Domande

Quanti pesci vivi

Pin
Send
Share
Send
Send


Quanti pesci d'acquario vivono?

Molti acquariofili principianti, la domanda sorge spontanea: quanti pesci da acquario vivono. Dovrebbe essere compreso che l'aspettativa di vita di ogni creatura vivente dipende dal tipo, dalla cura adeguata, dall'ambiente di vita confortevole.

In un acquario, la durata della vita di un pesce è influenzata dal grado della sua popolazione. Se i pesci saranno molti, rispettivamente, e la loro aspettativa di vita sarà ridotta. Inoltre, non dimenticare che solo le specie ittiche compatibili possono vivere insieme a lungo. Ricorda che i pesci d'acquario sono a sangue freddo: la loro temperatura corporea dipende direttamente dalla temperatura dell'acqua in cui vivono. Più calda è l'acqua, più velocemente la vita del pesce è dovuta ai processi metabolici accelerati nei loro corpi.

L'aspettativa di vita dei pesci dipende dalle loro dimensioni: la vita dei piccoli pesci è breve - da 1 anno a 5 anni, i pesci di medie dimensioni possono vivere fino a 10-12 anni, e pesci di grandi dimensioni vivono 15 anni o più.

Un raro cambio d'acqua nell'acquario e la sovralimentazione determinano una diminuzione dell'aspettativa di vita del pesce. Inoltre, la sovralimentazione ha un effetto molto peggiore sul pesce rispetto alla sottoalimentazione. Più invecchiano, più sono inclini allo stress e varie malattie.

Aspettativa di vita di alcune specie di pesci d'acquario

Scopriamo quante specie di abitanti dell'acquario vivono: galletto e guppy, spade e pesci angelo, telescopi, pappagalli, danios e altri.

Gli esperti non sono d'accordo su quanti anni vivono i pesci rossi. Alcuni credono che questi pesci vivano per 3-4 anni, altri - che la loro aspettativa di vita raggiunga 10-15 anni. Il pesce rosso più longevo del Regno Unito, morto all'età di 43 anni.

Il telescopio per pesci d'acquario, così come altri pesci rossi, possono vivere nell'acquario per circa 15-17 anni.

Il pesce zebra appartiene alla carpa e vive da 5 a 7 anni.

Scalare, una specie di Cichl, può vivere fino a 10 anni. In Germania, il pesce angelo longevo visse 18 anni. Il pesce pappagallo appartiene anche alla specie cichlor, che, in condizioni appropriate, può anche vivere fino a 10 anni.

I portatori di spade e i guppy sono carpe pescate vive e la loro vita può durare non più di 5 anni.

Costantemente combattendo il pesce galletto vivi in ​​cattività per un breve periodo - 3-4 anni.

Labirinto di pesce gourami può vivere in acquario per 4-5 anni, pesce gatto di vetro - fino a 8 anni, e piranha, riferendosi al caratteristico haratsinovyh, vive in cattività fino a 10 anni.

Ricorda che la durata della vita dei tuoi animali da acquario dipende in gran parte dal tuo atteggiamento attento e premuroso e dalla cura adeguata.

Quale pesce vivrà il più lungo in acquario?

La maggior parte delle persone sa che i cani vivono da 8 a 12 anni, i gatti vivono circa 12-14 anni. Ma quanti pesci d'acquario vivono? Quando i dilettanti hanno il coraggio di pescare nella loro casa, raramente si interessano alla questione dell'aspettativa di vita, e poi si chiedono perché l'animale sia improvvisamente morto. Anche se l'aspettativa di vita dei pesci selvatici non è completamente studiata, che dire delle specie di acquari. Con la cura adeguata, molti animali domestici vivono da 2 a 20 anni o più, a seconda delle dimensioni, della resistenza personale e dell'alimentazione. Anche un pesce con una breve aspettativa di vita vivrà più a lungo del previsto, se crei un "paradiso" nell'acquario.

Specie d'acqua dolce

Molte specie di pesci d'acqua dolce vivono da 1 a 6 anni. Il pesce più popolare, caratterizzato da una breve durata della vita: guppy, spade, molly, iris, corridoio di pesce gatto, alcuni ciclidi, rasbora, carnegiella, barbi di tigre. Ci sono anche diverse specie di pesci che vivono più di 5-6 anni con cura e alimentazione adeguate. Tra questi: gourami baci, zebra zebra, beta, pesce Jack Dempsey.


