Pesce rosso

Perché i pesci rossi muoiono in un acquario

Pin
Send
Share
Send
Send


Cosa fare se trovi un pesce morto?

All'improvviso hai scoperto che sei morto in un acquario e non sai cosa fare ora? Abbiamo raccolto cinque consigli per far fronte alla morte del pesce e cosa fare se ciò accadesse. Ma ricorda che anche nelle condizioni più ideali, muoiono ancora. Spesso, improvvisamente, senza motivo apparente e molto fastidioso per il proprietario. Soprattutto se si tratta di un pesce grande e bello, come i ciclidi.

Attenzione! Prima di tutto, controlla come respirano i tuoi pesci!

Spesso i pesci d'acquario muoiono a causa del fatto che i parametri dell'acqua sono cambiati. L'effetto più pernicioso su di loro è il basso livello di contenuto di ossigeno nell'acqua. Il comportamento caratteristico è che la maggior parte dei pesci si trova sulla superficie dell'acqua e ne ingerisce aria. Se la situazione non viene corretta, dopo un po 'iniziano a morire. Allo stesso tempo, tali situazioni possono verificarsi anche tra acquariofili esperti! Il contenuto di ossigeno nell'acqua dipende dalla temperatura dell'acqua (più è alto, meno ossigeno viene sciolto), dalla composizione chimica dell'acqua, dalla pellicola batterica sulla superficie dell'acqua, dallo scoppio di alghe o ciliati. È possibile aiutare i cambi parziali dell'acqua attivando l'aerazione o dirigendo il flusso dal filtro vicino alla superficie dell'acqua. Il fatto è che durante lo scambio di gas, sono le fluttuazioni della superficie dell'acqua che svolgono il ruolo decisivo.

1. Guarda

Controllare e ricalcolare il pesce ogni giorno, durante l'alimentazione. Sono tutti vivi? Tutti sono sani? Tutti hanno un buon appetito? Sei neon e tre maculati, tutto è a posto?
Se qualcuno è mancato, controlla gli angoli dell'acquario e solleva il coperchio, forse è da qualche parte al piano superiore nelle piante? Ma non riesci a trovare un pesce, è possibile che sia morta. In questo caso, interrompere la ricerca. Di norma, un pesce morto diventa comunque visibile, o galleggia in superficie, o giace sul fondo, il pavimento è impigliato, lapidato o addirittura cade nel filtro. Ogni giorno, ispeziona l'acquario, è apparso il pesce morto? Se trovato, allora ...

2. Rimuovi il pesce morto

Tutti i pesci morti e le grandi lumache (come fiale o mariz) devono essere rimossi dall'acquario. Essi marciscono molto rapidamente nell'acqua calda e creano terreno per lo sviluppo di batteri, l'acqua è più fangosa e comincia a puzzare. Tutto ciò avvelena altri pesci e conduce alla loro morte.

3. Guarda il pesce morto

Se il pesce non è troppo scomposto, non esitare a esaminarlo. Questo è sgradevole, ma necessario. Le sue pinne e le sue squame sono piene? Forse i suoi vicini l'hanno picchiata a morte? Gli occhi sono a posto e sono noiosi? Ventre fortemente gonfio come nella foto? Forse ha un'infezione interna o si è avvelenata con qualcosa.

4. Controllare l'acqua

Ogni volta che trovi un pesce morto nel tuo acquario, devi controllare la qualità dell'acqua con l'aiuto dei test. Molto spesso la causa della morte dei pesci è l'aumento del contenuto di sostanze nocive nell'acqua - ammoniaca e nitrati. Per testarli, ottenere in anticipo test per l'acqua, gocciolare meglio.

