Per l'acquario

Copertura per acquario in plastica fai da te

Pin
Send
Share
Send
Send


Copertura acquario - fai-da-te

Raggiungere l'attrezzatura dell'acquario, non si può sottovalutare l'importanza di un elemento come la copertina. Lo speciale design pronto può essere acquistato presso il negozio di animali e persino fare un ordine per un modello che corrisponde alle dimensioni del contenitore. Ma la copertura per l'acquario con le sue mani, fatta di materiali sicuri, non servirà meno un buon servizio.

Perché è necessario?

Le coperture per acquario svolgono una serie di funzioni, grazie alle quali è possibile mantenere l'acquario in perfette condizioni. Permettono:

  • Ridurre la velocità e il volume di evaporazione dell'acqua. Senza un coperchio, il volume dell'acqua fluttuerà notevolmente e la concentrazione di sostanze nell'acquario diventerà instabile. Di conseguenza, ciò porterà a uno stato di salute insoddisfacente per gli abitanti e le piante.
  • Proteggere il contenitore da polvere, sporco o altri oggetti estranei che potrebbero essere pericolosi per gli abitanti dell'acquario. Le fonti di inquinamento sono già sufficienti: resti di cibo, scarti di pesce, particelle vegetali morte.
  • Usali come un elemento pratico del design complessivo dell'acquario. Le lampade, che sono necessarie per la vita delle piante e dei pesci, sono attaccate prima al coperchio. A volte su di esso sono fissati altri dispositivi, ad esempio un aeratore o un filtro.
  • Evita che il pesce salti fuori dal serbatoio. Purtroppo, molte specie di pesci d'acquario hanno una spiacevole tendenza al salto in alto, con conseguente morte del pesce.
  • Mantenere la temperatura ottimale nel serbatoio.

Ovviamente, se hai intenzione di organizzare per i tuoi animali domestici le condizioni più convenienti e piacevoli nell'acquario, dovrai prenderti cura del coperchio.

Prodotto finito

Prima di imparare a fare una copertina per l'acquario, dovresti capire i disegni che vengono venduti nei negozi di animali. Acquari standard, che sono sugli scaffali, spesso dotati di una copertura finita. Differiscono tutti per caratteristiche di prezzo e qualità.

  • Segmento di prezzo Il costo del progetto di fabbrica varia ampiamente. Dipenderà dal produttore, da elementi aggiuntivi, dall'attrezzatura di illuminazione, dal materiale. In altre parole, qualsiasi acquariofilo può permettersi una copertura già pronta studiando attentamente le opzioni.
  • Dimensioni. Naturalmente, non sempre i coperchi venduti nello store corrispondono esattamente alla dimensione dell'acquario. In questo caso, l'opzione migliore è acquistare un acquario con un coperchio. Ma nessuno ha annullato l'opportunità di fare una cover per ordinare. È vero, costerà di più.
  • Soluzione di colore Molto spesso, le coperture sugli scaffali sono fatte di plastica. Di solito sono realizzati in colori sobri: grigio, nero, marrone chiaro. Ci sono anche modelli trasparenti. Se non ti piacciono i colori, è facile da risolvere, utilizzando pellicola autoadesiva.
  • Qualità. La copertina correttamente selezionata durerà davvero molto tempo. In gran parte perché i disegni finiti sono sempre realizzati con un unico pezzo di materiale. Nessuna giuntura e quindi nessuna perdita. La retroilluminazione integrata nel design, nella maggior parte dei casi, cambia in caso di guasto.
  • Retroilluminazione. Il numero di bulbi nella copertura dell'acquario è di solito uno o due. Per alcuni acquari, l'illuminazione è selezionata in quattro lampade. L'installazione di un'illuminazione supplementare, ovviamente, è possibile, ma a volte può rovinare notevolmente l'aspetto della copertura.

Materiali per la creatività

Puoi realizzare una copertura fatta in casa per l'acquario da una varietà di materiali. Hanno i loro punti di forza e di debolezza, ma un fatto è indiscutibile: tutti i materiali sono facili da trovare nei normali negozi di costruzioni.

