Domande

Quante volte al giorno per nutrire il pesce

Pin
Send
Share
Send
Send


Come nutrire i pesci d'acquario

Per capire quante volte al giorno è necessario nutrire i pesci d'acquario, è necessario comprendere le peculiarità della loro alimentazione nel loro habitat naturale. Tutti i tipi di pesce presi in prestito dai loro antenati naturali hanno preferenze di gusto e dieta. Di solito cosa mangiano tutti i pesci?

Nutrizione di pesce

  1. Erbivori - questi pesci hanno un lungo sistema digestivo, che indica l'abitudine di mangiare spesso piccole porzioni. Nel loro habitat naturale, mangiano alghe, piante, frutti e semi.
  2. Carnivori - hanno uno stomaco grande, quindi mangiano molto, ma non così spesso come gli erbivori. In natura, questi pesci mangiano animali morti, piccoli pesci, insetti, invertebrati, uccelli, anfibi.
  3. Onnivoro - la dieta di questi pesci più volte al giorno, preferiscono entrambi i cibi vegetali e proteici.

Guarda come preparare il cibo vegetale per il pesce d'acquario.

Secondo la dieta e la dieta, i loro pesci d'acquario hanno bisogno di ricevere il cibo adatto a loro. In genere, i pesci domestici alimentano alimenti vivi, congelati, secchi e vegetali, che vengono venduti nei negozi. È importante che il cibo sia vario e ricco di vitamine e minerali sani.

Il cibo vivo dovrebbe essere dato a pesci carnivori e onnivori. È un bloodworm, un pipistrello, un daphnia, un coretera, un infusorium, rotiferi e gammarus. Devono essere conservati nel congelatore, si deteriorano rapidamente. Gli avannotti devono essere coltivati ​​con cibo vivo, a causa delle proteine, diventano resistenti alle malattie. Inoltre, come alimento vivo, vengono serviti piccoli pesci con carne di vitello, pesce macinato, carne di pollo, fegato, carne di invertebrato, uova di gallina. Il cibo vegetale è necessario per i pesci erbivori e onnivori - questi possono essere verdure, frutta, alghe, piante, porridge di cereali.

Una volta alla settimana, i pesci sono soddisfatti con un giorno di digiuno o uno sciopero della mini-fame. Pulisce l'intestino, elimina gli effetti dell'eccesso di cibo, aiuta a guarire i pesci malati. Nell'ambiente naturale, i pesci possono vivere senza cibo per molto tempo, quindi uno sciopero della fame di un giorno non li danneggerà.

Informazioni sul regime di alimentazione in cattività

Per nutrire i pesci di cui hai bisogno in modo che non mangiano troppo ed erano pieni di cibo. La dieta dipende dall'età dell'animale e dalle caratteristiche del suo sistema digestivo. Gli adulti di solito mangiano 2 volte al giorno, il che è abbastanza per loro. I bambini di età compresa tra 1-2 mesi dovrebbero mangiare 4 volte al giorno. E friggere fino a un mese di età ha bisogno di essere nutriti ogni 3-6 ore. Durante il periodo di deposizione delle uova, il pesce dovrebbe ricevere meno cibo, a volte non viene nutrito nei primi giorni dopo la riproduzione. Due settimane prima della deposizione delle uova, i produttori, al contrario, dovrebbero produrre correttamente più cibo vivo.


Non importa quanti pesci mantieni, devi dare loro tutto il cibo allo stesso tempo. Inizia la mattina, un'ora dopo aver acceso le luci. L'ultima alimentazione dovrebbe avvenire 2 ore prima che l'illuminazione si spenga. La domanda degli acquariofili alle prime armi è quanto cibo da dare e quanto spesso? Dacci abbastanza cibo in modo che possano mangiarlo in 5 minuti. Non nutrire spesso, ma in piccole porzioni, in modo che li inghiottiscano completamente. Gli avanzi incompiuti possono essere rimossi con una rete per evitare la decomposizione.

Le pastiglie di mangime dipendono dall'età e dalle dimensioni del pesce. I giovani dovrebbero mangiare cibo che non superi la dimensione dei loro occhi. Si raccomanda che il cibo secco sotto forma di granuli, scaglie e compresse sia macinato. I pesci adulti amano afferrare particelle più grandi di cibo, non mangiano polvere. Affinché tutti gli abitanti del corpo idrico domestico siano soddisfatti con l'alimentazione, installare alimentatori speciali per il cibo secco e vivo nel serbatoio. Di questi, il cibo non è sfilacciato e gli animali domestici possono mangiarlo tranquillamente.

Guarda come nutrire correttamente pesci d'acquario con pesci secchi.

