Domande

Quanti pesci vivono nell'acquario

Pin
Send
Share
Send
Send


Quanti pesci d'acquario vivono?

Molti acquariofili principianti, la domanda sorge spontanea: quanti pesci da acquario vivono. Dovrebbe essere compreso che l'aspettativa di vita di ogni creatura vivente dipende dal tipo, dalla cura adeguata, dall'ambiente di vita confortevole.

In un acquario, la durata della vita di un pesce è influenzata dal grado della sua popolazione. Se i pesci saranno molti, rispettivamente, e la loro aspettativa di vita sarà ridotta. Inoltre, non dimenticare che solo le specie ittiche compatibili possono vivere insieme a lungo. Ricorda che i pesci d'acquario sono a sangue freddo: la loro temperatura corporea dipende direttamente dalla temperatura dell'acqua in cui vivono. Più calda è l'acqua, più velocemente la vita del pesce è dovuta ai processi metabolici accelerati nei loro corpi.

L'aspettativa di vita dei pesci dipende dalle loro dimensioni: la vita dei piccoli pesci è breve - da 1 anno a 5 anni, i pesci di medie dimensioni possono vivere fino a 10-12 anni, e pesci di grandi dimensioni vivono 15 anni o più.

Un raro cambio d'acqua nell'acquario e la sovralimentazione determinano una diminuzione dell'aspettativa di vita del pesce. Inoltre, la sovralimentazione ha un effetto molto peggiore sul pesce rispetto alla sottoalimentazione. Più invecchiano, più sono inclini allo stress e varie malattie.

Aspettativa di vita di alcune specie di pesci d'acquario

Scopriamo quante specie di abitanti dell'acquario vivono: galletto e guppy, spade e pesci angelo, telescopi, pappagalli, danios e altri.

Gli esperti non sono d'accordo su quanti anni vivono i pesci rossi. Alcuni credono che questi pesci vivano per 3-4 anni, altri - che la loro aspettativa di vita raggiunga 10-15 anni. Il pesce rosso più longevo del Regno Unito, morto all'età di 43 anni.

Il telescopio per pesci d'acquario, così come altri pesci rossi, possono vivere nell'acquario per circa 15-17 anni.

Il pesce zebra appartiene alla carpa e vive da 5 a 7 anni.

Scalare, una specie di Cichl, può vivere fino a 10 anni. In Germania, il pesce angelo longevo visse 18 anni. Il pesce pappagallo appartiene anche alla specie cichlor, che, in condizioni appropriate, può anche vivere fino a 10 anni.

I portatori di spade e i guppy sono carpe pescate vive e la loro vita può durare non più di 5 anni.

Costantemente combattendo il pesce galletto vivi in ​​cattività per un breve periodo - 3-4 anni.

Labirinto di pesce gourami può vivere in acquario per 4-5 anni, pesce gatto di vetro - fino a 8 anni, e piranha, riferendosi al caratteristico haratsinovyh, vive in cattività fino a 10 anni.

Ricorda che la durata della vita dei tuoi animali da acquario dipende in gran parte dal tuo atteggiamento attento e premuroso e dalla cura adeguata.

Quale pesce vivrà il più lungo in acquario?

La maggior parte delle persone sa che i cani vivono da 8 a 12 anni, i gatti vivono circa 12-14 anni. Ma quanti pesci d'acquario vivono? Quando i dilettanti hanno il coraggio di pescare nella loro casa, raramente si interessano alla questione dell'aspettativa di vita, e poi si chiedono perché l'animale sia improvvisamente morto. Anche se l'aspettativa di vita dei pesci selvatici non è completamente studiata, che dire delle specie di acquari. Con la cura adeguata, molti animali domestici vivono da 2 a 20 anni o più, a seconda delle dimensioni, della resistenza personale e dell'alimentazione. Anche un pesce con una breve aspettativa di vita vivrà più a lungo del previsto, se crei un "paradiso" nell'acquario.

Specie d'acqua dolce

Molte specie di pesci d'acqua dolce vivono da 1 a 6 anni. Il pesce più popolare, caratterizzato da una breve durata della vita: guppy, spade, molly, iris, corridoio di pesce gatto, alcuni ciclidi, rasbora, carnegiella, barbi di tigre. Ci sono anche diverse specie di pesci che vivono più di 5-6 anni con cura e alimentazione adeguate. Tra questi: gourami baci, zebra zebra, beta, pesce Jack Dempsey.


Se stai cercando un pesce con una durata di 10 anni o più, allora è meglio acquistare neon blu, pesci angelo, Oscar o plecostomus. Il famoso acquario longevo è un pesce rosso. Con un'alimentazione adeguata, un ambiente acquatico sano e pulito, le specie di pesci rossi vivono fino a 15 anni. Il più antico pesce rosso d'acquario ha vissuto fino a 30 anni, è l'unico caso registrato ufficialmente.

Guarda il pesce rosso di 25 anni.

Specie che vivono in acqua salata

Quanti pesci d'acquario vivi preferiscono l'acqua salata? Nonostante la stretta distribuzione negli asili nido domestici e la complessità del contenuto, alcuni amanti stanno cercando di fornire loro tutte le condizioni di vita possibili. Un livello equilibrato di sale nell'acqua, una corretta alimentazione e un volume adeguato dell'acquario possono prolungare la vita. La maggior parte dei pesci marini vive negli acquari pubblici, dove vivono nelle migliori condizioni. Molti pesci marini soffrono di malattie all'inizio della vita a causa della scarsa cura.