Se stai cercando un pesce con una durata di 10 anni o più, allora è meglio acquistare neon blu, pesci angelo, Oscar o plecostomus. Il famoso acquario longevo è un pesce rosso. Con un'alimentazione adeguata, un ambiente acquatico sano e pulito, le specie di pesci rossi vivono fino a 15 anni. Il più antico pesce rosso d'acquario ha vissuto fino a 30 anni, è l'unico caso registrato ufficialmente.

Guarda il pesce rosso di 25 anni.

Specie che vivono in acqua salata

Quanti pesci d'acquario vivi preferiscono l'acqua salata? Nonostante la stretta distribuzione negli asili nido domestici e la complessità del contenuto, alcuni amanti stanno cercando di fornire loro tutte le condizioni di vita possibili. Un livello equilibrato di sale nell'acqua, una corretta alimentazione e un volume adeguato dell'acquario possono prolungare la vita. La maggior parte dei pesci marini vive negli acquari pubblici, dove vivono nelle migliori condizioni. Molti pesci marini soffrono di malattie all'inizio della vita a causa della scarsa cura.


Alcune specie che vivono in acque salmastre vivono da 2 a 4 anni. Tra questi: pesce farfalla, anatra mandarina, idolo moresco, scazzoni, cani marini, Napoleone, monodactylus (pesci rondine), pesci balestra, pesci chirurgo, degu. La maggior parte dei piccoli cavallucci marini tropicali vivono negli acquari per 3-4 anni. I cavallucci marini più grandi possono vivere più a lungo, ma raramente sono disponibili per un acquario domestico.

Le specie marine più resistenti possono vivere in cattività per 10 anni o più: sono pesci leone, pesci pagliaccio, anguille e branzini. Ci sono molte varietà di pesci angelo che vivono a lungo in acqua salmastra. Gli angeli del pesce di mare possono vivere più di 20 anni e crescere fino a dimensioni impressionanti.

Ammira le specie marine del pesce d'acquario.

Famiglie di pesci, aspettativa di vita in anni di alcuni rappresentanti

I grandi pesci d'acquario vivono più a lungo di quelli piccoli, alcuni sono in grado di sopravvivere a una persona. Poiché i pesci sono animali a sangue freddo, la temperatura del corpo corrisponde alla temperatura dell'acqua. Mentre si alza, i processi nel corpo sono accelerati, come conseguenza del quale il corpo si consuma e invecchia. Riduce inoltre la vita degli animali domestici alimentando in modo improprio o sovralimentazione. I ciclidi acquari hanno un tratto gastrointestinale sensibile e, in caso di una dose irregolare o l'aggiunta di larve vivi, possono facilmente ammalarsi. Anche l'acqua pulita è importante - le specie prive di squame sono sensibili alle impurità di cloro, nitrito, nitrati e sostanza organica. I pesci del genere Polypterus e Labyrinth hanno bisogno di accesso all'ossigeno atmosferico.

I rappresentanti della famiglia Haracin vivono in media 5-10 anni: tetras, congos, neon, minorenni, piranha, metinnis, pacus.

La durata della vita dei Karpov va dai 5 ai 30 anni: danios, morulius, rasbor, barbi, labo, cardinali (5-10); pesce rosso, palle di squalo (10-30).

I Ciclidi vivono da 5 a 18 anni: Ciclidi discus, frontozy, africani e sudamericani, nichbochromis, astronotus, severum, labidochromis, apistogramma.

I rappresentanti della famiglia Karpazubye, i pesci vivipari vivono per 3-15 anni: spade, Petsilia, Molly, Guppy e altri.

I membri della famiglia dei Viunovye vivono 10-15 anni: il loach ordinario, il combattimento.

Le specie ittiche della famiglia Som vivono tra i 5 e i 15 anni: pesce gatto di vetro, otozinclus, plexostomus, pimelodus, synodontis, mystus, banjo, sturizoma, tarakatum.

Altri pesci d'acquario, rappresentanti di diverse famiglie: aphéosimions (1 anno); tetraodonti, pesci d'irrigazione, clin-belly, iris, leporinus (5); panaki (10).

Quanti pesci d'acquario vivono: quanti pappagalli vivono pesci :: pesci d'acquario

Quanti pesci d'acquario vivi

I pesci sono la più antica classe di vertebrati acquatici, che alla fine divennero abitanti non solo di corpi idrici e stagni, ma anche di acquari domestici. I pesci che vivono in un acquario si distinguono dai loro parenti selvatici per la loro bizzarra forma, colore, dimensioni e altre caratteristiche individuali della struttura corporea.

