Domande

Perché difendere l'acqua per l'acquario

Pin
Send
Share
Send
Send


Quanto a difendere l'acqua per l'acquario?

Questo problema è stato considerato più volte nei forum, nella letteratura di riferimento, e sembrerebbe che non abbia senso discutere di nuovo su quanto difendere e come riempire l'acqua durante la prossima sostituzione. Nella maggior parte dei casi, l'argomento degli avversari è il seguente: "più a lungo, migliore è l'acqua", "lascia che tutta la melma scompaia", "è necessaria una settimana perché tutto funzioni".

In questo caso, gli acquariofili non hanno fretta di giustificare questi argomenti, e i cambi d'acqua dovrebbero essere effettuati regolarmente. Considera in dettaglio l'intervallo di tempo per la preparazione dell'acqua.

Perché hai bisogno di difendere l'acqua?

La ragione principale di ciò sono le impurità nocive che possono danneggiare gli abitanti del nostro acquario. Dopo la stabilizzazione, i solidi talvolta appaiono nel sedimento. Inizialmente l'acqua pulita dopo un po 'può diventare torbida.

Molti acquariofili lasciano l'acqua perché la sostituzione respiri per alcuni giorni, e così tutte le sospensioni nocive evaporano per una settimana. Questa ipotesi è parzialmente vera, ma non può garantire la qualità dell'acqua preparata.

Prima di fare qualcosa, sappiamo sempre perché abbiamo bisogno di farlo. Mantenendo l'acqua del rubinetto al di fuori del gasdotto, stiamo cercando di migliorare le sue prestazioni in modo da non danneggiare i nostri pesci. In altre parole, quando difendiamo l'acqua, ci liberiamo della maggior parte dei componenti malevoli.

Le sostanze condizionalmente dannose presenti nell'acqua possono essere suddivise in:

  • solido (precipita verso il basso);
  • gassoso (volatilizzato dall'acqua all'ambiente);
  • liquido (inizialmente disciolto e rimasto in acqua).

Il processo di sedimentazione può interessare solo le miscele solide e gassose e non influisce in alcun modo sulle sostanze liquide.

solidi

La sedimentazione dell'acqua dà il risultato più pronunciato in presenza di solidi. In conformità con gli standard sanitari, nella loro acqua di rubinetto non dovrebbe essere.

Tuttavia, considerando la qualità dei vecchi tubi dell'acqua (ruggine nei tubi), la manutenzione delle stazioni di pompaggio da parte di personale non qualificato e altri fattori, è impossibile escludere la presenza di componenti solidi nell'acqua potabile.

Se l'impianto idraulico è moderno, fatto di tubi e raccordi di plastica, non ci saranno solidi sospesi nell'acqua.

È necessario difendere l'acqua fino a quando la precipitazione completa delle impurità solide nel sedimento non è più di un giorno, un ulteriore aumento nel tempo del risultato non darà.

Il sedimento di calce sulle pareti interne del bollitore dice che hai un'alta durezza dell'acqua carbonatica e si manifesta solo quando bolle. L'elevata rigidità è dannosa solo per alcuni tipi di pesce. Se è necessario abbassarlo, ci sono altri modi per farlo. La difesa di tale acqua non darà alcun risultato.

Se l'acqua viene raccolta da un pozzo, un pozzo o una molla, i solidi possono essere presenti sotto forma di particelle di argilla o granelli di sabbia, che creano torbidità. Una tale sospensione per gli abitanti acquatici non è pericolosa. È necessario prestare attenzione al fatto che nel suo aspetto non assomiglia a latte d'argilla (eventualmente branchie contaminate nei pesci).

È vero, nessun acquariofilo userà tale acqua per i suoi pesci.

La presenza di particelle di argilla nell'acqua dà una melma che non precipita rapidamente. Pasticciare con la pulizia non ne vale la pena. Per accelerare il raggiungimento della piena trasparenza, è possibile piantare piante galleggianti con un sistema di radici sviluppato, raccoglie perfettamente le particelle di argilla.

Riassumendo i solidi nell'acqua, puoi dire:

  • Digitare l'acqua in un contenitore trasparente e lasciarlo per diverse ore.
  • Se ci sono impurità discusse sopra, allora sarà evidente dopo un'ora (un precipitato apparirà sul fondo, o pezzi di ruggine).
  • In presenza di costituenti visibili di impurità solide, ogni volta prima della sostituzione, è necessario difendere l'acqua (non più di 12 ore, ulteriormente inefficiente). In assenza di sospensioni nell'acqua (e sono estremamente rari), l'assestamento per rimuovere i solidi è impraticabile.
  • Una volta all'anno preleviamo campioni d'acqua per controllare i solidi.