Sull'acquario del forum ci sono schemi di produzione completamente diversi. Cosa preferiscono fare le copertine fatte in casa? Il più comunemente utilizzato per l'uso: plastica, laminato, PVC espanso, plexiglass e compensato.

plastica

È già stato menzionato sopra che è da esso che viene prodotta la maggior parte dei tappi, che possono essere trovati sugli scaffali dei negozi di animali. Gli acquariofili progettano abilmente copertine di vari tipi, dai materiali per le strutture pubblicitarie ai pannelli a parete. È importante prendere in considerazione i punti di forza e di debolezza del materiale, se lo si sceglie.

Ai vantaggi puoi inserire un piccolo prezzo e facilità di elaborazione. Inoltre, è possibile realizzare coperture in plastica per acquari di varie forme e dimensioni e con un approccio al lavoro attento e di alta qualità, sembrano esteticamente piacevoli, senza rovinare l'aspetto dell'acquario e non troppo inferiori rispetto alle controparti di fabbrica. La superficie del materiale consente di incollare il coperchio con un film autoadesivo e modificare il design dell'acquario quando lo desideri.

Il lato debole della copertura in plastica è la presenza di cuciture. I pannelli di plastica sono incollati con uno speciale adesivo o super colla, ma il sigillante, purtroppo, non li prende. Nel corso del tempo, le cuciture iniziano ancora a passare l'umidità.

Pavimenti in laminato

Le coperture di truciolato laminato o laminato preferiscono raramente l'uso per gli acquari.

Il suo principale vantaggio è la facilità di montaggio. È vero, a condizione che i pezzi siano già montati sulla dimensione dell'acquario. Assemblare un "designer" già pronto, incollato sulla copertina con nastro adesivo, non è difficile.

Gli svantaggi di una tale copertura più della plastica. Il più importante di loro è il peso. Il materiale in sé è piuttosto pesante e se i volumi dell'acquario sono grandi (ad esempio 150-200 litri), puoi immaginare quanto sarà pesante il coperchio. Dopotutto, devi regolarmente rimuoverlo e rimetterlo durante la pulizia e la pulizia dell'acquario. Nel peggiore dei casi, non è possibile mantenere il design e danneggiare il contenitore.

Nella fabbricazione di una tale copertura usando raccordi metallici. Ovviamente, il rischio di ruggine è molto alto. Per progettare per un lungo periodo, gli elementi metallici dovranno cambiare e lubrificare, e sono anche problemi inutili.

Il punto importante è la qualità del materiale. Se scegli uno di basso livello, il limite durerà molto, molto brevemente. Anche se si installa una ventilazione eccellente. E sul lato estetico: non è più possibile cambiare il colore della copertina. Certo, puoi provare ad incollare il laminato con un film, ma un simile esperimento chiaramente non migliora l'aspetto dell'acquario.

PVC

Il PVC è oggi uno dei materiali più popolari per la produzione di copertine.

Secondo molti acquariofili, ha abbastanza vantaggi. Il PVC espanso è leggero, ma è abbastanza forte e resistente. Non ha paura dell'acqua, ed è facile da maneggiare. Le parti sono incollate con un adesivo speciale, che viene venduto in molti negozi di materiali da costruzione.

Inoltre, i fogli in PVC sono bianchi e facili da dipingere e possono essere rifiniti con vari materiali, tra cui film. Con una gran voglia di trovare davvero del PVC colorato.

Sul lato negativo, gli avversari del PVC includono la relativa fragilità, lo sbiadimento e la questione della tossicità di questo materiale.

plexiglas

Questo materiale, a differenza del normale vetro, è più leggero e la copertura in plexiglass non sarà problematica durante la pulizia. Il prodotto in plexiglas è trasparente, il che significa che non sarà una macchia extra all'interno. Ma è abbastanza difficile da gestire, quindi, è raramente usato per usarlo.

compensato

Non è la migliore opzione per coprire l'acquario. Il compensato viene esposto molto rapidamente all'umidità. Da ciò segue che di conseguenza il coperchio di compensato si incrina e diventa inutilizzabile. Vale la pena lo sforzo e il tempo per farlo?