Alcune specie che vivono in acque salmastre vivono da 2 a 4 anni. Tra questi: pesce farfalla, anatra mandarina, idolo moresco, scazzoni, cani marini, Napoleone, monodactylus (pesci rondine), pesci balestra, pesci chirurgo, degu. La maggior parte dei piccoli cavallucci marini tropicali vivono negli acquari per 3-4 anni. I cavallucci marini più grandi possono vivere più a lungo, ma raramente sono disponibili per un acquario domestico.

Le specie marine più resistenti possono vivere in cattività per 10 anni o più: sono pesci leone, pesci pagliaccio, anguille e branzini. Ci sono molte varietà di pesci angelo che vivono a lungo in acqua salmastra. Gli angeli del pesce di mare possono vivere più di 20 anni e crescere fino a dimensioni impressionanti.

Ammira le specie marine del pesce d'acquario.

Famiglie di pesci, aspettativa di vita in anni di alcuni rappresentanti

I grandi pesci d'acquario vivono più a lungo di quelli piccoli, alcuni sono in grado di sopravvivere a una persona. Poiché i pesci sono animali a sangue freddo, la temperatura del corpo corrisponde alla temperatura dell'acqua. Mentre si alza, i processi nel corpo sono accelerati, come conseguenza del quale il corpo si consuma e invecchia. Riduce inoltre la vita degli animali domestici alimentando in modo improprio o sovralimentazione. I ciclidi acquari hanno un tratto gastrointestinale sensibile e, in caso di una dose irregolare o l'aggiunta di larve vivi, possono facilmente ammalarsi. Anche l'acqua pulita è importante - le specie prive di squame sono sensibili alle impurità di cloro, nitrito, nitrati e sostanza organica. I pesci del genere Polypterus e Labyrinth hanno bisogno di accesso all'ossigeno atmosferico.

I rappresentanti della famiglia Haracin vivono in media 5-10 anni: tetras, congos, neon, minorenni, piranha, metinnis, pacus.

La durata della vita dei Karpov va dai 5 ai 30 anni: danios, morulius, rasbor, barbi, labo, cardinali (5-10); pesce rosso, palle di squalo (10-30).

I Ciclidi vivono da 5 a 18 anni: Ciclidi discus, frontozy, africani e sudamericani, nichbochromis, astronotus, severum, labidochromis, apistogramma.

I rappresentanti della famiglia Karpazubye, i pesci vivipari vivono per 3-15 anni: spade, Petsilia, Molly, Guppy e altri.

I membri della famiglia dei Viunovye vivono 10-15 anni: il loach ordinario, il combattimento.

Le specie ittiche della famiglia Som vivono tra i 5 e i 15 anni: pesce gatto di vetro, otozinclus, plexostomus, pimelodus, synodontis, mystus, banjo, sturizoma, tarakatum.

Altri pesci d'acquario, rappresentanti di diverse famiglie: aphéosimions (1 anno); tetraodonti, pesci d'irrigazione, clin-belly, iris, leporinus (5); panaki (10).

Quanti pesci rossi vivi in ​​un acquario?

Molte persone impegnate che sognano un animale domestico e che non hanno la possibilità di avere un gatto o un cane, acquistano acquari. Tuttavia, non tutti sanno come prendersi cura adeguatamente dei suoi abitanti. Dopo aver letto l'articolo di oggi, scoprirai quanto vive il pesce rosso.

Piccolo ritiro storico

Va notato che questi particolari pesci sono considerati i rappresentanti più antichi della famiglia delle carpe, che hanno iniziato a allevare e mantenere negli acquari. E il primo a fare questo è stato il popolo indigeno della Cina. Coloro che sono interessati a quanti anni il pesce rosso vive non farà male sapere che gli allevatori di corte professionisti sono stati coinvolti nella loro riproduzione. Sono stati ottenuti incrociando diversi tipi di pesci rossi.

Dopo che i primi individui luminosi furono lanciati nello stagno imperiale, i lavori iniziarono con l'allevamento di nuovi pesci. Ecco come apparvero i moderni vualehvostki, wakin e che. L'aspettativa di vita delle persone che vivevano in condizioni naturali era di circa un quarto di secolo.

Nel XVI secolo, questi pesci luminosi e piuttosto grandi furono portati in Giappone, e dopo altri cento anni gli abitanti dell'Europa seppero di loro. È interessante notare che qui l'aspettativa di vita degli esemplari introdotti è diminuita a tre mesi. Ciò è spiegato dal fatto che per qualche motivo i loro proprietari pensavano che non avevano bisogno di cibo.

aspetto

Coloro che vogliono capire quanto vivono i pesci rossi saranno sicuramente interessati a ciò che sembrano. La lunghezza media degli adulti è di circa trentacinque centimetri. Tuttavia, in acquario le condizioni sono rare esemplari così impressionanti. Di solito in cattività, crescono fino a quindici centimetri.

Un pesce rosso ha un corpo laterale ellissoidale lungo e appiattito. Ha anche diverse pinne rossastre o giallastre, la più lunga delle quali è considerata la dorsale. Comincia dal centro del corpo rosso-dorato. I lati della stragrande maggioranza di questa specie sono dipinti in colore dorato, e la pancia - in una tinta giallastra.

Quanti pesci rossi vivi in ​​un acquario?

In questo caso, molto dipende dalle condizioni in cui vivono. In media, questa cifra varia da cinque a dieci anni. Tuttavia, ci sono delle eccezioni. Ad esempio, in una delle città inglesi c'erano un paio di individui che vivevano per avere trent'anni. E vivevano in un acquario da quaranta litri e mangiavano cibo specializzato. E nella contea del Nord. Lo Yorkshire era un pesce d'oro che visse per quarantaquattro anni.