5. Analizzare

I risultati del test mostreranno due risultati, o tutto va bene nel tuo serbatoio e dovresti cercare la causa in un altro, oppure l'acqua è già piuttosto inquinata e devi sostituirla. Ma ricorda che è meglio non modificare più del 20-25% del volume dell'acquario, in modo da non modificare troppo drasticamente le condizioni di manutenzione del pesce.
Se l'acqua va bene, allora devi cercare di determinare la causa della morte del pesce. Tra i più comuni: malattia, fame, sovralimentazione (soprattutto cibo secco e bloodworms), stress prolungato a causa di condizioni abitative improprie, età, attacco di altri pesci. E una ragione molto frequente - e chissà perché ... Credetemi, qualsiasi acquariofilo, anche quello che ha tenuto un pesce complesso per molti anni, ha morti improvvise per vedere il suo pesce preferito.
Se l'incidente è un caso singolo, non preoccuparti: stai attento ai nuovi pesci o muori. Se succede sempre, allora ovviamente qualcosa non va. Assicurati di contattare un acquariofilo esperto, è facile da trovare ora, dal momento che ci sono forum e Internet.

Cosa fare se il pesce muore in un acquario

Il pesce d'acquario può morire per vari motivi. I più comuni sono cambiamenti drastici nei parametri dell'acqua, nelle malattie e nell'usura del corpo. Il livello dannoso di ossigeno nell'acqua influisce sulla salute del pesce. In questo caso, i pesci sono sulla superficie dell'acqua e catturano l'aria. Se il tempo non risolve il problema, gli animali moriranno. Sfortunatamente, ci sono una serie di ragioni per cui i pesci domestici possono morire.

Il livello di ossigeno in un ambiente acquatico dipende dalla temperatura dell'acqua (nell'acqua calda, da una bassa concentrazione di ossigeno disciolto), da indicatori chimici, da una pellicola batterica sulla superficie dell'acqua, da focolai di ciliati e alghe. Per risolvere il problema aiuterà il rinnovo dell'acqua, l'aerazione intensiva. Le fluttuazioni dello strato superficiale dell'acqua svolgono un ruolo di primo piano nello scambio gassoso di uno spazio chiuso.

Cause comuni di morte del pesce d'acquario

  1. Acqua di qualità inadeguata (sporca, torbida, tossica). La probabile causa della morte è l'avvelenamento con composti azotati che si formano dopo il collasso degli scarti di pesce. La depurazione delle acque impropria porta al fatto che nitriti, nitrati e ammonio come sostanze tossiche si diffondono rapidamente nell'acqua. Il corretto ciclo azotato è una garanzia per la salute di tutti gli animali domestici. Ma se l'acqua è avvelenata da composti azotati, diventa torbida, apparirà l'odore della decomposizione. L'ammoniaca disciolta può essere presente in un serbatoio a dosi elevate a un pH di 7,5 o superiore. A livelli di pH inferiori, l'ammonio non è così tossico, ma può danneggiare i piccoli pesci. I pesci muoiono per avvelenamento con questa sostanza.

  2. Condizioni sbagliate dell'insediamento del pesce, adattamento troppo veloce. L'acqua in un negozio di animali domestici e in un serbatoio domestico può variare in molti modi. Se il pesce si deposita immediatamente nell'acqua con un diverso livello di pH, durezza, temperatura, con una differenza di un'unità e più, allora muoiono entro 24 ore o una settimana. Si consiglia di prelevare acqua dall'acquario del negozio in un pacchetto portatile e versarla in un contenitore separato. È necessario aggiungere acqua dal serbatoio principale in porzioni, non più del 5% del volume totale, ad intervalli di 10 minuti. I pesci possono essere trapiantati nell'acquario dopo che la parte dell'acqua dell'acquario nel serbatoio diventa superiore al 60-75% del volume totale.

    Guarda come trapiantare correttamente i pesci d'acquario.

  3. L'embolia gassosa è una malattia che può portare alla morte improvvisa di un pesce. Sugli occhi, il corpo può essere visto capillari, il corpo diventa rosso, il pesce nuota da un angolo all'altro, il corpo è coperto di bolle d'aria, le scaglie sono scompigliate. La malattia è il risultato di una brusca sostituzione dell'acqua (oltre il 50%) o dell'insediamento dell'animale domestico nell'acqua, reclutato direttamente dal rubinetto.

