Pesce rosso

Come prendersi cura di un pesce rosso

Come prendersi cura di un pesce rosso :: Hobby e intrattenimento :: Altro

Come prendersi cura di un pesce rosso

Il pesce rosso è una specie di carassio d'acqua dolce. Sono molto popolari tra gli appassionati di pesci d'acquario. Tuttavia, non tutti quelli che iniziano un pesce rosso nella loro casa si prendono cura di esso correttamente, anche se questo non è difficile da fare.

La domanda "come riconoscere un prefisso di chip o meno" - 1 risposta

acquario

Esiste un'ampia varietà di razze appartenenti alle specie di pesci rossi, ad esempio "Ryukin", "Lionhead", "Vualekhvost", ecc. Alcuni di questi pesci raggiungono i 25-30 cm di lunghezza, quindi se decidete di avere un pesce del genere, preparatevi al fatto che avete bisogno di un acquario abbastanza grande con una capacità da 100 a 200 litri. Queste dimensioni dell'acquario sono necessarie affinché il pesce possa vivere il più a lungo possibile. Piccoli acquari accumulano rapidamente ammoniaca, che causa la morte dei pesci.
Quando scegli un primer per un acquario, ricorda che spesso i pesci rossi vi penetrano in cerca di cibo, questo può causare pezzi di pietre in bocca. Se si tengono questi pesci, è consigliabile riempire l'acquario con pietre grandi o sabbia molto fine. Né danneggerà il pesce. Ovunque tu prenda il primer, devi sciacquarlo accuratamente prima di inviarlo all'acquario. Questo vale anche per terreni speciali, che possono essere acquistati in negozi specializzati.
Assicurati di mettere in acquario le vere piante acquatiche. Aiuteranno a trattare efficacemente l'ammoniaca e altre sostanze nocive che si accumulano nel tempo. Assicurare anche sufficiente luce dalle lampade. Il pesce rosso richiede in media circa 12 ore di luce al giorno.
Per il mantenimento di pesci d'oro l'acquario deve essere dotato di un filtro per l'acqua. Aiuterà a mantenere l'acqua nella massima purezza e non permetterà alle malattie dei pesci di impurità nocive, ad esempio da particelle di cibo marcio.

Cura dell'habitat

Controllare regolarmente l'acqua per la presenza di ammoniaca, il suo livello dovrebbe essere sempre a zero. Inoltre, il contenuto del pesce rosso impone determinate restrizioni sul livello di ph dell'acqua, assicurandosi che questa cifra sia compresa nell'intervallo tra 6 e 8.
Prova a pulire regolarmente l'acquario dalle particelle nocive che non vengono rimosse dal filtro, fallo almeno una volta alla settimana. Se non si scarica l'acqua per sostituirla, provare a non estrarre il pesce dall'acquario, utilizzare una pompa a vuoto per pulirlo. Se cambi l'acqua, trasferisci il pesce usando il contenitore, non usare la rete per questo.
Preparare sempre l'acqua per l'acquario in modo corretto, utilizzare condizionatori speciali per acquari per questo, aiutano a portare l'acqua allo stato desiderato. Non usare mai acqua potabile pulita, mancherà di molti nutrienti necessari a questi pesci.

Alimentazione e malattia

Cerca di nutrire il pesce rosso due volte al giorno allo stesso tempo. Si noti inoltre che questi pesci potrebbero morire per eccesso di cibo, quindi somministrare loro del cibo in piccole quantità. Assicurati di pulire l'acquario dai resti di cibo subito dopo l'alimentazione.
Prenditi cura con cura delle condizioni dell'acqua in cui vive il pesce. Le sostanze nocive che si accumulano in esso possono causare molte malattie. Molto spesso, i pesci vengono infettati da vari parassiti che appaiono sulla superficie del corpo sotto forma di macchie bianche e rosse. Se trovi simili, isola immediatamente il pesce in un contenitore separato e tienilo lì fino al completo recupero.

Come prendersi cura di goldfish :: come prendersi cura di pesci d'acquario :: pesci d'acquario

Come prendersi cura del pesce rosso

Gli allevatori cinesi e giapponesi hanno sviluppato diverse specie famose di pesci rossi. Alcune persone pensano che sia molto facile prendersi cura di loro, grazie alla loro grande popolarità. A volte una persona può semplicemente dare un pesce rosso per qualche merito o semplicemente come un regalo innocente, che inevitabilmente farà pensare a una persona come prendersi cura del pesce rosso in modo che possano vivere bene nel suo acquario.