Come nutrire il pesce

Esistono regole generali di alimentazione per tutti i pesci che devono essere seguiti costantemente:

  • Alimentare correttamente il pesce con il cibo che è giusto per loro, considerare le caratteristiche fisiologiche di tutte le specie che vivono nell'acquario generale.
  • Non sovralimentare i tuoi animali domestici - dare cibo non troppo spesso, in piccole porzioni.
  • Per il pesce d'acquario, la migliore alimentazione è una varietà di alimenti.
  • Non importa quanto cibo metterai nel serbatoio, togli i resti di esso dopo il pasto.
  • Il numero di pasti dovrebbe corrispondere alle dimensioni e all'età del pesce.
  • Non nutrire il pesce subito dopo aver acceso la luce o prima di andare a dormire.
  • Nella dieta dell'acquario il pesce dovrebbe essere cibo naturale, e non solo artificiale, acquistato.

Cosa dovrebbe ottenere il pesce dal feed ricevuto

Quante volte alla settimana dovrebbe mangiare un pesce e quale porzione di nutrienti ha bisogno di ricevere dal cibo? Tutto dipende dai singoli calcoli. I pesci carnivori e onnivori possono essere nutriti secondo questo schema:

  • Il primo giorno della settimana: cibo secco del primo tipo (chips o pellet) una volta al giorno.
  • Il secondo - cibo secco del secondo tipo, 1 volta al giorno.
  • Il terzo - cibo vivo (per esempio, artemia o bloodworms), 1 volta al giorno.
  • Il quarto - cibo secco del primo tipo, 2 volte al giorno.
  • Quinto: cibo secco o vegetale, 2 volte al giorno.
  • Il sesto è il cibo vivo (il pipistrello, la dafnia) e il cibo vegetale.
  • Il settimo - dieta di scarico.


L'alimentazione in un acquario può essere fatta in modo diverso, e puoi creare il tuo schema personale. Assicurati di alternare cibo secco, vivo e vegetale. Se il pesce è erbivoro, dovrebbe mangiare solo cibo vegetale e secco (compresse di spirulina). Non dimenticare le vitamine che dovrebbero ricevere un animale domestico per una vita piena. Se compri cibo di marchi famosi, guarda la composizione, indica tutti gli oligoelementi e le vitamine che il pesce riceverà dopo aver mangiato.

  1. La vitamina A è necessaria per la divisione cellulare, in particolare in avannotti e giovani. La mancanza di questo componente può causare ritardo della crescita, curvatura della colonna vertebrale e deformazione delle pinne e stress costante.
  2. La vitamina E - svolge un ruolo importante nello sviluppo del sistema riproduttivo.
  3. La vitamina D3 è essenziale per lo sviluppo e la crescita del sistema scheletrico.
  4. Le vitamine del gruppo B (tiamina - B1, riboflavina - B2, cianocobalamina - B12) sono necessarie per la normalizzazione dei processi metabolici nel corpo.
  5. La vitamina C (acido ascorbico) è coinvolta nella formazione del sistema osseo e dei denti, rafforza il sistema immunitario, migliora il metabolismo.
  6. La vitamina H (biotina) - è necessaria per la corretta formazione cellulare.
  7. La vitamina K è una vitamina liposolubile, è necessaria per la sintesi delle proteine, fornisce la coagulazione del sangue.
  8. Vitamina M (B9, acido folico) - sviluppa il sistema immunitario, il sistema circolatorio. Migliora il colore delle squame.
  9. La vitamina B4 (colina) - necessaria per la crescita dei pesci, sintetizza la quantità di zucchero nel sangue.

Quante volte nutrire il pesce nell'acquario?

I pesci, come i gatti, i cani e altri animali domestici, hanno bisogno di una dieta varia e sufficiente. Quando si piantano gli abitanti dell'acqua, non sarebbe superfluo chiedersi quante volte è necessario nutrire il pesce nell'acquario, a che ora è meglio farlo e in quali parti riempire il cibo.

Quante volte al giorno per nutrire il pesce?

L'alimentazione può essere una tantum, ma è preferibile dar loro da mangiare due volte. Allo stesso tempo, l'alimentazione mattutina dovrebbe essere effettuata almeno 15 minuti dopo l'accensione dell'illuminazione, e la sera uno - 2-3 ore prima di andare a dormire. Per gli abitanti della notte (pesce gatto, agamix, ecc.) L'alimentazione viene effettuata al crepuscolo, quando la luce si spegne e il resto degli abitanti dell'acquario dorme.

La durata di ogni alimentazione non deve superare i 3-5 minuti. Questo è più che sufficiente per il pesce da mangiare, ma non per mangiare, e il cibo non affonda sul fondo. In generale, la regola funziona con il pesce: la sottoalimentazione è migliore della sovralimentazione.

La velocità di alimentazione giornaliera è calcolata approssimativamente al 5% in peso del pesce. Se, dopo la saturazione, il mangime continua a fluttuare e si deposita sul fondo dell'acquario, dovrebbe essere catturato con una rete per evitare che marcisca.

Una volta alla settimana per il pesce puoi organizzare una giornata affamata. L'obesità del pesce porta alla morte molto più spesso della malnutrizione. Perché non hai mai bisogno di dare l'alimentazione di pesce al di sopra della norma. Inoltre, la fame ha un effetto positivo sull'attività sessuale e sulla capacità riparativa del pesce.