Costituenti gassosi dell'acqua

Questo tipo di sostanza evapora attraverso la superficie dell'acqua. Qui si possono considerare le composizioni quantitative e qualitative dei gas disciolti nell'acqua. Le sostanze gassose in acqua naturale entrano in reazioni chimiche con altri elementi disciolti, a causa della loro diffusione circolano costantemente attraverso lo specchio d'acqua e sono innocui e innocui per i pesci.

Il metodo di disinfezione dell'acqua per la tua zona può essere trovato nel servizio idrico locale, questa informazione non sarà superflua. Nei nuovi impianti di trattamento dell'acqua viene applicata la pulizia dell'ozono e dell'ultravioletto, e tale acqua può essere aggiunta senza paura (è inutile difendersi dall'ossigeno e dai fotoni).

Il metodo obsoleto di pulizia del cloro sta gradualmente diventando un ricordo del passato, ma è ancora in uso. Il cloro e i suoi derivati ​​sono veleni. Consentono la distruzione di entrambi i batteri nocivi e di quelli benefici, nonché a seconda della concentrazione di animali di grandi dimensioni e persino di esseri umani.

Metodo di eliminazione del cloro gassoso dall'acqua

Odore sgradevole di cloro proveniente dall'acqua appena versata, lo sanno tutti. L'acqua, che si trova in una tazza, cessa dopo un po 'di odore e questo significa che le molecole di cloro sono evaporate. Se i pesci vengono immessi in acqua clorurata appena assunta, moriranno per ustioni corporee e petali di gill.

Avendo fatto alcune osservazioni sulla sistemazione, si può vedere che il cloro evapora abbastanza rapidamente. Non è necessario sopportare l'acqua dal rubinetto per più di un giorno, dal momento che il cloro residuo non può influenzare la salute del pesce.

Il punto importante è la scelta dei piatti. Maggiore è l'area di contatto dell'acqua con l'ambiente, più veloce è lo scambio di gas e il cloro scompare. Da ciò ne consegue che quando si deposita l'acqua in un bacino di grande diametro, diventerà adatto per un acquario molto più veloce rispetto all'utilizzo di una bottiglia di plastica.

È impossibile coprire i piatti usati con un coperchio e ancor più per torcere la bottiglia, poiché non vi sarà spazio per la volatilizzazione delle impurità del gas, e l'acqua che è stata clorurata rimarrà tale.

Ozono e il suo effetto sui pesci

Con l'ozono, le cose sono in qualche modo diverse. Non ha un odore pronunciato, anche se porta freschezza. In condizioni naturali, lo sentiamo durante un temporale, durante il funzionamento di condizionatori d'aria (ozonizzazione) e stampanti laser. Prima che l'acqua sia fornita alla conduttura potabile, il processo della sua ozonizzazione ha luogo, le molecole di ozono sono instabili e passano rapidamente in un composto stabile: l'ossigeno. Bene, l'ossigeno non è pericoloso da pescare.

Altre impurità gassose

Se si versa acqua fresca dal rubinetto, è possibile osservare una certa quantità di bolle sulle pareti del serbatoio. Si formano a causa della presenza di gas in eccesso disciolti nell'acqua. Quando si riempie l'acqua fresca direttamente nell'acquario, i composti del gas compaiono sulle piante, sulla pelle del pesce e sull'acquario.

Se il pesce ottiene un eccesso di gas, si formano delle bolle nel sistema circolatorio, che porta al blocco dei vasi sanguigni, all'embragosi di gas e, di conseguenza, alla morte.

Questo può accadere se il pesce d'acquario, portando a casa, si deposita immediatamente in un contenitore con acqua fresca. Gli acquariofili principianti sono sempre avvisati che è impossibile farlo!

Inoltre, l'aspetto delle bolle può essere causato dal metodo di pompaggio dell'acqua nel sistema di approvvigionamento idrico. L'acqua fredda pompata nei tubi sotto alta pressione la perde bruscamente all'uscita e i gas evaporano nell'atmosfera. Se digiti quest'acqua in un bicchiere, questa sarà coperta da bolle che si depositano lungo le pareti verso la superficie. È necessario difendere un po '.

Con regolari cambi d'acqua nell'acquario, molto probabilmente, non ci saranno bolle. L'acqua fresca e pulita non aumenta di molto il numero di miscele contenenti gas nel volume totale, quindi non si può avere paura della comparsa di singole bolle sulle pinne del pesce.

