Per l'acquario

Colla siliconica per acquari

Pin
Send
Share
Send
Send


Acquario di silicone

La perdita dell'acquario è una seccatura da cui nessuno è immune. Se si manifesta, allora puoi andare al negozio di animali e comprare una nuova casa per il pesce. Eliminare in modo indipendente la perdita è molto più economico, ma solo gli esperti non consigliano l'uso della colla per uso domestico "Moment", un tubo di cui è sempre presente in ogni casa. Quindi, abbiamo bisogno di un'altra colla adatta per questi casi.

Quali requisiti devono soddisfare la colla dell'acquario

In linea di principio, due parti di vetro ordinario possono essere incollate insieme usando la supercolla normale o usando altri prodotti sintetici adesivi. Tuttavia, se stiamo parlando di riparazione o produzione di un acquario, allora non tutti i composti di colla saranno adatti. E ci sono una serie di ragioni per questo.

  • In primo luogo, le pareti dell'acquario esistente subiscono una pressione laterale sufficientemente grande della massa d'acqua. Se, dopo l'essiccazione, la colla alla giunzione delle pareti diventa troppo dura, allora c'è la probabilità di fratture e crepe lungo la linea di giunzione.
Di conseguenza, la composizione adesiva dell'acquario deve essere elastica e lavorare bene in tensione, senza perdere le sue proprietà sigillanti.
  • Il secondo requisito è l'affidabilità.

Il fatto è che lo stiro agisce costantemente sul collante sigillante per lungo tempo. Inoltre, l'adesivo è influenzato dall'acqua dall'interno e dall'aria esterna, dalla radiazione ultravioletta, nonché dalla differenza di temperatura nella stanza (durante il giorno) e nell'acqua. E sebbene l'aggressività biologica di un tale ambiente sia piccola, non ogni colla è in grado di resistere a tali condizioni per lungo tempo.

  • In terzo luogo, la composizione chimica della colla, che incolla il vetro dell'acquario, non dovrebbe essere tossica.
La sicurezza degli abitanti dell'acquario - questo è quello che dovresti pensare prima!

Ad esempio, un sigillante bituminoso da costruzione o la sua controparte in poliuretano possono collegare in modo affidabile due superfici vetrate di un acquario frameless, ma le sostanze nocive rilasciate nel tempo possono gravemente avvelenare l'acqua dell'acquario. Lo stesso si può dire di molti altri adesivi sintetici.

Pertanto, la colla dell'acquario deve essere innocua per i pesci e le piante acquatiche.

Tipi di sigillanti

Notiamo subito: ci sono molti sigillanti. Alcuni di essi sono utilizzati nella costruzione (per lavori esterni e interni), altri sono utilizzati nelle opere idrauliche, per l'incollaggio di varie superfici, giunti di tenuta, ecc.

Esistono 2 categorie principali: sigillanti bicomponente e monocomponente. Già dal nome è chiaro che gli adesivi bicomponenti-sigillanti sono costituiti da due parti: il componente principale e l'additivo che lo attiva.

I sigillanti monocomponenti, pronti all'uso, sono i più comuni grazie alla facilità d'uso.

Sulla composizione chimica dei sigillanti dell'elemento principale sono:

  • bituminoso (utilizzato per sigillare superfici esterne);
  • tiolo (resistente ai solventi a base di idrocarburi);
  • poliuretano;
  • acrilico;
  • silicone.
Ognuna di queste specie è progettata per l'uso in condizioni specifiche e solo il silicone è adatto per gli acquari.

Sigillante siliconico: composizione e proprietà

Questo tipo di colla sigillante viene spesso chiamato semplicemente silicone. Ha ricevuto il più diffuso nella vita e nella produzione di tutti i giorni per le sue qualità e versatilità. È questo tipo di colla sigillante usata in acquarismo, il che significa che dovresti saperne di più sulla sua composizione e proprietà.

La composizione del silicone è piuttosto complicata. Non ha senso dare le formule chimiche dei suoi componenti, ma in generale il sigillante siliconico consiste di:

  • gomma siliconica artificiale, che costituisce la base dell'adesivo;
  • amplificatore di forza;
  • colorante (se necessario);
  • un vulcanizzatore che trasforma la pasta collante in un materiale asciutto ed elastico;
  • adesivo, che fornisce una forte connessione dell'adesivo alla superficie di qualsiasi altro materiale;
  • plastificante, grazie al quale colla-silicone ha un'elevata elasticità.