Quante volte alla settimana per nutrire il pesce nell'acquario?

Come già accennato, il cibo per il pesce dovrebbe essere variato. Pertanto, non sarà superfluo sapere quante volte alimentare i pesci d'acquario con cibo vivo. Una dieta settimanale approssimativa di pesci d'acquario può assomigliare a questo:

  • Lunedi - cibo secco;
  • Martedì - cibo secco;
  • Mercoledì - cibo vivo, bloodworm, artemia;
  • Giovedì - cibo secco;
  • Venerdì - cibo secco;
  • Sabato - cibo vivo + lenticchia d'acqua;
  • La domenica è un giorno affamato.

Quanto e quanto spesso nutrire i guppy?

Sono i guppy che aprono per la maggior parte degli acquariofili un mondo meraviglioso e meraviglioso di acquarismo. Anzi, molto spesso questi pesci vengono attivati ​​da acquariofili principianti per acquisire abilità infermieristiche e riproduttive.

E questa è un'ottima soluzione. Da un lato, i guppy sono tra i pesci più senza pretese. Sono pronti a mangiare qualsiasi cibo e sono in grado di vivere nel più piccolo acquario - anche nel solito barattolo da tre litri. Ma allo stesso tempo sono sorprendentemente diversi e belli. Code enormi di forme diverse, colori brillanti - grazie a tutto questo, uno stormo di guppy sembra in ottima luce. Certo, se solo di recente li hai portati, allora probabilmente ti chiedi quanto dare da mangiare ai guppy e cosa.

In generale, non c'è nulla di complicato. Per nutrire il guppy hai bisogno di così tanto cibo, che sarà mangiato entro cinque minuti. Più cibo non è necessario - in seguito il pesce mangia senza molto appetito, in riserva. Pertanto, parte del cibo cade sul fondo, dove si decompone e rovina l'acqua. E, naturalmente, il cibo extra mangiato diventa grasso, il che influirà negativamente sulla salute del pesce.

Quindi sarà utile ricordare uno dei principali comandamenti degli acquariofili: è meglio subalimentare che sovralimentare.

Anche la qualità del cibo Guppy non è molto esigente. In generale, puoi persino coltivare diverse generazioni di guppy, usando solo cibo secco - dafnia e gammarusa. Ma allora non dovresti sperare che il pesce sia davvero grande e luminoso.

Quindi, se hai una tale opportunità, è meglio combinare il foraggio secco con i bloodworms e il pipemaker.

È altrettanto importante sapere quanto spesso nutrire i guppy. La soluzione migliore sarebbe due pasti. Abbastanza per nutrire il pesce due volte al giorno - al mattino e alla sera.

Ma questo vale solo per gli adulti. Se cresci, è meglio dar loro da mangiare tre volte al giorno. La polvere viva o un tuorlo bollito duro di un uovo sodo, pestato e sciolto in acqua, è perfetto per l'alimentazione.

Ma devi stare attento con lui - l'acqua potrebbe iniziare a deteriorarsi da lui.

Come nutrire i pesci d'acquario?

Nutrizione corretta e razionale del pesce - una garanzia di salute e longevità, non solo gli adulti, ma anche la prole futura. Parliamo un po 'di nutrizione, volume e regime alimentare. Quale mangime è meglio usare, se è possibile dare animali domestici fatti in casa o ancora meglio acquistati.

Non è un segreto che la nutrizione è una delle componenti più importanti della vita. Dalla sua qualità, quantità e composizione dipende da quanto a lungo e felice sarà la vita di un organismo. Tali argomenti sono validi anche per il pesce d'acquario. Se non vuoi che i tuoi piccoli animali amanti dell'acqua siano rachitici e costantemente malati, devi nutrirli con il cibo giusto che fa per loro. Inoltre, non dimenticare l'equilibrio di proteine, micro e macronutrienti, grassi e carboidrati.

Cibo in vivo

Per capire come nutrire i pesci d'acquario, è necessario sapere cosa mangiano nel loro habitat naturale. Di norma, per diversi tipi di pesce è piuttosto dissimile.

Quindi cosa mangiano i pesci? Considera questa domanda in modo più dettagliato.

uccelli erbivori avere un lungo tratto digestivo, che indica la necessità di alimentazione frequente in piccole porzioni. L'alimentazione di tali pesci nell'ambiente naturale, di norma, consiste in una varietà di alghe, particelle vegetali, frutti e semi.

Specie carnivore avere, a sua volta, uno stomaco pronunciato di grandi dimensioni, il che significa che devono mangiare cibo in grandi quantità un piccolo numero di volte. In condizioni naturali, di solito si nutrono di piccoli animali vivi o morti, insetti, uccelli, invertebrati, anfibi.