La domanda "apre un negozio di animali, gli affari non vanno, cosa fare?" - 2 risposte

Di norma, i pesci luminosi dell'acquario sono termofili, si sentono a loro agio ad una temperatura dell'acqua di almeno 17 ° C, ma ci sono eccezioni e alcune specie resistono alle basse temperature. La famiglia più popolare di pesci d'acquario:
- carpa,
- i bianchi,
- bindfish,
- ghiozzo,
- rappresentanti della famiglia dei pesci gatto.

Va notato che l'aspettativa di vita di ogni specie di pesce è sempre diversa e dipende da molti fattori di accompagnamento, come acqua, cibo, pulizia, temperatura, numero di pesci e compatibilità tra loro.

Compatibilità del pesce

Spesso se il numero di pesci è troppo grande, ad es. l'acquario è sovrappopolato, l'aspettativa di vita degli abitanti è significativamente ridotta.
Lunga vita solo a quei pesci che sono compatibili tra loro e adatti alla classe della famiglia. Anche le dimensioni di un pesce influiscono sulla sua durata: si ritiene che i piccoli pesci vivano da 1 a 5 anni. Ad esempio, spade e guppy comuni invecchiano di 3 anni, il moroulius nero vive in media 3-4 anni, il cardinale - 4-5 e un labo fino a 8 anni.
Si ritiene che i pesci di taglia media vivano per 10 anni, ma i più grandi individui possono vivere per 15 anni. Per esempio, il pesce gatto, i ciprinidi, 4-10 anni, hanno un'aspettativa di vita media di 5-15 anni e il pesce rosso preferito di tutti, gli astronotus, i cichlinomi e persino i grandi piranha vivono da 10 a 30 anni. Ci sono casi in cui carpe di grandi dimensioni vivevano in un acquario più a lungo rispetto al loro proprietario, che morì all'età di 78 anni, che ha ricevuto un dono di un acquario per la maggiore età.
I maschi vivono tradizionalmente per un anno e mezzo di femmine più lunghe. Ci sono alcune razze di pesci le cui femmine muoiono durante il parto. Questo può accadere con qualsiasi pesce, ma i guppy e le spade sono i più sensibili.

L'ambiente

Un fattore importante che influenza la vita del pesce è il cambio dell'acqua nell'acquario e l'alimentazione. Se si cambia raramente l'acqua nell'acquario si accumulano sostanze che influenzeranno negativamente l'apparato respiratorio del pesce e con il tempo inizieranno a opprimerle. Un pesce trapiantato dall'acqua sporca in acqua pulita non sarà più in grado di recuperare e molto probabilmente morirà.
Nell'alimentare il pesce, è importante capire che è meglio non nutrire il pesce che sovralimentare, perché se si getta costantemente il cibo nell'acquario, si rovinerà e il pesce mangerà costantemente avanzi che in seguito influiranno sulla sua salute, spesso manifestati come malattie degli organi digestivi.
L'alta temperatura dell'acqua nell'acquario riduce anche la vita del pesce, perché in tale acqua i processi metabolici avvengono rapidamente e il corpo del pesce invecchia.
Se si prendono in considerazione tutti i fattori sopra elencati, l'aspettativa di vita del pesce può essere aumentata con la dovuta cura. La cosa principale è capire quali condizioni saranno comode per una specifica razza di pesci, da ricordare su pulizia, temperatura e alimentazione contenuta.

Pesce rosso bello ma capriccioso

Ad oggi, pesci d'acquario, o meglio, le loro varietà sono piuttosto numerose e varie. Ma sempre il più importante tra loro è considerato, infatti, il leggendario pesce rosso.

Interessanti abitanti dorati del mondo sottomarino sono lontani dalle semplici creature. E al fine di garantire un'assistenza adeguata, massimizzare la loro aspettativa di vita e prevenire le malattie (ti chiedi quanti anni vivono questi pesci?), Infine, al fine di garantire la loro riproduzione, molte sfumature dovrebbero essere prese in considerazione.

Descrizione esterna

In genere, la lunghezza del pesce rosso arriva a 30-35 cm, tuttavia, in condizioni di acquario, gli indicatori sono molto più modesti: raramente si trovano pesci di oltre 15 cm.

Il corpo di questi pesci d'acquario è leggermente allungato in lunghezza, ha la forma di un'ellisse, appiattita dai lati.

Per quanto riguarda le pinne, la dorsale è molto lunga, a partire dal centro del corpo. La pinna anale è relativamente corta (è legata alla coda). Di solito queste creature hanno pinne rosse, leggermente rossastre o completamente giallastre. La pancia, di regola, ha una colorazione giallastra, i lati sono dorati e la parte posteriore è di colore rosso-dorato.

