Domande

Quanti pesci d'acquario vivi

Pin
Send
Share
Send
Send


Quanti pesci d'acquario vivono?

Molti acquariofili principianti, la domanda sorge spontanea: quanti pesci da acquario vivono. Dovrebbe essere compreso che l'aspettativa di vita di ogni creatura vivente dipende dal tipo, dalla cura adeguata, dall'ambiente di vita confortevole.

In un acquario, la durata della vita di un pesce è influenzata dal grado della sua popolazione. Se i pesci saranno molti, rispettivamente, e la loro aspettativa di vita sarà ridotta. Inoltre, non dimenticare che solo le specie ittiche compatibili possono vivere insieme a lungo. Ricorda che i pesci d'acquario sono a sangue freddo: la loro temperatura corporea dipende direttamente dalla temperatura dell'acqua in cui vivono. Più calda è l'acqua, più velocemente la vita del pesce è dovuta ai processi metabolici accelerati nei loro corpi.

L'aspettativa di vita dei pesci dipende dalle loro dimensioni: la vita dei piccoli pesci è breve - da 1 anno a 5 anni, i pesci di medie dimensioni possono vivere fino a 10-12 anni, e pesci di grandi dimensioni vivono 15 anni o più.

Un raro cambio d'acqua nell'acquario e la sovralimentazione determinano una diminuzione dell'aspettativa di vita del pesce. Inoltre, la sovralimentazione ha un effetto molto peggiore sul pesce rispetto alla sottoalimentazione. Più invecchiano, più sono inclini allo stress e varie malattie.

Aspettativa di vita di alcune specie di pesci d'acquario

Scopriamo quante specie di abitanti dell'acquario vivono: galletto e guppy, spade e pesci angelo, telescopi, pappagalli, danios e altri.

Gli esperti non sono d'accordo su quanti anni vivono i pesci rossi. Alcuni credono che questi pesci vivano per 3-4 anni, altri - che la loro aspettativa di vita raggiunga 10-15 anni. Il pesce rosso più longevo del Regno Unito, morto all'età di 43 anni.

Il telescopio per pesci d'acquario, così come altri pesci rossi, possono vivere nell'acquario per circa 15-17 anni.

Il pesce zebra appartiene alla carpa e vive da 5 a 7 anni.

Scalare, una specie di Cichl, può vivere fino a 10 anni. In Germania, il pesce angelo longevo visse 18 anni. Il pesce pappagallo appartiene anche alla specie cichlor, che, in condizioni appropriate, può anche vivere fino a 10 anni.

I portatori di spade e i guppy sono carpe pescate vive e la loro vita può durare non più di 5 anni.

Costantemente combattendo il pesce galletto vivi in ​​cattività per un breve periodo - 3-4 anni.

Labirinto di pesce gourami può vivere in acquario per 4-5 anni, pesce gatto di vetro - fino a 8 anni, e piranha, riferendosi al caratteristico haratsinovyh, vive in cattività fino a 10 anni.

Ricorda che la durata della vita dei tuoi animali da acquario dipende in gran parte dal tuo atteggiamento attento e premuroso e dalla cura adeguata.

Quale pesce vivrà il più lungo in acquario?

La maggior parte delle persone sa che i cani vivono da 8 a 12 anni, i gatti vivono circa 12-14 anni. Ma quanti pesci d'acquario vivono? Quando i dilettanti hanno il coraggio di pescare nella loro casa, raramente si interessano alla questione dell'aspettativa di vita, e poi si chiedono perché l'animale sia improvvisamente morto. Anche se l'aspettativa di vita dei pesci selvatici non è completamente studiata, che dire delle specie di acquari. Con la cura adeguata, molti animali domestici vivono da 2 a 20 anni o più, a seconda delle dimensioni, della resistenza personale e dell'alimentazione. Anche un pesce con una breve aspettativa di vita vivrà più a lungo del previsto, se crei un "paradiso" nell'acquario.