Onnivori. Anche sulla base del loro nome, diventa chiaro che tali specie preferiscono qualsiasi cibo accettabile.

Quale feed è migliore?

Ogni specie richiede un cibo diverso, quindi è impossibile formulare una dieta per tutti gli abitanti dell'acquario contemporaneamente. Solo uno specialista può aiutarti con questo. Naturalmente, è possibile utilizzare il cibo fatto in casa nella dieta degli uccelli acquatici, ma non si può sempre tener conto dell'intera gamma di macro e micronutrienti essenziali. E la preparazione del mangime richiede molto tempo e tiene conto di tutte le sfumature tecnologiche.

Di norma, i pesci allevati negli acquari sono alimentati principalmente con cibo secco e insetti, protozoi, venduti nei negozi di animali. Si consiglia di aggiungere a questo una piccola percentuale di permesso per questo tipo di prodotti naturali, come i frutti.

Il cibo vivo è necessario per i pesci carnivori e onnivori, specialmente durante il periodo di deposizione delle uova. Ad esso possono essere attribuiti, ad esempio, falena, pipemaker, dafnie, ciliati. Conservare tali alimenti nel frigorifero del congelatore. Ma la cosa principale è non tenerlo troppo a lungo. C'è un tempo per tutto.

Gli avannotti allevati per l'alimentazione degli animali sono più attivi nel comportamento e più resistenti alle malattie. Le giovani generazioni possono essere alimentate con lo yogurt. Contiene i batteri e le vitamine necessari.

Come cibo vivente, puoi usare pesce macinato, pollame, fegato, invertebrati, uova. E da alimenti vegetali alghe, verdure, frutta, cereali sono perfetti.


La fame per i benefici del corpo

Circa 1 volta a settimana, i pesci devono organizzare uno sciopero della fame preventivo. Questo aiuterà a purificare i loro intestini. Soprattutto non è necessario appesantire il cibo degli individui malati, rallenterà il processo di guarigione. È meglio tenerli per 2 giorni senza cibo, non ti preoccupare, non moriranno di fame. Nell'habitat naturale, non sono in grado di mangiare per molto tempo.

Altri materiali utili su AquariumGuide.ru:

Come eseguire l'acquario per la prima volta?

Perché hai bisogno di aerazione nell'acquario leggi qui.

Modalità di alimentazione

Il regime alimentare, di norma, dipende direttamente dall'età del pesce. Gli adulti hanno abbastanza 2 pasti al giorno. Questo copre completamente i loro bisogni. Allo stesso tempo, gli avannotti da 1 a 2 mesi vengono alimentati 4 volte al giorno. Fino a 1 mese - ogni 3-4 ore, avannotti - ogni 6 ore.

Durante la deposizione delle uova, i produttori di pesce riducono il cibo, non nutrono il primo paio di giorni e dopo aver dato meno cibo rispetto ai tempi normali.

Il tempo di alimentazione dovrebbe essere non più di 5 minuti. Questo divario è sufficiente per pescare. Dopo di ciò, è necessario rimuovere i resti, altrimenti inizieranno a marcire e rovinare l'intero ambiente interno dell'acquario.

È molto importante ricordare che anche le dimensioni delle particelle di cibo per i diversi gruppi di età sono diverse.

Per i pesci molto giovani, non dovrebbe superare le dimensioni dell'occhio, altrimenti l'avannotto semplicemente non sarà in grado di mangiarlo e rimarrà sempre affamato. Pertanto, il cibo secco di grandi dimensioni deve sfilacciare le dita in polvere fine. È possibile acquistare cibo pronto per friggere in polvere.

Allo stesso tempo, gli adulti non sono affatto entusiasti di mangiare briciole, quindi hanno bisogno di pezzi più impressionanti.

Per garantire che tutti i residenti dell'acquario siano soddisfatti, è possibile ricorrere a speciali alimentatori (per alimenti vivi e secchi). Questi avvallamenti sono attaccati all'acquario e stanno già mangiando lì direttamente. Quindi il cibo non si sviluppa su tutta la superficie dell'acquario, e il pesce può mangiarlo tranquillamente.

Regole di alimentazione

Molto è già stato detto sulle regole alimentari. Tuttavia, è necessario combinarli in una sezione per la comodità dei lettori.

Regole nutrizionali di base:

  • nutrire il cibo appropriato per questo tipo di pesce;
  • non sovralimentare;
  • dare una varietà di prodotti;
  • ripulire il resto della rete di alimentazione;
  • il numero di poppate dovrebbe essere commisurato all'età;
  • non nutrire prima di coricarsi;
  • È richiesta la presenza di cibo naturale nella dieta.

Quando si inizia qualsiasi creatura vivente a casa, è importante ricordare sempre che non è solo la gioia, ma anche una grande responsabilità. Senza cure adeguate, qualsiasi essere vivente non vivrà a lungo. Non un'eccezione e pesce. Pertanto, guardando la tua dieta, non dimenticare di piccoli amici. E poi ti delizieranno con la loro bellezza e il loro umore giocoso per un tempo molto lungo.

