Acquario

Giardino in un acquario senza acqua

Pin
Send
Share
Send
Send


Realizza il tuo acquario: terreno, ostacoli, accenti

Gli acquari sono diversi, ma la maggior parte delle persone li conserva per decorare la propria casa o ufficio con un angolo di natura. E poi il compito principale dell'acquario è di essere bello. È positivo se hai l'opportunità di rivolgermi a professionisti dell'acqua per progettare il tuo laghetto per la casa o l'ufficio. E se no? Quindi devi agire in modo indipendente, ma come, ti diremo ora.

Che stile distinguere?

Naturalmente, in una moda ora aquascaping - registrazione di un acquario sotto forma di un bellissimo paesaggio naturale (e non necessariamente sott'acqua). Tuttavia, è improbabile che tutti debbano seguire la moda. Se lo desideri, puoi creare un'immagine urbana o un paesaggio psichedelico con un fondo rosa acceso, luci ultraviolette e pesci fosforescenti nel tuo stagno.

In generale, quando si progetta un acquario, ognuno agisce al meglio della propria immaginazione. Ho incontrato acquari decorati secondo le opere letterarie: in particolare quello che è stato realizzato nello stile di "Roadside Picnic" è stato immerso nell'anima.

Pertanto, la decisione più corretta è quando l'acquario riflette il carattere e gli interessi del suo proprietario.

Costruire una foto

Quando abbiamo deciso lo stile, iniziamo a riflettere sulla composizione.

L'accento, centro di energia dell'esposizione in un acquario può essere un intoppo, una collinetta, una pietra o un gruppo di pietre, un cespuglio, nonché un castello o una grotta. Si raccomanda di avere questo epicentro non nel mezzo dell'acquario, ma leggermente a destra oa sinistra, osservando le proporzioni della sezione aurea.

Quindi, a partire da esso, viene costruito il resto della composizione. È bello quando il paesaggio sottomarino è strutturato secondo un principio generale:

  • cavo tra due colline o alberi, ostacoli,
  • elevazione nel mezzo della pianura o un pendio in pendenza da una parete dell'acquario all'altra.

E non importa quali siano esattamente queste linee convenzionali con - vegetazione, pietre, ostacoli o elementi decorativi artificiali, seguendo le regole generali per la costruzione di una composizione renderà ogni paesaggio più attraente.

Certo, devi decidere quale sarà la cosa principale nel tuo acquario: il paesaggio o la popolazione ittica, e agire a seconda di esso, creando un'immagine e selezionando il pesce che non può danneggiarlo, o attrezzando una casa comoda e bella per il pesce.

Principi di progettazione di base:

  • elementi decorativi dovrebbero nascondere l'attrezzatura dell'acquario (filtro, riscaldatore, fili);
  • se l'acquario è pescoso, le decorazioni non dovrebbero distogliere l'attenzione dai suoi abitanti, quindi, per esempio, le grandi strutture in pietra sono rilevanti solo in acquari con pesci grandi;
  • Gli ornamenti non dovrebbero essere pericolosi per gli organismi acquatici nella forma, composizione chimica e altre caratteristiche.

Ora, dopo aver riflettuto sulla composizione, iniziamo a selezionare il riempimento del nostro serbatoio.

terra

Il suolo è importante soprattutto per le piante, fornisce supporto per le loro radici e la fornitura di sostanze nutritive alle specie con tipo di radice di cibo.

Ma per gli animali da acquario, anche i parametri del suolo contano:

  • è importante che il pesce non possa soffocare su di loro,
  • per scavare il pesce è necessario che le particelle non abbiano spigoli vivi,
  • per alcuni animali, come i gamberi, il suo colore è importante.

Bene e, naturalmente, quando si seleziona il terreno, è necessario tener conto delle sue proprietà chimiche, ad esempio, che alcuni terreni possono rendere l'acqua più rigida, che non piacerà a tutti i tipi di piante e pesci.