Caratteristiche del contenuto

Dopo aver scoperto quanto vive il pesce rosso d'acquario, devi imparare come prenderti cura di loro. Prima di tutto, va notato che per un individuo saranno necessari cinquanta litri d'acqua. Coloro che hanno in programma di avere cinque o sei pesci dovrebbero acquistare in anticipo un acquario da duecento litri per i futuri animali domestici. Inoltre, è importante controllare la filtrazione, l'aerazione e i livelli di luce.

La temperatura ottimale dell'acqua varia da diciotto a ventitre gradi. Tuttavia, molto dipende dal periodo dell'anno. Nei mesi invernali può essere un po 'più freddo che in estate. È importante non dimenticare di sostituire un decimo del contenuto dell'acquario ogni giorno. Perché la scarsa qualità e l'acqua inquinata possono causare lo sviluppo di molte malattie.

Raccomandazioni per l'alimentazione

Capendo quanto vivono i pesci rossi, è necessario comprendere le caratteristiche della loro dieta. Immediatamente, notiamo che sono piuttosto voraci. Sebbene a queste creature venga quasi sempre chiesto di mangiare, spesso non è consigliabile dar loro da mangiare. Secondo la maggior parte degli esperti, i pasti frequenti possono portare a varie malattie. Acquariofili esperti consigliano di nutrire il pesce rosso non più di due volte al giorno. È importante somministrare del cibo in piccole porzioni, che vengono consumate entro sette minuti.

La base della dieta di queste bellissime, ma molto voraci creature sono piante, cibo secco e vivo specializzato. Inoltre, questi ultimi sono raccomandati per essere acquistati in forma congelata al fine di escludere l'infezione di piccoli pesci da varie malattie. Per quanto riguarda il cibo secco, deve prima essere immerso in una piccola ciotola piena d'acqua, che è stata presa in anticipo dall'acquario. I cibi vegetali devono scottare in anticipo con acqua bollente e macinare. In aggiunta a tutto il resto, si raccomanda di integrare il loro menu con porridge friabili non salati, che vengono cotti in acqua.

Allevamento a casa

Coloro che hanno già capito quanti anni il pesce rosso vive in un acquario saranno interessati a sapere come si moltiplicano. Soprattutto per questi scopi è necessario acquistare un contenitore che si chiude dall'alto, la cui lunghezza è di almeno ottanta centimetri. È importante che il fondo del cosiddetto terreno di deposizione delle uova sia piantato con piante cespugliose a foglia piccola. Inoltre, l'acquario deve essere riempito con acqua pulita, saturo di ossigeno.

Di solito l'inizio dei giochi matrimoniali cade all'inizio della primavera. È auspicabile per questo tempo piantare il pesce e fornire loro un'alimentazione completa. Dopo un paio di settimane, puoi selezionare una femmina e due o tre maschi. Dopo la fecondazione, le uova di pesce dovrebbero essere rimosse dalla deposizione delle uova. Due giorni dopo, gli avannotti appaiono sulla luce, che il quinto giorno inizia a nuotare con sicurezza.

Prevenzione di varie malattie

Coloro che sanno già quanto vivono i pesci rossi dovrebbero capire che, come tutte le creature viventi, sono soggetti a disturbi. Certamente, la microflora condizionatamente patogena è presente in qualsiasi acquario. Pertanto, affinché i tuoi animali domestici non diventino vittime di patogeni di malattie pericolose, devi seguire alcuni semplici consigli.

È importante non sovraffollare l'acquario e mantenere costantemente un habitat sano in esso. Non trascurare la sostituzione regolare dell'acqua. È severamente vietato collegare individui aggressivi che potrebbero danneggiarli con il pesce rosso. Inoltre, non dimenticare la dieta corretta e il regime di alimentazione.

Quanti anni vivono, la vita del pesce d'acquario

Pesci d'acquario - creature gentili che richiedono attenzione e cura costanti. Attualmente, ci sono un numero enorme delle loro diverse specie, ognuna delle quali ha le sue specifiche. Il rifiuto di questa specificità da parte di un acquariofilo porta alla malattia e alla morte del pesce. Sebbene, anche quando creano condizioni ideali per loro, non sono immortali e alla fine muoiono semplicemente dalla vecchiaia.

Il periodo di vita del pesce d'acquario rilasciato dalla natura, a seconda della famiglia e della specie, ha ciascuno il suo. Quindi, per esempio, tra i Kharacin (Minore - 6 anni, Neon - 4 anni, Tetra - 5,5 anni, Piranhas - 10 anni, Metinnis - 10 anni), la vita media è di sette anni. Carpa (Cardinale - 4 anni, Pesce rosso - 15 anni, Barbus - 7,5 anni, Rasbora - 7,5 anni, Danio - 6 anni), in media, può compiacere un acquariofilo con la sua presenza per otto anni.

Il più vario colore e forma del pesce appartenente alla famiglia cichl (Apistogramma - 4 anni, Discus - 14 anni, Tsykhlozom mezanauta - 10 anni, Tsikhlozom meeka - 12,5 anni, Scalaria - 10 anni, Severum - 14 anni) vivono in media 11 anni . Vivipari come i denti - come Molineses, Petsilia, Guppy e lo Spadaccino, vivono, in media, meno di altri - 3,5 anni. Tra i pesci gatto (vetro di pesce gatto - fino a 8 anni, maculato - 9 anni, Tarakatum fino a 10 anni), l'aspettativa di vita media è di 8 anni. La vita dei labirinti (Gourami, Lelius, Petushki) è di circa 5 anni.