Tuttavia, ci sono vari tipi di questi abitanti dell'acquario che possono avere il colore rosa pallido, rosso, nero, bianco e persino maculato.

Torna al contenuto

Caratteristiche del contenuto

Il pesce rosso richiede condizioni dell'acquario attentamente selezionate. Prima di tutto, devi capire che tenere un pesce richiede almeno 50 litri d'acqua. Tuttavia, poiché il numero di pesci in un acquario aumenta, è consentito un aumento della densità di popolazione.

Nella parte inferiore dell'acquario dovrebbe essere un terreno a grana grossa, perché il pesce ama frugare in esso. I ciottoli devono essere arrotondati, che non hanno spigoli vivi. Il contenuto implica anche le piante, solo che è meglio lasciarle non con foglie piccole, poiché lo sporco sollevato da terra si depositerà su tali foglie. Le piante galleggianti saranno anche utili - possono essere utilizzate per l'alimentazione.

Parliamo ora dei parametri dell'acqua: la sua temperatura varia da 16 a 24 gradi (è necessaria una temperatura più bassa in inverno, con l'avvicinarsi del periodo estivo, è necessario aumentare gradualmente la temperatura dell'acqua); rigidità - a livello di 8-18 gradi, l'acidità è necessaria circa 7.

In generale, l'acqua dovrebbe ricevere la massima attenzione (dopotutto, la sua qualità influisce anche sull'aspettativa di vita del pesce stesso, cioè dipende da quanto tempo vivono i pesci in questione). Deve essere ricco di ossigeno, deve essere pulito. Ogni giorno dovrebbe essere sostituito circa un decimo dell'acqua. Senza un filtro non si può fare. Una qualità dell'acqua inadeguata provoca una malattia.

A proposito di longevità. Per quanto tempo vivono questi buffi abitanti dell'acqua? Nessuno può nominare il periodo esatto per quanto tempo vivono, ma c'è un caso in cui un pesce rosso ha vissuto a 34 anni senza una singola malattia. Quanto tempo vivono abitualmente? Da 3 a 10 anni. La durata della vita di queste creature dipende da quale sia il loro contenuto.

Ora considera la compatibilità. Qui è necessario prendere in considerazione la varietà di pesci rossi, perché non tutte le specie hanno completa compatibilità con altri pesci. Inoltre, anche la compatibilità del pesce tra loro non è sempre rispettata. Controllare la compatibilità con uno o un altro pesce non vale la pena. In ogni caso, i vicini pacifici e calmi, non troppo grandi, assicureranno una compatibilità quasi assoluta.

Torna al contenuto

Come nutrirsi?

Nutrire i pesci in questione è molto difficile, soprattutto per gli acquariofili principianti. Perché? I pesci rossi sono creature molto voraci che richiedono quasi sempre cibo. Puoi dire questo: quanti vivono, mangiano così tanto. Tuttavia, nutrirli troppo spesso è severamente vietato perché sviluppano malattie.

Il regime di alimentazione raccomandato è di una o due volte al giorno (altrimenti si osservano malattie). Le porzioni dovrebbero essere ridotte: lasciare che il pesce mangi tutto per circa sette minuti. Ma cosa puoi nutrire?

La risposta a questa domanda è molto semplice: puoi sfamare quasi tutti, perché i pesci rossi sono creature onnivore. Per questo motivo, la diversità del loro cibo suggerisce la presenza di:

  • cibo vivo;
  • cibo secco specializzato;
  • alimenti vegetali (cioè bisogno di piante).

È consigliabile acquistare cibo vivo congelato (ciò escluderà la probabilità che il pesce abbia la malattia), quindi scongelarlo e nutrirlo con il pesce. Secco si consiglia di pre-immergere in un piccolo piattino con acqua dell'acquario. Le piante prima di iniziare a nutrire il pesce devono essere scottate (questo eviterà anche la malattia) e macinare. È interessante notare che gli adulti possono mangiare le piante anche se non sono schiacciate.

Quali piante possono essere? Dovrebbe essere insalata particolarmente evidenziata. Le foglie di questa pianta sono molto affezionate ai pesci. Le piante possono essere perfettamente integrate con la frutta.

In generale, si dovrebbe notare che la questione dell'alimentazione del pesce rosso dovrebbe essere affrontata in modo molto responsabile. È molto importante nutrire questi abitanti dell'acquario in modo appropriato e in modo tempestivo. Se tutti i requisiti saranno soddisfatti, il pesce adulto in piena evoluzione subirà facilmente uno sciopero della fame di due settimane (in caso di vacanza o viaggio di lavoro).