Di quale materiale progettare la copertura per il tuo regno acquatico domestico, decidi tu. Che si tratti di PVC, lastre di plexiglas o pannelli a parete, vale la pena iniziare a realizzare una copertura per acquari solo quando si è fermamente convinti delle proprie capacità e capacità.

La fabbricazione di questo design richiede non solo accuratezza e diligenza, ma anche la presenza di determinate abilità. L'ignoranza delle regole per lavorare con i materiali e, di conseguenza, una copertura assemblata in modo non corretto può causare danni significativi agli abitanti dell'acquario. Il desiderio di risparmiare può comportare una fonte di maggiori costi. Pertanto, se ci sono dubbi o timori che l'aspetto del prodotto possa rovinare l'interno e danneggiare gli animali domestici, è meglio andare al negozio di animali e acquistare una copertura già pronta.

Copertura acquario fai da te

Senza un coperchio che copre l'acquario, una vita lunga e felice di pesci ornamentali sarà impossibile: la mancanza di luce e calore, polvere e detriti porteranno alla loro malattia e persino alla morte. Raccogliere e acquistare questi dispositivi in ​​negozi specializzati non è un grosso problema. Inoltre, alcuni acquari includono già le coperture che fanno parte del design complessivo. Perché molti acquariofili li fanno da soli? Il fatto è che a casa può essere fatto, come si suol dire, per il vostro gusto e una certa dimensione.

funzioni

La copertura dell'acquario ha due funzioni principali: pratica e decorativa.

In termini pratici, svolge le seguenti attività:

  • protezione dell'ambiente acquatico dal cadere in esso di detriti, polvere, oggetti estranei;
  • interferisce con l'evaporazione dell'acqua e aumenta l'umidità dell'aria;
  • è un elemento strutturale a cui sono fissati i dispositivi per l'acquario;
  • non permette il salto di pesci;
  • mantiene le condizioni di temperatura richieste all'interno dell'acquario.

Caratteristiche del design

Di regola, i tappi nella loro forma corrispondono alla parte superiore dell'acquario e sono semicircolari, triangolari, quadrati e rettangolari. Questa è la forma più comune.

Questo accessorio ha caratteristiche di progettazione comuni e requisiti tecnologici.

La sua altezza spesso non supera i 10 cm, sufficiente per collegare dispositivi di illuminazione all'interno.

Nelle superfici laterali e superiori del coperchio sono presenti fori per il cablaggio elettrico, la ventilazione, la filtrazione e l'alimentazione delle creature viventi dell'acquario. Il materiale sorgente deve essere impermeabile, e il lato interno, rivolto all'acqua del prodotto può avere un rivestimento riflettente.

Inoltre, i fili sul lato interno devono essere chiusi da un canale di sicurezza.

Il significato decorativo del coperchio è che dà un aspetto finito all'intera struttura e il suo colore può essere variato.

Le coperture per acquari di marca, vendute nei negozi, sono solitamente realizzate in plastica dura. Gli artigiani di casa usano plastica e legno, PVC e plexiglass, truciolato e persino laminato come materiale di lavoro.


Come fare una copertura di cloruro di polivinile (PVC)?

Il materiale è diventato abbastanza diffuso nel settore dell'acquario grazie alle sue proprietà. Il PVC espanso è resistente e leggero, ben incollato, anche tagliato con un coltello, può essere decorato con un film o semplicemente dipinto, è impermeabile.

Creare un pezzo

Per la produzione di coperture di spessore medio adatto allo spessore del pannello di almeno 5 mm. In primo luogo, un pezzo di PVC deve essere tagliato in modo che le dimensioni del prodotto finito futuro coincidano con le dimensioni del bordo superiore della lattina. Pertanto, è necessario creare schemi delle quattro superfici laterali e della parte superiore.