La domanda "apre un negozio di animali, gli affari non vanno, cosa fare?" - 2 risposte

Va detto che nei casi in cui il pesce non riceve cure adeguate, muore piuttosto rapidamente. A volte vive solo tre o quattro giorni. Per garantire un'adeguata cura per il pesce rosso, è necessario tenere conto di ciò che il tuo acquario, oltre a sapere cosa fare con l'acqua prima di eseguirlo in esso. È anche importante decidere cosa nutrire l'animale. Se parliamo della scelta dell'acquario richiesto, vale la pena dire che nei piccoli acquari questi pesci muoiono. Più grande è il pesce stesso o maggiore è il numero, maggiore deve essere il volume dell'alloggiamento di vetro. Inoltre, i futuri proprietari dovrebbero sapere che l'acqua deve essere arricchita con l'ossigeno. Il punto importante è la scelta del "contenuto" dell'acquario. Ad esempio, è necessario mettere la ghiaia sul fondo, perché i batteri vivono su di esso, che assorbono l'ammoniaca e il suo livello diminuisce in acqua. Per quanto riguarda la temperatura che deve essere mantenuta per contenere un pesce rosso, non dovrebbe essere inferiore o superiore a 21 gradi.

Per contenere un pesce rosso hai bisogno di:
Filtro per acquario, con la capacità di pompare aria - 1 pz.

Termometro dell'acquario

Ghiaia media
Lumache acquario
Somiki - 2 individui
Cibo speciale per pesci rossi
Letteratura sul contenuto del pesce rosso
1. Installare l'acquario in un luogo adatto in casa o appartamento.
2. Stendi sul fondo della ghiaia dell'acquario di medie dimensioni.
3. Installare un filtro che pompa l'aria.
4. Installare un termometro speciale.
5. Riempi l'acquario con acqua pulita.
6. Corri nell'acquario lumache e pesce gatto.
7. Attendi qualche giorno o anche una settimana.
8. Assicurarsi che la temperatura nell'acquario sia di 21 gradi.
9. Esegui il pesce rosso.
10. Controlla quanto un pesce mangia cibo alla volta.
11. Mai sovralimentazione di un pesce rosso!
12. Non usare mai piccoli acquari per conservare un pesce rosso.

Video correlati

Articolo correlato

Come contenere il pesce rosso

Pesci d'acquario - telescopi

Telescopio di pesce - una specie di pesce rosso, in natura non è stato trovato. Come è noto, il pesce rosso è apparso in seguito alla selezione di carpe selvatiche. Secondo dati attendibili, il pesce del telescopio fu allevato nel XVII secolo in Cina, da cui arrivò in Giappone. La parte più prominente del corpo dell'animale sono gli occhi grandi e sporgenti situati ai lati della testa. A causa della forma insolita dell'occhio, il pesce ha preso il nome. Sfortunatamente, questi occhi sono molto vulnerabili nell'acquario, possono essere danneggiati da oggetti casuali. Per questo motivo, tenere un animale domestico richiede la massima cura. Prendersi cura del pesce impone alcune restrizioni e regole che aiutano a proteggere la sua salute.

aspetto

Il telescopio del pesce ha una forma ovale, identico ad altri rappresentanti del campione di coda. La simmetria del corpo è breve e ampia. La testa è grande con gli occhi sporgenti, le pinne lussureggianti.

I moderni razvodchiki vendono piccoli pesci telescopici di diversi colori e forme - con pinne corte o lunghe, fiori rossi e bianchi e, naturalmente, quelli neri. Con l'età, i telescopi neri cambiano le scale dei colori.


La dimensione dei telescopi varia in media da 15 a 20 cm all'interno dell'acquario. Vivono in cattività per un lungo periodo, circa 15 anni. I pesci che vivono in stagni artificiali possono vivere fino a 20 anni.

Caratteristiche del contenuto

Simile ai loro parenti, pesci rossi, i telescopi vanno d'accordo in acqua fredda, ma non è consigliabile essere allevati per i principianti in acquario. Il punto è negli occhi vulnerabili, che oltre al grande bulbo oculare, non vedono quasi nulla. Il suo contenuto non è così semplice: devi cercare cibo, piante e terreno speciali che non danneggino il tenero corpo dell'animale.