  4. La malattia è un'altra ragione per cui i pesci muoiono. Spesso i sintomi della malattia sono immediatamente visibili dal comportamento del pesce e dal suo aspetto. Le malattie sono il risultato di un sistema immunitario debole, stress, infezione. Senza risolvere i problemi con l'acqua, anche i farmaci non eliminano sempre il problema. Alcuni trattamenti potrebbero non essere adatti e potrebbero portare a problemi di salute. Ad esempio, l'acqua salata per scopi medicinali è impossibile se i pesci sono avvelenati da nitrati. Pertanto, se acquisti un nuovo pesce, lascialo in quarantena per 2-4 settimane in modo che probabilmente non porti la malattia all'acquario generale. Dopo la quarantena, il pesce sano può essere lanciato su altri pesci.

Cosa fare se trovi un pesce morto nei muri dell'acquario?

  1. Guarda il numero di pesci nel serbatoio. Raccontali al mattino e nelle ore di allattamento. Qual è la loro condizione, prendono buon cibo? Ci sono pesci che rifiutano il cibo? Il gonfiore di uno dei pesci è possibile? Se non hai trovato alcun pesce, controlla tutti gli angoli dell'acquario sollevando il coperchio. Ispeziona le piante, le caverne e tutti i paesaggi. Se dopo pochi giorni il pesce morto non galleggiava in superficie, potrebbe aver sofferto di un vicino dell'acquario, e difficilmente lo si può trovare. A volte il pesce cade in un filtro non protetto e muore lì. In ogni caso, continua a cercare finché non trovi i motivi visibili per la scomparsa.

  2. I pesci che sono morti in un acquario dovrebbero essere rimossi da esso. Le specie di pesci tropicali marciscono rapidamente a causa della temperatura elevata dell'acqua. In condizioni di tale ambiente, i batteri si moltiplicano rapidamente, l'acqua cresce torbida e appare un odore sgradevole, che può causare l'infezione di altri animali domestici.
  3. È necessario fare l'ispezione del pesce morto. Devi capire perché è morta in un acquario. Indossare guanti medici. Se il corpo non è completamente decomposto, guarda le condizioni delle pinne, delle squame e delle condizioni della cavità addominale. Forse ci sono ferite sul corpo o segni che ha sofferto di vicini improduttivi. Se lo stomaco è fortemente gonfio, gli occhi sporgono, le squame sono coperte di fiori o macchie - significa che l'animale ha sofferto di malattie o avvelenamenti. Dopo l'ispezione, i guanti devono essere gettati via.

  4. Controlla i parametri dell'acqua. L'acqua è spesso la causa principale di cattiva salute. Fai dei test con gli indicatori e fai le misurazioni necessarie. L'aumento del contenuto di ammoniaca e nitrati nell'acqua, i metalli pesanti portano al fatto che gli animali muoiono rapidamente. Se l'acquario ha un elemento decorativo fatto di ferro, zinco, rame - questo è un altro puntatore. Alcuni pesci non tollerano il metallo e improvvisamente muoiono.

    Guarda un video sul perché sono necessari test dell'acqua e su come usarli.

  5. Dopo i risultati del test, trarre conclusioni. Il test mostrerà due risultati: o avete tutto in ordine nell'acquario, o l'acqua è sporca e c'è una sovrabbondanza di sostanze tossiche in esso. Nel secondo caso, è necessario abilitare un filtro potente e sostituire il 25% dell'acqua dell'acquario per la pulizia e l'infusione. Cambiare drasticamente i parametri dell'acqua non è necessario, può danneggiare il pesce vivente.

  6. Ma se l'acqua è in buone condizioni, ci possono essere una serie di altri motivi per cui il pesce è morto. A volte gli animali da acquario muoiono di fame, eccesso di cibo, malattia, grave stress, lividi dopo aver attaccato altri pesci, età. Se il pesce muore improvvisamente, devi fare tutto il necessario per mantenere in vita gli altri. Contatta il tuo veterinario se non trovi ovvie cause di morte dell'animale domestico.

Perché morire in un acquario?

La maggior parte degli abitanti dell'acquario necessita di un'attenta manutenzione. Ciò riguarda la qualità e la composizione dell'acqua, dei vicini e della vegetazione. Se il pesce iniziava a morire in un acquario, le condizioni necessarie per la conservazione non erano probabilmente soddisfatte. Per evitare tali problemi, vale la pena di familiarizzare con la lista, che elenca le cause più comuni di morte del pesce.