Inoltre, c'è la possibilità di lasciare il pesce per un periodo più lungo se c'è una tale necessità. Quindi possono essere lasciati nell'acquario un po 'di più del corno.

Segnaliamo inoltre che alcuni esperti raccomandano di integrare la razione di pesce rosso con il porridge di cereali. Tali porridge dovrebbero essere cotti in acqua senza sale. È auspicabile che fossero friabili.

Torna al contenuto

Problemi di allevamento

Avendo studiato a fondo le regole di base che garantiscono il corretto mantenimento del pesce rosso, si dovrebbe anche considerare il problema della riproduzione.

Quindi, se desideri riprodurre questi acquari, devi fare scorta di un acquario per la deposizione delle uova. Un acquario di questo tipo dovrebbe avere una lunghezza di circa 80-100 cm (diversi tipi di pesci richiedono in una certa misura cure diverse durante la riproduzione). La deposizione delle uova ha bisogno di chiudersi sopra. È importante che sia piantato con cespugli di piccole foglie.

L'acqua deve essere fresca, satura di ossigeno. Le sue prestazioni sono generalmente simili a quelle stabilite in un normale acquario.

All'inizio della primavera, i pesci iniziano i giochi di accoppiamento. Si consiglia di piantarli per 2-3 settimane, fornendo una buona alimentazione. Quindi, due o tre maschi e una femmina dovrebbero essere selezionati per la deposizione delle uova.

Nel pesce rosso, la deposizione delle uova di solito avviene al mattino e dura fino a metà giornata. Come sta andando tutto? La femmina nuota tra le piante (o direttamente sopra di loro), dove depone le uova. Questo vitello viene quindi fecondato dal maschio.

Dopodiché, il pesce deve essere rimosso dalla progenie (ricorda la compatibilità: non solo le diverse specie non possono vivere insieme, ma anche individui di età diverse) e le uova dovrebbero essere fornite con cura adeguata. Ciò implica, soprattutto, la protezione delle uova da improvvise fluttuazioni di temperatura, da cui dipende l'aspettativa di vita dei futuri pesci. Quanto tempo vivono le uova? Dopo due giorni gli avannotti appaiono già e il quinto giorno nuotano coraggiosamente.

Queste sono le caratteristiche chiave relative al pesce rosso. Ricorda: devi tener conto anche che questi abitanti dell'acquario sono molto diversi, i loro diversi tipi hanno una compatibilità diversa con altri pesci, ma in ogni caso sono voraci. Inoltre, spesso i pesci rossi influenzano determinate malattie. In virtù di quanto sopra, è piuttosto difficile assicurare il contenuto di queste creature. Ma l'assistenza competente facilita enormemente la situazione. Inoltre, abbiamo notato che le corrette condizioni di detenzione influiscono sulla durata della vita del pesce. E quanto vivono questi pesci con te?

Torna al contenuto

Quanti anni vivrà il gatto in un acquario?

Il Somiki è uno dei pesci più popolari da conservare in un acquario. I tipi più comuni di questi pesci possono essere facilmente acquistati in quasi tutti i negozi di animali domestici. In totale, la scienza conosce oltre 2000 specie di animali felini, ma quasi nessuno può dire esattamente quanti di loro. Sono tra i pesci più antichi del nostro pianeta. Si stima che questi pesci abbiano circa 70 milioni di anni.

Tra i pesci gatto, puoi trovare pesci davvero enormi - più di 300 kg e diversi metri di lunghezza. E ci sono soma le cui dimensioni corporee non superano i 3 cm. È la specie relativamente piccola di pesce gatto, la cui patria sono le calde acque tropicali e le fredde acque dei torrenti di montagna, in grado di vivere in cattività come pesci d'acquario. Fondamentalmente, il pesce gatto sono abitanti di corpi d'acqua di acqua dolce. Ma ci sono quelli che preferiscono l'acqua salmastra o salata.

Aspetto di som

Per quasi tutti i tipi, la caratteristica specifica è la forma specifica della testa - leggermente appiattita dall'alto, con una bocca piuttosto ampia. Il cibo som è molto vario. Alcune specie sono specializzate nella caccia dai rifugi, altre - mangiando i resti dei pasti di grandi pesci e alla ricerca di animali bentonici, ci sono anche quelli che mangiano solo le alghe.

