Acquario

Pesci d'acquario senza ossigeno

Cosa pesce può vivere senza ossigeno e filtro :: pesci d'acquario respirando aria atmosferica :: pesci d'acquario

Che pesce può vivere senza ossigeno e filtro

Molti pesci destinati alla conservazione e alla riproduzione in cattività, non possono fare a meno dell'ossigeno e del filtro. Ma non tutti! Ci sono pesci d'acquario meravigliosi che fanno liberamente senza un aeratore. Chiamali: betta o galletto.

La domanda "apre un negozio di animali, gli affari non vanno, cosa fare?" - 2 risposte

istruzione

1. Il vantaggio principale di questi pesci combattenti è che possono vivere senza ossigeno e un filtro. Il fatto è che i galletti respirano l'aria atmosferica. Inoltre, non amano nemmeno vivere in un acquario equipaggiato con un filtro, dal momento che una tale "abitazione" è sovrasaturata dall'ossigeno e la corrente creata dal compressore li spaventa. Certo, non si dovrebbe obiettare che i galletti possono vivere bene in barattoli da tre litri, ma il fatto che si sentano benissimo in un piccolo acquario senza filtrazione e aerazione è un fatto indiscutibile!

2. Questo è solo l'allevamento di questi pesci può causare alcune difficoltà, e non tutti vogliono diventare un allevatore professionista. Molte persone generalmente tengono i galletti per godersi la loro bellezza. I galletti non sono stravaganti nel resto del servizio: si sentono benissimo nell'acqua stantia e non hanno nemmeno un maggiore appetito. Tuttavia, ciò non significa che i maschi debbano cambiare l'acqua ogni sei mesi e dar loro da mangiare una volta alla settimana. No!

3. I pesci d'acquario Betta (o galletti) sono membri della famiglia dei labirinti. Non è un caso che questi pesci siano stati battezzati "galletti". Il fatto è che il loro carattere combattivo di colore e combattivo ricorda cazzi belli e arroganti. Ad esempio, se metti due maschi betta in un acquario, può iniziare un vero combattimento di galli con pinne e code sciolte. Se il tempo non separa i "combattenti", allora uno di loro morirà.

4. In generale, i galletti discendono dal Vietnam, dall'Indonesia e dalla Tailandia. Lì vivono in serbatoi caldi e piccoli con acqua stagnante e interrata. Ecco perché un aeratore non è necessario per saturare un acquario con galletti. I maschi hanno un corpo ovale, di lunghezza allungata e leggermente compresso ai lati. La lunghezza del polpaccio dei maschi raggiunge i 5 cm, mentre nelle femmine è di 4 cm. Le strisce scure sono disposte lungo o attraverso il corpo dei maschi. La pinna superiore ha una forma arrotondata. Il fondo inizia dalla testa e arriva alla coda. Le pinne pettorali dei galletti hanno la forma corretta a punta.

5. Si ritiene che la bellezza e l'unicità del colore non siano uguali a questi pesci. I maschi sono eterogenei, i loro colori brillano dal rosso al rosa, dal rosa al giallo, dal giallo all'arancio, dall'arancio al verde, assumendo ogni sorta di sfumature. Il colore particolarmente brillante può essere osservato nei maschi, organizzando un combattimento "gallo". È curioso osservare il pesce anche quando si gonfiano le branchie in uno stato eccitato, formando una specie di "colletto" sporgente intorno alle loro teste.

Pesci che possono sopravvivere senza ossigeno nell'acquario

Non è un segreto che l'ossigeno è presente nell'acquario in forma disciolta. I pesci consumano costantemente O2 ed emettono anidride carbonica. Quando un acquario viene evidenziato artificialmente, la fauna lo evidenzia durante la fotosintesi. Per garantire una vita confortevole per il pesce senza aerazione aggiuntiva, è necessario scegliere le piante giuste e regolare il numero ottimale di abitanti.

Il problema più comune è considerato uno squilibrio nel numero di spazi verdi e fauna. Nel caso in cui le piante non siano in grado di sopportare la fornitura di ossigeno a tutti i residenti, gli acquariofili sono costretti a ricorrere all'uso di dispositivi speciali per l'aerazione.

La presenza di ossigeno nell'acqua è il criterio principale per la vita di quasi tutti gli organismi acquatici. I pesci d'acquario sono esigenti per la saturazione dell'acqua O2. Questo indicatore può essere definito uno dei principali nel determinare la composizione chimica. L'ossigeno è essenziale per pesci e altre creature e piante. Ogni tipo di abitanti sottomarini ha i suoi requisiti per la saturazione dell'acqua. Alcuni di essi trasportano facilmente acqua povera di ossigeno, altri sono sensibili a fluttuazioni minori. Poche persone sanno che un eccesso di ossigeno può anche avere un effetto dannoso sui pesci. Come determinare l'indicatore ottimale? Se non c'è abbastanza ossigeno, la crescita del pesce rallenta. Ciò è dovuto principalmente al processo sbagliato di assimilazione del cibo. Creando un ecosistema ideale, considera che oltre al pesce, l'ossigeno è consumato da altri organismi dell'acquario: ciliati, cavità intestinali, molluschi, crostacei e persino piante nel periodo buio. Non è difficile immaginare che più abitanti ci sono, maggiore è l'ossigeno che consumano.