Si ritiene che nella vecchiaia i pesci abbiano la massima completezza del loro colore e della loro bellezza. Le azioni di un acquariofilo determinano in gran parte quanti anni ha vissuto il pesce d'acquario. Gli acquariofili stagionati si sforzano di prolungare la vita dei loro animali domestici, tenendo conto di tali fattori che influenzano la loro aspettativa di vita come condizioni stabili, alimentazione regolare e assenza di predatori.

Gli acquariofili più avanzati e di successo sono fiduciosi che in condizioni ottimali di manutenzione la durata della vita del pesce aumenta.

Tuttavia, non tutto è così semplice e diretto. Dovresti sempre cercare la "media aurea", dato che l'acquario contiene, di norma, più di un tipo di abitanti, il che rende estremamente difficili tali indagini.

Un acquariofilo dovrebbe autonomamente, nella sua esperienza, aver viaggiato molto, consistente in tentativi ed errori, selezionare le condizioni che saranno ottimali per tutti i suoi amati animali domestici. La cosa principale nell'acquario è l'autoeducazione costante, che aiuterà a raggiungere il successo.

Pesce rosso bello ma capriccioso

Ad oggi, pesci d'acquario, o meglio, le loro varietà sono piuttosto numerose e varie. Ma sempre il più importante tra loro è considerato, infatti, il leggendario pesce rosso.

Interessanti abitanti dorati del mondo sottomarino sono lontani dalle semplici creature. E al fine di garantire un'assistenza adeguata, massimizzare la loro aspettativa di vita e prevenire le malattie (ti chiedi quanti anni vivono questi pesci?), Infine, al fine di garantire la loro riproduzione, molte sfumature dovrebbero essere prese in considerazione.

Descrizione esterna

In genere, la lunghezza del pesce rosso arriva a 30-35 cm, tuttavia, in condizioni di acquario, gli indicatori sono molto più modesti: raramente si trovano pesci di oltre 15 cm.

Il corpo di questi pesci d'acquario è leggermente allungato in lunghezza, ha la forma di un'ellisse, appiattita dai lati.

Per quanto riguarda le pinne, la dorsale è molto lunga, a partire dal centro del corpo. La pinna anale è relativamente corta (è legata alla coda). Di solito queste creature hanno pinne rosse, leggermente rossastre o completamente giallastre. La pancia, di regola, ha una colorazione giallastra, i lati sono dorati e la parte posteriore è di colore rosso-dorato.

Tuttavia, ci sono vari tipi di questi abitanti dell'acquario che possono avere il colore rosa pallido, rosso, nero, bianco e persino maculato.

Torna al contenuto

Caratteristiche del contenuto

Il pesce rosso richiede condizioni dell'acquario attentamente selezionate. Prima di tutto, devi capire che tenere un pesce richiede almeno 50 litri d'acqua. Tuttavia, poiché il numero di pesci in un acquario aumenta, è consentito un aumento della densità di popolazione.

Nella parte inferiore dell'acquario dovrebbe essere un terreno a grana grossa, perché il pesce ama frugare in esso. I ciottoli devono essere arrotondati, che non hanno spigoli vivi. Il contenuto implica anche le piante, solo che è meglio lasciarle non con foglie piccole, poiché lo sporco sollevato da terra si depositerà su tali foglie. Le piante galleggianti saranno anche utili - possono essere utilizzate per l'alimentazione.

Parliamo ora dei parametri dell'acqua: la sua temperatura varia da 16 a 24 gradi (è necessaria una temperatura più bassa in inverno, con l'avvicinarsi del periodo estivo, è necessario aumentare gradualmente la temperatura dell'acqua); rigidità - a livello di 8-18 gradi, l'acidità è necessaria circa 7.

In generale, l'acqua dovrebbe ricevere la massima attenzione (dopotutto, la sua qualità influisce anche sull'aspettativa di vita del pesce stesso, cioè dipende da quanto tempo vivono i pesci in questione). Deve essere ricco di ossigeno, deve essere pulito. Ogni giorno dovrebbe essere sostituito circa un decimo dell'acqua. Senza un filtro non si può fare. Una qualità dell'acqua inadeguata provoca una malattia.

A proposito di longevità. Per quanto tempo vivono questi buffi abitanti dell'acqua? Nessuno può nominare il periodo esatto per quanto tempo vivono, ma c'è un caso in cui un pesce rosso ha vissuto a 34 anni senza una singola malattia. Quanto tempo vivono abitualmente? Da 3 a 10 anni. La durata della vita di queste creature dipende da quale sia il loro contenuto.

Ora considera la compatibilità. Qui è necessario prendere in considerazione la varietà di pesci rossi, perché non tutte le specie hanno completa compatibilità con altri pesci. Inoltre, anche la compatibilità del pesce tra loro non è sempre rispettata. Controllare la compatibilità con uno o un altro pesce non vale la pena. In ogni caso, i vicini pacifici e calmi, non troppo grandi, assicureranno una compatibilità quasi assoluta.

Torna al contenuto

Come nutrirsi?

Nutrire i pesci in questione è molto difficile, soprattutto per gli acquariofili principianti. Perché? I pesci rossi sono creature molto voraci che richiedono quasi sempre cibo. Puoi dire questo: quanti vivono, mangiano così tanto. Tuttavia, nutrirli troppo spesso è severamente vietato perché sviluppano malattie.

Il regime di alimentazione raccomandato è di una o due volte al giorno (altrimenti si osservano malattie). Le porzioni dovrebbero essere ridotte: lasciare che il pesce mangi tutto per circa sette minuti. Ma cosa puoi nutrire?

La risposta a questa domanda è molto semplice: puoi sfamare quasi tutti, perché i pesci rossi sono creature onnivore. Per questo motivo, la diversità del loro cibo suggerisce la presenza di:

  • cibo vivo;
  • cibo secco specializzato;
  • alimenti vegetali (cioè bisogno di piante).