D'altra parte, prendersi cura dei telescopi non è difficile se si è estremamente attenti con loro. Come altri tipi di pesci rossi, sono tolleranti ai cambiamenti nell'ambiente acquatico, possono vivere sia nello stagno del giardino che nell'acquario di vetro. La compatibilità è possibile con pesci lenti e tranquilli che non portano via il loro cibo. Si consiglia di stabilirsi in acquari spaziosi al ritmo di 50 litri per 1 pesce e più di 150 litri per più persone. Il serbatoio dovrebbe essere sicuro, senza un gran numero di kryag, oggetti appuntiti. Usano ciottoli arrotondati di media grandezza o sabbia grossolana come terreno: i telescopi amano rovistare nel terreno. È importante che non inghiottano parti di grandi dimensioni. Le piante molli rosicchiano, le piante a foglia dura - una buona scelta per la loro "casa".

Guarda il video, rivelando le caratteristiche del contenuto del telescopio per pesci.

Nell'acquario, dovresti installare un potente filtro esterno che rimuoverà numerosi rifiuti dopo gli animali domestici. Il flusso è importante per passare attraverso il flauto, come sappiamo, i telescopi galleggiano male. Scegli ampi contenitori con un'ampia superficie - attraverso di essa c'è un costante scambio di gas.

Non dimenticare di aggiornare 1/5 dell'acqua una volta alla settimana. Parametri dell'acqua ammessi: temperatura 20-23 gradi Celsius, durezza - 5-19 o, acidità - 6.0-8.0 pH. Non particolarmente sensibile alle condizioni di detenzione, ma una cura di qualità per loro comporta acqua pulita e l'assenza di superfici affilate.


Cosa nutrire?

I telescopi per acquari non hanno pretese per l'alimentazione: si nutrono di alimenti vivi, surgelati e artificiali. Puoi dare granuli, artemia, bloodworm, tubule, daphnia. A causa della scarsa vista, non sempre notano il cibo senza mangiarlo. Quando si alimenta il pesce con alimenti artificiali, è possibile garantire la massima saturazione, poiché trovano cibo per lungo tempo sul fondo del serbatoio. E tale mangime si disintegra lentamente e non marcisce.

Chi può vivere in cattività?

I telescopi possono essere chiamati pesci amichevoli che si comportano adeguatamente in relazione ai loro vicini. La compatibilità è dimostrata con specie di pesci correlati: coda di voile, shubunkin, oranda, pesce rosso. Questi pesci amanti del freddo, non aggressivi, non lasciano molti rifiuti.

La compatibilità è negativa con barbe di Sumatra, ternets, burbusi denison, tetragonopterus. Questi pesci possono intimidirli, strappare le pinne.

Ammira i brillanti telescopi.

riproduzione

La riproduzione dei telescopi è possibile in un bacino artificiale in primavera, quando l'acqua si sta riscaldando. Come nella riproduzione del pesce rosso, il telescopio femmina e quello maschile vengono piantati per due settimane in acquari separati, dando cibo vivo e artificiale. Prima di stabilirsi nella deposizione delle uova, sono soddisfatti del giorno del digiuno. La deposizione delle uova avviene in acque fresche e più morbide con una temperatura di 23-25 ​​gradi.


Il volume richiesto per la deposizione delle uova è di 50 litri, una griglia separatrice e diverse piante a foglia in stile sono collocate lì. Di solito una femmina e 2-3 maschi depongono le uova. La femmina depone molte uova - più del 2000. L'incubazione dura 3-4 giorni. 5 giorni dopo la deposizione delle uova, le larve si schiuderanno, che nuoteranno in pochi giorni se la temperatura dell'acqua è compresa tra 21 e 26 gradi Celsius. Gli avannotti sono deboli e indifesi, quasi impercettibili. Alimentazione iniziale - polvere viva. Più tardi puoi mangiare artemia e rotiferi. Prendersi cura degli avannotti richiede un'osservazione costante nell'acquario di riproduzione - al fine di prevenire il cannibalismo tra fratelli, gli avannotti dovrebbero essere separati e sistemati separatamente da quelli più piccoli.

Come prendersi cura del pesce rosso?