Accade che l'organizzazione sbagliata porti alla morte del pesce. Nel processo di carenza di ossigeno, i pesci iniziano a soffocare a causa del biossido di carbonio accumulato.

Cause di carenza di ossigeno:

  • Alta densità di abitanti;
  • Alta salinità e temperatura dell'acqua;
  • Le conseguenze di un trattamento improprio;
  • Salto di alcalinità

Come risultato dell'aumento del termometro, i processi che si verificano nel corpo del pesce sono intensificati. Ciò porta ad un aumento del consumo di ossigeno. Se le figure hanno superato il limite di 28 gradi, il pesce inizia a consumare più O2 ed emette una grande quantità di anidride carbonica, che porta alla morte per fame e, se non reagisce con urgenza, alla morte degli animali domestici.

Anche la mancanza di ossigeno in un acquario inquinato è pericolosa. In esso si produrranno vari processi di ossidazione, che avranno un effetto negativo. È molto importante monitorare il rispetto del numero di sterili e della qualità dell'acqua. Cerca di fornire agli animali domestici una filtrazione di alta qualità.

Vale la pena di dire dei batteri, che sono parte integrante del mondo sottomarino. L'aumento del numero di abitanti porta ad una grande quantità di escrementi, che porta ad un aumento del contenuto di ammoniaca dell'acqua. Tutti i rifiuti soggetti a mineralizzazione vengono accuratamente trattati con batteri. Quindi, più elementi organici, più batteri hanno bisogno anche di ossigeno. Di conseguenza, il cerchio si chiude. Se i batteri e i funghi sono carenti di O2, allora iniziano a far fronte più lentamente all'obiettivo. Bilancio di ritorno nell'ecosistema, è possibile solo aumentare l'offerta di ossigeno.

Ma c'è un altro lato della medaglia. Pertanto, un'elevata saturazione di ossigeno porta ad un aumento del pH. Questa situazione non è la benvenuta in acquario, perché la differenza nell'acqua che viene sostituita sarà troppo globale.

Presta particolare attenzione alla flora del tuo acquario. Perché le piante sono una parte incredibile e molto importante della creazione della microsfera giusta. Tutte le piante producono ossigeno durante il giorno, ma consumano durante la notte! È necessario tenere conto e non spegnere l'aeratore durante la notte.

Che pesce può sopravvivere senza ossigeno

Su Internet, sempre più persone stanno cercando di trovare la risposta alla domanda, che pesci possono vivere senza aria? Tuttavia, la risposta non li soddisfa abbastanza. Trova almeno una creatura vivente che fa a meno dell'ossigeno è impossibile. Ma ci sono alcuni abitanti acquatici che possono sopravvivere senza un sistema di aerazione dell'acqua.

La differenza tra i pesci è che alcuni di loro trasportano con calma poca acqua e possono respirare gas atmosferico. Grazie alla loro abilità, sono considerati i più duraturi e senza pretese nelle cure. Esistono diversi tipi di tali abitanti, ma sfortunatamente non tutti sono riusciti ad adattarsi alla vita dell'acquario:

  • Acquario di pesce gatto o cobitidi. Questi pesci usano la respirazione intestinale con l'aria atmosferica. Succede abbastanza semplicemente. Il pesce gatto sale in superficie, inghiotte aria e affonda sul fondo.
  • Labirinto. Hanno ricevuto il loro nome a causa dell'apparato respiratorio unico, che è anche chiamato labirinto delle branchie. Il processo di assorbimento d'aria è simile all'opzione precedente. I rappresentanti più famosi dell'acquario sono: galletti, gurami, lyaliumy, macropodi.

Tuttavia, non bisogna aspettarsi che questi animali possano vivere completamente senza aria. Ne hanno bisogno, quindi, in nessun caso si dovrebbe bloccare l'accesso all'aria dall'alto.

Segni di mancanza di ossigeno:

  • I pesci salgono agli strati superiori;
  • Dopo un paio d'ore, il pesce gonfia le branchie;
  • Diminuzione dell'appetito;
  • Il sistema immunitario soffre;
  • La crescita rallenta o la morte si verifica in 2-4 giorni.

La morte può non verificarsi, ma i pesci sperimentano costante disagio e tutti i processi vitali sono più lenti, il che influenza la crescita, il colore e il comportamento dell'animale.

Quindi, il pesce non può vivere completamente senza ossigeno, tuttavia, puoi semplificarti la vita comprando gli abitanti che possono respirare l'aria atmosferica. Ma anche con una piccola selezione, puoi riunire i migliori rappresentanti e creare un serbatoio unico dove poter vivere, e allo stesso tempo non provare disagio, pesce e pesce gatto.

Pesci d'acquario senza pretese

La bellezza del mondo sottomarino ha sempre attratto le persone con la sua inaccessibilità e mistero. Ecco perché gli acquari sono così popolari negli appartamenti e negli uffici della città. Va ricordato che in uno spazio di vetro chiuso ci sono esseri viventi, completamente dipendenti dai loro padroni. Errori grossolani nel nutrire e prendersi cura di loro possono portare a conseguenze molto spiacevoli per gli animali da nuoto. Per gli acquariofili, in particolare i principianti, la soluzione migliore sarà il pesce d'acquario senza pretese, per il quale è facile e semplice da curare.