Da tutto quanto sopra per miscele di gas si può notare che:

  • il cloro rappresenta il pericolo maggiore;
  • sostenere spendere più di un giorno non ha senso;
  • per accelerare il processo di assestamento, è necessario fornire una forte aerazione nel serbatoio dell'acqua (anche una semplice miscelazione con una pompa accorcia notevolmente il tempo di uscita delle miscele di gas);
  • Per l'uso di acqua dolce (senza sostegno), è possibile aggiungere componenti speciali, che sono molto grandi nella vendita, e dopo 10-15 minuti il ​​liquido è adatto per l'aggiunta all'acquario.

Sostanze dissolte in acqua

I componenti più pericolosi dell'acqua sono impurità disciolte. Non precipitano sul fondo, non volano nell'ambiente e sono invisibili. La loro difesa non influisce.

Ci sono un gran numero di tali sostanze e molte non sono classificate. È quasi impossibile dire esattamente quali sostanze nocive si trovano nell'acqua di rubinetto senza un'analisi chimica speciale. Inoltre, la composizione dell'acqua non è costante.

Si può solo dire che in acqua con pulizia antibatterica del cloro vi è una massa di costituenti di cloro liquido (nella maggior quantità di cloramina), che rimangono depositati. Da ciò ne consegue che in presenza di acqua di cloro è necessario utilizzare condizionatori speciali che rimuovono non solo il gas cloro, ma legano anche le clorammine.

In acqua, ammoniaca, nitriti, idrogeno solforato possono essere presenti in grandi quantità. Se la dose è grande, il pesce diventerà improvvisamente cattivo quando si cambia l'acqua. Un acquario con biofiltrazione avanzata (batteri nitrificanti) trasferirà queste sostanze nocive e appena lanciato può morire.

Il periodo più instabile in termini di composizione dell'acqua nell'approvvigionamento idrico è la primavera. La neve che si scioglie sui campi che sono stati trattati con vari prodotti chimici nella passata stagione forma flussi che scorrono nei serbatoi. E da loro c'è un apporto di acqua per i bisogni della popolazione.

Pertanto, in questo periodo dell'anno è molto importante trattare l'acqua per la sostituzione con i condizionatori che legano nitriti, ammoniaca, cloro, metalli, ecc. La scelta del condizionatore dipende dalle tue capacità e dall'acquario. Questo mercato è ora ampiamente rappresentato. È meglio consultare questo argomento direttamente con i venditori.

C'è bisogno di un assestamento dell'acqua?

Affinché l'acqua del rubinetto sia normalizzata per la sostituzione in un acquario, è necessario rimuovere da esso tutti i componenti dannosi - solidi, gassosi e liquidi.

Oggi, la difesa è molto raramente rilevante. I componenti solidi nel sistema di approvvigionamento idrico hanno casi isolati, i derivati ​​dell'acqua del cloro devono essere rimossi dall'aria condizionata (anche il gas cloro viene rimosso) e quelli liquidi - solo da speciali condizionatori d'aria. L'acqua inquinata si deposita per diverse ore e con una forte aerazione molto più veloce.

Da tutto quanto sopra, è chiaro che è meglio utilizzare additivi speciali per l'acqua. L'acqua di sedimentazione non rimuove completamente le sostanze nocive e in alcuni casi può anche essere dannosa (appare un film polveroso, soffocante, ecc.).

Dall'esperienza personale:

  • Raccolgo la quantità necessaria di acqua per la sostituzione;
  • aggiungere l'aria condizionata secondo le istruzioni;
  • eseguire l'aerazione per 15 minuti;
  • Porto la temperatura dell'acqua dolce (con l'aria condizionata) in accordo con quella dell'acquario;
  • Io riempio, e questo è tutto.

I vantaggi di questo metodo di preparazione dell'acqua: tutte le sostanze nocive sono rimosse, non c'è bisogno di aspettare fino a quando l'acqua non si deposita, le pentole non danneggiano l'interno della stanza.

Video dell'azienda Tetra su come preparare correttamente l'acqua per l'acquario:

Quanto a difendere l'acqua per l'acquario

Avendo comprato un tanto atteso acquario e ammirando il pesce che galleggia lentamente, ognuno dei fortunati possessori di un tale tesoro prima o poi ha una domanda su quanto è necessario difendere l'acqua per l'acquario e perché? Questa domanda non è solo incredibilmente importante, ma la vita dei piccoli abitanti della nave dipende dalla correttezza del soddisfacimento di queste condizioni.

L'importanza di difendere l'acqua dell'acquario

È difficile sopravvalutare l'importanza dell'acqua che si deposita nell'acquario. Prima di tutto, è necessario per sbarazzarsi di tutti i tipi di parassiti che possono essere nella sua composizione. Poiché tutti i microrganismi hanno bisogno di organismi viventi per la loro attività vitale, in questo caso l'obiettivo dei parassiti può essere il pesce. E nel momento in cui l'acqua si deposita, l'una accanto all'altra, non si osserva un singolo oggetto vivente, che porta alla morte di tutti i tipi di microrganismi.