Lo stesso

Il pesce rosso può essere nutrito con tutti i tipi di cibo, dal momento che mangia quasi tutto il cibo.
Puoi dar loro da mangiare con mix pronti e cibo fatto in casa. Se preferisci la seconda opzione, getta piccoli pezzi di cibo al pesce. Non dovresti sovralimentarli, non importa quanto affamati ti guardassero attraverso il vetro dell'acquario.
Gli avannotti e gli animali giovani vengono generalmente nutriti con cibo secco e vivo. Il cibo vegetale è la base dell'alimentazione per i pesci adulti.
Inoltre, il pesce può essere dato in una piccola quantità di gamberi, calamari e piccoli pezzi di filetti di pesce.
Si sconsiglia di dare ai pesci la carne di animali a sangue caldo e frattaglie (fegato, cuore, ecc.)
I pesci adulti possono essere nutriti con cibo vivo, ma la loro quota non deve essere superiore al 10%. I mangimi più raccomandati sono: lombrichi, tubuli, bloodworm, daphnias, corret.
Il mangime per pesci rossi deve riempire le porzioni dosate più volte al giorno. Se si versa un sacco di cereali secchi, non hanno il tempo di mangiarli immediatamente e il cibo si gonfia. Se un pesce mangia tali fiocchi gonfiati, può ammalarsi. Si può nutrire e cereali, bolliti in acqua non salata, per esempio, semola, miglio, riso, grano saraceno. Non dimenticare di lavare a fondo i cereali prima della cottura.
I pesci rossi hanno un grande appetito, ma nutrirli non vale molto. È meglio dare loro cibo non più di due volte al giorno in piccole porzioni. È consigliato alternare il cibo, è necessario dare il cibo secco, sia vivo che vegetale. Il pesce vivo e vegetale dovrebbe mangiare in venti minuti, cibo secco - dieci minuti. Se il mangime per pesci non è finito, dovrebbe essere rimosso immediatamente. Il pesce rosso a corpo lungo richiede un po 'di più per mangiare rispetto ai pesci corti.
La determinazione delle singole porzioni può essere molto semplice. Per prima cosa devi gettare una piccola quantità di cibo, poi guarda come il pesce prenderà il cibo. Se diventano più calmi, è necessario interrompere l'alimentazione.
Dovresti conoscere un'altra regola, è meglio dare da mangiare ai pesci piuttosto che nutrirli.
I pesci rossi ricordano il loro padrone e persino prendono il cibo dalle sue mani.

Nastya :)

Chi avrebbe mai pensato che il progenitore di un pesce rosso - il preferito di molti acquariofili - fosse un crucial comune, e persino uno argento? L'intero pedigree del pesce rosso con tutte le sue varietà iniziò con esso.
Se decidi di acquistare questi animali domestici per la manutenzione nel tuo acquario, allora è meglio scegliere una capacità maggiore. C'è un'opinione secondo cui l'acquario di forma classica rotonda, che si apre dall'alto o senza un coperchio, è "il più vero" per il pesce rosso. Ma non lo è. Si consiglia di utilizzare quattro o esaedro con un coperchio sotto il quale sono fissati i corpi illuminanti.
Pertanto, per il mantenimento del pesce rosso è meglio acquistare un acquario con una capacità di almeno 50 litri - sono più facili da mantenere la biobalanza. Può contenere 6-8 pesci, se fornisci ai tuoi animali domestici un continuo soffio d'aria, e la profondità dell'acqua non supererà i 30 cm. In un acquario di 10 litri non puoi tenere più di due pesci adulti.
Tutti i tipi di pesci rossi amano scavare nel terreno sul fondo dell'acquario. Per evitare che il terreno venga disperso in modo caotico, utilizzare materiali non molto leggeri, ad esempio grossi ciottoli. In un acquario con pesci rossi, si consiglia di piantare piante con foglie grandi e dure e un buon apparato radicale (ad esempio, valisneria, nugget, sagittarium, elodea).
L'optimum per il pesce rosso è una temperatura dell'acqua di 18-21 gradi. È possibile aggiungere sale all'acqua - per il miglior benessere dei pesci - 5-7 g / l. Si consiglia di sostituire regolarmente parte del volume d'acqua, specialmente se non ci sono dispositivi per l'aerazione - quindi è necessario sostituire 1/3 di esso, e più spesso è il migliore.
I pesci rossi possono essere giustamente chiamati ghiottoni. Mangiano tutto e in grandi quantità. Di regola, consumano cibo di origine sia vegetale che animale. Ci sono mangimi pronti appositamente per il pesce rosso sotto forma di fiocchi e pellet. Sono abbastanza buoni da usare, perché oltre ai nutrienti essenziali con gran parte dei carboidrati, questi alimenti sono bilanciati e contengono additivi naturali che migliorano il colore dei colori giallo, arancione e rosso.
Ricorda che quando si alimenta con cibo secco di qualsiasi tipo dovrebbero essere somministrati in piccole porzioni più volte al giorno. Dopo tutto, hanno una caratteristica quando si gonfiano nell'esofago del pesce, aumentano significativamente le dimensioni, causano stitichezza e disfunzione degli organi digestivi. Puoi prima tenere il cibo secco per un po 'di tempo (10 secondi - fiocchi, 20-30 secondi - granuli) nell'acqua, e solo dopo darlo al pesce.
Per un cambiamento nella dieta, ai pesci rossi viene dato cibo vivo. Coretra, impiegato di pipe, grande bloodworm, lombrichi - tutto questo scompare in pochi secondi. Ma ricorda che in nessun caso un pesce rosso dovrebbe mai sovralimentarsi. Non gettare il cibo più di quanto possa mangiare in 3 minuti. Un buon momento per determinare la quantità di mangime - questa è la prima alimentazione del tuo animale domestico. Hai solo bisogno di guardarla e determinare quanto cibo ha mangiato durante questi tre minuti.
Le differenze sessuali nel pesce rosso sono debolmente espresse, ed è possibile distinguere il maschio dalla femmina solo durante la deposizione delle uova, quando il maschio ha un "file" sui raggi anteriori delle pinne pettorali e delle verruche sui coperchi delle branchie. I pesci rossi sono pronti per la riproduzione dopo un anno, ma è meglio aspettare il loro pieno sviluppo, la massima luminosità del colore e la finezza delle pinne è di circa 2-4 anni, e poi riprodursi. I maschi iniziano a perseguire attivamente le femmine. In questo momento, hanno bisogno di piantare e nutrire una varietà di cibi fortificati.