Prima di acquistare pesce, è importante scoprire se si tratta di una specie selettiva. L'alta sopravvivenza e la scarsa preparazione alle condizioni della vita sono inerenti solo alle forme naturali (questo vale per tutti gli esseri viventi). Tutte le razze incrociate, migliorate e incrociate non differiscono per la particolare vitalità.

Il successo della riproduzione del pesce dipende da tre indicatori: il volume, la temperatura e la composizione chimica dell'acqua. Un po 'più di cloro e ferro nell'acqua, appena sotto i 24 gradi di calore nell'acquario - e problemi con gli individui irritabili.
Lo stesso pesce d'acquario senza pretese non fa paura a tali inezie. Vi presentiamo diversi rappresentanti del mondo dell'acqua che sono pronti a vivere in un barattolo da tre litri e a mangiare cibo secco. Anche i bambini in età prescolare saranno in grado di prendersi cura di loro.

guppy

guppy

Il loro tasso di sopravvivenza è stato testato nello spazio - hanno preso il pesce per vedere come si sarebbero comportati in condizioni di assenza di gravità. I guppy maschi sono piccoli, molto belli, specialmente durante la stagione degli amori. Le femmine sono più grandi, ma apparentemente casalinghe, sempre dello stesso colore grigio-argento.

Questi pesci senza pretese per acquari appartengono a vivipari e si riproducono abbastanza rapidamente. Se è desiderabile preservare la prole, la femmina viene rimossa prima del parto. Altrimenti, gli avannotti possono cenare come vicini dell'acquario e dei loro genitori.

Per un habitat confortevole di guppy, l'acqua nell'acquario deve essere separata da 18 a 28 gradi Celsius. Le fluttuazioni improvvise della temperatura sono disastrose anche per questi pesci d'acquario senza pretese. Il compressore nell'acquario è desiderabile. Petsiliyev si nutre di qualsiasi pianta, cibo animale e secco di dimensioni adeguate.

galletto

pesce galletto

Il pesce è molto elegante, attira l'attenzione con un colore arcobaleno. Bilancia quando si appiccicano riflessi in diverse tonalità. Il pesce respira l'aria atmosferica, nuotando fino alla superficie dell'acqua, quindi non ha bisogno di un compressore. Il cibo è pignolo.

I maschi vengono nutriti una volta al giorno con cibo vivo o cereali artificiali. L'acqua del rubinetto deve essere difesa prima di essere aggiunta ad un acquario. Al momento della deposizione nell'acquario, è preferibile posizionare un fascio di Riccia. Dalla sua schiuma, un padre amoroso farà un nido. Si prende anche cura degli avannotti.

L'attività e la colorazione del galletto diventano più intense se nel prossimo acquario nota qualcosa come lui. Due maschi nello stesso contenitore non possono essere tenuti: combatteranno fino a quando il più debole non muore.

danio

zebrafish

Puoi anche prestare attenzione a Daniel. I pesci veloci e graziosi decorano molto l'acquario con i suoi vari colori. Gli adulti hanno una lunghezza di fino a 6 cm Durante la deposizione delle uova, è meglio per la femmina sedersi e guardarla, altrimenti può ingoiare tutta la sua prole. Tutti i tipi di danios vanno facilmente d'accordo. Sono nutriti con dafnia secche o vive, ciclopi, bloodworms.

gourami

gourami di marmo

Il pesce ha un colore argento-viola con un bordo arancione, durante la deposizione diventa a strisce. Prima di deporre le uova, questi pesci d'acquario senza pretese sono molto aggressivi e maliziosi. Il maschio gourami costruisce un nido di schiuma e ramoscelli, si prende cura del caviale e frigge. Il numero di avannotti in una cucciolata è di 500 individui.

I giovani non richiedono alcuna cura, si nutrono con i loro genitori. Inoltre, i giovani pesci strappano ciottoli e piante, puliscono l'acquario dall'idr. La lunghezza del corpo di un gurami adulto raggiunge talvolta i 15 cm.

makropody

makropody

Questi pesci senza pretese per l'acquario non hanno nulla da invidiare alla composizione di acqua e cibo, ma piuttosto insostenibili. Soprattutto a loro non piacciono i telescopi e voilehvostov - possono strappare le pinne e persino danneggiare i loro occhi. A vicenda, i macropodi spesso fanno lo stesso.

Sono dipinti molto interessanti - il busto verdastro è coperto di strisce cremisi e verdi, le pinne sono blu con fili rossi. Dopo aver lanciato le uova, la femmina dovrebbe essere trapiantata in un altro acquario. Il padre premuroso si prenderà cura delle uova.

pesce gatto

pesce gatto tarakatum

La varietà di questo tipo di pesci d'acquario è semplicemente incredibile. Smaragdaceo, dorato, corazzato, leopardo, elegante pesce gatto - questi non sono tutti i loro nomi. I pesci Baleen sono chiamati assistenti dell'acquario. Mangeranno tutto il cibo annegato sul fondo, puliranno le pareti del serbatoio. È vero, allo stesso tempo, i lavoratori diligenti sollevano tali feccia, che è impossibile fare a meno di un filtro.