Video di acquariofili professionisti sulla corretta alimentazione del pesce:

Come, cosa e quanto da mangiare ai pesci rossi?


ALIMENTAZIONE DEI PESCI D'ORO

COME? COSA E QUANTO?

Pesci rossi - creature estremamente giocose, allegre e voraci. Si abituano rapidamente alla persona del loro capofamiglia, e mentre si avvicinano all'acquario, saltano fuori dall'acqua come piranha dagli occhi affamati. Questo comportamento degli animali domestici acquatici può essere ripetuto 10 volte al giorno, ma questo non significa che il pesce rosso abbia fame tutto questo tempo. Questo è solo un riflesso condizionato. È necessario nutrire i vostri animali domestici 1-2 volte al giorno con un pizzico di cibo secco. Questo è abbastanza per la loro normale crescita e sviluppo. Se si nutre più spesso, il pesce si comporterà molto lentamente, inoltre la loro aspettativa di vita sarà ridotta.

Nonostante il fatto che il processo di alimentazione del pesce rosso possa portarti molto piacere - non abusarne. Nel pesce non c'è senso di saturazione. Non dimenticarlo. Quindi non esagerare. E i tuoi animali domestici apprezzeranno a lungo i tuoi occhi e lenire pensieri infurienti.
E ora dai testi, al punto!

Il pesce rosso ha bisogno di una dieta equilibrata.La loro dieta dovrebbe includere sia cibo vivo - bloodworm, artemia, daphnia, rotifers e altri alimenti: secco e soprattutto vegetale.

Se parliamo di proporzioni, secondo me per il pesce rosso, questa percentuale assomiglia al 40% di cibo vivo, secco e al 60% di verdura.

Vivere cibo, adorare tutto il pesce e l'oro non fa eccezione. Quando si tiene Zolotuh in un acquario, è meglio usare cibo vivo congelato, poiché sono più sicuri del fondo scala.

Mangime secco: un rimedio universale per nutrire qualsiasi pesce. I produttori di mangimi per acquari si sono presi cura dell'utilità della dieta. Pertanto, se ti svegli per nutrire il pesce rosso solo con tale cibo, allora questo sarà abbastanza per il loro benessere. Ma se vuoi nutrire il tuo pesce rosso per essere elite))). È necessario introdurre mangimi vegetali e solo naturali.

Come si ottiene questo ?! Sì, molto semplice. Devi allevare lemna o RicciBeh, è ​​molto dorato amare questa vegetazione acquatica.

Qui, per favore vedi quanto cresce la lenticchia d'acqua nella mia settimana in un acquario con scalari. Tutto quello che serve per nutrire i pesci rossi.
Economico e non-GMO!

Come è noto, la lenticchia d'acqua e la riccia crescono molto rapidamente e non richiedono particolari condizioni per la manutenzione. Per una settimana lo coltiverai su una scala sufficiente per nutrire i pesci rossi. Dovrebbe essere diluito in un acquario separato e trasferito in scrofola 2 - a - 3 volte a settimana. Questo è tutto ciò di cui hai bisogno.

È necessario distinguere l'alimentazione del pesce rosso nell'acquario e nello stagno.

Per nutrire il pesce rosso in uno stagno, si consiglia di usare trucioli di carne mescolati con pane, così come cereali duri bolliti: grano saraceno, farina d'avena, miglio, ecc. Lo stagno deve essere con vegetazione !!!

Se qualcuno è interessato a questa domanda, ti consiglio di parlare con il nostro utente "Muri", è una nobile sovrana del pesce rosso nello stagno!

Nutro il mio pesce rosso con la seguente formula:

Resurrezione - cibo vivo, lunedì - mercoledì secco e sostituti, giovedì - lenticchia d'acqua, venerdì - sabato - secco e lenticchia d'acqua.

Su un tale mangime il mio scrofoloso - grasso e soffice !!! :)

QUALI ALIMENTI POSSONO ESSERE CONSIGLIATI:

Ad oggi, solo Tetra produce 13 tipi di mangime per pesci rossi, il che indica la grande popolarità di queste simpatiche creature.

Soffermiamoci su ciascuno di essi:

Mangime principale, 9 specie

Tetra Goldfish Pro

Alimenti nutrizionali bilanciati di alta qualità per tutti i tipi di pesci rossi.

Tetra Goldfish Pro ha un alto valore nutrizionale grazie alla tecnologia di produzione a bassa temperatura.

Il rapporto ottimizzato di proteine ​​e grassi fornisce un migliore assorbimento dei nutrienti e garantisce un miglioramento del processo digestivo.

Ha un basso livello di inquinamento delle acque, di conseguenza, una diminuzione della crescita di alghe e purezza dell'acqua.