cancellato

Arrivi a un pesce rosso e chiedi educatamente: "Un pesce rosso, uno magico, vorrei che tutte le creature viventi della casa si prendessero cura di te!" Ma quando ti svegli ricordati di ricordare, era solo un sogno.

Come prendersi cura del pesce rosso?

Alexey *

Il pesce rosso come altri pesci e piante in cattività richiede cure accurate e amorose. Ma l'amore da solo non è abbastanza. È richiesta una certa quantità di conoscenza ed esperienza ...
Il pesce rosso è uno dei pesci d'acquario più comuni e famosi.

Al giorno d'oggi, può essere visto in qualsiasi negozio di animali. Ma nella Russia pre-rivoluzionaria, negli anni '70 -'80 del XIX secolo, solo i ricchi potevano vantare un acquario o una piscina con pesci rossi.
Gli abitanti dell'Europa medievale conoscevano questi pesci solo da disegni su vasi, ventagli e cofanetti portati dai mercanti d'Oriente lungo la Grande Via della Seta. Si credeva che le immagini di creature brillanti, dagli occhi grandi e dalla coda magnifica fossero lo stesso frutto dell'immaginazione dell'artista come le immagini dei draghi. Il primo europeo a dire ai suoi concittadini, alla fine del XIII secolo, di un pesce stravagante era il famoso viaggiatore veneziano Marco Polo.
Passarono molti secoli prima che i serbatoi con pesci rossi cessassero di essere una sorta di "segreto di stato", "oggetti segreti" nascosti agli occhi degli stranieri dietro le alte mura dei palazzi cinesi e giapponesi. Alfred Brem scrisse che i primi pesci rossi furono portati in Europa nel 1611. Secondo altre fonti, questo è successo dopo. I pesci d'oro vennero in Russia come uno strano dono al padre di Pietro I - lo Zar Alexei Mikhailovich Romanov, un grande amante di animali e piante. A causa di una manutenzione inadeguata, il pesce morì presto. Si è creduto, per esempio, che si nutrono di acqua.
A quei tempi, i pesci rossi erano circondati da un'aureola di leggende, attribuendo a queste creature un inizio celeste e soprannaturale. Tuttavia, la vera storia dell'origine del pesce rosso non è meno interessante. Esaminando attentamente la letteratura antica, esaminando la struttura del pesce e conducendo esperimenti, gli ittiologi hanno scoperto che l'antenato della bellezza dell'acquario è la sottospecie cinese della carpa argentata, comune nel piccolo, ben riscaldata dalle riserve solari di Cina, Corea e Giappone. Gli amanti dei pescatori del nostro paese hanno familiarità con un'altra sottospecie di pesci rossi, che abitano il territorio dal bacino del fiume Amur fino al confine occidentale della Russia. Questi pesci non devono essere confusi con la carpa crucian dorata (è ordinaria, o di ampio corpo), che non è legata al pesce rosso da nessun legame affine ...
Condizioni importanti per una corretta manutenzione ...
I pesci rossi sono meglio conservati separatamente dalle altre specie di pesci, specialmente quelli piccoli e veloci, che possono intercettare la maggior parte del cibo, e quelli battaglieri, come macropodi, cychlasmi e barbe, che possono danneggiare i grandi occhi e le pinne dei loro vicini goffi e innocui. Per un paio di piccoli pesci piccoli di due-tre centimetri, contenenti un secchio d'acqua (10-12 litri), sono abbastanza adatti. Tuttavia, più grande è l'acquario, migliore è la percezione del pesce e più facile è prendersene cura. Se in un acquario con quattro sepali, voiletails o telescopi crescono in lunghezza fino a 10-12 centimetri e possono moltiplicarsi, quindi in un acquario benna rimarranno per sempre nani ...
È pericoloso per il pesce rosso essere in un acquario rotondo: non c'è abbastanza spazio per nuotare, non c'è abbastanza ossigeno per respirare, e possono diventare ciechi dalla rifrazione anormale della luce da un vetro convesso. In un acquario rotondo è difficile posizionare un filtro e un distributore d'aria senza rovinare l'aspetto decorativo della nave. I pesci si sentono molto meglio e sono meno malati in un ampio acquario rettangolare, che è facile da decorare con pietre lisce e piante acquatiche ...
//www.rybalochka.net/index-19.html

