Per l'acquario

Calcolatore dello spessore del vetro dell'acquario

Pin
Send
Share
Send
Send


Cos'è un calcolatore per acquari?

Prima o poi, molti acquariofili visitano l'idea di sostituire il laghetto di casa con uno più spazioso, o uno più interessante e originale. Ci possono essere diverse opzioni qui: compra già pronto, ordina da un maestro professionista o fai da te. Per coloro che amano sperimentare e "lavorare con le mani", è molto importante pensare a tutto in anticipo e calcolare che l'acquario fatto da sé durerà a lungo, e non crollare in un giorno, creando molti problemi per il proprietario. Per aiutare gli artigiani è stato creato il calcolatore dell'acquario. Capiamo cos'è e perché è necessario.

Calcolatrice: cos'è, per cosa, cosa sono

I calcolatori sono chiamati dispositivi elettronici di calcolo, che sostituiscono operazioni meccaniche e di esecuzione su numeri e formule algebriche.

Tra loro sono specializzati, eseguendo calcoli in una sfera molto stretta. Questo è anche un calcolatore dell'acquario. Cosa può essere calcolato con esso:

  • spessore del vetro;
  • volume d'acqua;
  • volume e massa del suolo;
  • quantità di fertilizzante;
  • potere di illuminazione;
  • potenza del riscaldatore;
  • contenuto di anidride carbonica;
  • densità di sbarco dei pesci.

Esistono calcolatori per acquari cilindrici rettangolari, cubici, angolari, panoramici.

Perché lo spessore del vetro è importante per l'acquario

Questo indicatore è in primo luogo per una ragione. Dopo aver determinato le dimensioni dell'acquario, il passo successivo è selezionare il vetro dello spessore "corretto".

  • Troppo sottile non può essere: esploderà, l'acqua invaderà i vicini e tutto il pesce morirà.
  • Anche troppo spesso non ha senso: renderà la struttura più pesante, ridurrà la trasparenza e "colpirà il prezzo", perché il vetro è circa un terzo del costo di un acquario.
Sì, e gli occhiali stessi sono disponibili in diverse marche e in vari materiali (acrilico, silicato, caldo speciale, ecc.). E per tutti c'è uno spessore standard.

Come calcolare lo spessore del vetro per l'acquario

Di solito per fare

  • Acquari da 5-30 litri prendono 4 mm di vetro;
  • 30-80 litri - 5 mm;
  • 80-150 litri - 6 mm;
  • 150-220 litri - 8 mm;
  • 220-300 litri - 1 cm.

Tuttavia, se l'acquario non è standard (forma alta, stretta, irregolare), allora questa regola deve essere modificata.

Anche la qualità del vetro è influenzata. Ad esempio, non è possibile utilizzare la vecchia finestra o le finestre di visualizzazione. Hanno cali, chiazze di bolle, pellicola grassa sulla superficie e possono anche essere danneggiati dalla saldatura e semplicemente invecchiare.

Se hai intenzione di realizzare un acquario simile a un negozio, puoi semplicemente misurare lo spessore degli occhiali e aggiungere 1-2 mm. Se non ci sono analoghi nello store, allora saranno d'aiuto formule speciali per il calcolo della forza degli occhiali. Dati richiesti sull'altezza, la larghezza, la profondità dell'acquario e la resistenza del vetro.

Gli svantaggi di queste formule sono: eventuali errori portano a risultati strani e la resistenza a trazione del vetro è spesso sconosciuta.

Calcolo dello spessore del vetro per l'acquario: un tavolo che può aiutare

Non dovresti creare difficoltà per te da zero. Gli esperti hanno a lungo calcolato lo spessore del solito vetro per l'acquario e hanno tabulato i risultati nella tabella. Ecco una tabella ben recensita con molte recensioni, puoi prendere nota:

Rinforzi e massetti aumentano la forza dell'acquario. Si tratta di strisce di vetro larghe circa 2,5 cm, incollate inoltre da sopra la superficie piana alle pareti anteriore e posteriore, alleviando la tensione e pulendo le deviazioni da esse. Per gli acquari lunghi, sono semplicemente necessari.

Non è necessario usare questa particolare piastra, ce ne sono molte altre, sia generali che separate per il fondo e le pareti.

L'opzione più "avanzata" è quella di calcolare lo spessore degli occhiali su un calcolatore dell'acquario. Questo non è solo molto conveniente, ma anche corretto! Dopo tutto, non tutti gli acquariofili ordinari possono comprendere l'accumulo di formule complesse che vanno oltre la conoscenza media e persino calcolare tutto su carta, per non parlare di "in mente".

Gli sviluppatori notano che il calcolo è effettuato con riserve sostanziali. E se improvvisamente si ottiene zero, allora si consiglia di contattare gli esperti con questa domanda.

Il calcolatore dell'acquario semplifica in modo significativo la vita: è stato inserito il dato, premuto il pulsante, ottenuto il risultato! E in conclusione diciamo: non importa come lo usi, non essere pigro per ricontrollare i risultati, perché è meglio dedicare più tempo ai calcoli e al controllo che alle riparazioni e rielaborazioni.