La nuova formula dei chip universali:

- il centro giallo contiene krill per migliorare il colore naturale e mantenere lo sviluppo muscolare;

- nel bordo rosso contiene elementi nutrizionali;

- gli acidi grassi omega-3 forniscono una crescita sana;

- contiene gamberetti per migliorare il gusto.

La formula brevettata BioActive - stimola uno stato sano del sistema immunitario e fornisce un'aspettativa di vita elevata.

La ricerca scientifica intensiva, gli ingredienti accuratamente selezionati, le tecnologie avanzate e il monitoraggio costante garantiscono costantemente un'alta qualità.

Pesce rosso tetra

I fiocchi nutrienti sono adatti a tutti i tipi di pesci rossi.

Contiene tutti i nutrienti e gli oligoelementi necessari

migliora la salute, la vitalità e la ricchezza cromatica.

La formula brevettata BioActive - stimola uno stato sano del sistema immunitario e fornisce un'aspettativa di vita elevata.

Una formula Clean & Clear Water - migliora la digeribilità dei mangimi e riduce la quantità di escrementi di pesce, che consente di mantenere l'acqua pulita e limpida.

Nutrire i pesci è molto conveniente grazie a un tappo speciale per un dosaggio accurato.

Tetra Goldfish Color

Mangime bilanciato adatto a tutti i tipi di pesci rossi - per migliorare il colore.

Offre una dieta variata, ottenuta attraverso una composizione di fiocchi ottimamente selezionata con un alto contenuto di stimolanti naturali, che ti permettono di mostrare tutta la bellezza del tuo pesce.

Questo tipo di cibo contiene tutti i nutrienti e gli oligoelementi necessari che aiutano a migliorare la salute e la vitalità.

La formula brevettata BioActive - stimola uno stato sano del sistema immunitario e fornisce un'aspettativa di vita elevata.

Una formula Clean & Clear Water - migliora la digeribilità dei mangimi e riduce la quantità di escrementi di pesce, che consente di mantenere l'acqua pulita e limpida.

Tetra Goldfish Energy

Bastoncini nutrienti per tutti i tipi di pesci rossi.

Queste canne galleggianti non solo miglioreranno la salute del pesce, ma aumenteranno anche la resistenza alle malattie.

Assicurare il consumo della quantità ottimale di grasso, che è facilmente assorbita dal corpo e serve come fonte di energia di riserva.

Facile da digerire

Tetra Goldfish Color Sticks

Crumb, sviluppato sulla base della nuova formula BioActive per tutti i tipi di pesci rossi.

I piccoli granuli galleggianti con un alto contenuto di alghe (spirulina) forniscono una ricchezza di colorazione naturale dei pesci e aumentano la resistenza del corpo alle malattie.

Perfettamente assimilato da una composizione vegetale a tutti gli effetti.

TetraGoldfishGranules

Pallini galleggianti per tutti i tipi di pesci d'oro.

I granuli sono completamente mangiati con il pesce e forniscono una buona alimentazione.

La formula brevettata BioActive - stimola uno stato sano del sistema immunitario e fornisce un'aspettativa di vita elevata.

TetraGoldfishMenu

Mangime bilanciato per tutti i pesci rossi.

La confezione contiene 4 diversi alimenti in una lattina: patatine con alto valore nutritivo; granuli per una buona colorazione; fiocchi per nutrizione biologicamente equilibrata; dafnia come regalo per

alimentazione variata.

Facile da dosare.

Fine settimana del pesce rosso di Tetra

Bastoncini compatti per tutti i tipi di pesci rossi.

Bastoncini di cibo sono facili da dosare e durano per 9 giorni!

Alto contenuto di minerali e proteine ​​vitali e

processo di produzione unico - consente di ottenere un cibo duro che non contenga leganti difficili da assorbire e che non degradi gli indicatori di qualità dell'acqua.

Tetra Goldfish Holiday

Feed di vacanza per tutti i tipi di pesci rossi.

Cibo sano per 14 giorni.

La formula brevettata contiene Daphnia, vitamine essenziali, oligoelementi e minerali.

Non acqua fangosa, facile da dosare.

Alimentazione premium speciale, 4 tipi

Tetra Goldfish Gold Esotico

Alimento di prima qualità per tutti i tipi di pesci rossi con proteine ​​di alta qualità, supporta la crescita e contribuisce alla salute dei pesci.

La formula brevettata BioActive - stimola uno stato sano del sistema immunitario e fornisce un'aspettativa di vita elevata.

Una formula Clean & Clear Water - migliora la digeribilità dei mangimi e riduce la quantità di escrementi di pesce, che consente di mantenere l'acqua pulita e limpida.

Ha un'ottima digeribilità, sia ad alta che a basse temperature.

Cibo ideale di alta qualità in grado di mantenere la forma perfetta del tuo pesce.

I granuli si ammorbidiscono rapidamente, quindi il pesce può facilmente mangiarli.

TetraGoldfishGoldGrowth

Alimento di prima qualità per tutti i tipi di pesci rossi con proteine ​​di alta qualità, supporta la crescita e contribuisce alla salute dei pesci.