I dettagli possono essere tagliati con un normale coltello per cancelleria, quindi praticare fori per i cavi, i tubi e la ventilazione nei luoghi designati in anticipo.

Assemblaggio di parti

L'incollaggio delle parti in un unico canale avviene in 2 fasi: prima le parti laterali e poi la parte superiore.

Come adesivo, si consiglia di utilizzare un agente speciale, la cui base è solo PVC sciolto o, come viene chiamato, plastica liquida (ad esempio, PROK o COSMOFEN PLUS).

Allo stato liquido, i vapori di tale colla sono velenosi, quindi è necessario lavorare in una stanza ventilata.

Dall'interno delle pareti laterali, dovresti sicuramente incollare diversi irrigidimenti verticali, che nella loro parte superiore sono uniti al coperchio stesso, e la loro parte inferiore poggia sul taglio dell'acquario. Solo dopo aver tagliato un buco per nutrire il pesce.

La sua forma può essere qualsiasi, ma è più facile realizzare un foro di questo tipo rettangolare. Un posto dove alimentare può essere chiuso come un coperchio retrattile e pieghevole, ma in questo caso è necessario montare il circuito.

Come attaccare una lampada?

È abbastanza semplice Dal lato interno della superficie superiore da una parete laterale all'altra, due lunghe strisce di plastica sono incollate. La loro larghezza dovrebbe essere leggermente inferiore alla larghezza dei pannelli laterali stessi.

La lampada fluorescente viene inserita nella scanalatura così ottenuta e può essere fissata allo stesso modo con la colla. I fili sono posati nel canale via cavo. Puoi sperimentare il design finito nel lavoro.

Laminato come materiale per la copertura dell'acquario

Infatti, alcuni artigiani fatti in casa lo fanno da normali pavimenti in laminato. È vero, il tempo e il costo del lavoro per questo tipo di lavoro richiedono più tempo. Il fatto è che il laminato non può essere incollato.

No, naturalmente c'è una colla per lui, ma una tale copertura crollerà rapidamente se non usi elementi di fissaggio in metallo - angoli.

Allora perché un numero piuttosto elevato di proprietari di pesci d'acquario usa il laminato? Il fatto è che ha già degli slot pronti (blocchi) che possono essere usati.

Parti e Assemblaggio

La larghezza minima di un pannello laminato è 90 mm, che è esattamente adatto per pareti laterali. Il tabellone è segato con un seghetto elettrico secondo i segni precedentemente marcati, il telaio è fissato con l'aiuto degli angoli. Qui c'è una sottigliezza: gli angoli devono essere avvitati in modo che il coperchio appoggi su di essi (e non solo sulla scheda).

Il pannello superiore può essere costituito da una tavola larga (larghezza standard massima di 330 mm), ma, di regola, non è sufficiente coprire l'intera area dell'acquario. Più spesso prendono 2 pannelli laminati ordinari con una larghezza di 195 mm e li uniscono insieme con una serratura. Naturalmente, tutto dipende dalla dimensione del barattolo. Il pannello superiore si unisce anche al telaio usando gli angoli.

A proposito, ci sono progetti in cui metà del pannello superiore non è fisso, ma svolge il ruolo di un segmento retrattile, aprendo lo spazio per l'alimentazione del pesce. Ottima soluzione per coloro che ancora una volta non vogliono disturbarsi.

Dopo aver assemblato la vasca, i fori tecnologici vengono tagliati con un trapano sull'albero, come nel primo caso.

Misure di sicurezza

Quando si lavora con laminato è necessario prendere in considerazione le proprietà di questo materiale:

  • in modo che quando si bagna non si gonfia, i punti dei tagli vengono trattati con un sigillante;
  • per impedire il riscaldamento della lampada operatrice dall'interno del coperchio all'area del laminato usando un adesivo siliconico, fissare una piastra PCB;
  • il ruolo del riflettore è ben interpretato dal foglio di alluminio incollato su tutta la superficie interna;
  • la lampada può essere montata sulla cartuccia con clip metalliche.
La struttura finita è solitamente decorata con un film autoadesivo sotto un albero o sotto una pietra, o con qualche altro motivo - per quanto l'immaginazione dell'artigiano di casa lo consenta.