Il pesce mangia tutti i tipi di cibo per acquari - dafnie, chironomoli, tubuli, fiocchi artificiali secchi. Sensibile all'ossigeno. Anche con aerazione sufficiente, il pesce gatto spesso galleggia per catturare una bolla o un altro d'aria dalla superficie. L'impeto alla stagione degli amori è una diminuzione della temperatura dell'acqua di 3-5 gradi, un'alimentazione di alta qualità e abbondante. Prima di deporre le uova, la bocca femminile pulisce l'area della parete di vetro e attacca le uova ad essa. I giovani fin dai primi giorni mangiano attivamente la falena tagliata e la polvere da qualsiasi cibo secco.

pesce rosso

Fantail, voilehvost, kamet - anche il pesce più senza pretese per l'acquario. Sono poco esigenti per il cibo e il contenuto, possono morire di fame per 2-3 giorni senza molto danno a se stessi. Il pesce rosso si distingue per un bel colore, pinne insolite. In piena luce, i loro colori diventano più espressivi, rendendo l'acquario una vera opera d'arte naturale.

The Cockerel Fish: contenuto, compatibilità, riproduzione, revisione di foto-video



PESCE DI COCK
contenuto, compatibilità, riproduzione, revisione di foto-video

Incredibilmente bello, bello, senza pretese, audace: tutte queste parole possono essere applicate al pesce d'acquario galletto. I galletti dell'acquario hanno un colore variabile brillante. I maschi, di quasi tutti i tipi di galletti, hanno pinne eleganti e velate. E il loro contenuto e allevamento non rappresentano alcuna complessità.

Ecco perché i galletti sono tra i pesci più popolari tra i principianti nel mondo dell'acquario, così come tra i professionisti, che contengono bellissime forme di allevamento, esponendole alle competizioni.

Per comprendere la bellezza e la tempra di questi pesci, darò qui di seguito una descrizione letteraria del comportamento del pesce galletto in natura da I. Il libro di Sheremetyev: "Insieme a dei bei fiori colorati, un pesce grigio-verde non cattura immediatamente l'occhio. lati, allungati, sui lati ci sono strisce longitudinali torbide con una lucentezza verdastra.

E lo stesso pesce grigio e poco appariscente si avvicinò al pesce. E all'improvviso, come se qualcosa si fosse acceso e brillato in un piccolo corpo. Il corpo e le pinne divaricate sono diventati smeraldo. Il pesce apre le coperte branchiali e va incontro all'ospite. Chi è - la femmina o il rivale - il maschio, il pesce può determinare solo quando vede ciò che lo straniero risponderà. La femmina è di fronte a un maschio magnifico, che obbedisce, che mette le pinne. Se non è pronta per la deposizione delle uova, fugge immediatamente. Se due maschi si incontrano, le loro intenzioni saranno più gravi di quanto si possa immaginare. Inizia la posa reciproca, dimostrando luminosità, giocando brillantezza e dimensioni delle pinne.

Questo può richiedere diversi minuti e talvolta un'ora. Se un pesce risulta essere la metà della dimensione del secondo, allora lascia un'altra area. Ma se i maschi hanno la stessa taglia, allora il primo colpo sarà fatto prima o poi! Pochi minuti dopo l'inizio del combattimento, le pinne di un maschio più debole cadono a pezzi, le coperture delle branchie sono rotte, il corpo è coperto di ferite sanguinanti. I pesci non mordono, e dopo aver aperto le loro bocche in modo che i loro denti sporgano in avanti, con tutta la loro forza guidano dozzine di aghi nel corpo di un avversario. Dopo un po 'di tempo, l'avversario viene sconfitto, ... il maschio che ha vinto il combattimento, non gli permette di entrare in aria e in superficie. Il perdente viene ucciso! "

Bella foto professionale di un pesce gallo


Diamo un'occhiata più da vicino a questi straordinari rappresentanti dei bacini idrici dell'Asia meridionale.

Nome latino: Betta splendens;

Nome russo: Pesce galletto, galletto siamese, galletto, pollo, betta, pesce combattente;

Ordine, sottordine, famiglia, sottofamiglia, genere: Perciformes -Perciformes, Anabantoidei, Osphronemidae, Macropodusinae, Betta

Temperatura dell'acqua confortevole: 25-28 ° C.

"Acidità" Ph: Non importa, ma comodo 6-8;

Rigidità dH: non importa, ma comodo 5-15 °;

l'aggressività: galletti - Betta pesce relativamente pacifico - non possono essere chiamati predatori. Tuttavia, hanno una forte aggressività e territorialità intraspecifica.Non è possibile tenere due maschi in un piccolo acquario. Il maschio dominante ucciderà sicuramente il più debole. Due o più maschi possono essere mantenuti solo in acquari grandi e vasti, mentre i combattimenti per territorio e le femmine non possono essere evitati. Inoltre, i maschi spesso mostrano aggressività e una femmina "sgradita" durante la deposizione delle uova.

La complessità del contenuto: facile;

Compatibilità del pesce galletto: oltre all'aggressione intraspecifica precedentemente menzionata, l'aggressività del pesce si estende a tutti i pesci piccoli, goffi e voili. Pertanto, puoi tenerli, solo agili, pesci attivi che saranno di dimensioni simili. Come raccomandazione, è possibile consigliare nei vicini dei maschi: corridoi (pesci gatto chiazzati), danios, molines, spade, altre petille agili, tetra.

I maschi non sono compatibili con i ciclidi, la famiglia dei pesci rossi, altri pesci labirinto non sono desiderabili. Non sono compatibili con le lumache, mangiano piccole lumache e quelle grandi tagliano i loro baffi.