Il pesce gatto non ha scaglie in sé. Il loro corpo è completamente privo di esso, o le scaglie nel corso dell'evoluzione hanno assunto la forma di piastre rigide che proteggono dai predatori. Questa è la scala del pesce del corridoio dell'acquario. La maggior parte dei tipi di pesce gatto hanno baffi. Questo è uno strumento importante per trovare cibo e orientamento. Molte specie sono in grado di respirare l'aria atmosferica e hanno la capacità di respirare la pelle.

Condizioni di detenzione

I somici sono solitamente rappresentanti di specie relativamente piccole. Molti di loro sono abbastanza modesti nei contenuti e si riproducono facilmente in cattività. Questi pesci da quelli che ogni allevatore esperto consiglierà a un acquariofilo principiante. Ma quando si acquisisce un animale domestico, vale la pena ricordare che i pesci gatto sono pesci che preferiscono il crepuscolo o il tempo oscuro del giorno.

Le condizioni adatte per mantenere questi pesci in un acquario non sono difficili da creare. Sono temperature abbastanza adatte da 22 a 27 gradi. Ma la temperatura a breve termine salta quasi tutte le specie. L'acidità è neutra e la durezza dell'acqua è 2 - 12 °.

Guarda come un paio di agamini macchiati di bianco cerca resti di cibo sul fondo dell'acquario.

Aspettativa di vita di vari pesci gatto

Molti acquariofili alle prime armi sono interessati a quanto vivranno i loro animali domestici. A seconda del tipo di pesce e delle condizioni per mantenere l'optimum, questi pesci d'acquario possono vivere fino a 8 anni. Tuttavia, va notato che il pesce gatto di grandi dimensioni in natura spesso vive fino a 100 anni o più. Il pesce gatto dell'acquario è molto vario. Se non si prendono in considerazione le forme ibride allevate dai dilettanti, allora in cattività oggi ci possono essere circa 800 specie di questi pesci.

Kolomuzhny pesce gatto, noto con il nome di loricarium - uno dei rappresentanti più insoliti del pesce gatto. Il loro secondo nome deriva dall'antico nome romano per l'armatura dei legionari "Lori ka". I corpi di pesce di questa famiglia sono coperti da placche ossee, fuse insieme. Il loro cibo preferito sono le alghe. Bocca inferiore, spesso - ventosa. Il più famoso loricarium di pesci d'acquario: antsistrusy, ottsinklyusy, loricaria, sturisome. I rappresentanti di questa famiglia vivono abbastanza a lungo. Ad esempio, Antsistrus potrebbe vivere in condizioni idonee fino a 8 anni.

I rappresentanti di armature o calligate sono molto popolari tra gli acquariofili. Il loro corpo è coperto da due file di placche ossee. Da qui il nome, perché questo "guscio" è una buona protezione contro i predatori. I pesci gatto di questa famiglia sono in grado di respirare l'aria atmosferica. I maschi sono di solito leggermente più piccoli delle femmine. Quanto possono vivere questi pesci? Ad esempio, i corridoi che sono popolari tra gli acquariofili vivono in media 6-7 anni. Per il pesce d'acquario è abbastanza. Rappresentanti comuni della famiglia sono dyanema e tarakatum.

I rappresentanti della famiglia corazzata sono anche abituali abitanti di acquari. Le placche ossee coprono il loro corpo e la loro testa, creando l'impressione di un taglio. Questi pesci hanno tre coppie di antenne piuttosto lunghe. Pesce popolare: agamixis bianco-macchiato, platydoras a strisce. Un pesce piatto piuttosto grande, ad esempio, vive in cattività fino a 15 anni. In natura, può vivere per più di 20 anni.


Di grande interesse per gli acquariofili sono i rappresentanti della famiglia dei sinodonti frastagliati. Quanto possono vivere in un acquario? Dai 5 ai 15 anni. Secondo alcuni dati, le persone in natura vivono più di 23 anni.

Guarda come giocano i sinodontisti delle stelle.

Apprezzato per colori vivaci e pesce gatto a testa piatta o pymelody. L'aspetto di questi pesci in una certa misura ricorda le orche assassine africane. Questi sono pesci abbastanza grandi. Spesso, solo gli individui giovani che non hanno ancora raggiunto la loro piena statura sono contenuti negli acquari, ad esempio il sorubio portatore di pesi. La domanda su quanto questi pesci possano vivere in un acquario non è facile rispondere. Da 5 anni in su. In natura, la loro aspettativa di vita è piuttosto alta.