Specie d'acqua dolce

Molte specie di pesci d'acqua dolce vivono da 1 a 6 anni. Il pesce più popolare, caratterizzato da una breve durata della vita: guppy, spade, molly, iris, corridoio di pesce gatto, alcuni ciclidi, rasbora, carnegiella, barbi di tigre. Ci sono anche diverse specie di pesci che vivono più di 5-6 anni con cura e alimentazione adeguate. Tra questi: gourami baci, zebra zebra, beta, pesce Jack Dempsey.


Se stai cercando un pesce con una durata di 10 anni o più, allora è meglio acquistare neon blu, pesci angelo, Oscar o plecostomus. Il famoso acquario longevo è un pesce rosso. Con un'alimentazione adeguata, un ambiente acquatico sano e pulito, le specie di pesci rossi vivono fino a 15 anni. Il più antico pesce rosso d'acquario ha vissuto fino a 30 anni, è l'unico caso registrato ufficialmente.

Guarda il pesce rosso di 25 anni.

Specie che vivono in acqua salata

Quanti pesci d'acquario vivi preferiscono l'acqua salata? Nonostante la stretta distribuzione negli asili nido domestici e la complessità del contenuto, alcuni amanti stanno cercando di fornire loro tutte le condizioni di vita possibili. Un livello equilibrato di sale nell'acqua, una corretta alimentazione e un volume adeguato dell'acquario possono prolungare la vita. La maggior parte dei pesci marini vive negli acquari pubblici, dove vivono nelle migliori condizioni. Molti pesci marini soffrono di malattie all'inizio della vita a causa della scarsa cura.


Alcune specie che vivono in acque salmastre vivono da 2 a 4 anni. Tra questi: pesce farfalla, anatra mandarina, idolo moresco, scazzoni, cani marini, Napoleone, monodactylus (pesci rondine), pesci balestra, pesci chirurgo, degu. La maggior parte dei piccoli cavallucci marini tropicali vivono negli acquari per 3-4 anni. I cavallucci marini più grandi possono vivere più a lungo, ma raramente sono disponibili per un acquario domestico.

Le specie marine più resistenti possono vivere in cattività per 10 anni o più: sono pesci leone, pesci pagliaccio, anguille e branzini. Ci sono molte varietà di pesci angelo che vivono a lungo in acqua salmastra. Gli angeli del pesce di mare possono vivere più di 20 anni e crescere fino a dimensioni impressionanti.

Ammira le specie marine del pesce d'acquario.

Famiglie di pesci, aspettativa di vita in anni di alcuni rappresentanti

I grandi pesci d'acquario vivono più a lungo di quelli piccoli, alcuni sono in grado di sopravvivere a una persona. Poiché i pesci sono animali a sangue freddo, la temperatura del corpo corrisponde alla temperatura dell'acqua. Mentre si alza, i processi nel corpo sono accelerati, come conseguenza del quale il corpo si consuma e invecchia. Riduce inoltre la vita degli animali domestici alimentando in modo improprio o sovralimentazione. I ciclidi acquari hanno un tratto gastrointestinale sensibile e, in caso di una dose irregolare o l'aggiunta di larve vivi, possono facilmente ammalarsi. Anche l'acqua pulita è importante - le specie prive di squame sono sensibili alle impurità di cloro, nitrito, nitrati e sostanza organica. I pesci del genere Polypterus e Labyrinth hanno bisogno di accesso all'ossigeno atmosferico.

I rappresentanti della famiglia Haracin vivono in media 5-10 anni: tetras, congos, neon, minorenni, piranha, metinnis, pacus.

La durata della vita dei Karpov va dai 5 ai 30 anni: danios, morulius, rasbor, barbi, labo, cardinali (5-10); pesce rosso, palle di squalo (10-30).

I Ciclidi vivono da 5 a 18 anni: Ciclidi discus, frontozy, africani e sudamericani, nichbochromis, astronotus, severum, labidochromis, apistogramma.

I rappresentanti della famiglia Karpazubye, i pesci vivipari vivono per 3-15 anni: spade, Petsilia, Molly, Guppy e altri.