I nutrienti essenziali e gli ingredienti speciali assicurano una buona digeribilità.

La formula brevettata BioActive - stimola uno stato sano del sistema immunitario e fornisce un'aspettativa di vita elevata.

Una formula Clean & Clear Water - migliora la digeribilità dei mangimi e riduce la quantità di escrementi di pesce, che consente di mantenere l'acqua pulita e limpida.

Cibo ideale di alta qualità in grado di mantenere la forma perfetta del tuo pesce.

I granuli si ammorbidiscono rapidamente, quindi il pesce può facilmente mangiarli.

Tetra Goldfish Gold Color

Alimento di prima qualità per tutti i tipi di pesci rossi, contenenti carotenoidi, alghe spirulina e altri stimolatori di colore, che consentono di prendersi cura del bellissimo aspetto del pesce.

La formula brevettata BioActive - stimola uno stato sano del sistema immunitario e fornisce un'aspettativa di vita elevata.

Una formula Clean & Clear Water - migliora la digeribilità dei mangimi e riduce la quantità di escrementi di pesce, che consente di mantenere l'acqua pulita e limpida.

Cibo ideale di alta qualità in grado di mantenere la forma perfetta del tuo pesce.

I granuli si ammorbidiscono rapidamente, quindi il pesce può facilmente mangiarli.

TetraGoldfishGoldJapan

Pellet di mangime Premium per tutti i pesci rossi riproduttori.

Il mangime granulato si ammorbidisce rapidamente nell'acqua e fornisce una dieta completa e variata di pesce.

Si prende cura della nutrizione bilanciata di tutti i tipi di pesci rossi giapponesi: Oranda, Lionheads, Lelescopes, Riukins, Vualehvostov, ecc.

Il piccolo a forma di bastone può facilmente cadere sul fondo, il che rende facile per i pesci rossi giapponesi cercare il cibo in basso per compiacere l'abitudine.

Il cibo è ricco di proteine ​​vegetali che forniscono una digestione ottimale e carotenoidi che migliorano il colore naturale del pesce.

* RICORDA: denutrizione del pesce - è sempre meglio della sovralimentazione! Soprattutto questa regola si applica al pesce rosso. Altrimenti, l'acquario sarà sporco e il pesce sarà pigro e soffrirà di infiammazione del tratto gastrointestinale.

fanfishka.ru

Come nutrire i pesci d'acquario?

Elena Gabrielyan

I pesci adulti vengono nutriti una volta al giorno, 6 giorni alla settimana e somministrati quanto basta in modo che entro 2 fino ad un massimo di 5 minuti siano completamente consumati senza alcun residuo, 1 giorno dovrebbe essere scaricato (i pesci non vengono nutriti). È meglio nutrirsi al mattino un'ora dopo la luce nell'acquario.
Gli adolescenti vengono allattati 2 volte al mattino e alla sera nella stessa mattina un'ora dopo l'accensione della luce e la sera un'ora prima che sia spenta.
Acqua NON CAMBIA MAI completamente, ma sostituisce solo da 1 a 7-10 giorni con un sifone a terra del 10-20% del totale.

Olga Valanina

Dipende da quale tipo di pesce è meglio andare al negozio dello zoo per ottenere consigli. Allora ti diranno solo come nutrire i crucians.
È necessario cambiare l'acqua correttamente, se si scarica più del necessario, il pesce morirà. Come fare tutto e un tubo per cambiare l'acqua è nel negozio dello zoo.

Natalia A.

Tutto dipende da che tipo di pesce, il pesce adulto viene nutrito 1-2 volte al giorno, una volta alla settimana, lo scarico, gli adolescenti 3-4, gli uomini più spesso e poco a poco, durante il periodo di allattamento Lena ha dichiarato tutto, ripeterò un massimo di 5 minuti il ​​mangime dovrebbe per essere mangiato, è meglio sottovalutare il pesce che sovralimentare, un pesce affamato è un pesce sano, non cambia correttamente, ma l'acqua viene sostituita, tutta la sporcizia dal fondo viene raccolta con un sifone, mentre una parte dell'acqua viene scaricata, riempita di nuovo viene reintegrata, le sostituzioni vengono effettuate ogni 7-10 25-30% giorni.

Sergey Romanov

Indipendentemente dalle dimensioni e dal tipo di pesce, è necessario nutrire una volta al giorno (adulti) l'alimentatore dovrebbe essere nello stesso posto, il cibo deve essere consumato entro 5-10 minuti, è preferibile rimuovere i resti. Il miglior cibo è un piccolo verme del sangue, non dimenticare di lavarlo in modo che l'infezione nell'acquario non venga portata, se il mangime è asciutto, quindi seleziona, a seconda del tipo di pesce, i granuli che affondano nella parte inferiore della superficie (come l'iris) con granuli fluttuanti. L'acqua può essere cambiata 2-3 volte al mese, con intervalli uguali di 1/5 del volume, in questo caso non puoi nemmeno difendere l'acqua. E c'è molta letteratura su questo argomento, leggi non essere pigro!