Inoltre, quando si combinano i pesci si dovrebbe sempre tenere conto della similarità delle condizioni e dei parametri dell'acqua, per ulteriori informazioni sulla compatibilità del pesce d'acquario, vedere QUI!

Quanti vivono: I pesci galletti non sono fegati lunghi dell'acquario, la loro età è breve - solo 3 anni. Scopri quanti altri pesci vivono QUI!

La quantità minima di acquario per pesci galletto

La questione del volume dell'acquario per questi pesci da combattimento è un argomento a parte.

Ahimè, quasi tutti i negozi di animali vendono questi pesci di lusso in 250 ml. occhiali, mentre i venditori dicono alla gente che questi sono "pesci unici", dicono che non hanno bisogno di ossigeno, filtrazione, che si sentono benissimo anche in un bicchiere !!!

Non credere ai venditori di negozi di animali, il loro compito è quello di vendere la merce, e cosa succederà dopo con il pesce, con te e le lacrime del bambino che ha visto il galletto galleggiare con una pancia in su - NON INTERESSARLI !!! Eppure, sapresti quanti galletti non vivono nel negozio di animali fino al momento dell'acquisto !!! Saresti sinceramente dispiaciuto per questi pesci innocenti !!!

Sì, certo, i galletti sono pesci resistenti, in habitat naturale vivono in campi di riso fangosi, interrati e senza ossigeno. Ma questo non significa che possano essere tenuti in un piccolo bicchiere con acqua. In primo luogo, perché le condizioni di conservazione di qualsiasi animale dovrebbero essere il più vicino possibile alle condizioni di vita naturali. Le scimmie devono saltare sugli alberi, volare sugli uccelli e nuotare !!! Quando il pesce galletto è appeso a un bicchiere, lasciando cadere le pinne, questo è in realtà uno spettacolo triste. In secondo luogo, nella tazza, nel vaso e in altri piccoli vasi non vi è alcuna bioequenza. Nel campo di riso, ad esempio, avvengono vari processi biochimici che purificano l'acqua da vari veleni (ammoniaca, nitriti e nitrati), questi processi sono assenti in un bicchiere con acqua, i veleni si accumulano, l'immunità del pesce si indebolisce e muore. L'equilibrio biologico in condizioni artificiali può essere raggiunto solo in acquari spaziosi, e più è, meglio è.

Quindi, la quantità minima di acquario (vaso decorativo, ecc.) Per galletti dovrebbe essere di 3 litri. Chiamare un acquario di questo tipo è difficile in tutti i sensi e quindi, se parliamo di creare un acquario completo, il volume minimo per un individuo dovrebbe essere di 5-10 litri. In un acquario di questo tipo, puoi mettere un mini-filtro, un acquario di questo tipo può essere bello - naturalmente, puoi piantare piante d'acquario, impostare un bioequilibrio, e prendersi cura di un tale serbatoio è molto più facile che lavare il "vaso" settimanalmente, fornendo allo stesso tempo grande stress al pesce. Un buon volume per un paio di Bette è considerato un acquario dal 20-30l.

A proposito di quanto puoi mantenere il pesce nell'acquario X, vedi QUI (in fondo all'articolo ci sono collegamenti agli acquari di tutti i volumi).

Requisiti per la cura e la manutenzione del pesce galletto

Da quanto sopra, possiamo concludere che in uno, un piccolo acquario, puoi contenere solo un galletto maschio. Se l'acquario è grande - da 100l. Puoi provare a piantare il secondo maschio o creare partizioni trasparenti nell'acquario, ad esempio dal plexiglass, fori preforati per far circolare l'acqua nell'acquario.

Inoltre, sostengo la creazione di un ambiente naturale naturale in un acquario. L'acquario può e deve essere decorato con pietre, grotte, ostacoli e piante acquatiche viventi. L'illuminazione non dovrebbe essere molto luminosa, preferibilmente la presenza di filtri. L'acquario non deve essere riempito con acqua fino all'orlo, è necessario lasciare 7-10 cm e assicurarsi di coprire l'acquario. In particolare, tutti i pesci labirinti e i galletti respirano l'aria atmosferica, inghiottendola dalla superficie dell'acqua. In assenza di spazio aereo o di accesso alla superficie dell'acqua, il pesce soffocherà. È necessario un coperchio per garantire che l'aria inghiottita dai galletti dalla superficie dell'acqua non sia troppo fredda.

Un acquario con galletti può essere dotato di piante artificiali, ma comunque, se ne hai la possibilità, acquista piante acquatiche vive. Con le piante vive, l'acquario sembra più naturale, le piante stesse contribuiscono all'equilibrio biologico ed i maschi possono anche usarle per generare le uova e creare un nido schiumoso. Di piante senza pretese per galletti può raccomandare: vallisneria, rogolini, cryptocorynes, altre piante non complesse.

Alimentazione e dieta dei galletti: non sono stravaganti nel cibo, sono felici di mangiare cibo secco e vivo (Artemia, bloodworm, ecc.). I maschi mangiano cibo secco di marca, ma i marchi avanzati di acquari hanno sviluppato per loro alimenti speciali che sono i più adatti. Nutrire i pesci d'acquario dovrebbe essere corretto: equilibrato, vario. Questa regola fondamentale è la chiave per mantenere con successo qualsiasi pesce, sia esso guppy o astronotus. articolo "Come e quanto nutrire i pesci d'acquario" parla in dettaglio di questo, delinea i principi di base della dieta e del regime alimentare dei pesci.