I membri della famiglia dei Viunovye vivono 10-15 anni: il loach ordinario, il combattimento.

Le specie ittiche della famiglia Som vivono tra i 5 e i 15 anni: pesce gatto di vetro, otozinclus, plexostomus, pimelodus, synodontis, mystus, banjo, sturizoma, tarakatum.

Altri pesci d'acquario, rappresentanti di diverse famiglie: aphéosimions (1 anno); tetraodonti, pesci d'irrigazione, clin-belly, iris, leporinus (5); panaki (10).

Quanti pesci d'acquario vivono?

Aspetto di som

Per quasi tutti i tipi, la caratteristica specifica è la forma specifica della testa - leggermente appiattita dall'alto, con una bocca piuttosto ampia. Il cibo som è molto vario. Alcune specie sono specializzate nella caccia dai rifugi, altre - mangiando i resti dei pasti di grandi pesci e alla ricerca di animali bentonici, ci sono anche quelli che mangiano solo le alghe.

Il pesce gatto non ha scaglie in sé. Il loro corpo è completamente privo di esso, o le scaglie nel corso dell'evoluzione hanno assunto la forma di piastre rigide che proteggono dai predatori. Questa è la scala del pesce del corridoio dell'acquario. La maggior parte dei tipi di pesce gatto hanno baffi. Questo è uno strumento importante per trovare cibo e orientamento. Molte specie sono in grado di respirare l'aria atmosferica e hanno la capacità di respirare la pelle.

Condizioni di detenzione

I somici sono solitamente rappresentanti di specie relativamente piccole. Molti di loro sono abbastanza modesti nei contenuti e si riproducono facilmente in cattività. Questi pesci da quelli che ogni allevatore esperto consiglierà a un acquariofilo principiante. Ma quando si acquisisce un animale domestico, vale la pena ricordare che i pesci gatto sono pesci che preferiscono il crepuscolo o il tempo oscuro del giorno.

Le condizioni adatte per mantenere questi pesci in un acquario non sono difficili da creare. Sono temperature abbastanza adatte da 22 a 27 gradi. Ma la temperatura a breve termine salta quasi tutte le specie. L'acidità è neutra e la durezza dell'acqua è 2 - 12 °.

Guarda come rimane un paio di agamini a macchie bianche sul fondo dell'acquario.

Aspettativa di vita di vari pesci gatto

Molti acquariofili alle prime armi sono interessati a quanto vivranno i loro animali domestici. A seconda del tipo di pesce e delle condizioni per mantenere l'optimum, questi pesci d'acquario possono vivere fino a 8 anni. Tuttavia, va notato che il pesce gatto di grandi dimensioni in natura spesso vive fino a 100 anni o più. Il pesce gatto dell'acquario è molto vario. Se non si prendono in considerazione le forme ibride allevate dai dilettanti, allora in cattività oggi ci possono essere circa 800 specie di questi pesci.

Kolomuzhny pesce gatto, noto con il nome di loricarium - uno dei rappresentanti più insoliti del pesce gatto. Il loro secondo nome deriva dall'antico nome romano per l'armatura dei legionari "Lori ka". I corpi di pesce di questa famiglia sono coperti da placche ossee, fuse insieme. Il loro cibo preferito sono le alghe. Bocca inferiore, spesso - ventosa. Il più famoso loricarium di pesci d'acquario: antsistrusy, ottsinklyusy, loricaria, sturisome. I rappresentanti di questa famiglia vivono abbastanza a lungo. Ad esempio, Antsistrus potrebbe vivere in condizioni idonee fino a 8 anni.

I rappresentanti di armature o calligate sono molto popolari tra gli acquariofili. Il loro corpo è coperto da due file di placche ossee. Da qui il nome, perché questo "guscio" è una buona protezione contro i predatori. I pesci gatto di questa famiglia sono in grado di respirare l'aria atmosferica. I maschi sono di solito leggermente più piccoli delle femmine. Quanto possono vivere questi pesci? Ad esempio, i corridoi che sono popolari tra gli acquariofili vivono in media 6-7 anni. Per il pesce d'acquario è abbastanza. Rappresentanti comuni della famiglia sono dyanema e tarakatum.