Quante volte al giorno per nutrire i pesci d'acquario?

SEREGA_

1 volta. Ma il tempo di alimentazione dipende dal tipo di pesce che si tiene nell'acquario. I somiki vengono attivati ​​più vicino alla notte. Labirinto giorno o mattina.
Nutro il mio più vicino alla notte. 1 - tutto ciò che cade viene mangiato dai pesci che vivono negli strati intermedi, sopra Gourami, Lyalius ... Bene, allora l'artiglieria pesante si accende - il pesce gatto)))) Quindi, tutto ciò che è caduto sul fondo viene mangiato e non rimane cibo. per tutto il giorno riescono a raccogliere ciò che non hanno finito.

Yasenka Primorskaya

Nutrire i pesci nell'acquario
Acquariofili inesperti spesso commettono l'errore di sovralimentare i loro pesci. Di solito ha le conseguenze più spiacevoli. La sovralimentazione non causa sempre danni diretti al pesce, ma può portare a seri problemi di qualità dell'acqua che possono causare stress o addirittura morte agli abitanti dell'acquario. Gli effetti dannosi della sovralimentazione si riducono principalmente a due aspetti:
• Il cibo non consumato si decompone rapidamente, portando alla formazione di ammoniaca.
• L'eccesso di cibo (specialmente le proteine) assorbito dai pesci porta ad un aumento del rilascio di ammoniaca da parte dei pesci. Un aumento del contenuto di ammoniaca derivante da questi processi può causare un esaurimento del mezzo filtrante biologico, e questo porta all'accumulo nell'acqua di un serbatoio di ammoniaca, che è tossico per i pesci. In caso di sovralimentazione regolare, il filtro biologico può adattarsi a questo e far fronte a livelli elevati di ammoniaca. Tuttavia, il risultato finale sarà un aumento dell'inquinamento organico, che può portare allo sviluppo di massa di parassiti, come planari e coclea, nonché a una maggiore formazione di nitrati. In quest'ultimo caso, sarà necessario un cambio d'acqua più frequente per prevenire l'avvelenamento del pesce con nitrati e un tale fenomeno associato ad un eccesso di nitrati come "fioritura" dell'acqua (rapido sviluppo delle alghe).
Si può concludere che il pesce richiede molto meno cibo rispetto ad altri animali della stessa dimensione. Ciò è in parte dovuto al fatto che i pesci sono animali a sangue freddo (poikilotermico) e quindi non hanno bisogno di convertire il cibo in calore. Molti pesci sono in grado di avere un assetto neutro, quindi non hanno bisogno di energia per superare la forza di gravità. Quindi, se confronti pesci con altri animali dello stesso peso con loro, allora il pesce ha bisogno di meno energia.
Quando l'acquariofilo avrà abbastanza esperienza, imparerà a contare la quantità strettamente necessaria di cibo. Ma per i principianti, c'è una regola importante: in una volta, il pesce dovrebbe ricevere tutto il cibo che può mangiare in circa cinque minuti. Se il pesce è sovralimentato o una grande quantità di cibo è entrata accidentalmente nell'acquario (ad esempio, una lattina di cibo è caduta), l'eccesso deve essere rimosso dall'acquario il prima possibile prima che cominci a decomporsi. Come accennato in precedenza, i possibili tipi di mangime e la frequenza di alimentazione dipendono dal tipo di pesce e inoltre possono essere influenzati da fattori ambientali. La maggior parte delle specie ittiche, così come gli avannotti di quasi tutte le specie in natura, si nutrono continuamente, quindi è meglio dar loro da mangiare in piccole porzioni più volte al giorno che dare una grande porzione una volta al giorno. Quando si tiene un acquario comune con molti pesci diversi, di solito si consiglia di dar loro da mangiare due o tre volte al giorno in piccole porzioni. Le eccezioni sono i pesci che si nutrono di prede di grandi dimensioni. Ad esempio, alcuni predatori possono mangiare un pesce intero, che è solo la metà della dimensione di se stesso. Questi pesci devono essere nutriti solo due o tre volte alla settimana, possono persino rifiutare cibo extra se gli viene offerto.
L'acquario deve essere attentamente monitorato in modo che tutti i pesci ricevano costantemente la loro quota di cibo. I pesci che nuotano troppo lentamente, così come i pesci timidi e notturni, potrebbero perdere tempo per nutrirsi. Lo stesso vale per i singoli pesci che si trovano al livello più basso della gerarchia dell'acquario. Infine, il tempo di alimentazione è una grande opportunità per verificare se tutti gli abitanti dell'acquario sono a posto e in buona salute. La perdita di appetito dovrebbe sempre essere vista come un segnale di avvertimento che qualcosa non va.

Guarda il video: Quanto cibo dare ai pesci in acquario? in che modo? (Dicembre 2021).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send