Questi sono rappresentanti di non tutte le famiglie di pesce gatto che possono essere contenute in un acquario. Per determinare per quanto tempo un pesce vivrà, è importante conoscere la durata della vita in natura e le condizioni che preferisce. Creandoli puoi essere certo che l'animale domestico sarà il più confortevole possibile e la sua vita sarà sana e lunga.

riproduzione

Somiki si riproduce facilmente anche in condizioni acquario. Sono tutti a breve termine. Per una deposizione corretta, vale la pena scegliere uno spawner adatto al volume e dotarlo secondo le preferenze di una particolare specie di pesce. L'unica regola comune per tutti i somobraznyh - l'aumento della pressione atmosferica può influire negativamente su questo processo. La cura degli avannotti, di regola, non è difficile e il mangime appositamente creato per giovani stock è adatto per i primi mesi di vita dei pesci.

Per quanto tempo vivono i pesci gatto in un acquario?

I Somiki sono pesci belli e senza pretese che persino gli acquariofili principianti possono facilmente allevare. Pesce gatto acquario di patria - questo è il Sud America. Nel loro habitat naturale, questi pesci preferiscono stagni fangosi, dove possono facilmente ottenere cibo scavando vermi e larve dal terreno. Negli acquari, i pesci gatto fungono da pulitori, mangiano residui di cibo dietro altri abitanti e puliscono le pareti di vetro del serbatoio con acqua proveniente da depositi fangosi.

A differenza di altri pesci, i pesci gatto d'acquario sono del tutto senza pretese nel contenuto: possono mangiare quasi tutti i cibi vivi per i pesci, la durezza e l'acidità dell'acqua per loro non è un criterio importante.

Anche una forte diminuzione della temperatura dell'acqua nell'acquario di pochi gradi non causerà alcun danno alla loro salute. A causa della particolare struttura dell'apparato respiratorio, questi pesci d'acquario possono vivere in acque molto sporche e umide, dove non c'è affatto aerazione.

Quasi tutto il tempo i pesci gatto sono sul fondo dell'acquario, dove esaminano attentamente il terreno poco profondo in cerca di cibo. Di tanto in tanto, il pesce sale sulla superficie dell'acqua per ingoiare una bolla d'aria che viene assorbita nell'intestino del pesce. Il comportamento degli animali non è influenzato dalla qualità, dall'aerazione e dalla purezza dell'acqua.

Alla domanda "Quanto vive il pesce gatto in un acquario?" nessuna risposta esatta Tutto dipende dalle condizioni del pesce. Se l'acquario è pulito, ben areato, con fitti boschetti di piante, con una temperatura dell'acqua fino a 25 gradi e un'acidità fino a 8,2, allora il pesce gatto in esso può vivere per circa 8 anni.

La qualità del mangime influisce anche sulla durata della vita del pesce. Il cibo vivo è la dieta ottimale per questi abitanti di fondo dell'acquario. Vale la pena sapere che è impossibile mantenere il pesce gatto in acqua salata o salata - questo porterà alla morte del pesce.

Così, i pesci gatto sono dei bellissimi pesci che vanno d'accordo con molti abitanti non aggressivi dell'acquario!

Quanti anni ha vissuto il pesce?