I rappresentanti della famiglia corazzata sono anche abituali abitanti di acquari. Le placche ossee coprono il loro corpo e la loro testa, creando l'impressione di un taglio. Questi pesci hanno tre coppie di antenne piuttosto lunghe. Pesce popolare: agamixis bianco-macchiato, platydoras a strisce. Un pesce piatto piuttosto grande, ad esempio, vive in cattività fino a 15 anni. In natura, può vivere per più di 20 anni.


Di grande interesse per gli acquariofili sono i rappresentanti della famiglia dei sinodonti frastagliati. Quanto possono vivere in un acquario? Dai 5 ai 15 anni. Secondo alcuni dati, le persone in natura vivono più di 23 anni.

Guarda come giocano i sinodontisti delle stelle.

Apprezzato per colori vivaci e pesce gatto a testa piatta o pymelody. L'aspetto di questi pesci in una certa misura ricorda le orche assassine africane. Questi sono pesci abbastanza grandi. Spesso, solo gli individui giovani che non hanno ancora raggiunto la loro piena statura sono contenuti negli acquari, ad esempio il sorubio portatore di pesi. La domanda su quanto questi pesci possano vivere in un acquario non è facile rispondere. Da 5 anni in su. In natura, la loro aspettativa di vita è piuttosto alta.

Questi sono rappresentanti di non tutte le famiglie di pesce gatto che possono essere contenute in un acquario. Per determinare per quanto tempo un pesce vivrà, è importante conoscere la durata della vita in natura e le condizioni che preferisce. Creandoli puoi essere certo che l'animale domestico sarà il più confortevole possibile e la sua vita sarà sana e lunga.

riproduzione

Somiki si riproduce facilmente anche in condizioni acquario. Sono tutti a breve termine. Per una deposizione corretta, vale la pena scegliere uno spawner adatto al volume e dotarlo secondo le preferenze di una particolare specie di pesce. L'unica regola comune per tutti i somobraznyh - l'aumento della pressione atmosferica può influire negativamente su questo processo. La cura degli avannotti, di regola, non è difficile e il mangime appositamente creato per giovani stock è adatto per i primi mesi di vita dei pesci.

Quanti anni vivrà lo scalare?

Scalaria è un pesce d'acquario popolare, un rappresentante della famiglia Cichlidae (Cichlids). L'habitat naturale sono i corpi d'acqua dolce del Sud America (l'Amazzonia e i suoi affluenti). Lì, l'acqua è satura di una grande quantità di ossigeno disciolto, che gli consente di adattarsi alle diverse condizioni di vita. Ha un fisico robusto, forma fisica e dieta che si adatta alla cattività, trasferendo alcuni cambiamenti nei parametri dell'acqua. Gli acquariofili che contengono questi pesci hanno spesso la domanda: "Quanti scalari vivono?".

Come un pesce appartenente alla famiglia Tsikhlid, la sua vita a casa può essere più di dieci anni. In adeguate condizioni di manutenzione: alimentazione adeguata, acqua pulita, un acquario spazioso, cura attenta, la durata della vita di questo bellissimo animale domestico può essere notevolmente estesa. Si incontrarono anche istanze di fegati lunghi tra gli scalari.


Quanto tempo può vivere in cattività?

Il Rio delle Amazzoni ha un pH leggermente acido e un lieve livello di durezza. Forse gli idrobionti più insoliti vivono lì, distinti per il loro aspetto unico e la speciale struttura dell'organismo. Nelle calde acque tropicali dello scalare possono vivere 20-25 anni. Tuttavia, in un acquario dove lo spazio è limitato e la dieta non è così diversificata, la loro durata è dimezzata. L'ambiente costruito, che dipende completamente dalla persona, non sempre fornisce al pesce un ambiente equilibrato.