In questo articolo, notiamo la cosa più importante: nutrire i pesci non dovrebbe essere monotono, sia cibo secco che vivo dovrebbero essere inclusi nella dieta. Inoltre, è necessario tenere conto delle preferenze gastronomiche di un particolare pesce e, a seconda di ciò, includere nella sua razione alimentare con il più alto contenuto proteico o viceversa con ingredienti vegetali.

Il cibo popolare e popolare per il pesce, ovviamente, è cibo secco. Ad esempio, ogni ora e ovunque si trovano sugli scaffali dell'acquario dell'azienda alimentare "Tetra" - il leader del mercato russo, infatti, la gamma di mangimi di questa azienda è sorprendente. Nell'arsenale gastronomico di Tetra sono inclusi i mangimi individuali per un certo tipo di pesce: per il pesce rosso, per i ciclidi, per i loricaridi, i guppy, i labirinti, l'arovan, il discus, ecc. Inoltre, Tetra ha sviluppato alimenti speciali, ad esempio, per migliorare il colore, fortificato o per nutrire gli avannotti. Informazioni dettagliate su tutti i feed Tetra, puoi trovare sul sito ufficiale della compagnia - qui.

Va notato che quando si acquista qualsiasi cibo secco, si dovrebbe prestare attenzione alla data della sua produzione e della durata di conservazione, cercare di non comprare il cibo in base al peso, e anche mantenere il cibo in uno stato chiuso - questo aiuterà ad evitare lo sviluppo di flora patogena in esso.

In natura, vivi: Sud-est asiatico: Indonesia, Tailandia, Cambogia, Malesia, Vietnam. Vivono in acque stagnanti e senza ossigeno: pozzanghere, fossi, campi di riso.

Descrizione: Pesce molto bello, il suo velo e le pinne solo affascinano. Il colore del pesce è diverso. Il colore dell'inchiostro più comune con una tonalità rossastra. I maschi sono colorati molto più luminosi, le pinne sono più lunghe di quelle delle femmine. La dimensione del pesce è di 5-10 cm, il corpo è compresso lateralmente, allungato, ovale. Hanno scaglie cicloidali, pinne pettorali a punta, pinna superiore e coda di forma arrotondata, la pinna inferiore proviene dalla testa e termina alla base della coda.

La storia del pesce galletto

La prima menzione del pesce risale agli inizi del diciannovesimo secolo, fu allora che il popolo del Siam prestò attenzione a questi pesci piccoli, ma vivaci e aggressivi. Poi il siamese cominciò a incrociare individui selvatici Betta e ottenne un nuovo tipo di pesce, definendolo "pesce mordace". Un paio di copie di questi "pezzi" nel 1840. Il re del Siam consegnò al dottor Theodor Cantor, che nel 1849 diede loro il nome Macropodus pugnax. Dopo 60 anni, l'ittiologo britannico Charles Tate Regan li ribattezzò "Betta fish", sostenendo che le specie di pugnax di Macropodus esistono già in natura.

Si sa che il pesce galletto apparve a Parigi nel 1892, in Germania nel 1896, e nel 1910 apparve negli Stati Uniti con Frank Locke di San Francisco, in California. Attraverso la selezione di questi pesci, ha ricevuto un "nuovo" pesce, chiamandolo Betta Cambogia - una delle prime variazioni di colore di Betta Splendens. La storia dell'apparizione di Bette in Russia non è nota. Ci sono diverse versioni. Il primo è associato all'acquariolista VM. Desnitsky, che presumibilmente nel 1896. portato da Singapore specie esotiche di pesci e piante, ma non è noto con certezza se ci fossero galletti tra di loro. La seconda versione dice che l'acquarista V.S. Melnikov approssimativamente nello stesso periodo sparse un certo numero di pesci labirinto in Russia. A proposito, fu istituita una competizione per il miglior pesce combattente in suo onore. E l'ultima versione dice che il pesce combattente è stato portato dal francese Seysel, e tutti i discendenti dalla Russia e dall'Europa sono passati dai suoi pesci.

Tipi di forme di selezione Bette e Petushki

La prima cosa che voglio dire è che il gallo (Betta splendens) è una delle specie Bett. Le specie Bette dovrebbero essere distinte dalle forme riproduttive di Betta splendens. Su Internet, ovunque vengono date le forme di allevamento di un gallo per le specie, il che non è corretto!

Le specie di Bette includono: Betta picta (Betta picta), Betta a strisce (Betta taeniata Regan), Betta smaragdova (Betta smaragdina Ladiges), Betta untamulata (Betta unimaculata), Betta nera, è anche il nano, Galletto nero, è nera, è nera, è nera, è nera, è nera, è nera imbeIIis ladiges), Galletto (Betta splendes).






E qui, le forme di selezione del Galletto (Betta splendes) includono:

In dimensione e forma delle pinne:

- Pesce guerriero Vualekhvosti o "velo gallo"

- Pesce combattente Deltatail

- Pesci da combattimento giganti o reali

- Pesce guerriero dalla coda a mezzaluna

- Pesce guerriero dalla coda tonda

- Pesce guerriero dalla coda a mezzaluna

- Pesce combattente Deltatail

- Pesci da combattimento a coda di rondine

- Poster di pesci da combattimento

- Pesce da combattimento Crowntail

- Poster di pesci da combattimento

- Pesci incrociati

- Pesce combattente a due code

- e altri


Per colore:
Multicolor "multicolor", bicolore, monocolore.