Il più delle volte usato grande sabbia di fiume o frazione di ghiaia di 2-4 mm. È importante che gli elementi abbiano le stesse dimensioni, altrimenti nel tempo le frazioni più piccole finiranno sul fondo, dove lasceranno cadere, limo e diventeranno un substrato per i batteri anaerobici putrefattivi.

Per gli acquari a base di erbe, i terreni di coltura di tipo ADA professionale sono la scelta migliore, ma è possibile creare il proprio nutriente a base di sabbia, argilla e terreno del giardino, a seconda dei tipi di piante che si prevede di piantare nell'acquario.

pietre

Granito, quarzo, gneiss, arenaria e molte altre pietre sono usati negli acquari. Prima di essere immessi nel serbatoio, vengono puliti con un pennello e poi scottati con acqua bollente. Di solito un gruppo di pietre sembra più naturale di un grande ciottolo.

Grandi pezzi di arenaria con una moltitudine di piccole grotte sono molto popolari nei gamberetti, e le pietre piatte sono spesso usate negli tsikhlides, che sono sovrapposti, costruendo grotte e caverne.

È meglio legare insieme le pietre o incollarle con il silicone, poiché i grandi ciclidi possono rovesciarle.

Se l'acquario è progettato più per la bellezza, è possibile organizzarlo in stile giapponese Iwagumi creando un giardino con un numero dispari di pietre di diverse dimensioni in piedi o distese sul fondo.

Driftwood

Gli strappi possono essere trovati indipendentemente, per esempio, lungo le rive dei fiumi o nelle paludi (l'ontano nero, il salice, l'olmo sono adatti, ma il legno deve essere morto).

Scegli la giusta dimensione e forma, quindi prepara, facendo bollire in soluzione salina e poi immergendo in acqua per diversi giorni o settimane, finché l'acqua non smette di dipingere (per ulteriori informazioni sulla preparazione di un intoppo per un acquario, leggi il nostro articolo).

È possibile acquistare un intoppo già pronto (ad esempio mangrovie). La sua preparazione è molto più semplice e richiede meno tempo: cucina per un paio d'ore e rimane a bagno per uno o due giorni.

Gli scoppi nell'acquario devono essere dello stesso tipo.

Sono spesso decorati con piante: muschi, felci, anubias. Per aggiungere piante a loro, di solito è sufficiente legarli con una lenza o fissarli con una clip di plastica per diverse settimane.

La funzione degli ostacoli in un acquario non è solo estetica. Essi riparano lo spazio e creano rifugi per i pesci, e inoltre emettono sostanze umiche nell'acqua, la acidificano e la addolciscono e incidono positivamente sul benessere di molte specie di pesci e gamberetti.

In un acquario con ciclidi aggressivi, spesso lo fanno: prendono parecchi lunghi strappi ramificati e li posizionano sulla parete di fondo, attraversando e intrecciandosi l'uno con l'altro. Così si scopre un intero sistema di grotte, caverne, crepacci, corridoi in cui molti pesci possono nascondersi.

Altri tipi di gioielli e rifugi

Come tale, si possono usare frammenti di argilla, tubi di ceramica di diversi diametri (grandi amanti di pesce gatto e cobite, piccoli come gamberetti), metà di gusci di cocco. Sulla noce di cocco puoi far crescere muschio o felce.

Tutti i tipi di coccodrilli e subacquei che si immergono in bolle d'acqua sono considerati segni di cattivo gusto, ma, a mio parere, la loro presenza è giustificata se l'acquario è progettato per un bambino.

La parete posteriore dell'acquario

Ovviamente, la cosa più semplice qui è incollare un film di colore scuro con un motivo naturale low-key sulla parete di fondo all'esterno e piantare piante alte sullo sfondo.

Se l'acquario è privo di piante, allora ricorrere spesso all'utilizzo di sfondi in rilievo, montato all'interno dell'acquario. Questo può essere uno sfondo pronto di polistirene espanso o fibra di vetro.