Anche durante questa procedura si verifica e la completa distruzione del cloro, che è presente anche in grandi quantità in acqua. E questo per non parlare della possibile saturazione dell'umidità con vari veleni o sostanze pericolose che iniziano a disintegrarsi solo dopo un certo numero di giorni. Inoltre, l'acqua stabilizzata equalizza la sua temperatura, che consente al pesce di non provare alcun disagio.

Cosa si dovrebbe fare per ridurre il tempo di sedimentazione dell'acqua?

Ma se segui tutte le regole, l'acqua dovrebbe essere difesa per almeno una settimana, ea volte le condizioni di vita e le realtà moderne non ti danno tanto tempo e quindi devi urgentemente cercare modi per accelerare questa procedura. In questo caso, reagenti speciali, chiamati cloratori, sono di grande aiuto a causa della loro combinazione di cloro e ammoniaca. Con il loro uso, letteralmente entro un paio d'ore, l'acqua diventerà completamente pronta per essere versata nell'acquario. Inoltre, grazie alla sua diversità e accessibilità, è possibile acquistare tali reagenti assolutamente in qualsiasi negozio di animali.

Inoltre, l'uso del tiosolfato di sodio è un altro modo per ridurre il tempo speso. Questi farmaci sono facilmente acquistabili presso qualsiasi chiosco di farmacia o di mercato. Ma vale la pena ricordare che vengono applicati nel rapporto da 1 a 10.

Preparare l'acqua

Come già accennato, la qualità dell'umidità influenza direttamente sia l'ambiente dell'acquario che il livello di comfort dei suoi abitanti, ovvero il pesce. Ecco perché è necessario comprendere chiaramente che l'acqua che scorre nel rubinetto è completamente inadatta per la sostituzione senza una precedente preparazione.

E prima di tutto controlliamo la qualità dell'acqua che scorre nel rubinetto. Se non ha un odore sgradevole e visivamente non mostra segni di ruggine, allora è permesso nella nave per la baia. Ma anche qui bisogna stare attenti e usare solo acqua fredda, ma non calda, per evitare il cloro e altri elementi condizionatamente dannosi nell'acquario. Quindi, includono:

  1. Solido, precipitato verso il basso.
  2. Tipo gassoso con la capacità di evaporare nell'ambiente.
  3. Liquido, dissolvendosi in acqua e continuando a rimanere in esso.

Ecco perché è necessario difendere l'acqua, in modo da non dare la minima possibilità di intaccare i batteri nocivi sulla vita dei pesci nell'acquario.

Impurità di tipo solido

Il miglior risultato è la sedimentazione dell'acqua nella lotta contro le impurità solide. Sì, e gli standard di igiene indicano la completa assenza di tali elementi nell'acqua. Ma, sfortunatamente, le vecchie condotte idriche e le tubature che sono state fuori servizio per molto tempo, rare riparazioni preventive e personale non qualificato hanno portato alla loro presenza nell'acqua consumata dalle persone. Sarebbe possibile evitare una simile situazione solo se esiste un tubo idraulico con tubi di plastica. In tutti gli altri casi, per pulire completamente l'umidità è necessario seguire le seguenti regole. Prima di tutto, l'acqua raccolta dal rubinetto viene versata in un contenitore trasparente e lasciata per qualche tempo (2-3 ore). Dopo un certo tempo, viene eseguita un'ispezione visiva per la presenza di sedimenti precipitati e piccoli frammenti di ruggine. Se tali vengono rilevati, l'acqua viene versata in un nuovo contenitore e nuovamente lasciata per un certo periodo di tempo. Tali azioni vengono eseguite fino a quando l'acqua rimane completamente pulita.

Elementi gassosi

A differenza dei solidi, gli elementi gassosi, in base al nome, evaporano nell'aria. Ma dal momento che sono combinati con altri elementi solubili nell'ambiente acquatico, non rappresentano un pericolo particolare per il pesce. Il metodo di purificazione dell'acqua è piuttosto semplice. Basta prendere acqua in uno qualsiasi dei pesi e lasciare per qualche giorno. Monitorare la volatilizzazione delle sostanze nocive è più opportuno eseguire dopo 10-12 ore. Quindi, l'assenza di cloro è determinata molto facilmente dal cambiamento nell'odore dell'acqua. Se prima si sentiva un aroma specifico, poi dopo l'assestamento, dovrebbe scomparire completamente.