Il vagabondo

Quanti anni ha vissuto il pesce? ...
Aspettativa di vita diversa del pesce.
Alcuni vivono qualche mese, altri per molti anni.
In breve, la vita di un piccolo pesce zinolebi che vivono in Sud America. Questo pesce vive in bacini che sono pieni d'acqua solo nella stagione delle piogge. Prima dell'inizio della siccità, il pesce depone le uova nel fango. Presto il serbatoio si asciuga. Il pesce muore e le uova vengono conservate nel fango secco per diversi mesi. Quando lo stagno è di nuovo pieno di acqua piovana, le larve si schiudono dalle uova. In due o tre mesi diventano adulti e depongono le uova.
Meno di un anno vivono acciughe luminose - pesci pelagici d'alto mare. Per due, due anni e mezzo un vivo ghiozzo, un pesce commerciale dei mari neri e caspici, vive.
Solo circa tre anni, vive un piccolo pesce hamsa del Mar Nero. Era conosciuta come pesce commerciale nel III secolo aC. Durante gli scavi in ​​Crimea, si trovano ancora pesi dalle reti con cui è stato catturato lo hamsa e i serbatoi in cui sono stati salati. Hamsa era molto apprezzato nell'antica Grecia e a Roma.
Salmone dell'Estremo Oriente - chum, salmone rosa - muori all'età di 5-7 anni. Merluzzo, aringa e cernia vivono per 25-30 anni. I pesci carpa (scarafaggio, cavedano, orata) vivono relativamente lunghi (8-15).
Poco studiato durata della vita dello squalo. Sembrerebbe che un pesce così grande debba essere durevole. In realtà, la loro età, a quanto pare, non più di 25-30 anni.
Nell'acquario a 30-35 anni pesce rosso vivo.
Un'anguilla di ittiologia visse per 37 anni con un ittiologo tedesco e un'anguilla centenaria vive ancora in un pozzo in una piccola città svedese nel pozzo. Fu messo in un pozzo da una larva nel 1859.
Ma le anguille così lunghe vivono solo in cattività. In condizioni naturali, la loro aspettativa di vita non supera i 25 anni.
Carpa durevole Si è creduto che visse 100 o persino 200 anni. Ma ora gli ittiologi hanno dati più precisi e sostengono che l'età delle carpe è di 40-45 anni.
Lo storione vive da circa 50 anni, il pesce gatto vive da 40 anni.
Un sacco di inaffidabili è stato scritto sulla longevità del luccio.
Gli autori di alcuni libri affermarono che vicino a Mosca, nel 1794, quando pulivano gli stagni di Tsaritsyn, catturarono un luccio con un anello d'oro sul coperchio delle branchie. L'iscrizione sull'anello sarebbe stata incisa: "Lo zar Boris Fedorovich l'ha piantato". Boris Godunov regnò dal 1598 al 1605, il che significa che il luccio avrebbe dovuto avere circa 200 anni. Ma dal momento che nessuna prova è stata preservata, gli scienziati ritengono che questo fatto sia dubbio.
Leggende note sullo shock dell'imperatore Federico II Barbarossa. Era anche inanellato e, come indicato sul ring, fu lanciato nel 1230 nel lago vicino a Geyborn, non nella zona di Kaiserlautern. Questo luccio fu catturato nel 1497, cioè dopo 267 anni. La sua immagine è stata conservata fino a poco tempo fa nel castello di Lautern, nello scheletro e nell'anello - a Mannheim.
Gli scienziati sono interessati al luccio. Leggono l'iscrizione sul ring; disse: "Sono lo stesso pesce che Federico II ha piantato in questo stagno con le mie stesse mani il 5 ottobre 1230." Lo studio dei materiali d'archivio ha dimostrato che a quel tempo l'imperatore era in Italia e non poteva mettere un lucciotto in uno stagno. Più tardi, le vertebre furono contate nello scheletro. Risultarono essere troppi; divenne ovvio che avrebbero potuto possedere un luccio. Quello era un falso.
Attualmente, gli ittiologi ritengono che l'età massima del luccio sia di 100 anni.
Oltre al luccio, il beluga raggiunge il centenario. Apparentemente, questo è il pesce più resistente.

Nikolaev Maria

Esiste un modello esemplare associato alle dimensioni del pesce come specie: i piccoli pesci non vivono a lungo, da uno a cinque anni; pesce di taglia media (5-10 cm) fino a 10-12 anni; pesce grande da 15 anni in su. Ad esempio, astronotus, tsikhlazomy, goldfish, piranha possono vivere 25-30 anni.

Quanti pesci rossi vivi

Sergey Guschak

Questa domanda viene richiesta per la terza volta nelle ultime due settimane. Una richiesta a Google probabilmente darà risposte alla posta. py
Bene, ho dato un'occhiata a questo.
Solo questo 2 anni fa, ma dove sono i nuovi? hmm ...
vivi normalmente LUNGO! Ha vissuto nello zoo di Mosca per 34 anni, ma non ricordo se ha continuato a vivere al momento della pubblicazione o era il suo pieno mandato.
Solo acqua ha bisogno di almeno 150-200 litri per permettere al pesce di vivere per 7-15 anni (apparentemente, la proprietà di grande capacità "tampona" i salti indesiderati dei parametri)
Tuttavia, voglio sottolineare che i pesci rossi moderni, nativi della moderna Azait divorziati (Filippine, Thailandia, Malesia, Singapore ...), di solito non vivono per molto tempo, sono spesso già infettati da nuove malattie che non possono essere curate.

Elena Gabrielyan

2 domande per oggi. Non esiste un periodo specifico di vita per i pesci d'acquario. In alcuni, vivranno 10 o più anni, e in altri potrebbero morire in una settimana, o anche meno. E in buone condizioni per mantenere vivo il pesce rosso per 30-35 anni, ma negli acquari dei fan questo accade molto raramente.

Guarda il video: CONVIVENZE DEI PESCI - come farle bene (Luglio 2021).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send