È consigliabile acquistare cibo vivo congelato (ciò escluderà la probabilità che il pesce abbia la malattia), quindi scongelarlo e nutrirlo con il pesce. Secco si consiglia di pre-immergere in un piccolo piattino con acqua dell'acquario. Le piante prima di iniziare a nutrire il pesce devono essere scottate (questo eviterà anche la malattia) e macinare. È interessante notare che gli adulti possono mangiare le piante anche se non sono schiacciate.

Quali piante possono essere? Dovrebbe essere insalata particolarmente evidenziata. Le foglie di questa pianta sono molto affezionate ai pesci. Le piante possono essere perfettamente integrate con la frutta.

In generale, si dovrebbe notare che la questione dell'alimentazione del pesce rosso dovrebbe essere affrontata in modo molto responsabile. È molto importante nutrire questi abitanti dell'acquario in modo appropriato e in modo tempestivo. Se tutti i requisiti saranno soddisfatti, il pesce adulto in piena evoluzione subirà facilmente uno sciopero della fame di due settimane (in caso di partenza per una vacanza o un viaggio di lavoro).

Inoltre, c'è la possibilità di lasciare il pesce per un periodo più lungo se c'è una tale necessità. Quindi possono essere lasciati nell'acquario un po 'di più del corno.

Segnaliamo inoltre che alcuni esperti raccomandano di integrare la razione di pesce rosso con il porridge di cereali. Tali porridge dovrebbero essere cotti in acqua senza sale. È auspicabile che fossero friabili.

Torna al contenuto

Problemi di allevamento

Avendo studiato a fondo le regole di base che garantiscono il corretto mantenimento del pesce rosso, si dovrebbe anche considerare il problema della riproduzione.

Quindi, se desideri riprodurre questi acquari, devi fare scorta di un acquario per la deposizione delle uova. Un acquario di questo tipo dovrebbe avere una lunghezza di circa 80-100 cm (diversi tipi di pesci richiedono in una certa misura cure diverse durante la riproduzione). La deposizione delle uova ha bisogno di chiudersi sopra. È importante che sia piantato con cespugli di piccole foglie.

L'acqua deve essere fresca, satura di ossigeno. Le sue prestazioni sono generalmente simili a quelle stabilite in un normale acquario.

All'inizio della primavera, i pesci iniziano i giochi di accoppiamento. Si consiglia di piantarli per 2-3 settimane, fornendo una buona alimentazione. Quindi, due o tre maschi e una femmina dovrebbero essere selezionati per la deposizione delle uova.

Nel pesce rosso, la deposizione delle uova di solito avviene al mattino e dura fino a metà giornata. Come sta andando tutto? La femmina nuota tra le piante (o direttamente sopra di loro), dove depone le uova. Questo vitello viene quindi fecondato dal maschio.

Dopodiché, il pesce deve essere rimosso dalla progenie (ricorda la compatibilità: non solo le diverse specie non possono vivere insieme, ma anche individui di età diverse) e le uova dovrebbero essere fornite con le cure giuste. Ciò implica, soprattutto, la protezione delle uova da improvvise fluttuazioni di temperatura, da cui dipende l'aspettativa di vita dei futuri pesci. Quanto tempo vivono le uova? Dopo due giorni gli avannotti appaiono già e il quinto giorno nuotano coraggiosamente.

Queste sono le caratteristiche chiave relative al pesce rosso. Ricorda: devi tener conto anche che questi abitanti dell'acquario sono molto diversi, i loro diversi tipi hanno una compatibilità diversa con altri pesci, ma in ogni caso sono voraci. Inoltre, spesso i pesci rossi influenzano determinate malattie. In virtù di quanto sopra, è piuttosto difficile assicurare il contenuto di queste creature. Ma l'assistenza competente facilita enormemente la situazione. Inoltre, abbiamo notato che le corrette condizioni di detenzione influiscono sulla durata della vita del pesce. E quanto vivono questi pesci con te?

Torna al contenuto

Pesce gourami

La goura di pesci d'acquario appartiene alla famiglia del labirinto. Questi meravigliosi pesci sono anche chiamati nitropodi per le pinne ventrali, simili alle corde lunghe. Come altri pesci di questa famiglia, possono respirare l'aria atmosferica con l'aiuto di un organo speciale - il labirinto delle branchie. Se li lasciate in un acquario chiuso senza accesso aereo, il pesce morirà rapidamente.

Descrizione gourami

Gourami - pesci molto mobili, agili, curiosi, facili da allevare, senza pretese nel cibo, così spesso si trovano negli acquari domestici. Sono venuti in acquari del sud-est asiatico, che è la loro patria storica.

Il pesce gourami è piuttosto modesto. Il gourams del corpo di perla ha una tinta argento-viola poco appariscente con i granelli della perla, le lune sono di colore giallo pallido e l'oro abbastanza brillante, il marmo e il gourams del limone. Più chiaro è il tono di colorazione, più forte è la salute del pesce. La dimensione della maggior parte delle specie di gouras non supera i 15 cm, le golosità serpentine raggiungono i 25 cm, ma in acquari entrambi raramente crescono più di 10 cm.

Esistono diversi tipi di gurami. Il più comune:

  • gorami nero;
  • gorami nero;
  • gourami di perle;
  • miele gourami;
  • baciare il gourami;
  • nano gurami;
  • gourami di cioccolato;
  • fastidioso gourami;
  • gourami macchiato e altri.

Quanti live gourami?