Paul

Il pesce rosso (Carassius auratus) è stato uno dei primi pesci addomesticati e fino ad oggi rimane uno dei più popolari per la conservazione in acquari e giardini acquatici. Un rappresentante relativamente piccolo della famiglia delle carpe, il pesce rosso è una versione domestica del pesce rosso, che è stato portato in Europa nel XVII secolo, a seguito del lavoro degli allevatori cinesi. La dimensione massima di un pesce rosso è di 59 cm., Il peso massimo è di 4,5 kg. Il record di aspettativa di vita di un pesce rosso è di 49 anni, anche se di solito vive fino a 20 anni, e in condizioni di manutenzione dell'acquario è da sei a otto anni.
Durante il regno della dinastia cinese Tang era molto popolare coltivare carpe in stagni. Come risultato delle mutazioni apparvero carpe dorate, poiché questa è una specie rara, divenne presto più desiderabile delle specie d'argento. Gli antenati del pesce rosso non erano tenuti in contenitori, ma in stagni. Ma sin dall'inizio della dinastia Sang, alle persone al di fuori della famiglia reale è stato proibito di coltivare il pesce rosso. La presenza di altri colori del pesce rosso fu scoperta solo nel 1276, il primo pesce voiletail apparve durante la dinastia Ming e nel 1502 il pesce rosso arrivò in Giappone. Nel 1611, il pesce viaggia attraverso il Portogallo verso l'Europa, e nel 1850 si reca in America.
I pesci rossi sono generalmente classificati come acqua fredda, possono vivere in un acquario non riscaldato. Come tutti i pesci rossi a forma di carpa produce una grande quantità di rifiuti. Ha un piccolo tratto digestivo e non riesce a digerire i carboidrati in eccesso. Se non si libera l'acquario di tali rifiuti in tempo, può portare alla morte prematura del pesce. L'immagine popolare di un pesce rosso in un piccolo acquario a forma di palla è una bufala pubblicitaria. Un piccolo acquario può causare carenza di ossigeno e avvelenamento da ammonio, quindi è stato addirittura vietato in alcuni paesi attraverso canali ufficiali.
Un pesce rosso è considerato un tipo di pesce con acqua fredda, ma ciò non significa che tolleri facilmente le temperature estreme. Temperature superiori a 25 ° C possono essere pericolose per il pesce rosso. La notorietà dei pesci rossi, come quelli che non hanno vissuto a lungo, è sorto a causa di non abbastanza cura per loro. I pesci rossi sono onnivori, ma preferiscono i vermi rossi e le verdure a foglia verde. Non male aggiungere al menu e gamberetti. I pesci rossi sono terribili ghiottoni per evitare l'obesità e l'infertilità di cui hanno bisogno per essere nutriti non più di una volta al giorno.
Il pesce rosso si abitua rapidamente alle persone. Dopo poche settimane, non percepiscono più una persona come un pericolo, e quindi possono essere nutriti dal braccio. Qualche volta dopo l'atterraggio in un acquario, i pesci rossi possono mostrare aggressività l'uno verso l'altro, ma poi si abituano e diverse specie acquisiscono anche risposte comportamentali simili. Il pesce rosso può diventare sessualmente maturo solo con la dovuta cura.
Le reazioni comportamentali del pesce rosso e della carpa crucian sono molto simili: come può un antenato. Oltre ai piccoli dispetti in un acquario (scavare le piante), i pesci rossi ripetono il comportamento dei crucian nel governare, spaventare i nemici e così via. Infatti, a differenza dello stesso guppy, un pesce rosso è una creatura innocente in tutto ciò che non riguarda il cibo. Le specie più attive, come le comete, sono così voraci da poter lasciare tutti gli altri pesci in un acquario senza cibo.
Secondo la classificazione cinese, ci sono una dozzina di tipi di pesci rossi che, a loro volta, obbediscono a quattro gruppi, eccoli qui:
- Dragon Eye: pesce rosso con occhi sporgenti, come un telescopio, occhi d'acqua o astrologo,
- A forma di uovo: pesce dal corpo rotondo privo di una pinna dorsale, come una testa di leone. Un telescopio senza pinna dorsale appartiene anche a quelli a forma di uovo.