Con la cura adeguata, pulizia regolare del serbatoio, aerazione, scalare vivere 10 anni o più. Se le vengono fornite cure costanti, senza ignorare tutti i requisiti relativi ai contenuti, vivrà un ordine di grandezza più lungo, persino 20 anni. Sembra che 10 anni non siano un lungo periodo di gioia, vorrei di più. Ma questa figura è considerata solida per pesci d'acquario non molto grandi.

Guarda un video sul modo migliore per prendersi cura degli scalari.

Cosa fare per estendere la vita del pesce

L'aspettativa di vita di un pesce angelo in un acquario può essere 15-25 anni, se si seguono una serie di requisiti. Innanzitutto, assicurati di lanciare questi pesci in un ampio serbatoio di almeno 100 litri al paio (femmina e maschio). In secondo luogo, installare il compressore e l'aeratore, il pesce saturo di ossigeno sarà solo deliziato. Il compressore deve essere acceso per 20-30 minuti due volte al giorno.

Per quanto riguarda la pulizia generale in acquario, non ha bisogno di essere eseguita troppo spesso. Se si rimuovono i resti di cibo e piante in decomposizione nel tempo, l'acqua può essere cambiata meno spesso, alcune persone riescono a mantenere l'acqua in purezza cristallina per più di sei mesi. Altrimenti, la sostituzione dell'acqua dovrebbe avvenire almeno 3 volte al mese. Assicurati di pulire il terreno, lavare le pareti del serbatoio e il filtro dallo sporco accumulato, alghe verdi. Guarda la temperatura dell'acqua - la nuova acqua dovrebbe corrispondere a tutti i parametri del "vecchio".


Non dimenticare che il pesce angelo vivrà più anni se il mangime in acquario non è peggiore di quello che viene nutrito in natura. In natura, sono onnivori: si nutrono di larve di insetti e insetti, zooplancton e piante. Pertanto, possono essere nutriti con mangimi appropriati: artificiali per ciclidi, secchi, congelati e vivi. Non puoi dare vermi e tuberi, perché non vivono in acque debolmente acide. Puoi vedere come il pesce forma vesciche brunastre all'ano - questi sono gli effetti negativi dell'alimentazione del chirurgo del sangue e dello sciamano.

Cosa mangiano i pesci angelo decorativi: micro-verme, artemia, lombrichi, lumache, koretra, daphnia, ciclop, lattuga e spinaci. Non è raccomandato somministrare carne agli animali a sangue caldo che sono saturi di grassi. Nutrire con la spirulina può essere un'alimentazione aggiuntiva. Devi nutrire tali porzioni in modo che il pesce mangi il cibo in 2-5 minuti. La sovralimentazione è anche dannosa e riduce la vita dei pesci, i detriti alimentari possono ossidare l'acqua, rovinandone la qualità.

Guarda come prendersi cura degli scalari per prolungare la loro vita.

Malattie scalari

A causa della violazione dei processi metabolici, delle condizioni improprie della detenzione, dell'igiene prematura, il pesce può ammalarsi, avendo vissuto in un acquario per alcuni anni. Con scarsa aerazione, i pesci hanno difficoltà a respirare, aggrapparsi alla superficie dell'acqua, senza fiato. Gli occhi diventano pallidi, le branchie dall'interno si coprono di placche necrotiche. In questo caso, è possibile aumentare gradualmente l'aerazione regolando la temperatura dell'acqua e la fornitura di ossigeno.

Se ti è sembrato che il pesce angelo nell'acquario sia lento, nuota lentamente, l'ano si infiamma sul corpo, questo è un segnale inquietante. L'esamitosi è una malattia parassitaria del tratto gastrointestinale. L'intervento tardivo con l'uso di droghe può portare a infezioni di altri pesci o alla morte. Лечить можно эритроциклиновыми ванночками с трихополом (50 грамм и 10 грамм соответственно в пропорциях на один литр воды).