Ha un inconveniente: se è incollato in modo lasco e il suo bordo si sposta da qualche parte, pesci e gamberetti possono essere sotto di esso, e può essere difficile tirarli fuori da lì. Una volta ho provato per diverse ore a tirare o ad attirare un adolescente di acqua dolce di razza da sotto uno sfondo simile. Di conseguenza, è stato necessario distruggere e quindi ripristinare nuovamente quasi tutto l'arredamento e le attrezzature dell'acquario.

Invece di uno sfondo in rilievo già pronto, puoi attaccarti alla parete posteriore con pietre di silicone di varie forme o piastrelle di ceramica sulla parete posteriore. Sarà bello, ma è una procedura che richiede tempo e un tale fondo peserà pesantemente l'acquario e ridurrà il suo spazio interno.

Decorazione dell'acquario con piante

Questo è un argomento enorme separato, ma i principi di base sono abbastanza semplici:

  • le piante basse sono piantate in primo piano
  • sul retro e sulle pareti laterali - gambo alto e lungo,
  • i cespugli tentacolari sono di solito collocati sul piano centrale sui lati.

La sequenza di azioni nel design dell'acquario

La sequenza è la seguente:

  1. Preparazione di pietre e ostacoli.
  2. Imposta lo sfondo.
  3. Installazione di attrezzature.
  4. Posizionamento di pietre, intarsi e grotte nel serbatoio.
  5. Terra dormiente
  6. Piantare piante A volte questo viene fatto con una piccola quantità d'acqua (secondo le regole del varo, le piante vengono piantate diversi giorni dopo aver versato l'acqua, ma se ce ne sono molte e ci sono piante piccole e tappezzanti tra loro, è molto difficile piantarle in un acquario pieno d'acqua).
  7. Acqua di versamento

Questi sono i principi di base del design dell'acquario. Naturalmente, rendere autonomamente il tuo acquario un capolavoro di design aqua non è semplice, ma questa non è la cosa principale. È importante che ti piaccia e ti diverti a guardarlo.

Mini-giardino dietro il vetro: fai il florarium con le tue mani

"Sempre più persone creative creano il proprio florarium come decorazione di una casa originale.Questo mini-giardino in bottiglia o vaso ti permette di creare un pezzo di foresta pluviale o deserto in un appartamento di città.I florari acquistati sono intere opere d'arte e sono molto costosi, ma Puoi fare con le tue mani un oggetto di vita decorativo unico che non è in alcun modo inferiore nella bellezza al suo analogo già pronto ... "

" Varianti di florarium

Prima di realizzare il tuo florarium, vale la pena valutare la diversità dei modelli esistenti per scegliere la soluzione interna più adatta. Tutti i florari possono essere suddivisi in tre gruppi:

  • tipo di acquario, quando le composizioni sono create in veri acquari, sono considerate le più adatte per l'organizzazione di un ecosistema indipendente, poiché hanno una copertura e un controluce
Mini deserto in una ciotola di vetro Un vero frammento del deserto nell'acquario Bella composizione in acquario
  • barattoli di vetro, vasi e bicchieri di varie forme e configurazioni
Più interessante è il contenitore per il florarium, più originale sarà il prodotto Florarium in un bicchiere dalla forma interessante Qualsiasi banca può diventare una "casa" per gli inquilini verdi.
  • versione di bottiglia, la più difficile da produrre, perché è difficile piantare piante e curarle attraverso il collo stretto
Florarium in una fiaschetta - interessante e insolito

Suggerimento: Non si dovrebbe scegliere la capacità per il florarium in bellezza o dimensioni. Sia nell'acquario che nel vetro puoi creare veri e propri capolavori anche nel più piccolo spazio. Inoltre, il look più inusuale è rappresentato da contenitori in miniatura con 3-4 piante all'interno.

I florari possono essere collocati in diversi modi: sono fissati alle pareti, posizionati su un tavolo o davanzale, appesi al soffitto, ecc.