Sostanze solubili

Uno dei principali pericoli per i pesci, sono sostanze che sono completamente dissolte in acqua. E il processo di sbarazzarsi di loro porta anche con sé alcune difficoltà. Quindi, non precipitano e non evaporano nell'aria. Ecco perché nella lotta contro tali impurità è meglio usare condizionatori speciali che non solo possono far fronte al cloro, ma anche combinare le clorammine tra di loro. Puoi comprarli in negozi specializzati. Si consiglia inoltre di consultare il venditore prima di acquistare. Inoltre, si consiglia di installare un sistema di biofiltrazione nell'acquario in grado di trasferire questi elementi pericolosi.

Filtrazione dell'acqua

Si raccomanda di tenere il processo di decantazione dell'acqua una volta ogni sette giorni. Ma la sostituzione è fatta meglio non su tutto il liquido, ma solo su 1/5 parti. Но помимо отстаивания, есть еще один способ поддержки благотворной окружающей среды в аквариуме. И заключается он в фильтрации воды. На сегодня выделяют несколько типов фильтрации. Так, она бывает:

  1. Механического плана
  2. Химического
  3. Биологического

Что нужно помнить при отстаивании воды?

Исходя из всего вышеперечисленного, становится понятно, зачем нужно проводить отстаивание воды. Но для того, чтобы ничем не нарушить сложившийся баланс окружающей среды внутри аквариума следует помнить про несколько нюансов. Quindi, in primo luogo, la sostituzione dell'acqua in nessun caso non dovrebbe essere effettuata con troppa severità, rischiando così di causare lo stress più forte tra i minuscoli abitanti della nave, il che può anche portare ai risultati più deplorevoli. Il processo di sostituzione stesso deve essere eseguito in parti e solo dopo la completa purificazione del terreno.

Inoltre, in assenza di un rivestimento in un acquario, dopo un po 'appare un film sottile. Pertanto, quando viene rilevato, deve anche essere rimosso con un foglio di carta pulito, la cui dimensione deve corrispondere alla dimensione dell'acquario. Per fare questo, metti delicatamente un foglio di carta nell'acqua e sollevalo, trattenendo i bordi. Se necessario, la procedura viene ripetuta più volte.

E, soprattutto, dovrebbe essere compreso che la procedura di pulizia deve essere eseguita senza l'uso di agenti chimici e senza movimenti improvvisi e rapidi, in modo da non spaventare il pesce in alcun modo.

Perché nell'acquario: tutte le risposte


Perché nell'acquario ... tutte le risposte!

1. Perché acquario? Da tempo, sin dai tempi della Cina antica, la gente amava allevare pesci d'acquario! Questa è un'esperienza interessante ed eccitante. Come ogni cosa, un acquario ha i suoi vantaggi e svantaggi, ma mi sembra che un hobby per l'acquarismo rende una persona più gentile e migliore. Guarda, per favore, ecco questi articoli: VOGLIO PORTARE UN ACQUARIO! COME ACQUISTARE UN ACQUARIO? VOGLIO ACQUARIO CON CHE COSA INIZIARE? L'acquario tipico chiede ai principianti. E inoltre, GUASTI DELL'ACQUARIO: abbiamo veramente bisogno di questi pesci?

2. Perché nelle lumache dell'acquario? Le lumache, insieme al pesce, sono abitanti pieni dell'acquario. Oltre alle caratteristiche estetiche, le chiocciole dell'acquario sono operatori sanitari del mondo dell'acquario: mangiano rifiuti di pesce e prodotti di scarto, puliscono le pareti dell'acquario e le piante. Inoltre, alcuni pesci non sono contrari a mangiare vongole e quindi molti acquariofili li prendono come cibo. Leggi l'AMPULARIA DI LUMACIA GIALLA NEL TUO ACQUARIO e la BOBINA DI LUMACA.

3. Perché nella luce dell'acquario? In effetti, la luce nel pesce d'acquario non serve. La persona ha bisogno di lui di più per poter osservare i suoi animali domestici in qualsiasi momento della giornata. La luce è sicuramente necessaria per le piante d'acquario che semplicemente moriranno senza di essa, quindi se ci sono piante vive nel tuo acquario, tienilo a mente. Per scoprire quale pianta, quanta luce hai bisogno, vedi PIANTE DI ACQUARIO.

4. Perché nelle piante acquatiche e nelle alghe? Le piante, sia sulla Terra che sott'acqua, sono ecosistemi "leggeri"! Non sottovalutare il ruolo delle piante e delle alghe in un acquario. Sono i principali regolatori del normale funzionamento del biosistema dell'acquario. Inoltre, molti acquari di pesci hanno bisogno di un mangime vegetale. E alcuni pesci usano le piante come rifugi e terreni di riproduzione. Vedi PIANTE CHE MANGIANO IMPIANTI COSA FARE?