У скалярий может образоваться плавниковая гниль, которая является последствием заражения палочкообразной бактерией. Это результат сильно загрязнения воды, если её редко меняют. На теле скалярий появляются помутнения белого цвета, также бледнеют глазные роговицы. Позже начинают отслаиваться и отпадать лучи плавников, образуются язвы. Le conseguenze di una tale malattia possono essere letali - un pesce vivrà per alcuni anni se viene infettato di volta in volta. Trattamento della marciume delle pinne: assumere verde malachite, cloridrato e bacillina-5 (in proporzioni di 0,1 mg, 100 mg, 4000 unità per litro di acqua, rispettivamente). La soluzione viene aggiunta a un serbatoio d'acqua. Assicurati di elaborare le decorazioni dell'acquario, piante di bacillina.

Tigna - una malattia di origine fungina, che riduce il numero di anni di vita dei pesci. Il trattamento tardivo sarà fatale. Sintomi: fiore bianco sul corpo. Più tardi, il fungo può diffondersi agli organi interni. Per il trattamento è necessario utilizzare streptocidi, bacillina-5, solfato di rame, permanganato di potassio (nelle proporzioni di 1 grammo, 4000 unità, 0,5 grammi, 0,05 grammi, rispettivamente). Prevenzione tempestiva di malattie, quarantena e trattamenti di qualità prolungano la vita degli animali domestici.

Per quanto tempo vivono i pesci gatto in un acquario?

I Somiki sono pesci belli e senza pretese che persino gli acquariofili principianti possono facilmente allevare. Pesce gatto acquario di patria - questo è il Sud America. Nel loro habitat naturale, questi pesci preferiscono stagni fangosi, dove possono facilmente ottenere cibo scavando vermi e larve dal terreno. Negli acquari, i pesci gatto fungono da pulitori, mangiano residui di cibo dietro altri abitanti e puliscono le pareti di vetro del serbatoio con acqua proveniente da depositi fangosi.

A differenza di altri pesci, i pesci gatto d'acquario sono del tutto senza pretese nel contenuto: possono mangiare quasi tutti i cibi vivi per i pesci, la durezza e l'acidità dell'acqua per loro non è un criterio importante.

Anche una forte diminuzione della temperatura dell'acqua nell'acquario di pochi gradi non causerà alcun danno alla loro salute. A causa della particolare struttura dell'apparato respiratorio, questi pesci d'acquario possono vivere in acque molto sporche e umide, dove non c'è affatto aerazione.

Quasi tutto il tempo i pesci gatto sono sul fondo dell'acquario, dove esaminano attentamente il terreno poco profondo in cerca di cibo. Di tanto in tanto, il pesce sale sulla superficie dell'acqua per ingoiare una bolla d'aria che viene assorbita nell'intestino del pesce. Il comportamento degli animali non è influenzato dalla qualità, dall'aerazione e dalla purezza dell'acqua.

Alla domanda "Quanto vive il pesce gatto in un acquario?" nessuna risposta esatta Tutto dipende dalle condizioni del pesce. Se l'acquario è pulito, ben areato, con fitti boschetti di piante, con una temperatura dell'acqua fino a 25 gradi e un'acidità fino a 8,2, allora il pesce gatto in esso può vivere per circa 8 anni.

La qualità del mangime influisce anche sulla durata della vita del pesce. Il cibo vivo è la dieta ottimale per questi abitanti di fondo dell'acquario. Vale la pena sapere che è impossibile mantenere il pesce gatto in acqua salata o salata - questo porterà alla morte del pesce.

Così, i pesci gatto sono dei bellissimi pesci che vanno d'accordo con molti abitanti non aggressivi dell'acquario!

Quanti pesci d'acquario vivi!?