Molti florari possono decorare una casa decorata in quasi tutti gli stili.

Sospensione di Florarium in giardino

Il florarium di riempimento può anche essere completamente diverso, ma è necessario scegliere di co-coltivare quei rappresentanti della flora che hanno bisogno delle stesse condizioni. Questo ti permette di creare in vetro naturale queste aree naturali in miniatura: paesaggio montuoso, piante del deserto, tropici o un pezzo di foresta fitta.

Paesaggio insolito con vegetazione a casa tua

Fetta di boschi coperti di muschio in una palla di vetro

Il deserto in miniatura attecchirà nell'appartamento cittadino

Creazione di un florarium

Durante la creazione di un florarium sono utili i seguenti elementi e strumenti:

  1. vetreria o acquario,
  2. drenaggio verso il basso (ciottoli, mattoni rotti, sabbia grossolana, ecc.),
  3. suolo, sabbia o terreno (a seconda delle piante utilizzate),
  4. i soliti strumenti per piantare (se la capacità è grande) o pinzette, così come una lama, un uncinetto e un cucchiaio attaccati a lunghi bastoncini, (quando il florarium è fatto in una bottiglia),
  5. acqua in una siringa o flacone spray per l'irrigazione,
  6. ornamenti decorativi (belle pietre, sabbia colorata, figure animali o personaggi fiabeschi).

Un set di tutto il necessario per creare un florarium

I florari sono facili da fare con le tue mani secondo le seguenti istruzioni:

  1. Inizialmente, è necessario preparare un contenitore di vetro per il florarium. Si consiglia di lavarlo bene e sgrassare con alcool o vodka all'interno.
  2. Il carbone attivo deve essere posizionato sul fondo del serbatoio in modo che sia responsabile dell'assorbimento di sostanze organiche nocive, della freschezza del terreno e della prevenzione di muffe e funghi. Invece del carbone attivo, il drenaggio ordinario può essere utilizzato per le piante da interno, ma in grandi quantità, poiché non ci sono fori nel vaso o nella bottiglia che permettono all'umidità di passare attraverso.

    Tutti gli "ingredienti" per il futuro capolavoro

  3. Un terreno è posto nel serbatoio, che dovrebbe corrispondere ai futuri abitanti verdi: se viene creato un mini deserto, si può usare la sabbia normale; se hai bisogno di spazio per la giungla tropicale, è meglio acquistare un substrato già pronto. Circa le esigenze di diverse piante possono essere trovati in negozi specializzati, dove queste piante sono vendute. Per un effetto decorativo, strati di terreno possono essere alternati a piccoli strati di sabbia colorata.

    Una tappa importante nella creazione del florarium - la giusta scelta del suolo

  4. Quindi puoi iniziare la "sedimentazione" delle piante nel serbatoio. Per fare questo, vengono rimossi dal plosek, cercare di liberare le radici al massimo e radicate nel terreno preparato. Se il muschio è scelto per il florarium, vale la pena di mettere un substrato speciale per i muschi sopra il substrato comune, dal momento che amano il terreno acido.
  5. Dopo la semina e l'irrigazione, oltre a colpire la pulizia delle pareti del florarium, puoi fare la decorazione. Tutto dipende dall'immaginazione del creatore: qualcuno sparge l'intera superficie della terra con pietre decorative, fa una panchina in miniatura o un mulino, e qualcuno apprezza il minimalismo, quasi senza usare tecniche decorative.

    Il Florarium può essere decorato con tutto ciò che la tua fantasia suggerisce

Suggerimento: Ci sono diverse opzioni su come organizzare meglio lo spazio all'interno del florarium. I fitodesign individuali consigliano a tutti i fiori di essere piantati sullo stesso livello in modo da ricevere la stessa quantità di luce, calore, acqua, ecc. Tuttavia, in uno spazio così piccolo, tutte le piante che sono necessarie per lo sviluppo riceveranno comunque tutte le piante e quindi è meglio pensare al componente decorativo.