Irina Kalugina

le do da mangiare 2 volte per pochi, tengono a mente i ghiottoni e il mio ad esempio chiede quasi sempre di mangiare, ma una volta così gli obeloni che quasi scoppiano, quindi il consiglio principale non sovralimenta e cambia l'acqua ogni 1-2 settimane

Seryoga

Sì, nefig cura per loro - meno attenzione, più sono vivi. Quindi divertiti guardando dal divano.
Secondo il contenuto puoi google - un sacco di cose.
Comune a tutti, più grande è l'acquario, più difficile è sbilanciarlo - meglio è per il pesce.
Non sovralimentare il pesce, ma morirà di obesità.
non surriscaldare l'acqua - saranno noiosi
grandi pinne - tenere con pesci pacifici
grande - non un poco per sedersi - scrollarsi di dosso
Cambiare completamente l'acqua solo in caso di un'epidemia, quindi sostituirla con 0,25 o 0,33 parti ...
In generale, tutto è abbastanza semplice, anche se sembra difficile :)

Voglio un pesce rosso in un piccolo acquario rotondo, quanto costa? Come prendersi cura?

palitrrra

tuttavia, il pesce rosso sarà affollato. forse un cazzo migliore sono molto belli e non richiedono grandi quantità d'acqua, poiché respirano l'aria atmosferica. Puoi anche metterlo lì:
1 lalius o 1 gurami o 1 macropodo. solo non tutti insieme :)

Vittoria dannosa

decentemente, ho avuto il pesce rosso, ma tutti sono morti ((
A proposito, un acquario rotondo è dannoso per i pesci, anche se è molto bello)
la cura ha bisogno di costanza: cambio d'acqua, filtri, ossigeno, piante da comprare, mangimi ... piccoli, piccoli, e cura come un elefante)))

Alexander Khanin

il piacere non è molto costoso ... circa 1500-2000r. In questa quantità, comprerai un acquario + un pesce rosso + un compressore e un filtro per l'acqua / riscaldatore ... così come il terreno e alcune industrie di acqua devono essere mantenute))) solo cura di nutrire ... seguire la temperatura dell'acqua ... e pulire l'acquario ... tutte le procedure sono misurate come farlo più precisamente, puoi imparare dal libretto speciale di solito nel negozio ZOO che viene venduto ... e la cura per Golden Fish si chiama così)))