Anton Hromuh

Prima di tutto, l'aspettativa di vita dipende dal tipo di pesce. Esiste un modello esemplare associato alle dimensioni del pesce come specie: i piccoli pesci non vivono a lungo, da uno a cinque anni; pesce di taglia media (5-10 cm) fino a 10-12 anni; pesce grande da 15 anni in su. Così, per esempio, astronotus, tsikhlazomy, goldfish, piranha sono in grado di vivere 25-30 anni, spesso i proprietari, volendo riprogettare l'acquario, cambiano gli abitanti. Pesce molto grande, pesce gatto, storione, carpa può sopravvivere a una persona. La vita di molti pesci dentifricio (ad esempio, Notobranchus) è limitata dalla disponibilità di acqua. Questi pesci vivono nelle pozzanghere e l'intero ciclo si svolge prima che la riserva si asciughi, solo il caviale tollera la siccità. Inizia la stagione delle piogge: inizia lo sviluppo del caviale. La vita di tale pesce è limitata a 2-6 mesi (a seconda della specie), le buone condizioni dell'acquario non li aiutano.
L'articolo menzionava che in un acquario i pesci possono vivere più a lungo dell'età statistica. Colpisce l'assenza di predatori, il decorso spontaneo di malattie, condizioni ambientali stabili, la costante disponibilità di cibo (se, ovviamente, tutto questo è così). Ma gran parte di ciò ha conseguenze negative. Ogni allevatore tende a crescere più frittura dalla lettiera possibile. Certamente, il morire più inalienabile nelle prime fasi di sviluppo (uova, larva, avannotti), ma questa percentuale non è grande rispetto a quella naturale. Malattie e predatori sono noti per distruggere individui indeboliti e difettosi, rimuovendoli dal pool genetico della popolazione. Questi pesci non trasmetteranno a nessuno le loro informazioni "difettose" ereditarie. In acquacoltura, questi fattori sono assenti (o quasi assenti), la maggior parte sopravvive, compresi quelli con difetti nascosti, che possono apparire in seguito. Ad esempio, in un acquario completo, i pesci sono giovani e sani, ma è stato trovato un cadavere. Nel suo studio sugli organismi parassiti non viene rilevato, molto probabilmente, questa è una conseguenza dell'assenza dei suddetti fattori, in natura, tali pesci sarebbero morti molto prima. Quindi, se è stato trovato un cadavere senza causa, vale certamente la pena di allertare, esaminare attentamente gli altri abitanti (potrebbe essere l'inizio della malattia), controllare la temperatura, ecc., Ma non dovresti arrabbiarti molto; è successo perché doveva succedere. I cadaveri dovrebbero essere rimossi immediatamente, evitando di essere mangiati da altri pesci.
C'è anche una dipendenza dalla temperatura. I pesci appartengono ad animali con una temperatura corporea variabile (di solito si dice "a sangue freddo"), la loro temperatura è approssimativamente uguale alla temperatura dell'acqua. Il tasso metabolico del pesce dipende dalla temperatura, più è alto, più intensi sono i processi metabolici. E questo significa che la longevità si accorcia, il pesce vive come se fosse più veloce. Questo, sebbene insignificante, ma influenza ancora.
Ridurre la vita del pesce può essere un'alimentazione scorretta. Nocivo quanto la sottoalimentazione, il pesce non ha abbastanza energia per la crescita e il sostentamento e la sovralimentazione, ma la sovralimentazione è più dannosa. Così come tutte le condizioni sfavorevoli di detenzione riducono la durata di questo stesso contenuto.
Per vecchiaia, i pesci stanno ottenendo la massima saturazione del colore, possono ancora decorare l'acquario per un lungo periodo, ma ricorda che sono più sensibili alle malattie e sensibili ad altri effetti avversi.

Quanti in media vivono guppy

Nina Bulgakova

Ho circa 40 pezzi in acquario. Guppy, si riproducono attivamente. Quanti Guppy vivi non conosco. Ma se hai bisogno di questi pesci, posso condividerlo facilmente, gratuitamente. Quando non avevo un filtro per l'acqua, ho trovato il pesce morto, quando ho cambiato l'acqua nell'acquario, ora con un filtro, non ho cambiato l'acqua per 2 mesi, non ci sono pesci morti. Non puoi tenere il pesce alla finestra, è necessario in un luogo remoto e una luce costante. È possibile salvare la lampada.