Naturalmente, a casa, i gourami vivono più a lungo che nella natura - la situazione lo ha. L'aspettativa di vita del gourami è di 5-7 anni, con una cura molto buona e condizioni favorevoli per la loro manutenzione possono vivere fino a 10 anni. La durata della vita del gorami nero di marmo, che è più capriccioso nell'allevamento, può raggiungere 8 anni - questo è un pesce forte, raramente si ammala e può sopportare un calo di temperatura, a differenza dei suoi simili. Il comportamento del gurami durante la malattia o prima della morte si esprime nel fatto che il pesce piega le pinne e galleggia lentamente lungo il fondo dell'acquario.

Per vivere il tuo pesce per un lungo periodo, devi seguire alcune regole:

  • la presenza di un piccolo acquario con un livello d'acqua non superiore a 35 cm;
  • acqua pulita, che deve essere spesso e gradualmente modificata;
  • conformità con il regime di temperatura - non tutte le specie possono sopportare fluttuazioni di temperatura;
  • illuminazione luminosa ma non calda;
  • regime alimentare: non è possibile sovralimentare i pesci, è necessario nutrirli in vari modi, ma gradualmente, 2-3 volte al giorno;
  • terreno scuro, ostacoli, presenza di piante nell'acquario;
  • Vicini con un personaggio simile e di dimensioni simili.
Riproduzione e nutrizione

Per la riproduzione in gourami maschio è responsabile. Costruisce un nido di schiuma e piante, si prende cura della femmina e le stringe le uova, la feconda, si assicura che le uova cadano nel nido e vi restino fino a quando la frittura non se ne va. La femmina è in grado di spazzare diverse migliaia di uova. Il gourami di caviale ha lo stesso aspetto degli altri pesci d'acquario - l'avannotto sembra un filo con gli occhi e una coda.

Gourami e altri

I Gourami sono pesci mangiatori di animali, cioè possono essere chiamati predatori. In natura si nutrono di invertebrati e larve di zanzara. A casa, si sono adattati di più al cibo vegetariano, ma con piacere mangiano dafnie, bloodworms e pipe-makers. Gourami può mangiare un vicino che vuole impadronirsi del proprio territorio o, se è arrabbiato, può distruggere la prole, ma questo è tipico di molti pesci. I Gourami sono pesci calmi, solo i maschi possono essere pugnaci.

I predatori con un grande allungamento, i gourami vanno d'accordo con altri pesci, compresi quelli che possono tranquillamente andare d'accordo con sklyariy e barbe. Non fare amicizia con gorami con pesci rossi e pesci vivipari, ma non a causa della loro natura, ma a causa della differenza nella temperatura dell'acqua desiderata.

Pesce acquario pappagallo

Questa specie appartiene alla famiglia dei ciclidi. Nei nostri acquari può essere trovato abbastanza spesso. L'Africa occidentale ospita pesci pappagallo acquario. A casa, il maschio raggiunge una lunghezza di non più di 7 cm, e la femmina cresce fino a 5 cm.

Pesce pappagallo: contenuto

Questo tipo può essere definito il più adatto per gli acquariofili principianti. Sono senza pretese, amichevoli. Per il comfort del pesce in acquario dovrebbero sempre essere piante invase, ostacoli, varie case e rifugi.

Se un pappagallo nano non trova un riparo accogliente e affidabile, inizierà a scavare per ripararsi sotto le pietre o le radici di alghe. Il fondo dell'acquario è meglio addormentarsi con ciottoli piccoli o medi. Questa specie ha bisogno di un costante vicinato. Se alcuni individui sono abbastanza lunghi da essere soli, in seguito sarà difficile per loro andare d'accordo con altri pesci.

Per una cura di qualità per i pesci pappagallo, dovrebbero essere garantite le seguenti condizioni:

  • la durezza dell'acqua dovrebbe essere tra 6-15 °
  • temperatura confortevole per mantenere i pesci pappagallo 24-26 ° С;
  • Assicurati di seguire la continua filtrazione e aerazione;
  • una volta alla settimana fai una sostituzione di un decimo dell'acqua;
  • Puoi nutrire i tuoi animali con pane nero, ma è preferibile un cibo vegetale.

Per pappagallo i pesci d'acquario mantengono il loro colore brillante, hanno bisogno di dare cibo specializzato con carotene. Sebbene questa specie sia molto pacifica, nel periodo di deposizione delle uova i pesci possono mostrare aggressività.

Quando si allevano pesci pappagallo, gli acquariofili alle prime armi possono incontrare alcune malattie. Non appena i tuoi animali domestici sentono le più piccole deviazioni, iniziano immediatamente a cambiare colore: compaiono macchie scure. Spesso questo sintomo indica una maggiore quantità di nitrati nell'acqua. La soluzione al problema è di sostituire la metà dell'acqua nell'acquario e farla scorrere attraverso un sifone. Non appena noti che uno dei pesci è affondato in fondo o è diventato visibilmente lento a nuotare, fallo immediatamente cadere in quarantena. Il trattamento viene effettuato aggiungendo blu di metilene al separatore fino a quando appare una tinta di acqua blu pallido. Assicurati di aumentare l'aerazione durante la quarantena. Aggiungere anche 0,5 g di kanamicina e mezza compressa di metronidazolo all'acqua. Una settimana dopo, il tuo animale domestico dovrebbe riprendersi.

"Semolina" colpisce anche questo tipo di pesce. Non appena un pesce appare nell'acquario con i caratteristici chicchi bianchi sul corpo, devi immediatamente sifonare il terreno e aggiungere una preparazione specializzata al dosaggio indicato. Quindi, cambia metà dell'acqua ogni giorno fino a quando la malattia scompare.