Perché morire in un acquario?

  1. Come tutte le dimore del nostro pianeta, i pesci hanno bisogno di aria, hanno bisogno di aerazione dell'acqua. Controllare sempre la pulizia dell'aria e dell'acqua prima di sedimentare. I pesci muoiono spesso nell'acquario per la mancanza di ossigeno. Questo succede quando hai sistemato molti abitanti in un acquario troppo piccolo.
  2. Ma anche con l'osservanza di tutte le regole, a volte il pesce muore subito dopo essersi stabilito. Ciò è dovuto al fatto che hanno un semplice shock di adattamento. Ecco perché è impossibile rilasciare un animale domestico nell'acquario generale subito dopo l'acquisto.
  3. Il prossimo motivo per cui il pesce muore nell'acquario è l'introduzione di una malattia. Di regola, noterai un progressivo deterioramento delle condizioni del pesce e la malattia si diffonderà principalmente in una sola specie.
  4. Non trascurare mai l'illuminazione dell'acquario. Questo è particolarmente vero per gli amanti delle specie tropicali variegate. Il giorno di luce per tale pesce dovrebbe durare circa 12 ore. Con una mancanza di luce, l'orologio biologico dell'animale si spezzerà, portando alla morte.
  5. La temperatura dell'acqua non è meno importante della sua composizione. Si ritiene che un paio di gradi non saranno in grado di influenzare significativamente lo stato degli abitanti dell'acquario. Nel frattempo, i pesci sono molto sensibili ai minimi cambiamenti di temperatura, così che le continue oscillazioni in gradi possono diventare una seria minaccia.
  6. I pesci muoiono nell'acquario se non seguono la composizione raccomandata dell'acqua. Quando acquisti una nuova specie, assicurati di studiare attentamente le caratteristiche dell'acqua che sono consigliate per essa. La durezza dell'acqua influenza direttamente la condizione dell'animale, se l'acqua è troppo morbida o dura, è quasi una garanzia di morte.
  7. Abbastanza spesso, i problemi iniziano con l'insediamento di specie incompatibili. Questa affermazione è vera sia per le specie carnivore che per quelle erbivore. E a volte una sola specie di pesci muore nell'acquario, mentre gli altri si sentono abbastanza normali. È probabile che ci siano stati cambiamenti nella composizione dell'acqua, che per alcuni pesci sono insignificanti, e per altri hanno causato la morte.
  8. Se il pesce muore nel nuovo acquario e allo stesso tempo si osservano tutti i parametri dell'acqua e le regole di selezione, è necessario prestare attenzione al regime di alimentazione. I neofiti spesso vanno d'accordo con il cibo secco e semplicemente buttano una manciata di pellet. Dopo un po ', l'infiammazione dello stomaco viene letta in tali pesci da un tale regime e muoiono in massa. In effetti, i tuoi animali domestici hanno bisogno di una dieta variata. Aggiungi verdura e cibo dal vivo al menu.

Perché il pesce muore in un acquario: avvisato è salvato

Per evitare tali problemi, è necessario prendere sul serio il contenuto e la manutenzione dell'acquario. Prima di andare alla ricerca di pesce, non essere pigro per leggere abbastanza letteratura sulle caratteristiche del loro contenuto. Spesso cerchiamo di non seguire una regola così semplice e di scoprire semplicemente i dettagli nel negozio di animali.

Molto spesso i motivi per cui i pesci muoiono in un acquario sono associati a contenuti compromessi. Mantenere sempre sotto controllo tutti i parametri dell'acqua nell'acquario, tenere traccia di eventuali cambiamenti nel comportamento e nelle condizioni degli animali domestici. Queste semplici regole ti permetteranno di notare l'inizio del problema nel tempo e risolverlo in breve tempo. Fish non può dirtelo, ma nel suo comportamento noterai sempre che qualcosa non andava.

Perché morire, morire pesci d'acquario?

Pesci d'acquario ... Che tipo di loro semplicemente non accadono - grandi e piccoli, pacifici e non molto, scolarizzati e soli: ognuno può trovare da sé ciò di cui ha bisogno.