DDD

1000 -1500 Rubli I pesci rossi sono meglio conservati separatamente dalle altre specie di pesci, specialmente quelli piccoli e veloci, che possono intercettare la maggior parte del cibo, e quelli battaglieri, come macropodi, cychlasmi e barbe, che possono danneggiare i grandi occhi e le pinne dei loro vicini goffi e inoffensivi. . Per un paio di piccoli pesci piccoli di due-tre centimetri, contenenti un secchio d'acqua (10-12 litri), sono abbastanza adatti. Tuttavia, più grande è l'acquario, migliore è la percezione del pesce e più facile è prendersene cura. Se in un acquario con quattro sepali, voiletails o telescopi crescono in lunghezza fino a 10-12 centimetri e possono moltiplicarsi, quindi in un acquario secchio rimarranno per sempre nani.
È pericoloso per il pesce rosso essere in un acquario rotondo: non c'è abbastanza spazio per nuotare, non c'è abbastanza ossigeno per respirare, e possono diventare ciechi dalla rifrazione anormale della luce da un vetro convesso. In un acquario rotondo è difficile posizionare un filtro e un distributore d'aria senza rovinare l'aspetto decorativo della nave. I pesci si sentono molto meglio e sono meno malati in un ampio acquario rettangolare, che è facile da decorare con pietre lisce e piante acquatiche.
Una buona aerazione (soffiaggio) e la filtrazione dell'acqua sono condizioni importanti per la corretta conservazione del pesce rosso. 1/3 del volume totale di acqua dovrebbe essere, indipendentemente dal lavoro dell'aeratore (microcompressore) e del filtro, cambio settimanale a fresco. In un acquario con un volume di 40-50 litri (con uno strato d'acqua di non più di 30 centimetri), 6-8 pesci possono essere tenuti mentre soffia continuamente l'acqua attraverso l'aria. Poiché la saturazione principale di acqua con l'ossigeno avviene attraverso la sua superficie, è consigliabile calcolare l'area superficiale per ogni pesce. Un decimetro di lunghezza del corpo per le rocce corti richiede almeno due decimetri quadrati della superficie dell'acqua, e per le rocce a corpo lungo - almeno un decimetro quadrato e mezzo. Se non vi è alcuna eliminazione, ma l'acqua viene parzialmente sostituita con acqua fresca ogni giorno, questa velocità dovrebbe essere raddoppiata e se l'acqua non cambia affatto, viene triplicata. La norma relativa alla superficie dell'acqua deve essere considerata approssimativa, poiché dipende dal numero di piante, dalla temperatura dell'acqua, ecc.
Se il pesce nuota, alzando la bocca in superficie, cercando di catturare l'aria, allora l'acqua non è sufficientemente satura di ossigeno. È necessario aumentare la purga o cambiare parte dell'acqua fresca.
La sostituzione parziale dell'acqua nell'acquario è preferibile per fare acqua di rubinetto in un contenitore separato per 24 ore. Con un grande acquario non soffiato e un piccolo numero di pesci (se ognuno ha circa 15 litri), si consiglia di sostituire circa 1/10 del volume con acqua prelevata direttamente dall'acquedotto ogni giorno.
Più l'acqua è fredda, più ossigeno può essere dissolto. Pertanto, nella stagione calda, il pesce può sperimentare la fame di ossigeno. La migliore temperatura dell'acqua per loro è di 15-20 ° C. Le piante svolgono un ruolo importante nel fornire ossigeno all'acqua in un acquario senza spurgo. Tuttavia, la superficie delle loro foglie è contaminata da particelle sospese nell'acqua e le piante teneri vengono semplicemente mangiate dai pesci rossi. Le piante con foglie rigide e un buon apparato radicale sono adatte per un acquario: la Vallisneria, il sagittario giapponese, l'Anubias - o il più resistente, ad esempio l'Elodea. Come terreno per le piante, è meglio usare ghiaie o ciottoli fini (con un pisello), che non sono quasi disseminati di pesci.
È meglio posizionare un acquario con pesci rossi vicino a una finestra soleggiata: senza illuminazione sufficiente, la brillante colorazione del pesce si attenua, le piante appassiscono. L'illuminazione naturale può essere sostituita da elettrica.
alimentazione
Nutrire il pesce rosso ha bisogno di una varietà di cibi. Nella dieta dovrebbero includere le piante: lattuga tritata, riccia, wolfia, lenticchia d'acqua. Il cibo migliore è il bloodworm, il lombrico (esemplari troppo grandi tagliati a pezzi), dafnie. Il cibo vivo può essere sostituito con la carne che è stata raschiata o arrotolata attraverso un tritacarne, fatto a metà con il pane bianco in piccole palline. È consentito alimentare il pesce cotto in modo ripido, friabile, lavato con cereali di acqua dolce: grano saraceno, farina d'avena, miglio

Elena Grigorieva

Più l'acquario è piccolo, più l'agitarsi con esso e l'acquario rotondo è generalmente una emorroide solida. Dopo un tale mal di testa per 20 anni, non ho osato iniziare l'acqua. Ora ho 180 l., Rettangolare - sempre pulito, sempre piacevole alla vista.

Guarda il video: Guida all'allevamento del pesce rosso - 10 consigli utili (Agosto 2019).