Gli acquariofili novizi a volte si chiedono quanto vivono i pappagalli. Tutto dipende dalla qualità delle cure. In media, questo tipo di pesce può vivere fino a 8-9 anni.

Pesce pappagallo: allevamento

Il maschio di questo tipo di pesce inizia solo una coppia, perché è meglio per i produttori futuri inizialmente crescere in un acquario separato. Il suo volume dovrebbe essere di almeno 40 litri, lì selezioniamo 8-10 avannotti. Se non li separi, durante il periodo di deposizione delle uova è meglio tenere i pappagalli con le specie che vivono negli strati superiori dell'acqua per evitare fastidi.

I pesci sono pronti per la riproduzione a circa un anno. Al momento della prontezza, i maschi trovano un compagno e scelgono un rifugio. Non permettono a nessuno lì. Per stimolare la deposizione delle uova, la temperatura dell'acqua non deve essere superiore a 28 ° C.

Durante la stagione riproduttiva, il pesce pappagallo femmina spazza via circa 300 uova di colore bruno-rossastro. I pesci preparano in anticipo speciali rifugi sotto forma di fori per le larve dopo la schiusa. Dopo cinque giorni, i giovani iniziano lentamente a nuotare e mangiano il plancton.

Quanti pesci vivono in un acquario? (Qualsiasi)

_______________________

. Esiste un modello esemplare associato alle dimensioni del pesce come specie: i piccoli pesci non vivono a lungo, da uno a cinque anni; pesce di taglia media (5-10 cm) fino a 10-12 anni; pesce grande da 15 anni in su. Così, per esempio, astronotus, tsikhlazomy, goldfish, piranha sono in grado di vivere 25-30 anni, spesso i proprietari, volendo riprogettare l'acquario, cambiano gli abitanti. Pesce molto grande, pesce gatto, storione, carpa può sopravvivere a una persona. La vita di molti pesci dentifricio (ad esempio, Notobranchus) è limitata dalla disponibilità di acqua. Questi pesci vivono nelle pozzanghere e l'intero ciclo si svolge prima che la riserva si asciughi, solo il caviale tollera la siccità. Inizia la stagione delle piogge: inizia lo sviluppo del caviale. La vita di tale pesce è limitata a 2-6 mesi (a seconda della specie), le buone condizioni dell'acquario non li aiutano.

Ulyana Nasonova

Mio zio (delle regole più oneste) stava allevando pesce in vendita ... a tempo debito ... e disse così - come le persone, inizierai un bastardo e rovinerai tutto ... o proprio così, ma non ti darai da mangiare, ti atterrai anche al bicchiere !!! !
Ha sempre una purezza così perfetta, ci sono 20 punti salienti (di diverso
), ossigeno e VERDE ... che ha modificato con cura e regolarmente !!!! In generale, cura e nutrizione ... ha vissuto a 2 anni !! !
Questi sono i più costosi, non ricordo il nome ... ha allevato per la vendita - non si sono fermati con lui !!!

Nadezhda glorioso

Notobranchus, come detto sopra, e la verità non vive a lungo - negli acquari è 1-1,5 anni. Questo è probabilmente il minimo salutare per questo tipo di pesce. Ci sono pesci che vivono 2-2,5; 3-4; circa 5 anni, ci sono come pesci gatto e altri pesci di grandi dimensioni che vivono per più di 15 anni, e 50 possono vivere con buoni contenuti. Ma, come è già stato detto, tutto dipende dalla qualità del contenuto - ogni pesce ha bisogno delle sue condizioni, deve essere osservato (pH, Gh, temperatura, illuminazione), alimentazione buona e moderata (non sovralimentazione e non fame), aerazione, filtrazione, cambio d'acqua, pulizia del terreno ... Quindi il successo è garantito. Di conseguenza, in media, un pesce medio vivrà 2-4 anni (la maggior parte dei pesci aderisce a questo intervallo) in eccellenti condizioni di detenzione. Se le condizioni vengono violate e viene lanciato un nuovo pesce senza quarantena, non ci sono piante nell'acquario, ecc. Ecc. - il pesce può vivere tranquillamente un massimo di un anno (anche il pesce gatto di lunga vita!), E anche quel giorno scomparirà. Soprattutto se il paziente risulta essere o cade bruscamente in altre condizioni - morirà di shock!

Natalia A.

RybkiTerm of Life
Palla di squalo
10 anni
Angelo pimelodus8 anni
Apistogramma 3-5 anni
Astronotus
10-18 anni
Barbus (a seconda delle specie) 5-10 anni
Botsiya10- 15> anni
Viun ordinario10 anni
Guppy 3-5 anni
Gurami4-5 anni
Danio5-7 anni
Discus 10-18 anni
Pesce rosso10-30 anni
Cardinal4 anni
Congo
5 anni
Koridora 5-7 anni
Labeo4 -10 anni
Lyalius 5-6 anni
Metinis10> anni
Swordtail 3-3 anni
Mistus5 anni
Molliesia4 anni
Neon4 anni
Nimbohromisy 10> anni
Ototsinklus 5 anni
Paku10 anni
Pecilya3-5 anni
Piranha10 anni
Plekostomus7-15 anni
Ciclidi malawiani10> anni
Rasbora 5-10 anni
Severm10 -18 anni
Synodontis 5 anni
Scalyaria10> anni
Som Banjo7-15 anni
Pesce gatto di vetro per 8 anni
Tarakatum10> anni
Tetra (tutte le varietà) 5-6 anni
Frontoza8-15 anni
Cicloma a strisce nere 10-18 anni
Cichlozyme10 -15 anni
Moroulius nero4-10 anni
Sturizoma10> anni
Tetraodon 5 anni
Pesce - sprinkler 5 anni
Wedge Brux 5 anni
Afeosimion1-2 anni
Leporinus a strisce> anni
Iridescent 3-5 anni
Panak10> anni

Chissà quanti pesci d'acquario vivi (gourami)?