La maggior parte di loro non ha bisogno di cure particolari, quindi sono diventati dei preferiti, ma nonostante questo, prima di ottenere queste bellezze, dovresti conoscere alcune regole, senza le quali muoiono solo nelle primissime ore del loro soggiorno a casa tua.

I pesci hanno necessariamente bisogno di aria - più precisamente, l'aerazione dell'acqua; senza ossigeno, loro, come ogni creatura vivente, moriranno. Prima di eseguire il pesce nell'acquario, è necessario assicurarsi che sia pulito, che non cola e che i materiali utilizzati non emettano sostanze nocive.

Si consiglia di versare acqua bollente sopra l'acquario; Lo stesso deve essere fatto con tutto ciò che sarà dentro - sabbia, pietre, paesaggi - e assicurati di difendere l'acqua per almeno 24 ore.

Quindi, tutto ciò che serve è rispettato. Ma dopo pochi giorni, e forse immediatamente il pesce ha cominciato a morire. Qual è la ragione - perché morire pesci d'acquario? Vediamo! La prima ragione è l'adattamento sbagliato del pesce.

Dopo l'acquisto è impossibile rilasciarlo semplicemente nell'acquario, questo può portare a un animale da shock e, di conseguenza, alla morte.

La seconda ragione potrebbe essere la mancanza di ossigeno: si trova spesso se l'acquario è piccolo e ci sono molti pesci o sono grandi - quindi, mantenere le proporzioni! La terza ragione potrebbe essere una malattia - potrebbe essere o prima dell'acquisto, o potrebbe iniziare dopo, a causa di un cambiamento nella situazione del "clima", a causa di una diminuzione dell'immunità. La quarta ragione può essere l'avvelenamento, il più delle volte - composti azotati, cioè i prodotti di decadimento della vita del pesce, quindi la pulizia dell'acquario dovrebbe essere prestata particolare attenzione. La quinta ragione è l'acqua del rubinetto. Forse il corpo umano non è particolarmente sensibile alla durezza dell'acqua e al contenuto di cloro in esso, ma per i pesci può essere mortale!

La sesta ragione può essere notata e il motivo per cui i pesci d'acquario muoiono, non riescono a capire immediatamente: non sempre appare immediatamente. Stiamo parlando dell'aggressione dei pesci vicini e, per impedirlo, è necessario conoscere i tipi di pesce compatibili.

Ecco le ragioni principali che si trovano più spesso nei neofiti. Ci sono, naturalmente, come la sovralimentazione, la santificazione insufficiente, ma di regola si trovano raramente. Guarda lo stato dell'acquario, dell'acqua e del pesce, e il tuo pesce ti porterà non solo gioia, ma, forse, aggiunta. Buona fortuna!

È necessario cambiare l'acqua se uno dei pesci moriva :: come cambiare l'acqua nell'acquario :: Acquario di pesce

Suggerimento 1: Devo cambiare l'acqua se uno dei pesci è morto

Spesso, i proprietari di acquari inesperti si affrettano a sostituire tutta l'acqua in un serbatoio se un pesce muore, poiché temono la contaminazione dell'acquario. Quindi è davvero necessario cambiare completamente l'acqua dell'acquario, o ci sono altre regole per affrontare un acquario in cui è morto uno dei suoi abitanti?

La domanda "apre un negozio di animali, gli affari non vanno, cosa fare?" - 2 risposte

Cambia o non cambia

Se un solo pesce muore nell'acquario e l'acqua sembra pulita, non è necessario cambiarla, perché dopo aver cambiato l'acqua, sarà necessario attendere il ripristino dell'ecosistema e l'equilibrio biologico. Поэтому достаточно просто долить свежей воды, обновив старую. Если рыбка умерла от инфекционного заболевания или пролежала в аквариуме несколько дней, воду следует заменить, вымыв при этом аквариум.
При доливании свежей воды в аквариуме должно оставаться не менее одной трети старой воды - при этом свежая вода должна иметь аналогичные показатели жесткости и температуры.
Se è ancora necessario pulire l'acquario, è necessario rimuovere tutti i pesci vivi e le piante da esso, lavare, disinfettare e asciugare. Dopo di ciò, nuova acqua viene versata nel serbatoio. Nei primi giorni si può osservare in acquario un focolaio batterico a breve termine con annebbiamento dell'acqua - non c'è bisogno di preoccuparsi, passerà da solo. Dopo di che, quando l'acqua diventa di nuovo trasparente, le piante possono essere restituite all'acquario, ed è consigliabile lanciare il pesce in circa una settimana. Sostituire l'acqua è spesso il modo più efficace per sbarazzarsi dei batteri, ma per i pesci è molto stressante, quindi non dovresti abusarne.