Foto di alcune forme di allevamento

(Betta splendes)









Riproduzione e allevamento pesci d'acquario galletto

Non è difficile allevare questi pesci - non richiede particolari condizioni o, per esempio, un'iniezione ormonale. Infatti, in condizioni ottimali, la deposizione delle uova può avvenire nell'acquario generale.

È molto più difficile trovare un buon paio di produttori che generarsi da solo. E se parliamo dell'allevamento di galletti, allora il problema con la selezione dei genitori si pone direttamente.

Informazioni generali sulla generazione di uova e galletti da riproduzione.

La maturità sessuale del galletto raggiunge 3-4 mesi. Da questo periodo possono iniziare a riprodursi.

Le differenze di sesso nei pesci sono pronunciate - i maschi sono più grandi delle femmine, le loro pinne sono molto più grandi ei maschi sono, di norma, più luminosi delle femmine. Inoltre, la femmina pronta a deporre le uova può essere distinta dal "grano" bianco, dalla "stella" davanti alla pinna anale - questo è il deposito dell'uovo, così come dall'addome grande.

galletto maschio e femmina nella foto

Un acquario per la deposizione delle uova non può essere grande da 10 litri, il livello dell'acqua in cui dovrebbe essere 10-15 cm. Un acquario di deposizione delle uova non dovrebbe avere suolo ed è dotato solo di rifugi per la femmina, ad esempio, con corona, così come con piccoli cespugli di piante perististoistnye, per esempio, con coda di rondine. È inoltre necessario utilizzare le piante che galleggiano sulla superficie dell'acqua: lenticchia d'acqua, pista, vodokras. Queste piante sono utilizzate dal maschio nella costruzione del cosiddetto "nido di schiuma".

La temperatura nel serbatoio di deposizione dovrebbe essere nel range di 26-30 gradi Celsius. Diverse fonti, scrivono diversi dati sul regime di temperatura per la deposizione delle uova Bette. Prendendo in considerazione l'analisi, penso che 28 gradi sia la norma. Questa temperatura è ottimale e consente di aumentarla di un paio di gradi, stimolando così la deposizione delle uova.

La deposizione delle uova e l'acqua dolce vengono utilizzate per generare gli acquari. L'acqua dolce è un incentivo alla generazione. Puoi ammorbidire la chimica dell'acquario dell'acqua - preparati contenenti torba e altri metodi. Inoltre, nell'acquario di deposizione delle uova si consiglia di gettare una foglia di mandorle (vedi Medicina di erbe per pesci e acquario).

Prima di deporre le uova, i produttori si siedono per un paio di settimane e sono abbondantemente nutriti con cibo vivo. Dopo la deposizione nell'acquario, il primo è il maschio, che inizia a depositarsi. Non appena inizia a costruire un nido di schiuma, viene portata una femmina con il caviale !!! La presenza del vitello nella femmina può essere determinata dall'addome arrotondato.

Se il processo di deposizione delle uova non inizia o il maschio non presta attenzione alla femmina, la stimolazione dovrebbe essere stimolata: ammorbidendo l'acqua o sostituendo l'acqua con acqua fresca, aumentando la temperatura di 2-3 gradi. Se dopo queste manipolazioni, la deposizione delle uova non inizia, puoi provare a piantare un altro maschio in presenza del maschio.

Ma di solito i problemi sopra descritti con i galletti da riproduzione non si presentano, alla sera il maschio già costruisce finalmente un nido, e in un giorno il vitello già matura in esso.

IMPORTANTE !!! È vietato stimolare il pesce in un acquario di riproduzione con cibo vivo. Al momento della deposizione delle uova, i produttori non vengono nutriti affatto per evitare contaminazioni e funghi e batteri indesiderati.

Il processo di spawning è di per sé molto interessante. Comincia con il fatto che il maschio nuota verso la femmina, la abbraccia e le strappa 2-5 uova. Le uova cominciano a cadere sul fondo, il maschio le raccoglie velocemente in bocca e le deposita in un nido di schiuma. Questo processo di "abbraccio e rotazione" viene ripetuto più volte.

Un'indicazione visiva che la deposizione delle uova è finita è il maschio che gira intorno al nido di schiuma e il posto della femmina nel rifugio. Non appena questo momento è arrivato, la femmina viene rimossa, poiché negli occhi del maschio inizia a portare una minaccia alla prole, che è il motivo per cui può ucciderla. La femmina depositata è abbondantemente nutrita. Inoltre, tutta la cura della frizione e della prole prende il padre! La cosa principale in questo momento non è disturbarlo. Dopo un giorno, appariranno le larve, e dopo un altro giorno la vescica del tuorlo si dissolverà nelle larve e inizieranno a nuotare.