5. Perché in acquario co2? Perché il biossido di carbonio nell'acquario? Il sistema di CO2 e l'anidride carbonica sono necessari per le piante d'acquario. Con un tale sistema, le piante si sentono bene e crescono. Vedi, CO2 per un acquario: sistema di alimentazione di anidride carbonica + tavola CO2!

6. Perché nell'acquario serve un filtro del compressore? Compressore, filtro, aerazione: questa è l'attrezzatura di base necessaria per il funzionamento dell'acquario. Forniscono la presenza di ossigeno disciolto nell'acqua, che è necessario per i pesci, puliscono l'acqua dell'acquario da prodotti di scarto e altre sostanze nocive. Inoltre, l'acqua dell'acquario viene fatta circolare attraverso questa attrezzatura. Vedi CHE COSA HA BISOGNO DI ACQUARIO: cosa prendere in considerazione quando si sceglie un acquario e quale pesce comprare?

7. Perché difendere l'acqua per un acquario? L'acqua del rubinetto è difesa per liberarsi dell'eccesso di ossigeno disciolto, il che è dannoso per i pesci. Inoltre, alcune impurità evaporano dall'acqua sedimentata - ad esempio, candeggina. Vedi CAMBIO DELL'ACQUA NELL'ACQUARIO! Di cosa è necessario l'acqua per l'acquario? Quanta acqua dovrebbe essere difesa per l'acquario? Che tipo di acqua da riempire! e acqua bollita scongelata o distillata per un acquario.

8. Perché aggiungere sale all'acquario? Il sale è usato per il trattamento di pesci d'acquario e per alcune specie di pesci che amano l'acqua salmastra. Leggi l'articolo PUD DI SALE IN ACQUARIO: quanto sale da aggiungere all'acquario?

Vedi Acquario per principianti. Categoria: Acquari articoli / ATTREZZATURE E ACQUARI DELLA FACILITÀ | Visualizzazioni: 6 999 | Data: 3-06-2013, 16:02 | Commenti (1) Si consiglia inoltre di leggere:
  • - Pesci d'acquario aggressivi - lista nera di cattivi
  • - "PESCI POSSIBILI" - blitz tutte le risposte
  • - Acquario pesce vivo o imitazione, che è meglio
  • - Puoi acquario: tutte le risposte
  • - L'origine e il significato della parola acquario

Cambio d'acqua in acquario, che tipo di acqua è necessaria per l'acquario?


CAMBIO DELL'ACQUA NELL'ACQUARIO! Di cosa è necessario l'acqua per l'acquario?
Quanta acqua dovrebbe essere difesa per l'acquario?

(preparazione dell'acqua)

Parliamo delle domande poste nell'ordine:
Affinché il cloro possa evaporare e un eccesso di ossigeno disciolto di 24 ore sarà sufficiente per mantenere l'acqua del rubinetto. L'acqua massima per l'acquario è regolata per 14 giorni. Questo dovrebbe essere fatto in una ciotola con un collo largo.

Prendo atto che nei negozi di animali ha venduto un gran numero di offerte speciali. preparativi per l'adattamento dell'acqua del rubinetto (ad esempio AquaSafe della serie Tetra, ecc.). Inoltre, questi farmaci hanno additivi aggiuntivi che migliorano la qualità dell'acqua dell'acquario. Consiglio vivamente di usarli.

Domande frequenti: A proposito di cambiare l'acqua dell'acquario, ad esempio, è possibile sostituire l'acqua dell'acquario (1/4 di volume) con acqua di rubinetto indisturbata?

- Non puoi fare nulla di terribile (una cosa, ma: dovrebbe avere circa la stessa temperatura di un acquario, non versare acqua ghiacciata dal rubinetto). Ma comunque, se sei un proprietario premuroso o il pesce sono costosi ... Non essere pigro per difendere l'acqua.

Quando cambi l'acqua dell'acquario, ricorda sempre che l'acqua vecchia è sempre meglio dell'acqua dolce. In molte fonti, parlano della necessità di sostituire l'acqua dell'acquario settimanale con quella fresca. Personalmente, non sono d'accordo. Dal momento che il più vecchio l'acqua dell'acquario, meglio è configurato l'equilibrio biologico. Sostituisco l'acqua dell'acquario nei miei acquari circa una volta al mese e penso che sia abbastanza. Per dieci anni sono stati segnalati "reclami" da parte di pesci d'acquario sulla gestione dell'acquario.