Come cambiare l'acqua

Una pompa elettrica o da vuoto è grande per cambiare l'acqua in un acquario. Un sifone andrà bene anche con questo compito, con l'aiuto di cui le pareti e il fondo dell'acquario sono facilmente puliti da residui di cibo e residui. Per evitare che l'acqua diventi verde, l'acquario deve essere posizionato lontano dalla luce solare e spento la luce artificiale durante la notte. Inoltre, è necessario rimuovere periodicamente le piante in eccesso da esso e nutrire il pesce meno in modo che l'acqua non sia contaminata dai resti di cibo.
Somiki-antsitrus, che scivola lungo le pareti dell'acquario e mangia la placca su di loro, aiuterà anche a ripulire l'acqua.
Il cambio parziale dell'acqua nell'acquario dovrebbe essere fatto ogni settimana, cambiandolo a 1/5 di acqua fresca. Affinché l'acqua sia sempre chiara e trasparente, devi lanciare molluschi e dafnidi nell'acquario. Molti proprietari di acquari stanno cercando di pulire i contenitori di vetro con le lumache, ma non sono molto efficaci nel fare questo e inoltre stanno rovinando parecchio. I problemi idrici sono in genere caratteristici degli acquari "giovani" - in seguito il loro ecosistema sorge in essi, la situazione si normalizza indipendentemente. La cosa principale - seguire le regole per la cura dell'acquario.

Suggerimento 2: come cambiare l'acqua in un piccolo acquario

Mini acquari - una decorazione d'interni attraente. Ma a differenza dei grandi serbatoi, dotati di tutte le attrezzature necessarie, ci sono alcuni problemi di cura. Se si seguono le regole di base, compresa la sostituzione dell'acqua, è possibile evitare la fioritura dell'acquario e creare condizioni abbastanza tollerabili per il pesce.

Avrai bisogno

  • - acqua distillata morbida;
  • - capacità netta;
  • - secchio;
  • - raschietto.

istruzione

1. Si ritiene che un piccolo acquario sia più facile da pulire rispetto a un grande acquario. Tuttavia, questo è il primo equivoco di acquariofili inesperti. Richiede una sostituzione più frequente dell'acqua, perché qui si accumulano soprattutto i prodotti della decomposizione dei rifiuti di pesce. Inoltre, la crescita intensiva delle piante può causare molti problemi.

2. L'acqua in un piccolo acquario non dovrebbe essere completamente cambiata. È sufficiente sostituire fino a 1/5 del volume totale. Questo dovrebbe essere fatto abbastanza spesso - una volta ogni 3-4 giorni.

3. L'acqua di ricambio dovrebbe essere solo morbida, a temperatura ambiente, quindi è necessario avere un'alimentazione costante. Solo l'acqua del rubinetto da piatti puliti che dovrebbero essere utilizzati solo per questo scopo. Per difendere il liquido deve essere almeno tre giorni.

4. Sostituire l'acqua in un piccolo acquario non è difficile. Calcola la quantità richiesta per la sostituzione. Ad esempio, in un acquario con una capacità di 10 litri, è necessario cambiare 2 litri (1/5 del volume totale).

5. Scola la quantità d'acqua richiesta con una paletta speciale con manico lungo. Strofina le pareti dell'acquario e aggiungi acqua dolce e fresca. Quindi raccogliere l'acqua in un piatto pulito e lasciarlo riposare fino alla procedura successiva.

6. L'acqua nei mini-serbatoi evapora molto rapidamente. Controllare regolarmente il suo livello e rabboccare se necessario.

7. Cambiare completamente l'acqua nell'acquario dovrebbe essere il più raro possibile, perché viola l'equilibrio biologico. Tuttavia, questo deve essere fatto una volta all'anno per trapiantare le piante e pulire le pareti dell'acquario e filtrare.