Se il florarium sarà al centro della stanza, è auspicabile che la composizione sia uniforme e abbia una bella vista su tutti i lati. Se il florarium è appoggiato contro un muro o una finestra, puoi fare diversi livelli: quelle piante che sono lontane hanno un po 'più in alto.

Diversi florari con piante diverse sembrano molto impressionanti

Come scegliere le piante?

Per conservare in un contenitore di vetro, è meglio scegliere piante a crescita lenta, altrimenti la composizione dovrà essere aggiornata molto spesso. Di solito le piante stesse rallentano la loro crescita, poiché il sistema radicale non ha semplicemente spazio per svilupparsi in uno spazio così piccolo. In alcuni casi è opportuno tagliare leggermente le radici durante il trapianto per rallentarne la crescita.

Scegliendo le piante per il florarium, devi considerare come vanno d'accordo. È consigliabile scegliere tali opzioni in cui una determinata area naturale viene ricreata dietro il vetro:

  • tutti i tipi di piante grasse (cactus, aloe, euforbia, drogato, ecc.)

A causa della varietà di piante grasse, puoi creare il tuo pezzo unico di deserto.

Forma originale di Florarium

  • dare l'effetto di una fitta foresta sarà in grado di felci e muschio

Il meraviglioso florarium con muschio e figure decorative sarà un eccellente arredamento di Capodanno.

src = "// happymodern.ru/wp-content/uploads/2015/07/Florarium_016-650x814.jpg" />

Un pezzo di legno nel florarium

  • Puoi progettare i tuoi tropici usando orchidee, dieffenbachia, bromelie, alokazii, ecc. (a proposito, usando i fiori per il florarium, la cosa principale è non esagerare: 1-2 piante da fiore sono sufficienti),

Un pezzo di tropici all'interno

  • il paesaggio montano riprodurrà piante grasse con vari tipi di edera

Paesaggio di montagna nel florarium

Suggerimento: Se le piante sono ancora selezionate per la bellezza e non per le stesse esigenze, puoi usare il seguente trucco: piantarle in diversi vasi o contenitori e coprire la superficie con pietre. Sarà possibile prendersi cura di ciascuno di essi individualmente, e da un lato sembrerà che l'intera composizione sia nella stessa terra.

Suggerimenti per la cura

Prendersi cura del florarium non causerà problemi nemmeno ai giardinieri alle prime armi:

  • spruzzatura regolare di foglie con acqua pulita
  • annaffiare le piante secondo i loro bisogni

Irrigazione regolare è essenziale per i residenti del florarium.

Il florarium ben curato piacerà a lungo con la vegetazione e la freschezza

Suggerimento: Quando si crea un florarium chiuso, l'irrigazione è molto rara. È importante ventilare la nave solo per liberare il contenitore dalla condensa.

  • potatura di vecchi ramoscelli
  • superfici di vetro pulite
  • rimozione di fiori malati o troppo cresciuti

La capacità del vetro è ancora un rifugio temporaneo per le piante, perché man mano che crescono, avranno bisogno di una "casa" più spaziosa

Vale la pena ricordare che il florarium non è una decorazione per la vita. Non importa quanto lentamente le piante crescano, un giorno saranno limitate in un contenitore. In questa situazione, vengono trapiantati in vasi ordinari o in serre. Nel contenitore di vetro liberato, puoi creare nuovamente nuovi paesaggi, realizzando le idee più audaci.