Tutti i siliconi sono classificati come acidi e neutri.

Probabilmente non c'è un artigiano di casa che, spremendo il sigillante dal tubo, non inalasse l'odore acre dell'aceto. Così profuma sigillante siliconico acido. Sul tubo con una composizione simile c'è una marcatura speciale - la lettera "A" (acido, che in inglese significa "acido").

Il silicone neutro non ha quasi nessun odore ed è consigliato per l'incollaggio e la riparazione di acquari.

  • Un buon silicone è resistente, resistente all'umidità ed elastico.
  • Mantiene le sue proprietà in un ampio intervallo di temperature da -70 a +70 gradi Celsius.
  • Esistono sigillanti siliconici speciali (resistenti al calore) che resistono a un intervallo di temperatura più ampio.

La vernice sul silicone congelato non cade, sembra che rotoli giù da esso. Va anche tenuto presente che non è possibile applicare un nuovo strato di tale sigillante sul vecchio, ma cade semplicemente. Ecco perché quando si ripara un acquario malfunzionante al posto di una perdita, prima rimuovere con attenzione il vecchio sigillante e quindi applicarne uno nuovo sulla superficie sgrassata.

Caratteristiche di selezione

Quando si sceglie un silicone neutro per un acquario, è importante prestare attenzione ai seguenti punti:

  1. Tale sigillante è alquanto più costoso dell'acido. Quindi non cadere per tutti i tipi di trucchi di venditori disonesti. E ancora di più per comprare "con le mani".
  2. È necessario controllare la data di scadenza del silicone. Anche il prodotto di altissima qualità perde le sue proprietà nel tempo.
  3. Il sigillante per acquario dovrebbe essere incolore. Qualsiasi colorante è un carico chimico aggiuntivo sull'ambiente acquatico.
  4. Sulla confezione e sul tubo dovrebbe essere la scritta "Per acquari" o "Acquario" in russo o inglese.

Sigillanti siliconici per acquario: una breve panoramica

Esistono molte marche di sigillanti siliconici per acquari di produttori nazionali e stranieri nella rete commerciale.

Tytan. Una vasta gamma di questi prodotti è presentata da aziende polacche. Ad esempio, i siliconi Tytan della ditta polacca Selena sono molto richiesti in 40 paesi del mondo. Quindi, sigillante siliconico Tytan Professional per acquari

  • completamente innocuo per pesci e altri animali acquatici,
  • durevole
  • flessibile e affidabile.

Il costo di 1 tubo con una capacità di 310 ml non supera i 350 rubli.

Krass. C'è un'opzione più economica: il marchio di sigillanti adesivi polacchi Krass. La gamma di prezzi di questo prodotto è da 140 a 200 rubli, e il grado di tenuta della cucitura è abbastanza soddisfacente.

Okyano kimya. Dal 2000, l'azienda turca Okyanus Kimya opera con successo sul mercato per questo specifico prodotto. Nonostante la relativa giovinezza, questa azienda ha già trovato la sua nicchia nel mercato, e i siliconi monocomponenti Somafix Aquarium Silicone sono molto richiesti. Gli esperti valutano la loro qualità così alta.

Soudal - Sigillanti di marchi belgi. Quasi perfetto per incollare e riparare acquari. Assolutamente innocuo per la pesca, con un alto grado di adesione, non contenente solventi e coloranti: questo silicone per colla non costa più di 350 rubli in una rete di vendita al dettaglio.

Sigillanti siliconici domestici abbastanza soddisfare tutti i requisiti necessari. Di particolare rilievo sono i famosi prodotti Germent (Lipetsk), Ceresit e Henkel (una società russo-tedesca).

Attualmente, l'acquisizione di silicone neutro acquario incolore di alta qualità non è difficile. Dovrebbe solo esaminare attentamente la descrizione del prodotto e non risparmiare troppo quando lo si sceglie.

Colla per un acquario. Come incollare l'acquario?

Avere un acquario domestico è molto utile. Secondo gli psicologi, guardando il pesce, una persona si calma, si rilassa. Sì, e il tipo di pesce colorato e bello, che si muove rapidamente nell'acquario, sempre felice!