Elkan

I gourami di perle sono pesci molto pacifici, anche timidi, che preferiscono nascondersi da tutti i pericoli in fitti boschetti di piante. Preferiscono acquari spaziosi, dove gli spazi aperti per il nuoto sono sostituiti da fitti boschetti di piante acquatiche. Un gran numero di piante piantate nel terreno e galleggianti sulla superficie dell'acqua è un prerequisito per la loro manutenzione, e non è consigliabile sostituirle con quelle artificiali - i vivi sembrano più belli e naturali, mentre i goura stessi non causano alcun danno alla vegetazione acquatica. L'acquario deve essere illuminato intensamente, questi pesci amano la luce intensa (non importa l'energia solare o artificiale) e solo con una buona illuminazione acquisiscono tutta la luminosità e la bellezza intrinseche.
Se tenuto con gurami, è necessaria una filtrazione efficace dell'acqua, poiché questi pesci, nonostante la loro capacità di respirare l'aria, amano l'acqua cristallina. La corrente forte è indesiderabile, quindi si raccomanda di girare il tubo di uscita del filtro in modo che il getto si rompa contro il vetro e perda la sua forza. Gourami preferisce l'acqua dolce con una reazione leggermente acida, ma si abitua facilmente a vivere in acque più tese e persino a provare a moltiplicarsi lì. Un regolare, circa il 20% del totale, si consiglia di cambiare acqua una volta alla settimana. I pesci sono molto termofili e preferiscono vivere a 25-27 ° C, anche se senza particolari
i problemi subiscono un abbassamento a breve termine della temperatura a 20 ° C e un aumento in eccesso di 30 ° C. Il cibo viene consumato vivo o secco, l'unica condizione è che il cibo sia di piccole dimensioni, poiché la bocca del pesce è relativamente piccola.
I maschi di perle gorami possono organizzare lotte per le femmine, quindi è preferibile tenerle in piccoli harem: un maschio per due o tre femmine. Allo stesso modo, i conflitti (spesso molto seri e sanguinosi), con un altro maschio possono essere evitati, e ogni femmina soffrirà meno da un'eccessiva offerta di sentimenti d'amore del maschio. Inoltre, quando si scelgono altri pesci da condividere, si deve notare che le lunghe pinne ventrali filiformi del gourami agiscono su alcuni pesci come uno straccio rosso su un toro: è semplicemente impossibile nuotare oltre e non provare un dente come un verme! Soprattutto vari barbieri, spade, vari ciclidi e alcuni tipi di haracin (ad esempio, minori) soffrono di questo, piuttosto di teppismo per natura. Con tali vicini, i gourami perdono rapidamente tutta la loro maestosità e bellezza, trasformandosi in stracci spaventati che si nascondono tra i cespugli, e questo nonostante il fatto che i vicini possano essere due o tre volte più piccoli di loro!
In condizioni ottimali, l'aspettativa di vita è di 5-7 anni, la maturità sessuale di solito si verifica all'età di 10-12 mesi, anche se le differenze sessuali sono facilmente evidenti molto prima.
******************************************************************************************************************
Ma il sito sul pesce - ci sono molte informazioni interessanti e utili.
//www.tropica.ru/modules/ss/item.php?itemid=25
BUONA FORTUNA !!!

Quanti pesci galletto vivi ??

Straniero ***

galletto
COCK (Betta splendens Regan, 1909), pesce della famiglia macropode. Abita le acque del sud-est asiatico (penisola malese, Vietnam, Thailandia). Un altro nome è il pesce combattente. In Europa, trattenere gli acquari dal 1874.
Il corpo è basso, allungato, compresso dai lati, fino a 6 cm di lunghezza. La testa è grande Le pinne dei maschi sono larghe, a forma di ventaglio, specialmente nelle forme a velo. Pinne pelviche allungate, con i primi raggi allungati. Colore varia: rosso, verde, blu, bianco, nero, solido o in qualsiasi combinazione di questi colori. Le femmine sono più piccole, con pinne corte e arrotondate.
I maschi adulti combattono per il loro territorio, quindi è consigliabile tenere solo un paio o un maschio e diverse femmine in un acquario. Contiene galletti in acquari con una capacità di 20-30 litri, con terreno scuro, piantati con piante, compresi quelli galleggianti, con illuminazione solare al mattino. Temperatura 22-30 ° C, durezza fino a 12 °, pH 6,0-7,5. Cibo preferito - fabbricatore di tubi, larve di zanzara, carne di manzo macinata o pesce; il pesce non abbandonerà il solito zooplancton o mangime granulare e flocculante. Mangia lumache e platelminti. Vivi fino a 3 anni.
La maturità sessuale si verifica in 3-5 mesi. La deposizione delle uova raddoppia. Depositi di 10 litri, con acqua fresca, piantati con piante, anche galleggianti, illuminazione moderata. La temperatura dell'acqua viene aumentata a 27-30 ° C. Viene piantato il primo maschio, che costruisce un nido di schiuma sulla superficie dell'acqua. Fecondità fino a 600 uova. Dopo la deposizione, la femmina viene depositata. Il periodo di incubazione è di 1-3 giorni. Il maschio dovrebbe essere depositato quando gli avannotti iniziano a nuotare.
Gli avannotti sono nutriti con polvere viva, ciliati, tuorlo d'uovo sodo, rotiferi e in seguito - naupli di Artemia, piccoli naupli di ciclopi.

Pin
Send
Share
Send
Send