Leggi l'articolo completo

Dubrov Bogdan

Come fare un mini-giardino in acquario

Come fare un giardino in acquario con le tue mani

Как сделать сад в аквариуме своими руками Аквариум пригоден не только для содержания рыбок. Кому-то может вспомниться, как когда-то, когда аквариумы на территории СССР выпускали с малопривлекательными железными каркасами, в них успешно расселяли пушистых хомячков.Но нет, в статье речь пойдет не об этом. Oggi l'industria ha fatto un enorme passo in avanti, i contenitori decorativi sono diventati molto più belli e quindi è possibile progettare il giardino più magnifico in acquario. Una composizione elegante sarà bella come il paesaggio sottomarino e decorerà perfettamente gli interni. Perché nell'acquario? Il motivo principale è bello: gli acquari moderni sono fatti di vetro più sottile, le cuciture sono quasi invisibili. Particolarmente bene a questo proposito sono i modelli rotondi. Solo il pesce in loro per la maggior parte a disagio, ma le piante - semplicemente grandiose. Non ci sono correnti d'aria, il microclima è stabile, l'umidità viene mantenuta senza sforzo, in realtà ci sono molte opzioni per la creatività Quali piante sono adatte per un giardino in un acquario Qualsiasi pianta domestica, anche gli esemplari più delicati, farà. Inoltre, tenendo conto dei vantaggi sopra descritti, avendo accumulato esperienza, è possibile far crescere anche "ospiti" da subtropicali. Questo di solito viene fatto in serra, ma l'accogliente microclima del giardino nell'acquario è adatto a loro.Certo, è importante considerare le condizioni di detenzione. Alcune specie richiedono annaffiature abbondanti, altre preferiscono la siccità e possono morire per eccesso di umidità. Anche i requisiti di illuminazione sono importanti: la felce sopravviverà tranquillamente alla distanza dalla sorgente luminosa, ma, ad esempio, le piante di orchidee e piante ornamentali necessitano di luce solare diretta. Pertanto, si dovrebbe prendere cura di un quartiere riflessivo e solo allora procedere a creare un design affascinante.E ancora uno. Un tale giardino può essere una decisione molto creativa, non c'è bisogno di "semplificarlo" con piante troppo mediocri. Croton, Achmeia, Calathea, Frisia, arrowroot, le viole di Santa Barbara sono perfette per te: decoreranno mini-jungle con accenti luminosi durante il periodo di fioritura.
Come piantare - 3 passi 1. La prima cosa che devi preparare il terreno. Basta versare terreno non è un'opzione, un giardino speciale è un approccio speciale. Un sottile strato di ghiaia è posto sul fondo (non più di 2 centimetri, questo salverà le radici dalla putrefazione), in cima c'è uno strato simile di carbone. E solo allora versare la miscela di terreno. È meglio prendere la miscela sulla base della torba, lo spessore dello strato è 5-7 centimetri.
2. Puoi piantare piante. Per una bella composizione di gruppo, 5-6 è sufficiente, ma diversa per colore e forma. Troppe piantagioni - e l'intero effetto sarà rovinato. Il paesaggio è modellato sul tuo gusto, naturalmente, senza trascurare le regole della logica: è meglio piantare piante più alte sullo sfondo, rachitiche, ad esempio le viole, più vicine alla parete frontale. Assicurati di lasciare una distanza tra loro in modo che possano crescere liberamente. In piccoli contenitori, i fori per scavare possono essere fatti con un normale cucchiaio e allentare il terreno con una forchetta.3. Il caso rimane per piccolo - per decorare il paesaggio. Per fare questo, si adattano i ciottoli originali, pezzi di piastrelle decorative, qualcuno come perle di vetro trasparente o multicolore. Con il loro aiuto, i gruppi di piante sono separati, formando certe zone. L'unica cosa che non puoi usare figure di legno, nel tempo, semplicemente marciscono.Quando il mini-giardino è decorato, le piante vengono annaffiate abbondantemente e l'acquario è coperto con vetro in cima, lasciando una piccola apertura per l'accesso di ossigeno. Ulteriore cura si riduce all'annaffiatura, di solito una volta ogni 10 giorni, ma tutto dipende dal tipo di piante. È anche necessario rimuovere la crescita in eccesso e talvolta aprire il coperchio per eliminare la condensa. Questo è tutto, la serra decorativa in miniatura non crea problemi.
Fonte: //www.domrastenia.com/akvariumistika/sad_v_akvariume_svoimi_rukami