Oggi il mercato degli animali domestici è piuttosto diversificato. Pertanto, gli allevatori di pesci principianti acquistano più spesso un acquario già pronto. Ma gli acquariofili con esperienza, di regola, preferiscono farli da soli. Dopotutto, questo è il modo per ottenere la dimensione e il volume desiderati.

Scegliere il vetro per l'acquario

Al fine di auto-incollare l'acquario, è necessario, prima di tutto, preparare i materiali necessari.

È meglio ordinare gli occhiali in officina, perché la macchina esegue il taglio lì (la precisione di taglio in questo caso è maggiore). Al momento dell'ordine, assicurarsi di chiarire che è necessario il vetro per l'acquario. Dovrebbe essere silicato, solo il più alto grado e 8-10 mm di spessore, dal momento che il diluente potrebbe non essere abbastanza forte e non può sopportare la pressione dell'acqua.

Tutti gli occhiali sono divisi in 2 gruppi: finestra e lucido. I primi hanno un prezzo più accessibile, ma per la produzione di acquari non possono essere utilizzati. La caratteristica ondulazione e tinta verdastra avrà un impatto negativo sull'aspetto del prodotto finito. Nel vetro lucido non ci sono tali svantaggi, fornisce una superficie perfettamente piana.

Metodi di assemblaggio

Prima di incollare l'acquario, devi scegliere il metodo di assemblaggio. Ce ne sono due:

  1. Lati verticali impostati sul fondo. Quindi incollate piccoli acquari, ma questo metodo viene usato raramente.
  2. Le pareti sono incollate sul fondo. Questo metodo garantisce la resistenza e l'affidabilità del prodotto finito.

Colla per acquario

L'acquario self-bonding prevede la scelta corretta dell'adesivo. Il silicone deve essere presente nella sua composizione.

Quando si sceglie, è necessario esaminare attentamente la confezione. La colla per l'acquario deve essere progettata specificamente per questo prodotto. La sua composizione non dovrebbe includere sostanze antibatteriche dannose per pesci e piante.

L'adesivo in vetro per acquari può essere di diversi colori:

  • incolore;
  • bianco;
  • nero (sembra ottimo nei grandi acquari).

Per coloro che incollano il prodotto per la prima volta, è preferibile scegliere una colla trasparente per acquari (impermeabile). Per facilità d'uso si consiglia di acquistare una pistola speciale che aiuti a spremere lo strumento.

I sigillanti siliconici sono considerati il ​​rimedio più universale. I loro vantaggi:

  • lunga durata
  • elasticità;
  • lo strumento fornisce un'adesione affidabile a qualsiasi superficie;
  • il silicone è facile da usare;
  • non tossico;
  • non emette sostanze nocive.

Inoltre, la colla per l'acquario si congela abbastanza rapidamente, in soli 20 minuti, e dopo un giorno la polimerizzazione è finalmente completata. Le cuciture sono molto forti. Allo stesso tempo, il silicone mantiene la sua elasticità. Prima di iniziare a utilizzare un sigillante, assicurarsi che le superfici da trattare siano pulite, asciutte e sgrassate.

Oltre al silicone, è possibile utilizzare epossidi. Tuttavia, sono più fluidi, induriscono a lungo e richiedono una pulizia più accurata della superficie.

Comodo da usare per la saldatura a freddo. Questo rimedio è chimicamente inerte e cade in pochi minuti.

Le cacrocole sono anche buone, solo quando si incolla l'acquario tra le parti dovrebbero essere piccoli spazi vuoti.

Se non riesci a trovare il sigillante acquario, puoi acquistare uno strumento che è destinato a impianti idraulici o stoviglie. Solo nella sua composizione non dovrebbero essere additivi antifungini.

Incollare un acquario

Il lavoro si svolge in più fasi:

  1. Per proteggere il vetro dalla contaminazione, incollalo con del nastro adesivo. Da ciascun bordo lasciare una distanza pari allo spessore del vetro.
  2. Tutte le superfici sono sgrassate - sfregate con un agente contenente alcool o alcol.
  3. Il giunto di colla dovrebbe essere reso il più liscio possibile. Per fare questo, indossa un piccolo silicone. Dopo l'indurimento, tagliarlo con una lama, lasciando una piccola sporgenza sopra il vetro. Aiuterà a creare una cucitura uniforme.
  4. L'incollaggio viene effettuato su una superficie solida e piana, ricoperta di polietilene. In primo luogo, il vetro è incollato, che sarà situato nella parte anteriore, quindi - il lato e tutte le altre parti. Rimuovere la colla in eccesso per l'acquario dal vetro con un panno precedentemente inumidito con una soluzione di acqua e aceto.
  5. Dopo circa un'ora, le cuciture devono essere spalmate di silicone e lasciare asciugare il prodotto. L'acquario è pronto all'uso.