Calcolo dello spessore dell'acquario di vetro

Perché è necessario calcolare lo spessore dell'acquario di vetro? Certo, prima di tutto - per sicurezza. Da un lato, il vetro troppo sottile può causare un muro rotto, un'inondazione e la morte degli abitanti dell'acquario. D'altra parte, più il vetro è spesso, maggiore è il costo dell'intera struttura e maggiore è il suo peso. Inoltre, la trasparenza delle pareti dell'acquario dipende dallo spessore del vetro.

Nonostante il vetro sia diverso, il più comune e spesso utilizzato per assemblare un acquario è il solito silicato. Su di lui e stiamo parlando sul nostro sito. Puoi usare il calcolatore online per calcolare lo spessore del vetro richiesto, conoscendo le dimensioni del tuo futuro acquario. Una spiegazione della necessità di utilizzare massetti e rinforzi sarà aggiunta al calcolo.

Rinforzi e massetti sono rivestimenti speciali dello stesso vetro delle pareti dell'acquario, situati sulle pareti anteriore e posteriore, utilizzati per ridurre la pressione dell'acqua e impedire la deflessione del vetro. I rinforzi corrono lungo le pareti dell'acquario e sono incollati con il calcio, i massetti, per così dire, collegano gli irrigidimenti e fissano in piano.

Fare un acquario in modo indipendente è un business responsabile e difficile, anche se affascinante. Cosa devi sapere e cosa prendere in considerazione quando fai un acquario:

  1. Scegli con cura i materiali. Un acquario non è qualcosa su cui risparmiare.
  2. La superficie dove sarà l'acquario dovrebbe essere piatta.
  3. Per il fondo dell'acquario, puoi usare due vetri più sottili, spostandoli con un sottile film di polietilene.
  4. Le aree di vetro che verranno incollate insieme devono essere accuratamente sgrassate con alcol o acetone.
  5. Per ottenere un angolo di 90 ° tra le pareti dell'acquario, è conveniente utilizzare una barra di legno.

Acquario in plexiglass fai da te

Il plexiglass è un materiale eccellente per vari tipi di prodotti, in quanto può essere tagliato, lucidato, segato, forato, incollato. Gli artigiani domestici lo usano per tutti i tipi di artigianato e la produzione indipendente di acquari con questo materiale non è così rara.

calcolo

Prima di iniziare l'assemblaggio di tale "lattina", è necessario calcolare lo spessore del plexiglass usando la calcolatrice. Il fatto è che questo materiale artificiale è più plastico del normale vetro al quarzo e può essere fortemente arcuato sotto la pressione dell'acqua. Questo è il motivo per cui più lungo è l'acquario, più spesse dovrebbero essere le sue pareti.

Ad esempio, con una lunghezza di oltre 80 cm, gli esperti raccomandano l'uso di plexiglas con uno spessore di almeno 10 mm. Se c'è una tale opportunità, allora è meglio acquistare un vetro acrilico speciale (aeronautico).

Prendi in considerazione diverse opzioni per acquari autoprodotti.

Costruzione del telaio

Telaio di produzione

Questo è forse il disegno più comune, in cui l'elemento principale è una struttura metallica. Può essere fatto mediante saldatura o saldatura. Tuttavia, come materiale per il telaio, alcuni artigiani usano plastica resistente.

La cosa principale è che lo "scheletro" del futuro acquario dovrebbe essere della forma corretta con lati uguali (di regola, tale disegno è fatto a forma di parallelepipedo).

Successivamente, è necessario rimuovere bave, altri difetti e rugosità, quindi sgrassare i lati interno ed esterno dei bordi dello "scheletro".

Preparazione del vetro

Separatamente, è necessario interrompere il taglio del plexiglas. Questa operazione viene eseguita, di regola, con l'aiuto di una sega circolare con un mulino sottile. Se ciò non è possibile, il foglio può essere tagliato manualmente su una superficie piana utilizzando un cutter speciale.

Si tratta di un'operazione piuttosto dispendiosa in termini di tempo, dal momento che è necessario eseguire la taglierina in un luogo contrassegnato più volte finché le parti non sono completamente separate.

È impossibile rompere un vetro acrilico dentellato: di norma, questo porta alla comparsa di crepe. I punti di taglio devono essere livellati e levigati.

Anche i fogli di plexiglass tagliati nella misura appropriata dovrebbero essere sgrassati ai bordi con trementina o acquaragia.

montaggio

Utilizzando uno speciale sigillante siliconico adesivo, prima il fondo viene incollato al telaio e quindi le pareti laterali. Ogni foglio deve essere premuto con forza contro le costole metalliche per rimuovere completamente l'aria. Gli angoli (giunti a muro) vengono anche lavorati con silicone.

2 ore dopo la fine dell'incollaggio, il sigillante in eccesso deve essere tagliato e rimosso. Devi stare molto attento e attento a non lasciare graffi sul vetro stesso.