Come fare un giardino in una bottiglia - una mini-serra dietro il vetro



Crescere a casa piante tropicali a volte può essere un compito scoraggiante. Molti "esotici" richiedono alta umidità, calore e mancanza di correnti d'aria. Era questa caratteristica delle felci teneri, che erano incredibilmente popolari nell'Europa del 19 ° secolo, che costrinsero gli inglesi a cercare modi per ricreare artificialmente il clima dei tropici umidi. E la soluzione è stata trovata! Si è rivelato essere una scatola di Ward, che è una scatola con pareti di vetro, collegate da strisce di metallo. La luce del sole penetrava perfettamente nella scatola di Ward, che non si può dire sull'aria, il cui accesso era limitato. A causa del fatto che l'acqua in un vaso chiuso non evaporava all'esterno, ma si depositava sulle pareti e sulle piante, all'interno si formava una costante alta umidità. Ciò ha permesso a intraprendenti inglesi di coltivare molte piante esotiche nelle loro case: felci, orchidee, bromelie, ecc.



L'invenzione della scatola Ward ebbe un tale successo che non è stata dimenticata adesso. Fioristi moderni, che vogliono coltivare piante tropicali stravaganti, metterli in vasi trasparenti - i florari. Tale composizione è chiamata "giardino in una bottiglia", sebbene il contenitore utilizzato non sia necessariamente la solita bottiglia. Posso fare un giardino in una bottiglia con le mie stesse mani? Sì, facilmente - è sufficiente armarsi di una nave adatta e raccogliere piante per la composizione.


Scegli una bottiglia per un mini-giardino.

Quando cerchi una nave adatta, puoi dare libero sfogo alla tua immaginazione. Qualsiasi contenitore sufficientemente capiente si adatta, con un collo che si restringe e un fondo in espansione. Questa può essere una grande bottiglia di vino o liquidi chimici, un acquario rotondo, una lattina di prodotti sfusi. Per le piante che preferiscono l'umidità massima, si dovrebbe scegliere un contenitore con la possibilità di ostruzione ermetica.

Molto raramente è necessario annaffiare il giardino sigillato in una bottiglia.
In questo caso, più stretto è il collo, più umido può essere raggiunto il microclima. Tuttavia, il collo dovrebbe consentire di eseguire procedure per la cura dei contenuti interni - allentare il terreno, rimuovere le piante morte o le loro parti marce. All'interno di un florarium chiuso ermeticamente (un acquario o una bottiglia senza tappo), l'umidità sarà più bassa a causa della costante aerazione.

È più facile coltivare piante in florari aperti: l'aerazione costante riduce le possibilità di marcire

Scegli le piante per il giardino in bottiglia.

Quando si cercano piante per un mini-giardino, si dovrebbe dare la preferenza a specie piccole e non proliferanti. Altrimenti, dopo pochi mesi, quello di grandi dimensioni supererà la capacità e dovrà essere tagliato o sostituito con uno nuovo.

Poiché il giardino nella bottiglia funge da decorazione, non è consigliabile riempirlo a metà con la miscela di terra. Il suolo dovrebbe occupare non più di ¼ del volume della bottiglia, e meglio, anche meno. Pertanto, le piante del florarium dovrebbero avere un piccolo sistema di radici superficiali, che non richiede molto terreno.

Viole che amano l'acqua con un piccolo apparato radicale - una buona scelta per il giardino in bottiglia

In una serra di vetro, indipendentemente dal fatto che sia completamente chiusa o meno, l'umidità è elevata. Ciò significa che solo le piante che amano l'umidità, abituate alle tempeste tropicali o ai terreni paludosi, possono sentirsi bene. È ovvio che sarà avventato coltivare cactus del deserto nelle condizioni di un orto in bottiglia - la probabilità che marciscano è troppo alta.