Colla per acquario

Ci sono situazioni in cui è necessario incollare il vetro dell'acquario a causa di una fessura o semplicemente creare un acquario da soli. E, naturalmente, sorge la domanda su quale colla è meglio per un acquario.

Come scegliere un sigillante per l'acquario?

C'è una vasta scelta di sigillanti sul mercato, ma non tutti possono essere usati per incollare un acquario, perché la colla deve essere affidabile e sicura.

Non usare colla per incollare l'acquario, se si tratta di un sigillante acrilico. Tale colla non ha sufficiente forza di adesione con il vetro, inoltre, non è resistente all'umidità.

Non si dovrebbe inoltre usare un sigillante a base di butile - sebbene sia adatto per l'incollaggio del vetro, non ha un margine di sicurezza adeguato.

Non adatto per acquari di vetro e poliuretano, polisolfuro o colla bituminosa - questi tipi sono utilizzati principalmente nella costruzione.

È possibile utilizzare sigillanti epossidici, ma è necessario considerare che prima di utilizzarli è necessario eseguire una pulizia molto accurata delle superfici incollate e richiedono anche un lungo periodo di indurimento.

Ma il sigillante adesivo siliconico, essendo universale, è l'ideale per un acquario. Questo adesivo è utilizzato per uso domestico, è flessibile, aderisce perfettamente a qualsiasi superficie e ha una lunga durata. Quindi, quando sorge la domanda, che tipo di colla è necessaria per un acquario, la risposta è ovvia: silicone.

Sigillante siliconico

Il sigillante siliconico è completamente atossico, quando a contatto con l'acqua non emette sostanze nocive, che è la chiave per la sicurezza degli organismi viventi nell'acquario. L'uso di colla siliconica per l'incollaggio di acquari di vetro è molto conveniente perché si indurisce in 20 minuti, sotto l'azione dell'umidità nell'aria. Il processo di polimerizzazione viene completato completamente dopo 24 ore, le cuciture si distinguono per la super-resistenza: per distruggerle, gli sforzi devono essere di 200 kg.

Essendo molto elastico, questa colla permette alle cuciture di non diventare rigide e di non essere distrutto o incrinato, questa capacità della colla è anche importante in termini di possibili differenze di temperatura, che spesso accade in un acquario. Al momento dell'acquisto di un sigillante siliconico, si dovrebbe scegliere uno su cui non ci sono iscrizioni: "antifunghi" e "antimicrobici".

Ripari l'acquario a casa

In caso di guasto dell'acquario, alcuni proprietari di pesci ornamentali consigliano semplicemente di gettarlo via e acquistarne un altro. Se l'acquario è piccolo (per 30-40 litri, ad esempio), allora ha senso. E se la casa per il grande pesce? Acquari già da 100 litri non sono economici, anche di seconda mano. Pertanto, è utile scoprire come alcuni guasti possono essere riparati da casa.

Devi capire che riparare le tue mani non è un compito facile. Prima di iniziare questo lavoro, è necessario risolvere diversi problemi gravi:

  • dove e come spostare il pesce, se è necessario evacuarlo affatto;
  • quali materiali utilizzare per le riparazioni e dove acquistarli;
  • come correggere il difetto o guasto e quando, dopo la riparazione, la casa del pescato può essere riutilizzata per lo scopo previsto.

Come riparare una perdita?

Forse la perdita di acqua - il fallimento più comune. Un giorno, il proprietario del pesce nota l'acqua sul piedistallo, poi inizia a drenare sul pavimento e il punto bagnato diventa sempre più ogni giorno.

Le perdite possono verificarsi per vari motivi. Quando l'acquario ha molti anni, il sigillante con cui vengono incollati i giunti delle pareti di vetro (o le giunture del vetro e gli elementi del telaio) perde le sue proprietà. Inizia a sgretolarsi un po '.