Dimka Beluev

In natura, la lunghezza corporea del guppy è in genere inferiore a 6 cm Gli allevatori hanno allevato guppies con una lunghezza del corpo di circa 8 cm Le femmine e i maschi sono molto diversi l'uno dall'altro per dimensioni, forma e colore.
Le femmine del guppy sono molto più grandi dei maschi, la lunghezza del loro corpo è mediamente di 5,5-6 cm (massimo 8 cm), il ventre è arrotondato, di colore anonimo, di solito grigio, brunastro o color oliva, vicino all'ano - una grande macchia scura. Le pinne delle femmine della forma originale (selvaggia) e la maggior parte dei rappresentanti del pedigree sono rotonde e trasparenti. Gruppi di razza, in cui le femmine hanno un corpo dai colori vivaci, con ornamenti sulle pinne sotto forma di granelli di colore nero, giallo e rossastro. I maschi, in media, non superano i 3 cm di lunghezza, hanno un corpo piccolo, stretto e dai colori vivaci nella parte posteriore con un motivo di macchie di varie forme e colori, passando sulla pinna caudale.
In natura, sono note diverse varianti di colore dei maschi guppy. Nei maschi della popolazione venezuelana, il colore del corpo è dominato dal verde, nelle Barbados il colore è rosso-nero, in Trinidadis, verde-oro, blu e viola. Attualmente, gli sforzi degli allevatori hanno sviluppato un'ampia varietà di forme di maschi guppy. Variano notevolmente nelle dimensioni e nella forma della pinna caudale e della colorazione. Dalle specie selvatiche di guppy, i cui maschi hanno una piccola pinna arrotondata, sono derivate razze che hanno una forma a ventaglio, a forma di ventaglio, xifoide, a forma di lira, a cappio, stiloide e altre forme della pinna caudale. La dimensione della pinna caudale dei maschi di alcune razze supera la lunghezza del corpo del pesce stesso. La pinna dorsale ha una forma diversa. Può essere rotondo, triangolare, rettangolare, a forma di nastro.
Uno dei motivi per la grande popolarità dei guppy è la capacità di questo pesce sudamericano di vivere in una varietà di condizioni. Guppy - il più modesto dei pesci d'acquario. Un paio di guppy può essere soddisfatto con un volume di acquario di 1,5-2 litri, un maschio ha bisogno solo di 0,5 litri di acqua e una femmina di circa 1 litro. Per le grandi razze di guppy e code di voile, gli acquari dovrebbero essere da due a tre volte più grandi. Di solito c'è abbastanza acquario nella loro lunghezza, in cui ci sono 1 - 1,5 litri di acqua per ogni maschio e 2-3 litri per una femmina. Il livello ottimale dell'acqua per i guppy è di 35-40 cm. Per evitare che il pesce salti fuori dall'acqua, l'acquario non viene riempito fino all'orlo, lasciando 5-6 cm di spazio libero e l'acquario è coperto da un vetro di copertura. La lunghezza dell'acquario per l'allevamento di forme guppy deve essere di almeno 40 cm.
La temperatura dell'acqua a cui i guppies possono vivere è in limiti molto ampi - da 15 a 36 ° C. Tuttavia, va tenuto presente che la crescita e lo sviluppo dei guppy dipendono dalla temperatura. A temperature molto elevate (oltre i 26 ° C), lo sviluppo del pesce avviene ad una velocità accelerata, maturano presto e diventano sessualmente maturi e invecchiano rapidamente. Allo stesso tempo, le loro qualità di razza di solito non acquistano piena forza e splendore. A basse temperature (meno di 20 "C), i pesci si sentono bene, ma la loro colorazione diventa meno intensa.La temperatura dell'acqua ottimale per i guppy è di 20-25 ° C. È auspicabile garantire una temperatura costante

Pin
Send
Share
Send
Send