8. Per sostituire completamente l'acqua, rimuovere i pesci e metterli in un barattolo per un po '. Scolare il fluido con un tubo. Rimuovere le alghe in eccesso. Pulisci le rocce e le pareti dell'acquario.

9. Quindi versare l'acqua stabilizzata. Aggiungi i batteri e lascia riposare l'acquario per un paio di giorni, quindi esegui il pesce dentro.

Fai attenzione

Per dimorare in un piccolo spazio, scegli guppies, gurami e tetra. Questi pesci si sentono abbastanza bene nei mini-acquari. Anche nello stagno si può sistemare un galletto, i neon sembrano bellissimi. Se il pesce ha raggiunto dimensioni piuttosto grandi, deve essere depositato in un serbatoio più grande.

Aspetto molto impressionante e sentirsi bene in un piccolo acquario, non solo pesce, ma anche altri abitanti marini e d'acqua dolce, come i gamberetti.

Perché i pesci d'acquario anneriscono :: pesci d'acquario muoiono :: Cura e cura

Perché il pesce d'acquario diventa nero

Malattie del pesce d'acquario - un fenomeno molto comune. Gli abitanti acquatici spesso muoiono a causa di cure improprie. Meno comunemente, possono verificarsi malattie ereditarie, che nella maggior parte dei casi sono incurabili. I pesci d'acquario diventano neri, non solo a causa di infezioni, ma anche a causa della scarsa qualità dell'acqua.

La domanda "COME bambino da riqualificare per andare al vassoio (lei è di 4 mesi)?" - 3 risposte

Freddo nel pesce


Può sembrare strano, ma i pesci d'acquario sono anche soggetti a raffreddori. Ciò accade, di regola, a causa della temperatura dell'acqua troppo bassa. I primi segni di un raffreddore sono pinne piegate e macchie nere sulle branchie.
L'unico metodo di trattamento in questo caso è di fornire la temperatura desiderata, che deve essere di almeno 23 ° C. Si prega di notare che cambiare drasticamente l'acqua non è raccomandato. La temperatura dovrebbe essere aumentata solo gradualmente. In alcuni casi, il pesce diventa nero a causa della predisposizione genetica. Se il comportamento non cambia, l'appetito non scompare e il pesce è attivo e mobile, quindi non c'è motivo di preoccuparsi.

Branchiomicosi nei pesci


La branchiomicosi è una malattia molto pericolosa per i pesci d'acquario. Un abitante d'acqua può morire in pochi giorni. I sintomi principali di tale infezione sono bande nere lungo il corpo e nell'area della testa. Il pesce allo stesso tempo diventa molto lento e nuota fino alla coda. Esternamente, sembra che il suo corpo altera la testa.
I pesci malati devono essere trapiantati dai loro vicini. La branchiomicosi è una malattia contagiosa che può uccidere tutti gli abitanti di un acquario in breve tempo. Il miglior metodo di trattamento è la soluzione di solfato di rame, che viene aggiunta all'acqua con dosaggi minimi. Se il pesce mangia troppo regolarmente, il risultato potrebbe essere il loro annerimento. Il principale segno di sovralimentazione è considerato un comportamento lento degli abitanti acquatici e dei tumori gonfiati.

Marciume


La causa più comune di macchie nere sui pesci d'acquario è una malattia chiamata marciume. L'oscuramento del corpo del pesce inizia dalle punte delle pinne e della coda.
Le cause della marciume delle pinne sono molte. Il più comune di questi sono condizioni abitative inadeguate, troppi pesci nell'acquario, rara pulizia dell'acquario, grave inquinamento dell'acqua.
Per prevenire la putrefazione delle pinne, è necessario monitorare regolarmente le condizioni dell'acquario. In nessun caso i residui di mangime si accumulano sul fondo. Altrimenti, l'acqua diventerà inabitabile e avrà un effetto devastante sul pesce.