Accade così che il proprietario del pesce si rompa in qualsiasi punto, rimuovendo le alghe dal vetro con un raschietto metallico. Ad ogni modo, la perdita è apparsa e può essere riparata con le tue mani.

Prima di tutto, è necessario determinare il luogo specifico in cui è rotto il sigillo. Se la perdita si trova nella parte superiore o media dell'acquario, è necessario abbassare il livello dell'acqua e utilizzare un panno di cotone per asciugare il luogo.

Per evitare il deterioramento del pesce ornamentale, abbassare il tubo del filtro esterno al livello dell'acqua o, se si utilizza un filtro interno, appoggiarlo su un lato.

La perdita deve essere sgrassata dall'acetone, dallo spirito bianco o dall'alcol dall'esterno (all'interno con liquidi tossici non dovrebbe funzionare), asciugare e applicare uno strato di sigillante speciale.

Dopodiché, durante il giorno, è necessario attendere che il silicone sia completamente vulcanizzato, pulire accuratamente la cucitura e solo successivamente aumentare il livello dell'acqua alla normalità.

Colla per acquario

Nella produzione industriale viene utilizzata una speciale colla siliconica per realizzare un acquario frameless. Esattamente lo stesso dovrebbe essere acquistato se un guasto o un guasto alla guarnizione viene eliminato indipendentemente a casa.

La colla siliconica è una massa gelatinosa che indurisce quando esposta all'umidità nell'aria. In circa 30 minuti, avviene un processo di polimerizzazione di massa nel punto di incollaggio.

Un giorno dopo aver lavorato con questa colla, la massa congelata è quasi impossibile da rompere, la sua forza diventa quasi la stessa della forza della superficie del vetro stesso. Ciò è ottenuto dal fatto che la composizione dell'adesivo siliconico è il silicio, che è anche un elemento del vetro.

Il sigillante adesivo siliconico viene venduto in alcuni negozi di animali e in quasi tutti gli ipermercati delle costruzioni.

Ad esempio, i sigillanti dei marchi Soudal, Penosil, Titan o VIK Aquarium in silicone sono sicuri per i pesci, mantengono perfettamente il contatto con l'ambiente acquatico, creano forti cuciture. Questa colla può essere eseguita come l'eliminazione di perdite e l'incollaggio completo. Per sigillare le crepe nel coperchio superiore utilizzare gli stessi sigillanti.


Acquario per incollare

Come regola generale, l'incollaggio viene eseguito quando il vetro è incrinato. Se la fessura è piccola e si trova nella parte superiore del serbatoio, fare lo stesso come nel caso dell'eliminazione delle perdite convenzionali: la fessura è sigillata con silicone.

Il caso peggiore è quando la superficie del vetro si rompe lungo l'intera verticale, orizzontale o diagonale. È necessario agire immediatamente, poiché l'acqua dell'acquario può spremere il vetro rotto in qualsiasi momento.

Dove mettere il pesce?

Immediatamente bisogno di effettuare l'evacuazione di pesci ornamentali e altri animali. Se c'è una dimora di ricambio per gli abitanti acquatici (anche se di minore capacità), allora il problema si risolve semplicemente: l'acqua dell'acquario fallito viene versata nella riserva, le piante vengono spostate in un contenitore separato (un barattolo, ad esempio), il terreno viene rimosso.

Puoi iniziare a riparare il danno. Se è presente una borsa termica per il trasporto di pesce, è adatta anche come abitazione temporanea per pesci. In casi estremi, è possibile utilizzare il solito barattolo di vetro da tre litri.

Quando il vetro è completamente incrinato, è meglio sostituirlo con uno nuovo. Cioè, richiede l'incollaggio dell'acquario.

Fasi di lavoro

Il primo passo: rimuovere il vetro. Dopo che la dimora per il pesce viene pulita e asciugata, il vetro rotto viene rimosso con cura. In un acquario con telaio, questo non è facile da fare: dai solchi del telaio è necessario ottenere il più possibile il più possibile il vecchio silicone. Come strumento improvvisato in questo caso, puoi usare una lima per unghie. Se l'acquario è colla, allora dentro e fuori la taglierina fa tagli alle articolazioni.

Il secondo passo è rimuovere la vecchia colla.. Quando il muro viene rimosso, l'intero vecchio sigillante viene rimosso, le superfici pulite vengono sgrassate.

