromis (100 rubli ciascuno), neons (per un gregge di 11 pezzi - 550 rubli), 6 danios -rerio (per uno stormo di 180 rubli), pterigoplicht (80 rubli), ci sono anche Velifer mollies, ma sono nativi, "propria produzione"; filtro 450 rubli, grande sifone (60 rubli). TOTALE: 5555 rubli.
Il terzo acquario è di 150 litri, Jebo 12.000 rubli (coperchio, luci incluse), grande grotta (1200 rubli), grotta media (600 rubli), 10 pacchetti di terreno (300 rubli), filtro Aquatel (550 rubli); piante artificiali nell'assortimento (circa 400 rubli), pesce - 2 pterich (160), labo (60), 2 palle di squalo (200), 2 comete dorate (120), 10 molly nere, ma solo 4 di esse sono state acquistate (100) , 7 malabar danios (210), lineatus (60), tre pangassia (150), cinque combattimenti clown (600). TOTALE: 16650 rubli.
Se nulla è dimenticato, allora è tutto.

Lena Konopatova

Con cosa e che tipo di pesce? QUESTA analisi di marketing Zimushka dovrebbe essere fatta in giro per i negozi, perché per l'acquario ci sono ancora molte caratteristiche personali e la compatibilità del pesce dovrebbe essere nota, e quindi si mangeranno a vicenda.

Novoe

Ottieni una licenza dal Ministero della Pesca, il permesso di riqualificare e installare un acquario nel Comitato di Architettura dello Stato e ottenere la tua salute, non dimenticare di registrarli e fare tutte le vaccinazioni necessarie ciascuno.

Nessuno cheetah

1) Un acquario di grandi dimensioni è più facile da mantenere di un piccolo (più grande è l'acquario, più facile sarà il mezzo che si raffredderà).
2) La sabbia nell'acquario deve essere accesa e riempita con una pendenza dalla parete posteriore alla parte anteriore. L'altezza dello strato di sabbia è di 8-9 cm. Prima dell'installazione, l'acquario deve essere disinfettato, preferibilmente con una soluzione debole di soda e quindi risciacquato bene. Acqua per lui per difendere almeno 3 giorni. Mettendo l'acquario su una superficie piana, SARA 'STATO ATTENTATO ESAURITO (se almeno un granello di sabbia scende sotto il fondo dell'acquario, funzionerà come un tagliavetro).
3) Anche le pietre, se non sono artificiali, devono essere accese.
4) Le piante sono meglio piantare vicino alla parete di fondo. Per la depurazione dell'acqua usare Kladofora e Rogolisnik.
5) Dopo tale ricarica, l'acquario dovrebbe essere tenuto per circa 3 settimane, in modo che l'habitat possa maturare.
6) È meglio pescare a strati. Al piano di sopra, il pesce labirinto Cockerel, Macrapod (sono molto tenaci e senza pretese), Gourami, Lyalius.
7) Nel mezzo, ti consiglierei alle Lanterne o ai Minori, anche se per i principianti mi piacciono di più i Ternets. Puoi e altri pesci che elencherai.
8) Nella parte inferiore del pesce gatto Ancisturus se l'acquario è un grande Terakatum, Bag-Sack.
Se avete domande, si prega di contattare il negozio di animali prodovtsam di solito capiscono questo.
Un acquario medio (100-120 litri) con attrezzature e ambiente interno ti costerà 11-13 mila rubli.
E questo è il mio acquario.

Conte de valle

coppia tysch - acquario con illuminazione (ci sono opzioni).
Un paio di migliaia - Riscaldatore automatico più un buon filtro interno, terra di ghiaia
mille - pesci (10-15 pezzi - non più necessari), cinquecento - piante.
Ci saranno cambiamenti, puoi bere.

Li Ka

Da 0 a UE a y ... e!
Puoi trovarlo gratuitamente con tutto ciò che sembra appropriato, attraverso annunci pubblicitari, conoscenti, ecc.
È possibile acquistare - i prezzi variano notevolmente nel numero di zeri alla fine.
Per 100 l - per un principiante - soldi buttati giù! (Beh, se hai un regalo)
Inizia a leggere di acquarismo tutto ciò che puoi trovare. Ciò che non può essere trovato, anche leggere!
Quindi decidere di nuovo - e ne hai bisogno?
Se decidi ancora - inizia con un piccolo (da 10-do30l) e con pesce a buon mercato (come il paradosso, sono tenaci).
Se dopo sei mesi o un anno l'acquario non assomiglia ancora a una palude, il pesce è ancora sano e non hai riempito il progetto Mayl con domande sui problemi dell'acquario e, soprattutto, c'è il desiderio di aumentare lo spazio vitale per pescare 100 o più litri .
E il primo sarà come una quarantena o un bambino.
P. con. Ho iniziato con lattine 3l - i problemi con acqua erano in sovdepovskoe tempo :) Ho ancora, e non 3l.

Pin
Send
Share
Send
Send