Dopo 3-4 giorni è possibile verificare la presenza di perdite "finito".


Design senza cornice (incollato)

In questo caso, è assolutamente necessario utilizzare fogli di vetro acrilico con uno spessore di almeno 10 mm. Tagliare i lati del futuro acquario è fatto in modo simile alla prima opzione.

  • Per l'incollaggio di fogli di plexiglass preparati utilizzare una composizione speciale: cloroformio con scaglie di acrilico disciolto in esso.
  • Alcuni maestri usano il dicloroetano invece del cloroformio. In questo caso, l'incollaggio deve essere effettuato in un'area ben ventilata, poiché questa sostanza è molto tossica.
  • Altri usano una composizione tricomponente adesiva come l'acrilossido. A volte può essere acquistato presso negozi specializzati di attrezzature mediche.
Ad esempio, un accurato procedimento di incollaggio viene eseguito su una superficie piana, utilizzando un tappetino di gomma.

In primo luogo, il vetro frontale è incollato al foglio inferiore in modo tale che i due fogli formino un angolo di 90 °. Il meccanismo è il seguente:

  • lungo i bordi della giunzione delle lamiere vengono posate sottili sezioni di filo d'acciaio (il suo spessore non supera 0,5 mm),
  • stabilire una parete verticale, e poi con una siringa o una pipetta con una soluzione sversamento comune.

L'operazione viene ripetuta dopo 15 minuti. Dopo di ciò, i fili vengono estratti, e il muro sotto il suo peso si appoggia strettamente sul fondo.

Per la fissazione temporanea della superficie verticale, è necessario utilizzare un sistema di distanziali per evitare che il pannello frontale collassi. Dopo l'asciugatura, la prima cucitura (dopo circa 2-3 ore) procede all'installazione delle pareti laterali. Il muro posteriore è incollato per ultimo.

In modo che durante il funzionamento le pareti verticali dell'acquario non si pieghino, vengono installati gli irrigidimenti. Sono strisce di vetro larghe 4-5 cm e con una lunghezza che dovrebbe essere leggermente inferiore alla lunghezza del muro stesso. Queste strisce sono incollate all'interno del silicone dell'acquario alla base del "barattolo".

Quindi è necessario esaminare attentamente tutte le cuciture, rimuovere la colla in eccesso e asciugare la struttura finita per 2-3 giorni.

C'è un'altra versione dell'assemblaggio frameless, quando in lastre di plexiglas preparate ad una profondità di 1/3 del loro spessore, una speciale fresa taglia solchi e sporgenze. Nelle scanalature viene applicata la composizione adesiva e tutte le parti della struttura sono saldamente collegate l'una all'altra. Questo metodo richiede una marcatura precisa e, soprattutto, la presenza di una fresatrice.

Soluzioni personalizzate

Ci sono anche costruzioni in plexiglass molto insolite fatte in casa.

Un piccolo acquario (fino a 50 litri) è costituito da tre componenti: il fondo e due parti verticali a forma di U, e la traversa superiore della lettera "P" è fortemente allungata. Naturalmente, per ottenere una tale forma, è necessario piegare un foglio di vetro acrilico.

È meglio farlo in produzione specializzata, ma alcuni artigiani hanno imparato a piegare il materiale a casa.

  • Utilizzare un filo di nicromo teso sotto una lastra di vetro organico (circa 5 mm sotto la superficie).
  • Le sue due estremità sono collegate tramite un trasformatore alla rete elettrica.
  • Il filo si riscalda e la parte del foglio che sporge oltre il bordo di un tavolo piatto inizia a piegarsi sotto il suo peso.

Non è necessario l'aiuto con le mani, poiché il vetro potrebbe rompersi. Dopo aver piegato un foglio delle dimensioni stabilite 2 volte, riceviamo la forma a forma di P. Resta solo da incollare insieme 2 tali parti e il fondo nei modi sopra indicati.

Il mini-acquario della forma ondulata sembra originariamente quando la sua base è piegata 2 volte. Due "pettini", abbassati, sono entrambi punti di appoggio di una tale "lattina", e le parti anteriore e posteriore sono assolutamente piatte.

La piegatura uniforme può essere ottenuta se un tubo metallico del diametro appropriato viene utilizzato come elemento riscaldante. È posto sotto una lastra di vetro e riscaldato su entrambi i lati con lampade a saldare. Prima di procedere alla produzione di un acquario esclusivo, gli esperti raccomandano di praticare su qualsiasi materiale acrilico non necessario.

Un acquario in plexiglass può essere fatto da quasi tutti gli artigiani di casa, e una tale pescheria durerà per diversi anni se trattata con cura. E quando il vetro acrilico diventa completamente fangoso e vecchio, puoi creare una nuova casa per i tuoi animali galleggianti.

Come piegare il plexiglass per l'acquario, guarda il video:

Come calcolare lo spessore dell'acquario di vetro / vetro. Come calcolare lo spessore del vetro dell'acquario

Pin
Send
Share
Send
Send