Il terzo passo è la creazione di uno spazio vuoto. Il modello è tagliato nuovo vetro. Quindi il sigillante siliconico deve essere imbrattato con i bordi del nuovo vetro e la superficie delle articolazioni della struttura.

Quarto passo - installazione. Una nuova parete di vetro è installata al suo posto e fissata avvolgendola con una corda o un nastro sia orizzontalmente attraverso l'intero contenitore che verticalmente. Prima di questo piccolo silicone spugna si diffonde delicatamente su tutte le cuciture. È meglio inumidire leggermente la spugna per evitare che la colla si attacchi.

Il quinto passo è consolidare il risultato. Un'ora dopo il primo ridimensionamento è necessario spalmare le cuciture con silicone una seconda volta. In tal modo, viene garantita l'affidabilità garantita dell'installazione di un nuovo muro.

Sesto passo: test d'integrità. Per la completa asciugatura della colla è necessario prendere 1 giorno, e dopo che l'acquario è riempito con acqua per 1-2 ore. Durante questo periodo, è necessario verificare attentamente la qualità del lavoro. Non ci dovrebbero essere perdite. Allo stesso tempo, tutte le sostanze estranee vengono lavate dal contenitore.

Settimo passo - Avvia l'acquario. Quindi il volume di prova dell'acqua viene drenato e il terreno viene depositato nell'acquario incollato, l'acqua per il pesce e le piante viene versata e gli abitanti del bacino artificiale ritornano.

In linea di principio, qualsiasi acquario può essere smontato e quindi riassemblato. Alcuni acquariofili fanno questo per sostituire i vecchi sigillanti.

Dovrebbe essere chiaro che riparare una casa per il pesce richiede molto tempo, sforzo e pazienza, oltre a disporre di una casa di ricambio per le creature viventi acquatiche decorative.

Video lezione, che mostra come incollare correttamente il vetro dell'acquario:

Quale colla è usata per un acquario?

Vladimir

È possibile utilizzare davvero qualsiasi sigillante siliconico, ma la cartuccia o il tubo non devono essere etichettati come "contenenti sostanze antifungine e antimicrobiche" o simili. I sigillanti per acquario sono privi di acido, pertanto l'aggiunta di aceto inodore aumenta la durata di conservazione, evapora in 1-2 ore. Il tasso di polimerizzazione è determinato non dall'odore, ma dall'umidità dell'aria, l'acqua funge da catalizzatore e maggiore è l'umidità, più velocemente si indurisce il sigillante. In condizioni normali (20 grandine, umidità 50%), la velocità di polimerizzazione è di 2 mm / ora e quando l'umidità è del 95%, l'ordine è di 10 mm / ora. Oltre ai siliconi, si possono effettivamente utilizzare epossidi, ma sono troppo fluidi, si induriscono a lungo e richiedono una buona pulizia della superficie. È più conveniente usare la saldatura a freddo: è chimicamente inerte e imposta in pochi minuti. I Cyacrines sono buoni, ma richiedono spazi ristretti tra le parti, altrimenti non riescono a catturarli.

Alexander Mirgorodov

Colla per acquari. Silikon Kley / Tube green. Produzione-Polonia. Non cadere per gli evasori "esca" che stanno cercando sotto l'apparenza di silicone sanitario acquario colla-slip ordinario ... Prezzo in Kharkiv-15 UAH per 100 grammi. (circa 65 rubli) Impostazione completa in 24 ore. È possibile spostare e fissare tra le parti incollate entro un'ora. Se non è possibile acquistare la colla siliconica, sentiti libero di usare la resina epossidica. Assolutamente non tossico. Il tuo prodotto non richiederà "ammollo" in acqua per 2 settimane come nel caso di un composto con malta cementizia ... Buona fortuna e pazienza ...

Jenshen

qualsiasi silicone sigillante (meglio in un tubo per una pistola) ... produttore di qualsiasi ... il colore è nero o bianco (bianco, traslucido sembra più bello)
l'unica cosa che deve essere scritta sulla confezione è adatta per l'incollaggio di acquari
il silicone dell'acquario si distingue per l'odore - ha un forte odore di aceto ... l'odore scompare completamente in 3-4 giorni, questa volta è necessario per l'impostazione

Guarda il video: Come INCOLLARE ROCCE PER ACQUARIO e CREARE COMPOSIZIONI (Dicembre 2021).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send