Allo stesso modo, è possibile realizzare una copertura di altri materiali: plexiglass, compensato o vetro semplice.

Tuttavia, è necessario capire che questa parte importante dell'acquario non dovrebbe essere troppo pesante, come le pareti di vetro e così sono sotto pressione dalla pressione dell'acqua. Inoltre, da soli a casa, sono disponibili solo tappi rettangolari o quadrati per creare le proprie mani. Per renderlo per un acquario rotondo, hai bisogno di strumenti speciali per la piegatura dei materiali. È più facile acquistare una tale copertura insieme all'acquario nel negozio.

Video: come realizzare una copertura per un acquario in PVC:

Come fare una copertina per l'acquario con le tue mani?

L'acquario insieme ai suoi abitanti non è solo un'eccellente decorazione della propria casa, ma anche una responsabilità abbastanza grande, perché i residenti dell'acquario hanno bisogno di luce e aria oltre alla somministrazione tempestiva e, per fornire tutto questo in quantità sufficiente, dovranno sborsare abbastanza. Tuttavia, se si hanno le mani, è possibile realizzare autonomamente una copertura per l'acquario, a cui si collegano le lampade e il sistema di alimentazione dell'aria.

È possibile realizzare una copertura per acquari in compensato, plastica o PVC espanso di spessore sufficiente a sopportare il peso delle lampade. Naturalmente, se non ci sono scorte dopo la riparazione, e tutti i materiali dovranno essere acquistati, la copertina del "penny" per l'acquario non ne varrà la pena, ma sarà comunque molto più economica di quella acquistata o fatta su ordinazione.

Una cover fai-da-te fai-da-te per l'acquario soddisferà tutte le tue esigenze e fornirà le condizioni ottimali per una normale vita da compagnia. Quindi, prima devi decidere quale materiale preparare per la copertina e prendere le misure dalla parte superiore dell'acquario. Dopo questo, oltre al materiale di base dovrebbe essere preparato:

  • cucitrice

  • Angoli di metallo

  • Chiodi o viti

  • Unghie liquide

  • Forbici, seghetto e coltello per cancelleria

  • Il numero richiesto di lampade

  • Culler

  • Rakal - carta autoadesiva

  • Pellicola a specchio - ad esempio, ombrelloni

  • Lampade fluorescenti e tappi per loro

Quando si lavora con compensato, è necessario tagliarlo in pezzi delle dimensioni corrispondenti all'acquario e assemblare secondo la sua forma; sul coperchio stesso, fissare le basi per le lampade e inserire le zampe stesse, verificarne la praticità. Quindi nella parte posteriore del coperchio per creare fori per il sistema di alimentazione dell'aria. После полной сборки конструкции оклеить ее с внутренней стороны зеркальной пленкой, с наружной - цветной. Можно считать крышку готовой. Делая крышку из пластика, проблем с распилом не будет, да и сам процесс сборки - не слишком затруднительный.

L'unica domanda frequente nel processo di produzione è come realizzare una copertura per l'acquario in modo che la plastica non scoppi quando si prova a piegarla negli angoli. Per fare ciò, basta un po 'di nadpilit in modo che si pieghi chiaramente lungo la linea. Quindi, puoi fare da solo la copertina - hai solo bisogno di un piccolo desiderio.

Come fare una copertina per l'acquario con le tue mani.

Avendo acquistato un acquario ovale di 1500x500x600 da un'azienda sconosciuta, si è scoperto che le copertine standard non erano adatte, e inoltre, nelle copertine di fabbrica c'è un posto per due lampade, e questo non è sufficiente per coltivare piante con successo.

Senza esitazione, ha deciso di fare copertina per acquario fai da te. Dopo aver studiato le informazioni su Internet su materiali dai quali è possibile creare una copertina, ho trovato due tipi di materiale più adatti alla produzione. Al primo posto polistirolo ad alto impattoe alternativa, Schiuma di PVC (più adatto per realizzare tappi per piccoli acquari). Queste plastiche possono essere acquistate presso le aziende che vendono materiali per la pubblicità.