Puoi rimuovere il felice "padre" e iniziare a nutrire gli avannotti con polvere viva da infusori o, per esempio, mentre alcuni membri del nostro sito lo fanno con acqua sciolta di gelo Artemia. Puoi anche provare il pesce secco "baby food", ad esempio, Sulphur Micron. Tali mangimi sono diluiti in una ciotola e la sospensione risultante viene versata nell'unità di deposizione delle uova, oppure essi prendono il mangime alla punta di un dito e, macinandolo in acqua, danno da mangiare ai giovani pesci. Il cibo nell'acquario dovrebbe essere presente costantemente. Quando si alimenta con cibo vivo (ciliati), l'acqua non cambia, e quando si alimenta con cibo secco, l'80% di acqua viene sostituito quotidianamente per evitare la contaminazione e la mortalità dei giovani. Per mantenere la pulizia in acquario, è possibile inserire fiala di lumache o bobine.

In futuro, i giovani galletti vengono gradualmente trasferiti (3-4 giorni) a mangimi più grandi, a cominciare da naupli di Artemia, ecc. Dopo circa due settimane, puoi iniziare a provare a dare un feed "per adulti".


Molte belle foto di pesce galletto


Interessante video galletto di pesce che depone le uova

Il primo video è particolarmente raccomandato: NER of cockerels, bellissime riprese in HD !!!

Che pesce può vivere senza ossigeno e filtro. Con un acquario aperto?

ILoveLiberty

Labirinto, o strisciante (latino Anabantoidei, nome obsoleto - Labyrinthici), è un sottordine di pesci perciformi che hanno un organo labirintico che consente al pesce di respirare ossigeno atmosferico aggiuntivo. Prevalentemente pesce d'acqua dolce con distribuzione intermittente afro-asiatica; Manca in Madagascar. Possiede un'ampia varietà di segni morfologici e comportamentali.
Gourami, macropodi, spade, lyalius e molti altri famosi pesci d'acquario.

gourami nano

galletto
Non dimenticare di piante e lumache (fanno parte della purificazione naturale dell'acqua)

Ilmer

Senza ossigeno nella nostra zona - quasi nessuno. Qualsiasi acqua deve essere riscaldata, e in modo che l'acqua calda non si raccolga nella parte superiore dell'acquario, è necessario soffiare aria per mescolare l'acqua. Pertanto, in inverno, anche in un acquario completamente coperto di vegetazione, dove c'è abbastanza ossigeno, i macropodi ei cardinali devono accendere il compressore contemporaneamente alla stufa.

Elena Gabrielyan

Non è auspicabile tenere il pesce senza filtro, poiché i rifiuti e il cibo che si decompongono sul fondo rovinano l'acqua e dovranno essere cambiati frequentemente in un piccolo acquario, questo risolverà il problema usando un filtro e pesci labirinto vivono senza ossigeno: Petushki, Gurami

Alexander Komendantov

Tutti i pesci sono aerobici, nessuno può vivere senza ossigeno. Senza aerazione è un'altra questione, la questione del volume dell'acquario. Se un grande acquario - qualsiasi. Il labirinto, il polmone nero, l'anabasso, i ponticelli e molti pesci gatto possono vivere in un volume minimo senza aerazione - molti di loro possono respirare l'aria atmosferica. Se metti una piastra elettrica sul fondo lungo la parete posteriore, non ci saranno problemi con la stratificazione dell'acqua.

Viktor Melkozerov

Qualsiasi. La cosa principale che non c'era il reinsediamento, il calcolo di 3 l sul pesce, i guppy non contano, il labirinto ne richiede di meno. Lavare cibo vivo, l'acqua non avrà bisogno di un filtro pulito. Nell'acqua o nel cucchiaio o moneta d'argento. Saluti da San Pietroburgo.

Quale pesce d'acquario può essere conservato senza ossigeno?

Dmitry

Se intendi l'ossigeno nell'acqua e non l'ossigeno in generale, questi sono i rappresentanti della famiglia dei labirinti.
I pesci labirinto sono noti per la loro capacità di respirare l'aria atmosferica.A tal fine, hanno un organo speciale chiamato labirinto (questo rgan ha dato il secondo nome alla famiglia di Belontium - labirinto). Il labirinto si trova direttamente sopra le branchie, in piccole scanalature su entrambi i lati della testa. I pesci inghiottono l'aria atmosferica vicino alla superficie dell'acqua e la collocano nelle camere spugnose del labirinto, le cui pareti sono forate da una rete di vasi sanguigni. Questa respirazione aggiuntiva è di vitale importanza per loro - se a questi pesci d'acquario viene negato l'accesso alla superficie (ad esempio, il vetro di copertura tocca la superficie dell'acqua), allora potrebbero morire.
Gli scienziati suddividono i labirinti in quattro famiglie: anabasica (Anabantidae) con generi: rampicanti (Anabas), sandelia (Sandelia) e ctenopomi (Ctenopoma); Macropod (Belontiidae) con parto: Betta (Betta), Belontia (Belontia), Ctenops (Ctenops), Colisi (Colisa), Malpulluta (Malpulluta), Parosphronems (Parosphronemus), Pseudosphronems (Pseudosphronemus), The Psychists, Sphishech, Sphishechus, Pseudosphras (Pseudosphrone) ), trichopsis (trichopsis) e tricotteri (Trishopterus); chelostomia, che include un genere Helostoma (Helostoma); e - vero gourami, anche con lo stesso genere Osphronemus.
Il più comune pesce d'acquario, la famiglia del labirinto è il marmo Gourami o il gourami ordinario

AnYutKa =)

Labirinti (barbe, galletti, lyalius, belontias, ctenopomes, macropods, gurami ...). L'oro ha necessariamente bisogno di ossigeno!
I galletti sono molto belli)))

Загрузка...