Facendo conclusioni e riassumendo, sottolineo:

- Non è necessario cambiare frequentemente l'acqua dell'acquario!

- La frequenza di cambiare l'acqua dell'acquario in fresco dipende dal volume del tuo acquario. Più grande è l'acquario, minore è la necessità di sostituire l'acqua dell'acquario.

- Il cambio dell'acqua dell'acquario può essere effettuato con acqua non stabilizzata (fino a 1/5 parti). Ma non desiderabile !!! )))

- La torbidità dell'acqua dell'acquario dopo la sostituzione con una nuova prova diretta di una violazione dell'equilibrio biologico nell'acquario. (l'annebbiamento passerà da solo, in 3-5 giorni).

- Rispondere alla domanda che tipo di acqua è necessaria per un acquario e un pesce? Dirò - meglio "vecchio" che "nuovo". Se l'acqua è verde, sporca o fangosa, usa carbone d'acquario e altri prodotti speciali. farmaci. Inoltre, considera le specifiche del tuo pesce. Ad esempio, discus - molto pignolo per le condizioni di detenzione e richiedono frequenti sostituzioni della nuova "super qualità dell'acqua" e dell'alta temperatura.

- Quando si effettua un cambio completo dell'acqua dell'acquario (riavvio dell'acquario), versare nel contenitore e lasciare almeno 1/3 della vecchia acqua. Acquario di eccezione, malattia e quarantena!

- Cambiando l'acqua dell'acquario dovrebbe seguire la "pulizia dell'acquario", e non viceversa.

Raccomando anche di leggere l'articolo. ACQUARIO ACQUARIO da cui apprenderete i componenti qualitativi dell'acqua dell'acquario e i metodi per bilanciarli in casa.

Video su come cambiare l'acqua nell'acquario:
Acquario per principiantiTemperatura dell'acqua dell'acquario
Acqua bollita scongelata o distillata per acquario.
Categoria: Acquari articoli / ATTREZZATURE E ACQUARI DELLA FACILITÀ | Visualizzazioni: 34 639 | Data: 03/05/2013, 10:11 | Commenti (2) Si consiglia inoltre di leggere:
  • - Pesce fluorescente e incandescente GloFish
  • - Qual è il potenziale redox aH dell'acqua dell'acquario
  • - Come lasciare l'acquario e il pesce da soli e incustoditi e andare in vacanza o in viaggio d'affari
  • - Lo sfondo per l'acquario, come incollare e fissare
  • - Terreno per l'acquario, che tipo di terreno è migliore?

Quanto tempo hai bisogno di difendere l'acqua per l'acquario?

Natalia

dipende dall'acqua che usi ... abbastanza Mosca per difendere il giorno ...
... è possibile con un compressore per 3-4 ore, ma solo se la composizione del pesce è aqu. permette ...
Consiglio ...
è necessario scaricare e pulire completamente l'ACV solo in casi di emergenza ...
utilizzare parte della vecchia acqua è necessaria ... almeno un terzo, meglio del 50% ...
e poi versare l'acqua completamente dal rubinetto ... aerazione e pompe per tutta la potenza ...
dopo 5-6 ore, pesce vegetale ...
Le raccomandazioni sono adatte anche per l'acqua di Mosca ...
il candore dell'acqua è di conseguenza la norma ... non è necessario fare nulla ...

Utente eliminato

Difendiamo l'acqua del rubinetto di Mosca per un nuovo acquario entro 24 ore, gestiamo il pesce e comprendiamo che c'è un certo rischio.
Recentemente, sono state aggiunte composizioni speciali all'acqua calda, che, a concentrazioni elevate, ad esempio negli scalari, può causare la distruzione dello strato mucoso protettivo. Gli scalari hanno iniziato a girare e morire dopo essere stati immessi in un acquario con acqua scaricata per 3 giorni. I sopravvissuti circondarono le pinne. La maggior parte delle altre specie di pesci si sentiva bene. Questo è un caso eccezionale, ma dovresti considerare la possibilità di tali problemi.
Per Mosca, possiamo consigliare:
- difendere l'acqua per un nuovo acquario per 2 giorni;
- Sostituire con acqua (della stessa temperatura) fino a 1/5 del volume dell'acquario una volta ogni 2 settimane.
Se l'acqua viene cambiata regolarmente e il pesce è abituato, il volume di acqua sostituito può essere aumentato e viceversa.