Altre cause di annerimento del pesce


In rari casi, la causa dell'annerimento del pesce potrebbe essere la larva della cuticola. L'infezione è possibile solo se, per esempio, hai piantato un rappresentante dell'habitat fluviale sul pesce dell'acquario.
Si noti che alcune macchie nere di pesce appaiono gradualmente, ma non è una malattia. Un esempio eclatante può essere chiamato la spada. I giovani pesci hanno un colore più chiaro. A poco a poco, il corpo diventa nero e appaiono punti multicolori.

Perché un pesce d'oro muore?

Zhenya Gerasimova

Mi stai prendendo in giro ?? ? Un anno e mezzo è troppo per lei !! ! Ed è stato necessario pulirlo immediatamente dall'acquario. Ora probabilmente si è decomposto e ha infettato tutto il pesce !!!! Cosa hai pensato allora quando stava morendo ???? Una cometa è la più semplice e la più modesta specie di pesce rosso di piccole dimensioni con una lunga coda a nastro (spesso biforcuta) che supera la lunghezza del corpo. Più lunghe sono le pinne caudali, maggiore è l'istanza stimata.
Le comete con un corpo gonfio, come un voiletail, sono considerate un matrimonio (secondo alcuni esperti, questa è una razza diversa). La pinna dorsale sviluppata e le altre pinne leggermente allungate conferiscono al pesce una grande armonia.
Il colore della cometa può variare, ma quegli individui il cui colore del corpo è diverso dal colore delle pinne hanno un valore particolare. In Cina, i pesci d'argento con una coda rosso vivo o giallo limone erano considerati particolarmente belli, 3-4 volte più lunghi della loro lunghezza corporea.
Nonostante il fatto che le comete crescono bene e maturano in quasi tutti gli ambienti, è difficile lavorare con loro. Questi pesci forti e irrequieti spesso saltano fuori dagli acquari. Le femmine danno relativamente poco al polpaccio. Insieme al pesce rosso sono adatti per la conservazione nel laghetto del giardino.

Vladimir Kostyuk

Overfed, l'aria deve ancora essere servita. Mangia molto - respira forte. Rovina e fa sporcizia. Il filtro è necessario con gommapiuma e una pompa (un piccolo motore all'interno). Questo pesce mangia tanto quanto ed è sempre piccolo, maialino.

Julia Andreeva

Un pesce rosso ha bisogno di un acquario di 50 litri, un paio di 100 litri. Questo è senza alcun guppy lì.
Non è buono nutrire l'oro, ma qualitativamente e poco a poco, una volta al giorno. Se dai da mangiare "bene" - significa molto, allora l'oro è anche morto per l'ingordigia.

Perché i detergenti somiki muoiono? è il quarto? Il resto del pesce vive e il pesce gatto muore !!!!

Mikhail Morkovkin

Se intendi antsistrusov, allora in età giovanile
(dimensioni inferiori a 3 cm.) Sono eccessivamente vulnerabili.
Possono essere uccisi dai ciclidi adulti (è un peccato che non abbiano indicato uno specifico
la composizione del tuo acquario.
Hanno bisogno di un cambio settimanale di 1/10 dell'acqua.
Molto spesso, queste creature timide semplicemente muoiono di fame.
e muoio di sfinimento.
Prova DAILY per 30 minuti. mettere un pezzo in acquario
pagnotta fresca (quindi assicuratevi di rimuovere gli avanzi).
O prendere ogni giorno e dar loro da mangiare in un altro contenitore.
La cosa principale è che il loro cibo accade davanti ai tuoi occhi.
Non aiuta, scrivi di nuovo, chiarendo la domanda.
Successo!

Utente eliminato

L'antistria spesso muore per la fame (con la mancanza di appropriate incrostazioni di alghe). Acquista pastiglie per pesce gatto contenenti alghe Spirulina. Puoi anche nutrire l'antso scottato con acqua bollente di foglie di lattuga o fette di cetriolo. Inoltre, tutti i pesci gatto di posta sono molto sensibili al sale da cucina.

Irlandese @

Non trascurare le condizioni del pesce gatto, la loro salute. Il pesce appena comprato è rischioso di mettere in acquario con il resto del pesce, è necessario mettere in quarantena. Prova a comprare e piantare in un acquario separato e guardali ... Nello stesso posto vedrai se mangeranno?

Pin
Send
Share
Send
Send