Il modo più semplice per coltivare in una bottiglia sigillata sono le piante ornamentali a foglia verde. Le specie da fiore dovrebbero essere coltivate in un contenitore con un collo aperto o un acquario rotondo senza coperchio, rimuovendo prontamente i fiori appassiti in modo che non inizino a marcire. Tra queste piante fiorite, orchidee e Saintpaulie sono già diventate tradizionali nella bottiglia in giardino. Fittonie, felci, edera, clorofta, pellet, begonie reali, bromelie, alcune pillole di drago e ficus nani, muschi, ecc. Sono adatti anche per composizioni "verdi".

Un esempio di composizione a base di erbe in un acquario rotondo
Facciamo una mini-serra sotto il vetro.

Passaggio 1. Preparazione del substrato per la semina

Sul fondo del contenitore selezionato stendete uno strato di spessore di drenaggio di 1-2 cm, che può essere argilla espansa, piccoli ciottoli o macerie. Quindi versiamo il substrato di terra mescolato con carbone di legna (carbone attivo può essere usato) con uno strato di 5-10 cm. Il carbone è necessario come agente disinfettante e antisettico che previene la decomposizione delle radici. Per quanto riguarda il substrato, dovrebbe essere leggero e traspirante. Niente argilla e terreni pesanti! Le radici delle piante nel giardino delle bottiglie devono "respirare".

Passaggio 2. Piantare le piante

Usando un cucchiaino, una forchetta o una scapola, facciamo delle rientranze nel substrato e pianifichiamo con attenzione le piante. Se il collo di bottiglia è troppo stretto, allora è meglio usare una pinza medica di grandi dimensioni per posizionare le piante.

Riempi il terreno in una bottiglia e pianta le piante.

Passaggio 3. Decoriamo un giardino delle bottiglie

Tra le piante è possibile posizionare diverse pietre insolite, intagli ornati, adatti per la composizione di figure da giardino. Una tale imitazione del paesaggio naturale renderà un mini giardino in una bottiglia un'alternativa a pieno titolo al giardino attuale.

Passaggio 4. Prendersi cura del giardino in bottiglia

Dopo che le piante sono state piantate, arriva il momento della prima irrigazione. Versare con cura il terreno - in questo caso è importante osservare la misura, in modo che l'acqua in eccesso non regga a lungo nello strato di drenaggio.

Innaffia le piante versando acqua sul lato della bottiglia.

Il giardino delle bottiglie sigillato chiude il coperchio o il tappo. Dopo un po 'di tempo, potrebbe formarsi della condensa sulle pareti del vaso, il che significa che si è verificato un sovramodulo. Le gocce sulle pareti dovrebbero essere cancellate e per qualche tempo aprire il coperchio della nave. Dopo aver rimosso la condensa, praticamente non è richiesta particolare attenzione. A volte (in estate - circa una volta alla settimana) il coperchio dovrà aprire e spruzzare le piante. In questo clima umido verrà mantenuto.

Le gocce di condensa sulle pareti interne indicano la necessità di ventilare la bottiglia.

Se il giardino della bottiglia non si chiude, dovrà essere annaffiato più spesso. In ogni caso, con una composizione propriamente selezionata di piante a crescita lenta, il giardino in bottiglia a lungo manterrà il suo effetto decorativo con poco o nessun sforzo da parte tua. Naturalmente, le piante del florarium non saranno così prive di pretese come i fiori artificiali di plastica delle bottiglie per il giardino. Tuttavia, puoi permetterti di partire per una settimana senza temere che le piante moriranno senza irrigazione.
Varianti di giardini di bottiglia.

Il florarium in un bollitore di vetro può essere ventilato in qualsiasi momento - basta aprire il coperchio

La composizione nel bicchiere - gusto impeccabile

Diversi piccoli giardini in bottiglia - un'alternativa ai mazzi di fiori sul tavolo da servizio

Florarium nel design del salotto

//landscape-project.ru
//www.promyhouse.ru
//solanyhouse.ru

Guarda il video: allestire un acquario a COSTO ZERO!!! (Dicembre 2021).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send