Quanta acqua dovrebbe essere difesa per far funzionare il pesce? acquario da zero

Maxim Ka

Circa 10 giorni. Non si tratta di acqua, è possibile salvarla con l'aria condizionata direttamente dal cloro e altre impurità, ma dal bio-equilibrio.
"Primo giorno.
1. Installare l'acquario sul cavalletto, installare il coperchio e accendere le lampade dell'acquario per accertarsi che funzionino. L'illuminazione è necessaria solo una settimana, ma nel lavoro di apparecchiature elettriche è necessario assicurarsi in anticipo. Inoltre, è necessaria la luce per la posa del terreno e la progettazione dell'acquario.
2. Lavare l'acquario con soda o altro detergente non tossico. Non usare prodotti chimici domestici per il lavaggio. Se l'acquario è piccolo, puoi riempirlo, sciacquare senza chimica e scaricare l'acqua.
3. Installare l'apparecchiatura (di solito un filtro, compressore, riscaldamento) e controllarne il funzionamento.
4. Versare il terreno. Se è necessaria una scheda irregolare - fallo su un acquario vuoto - allora sarà più difficile. Se si dispone di un decoro pesante con spigoli vivi, è consigliabile posizionare plexiglass o polistirolo sul fondo prima di rinterri.
5. Installare le pietre e gli strappi.
6. Installare e decorare i filtri e i tubi del compressore d'aria.
7. Installare un termometro.
8. Riempi l'acquario con acqua fredda. Per prevenire l'erosione del suolo, mettete un piattino sul fondo dell'acquario e versateci dell'acqua con un flusso non troppo forte. Se usi un tubo per riempire l'acqua, l'ugello della doccia non sarà superfluo. È possibile aggiungere condizionatori speciali per migliorare la qualità dell'acqua, ma non pensare che prepareranno rapidamente l'acqua. I condizionatori d'aria legheranno sostanze nocive e metalli pesanti, ma non riempiranno il tuo acquario con i batteri necessari nella quantità richiesta.
9. Accendere il filtro, accendere il compressore e il termostato. Impostare il termostato sulla temperatura richiesta in futuro.
10. Non accendere la luce!
11. Non piantare piante, molluschi e pesci in ogni caso!
I giorni due e tre - monitorano il funzionamento dell'apparecchiatura.
Quarto e settimo giorno - puoi piantare piante semplici (rogolotnik, elodeya, ecc.) E invertebrati. Il pesce non può essere piantato
La luce può essere attivata per 3-5 ore al giorno. (Se hai già piantato le piante, allora hai bisogno)
In caso di torbidità dell'acqua, non intervenire: è in corso l'installazione del ciclo dell'azoto
Sette o dieci giorni - piantiamo alcuni pesci della prima mossa (orsi vivi senza pretese, danios e così via)
Esporremo la luce nella modalità normale (di solito 10-12 ore al giorno)
Osservare e controllare, sfamare il pesce al minimo.
10-15 giorni - aspetta un po 'di più nella stessa modalità.
Giorno 15 - atterremo la popolazione rimanente, che è stata presunta, ma non l'intero gruppo in una volta, ma in alcune parti.
Piantiamo le piante rimanenti
Dai da mangiare ai pesci in modalità normale. È qui che il processo di avvio iniziale può essere considerato completo. Resta da imparare a prendersi cura dell'acquario e godersi la contemplazione del mondo fatto a mano "

Quanti giorni hai bisogno di difendere l'acqua per l'acquario?

Shantal '

Dipende dal tipo di acquario che hai, o meglio dal suo volume ... Verso tutto direttamente dal rubinetto ... in tutto. Devo cambiare il volume totale di tutti gli acquari da 600 litri una volta alla settimana al 20% del volume totale e dove poi difendere l'acqua? !!! Ci sono condizionatori d'aria per la preparazione di acqua dell'acquario ... rimozione di cloro e metalli pesanti.

Vasilisa

Poiché nelle nostre condizioni è quasi impossibile trovare acqua con caratteristiche ottimali, viene preparato mescolando acque di diversa durezza, bollitura, demineralizzazione, utilizzando estratti vegetali, prodotti chimici e filtrazione.

Vlad Elbakyan

Bene, l'acqua ha smesso di difendersi già 30 anni fa, è molto più facile usare condizionatori d'acqua speciali. che rimuovono all'istante non solo il cloro, ma legano anche vari metalli pesanti e altre impurità nocive. Goccioli delle gocce di questo condizionatore su un secchio e tutto può essere versato in un minuto.
I più popolari del fondo sono Sera aqutan e Tetra AquaSafe.
Ma non è necessario preparare appositamente acqua, mescolare e così via :) Questo è richiesto solo in rari casi, ad esempio, nell'allevamento di pesci molto rari e capricciosi. Quando cresci a un tale livello per allevare rhodostomusy, allora ti insegnerò come preparare correttamente l'acqua, ma finora non è assolutamente necessario.

Pin
Send
Share
Send
Send