Dal momento che non sono riuscito a ottenere polistirolo ad alto impatto nella ditta più vicina, ho dovuto limitarmi a un PVC espanso di 4 mm di spessore. più alta densità. Inoltre, hanno comprato la colla per PVC, Cosmofen CA12 50 ml.

Il foglio in PVC è molto facile da tagliare con un coltello da costruzione, tuttavia si deve notare che la lama del coltello deve essere più spessa, altrimenti quando si taglia con una lama sottile sul bordo del foglio ci sarà una piccola onda, che a sua volta dovrà essere elaborata con carta smeriglio.

Iniziare a produrre la copertina sull'acquario, tagliata a strisce di plastica in PVC.

Il coperchio è stato realizzato senza disegni e nella fabbricazione è stato guidato solo da uno schizzo. E poiché volevo ottenere una copertura confortevole e con il design originale, il processo di fabbricazione è diventato più complicato e ha richiesto un po 'più di tempo.

La base è stata incollata in un paio d'ore. È necessario incollare superficie piatta, perché anche una striscia di PVC di 90 mm di larghezza si piega lungo l'asse fino a 10 mm.

Dopo che la base fu incollata, procedette a fabbricare la copertura stessa. Per ottenere il raggio corretto, mettere la plastica sull'acquario e dal fondo delineare la linea di taglio con un pennarello.

Entrambe le parti mi sono state utili, incollate solo una striscia larga 40 mm.

Sul perimetro, ho incollato una cornice di due strisce di PVC con una larghezza di 15 mm.

Nei punti di fissaggio i pensili dei mobili sono incollati per l'angolo di rigidità in alluminio 20x40.

Avendo calcolato i posti per le lampade, incollati tra le costole. Gli angoli in plastica 40x40 saranno incollati a questi rinforzi, che possono essere acquistati nel mercato delle costruzioni (usati per adesivi sulle piste)

Tagliare i luoghi di alimentazione.

Per affidabilità, gli angoli esterni e interni del coperchio sono intonacati con un angolo in PVC 10x10

Poi gli stessi angoli 10x10 incollati sotto le lampade e gli angoli 40x40 tra le lampade. Serviranno come riflettori.

Successivamente, ha proceduto a incollare con una pellicola autoadesiva a specchio. Lo specchio imitazione autoadesivo si rivelò molto resistente e dovette essere incollato a strisce.

Dopo l'incollatura esterna con un film, fissare le tende per mobili. Ma prima di praticare i fori per i capannoni, consiglio vivamente di familiarizzare con il loro funzionamento. Perché se li installi al centro (come ho fatto io), il coperchio non si aprirà e dovrai aggiustare una striscia di plastica.

Dopo che il coperchio è completamente assemblato e incollato, procedere all'installazione delle parti elettriche. Nel mio caso, per ogni lampada ho deciso di utilizzare un dispositivo di avviamento separato e per ogni coppia di lampade un relè di tempo separato.

La copertina per un acquario fatto a mano è pronta. Come si è scoperto, si è rivelato duro e molto conveniente in fase di apertura e chiusura. Tre lampade installate nel coperchio al momento dell'apertura possono essere disattivate con gli interruttori a levetta, mentre la quarta lampada montata sulla base si illumina quando si pulisce l'acquario.

Resta solo da collegare il chiaro di luna e lavorare sul design.

Ci saranno domande o suggerimenti per fare la copertina con le tue mani, scrivere sul forum.

Scarica il libro gratis: "Acquario moderno, attrezzature e accessori"

//www.sense-life.com/hands/aqua_krishka_400l.php

Le mani Cover per l'acquario !!!

Come posso fare una copertina per l'acquario.

Come posso fare una copertina per l'acquario.

Guarda il video: Coperchio acquario parte 1 (Dicembre 2021).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send